Servizio Sportello Fai-Da-Te ENERcom - Procedura di RICHIESTA DI RIATTIVAZIONE FORNITURA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Servizio Sportello Fai-Da-Te ENERcom - Procedura di RICHIESTA DI RIATTIVAZIONE FORNITURA"

Transcript

1 Servizio Sportello Fai-Da-Te ENERcom - Procedura di RICHIESTA DI RIATTIVAZIONE FORNITURA Buon giorno, lei si trova nella sezione Sportello Fai-da-Te alla voce relativa di Richiesta di Riattivazione Fornitura. Tale procedura consiste nel riattivare un contatore precedentemente disattivato ( contatore Piombato).Nel caso di contatore chiuso per morosità non utilizzi questa procedura ma si rechi fisicamente presso lo sportello ENERcom più vicino. Rinviandoci via fax la modulistica richiesta potrà rapidamente diventare un nostro cliente. Che cosa deve fare? 1. legga bene tutta la documentazione, dovrebbe avere ricevuto i fogli seguenti: a. procedura di Richiesta di Riattivazione Fornitura (1 pagina) b. modulo ME 52 Richiesta di Riattivazione Fornitura c modulo ME 37 (1 pagine) d. modulo ME 34 (1 pagina) dichiarazione che evidenzia che non sono state apportate modifiche all impianto interno ( in caso contrario far pervenire la conformità dell impianto ) e. informativa applicazione aliquota ridotta Imposta di Consumo sul gas Metano nel caso avesse diritto a particolari agevolazioni fiscali, consulti il link: f. modulo Dichiarazione Dati Catastali (1 pagina) g. modulo ME 32 informativa sulla privacy (1 pagina) 2. compili in ogni sua parte, il modulo Richiesta di Riattivazione Fornitura, indichi una sua , (riceverà la conferma di inserimento della pratica via ); compili tutti i moduli ricevuti. 3. faccia una fotocopia di un suo documento di riconoscimento firmato in corso di validità ( Carta d Identità e Codice fiscale), per le Aziende copia CCIAA e documento del Legale Rappresentante. Per gli stranieri extracomunitari, non residenti in Italia, la copia del permesso di soggiorno in corso di validità; 4. spedisca via fax esclusivamente al , i moduli ME 52 Richiesta di Riattivazione Fornitura, Modulo ME 34, Modulo ME 37, modulo Dichiarazione Dati Catastali, fotocopia del documento di ricono Carta D identità e Codice fiscale) e per le Aziende copia CC IAA. Che succede dopo? 1. inseriamo subito la sua pratica e richiediamo al distributore la riattivazione del Punto di riconsegna 2. le manderemo una di conferma di inserimento che indicherà : a. il numero della sua pratica (di riferimento per prossime necessità) b. le eventuali spese richieste dal distributore che verranno addebitate sulla prima bolletta. 4 le invieremo a casa tramite posta il kit contrattuale con la seguente documentazione che lei ci dovrà rispedire firmata tramite la busta pre-affrancata che troverà nel kit di spedizione: N 1 MODULO DI CONTRATTO completo di tutti gli allegati Modulo ME 37 compilato Avvertenza sulle modalità d'uso dei moduli : I moduli sono applicabili solamente alle procedure collegate. I moduli vanno inviati esclusivamente via fax al numero specifico indicato. I fax inviati a numeri diversi verranno scartati. Le richieste con documentazioni incomplete o senza firma verranno scartate. Legga bene tutte le istruzioni presenti nelle procedure. Non dimentichi di firmare e di allegare i documenti richiesti. Inserisca sempre il numero del suo CELLULARE e la sua nello spazio riservato sul modello, riceverà conferma dell'avvenuta esecuzione delle sue richieste via . Grazie ENERcom S.R.L.

2 Servizio Sportello Fai-da-Te - Modulo ME 52 RICHIESTA DI RIATTIVAZIONE FORNITURA da rinviare esclusivamente al numero fax A- Identificazione del Precedente Inquilino/Proprietario : Nome Ragione Sociale B- Identificazione del Richiedente : (è la persona che sarà intestataria del contratto di fornitura gas) Nome Cognome / Ragione Sociale Legale Rappresentante Cognome Partita Iva Codice Fiscale / Partita Iva Cod.Fiscale Inserisca il suo numero di cellulare, il numero di fax e/o la sua mail Cellulare Fax Codice ATECO (solo per Aziende) Telefono Fisso Attività Data di Nascita Comune di Nascita Tipo documento Rilasciato da C- Identificazione della fornitura: (è l indirizzo dell abitazione dove avviene il consumo del gas metano) Via Civico Scala MC annui presunti di consumo Matricola Contatore Comune Cap Piano MQ abitazione Numero PDR D- Identificazione del recapito bolletta: (è il luogo dove sarà recapitata la bolletta, da compilare solo se diverso dal luogo di fornitura) Via Comune Civico Scala Cap Piano E - Identificazione del tipo contratto : Domestico Commercio/Servizi Industriale Enti Pubblici ME 52 Rev.1 DEL Pag.1 di 2

3 F - Identificazione della Tipologia Utenza : Domestica residente presso fornitura Domestica non residente presso fornitura Non Domestica G - Identificazione della Destinazione d Uso : Uso cottura cibi Produzione di acqua calda sanitaria Uso cottura cibi + produzione di acqua calda sanitaria Uso tecnologico (artigianale-industriale) Uso condizionamento Riscaldamento individuale/centralizzato Riscaldamento individuale + uso cottura cibi + produzione di acqua calda sanitaria Riscaldamento individuale + uso cottura cibi Riscaldamento individuale + produzione di acqua calda sanitaria Riscaldamento centralizzato + uso cottura cibi + produzione di acqua calda sanitaria Riscaldamento centralizzato + produzione di acqua calda sanitaria Uso tecnologico + riscaldamento Uso condizionamento + riscaldamento H - Importi a carico del cliente : (Utilizzando lo sportello on Line, il cliente dichiara di essere a conoscenza che saranno a suo carico le spese sotto elencate.tali spese saranno comunicate attraverso SMS di conferma di inserimento della pratica ed addebitate nella prima bolletta di consumo. x Spesa di attivazione x Bollo contrattuale (14,62 ) I - Dichiarazione : Con la sottoscrizione del presente modulo, i sottoscritti dichiarano : 1) che le informazioni sopra indicate sono esatte, 2) di avere letto attentamente la procedura di riattivazione trasmessa assieme al presente modulo, 3) di allegare alla presente richiesta la fotocopia del documento di riconoscimento firmato, 4) di avere preso visione dell informativa sul trattamento dei dati personali (ai sensi dell art.13 DLgs 196/2003) trasmesso assieme al presente modulo, 5) di dare il consenso all invio di comunicazioni commerciali via , fax e SMS Firma Subentrante Data da rinviare esclusivamente al numero fax assieme a tutti gli allegati richiesti. Grazie ENERcom S.R.L. ME 52 Rev.1 DEL Pag.2 di 2

4 Servizio Sportello Fai-da-Te MOD. ME 37 Impianti esistenti attivazione e subentro Egregio Sig Cod. Cliente Con riferimento alla richiesta di attivazione della fornitura di gas del.... in via n.... località Le ricordiamo che, per essere in regola con la legge ed utilizzare il gas che Le sarà fornito, dovrà essere in possesso della dichiarazione di conformità, completa di relazione sui materiali e dello schema del Suo impianto nonché del certificato dei requisiti professionali dell installatore che ha eseguito l impianto. Se l impianto fosse antecedente al marzo 1990, dovrà essere in possesso della relazione di verifica effettuata in conformità al DPR 218/1998 da un installatore abilitato. Per impianti non civili, i requisiti di sicurezza sono assicurati dal rispetto della legge 1083/91. Il possesso dei suddetti documenti è presupposto di sicurezza dell impianto ed è un obbligo previsto dalla legge. Non è consentito l utilizzo di impianti non rispondenti ai criteri di sicurezza. Inoltre, per la Sua incolumità, La invitiamo vivamente anche ad accertarsi concretamente della sicurezza del Suo impianto facendolo controllare ad un installatore abilitato prima di utilizzare il gas che Le sarà fornito con l attivazione del contratto da Lei sottoscritto. Distinti saluti ENERCOM S.r.l. Firma cliente Luogo e data... Allegato al contratto: opuscolo informativo sull uso del gas in sicurezza ME 37 - Rev.0 del Pag.1 di 1

5 Servizio Sportello Fai-Da-Te MOD. ME 34 da compilare a cura del subentrante DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA RESA AI SENSI DELL ART. 47 DEL DPR n 445 DEL 28 DICEMBRE 2000 Il/La sottoscritto/a... nato/a a....il... residente a Via..... Codice Fiscale Ai sensi dell art.47 del DPR 445 del 28/12/2000, consapevole delle sanzioni penali previste per il caso di dichiarazione mendace, così come stabilito dall art.76 del DPR sopra specificato, DICHIARA Di essere il conduttore dell impianto di utilizzazione del gas per il quale richiede la fornitura in comune di...via nc... PDR... di essere a conoscenza dell obbligo di adottare le misure necessarie per conservare le caratteristiche di sicurezza dell impianto interno previste dalla normativa vigente; di essere consapevole che nel caso di variazione della portata termica di gas è richiesta la consegna della dichiarazione di conformità; di non avere variato la portata termica di gas e di non aver alterato le caratteristiche di sicurezza dell impianto interno rispetto alla condizione di utilizzo del precedente fruitore. data... il dichiarante... Allegato copia del documento d identità I dati personali riportati sono riservati (legge n.196 del 30/06/2003). ME 34 REV. 0 DEL Pag.1di 1

6 da rinviare esclusivamente al numero fax DICHIARAZIONE DATI CATASTALI IDENTIFICATIVI DELL IMMOBILE PRESSO CUI E ATTIVATA L UTENZA GAS (Art. 1, comma 333, Legge n. 311 del 30/12/2004) Il/La sottoscritto/a COGNOME NOME - DENOMINAZIONE / RAGIONE SOCIALE del titolare del contratto di fornitura Luogo e data di nascita ( persone fisiche) CODICE FISCALE (persona fisica o giuridica titolare del contratto di fornitura) COMUNE DEL DOMICILIO FISCALE (domicilio fiscale del titolare del contratto di fornitura) PROVINCIA (sigla) con riferimento all utenza gas identificata dal numero Cliente: in qualità di per la tipologia d utenza indicare il numero corrispondente alla propria qualifica: 1= proprietario, 2= usufruttuario, 3= titolare di altro diritto sull immobile, 4= rappresentante legale o volontario di uno degli aventi titolo indicati indicare il numero corrispondente ad uno delle seguenti tipologie: 0= utenza domestica con residenza anagrafica presso il luogo di fornitura, 1= utenza domestica con residenza anagrafica diversa dal luogo di fornitura, 2= utenza non domestica, 3= grande utenza DICHIARA I DATI CATASTALI IDENTIFICATIVI DELL IMMOBILE PRESSO CUI E ATTIVATA L UTENZA Comune Amministrativo Provincia (sigla) Comune Catastale (da compilare solo se diverso da Comune Amministrativo) Codice Comune Catastale Indirizzo ubicazione dell utenza (riportare l indirizzo comprensivo di toponimo e numero civico indicando altresì se presenti edificio, scala, piano e interno) Dati Catastali dell Immobile Tipo Unità 1 Sezione Foglio Subalterno Particella Estensione Particella 2 Tipo Particella 3 1) Indicare uno dei seguenti valori: F = fabbricati - T = terreni 2) Compilare solo per gli immobili di Comuni per i quali vige il sistema del Catasto Tavolare 3) Compilare solo per gli immobili di Comuni per i quali vige il sistema del Catasto Tavolare indicando uno dei seguenti valori: F = fondiaria - E = edificale ATTENZIONE: se la sezione Dati catastali identificativi dell immobile non è stata compilata, riportare nella casella uno dei seguenti motivi: 1 = Immobile non accatastato, 2 = Immobile non accatastabile, 6 = Contratti stipulati con condominii DATA FIRMA CLIENTE (Timbro e firma del rappresentante per Clienti non persone fisiche) PAG. 1 DI 2

7 Gentile Cliente, desideriamo sottoporre alla Sua cortese attenzione il modello di dichiarazione riportato sul fronte della presente, che va utilizzato al fine di ottemperare a quanto previsto dalla Legge finanziaria 2005 (legge 30/12/2004 n. 311). Tale legge, all articolo 1, commi 332, 333 e 334, impone a tutte le Società che svolgono attività di somministrazione di energia elettrica, gas e servizi idrici, di richiedere ai Clienti i dati catastali identificativi dell immobile presso cui è attivata la fornitura a loro intestata, anche nel caso in cui non siano proprietari o titolari di un diritto reale (usufrutto, uso, abitazione, ecc ) sull immobile stesso, me ne siano ad esempio conduttori o comodatari. Sono escluse dal presente provvedimento le utenze relative ad Enti Pubblici. La dichiarazione sopra menzionata, debitamente compilata e sottoscritta, deve essere restituita, tramite il servizio postale o a mezzo fax, alla ENERcom Srl. Sarà cura di ENERcom Srl, una volta ricevuta la dichiarazione, provvedere alla trasmissione dei dati in essa contenuti all Anagrafe Tributaria, così come stabilito dalla stessa Legge finanziaria 2005, dal provvedimento dei Direttori delle Agenzie delle Entrate e del Territorio del e dal provvedimento del Direttore dell Agenzia delle Entrate del Considerata l importanza dell adempimento richiesto dalla legge, La invitiamo a compilare la dichiarazione in tutte le sue parti, precisandole che ENERcom Srl provvederà all invio dei dati dichiarati, rimanendo estranea ad ogni responsabilità nel caso in cui la comunicazione richiesta non venga prodotta dal Cliente, ovvero venga resa in modo incompleto o con indicazione di dati non corretti. Al riguardo La informiamo che, ai sensi dell art. 13, comma 1, lett. c del D.P.R n. 605, modificato dall art. 2 del D.L n. 203, convertito dalla L n. 248 qualora venga omessa la comunicazione dei dati catastali da parte del Cliente alla Società che svolge attività di somministrazione di energia elettrica, gas e servizi idrici, ovvero qualora tali dati vengano comunicati in maniera inesatta, è applicabile al Cliente la sanzione amministrativa da 103 a Inoltre, in base a quanto previsto dalla circolare dell Agenzia delle Entrate 44/E del , nell ipotesi di mancata comunicazione dei dati catastali, da parte del Cliente, la Società di somministrazione deve farne segnalazione all Agenzia delle Entrate, per i controlli fiscali a carico del Cliente stesso. Per eventuali ulteriori informazioni riguardanti la normativa che prevede l obbligo di comunicazione dei dati catastali, potrà rivolgersi direttamente all Agenzia delle Entrate al numero , oppure consultare il sito INTERNET ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO Il modello è predisposto per la lettura ottica; si prega, quindi, di scrivere con chiarezza, in carattere stampatello, utilizzando una penna di colore scuro e di riportare una sola lettera (o un solo numero) in ogni singola casella, al fine di evitare un errata o incompleta trasmissione dei dati. Le caselle non utilizzate devono essere lasciate in bianco, senza scrivere nulla al loro interno. Devono essere indicati i dati rilevabili dal catasto edilizio urbano (per i fabbricati urbani) o del catasto terreni (per tutti gli altri immobili diversi dai fabbricati urbani, compresi i fabbricati rurali). Tali dati sono riportati nell atto di acquisto o nella denuncia di successione (se l immobile è stato ereditato) in una denuncia o comunicazione ICI presentata in anni precedenti, ovvero in un certificato catastale. Nel caso di più unità immobiliari con autonomi identificativi catastali, collegate ad una sola utenza (es. appartamento, cantina, box), occorre indicare solo i dati identificativi catastali dell unità immobiliare principale (es. appartamento). Per gli immobili condominiali, occorre indicare i dati identificativi catastali dello stabile condominiale nel suo complesso, per il quale l utenza è stata attivata unitariamente. Se, invece, nel condominio è presente l immobile del portiere ovvero altri vani e locali condominiali non destinati al godimento comune dei condomini (es. esercizi commerciali, garage, concessi in locazione a terzi), nella comunicazione vanno indicati anche i dati catastali di tali immobili, fino al momento in cui il conduttore non acquisisca la titolarità dell utenza e diventi, per questo, oggetto di richiesta separata. INFORMATIVA AI SENSI DELL ART. 13 D. LGS 30 GIUGNO 2003, N. 196 Ai sensi della legge sulla privacy, La informiamo sull uso dei Suoi dati personali e dei suoi diritti. La nostra Società, in applicazione della Legge 30/12/2004 n. 311 (articolo 1, commi 332, 333 e 334), è tenuta a raccogliere i dati riportati sul fronte della presente comunicazione e comunicarli all Anagrafe Tributaria, la quale a sua volta provvederà al trattamento degli stessi così come indicato all art. 6 del Provvedimento del 02/10/2006 pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 247 del 23/10/2006. PAG. 2 DI 2

8 Servizio Sportello Fai-Da-Te - Modulo ME 32 TRATTAMENTO DATI PERSONALI INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Oggetto: Informativa ai sensi dell art. 13 del D.Lgs.196/03 - Codice in Materia di Protezione dei Dati Personali - recanti disposizioni per tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. FONTE DEI DATI E FINALITÀ DEL TRATTAMENTO I dati personali in nostro possesso sono raccolti direttamente presso i singoli clienti durante un rapporto o una proposta di fornitura. Tali dati personali sono utilizzati: 1-per poter dare corso all esecuzione delle prestazioni richieste direttamente dall interessato o indirettamente per tramite della società di vendita, come preventivi, allacciamenti, attivazioni, disattivazioni, modifiche, pronto intervento e autoletture; 2-per poter assolvere agli obblighi di verifica della soddisfazione del cliente; 3-per poter rilevare i consumi di energia; 4- per poter fatturare l energia vettoriata e consumata; 5-per l'invio del materiale commerciale ed informativo, oltre che promozionale a mezzo posta ordinaria, in regime di autoprestazione o per tramite di contatti telefonici. MODALITÀ DI TRATTAMENTO DEI DATI Il trattamento dei dati avverrà mediante strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza e potrà essere effettuato oltre che con strumenti manuali anche attraverso strumenti automatizzati (sia informatici sia telematici) atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi. I dati personali a Lei riferibili saranno trattati nel rispetto delle modalità indicate nel Codice in Materia di Protezione dei Dati Personali, il quale prevede, tra l'altro, che i dati stessi siano: trattati in modo lecito e secondo correttezza; raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi; esatti e, se necessario, aggiornati; pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle formalità del trattamento. Tutti i dati sono conservati per un tempo minimo di 5 anni e comunque per 5 anni dalla data di cessazione del rapporto. I dati che hanno valenza fiscale sono conservati per il periodo fissato dalla legge. Sono state adottate le misure minime previste dal D.LGS. 196/03. OBBLIGATORIETÀ DEL CONFERIMENTO DEI DATI E CONSEGUENZE DEL RIFIUTO DI CONFERIMENTO. I dati richiesti sono obbligatori. Il mancato conferimento dei dati renderà impossibile eseguire le prestazione richieste nel rispetto delle leggi e dei regolamenti vigenti. ESENZIONE DAL CONSENSO Il consenso al trattamento non è richiesto quando il trattamento : a) è necessario per adempiere ad un obbligo previsto dalla legge, da un regolamento o da una normativa comunitaria; b) è necessario per eseguire obblighi derivanti da un contratto del quale è parte l interessato o per adempiere, prima della conclusione del contratto a specifiche richieste dell interessato. (art.24 D.lg. 196/03) In particolare i dati raccolti dal servizio di pronto intervento, dal servizio di accertamento degli impianti interni, dal servizio di autoletture, dal servizio di verifica della soddisfazione del cliente sono necessari per assolvere ad obblighi previsti da regolamenti emanati dalla Autorità per l Energia Elettrica ed il Gas, ivi incluse le registrazioni delle chiamate di richiesta di pronto intervento. CATEGORIE DI SOGGETTI AI QUALI I DATI POSSONO ESSERE COMUNICATI I dati personali forniti o acquisiti nel corso del rapporto potranno essere comunicati ai seguenti soggetti che svolgono funzioni strettamente connesse o strumentali alla nostra attività, funzioni che devono pertanto ritenersi fondamentali ai fini dell' operatività della società: 1. all'amministrazione finanziaria, agli enti previdenziali ed assistenziali se necessario, all'autorità di Pubblica Sicurezza, alla ASL; 2. alle aziende di Distribuzione, agli appaltatori dei servizi di manutenzione, di rilevamento dei consumi e della soddisfazione del cliente, di gestione dei servizi di telecomunicazione, ai call center di autolettura e di pronto intervento, ai gestori delle banche dati elettroniche, ai produttori delle comunicazioni e delle fatture o altri enti per servizi accessori alle prestazioni richieste; I dati non saranno comunque oggetto di diffusione. DIRITTI DELL'INTERESSATO - ART. 7 L'art. 7 del Codice in Materia di Protezione dei Dati Personali conferisce ai cittadini l'esercizio di specifici diritti. In particolare: l'interessato può ottenere dal titolare del trattamento la conferma dell' esistenza o no di propri dati personali e che tali dati vengano messi a sua disposizione in forma intelligibile. L interessato può, altresì, chiedere di conoscere l'origine dei dati nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento; di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge nonché l'aggiornamento, la rettificazione o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati; di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento stesso. RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO: ENERCOM S.R.L. Via Santa Chiara Crema CR Tel fax Il responsabile del trattamento è LA Dott.ssa. Cristina Crotti, domiciliato per la carica all indirizzo sopra riportato. ME 32 Rev.0 del Pag. 1 di 1

9 Informazioni per la richiesta di applicazione dell'aliquota Accisa sul gas naturale per gli usi previsti dall' Articolo 26 del D.L. 504/95 e successive modifiche e integrazioni. Chi la può richiedere: possono presentare l'istanza i clienti con forniture per uso industriale e artigianale come meglio specificato sotto:. Per produzione di energia elettrica; per cogenerazione; per attività industriali*, artigianali e agricole, in locali posti all'interno degli stabilimenti, dei laboratori e delle aziende in cui viene svolta l'attività produttiva. *Si considerano compresi negli usi industriali gli impieghi del gas metano: nel settore alberghiero negli esercizi di ristorazione nelle case di cura o di riposo gestite con fini di lucro negli impianti sportivi adibiti esclusivamente ad attività dilettantistiche e gestiti senza fini di lucro nelle attività ricettive alberghiere svolte da istituzioni ONLUS finalizzate all'assistenza dei disabili, degli orfani, degli anziani e degli indigenti. Per i consumi di gas metano destinati alla combustione in locali adibiti alla Distribuzione Commerciale Non sono ammessi i clienti domestici e le forniture ad uso residenziale Documenti da consegnare alla ENERcom per richiesta riduzione accisa sul gas metano I documenti vanno inviati in originale presso: ENERcom S.r.l. Via Santa Chiara 9, Crema (CR) Lettera di richiesta su carta intestata Prestampato da compilare e firmare Originale del certificato di iscrizione della C.C.I.A.A. o autocertificazione. Per le imprese che operano nel settore della ristorazione è indispensabile copia della licenza di esercizio Per le associazioni sportive dilettantistiche gestite senza fini di lucro è opportuno precisare che sono compresi nell agevolazione non solo gli impianti sportivi propriamente detti (es. riscaldamento di palestre), ma anche gli utilizzi in tutte quelle strutture (es. docce, spogliatoi, uffici) annesse al predetto impianto sportivo. Il legale rappresentante dei predetti organismi dovrà produrre apposita dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà nel quale dovrà dichiarare che nella struttura si svolge, senza fine di lucro, attività sportiva esclusivamente dilettantistica. Per gli Enti morali e religiosi, associazioni volontarie e ONLUS, che utilizzano il gas metano in strutture ricettive finalizzate ad alloggiare soggetti orfani, disabili, anziani o indigenti, il legale rappresentante dell istituzione interessata dovrà produrre apposita dichiarazione sostitutiva dell atto di notorietà nella quale dovrà dichiarare che l attività svolta è finalizzata all assistenza delle categorie di soggetti individuati dalla norma. La validità del certificato della C.C.I.A.A. si intende di 90 giorni dalla sua emissione e, deve risultare sullo stesso, anche l unità locale per la quale si richiede l agevolazione. In caso di Azienda artigiana, sul certificato o autocertificazione deve risultare il numero di iscrizione all Albo Imprese Artigiane. I mutamenti nell impiego del gas e le modifiche dei locali, possono comportare l assoggettamento in misura piena dell imposta di consumo sul gas prelevato e pertanto si ricorda di comunicare tempestivamente ogni variazione riguardante sia gli impieghi del gas e dei locali ove viene utilizzato, sia la titolarità dell Utenza (ES. cambiamenti di ragione sociale). In caso di dichiarazioni non veritiere si è passibili di denuncie fiscali e penali. L applicazione della agevolazione decorrerà dal ricevimento, da parte dell Azienda, dei sopraelencati documenti. Nel caso siano previste dichiarazioni e/o autocertificazioni da parte del Legale rappresentante della ditta interessata, (per esempio impianti sportivi o ristoranti, Enti assistenza anziani e/o disabili), le stesse devono essere corredate dalla copia del documento d identità. Esenzioni Il Decreto Legislativo 26 del 2 febbraio 2007 ha introdotto la non applicabilità dell Accisa sul gas naturale utilizzato per la riduzione chimica, nei processi elettrolitici, metallurgici e mineralogici classificati dalla CEE sotto il codice DI 26. Per ottenere tale esenzione i Clienti devono presentare alla società fornitrice apposita istanza fornendo, con autocertificazione ai sensi degli art. 47 e 48 del DPR , ed eventuale documentazione a corredo, tutti gli elementi necessari ad evidenziare i presupposti per l esclusione dalla tassazione. I Clienti che usano il gas in modo promiscuo, processo più riscaldamento, dovranno allegare inoltre una relazione, redatta da un esperto iscritto agli albi professionali, da cui risulti la percentuale di gas escluso dalla tassazione e quella del gas soggetto al altri regimi fiscali (accisa usi industriali).

Servizio Sportello Fai-Da-Te ENERcom - Procedura di NUOVO PDR

Servizio Sportello Fai-Da-Te ENERcom - Procedura di NUOVO PDR Servizio Sportello Fai-Da-Te ENERcom - Procedura di NUOVO PDR Buon giorno, lei si trova nella sezione Sportello Fai-Da-Te alla voce relativa di Richiesta di nuovo PDR. Tale procedura consiste nell organizzare

Dettagli

Servizio Sportello Fai-Da-Tè ENERcom -Procedura di Recesso per cambio fornitore Energia elettrica

Servizio Sportello Fai-Da-Tè ENERcom -Procedura di Recesso per cambio fornitore Energia elettrica Servizio Sportello Fai-Da-Tè ENERcom -Procedura di Recesso per cambio fornitore Energia elettrica Buon giorno, lei si trova nella sezione Sportello Fai-Da-Tè alla voce relativa di Richiesta di Recesso

Dettagli

- Autocertificazione attestante il diritto sull immobile del soggetto intestatario

- Autocertificazione attestante il diritto sull immobile del soggetto intestatario RICHIESTA DI RIATTIVAZIONE FORNITURA Servizio Sportello SELF-WEB SE HAI BISOGNO DI RIATTIVARE UNA FORNITURA DI GAS E IL CONTATORE RISULTA RIMOSSO O CHIUSO, SCARICA I SEGUENTI MODULI E SEGUI LA PROCEDURA

Dettagli

COMUNICAZIONE DATI CATASTALI

COMUNICAZIONE DATI CATASTALI Edison DG Spa Società a socio unico Sede Legale - Via Pelosa, 20 35030 Selvazzano Dentro PD Tel. +39 049 8739444 COMUNICAZIONE DATI CATASTALI Gentile Cliente, desideriamo sottoporle il modello di dichiarazione

Dettagli

VOLTURA DI ENERGIA ELETTRICA A PARITA DI CONDIZIONI DI CONNESSIONE

VOLTURA DI ENERGIA ELETTRICA A PARITA DI CONDIZIONI DI CONNESSIONE SELFWEB: ENERGIA ELETTRICA Cliente Domestico VOLTURA DI ENERGIA ELETTRICA A PARITA DI CONDIZIONI DI CONNESSIONE Hai il contatore ma è intestato ad un precedente proprietario e vuoi intestarlo a tuo nome

Dettagli

il sottoscritto/a NOME _ COGNOME nato/a a, il,c.f.: _ residente in _, via/p.zza _ n. _

il sottoscritto/a NOME _ COGNOME nato/a a, il,c.f.: _ residente in _, via/p.zza _ n. _ Spett.le SMART LUCE E GAS SRL Via Alberico Albricci, 8 20122 Milano P.IVA e C.F. 07463650965 Oggetto: IMPIEGHI DEL GAS NATURALE PER USI INDUSTRIALI. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA RESA

Dettagli

ATTIVAZIONE PREPOSATI A PARITA DI CONDIZIONI DI CONNESSIONE

ATTIVAZIONE PREPOSATI A PARITA DI CONDIZIONI DI CONNESSIONE Selfweb: ENERGIA ELETTRICA Cliente Domestico ATTIVAZIONE PREPOSATI A PARITA DI CONDIZIONI DI CONNESSIONE Se hai bisogno di attivare per la prima volta un nuovo contatore dell energia elettrica scarica

Dettagli

CONDIZIONI PER L OTTENIMENTO DEL BONUS TELERISCALDAMENTO E MISURA DEL CONTRIBUTO

CONDIZIONI PER L OTTENIMENTO DEL BONUS TELERISCALDAMENTO E MISURA DEL CONTRIBUTO Allegato 2 Scheda Esplicativa. HERA SpA nel Comitato di Coordinamento SOT del 21 marzo 2012 ha determinato di riconoscere alle famiglie economicamente svantaggiate un bonus a compensazione della spesa

Dettagli

RICHIESTA DI NUOVA FORNITURA. Servizio Sportello SELF-WEB

RICHIESTA DI NUOVA FORNITURA. Servizio Sportello SELF-WEB RICHIESTA DI NUOVA FORNITURA Servizio Sportello SELF-WEB SE HAI BISOGNO DI ATTIVARE PER LA PRIMA VOLTA UN CONTATORE GAS SU UN ALLACCIAMENTO NUOVO GiA PREDISPOSTO, SCARICA I SEGUENTI MODULI E SEGUI LA PROCEDURA

Dettagli

RICHIESTA DI FORNITURA IDRICA

RICHIESTA DI FORNITURA IDRICA Mod. PG001.09 Rev 03 RICHIESTA DI FORNITURA IDRICA _l_ sottoscritt nat a il C.F. residente a in Via n. tel. Per le Ditte o Società: Legale rappresentante della Ditta/Società con sede legale a in Via n.

Dettagli

SISTEMA ENERGIA ITALIA S.R.L. Via Larga, 7 20122 Milano (MI) Tel. 848.690507 Fax. 02.93660111

SISTEMA ENERGIA ITALIA S.R.L. Via Larga, 7 20122 Milano (MI) Tel. 848.690507 Fax. 02.93660111 Spett.le SISTEMA ENERGIA ITALIA S.R.L. Oggetto: IMPIEGHI DEL GAS NATURALE PER USI ESCLUSI DAL CAMPO DI APPLICAZIONE DELL ACCISA. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA RESA AI SENSI DEGLI ARTICOLI

Dettagli

Richiesta di preventivo per allaccio (codice univoco prestazione:pn1)

Richiesta di preventivo per allaccio (codice univoco prestazione:pn1) Richiesta di preventivo per allaccio (codice univoco prestazione:pn1) UTENZA PRIVATA Il sottoscritto C.F. nato a il residente nel comune di CAP Prov via n recapito telefonico / in qualità di: Proprietario

Dettagli

ADEMPIMENTI. Con l occasione, inviamo distinti saluti. Sidigas.com S.r.l. SERVIZIO CLIENTI

ADEMPIMENTI. Con l occasione, inviamo distinti saluti. Sidigas.com S.r.l. SERVIZIO CLIENTI RICHIESTA AGEVOLAZIONE ACCISE FORNITURA GAS METANO C/O IMPIANTI SPORTIVI PER ATTIVITÀ DILETTANTISTICHE, SENZA FINI DI LUCRO ED ATTIVITÀ RICETTIVE, SENZA FINI DI LUCRO Gentile Cliente, con riferimento alla

Dettagli

RICHIESTA DI FORNITURA IDRICA _l_ sottoscritt nat a il C.F. residente a in Via n. tel. E-Mail

RICHIESTA DI FORNITURA IDRICA _l_ sottoscritt nat a il C.F. residente a in Via n. tel. E-Mail Mod. PG001.09 Rev 04 RICHIESTA DI FORNITURA IDRICA _l_ sottoscritt nat a il C.F. residente a in Via n. tel. E-Mail Per le Ditte o Società: Legale rappresentante della Ditta/Società con sede legale a in

Dettagli

BONUS GAS. Famiglie fino a 4 componenti

BONUS GAS. Famiglie fino a 4 componenti BONUS GAS Il Bonus Gas è uno strumento introdotto dal Governo con l obiettivo di sostenere le famiglie in condizione di disagio economico, garantendo loro un risparmio sulla spesa annua per energia elettrica.

Dettagli

Spett. le Società Elettrica Liparese Srl Via Francesco Crispi, 86 98055 Lipari (ME)

Spett. le Società Elettrica Liparese Srl Via Francesco Crispi, 86 98055 Lipari (ME) Spett. le Società Elettrica Liparese Srl Via Francesco Crispi, 86 98055 Lipari (ME) Oggetto: Richiesta di connessione in bassa tensione alla rete della Società Elettrica Liparese Srl di un impianto di

Dettagli

MODULO A Energia Elettrica CLIENTI RETAIL Attivazione - Riattivazione - Voltura - Variazioni - Moduli catastali

MODULO A Energia Elettrica CLIENTI RETAIL Attivazione - Riattivazione - Voltura - Variazioni - Moduli catastali MODULO A Energia Elettrica CLIENTI RETAIL Attivazione - Riattivazione - Voltura - Variazioni - Moduli catastali Rev. 4-03/2016 Compilare con i dati sociali/condominiali (nel caso di Società, Condomini,

Dettagli

n. civico, edificio, scala, interno

n. civico, edificio, scala, interno MODULO A _FORNITURE INDIVIDUALI ISTANZA PER L AMMISSIONE AL BONUS RIFERITO AL SERVIZIO TELERISCALDAMENTO FORNITURA INDIVIDUALE1 N Protocollo del Il/La sottoscritto/a2 (Cognome) (Nome) nato/a a, (prov.

Dettagli

IL BONUS SULLE BOLLETTE DEL GAS: DALL 11 GENNAIO 2010 SI PUÒ INOLTRARE LA DOMANDA AL COMUNE

IL BONUS SULLE BOLLETTE DEL GAS: DALL 11 GENNAIO 2010 SI PUÒ INOLTRARE LA DOMANDA AL COMUNE IL BONUS SULLE BOLLETTE DEL GAS: DALL 11 GENNAIO 2010 SI PUÒ INOLTRARE LA DOMANDA AL COMUNE Dopo il bonus elettrico arriva il bonus gas, un aiuto riservato alle famiglie in difficoltà economica o numerose,

Dettagli

IMPEGNATIVA DI TRAPASSO DI UTENZA DI ACQUA POTABILE

IMPEGNATIVA DI TRAPASSO DI UTENZA DI ACQUA POTABILE SPAZIO RISERVATO ALL UFFICIO Domanda da produrre in 2 copie GESTIONE CLIENTI Via Meda, 44-20141 Milano tel 800 02 18 00 - fax +39 02 78 00 33 servizio.clienti@metropolitanamilanese.it IMPOSTA DI BOLLO

Dettagli

RICHIESTA DATI CATASTALI

RICHIESTA DATI CATASTALI Servizio Sportello Self Service ENERcom - Procedura Invio Dati Catastali In base alla Legge Finanziaria 2005 (legge n. 311, del 30/12/2004), le società erogatrici di servizi pubblici sono tenute a raccogliere

Dettagli

RICHIESTA DI NUOVA FORNITURA

RICHIESTA DI NUOVA FORNITURA SELFWEB: GAS Cliente Domestico RICHIESTA DI NUOVA FORNITURA Se hai bisogno di attivare per la prima volta un contatore gas su un allacciamento nuovo già predisposto, scarica i seguenti moduli e segui la

Dettagli

USI INDUSTRIALI ASSIMILATI

USI INDUSTRIALI ASSIMILATI Mancato recapito: XEROX SpA Via Catania, 3 00040 Pavona di Albano Laziale (Roma) Nome Cognome Via XXXXXX Nr.civico CAP Città Provincia Prot. n. Luogo, Data Oggetto: Richiesta agevolazione accise impianti

Dettagli

MODULO A DOMANDA NUOVA O RINNOVO. Il/La sottoscritto/a. nato/a a, (prov. ),

MODULO A DOMANDA NUOVA O RINNOVO. Il/La sottoscritto/a. nato/a a, (prov. ), MODULO A DOMANDA NUOVA O RINNOVO Il/La sottoscritto/a (Cognome) (Nome) nato/a a, (prov. ), il / /, Codice fiscale AMMISSIONE PRESENTA DOMANDA DI RINNOVO AL BONUS SOCIALE PER DISAGIO ECONOMICO PER LA/E

Dettagli

BANDO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER L'INSTALLAZIONE DI IMPIANTI SOLARI TERMICI IN IMMOBILI RESIDENZIALI A FAVORE DEI SOGGETTI PRIVATI

BANDO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER L'INSTALLAZIONE DI IMPIANTI SOLARI TERMICI IN IMMOBILI RESIDENZIALI A FAVORE DEI SOGGETTI PRIVATI Area IV - Gestione del territorio Servizio Politiche Ambientali Via A. Costa n. 12 40062 Molinella (Bo) Tel. 051/690.68.62-77 Fax 051/690.03.46 ambiente@comune.molinella.bo.it Indice ART. 1 (FINALITÀ)..........

Dettagli

Spett.le Impresa Elettrica D Anna & Bonaccorsi snc Via Rosario Gerbasi, 21 90139 Palermo

Spett.le Impresa Elettrica D Anna & Bonaccorsi snc Via Rosario Gerbasi, 21 90139 Palermo Spett.le Impresa Elettrica D Anna & Bonaccorsi snc Via Rosario Gerbasi, 21 90139 Palermo Oggetto: Richiesta di connessione in bassa tensione alla rete esercita da Impresa Elettrica D Anna & Bonaccorsi

Dettagli

ALLACCIAMENTI ALLA RETE GAS

ALLACCIAMENTI ALLA RETE GAS Edison DG Spa Società a socio unico Sede Legale - Via Pelosa, 20 35030 Selvazzano Dentro PD Tel. +39 049 8739444 ALLACCIAMENTI ALLA RETE GAS Richiedere l allaccio è semplice È sufficiente presentare la

Dettagli

RICHIESTA DI ASSISTENZA ECONOMICA

RICHIESTA DI ASSISTENZA ECONOMICA CONSORZIO PER LA GESTIONE DEI SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI Al CO.GE.SA. Via Baroncini, 9 14100 Asti RICHIESTA DI ASSISTENZA ECONOMICA IL/LA SOTTOSCRITTO/A Codice Fiscale n. Nato/a a il Residente nel Comune

Dettagli

DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE SOLO IN CASO DI OCCUPANTI NON RESIDENTI: - contratto di affitto.

DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE SOLO IN CASO DI OCCUPANTI NON RESIDENTI: - contratto di affitto. AMIA VERONA S.p.A. Servizio Tariffa di Igiene Ambientale Via Bartolomeo Avesani, 31 37135 Verona Tel. 045/8000218 - Fax 045/8063520 MODULO 1 Il presente modulo è composto da cinque pagine. Deve essere

Dettagli

AGEVOLAZIONI FISCALI SUL GAS NATURALE COME RICHIEDERE L APPLICAZIONE DELLE ACCISE AGEVOLATE I QUADERNI DI CONFCOMMERCIO

AGEVOLAZIONI FISCALI SUL GAS NATURALE COME RICHIEDERE L APPLICAZIONE DELLE ACCISE AGEVOLATE I QUADERNI DI CONFCOMMERCIO I QUADERNI DI CONFCOMMERCIO AGEVOLAZIONI FISCALI SUL GAS NATURALE COME RICHIEDERE L APPLICAZIONE DELLE ACCISE AGEVOLATE Ascom Rimini - Confcommercio Imprese per l Italia IL PROGETTO ACCISE PER IL GAS:

Dettagli

VOLTURA CONTRATTUALE PER LE P. IVA VOLTURA CONTRATTO (CLIENTI NON DOMESTICI MULTISITO)

VOLTURA CONTRATTUALE PER LE P. IVA VOLTURA CONTRATTO (CLIENTI NON DOMESTICI MULTISITO) VOLTURA CONTRATTUALE PER LE P. IVA VOLTURA CONTRATTO ( NON DOMESTICI MULTISITO) TIPO FORNITURA*: EE GAS Spett. le Edison Energia, con la presente si richiede la voltura del contratto per la fornitura sotto

Dettagli

TARIFFA DI IGIENE AMBIENTALE - rifiuti (TA.RI.) ex TARES 2013 COMUNICAZIONE DI OCCUPAZIONE, VARIAZIONE O CESSAZIONE DI SUPERFICI USO DOMESTICO

TARIFFA DI IGIENE AMBIENTALE - rifiuti (TA.RI.) ex TARES 2013 COMUNICAZIONE DI OCCUPAZIONE, VARIAZIONE O CESSAZIONE DI SUPERFICI USO DOMESTICO Comune di Folgaria - Provincia di Trento Settore Ragioneria e Tributi Via Roma, 60-38064 FOLGARIA tel. 0464/729371 - fax 0464/729366 E-mail elisab@comune.folgaria.tn.it TARIFFA DI IGIENE AMBIENTALE - rifiuti

Dettagli

l sottoscritto/a (cognome e nome in stampatello) nato/a provincia il (per gli stranieri indicare lo Stato di nascita)

l sottoscritto/a (cognome e nome in stampatello) nato/a provincia il (per gli stranieri indicare lo Stato di nascita) 1 ALL ENTE GESTORE DEI SERVIZI SOCIALI DOMANDA DI CONTRIBUTO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO FINALIZZATO ALLA CONTRIBUZIONE PER LA LOCAZIONE DI ALLOGGI IN EDILIZIA PRIVATA (STIPULA NUOVO CONTRATTO DI LOCAZIONE)

Dettagli

Oggetto: L.R. n. 27 del 12.08.1998, art. 6, comunicazione di inizio attività di esercizio saltuario del servizio di alloggio e prima colazione

Oggetto: L.R. n. 27 del 12.08.1998, art. 6, comunicazione di inizio attività di esercizio saltuario del servizio di alloggio e prima colazione Al Comune di Cagliari Servizio Attività Produttive e Turismo Ufficio Turismo Via Roma n. 145 09100 CAGLIARI Oggetto: L.R. n. 27 del 12.08.1998, art. 6, comunicazione di inizio attività di esercizio saltuario

Dettagli

MODULO A DOMANDA NUOVA O RINNOVO. Il/La sottoscritto/a. nato/a a, (prov. ),

MODULO A DOMANDA NUOVA O RINNOVO. Il/La sottoscritto/a. nato/a a, (prov. ), MODULO A DOMANDA NUOVA O RINNOVO 1 Il/La sottoscritto/a (Cognome) (Nome) nato/a a, (prov. ), il / /, Codice fiscale AMMISSIONE PRESENTA DOMANDA DI RINNOVO AL BONUS SOCIALE PER DISAGIO ECONOMICO PER LA/E

Dettagli

MODULO DOMANDA DISDETTA VOLTURA

MODULO DOMANDA DISDETTA VOLTURA MODULO DOMANDA DISDETTA VOLTURA DISDETTA N Disdetta polizza abbonamento acquedotto Cliente N uso n app Proprietario Intestazione Comune Inquilino via n Deceduto Trasferito in Comune via telefono n cellulare

Dettagli

COMUNE DI CHIETI VII Settore Servizio Idrico Integrato

COMUNE DI CHIETI VII Settore Servizio Idrico Integrato Marca da Bollo 14,62 COMUNE DI CHIETI VII Settore Servizio Idrico Integrato 0871 341451/2/3 341484 Prot. n / / del Fattura n. Riservato allufficio del RICHIESTA DI ALLACCIAMENTO ALLA RETE FOGNARIA Il/la

Dettagli

COMUNE DI FORLÌ AREA SERVIZI AL CITTADINO SERVIZIO POLITICHE DI WELFARE Unità Amministrativa Via Cobelli, 31

COMUNE DI FORLÌ AREA SERVIZI AL CITTADINO SERVIZIO POLITICHE DI WELFARE Unità Amministrativa Via Cobelli, 31 Modulo per la domanda di agevolazione della Tariffa del Servizio Idrico Integrato in base all indicatore ISEE. ATO FORLI - CESENA COMUNE DI FORLÌ AREA SERVIZI AL CITTADINO SERVIZIO POLITICHE DI WELFARE

Dettagli

Denominazione ditta/ragione sociale del cliente: Via n. Comune Prov. C.F. P. IVA Tel. Fax Fornitura di gas naturale in : Via n. Comune Prov.

Denominazione ditta/ragione sociale del cliente: Via n. Comune Prov. C.F. P. IVA Tel. Fax Fornitura di gas naturale in : Via n. Comune Prov. Spett.le E.Smart Srl Via Malipiero 20-20138 Milano Richiesta - Dichiarazione sostitutiva di certificazione - Dichiarazione sostitutiva dell atto di notorietà USI NON SOGGETTI all applicazione dell accisa

Dettagli

Provincia di Avellino

Provincia di Avellino Al SUAP territorialmente competente Marca da bollo 16,00 Oppure Allegato Mod.01.Dich.Bolli Solo nel caso in cui l istanza al SUAP riguardi esclusivamente l A.U.A. (ai sensi di quanto previsto dall articolo

Dettagli

Oggetto: Comunicazione dei dati catastali identificativi dell immobile presso cui è attivata la fornitura di energia elettrica.

Oggetto: Comunicazione dei dati catastali identificativi dell immobile presso cui è attivata la fornitura di energia elettrica. Châtillon, 21/12/2005 Oggetto: Comunicazione dei dati catastali identificativi dell immobile presso cui è attivata la fornitura di energia elettrica. Gentile cliente, facendo seguito alla ns. precedente

Dettagli

COMUNICATO STAMPA FABBRICATI RURALI: DOMANDE DI VARIAZIONE DELLA CATEGORIA CATASTALE ENTRO IL 30

COMUNICATO STAMPA FABBRICATI RURALI: DOMANDE DI VARIAZIONE DELLA CATEGORIA CATASTALE ENTRO IL 30 COMUNICATO STAMPA FABBRICATI RURALI: DOMANDE DI VARIAZIONE DELLA CATEGORIA CATASTALE ENTRO IL 30 SETTEMBRE 2011 Il decreto del Ministro dell Economia e delle Finanze 14 settembre 2011, pubblicato in data

Dettagli

SCHEDA PER REGISTRO DI ANAGRAFE CONDOMINIALE ai sensi dell'art. 10 comma 6 della legge 11/12/2012 n 220 (G.U. 293 del 17/12/12)

SCHEDA PER REGISTRO DI ANAGRAFE CONDOMINIALE ai sensi dell'art. 10 comma 6 della legge 11/12/2012 n 220 (G.U. 293 del 17/12/12) Condominio Via - SCHEDA PER REGISTRO DI ANAGRAFE CONDOMINIALE ai sensi dell'art. 10 comma 6 della legge 11/12/2012 n 220 (G.U. 293 del 17/12/12) Il conferimento dei dati, tranne quelli indicati con *,

Dettagli

Residente in via/piazza n. Città Provincia DELEGO. Preventivo/fattura intestato a: C.F. Part. IVA tel: Indirizzo di spedizione:

Residente in via/piazza n. Città Provincia DELEGO. Preventivo/fattura intestato a: C.F. Part. IVA tel: Indirizzo di spedizione: Io sottoscritto1 Residente in via/piazza n Città Provincia C.I. n 2 DELEGO La società DUFERCO ENERGIA SPA ad effettuare la/e seguenti operazioni4: Preventivo nuovo impianto Colloca contatore con attivazione

Dettagli

Voltura Separazione: Informazioni generali

Voltura Separazione: Informazioni generali Voltura Separazione: Informazioni generali Cos è una voltura separazione? E l operazione che consente di modificare l intestatario del contratto, senza alcuna interruzione della fornitura, a favore del

Dettagli

A DATI ANAGRAFICI DEL RICHIEDENTE E INTESTATARIO DELLA FORNITURA

A DATI ANAGRAFICI DEL RICHIEDENTE E INTESTATARIO DELLA FORNITURA ALLEGATO 1 ALLA DETERMINA 20 MAGGIO 2014, 9/2014 DIUC Modulo per l inoltro della richiesta di ADESIONE alla sperimentazione tariffaria riservata a coloro che utilizzano pompe di calore elettriche come

Dettagli

RICHIESTA di ALLACCIAMENTO FORNITURA TEMPORANEA

RICHIESTA di ALLACCIAMENTO FORNITURA TEMPORANEA Ed. 1 - mag 2015 Spett.le CVA Trading S.r.l. Servizio di Maggior Tutela Via Clavalité 8 11100 Aosta FAX 0165/647933 maggiortutela@cvatrading.it RICHIESTA di ALLACCIAMENTO FORNITURA TEMPORANEA Dati del

Dettagli

MODULO A_GAS _FORNITURE INDIVIDUALI_ ISTANZA PER L AMMISSIONE AL REGIME DI COMPENSAZIONE PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE

MODULO A_GAS _FORNITURE INDIVIDUALI_ ISTANZA PER L AMMISSIONE AL REGIME DI COMPENSAZIONE PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE MODULO A_GAS _FORNITURE INDIVIDUALI_ ISTANZA PER L AMMISSIONE AL REGIME DI COMPENSAZIONE PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE (art. 3, comma 9 del decreto-legge n. 185/08, convertito con modificazioni in legge

Dettagli

Intestato a: - CHIEDE LA CONCESSIONE DI UN CONTRIBUTO E CERTIFICA

Intestato a: - CHIEDE LA CONCESSIONE DI UN CONTRIBUTO E CERTIFICA 1 ALL ENTE GESTORE DEI SERVIZI SOCIALI DOMANDA DI CONTRIBUTO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO FINALIZZATO ALLA CONTRIBUZIONE PER LA LOCAZIONE DI ALLOGGI IN EDILIZIA PRIVATA (SFRATTO IN CORSO / INTIMAZIONE PAGAMENTO

Dettagli

Richiesta di Riduzione Imposta di Consumo

Richiesta di Riduzione Imposta di Consumo Spett.le A.S.M.u. S.r.l. Viale Trieste,66 26845 Codogno -LO- C.F. e P.IVA 03711470971 Codice Utente : Comune : CODOGNO ( LO ) Matr. contatore : lettura: Lettura contatore m 3 : Oggetto: Fornitura del metano

Dettagli

USI INDUSTRIALI ASSIMILATI

USI INDUSTRIALI ASSIMILATI Eni S.p.A. Divisione Gas & Power Sede operativa Largo Regio Parco 11 10152 Torino www.eni.it Sede legale in Roma Piazzale Enrico Mattei 1 00144 Roma Capitale Sociale Euro 4.005.358.876,00 i.v.a. Registro

Dettagli

Contratto. di subentro alla fornitura di AcquaPotabile

Contratto. di subentro alla fornitura di AcquaPotabile Contratto di subentro alla fornitura di AcquaPotabile Società soggetta a direzione e coordinamento di CAP Holding spa via Rimini, 34/36 20142 Milano - telefono 02 89520.1 - fax 02 89540058 Capitale Sociale

Dettagli

RICHIESTA DI VOLTURA

RICHIESTA DI VOLTURA Ed. 1 - mag 2015 Spett.le CVA TRADING S.r.l. Servizio di Maggior Tutela Via Clavalité 8 11100 Aosta FAX 0165/647933 maggiortutela@cvatrading.it RICHIESTA DI VOLTURA Dati del richiedente (non coincidente

Dettagli

COMUNE DI PARMA DISCIPLINA DEL TRATTAMENTO DEI DATI DI CONTATTO

COMUNE DI PARMA DISCIPLINA DEL TRATTAMENTO DEI DATI DI CONTATTO COMUNE DI PARMA DISCIPLINA DEL TRATTAMENTO DEI DATI DI CONTATTO Approvata con deliberazione della Giunta Comunale n. 309 in data 31/03/2011 SOMMARIO IL CONTESTO... 3 1. AMBITI DI RACCOLTA... 7 1.1 CONTACT

Dettagli

Modello da utilizzare per Utenze condominiali Alla Regione Toscana Settore Cittadinanza Sociale Assessorato alle Politiche sociali e sport

Modello da utilizzare per Utenze condominiali Alla Regione Toscana Settore Cittadinanza Sociale Assessorato alle Politiche sociali e sport Modello da utilizzare per Utenze condominiali Alla Regione Toscana Settore Cittadinanza Sociale Assessorato alle Politiche sociali e sport Istanza ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR 445 del 28 dicembre

Dettagli

(Mod. INAGIB 01mar2014) Marca da bollo

(Mod. INAGIB 01mar2014) Marca da bollo (Mod. INAGIB 01mar2014) Marca da bollo CITTÀ DI RONCADE PROVINCIA DI TREVISO 31056 RONCADE - Via Roma n 53 - tel. 0422/8461 C.F.: 80009430267 -P.IVA 00487110264 www.comune.roncade.tv.it - : edilizia@comune.roncade.tv.it

Dettagli

già assegnatari di un alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica (E.R.P.) di proprietà comunale chiedono

già assegnatari di un alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica (E.R.P.) di proprietà comunale chiedono MODULO DOMANDA RICHIEDENTI da usare nel caso di scambio consensuale tra due o più richiedenti (utilizzare le copie necessarie) Marca da bollo 16,00 BANDO DI MOBILITA NEGLI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE

Dettagli

Al Comune di Cagliari Assessorato alle Politiche Sociali

Al Comune di Cagliari Assessorato alle Politiche Sociali Al Comune di Cagliari Assessorato alle Politiche Sociali Io sottoscritto nato a il residente a Via n C.A.P. tel. chiede di poter beneficiare del contributo ad integrazione del canone di locazione di cui

Dettagli

RICHIESTA di ATTIVAZIONE CONTATORE PREDISPOSTO

RICHIESTA di ATTIVAZIONE CONTATORE PREDISPOSTO Ed. REV. 1-05/2015 mag 2015 Spett.le CVA Trading S.r.l. Servizio di Maggior Tutela Via Clavalité 8 11100 Aosta FAX 0165/647933 maggiortutela@cvatrading.it RICHIESTA di ATTIVAZIONE CONTATORE PREDISPOSTO

Dettagli

Il/la sottoscritto/a

Il/la sottoscritto/a ICI ANNO 2010 Comune di Cagliari Servizio Tributi Ufficio ICI Protocollo n. del COMUNICAZIONE DI CONCESSIONE IN LOCAZIONE A CANONE CONCORDATO DI NATURA TRANSITORIA (ART. 5, COMMA 1, L. 431/98) Termine

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE

BANDO PER LA CONCESSIONE BANDO PER LA CONCESSIONE Dl CONTRIBUTI PER LA BONIFICA, RIMOZIONE E SMALTIMENTO DI COPERTURE IN AMIANTO DA FABBRICATI ED EDIFICI AD USO CIVILE, PRODUTTIVO, COMMERCIALE, TERZIARIO ED AGRICOLO. ANNO 2015

Dettagli

Il/la sottoscritto/a. nato a ( ) il residente a ( ) in Via n recapito telefonico con studio. professionale in ( ) in Via n.

Il/la sottoscritto/a. nato a ( ) il residente a ( ) in Via n recapito telefonico con studio. professionale in ( ) in Via n. DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO PROFESSIONALE (in bollo) AL SIG. PRESIDENTE DEL COLLEGIO PROV.LE GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DI R I E T I Il/la sottoscritto/a (cognome) (nome) nato a ( ) il residente a

Dettagli

COMUNE DI GALLARATE Settore Polizia Locale Ufficio Idoneità Alloggio ISTRUZIONI

COMUNE DI GALLARATE Settore Polizia Locale Ufficio Idoneità Alloggio ISTRUZIONI COMUNE DI GALLARATE Settore Polizia Locale Ufficio Idoneità Alloggio ISTRUZIONI 1) L ATTESTATO PUO ESSERE RICHIESTO DA: - proprietario - locatario - comodatario - residente - ospite 2) DOCUMENTI SULL ABITAZIONE

Dettagli

Istanza di Autorizzazione Unica Ambientale A.U.A.

Istanza di Autorizzazione Unica Ambientale A.U.A. Istanza di Autorizzazione Unica Ambientale A.U.A. Al S.U.A.P. territorialmente competente OGGETTO: Istanza di Autorizzazione Unica Ambientale ai sensi e per gli effetti del D.P.R. 13 marzo 2013, n. 59

Dettagli

ISTANZA di AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE AUA ai sensi del D.P.R. 13 marzo 2013, n. 59

ISTANZA di AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE AUA ai sensi del D.P.R. 13 marzo 2013, n. 59 ISTANZA di AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE AUA ai sensi del D.P.R. 13 marzo 2013, n. 59 Al SUAP territorialmente competente Marca da bollo 1 [Solo nel caso in cui l istanza riguardi esclusivamente autorizzazioni

Dettagli

N. Registro Proroga Bando anno 2010 per il 2011/2012 Richiesta Contributo incentivazione alla rimozione dell'amianto domestico e al suo smaltimento

N. Registro Proroga Bando anno 2010 per il 2011/2012 Richiesta Contributo incentivazione alla rimozione dell'amianto domestico e al suo smaltimento Riservato all ufficio N. Registro Proroga Bando anno 2010 per il 2011/2012 Richiesta Contributo incentivazione alla rimozione dell'amianto domestico e al suo smaltimento Il/la sottoscritto/a COGNOME E

Dettagli

Istanza di Autorizzazione Unica Ambientale A.U.A. ai sensi del D.P.R. 13 marzo 2013, n 59

Istanza di Autorizzazione Unica Ambientale A.U.A. ai sensi del D.P.R. 13 marzo 2013, n 59 Istanza di Autorizzazione Unica Ambientale A.U.A. ai sensi del D.P.R. 13 marzo 2013, n 59 Al SUAP territorialmente competente Marca da bollo 1 Solo nel caso in cui l istanza al SUAP riguardi esclusivamente

Dettagli

MODULO A) RICHIESTA CONTRIBUTO STRAORDINARIO FINALIZZATO AD INIZIATIVE DA SVOLGERE

MODULO A) RICHIESTA CONTRIBUTO STRAORDINARIO FINALIZZATO AD INIZIATIVE DA SVOLGERE MODULO A) RICHIESTA CONTRIBUTO STRAORDINARIO FINALIZZATO AD INIZIATIVE DA SVOLGERE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI AUTOCERTIFICAZIONE (art. 46, DPR 28 dicembre 2000, n. 445) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO

Dettagli

Istanza di Autorizzazione Unica Ambientale A.U.A. ai sensi del D.P.R. 13 marzo 2013, n 59

Istanza di Autorizzazione Unica Ambientale A.U.A. ai sensi del D.P.R. 13 marzo 2013, n 59 Istanza di Autorizzazione Unica Ambientale A.U.A. ai sensi del D.P.R. 13 marzo 2013, n 59 Al SUAP territorialmente competente Marca da bollo 1 Solo nel caso in cui l istanza al SUAP riguardi esclusivamente

Dettagli

Indirizzo n civico Località Comune CAP Prov

Indirizzo n civico Località Comune CAP Prov Richiesta di Subentro USO DOMESTICO (Richiesta contratto con contatori chiusi) L AZIENDA, NEL RISPETTO DELLA NORMATIVA IN VIGORE, SI RISERVA DI NON DAR CORSO ALLA PRESENTE RICHIESTA QUALORA SUSSISTANO

Dettagli

Gentile Cliente, Il modulo allegato si divide in 4 parti:

Gentile Cliente, Il modulo allegato si divide in 4 parti: Gentile Cliente, compilando il presente documento diventerà cliente Sorgenia, subentrando al contratto di fornitura in essere di un nostro cliente, secondo le modalità previste dall Autorità per l energia

Dettagli

Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP:

Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: CODICE PRATICA Mod. Comunale (Modello 0237 Versione 002-2014) Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) ESERCIZIO di AMBULATORIO - POLIAMBULATORIO MEDICO E/O ODONTOIATRICO SUBINGRESSO (a esclusione

Dettagli

RICHIESTA di ATTIVAZIONE CONTATORE PREDISPOSTO

RICHIESTA di ATTIVAZIONE CONTATORE PREDISPOSTO Ed. REV1 05/2015 - mag 2015 Spett. CVA Trading S.r.l. Servizio di Maggior Tutela Via Clavalité 8 11100 Aosta FAX 0165/647933 maggiortutela@cvatrading.it RICHIESTA di ATTIVAZIONE CONTATORE PREDISPOSTO Dati

Dettagli

INDIRIZZO DI RECAPITO DELLE FATTURE E DI INVIO COMUNICAZIONI (se diverso da quello di residenza)

INDIRIZZO DI RECAPITO DELLE FATTURE E DI INVIO COMUNICAZIONI (se diverso da quello di residenza) PROPOSTA DI ADESIONE AL CONTRATTO PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE ALLEGA: COPIA DI UN DOCUMENTO E CODICE FISCALE IN CORSO DI VALIDITA PERMESSO DI SOGGIORNO PER CITTADINI EXTRACOMUNITARI VISURA CAMERALE

Dettagli

Scadenza: ore 12,00 del 30/05/2014

Scadenza: ore 12,00 del 30/05/2014 DOMANDA CONTRIBUTO INTEGRAZIONE CANONI DI LOCAZIONE ANNO 2014 Scadenza: ore 12,00 del 30/05/2014 Al SINDACO del COMUNE DI CASTELNUOVO BERARDENGA Il/La sottoscritto/a (cognome e nome) ai sensi dell art.

Dettagli

RICHIESTA CONTRIBUTO A BENEFICIO DELL ATTIVITA ANNUALE DI ENTI, ASSOCIAZIONI E COMITATI.

RICHIESTA CONTRIBUTO A BENEFICIO DELL ATTIVITA ANNUALE DI ENTI, ASSOCIAZIONI E COMITATI. RICHIESTA CONTRIBUTO A BENEFICIO DELL ATTIVITA ANNUALE DI ENTI, ASSOCIAZIONI E COMITATI. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI AUTOCERTIFICAZIONE (art. 46, DPR 28 dicembre 2000, n. 445) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

Dettagli

C I T T À D I C O N E G L I A N O

C I T T À D I C O N E G L I A N O Prot. n. 47660/AEP del 15/09/06 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER FAVORIRE L ALLACCIAMENTO ALLA RETE DI DISTRIBUZIONE DEL GAS METANO PER LA TRASFORMAZIONE A GAS NATURALE DEGLI IMPIANTI PER RISCALDAMENTO

Dettagli

Le confermeremo l avvenuta gestione tramite un contatto ai recapiti che ci indicherà nel modulo.

Le confermeremo l avvenuta gestione tramite un contatto ai recapiti che ci indicherà nel modulo. Gentile Cliente, con il presente documento, Lei ha la possibilità di diventare cliente Sorgenia, subentrando al contratto di fornitura in essere di un Nostro cliente, secondo le modalità previste dall

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (Art.47 D.P.R. 28 dicembre 2000, n.445) Il/La sottoscritto/a.. (cognome e nome) nato/a a.(.) il..

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (Art.47 D.P.R. 28 dicembre 2000, n.445) Il/La sottoscritto/a.. (cognome e nome) nato/a a.(.) il.. Spett.le eni divisione gas&power ISTANZA PER LA CONCESSIONE DELLE AGEVOLAZIONI TARIFFARIE PREVISTE DALLA DELIBERA DELL AUTORITA PER L ENERGIA ELETTRICA ED IL GAS 6/2013/R/COM Disposizioni in materia di

Dettagli

PROGETTO EMERGENZA CASA 4 Misura 3 Giovani UNDER 30

PROGETTO EMERGENZA CASA 4 Misura 3 Giovani UNDER 30 Un progetto promosso da in collaborazione con: Città di Mondovì Caritas Diocesana di Mondovì PROGETTO EMERGENZA CASA 4 Misura 3 Giovani UNDER 30 RISERVATO ALL UFFICIO DOMANDA N DEL / /2015 IL FUNZIONARIO

Dettagli

RICHIESTA di POSA NUOVO CONTATORE CANTIERE

RICHIESTA di POSA NUOVO CONTATORE CANTIERE Ed. 1 - mag 2015 Spett.CVA Trading S.r.l. a s.u. Servizio di Maggior Tutela Via Clavalité 8 11100 Aosta FAX 0165/647933 maggiortutela@cvatrading.it RICHIESTA di POSA NUOVO CONTATORE CANTIERE Dati del richiedente

Dettagli

AMBASCIATA D ITALIA IN SANTO DOMINGO (REPUBBLICA DOMINICANA)

AMBASCIATA D ITALIA IN SANTO DOMINGO (REPUBBLICA DOMINICANA) AMBASCIATA D ITALIA IN SANTO DOMINGO (REPUBBLICA DOMINICANA) AVVISO DI ISTITUZIONE DELL ELENCO DEI TECNICI DI FIDUCIA PER L ATTUAZIONE DELL ART. 84 DEL D.P.R. 5 OTTOBRE 2010, N. 207 Ai sensi dell art.

Dettagli

luogo di nascita provincia o stato estero di nascita data di nascita codice fiscale cittadinanza sesso permesso di soggiorno / carta di soggiorno n

luogo di nascita provincia o stato estero di nascita data di nascita codice fiscale cittadinanza sesso permesso di soggiorno / carta di soggiorno n spazio per la protocollazione Allo Sportello Unico delle Attività Produttive del COMUNE di PERUGIA Segnalazione certificata di inizio attività ACCONCIATORE L.17/8/05 n.174 e s.m.i. - L.R. 13/2/13 n.4 -

Dettagli

SCIA / OGGETTO : SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) legge 07.08.1990 n.241, art.19. Ovvero

SCIA / OGGETTO : SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) legge 07.08.1990 n.241, art.19. Ovvero Spazio riservato al Protocollo AL COMUNE DI BUSTO GAROLFO AREA PIANIFICAZIONE E GESTIONE DEL TERRITORIO SERVIZIO URBANISTICA/EDILIZIA PRIVATA Riservato all ufficio Numero pratica edilizia SCIA / OGGETTO

Dettagli

CHIEDE IL RILASCIO DICHIARA

CHIEDE IL RILASCIO DICHIARA Mod. RILASCIO D OMANDA DI RILASCIO A UTORIZZAZIONE PER LE R EVISIONI DEI V EICOLI A M OTORE MARCA DA BOLLO 14,62 Al Dirigente del Servizio Trasporti Via - Il/la sottoscritto/a in qualità di : Titolare

Dettagli

BANDO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI A FAVORE DEI SOGGETTI PRIVATI

BANDO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI A FAVORE DEI SOGGETTI PRIVATI Area V - Gestione del territorio Servizio Politiche Ambientali Via A. Costa n. 12 40062 Molinella (Bo) Tel. 051/690.68.62-77 Fax 051/690.03.46 ambiente@comune.molinella.bo.it Indice ART. 1 (FINALITÀ)..........

Dettagli

DICHIARAZIONE DI COSTITUZIONE DI NUOVA FAMIGLIA CON O SENZA CAMBIAMENTO DI INDIRIZZO ALL INTERNO DI LA LOGGIA CASO B sotto specificato

DICHIARAZIONE DI COSTITUZIONE DI NUOVA FAMIGLIA CON O SENZA CAMBIAMENTO DI INDIRIZZO ALL INTERNO DI LA LOGGIA CASO B sotto specificato DICHIARAZIONE DI COSTITUZIONE DI NUOVA FAMIGLIA CON O SENZA CAMBIAMENTO DI INDIRIZZO ALL INTERNO DI LA LOGGIA CASO B sotto specificato PRINCIPIO GENERALE Quando l'interessato/famiglia va ad abitare in

Dettagli

SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA E LE ATTIVITA PRODUTTIVE

SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA E LE ATTIVITA PRODUTTIVE (Mod. VOLCO 01mar2014) Marca da bollo CITTÀ DI RONCADE PROVINCIA DI TREVISO 31056 RONCADE - Via Roma n 53 - tel. 0422/8461 C.F.: 80009430267 -P.IVA 00487110264 www.comune.roncade.tv.it - : edilizia@comune.roncade.tv.it

Dettagli

MODULO DI ADESIONE. Codice Fiscale : Sesso : M F Comune (st. estero) di nascita : Prov. Nascita (sigla): Data di nascita: Residenza:

MODULO DI ADESIONE. Codice Fiscale : Sesso : M F Comune (st. estero) di nascita : Prov. Nascita (sigla): Data di nascita: Residenza: Iscritto con il numero 1164 all Albo dei Fondi Pensione Spett.le FONDO PENSIONE CISL Via Tevere, 20 00198 Roma (RM) MODULO DI ADESIONE SEZ. 1 - DATI PERSONALI: Cognome : Nome: Codice Fiscale : Sesso :

Dettagli

REGIONE BASILICATA. Dipartimento Attività Produttive, Politiche dell Impresa, Innovazione Tecnologica AVVISO PUBBLICO. Anno 2009

REGIONE BASILICATA. Dipartimento Attività Produttive, Politiche dell Impresa, Innovazione Tecnologica AVVISO PUBBLICO. Anno 2009 REGIONE BASILICATA Dipartimento Attività Produttive, Politiche dell Impresa, Innovazione Tecnologica AVVISO PUBBLICO Anno 2009 CONTRIBUTO REGIONALE PER LA RIDUZIONE DEL COSTO DELL ENERGIA PER LE FAMIGLIE

Dettagli

ATTIVITA DI ESTETISTA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA)

ATTIVITA DI ESTETISTA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) ATTIVITA DI ESTETISTA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) INIZIO ATTIVITÀ - SUBINGRESSO TRASFERIMENTO DI SEDE VARIAZIONI - CESSAZIONE ATTIVITA Al Comune di Ai sensi del d.lgs. n.59/2010

Dettagli

Proposta di Cessione del Contratto Mobile

Proposta di Cessione del Contratto Mobile di nascita / / Documento d Identità di rilascio / / Numero Naz. del Titolare della carta Coordinate bancarie/postali IBAN del conto corrente da addebitare : Dati del Sottoscrittore del modulo Intestatario

Dettagli

Agenzie d affari di competenza comunale avvio attività subingresso variazionicessazione. Al Comune di

Agenzie d affari di competenza comunale avvio attività subingresso variazionicessazione. Al Comune di Spazio per apporre il timbro di protocollo Al Comune di Pagina 1 su un totale di 7 Cosa? Come? Quando? Copie Inoltre Istruzioni per l interessato Modello DIA per comunicare l avvio attività per le agenzie

Dettagli

Mod. QC 1/A Pag. 1 di 6

Mod. QC 1/A Pag. 1 di 6 SPETTABILE SMAT SPA CORSO XI FEBBRAIO, 14 10152 TORINO FAX 0114365575 info@smatorino.it RICHIESTA DI PREVENTIVAZIONE PER NUOVO ALLACCIAMENTO IDRICO / MODIFICA ALLACCIAMENTO ESISTENTE / RIATTIVAZIONE Punto

Dettagli

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA DICHIARAZIONE DI RESIDENZA Allegato 1 ALL UFFICIALE D ANAGRAFE DEL COMUNE DI ANGUILLARA SABAZIA DICHIARAZIONE DI RESIDENZA CON PROVENIENZA DA ALTRO COMUNE. Indicare il Comune di provenienza: DICHIARAZIONE

Dettagli

Il/la sottoscritto/a. nato a ( ) il. residente a ( ) in Via n. recapito telefonico n. telefonino indirizzo e-mail CHIEDE

Il/la sottoscritto/a. nato a ( ) il. residente a ( ) in Via n. recapito telefonico n. telefonino indirizzo e-mail CHIEDE DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO PROFESSIONALE PER TRASFERIMENTO (in bollo) AL SIG. PRESIDENTE DEL COLLEGIO PROV.LE GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DI R I E T I Il/la sottoscritto/a (cognome) (nome) nato a

Dettagli

Da compilare da parte del personale del Garda Uno Spa. Codice Anagrafico: Codice Utenza: ODI: / Contratto N : /

Da compilare da parte del personale del Garda Uno Spa. Codice Anagrafico: Codice Utenza: ODI: / Contratto N : / Da compilare da parte del personale del Garda Uno Spa Codice Anagrafico: Codice Utenza: ODI: / Contratto N : / GARDA UNO SPA Spazio per timbro e data di protocollo Via I. Barbieri, 20 25080 PADENGHE s/g

Dettagli

BANDO PER INTERVENTI DI RECUPERO ALLOGGI SFITTI Approvato con determinazione n. 719 del 17/03/2015

BANDO PER INTERVENTI DI RECUPERO ALLOGGI SFITTI Approvato con determinazione n. 719 del 17/03/2015 BANDO PER INTERVENTI DI RECUPERO ALLOGGI SFITTI Approvato con determinazione n. 719 del 17/03/2015 DOMANDA DI AMMISSIONE AL CONTRIBUTO resa sotto forma di dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà

Dettagli

dell immobile diversi dalla proprietà esclusiva (usufrutto, locazione,etc.).

dell immobile diversi dalla proprietà esclusiva (usufrutto, locazione,etc.). Massaro Amministrazioni Condominiali Via Monsignor Oddo Stocco, 7-31020 San Zenone degli Ezzelini (TV) www.massaroamministrazioni.it info@massaroamministrazioni.it massaroamministrazioni@messaggipec.it

Dettagli

REQUISITI BONUS ENERGIA

REQUISITI BONUS ENERGIA REQUISITI BONUS ENERGIA Si tratta di uno sconto sui costi dell'elettricita' previsto per le famiglie in condizioni di disagio economico o presso le quali vive un soggetto affetto da grave malattia che

Dettagli