Richiamate: Preso atto Considerato

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Richiamate: Preso atto Considerato"

Transcript

1 Seduta del Deliberazione N APPROVAZIONE CONVENZIONE CON SMTP SPA PER L EROGAZIONE DI SERVIZI INTEGRATIVI DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI NOCETO- ANNO LA GIUNTA COMUNALE Richiamate: - la L.R , n. 30 e successive modificazioni ed integrazioni, recante Disciplina generale del trasporto pubblico regionale e locale ; - la Delibera di C.C. n. 49 del avente ad oggetto Approvazione convenzione per l incremento e la razionalizzazione del servizio di trasporto pubblico di persone in concessione all Azienda T.E.P. nel territorio del Comune di Noceto, valevole sino al ; - la Delibera di G.C. n. 48 del avente ad oggetto Convenzione per l incremento e la razionalizzazione del servizio di trasporto pubblico di persone in concessione all azienda T.E.P. nel territorio del Comune di Noceto: prosecuzione per l anno approvazione bozza, valevole sino al ; - la Delibera di G.C. n. 30 del di approvazione della prosecuzione per il primo bimestre 2005 della convenzione sottoscritta per l anno 2004; - la Delibera di G.C. n. 99 del avente per oggetto: Approvazione convenzione con SMTP SpA per servizi di trasporto pubblico locale nel territorio del Comune di Noceto per l anno Estendimento e potenziamento per il periodo estivo ; - la Delibera di G.C. n. 157 del avente per oggetto Servizio di trasporto pubblico locale per l anno 2005:Attivazione collegamento con presidio ospedaliero di Vaio ; - l atto G.C. n. 39 del avente ad oggetto: Approvazione convenzione con SMTP SpA per Noceto per l anno 2006 ; - l atto G.C. n. 19 del avente ad oggetto: Approvazione convenzione con SMTP SpA per Noceto per l anno 2007 ; - l atto G.C. n. 42 del avente ad oggetto: Approvazione convenzione con SMTP SpA per Noceto per l anno 2008 ; - l atto G.C. n. 11 del avente ad oggetto: Approvazione convenzione con SMTP SpA per Noceto per l anno 2009 ; Preso atto che, in base alle normativa regionale ed alle deliberazioni di Giunta comunale richiamate, il Comune di Noceto, con decorrenza dal , è tenuto alla gestione diretta dei rapporti con SMTP (Società per la Mobilità ed il Trasporto Pubblico) SpA per l erogazione dei servizi di trasporto pubblico integrativi relativi al bacino facente capo al Comune stesso; Considerato che il Comune di Noceto intende mantenere, per l anno 2010,: a. l integrazione del servizio di trasporto pubblico minimo, garantito per legge, mediante il prolungamento, nel periodo invernale, del servizio della linea urbana n. 23 all interno dell abitato di Noceto sul percorso seguente: Piazza Partigiani - Via Baratta - Via Pelacani - Via Torrente Recchio - Via Turati - Via delle Rimembranze - Via Don Minzoni - Via Gramsci - Via Baratta - Piazza Partigiani, con modifica dell instradamento nei due sensi delle corse prolungate a Noceto per Via Ponte Taro - Via Trento - Via IV Novembre - Piazza Partigiani; b. il potenziamento ed estendimento dei servizi di trasporto pubblico locale (TPL) anche nel periodo estivo, attivando, analogamente all anno precedente, 4 coppie di corse della linea 23 sulla tratta NOCETO-PARMA; c. l attivazione del collegamento del servizio di TPL con il presidio ospedaliero di Vaio, con ripartizione degli oneri conseguenti tra gli enti locali interessati;

2 Seduta del Deliberazione N d. la linea scolastica di collegamento tra i Comuni di Noceto e Fidenza linea Noceto, Fontevivo, Fontanellato, Fidenza, recependo le esigenze in tal senso manifestate dagli utenti interessati, dando atto che il Comune di Noceto si impegna a contribuire agli oneri derivanti dal servizio di trasporto scolastico, limitatamente alla quota parte di propria competenza; Atteso che è necessario garantire, per l anno 2010, l erogazione del servizio sopra determinato mediante apposita convenzione, da stipulare tra questa Amministrazione e SMTP SpA; Preso atto che SMTP S.p.A è in grado di garantire, mediante apposito contratto di servizio con il gestore, l erogazione dei servizi integrativi richiesti dal Comune di Noceto al costo derivante dall applicazione dei prezzi unitari risultanti dalla gara ed alla quantità di servizi richiesti, detratta l eventuale quota di contributo per i servizi minimi; Valutati i costi relativi ai servizi oggetto della presente deliberazione, che risultano riportati di seguito (al netto di Iva al 10%) nell ammontare relativo al bimestre di riferimento e rapportati su base annua: 1. PROLUNGAMENTO LINEA URBANA 23 Servizio Estivo (1 c.c. feriali di tipologia extraurbana) e Servizio Invernale (4 c.c. feriali di tipologia extraurbana): km /Km 1,891: ,590 a dedurre contributo per servizi minimi: 4.046,21 quota a carico del Comune di Noceto: , SERVIZIO ESTIVO km 7592 /Km 1,891: ,47 quota a carico del Comune di Noceto: ,47 3. COMPARTECIPAZIONE ALLA SPESA PER IL COLLEGAMENTO CON L OSPEDALE DI VAIO: quota a carico del Comune di Noceto: 899,20 4. QUOTA PARTE LINEA SCOLASTICA NOCETO FONTEVIVO FONTANELLATO FIDENZA: km /Km 1,962: 2.209,12 a dedurre contributi per servizi minimi: 487,05 quota a carico del Comune di Noceto anno: 1.722,16. Considerato che la spesa complessiva a carico del Comune di Noceto per l erogazione dei servizi integrativi di TPL sopra evidenziati ammonta per l anno 2010 a ,21 + IVA 10% Preso atto che l erogazione dei servizi integrativi, con le modalità e i costi sopra descritti, è possibile a condizione che anche i comuni di Parma, Fontevivo, Fontanellato e Fidenza stipulino analoghe convenzioni con SMTP con i programmi di esercizio e i costi di loro competenza e che venga mantenuto il contributo della Provincia di Parma per la linea scolastica Noceto Fidenza ( 7.948,76); Ritenuto che la stipula, per l anno 2010, della convenzione per il trasporto pubblico locale trovi la propria giustificazione nella necessità di garantire ai cittadini di Noceto maggiori collegamenti con la città capoluogo di Provincia e, a quanti frequentano gli istituti scolastici superiori di Fidenza, nella necessità di assicurare il diritto allo studio; Visto lo schema di convenzione tra S.M.T.P. S.P.A ed il Comune di Noceto per l erogazione di servizi di trasporto pubblico integrativi nel territorio di interesse del Comune di Noceto, che si allega alla presente deliberazione quale parte integrante e sostanziale; Visti i pareri favorevoli di regolarità tecnica del Responsabile del Settore Amministrativo e di regolarità contabile nonché l attestazione di copertura finanziaria rilasciati dal Responsabile di Ragioneria; Con voti unanimi favorevoli espressi in forma palese;

3 Seduta del Deliberazione N DELIBERA 1) di approvare, per l anno 2010 (periodo 01/01/ /12/2010), lo schema di convenzione con SMTP S.p.A per l erogazione di servizi integrativi di Trasporto Pubblico Locale nel territorio del Comune di Noceto, relativa a: 1. PROLUNGAMENTO LINEA URBANA 23 Servizio Estivo (1 c.c. feriali di tipologia extraurbana) e Servizio Invernale (4 c.c. feriali di tipologia extraurbana): km /Km 1,891: ,590 a dedurre contributo per servizi minimi: 4.046,21 quota a carico del Comune di Noceto: , SERVIZIO ESTIVO km 7592 /Km 1,891: ,47 quota a carico del Comune di Noceto: ,47 3. COMPARTECIPAZIONE ALLA SPESA PER IL COLLEGAMENTO CON L OSPEDALE DI VAIO: quota a carico del Comune di Noceto: 899,20 4. QUOTA PARTE LINEA SCOLASTICA NOCETO FONTEVIVO FONTANELLATO FIDENZA: km /Km 1,962: 2.209,12 a dedurre contributi per servizi minimi: 487,05 quota a carico del Comune di Noceto anno: 1.722,16. 2) di dare atto che lo schema di convenzione è allegata al solo originale della presente deliberazione e ne forma parte integrante e sostanziale (Allegato A); 3) di dare atto che il costo complessivo per l anno 2010 relativo ai seguenti servizi oggetto della presente deliberazione è pari ad ,21 + IVA 10%; 4) di prendere atto che l erogazione dei servizi integrativi, con le modalità e i costi sopra descritti, è possibile a condizione che anche i comuni di Parma, Fontevivo, Fontanellato e Fidenza stipulino analoghe convenzioni con SMTP con i programmi di esercizio ed i costi di loro competenza e che venga mantenuto il contributo della Provincia di Parma per la linea scolastica Noceto Fidenza; 5) di incaricare il Responsabile del Settore Amministrativo all adozione dell impegno di spesa e di ogni atto conseguente all approvazione della presente deliberazione e di autorizzarlo alla sottoscrizione della convenzione con SMTP SpA per l anno 2009; 6) di dichiarare il presente atto immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, del D.Lgs. N. 267/2000. Visto... =========== IL RAGIONIERE CAPO

4 (Allegato alla Delibera G.C. n. 37 del ) COMUNE DI NOCETO SOCIETA PER LA MOBILITA ED IL TRASPORTO PUBBLICO S.p.A. CONVENZIONE TRA S.M.T.P. S.p.A ED IL COMUNE DI NOCETO PER L EROGAZIONE DI SERVIZI DI TRASPORTO PUBBLICO INTEGRATIVI NEL TERRITORIO DI INTERESSE DEL COMUNE DI NOCETO Premesso che: SMTP S.p.A. è incaricata della funzione di Agenzia Locale della Mobilità ai sensi dell art. 19 della legge regionale n 30/1998 e s.m.i. come da statuto della stessa società approvato con delibere del Consiglio Provinciale n 114 del 15/12/2000 e dal Consiglio Comunale di Parma n 384/ 94 del 21/12/2000; Nella sua veste di agenzia locale della mobilità SMTP S.p.A. è firmataria, unitamente alla Provincia di Parma ed al Comune di Parma, dell accordo di programma con la Regione Emilia Romagna per i servizi minimi autofilotranviari per il triennio 2007/2010, nonché destinataria dei contributi in conto esercizio per i servizi minimi erogati dalla stessa Emilia Romagna; Ai sensi di quanto previsto dalla legge RER n 30/19 98 e s.m.i., SMTP S.p.A. ha provveduto ad esperire una gara per l aggiudicazione della gestione dei servizi di trasporto pubblico nel bacino di Parma, per il triennio , allegando un programma di esercizio descrittivo dei servizi minimi finanziati dal contributo regionale e prevedendo la possibilità di accollare al gestore, alle condizioni previste dal contratto, l esecuzione di servizi integrativi rispetto a quelli minimi eventualmente richiesti da Enti diversi. A seguito di tale gara è stato stipulato tra S.M.T.P. e TEP S.p.A. un contratto di servizio avente durata dal 01 marzo 2005 al 29 febbraio 2008 ed in seguito prorogato fino al Il Comune di Noceto, già titolare nel 2010 di una convenzione con SMTP S.p.A. per l erogazione di servizi di TPL integrativi, ritiene di primario interesse per il proprio territorio l erogazione anche nel corso del 2010, dei seguenti servizi di trasporto pubblico integrativi rispetto a quelli minimi: - Prolungamento della linea urbana n 10 a Noceto, co n una coppia di corse ogni ora nei giorni feriali, del periodo invernale (scolastico), per una percorrenza stimata su base annua di Km ; - Mantenimento della linea urbana n 10 a Noceto nel periodo estivo per una percorrenza stimata su base annua di km 7.592; - Compartecipazione alla spesa per il collegamento delle linee di TPL con l ospedale di Vaio;

5 - Compartecipazione alla spesa per la linea scolastica di bacino Noceto Fontevivo Fontanellato Fidenza, come da schema di orario allegato, per una percorrenza stimata su base annua di km SMTP S.p.A è in grado di comprendere nel contratto di servizio con il gestore l erogazione dei servizi integrativi richiesti dal Comune di Noceto al costo derivante dall applicazione dei prezzi unitari risultanti dalla gara alla quantità di servizi richiesti, detratta l eventuale quota di contributo per i servizi minimi, vale a dire ai costi seguenti, che devono essere incrementati come specificato nell ultimo periodo del presente punto: Per il prolungamento della linea urbana n 23 a Noc eto: - km /Km 1,891= ,590 - a dedurre contributo per servizi minimi= 4.046,21 - quota a carico del Comune di Noceto: ,38. Servizio Estivo: - km 7592 /Km 1,891: ,47 - quota a carico del Comune di Noceto: ,47 Per la compartecipazione alla spesa per il collegamento con l ospedale di Vaio: - Quota a carico del Comune di Noceto: 899,20 Per la compartecipazione alla spesa per la linea scolastica di bacino Noceto Fontevivo Fontanellato: - km /Km 1,962 = 2.209,12 - a dedurre contributi per servizi minimi= 487,05 - quota a carico del Comune di Noceto= 1.722,16. Riepilogo quote a carico del Comune di Noceto: - Linea ,38 + IVA 10% - Servizio Estivo: ,47 + IVA 10% - Collegamento ospedale Vaio: 899,20 + IVA 10% - Noceto - Fidenza 1.722,16 + IVA 10% Totale annuo ,21 + I.V.A. 10% L erogazione dei servizi integrativi con le modalità e i costi sopra descritti è possibile a condizione che anche i comuni di Parma, Fontevivo, Fontanellato e Fidenza stipulino analoghe convenzioni con SMTP con i programmi di esercizio e i costi di loro competenza e che venga mantenuto il contributo della Provincia di Parma per la linea scolastica Noceto Fidenza ( 7.948,76): in mancanza anche la presente convenzione sarà priva di effetto con la conseguenza che i servizi integrativi richiesti dal Comune di Noceto non potranno essere erogati con le modalità descritte dalla presente

6 convenzione. In questo caso SMTP definirà con le parti interessate una variazione del programma di esercizio compatibile con le risorse a disposizione. Tutto ciò premesso Fra Il Comune di Noceto nella persona del Vice Segretario dott. Aldo Mercadanti a ciò autorizzato con deliberazione di Giunta Comunale n. del / /, ai sensi dell art. 107 TUEL D.lgs. 267/2000 e SMTP S.p.A., nella persona del Presidente arch. Belli Pierdomenico, a ciò autorizzato con atto n 9 del dal Consiglio di Amministrazione di SMTP S.p.A.; Si conviene e si stipula quanto segue: 1. Il Comune di Noceto chiede a SMTP S.p.A. di comprendere nel contratto di servizio con il gestore dei servizi di trasporto pubblico nel bacino di Parma i seguenti servizi di trasporto pubblico integrativi: Prolungamento della linea urbana n 23 a Noceto, co n una coppia di corse ogni ora nei giorni feriali, del periodo invernale (scolastico), per una percorrenza stimata su base annua di Km ; Prolungamento della linea urbana n 23 a Noceto, co n una coppia di corse ogni ora nei giorni feriali, del periodo estivo, per una percorrenza stimata su base annua di Km 7.592; Compartecipazione alla spesa per il collegamento delle linee di TPL con l ospedale di Vaio; Compartecipazione alla spesa per la linea scolastica di bacino Noceto Fontevivo Fontanellato Fidenza, come da schema di orario allegato, per una percorrenza stimata su base annua di km Il Comune di Noceto dà atto che il costo complessivo di tali servizi per il periodo di vigenza della convenzione è di ,21 + IVA 10% e si impegna ad effettuare i pagamenti di competenza in rate trimestrali posticipate, a seguito di emissione di fatture di corrispondenti importi, con liquidazione entro sessanta giorni. 2. Il Comune di Noceto dà atto che la presente convenzione non avrà effetto in caso di mancata stipula di analoghe convenzioni, con i programmi di esercizio e i costi di loro competenza, da parte dei Comuni di Parma, Fontevivo, Fontanellato e Fidenza e in caso di mancata contribuzione da parte della provincia di Parma, come meglio precisato in premessa. 3. SMTP S.p.A. si obbliga a comprendere nel contratto di servizio con il gestore del TPL nel bacino di Parma i servizi integrativi sopradescritti, ad esercitare sugli stessi la stessa attività di monitoraggio prevista per tutti i servizi compresi nel contratto ed a trasmettere al Comune di Noceto un rapporto annuale sull andamento dei servizi.

7 4. Gli importi delle penalità eventualmente applicate al gestore specificamente riferite ai servizi integrativi in argomento, saranno conteggiati in detrazione dagli importi dovuti a SMTP dal Comune di Noceto. 5. Nel periodo di validità della Convenzione i programmi di esercizio potranno essere modificati, su richiesta del Comune di Noceto inoltrata a S.M.T.P. S.p.A. almeno 90 giorni prima delle date di inizio e fine del calendario scolastico. S.M.T.P. valuterà la richiesta, ne valuterà la fattibilità tecnico economica e definirà in accordo con il Comune di Noceto le nuove modalità di erogazione del servizio e l'adeguamento dei corrispettivi 6. La presente convenzione ha durata sino al 31 dicembre Per quanto non esplicitamente previsto dalla presente convenzione si fa rinvio alla normativa vigente. 8. Il presente atto ed i contributi in esso previsti saranno soggetti al regime IVA di cui alla legge 410/1997 (10%). Letto, approvato, sottoscritto. Parma Noceto, lì / / C.F. Comune di Noceto: C.F. SMTP S.p.A. : Il Vice Segretario del Comune di Noceto (dott. Aldo Mercadanti) Il Presidente di SMTP S.p.A. (arch. Belli Pierdomenico)

COMUNE DI NOCETO SOCIETA PER LA MOBILITA ED IL TRASPORTO PUBBLICO S.p.A.

COMUNE DI NOCETO SOCIETA PER LA MOBILITA ED IL TRASPORTO PUBBLICO S.p.A. COMUNE DI NOCETO SOCIETA PER LA MOBILITA ED IL TRASPORTO PUBBLICO S.p.A. CONVENZIONE TRA S.M.T.P. S.p.A ED IL COMUNE DI NOCETO PER L EROGAZIONE DI SERVIZI DI TRASPORTO PUBBLICO INTEGRATIVI NEL TERRITORIO

Dettagli

COMUNE DI TRAVERSETOLO Provincia di PARMA

COMUNE DI TRAVERSETOLO Provincia di PARMA COMUNE DI TRAVERSETOLO Provincia di PARMA ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 DEL 05/02/2014 Oggetto: PRESA D'ATTO DELLA PROROGA FINO AL 31/12/14 DEL CONTRATTO DI SERVIZIO FRA SMTP E TEP

Dettagli

COMUNE DI CALUSO Provincia di Torino

COMUNE DI CALUSO Provincia di Torino COMUNE DI CALUSO Provincia di Torino COPIA SETTORE AMMINISTRATIVO E DEI SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE N. 40 del 18-05-2016 (art. 183, comma 9 del D.lgs. 18-08-2000 n. 267) OGGETTO : Servizio di ristorazione

Dettagli

IL PRESIDENTE sottopone per l approvazione quanto segue:

IL PRESIDENTE sottopone per l approvazione quanto segue: IL PRESIDENTE sottopone per l approvazione quanto segue: * * * Normativa: - D.Lgs. n. 422 del 19/11/1997 Conferimento alle regioni ed agli enti locali di funzioni e compiti in materia di trasporto pubblico

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ***********************************************************************************************

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** Codice 11044 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** G. C. N. 46 DATA 12.3.2014 ***********************************************************************************************

Dettagli

CONVENZIONE PER L ACQUISTO DI POSTI NELLE UNITA D OFFERTA SOCIO-EDUCATIVE PER LA PRIMA INFANZIA

CONVENZIONE PER L ACQUISTO DI POSTI NELLE UNITA D OFFERTA SOCIO-EDUCATIVE PER LA PRIMA INFANZIA CONVENZIONE PER L ACQUISTO DI POSTI NELLE UNITA D OFFERTA SOCIO-EDUCATIVE PER LA PRIMA INFANZIA L anno 2012, il giorno tre del mese di settembre, negli uffici comunali di Casorate Sempione, via De Amicis,

Dettagli

COMUNE DI MORRO D'ORO C.F. 81000370676 -------PROVINCIA DI TERAMO ------- C.A.P. 64020 TEL. 085/895145/89588 *********************** FAX 085/8958816

COMUNE DI MORRO D'ORO C.F. 81000370676 -------PROVINCIA DI TERAMO ------- C.A.P. 64020 TEL. 085/895145/89588 *********************** FAX 085/8958816 COMUNE DI MORRO D'ORO C.F. 81000370676 -------PROVINCIA DI TERAMO ------- C.A.P. 64020 TEL. 085/895145/89588 *********************** FAX 085/8958816 COPIA di DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

Dettagli

Immediatamente eseguibile

Immediatamente eseguibile DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 159 Del 15/06/2015 Oggetto: Autorizzazione alla spesa di cui al D.Lgs. 165/01 per la stipula dei CC.CC.II.AA. di individuazione ed utilizzo risorse del Personale

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2014-217 del 26/03/2014 Oggetto Sezione provinciale di Bologna.

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA AREA PROGRAMMAZIONE E GESTIONE TERRITORIO COPIA DETERMINAZIONE N. 289 del 31/12/2009 OGGETTO APPROVAZIONE DISCIPLINARE D'INCARICO PER LA REDAZIONE DI

Dettagli

VISTI i piani di erogazione e degli interventi predisposti dalle singole regioni allegati al presente decreto;

VISTI i piani di erogazione e degli interventi predisposti dalle singole regioni allegati al presente decreto; VISTO il decreto-legge 12 settembre 2013, n. 104, convertito, con modificazioni, dalla legge 8 novembre 2013, n. 128, recante misure urgenti in materia di istruzione, università e ricerca (di seguito,

Dettagli

Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 06558/030 Servizio Edifici Municipali CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 06558/030 Servizio Edifici Municipali CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 06558/030 Servizio Edifici Municipali CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 221 approvata il 3 dicembre 2015 DETERMINAZIONE: DETERMINAZIONE:

Dettagli

AZIENDA SERVIZI MUNICIPALI RIETI SPA. Sede legale : Via Tancia, 23 02100 Rieti (Italia) Cod. fisc. - P. IVA R. Imprese 00852040575

AZIENDA SERVIZI MUNICIPALI RIETI SPA. Sede legale : Via Tancia, 23 02100 Rieti (Italia) Cod. fisc. - P. IVA R. Imprese 00852040575 AZIENDA SERVIZI MUNICIPALI RIETI SPA Sede legale : Via Tancia, 23 02100 Rieti (Italia) Cod. fisc. - P. IVA R. Imprese 00852040575 SCHEMA di CONTRATTO PER LA FORNITURA DI N..AUTOBUS LOTTO..N..AUTOBUS LOTTO.

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA Comune di Morciano di Romagna Provincia di Rimini DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA NON PUBBLICA N. 57 IN DATA 29/03/2010 O G G E T T O COSTRUZIONE DELL'AMPLIAMENTO DEL PADIGLIONE

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Provinciale seduta n. 10. Deliberazione di Giunta N. 22

Verbale di deliberazione della Giunta Provinciale seduta n. 10. Deliberazione di Giunta N. 22 Verbale di deliberazione della Giunta Provinciale seduta n. 10 Deliberazione di Giunta N. 22 OGGETTO: L.R. 41/1996 art. 21. Programma triennale finalizzato alla sperimentazione di modelli organizzativi

Dettagli

IL RESPONSABILE AREA TECNICA

IL RESPONSABILE AREA TECNICA AREA lli^ - AREA TECNICA Partita IVA: 00648560282 Cod. Fisc.: 80009710288 Centralino: 049.9369450 / TeleFAX: 049.9366727 35017 PIOMBINO DESE PIAZZA A.PALLADIO N.1 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE n 129

Dettagli

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO)

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 37 OGGETTO: Attuazione degli indirizzi forniti dal Consiglio comunale con atto n. 57 del 22 dicembre 2009. Contratto

Dettagli

PROVINCIA DI IMPERIA

PROVINCIA DI IMPERIA PROVINCIA DI IMPERIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 414 DEL 27/06/2014 SETTORE STRADE TRASPORTI LL.PP. - EDILIZIA SCOLASTICA ATTO N. C/ 486 DEL 27/06/2014 OGGETTO: Servizio di Trasporto Pubblico Locale

Dettagli

O P E R A R O M A N I

O P E R A R O M A N I O P E R A R O M A N I (Azienda Pubblica di Servizi alla Persona) Via Roma, 21 38060 - NOMI (TN) Costituita ai sensi della L.R. 21 settembre 2005, n. 7. DETERMINAZIONI DEL DIRETTORE Determinazione n. 4

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE RICHIAMATA:

LA GIUNTA COMUNALE RICHIAMATA: Approvazione convenzione cani randagi 2007 2010 RICHIAMATA: LA GIUNTA COMUNALE - la legge n. 281 del 14 agosto 1991 Legge quadro in materia di animali di affezione e prevenzione del randagismo e successive

Dettagli

3^ Settore DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. 368 del 17-05-2013. Il Dirigente di Settore

3^ Settore DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. 368 del 17-05-2013. Il Dirigente di Settore ORIGINALE 3^ Settore 3^ SERVIZIO - ECONOMATO - PROVVEDITORATO Oggetto: Determinazione a contrarre finalizzata all'acquisizione di un servizio di noleggio di fotocopiatori e stampanti di rete per gli Uffici

Dettagli

VISTO l articolo 38 della legge regionale 18/2005;

VISTO l articolo 38 della legge regionale 18/2005; Oggetto: LEGGE 12.03.1999 N. 68 - APPROVAZIONE CONVENZIONE PROGRAMMATICA PER L ASSUNZIONE DI 1 UNITÀ DI PERSONALE APPARTENENTE ALLE LISTE EX ART. 8 L. 68/1999. ASSICURAZIONI GENERALI SPA. VISTA la legge

Dettagli

Comune di MONTASOLA Provincia di Rieti

Comune di MONTASOLA Provincia di Rieti VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE Delib.n. 40 Data 27/07/2013 OGGETTO: AFFIDAMENTO GESTIONE BIBLIOTECA E ARCHIVIO STORICO COMUNALE ANNO 2013 CIG.Z370B121D1- L anno duemilatredici

Dettagli

PARTE SECONDA. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 27 luglio 2015, n.1515. di un programma di recupero e razionalizzazione

PARTE SECONDA. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 27 luglio 2015, n.1515. di un programma di recupero e razionalizzazione 32941 PARTE SECONDA Deliberazioni del Consiglio e della Giunta DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 27 luglio 2015, n.1515 Programma di recupero e razionalizzazione degli immobili e degli alloggi di edilizia

Dettagli

COMUNE DI PEIO. Provincia di Trento. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 131 della Giunta comunale

COMUNE DI PEIO. Provincia di Trento. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 131 della Giunta comunale COMUNE DI PEIO Provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 131 della Giunta comunale OGGETTO: STIPULA CON LA INSER S.P.A. CON SEDE IN TRENTO POLIZZE DI ASSICURAZIONE DANNI AGLI IMPIANTI IDROELETTRICI

Dettagli

Comune di Malborghetto-Valbruna Provincia di Udine

Comune di Malborghetto-Valbruna Provincia di Udine Comune di Malborghetto-Valbruna Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA ANNO 2014 N. 97 del Reg. Delibere OGGETTO: REQUISITI E CRITERI PER ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI PER L'ACQUISTO

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE Dott. Carlo Nicora

IL DIRETTORE GENERALE Dott. Carlo Nicora DELIBERAZIONE N. 1786/2014 ADOTTATA IN DATA 13/11/2014 OGGETTO: Convenzione con l azienda ospedaliera di Padova per l esecuzione di indagini molecolari in campo ematologico. IL DIRETTORE GENERALE Assistito

Dettagli

DECRETO N. 2164 Del 19/03/2015

DECRETO N. 2164 Del 19/03/2015 DECRETO N. 2164 Del 19/03/2015 Identificativo Atto n. 217 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto APPROVAZIONE, AI SENSI DELLA D.G.R. N. X/3143 DEL 18 FEBBRAIO 2015, DELL AVVISO PER

Dettagli

Direzione Servizi Amministrativi 2015 00335/107 Area Sport e Tempo Libero Servizio Tempo Libero CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Servizi Amministrativi 2015 00335/107 Area Sport e Tempo Libero Servizio Tempo Libero CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Servizi Amministrativi 2015 00335/107 Area Sport e Tempo Libero Servizio Tempo Libero CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 22 approvata il 29 gennaio 2015 DETERMINAZIONE:

Dettagli

OGGETTO: Approvazione della Convenzione per la gestione associata del servizio di Segreteria Comunale. IL CONSIGLIO COMUNALE

OGGETTO: Approvazione della Convenzione per la gestione associata del servizio di Segreteria Comunale. IL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: Approvazione della Convenzione per la gestione associata del servizio di Segreteria Comunale. Vista la seguente relazione proposta: IL CONSIGLIO COMUNALE Richiamati: - l'art. 99 del D.Lgs n. 267/2000

Dettagli

COMUNE DI PARMA / PROVINCIA DI PARMA / SMTP SPA

COMUNE DI PARMA / PROVINCIA DI PARMA / SMTP SPA COMUNE DI PARMA / PROVINCIA DI PARMA / SMTP SPA AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE DELL AMBITO TARO - RELAZIONE DI CUI ALL ART. 34, COMMA 20, DEL DECRETO LEGGE 179/2012. L art. 34, comma

Dettagli

D.G.R.n.94-4335 del 13.11.2006

D.G.R.n.94-4335 del 13.11.2006 D.G.R.n.94-4335 del 13.11.2006 Approvazione criteri per l assegnazione contributi ai Soggetti gestori delle funzioni socioassistenziali per le attività delle Equipe Adozioni e per la promozione dell affidamento

Dettagli

Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO - DIRETTORE GENERALE I SETTORE FINANZIARIO. N.

Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO - DIRETTORE GENERALE I SETTORE FINANZIARIO. N. ORIGINALE Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO - DIRETTORE GENERALE I SETTORE FINANZIARIO N.354 del 29/05/2013 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO ALLA DITTA TE.BE.SCO. S.R.L.,

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Reg.delib.n. 367 Prot. n. 22/MaF/ls VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE O G G E T T O: Approvazione dei criteri generali e delle modalità per la concessione di

Dettagli

DECRETO N. 1399 Del 25/02/2015

DECRETO N. 1399 Del 25/02/2015 DECRETO N. 1399 Del 25/02/2015 Identificativo Atto n. 452 PRESIDENZA Oggetto RIDETERMINAZIONE DELLA MISURA DELLO SCONTO SUGLI ACQUISTI DI BENZINA E ATTIVAZIONE DELLA MISURA DELLO SCONTO SUL GASOLIO PER

Dettagli

Delibera del Direttore Generale n. 318 del 01/04/2015

Delibera del Direttore Generale n. 318 del 01/04/2015 Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 Delibera del

Dettagli

Tra La Regione Emilia-Romagna, rappresentata dal Vice Presidente della Giunta,...; e. Il Comune di Bologna, rappresentato dal,...;

Tra La Regione Emilia-Romagna, rappresentata dal Vice Presidente della Giunta,...; e. Il Comune di Bologna, rappresentato dal,...; SCHEMA DI ACCORDO DI PROGRAMMA RELATIVO AL PROGETTO "IMPLEMENTAZIONE DEL SISTEMA-RETE INTEGRATO DI PROTEZIONE E SICUREZZA" INTEGRATIVO DELL ACCORDO SOTTOSCRITTO IN DATA 06/04/2009 Tra La Regione Emilia-Romagna,

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 53 DEL 30/01/2014 OGGETTO: SERVIZIO DI

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO

COMUNE DI ROSSANO VENETO COMUNE DI ROSSANO VENETO P.zza Marconi, 4-36028 ROSSANO VENETO (Vicenza) tel. 0424-547124-5-6- e-mail: llpp@comune.rossano.vi.it C.F. 00261630248 * * * * * * * * * * SERVIZIO TECNICO LAVORI PUBBLICI E

Dettagli

Controllo Strategico e Direzionale 2015 00120/008 DIREZIONE FACILITY MANAGEMENT SERVIZIO CONTROLLO UTENZE E CONTABILITA FORNITORI

Controllo Strategico e Direzionale 2015 00120/008 DIREZIONE FACILITY MANAGEMENT SERVIZIO CONTROLLO UTENZE E CONTABILITA FORNITORI Controllo Strategico e Direzionale 2015 00120/008 DIREZIONE FACILITY MANAGEMENT SERVIZIO CONTROLLO UTENZE E CONTABILITA FORNITORI CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 10 approvata

Dettagli

Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie 2014 02442/019 Area Servizi Sociali GP 5 CITTÀ DI TORINO

Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie 2014 02442/019 Area Servizi Sociali GP 5 CITTÀ DI TORINO Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie 2014 02442/019 Area Servizi Sociali GP 5 CITTÀ DI TORINO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE 27 maggio 2014 Convocata la Giunta presieduta

Dettagli

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 226

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 226 COPIA CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 226 OGGETTO: Anno 2011 - Interventi per l assistenza, l autonomia e la comunicazione personale degli alunni

Dettagli

PROTOCOLLO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE 4 30.03.2012 CERBAIE SPA. APPROVAZIONE INTEGRAZIONE PIANI FINANZIARI.

PROTOCOLLO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE 4 30.03.2012 CERBAIE SPA. APPROVAZIONE INTEGRAZIONE PIANI FINANZIARI. COMUNE DI LAJATICO PROVINCIA DI PISA Cod.Fisc. e Part. IVA 0032016 050 0 Tel. 0587 643121 Fax 640895 PROTOCOLLO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE Copia Nr. Data O G G E T T O 4 30.03.2012 CERBAIE

Dettagli

COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE PATRIMONIO E ATTIVITA DI PIANO

COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE PATRIMONIO E ATTIVITA DI PIANO COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE PATRIMONIO E ATTIVITA DI PIANO N. Proposta 1399 del 25/09/2015 OGGETTO: INDIVIDUAZIONE E AFFIDAMENTO ATTIVITA FINALIZZATE AL SUPPORTO ALLA STAZIONE

Dettagli

DELIBERAZIONE OGGETTO

DELIBERAZIONE OGGETTO REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANiTARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n.288 del 14/04/2014 OGGETTO Convenzione con la Fondazione IRCCS Cà Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano fornitura

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 444 del 2-7-2015 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 444 del 2-7-2015 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 444 del 2-7-2015 O G G E T T O Convenzione passiva con la Fondazione IRCCS Cà Granda Ospedale Maggiore Policlinico

Dettagli

OGGETTO: ASSOCIAZIONE ARENA SFERISTERIO. PROVVEDIMENTI ATTUATIVI AL PIANO DI INTERVENTO PROGRAMMATICO E FINANZIARIO.

OGGETTO: ASSOCIAZIONE ARENA SFERISTERIO. PROVVEDIMENTI ATTUATIVI AL PIANO DI INTERVENTO PROGRAMMATICO E FINANZIARIO. 91 del 20 MARZO 2002 PROT. N. 8473 1 OGGETTO: ASSOCIAZIONE ARENA SFERISTERIO. PROVVEDIMENTI ATTUATIVI AL PIANO DI INTERVENTO PROGRAMMATICO E FINANZIARIO. L anno duemiladue, addì venti del mese di marzo

Dettagli

Centro di Responsabilita' 68 Centro di Costo 61

Centro di Responsabilita' 68 Centro di Costo 61 Centro di Responsabilita' 68 Centro di Costo 61 Pratica n. 2178586 Oggetto: Acquisizione in economia di servizi di ingegneria che hanno come obiettivi le attivita relative alla Centrale di Controllo del

Dettagli

Rio Marina AVVISO PUBBLICO

Rio Marina AVVISO PUBBLICO Rio Marina Comune elbano AVVISO PUBBLICO OGGETTO : Avviso di gara di licitazione privata per l affidamento del servizio di assistenza domiciliare agli anziani non autosufficienti. Si rende noto che con

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO IL RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO UFFICIO SERVIZI SCOLASTICI E SOCIALI DETERMINA N 412 DEL 13/11/22012. OGGETTO : LIQUIDAZIONE E PAGAMENTO FATT.

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 182 Data: 20-03-2015

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 182 Data: 20-03-2015 Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 182-2015 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 182 Data: 20-03-2015 SETTORE : LAVORI PUBBLICI SERVIZIO

Dettagli

AVVISO PUBBLICO Progetti di stage scuola-lavoro per studenti disabili Anno 2015 IL DIRIGENTE

AVVISO PUBBLICO Progetti di stage scuola-lavoro per studenti disabili Anno 2015 IL DIRIGENTE All.A AVVISO PUBBLICO Progetti di stage scuola-lavoro per studenti disabili Anno 2015 FINANZIABILI DAL FONDO REGIONALE PER L OCCUPAZIONE DEI DISABILI ART. 14, L. 68/99 IL DIRIGENTE VISTA la legge 12 marzo

Dettagli

Regione Piemonte - Azienda Sanitaria Locale CN2 Alba Bra. D e t e r m i n a z i o n e D i r e t t o r i a l e 1 OTTOBRE 2010

Regione Piemonte - Azienda Sanitaria Locale CN2 Alba Bra. D e t e r m i n a z i o n e D i r e t t o r i a l e 1 OTTOBRE 2010 i:\delibere\delibere da pubblicare\delib2010\1453.doc D e t e r m i n a z i o n e D i r e t t o r i a l e NUMERO GENERALE 1453 CODICE PROPOSTA BUDGET ADOTT. ANNO PROGR. PER DIG 10 0479 DATA 1 OTTOBRE 2010

Dettagli

DETERMINAZIONE NUMERO 30 DEL 25/06/2015

DETERMINAZIONE NUMERO 30 DEL 25/06/2015 Comune di Carpineti ORIGINALE SETTORE Sicurezza Sociale, Scuola, Cultura, Promozione Territorio, Turismo, Sport,Tempo Libero Servizio Cultura, Promozione Territorio, Turismo, Sport e Tempo Libero DETERMINAZIONE

Dettagli

INDIVIDUATO CON DETERMINAZIONE DEL SINDACO N. 217 DEL 22/03/2011 N. 183 DEL 16.03.2012

INDIVIDUATO CON DETERMINAZIONE DEL SINDACO N. 217 DEL 22/03/2011 N. 183 DEL 16.03.2012 Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Settore : 3 Servizi alla Città e al Territorio Servizio : Lavori Pubblici Ufficio : Autoparco e Trasporti Urbani DETERMINA DELLA P.O. INDIVIDUATO CON DETERMINAZIONE

Dettagli

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO SERVIZI ASSISTENZIALI SANITARI E ALTRI SERVIZI AUSILIARI

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO SERVIZI ASSISTENZIALI SANITARI E ALTRI SERVIZI AUSILIARI 1 SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO SERVIZI ASSISTENZIALI SANITARI E ALTRI SERVIZI AUSILIARI Codice CIG L anno duemila, il giorno del mese di nella sede della Casa per Anziani Umberto I - Piazza della Motta

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2014-624 del 10/09/2014 Oggetto Servizio Affari istituzionali,

Dettagli

CITTÀ DI PIOSSASCO Provincia di Torino

CITTÀ DI PIOSSASCO Provincia di Torino CITTÀ DI IOSSASCO rovincia di Torino ORIGINALE C O I A VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 Oggetto: Esecuzione funerali, manutenzione e gestione del cimitero comunale. roroga dell incarico

Dettagli

COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA

COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA PROVINCIA DI UDINE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE ANNO 2013 N. 135 del Registro Delibere OGGETTO: Procedura di mobilità all'interno del Comparto

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA ASSEMBLEA

DELIBERAZIONE DELLA ASSEMBLEA SOCIETA' DELLA SALUTE dell'alta Val di Cecina Comuni di: Volterra Pomarance Castelnuovo VC Montecatini VC Azienda USL 5 di Pisa Deliberazione n.43 del. 17.12.2015 DELIBERAZIONE DELLA ASSEMBLEA Oggetto:

Dettagli

CITTA DI CAVA DE TIRRENI PROVINCIA DI SALERNO. DETERMINAZIONE Sett. 4 Area Lavori Pubblici

CITTA DI CAVA DE TIRRENI PROVINCIA DI SALERNO. DETERMINAZIONE Sett. 4 Area Lavori Pubblici CITTA DI CAVA DE TIRRENI PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE Sett. 4 Area Lavori Pubblici OGGETTO: LAVORI DI PRONTO INTERVENTO DELLA RETE STRADALE COMUNALE ANNO 2013 - CUP J77H13001780004. LIQUIDAZIONE

Dettagli

C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO n. 41 del 18/03/2010 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON L ORDINE PROVINCIALE DEI MEDICI VETERINARI

Dettagli

Schema di CONTRATTO DI SERVIZIO tra REGIONE ed A.T.E.R. in attuazione dell art. 50 della Lr n. 27/2006 come modificato dalla Lr n. 11/2007.

Schema di CONTRATTO DI SERVIZIO tra REGIONE ed A.T.E.R. in attuazione dell art. 50 della Lr n. 27/2006 come modificato dalla Lr n. 11/2007. ALLEGATO 1 Schema di CONTRATTO DI SERVIZIO tra REGIONE ed A.T.E.R. in attuazione dell art. 50 della Lr n. 27/2006 come modificato dalla Lr n. 11/2007. L anno il giorno del mese di in Roma, con la presente

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 46 in data: 06.11.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONVENZIONE 'PROVINCIA PIU' BELLA' TRA IL COMUNE DI

Dettagli

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2014 04074/007 Servizio Acquisto beni e Servizi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2014 04074/007 Servizio Acquisto beni e Servizi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2014 04074/007 Servizio Acquisto beni e Servizi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 110 approvata il 11 settembre 2014 DETERMINAZIONE: PROCEDURA

Dettagli

COMUNE DI PREDAIA PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI PREDAIA PROVINCIA DI TRENTO COMUNE DI PREDAIA PROVINCIA DI TRENTO Via Simone Barbacovi, 4-38012 Frazione Taio Tel. 0463-468114 Fax 0463-468521 e-mail comune@comune.predaia.tn.it pec: comune@pec.comune.predaia.tn.it Decreto n. 136

Dettagli

Città di Minerbio Provincia di Bologna

Città di Minerbio Provincia di Bologna Città di Minerbio Provincia di Bologna 2 SETTORE PIANIFICAZIONE GESTIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO C O P I A Determinazione n. 106 del 01/08/2011 Oggetto: CONFERIMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE PER GLI

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. Deliberazione della Giunta Provinciale. Registro Delibere di Giunta N. 60

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. Deliberazione della Giunta Provinciale. Registro Delibere di Giunta N. 60 REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone Deliberazione della Provinciale Registro Delibere di N. 60 OGGETTO: Piano Triennale Sperimentale della Disabilità 2011-2013. "Patto tra le parti per la realizzazione

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 1920 Settore Servizi informativi e tecnologici (I.C.T.) N GENERALE 853 DEL 09/10/2014 OGGETTO: CONVENZIONE

Dettagli

Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 05405/055 Servizio Valutazioni Gestione Automezzi - Magazzini e Autorimesse

Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 05405/055 Servizio Valutazioni Gestione Automezzi - Magazzini e Autorimesse Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 05405/055 Servizio Valutazioni Gestione Automezzi - Magazzini e Autorimesse CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 175 approvata

Dettagli

PROVINCIA DI UDINE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI UDINE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE PROVINCIA DI UDINE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE SEDUTA DEL GIORNO 01 SETTEMBRE 2014 Presente Assente FONTANINI PIETRO Presidente X MATTIUSSI FRANCO Vicepresidente X BARBERIO LEONARDO Assessore

Dettagli

COMUNE DI SOMMARIVA PERNO PROVINCIA DI CUNEO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21

COMUNE DI SOMMARIVA PERNO PROVINCIA DI CUNEO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21 C O P I A COMUNE DI SOMMARIVA PERNO PROVINCIA DI CUNEO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21 OGGETTO: CONVENZIONE CON IL COMUNE DI SOMMARIVA DEL BOSCO PER UTILIZZAZIONE UNITA LAVORATIVA

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 121 DEL 11/02/2014

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 121 DEL 11/02/2014 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 121 DEL 11/02/2014 OGGETTO: Servizio sostitutivo di mensa mediante

Dettagli

COMUNE DI PAITONE PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI PAITONE PROVINCIA DI BRESCIA COMUNE DI PAITONE PROVINCIA DI BRESCIA ORIGINALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 008 DEL 26/01/2016 OGGETTO: Finanziamenti progetti in materia di sicurezza urbana anno 2016 in riferimento

Dettagli

COMUNE DI CAPRAIA ISOLA. Provincia di Livorno DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI CAPRAIA ISOLA. Provincia di Livorno DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI CAPRAIA ISOLA Provincia di Livorno DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ATTO N. 30 SEDUTA DEL 26/11/2013 OGGETTO: Servizi di Trasporto Pubblico Locale - Approvazione del Perfezionamento intesa

Dettagli

Allegato n. 2 Delibera n. 556 del 09/10/2014

Allegato n. 2 Delibera n. 556 del 09/10/2014 ACCORDO PER L ESERCIZIO DI ATTIVITA PROFESSIONALI ex art. 58 comma 9 C.C.N.L. 8.6.2000 Area Dirigenza Medica e Veterinaria PREMESSO che il con sede in via/piazza, ha chiesto la stipula di un accordo per

Dettagli

COMUNE DI CASALNOCETO Provincia di Alessandria DELIBERAZIONE N. 21 *********** COPIA

COMUNE DI CASALNOCETO Provincia di Alessandria DELIBERAZIONE N. 21 *********** COPIA COMUNE DI CASALNOCETO Provincia di Alessandria DELIBERAZIONE N. 21 *********** COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE del giorno 27 Agosto 2014 OGGETTO: INCARICO LEGALE PER RECUPERO CREDITI

Dettagli

Visto l art. 107 del Testo Unico delle Leggi sull Ordinamento degli Enti Locali,

Visto l art. 107 del Testo Unico delle Leggi sull Ordinamento degli Enti Locali, Controllo Strategico e Direzionale 2015 07136/008 Servizio Controllo Utenze e Contabilità Fornitori CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 689 approvata il 16 dicembre 2015 DETERMINAZIONE:

Dettagli

LA GIUNTA PROVINCIALE

LA GIUNTA PROVINCIALE LA GIUNTA PROVINCIALE Premesso che: con Legge n. 64 del 06/03/2001 è stato istituito il Servizio Civile Volontario Nazionale, le cui finalità contemplano: il concorso al dovere di difendere la Patria con

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Reg.delib.n. 619 Prot. n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE O G G E T T O: Concessione garanzia ai sensi dell'articolo 10 bis della legge provinciale 19 febbraio

Dettagli

COMUNE DI PONTEDASSIO

COMUNE DI PONTEDASSIO COMUNE DI PONTEDASSIO Provincia di Imperia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE X ORIGINALE COPIA CONFORME Delibera n. 013 anno 2013 OGGETTO: COOPERATIVA LA SPERANZA APPROVAZIONE BOZZA DI CONVENZIONE PULIZIA

Dettagli

CITTA DI BELGIOIOSO Provincia di PAVIA

CITTA DI BELGIOIOSO Provincia di PAVIA Copia CITTA DI BELGIOIOSO Provincia di PAVIA DETERMINAZIONE N. 425 del 31/12/2014 UFFICIO: Segreteria Oggetto: AFFIDAMENTO INCARICO DI COLLABORAZIONE GRATUITA IN AMBITO ASSICURATIVO CITTÀ DI BELGIOIOSO

Dettagli

CITTA DI BELGIOIOSO Provincia di PAVIA

CITTA DI BELGIOIOSO Provincia di PAVIA Copia CITTA DI BELGIOIOSO Provincia di PAVIA DETERMINAZIONE N. 189 del 19/09/2015 UFFICIO: Ragioneria Oggetto: ADEGUAMENTO SOFTWARE DI CONTABILITA' ALLE DISPOSIZIONI CONTENUTE NEL D. LGS. 118/2011 E S.M.I.

Dettagli

COMUNE DI CASALBUTTANO ED UNITI (Prov. di Cremona) SERVIZIO LAVORI PUBBLICI. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO n. 251 del 05/10/2013

COMUNE DI CASALBUTTANO ED UNITI (Prov. di Cremona) SERVIZIO LAVORI PUBBLICI. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO n. 251 del 05/10/2013 COMUNE DI CASALBUTTANO ED UNITI (Prov. di Cremona) ORIGINALE SERVIZIO LAVORI PUBBLICI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO n. 251 del 05/10/2013 OGGETTO Servizio tecnico di supporto nelle attività

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 64 del Reg. Delib. N. 6258 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto. IL PRESIDENTE f.to Antecini IL SEGRETARIO COMUNALE f.to Scarpari N. 433 REP.

Dettagli

AZIENDA U.L.S.S. N. 16 DI PADOVA

AZIENDA U.L.S.S. N. 16 DI PADOVA REGIONE DEL VENETO AZIENDA U.L.S.S. N. 16 DI PADOVA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 377 del 16/05/2012 OGGETTO: Attività Dott. Stefano Pepe nell'ambito del magazzino di farmacia. Determinazioni.

Dettagli

Deliberazione della Giunta Provinciale. Registro Delibere di Giunta N. 204

Deliberazione della Giunta Provinciale. Registro Delibere di Giunta N. 204 REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone Deliberazione della Provinciale Registro Delibere di N. 204 Contributo in conto capitale di Euro 40.000,00 concesso al Comune di San Giorgio della Richinvelda

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE

VERBALE DI DETERMINAZIONE Comune di Marnate Provincia di Varese VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO SOCIO ASSISTENZIALE N. 122/ASS GC74/2013 del 19 DICEMBRE 2013 OGGETTO: IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RICHIAMATA la delibera della

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CABRAS Provincia di Oristano COMUNI DE CRABAS Provincia de Aristanis DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 09 del Registro Data: 14.01.2009 OGGETTO: L.R. 4/2000 ART. 38 E L.R. 14/2006 ART. 21,

Dettagli

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE *****

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 92 del Reg. del 08/05/2008 OGGETTO: Deliberazione di G.C. N. 82 del 21/04/2008 INTEGRAZIONE E PRECISAZIONE.

Dettagli

Deliberazione della Giunta Provinciale. Registro Delibere di Giunta N. 170

Deliberazione della Giunta Provinciale. Registro Delibere di Giunta N. 170 REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone Deliberazione della Provinciale Registro Delibere di N. 170 OGGETTO: L.R.8/03 e L.R.10/88, art.37. Finanziamenti alle Associazioni Sportive e Ricreative ed ai

Dettagli

- i mutui sono stati stipulati ed erogati dagli Istituti mutuanti in base ai provvedimenti regionali di ammissione a finanziamento.

- i mutui sono stati stipulati ed erogati dagli Istituti mutuanti in base ai provvedimenti regionali di ammissione a finanziamento. REGIONE PIEMONTE BU29 17/07/2014 Codice DB0803 D.D. 29 aprile 2014, n. 295 Contributi L.R. 28/76 ad integrazione della L.R. 16/97 alla Cooperativa Progetto Casa. Spesa complessiva di Euro 34.023,29. Impegno

Dettagli

DETERMINAZIONE. N. 10 del 23/01/2015.

DETERMINAZIONE. N. 10 del 23/01/2015. COMUNE DI POMARANCE Provincia di Pisa PROGRESSIVO GENERALE N. 20 SETTORE : GESTIONE DEL TERRITORIO Servizio : Lavori Pubblici DETERMINAZIONE N. 10 del 23/01/2015. copia OGGETTO: RIQUALIFICAZIONE DEL SISTEMA

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2012-846 del 13/12/2012 Oggetto Convenzione INTERCENT-ER per la

Dettagli

CITTA DI BELGIOIOSO. Provincia di PAVIA. DETERMINAZIONE N. 193 del 02/09/2013

CITTA DI BELGIOIOSO. Provincia di PAVIA. DETERMINAZIONE N. 193 del 02/09/2013 Copia CITTA DI BELGIOIOSO Provincia di PAVIA DETERMINAZIONE N. 193 del 02/09/2013 UFFICIO: Trasporto Pubblico Locale Oggetto: ATTIVAZIONE CONVENZIONE CONSIP ACQUISTO CARBURANTE MEDIANTE FUEL CARD PER MEZZI

Dettagli

DELIBERA DEL COMMISSARIO PER LA GESTIONE PROVVISORIA N.486 DEL 23/7/2015

DELIBERA DEL COMMISSARIO PER LA GESTIONE PROVVISORIA N.486 DEL 23/7/2015 azienda regionale pro s edilitzia abitativa DELIBERA DEL COMMISSARIO PER LA GESTIONE PROVVISORIA N.486 DEL 23/7/2015 Oggetto: DELIBERAZIONE G.R. N 21/9 DEL 06/05/2015 INTERVENTO DI ACQUISTO E RECUPERO

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 151 del 03.12.2015 Oggetto: ACCESSO AL FONDO DI LIQUIDITA PER ASSICURARE IL PAGAMENTO DEI DEBITI DEGLI ENTI LOCALI

Dettagli

Delibera della Giunta Comunale

Delibera della Giunta Comunale Delibera della Giunta Comunale N. 142 DEL 28/11/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE TRA L ISTITUTO COMPRENSIVO DI SAN SECONDO PARMENSE, IL COMUNE DI FONTANELLATO E L ISTITUTO COMPRENSIVO DI

Dettagli

Delibera del Direttore Generale n. 577 del 11/07/2014

Delibera del Direttore Generale n. 577 del 11/07/2014 Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 Delibera del

Dettagli