Indice generale. Parte I Anatomia del Web Introduzione...xiii

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Indice generale. Parte I Anatomia del Web...21. Introduzione...xiii"

Transcript

1 Indice generale Introduzione...xiii Capitolo 1 La sicurezza nel mondo delle applicazioni web...1 La sicurezza delle informazioni in sintesi... 1 Primi approcci con le soluzioni formali... 2 Introduzione alla gestione del rischio... 4 La luce della tassonomia... 6 Verso approcci più pratici... 7 Breve storia del Web... 8 L età della pietra: dal 1945 al La prima guerra dei browser: dal 1995 al Il periodo della noia: dal 2000 al Il Web 2.0 e la seconda guerra dei browser: dal 2004 in avanti L evoluzione di una minaccia L utente è un potenziale problema per la sicurezza Il cloud, o le gioie della vita in comunità Visioni non convergenti Interazioni tra browser: sinergia del fallimento La rottura del confine client-server Parte I Anatomia del Web...21 Capitolo 2 Tutto comincia con un URL...23 La struttura degli Uniform Resource Locator Schema/nome del protocollo Indicatore di URL gerarchico Credenziali di accesso alla risorsa Indirizzo del server Porta del server Percorso gerarchico del file Stringa di query Frammento Mettiamo insieme il tutto Caratteri riservati e percent encoding Gestione dei caratteri non US-ASCII I principali schemi e la loro funzione... 36

2 vi Hacking Web Protocolli per il prelevamento di documenti supportati dal browser Protocolli richiesti da applicazioni e plug-in di produttori esterni Pseudo protocolli non incapsulanti Pseudo protocolli incapsulanti Conclusioni sugli schemi Risoluzione di URL relativi Capitolo 3 Il protocollo HTTP...43 Sintassi di base del traffico HTTP Le conseguenze del supporto di HTTP/ Trucchi con gli avanzamenti riga Richieste tramite proxy Risoluzione di header duplicati o in conflitto Valori separati da punti e virgola negli header Set di caratteri e schemi di codifica negli header Comportamento dell header Referer Tipi di richieste HTTP GET POST HEAD OPTIONS PUT DELETE TRACE CONNECT Altri metodi HTTP Codici di risposta del server : successo : reindirizzamento e altri messaggi di stato : errori lato client : errore lato server Coerenza dei codici d errore HTTP Sessioni keepalive Trasferimenti di dati a blocchi Comportamento della cache Semantica dei cookie HTTP Autenticazione HTTP Crittografia a livello di protocollo e certificati client Certificati EV SSL Regole di gestione degli errori Capitolo 4 Il linguaggio HTML...69 I concetti alla base dei documenti HTML Modalità di parsing del documento La battaglia sulla semantica Il comportamento del parser HTML Interazioni fra più tag Condizionali espliciti e impliciti Suggerimenti per sopravvivere al parsing di codice HTML Codifica delle entità Semantica di integrazione HTTP/HTML Collegamenti ipertestuali e inserimento di contenuti Collegamenti normali... 79

3 Indice generale vii Moduli e richieste generate da moduli Frame Inclusione di tipi di contenuti specifici Nota sul CSRF (Cross-Site Request Forgery) Capitolo 5 I fogli di stile CSS...87 Sintassi CSS di base Definizione delle proprietà e binding XBL Interazioni con HTML Rischi di risincronizzazione del parser Codifica dei caratteri Capitolo 6 Gli script lato browser...95 Caratteristiche di base di JavaScript Il modello di elaborazione degli script Controllo dell ordine di esecuzione Possibilità di ispezione del codice e degli oggetti Modifiche all ambiente di runtime JSON e serializzazioni dei dati E4X e altre estensioni della sintassi Gerarchia di oggetti standard Il Document Object Model Accesso ad altri documenti Codifica dei caratteri di script Modalità di inclusione del codice e rischi dell annidamento Il morto vivente: Visual Basic Capitolo 7 Tipi di documento diversi da HTML File di testo Immagini bitmap Audio e video Documenti basati su XML La vista XML generica SVG MathML XUL WML Feed RSS e Atom Nota sui tipi di file non visualizzabili Capitolo 8 Visualizzazione del contenuto con i plug-in del browser Attivazione di un plug-in I pericoli della gestione del Content-Type dei plug-in Applicazioni esterne per la visualizzazione dei documenti Framework applicativi basati su plug-in Adobe Flash Microsoft Silverlight Sun Java XBAP I controlli ActiveX Convivere con gli altri plug-in

4 viii Hacking Web Parte II Funzionalità di sicurezza dei browser Capitolo 9 La logica dell isolamento del contenuto La regola della stessa origine per il Document Object Model document.domain postmessage(...) Interazioni con le credenziali del browser La regola della stessa origine per XMLHttpRequest La regola della stessa origine per il Web Storage Le regole di sicurezza per i cookie Impatto dei cookie sulla regola della stessa origine Problemi con le restrizioni sul dominio L inconsueto pericolo di localhost Cookie e hijacking legittimo del DNS Regole di sicurezza per i plug-in Adobe Flash Microsoft Silverlight Java Origini ambigue o inattese Indirizzi IP Nomi di host con punti extra Nomi di host non completamente qualificati File locali Pseudo URL Estensioni del browser e interfacce utente Altri utilizzi delle origini Capitolo 10 Ereditarietà dell origine Ereditarietà dell origine per about:blank Ereditarietà per URL con schema data: Ereditarietà per URL javascript: e vbscript: Nota sugli pseudo URL non accettati Capitolo 11 Oltre le regole della stessa origine Interazioni tra finestre e frame Modifica della posizione di documenti esistenti Utilizzo di frame non richiesto Inclusione di contenuti di domini diversi Nota sulle sottorisorse provenienti da origini diverse Canali laterali legati alla privacy Altre falle della regola della stessa origine Capitolo 12 Altri confini della sicurezza Navigazione su schemi sensibili Accesso alle reti interne Porte vietate Limitazioni sui cookie di terzi

5 Indice generale ix Capitolo 13 Meccanismi di riconoscimento del contenuto La logica di rilevazione del tipo di documento Tipi MIME malformati Valori speciali di Content-Type Tipo di contenuto non riconosciuto Uso di Content-Disposition a scopo di difesa Direttive di contenuto su sottorisorse File scaricati e altri contenuti non HTTP Gestione del set di caratteri BOM (Byte Order Mark) Ereditarietà e ridefinizione del set di caratteri Set di caratteri o sottorisorse controllate dal codice di markup Rilevamento di file non HTTP Capitolo 14 Affrontare gli script ostili Attacchi Denial-of-Service Limiti al tempo di esecuzione e all uso della memoria Limiti alla connessione Filtro delle finestre pop-up Restrizioni sull uso di finestre di dialogo Problemi di posizionamento e di aspetto delle finestre Attacchi temporizzati all interfaccia utente Capitolo 15 Privilegi di sito estrinseci Permessi di sito gestiti da browser e plug-in Domini codificati internamente Gestori di password basati su moduli Il modello ad aree di Internet Explorer MotW e Zone.Identifier Parte III Uno sguardo su ciò che verrà Capitolo 16 Funzionalità di sicurezza nuove e future Framework di estensione del modello di sicurezza Richieste da domini diversi XDomainRequest Altri usi dell header Origin Framework di restrizione del modello di sicurezza CSP (Content Security Policy) Frame in sandbox Strict Transport Security Modalità di navigazione privata Altri sviluppi Sistemi di pulizia del codice HTML interni al browser Filtro di XSS Capitolo 17 Altri meccanismi dei browser degni di nota Proposte a livello di URL e di protocollo Caratteristiche a livello dei contenuti Interfacce di I/O

6 x Hacking Web Capitolo 18 Vulnerabilità web comuni Vulnerabilità specifiche di applicazioni web Problemi da considerare nella progettazione di applicazioni web Problemi comuni che interessano solo il codice lato server Epilogo Note bibliografiche Indice analitico

Protocolli applicativi: FTP

Protocolli applicativi: FTP Protocolli applicativi: FTP FTP: File Transfer Protocol. Implementa un meccanismo per il trasferimento di file tra due host. Prevede l accesso interattivo al file system remoto; Prevede un autenticazione

Dettagli

Indice PARTE PRIMA L INIZIO 1

Indice PARTE PRIMA L INIZIO 1 Indice Introduzione XIII PARTE PRIMA L INIZIO 1 Capitolo 1 Esplorare il World Wide Web 3 1.1 Come funziona il World Wide Web 3 1.2 Browser Web 10 1.3 Server Web 14 1.4 Uniform Resource Locators 15 1.5

Dettagli

Tecnologie per il Web. Il web: Architettura HTTP HTTP. SSL: Secure Socket Layer

Tecnologie per il Web. Il web: Architettura HTTP HTTP. SSL: Secure Socket Layer Tecnologie per il Web Il web: architettura e tecnologie principali Una analisi delle principali tecnologie per il web Tecnologie di base http, ssl, browser, server, firewall e proxy Tecnologie lato client

Dettagli

Ipertesto. Reti e Web. Ipertesto. Ipertesto. Ipertestualità e multimedialità

Ipertesto. Reti e Web. Ipertesto. Ipertesto. Ipertestualità e multimedialità Ipertesto Reti e Web Ipertestualità e multimedialità Ipertesto: documento elettronico costituito da diverse parti: nodi parti collegate tra loro: collegamenti Navigazione: percorso tra diversi blocchi

Dettagli

Come funziona il WWW. Architettura client-server. Web: client-server. Il protocollo

Come funziona il WWW. Architettura client-server. Web: client-server. Il protocollo Come funziona il WWW Il funzionamento del World Wide Web non differisce molto da quello delle altre applicazioni Internet Anche in questo caso il sistema si basa su una interazione tra un computer client

Dettagli

b) Dinamicità delle pagine e interattività d) Separazione del contenuto dalla forma di visualizzazione

b) Dinamicità delle pagine e interattività d) Separazione del contenuto dalla forma di visualizzazione Evoluzione del Web Direzioni di sviluppo del web a) Multimedialità b) Dinamicità delle pagine e interattività c) Accessibilità d) Separazione del contenuto dalla forma di visualizzazione e) Web semantico

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

Indice I rischi: introduzione alle reti connesse a Internet Le reti e il protocollo TCP/IP

Indice I rischi: introduzione alle reti connesse a Internet Le reti e il protocollo TCP/IP Indice Capitolo 1 I rischi: introduzione alle reti connesse a Internet 1 1.1 Il virus Worm 3 1.2 Lo stato della rete nel 2002 9 1.3 Cos è Internet 10 1.4 La commutazione di pacchetti: la base della maggior

Dettagli

Come funziona internet

Come funziona internet Come funziona internet Architettura client server URL/URI Richiesta (Request) Risposta (Response) Pagina url e uri Uno Uniform Resource Identifier (URI, acronimo più generico rispetto ad "URL") è una stringa

Dettagli

Indice. 1.13 Configurazione di PHP 26 1.14 Test dell ambiente di sviluppo 28

Indice. 1.13 Configurazione di PHP 26 1.14 Test dell ambiente di sviluppo 28 Indice 25 184 Introduzione XI Capitolo 1 Impostazione dell ambiente di sviluppo 2 1.1 Introduzione ai siti Web dinamici 2 1.2 Impostazione dell ambiente di sviluppo 4 1.3 Scaricamento di Apache 6 1.4 Installazione

Dettagli

Indice. Introduzione. Capitolo 1

Indice. Introduzione. Capitolo 1 Indice Introduzione XI Capitolo 1 Pagine dei fornitori: applicazione dei fogli di stile CSS in XML 1 1.1 Introduzione a HTML e XHTML 1 1.2 Controllo della presentazione: fogli di stile CSS 8 1.3 Approfondimento

Dettagli

Introduzione all elaborazione di database nel Web

Introduzione all elaborazione di database nel Web Introduzione all elaborazione di database nel Web Prof.ssa M. Cesa 1 Concetti base del Web Il Web è formato da computer nella rete Internet connessi fra loro in una modalità particolare che consente un

Dettagli

Stack protocolli TCP/IP

Stack protocolli TCP/IP Stack protocolli TCP/IP Application Layer Transport Layer Internet Layer Host-to-Nework Layer DNS SMTP Telnet HTTP TCP UDP IP Insieme di eterogenei sistemi di rete... 1 Concetti base Differenza tra i concetti

Dettagli

Internet Architettura del www

Internet Architettura del www Internet Architettura del www Internet è una rete di computer. Il World Wide Web è l insieme di servizi che si basa sull architettura di internet. In una rete, ogni nodo (detto host) è connesso a tutti

Dettagli

Sicurezza delle applicazioni web: protocollo HTTP

Sicurezza delle applicazioni web: protocollo HTTP Università degli Studi di Milano Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Sicurezza delle applicazioni web: protocollo HTTP Alessandro Reina Aristide Fattori

Dettagli

Il Protocollo HTTP e la programmazione di estensioni Web

Il Protocollo HTTP e la programmazione di estensioni Web Il Protocollo HTTP e la programmazione di estensioni Web 1 Il protocollo HTTP È il protocollo standard inizialmente ramite il quale i server Web rispondono alle richieste dei client (prevalentemente browser);

Dettagli

Telematica II 7. Introduzione ai protocolli applicativi

Telematica II 7. Introduzione ai protocolli applicativi Indice Standard ISO/OSI e TCP/IP Telematica II 7. Introduzione ai protocolli applicativi Modello Client / Server I Socket Il World Wide Web Protocollo HTTP Corso di Laurea in Ingegneria Informatica A.A.

Dettagli

Seminari Eucip, Esercizio e Supporto di Sistemi Informativi

Seminari Eucip, Esercizio e Supporto di Sistemi Informativi Seminari Eucip, Esercizio e Supporto di Sistemi Informativi Servizi di Dipartimento di Informtica e Sistemistica Università di Roma La Sapienza Sicurezza su Sicurezza della La Globale La rete è inerentemente

Dettagli

Contenuti. Applicazioni di rete e protocolli applicativi

Contenuti. Applicazioni di rete e protocolli applicativi Contenuti Architettura di Internet Principi di interconnessione e trasmissione World Wide Web Posta elettronica Motori di ricerca Tecnologie delle reti di calcolatori Servizi Internet (come funzionano

Dettagli

Università degli Studi di Milano Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali. Internet. Roberto Paleari <roberto@security.dico.unimi.

Università degli Studi di Milano Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali. Internet. Roberto Paleari <roberto@security.dico.unimi. Università degli Studi di Milano Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Internet Roberto Paleari 14 Maggio 2009 Roberto Paleari Internet 14 Maggio 2009 1 /

Dettagli

Indice. Introduzione PARTE PRIMA PHP: I FONDAMENTI

Indice. Introduzione PARTE PRIMA PHP: I FONDAMENTI 00som_PHP_4320_2 12-03-2003 20:59 Pagina V Indice Introduzione XV PARTE PRIMA PHP: I FONDAMENTI Capitolo 1 Perché PHP? 3 1.1 Cos è PHP? 3 1.2 La storia di PHP 4 1.3 Le ragioni per amare PHP 5 1.4 Sommario

Dettagli

Internet: conoscerlo al meglio per usarlo meglio Primi passi con internet Browser Transazioni sicure Antivirus Firewall

Internet: conoscerlo al meglio per usarlo meglio Primi passi con internet Browser Transazioni sicure Antivirus Firewall Internet: conoscerlo al meglio per usarlo meglio Primi passi con internet Browser Transazioni sicure Antivirus Firewall Cosa serve per collegarsi? Un PC Un modem (router) Cosa serve per navigare? Un abbonamento

Dettagli

Siti interattivi e dinamici. in poche pagine

Siti interattivi e dinamici. in poche pagine Siti interattivi e dinamici in poche pagine 1 Siti Web interattivi Pagine Web codificate esclusivamente per mezzo dell HTML non permettono alcun tipo di interazione con l utente, se non quella rappresentata

Dettagli

Indice. Introduzione. PARTE PRIMA PHP: i fondamenti 1

Indice. Introduzione. PARTE PRIMA PHP: i fondamenti 1 Indice Introduzione XV PARTE PRIMA PHP: i fondamenti 1 Capitolo 1 Perché PHP e MySQL? 3 1.1 Cos è PHP? 3 1.2 Cos è MySQL? 4 1.3 La storia di PHP 5 1.4 La storia di MySQL 6 1.5 Le ragioni per amare PHP

Dettagli

Sommario. Introduzione... xv. Capitolo 1 Gli elementi di base delle pagine web... 1. Capitolo 2 I file delle pagine web... 27

Sommario. Introduzione... xv. Capitolo 1 Gli elementi di base delle pagine web... 1. Capitolo 2 I file delle pagine web... 27 Sommario Introduzione........................ xv HTML e CSS in breve.................... xvi I browser web....................... xvii Gli standard e le specifiche web............. xviii Il progressive

Dettagli

Indice generale. Gli autori...xiii. Ringraziamenti...xv. Prefazione...xvii. Introduzione...xix

Indice generale. Gli autori...xiii. Ringraziamenti...xv. Prefazione...xvii. Introduzione...xix Indice generale Gli autori...xiii Ringraziamenti...xv Prefazione...xvii Introduzione...xix Le origini di PHP...xix Cos è PHP?...xix Panoramica del libro...xxi Capitolo 1: programmazione orientata agli

Dettagli

Attacchi alle applicazioni web: SQL injection e Cross-site scripting (XSS)

Attacchi alle applicazioni web: SQL injection e Cross-site scripting (XSS) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA Facoltà di Ingegneria Corso di laurea Specialistica in Ingegneria Informatica Tesina di Sicurezza nei Sistemi informativi Simona Ullo Attacchi alle applicazioni web: SQL

Dettagli

Siti web centrati sui dati (Data-centric web applications)

Siti web centrati sui dati (Data-centric web applications) Siti web centrati sui dati (Data-centric web applications) 1 A L B E R T O B E L U S S I A N N O A C C A D E M I C O 2 0 1 2 / 2 0 1 3 WEB La tecnologia del World Wide Web (WWW) costituisce attualmente

Dettagli

Indice generale. Introduzione...xv. Parte I Per iniziare Capitolo 1 Introduzione allo sviluppo ios con tecnologie web...3

Indice generale. Introduzione...xv. Parte I Per iniziare Capitolo 1 Introduzione allo sviluppo ios con tecnologie web...3 Introduzione...xv A chi si rivolge questo libro...xv Gli argomenti trattati...xv Com è organizzato il libro...xvi Cosa occorre per utilizzare il libro...xvii Convenzioni adottate...xvii Il codice sorgente...xviii

Dettagli

3 Capitolo primo Informatica e calcolatori

3 Capitolo primo Informatica e calcolatori I n d i c e 3 Capitolo primo Informatica e calcolatori 7 Capitolo secondo La rappresentazione delle informazioni 11 2.1 La codifica dei caratteri 2.1.1 Il codice ASCII, p. 11-2.1.2 Codifiche universali,

Dettagli

Flavio De Paoli depaoli@disco.unimib.it

Flavio De Paoli depaoli@disco.unimib.it Flavio De Paoli depaoli@disco.unimib.it 1 Il web come architettura di riferimento Architettura di una applicazione web Tecnologie lato server: Script (PHP, Pyton, Perl), Servlet/JSP, ASP Tecnologie lato

Dettagli

Manuali.net. Nevio Martini

Manuali.net. Nevio Martini Manuali.net Corso base per la gestione di Siti Web Nevio Martini 2009 Il Linguaggio HTML 1 parte Introduzione Internet è un fenomeno in continua espansione e non accenna a rallentare, anzi è in permanente

Dettagli

Architetture Web Protocolli di Comunicazione

Architetture Web Protocolli di Comunicazione Architetture Web Protocolli di Comunicazione Alessandro Martinelli alessandro.martinelli@unipv.it 10 Maggio 2011 Architetture Web Architetture Web Protocolli di Comunicazione Il Client Side Il Server Side

Dettagli

Applicazioni web centrati sui dati (Data-centric web applications)

Applicazioni web centrati sui dati (Data-centric web applications) Applicazioni web centrati sui dati (Data-centric web applications) 1 ALBERTO BELUSSI ANNO ACCADEMICO 2009/2010 WEB La tecnologia del World Wide Web (WWW) costituisce attualmente lo strumento di riferimento

Dettagli

Reti di Calcolatori. Il Livello delle Applicazioni

Reti di Calcolatori. Il Livello delle Applicazioni Reti di Calcolatori Il Livello delle Applicazioni Il DNS Gli indirizzi IP sono in formato numerico: sono difficili da ricordare; Ricordare delle stringhe di testo è sicuramente molto più semplice; Il Domain

Dettagli

Corso Creare Siti WEB

Corso Creare Siti WEB Corso Creare Siti WEB INTERNET e IL WEB Funzionamento Servizi di base HTML CMS JOOMLA Installazione Aspetto Grafico Template Contenuto Articoli Immagini Menu Estensioni Sito di esempio: Associazione LaMiassociazione

Dettagli

Comando Generale Arma dei Carabinieri

Comando Generale Arma dei Carabinieri Comando Generale Arma dei Carabinieri Configurazioni per il collegamento al CONNECTRA Si Applica a: Windows 2000 sp4; Windows XP sp2; Data: 03 settembre 2007 Numero Revisione: 2.1 Configurazione per il

Dettagli

Indice. 4. Logica booleana... 35 4.1 Logica booleana... 35

Indice. 4. Logica booleana... 35 4.1 Logica booleana... 35 Indice NOZIONI DI BASE 1. Macchine per risolvere problemi...3 1.1 Problema, algoritmo, esecutore...3 1.2 L elaboratore...3 1.4 Compilatori/Interpreti...8 Esercizi... 12 2. Il sistema operativo... 13 2.1

Dettagli

Corso basi di dati Introduzione alle ASP

Corso basi di dati Introduzione alle ASP Corso basi di dati Introduzione alle ASP Gianluca Di Tomassi Email: ditomass@dia.uniroma3.it Università di Roma Tre Web statico e Web interattivo In principio il Web era una semplice collezione di pagine

Dettagli

Architettura del. Sintesi dei livelli di rete. Livelli di trasporto e inferiori (Livelli 1-4)

Architettura del. Sintesi dei livelli di rete. Livelli di trasporto e inferiori (Livelli 1-4) Architettura del WWW World Wide Web Sintesi dei livelli di rete Livelli di trasporto e inferiori (Livelli 1-4) - Connessione fisica - Trasmissione dei pacchetti ( IP ) - Affidabilità della comunicazione

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

Internet e Tecnologia Web

Internet e Tecnologia Web INTERNET E TECNOLOGIA WEB Corso WebGis per Master in Sistemi Informativi Territoriali AA 2005/2006 ISTI- CNR c.renso@isti.cnr.it Internet e Tecnologia Web...1 TCP/IP...2 Architettura Client-Server...6

Dettagli

Servizi web in LabVIEW

Servizi web in LabVIEW Servizi web in LabVIEW Soluzioni possibili, come si utilizzano. 1 Soluzioni possibili WEB SERVER Dalla versione 5.1 di LabVIEW è possibile implementare un Web server che consente di operare da remoto sul

Dettagli

Protocollo HTTP. Alessandro Sorato

Protocollo HTTP. Alessandro Sorato Un protocollo è un insieme di regole che permettono di trovare uno standard di comunicazione tra diversi computer attraverso la rete. Quando due o più computer comunicano tra di loro si scambiano una serie

Dettagli

Livello di Applicazione in Internet

Livello di Applicazione in Internet Università di Genova Facoltà di Ingegneria Livello di in Internet 1. Introduzione Prof. Raffaele Bolla Ing. Matteo Repetto dist Caratteristiche del corso: Docenti o Docente titolare Prof. Raffaele Bolla

Dettagli

Settimana I...1. Giorno 1 - Introduzione all XSLT...3

Settimana I...1. Giorno 1 - Introduzione all XSLT...3 Settimana I...1 Giorno 1 - Introduzione all XSLT...3 Generalità su XSLT...3 Introduzione a XML e XSLT... 4 Cos è XSLT?... 5 Che cosa fa XSLT?... 6 Come si presenta XSLT?... 6 XSLT e la famiglia di XML...

Dettagli

Seminario di Sistemi Distribuiti: RPC su SOAP

Seminario di Sistemi Distribuiti: RPC su SOAP Corso di Sistemi Distribuiti Prof. S. Balsamo Seminario di Sistemi Distribuiti: RPC su SOAP [ 777775] 1 INTRODUZIONE 3 2 RPC 3 3 SOAP (SIMPLE OBJECT ACCESS PROTOCOL) 3 4 UTILIZZO DI SOAP COME PROTOCOLLO

Dettagli

WEB TOOLS CORSI AVANZATI PER LA COMUNICAZIONE WEB

WEB TOOLS CORSI AVANZATI PER LA COMUNICAZIONE WEB WEB TOOLS CORSI AVANZATI PER LA COMUNICAZIONE WEB Il catalogo Web Tools, dedicato ai professionisti del settore, mira a costruire e potenziare strumenti di comunicazione web, utilizzando le applicazioni

Dettagli

PROTOCOLLI APPLICATIVI PER INTERNET

PROTOCOLLI APPLICATIVI PER INTERNET PROTOCOLLI APPLICATIVI PER INTERNET IC3N 2000 N. 5 La famiglia dei protocolli TCP/IP Applicazioni e-mail,ftp,ssh,www TCP UDP ICMP IP ARP RARP IEEE 802-Ethernet-X25-Aloha ecc. Collegamento fisico 6 1 Protocolli

Dettagli

Dettaglio dei corsi in aula

Dettaglio dei corsi in aula L offerta formativa Dettaglio dei corsi in aula Software Engineering Object Oriented Analysis and Design: fondamenti e principi dell object orientation. Dall analisi alla progettazione. I Design Pattern.

Dettagli

Configurazione client in ambiente Windows XP

Configurazione client in ambiente Windows XP Configurazione client in ambiente Windows XP Il sistema operativo deve essere aggiornato con il Service Pack 2, che contiene anche l aggiornamento del programma di gestione delle connessioni remote. Visualizzare

Dettagli

Attacchi Web - Introduzione alla sicurezza nelle applicazioni Web

Attacchi Web - Introduzione alla sicurezza nelle applicazioni Web Attacchi Web Introduzione alla sicurezza nelle applicazioni Web Davide Marrone davide@security.dico.unimi.it Università degli Studi di Milano Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Dipartimento

Dettagli

URI. Introduzione. Pag. 1

URI. Introduzione. Pag. 1 URI Introduzione Gli URI (Universal Resource Indentifier) sono una sintassi usata in WWW per definire i nomi e gli indirizzi di oggetti (risorse) su Internet. Questi oggetti sono considerati accessibili

Dettagli

Indice generale. Introduzione. Parte I Panoramica generale. Capitolo 1 L ambiente di lavoro... 3

Indice generale. Introduzione. Parte I Panoramica generale. Capitolo 1 L ambiente di lavoro... 3 Indice generale Introduzione...xv Tra cronaca e storia...xvi Il ruolo di Microsoft...xvii Le versioni di Excel...xviii Convenzioni usate nel libro...xix Parte I Panoramica generale Capitolo 1 L ambiente

Dettagli

Corso di Informatica. Prerequisiti. Modulo T3 B3 Programmazione lato server. Architettura client/server Conoscenze generali sui database

Corso di Informatica. Prerequisiti. Modulo T3 B3 Programmazione lato server. Architettura client/server Conoscenze generali sui database Corso di Informatica Modulo T3 B3 Programmazione lato server 1 Prerequisiti Architettura client/server Conoscenze generali sui database 2 1 Introduzione Lo scopo di questa Unità è descrivere gli strumenti

Dettagli

2.5. L'indirizzo IP identifica il computer di origine, il numero di porta invece identifica il processo di origine.

2.5. L'indirizzo IP identifica il computer di origine, il numero di porta invece identifica il processo di origine. ESERCIZIARIO Risposte ai quesiti: 2.1 Non sono necessarie modifiche. Il nuovo protocollo utilizzerà i servizi forniti da uno dei protocolli di livello trasporto. 2.2 Il server deve essere sempre in esecuzione

Dettagli

Il World Wide Web. Il Servizio World Wide Web (WWW) WWW WWW WWW WWW. Storia WWW: obbiettivi WWW: tecnologie Le Applicazioni Scenari Futuri.

Il World Wide Web. Il Servizio World Wide Web (WWW) WWW WWW WWW WWW. Storia WWW: obbiettivi WWW: tecnologie Le Applicazioni Scenari Futuri. Il Servizio World Wide Web () Corso di Informatica Generale (Roberto BASILI) Teramo, 20 Gennaio, 2000 Il World Wide Web Storia : obbiettivi : tecnologie Le Applicazioni Scenari Futuri La Storia (1990)

Dettagli

Corso di Informatica Modulo T3 B1 Programmazione web

Corso di Informatica Modulo T3 B1 Programmazione web Corso di Informatica Modulo T3 B1 Programmazione web 1 Prerequisiti Architettura client/server Elementi del linguaggio HTML web server SQL server Concetti generali sulle basi di dati 2 1 Introduzione Lo

Dettagli

Indice. Prefazione. Presentazione XIII. Autori

Indice. Prefazione. Presentazione XIII. Autori INDICE V Indice Prefazione Presentazione Autori XI XIII XV Capitolo 1 Introduzione alla sicurezza delle informazioni 1 1.1 Concetti base 2 1.2 Gestione del rischio 3 1.2.1 Classificazione di beni, minacce,

Dettagli

Introduzione ad AJAX

Introduzione ad AJAX Introduzione ad AJAX Asynchronous Javascript And XML (PWLS 6.9, 6.10) Complementi di Tecnologie Web A.A. 2011-2012 M.Franceschet, V.Della Mea e I.Scagnetto - 1 Limitazioni delle applicazioni web tradizionali

Dettagli

La rete Internet. Percorso di Preparazione agli Studi di Ingegneria. Università degli Studi di Brescia. Docente: Massimiliano Giacomin

La rete Internet. Percorso di Preparazione agli Studi di Ingegneria. Università degli Studi di Brescia. Docente: Massimiliano Giacomin La rete Internet Percorso di Preparazione agli Studi di Ingegneria Università degli Studi di Brescia Docente: Massimiliano Giacomin Elementi di Informatica e Programmazione Università di Brescia 1 Che

Dettagli

Il World Wide Web. Il Web. La nascita del Web. Le idee di base del Web

Il World Wide Web. Il Web. La nascita del Web. Le idee di base del Web Il World Wide Web Il Web Claudio Fornaro ver. 1.3 1 Il World Wide Web (ragnatela di estensione mondiale) o WWW o Web è un sistema di documenti ipertestuali collegati tra loro attraverso Internet Attraverso

Dettagli

Indice generale. Introduzione...xiii

Indice generale. Introduzione...xiii Indice generale Introduzione...xiii Panoramica sui dispositivi... xiii Desktop e laptop...xiv Mobile...xv Tablet...xvi TV...xvi Altro...xvii Nel mezzo...xviii Il mondo multischermo...xviii Contesto: quello

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO WEB GRAPHIC DESIGNER

PROGRAMMA DEL CORSO WEB GRAPHIC DESIGNER PROGRAMMA DEL CORSO WEB GRAPHIC DESIGNER Il percorso Web Graphic Designer con Certificazione internazionale Adobe Dreamweaver prepara lo studente ad acquisire solide conoscenze per la figura professionale

Dettagli

DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER

DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER L architettura CLIENT SERVER è l architettura standard dei sistemi di rete, dove i computer detti SERVER forniscono servizi, e computer detti CLIENT, richiedono

Dettagli

19. LA PROGRAMMAZIONE LATO SERVER

19. LA PROGRAMMAZIONE LATO SERVER 19. LA PROGRAMMAZIONE LATO SERVER Introduciamo uno pseudocodice lato server che chiameremo Pserv che utilizzeremo come al solito per introdurre le problematiche da affrontare, indipendentemente dagli specifici

Dettagli

MANUALE UTENTE FORMULA PEC

MANUALE UTENTE FORMULA PEC MANUALE UTENTE FORMULA PEC Stampato il 03/12/10 16.22 Pagina 1 di 22 REVISIONI Revisione n : 00 Data Revisione: 01/04/2010 Descrizione modifiche: Nessuna modifica Motivazioni: Prima stesura Stampato il

Dettagli

Web e HTTP. path name. host name Realizzato da Roberto Savino. www.someschool.edu/somedept/pic.gif

Web e HTTP. path name. host name Realizzato da Roberto Savino. www.someschool.edu/somedept/pic.gif Web e HTTP Terminologia Una pagina web consiste di oggetti Un oggetto può essere un file HTML, una immagine JPG, ecc. Una pagina web consiste di un file HTML base che fa riferimento a diversi oggetti al

Dettagli

Concetti base. Impianti Informatici. Web application

Concetti base. Impianti Informatici. Web application Concetti base Web application La diffusione del World Wide Web 2 Supporto ai ricercatori Organizzazione documentazione Condivisione informazioni Scambio di informazioni di qualsiasi natura Chat Forum Intranet

Dettagli

Appunti di Informatica Gestionale per cl. V A cura del prof. ing. Mario Catalano. Internet e il Web

Appunti di Informatica Gestionale per cl. V A cura del prof. ing. Mario Catalano. Internet e il Web Appunti di Informatica Gestionale per cl. V A cura del prof. ing. Mario Catalano Internet e il Web 1 Internet Internet è un insieme di reti informatiche collegate tra loro in tutto il mondo. Tramite una

Dettagli

Introduzione a Windows XP Professional Installazione di Windows XP Professional Configurazione e gestione di account utente

Introduzione a Windows XP Professional Installazione di Windows XP Professional Configurazione e gestione di account utente Programma Introduzione a Windows XP Professional Esplorazione delle nuove funzionalità e dei miglioramenti Risoluzione dei problemi mediante Guida in linea e supporto tecnico Gruppi di lavoro e domini

Dettagli

Sommario. iii. Prefazione... xi Introduzione...xvii Ringraziamenti... xxi. Parte I - Concetti... 1. Capitolo 1 - L hardware del PC...

Sommario. iii. Prefazione... xi Introduzione...xvii Ringraziamenti... xxi. Parte I - Concetti... 1. Capitolo 1 - L hardware del PC... iii Prefazione... xi Introduzione...xvii Ringraziamenti... xxi Parte I - Concetti... 1 Capitolo 1 - L hardware del PC... 5 1.1 Il processore, la scheda madre e la memoria... 7 1.1.1 Il processore...7 1.1.2

Dettagli

FileMaker Server 12. Pubblicazione Web personalizzata con XML

FileMaker Server 12. Pubblicazione Web personalizzata con XML FileMaker Server 12 Pubblicazione Web personalizzata con XML 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento

Dettagli

FileMaker 12. Guida di Pubblicazione Web Immediata

FileMaker 12. Guida di Pubblicazione Web Immediata FileMaker 12 Guida di Pubblicazione Web Immediata 2004 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Reti di Calcolatori. Master "Bio Info" Reti e Basi di Dati Lezione 2

Reti di Calcolatori. Master Bio Info Reti e Basi di Dati Lezione 2 Reti di Calcolatori Sommario Software di rete TCP/IP Livello Applicazione Http Livello Trasporto (TCP) Livello Rete (IP, Routing, ICMP) Livello di Collegamento (Data-Link) I Protocolli di comunicazione

Dettagli

v. 1.0-7-11-2007 Mistral ArchiWeb 2.0 Manuale utente

v. 1.0-7-11-2007 Mistral ArchiWeb 2.0 Manuale utente v. 1.0-7-11-2007 Mistral ArchiWeb 2.0 Manuale utente Sommario 1. INTRODUZIONE...3 2. DESCRIZIONE FUNZIONALITÀ...3 2.1. LOGIN...3 2.2. SCHEDA ARCHIVIO...3 2.3. GESTIONE ARCHIVI...4 2.3.1 Creazione nuovo

Dettagli

Indice generale. Le persone dietro questo libro...xi. Introduzione...xv. Innamorarsi di jquery...1

Indice generale. Le persone dietro questo libro...xi. Introduzione...xv. Innamorarsi di jquery...1 Indice generale Le persone dietro questo libro...xi Introduzione...xv A chi si rivolge questo libro...xvi Contenuti del libro...xvi Dove trovare informazioni...xviii Il sito web del libro...xix Le newsletter

Dettagli

Dal protocollo IP ai livelli superiori

Dal protocollo IP ai livelli superiori Dal protocollo IP ai livelli superiori Prof. Enrico Terrone A. S: 2008/09 Protocollo IP Abbiamo visto che il protocollo IP opera al livello di rete definendo indirizzi a 32 bit detti indirizzi IP che permettono

Dettagli

ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL

ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL.1. Introduzione Legalmail è un servizio di posta elettronica che garantisce un elevato grado di affidabilità e sicurezza. Esso consente al Cliente

Dettagli

Architettura client-server

Architettura client-server Architettura client-server In un architettura client-server ci sono due calcolatori connessi alla rete: un client che sottopone richieste al server un server in grado di rispondere alle richieste formulate

Dettagli

Posta Elettronica e Web

Posta Elettronica e Web a.a. 2002/03 Posta Elettronica e Web Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/~auletta/ Università degli studi di Salerno Laurea e Diploma in Informatica 1 Posta Elettronica

Dettagli

Architetture di sistema

Architetture di sistema Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria Applicazioni Internet B Paolo Salvaneschi B1_1 V1.6 Architetture di sistema Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti, per studio

Dettagli

Introduzione alle Reti Informatiche

Introduzione alle Reti Informatiche WWW.ICTIME.ORG Introduzione alle Reti Informatiche Cimini Simonelli - Testa Sommario Breve storia delle reti... 3 Internet... 3 Gli standard... 4 Il modello ISO/OSI... 4 I sette livelli del modello ISO/OSI...

Dettagli

Manuale di riferimento di HP Web Jetadmin Database Connector Plug-in

Manuale di riferimento di HP Web Jetadmin Database Connector Plug-in Manuale di riferimento di HP Web Jetadmin Database Connector Plug-in Informazioni sul copyright 2004 Copyright Hewlett-Packard Development Company, L.P. Sono vietati la riproduzione, l'adattamento e la

Dettagli

Modulo ECDL WEBSTARTER. Obiettivi del modulo. Categoria Skill set Rif. Task Item. 1.1 Il web - Concetti. 1.2 HTML 1.2.1 Fondamenti

Modulo ECDL WEBSTARTER. Obiettivi del modulo. Categoria Skill set Rif. Task Item. 1.1 Il web - Concetti. 1.2 HTML 1.2.1 Fondamenti EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WEBSTARTER - Versione 1.5 Copyright 2009 The European Computer Driving Licence Foundation Ltd. Tutti I diritti riservati. Questa pubblicazione non può essere riprodotta

Dettagli

INDICE. Indice. Introduzione

INDICE. Indice. Introduzione V Indice Introduzione XIII Capitolo 1 La programmazione multithread 1 1.1 Cosa sono i thread 2 Utilizzare i thread per dare una possibilità ad altri task 9 Avvio ed esecuzione dei thread 10 Esecuzione

Dettagli

Firewall applicativo per la protezione di portali intranet/extranet

Firewall applicativo per la protezione di portali intranet/extranet Firewall applicativo per la protezione di portali intranet/extranet Descrizione Soluzione Milano Hacking Team S.r.l. http://www.hackingteam.it Via della Moscova, 13 info@hackingteam.it 20121 MILANO (MI)

Dettagli

Indice. Introduzione PARTE PRIMA PRENDERE CONFIDENZA CON SVG 1

Indice. Introduzione PARTE PRIMA PRENDERE CONFIDENZA CON SVG 1 V Indice Introduzione XIII PARTE PRIMA PRENDERE CONFIDENZA CON SVG 1 Capitolo 1 Il set di strumenti principali di SVG 3 1.1 Creare e modificare SVG 3 1.2 Editor di testi 3 XML Writer 4 1.3 Package di grafica

Dettagli

1 MODULO: Visual basic.net Dati strutturati. Finalità: Gestione di dati strutturati

1 MODULO: Visual basic.net Dati strutturati. Finalità: Gestione di dati strutturati Istituto di Istruzione Superiore via Salvini 24 Roma Liceo M. Azzarita Liceo delle scienze applicate Materia:Informatica Programmazione a.s. 2015-2016 Classi 4 e Obiettivi disciplinari secondo biennio

Dettagli

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati 2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati Sommario COME INSTALLARE STR VISION CPM... 3 Concetti base dell installazione Azienda... 4 Avvio installazione... 4 Scelta del tipo Installazione... 5 INSTALLAZIONE

Dettagli

MOBS Flussi informativi sanitari regionali

MOBS Flussi informativi sanitari regionali Indicazioni per una corretta configurazione del browser Versione ottobre 2014 MOBS--MUT-01-V03_ConfigurazioneBrowser.docx pag. 1 di 25 Uso: ESTERNO INDICE 1 CRONOLOGIA VARIAZIONI...2 2 SCOPO E CAMPO DI

Dettagli

Internet. Servizi applicativi

Internet. Servizi applicativi Internet Internet 1 Servizi applicativi World Wide Web: consultazione interattiva di ipermedia con modalità point-and-click browser e navigazione configurazione e sicurezza i motori di ricerca accesso

Dettagli

Implementazione di MVC. Gabriele Pellegrinetti

Implementazione di MVC. Gabriele Pellegrinetti Implementazione di MVC Gabriele Pellegrinetti 2 Come implementare il pattern Model View Controller con le tecnologie JSP, ASP e XML Implementazione del pattern MVC in Java (JSP Model 2) SUN è stato il

Dettagli

OSOR. Applicazioni di Rete

OSOR. Applicazioni di Rete OSOR Applicazioni di Rete 1 Client-Server in Sistemi Distribuiti Host A Host B Client TCP/UDP IP Network Interface Internet Risultati Server TCP/UDP IP Network Interface Richiesta Applicazioni di Rete

Dettagli

Corso di Applicazioni Telematiche

Corso di Applicazioni Telematiche Asynchronous JavaScript Technology and XML: Ajax Corso di Applicazioni Telematiche A.A. 2010-11 Prof. Simon Pietro Romano Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà di Ingegneria Rich Internet

Dettagli

Livello cinque (Livello application)

Livello cinque (Livello application) Cap. VII Livello Application pag. 1 Livello cinque (Livello application) 7. Generalità: In questo livello viene effettivamente svolto il lavoro utile per l'utente, contiene al suo interno diverse tipologie

Dettagli

Il Paradigma REST per lo sviluppo di applicazioni Web 2.0

Il Paradigma REST per lo sviluppo di applicazioni Web 2.0 tesi di laurea Anno Accademico 2006/2007 Il Paradigma REST per lo sviluppo di applicazioni Web 2.0 relatore Ch.mo prof. Domenico Cotroneo correlatore Ing. Marcello Cinque candidato Antonio Alonzi Matr.

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO WEB DESIGN

PROGRAMMA DEL CORSO WEB DESIGN PROGRAMMA DEL CORSO WEB DESIGN Durante il corso di Web Design potrai apprendere le tematiche inerenti la progettazione, la realizzazione grafica, il montaggio, e le attività di promozione online, con un

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica CL3 - Biotecnologie Orientarsi nel Web Prof. Mauro Giacomini Dott. Josiane Tcheuko Informatica - 2006-2007 1 Obiettivi Internet e WWW Usare ed impostare il browser Navigare in internet

Dettagli

Impianti di Elaborazione. Applicazioni e Servizi

Impianti di Elaborazione. Applicazioni e Servizi Impianti di Elaborazione Applicazioni e Servizi M.G. Fugini COMO IMPIANTI 08-09 Indice dei contenuti Servizi e risorse Internet (Telnet, FTP, Posta elettronica, News, Chat, Videoconferenza, ) World Wide

Dettagli