CONDIZIONI DEFINITIVE relative all offerta al pubblico delle Obbligazioni

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONDIZIONI DEFINITIVE relative all offerta al pubblico delle Obbligazioni"

Transcript

1 Sede Legale e Direzione Generale in Largo Porta Nuova, n. 2, Bergamo Capitale Sociale Euro Codice Fiscale, partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bergamo n Aderente al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi ed al Fondo Nazionale di Garanzia Appartenente al Gruppo Bancario Banco Popolare Soggetta ad attività di direzione e coordinamento di Banco Popolare Società Cooperativa CONDIZIONI DEFINITIVE relative all offerta al pubblico delle Obbligazioni CREDITO BERGAMASCO S.P.A SERIE 875 TASSO MISTO CON LEVA, CAP ISIN IT Obbligazioni a Tasso Misto con Leva, Cap da emettersi nell ambito del programma di offerta al pubblico di prestiti obbligazionari denominato "CREDITO BERGAMASCO S.P.A. OBBLIGAZIONI STRUTTURATE SU TASSI" Le presenti Condizioni Definitive sono state redatte in conformità alla Direttiva 2003/71/CE (la "Direttiva sul Prospetto Informativo") e al Regolamento 809/2004/CE e, unitamente al Documento di Registrazione sull'emittente Credito Bergamasco S.p.A. (l'"emittente") alla Nota Informativa e alla Nota di Sintesi, costituiscono il prospetto (il "Prospetto") relativo al programma di prestiti obbligazionari " Credito Bergamasco S.p.A. Obbligazioni Strutturate su Tassi" (il "Programma"), nell'ambito del quale l'emittente potrà emettere, in una o più tranche di emissione (ciascuna un "Prestito Obbligazionario" o un "Prestito"), titoli di debito di valore nominale unitario inferiore a Euro (le "Obbligazioni" e ciascuna una "Obbligazione"). L adempimento di pubblicazione delle presenti Condizioni Definitive non comporta alcun giudizio della CONSOB sull opportunità dell investimento proposto e sul merito dei dati e delle notizie allo stesso relativi. Si invita l'investitore a leggere le presenti Condizioni Definitive congiuntamente alla Nota Informativa, alla Nota di Sintesi ed al Documento di Registrazione che compongono il Prospetto depositato presso la CONSOB in data 9 marzo 2012 a seguito di approvazione comunicata con nota n dell 8 marzo 2012 (il Prospetto di Base ), al fine di ottenere informazioni complete sull Emittente e sulle Obbligazioni. Le presenti Condizioni Definitive sono state trasmesse a CONSOB in data Il Prospetto di Base, il Documento di Registrazione e le Condizioni Definitive sono a disposizione del pubblico presso la sede legale e direzione generale dell Emittente in Largo Porta Nuova, n. 2, Bergamo, e presso i soggetti collocatori, oltre che consultabili sul sito internet dell'emittente Salvo che sia diversamente indicato, i termini e le espressioni riportate con lettera maiuscola hanno lo stesso significato loro attribuito nel Regolamento allegato alla Nota Informativa. Le Obbligazioni oggetto delle presenti Condizioni Definitive sono caratterizzate da una rischiosità molto elevata il cui apprezzamento da parte dell investitore è ostacolato dalla loro complessità. É quindi necessario che l investitore concluda operazioni aventi ad oggetto tali strumenti solo dopo averne compreso la natura e il grado di esposizione al rischio che esse comportano. L investitore deve considerare che la complessità delle Obbligazioni può favorire l esecuzione di operazioni non appropriate. Si consideri che, in generale, l'investimento nelle Obbligazioni, in quanto obbligazioni di particolare complessità, non è adatto alla generalità degli investitori; pertanto, l investitore dovrà valutare il rischio dell operazione e l intermediario dovrà verificare se l investimento è appropriato per l investitore ai sensi della normativa vigente.

2 FATTORI DI RISCHIO 1. FATTORI DI RISCHIO 1.1 Descrizione sintetica degli strumenti finanziari OBBLIGAZIONI A TASSO MISTO CON LEVA, CAP Le Obbligazioni sono titoli di debito della durata non inferiore a 24 mesi, emessi ad un prezzo pari al Valore Nominale (il "Prezzo di Emissione"). Le Obbligazioni determinano, a scadenza, l'obbligo per l'emittente di rimborsare all'investitore un valore (il "Prezzo di Rimborso") almeno pari al 100% del Valore Nominale. Durante la vita del Prestito gli obbligazionisti riceveranno il pagamento di più cedole variabili (ciascuna una Cedola Variabile ) e di più cedole fisse (ciascuna una Cedola Fissa ). L ammontare delle Cedole Variabili è determinato applicando al Valore Nominale una percentuale (c.d. Partecipazione) del valore del Parametro di Indicizzazione prescelto (tasso EURIBOR a tre mesi, arrotondato allo 0,01% più vicino. Inoltre è previsto che ciascuna cedola variabile non possa essere superiore al 4,00% annuo lordo (il "Cap"). L ammontare delle Cedole Fisse è determinato applicando al Valore Nominale un tasso di interesse del 3,45% annuo lordo (2,76% al netto dell effetto fiscale). Commissioni ed altri oneri Il Prezzo di Emissione è comprensivo di commissioni di strutturazione (1,20% del Valore Nominale) e oneri impliciti legati alla parziale considerazione del merito di credito dell Emittente. Come più innanzi indicato al punto Rischi connessi alla presenza di commissioni ed altri oneri incorporati nel prezzo di emissione, a cui si fa rinvio, l'investitore deve tenere presente che le Obbligazioni sconteranno immediatamente sul mercato secondario tali commissioni, ed il valore di mercato delle Obbligazioni - a parità delle altre condizioni - risulterà ridotto per un ammontare pari a tali commissioni. *** In generale, le Obbligazioni a Tasso Misto con Leva, Cap rappresentano strumenti di investimento che rispondono ad un aspettativa di rialzo del Parametro di Indicizzazione. Occorre considerare che la presenza di un Cap determina per l investitore la rinuncia ai flussi cedolari superiori al Cap e pertanto non consente di beneficiare interamente dell eventuale rialzo del Parametro di Indicizzazione. Questa tipologia di obbligazioni riflette l aspettativa che l andamento del Parametro di Indicizzazione non determini rendimenti superiori al Cap. 1.2 Esemplificazioni e scomposizione degli strumenti finanziari Per una migliore comprensione dello strumento finanziario, si fa rinvio alle parti delle presenti Condizioni Definitive (capitolo 3) ove sono forniti tra l altro: una tabella contenente l indicazione dei flussi di cassa associati alle Obbligazioni, nonché dei relativi rendimenti; un confronto di tali rendimenti con quelli di un Titolo di Stato di similare scadenza; la scomposizione del Prezzo di Emissione delle Obbligazioni un grafico che mostra l'andamento storico del Parametro di Indicizzazione su un orizzonte temporale di dieci anni 2

3 FATTORI DI RISCHIO 1.3 Fattori di rischio specifici (i) Rischio Emittente Per Rischio Emittente si intende il rischio connesso all eventualità che, per effetto di un deterioramento della propria solidità patrimoniale, l Emittente non sia in grado di adempiere alle proprie obbligazioni relative agli Strumenti Finanziari quali, ad esempio, il pagamento degli interessi e/o il rimborso del capitale. (ii) Rischio connesso all assenza di garanzie Le Obbligazioni da emettersi nell ambito del programma costituiscono debiti non privilegiati e non garantiti dell Emittente. Pertanto, il buon esito dei pagamenti dovuti in base alle Obbligazioni (sia con riferimento al rimborso delle Obbligazioni sia al pagamento degli interessi) non è assistito né da garanzie reali o personali di terzi, né dalla garanzia del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi. (iii) Rischi relativi alla vendita delle Obbligazioni prima della scadenza I fattori di rischio di seguito elencati si riferiscono all'ipotesi in cui il sottoscrittore proceda alla vendita delle Obbligazioni prima della scadenza, e tendono dunque a non realizzarsi nelle ipotesi in cui il sottoscrittore mantenga l'investimento sino alla sua naturale scadenza. In particolare, tali rischi sono: Rischio di liquidità, Rischio di Tasso di Mercato, Rischi connessi alla presenza di commissioni ed altri oneri incorporati nel prezzo di emissione ed il Rischio connesso al merito di credito dell'emittente. (iv) Rischio di liquidità Il rischio di liquidità consiste nella difficoltà o impossibilità per l'investitore di liquidare l'investimento prima della sua scadenza naturale. Inoltre, qualora l investitore fosse in grado di procedere alla vendita dei titoli prima della scadenza naturale del prestito, potrebbe ottenere un valore inferiore a quello originariamente investito, dando origine a perdite in conto capitale. La possibilità per gli investitori di rivendere le Obbligazioni prima della scadenza dipenderà dall'esistenza di una controparte disposta ad acquistare i titoli, la cui ricerca è più agevole ed al contempo meno onerosa in un mercato secondario efficiente. L'investitore deve tuttavia tenere presente che le Obbligazioni potrebbero comunque presentare dei problemi di liquidità. Potrebbe infatti verificarsi l'eventualità che il prezzo di tali strumenti sia condizionato dalla limitata liquidità e liquidabilità degli stessi. In tal caso, l eventuale prezzo di disinvestimento delle Obbligazioni potrebbe risultare inferiore rispetto all iniziale prezzo di sottoscrizione. Non è previsto un generale onere di controparte dell Emittente in relazione alle Obbligazioni (l Emittente non si obbliga, cioè, a riacquistare i titoli che gli investitori intendano rivendere prima della Data di Scadenza). Potrebbe pertanto risultare difficile o anche impossibile liquidare il proprio investimento prima della scadenza. In caso di riacquisto da parte dell Emittente od altre società appartenenti al Gruppo Banco Popolare, il prezzo sarà determinato a spread di emissione, ossia rifletterà l andamento dei tassi di mercato, neutralizzando le variazioni del merito di credito dell Emittente, così come descritto in dettaglio al paragrafo 6.3 della Nota Informativa. (v) Rischio di Tasso di Mercato Qualora gli investitori decidano di vendere le Obbligazioni prima della scadenza, potrebbero ricavare un importo inferiore al Valore Nominale delle Obbligazioni. Ed infatti il valore di mercato delle Obbligazioni subisce l'influenza di diversi fattori, tra cui vi è la fluttuazione dei tassi di interesse di mercato. Prima della scadenza, qualora l investitore intendesse vendere le Obbligazioni un aumento dei tassi di interesse può 3

4 FATTORI DI RISCHIO comportare una riduzione del prezzo di mercato delle Obbligazioni. Il rischio è tanto maggiore, quanto più lunga è la vita residua a scadenza del titolo e quanto minore è il valore delle cedole. (vi) Rischi connessi alla presenza di commissioni ed altri oneri incorporati nel prezzo di emissione Sono previste commissioni di strutturazione (1,20% del Valore Nominale) ed oneri impliciti legati alla parziale considerazione del merito di credito dell Emittente (10,92% del Valore Nominale), incorporate nel prezzo di emissione delle obbligazioni. La presenza di tali commissioni ed oneri impliciti potrebbe comportare un rendimento a scadenza non in linea con la rischiosità degli strumenti finanziari e quindi inferiore a quello offerto da titoli similari per caratteristiche e profilo di rischio trattati sul mercato. La metodologia di valutazione delle componente obbligazionaria dei Titoli sul mercato secondario c.d. a Spread di Emissione utilizzata dall Emittente, definita al paragrafo 6.3 della Nota Informativa, prevede che il prezzo sul mercato secondario sconti le commissioni di collocamento e strutturazione, e non gli oneri impliciti. Pertanto tali oneri non dovrebbero avere un impatto sul prezzo praticato dalla Banca sul mercato secondario. Tuttavia, la metodologia di valutazione delle componente obbligazionaria dei Titoli sul mercato secondario c.d. a Spread di Emissione utilizzata dall Emittente, definita al paragrafo 6.3 della Nota Informativa, prevede che lo Spread di Emissione venga mantenuto costante per tutta la durata del titolo. Pertanto gli oneri impliciti non dovrebbero avere un impatto sul prezzo praticato dalla Banca sul mercato secondario. Non può essere comunque escluso che, in caso di eventuale valutazione dell obbligazione effettuata da soggetti diversi dall Emittente, il prezzo delle Obbligazioni sul mercato secondario possa subire una diminuzione immediata in misura pari agli oneri contenuti nel prezzo di emissione delle Obbligazioni. (vii) Rischio connesso al merito di credito dell'emittente La metodologia di valutazione della componente obbligazionaria delle Obbligazioni utilizzata dall Emittente sul mercato secondario a Spread di Emissione, così come definita al paragrafo 6.3 della Nota Informativa prevede che il prezzo del titolo non sia influenzato dalle variazioni del merito di credito dell Emittente per tutta la durata del titolo. In caso di eventuale valutazione dell Obbligazione effettuata da soggetti diversi dall Emittente, il prezzo delle Obbligazioni può subire variazioni negative in caso di peggioramento della situazione finanziaria di quest ultimo, ovvero in caso di deterioramento del merito creditizio dello stesso. Non si può quindi escludere che i prezzi delle Obbligazioni sul mercato secondario possano essere influenzati, tra l altro, da un diverso apprezzamento del Rischio Emittente. Si segnala che, alla data delle presenti Condizioni Definitive, all Emittente sono stati attribuiti livelli di rating dalle agenzie internazionali Standard & Poor s e Fitch Ratings. Per maggiori dettagli sul punto, si invita l investitore a consultare il capitolo 2 delle presenti Condizioni Definitive (viii) Rischio di Cap Il valore delle Cedole Variabili è negativamente influenzato - oltre che dal valore del Parametro di Indicizzazione - anche dal Cap: il tasso annuo lordo utilizzato per la determinazione di ciascuna Cedola Variabile non può infatti essere superiore ad un determinato tasso annuo nominale (detto, appunto, Cap). Pertanto l investitore non potrà beneficiare di un andamento del Parametro di Indicizzazione superiore al Cap. (ix) Rischio Partecipazione Poiché la determinazione delle cedole variabili dipende dal prodotto tra la partecipazione ed il valore del 4

5 FATTORI DI RISCHIO Parametro di Indicizzazione, a parità di ogni altra condizione, maggiore sarà il valore della partecipazione, maggiore sarà il rendimento delle obbligazioni. La partecipazione indica infatti in quale misura (inferiore, pari o superiore al 100%) il valore del Parametro di Indicizzazione è considerato ai fini del calcolo del tasso cedolare. (x) Rischio di eventi di turbativa relativi al Parametro di Indicizzazione Qualora nel corso della vita dell Obbligazione si verifichino, relativamente al Parametro di Indicizzazione, eventi di natura straordinaria che ne modifichino la struttura o ne compromettano l esistenza, l Agente per il calcolo effettuerà, ove necessario, gli opportuni correttivi, quali la sostituzione del parametro di indicizzazione, gli aggiustamenti o le modifiche per mantenere nella massima misura possibile inalterate le caratteristiche finanziarie originarie delle Obbligazioni, secondo le modalità che saranno di volta in volta indicate nelle Condizioni Definitive. (xi) Rischio relativo al ritiro/annullamento dell Offerta Qualora, successivamente alla pubblicazione delle Condizioni Definitive e prima della Data di Emissione delle Obbligazioni, dovessero verificarsi circostanze che siano tali, secondo il ragionevole giudizio dell Emittente (ovvero del Responsabile del Collocamento, se così indicato nelle Condizioni Definitive), da pregiudicare in maniera sostanziale la fattibilità e/o la convenienza della singola offerta, l Emittente (ovvero il Responsabile del Collocamento, se così indicato nelle Condizioni Definitive), avrà la facoltà di non dare inizio alla singola offerta ovvero di ritirarla, e la stessa dovrà ritenersi annullata. Di tale ritiro/annullamento dell Offerta ne sarà data comunicazione al pubblico secondo le modalità indicate nelle Condizioni Definitive. (xii) Scostamento del rendimento dell obbligazione rispetto al rendimento di un titolo di Stato Nelle Condizioni Definitive di ciascun prestito è indicato il rendimento effettivo su base annua delle Obbligazioni, al lordo ed al netto dell effetto fiscale. Lo stesso è confrontato con il rendimento effettivo su base annua (sempre al lordo ed al netto dell effetto fiscale) di un Titolo di Stato di durata residua similare. Alla data del confronto indicata nelle Condizioni Definitive di ciascun Prestito, il rendimento effettivo su base annua delle Obbligazioni potrebbe anche risultare inferiore rispetto al rendimento effettivo su base annua di un Titolo di Stato di durata residua similare. (xiii) Rischio relativo al fatto che il rendimento delle Obbligazioni potrebbe essere inferiore rispetto al rendimento di un titolo non strutturato di pari durata In considerazione delle caratteristiche di strutturazione delle Obbligazioni, l investitore potrebbe ottenere un rendimento inferiore a quello ottenibile da un titolo obbligazionario non strutturato (parimenti non subordinato) avente pari durata dell Emittente. Infatti, a parità di tutte le altre condizioni, parte del rendimento associato alle Obbligazioni dipende dalla presenza di un Cap, dalla Partecipazione e dal valore delle opzioni incorporate nel titolo. (xiv) Rischi legati ai possibili conflitti di interessi Agente per il calcolo Esiste un potenziale conflitto di interesse in quanto la funzione di Agente per il Calcolo in relazione alle Obbligazioni è svolta dall'emittente o da società del Gruppo cui appartiene l'emittente. Controparti di copertura L'Emittente potrà provvedere a stipulare contratti di copertura con terze parti, anche appartenenti al gruppo 5

6 FATTORI DI RISCHIO Banco Popolare. La comune appartenenza dell Emittente e della controparte al medesimo Gruppo potrebbe determinare una situazione di conflitto di interessi nei confronti degli investitori. Collocatori delle Obbligazioni I soggetti incaricati del collocamento delle Obbligazioni percepiscono commissioni di collocamento commisurate al valore nominale complessivamente collocato. Negoziazione sul mercato secondario Nel caso in cui l'emittente, anche per il tramite di società appartenenti al gruppo, si avvalga delle facoltà di negoziare per conto proprio le Obbligazioni, potrebbe configurarsi una situazione di conflitto di interessi, alla luce dell'appartenenza al medesimo gruppo - ovvero della coincidenza - tra società emittente ed intermediario. Anche in caso di negoziazione su un Sistema Multilaterale di Negoziazione ovvero da parte di un soggetto definito come "Internalizzatore Sistematico", potrebbe determinarsi una situazione di conflitto d interessi nei confronti degli investitori. (xv) Rischio correlato all' assenza di rating dei titoli Alle Obbligazioni non sarà attribuito alcun livello di rating. (xvi) Rischio di modifiche del regime fiscale Nel corso della vita delle Obbligazioni, l investitore è soggetto al rischio di modifiche del regime fiscale applicabile alle Obbligazioni stesse rispetto a quanto indicato nella Nota Informativa e nelle Condizioni Definitive relative alla singola emissione. Non è possibile prevedere tali modifiche, né l entità delle medesime: l investitore deve pertanto tenere presente che, qualora tali modifiche intervengano, il rendimento netto a scadenza derivante dall investimento nelle obbligazioni potrà essere anche sensibilmente inferiore a quello inizialmente previsto. 6

7 2. CONDIZIONI DELL'OFFERTA Ammontare Totale dell'emissione L'Ammontare Totale massimo dell'emissione è pari a Euro ,00, per un totale di n Obbligazioni, ciascuna del Valore Nominale pari a Euro 1.000,00. E' fatto salvo quanto previsto dal secondo capoverso dell'articolo 1 del Regolamento contenuto nella Nota Informativa. Durata del Periodo di Offerta Le Obbligazioni saranno offerte dal al , salvo chiusura anticipata del Periodo di Offerta che verrà comunicata al pubblico con apposito avviso da pubblicarsi sul sito internet dell'emittente. E' fatta salva la facoltà dell'emittente di estendere il Periodo di Offerta dandone comunicazione mediante apposito avviso da pubblicarsi sul sito internet dell'emittente. Lotto Minimo di adesione Categorie di potenziali investitori Prezzo di Emissione Le domande di adesione all'offerta dovranno essere presentate per quantitativi non inferiori al Lotto Minimo pari a n. 1 Obbligazione. Le Obbligazioni saranno offerte al pubblico indistinto in Italia. Il Prezzo di Emissione delle Obbligazioni è pari al 100% del Valore Nominale, e cioè Euro 1.000,00. Resta fermo che nell'ipotesi in cui la sottoscrizione delle Obbligazioni da parte degli investitori avvenisse ad una data successiva alla Data di Godimento (anche a seguito di una Riapertura dell'offerta), il Prezzo di Emissione dovrà essere maggiorato del rateo interessi. Data di Godimento La Data di Godimento del Prestito è il Data di Scadenza La Data di Scadenza del Prestito è il Commissioni e spese a carico del sottoscrittore Soggetti Collocatori Il Prezzo di Emissione è comprensivo di commissioni di strutturazione pari al 1,20% del Valore Nominale I soggetti incaricati del collocamento delle Obbligazioni: Credito Bergamasco S.p.A.. Accordi di sottoscrizione relativi alle Obbligazioni Agente per il Calcolo Non esistono accordi di sottoscrizione. L'Emittente svolge la funzione di Agente per il Calcolo. Regime Fiscale Il D.L. 13 agosto 2011 n. 138, convertito in legge 148/11 il 14 settembre 2011, determina il seguente regime fiscale. Redditi di capitale: agli interessi, premi ed altri frutti delle Obbligazioni è applicabile l'imposta sostitutiva dell'imposta sui redditi nella misura attualmente in vigore del 20%. Redditi diversi: le plusvalenze diverse da quelle conseguite nell'esercizio di imprese commerciali, realizzate mediante cessioni a titolo oneroso, ovvero rimborso delle Obbligazioni, sono - 7 -

8 soggette ad imposta sostitutiva nella misura del 20%. Le plusvalenze e le minusvalenze sono determinate secondo i criteri stabiliti dall'art. 68 del TUIR e successive modifiche e saranno tassate in conformità alle disposizioni di cui all'art. 5, e successive modifiche, o dei regimi opzionali di cui agli artt. 6 (risparmio amministrato) o 7 (risparmio gestito) del D.Lgs. 461/97, così come successivamente modificato. Sono a carico degli obbligazionisti ogni altra imposta e tassa presente e futura che per legge colpiscono o dovessero colpire le presenti Obbligazioni, i relativi interessi ed ogni altro provento ad esse collegato. Ammissione a quotazione Altre forme di negoziazione L'Emittente si riserva la facoltà di richiedere l'ammissione a quotazione delle Obbligazioni oggetto delle presenti Condizioni Definitive. L Emittente potrà procedere a riacquistare le Obbligazioni in contropartita diretta con l investitore, come descritto nella Sezione VI, paragrafo 6.3 del Prospetto di Base

9 LIVELLI DI RATING ATTRIBUITI ALL EMITTENTE L Emittente è dotato del rating fornito da parte delle seguenti agenzie internazionali: Agenzia Breve termine Lungo termine (outlook / rating watch) Altri Ratings Data di ultimo aggiornamento STANDARD & POOR S A-3 BBB- (negativo) - 10 febbraio 2012 FITCH RATINGS F3 BBB (stabile) Support Rating 2 6 febbraio 2012 Nella scala di rating adottata da Standard & Poor s: (i) la categoria A-3 per i debiti a breve termine indica che, sebbene sia suscettibile a condizioni economiche avverse, la capacità dell'emittente di far fronte ai propri impegni finanziari è soddisfacente; (ii) la categoria BBB- per i debiti a medio-lungo termine indica una capacità ancora sufficiente dell'emittente di far fronte ai propri impegni finanziari. Tuttavia, la presenza di condizioni economiche sfavorevoli o una modifica delle circostanze, potrebbero alterare - in misura maggiore rispetto a debitori muniti di rating più elevato la capacità di onorare normalmente il debito. Nella scala di rating adottata da Fitch Ratings: (i) la categoria F3 per i debiti a breve termine indica una buona qualità di credito, consistente nella capacità di effettuare con puntualità il pagamento degli impegni finanziari; (ii) la categoria "BBB" per i debiti a lungo termine denota l'aspettativa di un rischio di credito in questo momento ridotta; la capacità di assolvere tempestivamente i propri impegni finanziari è considerata adeguata, ma è più probabile che risenta negativamente di eventuali cambiamenti congiunturali o del quadro economico; si tratta della categoria più bassa di investimento non speculativo; l'apposizione del segno "+" indica una sottocategoria, in positivo, della categoria BBB. Alla data delle presenti Condizioni Definitive, i livelli di rating assegnati all Emittente non hanno subito variazioni rispetto a quanto riportato nel Prospetto di Base

10 3. CARATTERISTICHE DELLE OBBLIGAZIONI - Tipologia di Obbligazioni: Tasso Misto con Leva, Cap - Denominazione delle Obbligazioni: - Codice ISIN: IT Valore Nominale: 1.000,00 - Data di Emissione: Data di Godimento: Data di Regolamento: Data di Scadenza: Durata originaria: 5 anni - Prezzo di emissione: 100% del valore nominale - Importo di Rimborso: 100% del valore nominale Credito Bergamasco S.P.A serie 875 Tasso Misto con Leva, Cap Modalità di Rimborso: In unica soluzione senza deduzione di spese presso l Emittente o per il tramite di intermediari aderenti al sistema di gestione accentrata gestito da Monte Titoli. - Rimborso Anticipato: Non è previsto un rimborso anticipato - Prezzo di rimborso a scadenza 100% del valore nominale - Cedole Fisse Il tasso di interesse è costante per le cedole pagabili dal al (Cedole Fisse). Ciascuna Cedola Fissa è calcolata applicando al Valore Nominale un tasso di interesse pari al 3,45% annuo lordo (2,76% al netto del effetto fiscale). - Cedole variabili: 12 Cedole Variabili pagabili dal al Frequenza di pagamento delle Cedole: - Formula di calcolo del tasso di interesse della cedola variabile: - Parametro di Indicizzazione, modalità di rilevazione ed eventi di turbativa: Trimestrale Ciascuna Cedola Variabile, che non potrà comunque essere superiore al 4,00% su base annua lorda (Cap), è calcolata applicando al Valore Nominale il prodotto tra la Partecipazione (200%) ed il Valore del Parametro di Indicizzazione alla Data di Rilevazione. In formula: TV = Min [C; (P%* PI)] = Min [4,00%; (200%* Euribor3M)] Il Parametro di Indicizzazione applicato alle Cedole Variabili è il tasso Euribor trimestrale rilevato il secondo giorno lavorativo che precede l'inizio del godimento della Cedola di riferimento

11 Eventi di turbativa di mercato ed eventi straordinari relativi al Parametro di Indicizzazione - Cap 4,00% su base annua lorda - Partecipazione 200% - Convenzione di calcolo applicabile alle Cedole Qualora alla Data di Rilevazione non fosse possibile, per qualsiasi motivo, determinare il Parametro di Indicizzazione, si applica, in luogo di tale Parametro di Indicizzazione (l EURIBOR) la media aritmetica delle quotazioni lettera dei tassi per i depositi in Euro (con durata mensile determinata nelle Condizioni Definitive) fornite da 5 banche di primaria importanza entro le ore 12 a.m. ora di Bruxelles della Data di Rilevazione, scartate la quotazione più alta e quella più bassa. Nel caso in cui tale alternativa non sia possibile, il tasso della Cedola variabile per il periodo in oggetto sarà identico a quello dell ultima Cedola Variabile pagata. Se tale evento si verifica anche per la determinazione della Cedola Variabile successiva, per tale Cedola Variabile il tasso è determinato in buona fede dall Agente di Calcolo e secondo la prassi di mercato. Act/act, unadjusted, ICMA, following Alla data del il valore del tasso Euribor a tre mesi è pari a 0,203%

12 4. SCOMPOSIZIONE DEL PREZZO ED ESEMPLIFICAZIONE DEI RENDIMENTI 4.1. Metodo di valutazione delle Obbligazioni - Scomposizione del Prezzo di Emissione Componente obbligazionaria La componente obbligazionaria è rappresentata da un titolo obbligazionario in base al quale è garantito il rimborso integrale del capitale investito, il pagamento di cedole fisse per i primi due anni e cedole variabili, con leva pari a 2,00, dal terzo anno e fino a scadenza. Il valore della componente obbligazionaria, calcolato alla data del con un tasso di riferimento swap a 5 anni dello 1,016% ed un funding pari ad Euribor tre mesi + 2,00%, è pari a 100,08%. Poiché all investitore è riconosciuta solo una parte dello spread di credito relativo all Emittente, il prezzo di emissione delle Obbligazioni comprende un onere implicito pari al 10,92%. Infatti il valore della componente obbligazionaria calcolata con uno spread di funding pari allo spread di credito relativo alla rischiosità ordinaria dell Emittente, come ricavato dal valore di mercato del credit default swap senior (CDS) riferito al Banco Popolare per la medesima durata dell obbligazione (4,20% al , calcolato su valori rilevati su Bloomberg), è pari a 89,16%. Componente derivativa La componente derivativa delle obbligazioni, implicitamente venduta dal sottoscrittore a partire dal terzo anno e fino a scadenza, è rappresentata da una opzione Cap con leva pari a 2,00 e con strike pari a 2,00% (4,00/2,00 ovvero cap/leva). Il valore della summenzionata componente derivativa, calcolata alla data del attraverso il modello Black&Scholes, utilizzando un tasso risk free pari a 1,03% ed una volatilità del 46,58%, è pari a (-) 1,28%. Scomposizione del prezzo di emissione Sulla base del valore della componente obbligazionaria e delle commissioni, il prezzo di emissione dei titoli può così essere scomposto: Valore della componente obbligazionaria: 89,16% Onere implicito: 10,92% Valore della componente derivativa implicita: (-) 1,28% Commissioni di strutturazione: 1,20% Prezzo di emissione: 100,00%

13 4.2. Esemplificazione dei rendimenti SCENARIO I Si ipotizza che il valore del Parametro di Indicizzazione subisca una variazione in diminuzione nel corso della durata del Prestito Obbligazionario. In tale ipotesi, alle obbligazioni sarebbero associati i rendimenti indicati nella tabella seguente: Data di Pagamento Valore del Parametro di Indicizzazione Leva Tasso Fisso (annuo lordo) Cap Tasso di interesse annuo lordo della Cedola Tasso di interesse annuo netto* della Cedola ,45% - 3,45% 2,76% ,45% - 3,45% 2,76% ,45% - 3,45% 2,76% ,45% - 3,45% 2,76% ,45% - 3,45% 2,76% ,45% - 3,45% 2,76% ,45% - 3,45% 2,76% ,45% - 3,45% 2,76% ,20 2,00-4,00% 0,40% 0,32% ,19 2,00-4,00% 0,38% 0,30% ,18 2,00-4,00% 0,36% 0,29% ,16 2,00-4,00% 0,32% 0,26% ,14 2,00-4,00% 0,28% 0,22% ,12 2,00-4,00% 0,24% 0,19% ,10 2,00-4,00% 0,20% 0,16% ,08 2,00-4,00% 0,16% 0,13% ,06 2,00-4,00% 0,12% 0,09% ,04 2,00-4,00% 0,08% 0,06% ,02 2,00-4,00% 0,04% 0,03% ,01 2,00-4,00% 0,02% 0,01% RENDIMENTO EFFETTIVO ANNUO Lordo 1,55% Netto* 1,23% *valori calcolati applicando l'aliquota di ritenuta pari al 20,00% SCENARIO II Si ipotizza che il valore del Parametro di Indicizzazione rimanga costante per tutta la durata del Prestito Obbligazionario. In tale ipotesi, alle obbligazioni sarebbero associati i rendimenti indicati nella tabella seguente: Data di Pagamento Valore del Parametro di Indicizzazione Leva Tasso Fisso (annuo lordo) Cap Tasso di interesse annuo lordo della Cedola Tasso di interesse annuo netto* della Cedola ,45% - 3,45% 2,76% ,45% - 3,45% 2,76% ,45% - 3,45% 2,76% ,45% - 3,45% 2,76% ,45% - 3,45% 2,76% ,45% - 3,45% 2,76% ,45% - 3,45% 2,76% ,45% - 3,45% 2,76% ,20 2,00-4,00% 0,40% 0,32% ,20 2,00-4,00% 0,40% 0,32% ,20 2,00-4,00% 0,40% 0,32%

14 ,20 2,00-4,00% 0,40% 0,32% ,20 2,00-4,00% 0,40% 0,32% ,20 2,00-4,00% 0,40% 0,32% ,20 2,00-4,00% 0,40% 0,32% ,20 2,00-4,00% 0,40% 0,32% ,20 2,00-4,00% 0,40% 0,32% ,20 2,00-4,00% 0,40% 0,32% ,20 2,00-4,00% 0,40% 0,32% ,20 2,00-4,00% 0,40% 0,32% RENDIMENTO EFFETTIVO ANNUO Lordo 1,66% Netto* 1,32% *valori calcolati applicando l'aliquota di ritenuta pari al 20,00% SCENARIO III Si ipotizza che il valore del Parametro di Indicizzazione subisca una variazione in aumento nel corso della durata del Prestito Obbligazionario, come mostrato nella tabella successiva. In tale ipotesi, alle obbligazioni sarebbero associati i rendimenti indicati nella tabella seguente: Data di Pagamento Valore del Parametro di Indicizzazione Leva Tasso Fisso (annuo lordo) Cap Tasso di interesse annuo lordo della Cedola Tasso di interesse annuo netto* della Cedola ,45% - 3,45% 2,76% ,45% - 3,45% 2,76% ,45% - 3,45% 2,76% ,45% - 3,45% 2,76% ,45% - 3,45% 2,76% ,45% - 3,45% 2,76% ,45% - 3,45% 2,76% ,45% - 3,45% 2,76% ,20 2,00-4,00% 0,40% 0,32% ,40 2,00-4,00% 0,80% 0,64% ,90 2,00-4,00% 1,80% 1,44% ,20 2,00-4,00% 2,40% 1,92% ,40 2,00-4,00% 2,80% 2,24% ,60 2,00-4,00% 3,20% 2,56% ,80 2,00-4,00% 3,60% 2,88% ,00 2,00-4,00% 4,00% 3,20% ,20 2,00-4,00% 4,00% 3,20% ,40 2,00-4,00% 4,00% 3,20% ,60 2,00-4,00% 4,00% 3,20% ,80 2,00-4,00% 4,00% 3,20% RENDIMENTO EFFETTIVO ANNUO Lordo 3,16% Netto* 2,52% *valori calcolati applicando l'aliquota di ritenuta pari al 20,00%

15 4.3. Andamento storico del Parametro di Indicizzazione Si riporta di seguito l'andamento storico del Parametro di Indicizzazione utilizzato per la precedente esemplificazione, nel periodo ottobre 2002 ottobre AVVERTENZA: l'andamento storico del Parametro di Indicizzazione non è necessariamente indicativo del futuro andamento dello stesso, per cui la suddetta simulazione ha un valore puramente esemplificativo e non costituisce garanzia di ottenimento dello stesso livello di rendimento Comparazione dei rendimenti ipotetici con quelli di Titoli di Stato di similare scadenza Si riporta di seguito una comparazione tra i rendimenti ipotetici a scadenza delle Obbligazioni oggetto delle precedenti esemplificazioni e quelli del CCT codice ISIN IT I rendimenti dei Titoli di Stato sono calcolati attraverso il prezzo di mercato ( 90,341 al ) pubblicato sul quotidiano "Il Sole 24 Ore" il e utilizzando l applicativo Skipper. Rendimento effettivo annuo lordo Rendimento effettivo annuo netto Rendimento delle obbligazioni in ipotesi di costanza del sottostante CCT CODICE ISIN IT ,66% 1,32%* 3,47% 3,29%** * Il valore netto è calcolato applicando l aliquota di ritenuta pari al 20,00% ** Il valore netto è calcolato applicando l aliquota di ritenuta attualmente vigente, pari al 12,50%

16 5. AUTORIZZAZIONI RELATIVE ALL'EMISSIONE L emissione delle Obbligazioni oggetto delle presenti Condizioni Definitive è stata approvata con delibera dell'organo competente in data

CONDIZIONI DEFINITIVE CREDITO BERGAMASCO S.P.A SERIE 880 TASSO FISSO 31.01.2013 31.01.2016 "CREDITO BERGAMASCO S.P.A.

CONDIZIONI DEFINITIVE CREDITO BERGAMASCO S.P.A SERIE 880 TASSO FISSO 31.01.2013 31.01.2016 CREDITO BERGAMASCO S.P.A. Sede Legale e Direzione Generale in Largo Porta Nuova, n. 2, Bergamo Capitale Sociale Euro 185.180.541 Codice Fiscale, partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bergamo n. 00218400166 Aderente

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE CREDITO BERGAMASCO S.P.A SERIE 865 TASSO FISSO CALLABLE 31.07.2012 31.07.2017 "CREDITO BERGAMASCO S.P.A.

CONDIZIONI DEFINITIVE CREDITO BERGAMASCO S.P.A SERIE 865 TASSO FISSO CALLABLE 31.07.2012 31.07.2017 CREDITO BERGAMASCO S.P.A. Sede Legale e Direzione Generale in Largo Porta Nuova, n. 2, Bergamo Capitale Sociale Euro 185.180.541 Codice Fiscale, partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bergamo n. 00218400166 Aderente

Dettagli

BANCO POPOLARE S.C. SERIE 129 TASSO FISSO 30.10.2009 30.12.2011 ISIN IT0004536436

BANCO POPOLARE S.C. SERIE 129 TASSO FISSO 30.10.2009 30.12.2011 ISIN IT0004536436 CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE AL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCO POPOLARE S.C. SERIE 129 TASSO FISSO 30.10.2009 30.12.2011 ISIN IT0004536436 EMESSE NELL AMBITO DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE DENOMINATO "BANCO

Dettagli

"BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI PLAIN VANILLA E STRUTTURATE"

BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI PLAIN VANILLA E STRUTTURATE CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE AL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCO POPOLARE S.C. SERIE 203 ZERO COUPON 31.03.2011-30.09.2015 IT0004695851 Da emettersi nell ambito del programma di offerta e/o quotazione

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE BANCO POPOLARE S.C. SERIE 246 TASSO VARIABILE 31.10.2011-31.10.2016 IT0004765894. "BANCO POPOLARE Società Cooperativa

CONDIZIONI DEFINITIVE BANCO POPOLARE S.C. SERIE 246 TASSO VARIABILE 31.10.2011-31.10.2016 IT0004765894. BANCO POPOLARE Società Cooperativa CONDIZIONI DEFINITIVE relative all offerta delle Obbligazioni BANCO POPOLARE S.C. SERIE 246 TASSO VARIABILE 31.10.2011-31.10.2016 IT0004765894 Obbligazioni a Tasso Variabile da emettersi nell ambito del

Dettagli

"BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI PLAIN VANILLA E STRUTTURATE"

BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI PLAIN VANILLA E STRUTTURATE CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE AL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCO POPOLARE S.C. SERIE 245 ZERO COUPON 31.10.2011-31.10.2016 IT0004765902 Da emettersi nell ambito del programma di offerta e/o quotazione

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. "BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI STEP-UP"

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI STEP-UP CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA "BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI STEP-UP" PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCO POPOLARE S.C. SERIE 83 STEP-UP CALLABLE 10.12.2008

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE AL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCO POPOLARE S.C. SERIE 124 ZERO COUPON 31.08.2009 28.02.2014 ISIN IT0004519218

CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE AL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCO POPOLARE S.C. SERIE 124 ZERO COUPON 31.08.2009 28.02.2014 ISIN IT0004519218 CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE AL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCO POPOLARE S.C. SERIE 124 ZERO COUPON 31.08.2009 28.02.2014 ISIN IT0004519218 EMESSE NELL AMBITO DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE DENOMINATO "BANCO

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prestito Obbligazionario. Banca Popolare di Mantova 30 Novembre 2009/2011 Tasso Variabile, ISIN IT000454596 5

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prestito Obbligazionario. Banca Popolare di Mantova 30 Novembre 2009/2011 Tasso Variabile, ISIN IT000454596 5 CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prestito Obbligazionario Banca Popolare di Mantova 30 Novembre 2009/2011 Tasso Variabile, ISIN IT000454596 5 DA EMETTERSI NELL AMBITO DEL PROGRAMMA DI OFFERTA DENOMINATO

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE CREDITO BERGAMASCO S.P.A SERIE 872 STEP UP CALLABLE 28.09.2012 28.09.2017 "CREDITO BERGAMASCO S.P.A.

CONDIZIONI DEFINITIVE CREDITO BERGAMASCO S.P.A SERIE 872 STEP UP CALLABLE 28.09.2012 28.09.2017 CREDITO BERGAMASCO S.P.A. Sede Legale e Direzione Generale in Largo Porta Nuova, n. 2, Bergamo Capitale Sociale Euro 185.180.541 Codice Fiscale, partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bergamo n. 00218400166 Aderente

Dettagli

Cassa Padana 11/05/2009 11/11/2011 Tasso Fisso 2,50% ISIN IT0004490352

Cassa Padana 11/05/2009 11/11/2011 Tasso Fisso 2,50% ISIN IT0004490352 ALLEGATO 2 - MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Cassa Padana Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa Sede Sociale: Via Garibaldi 25, Leno Brescia Iscritta all Albo delle Banche al n. 8340.2 Iscritta

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA. "CASSA DI RISPARMIO DI SAN MINIATO S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE"

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA. CASSA DI RISPARMIO DI SAN MINIATO S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "CASSA DI RISPARMIO DI SAN MINIATO S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE" Prestito Obbligazionario Cassa di Risparmio di San Miniato S.p.A. Tasso

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla

CONDIZIONI DEFINITIVE alla Società per azioni con unico Socio Sede sociale in Vignola, viale Mazzini n.1 Numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Modena e Codice Fiscale/Partita I.V.A. 02073160364 Capitale sociale al 31

Dettagli

Banca di Legnano 3 Settembre 2010/2016 Tasso Fisso 2,90%, ISIN IT000462499 2

Banca di Legnano 3 Settembre 2010/2016 Tasso Fisso 2,90%, ISIN IT000462499 2 CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prestito Obbligazionario Banca di Legnano 3 Settembre 2010/2016 Tasso Fisso 2,90%, ISIN IT000462499 2 DA EMETTERSI NELL AMBITO DEL PROGRAMMA DI OFFERTA DENOMINATO "BANCA

Dettagli

"BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI PLAIN VANILLA E STRUTTURATE"

BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI PLAIN VANILLA E STRUTTURATE CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE AL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCO POPOLARE S.C. SERIE 257 ZERO COUPON 31.01.2012 31.01.2017 IT0004785777 Da emettersi nell ambito del programma di offerta e/o quotazione

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Mediocredito Trentino Alto Adige S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "MEDIOCREDITO TRENTINO ALTO ADIGE S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE" Mediocredito Trentino Alto Adige

Dettagli

BANCO POPOLARE S.C. SERIE 151 TASSO FISSO 31.03.2010 31.03.2013 ISIN IT0004584451

BANCO POPOLARE S.C. SERIE 151 TASSO FISSO 31.03.2010 31.03.2013 ISIN IT0004584451 CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE AL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCO POPOLARE S.C. SERIE 151 TASSO FISSO 31.03.2010 31.03.2013 ISIN IT0004584451 EMESSE NELL AMBITO DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE DENOMINATO "BANCO

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE. alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA 9. MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Società per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA CRV

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA sul Programma "CASSA di RISPARMIO di SAN MINIATO S.p.A. OBBLIGAZIONI a TASSO FISSO"

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA sul Programma CASSA di RISPARMIO di SAN MINIATO S.p.A. OBBLIGAZIONI a TASSO FISSO CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA sul Programma "CASSA di RISPARMIO di SAN MINIATO S.p.A. OBBLIGAZIONI a TASSO FISSO" CASSA DI RISPARMIO DI SAN MINIATO S.P.A. TASSO FISSO IN DOLLARI USA 4.10%

Dettagli

BANCO POPOLARE S.C. SERIE 208 TASSO FISSO 29.03.2011 29.03.2014 ISIN IT0004702178

BANCO POPOLARE S.C. SERIE 208 TASSO FISSO 29.03.2011 29.03.2014 ISIN IT0004702178 CONDIZIONI DEFINITIVE relative all offerta delle Obbligazioni BANCO POPOLARE S.C. SERIE 208 TASSO FISSO 29.03.2011 29.03.2014 ISIN IT0004702178 da emettersi nell ambito del programma di offerta e/o quotazione

Dettagli

"BANCA FEDERICO DEL VECCHIO OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO 4,65% 08/10/2008-08/10/2010. Codice ISIN IT0004408909

BANCA FEDERICO DEL VECCHIO OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO 4,65% 08/10/2008-08/10/2010. Codice ISIN IT0004408909 Sede Legale: 50123 Firenze, Via Dei Banch n. 5 - Direzione Generale: 50121 Firenze, Viale Gramsci n. 69 - Tel. 055.20051, Fax 055.2005333 - Codice Fiscale, partita IVA e n. di iscrizione al Registro delle

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. "BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO"

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA "BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO" PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCO POPOLARE S.C. SERIE 40 TASSO FISSO 28.08.2008

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato. Codice ISIN IT0004752199

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato. Codice ISIN IT0004752199 CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA per il Prestito Obbligazionario denominato BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA 24/08/2011-24/08/2014 TASSO FISSO 3,25% Codice ISIN IT0004752199 Le presenti Condizioni

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. "CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE"

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA "CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE" Cassa di Risparmio di Alessandria 5 Agosto 2008-2013 Tasso

Dettagli

Cassa Padana 22/12/2008-22/12/2011 Tasso Variabile ISIN IT0004440902

Cassa Padana 22/12/2008-22/12/2011 Tasso Variabile ISIN IT0004440902 ALLEGATO 2 - MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Cassa Padana Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa Sede Sociale: Via Garibaldi 25, Leno Brescia Iscritta all Albo delle Banche al n. 8340.2 Iscritta

Dettagli

ISIN IT000469394 8 CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO

ISIN IT000469394 8 CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CONDIZIONI DEFINITIVE relative all offerta delle obbligazioni Cassa di Risparmio di Alessandria 6 Aprile 2011/2018 Tasso Fisso 4,10%, ISIN IT000469394 8 da emettersi nell ambito del programma CASSA DI

Dettagli

Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige con sede legale in 39100 Bolzano, via Laurin no. 1

Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige con sede legale in 39100 Bolzano, via Laurin no. 1 A.1 MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige con sede legale in 39100 Bolzano, via Laurin no. 1 Iscritta all albo delle banche tenuto dalla Banca d'italia al n. 3493.4

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE AL PROSPETTO DI BASE RELATIVO AL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE AL PROSPETTO DI BASE RELATIVO AL PROGRAMMA Sede sociale Napoli Via Filangieri, 36 Numero Iscrizione nel Registro delle Imprese di Napoli e Codice Fiscale/Partita IVA. 04504971211 Capitale sociale Euro 71.334.180,00 Iscritta all Albo delle Banche

Dettagli

FATTORI DI RISCHIO FATTORI DI RISCHIO

FATTORI DI RISCHIO FATTORI DI RISCHIO FATTORI DI RISCHIO FATTORI DI RISCHIO La Cassa di Risparmio di Orvieto, in qualità di Emittente, invita gli investitori a prendere attenta visione della nota informativa, al fine di comprendere i fattori

Dettagli

"BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI PLAIN VANILLA E STRUTTURATE"

BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI PLAIN VANILLA E STRUTTURATE CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE AL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCO POPOLARE S.C. SERIE 278 ZERO COUPON 31.07.2012 31.07.2017 IT0004827629 Da emettersi nell ambito del programma di offerta e/o quotazione

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. "BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI PLAIN VANILLA E STRUTTURATE"

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI PLAIN VANILLA E STRUTTURATE CONDIZIONI DEFINITIVE relative all offerta delle Obbligazioni BANCO POPOLARE S.C. SERIE 247 TASSO FISSO 31.10.2011 31.10.2013 IT0004768146 Obbligazioni a Tasso Fisso da emettersi nell ambito del programma

Dettagli

CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE

CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.P.A. TASSO VARIABILE

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca della Bergamasca - Credito Cooperativo - Obbligazioni Step Up

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca della Bergamasca - Credito Cooperativo - Obbligazioni Step Up MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE STEP UP Sede legale in Zanica (Bergamo), via Aldo Moro, 2 Sito internet: www.bccbergamasca.it - Email banca@bergamasca.bcc.it Iscritta all Albo delle Banche tenuto dalla

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE ALL OFFERTA DI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI OBBLIGAZIONI CASSA DI RISPARMIO DI CENTO S.P.A.

CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE ALL OFFERTA DI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI OBBLIGAZIONI CASSA DI RISPARMIO DI CENTO S.P.A. CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE ALL OFFERTA DI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI OBBLIGAZIONI CASSA DI RISPARMIO DI CENTO S.P.A. TASSO FISSO CR Cento 23.09.2011 / 23.03.20143,50% ISIN IT0004762495 EMESSE

Dettagli

CREDITO COOPERATIVO REGGIANO - SOCIETA COOPERATIVA

CREDITO COOPERATIVO REGGIANO - SOCIETA COOPERATIVA CREDITO COOPERATIVO REGGIANO - SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE al Prospetto di Base relativo al Programma di emissioni obbligazionarie del Credito Cooperativo Reggiano Società Cooperativa Per

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO TASSO VARIABILE

Dettagli

Banca di Bologna 21/05/2012 21/05/2014 TF 2,65% ISIN IT0004810112

Banca di Bologna 21/05/2012 21/05/2014 TF 2,65% ISIN IT0004810112 Banca di Bologna Credito Cooperativo Società Cooperativa Capitale sociale al 31/12/10: Euro 49.517.389,44 Sede legale in Bologna, Piazza Galvani, 4 Iscritta al Registro delle Imprese di Bologna al n. 00415760370

Dettagli

Carilo - Cassa di Risparmio di Loreto SpA Tasso Fisso 2,00% 2010/2013

Carilo - Cassa di Risparmio di Loreto SpA Tasso Fisso 2,00% 2010/2013 CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato CARILO - CASSA DI RISPARMIO DI LORETO S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CON EVENTUALE FACOLTA DI

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO BCC

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA per il Prestito Obbligazionario denominato BANCO DESIO VENETO 10/04/2009 10/04/2012 A TASSO FISSO CRESCENTE ( STEP UP ) Codice ISIN IT0004481112 Le presenti

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA Banca CR Firenze S.p.A. Sede legale e Direzione Generale: Via Bufalini 6-50122 Firenze Capitale Sociale euro 828.836.017,00 int. vers. Registro delle Imprese di Firenze, Cod. Fisc. e Part. IVA 04385190485

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa sul Programma

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa sul Programma BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio,15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA SEZIONE 4 Società per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA

Dettagli

ISIN IT000468024 2 CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO

ISIN IT000468024 2 CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CONDIZIONI DEFINITIVE relative all offerta delle obbligazioni Cassa di Risparmio di Alessandria 4 Marzo 2011/2016 Tasso Fisso 3,25%, ISIN IT000468024 2 da emettersi nell ambito del programma CASSA DI RISPARMIO

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato. Codice ISIN IT0004888365

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato. Codice ISIN IT0004888365 CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA per il Prestito Obbligazionario denominato BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA 01/02/2013-01/08/2015 TASSO FISSO 2,50% Codice ISIN IT0004888365 Le presenti Condizioni

Dettagli

BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA

BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA DI CESENA 09/03/2009 09/03/2012

Dettagli

Banca Popolare di Mantova 31 Maggio 2011/2013. Tasso Fisso 2,60%, ISIN IT000471447 0. "BANCA POPOLARE DI MANTOVA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO"

Banca Popolare di Mantova 31 Maggio 2011/2013. Tasso Fisso 2,60%, ISIN IT000471447 0. BANCA POPOLARE DI MANTOVA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CONDIZIONI DEFINITIVE relative all offerta delle obbligazioni Banca Popolare di Mantova 31 Maggio 2011/2013 Tasso Fisso 2,60%, ISIN IT000471447 0 da emettersi nell ambito del programma "BANCA POPOLARE

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA Società per Azioni Sede Legale in Aprilia (LT), Piazza Roma, snc Iscrizione al Registro delle Imprese di Latina e Codice Fiscale/Partita Iva n.00089400592 Capitale sociale al 31 dicembre 2009 Euro 6.671.440

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa sul Programma

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa sul Programma BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio,15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

BANCA FEDERICO DEL VECCHIO OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE 18/07/2008-18/07/2011. Codice ISIN IT0004389901

BANCA FEDERICO DEL VECCHIO OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE 18/07/2008-18/07/2011. Codice ISIN IT0004389901 Sede Legale: 50123 Firenze, Via Dei Banch n. 5 - Direzione Generale: 50121 Firenze, Viale Gramsci n. 69 - Tel. 055.20051, Fax 055.2005333 - Codice Fiscale, partita IVA e n. di iscrizione al Registro delle

Dettagli

Cassa Raiffeisen della Valle Isarco Soc. coop.

Cassa Raiffeisen della Valle Isarco Soc. coop. Cassa Raiffeisen della Valle Isarco Soc. coop. Sede legale ed amministrativa: 39042 Bressanone, via Croce 7 Home-page: www.raiffeisen.it/eisacktal, Indirizzo e-mail: RK_Eisacktal@rolmail.net Tel. +39 0472

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. "BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI ZERO COUPON"

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI ZERO COUPON CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA "BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI ZERO COUPON" BANCO POPOLARE S.C. SERIE 25 ZERO COUPON 31.07.2008 31.07.2012 CODICE ISIN

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa sul Programma

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa sul Programma BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio,15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Società cooperativa CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA soc. coop. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE INDICIZZATO AL RENDIMENTO DELL ASTA BOT per il

Dettagli

Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente

Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente 1. MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente CASSA CENTRALE RAIFFEISEN DELL ALTO ADIGE S.p.A. con sede legale in 39100 Bolzano, via Laurin 1

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE ALL OFFERTA DI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI OBBLIGAZIONI CASSA DI RISPARMIO DI CENTO STEP-UP/STEP-DOWN

CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE ALL OFFERTA DI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI OBBLIGAZIONI CASSA DI RISPARMIO DI CENTO STEP-UP/STEP-DOWN CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE ALL OFFERTA DI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI OBBLIGAZIONI CASSA DI RISPARMIO DI CENTO STEP-UP/STEP-DOWN CR Cento 12.08.2011 / 12.08.2014 Step-Up ISIN IT0004753437 EMESSE

Dettagli

MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI BANCA DI IMOLA A TASSO FISSO

MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI BANCA DI IMOLA A TASSO FISSO MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI BANCA DI IMOLA A TASSO FISSO Sede sociale e Direzione Generale: Imola, Via Emilia n. 196 Capitale Sociale 21.908.808,00 Euro

Dettagli

Banca della Bergamasca CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO VARIABILE

Banca della Bergamasca CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO VARIABILE Banca della Bergamasca - Credito Cooperativo - in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO VARIABILE BANCA DELLA BERGAMASCA

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA. "BANCA DI SASSARI S.p.a. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO " ISIN IT0004618051

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA. BANCA DI SASSARI S.p.a. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO  ISIN IT0004618051 APPENDICE B - MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "BANCA DI SASSARI S.p.a. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO " ISIN IT0004618051 Le presenti Condizioni

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CONDIZIONI DEFINITIVE relative alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "B.C.C. DI FORNACETTE OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO" Emissione n. 276 B.C.C. FORNACETTE 2011/2013 T.F. 3,43% ISIN IT0004690530 Le presenti

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Mediocredito Trentino Alto Adige S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "MEDIOCREDITO TRENTINO ALTO ADIGE S.p.A. OBBLIGAZIONI ZERO COUPON" Mediocredito Trentino Alto Adige S.p.A.

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prospetto di base sul Programma di emissione

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prospetto di base sul Programma di emissione Società per Azioni Sede Legale in Aprilia (LT), Piazza Roma, snc Iscrizione al Registro delle Imprese di Latina e Codice Fiscale/Partita Iva n.00089400592 Capitale sociale al 31 dicembre 2007 Euro 6.671.440

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO ZERO COUPON BCC

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. "BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO"

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA "BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO" PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCO POPOLARE S.C. SERIE 92 TASSO FISSO 27.02.2009

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA VALSABBINA S.C.p.A. Sede Legale: Vestone (Bs) via Molino, 4 Direzione Generale: Brescia via XXV Aprile, 8 Tel. 030 3723.1 Fax 030 3723.430 - Iscritta al Registro Imprese e CCIAA di Brescia REA n.9187

Dettagli

Cassa di Risparmio di Alessandria 6 Aprile 2010/2015 Step-Up Callable, ISIN IT000458572 2

Cassa di Risparmio di Alessandria 6 Aprile 2010/2015 Step-Up Callable, ISIN IT000458572 2 CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prestito Obbligazionario Cassa di Risparmio di Alessandria 6 Aprile 2010/2015 Step-Up Callable, ISIN IT000458572 2 DA EMETTERSI NELL AMBITO DEL PROGRAMMA DI OFFERTA DENOMINATO

Dettagli

BANCA POPOLARE DI NOVARA S.p.A.

BANCA POPOLARE DI NOVARA S.p.A. BANCA POPOLARE DI NOVARA S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA " BANCA POPOLARE DI NOVARA S.P.A. OBBLIGAZIONI STEP-UP" Prestito Obbligazionario BANCA POPOLARE DI NOVARA

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca della Bergamasca - Credito Cooperativo - Obbligazioni a Tasso Variabile

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca della Bergamasca - Credito Cooperativo - Obbligazioni a Tasso Variabile MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE - TASSO VARIABILE Sede legale in Zanica (Bergamo), via Aldo Moro, 2 Sito internet: www.bccbergamasca.it - Email banca@bergamasca.bcc.it Iscritta all Albo delle Banche

Dettagli

INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE BANCA C.R.ASTI

INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE BANCA C.R.ASTI Sede Legale e Direzione Generale in Asti, Piazza Libertà n. 23 Iscritta all Albo delle Banche autorizzate al n. 5142 Capogruppo del Gruppo Bancario Cassa di Risparmio di Asti S.p.A. Iscritto all Albo dei

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA per il Prestito Obbligazionario denominato BANCO DESIO LAZIO 23/02/2009-23/02/2012 TASSO FISSO 2,70% Codice ISIN IT0004457351 Le presenti Condizioni Definitive

Dettagli

DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE

DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato BANCA DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA delle MARCHE SPA EURIBOR 3M 08/10

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "B.C.C. DI FORNACETTE OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE" Emissione n. 182 B.C.C. FORNACETTE 2007/2010 Euribor 6 mesi + 25 p.b. ISIN IT0004218829 Le

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Mediocredito Trentino Alto Adige S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "MEDIOCREDITO TRENTINO ALTO ADIGE S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE" Mediocredito Trentino Alto Adige

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE Sede Legale in Corso San Giorgio, 36 64100 Teramo Iscritta all Albo delle Banche al n. 5174 Capitale Sociale Euro 26.000.000,00 i.v. N.ro iscrizione nel Registro delle Imprese di Teramo 00075100677 CONDIZIONI

Dettagli

Banca di Legnano 29 Luglio 2011/2015 Tasso Fisso 3,30%, ISIN IT000474669 6. BANCA DI LEGNANO S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO

Banca di Legnano 29 Luglio 2011/2015 Tasso Fisso 3,30%, ISIN IT000474669 6. BANCA DI LEGNANO S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CONDIZIONI DEFINITIVE relative all offerta delle obbligazioni Banca di Legnano 29 Luglio 2011/2015 Tasso Fisso 3,30%, ISIN IT000474669 6 da emettersi nell ambito del programma BANCA DI LEGNANO S.p.A. OBBLIGAZIONI

Dettagli

Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente

Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente 1. MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente CASSA CENTRALE RAIFFEISEN DELL ALTO ADIGE S.p.A. con sede legale in 39100 Bolzano, via Laurin 1

Dettagli

CREDITO COOPERATIVO REGGIANO - SOCIETA COOPERATIVA

CREDITO COOPERATIVO REGGIANO - SOCIETA COOPERATIVA CREDITO COOPERATIVO REGGIANO - SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE al Prospetto di Base relativo al Programma di emissioni obbligazionarie del Credito Cooperativo Reggiano Società Cooperativa Per

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato BANCA DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA delle MARCHE SPA TV ASTA BOT A 6

Dettagli

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA MARCA - TASSO VARIABILE BANCA DELLA MARCA

Dettagli

- CASSA DI RISPARMIO DI LORETO S.P.A. OBBLIGAZIONI ZERO COUPON

- CASSA DI RISPARMIO DI LORETO S.P.A. OBBLIGAZIONI ZERO COUPON CONDIZIONI DEFINITIVE ZERO COUPON CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato CARILO - CASSA DI RISPARMIO DI LORETO S.P.A. OBBLIGAZIONI ZERO

Dettagli

BANCA DEL MUGELLO - CREDITO COOPERATIVO SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE

BANCA DEL MUGELLO - CREDITO COOPERATIVO SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA DEL MUGELLO - CREDITO COOPERATIVO SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "Banca del Mugello TASSO VARIABILE" Banca del Mugello - Credito Cooperativo Società

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. "BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI RANGE COUPON"

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI RANGE COUPON CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA "BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI RANGE COUPON" PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCO POPOLARE S.C. SERIE 95 RANGE COUPON 27.02.2009

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA. "BANCA DI SASSARI S.p.a. OBBLIGAZIONI STEP UP" ISIN IT0004680358

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA. BANCA DI SASSARI S.p.a. OBBLIGAZIONI STEP UP ISIN IT0004680358 APPENDICE B - MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "BANCA DI SASSARI S.p.a. OBBLIGAZIONI STEP UP" ISIN IT0004680358 Le presenti Condizioni Definitive

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO BCC

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. "BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE"

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA "BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE" BANCO POPOLARE S.C. SERIE 134 TASSO VARIABILE CON CAP 30.11.2009-30.11.2013,

Dettagli

CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO

CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO 9-A. MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE TASSO FISSO CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO

Dettagli

INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE BANCA C.R.ASTI

INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE BANCA C.R.ASTI Sede Legale e Direzione Generale in Asti, Piazza Libertà n. 23 Iscritta all Albo delle Banche autorizzate al n. 5142 Capogruppo del Gruppo Bancario Cassa di Risparmio di Asti S.p.A. Iscritto all Albo dei

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE Sede Legale in Corso San Giorgio, 36 64100 Teramo Iscritta all Albo delle Banche al n. 5174 Capitale Sociale Euro 26.000.000,00 i.v. N.ro iscrizione nel Registro delle Imprese di Teramo 00075100677 CONDIZIONI

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. "BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE"

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA "BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE" BANCO POPOLARE S.C. SERIE 133 TASSO VARIABILE CON CAP E FLOOR 30.11.2009-30.11.2014,

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO TASSO VARIABILE

Dettagli

Cassa Raiffeisen della Valle Isarco Soc. coop.

Cassa Raiffeisen della Valle Isarco Soc. coop. Cassa Raiffeisen della Valle Isarco Soc. coop. Sede legale ed amministrativa: 39042 Bressanone, via Croce 7 Home-page: www.raiffeisen.it/eisacktal, Indirizzo e-mail: RK_Eisacktal@rolmail.net Tel. +39 0472

Dettagli

Banca Di Credito Cooperativo Di Barlassina in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE

Banca Di Credito Cooperativo Di Barlassina in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE Banca Di Credito Cooperativo Di Barlassina in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BCC di BARLASSINA OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO BCC Barlassina 2,60% 19/04/2010-2014

Dettagli

PROSPETTO BASE. CONDIZIONI DEFINITIVE per il programma di emissione prestiti obbligazionari

PROSPETTO BASE. CONDIZIONI DEFINITIVE per il programma di emissione prestiti obbligazionari CASSA RURALE DI TRENTO - Banca di Credito Cooperativo - Società Cooperativa con sede legale in Trento, via Belenzani 6. Iscritta all albo delle banche tenuto dalla Banca d'italia al n. 2987.6; al Registro

Dettagli

Banca delle Marche SpA Tasso Fisso 1,50 % 2010/2012

Banca delle Marche SpA Tasso Fisso 1,50 % 2010/2012 CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato BANCA DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CON EVENTUALE FACOLTA DI RIMBORSO ANTICIPATO

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. "BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE"

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA "BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE" BANCO POPOLARE S.C. SERIE 27 TASSO VARIABILE 15.07.2008 15.07.2011

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CONDIZIONI DEFINITIVE relative alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "B.C.C. DI FORNACETTE OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE" Emissione n. 202 B.C.C. FORNACETTE 2008/2011 Euribor 6 mesi ISIN IT0004379480 Le

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE. alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Società cooperativa CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA S. C. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO Per il Prestito Obbligazionario BANCA POPOLARE DELL EMILIA

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI CASSA DI RISPARMIO DI ASTI S.P.A. TASSO VARIABILE EURO 25.000.000 Euribor 3 mesi -0.45 31/10/2008-31/10/2018 ISIN IT0004418338

Dettagli

"CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO" Cassa di Risparmio di Alessandria 4 Febbraio 2008/2012

CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO Cassa di Risparmio di Alessandria 4 Febbraio 2008/2012 CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA "CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO" Cassa di Risparmio di Alessandria 4 Febbraio 2008/2012 Tasso Fisso

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE ALL OFFERTA DI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI OBBLIGAZIONI CASSA DI RISPARMIO DI CENTO S.P.A.

CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE ALL OFFERTA DI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI OBBLIGAZIONI CASSA DI RISPARMIO DI CENTO S.P.A. CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE ALL OFFERTA DI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI OBBLIGAZIONI CASSA DI RISPARMIO DI CENTO S.P.A. TASSO VARIABILE CR Cento 12.08.2011 / 12.08.2014 ISIN IT0004753445 EMESSE

Dettagli