COMUNE DI VENTOTENE BANDO DI GARA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI VENTOTENE BANDO DI GARA"

Transcript

1 COMUNE DI VENTOTENE BANDO DI GARA AFFIDAMENTO DI FORNITURA E INSTALLAZIONE DI OPERE ED IMPIANTI A COMPLETAMENTO DELLA SALA POLIVALENTE, NELL AMBITO DEL FINANZIAMENTO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE BANDO FONTI RINNOVABILI RISPARMIO ENERGETICO E MOBILITÀ SOSTENIBILE NELLE ISOLE MINORI CUP: B67C CIG: PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DI FORNITURA E INSTALLAZIONE DI: OPERE EDILI DI FINITURA ,00 IMPIANTO ELETTRICO E ANTINCENDIO ,03 IMPIANTI SONORIZZAZIONE, VIDEOPROIEZIONE E VIDEOSORVEGLIANZA ,81 IMPIANTO DI CLIMATIZZAZIONE GEOTERMICO ,14 TOTALE LAVORI ,98 di cui per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso ,85 DA REALIZZARSI PRESSO LA SALA POLIVALENTE E SOTTOSTANTE STRUTTURA AGGIUNTIVA SITA IN VENTOTENE LOCALITA GRANILI, INSERITI NELL ELENCO AMMESSI BANDO MINISTERO AMBIENTE Bando Fonti Rinnovabili Risparmio Energetico e Mobilità Sostenibile nelle Isole Minori (decreto pubblicato in G.U. n.61 del 12/03/2008), CON LA FORMULA DEL CO-FINANZIAMENTO TRAMITE TERZI. ARTICOLO 1 STAZIONE APPALTANTE 1. E stazione appaltante il Comune di VENTOTENE PIAZZA CASTELLO n VENTOTENE (LT) - C.F Tel Fax ARTICOLO 2 LUOGO, DESCRIZIONE, IMPORTO GLOBALE DELL INVESTIMENTO, LAVORAZIONI E ONERI PER LA SICUREZZA 1. Luogo di esecuzione: Comune di Ventotene. 2. Oggetto: selezione di una ESCO (Energy Service Company) che provveda alla fornitura ed installazione di opere edili di finitura, impianto elettrico e antincendio, impianti di sonorizzazione, videoproiezione e videosorveglianza, impianto di climatizzazione a pompa di calore geotermica, presso la sala polivalente siti in 1

2 localita Granili nel Comune di Ventotene, inseriti nell elenco degli ammessi al bando del Ministero dell Ambiente Bando Fonti Rinnovabili Risparmio Energetico e Mobilità Sostenibile nelle Isole Minori (decreto pubblicato in G.U. n.61 del 12/03/2008), secondo gli obblighi previsti dall art. 5 del presente bando di gara. 3. L ammontare dell appalto è stimato in ,98 (trecentocinquantaquattromilaottocentododici/98), oltre IVA agevolata al 10% in virtù di quanto previsto al punto 127 quinquies della tabella A, allegata al D.P.R. 633 del 26/10/1972, come meglio specificato negli elaborati progettuali esecutivi approvati dalla Giunta Comunale di Ventotene con deliberazione e posti a base di gara, ripartito come appresso indicato: OPERE EDILI DI FINITURA ,00 IMPIANTO ELETTRICO E ANTINCENDIO ,03 IMPIANTI SONORIZZAZIONE, VIDEOPROIEZIONE E VIDEOSORVEGLIANZA ,81 IMPIANTO DI CLIMATIZZAZIONE GEOTERMICO ,14 TOTALE LAVORI ,98 di cui per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso ,85 ARTICOLO 3 COPERTURA FINANZIARIA 1. Il Comune di Ventotene è risultato assegnatario, per gli impianti sopra descritti, dei contributi previsti nell elenco degli ammessi al bando Bando Fonti Rinnovabili Risparmio Energetico e Mobilità Sostenibile nelle Isole Minori ad opera del Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Tali contributi risultano coprire una quota pari al 80% del costo dell intervento; per il restante 20% è previsto il contributo del 2% del Comune di Ventotene (a valere sui fondi della area RNS/AMP del comune di Ventotene) e il ricorso a procedure di finanziamento tramite terzi attraverso una procedura di gara ad evidenza pubblica per la selezione di una ESCO accreditata che provveda alla copertura della quota di costo d investimento pari al 18% + IVA sull intero importo a carico dell Ente, beneficiando per anni 10 dei contributi derivanti dall energia prodotta dagli impianti(compreso impianto fotovoltaico già attivo) e dal risparmio economico conseguito in fase di esercizio. Di seguito viene riprodotta tabella economica esplicativa: 2

3 QUADRO ECONOMICO GENERALE INTERVENTI DI RISPARMIO ENERGETICO SALA POLIVALENTE CONTRIBUTO MIN AMB 80% CONTRIBUTO COMUNE 2% CONTRIBUTO COFINANZIATORE 18% LAVORI , , , ,34 OPERE EDILI DI FINITURA ,00 IMPIANTO ELETTRICO E ,03 ANTINCENDIO IMPIANTI SONORIZZAZIONE, ,81 VIDEOPROIEZIONE E VIDEOSORVEGLIANZA IMPIANTO CLIMATIZZAZIONE GEOTERMICO DI ,14 TOTALE LAVORI ,98 di cui per oneri di sicurezza ,85 non soggetti a ribasso SOMME A DISPOSIZIONE Imprevisti , ,48 216, ,23 Studio di fattibilità 5% , ,65 Spese tecniche , ,56 717, ,95 Oneri ex art , ,82 72,05 648,41 Spese di gara , ,00 60,00 540,00 IVA 20 % studio di fattibilità , ,13 IVA 20 % spese tecniche , ,51 143, ,39 Iva 10 % Lavori , ,30 TOTALE SOMME A DISPOSIZIONE ,54 TOTALE INTERVENTO GENERALE , , , ,62 TOTALE contributo Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ,54; TOTALE contributo Comune di Ventotene (a valere sui fondi RNS / AMP) 8.305,37; TOTALE contributo soggetto cofinanziatore ,62; 2. La formula del FTT è quella definita dall articolo 3, lettera k), della Direttiva 2006/32/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 5 aprile 2006: accordo contrattuale che comprende un terzo - oltre al fornitore di energia e al beneficiario della misura di miglioramento dell'efficienza energetica - che fornisce capitali per tale misura e addebita al beneficiario un canone pari a una parte del risparmio energetico conseguito avvalendosi della misura stessa. 3. Saranno a carico della ESCO aggiudicataria, oltre al pagamento dell IVA, il compenso, pari al 18% dell importo degli interventi ammessi a cofinanziamento e spese tecniche accessorie, spettante ai professionisti, incaricati dal comune della predisposizione degli atti per la partecipazione al bando ministeriale e della direzione lavori e sicurezza per un totale di ,62. ARTICOLO 4 CORRISPETTIVO PER IL CONCESSIONARIO E DURATA DEL CONTRATTO D APPALTO L appaltatore provvederà alla realizzazione di tutte le opere e si intenderà ripagato, relativamente alla quota di spese dallo stesso anticipata prevista in ,62, con l accensione di un mutuo a favore del Comune di Ventotene da estinguersi in massimo 10 anni, beneficiando per ugual periodo dei contributi derivanti dal risparmio energetico prodotto dagli impianti della struttura stessa (compreso impianto fotovoltaico già attivo). Si specifica, pertanto, che nessun onere, oltre al previsto 2% è a carico dell Ente che delegherà direttamente all impresa aggiudicataria i benefici derivanti dal risparmio energetico sopraindicato. FTTnr = Finanziamento tramite terzi operato dalla Esco al netto del ribasso d asta. 3

4 Il contratto avrà durata pari a 10 anni più la durata dei lavori di cui al seguente art. 5. ARTICOLO 5 DURATA DEI LAVORI I lavori di realizzazione degli impianti di cui al presente bando dovranno avere inizio entro 30 giorni dalla stipula del contratto e terminare entro e non oltre 12 mesi dalla firma dello stesso. Minori termini di esecuzione potranno essere indicati dal concorrente in sede di offerta e costituiranno elemento di valutazione della stessa. ARTICOLO 6 SOGGETTI AMMESSI A PARTECIPARE Sono ammesse a partecipare alla gara esclusivamente le ESCO accreditate presso l Autorità dell Energia Elettrica e del Gas (AEEG) ai sensi della deliberazione n. 103/2003, così come modificata dalla deliberazione n. 200/2004. Nel caso di ATI costituende o costituite è sufficiente che almeno un componente del raggruppamento sia una ESCO accreditata come sopra. ARTICOLO 7 REQUISITI Le ESCO dovranno possedere i seguenti requisiti: a) essere accreditata presso l Autorità dell Energia Elettrica e del Gas (A.E.E.G.); b) possedere iscrizione SOA OG 11 min. class. II; c) assenza di cause di esclusione previste all'art. 38, comma 1, ett. a), b), c), d), e), f), h), i), l), m) ed m- bis) del D.Lgs. 163/2006 o riportate in altre norme vigenti; d) essere in regola, ove dovuto, con gli obblighi previsti dalla Legge n. 68/99 in materia di diritto al lavoro dei disabili; e) non avere forme di controllo ai sensi dell'art del Codice Civile con altra impresa partecipante alla gara; f) non essersi avvalsa di piani individuali di emersione di cui alla Legge 383/2001 oppure di aver concluso il periodo di emersione; g) non trovarsi nelle condizioni previste dall art. 9, comma 2 lettera c) del D. Lgs. 231/2001 o in altra condizione che comporti il divieto di contrarre con la Pubblica Amministrazione comprese quelle previste dall art. 14 del D. Lgs. 81/2008; h) regolarità dei versamenti contributivi ed assicurativi; i) insussistenza delle cause ostative ed assenza delle misure preventive di cui alla legge 575/65 (disposizioni antimafia); l) osservanza degli obblighi di sicurezza previsti dalla vigente normativa. In caso di raggruppamento temporaneo, consorzio o GEIE i requisiti di cui alle lettere c), d), g), h), i) e), l) dovranno essere posseduti da ogni componente. Il requisito di capacità economica di cui alla lettera b) dovrà essere posseduto almeno dalla società mandataria, mentre il requisito di capacità tecnica di cui alla lettera a) dovrà essere posseduto solamente dall impresa accreditata. ARTICOLO 8 CAUZIONE PROVVISORIA Il concorrente dovrà, ai sensi dell art. 75 del D. Lgs. 163/06 e s.m.i., presentare cauzione provvisoria con validità 180 gg. dalla data di presentazione dell offerta in misura pari al 2% dell importo dell appalto, corrispondente ad 7.096,30, da prestare, a scelta dell offerente, mediante: a) assegno circolare non trasferibile, intestato a Comune di Ventotene; b) mediante versamento intestato al Comune di Ventotene c/o Banca Monte Paschi di Siena Filiale di Formia (LT), Codice IBAN: IT 35A ; c) mediate fidejussione bancaria o assicurativa o rilasciata dagli intermediari finanziari iscritti nell elenco speciale di cui all art. 107 del D. Lgs. 385/93, di durata non inferiore a 180 giorni dal 4

5 termine perentorio di presentazione delle offerte. Detta fidejussione dovrà essere emessa in conformità al disposto di cui al comma 2 bis dell art. 30 della Legge n. 109/1994 e dovrà essere accompagnata dalla dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (fac-simile allegato al presente bando), resa dal fidejussore e corredata da copia fotostatica non autenticata del documento d'identità, di essere legittimato ad emettere fidejussione per tipologia ed importo richiesti. ARTICOLO 9 CONTRIBUTO A FAVORE DELL AUTORITA PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI Ricevuta originale del versamento, ovvero fotocopia dello stesso ovvero copia stampata dell di conferma trasmessa dal sistema di riscossione (queste ultime corredate da dichiarazione di autenticità e copia di un documento di identità in corso di validità), pari a. 35,00 (trentacinque/00) nelle modalità tecniche previste dalla Deliberazione dell Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture del (pubblicata sulla G.U. n.12 del ) e descritte sul sito internet del medesimo Ente; all uopo si comunica che il CIG da indicare è il seguente: Il concorrente dovrà altresì comunicare gli estremi del versamento effettuato presso gli uffici postali al sistema on line di riscossione all indirizzo : ARTICOLO 10 CRITERIO DI SELEZIONE DELLE OFFERTE E CRITERI DI VALUTAZIONE L aggiudicazione avverrà con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell art. 83 del D.Lgs. 163/2006, in applicazione dei seguenti criteri di valutazione, per un massimo di 100 punti: Offerta tecnica : MAX PUNTI 60 - Tecniche costruttive; - Sistemi di organizzazione interna che si intendono attivare nell esecuzione dei lavori, comunque nei limiti delle disponibilità economiche per la realizzazione dell intervento; - Servizi e/o accessori che verranno forniti senza alcun onere aggiuntivo per la stazione appaltante; - Caratteristiche aziendali; - lavori migliorativi; Offerta economica MAX PUNTI 40 - Importo offerto per l esecuzione del lavoro/servizio - Piano di rientro contributi derivanti dal risparmio energetico prodotto dagli impianti della struttura stessa (compreso impianto fotovoltaico già attivo) Il Punteggio sarà determinato nel seguente modo: P= Po.t. + Po.e. dove P = punteggio da assegnare all offerta in esame; p.o.t. = è il valore dell offerta tecnica in esame. p.o.e. = è il valore dell offerta economica; Si aggiudicherà l appalto il concorrente che totalizzerà il maggior punteggio complessivo risultante dalla somma dei punteggi parziali relativi a ciascun elemento di giudizio relativo all offerta tecnica ed all offerta economica. Nel caso di punteggio complessivo pari, si procederà all aggiudicazione a favore del soggetto che avrà totalizzato un punteggio più elevato relativamente all offerta tecnica. ARTICOLO 11 TERMINI E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI PARTECIPAZIONE Tutti i concorrenti sono obbligati a prendere visione dei luoghi sede delle opere da realizzare e visionare/ritirare i documenti di gara presso l Ufficio Tecnico Comunale previa dichiarazione timbrata e 5

6

COMUNE DI FIAMIGNANO P.ZZA G. D Annunzion. 2, Fiamignano (RI)

COMUNE DI FIAMIGNANO P.ZZA G. D Annunzion. 2, Fiamignano (RI) COMUNE DI FIAMIGNANO P.ZZA G. D Annunzion. 2, Fiamignano (RI) CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO OGGETTO: Procedura aperta per la progettazione, fornitura e installazione di impianti solari termici e fotovoltaici,

Dettagli

POR Campania FESR 2007-2013 - ASSE 3 - ENERGIA -OBIETTIVO OPERATIVO 3.1 OFFERTA ENERGETICA DA FONTE RINNOVABILE

POR Campania FESR 2007-2013 - ASSE 3 - ENERGIA -OBIETTIVO OPERATIVO 3.1 OFFERTA ENERGETICA DA FONTE RINNOVABILE BANDO DI GARA C.I.G: 5713951587 PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELL APPALTO DI PROGETTAZIONE DEFINITIVA, ESECUTIVA ED ESECUZIONE DEI LAVORI, CON IL CRITERIO DELL OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA,

Dettagli

Consorzio Comprensoriale per lo Smaltimento dei Rifiuti Urbani. Area Piomba Fino

Consorzio Comprensoriale per lo Smaltimento dei Rifiuti Urbani. Area Piomba Fino ALLEGATO A LETTERA DI INVITO A FORMULARE OFFERTA/PREVENTIVO E DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DIRETTO AI SENSI DELL ART. 125, COMMA 11, DEL D.LGS 163/2006 DELLA FORNITURA N. 07 CASETTE DEL RICICLO

Dettagli

BANDO DI GARA Trasporto, trasloco e facchinaggio per le esigenze degli immobili utilizzati dall Amministrazione Regionale. ALLEGATO 1 Documenti

BANDO DI GARA Trasporto, trasloco e facchinaggio per le esigenze degli immobili utilizzati dall Amministrazione Regionale. ALLEGATO 1 Documenti BANDO DI GARA Trasporto, trasloco e facchinaggio per le esigenze degli immobili utilizzati dall Amministrazione Regionale ALLEGATO 1 Documenti Allegato 1 : Documenti Pagina 1 di 9 ALLEGATO 1 - DOCUMENTI

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Consorzio per lo Sviluppo Industriale della Provincia di Potenza Centro Direzionale Zona Industriale 85050 TITO SCALO (PZ) Tel.0971/659111 Fax 0971/485881 Sito internet: www.consorzioasipz.it E-mail: asi@consorzioasipz.it

Dettagli

BANDO DI GARA. C.I.G. assegnato dall autorità di Vigilanza sui contratti pubblici:0228880dbc

BANDO DI GARA. C.I.G. assegnato dall autorità di Vigilanza sui contratti pubblici:0228880dbc BANDO DI GARA C.I.G. assegnato dall autorità di Vigilanza sui contratti pubblici:0228880dbc 1) Stazione appaltante: INPS Direzione Regionale UMBRIA UTR Via Mario Angeloni, 90-06124 Perugia Telefono: 075

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER: FORNITURA DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLA SCALA 1:500 DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI FIRENZE E SUO AGGIORNAMENTO DISCIPLINARE DI GARA

PROCEDURA APERTA PER: FORNITURA DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLA SCALA 1:500 DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI FIRENZE E SUO AGGIORNAMENTO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE SISTEMI INFORMATIVI PROCEDURA APERTA PER: FORNITURA DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLA SCALA 1:500 DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI FIRENZE E SUO AGGIORNAMENTO DISCIPLINARE DI GARA Il

Dettagli

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Servizio Provveditorato TEL.0823/445189 - FAX 0823/279581 AVVISO DI GARA CIG: LOTTO N. 1 CIG 5758272460 LOTTO N. 2 CIG 57582870C2 Questa ASL di Caserta indice procedura

Dettagli

II.1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione: acquisto; Sassari - II.3) Durata dell appalto o termine di esecuzione: n..

II.1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione: acquisto; Sassari - II.3) Durata dell appalto o termine di esecuzione: n.. BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) denominazione, indirizzo: Università degli Studi di Sassari P.I. 00196350904 Ufficio Economato e patrimonio Via Porta Nuova, 2 07100 Sassari

Dettagli

BANDO DI PR0CEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO

BANDO DI PR0CEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO COMUNE DI VENTOTENE Oggetto: BANDO DI PR0CEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO Affidamento in concessione del servizio di Car Scharing o Noleggio auto del comune di Ventotene localizzato a Formia CUP: B69E11001180003

Dettagli

Agenzia Regionale per i Rifiuti e le Acque

Agenzia Regionale per i Rifiuti e le Acque Agenzia Regionale per i Rifiuti e le Acque 1 Settore Regolazione delle Acque GARA PER LA FORNITURA CONTINUA DI GAS NATURALE (METANO) A SERVIZIO DELL IMPIANTO DI DISSALAZIONE E POTABILIZZAZIONE DELL ACQUA

Dettagli

AVVISO DI GARA DI PROCEDURA APERTA SETTORI SPECIALI - PER L AFFIDAMENTO DELLA REALIZZAZIONE DEL AMPLIAMENTO E POTENZIAMENTO DELL IMPIANTO

AVVISO DI GARA DI PROCEDURA APERTA SETTORI SPECIALI - PER L AFFIDAMENTO DELLA REALIZZAZIONE DEL AMPLIAMENTO E POTENZIAMENTO DELL IMPIANTO AVVISO DI GARA DI PROCEDURA APERTA SETTORI SPECIALI - PER L AFFIDAMENTO DELLA REALIZZAZIONE DEL AMPLIAMENTO E POTENZIAMENTO DELL IMPIANTO DI DEPURAZIONE ACQUE REFLUE DI PONTE SASSO COMUNE DI FANO 1 STRALCIO

Dettagli

COMUNE DI RECANATI AREA TECNICA. Procedura aperta per: REALIZZAZIONE DI N. 12 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE

COMUNE DI RECANATI AREA TECNICA. Procedura aperta per: REALIZZAZIONE DI N. 12 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE COMUNE DI RECANATI AREA TECNICA Procedura aperta per: REALIZZAZIONE DI N. 12 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA NEL PEEP I LOTTO F LOCALITÀ LE GRAZIE (FOGLIO 58 PART. 805) DISCIPLINARE DI GARA Requisiti

Dettagli

DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico. DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA

DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico. DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA Oggetto dell appalto: Servizio di Censimento e verifica degli impianti termici sul territorio comunale ai sensi

Dettagli

Bando di gara a procedura aperta

Bando di gara a procedura aperta Bando di gara a procedura aperta Denominazione, indirizzo, punti di contatto Autorità Portuale di Catania - Via Cardinale Dusmet 2/Piazzale Circumetnea 95131 Catania Tel.: 095.535888 - Fax: 095.7463594

Dettagli

CITTA DI CASTROVILLARI (Provincia di Cosenza)

CITTA DI CASTROVILLARI (Provincia di Cosenza) CITTA DI CASTROVILLARI (Provincia di Cosenza) BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Lavori di «Costruzione del secondo Campo di calcio di Castrovillari - 1 lotto funzionale» CUP: E59B08000050004 APPALTO

Dettagli

Città di La Maddalena

Città di La Maddalena Città di La Maddalena Provincia di Olbia Tempio Area Amministrativa Settore Cultura, Pubblica Istruzione e Sport www.comune.lamaddalena.ot.it dirigente.malu@comunelamaddalena.it BANDO DI GARA PER LA GESTIONE

Dettagli

INPS DIREZIONE REGIONALE LOMBARDIA

INPS DIREZIONE REGIONALE LOMBARDIA INPS DIREZIONE REGIONALE LOMBARDIA 1. stazione appaltante: Istituto Nazionale della Previdenza Sociale - Direzione regionale Lombardia - via M. Gonzaga 6, 20123 Milano; tel. 0288931, fax 028893200. 2.

Dettagli

Comune di Firenze. Direzione SICUREZZA SOCIALE Servizio Cimiteri

Comune di Firenze. Direzione SICUREZZA SOCIALE Servizio Cimiteri 1 Comune di Firenze Direzione SICUREZZA SOCIALE Servizio Cimiteri PROCEDURA APERTA PER: Affidamento della concessione del servizio di gestione e manutenzione impianto di distribuzione energia elettrica

Dettagli

II.1.1) Denominazione: Appalto integrato per l affidamento della progettazione esecutiva, previa. 1 di 8

II.1.1) Denominazione: Appalto integrato per l affidamento della progettazione esecutiva, previa. 1 di 8 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA APPALTO INTEGRATO Modalità di affidamento: appalto integrato ex art. 53, comma 2, lett. c), D.Lgs.163/2006 Procedura: aperta ex art. 55, comma 5, D.Lgs. 163/2006;

Dettagli

Il sottoscritto nato a il Titolare (o legale rappresentante)

Il sottoscritto nato a il Titolare (o legale rappresentante) DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA MODULO I Procedura ristretta accelerata per l affidamento delle prestazioni relative all allestimento della mostra temporanea dal titolo provvisorio

Dettagli

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente appalto è relativo alla fornitura, consegna e installazione di attrezzature cardiovascolari, isotoniche e altro

Dettagli

Descrizione: opere di adeguamento della ferrovia a cremagliera Principe - Granarolo

Descrizione: opere di adeguamento della ferrovia a cremagliera Principe - Granarolo AZIENDA MOBILITA E TRASPORTI S.p.A. - GENOVA BANDO DI GARA PER PROCEDURA RISTRETTA SETTORI SPECIALI LAVORI DI ADEGUAMENTO DELLA FERROVIA A CREMAGLIERA PRINCIPE - GRANAROLO Ente Aggiudicatore: Azienda Mobilità

Dettagli

Comune di Rimini (RN) Bando di lavori pubblici Sezione I: amministrazione aggiudicatrice I.1) denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di

Comune di Rimini (RN) Bando di lavori pubblici Sezione I: amministrazione aggiudicatrice I.1) denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Comune di Rimini (RN) Bando di lavori pubblici Sezione I: amministrazione aggiudicatrice I.1) denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Rimini Direzione lavori pubblici e qualità urbana U.O.

Dettagli

Comune di Oppeano. Provincia di Verona C.F. 80030260238 P.IVA 01536590233

Comune di Oppeano. Provincia di Verona C.F. 80030260238 P.IVA 01536590233 Prot. n. 12715 BANDO DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI SULLA COPERTURA DEGLI EDIFICI COMUNALI CON FINANZIAMENTO A MEZZO LEASING IMMOBILIARE SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Provincia di Barletta Andria -Trani BANDO DI GARA. Prot. n. 5315 lì, 24.2.2010

Provincia di Barletta Andria -Trani BANDO DI GARA. Prot. n. 5315 lì, 24.2.2010 - BANDO DI GARA Prot. n. 5315 lì, 24.2.2010 1. STAZIONE APPALTANTE: Comune di Canosa di Puglia P.zza Martiri XXIII Maggio, n.15 70053 Canosa di Puglia - tel. 0883610209 telefax 0883 661005 2. PROCEDURA

Dettagli

I contratti di rendimento. Marcello Antinucci ECUBA srl CBW Bologna 19-20 marzo 2013

I contratti di rendimento. Marcello Antinucci ECUBA srl CBW Bologna 19-20 marzo 2013 I contratti di rendimento energetico Marcello Antinucci ECUBA srl CBW Bologna 19-20 marzo 2013 Fonte normativa: Dlgs 115/2008 Art. 2. Definizioni l) «contratto di rendimento energetico»: accordo contrattuale

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO di call//contact center telefonico in outsourcing.

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO di call//contact center telefonico in outsourcing. Comune di Rimini Settore Contratti, Servizi Generali e Attività Economiche P.zza Cavour n. 27-47900 Rimini tel. 0541 704239 fax 0541 704230 www.comune.rimini.it c.f.-p.iva 00304260409 C DISCIPLINARE DI

Dettagli

M A R I G L I A N O BANDO DI GARA OGGETTO: GARA DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI IL RESPONSABILE RENDE NOTO

M A R I G L I A N O BANDO DI GARA OGGETTO: GARA DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI IL RESPONSABILE RENDE NOTO M A R I G L I A N O BANDO DI GARA OGGETTO: GARA DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI IL RESPONSABILE In esecuzione della determina n.879 del 30.12.2005 RENDE NOTO

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara RIPARTIZIONE SERVIZIO TECNICO UFFICIO MANUTENZIONE ORDINARIA UFFICIO MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Università degli Studi di Ferrara RIPARTIZIONE SERVIZIO TECNICO UFFICIO MANUTENZIONE ORDINARIA UFFICIO MANUTENZIONE STRAORDINARIA BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA DI LAVORI - CONTRATTO APERTO PER LA MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA NON PROGRAMMATA DEGLI EDIFICI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA ANNO 2009 CODICE CIG: 0274255262

Dettagli

Comune di Ordona. Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it. ooooooooo BANDO DI GARA

Comune di Ordona. Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it. ooooooooo BANDO DI GARA Comune di Ordona Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) Tel. 0885/796221 - Fax 0885/796067 P.IVA: 00516330719 - C.F.: 81002190718 utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it ooooooooo

Dettagli

EPAP ENTE DI PREVIDENZA ED ASSISTENZA PLURICATEGORIALE. COD. FISC. 97149120582 VIA DEL TRITONE 169 00187 ROMA - Tel. 06/6964530 - fax 06/6964555

EPAP ENTE DI PREVIDENZA ED ASSISTENZA PLURICATEGORIALE. COD. FISC. 97149120582 VIA DEL TRITONE 169 00187 ROMA - Tel. 06/6964530 - fax 06/6964555 EPAP ENTE DI PREVIDENZA ED ASSISTENZA PLURICATEGORIALE COD. FISC. 97149120582 VIA DEL TRITONE 169 00187 ROMA - Tel. 06/6964530 - fax 06/6964555 Ufficio Economato e Logistica BANDO DI GARA mediante procedura

Dettagli

Il sottoscritto nato a il residente in Via n. nella sua qualità di:

Il sottoscritto nato a il residente in Via n. nella sua qualità di: ALLEGATO 2 dichiarazione sostitutiva Al Comune di CORSICO Via Roma n. 18 20094 CORSICO (MI) OGGETTO: Avviso pubblico per l accreditamento della fornitura di prestazioni domiciliari assistenziali e socio-educative

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA COMUNE DI NOICÀTTARO (Provincia di Bari) Via Pietro Nenni n. 11 - C.A.P. 70016 - C.F./P.iva 05165930727 Tel. 080/4784209 Fax 080/4782984 - www.comune.noicattaro.bari.it III Settore: Lavori Pubblici e Manutenzione

Dettagli

COMUNE DI MONTANO ANTILIA PROVINCIA DI SALERNO Via Giovanni Bovio 17 C.A.P 84060 tel. 0974/951053 fax 0974/951458 C.F 84000670657 P.

COMUNE DI MONTANO ANTILIA PROVINCIA DI SALERNO Via Giovanni Bovio 17 C.A.P 84060 tel. 0974/951053 fax 0974/951458 C.F 84000670657 P. COMUNE DI MONTANO ANTILIA PROVINCIA DI SALERNO Via Giovanni Bovio 17 C.A.P 84060 tel. 0974/951053 fax 0974/951458 C.F 84000670657 P.IVA 00340670657 AREA FINANZIARIA BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO, MEDIANTE

Dettagli

In relazione alle richieste di chiarimenti pervenute, si forniscono le relative risposte che si rendono disponibili per ogni Operatore Economico.

In relazione alle richieste di chiarimenti pervenute, si forniscono le relative risposte che si rendono disponibili per ogni Operatore Economico. RISPOSTE A QUESITI Direzione Legale S.O. Legale Bologna Sede di Bologna OGGETTO: CIG 2922060032 Procedura Aperta n. DLE.BO.2011.023 - Lavori di completamento delle opere, degli impianti e dei presidi di

Dettagli

Termini e luogo di presentazione delle offerte e degli allegati

Termini e luogo di presentazione delle offerte e degli allegati DISCIPLINARE DI GARA per l affidamento della fornitura di gasolio per autotrazione con il criterio del prezzo più basso (ex art. 220 del D.Lgs 163/2006) Oggetto Procedura aperta per l affidamento di fornitura

Dettagli

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria.

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria. FORNITURA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ATTREZZATURE INFORMATICHE DI PROPRIETA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI AL DI FUORI DEL PERIODO DI GARANZIA INIZIALE ON SITE - CIG: 5654825D33 DISCIPLINARE Il

Dettagli

GRUMO APPULA COMUNE CAPOFILA COMUNE DI GRUMO APPULA - CAPOFILA GESTORE DELL AREA SALUTE MENTALE SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE DISABILI MENTALI

GRUMO APPULA COMUNE CAPOFILA COMUNE DI GRUMO APPULA - CAPOFILA GESTORE DELL AREA SALUTE MENTALE SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE DISABILI MENTALI GRUMO APPULA COMUNE CAPOFILA COMUNE DI GRUMO APPULA - CAPOFILA GESTORE DELL AREA SALUTE MENTALE SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE DISABILI MENTALI 1) STAZIONE APPALTANTE: AMMINISTRAZIONE COMUNALE-PIAZZA

Dettagli

MODELLO 1. Oneri di sicurezza non soggetti a ribasso d asta: 10.000,00 (euro diecimilavirgolazero)

MODELLO 1. Oneri di sicurezza non soggetti a ribasso d asta: 10.000,00 (euro diecimilavirgolazero) MODELLO 1 ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA AI SENSI DEGLI ARTT. 46, 47 E 76 DEL DPR 445/2000 E S.M.I. Stazione appaltante: Azienda

Dettagli

BANDO DI GARA. 3) Luogo, descrizione, importo dei lavori, oneri sicurezza e modalità di

BANDO DI GARA. 3) Luogo, descrizione, importo dei lavori, oneri sicurezza e modalità di BANDO DI GARA C.I.G. assegnato dall autorità di Vigilanza sui contratti pubblici:n 0373559E9F 1) Stazione appaltante: INPS Direzione Regionale UMBRIA UTR Via Mario Angeloni, 90-06124 Perugia Telefono:

Dettagli

Il/la sottoscritto/a nato/a a prov. il residente nel Comune di prov. in Via n., in qualità di dell impresa con sede nel Comune di

Il/la sottoscritto/a nato/a a prov. il residente nel Comune di prov. in Via n., in qualità di dell impresa con sede nel Comune di MODELLO A FAC-SIMILE RICHIESTA DI PARTECIPAZIONE e DICHIARAZIONI Spett.le Comune di Cusano Milanino Piazza Martiri di Tienanmen, 1 20095 CUSANO MILANINO (MI) OGGETTO: Domanda di partecipazione alla gara

Dettagli

Provincia di Milano. Area Gestione Territorio BANDO DI GARA. 1.STAZIONE APPALTANTE: COMUNE DI BARANZATE Via Conciliazione, 19 C.A.P.

Provincia di Milano. Area Gestione Territorio BANDO DI GARA. 1.STAZIONE APPALTANTE: COMUNE DI BARANZATE Via Conciliazione, 19 C.A.P. BANDO DI GARA 1.STAZIONE APPALTANTE: COMUNE DI BARANZATE Via Conciliazione, 19 C.A.P. 20021 2.PROCEDURA DI GARA: procedura aperta ai sensi dell art. 55 del D.Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. CODICE IDENTIFICATIVO

Dettagli

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo SOPRINTENDENZA SPECIALE PER IL PATRIMONIO STORICO ARTISTICO ED ETNOANTROPOLOGICO E PER IL POLO MUSEALE DELLA CITTÀ DI VENEZIA E DEI COMUNI DELLA

Dettagli

REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI UNA SOLUZIONE INFORMATICA-SOFTWARE E

REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI UNA SOLUZIONE INFORMATICA-SOFTWARE E DISCIPLINARE DI PROCEDURA IN ECONOMIA REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI UNA SOLUZIONE INFORMATICA-SOFTWARE E RELATIVI SERVIZI DI IMPLEMENTAZIONE E MANUTENZIONE PER IL CONTROLLO

Dettagli

ParmaInfanzia S.p.A.

ParmaInfanzia S.p.A. Sede Legale: via Tonale n. 6, 43100 Parma - Tel. 0521/709511; Sede Amministrativa: via Colorno n. 63, 43100 Parma; Tel. 0521/600611, Fax 0521/606260; Bando di gara mediante Pubblico Incanto per la gestione

Dettagli

AVVISO PER MANIFESTAZIONE INTERESSE A PROCEDURA DI CONCESSIONE MUTUO AVVISO ESPLORATIVO

AVVISO PER MANIFESTAZIONE INTERESSE A PROCEDURA DI CONCESSIONE MUTUO AVVISO ESPLORATIVO AVVISO ESPLORATIVO RICHIESTA DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO FINANZIARIO DI CONCESSIONE DI MUTUO DESTINATO AL FINANZIAMENTO DI INVESTIMENTI

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO. L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP)?

BANDO DI GARA D APPALTO. L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP)? BANDO DI GARA D APPALTO Lavori Forniture Servizi ٱ ٱ X L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP)? NO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI FORMIA Provincia di Latina

COMUNE DI FORMIA Provincia di Latina COMUNE DI FORMIA Provincia di Latina GARA D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MONITORAGGIO, RAZIONALIZZAZIONE E CONTABILIZZAZIONE DEI COSTI RELATIVI AI SERVIZI DI TELEFONIA FISSA E MOBILE, ENERGIA

Dettagli

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA APPALTANTE: che agisce per conto del Comune di Domanico (CS)

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA APPALTANTE: che agisce per conto del Comune di Domanico (CS) UNIONE DEI CASALI PIANE CRATI CELLARA FIGLINE V.RO APRIGLIANO PATERNO CALABRO PROVINCIA DI COSENZA SETTORE TECNICO CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA VIA ROMA N. 99 87050 CELLARA (CS) Prot. n. 63 Del 17.02.2014

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRO SOCIALE POLIFUNZIONALE IN FAVORE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI DI ETA COMPRESA TRA I 18-65 ANNI

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRO SOCIALE POLIFUNZIONALE IN FAVORE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI DI ETA COMPRESA TRA I 18-65 ANNI COMUNE DI MUGNANO DEL CARDINALE (Provincia di Avellino) AMBITO TERRITORIALE A6 ISTITUZIONE SOCIALE BAIANESE VALLO di LAURO Organismo di gestione del Piano di zona sociale L.n. 328/00 Prot. n. 2576 del

Dettagli

R.A.V. RACCORDO AUTOSTRADALE BANDO DI GARA

R.A.V. RACCORDO AUTOSTRADALE BANDO DI GARA R.A.V. RACCORDO AUTOSTRADALE VALLE D AOSTA S.p.A. BANDO DI GARA 1. STAZIONE APPALTANTE: DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: RAV RACCORDO AUTOSTRADALE VALLE D AOSTA S.p.A.

Dettagli

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Medaglia d Argento al Valor Civile BANDO DI GARA Per l affidamento, mediante procedura aperta, della fornitura di materiali medicinali ed altri generi alla Farmacia Comunale

Dettagli

Stazione Appaltante Procedura di gara: Luogo di esecuzione, descrizione dei lavori e sistema di realizzazione dell opera

Stazione Appaltante Procedura di gara: Luogo di esecuzione, descrizione dei lavori e sistema di realizzazione dell opera INSULA S.p.A. Società per la manutenzione urbana di Venezia indirizzo: Venezia - Dorsoduro 2050 telefono: 041/2724.354 - telefax: 041/2724.244 Internet: http://www.insula.it e-mail: appalti@insula.it BANDO

Dettagli

REGIONE DEL VENETO Azienda ULSS 12 Veneziana BANDO DI GARA. Procedura aperta per l affidamento del servizio di trasporto su gomma di

REGIONE DEL VENETO Azienda ULSS 12 Veneziana BANDO DI GARA. Procedura aperta per l affidamento del servizio di trasporto su gomma di REGIONE DEL VENETO Azienda ULSS 12 Veneziana BANDO DI GARA Procedura aperta per l affidamento del servizio di trasporto su gomma di persone disabili. I.1) Regione del Veneto Azienda ULSS 12 Veneziana Via

Dettagli

CITTA DI MONTEGROTTO TERME

CITTA DI MONTEGROTTO TERME Allegato 2) alla determinazione dei Servizi Sociali n.... del... CITTA DI MONTEGROTTO TERME PROVINCIA DI PADOVA Servizi Sociali BANDO DI GARA DI PUBBLICO INCANTO RELATIVO ALL APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA

Dettagli

I. 1 Indirizzo al quale inviare le offerte: Comune di Monte Sant Angelo Protocollo Generale Piazza Roma n. 2, 71037 Monte Sant Angelo;

I. 1 Indirizzo al quale inviare le offerte: Comune di Monte Sant Angelo Protocollo Generale Piazza Roma n. 2, 71037 Monte Sant Angelo; 71037 Monte Sant Angelo Piazza Roma n. 2 Telefono 0884/566244 0884/566242 0884/566220 - Telefax 0884/566212 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA PER CONCESSIONE DI LAVORI PUBBLICI Procedura: aperta

Dettagli

Servizio lavori pubblici, grandi opere, energia e protezione civile

Servizio lavori pubblici, grandi opere, energia e protezione civile DETERMINAZIONE N. 2851 DEL 15/10/2013 Proponente: 4U Servizio lavori pubblici, grandi opere, energia e protezione civile U.O. proponente: 4U04 Politiche Energetiche Proposta di determinazione N. 1185 del

Dettagli

COMUNE DI PIETRAPERZIA

COMUNE DI PIETRAPERZIA COMUNE DI PIETRAPERZIA PROVINCI DI ENNA BANDO DI GARA OGGETTO: Affidamento del servizio Assistenza domiciliare anziani nel Comune di Pietraperzia in esecuzione della Delibera di Giunta Comunale n. 105

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA (ART. 54 E SEGG. DEL D.LGS N. 163/2006)

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA (ART. 54 E SEGG. DEL D.LGS N. 163/2006) Citta di Lomazzo P.zza IV Novembre, 4 22074 Lomazzo (Como) Tel. 029694121 fax 0296779146 info@comune.lomazzo.co.it www.comune.lomazzo.co.it C.F. e P. Iva 00566590139 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA (ART.

Dettagli

TERMINE DI ESECUZIONE:

TERMINE DI ESECUZIONE: C O M U N E D I M O L A D I B A R I Provincia di Bari Settore VIII Lavori Pubblici e Manutenzioni Profilo Committente: www.comune.moladibari.ba.it BANDO DI GARA 1. STAZIONE APPALTANTE: Comune di Mola di

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. DISCIPLINARE DI GARA (Allegato A - parte integrante e sostanziale del Bando di gara)

Università per Stranieri di Siena. DISCIPLINARE DI GARA (Allegato A - parte integrante e sostanziale del Bando di gara) Università per Stranieri di Siena Appalto per la contrazione di un mutuo ipotecario trentennale a tasso fisso per un importo compreso fra un minimo di Euro 13.635.204,00 ed un massimo di Euro 18.135.204,00

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA ESECUZIONE LAVORI DI ADEGUAMENTO ALLE NORME DI SICUREZZA DELLA SCUOLA ELEMENTARE DOMENICO NARDONE NEL COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA Determinazione a contrattare n. 266 DEL

Dettagli

COMUNE DI CASTELVETRO PIACENTINO ( Provincia di Piacenza )

COMUNE DI CASTELVETRO PIACENTINO ( Provincia di Piacenza ) COMUNE DI CASTELVETRO PIACENTINO ( Provincia di Piacenza ) REALIZZAZIONE DI IMPIANTI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA CON TECNOLOGIA FOTOVOLTAICA DA INSTALLARE A SERVIZIO DELLA MENSA SCOLASTICA PRESSO

Dettagli

CIG 567040563B. 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel.

CIG 567040563B. 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel. BANDO DI GARA: APPALTO N. 1/2014 CIG 567040563B 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel. 02/88463.267 Fax 02/884.66.237 2.

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA SENESE. Strada delle Scotte n. 15 53100 Siena P.IVA 00388300527. Bando di gara

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA SENESE. Strada delle Scotte n. 15 53100 Siena P.IVA 00388300527. Bando di gara AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA SENESE Strada delle Scotte n. 15 53100 Siena P.IVA 00388300527 Bando di gara 1. Stazione appaltante: Azienda Ospedaliera Universitaria Senese (AOUS), telefono 0577/585010

Dettagli

garantire al Comune di Bastia Umbra, quale quota minima di sua spettanza, un

garantire al Comune di Bastia Umbra, quale quota minima di sua spettanza, un BANDO DI GARA CIG: 0538011CB5 CPV: 79940000 COD: 11 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: I. COMUNE DI BASTIA UMBRA Piazza Cavour 19, 06083 Bastia Umbra (Pg), Italia, Tel. 075-80181/fax 075-8018206,

Dettagli

AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DEL COMUNE DI ROMA

AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DEL COMUNE DI ROMA AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DEL COMUNE DI ROMA Lungotevere Tor di Nona n. 1-00186 Roma C.F. 00410700587 e P.I.V.A. 00885561001 Tel. 06.68842216 - Fax. 06.68842386 - Sito internet:

Dettagli

PROCEDURA APERTA GARA SERVIZIO SOSTITUTIVO MENSA

PROCEDURA APERTA GARA SERVIZIO SOSTITUTIVO MENSA DISCIPLINARE DI GARA per stipula Accordo Quadro per servizio sostitutivo mensa destinato ai dipendenti delle aziende appartenenti al gruppo ASA SpA, mediante l erogazione di pasti con l utilizzo di carte

Dettagli

AREA TECNICA. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs.

AREA TECNICA. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs. 163/2006) Per l appalto dei lavori di Riqualificazione urbanistica delle aree periferiche

Dettagli

BANDO DI GARA PER I SERVIZI ASSICURATIVI DELL. I.1) Denominazione, indirizzi e punti ci contatto: Università per Stranieri

BANDO DI GARA PER I SERVIZI ASSICURATIVI DELL. I.1) Denominazione, indirizzi e punti ci contatto: Università per Stranieri BANDO DI GARA PER I SERVIZI ASSICURATIVI DELL UNIVERSITÀ PER STRANIERI DI SIENA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti ci contatto: Università per Stranieri di

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Codice Identificativo Gara (CIG) 5493686D17. denominazione UNIVERSITA DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA UNISOB

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Codice Identificativo Gara (CIG) 5493686D17. denominazione UNIVERSITA DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA UNISOB BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Codice Identificativo Gara (CIG) 5493686D17 1. Amministrazione aggiudicatrice: denominazione UNIVERSITA DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA UNISOB indirizzo VIA SUOR ORSOLA

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA MODELLO A

DOMANDA DI AMMISSIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA MODELLO A DOMANDA DI AMMISSIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA MODELLO A La dichiarazione sostitutiva di cui al presente modello A deve essere sottoscritta dal legale rappresentante in caso di concorrente singolo.

Dettagli

TERMINE, INDIRIZZO DI RICEZIONE, MODALITA DI PRESENTAZIONE E DATA DI APERTURA DELLE OFFERTE:

TERMINE, INDIRIZZO DI RICEZIONE, MODALITA DI PRESENTAZIONE E DATA DI APERTURA DELLE OFFERTE: I. N. P. D. A. P. Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell'amministrazione Pubblica Via C. Beccaria n 29-00196 Roma Tel. 06/77351-06/77352734/3114/3115 BANDO DI GARA 1. STAZIONE APPALTANTE:

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB PIACENZA Via Chiapponi n. 37 29100 Piacenza Tel. 0523.327114 Fax 0523.332802

AUTOMOBILE CLUB PIACENZA Via Chiapponi n. 37 29100 Piacenza Tel. 0523.327114 Fax 0523.332802 AUTOMOBILE CLUB PIACENZA Via Chiapponi n. 37 29100 Piacenza Tel. 0523.327114 Fax 0523.332802 Bando di gara per l affidamento del Servizio di Tesoreria e/o Cassa dell Ente per il periodo 01/07/2009 30/06/2013

Dettagli

Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano

Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano Oggetto: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato Art. 1 Procedura semplificata ai

Dettagli

I-Roma: Gas naturale 2010/S 189-289311 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture

I-Roma: Gas naturale 2010/S 189-289311 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:289311-2010:text:it:html I-Roma: Gas naturale 2010/S 189-289311 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Forniture SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE

Dettagli

C O M U N E D I P O N T E (PROVINCIA DI BENEVENTO) UFFICIO TECNICO

C O M U N E D I P O N T E (PROVINCIA DI BENEVENTO) UFFICIO TECNICO C O M U N E D I P O N T E (PROVINCIA DI BENEVENTO) UFFICIO TECNICO Piazza XXII Giugno - C. A. P. 82O30 - Cod. Fisc. 80000630626 - C/C Postale N.11617826- Tel.0824/875281 - FAX 0824/874337 - e-mail: ufficiotecnico@comunediponte.it

Dettagli

COMUNE DI AGLIANO TERME Provincia di Asti

COMUNE DI AGLIANO TERME Provincia di Asti BANDO DI GARA COMUNE DI AGLIANO TERME Provincia di Asti Bando di gara per l affidamento del servizio di REFEZIONE SCOLASTICA PER LA PREPARAZIONE ED IL TRASPORTO PRESSO LA SCUOLA DELL INFANZIA E LA SCUOLA

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA COMUNE DI VILLARICCA (Provincia di Napoli) Corso Vittorio Emanuele, 60 CAP: 80010 Tel. +390818191228/229 Fax: +390818191269 http://www.comune.villaricca.na.it pec: protocollo.villaricca@asmepec.it BANDO

Dettagli

Azienda Ospedaliera Universitaria Senese. Strada delle Scotte n. 16 53100 Siena - P.IVA 0388300527 BANDO DI GARA

Azienda Ospedaliera Universitaria Senese. Strada delle Scotte n. 16 53100 Siena - P.IVA 0388300527 BANDO DI GARA Azienda Ospedaliera Universitaria Senese Strada delle Scotte n. 16 53100 Siena - P.IVA 0388300527 BANDO DI GARA Appalto di servizi attinenti all architettura ed all ingegneria 1. Stazione Appaltante: Azienda

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA MANUTENZIONE ORDINARIA E URGENTE DEGLI IMMOBILI DEL PATRIMONIO GESTITO PER IL BIENNIO 2014 2016 SUDDIVISA

Dettagli

BANDO DI GARA. Le offerte vanno inviate a: Comune di Praiano, Ufficio Protocollo, Via Umberto I n.12 84010 Praiano Italia.

BANDO DI GARA. Le offerte vanno inviate a: Comune di Praiano, Ufficio Protocollo, Via Umberto I n.12 84010 Praiano Italia. BANDO DI GARA procedura aperta : art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio:offerta economicamente più vantaggiosa art. 83 del decreto legislativo n. 163 del 2006

Dettagli

COMUNE DI NOCI PROVINCIA DI BARI

COMUNE DI NOCI PROVINCIA DI BARI COMUNE DI NOCI PROVINCIA DI BARI prot. n. 19199 28/12/2012 BANDO DI GARA PROJECT FINANCING A GARA UNICA PER AFFIDAMENTO DELLA CONCESSIONE AVENTE AD OGGETTO LA GESTIONE, LA MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA

Dettagli

La costituzione di raggruppamenti d imprese è finalizzata a dimostrare uno o più dei seguenti requisiti:

La costituzione di raggruppamenti d imprese è finalizzata a dimostrare uno o più dei seguenti requisiti: SCHEDA FORME ASSOCIATIVE DI PARTECIPAZIONE Nessun concorrente partecipante a RTI può presentare più offerte, né potrà subentrare successivamente alla gara ove abbia presentato offerta in una qualsiasi

Dettagli

Ente appaltante:comune di Firenze - Direzione SERVIZI TECNICI. via GIOTTO n. 4 - CAP 50100 Firenze (Fi) - Tel. 0552624231 -

Ente appaltante:comune di Firenze - Direzione SERVIZI TECNICI. via GIOTTO n. 4 - CAP 50100 Firenze (Fi) - Tel. 0552624231 - Comune di Firenze - Direzione SERVIZI TECNICI BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA Ente appaltante:comune di Firenze - Direzione SERVIZI TECNICI via GIOTTO n. 4 - CAP 50100 Firenze (Fi) - Tel. 0552624231 -

Dettagli

Lavori di Sistemazione dell edifico ex Caserma C.C. in Via Vallecine da adibirsi a nuova sede comunale 2 E 3 LOTTO CIG 0084984303

Lavori di Sistemazione dell edifico ex Caserma C.C. in Via Vallecine da adibirsi a nuova sede comunale 2 E 3 LOTTO CIG 0084984303 C O M U N E D I B O R B O N A P R O V I N C I A D I R I E T I VIA NICOLA DA BORBONA 02010 BORBONA Tel. 0746/940037 Fax 0746/940285 P.I. C.F. 00113410575 E-Mail: borbona@comune.borbona.rieti.it Indirizzo

Dettagli

SERUSO S.p.A. DISCIPLINARE DISCIPLINARE

SERUSO S.p.A. DISCIPLINARE DISCIPLINARE I PROCEDURA APERTA PER LAVORI DI DA 480 kw CON CARATTERISTICHE INNOVATIVE Stabilimento di Via Piave, 89 Verderio Inferiore (LC) CIG 5057142598 PREMESSA La scrivente Seruso SpA, in ottemperanza alla delibera

Dettagli

C O M U N E D I V E C C H I A N O

C O M U N E D I V E C C H I A N O C O M U N E D I V E C C H I A N O Provincia di Pisa II Settore: Pianificazione, Sviluppo e Servizi sul Territorio U.O. Gare e Contratti BANDO DI GARA Procedura aperta di project financing per l affidamento

Dettagli

del d.lgs. 163 del 2006 e s.m.i. recante il Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture.

del d.lgs. 163 del 2006 e s.m.i. recante il Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture. BANDO DI GARA GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER l AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEL MUSEO NAZIONALE DELLE ARTI DEL XXI SECOLO - MAXXI CIG 593815615A SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE DENOMINAZIONE,

Dettagli

Consorzio per lo Sviluppo delle Aree Geotermiche. Co.Svi.G. S.r.l. Tel/fax 0577 752950. Sede operativa: Via Vincenzo Bellini n.

Consorzio per lo Sviluppo delle Aree Geotermiche. Co.Svi.G. S.r.l. Tel/fax 0577 752950. Sede operativa: Via Vincenzo Bellini n. Consorzio per lo Sviluppo delle Aree Geotermiche Co.Svi.G. S.r.l. Sede legale: Via Tiberio Gazzei n. 89-53030 RADICONDOLI (Siena) Tel/fax 0577 752950 Sede operativa: Via Vincenzo Bellini n. 58-50144 FIRENZE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO IL DIRIGENTE DELL'AREA TECNICA

AVVISO PUBBLICO IL DIRIGENTE DELL'AREA TECNICA AVVISO PUBBLICO PER L'AFFIDAMENTO DELLA CONCESSIONE DI LAVORI PUBBLICI PER LA PROGETTAZIONE ESECUTIVA, LA REALIZZAZIONE E GESTIONE DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO SOLARE NELL AMBITO DELLA VALORIZZAZIONE DELLE

Dettagli

Comune di Rosolini provincia di Siracusa AVVISO PUBBLICO

Comune di Rosolini provincia di Siracusa AVVISO PUBBLICO Allegato alla Deliberazione di G.C. n. 103 del 25/05/2010 Comune di Rosolini provincia di Siracusa AVVISO PUBBLICO MANIFESTAZIONE D'INTERESSE PER L'INDIVIDUAZIONE DI UN PARTNER PRIVATO CON CUI STIPULARE

Dettagli

COMUNE DI ISCHIA (Provincia di Napoli)

COMUNE DI ISCHIA (Provincia di Napoli) COMUNE DI ISCHIA (Provincia di Napoli) Via Iasolino n. 1 Tel. 0813333111-245 telefax 0813333201 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA RISTRETTA procedura: articolo 55 del decreto legislativo n. 163 del 2006

Dettagli

C O M U N E D I G A L L I P O L I

C O M U N E D I G A L L I P O L I BANDO DI GARA PER LA CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEI LOCALI DEL CASTELLO DEMANIALE DI GALLIPOLI CON MESSA IN SICUREZZA, APERTURA E CHIUSURA, RISCOSSIONE TICKET VISITATORI E GUIDA

Dettagli

Ristrutturazione Campanile di Castiglione

Ristrutturazione Campanile di Castiglione DISCIPLINARE DI GARA Ristrutturazione Campanile di Castiglione Il presente disciplinare costituisce integrazione al bando di gara relativamente alle procedure di appalto, ai requisiti e modalità di partecipazione

Dettagli

AUTORITA PORTUALE NORD SARDEGNA. Codice Fiscale 91025180901 BANDO DI GARA

AUTORITA PORTUALE NORD SARDEGNA. Codice Fiscale 91025180901 BANDO DI GARA AUTORITA PORTUALE NORD SARDEGNA Codice Fiscale 91025180901 BANDO DI GARA Procedura aperta per l appalto di progettazione esecutiva ed esecuzione dei lavori di manutenzione straordinaria e adeguamento locali

Dettagli

DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI

DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI 1. STAZIONE APPALTANTE: DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA San Marco n. 320/A, VENEZIA, - Tel. 0412702490 Fax 0412702420 Sito

Dettagli

BANDO DI GARA. Le offerte dovranno essere inviate a: Università degli Studi di Sassari. Ufficio Protocollo Piazza Università, 21 07100 Sassari

BANDO DI GARA. Le offerte dovranno essere inviate a: Università degli Studi di Sassari. Ufficio Protocollo Piazza Università, 21 07100 Sassari BANDO DI GARA I.1) denominazione, indirizzo: Università degli Studi di Sassari P.I. 00196350904 Ufficio Economato e Patrimonio Largo Porta Nuova, 2 07100 Sassari. Punti di contatto: come al punto I.1)

Dettagli

C O M U N E D I L O N G A R E

C O M U N E D I L O N G A R E C O M U N E D I L O N G A R E Provincia di Vicenza PREMESSA AVVISO PER LA SELEZIONE DI COOPERATIVE SOCIALI DI TIPO B) A CUI AFFIDARE IL SERVIZIO DI PULIZIA IMMOBILI COMUNALI PER IL PERIODO 01/07/2014 30/06/2017

Dettagli