INValSI Osservatorio Nazionale sugli Esami di Stato PTP2002

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INValSI Osservatorio Nazionale sugli Esami di Stato PTP2002"

Transcript

1 Il debutto dell euro 601 La prova è rivolta a studenti dell ultimo anno degli Istituti Professionali ad indirizzo Tecnico della Gestione Aziendale e coinvolge le seguenti materie: Economia aziendale, Storia, Matematica, Lingua inglese. Il percorso tematico proposto, introdotto da un testo in lingua inglese, affronta le problematiche connesse con l introduzione dell euro. La lingua straniera col suo lessico specifico permette il collegamento con contenuti di altre discipline professionalizzanti. Comprendere ed interpretare un testo specifico in lingua inglese, individuandone i nodi concettuali significativi Utilizzare in modo corretto i linguaggi specifici delle varie discipline Accertare conoscenze e competenze di tipo logico-operativo Strutturare le risposte in modo coerente e linguisticamente appropriato Tempo massimo consentito: 3 ore. È altresì consentito l uso del vocabolario di lingua inglese. Testo However insignificant instrictly monetary terms, the successful launch of the euro has, for the first time, put a visible symbol of European integration into the pockets of 300m people in 1 countries. This is the culmination of three decades of aspiration. But it is also the start of a new era for Europe. Now those responsible for the new currency need to make it a symbol of an economically dynamic and politically self-confident Europe, result of the changed political order determined after the Second World War, strongly influenced by the presence of the USA, at first, with the Marshall Plan, then with the division into western and eastern Europe, ended with the collapse of Berlin wall... There were queues at toll booths and railway stations, a shortage of lower-value euro notes and delays in banks while customers changed hoarded cash into euros. Yet this week's introduction of euro cash has run about as smoothly as its architects might have hoped. Such hitches as there were appear to reflect a remarkably widespread acceptance of the new currency. The old currencies of the eurozone seem to have disappeared with remarkably little pain. Where shops ran out of euro notes, it was often because customers wanted to change large denominations of old currencies. Withdrawals from automated teller machines (ATMs) were at three or four times normal levels and bank customers queued to swap their legacy notes and coins. Today, the biggest shopping day of the week in most of Europe, presents a further challenge to retailers. However, the European Central Bank said on Thursday that there were sufficient stocks of notes to meet increased demand. It expected the changeover largely to be finished by the end of next week, with the conversion of ATMs already virtually complete Before the launch of the euro, the analysts have predicted a stop in the consume goods, caused by lack of cash. The following graphic shows the variation in percentage of retail sales during the last months in 001: 1

2 For small and large companies it begins a new era and they have to change their functions or they risk a defeat: this is the core of the problem. Partnerships and companies must adjust their balances, accountancy and invoices. Since nd Jan, after the formalities tied to the introduction of euro, they have to catch the opportunities for new strategies Testo elaborato dagli autori della prova su indicazioni desunte dal Financial Times: C. Swann, The first week of the euro, Jan 5, 00 1) L introduzione dell euro quale momento comune produrrà miglioramenti sostanziali nell intera gestione dell impresa. Indicare quali possono essere gli effetti sulla gestione. (max 5 righe) ) L introduzione dell euro fa sì che l azienda per essere competitiva è obbligata ad affrontare alcune problematiche che coinvolgono tutte le attività dell impresa. Indica in quali settori l azienda deve adottare nuove strategie. (max 5 righe) 3) Il D. Lgd 4/4/ 1998 n.13 stabilisce che per la tenuta della contabilità i valori in euro devono figurare nei prospetti contabili del bilancio con: a. tre cifre decimali b. arrotondamento ad una cifra decimale c. due cifre decimali arrotondate per eccesso o per difetto d. due cifre decimali arrotondate per eccesso. 4) I valori dello Stato patrimoniale devono essere espressi in unità di euro arrotondati per eccesso o per difetto, mentre le eventuali differenze di arrotondamento devono essere iscritte: a. nella riserva legale b. nella riserva straordinaria c. come avanzo utile d. nella riserva arrotondamento da collocarsi nel patrimonio netto. 5) Il management, prima di definire le proprie scelte, deve effettuare un attenta analisi della convenienza economico-reddituale utilizzando uno strumento operativo previsionale che è: a. il piano di marketing b. il break even analysis c. il reporting d. l analisi degli scostamenti. 6) Le politiche basate sulla differenziazione dei prezzi possono essere possibili tra i diversi paesi dell UEM quando sussistono: a. relazioni tra i paesi che non hanno adottato l euro b. relazioni tra i paesi che hanno adottato l euro e alcuni comparti dei paesi che non hanno adottato l euro c. relazioni tra i paesi aderenti all UEM d. relazioni tra i paesi extracomunitari e paesi appartenenti all EUM.

3 7) Completa il seguente testo usando i vocaboli sotto elencati. L introduzione della europea produce un effetto sostanziale sulla, poiché si ha un allargamento del, una riduzione del del denaro dovuto alla maggiore competitività delle Finanziarie e che porta ad un abbassamento del ; una maggiore confrontabilità dei ; una riduzione dei di gestione per l impresa che operano sul mercato Ed infine una dei costi di e dei di cambio. Mercato, bancarie, ricavi, costi, gestione, dollaro, imprese, finanza, esterno, nazionale, conversione, rischi, diminuzione, aumento, prezzi, tasso d interesse, costo, azienda, commerciali, moneta unica. 8) Indica quali delle seguenti affermazioni sono vere o false: l aumento del capitale sociale provoca l aumento della riserva legale per effetto della conversione in euro V F la riapertura dei conti al 1 gennaio 00 avviene con i dati contabili espressi in V F la riserva d arrotondamento accoglie la differenza tra l utile che emerge dallo S.P. con gli importi espressi in unità d euro e quelli presenti nella situazione patrimoniale redatta con gli importi arrotondati al centesimo V F la sezione proventi e oneri straordinari del conto economico accoglie la differenza fra l utile generato dai costi e dai ricavi espressi in unità di euro e i costi e i ricavi espressi in centesimi di euro. V F 9) La ricostruzione dell Europa avviene attraverso una graduale linea di svolgimento che vede gli USA protagonisti della ripresa economica dell economia europea. Quali furono le tappe? (max 5 righe) 10) Nel 1957 vengono firmati i Trattati di Roma che istituirono fra i sei Paesi la CEE (Comunità economica europea). Indica quali furono gli obiettivi generali fissati per realizzare un mercato comune. (max 10 righe) 11) Le prime 6 nazioni ad aderire alla CEE furono: a. Francia, Italia, Paesi Bassi, Belgio, RFT, Lussemburgo b. Francia, Italia, Paesi Bassi, Belgio, RFT, Austria c. Francia, Italia, Paesi Bassi, Belgio, RFT, Gran Bretagna d. Francia, Italia, Paesi Bassi, Belgio, RFT, Grecia. 1) Bruxelles è sede: a. del Consiglio dei Ministri b. del Segretariato Generale c. della Corte di Giustizia della Comunità Europea d. del Parlamento Europeo. 13) Gli anni fra il 70 e l 80 hanno registrato un rilancio della CEE e l integrazione di altri Stati europei con il passaggio da 6 a 1, assistendo all entrata di: Grecia V F Portogallo V F Spagna V F Polonia. V F 14) L Unione Economica e Monetaria Europea furono stabilite nel 199 con il trattato di: a. Maastricht b. Ginevra c. Strasburgo 3

4 d. Aja. 15) Le tappe dell euro: 1 gennaio l euro comincia ad avere corso legale V F dicembre l euro viene messo in circolazione solo in moneta V F 1 gennaio00 - messa in circolazione di banconote in euro V F 1 gennaio 00 - abolizione del corso legale delle monete e banconote nazionali V F 16) Coins and banknotes must be: a. valuable b. divisible c. easily used d. permanent. 17) In which country was the earliest paper currency issued in the 11 th century? a. Persia b. Italy c. Egypt d. China. 18) Say which are the functions of a Central Bank. (max 5 lines) 19) Which kind of electronic card can be used in cash dispensers? a. A credit card b. A debit card c. A smart (cash) card d. A cheque card. 0) What is the Italian equivalent of ATM (automatic teller machine)? a. Cabina telefonica b. Distributore di sigarette c. Casello autostradale d. Bancomat. 1) Dow Jones, Mib-Tel, Nikkei, Nasdaq are frequently used, but what are they? a. Stock Exchanges. b. Stockbrokers c. Stock Exchange Indexes d. Bourses. ) Say which of the following animals doesn t belong to the Stock Exchange Zoo : a. Bull b. Dolphin c. Shark d. Bear. 3) Say which are the main types of financial institutions in Great Britain. (max 5 lines) 4

5 4) Dopo aver analizzato il grafico del testo, che rappresenta la variazione in percentuale delle vendite al dettaglio durante gli ultimi mesi del 001, dai una definizione corretta di minimo relativo di una funzione. (max 6 righe) 5) Quando una funzione si dice dispari? (max 4 righe) 6) Una funzione definita in un intervallo [ a, b] si dice continua in un punto c interno all intervallo se: a. lim f ( x) = L x c b. Esiste il valore f (c) della funzione in c c. lim f ( x) = f ( c) x c d. lim f ( x) =. x c 7) Il dominio della funzione a. (,) b. (,+ ) c. R { } d. (, + ). x 1 y = è: x 4x + 4 8) Indica quali delle seguenti affermazioni sono vere o false. 9 x Le funzioni y = 3 + x e y = 3 x sono uguali V F Una funzione che non sia decrescente allora è crescente V F Qualunque intorno è anche un intervallo V F Una funzione si dice empirica se non è algebrica. V F 4 8x 5x 9) Il lim x x + 5x + 7 a. + b. c. non esiste d. zero. è: 30) Se il lim f ( x) = 5 x a. asintoto verticale b. asintoto orizzontale c. asintoto obliquo d. non è asintoto., la retta di equazione y = 5 è: 31) Data la funzione y = senx esistono derivate successive uguali alla funzione stessa? a. Sì, la derivata seconda. b. Sì, la derivata di ordine 4. c. Sì, ogni derivata di ordine 4 h con h N 5

6 d. No, non esistono. 3) Le strategie di marketing che le aziende devono eventualmente adeguare alla nuova situazione di mercato sono: a. mercato potenziale, politica dei prezzi, prodotti nuovi e personale competente b. mercato potenziale, innovazione di vecchi prodotti e lancio di nuovi prodotti, politica dei prezzi uguali o competitivi nell UEM, attività promozionale c. riqualificazione personale, innovazione prodotto, pubblicità d. allargamento mercato, riqualificazione del personale, attività promozionale. 33) Gli obiettivi europei aziendali devono perseguire il grado di raggiungibilità mediante: a. un piano strategico generale con proiezione a medio e lungo tempo b. un piano finanziario e un piano di marketing c. una programmazione economica e finanziaria d. una manovra correttiva ai piani. 34) Indica quali delle seguenti affermazioni sono vere o false. Il primo passo per l integrazione nel processo di creazione dell Europa comunitaria è offerto dal Piano Marshall che a. ridusse notevolmente le regolamentazioni commerciali introdotte dai vari Stati Europei negli anni 30 b. consentì una riduzione delle tariffe doganali vigenti fra Paesi europ ei c. non consentì alla Germania Occidentale di partecipare ai piani di ricostruzione economica d. consentì alla Francia di ostacolare in tutti i modi la rinascita dello stato tedesco, per la sua rivalità storica che dal 1870 la opponeva alla Germania. 35) Indica quali delle seguenti affermazioni sono vere o false. I Trattati di Roma (1957) prevedevano: l istituzione di una banca europea per gli investimenti V F lo smantellamento completo degli ostacoli agli scambi fra i 6 Paesi V F una legislazione comune nel settore agricolo e dei trasporti V F l emissione di una moneta unica, l euro. V F 36) Decide whether the following statements are true (T) or false (F): the Bank of England issues banknotes T F the Bank of England manages the national debt T F the Bank of England issues coins T F the Bank of England manages the foreign exchange reserves. T F 37) Decide whether the following statements are true (T) or false (F). The building societies lend money to people who are buying property T F Merchant banks are concerned with lending money to companies T F Savings banks accept money on saving account T F 6

7 Commercial banks offer financial services only to business companies. T F 38) Data la funzione a. min, max b. max, min c. né max, né min d. solo min in x 1 = 0. 39) La funzione a. pari b. dispari c. né pari né dispari d. sia pari che dispari. 3 y = x + 6x, essa ha in x 0 e in x = 4 : +1 y = x risulta in R : 1 = Chiavi di correzione ed elementi di adeguatezza. 1) La moneta unica produce degli effetti positivi sostanziali per l impresa: verifica allargamento del mercato, costo del denaro più basso dovuto alla maggiore competitività delle imprese finanziarie e bancarie con conseguente abbassamento del tasso d interesse, maggiore confrontabilità dei prezzi, riduzione dei costi di gestione per l imprese che operano all estero, diminuzione dei costi di conversione e dei rischi di cambio. ) Le aziende per poter essere competitive devono adeguarsi alle politiche finanziarie, commerciali, di marketing e del personale in modo da cogliere i vantaggi che si presentano adottando le nuove strategie. 3) c. 4) d. 5) b. 6) b. 7) Moneta unica, intera gestione, mercato, costo, imprese, bancarie, tasso d interesse, prezzi, costi, estero, diminuzione, conversione, rischi. 8) F, F, V, V. 9) Alla fine della seconda Guerra Mondiale gli USA, intervennero con gli aiuti del piano Marshall per finanziare la ricostruzione delle industrie e dei trasporti, lo sviluppo degli scambi e la loro liberalizzazione con l accordo nella riduzione delle tariffe doganali. L obiettivo era quello di rendere l Europa un area economica integrata, risolvere i problemi di ordine politico (v. antica rivalità tra Francia e Germania) ed ostacolare l avanzata del comunismo. 10) Gli obiettivi generali fissati con i Trattati di Roma furono quelli di istituire un mercato comune in Europa nel quale attuare la libera circolazione di persone, capitali, merci e servizi fra i Paesi firmatari e definire gli organi istituzionali della CEE, in particolare il Parlamento Europeo, la Commissione Europea e la Corte di Giustizia. Formularono anche una legislazione che regolava la politica agricola e quella dei trasporti. 11) c. 1) a. 13) V, V, V, F. 14) a. 15) V, V, V, F. 16) b. 17) d. 18) A Central Bank issues banknotes (not coins), manages the national debt, aims at maintaining an efficient financial system, manages the foreign exchange reserves, controls the country s monetary policy. 19) b. 0) d. 1) c. ) c. 3) The Bank of England, commercial banks, savings banks, merchant banks, building societies. 4) Sia y = f (x) una funzione reale definita nell intervallo [ a, b] e x0 un punto di tale intervallo. Se esiste un intorno H nel punto x 0, per ogni x del quale, diverso da x 0, risulta: f ( x) f ( x0 ) si dice che x 0 è un punto di minimo relativo. 5) Una funzione reale y = f (x) si dice dispari se x R risulta f ( x) = f ( x). 6) c. 7) c. 8) F, F, V, F. 9) a. 30) b. 31) c. 3) b. 33) a. 34) V, V, V, F. 35) V, V, V, F. 36) T, T, F, T. 37) T, T, T, F. 38) a. 39) c. 7

Banca e Finanza in Europa

Banca e Finanza in Europa Università degli Studi di Parma Banca e Finanza in Europa Prof. 1 2. EUROPA: PROFILI ISTITUZIONALI Le tappe Le istituzioni La Banca centrale europea 2 2. Europa: profili istituzionali 3 2. Europa: profili

Dettagli

L EURO IN FAMIGLIA ISTRUZIONI PER L USO

L EURO IN FAMIGLIA ISTRUZIONI PER L USO L EURO IN FAMIGLIA ISTRUZIONI PER L USO Melissano 9 dicembre 2001 Dott. Fernando Bellisario LE TAPPE DELL EURO 1957 -TRATTATO DI ROMA (CREAZIONE DEL MERCATO COMUNE EUROPEO) 1992 - TRATTATO SULL UNIONE

Dettagli

Il commercio internazionale. I vantaggi del libero scambio

Il commercio internazionale. I vantaggi del libero scambio Il commercio I vantaggi del libero scambio Gli argomenti pro e contro il libero scambio Elementi di storia delle relazioni commerciali dagli anni trenta ad oggi I diversi tipi di accordi commerciali Vi

Dettagli

Intelligence, globalizzazione e interesse nazionale: il caso italiano. XXVIII Convegno SISP Perugia, 12 settembre 2014 Marco Moschetta

Intelligence, globalizzazione e interesse nazionale: il caso italiano. XXVIII Convegno SISP Perugia, 12 settembre 2014 Marco Moschetta Intelligence, globalizzazione e interesse nazionale: il caso italiano. XXVIII Convegno SISP Perugia, 12 settembre 2014 Marco Moschetta 1947: Europe must move together Our whole concept of the unification

Dettagli

L Unione Europea e le sue istituzioni: un introduzione

L Unione Europea e le sue istituzioni: un introduzione L Unione Europea e le sue istituzioni: un introduzione un po di storia le istituzioni e gli organi dell UE alcune informazioni di base sui paesi membri PAUE 05/06 I / 1 Cronologia dell Unione Europea 1951

Dettagli

LE POLITICHE DELL U.E. PER LA SCUOLA LE ISTITUZIONI E LE POLITICHE EUROPEE

LE POLITICHE DELL U.E. PER LA SCUOLA LE ISTITUZIONI E LE POLITICHE EUROPEE GOVERNO ITALIANO Dipartimento Politiche Comunitarie COMMISSIONE EUROPEA PARLAMENTO EUROPEO LE POLITICHE DELL U.E. PER LA SCUOLA LE ISTITUZIONI E LE POLITICHE EUROPEE LE ISTITUZIONI E LE POLITICHE EUROPEE

Dettagli

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso PIANO DI STUDI Laurea in Economia, commercio internazionale e mercati finanziari (DM 270/04) L-33 Bachelor degree in Italian and in English (2 curricula in English) 1) CURRICULUM: Economia internazionale

Dettagli

Liberalizzazione del mercato dei capitali

Liberalizzazione del mercato dei capitali Liberalizzazione del mercato dei capitali euros euros Curve del prodotto marginale del capitale K Capital flow Esportazione di capitale r o r MPK* A MPK r r* o K o K*o * K o +K* o 1 Effetti di benessere

Dettagli

L internazionalizzazione del Renminbi

L internazionalizzazione del Renminbi L internazionalizzazione del Renminbi L internazionalizzazione del Renminbi Fonti: Eunews, Financial Times, Wall street Italia Uno sguardo ai giornali Il mercato valutario in Italia Interscambio commerciale

Dettagli

PROGETTO AUTONOMIA INDIRIZZO

PROGETTO AUTONOMIA INDIRIZZO PROGETTO AUTONOMIA INDIRIZZO AMMINISTRAZIONE E CONTROLLO PIANO DI LAVORO PIANIFICAZIONE, FINANZA E CONTROLLO 5 AL PROF.SSA MARILINA SABA a.s 2010/2011 Moduli UNITA ORARIE 1. Il controllo della gestione

Dettagli

INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI

INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI Ai sensi dell art. 13 del Decreto Legislativo 25 luglio 2005, n. 151 "Attuazione delle Direttive 2002/95/CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE,

Dettagli

ALLEGATO N. 1 AL DOCUMENTO 15 MAGGIO V D PROGRAMMATORI

ALLEGATO N. 1 AL DOCUMENTO 15 MAGGIO V D PROGRAMMATORI ALLEGATO N. 1 AL DOCUMENTO 15 MAGGIO V D PROGRAMMATORI In data 17/05/2014 si è svolta la seconda simulazione di terza prova come già previsto nel documento pubblicato in data 12/05/2014. Si indica qui

Dettagli

Lezione 5 del modulo introduttivo di Economia politica a cura di R. Capolupo e G. Ferri

Lezione 5 del modulo introduttivo di Economia politica a cura di R. Capolupo e G. Ferri Lezione 5 del modulo introduttivo di Economia politica a cura di R. Capolupo e G. Ferri 1 Risparmio e investimento Risparmio è l ammontare di reddito che non viene consumato. Si origina nelle famiglie

Dettagli

Globalizzazione dell Economia e delle Relazioni Internazionali

Globalizzazione dell Economia e delle Relazioni Internazionali Conferenze di Economia Liceo Statale Margherita di Savoia Globalizzazione dell Economia e delle Relazioni Internazionali (dollari, euro, sterline, yuan e potere) Società Italiana degli Economisti Prof.

Dettagli

Convegno Banche e Sicurezza 2009. Enrico Eberspacher Ufficio Sicurezza Anticrimine ABI Roma 9 e 10 Giugno 2009 Roma

Convegno Banche e Sicurezza 2009. Enrico Eberspacher Ufficio Sicurezza Anticrimine ABI Roma 9 e 10 Giugno 2009 Roma Convegno Banche e Sicurezza 2009 Enrico Eberspacher Ufficio Sicurezza Anticrimine ABI Roma 9 e 10 Giugno 2009 Roma 1 Outline War on cost of cash Le particolarità Italiane Cambiamenti possibili 2 Current

Dettagli

L euro e l integrazione dei mercati bancari e finanziari

L euro e l integrazione dei mercati bancari e finanziari EURO 6 L euro e l integrazione dei mercati bancari e finanziari Giovanni Berneschi Dopo anni di attesa e di preparazione, a partire dal 1 gennaio 2002 l Euro ha preso il posto di dodici monete nazionali

Dettagli

Indicando con x i minuti di conversazione effettuati in un mese, con la spesa totale nel mese e con il costo medio al minuto:

Indicando con x i minuti di conversazione effettuati in un mese, con la spesa totale nel mese e con il costo medio al minuto: PROBLEMA 1. Il piano tariffario proposto da un operatore telefonico prevede, per le telefonate all estero, un canone fisso di 10 euro al mese, più 10 centesimi per ogni minuto di conversazione. Indicando

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventidue

U Corso di italiano, Lezione Ventidue 1 U Corso di italiano, Lezione Ventidue U Oggi, facciamo un altro esercizio M Today we do another exercise U Oggi, facciamo un altro esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare a

Dettagli

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE RELAZIONE DELLA COMMISSIONE

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE RELAZIONE DELLA COMMISSIONE IT IT IT COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE Bruxelles, 5.6.2009 COM(2009) 258 definitivo RELAZIONE DELLA COMMISSIONE Relazione annuale della Commissione sulla situazione e la gestione del Fondo di garanzia

Dettagli

Domande e risposte sull euro e l Unione economica e monetaria europea

Domande e risposte sull euro e l Unione economica e monetaria europea Domande e risposte sull euro e l Unione economica e monetaria europea http://europa.eu.int/euro/quest/ Commissione europea È consentita la riproduzione a fini didattici e non commerciali, a condizione

Dettagli

Volvo Simulated Operator training. Volvo Construction Equipment

Volvo Simulated Operator training. Volvo Construction Equipment Volvo Simulated Operator training 1 It doesn t matter how many sensors, systems and technology a machine has, our customers can t get the most out of them unless they know how to use them. Eco Operator

Dettagli

THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO

THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO A STEP FORWARD IN THE EVOLUTION Projecta Engineering developed in Sassuolo, in constant contact with the most

Dettagli

CRITERI DI CONVERSIONE E DI ARROTONDAMENTO

CRITERI DI CONVERSIONE E DI ARROTONDAMENTO EURO Si avvicina il 1 gennaio 2002, data a decorrere dalla quale sarà obbligatorio utilizzare l euro come moneta di conto e altresì redigere e pubblicare in euro i documenti contabili obbligatori a rilevanza

Dettagli

Dal 1 luglio costeranno molto meno gli SMS, le chiamate e i servizi di dati in roaming

Dal 1 luglio costeranno molto meno gli SMS, le chiamate e i servizi di dati in roaming IP/09/620 Strasburgo, 22 aprile 2009 Dal 1 luglio costeranno molto meno gli SMS, le chiamate e i servizi di dati in roaming Dal 1 luglio un SMS spedito dall estero nell UE non costerà più di 0,11 euro,

Dettagli

Il sistema monetario

Il sistema monetario Il sistema monetario Premessa: in un sistema economico senza moneta il commercio richiede la doppia coincidenza dei desideri. L esistenza del denaro rende più facili gli scambi. Moneta: insieme di tutti

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

Risparmio Investimenti Sistema Finanziario

Risparmio Investimenti Sistema Finanziario 26 Risparmio Investimenti Sistema Finanziario Il Sistema Finanziario Il sistema finanziario è costituito dalle istituzioni che operano per far incontrare l offerta di denaro (risparmio) con la domanda

Dettagli

Capitolo V. I mercati dei beni e i mercati finanziari: il modello IS-LM

Capitolo V. I mercati dei beni e i mercati finanziari: il modello IS-LM Capitolo V. I mercati dei beni e i mercati finanziari: il modello IS-LM 2 OBIETTIVO: Il modello IS-LM Fornire uno schema concettuale per analizzare la determinazione congiunta della produzione e del tasso

Dettagli

Il Piano di Marketing. alessandra.gruppi@mib.edu

Il Piano di Marketing. alessandra.gruppi@mib.edu Il Piano di Marketing 1 Di cosa parleremo A cosa serve il marketing In cosa consiste Perché scrivere un piano di marketing Come scriverlo...in particolare per new business e innovazioni 2 Because its purpose

Dettagli

Tribunale civile e penale di Busto Arsizio Sezione fallimentare Largo Gaetano Giardino, 4 21052 Busto Arsizio (VA)

Tribunale civile e penale di Busto Arsizio Sezione fallimentare Largo Gaetano Giardino, 4 21052 Busto Arsizio (VA) Tribunale civile e penale di Busto Arsizio Sezione fallimentare Largo Gaetano Giardino, 4 21052 Busto Arsizio (VA) Riservato al Tribunale Procedura di amministrazione straordinaria Volare Group S.p.A.

Dettagli

La teoria dei vantaggi comparati. La teoria dei vantaggi comparati

La teoria dei vantaggi comparati. La teoria dei vantaggi comparati La teoria dei vantaggi comparati La teoria dei vantaggi comparati fu elaborata dall economista inglese David Ricardo (1772-1823) nella sua opera principale: On the Principles of Political Economy and Taxation

Dettagli

SAMPLE. PROVA D AMMISSIONE Corso di Laurea EFI AREA MATEMATICO-STATISTICA

SAMPLE. PROVA D AMMISSIONE Corso di Laurea EFI AREA MATEMATICO-STATISTICA SAMPLE PROVA D AMMISSIONE Corso di Laurea EFI Cognome e Nome AREA MATEMATICO-STATISTICA 1. Supponete di fare un test di ipotesi e, sulla base dei risultati, di rifiutare l ipotesi nulla. Che cosa significa?

Dettagli

Economia Finanziaria e Monetaria

Economia Finanziaria e Monetaria Economia Finanziaria e Monetaria Lezione 10 Dimensione internazionale: aree valutarie ottimali; tassi di cambio e squilibri esterni; aspetti macro delle crisi finanziarie (modelli di 1 a, 2 a e 3 a generazione)

Dettagli

Crescita della moneta e inflazione

Crescita della moneta e inflazione Crescita della moneta e inflazione Alcune osservazioni e definizioni L aumento del livello generale dei prezzi è detto inflazione. Ultimi 60 anni: variazione media del 5% annuale. Effetto: i prezzi sono

Dettagli

DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE

DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO LICEO CLASSICO STATALE VIRGILIO Via Giulia, 38-00186 ROMA! tel. 06 121125965 fax. 0668300813 www.liceostatalevirgilio.gov.it

Dettagli

Corso introduttivo a International MBA (in Inglese)

Corso introduttivo a International MBA (in Inglese) Indice: Corso introduttivo a International MBA (in Inglese) Mini MBA in Ristorazione e Catering Mini-MBA in International Business (in Inglese) Mini MBA in Business Management per Artisti e Creativi Mini

Dettagli

Il sistema monetario

Il sistema monetario Il sistema monetario Premessa: in un sistema economico senza moneta il commercio richiede la doppia coincidenza dei desideri. L esistenza del denaro rende più facili gli scambi. Moneta: insieme di tutti

Dettagli

Service Design Programme

Service Design Programme Service Design Programme SERVICE DESIGN - cosa è Il Service Design è l attività di pianificazione e organizzazione di un servizio, con lo scopo di migliorarne l esperienza in termini di qualità ed interazione

Dettagli

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE INDEX: 1. GENERAL INFORMATION 2. REGISTRATION GUIDE 1. GENERAL INFORMATION This guide contains the correct procedure for entering the software page http://software.roenest.com/

Dettagli

www.oktradesignal.com SANTE PELLEGRINO

www.oktradesignal.com SANTE PELLEGRINO www.oktradesignal.com SANTE PELLEGRINO Una semplice strategia per i traders intraday Simple strategy for intraday traders INTRADAY TRADER TIPI DI TRADERS TYPES OF TRADERS LAVORANO/OPERATE < 1 Day DAY TRADER

Dettagli

La moneta. La definizione di moneta esula dalla forma fisica assunta dalla stessa.

La moneta. La definizione di moneta esula dalla forma fisica assunta dalla stessa. La moneta La definizione di moneta esula dalla forma fisica assunta dalla stessa. ECONOMIA MONETARIA E FINANZIARIA La moneta e le istituzioni monetarie Le forme fisiche assunte dalla moneta sono diverse,

Dettagli

Panoramica sul mercato RC Auto in Italia e confronto europeo Spunti, idee e prospettive

Panoramica sul mercato RC Auto in Italia e confronto europeo Spunti, idee e prospettive Panoramica sul mercato RC Auto in Italia e confronto europeo Spunti, idee e prospettive Milano, 25 Novembre 2008 Atahotel Executive Dott. Massimiliano Maggioni KPMG Advisory S.p.A. Agenda Overview sul

Dettagli

Introduzione Kerberos. Orazio Battaglia

Introduzione Kerberos. Orazio Battaglia Orazio Battaglia Il protocollo Kerberos è stato sviluppato dal MIT (Massachusetts Institute of Tecnology) Iniziato a sviluppare negli anni 80 è stato rilasciato come Open Source nel 1987 ed è diventato

Dettagli

Le funzioni di gestione dell impresa: il marketing (2)

Le funzioni di gestione dell impresa: il marketing (2) Le funzioni di gestione dell impresa: il marketing (2) dott. Matteo Rossi La politica del prodotto Assume un ruolo centrale e prioritario nelle scelte di marketing. Appare caratterizzata da un elevato

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE anno scolastico 2015/2016

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE anno scolastico 2015/2016 PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE anno scolastico 2015/2016 Prof.ssa Ragnoli Raffaella MATERIA Economia Aziendale e geopolitica classe e indirizzo : 5 A RIM n. ore settimanali: 6 monte orario annuale: 198 CONOSCENZE

Dettagli

La congiuntura. internazionale

La congiuntura. internazionale La congiuntura internazionale N. 2 LUGLIO 2015 Il momento del commercio mondiale segna un miglioramento ad aprile 2015, ma i volumi delle importazioni e delle esportazioni sembrano muoversi in direzioni

Dettagli

Prof. Carlo Salvatori 1. UNA VISIONE D ASSIEME 5. BANCA VERSUS MERCATO. UniversitàdegliStudidiParma

Prof. Carlo Salvatori 1. UNA VISIONE D ASSIEME 5. BANCA VERSUS MERCATO. UniversitàdegliStudidiParma UniversitàdegliStudidiParma Banca e Finanza in Europa Prof. 1 5. BANCA VERSUS MERCATO 1. Una visione d assieme 2. I mercati: le tipologie 3. I mercati creditizi: gli intermediari 4. Gli intermediari in

Dettagli

Sistema Mediolanum Fondi Italia

Sistema Mediolanum Fondi Italia Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Sistema Mediolanum Fondi Italia Società di Gestione del Risparmio Collocatore Unico retro di copertina Informazioni chiave per gli investitori (KIID) Il presente

Dettagli

Istituto Statale Istruzione Secondaria Superiore Piedimonte Matese. Prof.ssa A. Malinconico 1

Istituto Statale Istruzione Secondaria Superiore Piedimonte Matese. Prof.ssa A. Malinconico 1 Istituto Statale Istruzione Secondaria Superiore Piedimonte Matese 1 Rendimento, tassi di interesse, commissioni Istituto Statale Istruzione Secondaria Superiore Piedimonte Matese 25 febbraio 2016 Prof.ssa

Dettagli

CAMBIO DATI PERSONALI - Italy

CAMBIO DATI PERSONALI - Italy CAMBIO DATI PERSONALI - Italy Istruzioni Per La Compilazione Del Modulo / Instructions: : Questo modulo è utilizzato per modificare i dati personali. ATTENZIONE! Si prega di compilare esclusivamente la

Dettagli

Capitolo 7: Domanda con il reddito in forma di moneta

Capitolo 7: Domanda con il reddito in forma di moneta Capitolo 7: Domanda con il reddito in forma di moneta 7.1: Introduzione L unica differenza tra questo capitolo e il precedente consiste nella definizione del reddito individuale. Assumiamo, infatti, che

Dettagli

Breve guida alla banca dati sugli Investimenti Diretti all Estero (IDE)

Breve guida alla banca dati sugli Investimenti Diretti all Estero (IDE) Breve guida alla banca dati sugli Investimenti Diretti all Estero (IDE) is a Research Project on European Union policies, economic and trade integration processes and WTO negotiations financed by the Italian

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE

PIANO DI LAVORO ANNUALE Istituto di Istruzione Superiore ITALO CALVINO telefono: 0257500115 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI fax: 0257500163 Sezione Associata: telefono: 025300901 via Karl Marx 4 - Noverasco - 20090 OPERA MI

Dettagli

SCHEDA DATI STATISTICO-ECONOMICI NOVEMBRE 2013. La crisi economica colpisce soprattutto i lavoratori.

SCHEDA DATI STATISTICO-ECONOMICI NOVEMBRE 2013. La crisi economica colpisce soprattutto i lavoratori. SCHEDA DATI STATISTICO-ECONOMICI NOVEMBRE 2013 1 La crisi economica colpisce soprattutto i lavoratori. A luglio 2013 gli occupati sono il 55,9% ossia 22 milioni 509 mila, mentre i disoccupati sono 3 milioni

Dettagli

Indirizzo odontotecnico a.s. 2015/2016

Indirizzo odontotecnico a.s. 2015/2016 I.P.S.I.A E. DE AMICIS - ROMA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI MATEMATICA Classe 5C Indirizzo odontotecnico a.s. 2015/2016 Prof. Rossano Rossi La programmazione è stata sviluppata seguendo le linee guida ministeriali

Dettagli

Tre diversi sistemi per proteggere l innovazione in Europa. Quale adottare?

Tre diversi sistemi per proteggere l innovazione in Europa. Quale adottare? 1 Tre diversi sistemi per proteggere l innovazione in Europa. Quale adottare? Roberto Dini Torino, 13 Maggio 2014 2 Brevetto Unitario e Tribunale Unificato dei Brevetti Regolamento(EU) No. 1257/2012 del

Dettagli

ECONOMIA APERTA CON RIFERIMENTO A DUE PAESI NEL MERCATO DEI CAMBI SI DETERMINA IL TASSO DI CAMBIO NOMINALE BILATERALE

ECONOMIA APERTA CON RIFERIMENTO A DUE PAESI NEL MERCATO DEI CAMBI SI DETERMINA IL TASSO DI CAMBIO NOMINALE BILATERALE capitolo 11-1 ECONOMIA APERTA IN UN ECONOMIA APERTA AGLI SCAMBI CON L ESTERO (ALTRA VALUTA) SI FORMA IL MERCATO DEI CAMBI: DOMANDA, OFFERTA DI VALUTA ESTERA, TASSI DI CAMBIO. CON RIFERIMENTO A DUE PAESI

Dettagli

C. & G. Agency Srl Via Novara, snc 01017 Tuscania VT Tel. 0761/096093 Fax. 0761/096106 Website: www.cegagency.it E-mail: info@cegagency.

C. & G. Agency Srl Via Novara, snc 01017 Tuscania VT Tel. 0761/096093 Fax. 0761/096106 Website: www.cegagency.it E-mail: info@cegagency. Servizi Recupero Crediti Debt Collection Services Chi Siamo C. & G. Agency Srl nasce grazie alla pluriennale esperienza maturata nel settore gestione e recupero del credito da parte del socio fondatore.

Dettagli

A.S. 2014/2015 CLASSE 5 F SIA DISCIPLINA

A.S. 2014/2015 CLASSE 5 F SIA DISCIPLINA PROGRAMMA SVOLTO A.S. 2014/2015 CLASSE 5 F SIA DISCIPLINA Economia Aziendale DOCENTE Rezzonico Isabella MODULO E/O UNITA DIDATTICA CONTABILITÀ GENERALE BILANCI AZIENDALI E REVISIONE LEGALE DEI CONTI CONTENUTI

Dettagli

User Guide Guglielmo SmartClient

User Guide Guglielmo SmartClient User Guide Guglielmo SmartClient User Guide - Guglielmo SmartClient Version: 1.0 Guglielmo All rights reserved. All trademarks and logos referenced herein belong to their respective companies. -2- 1. Introduction

Dettagli

Manutenzione del software

Manutenzione del software del software Generalità Leggi dell evoluzione del software Classi di manutenzione Legacy systems Modelli di processo per la manutenzione 1 Generalità La manutenzione del software è il processo di modifica

Dettagli

Modulo 8. Moneta e prezzi nel lungo periodo. UD 8.1. Il sistema monetario

Modulo 8. Moneta e prezzi nel lungo periodo. UD 8.1. Il sistema monetario Modulo 8. Moneta e prezzi nel lungo periodo Questo modulo si occupa dei problemi della moneta e dei prezzi nel lungo periodo. Prenderemo in esame gli aspetti istituzionali che regolano il controllo del

Dettagli

Le energie rinnovabili in Italia tra Stato e Mercato

Le energie rinnovabili in Italia tra Stato e Mercato Le energie rinnovabili in Italia tra Stato e Mercato The Adam Smith Society Massimo Orlandi Amministratore Delegato Sorgenia Roma, 22 gennaio 28 Sorgenia: Il primo operatore privato italiano nel settore

Dettagli

Dal Settecento ad oggi: ecco come si è evoluto il giornalismo. Caldara, Bassini, Baracchi,Capelletti,Fava

Dal Settecento ad oggi: ecco come si è evoluto il giornalismo. Caldara, Bassini, Baracchi,Capelletti,Fava Dal Settecento ad oggi: ecco come si è evoluto il giornalismo Caldara, Bassini, Baracchi,Capelletti,Fava Affermazione nel Settecento Rischi & conseguenze Il primo giornale: The Spectator TRASFORMAZIONE

Dettagli

Domande e risposte sull euro e l Unione economica e monetaria europea

Domande e risposte sull euro e l Unione economica e monetaria europea Domande e risposte sull euro e l Unione economica e monetaria europea http://europa.eu.int/euro/quest/ Commissione europea È consentita la riproduzione a fini didattici e non commerciali, a condizione

Dettagli

IL BREVETTO EUROPEO: OPPORTUNITA E OSTACOLI PER LE PMI. Alessandro Sterlacchini

IL BREVETTO EUROPEO: OPPORTUNITA E OSTACOLI PER LE PMI. Alessandro Sterlacchini IL BREVETTO EUROPEO: OPPORTUNITA E OSTACOLI PER LE PMI Alessandro Sterlacchini UNIVERSITÀ POLITECNICA DELLE MARCHE Dipartimento di Management e Organizzazione Industriale a.sterlacchini@univpm.it Workshop

Dettagli

STATUTO DELLE NAZIONI UNITE (estratto) Capitolo XIV CORTE INTERNAZIONALE DI GIUSTIZIA

STATUTO DELLE NAZIONI UNITE (estratto) Capitolo XIV CORTE INTERNAZIONALE DI GIUSTIZIA LA CORTE INTERNAZIONALE DI GIUSTIZIA STATUTO DELLE NAZIONI UNITE (estratto) Capitolo XIV CORTE INTERNAZIONALE DI GIUSTIZIA Articolo 92 La Corte Internazionale di Giustizia costituisce il principale organo

Dettagli

Consob - Auditorium Presentazione del Risk Outlook

Consob - Auditorium Presentazione del Risk Outlook Consob - Auditorium Presentazione del Risk Outlook Gregorio De Felice Chief Economist Intesa Sanpaolo Roma, 24 febbraio 2014 Agenda 1 Le prospettive macro nel 2014-15 2 Credito ed economia reale nell area

Dettagli

Istituto Statale d'istruzione Secondaria Superiore. " U. Foscolo " Teano - Sparanise. Disciplina : Economia Aziendale

Istituto Statale d'istruzione Secondaria Superiore.  U. Foscolo  Teano - Sparanise. Disciplina : Economia Aziendale Istituto Statale d'istruzione Secondaria Superiore " U. Foscolo " Teano - Sparanise Disciplina : Economia Aziendale ANNO SCOLASTICO 2015/2016 Classe quinta/sez. A A.F.M. Il Docente Prof. Montanaro Raffaele

Dettagli

Università Commerciale Luigi Bocconi

Università Commerciale Luigi Bocconi Università Commerciale Luigi Bocconi Lauree Specialistiche delle classi 64/S (Scienze dell economia) e 84/S (Scienze economico-aziendali) INDICAZIONI SULLA STRUTTURA E SUI CONTENUTI DEL TEST La prova che

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi) PIANO DI LAVORO ECONOMIA AZIENDALE CLASSE 5 B SI

Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi) PIANO DI LAVORO ECONOMIA AZIENDALE CLASSE 5 B SI Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi) Via Firenze, 51 - Tel. 0587/213400 - Fax 0587/52742 http://www.itcgfermi.it E-MAIL: MAIL@ITCGFERMI.IT PIANO DI LAVORO ECONOMIA

Dettagli

1963: 20 M famiglie a 100.000 L./mese 2013: 20 M famiglie a 2.000 /mese. Rapporto di 40 a 1

1963: 20 M famiglie a 100.000 L./mese 2013: 20 M famiglie a 2.000 /mese. Rapporto di 40 a 1 1963: 20 M famiglie a 100.000 L./mese 2013: 20 M famiglie a 2.000 /mese Rapporto di 40 a 1 "Essenzialmente, l'attuale creazione di denaro dal nulla, operata dal sistema bancario è identica alla creazione

Dettagli

La nuova direttiva sull'efficienza energetica. Paolo Bertoldi

La nuova direttiva sull'efficienza energetica. Paolo Bertoldi La nuova direttiva sull'efficienza energetica Paolo Bertoldi L utilizzo dell energia è una fonte importante di emissioni Parte dei gas ad effetto serra 2008 Agricoltura 10% Industria 8% Rifiuti 3% Energia

Dettagli

DEBITI SOVRANI E POLITICA EUROPEA Dott. Marcello Minenna

DEBITI SOVRANI E POLITICA EUROPEA Dott. Marcello Minenna DOPO LA GRANDE CRISI. PER UNA NUOVA ECONOMIA DEBITI SOVRANI E POLITICA EUROPEA Dott. Marcello Minenna Responsabile dell Ufficio Analisi Quantitativa e Innovazione Finanziaria della CONSOB * Le opinioni

Dettagli

AIM OF THE LESSON: for the students to familiarise themselves with the language of cooking

AIM OF THE LESSON: for the students to familiarise themselves with the language of cooking Lesson 1 Gli Gnocchi Date N of students AIM OF THE LESSON: for the students to familiarise themselves with the language of cooking The following activities are based on "Communicative method" which encourages

Dettagli

Moneta e Tasso di cambio

Moneta e Tasso di cambio Moneta e Tasso di cambio Come si forma il tasso di cambio? Determinanti del tasso di cambio nel breve periodo Determinanti del tasso di cambio nel lungo periodo Che cos è la moneta? Il controllo dell offerta

Dettagli

ENPCOM European network for the promotion of the Covenant of Mayors

ENPCOM European network for the promotion of the Covenant of Mayors ENPCOM European network for the promotion of the Covenant of Mayors Censimento e monitoraggio dei consumi energetici e comportamento dei cittadini Controllo Energetico dei Consumi degli Edifici Monitoraggio

Dettagli

The information contained in this document belongs to ignition consulting s.r.l. and to the recipient of the document. The information is strictly

The information contained in this document belongs to ignition consulting s.r.l. and to the recipient of the document. The information is strictly The information contained in this document belongs to ignition consulting s.r.l. and to the recipient of the document. The information is strictly linked to the oral comments which were made at its presentation,

Dettagli

Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the

Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the 1 2 3 Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the body scientists say these cells are pluripotent.

Dettagli

SME INTEGRATION GUIDE. SMALL and MEDIUM-SIZED ENTERPRISES

SME INTEGRATION GUIDE. SMALL and MEDIUM-SIZED ENTERPRISES SME SMALL and MEDIUM-SIZED ENTERPRISES INTEGRATION GUIDE IT With financial support from the European Union Sole responsibility lies with the author and the Commission is not responsible for any use that

Dettagli

ASSE STORICO SOCIALE

ASSE STORICO SOCIALE ASSE STORICO SOCIALE 1 ASSE STORICO SOCIALE competenze attese d asse indicatori descrittori Competenze di asse Indicatori Descrittori 1. Comprendere il cambiamento e la diversità dei tempi storici in una

Dettagli

L internazionalizzazione delle imprese piemontesi

L internazionalizzazione delle imprese piemontesi L internazionalizzazione delle imprese piemontesi Gianpaolo Bruno Torino, 14/12/2012 L internazionalizzazione delle imprese attraverso gli investimenti esteri: il ruolo dell Agenzia ICE Internazionalizzazione

Dettagli

RELAZIONE SEMESTRALE 2013 DEL FONDO COMUNE D INVESTIMENTO DI DIRITTO FRANCESE CARMIGNAC PROFIL REACTIF 100

RELAZIONE SEMESTRALE 2013 DEL FONDO COMUNE D INVESTIMENTO DI DIRITTO FRANCESE CARMIGNAC PROFIL REACTIF 100 RELAZIONE SEMESTRALE 2013 DEL FONDO COMUNE D INVESTIMENTO DI DIRITTO FRANCESE CARMIGNAC PROFIL REACTIF 100 (Periodo contabile chiuso al 28 giugno 2013) Il Regolamento del fondo, il prospetto per la Svizzera,

Dettagli

I.C. AMEDEO DI SAVOIA AOSTA Martina Franca (Ta) Disciplina: INGLESE a.s. 2012 2013

I.C. AMEDEO DI SAVOIA AOSTA Martina Franca (Ta) Disciplina: INGLESE a.s. 2012 2013 I.C. AMEDEO DI SAVOIA AOSTA Martina Franca (Ta) LINEE DI PROGETTAZIONE ANNUALE DELLA CLASSE Disciplina: INGLESE a.s. 2012 2013 Traguardi PREMESSA per lo sviluppo DISCIPLINARE delle competenze L apprendimento

Dettagli

Basilea 2: Assistenza per il Credito e la Finanza. Vincere la sfida del RATING

Basilea 2: Assistenza per il Credito e la Finanza. Vincere la sfida del RATING Basilea 2: Assistenza per il Credito e la Finanza. Vincere la sfida del RATING Il Comitato di Basilea Il Comitato di Basilea viene istituito nel 1974 dai Governatori delle Banche Centrali dei 10 paesi

Dettagli

Fabio Baione. Roma, 28 novembre 2012

Fabio Baione. Roma, 28 novembre 2012 Fabio Baione Roma, 28 novembre 2012 Agenda La visibilità della professione attuariale, un problema risolvibile! Il futuro della professione: la tradizione come punto di partenza per l innovazione. Che

Dettagli

L AUMENTO DI CAPITALE SAREBBE CONVENIENTE SOLTANTO SE IL NUOVO INVESTIMENTO RENDESSE ALMENO IL 20 % IL PROGETTO E CONVENIENTE?

L AUMENTO DI CAPITALE SAREBBE CONVENIENTE SOLTANTO SE IL NUOVO INVESTIMENTO RENDESSE ALMENO IL 20 % IL PROGETTO E CONVENIENTE? entriamo in tema attraverso la soluzione di un problema PROGETTO DI INVESTIMENTO : - IMPORTO 3.000.000 - REDDITIVITA 15% COPERTURA FINANZIARIA : -AUMENTO DI CAPITALE N AZIONI 1.000.000 PAY OUT RATIO 100

Dettagli

Principi Contabili Internazionali Laurea Magistrale in Consulenza Professionale per le Aziende

Principi Contabili Internazionali Laurea Magistrale in Consulenza Professionale per le Aziende Principi Contabili Internazionali Laurea Magistrale in Consulenza Professionale per le Aziende 5 Lezione Framework: conservazione del capitale e criteri di valutazione 1 Le letture di oggi Studio n. 2,

Dettagli

ISO 50001:2011: Integrazione con ISO 14001:2004 e altri sistemi di gestione

ISO 50001:2011: Integrazione con ISO 14001:2004 e altri sistemi di gestione ISO 50001:2011: Integrazione con ISO 14001:2004 e altri sistemi di gestione Fiona Healy 29 September 2011 Det Norske Veritas DNV è una fondazione internazionale indipendente che dal 1864 opera per la salvaguardia

Dettagli

BASILEA II. Il ruolo del Dottore Commercialista consulente d impresa. Milano, 12 maggio 2004

BASILEA II. Il ruolo del Dottore Commercialista consulente d impresa. Milano, 12 maggio 2004 BASILEA II Il ruolo del Dottore Commercialista consulente d impresa Relatore: Aldo Camagni Presidente commissione finanza, controllo di gestione e contabilità d impresa dell Ordine dei Dottori Commercialisti

Dettagli

Solutions in motion.

Solutions in motion. Solutions in motion. Solutions in motion. SIPRO SIPRO presente sul mercato da quasi trent anni si colloca quale leader italiano nella progettazione e produzione di soluzioni per il motion control. Porsi

Dettagli

New, Classic & Old, History, Concept car, Meeting Day, Lifestyle, for fans and members in the world

New, Classic & Old, History, Concept car, Meeting Day, Lifestyle, for fans and members in the world MercedesRoadster.IT New, Classic & Old, History, Concept car, Meeting Day, Lifestyle, for fans and members in the world Newspaper supplement Emmegi Magazine Independent unaffiliated / funded by Daimler

Dettagli

Finanziamenti alle Imprese Regionali Statali Comunitari

Finanziamenti alle Imprese Regionali Statali Comunitari Finanziamenti alle Imprese Regionali Statali Comunitari Gli incentivi alle imprese si differenziano in: Incentivi automatici Incentivi valutativi Rufind Engineering s.r.l. 2 Si possono avere le seguenti

Dettagli

Descrizione del profilo professionale del Tecnico della Gestione Aziendale (Informatico e Linguistico)

Descrizione del profilo professionale del Tecnico della Gestione Aziendale (Informatico e Linguistico) Descrizione del profilo professionale del Tecnico della Gestione Aziendale (Informatico e Linguistico) Il Tecnico della Gestione Aziendale possiede un ampia cultura di base e valide competenze tecniche

Dettagli

HIGH PRECISION BALLS. 80 Years

HIGH PRECISION BALLS. 80 Years HIGH PRECISION BALLS 80 Years 80 ANNI DI ATTIVITÀ 80 YEARS EXPERIENCE ARTICOLI SPECIALI SPECIAL ITEMS The choice to look ahead. TECNOLOGIE SOFISTICATE SOPHISTICATED TECHNOLOGIES HIGH PRECISION ALTISSIMA

Dettagli

Quality Certificates

Quality Certificates Quality Certificates Le più importanti certificazioni aziendali, di processo e di prodotto, a testimonianza del nostro costante impegno ed elevato livello di competenze. Qualità * certificata * Certified

Dettagli

Corso di Macroeconomia. Il modello IS-LM. Appunti

Corso di Macroeconomia. Il modello IS-LM. Appunti Corso di Macroeconomia Il modello IS-LM Appunti 1 Le ipotesi 1. Il livello dei prezzi è fisso. 2. L analisi è limitata al breve periodo. La funzione degli investimenti A differenza del modello reddito-spesa,

Dettagli

Corso di Economia Politica. Il mercato dei cambi. Stefano Papa

Corso di Economia Politica. Il mercato dei cambi. Stefano Papa Corso di Economia Politica Il mercato dei cambi Stefano Papa Mercato della valuta Mercato: Non è (necessariamente) un luogo fisico preciso, ma è l insieme della domanda e dell offerta e delle istituzioni

Dettagli

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34 This week I have been walking round San Marco and surrounding areas to find things that catch my eye to take pictures of. These pictures were of various things but majority included people. The reason

Dettagli

European Payment Index 2013. Abitudini e rischi di pagamento in Europa ed in Italia, scenario attuale e prospettive future

European Payment Index 2013. Abitudini e rischi di pagamento in Europa ed in Italia, scenario attuale e prospettive future European Payment Index 2013 Abitudini e rischi di pagamento in Europa ed in Italia, scenario attuale e prospettive future Intrum Justitia è il gruppo leader in Europa nei servizi di Credit Management Unica

Dettagli