Coordinato da Valeria Lai. Agenzia Adiconsum - anno XX - n luglio Stampato in proprio in luglio 2008.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Coordinato da Valeria Lai. Agenzia Adiconsum - anno XX - n. 35-4 luglio 2008. Stampato in proprio in luglio 2008."

Transcript

1 Coordinato da Valeria Lai Agenzia Adiconsum - anno XX - n luglio 2008 Stampato in proprio in luglio 2008 In questo numero: Elettricità e gas: ennesimo aumento per le famiglie Mutui a tasso variabile: ancora un aumento Energia - Elettricità e gas: ennesimo aumento per le famiglie - I condizionatori ora sono detraibili dalla dichiarazione dei redditi Credito e risparmio - Mutui a tasso variabile: ancora un aumento Liberalizzazioni - Liberalizzazioni: rilevanti attese, risultati deludenti Telecomunicazioni - Tessere Mediaset Premium: non inviatele a Mediaset! Assicurazioni - Attenzione dal 1 luglio è cambiato il Modulo blu - La relazione annuale dell Ania: il commento di Adiconsum Test noi consumatori periodico settimanale di informazione e studi su consumi, servizi, ambiente Registrazione Tribunale di Roma n. 350 del Iscriz. ROC n Sped. in abb. post. D.L. 353/2003 (conv. in L. 46/2004) art. 1, comma 2, DCB Roma

2 Energia Elettricità e gas: ennesimo aumento per le famiglie Investire sul risparmio dell energia è l unico strumento immediato per alleggerire la bolletta. Gli aumenti decisi dall Autorità per l energia sono più contenuti di quelli preannunciati da alcuni centri studi, ma restano ugualmente pesanti: +4,3% elettricità, + 4,7% per il gas per un totale di maggior costo su base annua di circa 70 euro. Se a questi aumenti sommiamo quelli intervenuti negli ultimi 12 mesi, siamo a +14% per l elettricità, +10% per il gas, valori ben al di sopra del tasso di inflazione ISTAT. Il controllo svolto dall Autorità purtroppo non elude un problema oggettivo, cioè che le nostre fonti energetiche dipendono direttamente dal petrolio: una dipendenza che occorre ridimensionare drasticamente. Ricordiamo inoltre che l elevato costo del gas metano al consumo è dovuto anche all elevato carico fiscale: 36% per il gas e circa 20% dell elettricità. Adiconsum ha già inviato al Ministro Scajola una nota dettagliata proponendo una serie di interventi per alleggerire la bolletta energetica delle famiglie, intervenendo sui cosiddetti oneri di sistema che pesano per circa del 10% sulla bolletta elettrica e una riduzione dell IVA al 10% sul gas che potrebbero essere compensati dall aumento delle royalties liquidate dall ENI allo Stato per la produzione nazionale. L aumento dell energia ripropone anche l esigenza di sviluppare tutti quegli interventi di risparmio energetico che oggi godono di un agevolazione fino al 50%, quali le caldaie ad alto rendimento, i pannelli solari per l acqua calda, una migliore coibentazione della casa, per proteggere al meglio l abitazione dal caldo e dal freddo. Sul sito Adiconsum sono disponibili guide specifiche sia per le abitazioni individuali che per quelle in condominio. Credito e risparmio Mutui a tasso variabile: ancora un aumento Se il tasso dei mutui fosse stato collegato alla banca europea e non all Euribor, la rata mensile sarebbe più leggera di 100 euro. L Euribor, cioè il tasso delle operazioni finanziarie tra le banche, viene determinato da un gruppo di mondiale di oltre 50 banche. Fino al 2004 i tassi BCE ed Euribor erano praticamente gli stessi. Oggi la differenza è considerevole: l Euribor è al 5,41%, la BCE al 4,25%, oltre 1 punto percentuale. Test noi consumatori 2

3 Cosa significa per il consumatore? Prendiamo ad esempio un mutuo di euro a 25 anni. Nel 2004 la rata mensile era di 530 euro, legata ad un tasso Euribor 2,06% + 2% spread = 4,06%. La stessa rata sarebbe uguale anche se il mutuo fosse stato collegato al tasso BCE. Oggi, la rata mensile con l Euribor al 5.41% + 2% spread ammonta a 802 euro mese, mentre se fosse stata con BCE 4,25% + 2% spread, la rata ammonterebbe a 707 euro. La differenza è di 95 euro al mese (se il calcolo fosse al 30 giugno, la differenza salirebbe al 107 mese) sull intero ammontare del mutuo. La differenza di costo complessivo del mutuo è di ben euro, pari ad un anno di stipendio. La proposta di Adiconsum Il tasso Euribor, a differenza del tasso BCE, paga aspetti speculativi, crisi subprime, non escludendo la possibilità di un cartello fra le stesse. La differenza rilevante di oltre un punto tra Euribor e BCE ne è la prova evidente. Secondo Adiconsum sarebbe più conveniente collegare i tassi variabili al tasso BCE che è meno soggetto alle fluttuazioni del mercato e dalle speculazioni finanziarie. Aumento del tasso BCE Adiconsum ritiene che questa decisione sia errata, poiché l elevata inflazione che si propone di combattere non è dovuta a ragioni interne all Europa bensì a ragioni esterne, cioè il petrolio. Rischia quindi solo di aggravare pesantemente il costo del debito pubblico per uno stato qual è l Italia senza riuscire ad incidere sul sostenimento dell inflazione e sullo sviluppo della ripresa economica. 1. Adiconsum ricorda inoltre a tutte le famiglie che si trovano in difficoltà nel pagare il mutuo che possono optare per differenti soluzioni: rinegoziazione, da effettuare con la propria banca chiedendo una riduzione dello spread che oggi è possibile anche sotto l 1%; 2. portabilità, trasferimento del mutuo ad altra banca che garantisca condizioni più favorevoli; 3. attuazione dell accordo Abi - Governo, con abbassamento della rata al 2006 e il trasferimento di quanto non pagato in coda al mutuo con ulteriore prestito (soluzione da evitare perché onerosa). In ogni caso prima di qualsiasi decisione è opportuno fare, o far fare, calcoli precisi per valutare la convenienza delle varie opzioni e per fare la scelta più giusta. Liberalizzazioni Liberalizzazioni: rilevanti attese, risultati deludenti Lo rivela una ricerca condotta da Adiconsum e da altre associazioni su consumatori. Dalla ricerca sull impatto delle liberalizzazioni realizzata a cura delle Associazioni Consumatori (Adiconsum, Acu, Casa del Consumatore, Lega Consumatori, Centro Tutela Consumatori) nell ambito del Test noi consumatori 3

4 progetto Consumatori & Mercato emerge, da un lato l elevato consenso di adesione alle liberalizzazioni sul piano culturale ed ideologico, dall altro una scarsa informazione sui risultati apportati dalle singole liberalizzazioni e soprattutto una delusione rispetto ai benefici attesi, rimasti limitati in alcuni settori. Tuttavia sarebbe un errore utilizzare questo risultato contraddittorio pensando ad una inversione di marcia. Occorre proseguire sulla strada delle liberalizzazioni cercando di evitare i limiti e gli errori del passato, come normative imprecise o carenti e scarso coinvolgimento dei consumatori. Il progetto Consumatori & Mercato, cofinanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico, ha permesso di diffondere sul territorio oltre di brochure informative, di realizzare circa 150 riunioni territoriali e alcuni focus group con esperti per mettere a fuoco indicazioni e proposte per il futuro. Dalla ricerca e dal dibattito con i consumatori è emerso che i benefici maggiori da loro percepiti sono stati nel settore dei farmaci, del commercio, dei passaggi di proprietà e del risarcimento diretto. Le resistenze più significative le ritroviamo nel settore bancario sulla portabilità dei mutui, anche per effetto di una normativa imprecisa, ma soprattutto nel settore degli ordini professionali con una dura opposizione all introduzione della quota-lite e del superamento degli onorari minimi. Quali gli aspetti prioritari di intervento Molte sono le criticità emerse dall attuazione delle liberalizzazioni, che necessitano di correttivi che intendiamo riprendere e portare avanti. Settore bancario: un nuovo obiettivo è rappresentato dalla portabilità del conto corrente. Inoltre occorre consolidare la prassi secondo la quale ciò che viene negoziato e convenuto con la banca deve avere un durata di almeno 12 mesi e non modificato a discrezione dalla stessa. Settore assicurativo: il risarcimento diretto rappresenta una riforma positiva, ma necessita di un intervento correttivo sulle compensazioni forfettizzate che stanno producendo un aumento artificioso dei sinistri con un arricchimento indebito delle compagnie e con un ovvia conseguenza negativa sulle tariffe. Settore farmaceutico: a fronte della presenza di personale specializzato (farmacisti) sia nei corner della GDO che nelle parafarmacie è opportuno estendere anche a queste la vendita dei farmaci oggi esclusi. Settore agro-alimentare: vanno rafforzati i controlli sulla filiera per impedire ricarichi speculativi e ingiustificati. Un ruolo importante può essere svolto da Mr. Prezzi, anche a seguito dell ampliamento dei poteri previsto dal decreto fiscale. Le Associazioni Consumatori, Adiconsum, Acu, Casa del Consumatore, Lega Consumatori, Centro Tutela Consumatori, anche in previsione delle prossime liberalizzazioni che riguarderanno i servizi pubblici locali ritengono indispensabile la salvaguardia dell indipendenza delle Autorità di regolazione, nonché un rafforzamento del loro ruolo sanzionatorio e di moral suasion. In aggiunta a ciò è indispensabile che si sviluppi ulteriormente il ruolo delle Associazioni Consumatori come soggetti di informazione, controllo e negoziazione. Proponiamo al Ministro Scajola di consultare il CNCU prima di portare i testi normativi al Consiglio dei Ministri. Test noi consumatori 4

5 Telecomunicazioni Tessere Mediaset Premium: non inviatele a Mediaset! Per la restituzione del credito residuo, Mediaset ignora sia la delibera dell AGCOM che l Ordinanza del Tribunale. Mediaset dal 1 luglio ha indicato sul proprio sito le modalità per il ottenere il recupero del credito residuo non utilizzato presente nelle smart card Mediaset Premium scadute il 30 giugno 2008, così come previsto dal decreto Bersani. Mediaset, provocando grave danno ai consumatori, non ottempera alle disposizioni della delibera 58/08/cons dell AGCOM e ignora l ordinanza del Tribunale di Roma emessa a seguito dell azione inibitoria intenta da Adiconsum. La Modalità utilizzata da Mediaset per il rimborso del credito residuo prevede: 1. che il consumatore invii la tessera Mediaset Premium. Non essendo la tessera nominativa, l unico modo per conoscere l ammontare del credito residuo è inserire la tessera nel decoder. Ma se la tessera, come vuole Mediaset, viene restituita, il consumatore rimane privo della prova del suo diritto e non potrà dimostrare alcunché, non avendo più la possibilità di pretendere il rimborso. 2. che l invio della tessera avvenga a mezzo raccomandata A.R., facendo, quindi, sostenere al consumatore costi non previsti dalla delibera dell Agcom. 3. che il rimborso sia trasferito su una nuova tessera il cui costo di attivazione è a carico dell utente. La delibera dell Agcom prevede, invece, per i possessori di una tessera in scadenza la gratuità della nuova. 4. che la data per esercitare il diritto alla restituzione è il 31 ottobre L imposizione di un termine limita i diritti dei consumatori. Adiconsum invita i consumatori che hanno diritto alla restituzione del credito residuo a non utilizzare, per il momento, la Modalità prevista da Mediaset e soprattutto a non inviare la propria Smart card. Adiconsum sul proprio sito ha realizzato uno sportello online dedicato al rimborso delle Mediaset Premium, al quale i consumatori sono invitati ad iscriversi per essere aggiornati sulle modalità di tutela. Energia I condizionatori ora sono detraibili dalla dichiarazione dei redditi La finanziaria 2008 ha prorogato le detrazioni fiscali del 55% per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici esistenti introducendo alcune modifiche alla precedente legislazione. Tra le novità introdotte c è anche la possibilità di portare in detrazione le spese sostenute per l acquisto e l installazione di pompe di calore inverter ad alta efficienza. Ricordiamo, a tutti gli interessati, che condizione necessaria per l ottenimento del contributo è la sostituzione dell impianto di riscaldamento esistente. L eventuale installazione di condizionatori per la climatizzazione estiva, pur con tecnologia a pompa di calore, ad integrazione degli impianti di riscaldamento già esistenti non rientra tra gli interventi agevolabili. Per approfondimenti su interventi Test noi consumatori 5

6 agevolabili e adempimenti per ottenere la detrazione fiscale del 55% è possibile consultare il documento La Legge Finanziaria 2008 per il Risparmio Energetico nella sezione Energia e Ambiente del sito di o chiamare lo sportello di consulenza, gestito da Adiconsum e voluto dal MSE ed ENEA al numero verde Assicurazioni Attenzione dal 1 luglio è cambiato il Modulo blu Il Modulo Blu utilizzato per la denuncia dei sinistri stradali è cambiato. Dal 1 luglio per denunciare un sinistro va utilizzato obbligatoriamente un altro modulo, come stabilito dal regolamento 13 dell ISVAP. Il nuovo modulo viene consegnato all assicurato all atto di rinnovo o della stipula della Rc auto. Il Modulo si compone di due pagine. La prima è la denuncia vera e propria del sinistro, e deve essere riempito con le generalità dei conducenti e dei veicoli, descrivendo le modalità dell accaduto. La seconda pagina va riempita con informazioni che finiscono nella banca dati sinistri dell ISVAP. La sua compilazione non è obbligatoria, ma è comunque utile per cercare di arginare il fenomeno delle truffe. La sottoscrizione del Modulo Blu da parte di entrambi i conducenti dei veicoli coinvolti instaura una procedura velocizzata di risarcimento. La compagnia infatti, comunicherà la propria proposta di liquidazione in 30 giorni piuttosto che in 60 giorni. Dal 1 luglio poi è sufficiente essere in possesso del fax o della mail della compagnia assicuratrice oppure del cedolino della posta che attesta l avvenuto pagamento del premio per dimostrare di avere la copertura assicurativa. Questo vale per i primi 5 giorni dalla data di scadenza della polizza. Assicurazioni La relazione annuale dell Ania: il commento di Adiconsum Il presidente dell Ania, Fabio Cerchiai, nella sua relazione, ha invitato al dialogo con le Associazioni Consumatori. Una disponibilità che da parte nostra c è sempre stata. Molti sono ancora i problemi che investono il settore assicurativo: polizza vita: è lo strumento di maggiore investimento del risparmio delle famiglie, ma nel quale la trasparenza resta del tutto carente. Ancora oggi molti risparmiatori vedono il loro risparmio ridotto drasticamente, perché investito in prodotti complessi e poco chiari; concorrenza: ancora limitata per la ridotta comparabilità dei prezzi fra Compagnie. La politica degli sconti attuata dalle imprese di assicurazione in alternativa alla riduzione dei prezzi rischia di azzerare gli effetti positivi del preventivatore Rc auto e di trasformarlo in un mero strumento indicativo; risarcimento diretto: è una riforma positiva, ma necessita di urgenti correttivi. Le Compagnie stanno speculando sui piccoli sinistri impedendo in questo modo la riduzione dei prezzi. patto per i giovani: è un impegno importante quello assunto dall Ania con la sottoscrizione del patto. Occorre adesso verificare le proposte concrete delle compagnie. Ci attendiamo una riduzione significativa dei prezzi Rc auto per i neopatentati. Un problema quello dei prezzi troppo alti riservati ai giovani che Adiconsum denuncia da anni. Direttore: Paolo Landi Direttore responsabile: Francesco Guzzardi Comitato di redazione: Angelo Motta, Fabio Picciolini Amministrazione: Adiconsum, via Lancisi 25, Roma Reg. Trib. Roma n. 350 del Iscriz. ROC n Sped. abb. post. D.L. 353/2003 (conv. in L. 46/2004) art. 1, comma 2, DCB Roma ADESIONI E ABBONAMENTI Adesione individuale: euro 31,00 (15,00 per gli iscritti Cisl) Abbonamento al settimanale Adiconsum News + mensili Adifinanza, a cura del settore credito e risparmio, Consumi & diritti, a cura del Centro giuridico Adiconsum e Attorno al piatto, a cura del settore sicurezza degli alimenti e nutrizione: euro 25,00 (15,00 per gli iscritti Cisl) Abbonamento al bimestrale La guida del consumatore : euro 25,00 (12,00 per gli iscritti Cisl) Adesione + Abbonamento a La guida del consumatore : euro 43,00 (27,00 per gli iscritti Cisl) I versamenti possono essere effettuati su c.c.p intestato ad Adiconsum Test noi consumatori 6

- Rinegoziazione: pro e contro dell accordo Governo Abi. Istruzioni per l uso a cura di Adiconsum

- Rinegoziazione: pro e contro dell accordo Governo Abi. Istruzioni per l uso a cura di Adiconsum Coordinato da Valeria Lai Agenzia Adiconsum - anno XX - n. 29-30 maggio 2008 Stampato in proprio in maggio 2008 In questo numero: Speciale mutui: Rinegoziazione, pro e contro dell accordo Governo Abi Istruzioni

Dettagli

Adiconsum coordina il CEC-Centro europeo consumatori. - Internet: basta a contratti vessatori per i. per i consumatori

Adiconsum coordina il CEC-Centro europeo consumatori. - Internet: basta a contratti vessatori per i. per i consumatori Coordinato da Valeria Lai Agenzia Adiconsum anno XVIII - n. 16 24 marzo 2006 Stampato in proprio in marzo 2006 In questo numero: Adiconsum coordina il CEC-Centro europeo consumatori Internet: basta a contratti

Dettagli

Siglato il protocollo tra Consumatori e Ordine degli Psicologi La Carta dei diritti del consumatoreutente delle prestazioni psicologiche

Siglato il protocollo tra Consumatori e Ordine degli Psicologi La Carta dei diritti del consumatoreutente delle prestazioni psicologiche Coordinato da Valeria Lai Agenzia Adiconsum - anno XIX - n. 20-6 aprile 2007 Stampato in proprio in aprile 2007 In questo numero: Siglato il protocollo tra Consumatori e Ordine degli Psicologi La Carta

Dettagli

- Acqua: bollette pazze ai Castelli Romani. - Ddl risparmio: audizione in Senato per i consumatori

- Acqua: bollette pazze ai Castelli Romani. - Ddl risparmio: audizione in Senato per i consumatori Coordinato da Valeria Lai agenzia adiconsum anno XVII - n. 24 8 aprile 2005 Stampato in proprio in aprile 2005 In questo numero: Acqua: bollette pazze ai Castelli Romani Ddl risparmio: audizione in Senato

Dettagli

Le modifiche del paniere Istat non incidono sul calcolo dell inflazione Diminuzione del carico fiscale solo a parole

Le modifiche del paniere Istat non incidono sul calcolo dell inflazione Diminuzione del carico fiscale solo a parole Coordinato da Valeria Lai agenzia adiconsum anno XVII - n. 8 4 febbraio 2005 Stampato in proprio in febbraio 2005 In questo numero: Le modifiche del paniere Istat non incidono sul calcolo dell inflazione

Dettagli

Fermare la corsa agli aumenti Prezzi e tariffe

Fermare la corsa agli aumenti Prezzi e tariffe Coordinato da Valeria Lai agenzia adiconsum anno XV - n. 64 3 settembe 2003 Stampato in proprio in settembre 2003 In questo numero: Conferenza stampa Roma, 29 agosto 2003 Fermare la corsa agli aumenti

Dettagli

- BPI: ancora una volta gravi omissioni di Bankitalia. Credito al consumo: risorsa o rischio?

- BPI: ancora una volta gravi omissioni di Bankitalia. Credito al consumo: risorsa o rischio? Coordinato da Valeria Lai agenzia adiconsum anno XVII - n. 93 16 dicembre 2005 Stampato in proprio in dicembre 2005 In questo numero: BPI: ancora una volta gravi omissioni di Bankitalia Credito al consumo:

Dettagli

Dal miglioramento del servizio assicurativo opportunità di risparmio per gli assicurati e per le imprese

Dal miglioramento del servizio assicurativo opportunità di risparmio per gli assicurati e per le imprese Coordinato da Valeria Lai agenzia adiconsum anno XVI - n. 32 7 maggio 2004 Stampato in proprio in maggio 2004 In questo numero: Speciale Convegno RCA Dal miglioramento del servizio assicurativo opportunità

Dettagli

- Telefonia: il SIM-LOCK va regolamentato. - Medicinali: il grande bluff del 20% di sconto

- Telefonia: il SIM-LOCK va regolamentato. - Medicinali: il grande bluff del 20% di sconto Coordinato da Valeria Lai agenzia adiconsum anno XVII - n. 65 9 settembre 2005 Stampato in proprio in settembre 2005 In questo numero: Telefonia: il SIM-LOCK va regolamentato Medicinali: il grande bluff

Dettagli

Assicurazioni-Indennizzo diretto. - Tariffe ordini professionali. Benzina e gasolio

Assicurazioni-Indennizzo diretto. - Tariffe ordini professionali. Benzina e gasolio Coordinato da Valeria Lai agenzia adiconsum anno XVII - n. 64 2 settembre 2005 Stampato in proprio in settembre 2005 In questo numero: Assicurazioni-Indennizzo diretto Tariffe ordini professionali Benzina

Dettagli

Coordinato da Valeria Lai. Agenzia Adiconsum - anno XX - n. 55-7 novembre 2008. Stampato in proprio in novembre 2008.

Coordinato da Valeria Lai. Agenzia Adiconsum - anno XX - n. 55-7 novembre 2008. Stampato in proprio in novembre 2008. Coordinato da Valeria Lai Agenzia Adiconsum - anno XX - n. 55-7 novembre 2008 Stampato in proprio in novembre 2008 In questo numero: Energia: firmata la conciliazione con Sorgenia Povertà: aumentano le

Dettagli

Energia: come rateizzare una bolletta di conguaglio Mediaset: continua la battaglia per il recupero del credito residuo

Energia: come rateizzare una bolletta di conguaglio Mediaset: continua la battaglia per il recupero del credito residuo Coordinato da Valeria Lai Agenzia Adiconsum - anno XX - n. 23-2 maggio 2008 Stampato in proprio in maggio 2008 In questo numero: Energia: come rateizzare una bolletta di conguaglio Mediaset: continua la

Dettagli

Coordinato da Valeria Lai. Agenzia Adiconsum - anno XX - n. 53-31 ottobre 2008. Stampato in proprio in ottobre 2008.

Coordinato da Valeria Lai. Agenzia Adiconsum - anno XX - n. 53-31 ottobre 2008. Stampato in proprio in ottobre 2008. Coordinato da Valeria Lai Agenzia Adiconsum - anno XX - n. 53-31 ottobre 2008 Stampato in proprio in ottobre 2008 In questo numero: L Antitrust sanziona gli operatori telefonici per le suonerie gratis

Dettagli

Coordinato da Valeria Lai. agenzia adiconsum anno XVII - n. 67 16 settembre 2005. Stampato in proprio in settembre 2005. In questo numero: Speciale

Coordinato da Valeria Lai. agenzia adiconsum anno XVII - n. 67 16 settembre 2005. Stampato in proprio in settembre 2005. In questo numero: Speciale Coordinato da Valeria Lai agenzia adiconsum anno XVII - n. 67 16 settembre 2005 Stampato in proprio in settembre 2005 In questo numero: Speciale Giornata di lotta 14 settembre 2005 Consumatori - Speciale

Dettagli

Liberalizzazione/privatizzazione: un bilancio secondo Adiconsum

Liberalizzazione/privatizzazione: un bilancio secondo Adiconsum Coordinato da Valeria Lai Agenzia Adiconsum anno XVIII - n. 9 10 febbraio 2006 Stampato in proprio in febbraio 2006 In questo numero: Liberalizzazione/privatizzazione: un bilancio secondo Adiconsum Consumatori

Dettagli

- L euro tre anni dopo

- L euro tre anni dopo Coordinato da Valeria Lai agenzia adiconsum anno XVII - n. 28 22 aprile 2005 Stampato in proprio in aprile 2005 In questo numero: Speciale L euro tre anni dopo Euro - L euro tre anni dopo Registrazione

Dettagli

Contributo di Altroconsumo

Contributo di Altroconsumo Contributo di Altroconsumo Disegno di Legge 3221 di conversione del decreto-legge integrativo dei decreti liberalizzazioni e consolidamento conti pubblici X Commissione Senato Industria Commercio e turismo

Dettagli

Coordinato da Valeria Lai. agenzia adiconsum anno XVII - n. 58 25 luglio 2005. Stampato in proprio in luglio 2005. In questo numero: Speciale Rcauto

Coordinato da Valeria Lai. agenzia adiconsum anno XVII - n. 58 25 luglio 2005. Stampato in proprio in luglio 2005. In questo numero: Speciale Rcauto Coordinato da Valeria Lai agenzia adiconsum anno XVII - n. 58 25 luglio 2005 Stampato in proprio in luglio 2005 In questo numero: Speciale Rcauto Assicurazioni - Indennizzo diretto e Codice delle assicurazioni:

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA (1)

EFFICIENZA ENERGETICA (1) Tutti gli incentivi per i cittadini: - La detrazione fiscale del 55% per rinnovabili e risparmio energetico nelle abitazioni - Il Conto Energia per il Fotovoltaico - La tariffa omnicomprensiva e i certificati

Dettagli

FOGLIO COMPARATIVO DEI MUTUI FONDIARI/IPOTECARI OFFERTI PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE

FOGLIO COMPARATIVO DEI MUTUI FONDIARI/IPOTECARI OFFERTI PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE Pagina 1 di 7 FOGLIO COMPARATIVO DEI MUTUI FONDIARI/IPOTECARI OFFERTI PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE Società Cooperativa Sede Legale in Moio della Civitella (SA) Via Municipio, n.16 - Palazzo

Dettagli

IMPOSTE DIRETTE: : NUOVE DETRAZIONI D IMPOSTA D IL RISPARMIO ENERGETICO

IMPOSTE DIRETTE: : NUOVE DETRAZIONI D IMPOSTA D IL RISPARMIO ENERGETICO IMPOSTE DIRETTE: : NUOVE DETRAZIONI D IMPOSTA D PER IL RISPARMIO ENERGETICO Normativa: Art. 1, commi da 344 a 349 della Legge n. 296 del 27 dicembre 2006 (finanziaria 2007); Decreti Ministeriali attuativi

Dettagli

- La guida per sapere come accendere un mutuo. Caldaiette: la manutenzione ai sensi del DL 192/05

- La guida per sapere come accendere un mutuo. Caldaiette: la manutenzione ai sensi del DL 192/05 Coordinato da Valeria Lai Agenzia Adiconsum anno XVIII - n. 51 22 settembre 2006 Stampato in proprio in settembre 2006 In questo numero: Una guida per sapere come accendere un mutuo Caldaiette: la manutenzione

Dettagli

- Ddl risparmio: una mancata riforma. XXIII rapporto sul risparmio: è ancora crisi

- Ddl risparmio: una mancata riforma. XXIII rapporto sul risparmio: è ancora crisi Coordinato da Valeria Lai agenzia adiconsum anno XVII - n. 95 23 dicembre 2005 Stampato in proprio in dicembre 2005 In questo numero: Ddl risparmio: una mancata riforma XXIII rapporto sul risparmio: è

Dettagli

IX COMMISSIONE PERMANENTE

IX COMMISSIONE PERMANENTE Mercoledì 16 settembre 2015 166 Commissione IX IX COMMISSIONE PERMANENTE (Trasporti, poste e telecomunicazioni) S O M M A R I O SEDE CONSULTIVA: Legge annuale per il mercato e la concorrenza. Nuovo testo

Dettagli

Osservazioni dell Associazione Bancaria Italiana sullo schema di regolamento ISVAP concernente la definizione dei contenuti minimi del contratto di

Osservazioni dell Associazione Bancaria Italiana sullo schema di regolamento ISVAP concernente la definizione dei contenuti minimi del contratto di Osservazioni dell Associazione Bancaria Italiana sullo schema di regolamento ISVAP concernente la definizione dei contenuti minimi del contratto di assicurazione sulla vita di cui all art. 28, comma 1,

Dettagli

SERVIZIO AGEVOLAZIONI E CREDITO INFORMATIVA PERIODICA N. 2/2010 AGOSTO 2010 MICHELANGELO SCORDAMAGLIA D O T T O R E C O M M E R C I A L I S T A

SERVIZIO AGEVOLAZIONI E CREDITO INFORMATIVA PERIODICA N. 2/2010 AGOSTO 2010 MICHELANGELO SCORDAMAGLIA D O T T O R E C O M M E R C I A L I S T A 10122 Torino Via Sant Agostino, 12 10024 Moncalieri (TO) Via Real Collegio, 6 Tel. +39 011 4366646/6404991 - Fax +39 011 2274327 AGOSTO 2010 Pur essendo posta la massima cura nello studio e nella redazione

Dettagli

-65% -50% RISTRUTTURARE COMO IL TUO BENESSERE A METÀ PREZZO. www.ristrutturarecomo.it numero verde 800.978.500

-65% -50% RISTRUTTURARE COMO IL TUO BENESSERE A METÀ PREZZO. www.ristrutturarecomo.it numero verde 800.978.500 RISTRUTTURARE COMO IL TUO BENESSERE A METÀ PREZZO -65% AGEVOLAZIONE FISCALE per la riqualificazione energetica -50% DETRAZIONE sugli interventi di recupero www.ristrutturarecomo.it numero verde 800.978.500

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: Riqualificazione energetica: necessità per il Paese, motore per le aziende ed opportunità per i privati (strumenti e modalità di intervento operativi per interventi immediati) Mercoledì

Dettagli

DETRAZIONI FISCALI 55% - 50 % (ex 36%)

DETRAZIONI FISCALI 55% - 50 % (ex 36%) DETRAZIONI FISCALI 55% - 50 % (ex 36%) GUIDA ALL APPLICAZIONE DEL DECRETO 83/2012 ART. 11 CONVERTITO CON LEGGE 7 AGOSTO 2012 N 134 (SETTEMBRE 2012) Indice: 1. INTRODUZIONE...2 2. TESTO DISPOSIZIONE: ARTICOLO

Dettagli

Il Conto Termico Opportunità per cittadini e imprese

Il Conto Termico Opportunità per cittadini e imprese Il Conto Termico Opportunità per cittadini e imprese Ing. Sergio Palmieri Rinnovabili termiche, la cenerentola delle politiche energetico-ambientali italiane, con potenzialitàdi penetrazione nei consumi

Dettagli

-65% -50% RISTRUTTURARE COMO IL TUO BENESSERE A METÀ PREZZO. www.ristrutturarecomo.it numero verde 800.978.500

-65% -50% RISTRUTTURARE COMO IL TUO BENESSERE A METÀ PREZZO. www.ristrutturarecomo.it numero verde 800.978.500 RISTRUTTURARE COMO IL TUO BENESSERE A METÀ PREZZO -65% AGEVOLAZIONE FISCALE per la riqualificazione energetica -50% DETRAZIONE sugli interventi di recupero www.ristrutturarecomo.it numero verde 800.978.500

Dettagli

Novità Fiscali della Legge 90/2013 di conversione del DL 63 del 4/6/2013 e altre novità

Novità Fiscali della Legge 90/2013 di conversione del DL 63 del 4/6/2013 e altre novità CIRCOLARE agosto 2013: Novità Fiscali della Legge 90/2013 di conversione del DL 63 del 4/6/2013 e altre novità La legge n. 90 del 3/8/2013 di conversione del DL n. 63 del 4 giugno 2013 ha introdotto alcune

Dettagli

LA SURROGA FACILE (Guida n.1)

LA SURROGA FACILE (Guida n.1) LA SURROGA FACILE (Guida n.1) KreditOnline Mediazione Creditizia Srl Iscrizione Oam M301 - Ivass E000585138 P.Iva 10471761006 Sede Legale: Via F. S. Correra, 11-80135 Napoli Sede Op.: Prima Trav. Paolo

Dettagli

DELEGAZIONE DI PAGAMENTO

DELEGAZIONE DI PAGAMENTO Copia originale per UNICREDIT INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI DELEGAZIONE DI PAGAMENTO 1. identità e contatti del finanziatore/intermediario DEL CREDITO Finanziatore UniCredit S.p.A.

Dettagli

MUTUI CASA INFORMAZIONI GENERALI

MUTUI CASA INFORMAZIONI GENERALI F O G L I O I N F O R M A T I V O MUTUI CASA INFORMAZIONI GENERALI INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA NAZIONALE DEL LAVORO S.p.A. Sede Legale e Amministrativa: Via Vittorio Veneto, 119 00187 Roma Telefono

Dettagli

PROSPETTO MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE. (ai sensi del D.L. 185/2008)

PROSPETTO MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE. (ai sensi del D.L. 185/2008) Denominazione e forma giuridica: Banca di Credito Cooperativo Agrigentino Società Cooperativa Sede legale ed amministrativa: 92100 - Agrigento (AG) Viale Leonardo Sciascia 158 - Indirizzo interner ed e-mail:

Dettagli

MUTUI CASA INFORMAZIONI GENERALI

MUTUI CASA INFORMAZIONI GENERALI F O G L I O I N F O R M A T I V O MUTUI CASA INFORMAZIONI GENERALI INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA NAZIONALE DEL LAVORO S.p.A. Sede Legale e Amministrativa: Via Vittorio Veneto, 119 00187 Roma Telefono

Dettagli

- Sì al patentino, no ad altre spese per le famiglie. Elettricità: via alla tariffa bioraria, ma non per tutti

- Sì al patentino, no ad altre spese per le famiglie. Elettricità: via alla tariffa bioraria, ma non per tutti Coordinato da Valeria Lai agenzia adiconsum anno XVI - n. 54 2 luglio 2004 Stampato in proprio in luglio 2004 In questo numero: Sì al patentino, no ad altre spese per le famiglie Elettricità: via alla

Dettagli

CHE COS È IL MUTUO GARANTITO DA IPOTECA PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE

CHE COS È IL MUTUO GARANTITO DA IPOTECA PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione legale: - Sede legale e Amministrativa: Via Provinciale Lucchese, 125/b Tel.: 0573/91391 Fax: 0573/572442 Sito Internet: www.vibanca.it - E-mail: info@vibanca.it

Dettagli

6 - INFORMATIVA GENERALE SULLE DIVERSE TIPOLOGIE DI MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE

6 - INFORMATIVA GENERALE SULLE DIVERSE TIPOLOGIE DI MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE 6 - INFORMATIVA GENERALE SULLE DIVERSE TIPOLOGIE DI MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo MONTE PRUNO di ROSCIGNO e

Dettagli

Studio Dottori Commercialisti Dottori Commercialisti e Revisori Contabili

Studio Dottori Commercialisti Dottori Commercialisti e Revisori Contabili Roma, 24 gennaio 2014 Gent.li CLIENTI Loro Sedi Via mail Oggetto: Circolare n. 2/2014 principali novità fiscali 2014 1 Gentili Clienti, La legge di stabilità 2014 (L. 27.12.2013 n. 1473), in vigore dall

Dettagli

Periodico informativo n. 67/2012. R.c. auto nel D.L. liberalizzazione

Periodico informativo n. 67/2012. R.c. auto nel D.L. liberalizzazione Periodico informativo n. 67/2012 R.c. auto nel D.L. liberalizzazione Gentile cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza che il decreto liberalizzazione

Dettagli

La lente sul fisco. Agevolazione del 36% per le spese di recupero edilizio e del 55% per le spese di riqualificazione energetica Ultime novità

La lente sul fisco. Agevolazione del 36% per le spese di recupero edilizio e del 55% per le spese di riqualificazione energetica Ultime novità La lente sul fisco L Aggiornamento Professionale on-line Guida Operativa Agevolazione del 36% per le spese di recupero edilizio e del 55% per le spese di riqualificazione energetica Ultime novità (AGGIORNATA

Dettagli

Le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico e le ristrutturazioni edilizie

Le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico e le ristrutturazioni edilizie Le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico e le ristrutturazioni edilizie Dott.ssa Elisa Salvadeo energetico e ristrutturazioni edilizie 1 La circolare ministeriale 13/E del 09.05.2013 ha fornito

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO C/13 FINANZIAMENTI BONUS ENERGIA

FOGLIO INFORMATIVO C/13 FINANZIAMENTI BONUS ENERGIA FOGLIO INFORMATIVO C/13 FINANZIAMENTI BONUS ENERGIA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Agricola Popolare di Ragusa Società Cooperativa per Azioni (di seguito la Banca ) Sede Legale e Direzione Generale: Viale

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS DELIBERAZIONE 19 DICEMBRE 2013 614/2013/R/EFR AGGIORNAMENTO DEL LIMITE MASSIMO PER LA RESTITUZIONE DEGLI ONERI GENERALI DI SISTEMA NEL CASO DI IMPIANTI ALIMENTATI DA FONTI RINNOVABILI CHE ACCEDONO ALLO

Dettagli

Operazione verità sulle tariffe elettriche

Operazione verità sulle tariffe elettriche Coordinato da Valeria Lai agenzia adiconsum anno XVII - n. 52 15 luglio 2005 Stampato in proprio in luglio 2005 In questo numero: Speciale Operazione verità sulle tariffe elettriche Convegno - Roma, 13

Dettagli

La detrazione fiscale del 50% non è da confondere con quella del 65%!!!

La detrazione fiscale del 50% non è da confondere con quella del 65%!!! Gli impianti fotovoltaici realizzati sul tetto di casa, al pari di qualsiasi altra ristrutturazione edilizia, beneficiano da parte del governo di un interessante forma di sostegno: le detrazioni fiscali

Dettagli

Servizi finanziari Agos Ducato

Servizi finanziari Agos Ducato Servizi finanziari Agos Ducato Guida alla nuova normativa sul credito ai consumatori I N D I C E IL TAEG... pag. pag. 2 2 SECCI... pag. pag. 4 4 LA COMPILAZIONE DEL CONTRATTO... pag. 66 Il SECCI... pag.

Dettagli

STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI

STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI Gentili Clienti Oggetto: Proroga delle detrazioni per le spese di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica Con il D.L. 4 giugno 2013, n. 63,

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato CAPEZZONE

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato CAPEZZONE Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2397 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato CAPEZZONE Riforma della disciplina delle tasse automobilistiche e altre disposizioni concernenti

Dettagli

MUTUI CASA INFORMAZIONI GENERALI

MUTUI CASA INFORMAZIONI GENERALI F O G L I O I N F O R M A T I V O MUTUI CASA INFORMAZIONI GENERALI INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA NAZIONALE DEL LAVORO S.p.A. Sede Legale e Amministrativa: Via Vittorio Veneto, 119 00187 Roma Telefono

Dettagli

Osservatorio SosTariffe.it ADSL CONSUMER Settembre 2012

Osservatorio SosTariffe.it ADSL CONSUMER Settembre 2012 1 Osservatorio SosTariffe.it ADSL CONSUMER Settembre 2012 DISDETTA SERVIZIO ADSL: ANALISI DEI COSTI DI DISATTIVAZIONE SERVIZIO ADSL INDICE p. 1 1. Introduzione p.2 2. Le motivazioni che portano alla disdetta

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS DELIBERAZIONE 9 MAGGIO 2013 191/2013/R/GAS DISPOSIZIONI IN MATERIA DI ASSICURAZIONE A FAVORE DEI CLIENTI FINALI DEL GAS DISTRIBUITO A MEZZO DI GASDOTTI LOCALI E DI RETI DI TRASPORTO, PER IL PERIODO 1 GENNAIO

Dettagli

CONSULTAZIONE IN MERITO AI DECRETI MINISTERIALI DI ATTUAZIONE DEL DECRETO LEGISLATIVO SULLE FONTI RINNOVABILI

CONSULTAZIONE IN MERITO AI DECRETI MINISTERIALI DI ATTUAZIONE DEL DECRETO LEGISLATIVO SULLE FONTI RINNOVABILI CONSULTAZIONE IN MERITO AI DECRETI MINISTERIALI DI ATTUAZIONE DEL DECRETO LEGISLATIVO SULLE FONTI RINNOVABILI Documento di Osservazioni e Proposte R.ETE. Imprese Italia (Confartigianato, CNA, Casartigiani,

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Prodotto offerto da Banca Nazionale del Lavoro tramite Agenzia Finanziatore Indirizzo Telefono Sito web BANCA

Dettagli

Circolare N.137 del 19 ottobre 2011. Le ultime novità in materia di detrazione del 36%

Circolare N.137 del 19 ottobre 2011. Le ultime novità in materia di detrazione del 36% Circolare N.137 del 19 ottobre 2011 Le ultime novità in materia di detrazione del 36% Le ultime novità in materia di detrazione del 36% Gentile cliente, con la presente, desideriamo informarla che l art.2,

Dettagli

F O G L I O I N F O R M A T I V O MUTUI CASA INFORMAZIONI GENERALI

F O G L I O I N F O R M A T I V O MUTUI CASA INFORMAZIONI GENERALI F O G L I O I N F O R M A T I V O MUTUI CASA INFORMAZIONI GENERALI INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA NAZIONALE DEL LAVORO S.p.A. Sede Legale e Amministrativa: Via Vittorio Veneto, 119 00187 Roma Telefono

Dettagli

MUTUI IPOTECARI PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE

MUTUI IPOTECARI PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE MUTUI IPOTECARI PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE (Informativa ai sensi dell art. 2, comma 5, del Decreto Legge 185/2008 convertito in legge 2/2009) La presente informativa contiene informazioni

Dettagli

Informazioni di base...3. Principali tipologie di mutuo...5 MUTUO A TASSO FISSO...5 MUTUO A TASSO VARIABILE...6 MUTUO A TASSO MISTO...

Informazioni di base...3. Principali tipologie di mutuo...5 MUTUO A TASSO FISSO...5 MUTUO A TASSO VARIABILE...6 MUTUO A TASSO MISTO... GUIDA SUI MUTUI Sommario Informazioni di base...3 Principali tipologie di mutuo...5 MUTUO A TASSO FISSO...5 MUTUO A TASSO VARIABILE...6 MUTUO A TASSO MISTO...7 MUTUO A DUE TIPI DI TASSO...8 MUTUO A TASSO

Dettagli

Art. 82 L.R. 8/02 FONDO DI ROTAZIONE PER LA REALIZZAZIONE DI PROGRAMMI PLURIENNALI DI EDILIZIA RESIDENZIALE AGEVOLATA

Art. 82 L.R. 8/02 FONDO DI ROTAZIONE PER LA REALIZZAZIONE DI PROGRAMMI PLURIENNALI DI EDILIZIA RESIDENZIALE AGEVOLATA Art. 82 L.R. 8/02 FONDO DI ROTAZIONE PER LA REALIZZAZIONE DI PROGRAMMI PLURIENNALI DI EDILIZIA RESIDENZIALE AGEVOLATA CONVENZIONE CON ISTITUTI DI CREDITO Tra: Sviluppo Lazio S.p.A. (di seguito Sviluppo

Dettagli

-65% -50% www.30giugno2014.it numero verde 800.978.500 CONDOMINI ENTRO IL 30.06.2014 SINGOLE UNITÀ ENTRO IL 31.12.2013

-65% -50% www.30giugno2014.it numero verde 800.978.500 CONDOMINI ENTRO IL 30.06.2014 SINGOLE UNITÀ ENTRO IL 31.12.2013 ORDINE DEGL I ARCHITET TI -65% AGEVOLAZIONE FISCALE per la riqualificazione energetica -50% DETRAZIONE sugli interventi di recupero * www.30giugno2014.it numero verde 800.978.500 CONDOMINI ENTRO IL 30.06.2014

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MUTUI

FOGLIO INFORMATIVO MUTUI INFORMAZIONI SULLA BANCA B@nca 24-7 S.p.A. Società per azioni con socio unico Sede legale: Piazza V. Veneto, 8 24122 Bergamo Sede operativa: Via Stoppani, 15 24121 Bergamo Tel.: +39.035/3833611 Fax: +39.035/3833799

Dettagli

ROMA, 12 GIUGNO 2014. Gli intermediari iscritti nella sezione B del RUI

ROMA, 12 GIUGNO 2014. Gli intermediari iscritti nella sezione B del RUI ROMA, 12 GIUGNO 2014 1. I reclami concernenti l accertamento dell osservanza delle disposizioni del decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252 disciplinanti la trasparenza e le modalità di offerta al

Dettagli

Nel mio intervento illustrerò sinteticamente le nuove norme in materia di mutui

Nel mio intervento illustrerò sinteticamente le nuove norme in materia di mutui Le novità sui MUTUI BANCARI Nel mio intervento illustrerò sinteticamente le nuove norme in materia di mutui bancari e del dibattito dottrinale in corso riguardo alla corretta problematica, interpretazione

Dettagli

Circolare Nr. 09/ 2012

Circolare Nr. 09/ 2012 Noale, 7 dicembre 2012 Circolare ai Signori Clienti Loro Sedi Circolare Nr. 09/ 2012 DISCIPLINA DEGLI OMAGGI In prossimità delle festività natalizie numerose aziende e professionisti si attivano per acquistare

Dettagli

Foglio comparativo dei Mutui Informativa sui mutui ipotecari D.L. 185/2008 Aggiornato il 01 Dicembre 2015

Foglio comparativo dei Mutui Informativa sui mutui ipotecari D.L. 185/2008 Aggiornato il 01 Dicembre 2015 Informazioni sulla Banca Foglio comparativo dei Mutui Documento contenente informazioni generali sulle diverse tipologie di Mutui Ipotecari offerti per l acquisto dell abitazione principale BANCA DI PISA

Dettagli

MUTUO FACILE. Banca Popolare di Vicenza

MUTUO FACILE. Banca Popolare di Vicenza Banca Popolare di Vicenza Una soluzione per ogni esigenza pag. 2 Mutuo 97% a Tasso Variabile pag. 4 Mutuo 97% con Opzione sul Tasso pag. 6 Mutuo a Tasso Variabile pag. 8 Mutuo a Tasso Variabile, Rata Fissa

Dettagli

1.3. La situazione attuale e le prospettive per il 2011 e 2012... 28

1.3. La situazione attuale e le prospettive per il 2011 e 2012... 28 Indice PREMESSA... 11 1. IL QUADRO LEGISLATIVO... 17 1.1. Provvedimenti legislativi... 21 1.2. Il dibattito sul 55% a seguito delle modifiche del decreto anticrisi del gennaio2009... 23 1.3. La situazione

Dettagli

L Efficienza Energetica: un opportunità per il Paese, i consumatori e le imprese

L Efficienza Energetica: un opportunità per il Paese, i consumatori e le imprese L Efficienza Energetica: un opportunità per il Paese, i Enel Energia Efficienza Energetica Fabio Tentori Motore di sviluppo sostenibile e di risparmio per il Paese Risparmio nel consumo primario di energia

Dettagli

Prospetto con dati aggiornati al 01/07/2015 Pagina 1 di 8

Prospetto con dati aggiornati al 01/07/2015 Pagina 1 di 8 . AGGIORNAMENTO N.48 01/07/2015 Come previsto dalla Banca d Italia nelle Disposizioni di Vigilanza del 30/12/2008, in relazione all oggetto, si elencano nel prospetto seguente le diverse tipologie di mutui

Dettagli

MUTUI CASA INFORMAZIONI GENERALI

MUTUI CASA INFORMAZIONI GENERALI F O G L I O I N F O R M A T I V O MUTUI CASA INFORMAZIONI GENERALI INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA NAZIONALE DEL LAVORO S.p.A. Sede Legale e Amministrativa: Via Vittorio Veneto, 119 00187 Roma Telefono

Dettagli

Newsletter del mese di Maggio 2012

Newsletter del mese di Maggio 2012 Newsletter del mese di Maggio 2012 In sintesi: Novità legge 196/2003 privacy e legge 300/1970 Prorogata l'attuazione delle norma per la tutela dei lavoratori dai campi elettromagnetici al 31 ottobre 2013

Dettagli

RISOLUZIONE N.43 /E. Con l istanza specificata in oggetto è stato esposto il seguente QUESITO

RISOLUZIONE N.43 /E. Con l istanza specificata in oggetto è stato esposto il seguente QUESITO RISOLUZIONE N.43 /E Roma, 12 aprile 2011 Direzione Centrale Normativa OGGETTO: Consulenza giuridica art. 3 d.l. 93 del 2008 e art. 15, lett. b) del Tuir. Detraibilità degli interessi passivi che maturano

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA SEZIONE 4 Società per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA

Dettagli

POMPE DI CALORE SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. clima / comfort / risparmio. Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE)

POMPE DI CALORE SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. clima / comfort / risparmio. Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE) SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO POMPE DI CALORE clima / comfort / risparmio Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE) tel. 085 9771404 cell. 334 7205 930 MAIL energie@icaro-srl.eu WEB www.icaro-srl.eu

Dettagli

Le agevolazioni fiscali per la tua casa

Le agevolazioni fiscali per la tua casa Nel primo video abbiamo parlato di: Introduzione alle agevolazioni fiscali In cosa consiste Chi può usufruirne Cumulabilità con altre agevolazioni Aliquota IVA applicabile 1 Cosa vediamo nel secondo video

Dettagli

Protocollo d Intesa. per la costituzione di un Fondo di garanzia di finanza sociale e per l attivazione di convenzioni e strumenti di finanza solidale

Protocollo d Intesa. per la costituzione di un Fondo di garanzia di finanza sociale e per l attivazione di convenzioni e strumenti di finanza solidale Protocollo d Intesa per la costituzione di un Fondo di garanzia di finanza sociale e per l attivazione di convenzioni e strumenti di finanza solidale Il Comune di Reggio Emilia il Consiglio Notarile di

Dettagli

LA DIAGNOSI ENERGETICA e le PRINCIPALI TIPOLOGIE di INTERVENTO negli EDIFICI COMITATO SCIENTIFICO. Ing. Valerio DABOVE Direttore Comitato Scientifico

LA DIAGNOSI ENERGETICA e le PRINCIPALI TIPOLOGIE di INTERVENTO negli EDIFICI COMITATO SCIENTIFICO. Ing. Valerio DABOVE Direttore Comitato Scientifico INCONTRO TAVOLA ROTONDA 14 luglio 2008 RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA E RISPARMIO ENERGETICO: COME ATTUARE GLI INTERVENTI NEGLI IMMOBILI LA DIAGNOSI ENERGETICA e le PRINCIPALI TIPOLOGIE di INTERVENTO negli

Dettagli

DECRETO LIBERALIZZAZIONI (D.L. 1/2012) E L RCA

DECRETO LIBERALIZZAZIONI (D.L. 1/2012) E L RCA IL DECRETO LIBERALIZZAZIONI (D.L. 1/2012) E L RCA IL DECRETO LIBERALIZZAZIONI E L RCA Il c.d. decreto liberalizzazioni (D.L. 1/2012) interessa anche l RCA e, per essa, tutti gli operatori del settore,

Dettagli

DETRAZIONI FISCALI DEL 50% INCENTIVI FISCALI

DETRAZIONI FISCALI DEL 50% INCENTIVI FISCALI INCENTIVI FISCALI RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE AGEVOLAZIONI FISCALI IN TERMINI DI DETRAZIONI IRPEF DEL 50% IN COSA CONSISTE? Limitatamente al settore della climatizzazione, l agevolazione consiste nel riconoscimento

Dettagli

Quotidiano Casa - Casa, Arredamento, Architettura, Edilizia, Design, Domotica

Quotidiano Casa - Casa, Arredamento, Architettura, Edilizia, Design, Domotica Page 1 of 5 Quotidiano Casa - Casa, Arredamento, Architettura, Edilizia, Design, Domotica Salve, Guest. Non sei ancora registrato? Registrati oppure esegui il login Cerca su Quotidianocasa.it Inserisci

Dettagli

AUTOCONSUMO ELETTRICO: UN NUOVO FUTURO PER IL FOTOVOLTAICO

AUTOCONSUMO ELETTRICO: UN NUOVO FUTURO PER IL FOTOVOLTAICO 1 AUTOCONSUMO ELETTRICO: UN NUOVO FUTURO PER IL FOTOVOLTAICO Avvocato Emilio Sani Via Serbelloni 4, Milano Tel. 02-763281 2 Definizione di autoconsumo e vantaggi generali dell autoconsumo. Come riportato

Dettagli

La responsabilitàcivile automobilistica Strategia, innovazione e normativa nei modelli di offerta

La responsabilitàcivile automobilistica Strategia, innovazione e normativa nei modelli di offerta La responsabilitàcivile automobilistica Strategia, innovazione e normativa nei modelli di offerta Consap e l R.C. Auto: il Risarcimento Diretto e la Stanza di compensazione Paolo Panarelli Direttore Generale

Dettagli

L EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DELLE UNITA IMMOBILIARI. Le linee di finanziamento di Unipol Banca

L EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DELLE UNITA IMMOBILIARI. Le linee di finanziamento di Unipol Banca L EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DELLE UNITA IMMOBILIARI Le linee di finanziamento di Unipol Banca San Giovanni in Persiceto (Bo), 11 06 2014 Unipol Banca ha definito specifiche linee di finanziamento riservate

Dettagli

Oggetto: decreto legislativo 14 marzo 2011 - Esercizio dell opzione per l applicazione della cedolare secca

Oggetto: decreto legislativo 14 marzo 2011 - Esercizio dell opzione per l applicazione della cedolare secca CIRCOLARE N. 1/2011 Oggetto: decreto legislativo 14 marzo 2011 - Esercizio dell opzione per l applicazione della cedolare secca Premessa La disciplina della cedolare secca è stata introdotta dall art.

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato BANCA DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA delle MARCHE SPA TV ASTA BOT A 6

Dettagli

Interventi urgenti a sostegno della crescita

Interventi urgenti a sostegno della crescita Interventi urgenti a sostegno della crescita Misure di accelerazione dell utilizzo delle risorse della politica di coesione (Fondo Sviluppo e Coesione, Piano Azione Coesione e Programmi dei Fondi Strutturali

Dettagli

INTERVENTI DI RISPARMIO ENERGETICO: DETRAZIONE 55% ANCHE PER IL 2011 MA IN 10 RATE

INTERVENTI DI RISPARMIO ENERGETICO: DETRAZIONE 55% ANCHE PER IL 2011 MA IN 10 RATE : INTERVENTI DI RISPARMIO ENERGETICO: DETRAZIONE 55% ANCHE PER IL 2011 MA IN 10 RATE Riferimenti: Art. 1, commi da 344 a 347, Finanziaria 2007 Art. 1, comma 48, Finanziaria 2011 La detrazione d imposta

Dettagli

LA CRISI DELLE COSTRUZIONI

LA CRISI DELLE COSTRUZIONI Direzione Affari Economici e Centro Studi COSTRUZIONI: ANCORA IN CALO I LIVELLI PRODUTTIVI MA EMERGONO ALCUNI SEGNALI POSITIVI NEL MERCATO RESIDENZIALE, NEI MUTUI ALLE FAMIGLIE E NEI BANDI DI GARA I dati

Dettagli

Ristrutturazione edilizia e riqualificazione energetica

Ristrutturazione edilizia e riqualificazione energetica Ristrutturazione edilizia e riqualificazione energetica Ristrutturazione edilizia Ristrutturazione edilizia Ristrutturazione edilizia Ristrutturazione edilizia Ristrutturazione edilizia Ristrutturazione

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2397-A PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato CAPEZZONE Riforma della disciplina delle tasse automobilistiche e altre disposizioni concernenti

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica

COMUNICATO STAMPA. Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica COMUNICATO STAMPA Nel 2006: 2,9 miliardi di euro in prestazioni creditizie a tassi tra il 3,2 e il 4% oltre a 1,2 miliardi di euro attraverso istituto convenzionati Anche i pensionati pubblici potranno

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA per il Prestito Obbligazionario denominato BANCO DESIO LAZIO 23/02/2009-23/02/2012 TASSO FISSO 2,70% Codice ISIN IT0004457351 Le presenti Condizioni Definitive

Dettagli

le cinque cose che devi sapere se vuoi comperare un climatizzatore d aria e vuoi beneficiare delle detrazioni fiscali del 50%

le cinque cose che devi sapere se vuoi comperare un climatizzatore d aria e vuoi beneficiare delle detrazioni fiscali del 50% le cinque cose che devi sapere se vuoi comperare un climatizzatore d aria e vuoi beneficiare delle detrazioni fiscali del 50% Vorrei comprare un climatizzatore d aria, di quali agevolazioni posso beneficiare?

Dettagli

Dicembre 2013. Ampliamento delle fonti di finanziamento per le PMI e Minibond nel Piano Destinazione Italia

Dicembre 2013. Ampliamento delle fonti di finanziamento per le PMI e Minibond nel Piano Destinazione Italia Dicembre 2013 Ampliamento delle fonti di finanziamento per le PMI e Minibond nel Piano Destinazione Italia Cristiano Tommasi, Annalisa Dentoni-Litta e Francesco Bonichi, Allen & Overy Nell ambito del documento

Dettagli

La trasparenza secondo noi

La trasparenza secondo noi La trasparenza secondo noi Guida alla normativa sul credito ai consumatori INDICE IL TAEG... SECCI... LA COMPILAZIONE DEL CONTRATTO... Il SECCI... Il modulo di richiesta... Informativa Privacy e Codice

Dettagli

MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE SCHEDA INFORMATIVA SINTETICA

MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE SCHEDA INFORMATIVA SINTETICA CASSA RURALE DI PERGINE BANCA DI CREDITO COOPERATIVO Soc. Coop. Sede legale in Pergine Valsugana, Piazza Gavazzi, n. 5 Sede amministrativa in Pergine Valsugana, Piazza Gavazzi, n. 5 - e-mail info@cr-pergine.net

Dettagli

CODICE VOLONTARIO DI CONDOTTA EUROPEO PER I MUTUI CASA

CODICE VOLONTARIO DI CONDOTTA EUROPEO PER I MUTUI CASA CODICE VOLONTARIO DI CONDOTTA EUROPEO PER I MUTUI CASA SEZIONE I relativa alle INFORMAZIONI GENERALI a proposito dei MUTUI offerti (da consegnare al consumatore nella fase precontrattuale) Pagina 1 di

Dettagli

A2Power Srl sviluppare una nuova concezione della produzione e gestione dell energia

A2Power Srl sviluppare una nuova concezione della produzione e gestione dell energia S.r.l. A2Power Srl è una realtà giovane e dinamica che opera nel settore delle energie rinnovabili, con lo scopo di costituire il punto di incontro tra l innovazione tecnologica e le esigenze di privati

Dettagli