02/12/2014. La riqualificazione energetica nel territorio. Scelte e soluzioni illuminotecniche sostenibili

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "02/12/2014. La riqualificazione energetica nel territorio. Scelte e soluzioni illuminotecniche sostenibili"

Transcript

1 La riqualificazione energetica nel territorio. Scelte e soluzioni 26 Novembre

2 Profilo e Mission Profilo: Enel Sole, società del Gruppo Enel, è una ESCO (Energy Service Company) con elevata esperienza e competenza a livello internazionale nei settori dell' illuminazione pubblica e dell'illuminazione di design applicata ad ambienti esterni, interni e ai beni artistici Mission: Illuminiamo con efficienza e qualità le città, i paesi e i loro elementi distintivi, progettando, realizzando e gestendo sistemi e servizi che aumentino il benessere delle persone che li vivono. 2 2

3 L azienda in numeri Official Global Lighting Solution Partner for EXPO 2015 Quota di mercato italiano ~23 % Clienti ~ Comuni Punti luce in gestione Risorse personale diretto personale indotto Interventi di illuminazione artistica In Italia e all estero Fatturato 180 Mni Attestazione SOA ai massimi livelli (categoria OG10, impianti d'illuminazione importo illimitato; categoria OS30 impianti elettrici categoria IV Qualità certificata: ISO (energy management), ISO 9001 (qualità), ISO (gestione ambientale), OHSAS (gestione sicurezza e salute lavoratori), UNI CEI 11352:2010 (ESCO) 3 3

4 Enel Sole L attività commerciale in Europa 4 4

5 Enel Sole L attività commerciale in Sud America 5 5

6 Enel Sole, in qualità di Official Global Lighting Solutions Partner sarà protagonista di EXPO 2015 mettendo in campo dispositivi a LED di ultima generazione, per l illuminazione outdoor del sito espositivo e dei padiglioni dei Paesi partecipanti. 6 6

7 Attività Viabilità perimetrale del sito Expo Illuminazione funzionale e artistica del sito Expo Realizzazione dell illuminazione dei Clusters Servizi tecnologici ai padiglioni Palazzo Italia 7 7

8 Viabilità perimetrale del sito Expo Progetto e realizzazione del sistema di illuminazione intelligente dell anello viario che circonda il sito di Expo 2015 e dei parcheggi adiacenti Oltre 660 apparecchi di illuminazione stradale installati. Il 100% dei corpi illuminanti è a LED ad elevata efficienza, modello Archilede HP brevettato da Enel Sole 60 apparecchi per attraversamento pedonale a LED installati Architettura intelligente del sistema: il quadro elettrico è telegestibile, telecontrollabile, con possibilità di adattare il profilo di illuminazione del singolo apparecchio alle condizioni atmosferiche e di traffico 8 8

9 Illuminazione funzionale e artistica del sito Expo Progetto e fornitura di circa 8500 apparecchi di illuminazione telecontrollati destinati alle aree comuni esterne del Sito 1250 Archilede HP 7250 apparecchi arredo urbano diversi fornitori Italia illuminazione funzionale di Cardo, Decumano, percorsi principali, secondari ed ingressi aree di percorso lungo il canale, ponti, collina, piazza Italia, Lake Arena, piazze minori, Anfiteatro, Hortus, vasche di fitodepurazione, passerelle. L intero sistema di corpi illuminanti verrà gestito e controllato a distanza dal Centro di Comando e Controllo di Expo

10 Realizzazione dell illuminazione dei Clusters I Clusters sono strutture che rappresentano la novità di Expo 2015: sono destinati a raggruppare, per aree tematiche, i Paesi che non dispongono di un proprio padiglione nazionale. In totale saranno presenti 9 clusters, ognuno caratterizzato da un tema specifico che richiama la cultura alimentare dei Paesi che ne fanno parte: riso, caffè, frutta e legumi, cacao, spezie, cereali e tuberi, bio-mediterraneo, isole e zone aride. Enel Sole realizzerà l infrastruttura di illuminazione interna ed esterna, funzionale e decorativa dei Clusters (circa corpi illuminanti) tramite apparecchi ad alta efficienza con sorgente a LED 10 10

11 02/12/2014 Servizi tecnologici ai padiglioni Enel Sole, insieme alle altre aziende Partner, offre servizi tecnologici ai Partecipanti che mirano all integrazione di tutti i padiglioni nell ambito della smart grid che costituisce l intero sito di Expo 2015 Il servizio offerto da Enel Sole comprende progettazione ad hoc, fornitura e manutenzione dei corpi illuminanti per realizzare l illuminazione esterna funzionale e artistica dei padiglioni, in accordo con il design delle strutture Il servizio mira ad offrire uniformità di illuminazione e continuità nell esperienza del visitatore, e grazie alla sinergia con l Energy Management System di Enel Distribuzione, consente di telecontrollare e telegestire tutti i corpi illuminanti Partecipanti a cui, ad ora, viene fornito il servizio sono: New Holland (padiglione Corporate) Oman 11 Issuing Marketing Dept. 11

12 Evoluzione tecnologica La gamma Archilede per la IP: affidabilità e intelligenza SMART SOLUTIONS brevetti 3 brevetti 3 brevetti 3 brevetti (Archilede AC) 3 brevetti (Archilede MT) 12 12

13 Archilede I risultati A partire dal 2009, grazie all installazione di circa apparecchi della gamma Archilede in più di comuni, Enel Sole ha permesso: ~ 136,0 GWh di saving energetico complessivo 1 ~ tonnellate di CO 2 non immesse in atmosfera 2 (stessa quantità che si otterrebbe piantando ~ alberi) 3 consumo medio annuo di ~ famiglie 4 Nel solo 2014 Enel Sole ha permesso: ~ GWh di risparmio energetico 1 pari a ~ tonnellate di CO 2 non immesse in atmosfera 2 (stessa quantità che si otterrebbe piantando ~ alberi) 3 e al consumo medio annuo di ~ famiglie 4 1. Stima del risparmio ottenuto utilizzando Archilede senza regolazione, rispetto ad un parco lampade composto da 67% SAP e 33 % HG 2. Fonte ISPRA - Fattori di Emissione di CO2 nel settore elettrico e analisi della decomposizione delle emissioni (2012) - Consumi Elettrici 0,382 kgco2/kwh albero = 30 kgco2/anno in un range temporale tra i 20 ed i 30 anni. 4. Fonte AEEG - Andamento del prezzo dell'energia elettrica per un consumatore domestico tipo: 2700 kwh/anno 13 13

14 Archilede Active Control La piattaforma di smart lighting di Enel Sole Enel ha sviluppato una piattaforma per la telegestione ed il telecontrollo degli impianti di illuminazione pubblica che consente anche l integrazione con i servizi a valore aggiunto. Monitoraggio ambientale Hot spot Wi-Fi Pannelli a messaggio variabile Controllo accessi e parcheggi Gestione semafori e traffico urbano SOS Attraverso una piattaforma unica è possibile: Controllare e gestire gli impianti di illuminazione pubblica: da una postazione remota è possibile modificare gli orari di accensione e spegnimento degli impianti e la dimmerazione degli stessi, conoscere in tempo reale lo stato di funzionamento di ogni singolo apparecchio Controllare e gestire gli impianti semaforici Controllo accesso parcheggi Sensori meteo (temperatura, velocità del vendo, livello precipitazioni piovose, irraggiamento solare, pressione atmosferica) Sensori ambientali (rilevano il grado di inquinamento dell aria) Sensori di traffico (possono rilevare il numero di veicoli/h, è possibile controllare sia gli impianti IP che gli impianti semafori) Pannelli a messaggio variabile (divulgazione di informazioni ) Videosorveglianza per combattere situazioni di degrado, per aumentare la sicurezza nelle città 14 14

15 Smart Lighting di Enel Sole Telegestione e servizi a valore aggiunto nell IP Monitoraggio ambientale Metering utenze edifici pubblici Controllo accessi e parcheggi Gestione flotte mezzi pubblici Hot-Spot Wi-Fi Risparmio energetico Riduzione costi di manutenzione Ricarica vetture elettriche Pannello a messaggio variabile Info Point La riqualificazione energetica nel territorio. SOScelte e soluzioni Videosorveglianza Gestione semafori e traffico urbano 15 15

16 Gamma Archilede Installazioni IP Pomezia (RM) Cengio (SV) San Vittore Olona (MI) 16 16

17 ESCO Energy Service Company Schema di funzionamento Enel Sole è una ESCO (Energy Service Company) con certificazione UNI EN Le ESCO sono società che effettuano interventi finalizzati a migliorare l efficienza energetica, assumendo su di sé il rischio dell iniziativa e liberando il cliente finale da ogni onere organizzativo e di investimento. I risparmi economici ottenuti vengono condivisi fra la ESCO ed il cliente finale con diverse tipologie di accordo commerciale. La ESCO adotta un approccio Global Service che include: investimenti per upgrade tecnologico energy management fornitura dell energia manutenzione garanzie su obiettivi di risparmio 100% 50% Costi energetici pre-intervento Risparmio iniziale cliente Remunerazione ESCO Risparmio finale del cliente Il Cliente: paga un canone annuo costituito da parte del risparmio energetico generato dall intervento 0% Inizio garanzia Costi energetici post-intervento Costi energetici Termine contratto 17 17

18 Enel Sole Esco (Energy Service Company): Modello di Business L obiettivo di una E.S.CO. è la realizzazione di interventi di efficientamento energetico finanziati dal risparmio energetico e dalle economie gestionali ottenute. Garantisce il risparmio di energia definito nel progetto/offerta Garanzia di risparmio Evita all Amministrazione il pagamento anticipato dell investimento Offre i benefici derivati dal risparmio di energia Finanzia gli investimenti finalizzati all efficientamento energetico con il proprio cash-flow Gestisce tutte le relazioni con i fornitori e subappaltatori semplificando la gestione complessiva con il cliente Garantisce il controllo di tutti i costi e delle prestazioni offerte dal contratto di servizio 18 18

19 Illuminazione Artistica e di Design Enel Sole e prima ancora Enel, grazie ai suoi progetti di illuminazione artistica e di design, promuove da più di 20 anni la cultura della luce" per la valorizzazione dei beni storici artistici in Italia e all estero. Più di 1200 interventi realizzati, di cui 174 solo nel 2013, contribuiscono a diffondere immagine e qualità riconosciuta di eccellenza. La filosofia di progettazione ha da sempre incluso metodologie all avanguardia e sperimentazioni tecnologiche seguendo il principio di non invasività e reversibilità dell intervento nel rispetto dei diversi contesti. Beni storici/artistici Spazi urbani e centri storici Edifici di pregio Design Eventi Altro Energy Saving Innovazione Valorizzazione Utilizzo di dispositivi a LED per coniugare resa cromatica ed elevata efficienza Da sempre gli interventi sono stati laboratori di innovazione e sperimentazione attraverso l uso di nuove tecnologie e di sistemi di controllo dinamico della luce Ottimizzazione dei flussi luminosi e percorsi di luce in armonia con l ambiente e il contesto da illuminare Luce come strumento multimediale di comunicazione e come supporto a campagne ad alto valore sociale Eventi e Sociale ed umanitario 19 19

20 Filosofia progettuale La luce, per l illuminazione artistica, è elemento di completamento di un opera, i cui interventi, sono volti all ottimizzazione del comfort visivo ed al miglioramento della fruibilità degli spazi (artistico, privato o di svago) attraverso impianti progettati concepiti ad hoc. Creare un illuminazione la cui resa cromatica garantisca il richiesto comfort visivo Ottimizzare i flussi luminosi scegliendo sorgenti ad hoc Ridurre il consumo energetico nel rispetto della normativa Rispettare i principi di non intrusività La riqualificazione Concept idea energetica progettuale, nel territorio. variazione Scelte e soluzioni dei beni culturali 20 20

21 La Metodologia di progettazione della luce L approccio metodologico è definito da una serie di studi preliminari relativi a : l'analisi storica del Bene la catalogazione dell impianto già esistente il rilievo dei percorsi elettrici il rilevamento fotografico il rilievo geometrico rilievo del materiale delle superfici la rilettura degli elementi del Bene da valorizzare lo studio del contesto territoriale e urbano l'applicazione di tecniche innovative analisi delle potenze impegnate Illuminazione aristica 21 21

22 Alcune tipologie di intervento luce e beni spazi edifici culturali design eventi urbani di prestigio..altri contesti Monumenti e Complessi monumentali Chiostri/vetrate/ sculture Strutture ecclesiastiche Aree archeologiche Borghi/castelli/fortificazioni Giardini storici musei Altro.. Centri storici Parchi a tema (ad es. parchi gioco) Percorsi Fontane Centri storici e strade di prestigio Ponti Porte/bastioni e mura Porticcioli turistici, lungomare Altro.. Banche Hotel Residenze Edifici di rappresentanz a Loggiati e portici Ambasciate Altro.. Illuminazione di aree espositive Architetture ed arte contemporanea Showroom Uffici; Altro.. Pubblicità/ comunicazione Feste patronali Inaugurazioni Feste di gala Altro.. Stazioni ferroviarie Aeroporti stazioni marittime Villaggi turistici Archeologia industriale Altro.. Illuminazione Artistica 22 22

23 Competenza nell innovazione Sistemi di controllo e luce dinamica Sistemi di controllo Automazione e gestione delle sorgenti, garantiscono un elevato risparmio energetico, prestando un ulteriore servizio al consumatore attraverso la programmazione di diversi scenari di luce. Luce dinamica La luce che cambia nel tempo diventa un elegante forma di intrattenimento, lasciando un ricordo indelebile e valorizzando le strutture e le linee dell architettura. Touch screen interattivo per la variazione delle scene di luce Sistema di controllo centralizzato a BUS, sia per la gestione che per la manutenzione e programmazione di scenari Concept idea progettuale, variazione dinamica delle scenografie luminose 23 23

24 Illuminazione artistica Installazioni Isola Bella Isola Bella - Palazzo Borromeo - Stresa (VB) L impianto è costituito da n. 65 complessi illuminanti come di seguito descritti: n. 27 nuove lanterne decorative staffate a muro con lampada agli ioduri metallici 70W n. 14 nuove lanterne decorative a palo con lampada agli ioduri metallici 70W. n. 2 nuove lanterne decorative con Palo piccolo dotate di lampada agli ioduri metallici 70W n. 5 nuovi corpi illuminanti lineari per l illuminazione sottoportico, staffati a muro, con lampada a fluorescenza lineare T5 2x 13W n. 17 nuovi proiettori per l illuminazione architetturale degli edifici, staffati a muro o a palo, con lampada agli ioduri metallici 150W RIMOZIONE 46 punti luce con lampada 50W al Mercurio, 10 Proiettori con lampada 250 W sodio alta pressione 24 24

25 Illuminazione artistica Installazioni Isola Bella Isola Bella - Stresa (VB) 25 25

26 Illuminazione artistica Installazioni Isola Bella Isola Bella - Stresa (VB) 26 26

27 Illuminazione artistica Installazioni Isola Bella Isola Bella - Stresa (VB) Isola Bella - Palazzo Borromeo - Stresa (VB) Isola Bella - Stresa (VB) 27 27

28 Illuminazione artistica Installazioni Centrale idroelettrica Verampio Centrale idroelettrica E. Conti Verampio (VB) Centrale idroelettrica E. Conti Verampio (VB) Centrale idroelettrica E. Conti Verampio (VB) Centrale idroelettrica E. Conti Verampio (VB) 28 28

29 Illuminazione artistica Installazioni Centrale idroelettrica Verampio Centrale idroelettrica E. Conti Verampio (VB) Pomezia (RM) Centrale idroelettrica E. Conti Verampio (VB) Centrale idroelettrica E. Conti Verampio (VB) 29 29

30 Illuminazione artistica Installazioni Centrale idroelettrica Verampio Centrale idroelettrica E. Conti Verampio (VB) n. 29 Lanterne rivisitate in chiave moderna da 100W agli Ioduri metallici per l illuminazione dei funzionale dei percorsi n. 5 Proiettori sottogronda da 150W agli ioduri metallici per l illuminazione funzionale dei percorsi. n. 24 Proiettori architetturali da 150W agli ioduri metallici per l illuminazione delle facciate della centrale n. 1 Proiettore architetturale da 250W agli ioduri metallici per l illuminazione della zona retrostante della centrale n. 2 Barre lineari a led per evidenziare le colonne di ingresso della centrale

31 Illuminazione artistica Installazioni Centrale Idroelettrica Crevoladossola Centrale idroelettrica - Crevoladossola (VB) Bozzetto architetto Portaluppi Centrale idroelettrica - Crevoladossola (VB) Centrale idroelettrica Issuing - Crevoladossola Marketing Dept. (VB) 31 31

32 Illuminazione artistica Installazioni Centrale Idroelettrica Crevoladossola Centrale idroelettrica - Crevoladossola (VB) Centrale idroelettrica - Crevoladossola (VB) Centrale idroelettrica Issuing - Crevoladossola Marketing Dept. (VB) 32 32

33 Illuminazione artistica Progetti in corso Comune Biella Da Piazza Cucco a Piazza Cisterna, e Piazza San Giacomo - Biella (BI) DATI IN SINTESI: N. 3 Lanterne 36 LED 80W (700mA) in sostituzione di quelle al Sodio alta pressione 150W N. 22 Kit Relamping da 36 LED 80W (700mA) in sostituzione di quelle al Sodio alta pressione 150W N. 28 Lanterne a LED sospese a Catena sotto Portico 20 LED 36W in sostituzione di quelle al Sodio alta pressione 70W N. 11 Proiettori staffati a muro a 36 LED - 39W N. 8 Proiettori staffati a muro a 25 LED - 27W In sostituzione con vari generi di lampade e proiettori tra cui, lampada Vapori di Mercurio 400W, lampada fluorescente 23W, lampada Vapori di Sodio Bassa Pressione 90W

34 Illuminazione artistica Progetti in corso Comune Biella Da Piazza Cucco a Piazza Cisterna, e Piazza San Giacomo - Biella (BI) 34 34

35 Altri interventi. Beni culturali Spazi urbani Edifici di prestigio Design Eventi Altri contesti Basilica di San Marco a Venezia, Basilica di San Francesco ad Assisi, Sant Antonio da Padova, Pantheon a Roma Enel Sole interpreta l illuminazione artificiale come elemento essenziale per il recupero estetico e funzionale delle opere d arte e di architettura. S'intende per restauro qualsiasi intervento volto a mantenere in efficienza, a facilitare la lettura e a trasmettere integralmente al futuro le opere e gli oggetti [d arte]. Carta del Restauro, 1972 Art

36 piazze Beni culturali Spazi urbani Edifici di prestigio Design Eventi Altri contesti Piazza Duomo a Piacenza, Piazza del Quirinale a Roma Valorizzare il contesto urbano e paesaggistico a partire dall analisi del MasterPlan, l illuminazione diventa elemento fondamentale del processo di riqualificazione urbana. Creare condizioni di sicurezza e promuovere una nuova concezione della città nei confronti dei turisti e dei cittadini

37 parchi Beni culturali Spazi urbani Edifici di prestigio Design Eventi Altri contesti Giardino antistante l Atheneul Roman a Bucarest, Parco giochi 0246 a Roma. A seconda delle aree tematiche del verde (alto fusto, verde scenografico, disegno del verde, siepi, altro), una specifica illuminazione permette di creare situazioni particolari e coinvolgenti. La luce diventa strumento progettuale e scenografico e non solo servizio dei vari compiti visivi. L offerta degli impianti di illuminazione per aree verdi è rivolta a : illuminazione di gala per eventi illuminazione d effetto per eventi di moda illuminazione artistica 37 37

38 Percorsi Beni culturali Spazi urbani Edifici di prestigio Design Eventi Altri contesti Antica chiesa e viale d'accesso ai caduti a San Maurizio Canavese, passerella a mare comune Bonassola a La Spezia, Installazione a Piazza del Popolo a Roma L illuminazione del sito di interesse può essere sviluppata per ambiti, tra i quali i percorsi, in modo tale da garantire sia il rispetto dei livelli di illuminamento previsti, sia la valorizzazione degli ambiti di pregio, con particolare riferimento ai percorsi pedonali interni

39 Fontane e cascate Beni culturali Spazi urbani Edifici di prestigio Design Eventi Altri contesti Fontana della Barcaccia a piazza di Spagna a Roma, Cascata delle Marmore a Terni, Fontana a Genova Gran parte dell identità paesaggistica di tutto il sito espositivo è costituita dal paesaggio dell acqua, intesa come elemento vivo. L'illuminazione vuole suscitare emozioni al visitatore e consentirà di mettere in risalto il fascino e la bellezza dell acqua attraverso la funzionalità, l energia e la vivacità

40 Ambasciate, edifici di rappresentanza Beni culturali Spazi urbani Edifici di prestigio Design Eventi Altri contesti Ateneul a Bucarest, Ambasciata a Madrid, Villa Madama a Roma L illuminazione è rivolta alla valorizzazione dei siti di prestigio che identificano e caratterizzano città ed ambienti. L'illuminazione vuole suscitare emozioni al visitatore e consentirà di mettere in risalto il fascino e la bellezza degli edifici

41 Architettura e design Beni culturali Spazi urbani Edifici di prestigio Design Eventi Altri contesti Diamante, Valle Giulia a Roma, installazione Barcellona, Pavellon europa a Siviglia La luce assume un ruolo fondamentale dal punto di vista visivo e della comunicazione, poichè conferisce il giusto valore estetico, ne esalta i colori ed arricchisce di emozioni l esperienza del fruitore. Lo studio logistico per un ottimale disposizione dell impianto di illuminazione e la tipologia delle sorgenti, è quindi di primaria importanza per la corretta esecuzione di una perfetta esposizione

42 Pubblicità e comunicazione Beni culturali Spazi urbani Edifici di prestigio Design Eventi Altri contesti Palazzo di Giustizia a Firenze, Arco di Costantino a Roma, palazzo Senatorio a Roma La particolarità degli impianti in questione è la modularità che assumono in relazione al tipo di evento luminoso che si vuole mettere in scena Installazioni a carattere scenografico, che consentono la sperimentazione di nuove tecnologie e filosofie progettuali, associate ad una creatività nelle forme e nei colori rappresentati, rivolte alla promozione di eventi e manifestazioni in ambito culturale, sociale e sportivo, come ad esempio Gala, sfilate di moda, illuminazione di beni architettonici, fiere, ecc

43 Archeologia industriale Beni culturali Spazi urbani Edifici di prestigio Design Eventi Altri contesti Sede CEI a Milano, complesso siderurgico di Vitkovice ad Ostrava, Garigliano Ex Centrale nucleare a Caserta Un intervento prezioso di illuminazione artistica può contribuire alla rivalutazione degli immobili e delle aree di particolare importanza e, quindi, essere utile allo sviluppo economico e culturale del territorio. La realizzazione di questa tipologia di impianti di illuminazione si colloca nell ambito della valorizzazione di complessi ex industriali e si inserisce in un piu' ampio programma di riqualificazione

44 .. Grazie per la vostra attenzione! Enel Sole Srl Viale Tor di Quinto, ROMA 44 44

Risparmio ed efficienza energetica nella illuminazione a LED

Risparmio ed efficienza energetica nella illuminazione a LED Risparmio ed efficienza energetica nella illuminazione a LED Luca Moscatello Direttore Tecnico Enel Sole Assisi, 12 Dicembre 2014 Enel Sole Profilo e Mission Profilo: Enel Sole, società del Gruppo Enel,

Dettagli

La città e le sue bellezze, sotto una nuova luce.

La città e le sue bellezze, sotto una nuova luce. La città e le sue bellezze, sotto una nuova luce. Illuminiamo con efficienza e qualità le città, i paesi e i loro elementi distintivi, progettando, realizzando e gestendo sistemi e servizi che aumentano

Dettagli

L INNOVAZIONE SOSTENIBILE

L INNOVAZIONE SOSTENIBILE L INNOVAZIONE SOSTENIBILE AL SERVIZIO DEGLI ENTI LOCALI Milano, 28 gennaio 2014 Luca Rainero Responsabile Illuminazione Pubblica Nord Ovest di 1 Illuminazione Pubblica in Italia Scenario Modelli di gestione

Dettagli

Illuminazione Pubblica: Piani della Luce, Energia, Sostenibilità e un caso Pilota Lumière Ruolo delle ESCO nel Percorso Lumière Smart City

Illuminazione Pubblica: Piani della Luce, Energia, Sostenibilità e un caso Pilota Lumière Ruolo delle ESCO nel Percorso Lumière Smart City Illuminazione Pubblica: Piani della Luce, Energia, Sostenibilità e un caso Pilota Lumière Ruolo delle ESCO nel Percorso Lumière Smart City 11 Aprile 2014 Ing. Angelo Guerrieri Sales Area Manager Nord Est

Dettagli

La soluzione COFELY nella pubblica illuminazione. Comune di Pastena

La soluzione COFELY nella pubblica illuminazione. Comune di Pastena T.E.L.E.CITY La soluzione COFELY nella pubblica illuminazione Comune di Pastena APPALTO DEL COMUNE PER L II.PP. Il Comune di Pastena, in provincia di Frosinone, attraverso la realizzazione del Piano Regolatore

Dettagli

ILLUMINIAMOCI! SOTTO UNA LUCE NUOVA

ILLUMINIAMOCI! SOTTO UNA LUCE NUOVA ILLUMINIAMOCI! SOTTO UNA LUCE NUOVA DA FINE APRILE 2014 Tutto il nostro Comune sarà interessato dalla sostituzione dei corpi illuminanti di tutta la pubblica illuminazione con tecnologia a LED. Lampioni

Dettagli

Relazione generale - Inquadramento normativo Inquadramento territoriale

Relazione generale - Inquadramento normativo Inquadramento territoriale INDICE ALLEGATO A: Relazione generale - Inquadramento normativo Inquadramento territoriale A. - RELAZIONE GENERALE 2 A.1 - PREMESSA 2 A.2 - INTENTI DEL PICIL 3 A.3 CONTENUTI DEL PICIL 5 A.4 - INQUADRAMENTO

Dettagli

PICIL IN OTTICA SMART

PICIL IN OTTICA SMART PICIL IN OTTICA SMART Ing. Diego Bonata Belluno, 11 Aprile 2014 La prima associazione europea di progettisti dell illuminazione eco-sostenibile www.lightis.eu 01-gen-05 01-ago-05 01-mar-06 01-ott-06 01-mag-07

Dettagli

Illuminazione intelligente e rivoluzione led per la città Palazzo Vecchio Salone de' Dugento. Claudio Bini A.D SILFIspa

Illuminazione intelligente e rivoluzione led per la città Palazzo Vecchio Salone de' Dugento. Claudio Bini A.D SILFIspa Illuminazione intelligente e rivoluzione led per la città Palazzo Vecchio Salone de' Dugento Claudio Bini A.D SILFIspa Silfispa: Gestione integrata dei servizi di mobilità e illuminazione Sistemi di controllo

Dettagli

ACCENDIAMO IL RISPARMIO

ACCENDIAMO IL RISPARMIO ACCENDIAMO IL RISPARMIO PUBBLICA ILLUMINAZIONE PER LA SMART CITY Ing. Paolo Di Lecce Tesoriere AIDI Amministratore Delegato Reverberi Enetec srl LA MISSION DI REVERBERI Reverberi Enetec è una trentennale

Dettagli

ILLUMINAZIONE INTELLIGENTE. Luce di qualità e efficienza energetica per il benessere e la sicurezza delle persone

ILLUMINAZIONE INTELLIGENTE. Luce di qualità e efficienza energetica per il benessere e la sicurezza delle persone ILLUMINAZIONE INTELLIGENTE Luce di qualità e efficienza energetica per il benessere e la sicurezza delle persone Illuminazione di qualità e efficienza energetica nel sistema edificio Definizione di ILLUMINAZIONE

Dettagli

TELECONTROLLO E TELEGESTIONE

TELECONTROLLO E TELEGESTIONE TELECONTROLLO E TELEGESTIONE NEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE ing. Ruggero Guanella AIDI Associazione Italiana di Illuminazione Forum Telecontrollo Reti Acqua Gas ed Elettriche Roma 14-15 ottobre

Dettagli

Energy Management: Le reti per la città del futuro. Dicembre 2014

Energy Management: Le reti per la città del futuro. Dicembre 2014 Energy Management: Le reti per la città del futuro Dicembre 2014 Enel Distribuzione Leadership nell innovazione della rete Smart Metering Integrazione delle rinnovabili Mobilità Elettrica Illuminazione

Dettagli

Lighting Energy Domotics

Lighting Energy Domotics Lighting Energy Domotics www.lifeled.it Energia per il futuro LifeLed offre soluzioni innovative nei mercati Lighting, Energy, Domotics per il risparmio energetico e la riqualificazione energetica in ambito

Dettagli

La Gestione della Città Intelligente

La Gestione della Città Intelligente La Gestione della Città Intelligente L azienda Dal 1982 esperienza e professionalità Fondata nel 1982, Umpi Elettronica è la società del Gruppo Umpi specializzata nel progettare e realizzare prodotti e

Dettagli

Illuminazione Pubblica a LED

Illuminazione Pubblica a LED Illuminazione Pubblica a LED Esperienze sul Campo: Milano, Brescia, Paolo Meneghini Resp. Business Development Italia A2A A2A azienda leader per l efficientamento dell IP Casi di successo: Milano e Brescia

Dettagli

Hera Luce. Illuminiamo il futuro della tua città

Hera Luce. Illuminiamo il futuro della tua città Hera Luce Illuminiamo il futuro della tua città Hera Luce 2 company profile Un partner affidabile di dimensioni nazionali Hera Luce è la società del Gruppo Hera che progetta, realizza, mantiene e gestisce

Dettagli

Accendi il tuo risparmio LED A COSTO ZERO

Accendi il tuo risparmio LED A COSTO ZERO Rivenditore Autorizzato Italia Via Orbilio Pupillo, 3 82100, Benevento - ITALY mobile: +39 333 47 13 824 tel: +39 0824 18 15 858 mail: info@leditech.it Accendi il tuo risparmio LED A COSTO ZERO LED A COSTO

Dettagli

SERVIZIO DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA E SEMAFORICA

SERVIZIO DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA E SEMAFORICA CITTA di SAVIGLIANO SERVIZIO DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA E SEMAFORICA Andrea PARLANTI ESIGENZA DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE NEL 2012 RIDURRE COSTI GESTIONE IMPIANTI ILLUMINAZIONE PUBBLICA COMUNALE RIDURRE

Dettagli

Tecnologia e risparmio energetico nel rispetto della qualità urbana

Tecnologia e risparmio energetico nel rispetto della qualità urbana Tecnologia e risparmio energetico nel rispetto della qualità urbana Marco Frascarolo Presidente AIDI (Associazione Italiana di Illuminazione) Sez. Lazio-Molise www.aidiluce.it Membro Collegio Dottorato

Dettagli

La Gestione degli impianti di Illuminazione Pubblica - Smart Lighting

La Gestione degli impianti di Illuminazione Pubblica - Smart Lighting La Gestione degli impianti di Illuminazione Pubblica - Smart Lighting Illuminazione dei Centri Urbani Tecnologia o conservazione? AIDI Università Roma Tre 16 Marzo 2012 Illuminazione Pubblica a Roma AIDI

Dettagli

Le eccellenze energetiche del Comune di Rozzano. Ing. Marco Masini Presidente CCDP Territorio

Le eccellenze energetiche del Comune di Rozzano. Ing. Marco Masini Presidente CCDP Territorio Le eccellenze energetiche del Comune di Rozzano Ing. Marco Masini Presidente CCDP Territorio Il Comune di Rozzano 12,5 kmq 40.502 abitanti (31/12/08) 73 km strade comunali 6 km strade provinciali 4 km

Dettagli

Workshop Trasporti e Infrastrutture

Workshop Trasporti e Infrastrutture Workshop Trasporti e Infrastrutture Illuminazione efficiente nel terziario: illuminazione pubblica Fabio Pagano ANIE ASSIL Introduzione L'illuminazione è stato il primo servizio offerto dalle aziende elettriche

Dettagli

«I Criteri Ambientali Minimi e buone pratiche per il Servizio di Illuminazione pubblica»

«I Criteri Ambientali Minimi e buone pratiche per il Servizio di Illuminazione pubblica» Torino, 7 Marzo 2014 SEMINARIO FORMATIVO APPALTI VERDI PER I SERVIZI DI GESTIONE ENERGETICA E ILLUMINAZIONE PUBBLICA «I Criteri Ambientali Minimi e buone pratiche per il Servizio di Illuminazione pubblica»

Dettagli

The new era of lighting

The new era of lighting The new era of lighting COS È MINOS SYSTEM? LA TELEGESTIONE A PORTATA DI CLICK Minos System è il sistema rivoluzionario per la gestione intelligente dell illuminazione esterna che abilita sulla rete elettrica

Dettagli

Servizi ed installazioni per l Efficienza Energetica

Servizi ed installazioni per l Efficienza Energetica Eurogroup dal 1966 partner di qualità ESCo certificata UNI CEI 11352:2014 Servizi ed installazioni per l Efficienza Energetica Eurogroup dal 1966 partner di qualità EUROGROUP nasce nel 1966 come azienda

Dettagli

Norma CEI 64-8 e aggiornamenti

Norma CEI 64-8 e aggiornamenti Norma CEI 64-8 e aggiornamenti Arcavacata Rende, 8 ottobre 2010 La luce come requisito di legge negli ambienti di lavoro Come riconoscere un apparecchio di illuminazione Direttiva ECOdesign e possibili

Dettagli

UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale

UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale BENVENUTO! In questo viaggio attraverso la Lombardia che si prepara ad Expo, potrai scoprire molte cose che forse ancora non sai della tua regione e della

Dettagli

Progetto Lumiere. Progetto Lumiere Modello per la gestione efficiente ed efficace degli impianti e del servizio di pubblica illuminazione

Progetto Lumiere. Progetto Lumiere Modello per la gestione efficiente ed efficace degli impianti e del servizio di pubblica illuminazione Progetto Lumiere Progetto Lumiere Modello per la gestione efficiente ed efficace degli impianti e del servizio di pubblica illuminazione Milano 20 maggio2014 Nicoletta Gozo ENEA Coordinatrice Progetto

Dettagli

TeleControllo dell impianto di Pubblica illuminazione Risultati sperimentazione di Via Ferrari Descrizione progetto complessivo

TeleControllo dell impianto di Pubblica illuminazione Risultati sperimentazione di Via Ferrari Descrizione progetto complessivo Progetto Smart Town Pianezza TeleControllo dell impianto di Pubblica illuminazione Risultati sperimentazione di Via Ferrari Descrizione progetto complessivo Smart Town di Telecom Italia è una suite di

Dettagli

Spazio espositivo a rotazione n.1 Cardo Nord Ovest. ago. 14

Spazio espositivo a rotazione n.1 Cardo Nord Ovest. ago. 14 Spazio espositivo a rotazione n.1 Cardo Nord Ovest ago. 14 Il Sito Espositivo 935.595 mq di area totale 147 Paesi Partecipanti AREE TEMATICHE PARTECIPANTI UFFICIALI AREE DI SERVIZIO PARTECIPANTI NON UFFICIALI

Dettagli

Illuminazione stradale nei Comuni del Friuli Venezia Giulia

Illuminazione stradale nei Comuni del Friuli Venezia Giulia Pasian di Prato - Udine, 14 Febbraio 2014 Illuminazione stradale nei Comuni del Friuli Venezia Giulia Casi pratici di efficientamento: ESCo, FTT ed EPC. Alessandro Battistini Responsabile tecnico Hera

Dettagli

M' ILLUMINO DI LED. Un progetto del MOVIMENTO 5 STELLE PIEGARO

M' ILLUMINO DI LED. Un progetto del MOVIMENTO 5 STELLE PIEGARO M' ILLUMINO DI LED Un progetto del MOVIMENTO 5 STELLE di PIEGARO COMUNE DI PIEGARO RICOGNIZIONE IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE TABELLA RIEPILOGATIVA DI TIPO LAMPADE E PUNTI LUCE AGGIORNATA AL 02/05/2013

Dettagli

Smart Grids. Le reti intelligenti guidano il futuro.

Smart Grids. Le reti intelligenti guidano il futuro. Smart Grids. Le reti intelligenti guidano il futuro. Reti intelligenti Reti intelligenti Generalità Una rete elettrica intelligente è in grado di integrare le azioni di tutti gli attori connessi, produttori

Dettagli

Forniamo servizi quali studio, progettazione, costruzione e commercializzazione di impianti di generazione di energia elettrica e calore, impianti di

Forniamo servizi quali studio, progettazione, costruzione e commercializzazione di impianti di generazione di energia elettrica e calore, impianti di C O M P A N Y P R O F I L E Forniamo servizi quali studio, progettazione, costruzione e commercializzazione di impianti di generazione di energia elettrica e calore, impianti di depurazione acqua ed aria

Dettagli

Per Voltaire progettare la luce significa riflettere sugli spazi, dare loro una nuova dimensione vitale, emozionale, percettiva.

Per Voltaire progettare la luce significa riflettere sugli spazi, dare loro una nuova dimensione vitale, emozionale, percettiva. Per Voltaire progettare la luce significa riflettere sugli spazi, dare loro una nuova dimensione vitale, emozionale, percettiva. DATE NUOVA LUCE AI VOSTRI PROGETTI. Voltaire è una struttura professionale

Dettagli

LA CITTÀ, LA LUCE. Roma

LA CITTÀ, LA LUCE. Roma LA CITTÀ, LA LUCE Roma LA LUCE È UNO STRUMENTO STRAORDINARIO... PERMETTE DI IDENTIFICARE, GUIDARE, ORIENTARE, SOTTOLINEARE, EVIDENZIARE, COMPRENDERE, ORNARE, PROTEGGERE ILLUMINARE. la città, la luce La

Dettagli

Milano a LED NUOVA ILLUMINAZIONE PUBBLICA IN CITTÀ. 29 settembre 2014

Milano a LED NUOVA ILLUMINAZIONE PUBBLICA IN CITTÀ. 29 settembre 2014 Milano a LED NUOVA ILLUMINAZIONE PUBBLICA IN CITTÀ 29 settembre 2014 Milano a LED Illuminazione Pubblica a Milano 181,76 km 2 area Milano 1.316.000 abitanti 141.963 lampade per l illuminazione pubblica

Dettagli

ALLEGATO I ESEMPIO DI CONTENUTI DI UN PIANO DELLA LUCE

ALLEGATO I ESEMPIO DI CONTENUTI DI UN PIANO DELLA LUCE ALLEGATO I ESEMPIO DI CONTENUTI DI UN PIANO DELLA LUCE L.r. 15/07, Art. 1, comma 1, lettera a) compiti dei comuni: a) si dotano, entro tre anni dalla data di entrata in vigore della presente legge, di

Dettagli

valentino led LA LUCE VERDE

valentino led LA LUCE VERDE valentino led LA LUCE VERDE valentino led 3.5-5m LA TECNOLOGIA LED IN UNA LANTERNA IN STILE La lanterna Valentino equipaggiata con LED è proposta in abbinamento al palo classico Gardone, in fusione d acciaio,

Dettagli

The new era of lighting

The new era of lighting The new era of lighting MINOS SYSTEM Cos è Minos System? Minos System è il sistema che rivoluziona la gestione e l'utilizzo della rete di illuminazione esterna. Con un semplice click, ovunque sei, permette

Dettagli

DISEGNARE LA CITTÀ DEL FUTURO

DISEGNARE LA CITTÀ DEL FUTURO DISEGNARE LA CITTÀ DEL FUTURO Palazzi dalle forme stilizzate sospesi nell aria divisi da grandi strade, magari, sorvolate da piccoli veicoli volanti. Soltanto un utopia e non sarebbe più la mia città.

Dettagli

Progetto Lumiere. L efficienza dell Illuminazione Pubblica quale parte integrante dello sviluppo del Paes e della programmazione delle smart cities.

Progetto Lumiere. L efficienza dell Illuminazione Pubblica quale parte integrante dello sviluppo del Paes e della programmazione delle smart cities. Progetto Lumiere L efficienza dell Illuminazione Pubblica quale parte integrante dello sviluppo del Paes e della programmazione delle smart cities. Bassano del Grappa 29 aprile 2014 Nicoletta Gozo ENEA

Dettagli

Energia per Gassino. Programma del Movimento 5 Stelle per il risparmio e l efficienza 2014-2020

Energia per Gassino. Programma del Movimento 5 Stelle per il risparmio e l efficienza 2014-2020 Energia per Gassino Programma del Movimento 5 Stelle per il risparmio e l efficienza 2014-2020 PROTOCOLLO DI KYOTO strategia 20-20-20 Entro il 2020 taglio del 20% del consumo di energia aumento della produzione

Dettagli

PARCHEGGIO AUTO METROPOLITANA INGRESSI VISITATORI STAZIONE METROPOLITANA CON INGRESSI MERCI

PARCHEGGIO AUTO METROPOLITANA INGRESSI VISITATORI STAZIONE METROPOLITANA CON INGRESSI MERCI LivinLuce Nuovo Quartiere Rho, 6-10 febbraio 2007 La luce, figlia primogenita di Dio, è una delle principali bellezze di un edificio. Thomas Fuller Anime, animatrici e protagoniste di ogni ambiente. Luce,

Dettagli

Progetto Lumiere. Dalla gestione efficiente della pubblica Illuminazione alla Smart City

Progetto Lumiere. Dalla gestione efficiente della pubblica Illuminazione alla Smart City Progetto Lumiere Dalla gestione efficiente della pubblica Illuminazione alla Smart City Belluno 11 aprile 2014 Nicoletta Gozo ENEA Coordinatrice Progetto Lumiere Ruolo Pubblica Illuminazione Immagine del

Dettagli

Amsa verso Expo 2015: innovazione e sostenibilità

Amsa verso Expo 2015: innovazione e sostenibilità ExpoPack e il design sostenibile per Expo 2015 Triennale di Milano 13 luglio 2010 Amsa verso Expo 2015: innovazione e sostenibilità Salvatore Cappello Direttore Generale Amsa S.p.A. 1 Amsa e la sostenibilità

Dettagli

Edison Park Center. A quality location to grow your business

Edison Park Center. A quality location to grow your business Edison Park Center A quality location to grow your business Edison Park Center La base del vostro Business Più di 20.000m 2 di uffici in locazione, tagli da 700m 2 a 12000m 2 (Classe A) Progettato dal

Dettagli

Enzo Mari Forma e Formalismo

Enzo Mari Forma e Formalismo 3 Maggio 2009 ISSN 1722-7402 Bimestrale - n. 3 - Maggio 2009 - e 3,90 - poste Italiane spa - Sped. abb. Postale - D.L. 353/2003 (Conv. in L. 27/02/2004 n. 46) Art. 1, Comma 1, DCB Milano In caso di mancato

Dettagli

Forniamo servizi quali studio, progettazione, costruzione e commercializzazione di impianti di generazione di energia elettrica e calore, impianti di

Forniamo servizi quali studio, progettazione, costruzione e commercializzazione di impianti di generazione di energia elettrica e calore, impianti di C O M P A N Y P R O F I L E Forniamo servizi quali studio, progettazione, costruzione e commercializzazione di impianti di generazione di energia elettrica e calore, impianti di depurazione acqua ed aria

Dettagli

Mobilità elettrica e fonti di energia rinnovabili a Mantova Progetto pilota. Nicola Pascal / Enrico Raffagnato Tea Reteluce Gruppo Tea

Mobilità elettrica e fonti di energia rinnovabili a Mantova Progetto pilota. Nicola Pascal / Enrico Raffagnato Tea Reteluce Gruppo Tea Mobilità elettrica e fonti di energia rinnovabili a Mantova Progetto pilota Nicola Galli Agire Nicola Pascal / Enrico Raffagnato Tea Reteluce Gruppo Tea 1 Mobilità tradizionale ed elettrica da fonti fossili

Dettagli

LO STANDARD LTE COME ELEMENTO CHIAVE PER LA REALIZZAZIONE DELLE SMART NETWORK INFRASTRUCTURES

LO STANDARD LTE COME ELEMENTO CHIAVE PER LA REALIZZAZIONE DELLE SMART NETWORK INFRASTRUCTURES LO STANDARD LTE COME ELEMENTO CHIAVE PER LA REALIZZAZIONE DELLE SMART NETWORK INFRASTRUCTURES VITTORIO MOSCATELLI SALES DIRECTOR TIESSE S.P.A 20 Maggio 2014 INNOVAZIONE MADE IN ITALY TIESSE il Gruppo New

Dettagli

servizi e innovazione

servizi e innovazione servizi e innovazione U N M O N D O D I S E R V I Z I Iren Servizi e Innovazione è la società del Gruppo Iren che, forte del proprio know-how tecnologico, opera nei settori: dell illuminazione pubblica;

Dettagli

PIANO DI EFFICIENZA ENERGETICA DEL COMUNE DI PADOVA

PIANO DI EFFICIENZA ENERGETICA DEL COMUNE DI PADOVA PIANO DI EFFICIENZA ENERGETICA DEL COMUNE DI PADOVA Ente Locale Promotore Comune di Padova - Settore Ambiente Ufficio Agenda 21 c/o Informambiente via vlacovich 4-35126 Padova Tel. 049 8022488 Fax. 049

Dettagli

Il Paese riparte dalla città. Smart Cities, Agenda Digitale e Agenda Urbana.

Il Paese riparte dalla città. Smart Cities, Agenda Digitale e Agenda Urbana. Il Paese riparte dalla città. Smart Cities, Agenda Digitale e Agenda Urbana. Il contributo di Enel Distribuzione Bologna, 24 Ottobre 2014 Anna Brogi Senior Vice President Enel Group Città e Sostenibilità

Dettagli

SMART CITY PER CRESCERE

SMART CITY PER CRESCERE Centrostudi.Net SMART CITY PER CRESCERE Il modello Unindustria per l integrazione funzionale delle aree urbane del Lazio Viterbo, 9 luglio 2013 SMART CITY PER CRESCERE La Smart City è una città intelligente,

Dettagli

INCONTRO CON I SOCI TEATRO COMUNALE BUSNELLI Dueville (VI) - 13 Maggio 2013

INCONTRO CON I SOCI TEATRO COMUNALE BUSNELLI Dueville (VI) - 13 Maggio 2013 INCONTRO CON I SOCI TEATRO COMUNALE BUSNELLI Dueville (VI) - 13 Maggio 2013 1 Il progetto Il progetto acquisti centralizzati è stato studiato da e-globalservice per offrire ai consorziati del Consorzio

Dettagli

Agenda: La storia. Il portafoglio. La crescita. L'idea di Illumia: l'offerta "Energia Semplice 36" I dettagli del risparmio.

Agenda: La storia. Il portafoglio. La crescita. L'idea di Illumia: l'offerta Energia Semplice 36 I dettagli del risparmio. Bologna, 2014 Agenda: La storia Il portafoglio La crescita L'idea di Illumia: l'offerta "Energia Semplice 36" I dettagli del risparmio I competitors La comunicazione La storia Illumia è un'azienda giovane

Dettagli

Olidata - AJA Energy

Olidata - AJA Energy Olidata - AJA Energy IL PROGETTO LED La tecnologia LED consente un risparmio di energia elettrica fino al 70% sulle normali tecnologie a disposizione per l illuminazione. Il progetto si rivolge a Pubbliche

Dettagli

CHI SIAMO, COME OPERIAMO

CHI SIAMO, COME OPERIAMO PRESENTAZIONE 1 CHI SIAMO, COME OPERIAMO Tecnologie e soluzioni al servizio dell Uomo e dell Ambiente impegniamo la nostra passione e le nostre competenze nella ricerca e nello sviluppo di idee, prodotti

Dettagli

1) RELAZIONE ILLUSTRATIVA GENERALE INTERVENTO IN F.T.T.

1) RELAZIONE ILLUSTRATIVA GENERALE INTERVENTO IN F.T.T. 1) RELAZIONE ILLUSTRATIVA GENERALE INTERVENTO IN F.T.T. Pagina 1 di 12 INDICE A) OBIETTIVI DEL PROGETTO IN F.T.T pag. 3 B) DOCUMENTAZIONE DEL PROGETTO PRELIMINARE pag. 7 C) CONCLUSIONI pag. 8 Pagina 2

Dettagli

mobilità elettrica e fonti di energia rinnovabili a Mantova progetto pilota Nicola Pascal / Enrico Raffagnato Tea Reteluce Gruppo Tea

mobilità elettrica e fonti di energia rinnovabili a Mantova progetto pilota Nicola Pascal / Enrico Raffagnato Tea Reteluce Gruppo Tea mobilità elettrica e fonti di energia rinnovabili a Mantova progetto pilota Nicola Galli Agire Nicola Pascal / Enrico Raffagnato Tea Reteluce Gruppo Tea Mobilità tradizionale - Ieri Emissioni: locali anche

Dettagli

Le attività del centenario

Le attività del centenario Le attività del centenario Il Comune di Milano, la Fondazione AEM ed A2A in occasione dei 100 anni della costituzione dell Azienda Elettrica Municipale (dicembre 1910), per ricordare l importante ricorrenza,

Dettagli

RELAZIONE DESCRITTIVA DEGLI IMPIANTI DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA DEL COMUNE DI SANT AGATA DI PUGLIA

RELAZIONE DESCRITTIVA DEGLI IMPIANTI DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA DEL COMUNE DI SANT AGATA DI PUGLIA RELAZIONE DESCRITTIVA DEGLI IMPIANTI DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA DEL COMUNE DI SANT AGATA DI PUGLIA SOMMARIO 1. PREMESSA.......................................................... 2. IL FINANZIAMENTO TRAMITE

Dettagli

Una nuova luce per Brescia

Una nuova luce per Brescia Una nuova luce per Brescia INNOVAZIONE DELL ILLUMINAZIONE PUBBLICA Brescia, 21 gennaio 2015 Brescia a LED Illuminazione Pubblica a Brescia 90,34 km 2 area Brescia 195.500 abitanti 42.774 lampade per l

Dettagli

Uno strumento innovative per l Energy Management negli Edifici Scolastici

Uno strumento innovative per l Energy Management negli Edifici Scolastici VERYSchool: Valuable EneRgY for a smart School Uno strumento innovative per l Energy Management negli Edifici Scolastici Alfio Galatà Settimana della Bioarchitettura e della Domotica 2014. 19 Novembre,

Dettagli

Comunicato stampa - Aprile 2012 ALYA

Comunicato stampa - Aprile 2012 ALYA ALYA Alya è stato progettato in occasione del 50esimo anniversario di Neri. Dotato di una tecnologia Led all avanguardia è la versione moderna di una lanterna e raggiunge massimi standard di comfort attraverso:

Dettagli

AMBIENTE E RISPARMIO ENERGETICO AMBIENTE E RISPARMIO ENERGETICO. Risparmiare energia nell illuminazione

AMBIENTE E RISPARMIO ENERGETICO AMBIENTE E RISPARMIO ENERGETICO. Risparmiare energia nell illuminazione Questa guida è stata realizzata in collaborazione con AIMB - Associazione Industriali Monza e Brianza e Lyte & Lyte Italy Srl Nova Milanese (MI). Suggerimenti per migliorare l utilità di queste guide e

Dettagli

Q U A L I T Y M A K E S D I F F E R E N C E

Q U A L I T Y M A K E S D I F F E R E N C E Q U A L I T Y M A K E S D I F F E R E N C E CONCEPT Italia: culla del design e della creatività Bellezza, tradizione, arte, storia e cultura fanno dello stile italiano un sinonimo di eccellenza, da sempre

Dettagli

Sede Legale Via Trinacria, 15 95030 Tremestieri Etneo (CT) - Italia Tel. +39.095.40.39.001 Fax +39.095.71.37.089 email: info@cogip.it www.cogip.

Sede Legale Via Trinacria, 15 95030 Tremestieri Etneo (CT) - Italia Tel. +39.095.40.39.001 Fax +39.095.71.37.089 email: info@cogip.it www.cogip. Sede Legale Via Trinacria, 15 95030 Tremestieri Etneo (CT) - Italia Tel. +39.095.40.39.001 Fax +39.095.71.37.089 email: info@cogip.it www.cogip.it Uffici Roma Via Borgognona, 47 00187 - Roma - Italia Tel.

Dettagli

ROMA 5 MARZO 2012 L ILLUMINAZIONE NELLE AREE URBANE

ROMA 5 MARZO 2012 L ILLUMINAZIONE NELLE AREE URBANE ROMA 5 MARZO 2012 L ILLUMINAZIONE NELLE AREE URBANE Umpi Elettronicatuttiidirittiriservati Vietatala riproduzione non autorizzata Le città hanno sempre maggiore esigenza di nuovi servizi a valore aggiunto

Dettagli

LA NOSTRA SEDE. La sede della Sistec èsituata a Molfetta in Provincia di Bari (Puglia)

LA NOSTRA SEDE. La sede della Sistec èsituata a Molfetta in Provincia di Bari (Puglia) LA NOSTRA SEDE La sede della Sistec èsituata a Molfetta in Provincia di Bari (Puglia) Area tecnica ufficio tecnico magazzino merci magazzino ricambi carico/scarico parcheggio clienti demo room Uffici direzione

Dettagli

RISPARMIO ENERGETICO ED INQUINAMENTO LUMINOSO NEGLI IMPIANTI D ILLUMINAZIONE PER ESTERNI

RISPARMIO ENERGETICO ED INQUINAMENTO LUMINOSO NEGLI IMPIANTI D ILLUMINAZIONE PER ESTERNI RISPARMIO ENERGETICO ED INQUINAMENTO LUMINOSO NEGLI IMPIANTI D ILLUMINAZIONE PER ESTERNI Il consumo di energia elettrica per illuminazione di ambienti esterni, negli ultimi anni è cresciuto vertiginosamente,

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CITTÀ INTELLIGENTE

LA GESTIONE DELLA CITTÀ INTELLIGENTE SIM INGEGNERIA SRL info@simingegneria.it, LA GESTIONE DELLA CITTÀ INTELLIGENTE Referente Arch. S. Martorelli tel. +39.335.607.3120 La Città Intelligente Servizi integrati in un unico sistema per il contesto

Dettagli

SMART CITY. Verso la città del futuro

SMART CITY. Verso la città del futuro SMART CITY Verso la città del futuro Rendere smart le città significa sottoporle a un insieme coordinato di interventi che mirano a renderle più sostenibili dal punto di vista energetico-ambientale, per

Dettagli

dal 1954 elettronica applicata al traffico treelight luce naturale

dal 1954 elettronica applicata al traffico treelight luce naturale dal 1954 elettronica applicata al traffico treelight luce naturale La fine delle lampade a incandescenza La legislazione Comunitaria prevede la graduale dismissione delle lampade a incandescenza, da attuarsi

Dettagli

Come si fa un audit energetico dei consumi pubblici

Come si fa un audit energetico dei consumi pubblici COMUNE DI POLVERARA Come si fa un audit energetico dei consumi pubblici relatore: ing. Davide Fraccaro IL CONCETTO DI ENERGIA ENERGIA: capacità di un corpo di compiere lavoro ENERGIA E LAVORO SONO CONCETTI

Dettagli

Piazzetta Cardo Nord Est. mag. 14

Piazzetta Cardo Nord Est. mag. 14 Piazzetta Cardo Nord Est mag. 14 Il Sito Espositivo 935.595 mq di area totale 147 Paesi Partecipanti AREE TEMATICHE PARTECIPANTI UFFICIALI AREE DI SERVIZIO PARTECIPANTI NON UFFICIALI AREE EVENTI CLUSTER

Dettagli

Qualità dell illuminazione

Qualità dell illuminazione Qualità dell illuminazione ed efficienza energetica ed efficienza energetica Marco Frascarolo Presidente AIDI (Associazione Italiana di Illuminazione) Sez. Lazio Molise www.aidiluce.it Membro Collegio

Dettagli

8 Maggio 2014 Smartainability. P. Girardi, A. Negri, A. Temporelli

8 Maggio 2014 Smartainability. P. Girardi, A. Negri, A. Temporelli 8 Maggio 2014 Smartainability P. Girardi, A. Negri, A. Temporelli 8 Maggio 2014 Smartainability P. Girardi, A. Negri, A. Temporelli SMART EPO 2015 - SMART PLANNING, SMART BUILDING, SMART CONNECTING 8 MAGGIO

Dettagli

Accordo di Programma Quadro (APQ) Energia

Accordo di Programma Quadro (APQ) Energia Regione Siciliana Accordo di Programma Quadro (APQ) Energia FASE DI RICOGNIZIONE PROGETTUALE MODALITA DI ATTUAZIONE DELLE LINEE DI INTERVENTO 2 Accordo di Programma Quadro (APQ) Energia FASE DI RICOGNIZIONE

Dettagli

La domotica con EnOcean.

La domotica con EnOcean. La domotica con EnOcean. Vimar S.p.A. Ing. Marco Cappellin Responsabile Business Development Agenda Chi è Vimar? Offerta Vimar L automazione per Vimar Radiofrequenza By-me La domotica con EnOcean Ing.

Dettagli

IL SISTEMA GLOBALE PER LA GESTIONE INTELLIGENTE DELLE RISORSE ENERGETICHE ZEM ZUCCHETTI ENERGY MANAGEMENT

IL SISTEMA GLOBALE PER LA GESTIONE INTELLIGENTE DELLE RISORSE ENERGETICHE ZEM ZUCCHETTI ENERGY MANAGEMENT IL SISTEMA GLOBALE PER LA GESTIONE INTELLIGENTE DELLE RISORSE ENERGETICHE 02 IL SISTEMA DEDICATO ALL ENERGY MANAGEMENT CHE RIDUCE COSTI E CONSUMI Gestione intelligente delle informazioni energetiche degli

Dettagli

EXPO 2015 S.p.A. Il Sito Espositivo. Maggio 2012

EXPO 2015 S.p.A. Il Sito Espositivo. Maggio 2012 EXPO 2015 S.p.A. Il Sito Espositivo Maggio 2012 Expo Milano 2015 Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita Expo Milano 2015 è un evento globale, culturale, educativo e scientifico che riunisce a Milano Paesi,

Dettagli

PETRARCA 20 LA MAGIA DI IERI INCONTRA LA TECNOLOGIA DI OGGI

PETRARCA 20 LA MAGIA DI IERI INCONTRA LA TECNOLOGIA DI OGGI P REATR R PET C AA2 R 0 CA 20 P PETRARCA 20 LA MAGIA DI IERI INCONTRA LA TECNOLOGIA DI OGGI IL PROGETTO Petrarca 20 nasce da un armoniosa unione tra classicità e design. Inizialmente opificio con abitazione

Dettagli

SMART SERVICES di TELECOM ITALIA

SMART SERVICES di TELECOM ITALIA SMART SERVICES di TELECOM ITALIA Risorse Comuni Palazzo delle Stelline Milano, 18 Novembre 2009 Cosa sono gli SMART SERVICES? Un servizio funziona quando è semplice, è lineare, è ben disegnato e risponde

Dettagli

Efficienza energetica nel patrimonio pubblico

Efficienza energetica nel patrimonio pubblico Scheda P Azione P.1 Efficienza energetica nel patrimonio pubblico Ristrutturazione del parco edilizio pubblico Obiettivi Quelli che sono stati gli Obiettivi prefissati quali : riduzione dei consumi di

Dettagli

LA SCUOLA A EXPO MILANO 2015

LA SCUOLA A EXPO MILANO 2015 EXPO Milano 2015 EXPO MILANO 2015 Expo Milano 2015 è un Esposizione Universale con caratteristiche inedite e innovative. Non solo una rassegna espositiva, ma anche un evento che intende coinvolgere attivamente

Dettagli

Domus Aventino. La tua residenza nel cuore di Roma. www.domusaventino.it

Domus Aventino. La tua residenza nel cuore di Roma. www.domusaventino.it Domus Aventino. La tua residenza nel cuore di Roma. www.domusaventino.it Aventino: la vita al centro della Storia. Vivere sul colle Aventino significa essere nel cuore della Storia. Le antiche famiglie

Dettagli

Il modello ESCo nell industria: una opportunità per le imprese. Ing. Giacomo Cantarella

Il modello ESCo nell industria: una opportunità per le imprese. Ing. Giacomo Cantarella Il modello ESCo nell industria: una opportunità per le imprese Ing. Giacomo Cantarella La compagine societaria Managing / Operative Partners 60% 40% Financing Partners (Misma Partecipazioni, Flow Fin,

Dettagli

Reverberi Enetec www.reverberi.it

Reverberi Enetec www.reverberi.it Le tecnologie Reverberi Enetec per la mart City Reverberi Enetec www.reverberi.it Reverberi per la mart City La città del futuro è MART! ORVEGLIANZA FURTI DI RAME INFORMAZIONI AL CITTADINO TOTEM MULTIMEDIALE

Dettagli

ANAGNINA-TOR VERGATA CORRIDOIO DEL TRASPORTO PUBBLICO. 17 settembre 2009. Inaugurazione

ANAGNINA-TOR VERGATA CORRIDOIO DEL TRASPORTO PUBBLICO. 17 settembre 2009. Inaugurazione ANAGNINA-TOR VERGATA CORRIDOIO DEL TRASPORTO PUBBLICO Inaugurazione 17 settembre 2009 Inizio lavori 28 gennaio 2008 Inaugurazione 17 settembre 2009 Importo contrattuale 10.800.000 Stazione appaltante:

Dettagli

Sommario. Introduzione 1

Sommario. Introduzione 1 Sommario Introduzione 1 1 Il Telecontrollo 1.1 Introduzione... 4 1.2 Prestazioni di un sistema di Telecontrollo... 8 1.3 I mercati di riferimento... 10 1.3.1 Il Telecontrollo nella gestione dei processi

Dettagli

Partner Dipartimento di Elettrotecnica ed Elettronica del Politecnico di Bari. Progetto Smart Grid LABZERO Comune di Bari

Partner Dipartimento di Elettrotecnica ed Elettronica del Politecnico di Bari. Progetto Smart Grid LABZERO Comune di Bari Partner Dipartimento di Elettrotecnica ed Elettronica del Politecnico di Bari. Progetto Smart Grid LABZERO Comune di Bari Sede Operativa Via La Lenza - Zona Industriale 70010 - Capurso (BA) PUGLIA Sede

Dettagli

Street & Urban Lighting LED e Nuove tecnologie per la pubblica illuminazione. Città di Venezia. Assessore ai lavori pubblici Alessandro Maggioni

Street & Urban Lighting LED e Nuove tecnologie per la pubblica illuminazione. Città di Venezia. Assessore ai lavori pubblici Alessandro Maggioni Street & Urban Lighting LED e Nuove tecnologie per la pubblica illuminazione Padova - 10 Ottobre 2013 Città di Venezia Assessore ai lavori pubblici Alessandro Maggioni ILLUMINAZIONE PUBBLICA nella città

Dettagli

Livio Gallo - Direttore Infrastrutture e Reti di Enel 13 Settembre 2012

Livio Gallo - Direttore Infrastrutture e Reti di Enel 13 Settembre 2012 Il ruolo delle infrastrutture nelle Smart Cities Livio Gallo - Direttore Infrastrutture e Reti di Enel 13 Settembre 2012 L evoluzione delle Infrastrutture Smart Electricity it Transportation Gas Communication

Dettagli

La soluzione web per Georeferenziare

La soluzione web per Georeferenziare La soluzione web per Georeferenziare contenuti e flussi di lavoro Georeferenzia qualsiasi contenuto Ideale per ogni tipo di workflow Semplifica gli iter aziendali Potenzialità ed applicazioni illimitate

Dettagli

STUDIO DI PREFATTIBILITA AMBIENTALE INDAGINI PRELIMINARI (geologiche, idrogeologiche ed archeologiche)

STUDIO DI PREFATTIBILITA AMBIENTALE INDAGINI PRELIMINARI (geologiche, idrogeologiche ed archeologiche) STUDIO DI PREFATTIBILITA AMBIENTALE INDAGINI PRELIMINARI (geologiche, idrogeologiche ed archeologiche) STUDIO DI PREFATTIBILITA AMBIENTALE INDAGINI IDROLOGICHE, IDRAULICHE, GEOTECNICHE, SISMICHE E ARCHEOLOGICHE

Dettagli

casa vinicola cantina masselina

casa vinicola cantina masselina 04 casa vinicola cantina masselina casa vinicola cantina masselina Incastonato nelle morbide campagne della romagna, un piccolo gioiello architettonico accoglie visitatori e operatori vinicoli, ospiti

Dettagli

www.stshotel.it automazione alberghiera STS, nuova era tecnologia innovazione emozione

www.stshotel.it automazione alberghiera STS, nuova era tecnologia innovazione emozione www.stshotel.it automazione alberghiera STS, nuova era tecnologia innovazione emozione Automazione Alberghiera STS Hotel, Gestione Totale. Il software di supervisione sistema d automazione alberghiera

Dettagli