Sogee s.r.l. Disciplina Fiscale degli Impianti Fotovoltaici

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sogee s.r.l. Disciplina Fiscale degli Impianti Fotovoltaici"

Transcript

1 Sogee s.r.l. Disciplina Fiscale degli Impianti Fotovoltaici

2 Disciplina fiscale della tariffa incentivante e dei ricavi derivanti dalla vendita di energia, accise e addizionali 2

3 Disciplina IVA della tariffa incentivante Con riferimento al trattamento fiscale della tariffa incentivante, l Agenzia delle Entrate ha emanato in data 19/7/2007 la Circolare n.46/e concernente la Disciplina fiscale degli incentivi per gli impianti fotovoltaici. Tale circolare, reperibile sul sito internet o fornisce chiarimenti in merito al regime fiscale della tariffa e dei ricavi derivanti dalla vendita dell energia, individuando, in funzione dei soggetti, dell attività da questi svolta e della destinazione dell energia prodotta, la disciplina applicabile ai fini delle imposte dirette ed indirette. ENERGY SERVICE COMPANY SOLARE S.r.l. 3

4 Disciplina IVA della tariffa incentivante Per quanto concerne il trattamento fiscale della tariffa incentivante occorre premettere che l Amministrazione finanziaria ha chiarito che la stessa non è mai soggetta ad IVA, anche nel caso in cui il soggetto realizza l impianto fotovoltaico nell esercizio di attività di impresa, arte o professione, in quanto la tariffa incentivante si configura come un contributo a fondo perduto, percepito dal soggetto responsabile in assenza di alcuna controprestazione resa al soggetto erogatore. ENERGY SERVICE COMPANY SOLARE S.r.l. 4

5 Applicazione alla tariffa incentivante della ritenuta di acconto del 4% Il GSE al momento dell erogazione deve applicare una ritenuta del 4% sul contributo erogato a titolo di tariffa incentivante alle imprese o agli enti non commerciali sulla quota di energia venduta. Tale ritenuta non si applica nei confronti di soggetti che non svolgono attività commerciale. ENERGY SERVICE COMPANY SOLARE S.r.l. 5

6 Aliquota applicabile e detrazione dell IVA assolta sugli acquisti E previsto che sia applicabile l aliquota agevolata del 10% all acquisto o alla realizzazione degli impianti di produzione e reti di distribuzione calore energia e di energia elettrica da fonte solare-fotovoltaica ed eolica. L aliquota deve essere applicata al 4% allorchè l impianto viene ceduto per essere incorporato in una costruzione edile di un edificio destinato ad abitazione di prima casa o rurale ENERGY SERVICE COMPANY SOLARE S.r.l. 6

7 Persona fisica o ente non commerciale che,al di fuori dell esercizio di attività di impresa, utilizza un impianto fotovoltaico a soli fini privati. Dal punto di vista tributario la tariffa percepita non assume alcuna rilevanza sia ai fini IVA sia ai fini delle imposte dirette, configurandosi la tariffa incentivante come un contributo a fondo perduto non riconducibile ad alcuna categoria reddituale ENERGY SERVICE COMPANY SOLARE S.r.l. 7

8 Persona fisica o ente non commerciale che,al di fuori dell esercizio di attività di impresa, produce energia fotovoltaica in eccedenza rispetto ai consumi privati. Impianti di potenza fino a 20kWp posti al servizio dell abitazione o della sede dell ente non commerciale I contributi spettanti come tariffa incentivante non sono sottoposti né ad IVA né alle imposte dirette, mentre i proventi derivanti dall attività di vendita dell energia prodotta costituiscono redditi diversi e sono sottoposti ad IVA ma con franchigia fino a 7000Euro per le persone fisiche. ENERGY SERVICE COMPANY SOLARE S.r.l. 8

9 Persona fisica o ente non commerciale che,al di fuori dell esercizio di attività di impresa, produce energia fotovoltaica in eccedenza rispetto ai consumi privati. Impianti di potenza superiore a 20kWp Le persone fisiche e gli enti non commerciali responsabili di impianti fotovoltaici di potenza superiore a 20kWp, che producono energia superiore rispetto ai propri fabbisogni la possono solo vendere al gestore della rete locale o ad altro soggetto sempre tramite connessione alla rete del suddetto gestore. In tale situazione la vendita dell energia si configura come vera e propria attività commerciale. Il costo è ammortizzabile, l IVA sarà detraibile e si applica altresì la ritenuta del 4% sulla tariffa incentivante commisurata alla quota parte di energia venduta. ENERGY SERVICE COMPANY SOLARE S.r.l. 9

10 Persona fisica o giuridica che realizza un impianto nell ambito di attività commerciale. Questo caso riguarda sia i soggetti per i quali la produzione di energia elettrica costituisce l oggetto principale dell attività commerciale, sia i soggetti che esercitano una diversa attività commerciale che utilizzano prevalentemente l energia prodotta, cedendo eventualmente quella prodotta in eccesso. La tariffa incentivante in questo caso costituisce sempre un contributo in conto esercizio fiscalmente rilevante. L impianto viene ad assumere la qualifica di bene strumentale e partecipa al reddito di impresa sia dal lato dei componenti negativi (ammortamenti) sia dal lato dei componenti positivi. Nell ambito dei componenti positivi vanno inclusi sia la tariffa incentivante che i ricavi derivanti dalla vendita di energia. ENERGY SERVICE COMPANY SOLARE S.r.l. 10

11 Persona fisica esercente attività di lavoro autonomo o associazione professionale, che utilizza l impianto esclusivamente per le esigenze di detta attività. in questo caso la tariffa incentivante non deve essere assoggettata a tassazione agli effetti IRPEF. ENERGY SERVICE COMPANY SOLARE S.r.l. 11

12 Persona fisica esercente attività di lavoro autonomo, che utilizza l impianto per produrre energia da destinare promiscuamente all uso personale e all esercizio della propria attività. In questo caso l impianto potrà essere ammortizzato nella misura del 50%. Dal punto di vista tributario spettanti a titolo di tariffa incentivante non sono né assoggettati a IVA né concorrono alla determinazione del reddito e non sono assoggettati all IRPEF. La tariffa incentivante non deve essere assoggettata a tassazione agli effetti IRPEF. ENERGY SERVICE COMPANY SOLARE S.r.l. 12

13 Persona fisica esercente attività di lavoro autonomo o associazione professionale, che utilizza l impianto nell ambito della propria attività e vende l energia prodotta in eccesso. La vendita di energia in esubero da parte di un lavoratore autonomo o di un associazione professionale dà luogo ad un attività commerciale. L IVA si applica separatamente per l attività d impresa e per l esercizio della professione. Dal punto di vista tributario, in misura proporzionale all energia venduta, i contributi della tariffa incentivante concorrono alla determinazione del reddito, rilevano ai fini IRAP e sono assoggettabili alla ritenuta del 4%. ENERGY SERVICE COMPANY SOLARE S.r.l. 13

14 Imprenditori individuali e società di persone (Imprese soggette ad IRPEF). L IVA si applica all energia venduta. Dal punto di vista tributario, in misura proporzionale all energia venduta, i contributi della tariffa incentivante concorrono alla determinazione del reddito, rilevano ai fini IRPEF ed IRAP e sono assoggettabili alla ritenuta del 4%. ENERGY SERVICE COMPANY SOLARE S.r.l. 14

15 Società di Capitali (Imprese soggette ad IRES). L IVA si applica all energia venduta. Dal punto di vista tributario, in misura proporzionale all energia venduta, i contributi della tariffa incentivante concorrono alla determinazione del reddito, rilevano ai fini IRES ed IRAP e sono assoggettabili alla ritenuta del 4%. ENERGY SERVICE COMPANY SOLARE S.r.l. 15

16 Schematizzazione Disciplina Fiscale degli Incentivi Persona Fisica / Ente non Commerciale / Condominio Impianti <20kWp Scambio Vendita eccedenza sul posto rispetto ai consumi Su abitazione o sede Ente non Commerciale Impianti >20kWp Impianti diversi IVA su tariffa incentivante NO NO NO NO IRPEF+IRAP su tariffa incentivante NO NO SI su quota energia venduta IRES + IRAP su tariffa incentivante N.A. N.A. N.A. N.A. Ritenuta 4% su tariffa incentivante N.A. N.A. IVA su energia venduta N.A. NO SI su quota energia venduta SI franchigia 7000 Euro persone fisiche Si Reddito di impresa SI su quota energia venduta SI su quota energia venduta SI franchigia 7000 Euro persone fisiche Si Reddito di impresa IRPEF+ IRAP su energia venduta NO SI ( Reddito Diverso) IRES+ IRAP su energia venduta N.A. N.A. N.A. N.A. Detraibilità IVA su acquisto impianto N.A. NO SI ma limitata SI ma limitata Ammortamento impianto NO NO SI ma limitata SI ma limitata ENERGY SERVICE COMPANY SOLARE S.r.l. 16

17 Schematizzazione Disciplina Fiscale degli Incentivi Lavoratore autonomo oppure Associazione Professionale Impianto utilizzato solo per esigenze profesionali Impianto utilizzato anche per la vendita Lavoratore Autonomo Uso Promiscuo IVA su tariffa incentivante NO NO NO SI su quota IRPEF+IRAP su tariffa incentivante NO energia venduta NO IRES + IRAP su tariffa incentivante N.A. N.A. N.A. Ritenuta 4% su tariffa incentivante N.A. SI su quota energia venduta NO IVA su energia venduta N.A. SI N.A. IRPEF+ IRAP su energia venduta NO SI NO IRES+ IRAP su energia venduta N.A. N.A. N.A. Detraibilità IVA su acquisto impianto SI SI SI Ammortamento impianto SI SI SI AL 50% ENERGY SERVICE COMPANY SOLARE S.r.l. 17

18 Schematizzazione Disciplina Fiscale degli Incentivi Imprese soggette ad IRPEF (Imprenditori Individuali o Società di Persone) Imprese soggette ad IRES (Società di Capitali) IVA su tariffa incentivante NO NO IRPEF+IRAP su tariffa incentivante SI N.A. IRES + IRAP su tariffa incentivante N.A. SI Ritenuta 4% su tariffa incentivante SI SI IVA su energia venduta SI SI IRPEF+ IRAP su energia venduta SI N.A. IRES+ IRAP su energia venduta N.A. SI Detraibilità IVA su acquisto impianto SI SI Ammortamento impianto SI SI ENERGY SERVICE COMPANY SOLARE S.r.l. 18

19 Accise, produzione e consumo dell energia elettrica da fonte rinnovabile ENERGY SERVICE COMPANY SOLARE S.r.l. 19

20 Dal 1 giugno 2007 è entrato in vigore il d.lgs. 2 febbraio 2007n.26 di attuazione della Direttiva 2003//96/CE che ristruttura il quadro comunitario per la tassazione dei prodotti energetici, concernente le disposizioni sulle imposte sulla produzione e sui consumi anche di energia elettrica. ENERGY SERVICE COMPANY SOLARE S.r.l. 20

21 ACCISE Il momento impositivo coincide con la fornitura dell energia elettrica ai consumatori finali ovvero al momento del consumo per l energia elettrica prodotto per uso proprio e ad essa si applicano du aliquote distinte: (1) 0,0047 Euro /kwh per qualsiasi applicazione nelle abitazioni e (2) 0,00930 Euro/kWh per qualsiasi uso in locali e luoghi diversi dalle abitazioni ENERGY SERVICE COMPANY SOLARE S.r.l. 21

22 ACCISE L energia elettrica non è sottoposta ad accisa se prodotta con impianti azionati da fonti rinnovabili con potenza inferiore a 20kWp o se prodotta da impianti con potenza superiore a 20kWp ma l energia prodotta è consumata dalle imprese di autoproduzione in locali e luoghi diversi dalle abitazioni. ENERGY SERVICE COMPANY SOLARE S.r.l. 22

23 Addizionale Comunale e Provinciale sui consumi di energia elettrica E istituita una addizionale all accisa nelle seguenti misure: (3e4) 0,01859 Euro/kWh in favore dei Comuni per qualsiasi uso nelle abitazioni con l esclusione delle seconde case e delle forniture, con potenza disponibile, fino a 3kWp, effettuate nelle abitazioni di residenza anagrafica degli utenti, limitatamente ai primi 150 kwh. (3) 0,0204 Euro /kwh in favore dei Comuni per qualsiasi uso nelle seconde case. (5) 0,0093 Euro/kWh incrementabile fino a 0,01140 Euro/kWh in favore delle Province per qualsiasi uso effettuato in locali e luoghi diversi dalle abitazioni, per tutte le utenze, fino ad un limite massimo di kwh/mese. Oltre questa soglia di produzione & consumo il surplus non rileva ai fini della Addizionale Provinciale. ENERGY SERVICE COMPANY SOLARE S.r.l. 23

24 Licenza di esercizio, rilasciata dall Ufficio dell Agenzia delle dogane, soggetta al pagamento di un diritto annuale Il diritto annuale ammonta a: (6) 23,24 Euro/anno per officine lettriche di produzione, cabine, e punti di presa, per uso proprio, che rivendono l energia elettrica prodotta o acquistata da altri fabbricanti (6) 77,47 Euro /anno per le officine elettriche di produzione, cabine e punti di presa a scopo commerciale. ENERGY SERVICE COMPANY SOLARE S.r.l. 24

25 Potenza < 20kWp Energia Prodotta e Consumata Potenza > 20kWp Energia Consumata nelle abitazioni Produzione con Copertura Consumi Energia Consumata in locali diversi dalle abitazioni Energia Consumata da imprese di autoproduzione in locali diversi dalle abitazioni Accise NO SI (1) SI (2) NO Addizionale Comunale SI (4) SI (3) NO NO Addizionale Provinciale SI (5) NO SI (5) SI (5) Addizionale annuale per licenza di esercizio NO SI (6) SI (6) SI (6) ENERGY SERVICE COMPANY SOLARE S.r.l. 25

DISCIPLINA FISCALE DEGLI INCENTIVI PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

DISCIPLINA FISCALE DEGLI INCENTIVI PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI DISCIPLINA FISCALE DEGLI INCENTIVI PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI (rif. Circ. n. 46/E dell Agenzia Entrate del 19 luglio 2007) Principali novità della circolare 1. I contributi spettanti a titolo di tariffa

Dettagli

DISCIPLINA FISCALE DEGLI INCENTIVI

DISCIPLINA FISCALE DEGLI INCENTIVI DISCIPLINA FISCALE DEGLI INCENTIVI PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI (rif. Circ. n. 46/E dell Agenzia Entrate del 19 luglio 2007 e risoluzione n. 13/E del 20 gennaio 2008 per lo scambio sul posto) 1 Principali

Dettagli

La disciplina fiscale degli impianti fotovoltaici in Conto Energia. www.energiaambiente.info

La disciplina fiscale degli impianti fotovoltaici in Conto Energia. www.energiaambiente.info La disciplina fiscale degli impianti fotovoltaici in Conto Energia www.energiaambiente.info Circolare 46/E dell Agenzia delle Entrate La circolare n. 46/E dell Agenzia delle Entrate ha fatto chiarezza

Dettagli

LA DISCIPLINA FISCALE DEGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Trattamento fiscale degli incentivi previsti per la produzione di energia fotovoltaica

LA DISCIPLINA FISCALE DEGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Trattamento fiscale degli incentivi previsti per la produzione di energia fotovoltaica LA DISCIPLINA FISCALE DEGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Trattamento fiscale degli incentivi previsti per la produzione di energia fotovoltaica 1. PREMESSA Il fotovoltaico ( 1 ) costituisce, insieme al solare

Dettagli

Regime IVA del conto energia sugli impianti fotovoltaici

Regime IVA del conto energia sugli impianti fotovoltaici IRPEF/IRES Regime IVA del conto energia sugli impianti fotovoltaici di Carlo Corradin (*) LA NOVITA Incentivi agli impianti fotovoltaici L art. 7 del D.Lgs. 29 dicembre 2003 n. 387, emanato in attuazione

Dettagli

DISCIPLINA FISCALE INCENTIVI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

DISCIPLINA FISCALE INCENTIVI IMPIANTI FOTOVOLTAICI DISCIPLINA FISCALE INCENTIVI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Con la circolare n. 46/E del 19.7.2007, di seguito riportata, l Agenzia delle entrate è intervenuta per fornire chiarimenti in merito al trattamento fiscale

Dettagli

La disciplina tributaria del Conto Energia

La disciplina tributaria del Conto Energia IMPIANTI FOTOVOLTAICI E C.M. N. 46/2007 La disciplina tributaria del Conto Energia di Fabio Noferi Produzione e Logistica >> Normativa ambientale Sommario Introduzione...3 Trattamento fiscale dei contributi

Dettagli

OGGETTO:Istanza di Interpello - Art. 7, comma 2, d. lgs. vo n. 387 del 29 dicembre 2003.

OGGETTO:Istanza di Interpello - Art. 7, comma 2, d. lgs. vo n. 387 del 29 dicembre 2003. RISOLUZIONE N. 22/E Roma, 28 gennaio 2008 Direzione Centrale Normativa e Contenzioso OGGETTO:Istanza di Interpello - Art. 7, comma 2, d. lgs. vo n. 387 del 29 dicembre 2003. Con istanza d interpello, concernente

Dettagli

IL SOLARE FOTOVOLTAICO: un opportunità per tutti!!!!

IL SOLARE FOTOVOLTAICO: un opportunità per tutti!!!! Taranto, 28 Maggio 2009 IL SOLARE FOTOVOLTAICO: un opportunità per tutti!!!! Dott. Ing. Carlo ZIZZI Dott.ssa Francesca MASELLA LE NOSTRE PRINCIPALI ATTIVITA INTERVENTI DI RISPARMIO ENERGETICO sostituzione

Dettagli

Società agricole e ICI. Stefano Spina

Società agricole e ICI. Stefano Spina Società agricole e ICI Stefano Spina 1 AZIENDE AGRICOLE SOCIETÀ AGRICOLE 2 IVA L IVA IN AGRICOLTURA Art.34 DPR 26.10.72 n.633 La disciplina IVA per il settore agricolo prescinde dalla qualifica di azienda

Dettagli

Modalità di applicazione della disciplina delle accise sull energia elettrica per i Sistemi Efficienti d Utenza

Modalità di applicazione della disciplina delle accise sull energia elettrica per i Sistemi Efficienti d Utenza Sistemi Efficienti d Utenza SEU Aspetti regolatori, fiscali e operativi Seminario organizzato da Autorità per l energia elettrica il gas e il sistema idrico, Gestore dei Servizi Energetici S.p.A. e. Modalità

Dettagli

1 Incertezze e ritardi che negli ultimi giorni risultano ancora più accentuati a seguito delle recenti pronunce della Corte

1 Incertezze e ritardi che negli ultimi giorni risultano ancora più accentuati a seguito delle recenti pronunce della Corte Mappatura regime fiscale impianti fotovoltaici dirette, IVA ed ICI in base all investitore: persona fisica non imprenditore od esercente attività d impresa L evidente appeal per gli investitori che hanno

Dettagli

CIRCOLARE MONOGRAFICA N. 1645 24 NOVEMBRE 2010 FOTOVOLTAICO: TARIFFA INCENTIVANTE E VENDITA DI ENERGIA

CIRCOLARE MONOGRAFICA N. 1645 24 NOVEMBRE 2010 FOTOVOLTAICO: TARIFFA INCENTIVANTE E VENDITA DI ENERGIA CIRCOLARE MONOGRAFICA N. 1645 24 NOVEMBRE 2010 FOTOVOLTAICO: TARIFFA INCENTIVANTE E VENDITA DI ENERGIA Procedure, adempimenti e aspetti fiscali di Mauro Longo La produzione e la vendita di energia elettrica

Dettagli

Il regime fiscale nel settore fotovoltaico in base all investitore

Il regime fiscale nel settore fotovoltaico in base all investitore Approfondimenti monografici di Stefano Chirichigno e Gabriele Tancioni Il regime fiscale nel settore fotovoltaico in base all investitore I soggetti che possono beneficiare delle agevolazioni L evidente

Dettagli

Il trattamento fiscale degli impianti fotovoltaici

Il trattamento fiscale degli impianti fotovoltaici Il trattamento fiscale degli impianti fotovoltaici di ALESSANDRO FELICIONI Lo sviluppo della produzione di energia mediante l impiego di fonti diverse da quelle tradizionali è, ormai avviato da diverso

Dettagli

RISOLUZIONE N.84/E. OGGETTO: Interpello - Art. 11 Legge 27 luglio 2000, n. 212 Art. 28 del DPR 29 settembre 1973, n.600

RISOLUZIONE N.84/E. OGGETTO: Interpello - Art. 11 Legge 27 luglio 2000, n. 212 Art. 28 del DPR 29 settembre 1973, n.600 RISOLUZIONE N.84/E Roma, 10 agosto 2012 Direzione Centrale Normativa OGGETTO: Interpello - Art. 11 Legge 27 luglio 2000, n. 212 Art. 28 del DPR 29 settembre 1973, n.600 Con l interpello specificato in

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI SEZIONE DI MILANO

ASSOCIAZIONE ITALIANA DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI SEZIONE DI MILANO ASSOCIAZIONE ITALIANA DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI SEZIONE DI MILANO COMMISSIONE NORME DI COMPORTAMENTO E DI COMUNE INTERPRETAZIONE IN MATERIA TRIBUTARIA NORMA DI COMPORTAMENTO N. 183 TRATTAMENTO

Dettagli

IL FOTOVOLTAICO IN AGRICOLTURA

IL FOTOVOLTAICO IN AGRICOLTURA COMMISSIONE DI STUDIO IMPOSTE DIRETTE QUADERNO a cura di Letizia Giovanna Galati IL FOTOVOLTAICO IN AGRICOLTURA FEBBRAIO 2014 1 Con la circolare n.32/e del 2009, l Agenzia delle Entrate ha fornito importanti

Dettagli

78308 RU Alle Direzioni interregionali e regionali

78308 RU Alle Direzioni interregionali e regionali CIRCOLARE 12/D Roma, 25 luglio 2014 Protocollo: Rif.: 78308 RU Alle Direzioni interregionali e regionali Alla Direzione interprovinciale di Bolzano e Trento Allegati: e, per conoscenza: LORO SEDI All Autorità

Dettagli

1. Cenni sul Nuovo Conto Energia. Incentivazione. Premi incentivanti

1. Cenni sul Nuovo Conto Energia. Incentivazione. Premi incentivanti Impianti fotovoltaici su immobili pubblici e risparmio energetico nella pubblica amministrazione: Un opportunità per il riequilibrio dei conti (A cura dell Ing. Gianluca Toso) 1. Cenni sul Nuovo Conto

Dettagli

RISOLUZIONE N. 86/E. Roma, 15/10/2015

RISOLUZIONE N. 86/E. Roma, 15/10/2015 RISOLUZIONE N. 86/E Direzione Centrale Normativa Roma, 15/10/2015 OGGETTO: Interpello ordinario Art. 11, legge 27 luglio 2000, n. 212 - (Tassazione forfettaria del reddito derivante dalla produzione e

Dettagli

Agevolazioni fiscali per le nuove iniziative e per investimenti nell Energy Saving

Agevolazioni fiscali per le nuove iniziative e per investimenti nell Energy Saving 26-06-2012, Camera di Commercio di Pisa Agevolazioni fiscali per le nuove iniziative e per investimenti nell Energy Saving relatore: Dott. MASSIMO ANTONINI Dottore commercialista - Revisore contabile Membro

Dettagli

Confederazione Italiana Agricoltori Presidenti Regionali e Provinciali

Confederazione Italiana Agricoltori Presidenti Regionali e Provinciali Formazione Innovazione - Consulenza Direzione consulenza fiscale e finanziaria Prot 115.09.BB.Fis Data.26 ottobre 2009 Con la collaborazione di: Oscar Battilocchi Galvan - Responsabile settore fiscale

Dettagli

Studio Tributario e Societario. La fiscalità degli. dell energia fotovoltaica. Nicola Catucci. 6 maggio 2011. Member of Deloitte Touche Tohmatsu

Studio Tributario e Societario. La fiscalità degli. dell energia fotovoltaica. Nicola Catucci. 6 maggio 2011. Member of Deloitte Touche Tohmatsu Studio Tributario e Societario La fiscalità degli investimenti nel settore dell energia fotovoltaica. Nicola Catucci 6 maggio 2011 1 Member of Deloitte Touche Tohmatsu Indice 1. Oggetto dell intervento.

Dettagli

Quando conviene il fotovoltaico

Quando conviene il fotovoltaico Quando conviene il fotovoltaico come trasformare un costo di produzione in investimento Sassari, 25 settembre 2008 1 Agenda 1. Effetti dell investimento in FV sul Conto economico Costo dell energia elettrica

Dettagli

INFORMATIVA per APERTURA OFFICINA ELETTRICA FOTOVOLTAICA

INFORMATIVA per APERTURA OFFICINA ELETTRICA FOTOVOLTAICA INFORMATIVA per APERTURA OFFICINA ELETTRICA FOTOVOLTAICA Si richiede al cliente interessato di recarsi quanto prima all ufficio UTF di zona per chiedere la modulistica per la presentazione della Denuncia

Dettagli

LA TREMONTI-TER TER. Dott. Giampiero GUARNERIO AGENDA

LA TREMONTI-TER TER. Dott. Giampiero GUARNERIO AGENDA LA TREMONTI-TER TER Dott. Giampiero GUARNERIO Diretta 17 maggio 2010 AGENDA Che cosa è la Tremonti-ter Principali differenze rispetto alle precedenti versioni Quali soggetti ne possono beneficiare Quali

Dettagli

IL NUOVO REGIME DEI MINIMI A CONFRONTO

IL NUOVO REGIME DEI MINIMI A CONFRONTO IL NUOVO REGIME DEI MINIMI A CONFRONTO Dal prossimo anno il nuovo regime dei minimi sarà scontato, con l'imposta sostitutiva che si ridurrà al 5%, ma saranno poche le persone fisiche che lo potranno applicare.

Dettagli

Impianti Fotovoltaici

Impianti Fotovoltaici Impianti Fotovoltaici Impianto Fotovoltaico La gestione di un impianto fotovoltaico condominiale e la possibile sussistenza di una sdf (Società di fatto) tra i condomini Riferimenti: Art. 28, comma 2,

Dettagli

DDL Atto Camera 7328 - Legge Finanziaria 2001 - Disposizioni fiscali

DDL Atto Camera 7328 - Legge Finanziaria 2001 - Disposizioni fiscali Circolare Informativa n. 29/2000 Alle Società consorziate Roma, 20 novembre 2000 Rif.: 600.15 Oggetto: DDL Atto Camera 7328 - Legge Finanziaria 2001 - Disposizioni fiscali 1. Premessa Con riserva di un

Dettagli

Energia Decreto 19 Febbraio 2007

Energia Decreto 19 Febbraio 2007 Guida al Conto Energia Decreto 19 Febbraio 2007 Aenergy S.r.l. Via G. Porzio N.4 Isola E3 Centro Direzionale 80143 Napoli P.IVA 05582431219 Tel 0828-1962327 Fax 0828-1962415 E-Mail info@aenergy.it Web

Dettagli

L opportunità del Conto Energia per il solare fotovoltaico

L opportunità del Conto Energia per il solare fotovoltaico Provincia di Firenze P.E.A.P. Piano Energetico Ambientale Provinciale Allegato B 3.3.1 L opportunità del Conto Energia per il solare fotovoltaico Università degli Studi di Siena INDICE 1. Introduzione...3

Dettagli

Gli adempimenti fiscali in materia contabile

Gli adempimenti fiscali in materia contabile Gli adempimenti fiscali in materia contabile Scadenze di versamento dell accisa e dichiarazione di consumo Unindustria Reggio Emilia - 29 novembre 2013 Monica Zini Non sottoposizione accisa Non è sottoposta

Dettagli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Direzione Interregionale per l Emilia Romagna e le Marche. Relatore: Ing. G. Velleca

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Direzione Interregionale per l Emilia Romagna e le Marche. Relatore: Ing. G. Velleca Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Direzione Interregionale per l Emilia Romagna e le Marche Relatore: Ing. G. Velleca 1 L Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, tra gli altri compiti istituzionali, è competente

Dettagli

Disegno di Legge di stabilità 2015

Disegno di Legge di stabilità 2015 Disegno di Legge di stabilità 2015 Il Disegno di Legge di Stabilità 2015 contiene numerose misure fiscali che entreranno in vigore dal prossimo anno, salvo, come vedremo, le disposizioni in materia di

Dettagli

Produzione di energia elettrica tramite pannelli a celle fotovoltaiche. Ipotesi di intervento domestico

Produzione di energia elettrica tramite pannelli a celle fotovoltaiche. Ipotesi di intervento domestico Produzione di energia elettrica tramite pannelli a celle fotovoltaiche Ipotesi di intervento domestico Pianoro, 1 25 giugno 2007 Sommario 1. Generalità 2. Impianto da 2 kw non autofinanziato 3. Impianto

Dettagli

Cosa è il Conto energia? Come funziona il quarto Conto energia? Cosa devo fare per ottenere la tariffa incentivante del Conto energia?

Cosa è il Conto energia? Come funziona il quarto Conto energia? Cosa devo fare per ottenere la tariffa incentivante del Conto energia? FAQ Cosa è il Conto energia? Con il Decreto Ministeriale del 05 Maggio 2011 è stato introdotto il nuovo Quarto Conto Energia per il riconoscimento degli incentivi Statali ai proprietari di impianti fotovoltaici.

Dettagli

Circolare n. 4 04 Febbraio 2013. Legge di stabilità 2013 - Novità in materia di imposte dirette INDICE. 1 Premessa... 3

Circolare n. 4 04 Febbraio 2013. Legge di stabilità 2013 - Novità in materia di imposte dirette INDICE. 1 Premessa... 3 Circolare n. 4 04 Febbraio 2013 Legge di stabilità 2013 - Novità in materia di imposte dirette INDICE 1 Premessa... 3 2 Deducibilità delle auto aziendali e dei professionisti... 3 2.1 Auto aziendali...

Dettagli

Informativa per la clientela

Informativa per la clientela Informativa per la clientela Informativa n. 20 del 14 gennaio 2013 Legge di stabilità 2013 - Novità in materia di imposte dirette INDICE 1 Premessa... 3 2 Deducibilità delle auto aziendali e dei professionisti...

Dettagli

REGIME FISCALE AGEVOLATO PER AUTONOMI o NUOVO REGIME FORFETARIO

REGIME FISCALE AGEVOLATO PER AUTONOMI o NUOVO REGIME FORFETARIO REGIME FISCALE AGEVOLATO PER AUTONOMI o NUOVO REGIME FORFETARIO REGIME FORFETARIO PER AUTONOMI L art. 1 co. 54-89 della legge di stabilità 2015 disciplina il nuovo regime fiscale agevolato per autonomi,

Dettagli

Roma, 22 ottobre 2001

Roma, 22 ottobre 2001 RISOLUZIONE N. 163/E Roma, 22 ottobre 2001 OGGETTO: Istanza di interpello n..2001, ai sensi dell articolo 11, della legge n. 212 del 2000, presentato dal Signor in ordine all assoggettabilità all imposta

Dettagli

CIRCOLARE N. 22/E. Roma, 29 aprile 2010

CIRCOLARE N. 22/E. Roma, 29 aprile 2010 CIRCOLARE N. 22/E Roma, 29 aprile 2010 Direzione Centrale Normativa OGGETTO: Decreto-legge 25 marzo 2010, n. 40 Articolo 4 Detassazione degli investimenti in attività di ricerca industriale e di sviluppo

Dettagli

Caratterizzato da chiare esplicazioni sul funzionamento e l'utilizzo degli impianti fotovoltaici connessi in rete, da dettagliate e pratiche

Caratterizzato da chiare esplicazioni sul funzionamento e l'utilizzo degli impianti fotovoltaici connessi in rete, da dettagliate e pratiche Caratterizzato da chiare esplicazioni sul funzionamento e l'utilizzo degli impianti fotovoltaici connessi in rete, da dettagliate e pratiche indicazioni progettuali, procedurali ed economiche, da esempi

Dettagli

Tutti gli incentivi per i cittadini come da:

Tutti gli incentivi per i cittadini come da: - Finanziaria 2008 Tutti gli incentivi per i cittadini come da: - Nuovo Conto Energia per il Fotovoltaico (Febbraio 07) - Certificati Verdi e le nuove incentivazioni per la produzione di energia elettrica

Dettagli

prot. n. 31.23 Spett.le LORO SEDI

prot. n. 31.23 Spett.le LORO SEDI Roma 4 settembre 2007 prot. n. 31.23 Spett.le LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI LEGA PROFESSIONISTI DI SERIE C LEGA NAZIONALE DILETTANTI UFFICIO AMMINISTRAZIONE F.I.G.C. LORO SEDI Si trasmette, in allegato,

Dettagli

RISOLUZIONE N. 88/E. Con istanza d interpello formulata ai sensi dell articolo 11 della legge 27 luglio 2000, n. 212, è stato posto il seguente:

RISOLUZIONE N. 88/E. Con istanza d interpello formulata ai sensi dell articolo 11 della legge 27 luglio 2000, n. 212, è stato posto il seguente: RISOLUZIONE N. 88/E ma, Roma, 25 agosto 2010 Direzione Centrale Normativa OGGETTO: Interpello - Art. 11 Legge 27 luglio 2000, n. 212 Gestore Servizi Energetici - GSE articolo 2 della legge 24 dicembre

Dettagli

Parzialmente integrati Integrati A 1 kw < P < 3 kw 0,40 0,44 0,49 B 3 kw < P < 20 kw 0,38 0,42 0,46 C P > 20 kw 0,36 0,40 0,44

Parzialmente integrati Integrati A 1 kw < P < 3 kw 0,40 0,44 0,49 B 3 kw < P < 20 kw 0,38 0,42 0,46 C P > 20 kw 0,36 0,40 0,44 Incentivi: il Conto Energia Il Conto energia arriva in Italia attraverso la Direttiva comunitaria per le fonti rinnovabili (Direttiva 2001/77/CE), che viene recepita con l'approvazione da parte del Parlamento

Dettagli

Brevi Note sul V Conto energia a sostegno degli impianti solari fotovoltaici.

Brevi Note sul V Conto energia a sostegno degli impianti solari fotovoltaici. Brevi Note sul V Conto energia a sostegno degli impianti solari fotovoltaici. Premessa Dal 27 Agosto entra pienamente in funzione il il DM 5 luglio 2012 definito (Quinto Conto Energia), le tariffe incentivanti

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI 2014 CON SCAMBIO SUL POSTO E DETRAZIONE FISCALE

IMPIANTI FOTOVOLTAICI 2014 CON SCAMBIO SUL POSTO E DETRAZIONE FISCALE AmBios Srl V. J. Gagarin, 3 06073 CORCIANO (PG) info@ambios.eu mail@pec.ambios.eu www.ambios.eu P. IVA 03121950541 Cap. Soc. 20.000,00 i.v. Tel. +39.075.7826856 Fax. +39.075.7823717 IMPIANTI FOTOVOLTAICI

Dettagli

REGIME FORFETARIO 2015

REGIME FORFETARIO 2015 OGGETTO: Circolare 4.2015 Seregno, 19 gennaio 2015 REGIME FORFETARIO 2015 La Legge di Stabilità 2015, L. 190/2014 articolo 1 commi da 54 a 89, ha introdotto a partire dal 2015 un nuovo regime forfetario

Dettagli

CONTRIBUTI IN CONTO CAPITALE

CONTRIBUTI IN CONTO CAPITALE CONTRIBUTI IN CONTO CAPITALE SOMMARIO TRATTAMENTO FISCALE E CONTA- BILE Art. 88 D.P.R. 22.12.1986, n. 917 - Principio contabile n. 16 - R.M. 29.03.2002, n. 100/E Costituiscono sopravvenienze attive i proventi

Dettagli

Incentivi e Agevolazioni Solare. Fotovoltaico

Incentivi e Agevolazioni Solare. Fotovoltaico Incentivi e Agevolazioni Solare Fotovoltaico Conto Energia 2007 Il Decreto Tariffe Incentivanti Procedure e documentazione IL DECRETO Decreto Ministeriale 19 Febbraio 2007 - G.U. n n 43-21/02/07. Ministero

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio News per i Clienti dello studio Ai gentili clienti Loro sedi Il nuovo regime forfettario previsto dalla legge di stabilità per il 2015 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con la

Dettagli

LA SCHEDA FISCALE di Roberto Gabrielli

LA SCHEDA FISCALE di Roberto Gabrielli LA SCHEDA FISCALE di Roberto Acquisto e vendita di autovetture ad uso promiscuo (Aggiornata al 10.05.2009) Riferimenti normativi Relativamente alle imposte dirette, l art. 15-bis del D.L. 81/2007 intervenendo

Dettagli

federalismo regionale provinciale - costi dei fabbisogni standard sanitari A cura dell Ufficio fisco e politiche di bilancio Spi Cgil nazionale

federalismo regionale provinciale - costi dei fabbisogni standard sanitari A cura dell Ufficio fisco e politiche di bilancio Spi Cgil nazionale federalismo regionale provinciale - costi dei fabbisogni standard sanitari A cura dell Ufficio fisco e politiche di bilancio Spi Cgil nazionale Art. 1 Oggetto del Provvedimento Oggetto del Dlgs approvato

Dettagli

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO AGGIORNATA CON LA LEGGE FINANZIARIA 2008 E IL DECRETO INTERMINISTERIALE 7 APRILE 2008

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO AGGIORNATA CON LA LEGGE FINANZIARIA 2008 E IL DECRETO INTERMINISTERIALE 7 APRILE 2008 LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO AGGIORNATA CON LA LEGGE FINANZIARIA 2008 E IL DECRETO INTERMINISTERIALE 7 APRILE 2008 La legge finanziaria per il 2008 (legge 24 dicembre 2007, n. 244)

Dettagli

CONTO ENERGIA. Incentivazione della produzione di energia elettrica mediante l istallazione di impianti Fotovoltaici. Envipark

CONTO ENERGIA. Incentivazione della produzione di energia elettrica mediante l istallazione di impianti Fotovoltaici. Envipark CONTO ENERGIA Incentivazione della produzione di energia elettrica mediante l istallazione di impianti Fotovoltaici L energia solare La potenza radiante del sole prima di entrare nell atmosfera è in media

Dettagli

Latina 23 Giugno 2014

Latina 23 Giugno 2014 Latina 23 Giugno 2014 ORDINE DEGLI INGEGNERI DI LATINA Cogenerazione: incentivi e normative: opportunità, vincoli, stato dell arte e sviluppi del settore UN PROGRAMMA COMPLETO Viessmann Werke UN PROGRAMMA

Dettagli

IMMOBILI E ACCERTAMENTO FISCALE

IMMOBILI E ACCERTAMENTO FISCALE Lotta all evasione fiscale: particolare attenzione ai trasferimenti immobiliari Monitoraggio finanziario transazioni commerciali Provvedimenti fiscali: D.L. 223/2006 e c. 307 L.F. 2007 Provvedimento Agenzia

Dettagli

Periodico informativo n. 1/2013. Il condominio e la ritenuta sui lavori

Periodico informativo n. 1/2013. Il condominio e la ritenuta sui lavori Periodico informativo n. 1/2013 Il condominio e la ritenuta sui lavori Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza che l'attribuzione della figura

Dettagli

IMPOSTE SULL'ENERGIA ELETTRICA. Dichiarazione annuale. Anno 2014

IMPOSTE SULL'ENERGIA ELETTRICA. Dichiarazione annuale. Anno 2014 UFFICIO Soggetto obbligato con Licenza Off. produzione fonti rinnovabili uso esente Altre officine Soggetto obbligato con Autorizzazione Soggetto non obbligato Codice Ditta IT00 Denominazione Comune Indirizzo

Dettagli

FAQ. martedì 21 ottobre 2013 Pag. 1

FAQ. martedì 21 ottobre 2013 Pag. 1 FAQ 1. Come fare nel caso di un'azienda oggi esistente come fusione, avvenuta nel 2013, di due società che ora non esistono più. La nuova società ha infatti denominazione diversa da quella delle due precedenti.

Dettagli

La fiscalità della sanità integrativa

La fiscalità della sanità integrativa La fiscalità della sanità integrativa 1 Il trattamento tributario dei contributi Fonti normative Art. 10, comma 1, lettera e-ter del tuir 917/86(oneri deducibili) Art. 51, comma 2, lettera a) del tuir

Dettagli

La fiscalità dei contratti di locazione. Milano, 29 gennaio 2013

La fiscalità dei contratti di locazione. Milano, 29 gennaio 2013 La fiscalità dei contratti di locazione Milano, 29 gennaio 2013 1 Fiscalità connessa ai contratti di locazione Imposte dirette Per il locatore non imprenditore, ai fini della determinazione del reddito

Dettagli

Impianti fotovoltaici

Impianti fotovoltaici La ESCo del Sole nuove energie per risparmiare Impianti fotovoltaici Tecnologie per produrre energia rinnovabile Scheda - Impianti solari fotovoltaici (PV)* L impianto solare fotovoltaico Vi è una differenza

Dettagli

Trasforma l energia del sole in energia produttiva

Trasforma l energia del sole in energia produttiva Trasforma l energia del sole in energia produttiva Un servizio Upgrading Services Upgrading Services progetta, installa e gestisce impianti fotovoltaici per aziende su tutto il territorio nazionale. Fornisce

Dettagli

PRIMA DI INIZIARE. Si ricorda che prima dell emanazione del Decreto Sviluppo, per l acquisto dei prodotti, esistevano due regimi di agevolazioni:

PRIMA DI INIZIARE. Si ricorda che prima dell emanazione del Decreto Sviluppo, per l acquisto dei prodotti, esistevano due regimi di agevolazioni: PRIMA DI INIZIARE Il presente documento vuole essere un aiuto per tutti i Clienti Daikin Italy, siano essi professionisti del settore oppure utenti finali, a comprendere meglio i meccanismi legati agli

Dettagli

Regione Campania DISCIPLINA E REGIME TRIBUTARIO

Regione Campania DISCIPLINA E REGIME TRIBUTARIO Regione Campania COMMISSIONE D ESAME PER L ACCESSO ALL ATTIVITA DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO EX ART. 5 LEGGE 264/91 ANNO 2002 DISCIPLINA E REGIME TRIBUTARIO E01 Che cosa s intende

Dettagli

MAURO O. ANDRETTA DOTTORE COMMERCIALISTA REVISORE CONTABILE

MAURO O. ANDRETTA DOTTORE COMMERCIALISTA REVISORE CONTABILE LE AGEVOLAZIONI FISCALI A FAVORE DELL ATTIVITA SPORTIVA DILETTANTISTICA (IV PARTE) Nel mondo dell associazionismo sportivo tutti i dirigenti sportivi affrontano con abnegazione e spirito di sacrificio

Dettagli

Leasing su impianti fotovoltaici

Leasing su impianti fotovoltaici Leasing su impianti fotovoltaici Giacomo Albano Milano, 17 Settembre 2009 o immobiliare degli impianti fotovoltaici Nel settore dell energia solare l esatto inquadramento tributario della natura degli

Dettagli

N. 33 FISCAL NEWS. 20.01.2012 Il regime degli ex minimi. Premessa. La circolare di aggiornamento professionale

N. 33 FISCAL NEWS. 20.01.2012 Il regime degli ex minimi. Premessa. La circolare di aggiornamento professionale a cura di Antonio Gigliotti www.fiscal-focus.it www.fiscal-focus.info N. 33 FISCAL NEWS La circolare di aggiornamento professionale 20.01.2012 Il regime degli ex minimi Categoria Sottocategoria Regimi

Dettagli

Energy Solar Division s.r.l. 09129 Cagliari - Via Galvani, 49

Energy Solar Division s.r.l. 09129 Cagliari - Via Galvani, 49 Energy Solar Division s.r.l. Alarm System s.r.l. 09129 Cagliari - Via Galvani, 49 09129 Cagliari - Via Galvani, 58/60 Tel. 070 3495329 info@energysolardivision.it Tel. 070 493432 - Fax 070 401751 info@alarmsystem.it

Dettagli

il Fotovoltaico Eticamente Sensibile

il Fotovoltaico Eticamente Sensibile il Fotovoltaico Eticamente Sensibile Coopwork è un impresa sociale no-profit che realizza integrazione sociale e lavorativa offrendo servizi alla persona finalizzati all inserimento lavorativo di persone

Dettagli

SPAZIANI & LONGO ASSOCIATI

SPAZIANI & LONGO ASSOCIATI Circolare 9/2006 del 11 luglio 2006 Manovra Estiva 2006. Decreto Legge n. 223/06 Premessa Il 4 luglio u.s. è entrato in vigore il decreto legge n. 223 contenente misure urgenti per la correzione dei conti

Dettagli

CIRCOLARE N. 27/E. Roma, 04 agosto 2006

CIRCOLARE N. 27/E. Roma, 04 agosto 2006 CIRCOLARE N. 27/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 04 agosto 2006 OGGETTO:Decreto legge n. 223 del 4 luglio 2006, - Revisione del regime fiscale delle cessioni e locazioni di fabbricati

Dettagli

AGENTI DI COMMERCIO: ADEMPIMENTI FISCALI

AGENTI DI COMMERCIO: ADEMPIMENTI FISCALI Studio Fabrizio Mariani Viale Brigata Bisagno 12/1 16129 Genova Tel. e. fax. 010.59.58.294 f.mariani@studio-mariani.it Circolare n. 20/2015 Del 18 giugno 2015 AGENTI DI COMMERCIO: ADEMPIMENTI FISCALI In

Dettagli

Disciplina fiscale degli impianti fotovoltaici: aspetti generali

Disciplina fiscale degli impianti fotovoltaici: aspetti generali Disciplina fiscale degli impianti fotovoltaici: aspetti generali Informatore, Il Sole 24 Ore, 15 settembre 2008, n. 34, p. 64 a cura di Sandro Cerato Argomento - Il D.Lgs. 387, 29 dicembre 2003, in attuazione

Dettagli

I REGIMI FISCALI E CONTABILI IL REGIME DEI CONTRIBUENTI MINIMI

I REGIMI FISCALI E CONTABILI IL REGIME DEI CONTRIBUENTI MINIMI I REGIMI FISCALI E CONTABILI IL REGIME DEI CONTRIBUENTI MINIMI I regimi contabili e fiscali per imprese e professionisti Regime ordinario artt. 14-16 DPR 600/73 Regime semplificato art. 18 DPR 600/73 Regime

Dettagli

Regime fiscale agevolato per autonomi

Regime fiscale agevolato per autonomi 1 REGIME FORFETARIO PER AUTONOMI Regime fiscale agevolato per autonomi L art. 1, c. 54 89, della legge di stabilità 2015 disciplina il nuovo regime fiscale agevolato per autonomi, destinato agli esercenti

Dettagli

RISOLUZIONE N.95/E QUESITO

RISOLUZIONE N.95/E QUESITO RISOLUZIONE N.95/E Direzione Centrale Direzione Normativa Centrale Normativ Roma, 17 ottobre 2012 OGGETTO: Interpello ex Art. 11, legge 27 luglio 2000, n. 212. (Cessione crediti GSE, articolo 6 della Tariffa,

Dettagli

LA FISCALITA DEGLI IMMOBILI E LE NOVITA IN TEMA DI ACCERTAMENTO

LA FISCALITA DEGLI IMMOBILI E LE NOVITA IN TEMA DI ACCERTAMENTO ADC ASSOCIAZIONE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI SINDACATO NAZIONALE UNITARIO SEZIONE ROMA LA FISCALITA DEGLI IMMOBILI E LE NOVITA IN TEMA DI ACCERTAMENTO Roma, 10 dicembre 2009 TRA

Dettagli

SALDI D IMPOSTA 2014 E ACCONTI 2015

SALDI D IMPOSTA 2014 E ACCONTI 2015 STUDIO PASSARELLI Rag. Adriano Commercialista - Revisore Contabile Tributi Lavoro - Società Circolare informativa per la clientela del 21 maggio 2015 SALDI D IMPOSTA 2014 E ACCONTI 2015 In questa Circolare

Dettagli

LE IMPOSTE SUL REDDITO

LE IMPOSTE SUL REDDITO LE IMPOSTE SUL REDDITO LE IMPOSTE SUL REDDITO Il risultato che scaturisce dal bilancio redatto in base alla normativa del codice civile rappresenta il valore di partenza a cui fa riferimento la disciplina

Dettagli

LA LEGGE DI STABILITA 2014

LA LEGGE DI STABILITA 2014 Numero circolare 1 Data 20/01/2014 LA LEGGE DI STABILITA 2014 Abstract: Rif.to normativo: Recentemente è stata pubblicata sulla G.U. la Finanziaria 2014, c.d. Legge di stabilità 2014, che tra le principali

Dettagli

LA LIQUIDAZIONE DEI FONDI IMMOBILIARI IN SCADENZA Disciplina fiscale di riferimento

LA LIQUIDAZIONE DEI FONDI IMMOBILIARI IN SCADENZA Disciplina fiscale di riferimento LA LIQUIDAZIONE DEI FONDI IMMOBILIARI IN SCADENZA Disciplina fiscale di riferimento Evoluzione disciplina fiscale dei fondi immobiliari Art. 15 L.n. 86/1994 Tassazione in capo al fondo I fondi erano soggetti

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLA DICHIARAZIONE ANNUALE DI ENERGIA ELETTRICA, MODELLO AD-1, PER L ANNO D IMPOSTA 2014

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLA DICHIARAZIONE ANNUALE DI ENERGIA ELETTRICA, MODELLO AD-1, PER L ANNO D IMPOSTA 2014 Allegato 1 ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLA DICHIARAZIONE ANNUALE DI ENERGIA ELETTRICA, MODELLO AD-1, PER L ANNO D IMPOSTA 2014 PREMESSA Il Titolo II del testo unico delle accise approvato con decreto

Dettagli

Diritto Tributario. Anno 2012 Diritto del Lavoro

Diritto Tributario. Anno 2012 Diritto del Lavoro Anno 2012 Diritto del Lavoro - Premesso il concetto di assicurazione sociale, il candidato illustri i principali adempimenti del datore di lavoro nei confronti di I.N.P.S. ed I.N.A.I.L., sia all inizio

Dettagli

LEGGE DI STABILITA 2014

LEGGE DI STABILITA 2014 LEGGE DI STABILITA 2014 Forlì, 9 gennaio 2014 Prot. n. 6/2014 La legge di stabilità per il 2014, n. 147 del 27 dicembre 2013, ha introdotto alcune modifiche in materia di: Detrazioni e deduzioni Irpef;

Dettagli

La certificazione dei dividendi corrisposti nel 2013

La certificazione dei dividendi corrisposti nel 2013 ACERBI & ASSOCIATI CONSULENZA TRIBUTARIA, AZIENDALE, SOCIETARIA E LEGALE NAZIONALE E INTERNAZIONALE CIRCOLARE N. 6 14 GENNAIO 2014 La certificazione dei dividendi corrisposti nel 2013 Copyright 2014 Acerbi

Dettagli

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO Ufficio Tributario Provinciale referentitributarioprovinciale@confartcn.com cuneo.confartigianato.it Proroga Il decreto legge n. 63/2013 ha prorogato

Dettagli

Studio Paolo Simoni. Dottori Commercialisti Associati. Bologna, 14/04/2015. Ai Signori Clienti Loro Indirizzi -----------------------

Studio Paolo Simoni. Dottori Commercialisti Associati. Bologna, 14/04/2015. Ai Signori Clienti Loro Indirizzi ----------------------- Dott. Paolo Simoni Dott. Grazia Marchesini Dott. Alberto Ferrari Dott. Federica Simoni Rag. Lidia Gandolfi Dott. Francesco Ferrari Dott. Enrico Ferra Dott. Agostino Mazziotti Bologna, 14/04/2015 Ai Signori

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio News per i Clienti dello studio N. 158 del 12 vembre 2015 Ai gentili clienti Loro sedi Bozza Legge di Stabilità 2016. Regime forfettario e regimi agevolati: cosa ci aspetta nel 2016? Gentile cliente, con

Dettagli

TECNOLOGIA FOTOVOLTAICA

TECNOLOGIA FOTOVOLTAICA TECNOLOGIA FOTOVOLTAICA - Che cosa è un impianto fotovoltaico? Un impianto fotovoltaico trasforma direttamente l energia solare in energia elettrica. Esso è composto essenzialmente da: moduli o pannelli

Dettagli

SPALMA INCENTIVI FV. Gli effetti del D.Lgs. 91/2014 L. 116/2014. Presentazione a cura di: Raul Ruggeri

SPALMA INCENTIVI FV. Gli effetti del D.Lgs. 91/2014 L. 116/2014. Presentazione a cura di: Raul Ruggeri SPALMA INCENTIVI FV Gli effetti del D.Lgs. 91/2014 L. 116/2014 Presentazione a cura di: Raul Ruggeri DISPOSITIVO 1/2 Art. 23 Riduzione delle bollette elettriche a favore dei clienti forniti in media e

Dettagli

l agenzia in f orma LE AGEVOLAZIONI FISCALI A FAVORE DELL ATTIVITÀ SPORTIVA DILETTANTISTICA

l agenzia in f orma LE AGEVOLAZIONI FISCALI A FAVORE DELL ATTIVITÀ SPORTIVA DILETTANTISTICA l agenzia in f orma LE AGEVOLAZIONI FISCALI A FAVORE DELL ATTIVITÀ SPORTIVA DILETTANTISTICA AGGIORNATA CON IL DECRETO 28 MARZO 2007 DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO PER LE POLITICHE

Dettagli

STRUTTURA DELLA NUOVA IRPEF

STRUTTURA DELLA NUOVA IRPEF Sezione prima - Imposte dirette Struttura della nuova IRPEF STRUTTURA DELLA NUOVA IRPEF I commi da 6 a 9, Legge finanziaria 2007, intervenendo a modifica del TUIR, riscrivono ancora una volta la struttura

Dettagli

Definizione e classificazione erariale

Definizione e classificazione erariale Definizione e classificazione erariale Le imposte indirette colpiscono INDIRETTAMENTE la capacità contributiva del contribuente attraverso l applicazione di aliquote al momento dello scambio di un bene

Dettagli

L IMPIANTO FOTOVOLTAICO, L ENERGIA PRODOTTA E LA SUA REMUNERAZIONE

L IMPIANTO FOTOVOLTAICO, L ENERGIA PRODOTTA E LA SUA REMUNERAZIONE L IMPIANTO FOTOVOLTAICO, L ENERGIA PRODOTTA E LA SUA REMUNERAZIONE L impianto fotovoltaico è un impianto che consente di generare energia elettrica direttamente dalla radiazione del sole. L impianto fotovoltaico

Dettagli

IL FISCO PER LA CRESCITA, MENO TASSE E ADEMPIMENTI, PIU «COMPLIANCE» in collaborazione con l Agenzia delle Entrate Direzione Regionale del Piemonte

IL FISCO PER LA CRESCITA, MENO TASSE E ADEMPIMENTI, PIU «COMPLIANCE» in collaborazione con l Agenzia delle Entrate Direzione Regionale del Piemonte 1 IL FISCO PER LA CRESCITA, MENO TASSE E ADEMPIMENTI, PIU «COMPLIANCE» in collaborazione con l Agenzia delle Entrate Direzione Regionale del Piemonte IL NUOVO REGIME AGEVOLATO PER I CONTRIBUENTI DI MINORI

Dettagli

SCRITTURE E REGIMI CONTABILI

SCRITTURE E REGIMI CONTABILI SCRITTURE E REGIMI CONTABILI Parte III I regimi contabili per imprese e professionisti Dott. Alberto Marengo Dott. Umberto Terzuolo Dott. Piercarlo Bausola Regimi adottabili: I REGIMI CONTABILI PER IMPRESE

Dettagli