Ospedale Luigi Sacco AZIENDA OSPEDALIERA POLO UNIVERSITARIO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ospedale Luigi Sacco AZIENDA OSPEDALIERA POLO UNIVERSITARIO"

Transcript

1 OGGETTO: aggiudicazione gara a procedura aperta per la fornitura in service per l esecuzione del test quali/quantitativo per dosaggio HCV- RNA e HBV- DNA. DELIBERAZIONE ADOTTATA DAL DIRETTORE GENERALE DR. ALBERTO SCANNI IL DIRETTORE U.O. PROVVEDITORATO accertata la competenza procedurale, sottopone in data l allegata proposta di deliberazione sull argomento all oggetto specificato. Il Responsabile del procedimento Dott. Roberto Daffinà Il Direttore U.O. Provveditorato ad interim per delega Il Dirigente Dott. Roberto Daffinà IL DIRETTORE U.O. ECONOMICO-FINANZIARIA ha verificato che la spesa di prevista dalla presente proposta rientra nei costi del appostati nel BPE esercizio l importo di trova adeguata copertura finanziaria tramite Il Dirigente preposto alla verifica contabile Dr. Carlo Valentini Il Direttore Amministrativo Direttore U.O. Economico-Finanziaria ad interim Dott.ssa M. Grazia Colombo IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO TECNICO ECONOMALE vista la proposta allegata e verificatane la regolarità tecnico procedurale, esprime parere favorevole alla proposta di deliberazione. Il Direttore del Dipartimento Tecnico Economale ad interim Dr.ssa M. Grazia Colombo PARERI DEI DIRETTORI SANITARIO E AMMINISTRATIVO PARERE PARERE favorevole contrario favorevole contrario Il Direttore Sanitario Dr.ssa Patricia Crollari Il Direttore Amministrativo Dr.ssa M. Grazia Colombo Non soggetta a controllo preventivo Trasmessa alla Giunta Regionale per il controllo il prot. Esito del controllo: approvato annullato con D.G.R. Il Dip. Organizzazione e R.U. Il Direttore Amministrativo Il Funzionario addetto Dr.ssa M. Grazia Colombo pag.- 1 -

2 IL DIRETTORE U.O. PROVVEDITORATO premesso che con provvedimento deliberativo n. 548 del è stata indetta gara a procedura aperta per l esecuzione del test quali/quantitativo per dosaggio HCV- RNA e HBV- DNA; - che con determina dirigenziale n. 233 del è stato stabilito di prorogare i contratti in essere dal al , nelle more dell espletamento della gara di appalto, con le Società Roche Diagnostics S.p.A. (test qualitativo per il dosaggio di HCV-RNA) e Siemens Medical Solutions Diagnostics s.r.l. (test quantitativo per il dosaggio di HCV-RNA e HBV-DNA); accertato che sono state poste in essere le procedure di pubblicità, ai sensi dell art. 122 del D. Lgs. n. 163/2006, mediante diffusione a mezzo stampa del bando di gara, nel quale sono stati indicati i requisiti indispensabili per partecipare alla procedura in oggetto; constatato che entro i termini stabiliti nel bando hanno presentato offerta per la gara in oggetto le società: ABBOTT S.r.l. Campoverde di Aprilia (LT) e ROCHE DIAGNOSTICS S.p.A. - Milano MI ricordato che in data si è svolta la prima seduta pubblica per la verifica della regolarità della documentazione amministrativa richiesta nel bando di gara, nel capitolato speciale di appalto e nel modulo di autocertificazione, come da verbale allegato (all. 1); - che le due società sono risultate in possesso dei requisiti richiesti e quindi ammesse alla successiva fase di valutazione tecnica; stabilito che è stata applicata la normativa di cui all art. 83 del D. Lgs n. 163/2006 che prevede l aggiudicazione della fornitura all offerta economicamente più vantaggiosa; visto il verbale di attribuzione dei punteggi qualitativi (all. 2) attribuiti sulla base delle prove effettuate e dei giudizi formulati dalla Commissione Giudicatrice nominata con determinazione dirigenziale n. 33 del ; atteso che in data si è proceduto alla seduta pubblica per l apertura delle buste contenenti le offerte economiche, da cui è risultata migliore offerente la Società Abbott, come da verbale allegato (all. 3); preso atto che la Società Roche ha fatto verbalizzare di ritenere incongruo il numero di confezioni offerte dalla Società Abbott rispetto al numero di sedute previste dal capitolato, in quanto il confezionamento proposto comporterebbe un elevato numero di sprechi di test per seduta, e pertanto avrebbero dovuto essere offerte un numero maggiore di confezioni; ricordato che la Commissione Giudicatrice aveva già valutato questo aspetto durante la fase di valutazione tecnica, constatando che la soluzione operativa proposta di alternare sedute settimanali da 48 e 24 test in funzione dell ottimizzo dell uso dei kit da 24 test necessita di un organizzazione mirata delle attività di laboratorio ; pag.- 2 -

3 evidenziato che i Direttori dell U.O. Farmacia e dell U.O. Microbiologia hanno ulteriormente valutato i rilievi della Roche, confermando con nota agli atti d ufficio che la proposta presentata dalla ditta Abbott risponde a quanto indicato in capitolato, poichè soddisfa il numero totale di esami/anno richiesti per HCV-RNA e HBV-DNA e la frequenza di sedute settimanali (indicate al punto 4 dell'allegato A al capitolato: 2 sedute/settimana per HCV-RNA e 1 seduta/settimana per HBV-DNA), proponendo un organizzazione del lavoro finalizzata a non sprecare i kit di reagenti. Pertanto le sedute analitiche settimanali eseguite dal laboratorio di microbiologia saranno organizzate su carichi di lavoro in modo tale da non sprecare il reagentario (ovvero alternando sedute settimanali da 21 campioni + 3 controlli a sedute da 45 campioni e + 3 controlli)." verificata pertanto la regolarità delle procedure espletate e della documentazione amministrativa agli atti d ufficio; valutata la congruità delle offerte, ai sensi dell art. 86 comma 2 del D. Lgs. 163/2006; stabilito che durante la vigenza contrattuale potranno sopravvenire delle oscillazioni nei consumi per cui è stata chiesta un offerta valida entro il limite in più o in meno del 20% dei quantitativi messi in gara; - che l imputazione di spesa non è comprensiva delle eventuali variazioni sopra indicate; - che inoltre sarà facoltà dell Ospedale provvedere ad acquisti liberi sul mercato, entro il limite massimo del 25%, per far fronte a particolari esigenze di articoli e/o presidi che, per dimensioni e/o caratteristiche tecniche, non siano compresi tra quelli previsti in sede di gara; visti i verbali della prima e seconda seduta di gara (All. 1 e 3) ed il verbale di attribuzione dei punteggi qualitativi (All. 2); propone l adozione della conseguente deliberazione IL DIRETTORE GENERALE visti i pareri dei Direttori Sanitario e Amministrativo resi per quanto di competenza, DELIBERA per i motivi di cui in premessa che qui si intendono integralmente trascritti: 1- di aggiudicare la gara a procedura aperta per la fornitura in service per l esecuzione del test quantitativo per il dosaggio HCV- RNA e HBV-DNA per un periodo di 60 mesi, dal al , alla Abbott S.r.l. Via Pontina Km. 52 Campoverde di Aprilia (LT) alle condizioni di seguito elencate: pag.- 3 -

4 tipologia esame n. esami/anno HCV-RNA (det. Quali/quantitativa) HBV-DNA (det. quantitativa) Costo/conf. n.confezioni offerte 2829,75 26 Sconto merce 4 303, ,00 19 Sconto merce 3 383,04 22 Denominazione prodotto HCV RGT HCV RGT HCV RGT HBV RGT HBV RGT HBV RGT Codice prodotto 4J8690 4J8690 4J7024 2G3490 2G3490 6K1224 Strumentazione offerta: n. 1 Abbott m2000sp n. 1 Abbott m2000rt n. 2 gruppi continuità n. 1 Sistema Gestionale Deep n. 1 Abbott Link n. 1 interfacciamento ad Host (a carico della Ditta offerente) Valore annuale fornitura reagenti IVA esclusa ,58 Valore annuale fornitura materiali di consumo IVA esclusa 6.859,70 Valore annuale noleggio attrezzatura IVA esclusa ,00 Valore annuale complessivo IVA esclusa ,28 Valore quinquennale della fornitura IVA esclusa ,40 Valore quinquennale della fornitura IVA 20% inclusa ,68 2- di stabilire che gli oneri derivanti dal presente provvedimento per il materiale diagnostico ed il materiale di consumo, previsti in ,70 (IVA 20% compresa), siano appostati al conto di costo come di seguito precisato: Conto di costo Anno 2010 ( ) ,30 Anno ,94 Anno ,94 Anno ,94 Anno ,94 Anno 2015 ( ) ,64 3- di stabilire che gli oneri derivanti dal presente provvedimento per i canoni di noleggio previsti in ,00 IVA compresa siano appostati al conto di costo come di seguito precisato: Conto di costo Anno 2010 ( ) 7.350,00 Anno ,00 Anno ,00 Anno ,00 Anno ,00 Anno 2015 ( ) 5.250,00 pag.- 4 -

5 4- di prorogare, nelle more dell aggiudicazione della gara di appalto, il contratto in corso con le Società Roche Diagnostics S.p.A. e Siemens Medical Solutions Diagnostics s.r.l. fino al ; 5- di stabilire che gli oneri derivanti dal presente provvedimento per il materiale diagnostico, previsti in ,00 IVA compresa per il periodo , siano appostati al conto di costo del Bilancio d esercizio; 6- di stabilire che gli oneri derivanti dal presente provvedimento per i canoni di noleggio, previsti in 4.200,00 IVA compresa per il periodo , siano appostati al conto di costo del Bilancio d esercizio; 7- di conferire all U.O. Provveditorato l incarico di stipulare, nei termini previsti dalla legge, il contratto con la Società aggiudicataria; 8- di dare atto che la presente deliberazione, non soggetta a controllo, è immediatamente esecutiva ai sensi del comma 9 dell'art. 18 della L.R n. 33 e verrà pubblicata nei modi di legge. IL DIRETTORE GENERALE (DR. ALBERTO SCANNI) pag.- 5 -

6 RELATA DI PUBBLICAZIONE Si certifica che la presente deliberazione è affissa all albo di questa Azienda e pubblicata sul sito informatico dal e vi rimane per quindici giorni consecutivi. La deliberazione si compone di n. ( ) pagine comprensive di allegati. Il Dip. Organizzazione e R.U. Il Funzionario addetto Per copia conforme all originale per uso amministrativo Milano, lì Il Dip. Organizzazione e R.U. il Funzionario addetto pag.- 6 -

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 533 DEL 15/07/2014

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 533 DEL 15/07/2014 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 533 DEL 15/07/2014 OGGETTO: fornitura di materiale diagnostico

Dettagli

Deliberazione N.: 339 del: 08/04/2015

Deliberazione N.: 339 del: 08/04/2015 Deliberazione N.: 339 del: 08/04/2015 Oggetto : FORNITURA IN REGIME DI SERVICE PER TEST DIAGNOSTICA MOLECOLARE PER LA RICERCA DI HPV-DNA AD ALTO RISCHIO COMPRENSIVA DI GENOTIPIZZAZIONE DEI CASI POSITIVI.

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 1737/2014 ADOTTATA IN DATA 06/11/2014

DELIBERAZIONE N. 1737/2014 ADOTTATA IN DATA 06/11/2014 DELIBERAZIONE N. 1737/2014 ADOTTATA IN DATA 06/11/2014 OGGETTO: Esito acquisizione in economia, mediante utilizzo della Piattaforma SinTel, per l affidamento della fornitura in noleggio di n. 1 sistema

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Ospedale San Carlo di Potenza - Ospedale San Francesco di Paola di Pescopagano

AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Ospedale San Carlo di Potenza - Ospedale San Francesco di Paola di Pescopagano AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Ospedale San Carlo di Potenza - Ospedale San Francesco di Paola di Pescopagano DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 20.2015/00022 del 28/01/2015 OGGETTO Presa d atto del

Dettagli

Deliberazione del Direttore Generale IL DIRETTORE GENERALE F.F. HA ADOTTATO

Deliberazione del Direttore Generale IL DIRETTORE GENERALE F.F. HA ADOTTATO !" #$% Deliberazione del Direttore Generale n. 402 del registro OGGETTO: AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DEI SERVIZI DI TRASLOCO, FACCHINAGGIO E INVENTARIAZIONE,

Dettagli

COMUNE DI SANTA FIORA. Determinazione

COMUNE DI SANTA FIORA. Determinazione COPIA Determinazione n 88 in data 28/07/2012 COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO Area Amministrativa Determinazione Oggetto: SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO. PROROGA DEL CONTRATTO CON LA SOCIETA'

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 344 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 40 DEL 01/04/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 344 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 40 DEL 01/04/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 344 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 40 DEL 01/04/2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO, PER L ANNO 2015, IN FAVORE

Dettagli

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA 2^ RIPARTIZIONE SERVIZI FINANZIARI D E T E R M I N A Z I O N E N. 1109 REG. GEN. del 31-12-2013 N. 135 SERVIZI FINANZIARI OGGETTO: Aggiudicazione

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 676 DEL 30/10/2012

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 676 DEL 30/10/2012 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 676 DEL 30/10/2012 OGGETTO: SERVIZIO PULIZIA E SANIFICAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DM 123 DEL 11/11/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DM 123 DEL 11/11/2014 Comune di Ravenna Area: COORDINAMENTO, CONTROLLO ECONOMICO FINANZIARO E PARTECIPAZIONI Servizio Proponente: U.O. PROVVEDITORATO Dirigente Responsabile: DOTT. RUGGERO STABELLINI Cod. punto terminale: PROVV

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2014-325 del 30/04/2014 Oggetto Direzione Tecnica. Aggiudicazione

Dettagli

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno AREA TECNICA ORIGINALE

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno AREA TECNICA ORIGINALE COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno Determina n. 174 del 07-09-2015 - pubblicata all'albo Pretorio Comunale il 07.09.2015 AREA TECNICA ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL'AREA OGGETTO:

Dettagli

CITTA DI RHO Provincia di Milano DETERMINAZIONE

CITTA DI RHO Provincia di Milano DETERMINAZIONE Copia Originale CITTA DI RHO Provincia di Milano AREA 2 Ufficio: Unità Operativa Anziani DETERMINAZIONE N. 233 del 30/06/2014 AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA ALLA DITTA IRIDE S.R.L. RELATIVA ALL'AFFIDAMENTO

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 1207 DEL 30/10/2015

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 1207 DEL 30/10/2015 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 1207 DEL 30/10/2015 OGGETTO: ACQUISIZIONE IN SERVICE DI UN SISTEMA DIAGNOSTICO PER IL

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 573 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 122 DEL 19/05/2015 OGGETTO: RIQUALIFICAZIONE URBANA CORSO UMBERTO, LOTTO: FORNITURE VIVAISTICHE.APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SERVIZIO COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia UNITA ORGANIZZATIVA CONTABILE UFFICIO RAGIONERIA N. 169 / Reg. Generale N. 1 57 /Reg.Servizio OGGETTO: PROCEDURA DI

Dettagli

Deliberazione 1 dicembre 2011 - GOP 53/11

Deliberazione 1 dicembre 2011 - GOP 53/11 Deliberazione 1 dicembre 2011 - GOP 53/11 Aggiudicazione definitiva ed efficace della procedura di gara aperta, rif. GOP 40/09 CIG 03740281AB, indetta per l affidamento dell appalto di servizi avente ad

Dettagli

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO)

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) C I V I T A S I T E M P L COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) proposta n. 847 N GENERALE 380 DEL 24/04/2014 OGGETTO: PROCEDURA APERTA SERVIZIO ASSICURATIVO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Unità di staff Economato DIRETTORE SECCHI dott.ssa TANIA Numero di registro Data dell'atto 1416 30/09/2015 Oggetto : Aggiudicazione, a seguito di procedura aperta

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Ospedale San Carlo di Potenza - Ospedale San Francesco di Paola di Pescopagano

AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Ospedale San Carlo di Potenza - Ospedale San Francesco di Paola di Pescopagano AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Ospedale San Carlo di Potenza - Ospedale San Francesco di Paola di Pescopagano DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE AMMINISTRATIVO n. 13.2013/00598 del 17/12/2013 OGGETTO

Dettagli

SERVIZIO PROVVEDITORATO. DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO N 1581 DEL 07/07/2015 PDTD-2015-1585 del 30.06.2015 IL DIRETTORE DEL SERVIZIO

SERVIZIO PROVVEDITORATO. DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO N 1581 DEL 07/07/2015 PDTD-2015-1585 del 30.06.2015 IL DIRETTORE DEL SERVIZIO Servizio Sanitario - REGIONE SARDEGNA SERVIZIO PROVVEDITORATO DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO N 1581 DEL 07/07/2015 PDTD-2015-1585 del 30.06.2015 Adottata ai sensi dell art. 4 del D.Lgs n 165

Dettagli

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT)

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT) Settore Funzionale 7 -Lavori Pubblici, Programmazione Urbanistica, Ambiente e Protezione Civile DETERMINAZIONE N. 62 DEL 30-12-2011 OGGETTO: Approvazione definitiva verbale aggiudicazione provvisoria della

Dettagli

Comune di San Giuliano Milanese

Comune di San Giuliano Milanese Comune di San Giuliano Milanese DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE / RESPONSABILE DI SERVIZIO ARTT. 169 E 183 D. LGS 267/2000 DETERMINAZIONE n 86/2011 del 22/02/2011 SETTORE: TECNICO SERVIZIO: TUTELA AMBIENTALE

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 LCP/MFF/bg nomina commissione prot mammarie proc aperta.doc DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE CORPO di POLIZIA MUNICIPALE E PROTEZIONE CIVILE SERVIZIO 3410E - SERVIZIO SUPPORTO N DETERMINAZIONE 1270 NUMERO PRATICA OGGETTO: affidamento alla Ditta VERBATEL S.r.l. del

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE CORPO di POLIZIA MUNICIPALE E PROTEZIONE CIVILE SERVIZIO 3410E - SERVIZIO SUPPORTO N DETERMINAZIONE 1178 NUMERO PRATICA OGGETTO: procedura ristretta per l affidamento delle

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Copia CITTÀ DI ALTAMURA Provincia di Bari 2 SETTORE: BILANCIO PROGRAMMAZIONE SERVIZIO CED N. 1092 del registro delle determinazioni del 24/10/2014 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Oggetto: ATTIVAZIONE LINEA

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ SEZIONE RISORSE UMANE DETERMINAZIONE N. 111 DEL 29/10/2015 REPERTORIO GENERALE N. 792 DEL 03/11/2015 OGGETTO: Selezione per due posti ex legge 68/99, un posto di

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 370 DEL 01/09/2015 OGGETTO: Procedura aperta per la fornitura

Dettagli

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici DELIBERA CIPE DEL 30.06.2014 - MISURE DI RIQUALIFICAZIONE E MESSA IN SICUREZZA DEGLI EDIFICI PUBBLICI

Dettagli

COMUNE DI MOLA DI BARI Provincia di Bari

COMUNE DI MOLA DI BARI Provincia di Bari COMUNE DI MOLA DI BARI Provincia di Bari SETTORE V - SOCIO-CULTURALI RESPONSABILE DEL SERVIZIO: DOTT. LUIGI CACCURI DETERMINAZIONE Registro di Settore N 430 del 16/10/2014 Registro Generale N 1063 del

Dettagli

Deliberazione N.: 511 del: 27/05/2015

Deliberazione N.: 511 del: 27/05/2015 Deliberazione N.: 511 del: 27/05/2015 Oggetto : RINNOVO DEL CONTRATTO CON LA SOCIETA NGC MEDICAL S.P.A. AVENTE AD OGGETTO LA FORNITURA DI DISPOSITIVI MEDICI PER L EFFETTUAZIONE DELLE PROCEDURE DI EMODINAMICA

Dettagli

Prot. Gen.0048057/2013 Mantova li, 11 ottobre 2013

Prot. Gen.0048057/2013 Mantova li, 11 ottobre 2013 PROVINCIA DI MANTOVA - SETTORE PATRIMONIO, PROVVEDITORATO, ECONOMATO, APPALTI E CONTRATTI - Via P. Amedeo n.30-32 46100 Mantova Tel. 0376/ 204372-271 -382 Fax 0376/204707 appalti@provincia.mantova.it Prot.

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE Servizio Approvvigionamenti delegato dal Direttore Generale dell Azienda con delibera regolamentare

Dettagli

CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico di diritto pubblico (D.I. 31/07/1990, 18/01/2005, 11/12/2009)

CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico di diritto pubblico (D.I. 31/07/1990, 18/01/2005, 11/12/2009) 33081 - Aviano (PN) - Italy Via Franco Gallini 2 C.F. - P.IVA 00623340932 Tel. 0434/659111 Fax 0434/652182 E-mail: croaviano@cro.it CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO Istituto di ricovero e cura a carattere

Dettagli

Regione Piemonte - Azienda Sanitaria Locale CN2 Alba Bra. D e t e r m i n a z i o n e D i r e t t o r i a l e

Regione Piemonte - Azienda Sanitaria Locale CN2 Alba Bra. D e t e r m i n a z i o n e D i r e t t o r i a l e i:\delibere\delibere da pubblicare\delib2011\1606.doc D e t e r m i n a z i o n e D i r e t t o r i a l e NUMERO GENERALE 1606 CODICE PROPOSTA BUDGET ADOTT. ANNO PROGR. FAR PRV 11 0249 DATA 13 DICEMBRE

Dettagli

Deliberazione N.: 589 del: 17/06/2015

Deliberazione N.: 589 del: 17/06/2015 Deliberazione N.: 589 del: 17/06/2015 Oggetto : PROCEDURA DI GARA APERTA AGGREGATA PER LA FORNITURA DI DERRATE ALIMENTARI AVENTE COME CAPOFILA LA FONDAZIONE I.R.C.C.S. POLICLINICO SAN MATTEO DI PAVIA.

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Ospedale San Carlo di Potenza - Ospedale San Francesco di Paola di Pescopagano

AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Ospedale San Carlo di Potenza - Ospedale San Francesco di Paola di Pescopagano AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Ospedale San Carlo di Potenza - Ospedale San Francesco di Paola di Pescopagano DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO CON POTERI DI DIRETTORE GENERALE n. 2014/00530 del 22/12/2014

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE Servizio Approvvigionamenti delegato dal Direttore Generale dell Azienda con delibera regolamentare

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Cultura Musei e City Branding DIRETTORE QUAGLIA dott.ssa MAURIZIA Numero di registro Data dell'atto 1469 07/10/2015 Oggetto : Servizio di vigilanza presso

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Michele Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DETERMINAZIONE N 407 DEL 08/06/2016

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Michele Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DETERMINAZIONE N 407 DEL 08/06/2016 AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Michele Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DETERMINAZIONE N 407 DEL 08/06/2016 Oggetto: Approvazione atti di gara Aggiudicazione definitiva:

Dettagli

DETERMINAZIONE del Responsabile del Servizio P.E.G. N. 3

DETERMINAZIONE del Responsabile del Servizio P.E.G. N. 3 DETERMINAZIONE del Responsabile del Servizio ORIGINALE P.E.G. N. 3 SERVIZI SOCIALI Determinazione n 315 In data 21.09.2015 N progressivo generale 1308 OGGETTO: GARA D'APPALTO A PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO DELIBERAZIONE 5 NOVEMBRE 2015 519/2015/A AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA ED EFFICACE DELLA PROCEDURA DI GARA APERTA - RIF. 222/2014/A - CIG 5748085DC9 - INDETTA IN AMBITO NAZIONALE FINALIZZATA ALLA STIPULA DI

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 177/2015 ADOTTATA IN DATA 04/02/2015

DELIBERAZIONE N. 177/2015 ADOTTATA IN DATA 04/02/2015 DELIBERAZIONE N. 177/2015 ADOTTATA IN DATA 04/02/2015 OGGETTO: Acquisizione in economia, mediante utilizzo della Piattaforma SinTel, della fornitura di apparati di rete Extreme, comprensivi di installazione,

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 413 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 27 DEL 14/04/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 413 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 27 DEL 14/04/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 413 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 27 DEL 14/04/2015 OGGETTO: CONTRATTO DI LEASING STIPULATO CON LA

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE F.F. N : 1108 DEL : 06/11/2012 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. E - PROCUREMENT OGGETTO : GIOVANNI FIRMANI L'estensore Gara a procedura

Dettagli

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N. 208. della Giunta della Comunità della Val di Non

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N. 208. della Giunta della Comunità della Val di Non COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES Verbale di deliberazione N. 208 della Giunta della Comunità della Val di Non OGGETTO: Proroga sino al 31.05.2014 dell affidamento in appalto del servizio di raccolta,

Dettagli

Deliberazione N.: 312 del: 31/03/2015

Deliberazione N.: 312 del: 31/03/2015 Deliberazione N.: 312 del: 31/03/2015 Oggetto : SERVIZIO DI MEDIAZIONE CULTURALE E/O INTERPRETARIATO. PERIODO MAGGIO SETTEMBRE 2015. AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA. Pubblicazione all Albo on line per giorni

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 161 DEL 14/03/2012

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 161 DEL 14/03/2012 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 161 DEL 14/03/2012 OGGETTO: SERVIZIO DI CONDUZIONE, MANUTENZIONE

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 115/2015 ADOTTATA IN DATA 29/01/2015 IL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE N. 115/2015 ADOTTATA IN DATA 29/01/2015 IL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE N. 115/2015 ADOTTATA IN DATA 29/01/2015 OGGETTO: Fornitura in abbonamento di riviste medico scientifiche per la Biblioteca Medica e per i Corsi di Laurea, sia in versione on-line che cartacea

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : SETTORE FINANZIARIO Responsabile: Casula Maria Angela DETERMINAZIONE N. 291 in data 01/04/2014 OGGETTO: ADESIONE ALLA CONVENZIONE ONLINE SARDEGNA CAT - CENTRALE DI COMMITTENZA

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE 36016 Thiene (VI VI) N. 27/2014 di reg. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Con l'assistenza dei signori: In data: 16/01/2014 Direttore Amministrativo Direttore Sanitario Direttore dei Servizi Sociali

Dettagli

SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 239 DEL 27/03/2014 OGGETTO APPALTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE, RIPARAZIONE ED ASSISTENZA

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 25 DEL 23 GIUGNO 2008

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 25 DEL 23 GIUGNO 2008 DECRETO DIRIGENZIALE N. 257 del 4 giugno 2008 AREA GENERALE DI COORDINAMENTO DEMANIO E PATRIMONIO SETTORE PROVVE- DITORATO ED ECONOMATO - Proc. n. 459.07.Procedura aperta per l'affidamento del servizio

Dettagli

N. 608 del 12 maggio 2016

N. 608 del 12 maggio 2016 OGGETTO: DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 608 del 12 maggio 2016 Aggiudicazione di n. 1 sistema di elimina code multimediale Destinazione: U.O. Chirurgia RDO: 1132754 Ditta: TEOM S.R.L. Spesa:

Dettagli

3^ Settore. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 666 del 31-12-2013. Il Dirigente di Settore

3^ Settore. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 666 del 31-12-2013. Il Dirigente di Settore ORIGINALE 3^ Settore 2^ SERVIZIO - ORGANIZZAZIONE E PIANIFICAZIONE GENERALE Oggetto: Determinazione a contrarre, per l'affidamento ai sensi dell'art. 125 del d.lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii. del servizio

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Copia CITTÀ DI ALTAMURA Provincia di Bari 3 SETTORE: SVILUPPO E GOVERNO DEL TERRITORIO SERVIZIO AMBIENTE N. 1010 del registro delle determinazioni del 13/10/2014 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Oggetto: SERVIZIO

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 61 DEL 11-3-2015 Il Direttore Generale dell ARPAV, Dott. Carlo Emanuele Pepe, giusti i poteri conferiti con D.C.R.V. n. 3 del 20/01/2011, coadiuvato dal Direttore

Dettagli

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria.

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria. FORNITURA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ATTREZZATURE INFORMATICHE DI PROPRIETA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI AL DI FUORI DEL PERIODO DI GARANZIA INIZIALE ON SITE - CIG: 5654825D33 DISCIPLINARE Il

Dettagli

COMUNE DI RODIGO PROVINCIA DI MANTOVA

COMUNE DI RODIGO PROVINCIA DI MANTOVA COMUNE DI RODIGO PROVINCIA DI MANTOVA AREA SERVIZI ALLA PERSONA SETTORE: SERVIZI SOCIALI DETERMINAZIONE N 307 DEL 31/07/2014 - CIG 5834632AA2 OGGETTO: DETERMINA DI AGGIUDICAZIONE DELL APPALTO PER LA FORNITURA

Dettagli

3^ Settore DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. 368 del 17-05-2013. Il Dirigente di Settore

3^ Settore DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. 368 del 17-05-2013. Il Dirigente di Settore ORIGINALE 3^ Settore 3^ SERVIZIO - ECONOMATO - PROVVEDITORATO Oggetto: Determinazione a contrarre finalizzata all'acquisizione di un servizio di noleggio di fotocopiatori e stampanti di rete per gli Uffici

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE N. DEL OGGETTO: AFFIDAMENTO ALLA DITTA PHILIPS SPA, ATTRAVERSO PIATTAFORMA TELEMATICA SINTEL, DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE SU ECOTOMOGRAFI MARCA PHILIPS, ANNO 2015. L anno 2014, giorno e

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 61 DEL 12/02/2015 AGGIUDICAZIONE FORNITURA DI CARBURANTI PER IL PARCO AUTO DEL COMUNE DI CATTOLICA PER L'ANNO 2015 CENTRO DI RESPONSABILITA'

Dettagli

copia n 334 del 07.11.2013

copia n 334 del 07.11.2013 CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 334 del 07.11.2013 OGGETTO : LAVORI DI SISTEMAZIONE DEI MARCIAPIEDI E DELLA PUBBLICA ILLUMINAZIONE DI VIA A. DE GASPERI.

Dettagli

Numero: 327 del 27/03/2013. Oggetto: Determinazione n. 91/2011 Fornitura di Sistemi Analitici per l\'esecuzione dei test di

Numero: 327 del 27/03/2013. Oggetto: Determinazione n. 91/2011 Fornitura di Sistemi Analitici per l\'esecuzione dei test di Numero: 327 del 27/03/2013 Oggetto: Determinazione n. 91/2011 Fornitura di Sistemi Analitici per l\'esecuzione dei test di amplificazione gnomica (HCV-RNA, HIV-RNA, HBV-DNA) per la validazione biologica

Dettagli

Registrazione contabile. Il Dirigente Responsabile

Registrazione contabile. Il Dirigente Responsabile A Z I E N D A S A N I T A R I A L O C A L E AL Sede legale: Viale Giolitti 2 15033 Casale Monferrato (AL) Partita IVA/Codice Fiscale n. 02190140067 Determinazione del n. del OGGETTO: IL RESPONSABILE DEL

Dettagli

Provincia di Ferrara ****** AREA WELFARE E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 153 / 2015

Provincia di Ferrara ****** AREA WELFARE E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 153 / 2015 Provincia di Ferrara ****** AREA WELFARE E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 153 / 2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO INTEGRAZIONE SCOLASTICA ALUNNI DISABILI NELLE SCUOLE DEL TERRITORIO

Dettagli

Servizio Unico Appalti

Servizio Unico Appalti DETERMINAZIONE Servizio Unico Appalti Registro generale n. 258 del 15/11/2013 Oggetto: AGGIUDICAZIONE - APPALTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE DEI SERVIZI ALLA PERSONA - LOTTO A CIG 5343392292 FORNITURA

Dettagli

- Presente Atto - Residuo

- Presente Atto - Residuo Pag 1 di 6 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DEL Oggetto: Fornitura dispositivi medici diagnostici necessari all attività la U.O.C. di Patologia Clinica. Affidamento per il tempo strettamente necessario

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Amministrativo Responsabile: Garau Donatella DETERMINAZIONE N. 299 in data 03/04/2014 OGGETTO: SERVIZIO DI GESTIONE DELLA BIBLIOTECA COMUNALE - AFFIDAMENTO DIRETTO

Dettagli

AREA TECNICA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA TECNICA. n. 207 del 11/11/2014

AREA TECNICA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA TECNICA. n. 207 del 11/11/2014 COMUNE DI SANTADI PROVINCIA CARBONIA - IGLESIAS p.zza Marconi, 1 09010 Santadi www.comune.santadi.ci.it protocollo@comune.santadi.ci.it Tel. 078194201 Fax 0781941000 AREA TECNICA Riferimenti Proposta Numero

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI N. 2204 del registro delle deliberazioni. (Proposta N. PDL02369-15 del 03/12/2015) (Area Gestione Patrimonio)

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri DECRETO 400/2015 VISTA la Legge 23 agosto 1988, n. 400, recante Disciplina dell attività di Governo e ordinamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri e successive modificazioni ed integrazioni;

Dettagli

Appalti ed Economato 2015 01019/005 Servizio Economato CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. Cronologico 0 approvata il 12 marzo 2015

Appalti ed Economato 2015 01019/005 Servizio Economato CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. Cronologico 0 approvata il 12 marzo 2015 Appalti ed Economato 2015 01019/005 Servizio Economato CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 0 approvata il 12 marzo 2015 DETERMINAZIONE: 05/303- AFFIDAMENTO DIRETTO IN ECONOMIA DEL

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1046 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 252 DEL 23/10/2014 OGGETTO: ADESIONE AL SERVIZIO INTERNET IN ABBONAMENTO, ED ALLA BANCA DATI OMNIPPALTI

Dettagli

Comune di Serrenti. Provincia del Medio Campidano. Servizi Sociali. Servizio Sociale DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Comune di Serrenti. Provincia del Medio Campidano. Servizi Sociali. Servizio Sociale DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Comune di Serrenti Provincia del Medio Campidano Servizi Sociali Servizio Sociale DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Estremi della nomina: Decreto del Commissario Straordinario n. 3 del 10.02.2014

Dettagli

Comune di VANZAGO Provincia di MILANO

Comune di VANZAGO Provincia di MILANO Comune di VANZAGO Provincia di MILANO DETERMINAZIONE N. 461 del 23/11/2015 UFFICIO: Settore Affari Generali Oggetto: SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO - CODICE CIG Z391693991 - AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA

Dettagli

CITTA DI COSSATO Provincia di Biella

CITTA DI COSSATO Provincia di Biella CITTA DI COSSATO Provincia di Biella SETTORE AREA AMMINISTRATIVA E SERVIZI FINANZIARI Ufficio gestione economico finanziaria, economato provveditorato, entrate patrimoniali, tributarie e fiscali DETERMINAZIONE

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE F.F. N : 1070 DEL : 30/10/2012 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. GESTIONE ATTIVITA TECNICHE DEI PRESIDI EXTRA OSPEDALIERI OGGETTO

Dettagli

DECRETO n. 430 del 30/07/2015

DECRETO n. 430 del 30/07/2015 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

AZIENDA San Valentino Città di Levico Terme LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO

AZIENDA San Valentino Città di Levico Terme LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO Prot. n. 4040/14 (1)... AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA San Valentino Città di Levico Terme LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE N. 148 OGGETTO: AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 197 DEL 27-10-2011 OGGETTO: Alienazione immobili di proprietà ARPAV siti in via D Annunzio n. 12 e in P.zza Pio X n. 3 in Treviso. Autorizzazione all esperimento

Dettagli

Deliberazione N.: 1200 del: 18/12/2015. Oggetto : P.I. 2012 AUTOFINANZIAMENTO - UPGRADE SISTEMA INFORMATICO NFS: AFFIDAMENTO ALLA DITTA DEDALUS SPA

Deliberazione N.: 1200 del: 18/12/2015. Oggetto : P.I. 2012 AUTOFINANZIAMENTO - UPGRADE SISTEMA INFORMATICO NFS: AFFIDAMENTO ALLA DITTA DEDALUS SPA Deliberazione N.: 1200 del: 18/12/2015 Oggetto : P.I. 2012 AUTOFINANZIAMENTO - UPGRADE SISTEMA INFORMATICO NFS: AFFIDAMENTO ALLA DITTA DEDALUS SPA Pubblicazione all Albo on line per giorni quindici consecutivi

Dettagli

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 256 del 18/07/2013. Proposta n. 256

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 256 del 18/07/2013. Proposta n. 256 Estratto DETERMINAZIONE N. 256 del 18/07/2013 Proposta n. 256 Oggetto: SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI COMUNALI DAL 1.8.2013 AL 31.12.2014. APPROVAZIONE VERBALI DI GARA ED AGGIUDICAZIONE IN FAVORE LA NUOVA

Dettagli

CONSIDERATO, ALTRESÌ, CHE:

CONSIDERATO, ALTRESÌ, CHE: DELIBERAZIONE 15 NOVEMBRE 2012 473/2012/A AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA ED EFFICACE DELLA PROCEDURA DI GARA APERTA IN AMBITO NAZIONALE - RIF. GOP 26/11, CIG 225763100A - FINALIZZATA ALLA SELEZIONE DI UNA APPOSITA

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. ANTONIO ABATE DI GALLARATE Sede: Largo Boito n. 2 - Gallarate

AZIENDA OSPEDALIERA S. ANTONIO ABATE DI GALLARATE Sede: Largo Boito n. 2 - Gallarate AZIENDA OSPEDALIERA S. ANTONIO ABATE DI GALLARATE Sede: Largo Boito n. 2 - Gallarate N. 701 del 4 dicembre 2014 Affidamento del servizio di noleggio degli ausili antidecubito occorrenti all A.O. S. Antonio

Dettagli

COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE

COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 251 / 2015 OGGETTO: GARA IN ECONOMIA

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE 105DM DEL 09/10/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE 105DM DEL 09/10/2014 Comune di Ravenna Area: COORDINAMENTO, CONTROLLO ECONOMICO FINANZIARO E PARTECIPAZIONI Servizio Proponente: U.O. PROVVEDITORATO Dirigente Responsabile: DOTT. RUGGERO STABELLINI Cod. punto terminale: PROVV

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Ospedale San Carlo di Potenza - Ospedale San Francesco di Paola di Pescopagano

AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Ospedale San Carlo di Potenza - Ospedale San Francesco di Paola di Pescopagano AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Ospedale San Carlo di Potenza - Ospedale San Francesco di Paola di Pescopagano DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO CON POTERI DI DIRETTORE GENERALE n. 2014/00548 del 30/12/2014

Dettagli

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO. Ing. Adriano LELI

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO. Ing. Adriano LELI DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE AMMINISTRATIVO N. 40 del 4 maggio 2015 IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO Ing. Adriano LELI OGGETTO: «Fornitura di carta naturale ecologica e carta riciclata ecologica in risme per

Dettagli

COMUNE DI FORMIGARA Provincia di Cremona

COMUNE DI FORMIGARA Provincia di Cremona COMUNE DI FORMIGARA Provincia di Cremona DETERMINAZIONE N. 172 Data di registrazione 04/10/2013 ORIGINALE Oggetto : APPROVAZIONE VERBALE DI GARA PER L'ASSEGNAZIONE DI N. 1 AUTORIZZAZIONE PER L ESERCIZIO

Dettagli

COMUNE DI SANT ANGELO del PESCO (Provincia di Isernia)

COMUNE DI SANT ANGELO del PESCO (Provincia di Isernia) COMUNE DI CAPRACOTTA (IS) P.zza Stanislao Falconi 3 86082 CAPRACOTTA tel. 0865/949210 fax 0865/945305 sito: www.capracotta.com email: comune@capracotta.com P.I. & C.F. 00057170946 CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

Dettagli

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO. ATTO N. 10 del 20/02/2015

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO. ATTO N. 10 del 20/02/2015 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINE Atto n.ro 55 del 20/02/2015 - Pagina 1 di 6 COMUNE DI MOSCUFO Provincia di Pescara ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO ATTO N. 10 del 20/02/2015

Dettagli

COMUNE DI SESTRI LEVANTE Provincia di GENOVA

COMUNE DI SESTRI LEVANTE Provincia di GENOVA COMUNE DI SESTRI LEVANTE Provincia di GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE 869 del 16/04/2014 OGGETTO: LAVORI DI TAGLIO ERBA E PULIZIA CUNETTE LUNGO I BORDI STRADALI - PERIODO APRILE - DICEMBRE 2014 CIG:

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1303 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 57 DEL 11/12/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1303 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 57 DEL 11/12/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1303 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 57 DEL 11/12/2014 OGGETTO: TRASFERIMENTO DELLA U.O.C. FISCALITÀ LOCALE

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 31 del 16-01-2012 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 32 del 12-01-2012 Repertorio Segreteria n. 8/SG del 16/01/2012

Dettagli

DETERMINAZIONE. Settore Progettazione Direzione Lavori e Manutenzione 630 23/04/2013

DETERMINAZIONE. Settore Progettazione Direzione Lavori e Manutenzione 630 23/04/2013 DETERMINAZIONE Settore Progettazione Direzione Lavori e Manutenzione DIRETTORE NUMERO CARLETTI arch. RUGGERO 38 NUMERO DI Prot. preced. Registro Protocollo Data dell'atto 630 23/04/2013 Oggetto : Aggiudicazione

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 685 del 11-9-2014 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 685 del 11-9-2014 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 685 del 11-9-2014 O G G E T T O Gara provinciale pacemaker e defibrillatori impiantabili di diverse tipologie completi

Dettagli

VDG Servizi Amministrativi 2013 01869/014 Direzione Servizi Civici CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

VDG Servizi Amministrativi 2013 01869/014 Direzione Servizi Civici CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE VDG Servizi Amministrativi 2013 01869/014 Direzione Servizi Civici CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 79 approvata il 22 aprile 2013 DETERMINAZIONE: PROCEDURA NEGOZIATA N. 1/2013/14

Dettagli

Deliberazione N.: 771 del: 04/08/2015

Deliberazione N.: 771 del: 04/08/2015 Deliberazione N.: 771 del: 04/08/2015 Oggetto : RIQUALIFICAZIONE DELL'OSPEDALE DI LENO COME SEDE DELLA SPERIMENTAZIONE P.O.T.: INCARICO PROFESSIONALE PER LA REDAZIONE DEI PROGETTI PRELIMINARE/DEFINITIVO

Dettagli