Analisi dei Requisiti

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Analisi dei Requisiti"

Transcript

1 Analisi dei Requisiti Pagina 1 di 16 Analisi dei Requisiti

2 Indice 1 - INTRODUZIONE OBIETTIVO DEL DOCUMENTO STRUTTURA DEL DOCUMENTO RIFERIMENTI STORIA DEL DOCUMENTO ACTORS ACQUIRENTI VENDITORI AMMINISTRATORI DEL SISTEMA DIAGRAMMA DEI CASI D USO REQUISITI FUNZIONALI ISCRIZIONE AUTENTICAZIONE MODIFICA DEI DATI Modifica dei dati anagrafici Modifica dei dati account RICERCA OGGETTI Ricerca per parola chiave Ricerca per categoria Ricerca per numero d oggetto Ricerca per venditore Ricerca per offerente RICERCA UTENTI ACQUISTO DI UN OGGETTO Partecipazione all asta Annullamento dell offerta Aggiudicazione dell oggetto Perdita dell oggetto Compralo subito VENDITA DI UN OGGETTO Inserimento di un oggetto Oggetto venduto Oggetto non venduto Annullamento asta Invio del pagamento Pagamento ricevuto Oggetto spedito INSERIMENTO COMMENTO DI FEEDBACK COMUNICAZIONE TRA UTENTI AMMINISTRAZIONE Avvio server Arresto server Sospensione utente Cancellazione utente Cancellazione oggetto Pagina 2 di 16 Analisi dei Requisiti

3 4 - REQUISITI NON FUNZIONALI REQUISITI DEL PRODOTTO Usabilità Efficienza Affidabilità Portabilità REQUISITI ORGANIZZATIVI Consegna Standard ed implementazione REQUISITI ESTERNI Privacy e sicurezza Norme legali Pagina 3 di 16 Analisi dei Requisiti

4 1 - Introduzione Obiettivo del documento Nell analisi del dominio erano state individuate tutte le specifiche relative alle gestioni dei servizi che il nostro sistema dovrà essere in grado di sviluppare. Ora ci occuperemo di descrivere le funzionalità relative ad ogni singola gestione Struttura del documento Il presente documento è così strutturato: 1. Introduzione: definisce gli obiettivi del documento in questione e ne riporta i riferimenti e la storia. 2. s: definisce gli attori del sistema e ne delinea i casi d uso per ognuno di loro. 3. Requisiti funzionali: contiene la specifica di tutti i requisiti funzionali del sistema in realizzazione. 4. Requisiti non funzionali: contiene tutti i requisiti non funzionali al quale il prodotto software deve obbedire Riferimenti Analisi del Dominio Manuale della Qualità Norme di Progetto Storia del documento Versione attuale: 1.1 Redazione del documento Autore Data Versione Firma Cannioto Fabio 24/11/ Rosalia Giulio Giuseppe * 05/01/ Approvazione del documento Autore Data Versione Firma Rosalia Giulio Giuseppe 25/11/ Foti Mauro 25/11/ Cannioto Fabio 06/01/ * Modificato il paragrafo e aggiunti i paragrafi 3.7.5, e Pagina 4 di 16 Analisi dei Requisiti

5 2 - s Gli actors interagiscono con il sistema per ottenere servizi o funzioni. Dai requisiti utente si evince che gli actors relativi all applicazione che si sta sviluppando sono: Acquirenti Venditori Personale Amministrativo Acquirenti La loro interazione con il sistema riguarderà principalmente l acquisto on-line, l interrogazione al sistema per ricercare oggetti ed eventualmente la partecipazione alle aste. Per chi non e registrato e possibile diventare acquirente con una iscrizione on-line. Per avere accesso al sistema gli acquirenti avranno una user-id ed una password. Per semplificare la visione dell uso di un applicazione, l OMG (Object Management Group) ha introdotto nel linguaggio di definizione dei modelli UML i diagrammi dei casi d uso, speciali diagrammi dove vengono rappresentati gli attori di un sistema e i casi d uso del sistema correlati ad ogni attore. Il diagramma dei casi d uso relativo alla figura dell acquirente è presente, all interno dell analisi dei requisiti, presso il relativo capitolo (cfr. 2.4) Venditori Il venditore possiede tutte le caratteristiche dell acquirente ma in più ha la facoltà di vendita. Le interazioni con il sistema riguardano la possibilità di introdurre oggetti all interno del sistema. Il diagramma dei casi d uso relativo al venditore è un estensione del diagramma dei casi d uso dell acquirente, nel quale l unico caso d uso aggiunto è quello relativo all inserimento di un oggetto (cfr. 2.4) Amministratori del sistema L amministratore del sistema ha il compito di avviare ed arrestare il servizio (avviando o arrestando il server) in caso di necessità, di gestire il sistema comunicando con l utenza o eventualmente sospendendo o cancellando alcuni di loro. L amministratore del sistema può inoltre cancellare alcuni oggetti in vendita se le inserzioni non rispettano le regole per l inserimento di un oggetto. L amministratore del sistema è l unico attore che opera in un ambito differente rispetto agli altri: infatti se l acquirente e il venditore operano dallo stesso lato del sistema, ovvero il lato client, l amministratore è l unico attore che opera dal lato server, poiché è l unico che ha la facoltà e la necessità di operare direttamente sul sistema per gestirlo e amministrarlo senza via indirette. I casi d uso di un amministratore sono limitati rispetto a quelli degli altri due attori principali del sistema (cfr. 2.4). Pagina 5 di 16 Analisi dei Requisiti

6 2.4 - Diagramma dei casi d uso Pagina 6 di 16 Analisi dei Requisiti

7 3 - Requisiti funzionali Una volta individuati tutti i casi d uso del sistema, si procede alla compilazione dei requisiti funzionali. Il ruolo dei requisiti funzionali è quello di specificare le funzionalità che il sistema che si sta sviluppando dovrà essere in grado di effettuare. Di seguito saranno elencate le funzionalità previste, analizzando, per ogni caso d uso, l attore, i dati in input e i dati in output Iscrizione L iscrizione al sistema è l unica funzionalità visibile solo agli utenti che accedono al sistema per la prima volta e non possiedono ancora un account. Gli ultimi due campi permetteranno al cliente on-line di poter essere autenticato all interno del sistema. Nella fase di scelta dello user-id il sistema provvederà a verificare che non ne esista già un altro uguale. Utente non registrato Nome Cognome Indirizzo Città di residenza Provincia di residenza CAP Telefono principale Data di nascita Città di nascita Provincia di nascita Sesso Codice fiscale Indirizzo User-id Password Autenticazione L autenticazione è l operazione necessaria a qualunque utente per accedere al sistema. L acquirente e il venditore effettueranno l autenticazione tramite il modulo client mentre l amministratore effettuerà l autenticazione al modulo server. I dati in input sono uguali per ogni utenza e sarà possibile operare su qualunque funzione del sistema solo dopo l autenticazione., Venditore, Amministratore User-id Password Pagina 7 di 16 Analisi dei Requisiti

8 3.3 - Modifica dei dati In questa fase ogni utente può cambiare i propri dati anagrafici o i propri dati relativi all account. L acquirente e il venditore possono modificare sia i dati anagrafici che i dati account, mentre l amministratore, non avendo memorizzati sul sistema i propri dati anagrafici, avrà la possibilità di modificare solamente i propri dati relativi all account. Tutte le operazioni di modifica dei dati richiedono l autenticazione dell utente al sistema (cfr. 3.2) Modifica dei dati anagrafici, Venditore Nome Cognome Indirizzo Città di residenza Provincia di residenza CAP Telefono principale Data di nascita Città di nascita Provincia di nascita Sesso Codice fiscale Modifica dei dati account, Venditore, Amministratore Indirizzo User-id Password Ricerca oggetti Un acquirente avrà la possibilità di ricercare all interno del sistema uno o più oggetti secondo differenti modalità. La ricerca tornerà in output una lista degli oggetti corrispondenti ai criteri di ricerca utilizzati. Ogni oggetto della lista sarà composto dai seguenti dati: formato di vendita; categoria; titolo; descrizione; foto; durata dell'inserzione. Tutte le modalità di ricerca, tranne la ricerca per numero d oggetto, sono combinabili, cioè è possibile ricercare un oggetto immettendo più vincoli in input e ottenendo un risultato più ristretto e più adatto alle esigenze di ricerca. Le operazioni di ricerca vedono la sola presenza come actor dell acquirente poiché il venditore eredita dall acquirente questa funzionalità. Tutte le operazioni di ricerca richiedono l autenticazione dell utente al sistema (cfr. 3.2). Pagina 8 di 16 Analisi dei Requisiti

9 Ricerca per parola chiave Parola o parole chiave Lista degli oggetti risultanti dalla ricerca Ricerca per categoria Categoria di oggetti Lista degli oggetti risultanti dalla ricerca Ricerca per numero d oggetto : : : Numero identificativo dell oggetto Descrizione dell oggetto Ricerca per venditore : : : User-id Lista degli oggetti risultanti dalla ricerca Ricerca per offerente User-id Lista degli oggetti risultanti dalla ricerca Ricerca utenti Tramite questa funzionalità è possibile visualizzare le informazioni di contatto di ogni utente del sistema. E necessario inserire un user-id di un utente e la ricerca restituirà, se l user-id immesso è valido, il profilo dell utente, con informazioni sui feedback e un collegamento al modulo per la comunicazione con l utente ricercato (cfr. 3.9). La ricerca utenti è eseguibile solo previa autenticazione (cfr. 3.2). Il venditore eredita dall acquirente questa funzionalità. User-id Profilo di feedback Pagina 9 di 16 Analisi dei Requisiti

10 3.6 - Acquisto di un oggetto In questa funzionalità l acquirente potrà concorrere all acquisto di un oggetto in due differenti maniere: immettendo un offerta a partire da una base d asta o comprando direttamente un oggetto ad un prezzo fisso. Per quanto riguarda la partecipazione all asta, l acquirente potrà aggiudicarsi o perdere l oggetto. In entrambi i casi riceverà una notifica del termine dell asta e il relativo esito. E possibile acquistare oggetti solo se autenticati al sistema (cfr. 3.2). Il venditore eredita dall acquirente questa funzionalità Partecipazione all asta Offerta Annullamento dell offerta Ricordiamo che un acquirente può annullare un offerta già effettuata solo in due casi: Se ha commesso un errore, inserendo l'importo sbagliato; Non è possibile contattare il venditore. Numero identificativo dell oggetto Notifica al venditore dell oggetto Aggiudicazione dell oggetto Messaggio di notifica Perdita dell oggetto Messaggio di notifica Compralo subito In questa modalità il prezzo è fisso e l acquirente si aggiudica l oggetto senza inserire l offerta. Messaggio di notifica Pagina 10 di 16 Analisi dei Requisiti

11 3.7 - Vendita di un oggetto Ogni venditore ha la possibilità di inserire un nuovo oggetto nel sistema per promuoverne la vendita. All inserimento il venditore dovrà selezionare il formato di vendita (Asta o Compralo Subito) e immettere alcuni dati identificativi dell oggetto. Una volta inserita, l asta può essere cancellata solo dal venditore stesso o dall amministratore del sistema (cfr ). Ogni operazione sull inserimento di un oggetto e sulle funzionalità susseguenti necessita di un autenticazione preventiva (cfr. 3.2) Inserimento di un oggetto Venditore Formato di vendita Prima categoria di appartenenza Seconda categoria di appartenenza Titolo Descrizione Foto Durata dell'inserzione Prezzo di partenza Prezzo Compralo Subito Luogo in cui si trova l oggetto Oggetto venduto Venditore Messaggio di notifica User-id acquirente Oggetto non venduto Venditore Messaggio di notifica Annullamento asta Venditore Numero identificativo dell oggetto Messaggio di notifica a tutti gli offerenti e agli amministratori Pagina 11 di 16 Analisi dei Requisiti

12 Invio del pagamento Messaggio di notifica al venditore Pagamento ricevuto Venditore Messaggio di notifica all acquirente Oggetto spedito Venditore Messaggio di notifica all acquirente Inserimento commento di feedback Al termine della vendita di ogni oggetto, sia esso venduto tramite asta o tramite prezzo fisso, sia l acquirente che il venditore dovranno inserire un commento di feedback per giudicare l esito della transazione. Il commento di feedback è inserito da entrambi i tipi di utenza ed ha un valore: 1 se positivo 0 se neutro -1 se negativo Anche la funzione di inserimento feedback, per essere eseguita, necessita dell autenticazione da parte degli utenti (cfr. 3.2)., Venditore Commento Valore (positivo, neutro, negativo) Pagina 12 di 16 Analisi dei Requisiti

13 3.9 - Comunicazione tra utenti Tra due utenti del sistema (siano essi acquirenti, venditori o amministratori) è possibile scambiare messaggi tramite questa funzionalità. I messaggi possono riguardare un oggetto messo in vendita, oppure possono solo essere comunicazioni da parte dell amministratore verso un utente. Qualsiasi tipo di notifica all interno del sistema verrà comunque effettuata attraverso questa funzionalità. Per poter comunicare con altri utenti è necessaria l autenticazione al sistema (cfr. 3.2)., Venditore, Amministratore User-id Messaggio Amministrazione Le seguenti funzionalità saranno accessibili solamente tramite il modulo server e di conseguenza usufruibili solo dall amministratore. Le funzioni riguardano la sospensione o l eventuale cancellazione di un utente o di un asta, se l inserzione o l utente non rispettano le norme del sistema, oppure la semplice gestione del server con l operazione di avvio e di arresto del server. Ognuna di queste operazioni necessita l autenticazione da parte del personale amministrativo (cfr 3.2) Avvio server Amministratore Arresto server Amministratore Sospensione utente La sospensione di un utente blocca temporaneamente alcune delle operazioni usufruibili dall utente. Se l utente è bloccato, potrà autenticarsi al sistema, comunicare con altri utenti o con gli amministratori del sistema, potrà effettuare ricerche, ma non potrà effettuare offerte, né acquistare e vendere oggetti. Amministratore User-id dell utente Messaggio di notifica all utente Pagina 13 di 16 Analisi dei Requisiti

14 Cancellazione utente La cancellazione di un utente consiste nella rimozione definitiva dell account dal sistema. Ciò significa che l utente cancellato non avrà più la possibilità di accedere al sistema e di sfruttarne le funzionalità. Amministratore User-id dell utente all utente Cancellazione oggetto Amministratore Numero identificativo dell oggetto Messaggio di notifica al venditore Pagina 14 di 16 Analisi dei Requisiti

15 4 - Requisiti non funzionali Lo scopo dell individuazione dei requisiti non funzionali è quello di specificare tutti quei vincoli e quelle dipendenze al quale il software in fase di realizzazione dovrà sottostare. Essi includono requisiti specifici del prodotto, requisiti organizzativi della produzione e eventuali requisiti esterni. 4.1 Requisiti del prodotto Usabilità Il sistema di autenticazione deve essere semplice, infatti basterà inserire la user-id e la password per accedere e operare sul sistema. L accesso alle varie funzioni deve essere estremamente intuitivo, ciò sarà possibile grazie ad un approccio user-friendly e ad un interfaccia semplice ma allo stesso tempo funzionale. Gran parte delle funzioni saranno accessibili grazie a dei menu. L uso della tastiera deve essere necessario solo per l inserimento di dati alfanumerici, mentre tutto il resto deve essere accessibile sia tramite la tastiera che il mouse Efficienza Il tempo medio per l esecuzione di una interrogazione al server da parte del client non deve superare i 3 secondi. Il server deve mantenere un massimo di 30 connessioni attive con i vari client contemporaneamente mantenendo dei tempi di risposta accettabili. Lo spazio in memoria occupato dal server non dovrà superare i 50 megabyte mentre il client non dovrà occupare in memoria una quantità maggiore di 5 megabyte Affidabilità Il prodotto deve rispettare gli standard di comportamento in tutte le situazioni normali. È da tener in conto che i tempi di risposta del server alle interrogazioni del client sono soggetti al carico della rete che, in situazioni estreme può compromettere, se non addirittura interrompere, il normale dialogo tra client e server. Inoltre si deve considerare l affidabilità del ambiente in cui il software stesso viene utilizzato Portabilità Il prodotto deve essere compatibile con le principali piattaforme disponibili. È in progetto una versione del client per piattaforme portatili (palmari e cellulari). 4.2 Requisiti Organizzativi Consegna Il prodotto verrà progettato, realizzato e testato nel minor tempo possibile garantendo l ottimo funzionamento dell applicativo. Il prodotto finito dovrà essere consegnato entro e non oltre il 28 Febbraio Standard ed implementazione Il prodotto verrà implementato seguendo le regole e le norme di qualità stabilite dall azienda e ufficializzate nel documento manuale della qualità. Gli standard che verranno utilizzati per l implementazione sono riportati nel documento norme di progetto, che specifica le regole per lo sviluppo e l implementazione del progetto. Pagina 15 di 16 Analisi dei Requisiti

16 4.3 Requisiti Esterni Privacy e sicurezza La privacy e la sicurezza dei dati confidenziali dei clienti devono essere protetti dal sistema di autenticazione con user-id e password e da precise politiche di sicurezza del server Norme legali Poiché il sistema in realizzazione si occupa della compravendita di beni mobili e immobili, saranno rispettate tutte le norme vigenti della legge italiana e verranno informati gli utenti delle relative limitazioni di vendita e degli oneri e tasse applicabili ai suddetti beni. Pagina 16 di 16 Analisi dei Requisiti

cin>>c8 s.r.l. Analisi del Dominio Pagina 1 di 7 Analisi del Dominio

cin>>c8 s.r.l. Analisi del Dominio Pagina 1 di 7 Analisi del Dominio Analisi del Dominio Pagina 1 di 7 Analisi del Dominio Indice 1 - INTRODUZIONE... 3 1.1 - OBIETTIVO DEL DOCUMENTO...3 1.2 - STRUTTURA DEL DOCUMENTO...3 1.3 - STORIA DEL DOCUMENTO...3 2 - SITUAZIONE ATTUALE

Dettagli

SOFTWARE A SUPPORTO DELLA GESTIONE AMMINISTRATIVA DELLO SPORTELLO UNICO SPECIFICA DEI REQUISITI UTENTE

SOFTWARE A SUPPORTO DELLA GESTIONE AMMINISTRATIVA DELLO SPORTELLO UNICO SPECIFICA DEI REQUISITI UTENTE Pag. 1 di 19 SOFTWARE A SUPPORTO DELLA (VERS. 2.4) Caricamento delle Pratiche Pregresse Specifica dei Requisiti Utente Codice Identificativo VERIFICHE ED APPROVAZIONI CONTROLLO APPROVAZIONE AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Manuale d uso Operatore RA

Manuale d uso Operatore RA - 1/31 Manuale d uso Operatore RA Progetto Commessa Cliente Capo Progetto Redatto da Verificato da Approvato da Lepida SpA Regione Emilia-Romagna Vania Corelli Grappadelli Fabio Baroncini Data redazione

Dettagli

Manuale d uso - Utente

Manuale d uso - Utente Manuale d uso - Utente Progetto federa Commessa Cliente Capo Progetto Redatto da Verificato da Lepida SpA Regione Emilia-Romagna Vania Corelli Grappadelli Fabio Baroncini Approvato da Data redazione 14/09/2012

Dettagli

cin>>c8 s.r.l. Offerta Pagina 1 di 6 Offerta

cin>>c8 s.r.l. Offerta Pagina 1 di 6 Offerta Offerta Pagina 1 di 6 Offerta Indice 1 - INTRODUZIONE... 3 1.1 - OBIETTIVO DEL DOCUMENTO...3 1.2 - STRUTTURA DEL DOCUMENTO...3 1.3 - RIFERIMENTI...3 1.4 - STORIA DEL DOCUMENTO...3 2 - PREMESSA... 4 3 -

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

ING SW. Progetto di Ingegneria del Software. e-travel. Requisiti Utente. Specifiche Funzionali del Sistema

ING SW. Progetto di Ingegneria del Software. e-travel. Requisiti Utente. Specifiche Funzionali del Sistema Pagina: 1 e-travel ING SW Progetto di Ingegneria del Software e-travel Requisiti Utente Specifiche Funzionali del Sistema e Pagina: 2 di 9 Indice dei contenuti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 SCOPO DEL DOCUMENTO...

Dettagli

SOFTWARE A SUPPORTO DELLA GESTIONE AMMINISTRATIVA DELLO SPORTELLO UNICO SPECIFICA DEI REQUISITI UTENTE

SOFTWARE A SUPPORTO DELLA GESTIONE AMMINISTRATIVA DELLO SPORTELLO UNICO SPECIFICA DEI REQUISITI UTENTE Pag. 1 di 16 SOFTWARE A SUPPORTO DELLA (VERS. 3.1) Specifica dei Requisiti Utente Funzionalità di associazione di più Richiedenti ad un procedimento Codice Identificativo VERIFICHE ED APPROVAZIONI CONTROLLO

Dettagli

Manuale d uso Utente

Manuale d uso Utente - 1/29 Manuale d uso Utente Progetto Commessa Cliente Capo Progetto Redatto da Verificato da Lepida SpA Regione Emilia-Romagna Vania Corelli Grappadelli Fabio Baroncini Approvato da Data redazione 27/06/2013

Dettagli

Fruitpleasure.it Guida Utente FP001 Pag. 1

Fruitpleasure.it Guida Utente FP001 Pag. 1 Fruitpleasure.it Guida Utente FP001 Pag. 1 ALLEGATO GUIDA UTENTE FRUITPLEASURE.IT 1. Introduzione... 2. Iscrizione... 2.1 Iscrizione alla piattaforma web... 2.2 Modifica dati iscrizione... 2.3 Modifica

Dettagli

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida alle funzioni del modulo Redattore 1 di 157 Corte Dei Conti Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 5 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base...

Dettagli

WebFax- manuale utente

WebFax- manuale utente WebFax- manuale utente Release 1.3 1 INTRODUZIONE... 2 1.1 Funzionamento del WebFax... 2 1.2 Caratteristiche del WebFax... 2 2 INSTALLAZIONE DEL WEBFAX... 3 2.1 Configurazione parametri di rete... 3 2.2

Dettagli

System Requirements Specifications (SRS) MGT MiGiocoTutto

System Requirements Specifications (SRS) MGT MiGiocoTutto Nome del Progetto MGT MiGiocoTutto Sito web per la gestione di scommesse sportive on-line Redazione Fulgenzi Alessandro data 05/02/2007 Firma Verifica Cliente data Firma _Ed1Rev3 11/11/2008 16.42 Pag 1

Dettagli

Regolamento tecnico interno

Regolamento tecnico interno Regolamento tecnico interno CAPO I Strumenti informatici e ambito legale Articolo 1. (Strumenti) 1. Ai sensi dell articolo 2, comma 5 e dell articolo 6, comma 1, l associazione si dota di una piattaforma

Dettagli

SDD System design document

SDD System design document UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PALERMO FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA INFORMATICA TESINA DI INGEGNERIA DEL SOFTWARE Progetto DocS (Documents Sharing) http://www.magsoft.it/progettodocs

Dettagli

Analisi e progettazione del software AbcBid studio di caso 6 dicembre 2007 REQUISITI ITERAZIONE 1

Analisi e progettazione del software AbcBid studio di caso 6 dicembre 2007 REQUISITI ITERAZIONE 1 REQUISITI ITERAZIONE 1 abcbid è un sistema per la gestione di vendite all asta. Esso deve gestire gli utenti (che vogliono vendere o acquistare oggetti), gli oggetti venduti all asta, le relative offerte,

Dettagli

Banca Dati Giuridica del Personale della Polizia di Stato

Banca Dati Giuridica del Personale della Polizia di Stato All. 5 DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA Direzione Centrale per le Risorse Umane Banca Dati Giuridica del Personale della Polizia di Stato Manuale Utente 1. Manuale Utente Banca Dati Giuridica del

Dettagli

Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti: manuale di gestione delle utenze di accesso (Provisioning)

Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti: manuale di gestione delle utenze di accesso (Provisioning) Sistema Informativo : manuale di gestione delle utenze di accesso (Provisioning) Progettazione e Sviluppo del Nuovo Sistema Informativo Sanitario (NSIS) e del Sistema di Sicurezza Pag. 1 di 16 Indice Introduzione...3

Dettagli

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE GUIDA UTENTE Installazione...2 Prima esecuzione...5 Login...7 Registrazione del programma...8 Inserimento clienti...9 Gestione contatti...11 Agenti...15 Archivi di base...16 Installazione in rete...16

Dettagli

MICHELANGELO Piattaforma autorizzativa per la gestione di interventi riservata ai fornitori

MICHELANGELO Piattaforma autorizzativa per la gestione di interventi riservata ai fornitori MICHELANGELO Piattaforma autorizzativa per la gestione di interventi riservata ai fornitori Questa documentazione conterrà tutti i dettagli operativi relativi all impatto della nuova applicazione web di

Dettagli

LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB

LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB L applicazione realizzata ha lo scopo di consentire agli agenti l inserimento via web dei dati relativi alle visite effettuate alla clientela. I requisiti informatici

Dettagli

Software Servizi Web UOGA

Software Servizi Web UOGA Manuale Operativo Utente Software Servizi Web UOGA S.p.A. Informatica e Servizi Interbancari Sammarinesi Strada Caiese, 3 47891 Dogana Tel. 0549 979611 Fax 0549 979699 e-mail: info@isis.sm Identificatore

Dettagli

Università degli Studi di Salerno Ingegneria del Software: Tecniche Avanzate

Università degli Studi di Salerno Ingegneria del Software: Tecniche Avanzate Università degli Studi di Salerno Ingegneria del Software: Tecniche Avanzate Mystic Pizza Gestione Pizzeria Scheda di Progetto Version 1.0 Data 19/03/2007 Indice degli argomenti 1. Introduzione 3 a. Scenario

Dettagli

OGGETTO DELLA FORNITURA...4

OGGETTO DELLA FORNITURA...4 Gara d appalto per la fornitura di licenze software e servizi per la realizzazione del progetto di Identity and Access Management in Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. CAPITOLATO TECNICO Indice 1 GENERALITÀ...3

Dettagli

Conferma della Validità della patente di guida

Conferma della Validità della patente di guida Tomassini Conferma della Validità della patente di guida Manuale Utente per Medico/Struttura/CML Servizio di sviluppo SVI Pagina 1 di 104 INDICE DEI CONTENUTI 1 GENERALITÀ... 4 1.1 LISTA DI DISTRIBUZIONE...

Dettagli

Manuale Utente EDIZIONE MARZO 2014

Manuale Utente EDIZIONE MARZO 2014 Allegato 1 Manuale Utente EDIZIONE MARZO 2014 Introduzione Il Portale Capacità STOGIT presenta una sezione, denominata Conferimento aste, dedicata alle procedure di assegnazione di capacità di stoccaggio

Dettagli

Indice Introduzione...ix Capitolo 1 Acquistare su ebay...1

Indice Introduzione...ix Capitolo 1 Acquistare su ebay...1 Indice Introduzione... ix A chi si rivolge questo libro...x Prerequisiti...x Che cosa è un asta online...x Cosa è ebay e come funziona... xii Il sistema ebay... xiii Cosa significa diventare utente di

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida all accesso a SIRECO Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 3 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base... 3 2. Registrazione di un Responsabile...

Dettagli

NOTE OPERATIVE. Prodotto Inaz Download Manager. Release 1.3.0

NOTE OPERATIVE. Prodotto Inaz Download Manager. Release 1.3.0 Prodotto Inaz Download Manager Release 1.3.0 Tipo release COMPLETA RIEPILOGO ARGOMENTI 1. Introduzione... 2 2. Architettura... 3 3. Configurazione... 4 3.1 Parametri di connessione a Internet... 4 3.2

Dettagli

Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer

Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer Elenco delle Istruzioni: 1- Download del Software PEC Mailer 2- Installazione del Software PEC Mailer 3- Registrazione del Software

Dettagli

PROCEDURE OPERATIVE PER L UTILIZZO DELL ALBO FORNITORI E DELLE GARE ON-LINE

PROCEDURE OPERATIVE PER L UTILIZZO DELL ALBO FORNITORI E DELLE GARE ON-LINE Direzione Acquisti e Contratti Il Direttore PROCEDURE OPERATIVE PER L UTILIZZO DELL ALBO FORNITORI E DELLE GARE ON-LINE 1 PROCEDURA OPERATIVA ALBO FORNITORI 1.1 ALBO FORNITORI L Albo Fornitori contiene

Dettagli

SISM Sistema Informativo Salute Mentale

SISM Sistema Informativo Salute Mentale SISM Sistema Informativo Salute Mentale Manuale per la registrazione al sistema Versione 1.0 12/01/2012 NSIS_SSW.MSW_PREVSAN_SISM_MTR_Registrazione.doc Pagina 1 di 25 Scheda informativa del documento Versione

Dettagli

ALBO FORNITORI MEDIASET

ALBO FORNITORI MEDIASET e-procurement TMP-018_11 MEDIASET ALBO FORNITORI MEDIASET Manuale_BUYER_vOnline.doc Pagina 1 di 46 e-procurement TMP-018_11 Sommario MEDIASET... 1 ALBO FORNITORI MEDIASET... 1 INTRODUZIONE... 4 STRUTTURA

Dettagli

Banca dati Professioniste in rete per le P.A. Guida all uso per le Professioniste

Banca dati Professioniste in rete per le P.A. Guida all uso per le Professioniste Banca dati Professioniste in rete per le P.A. Guida all uso per le Professioniste versione 2.1 24/09/2015 aggiornamenti: 23-set-2015; 24-set-2015 Autore: Francesco Brunetta (http://www.francescobrunetta.it/)

Dettagli

IATROS SISS 3.0.0 [REV.02032015MB]

IATROS SISS 3.0.0 [REV.02032015MB] IATROS SISS 3.0.0 La versione Iatros Siss 3.0.0 comprende le nuove implementazioni di: 1. Ricetta dematerializzata (o elettronica) 2. Allineamento anagrafico 3. Certificati di malattia telematici (in arrivo

Dettagli

- Guida Utente IMPRESA- GEMA. Codice Documento: LI-MU-A366-GEMA-IMPRESA Revisione del Documento: 05 Data revisione: 14-01-2015. Struttura Redatto da:

- Guida Utente IMPRESA- GEMA. Codice Documento: LI-MU-A366-GEMA-IMPRESA Revisione del Documento: 05 Data revisione: 14-01-2015. Struttura Redatto da: - Guida Utente IMPRESA- GEMA Codice Documento: LI-MU-A366-GEMA-IMPRESA Revisione del Documento: 05 Data revisione: 14-01-2015 Struttura Redatto da: A366 Area Sistemi di Settore Approvato da: A525 Area

Dettagli

Guida alla procedura informatica Gestione progetti per la Ristrutturazione degli Enti di Formazione. Versione 1.0

Guida alla procedura informatica Gestione progetti per la Ristrutturazione degli Enti di Formazione. Versione 1.0 Guida alla procedura informatica Gestione progetti per la Ristrutturazione degli Enti di Formazione Versione 1.0 ANNO 2007 INDICE INTRODUZIONE... 3 CAP 1. REQUISITI E MODALITA DI ACCESSO... 4 CAP 1.1 MODALITA

Dettagli

TERMINALE. Creazione e gestione di una postazione terminale di Eureka

TERMINALE. Creazione e gestione di una postazione terminale di Eureka TERMINALE Creazione e gestione di una postazione terminale di Eureka Febbraio 2011 2 Creazione e gestione di una postazione terminale di Eureka INDICE POSTAZIONE TERMINALE EUREKA REQUISITI INSTALLAZIONE

Dettagli

Guida all accesso al portale e ai servizi self service

Guida all accesso al portale e ai servizi self service Guida all accesso al portale e ai servizi self service INDICE PREMESSA 2 pag. 1 INTRODUZIONE 2 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO 2 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA 2 2.2 L INSERIMENTO DELLA

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico domande di nulla osta al lavoro, al ricongiungimento familiare e conversioni

Dettagli

Progettazione della componente applicativa

Progettazione della componente applicativa 7 Progettazione della componente applicativa In questo capitolo illustreremo la progettazione della componente applicativa di un sistema informativo. La metodologia da noi utilizzata sarà basata sull utilizzo

Dettagli

Flusso informativo delle prestazioni farmaceutiche effettuate in Distribuzione Diretta o per conto

Flusso informativo delle prestazioni farmaceutiche effettuate in Distribuzione Diretta o per conto Flusso informativo delle prestazioni farmaceutiche effettuate in Distribuzione Diretta o per conto Manuale per la registrazione al sistema Versione 2.2 14/03/2012 SISN_SSW_MSW_FARUM_DIR_MTR_REG.doc Pagina

Dettagli

L UFFICIO WEB. Modulo online per la gestione del personale. Manuale di utilizzo. Versione 1.0.75.0. Pagina 1 di 33

L UFFICIO WEB. Modulo online per la gestione del personale. Manuale di utilizzo. Versione 1.0.75.0. Pagina 1 di 33 L UFFICIO WEB Modulo online per la gestione del personale Manuale di utilizzo Versione 1.0.75.0 Pagina 1 di 33 1. INTRODUZIONE L applicazione Ufficio Web permette una gestione semplificata e automatizzata

Dettagli

Nota Tecnica UBIQUITY 5 TN0019. Il documento descrive le novità introdotte con la versione 5 della piattaforma software ASEM Ubiquity.

Nota Tecnica UBIQUITY 5 TN0019. Il documento descrive le novità introdotte con la versione 5 della piattaforma software ASEM Ubiquity. UBIQUITY 5 Introduzione Il documento descrive le novità introdotte con la versione 5 della piattaforma software ASEM Ubiquity. Versione Descrizione Data 1 Prima emissione 20/01/2015 Disclaimer Le informazioni

Dettagli

1 Progetto di laboratorio di reti I

1 Progetto di laboratorio di reti I 1 Progetto di laboratorio di reti I In questo documento sono descritte le specifiche per la realizzazione del progetto. Vedremo innanzitutto le caratteristiche richieste nel codice e nella relazione, per

Dettagli

Manuale Utente. Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013. Compilazione del Business Plan ridotto. Versione A

Manuale Utente. Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013. Compilazione del Business Plan ridotto. Versione A Manuale Utente Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013 Compilazione del Business Plan ridotto Versione A Indice Indice... 2 Indice delle figure... 3 1 Storia del documento... 4 2 Introduzione... 5 2.1 Scopo

Dettagli

Manuale Utente. Gestione Richieste supporto Data Warehouse. Della Ragioneria Generale dello Stato. Versione 1.0. Roma, Ottobre 2015

Manuale Utente. Gestione Richieste supporto Data Warehouse. Della Ragioneria Generale dello Stato. Versione 1.0. Roma, Ottobre 2015 Manuale Utente Gestione Richieste supporto Data Warehouse Della Ragioneria Generale dello Stato Versione 1.0 Roma, Ottobre 2015 1 Indice 1 Generalità... 3 1.1 Scopo del documento... 3 1.2 Versioni del

Dettagli

Requisiti di Progetto Cambio/revoca medico di base o pediatra online

Requisiti di Progetto Cambio/revoca medico di base o pediatra online Indice REQUISITI DI PROGETTO (CAPITOLATO TECNICO)... 2 PREMESSA... 2 REQUISITI DEL MODULO ONLINE O DI FRONTOFFICE... 2 REQUISITI DEL MODULO DI BACKOFFICE... 5 REQUISITI GENERICI DEL SOFTWARE... 6 1 Requisiti

Dettagli

Vision. highlights. la soddisfazione di ampliare i confini dell azienda. Un portale che fa!

Vision. highlights. la soddisfazione di ampliare i confini dell azienda. Un portale che fa! la soddisfazione di ampliare i confini dell azienda Un portale che fa! Il portale aziendale è un luogo di lavoro. Gemino è un Portal Application ricco di contenuti applicativi pronti all uso! highlights

Dettagli

Guida software InterFidelityX. Manuale. Guida software InterFidelityX. Pagina 1 di 19

Guida software InterFidelityX. Manuale. Guida software InterFidelityX. Pagina 1 di 19 Manuale Pagina 1 di 19 InterFidelityX Guida all uso I diritti d autore del software InterFidelityX sono di proprietà della Internavigare srl Versione manuale: gennaio 2010. Notizie importanti: Il software

Dettagli

Nuvola It Data Space

Nuvola It Data Space MANUALE UTENTE INDICE 1. Descrizione servizio... 3 1.1. Informazioni sul servizio di Telecom Italia... 3 1.2. Ruoli e Autenticazione per il servizio di Telecom Italia... 3 1.3. Strumenti... 5 1.4. Documentazione...

Dettagli

Manuale Utente. CIGS - Mobilità

Manuale Utente. CIGS - Mobilità Manuale Utente CIGS - Mobilità Indice Indice... 2 1 Glossario... 3 2 Introduzione... 4 3 Accesso al sistema... 5 4 Azienda / Soggetto Abilitato... 8 4.1.1 Azienda... 8 4.1.2 Lavoratore... 13 4.1.3 Domanda

Dettagli

Guida al primo accesso sul SIAN

Guida al primo accesso sul SIAN Guida al primo accesso sul SIAN Il presente documento illustra le modalità operative per il primo accesso al sian e l attivazione dell utenza per poter fruire dei servizi presenti nella parte privata del

Dettagli

GUIDA ALLA PROCEDURE ONLINE DI REGISTRAZIONE, PRENOTAZIONE E DISDETTA DELLE VISITE DI PREVENZIONE ANT

GUIDA ALLA PROCEDURE ONLINE DI REGISTRAZIONE, PRENOTAZIONE E DISDETTA DELLE VISITE DI PREVENZIONE ANT Fondazione ANT Italia Onlus GUIDA ALLA PROCEDURE ONLINE DI REGISTRAZIONE, PRENOTAZIONE E DISDETTA DELLE VISITE DI PREVENZIONE ANT REGISTRAZIONE E PRENOTAZIONE 1. Per poter prenotare una visita di prevenzione

Dettagli

Manuale Operativo per il Processo di Qualifica dei Fornitori

Manuale Operativo per il Processo di Qualifica dei Fornitori Manuale Operativo per il Processo di Qualifica dei Fornitori Stato del documento Versione Data Sintesi dei cambiamenti Approvato da 6 03/10/2014 Aggiunto paragrafo 3.12 Stato Documenti 5 29/09/2014 Indicazione

Dettagli

BuonpescatoQuotidiano.it Guida all utilizzo del servizio

BuonpescatoQuotidiano.it Guida all utilizzo del servizio BuonpescatoQuotidiano.it Guida all utilizzo del servizio Indice 1. Generalità e terminologia... 2 2. Registrazione nuovo utente... 2 3. Inserimento annunci di vendita del pescato... 2 4. Adesione a proposte

Dettagli

Integrazione del progetto CART regione Toscana nel software di CCE K2

Integrazione del progetto CART regione Toscana nel software di CCE K2 Integrazione del progetto CART regione Toscana nel software di CCE K2 Data Creazione 04/12/2012 Versione 1.0 Autore Alberto Bruno Stato documento Revisioni 1 Sommario 1 - Introduzione... 3 2 - Attivazione

Dettagli

Introduzione. Il sistema di compilazione ed inoltro telematico. Requisiti per la corretta visione del Sito

Introduzione. Il sistema di compilazione ed inoltro telematico. Requisiti per la corretta visione del Sito Introduzione La legge finanziaria 2008 ha previsto, per i contribuenti, una proroga della detrazione fiscale del 55% per le spese effettuate per interventi di riqualificazione energetica degli edifici

Dettagli

Sistema Web. Gestione Documenti Elettronici

Sistema Web. Gestione Documenti Elettronici GUIDA RAPIDA Sistema Web CONSORZIO CO.D.IN. M A R C H E Gestione Documenti Elettronici INDICE Capitolo 1: Avvio Applicazione Capitolo 2: Autenticazione Utente e Accesso al Sistema Capitolo 3: Navigazione

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA. http://www.liveboxcloud.com 2015 Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi

Dettagli

INPS. Area Aziende. Manuale utente: Procedura di gestione delle deleghe

INPS. Area Aziende. Manuale utente: Procedura di gestione delle deleghe Istituto Nazionale Previdenza Sociale INPS Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Area Aziende : Procedura di gestione delle deleghe Documento: della procedura per la comunicazione e la gestione

Dettagli

Software a supporto della Gestione amministrativa dello Sportello Unico Versione 2.1

Software a supporto della Gestione amministrativa dello Sportello Unico Versione 2.1 Pag. 1 di 9 Software a supporto della Gestione amministrativa dello Sportello Unico Versione 2.1 Interventi sul software RE V. REDAZIONE VERIFICHE ED APPROVAZIONI CONTROLLO APPROVAZIONE AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Avvisi di addebito/cartelle di pagamento: domanda di emissione provvedimenti

Avvisi di addebito/cartelle di pagamento: domanda di emissione provvedimenti Avvisi di addebito/cartelle di pagamento: domanda di emissione provvedimenti MANUALE UTENTE Versione procedura 2.0 Avvisi di addebito/cartelle di Pagamento: domanda di emissione provvedimenti: versione

Dettagli

Registrazione utente. Manuale Utente

Registrazione utente. Manuale Utente Registrazione utente Manuale Utente Aggiornato al 19 aprile 2013 Sommario 1 Introduzione... 3 2 Registrazione... 4 2.1 Dati personali... 4 2.2 Pagine specifiche per l accesso alle applicazioni... 6 2.2.1

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA REALIZZAZIONE DI UN APP PER LA PRENOTAZIONE DELLE PRESTAZIONI SANITARIE E SERVIZI CONNESSI.

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA REALIZZAZIONE DI UN APP PER LA PRENOTAZIONE DELLE PRESTAZIONI SANITARIE E SERVIZI CONNESSI. Allegato 1) PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA REALIZZAZIONE DI UN APP PER LA PRENOTAZIONE DELLE PRESTAZIONI SANITARIE E SERVIZI CONNESSI Allegato tecnico Introduzione Si richiede di realizzare una

Dettagli

Gestione Automatizzata delle RDL

Gestione Automatizzata delle RDL Gestione Automatizzata delle RDL Tabella Revisioni [Version] STEFANO SPADARO [Manuale per il Tecnico] Manuale per il Tecnico per l apprendimento e l utilizzo del sito web per effettuare la compilazione

Dettagli

ALLEGATO TECNICO. http://servizidemografici.comune palermo.it/

ALLEGATO TECNICO. http://servizidemografici.comune palermo.it/ ALLEGATO TECNICO Alla Convenzione-quadro tra il Comune di Palermo e le altre Pubbliche Amministrazioni e/o Enti gestori di Pubblico servizio o altro Ente avente titolo per l accesso, per via telematica,

Dettagli

GAS.DV/WIN Front Office

GAS.DV/WIN Front Office GAS.DV/WIN Front Office Caratteristiche generali Le operazioni di Front Office hanno assunto un importanza fondamentale per le aziende di Utilities. L Autorità per l Energia ha, infatti, promulgato una

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

Mon Ami 3000 Varianti articolo Gestione di varianti articoli

Mon Ami 3000 Varianti articolo Gestione di varianti articoli Prerequisiti Mon Ami 3000 Varianti articolo Gestione di varianti articoli L opzione Varianti articolo è disponibile per le versioni Azienda Light e Azienda Pro e include tre funzionalità distinte: 1. Gestione

Dettagli

ALTRO. v 2.4.0 (Aprile 2015)

ALTRO. v 2.4.0 (Aprile 2015) ALTRO v 2.4.0 (Aprile 2015) Contenuto 60 60 60 61 61 62 64 64 65 66 67 67 69 69 70 70 71 73 73 Panoramica menù Altro Informazioni Assistenza Sistema Notifiche Meteo Configurazioni Modifica Utente Gestione

Dettagli

RILEVAZIONE CAMPIONARIA SULLE AZIENDE LEGNOSE AGRARIE. Manuale d uso. Versione 1 10 luglio 2012 INDICE

RILEVAZIONE CAMPIONARIA SULLE AZIENDE LEGNOSE AGRARIE. Manuale d uso. Versione 1 10 luglio 2012 INDICE RILEVAZIONE CAMPIONARIA SULLE AZIENDE LEGNOSE AGRARIE SGR-ILA: SISTEMA DI GESTIONE DELLA RILEVAZIONE Manuale d uso. Versione 1 10 luglio 2012 INDICE Introduzione... 3 Sistema di autenticazione... 4 OPERATORI...

Dettagli

Informativa sulla privacy

Informativa sulla privacy Informativa sulla privacy Data di inizio validità: 1 Maggio 2013 La presente informativa sulla privacy descrive il trattamento dei dati personali immessi o raccolti sui siti nei quali la stessa è pubblicata.

Dettagli

SITO DI PUBBLICAZIONE ANNUNCI

SITO DI PUBBLICAZIONE ANNUNCI IL DOCUMENTO 1. Sito di pubblicazione annunci... 3 1.1 Home page... 3 1.2 Consultazione annuncio... 4 1.3 Inserisci annuncio... 6 1.4 Avvisami... 7 1.5 Ricarica... 8 1.6 Edicola... 8 1.7 Help... 9 1.8

Dettagli

Regione Piemonte Portale Rilevazioni Crediti EELL Manuale Utente

Regione Piemonte Portale Rilevazioni Crediti EELL Manuale Utente Pag. 1 di 15 VERS V01 REDAZIONE VERIFICHE E APPROVAZIONI CONTROLLO APPROVAZIONE AUTORIZZAZIONE EMISSIONE NOME DATA NOME DATA NOME DATA A. Marchisio C. Pernumian 29/12/2014 M. Molino 27/02/2015 M. Molino

Dettagli

Manuale d uso. 1. Introduzione

Manuale d uso. 1. Introduzione Manuale d uso 1. Introduzione Questo manuale descrive il prodotto Spazio 24.7 e le sue funzionalità ed è stato elaborato al fine di garantire un più agevole utilizzo da parte del Cliente. Il manuale d

Dettagli

NUOVE FUNZIONALITA DEL PROGRAMMA DI TESSERAMENTO ASC

NUOVE FUNZIONALITA DEL PROGRAMMA DI TESSERAMENTO ASC NUOVE FUNZIONALITA DEL PROGRAMMA DI TESSERAMENTO ASC DALL 11 MARZO 2014 SARANNO ATTIVE: LA RICHIESTA DI TESSERE ON LINE E L EMISSIONE DELLE RICEVUTE ON LINE Si informano gli Affiliati e i Comitati ASC

Dettagli

Gestione WEB Viaggi e Turismo

Gestione WEB Viaggi e Turismo Pag. 1 di 11 Gestione WEB Viaggi e Turismo Pag. 2 di 11 SOMMARIO 1. INTRODUZIONE...3 2. CARATTERISTICHE E VANTAGGI DI IN.TOUR...4 3. FUNZIONALITA E STRUTTURA SOFTWARE E HARDWARE...6 4. STRUTTURA E CONTENUTI

Dettagli

MANUALE REGISTRAZIONE UTENTE

MANUALE REGISTRAZIONE UTENTE MANUALE REGISTRAZIONE UTENTE Aggiornato al 16 Gennaio 2015 Registrazione utente Manuale utente Pagina 1 di 41 Sommario 1 Introduzione... 3 2 Abilitazione ai sistemi informativi AIFA... 4 3 Registrazione...

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 28/02/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

Manuale utente per la gestione delle richieste di interventi sul Patrimonio Edilizio Sapienza

Manuale utente per la gestione delle richieste di interventi sul Patrimonio Edilizio Sapienza Manuale utente per la gestione delle richieste di interventi sul Patrimonio Edilizio Sapienza Versione Data Autore Versione 21.02.2013 Andrea Saulino 1.4 Pagina 1 1 Indice 1 Indice 2 2 Terminologia di

Dettagli

REGOLAMENTO INDICE. Compton srl - via roma 144 36010 Zanè (VI) - P.I. 03702280243 Pagina 1 di 7

REGOLAMENTO INDICE. Compton srl - via roma 144 36010 Zanè (VI) - P.I. 03702280243 Pagina 1 di 7 REGOLAMENTO INDICE Accordo per gli utenti che vogliono registrarsi... 2 Utilizzo del sito CONVENIENTEMENTE... 2 Contenuto del sito e degli annunci... 3 Responsabilità dell utente registrato... 3 Regole

Dettagli

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox per Postemailbox Documento pubblico Pagina 1 di 22 Indice INTRODUZIONE... 3 REQUISITI... 3 SOFTWARE... 3 HARDWARE... 3 INSTALLAZIONE... 3 AGGIORNAMENTI... 4 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE...

Dettagli

Punto Vendita. OBS Open Business Solutions

Punto Vendita. OBS Open Business Solutions L area Punto Vendita, rivolta alle aziende commerciali al dettaglio, consente la gestione delle operazioni di vendita al banco e più precisamente l immissione, la manutenzione, la stampa, l archiviazione

Dettagli

Indice: Portale Aste Telematiche pag. 2. Barra dei menù pag. 3. Registrazione al servizio pag. 5. Recupero Username e Password pag.

Indice: Portale Aste Telematiche pag. 2. Barra dei menù pag. 3. Registrazione al servizio pag. 5. Recupero Username e Password pag. Indice: Portale Aste Telematiche pag. 2 Barra dei menù pag. 3 Registrazione al servizio pag. 5 Recupero Username e Password pag. 11 Area Riservata pag. 16 Codici di partecipazione pag. 17 Partecipazione

Dettagli

Manuale Utente. Gestione Richieste supporto BDAP. Versione 1.0

Manuale Utente. Gestione Richieste supporto BDAP. Versione 1.0 Manuale Utente Gestione Richieste supporto BDAP Versione 1.0 Roma, Settembre 2015 1 Indice 1 Generalità... 3 1.1 Scopo del documento... 3 1.2 Versioni del documento... 3 1.3 Documenti di Riferimento...

Dettagli

Servizio per l automazione Informatica e l innovazione Tecnologica. Indice PREMESSA...2 IL SERVIZIO...3 REQUISITI...4 RICHIESTA DI ATTIVAZIONE...

Servizio per l automazione Informatica e l innovazione Tecnologica. Indice PREMESSA...2 IL SERVIZIO...3 REQUISITI...4 RICHIESTA DI ATTIVAZIONE... Indice PREMESSA...2 IL SERVIZIO...3 REQUISITI...4 RICHIESTA DI ATTIVAZIONE...4 ATTIVAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA...4 AUTENTICAZIONE...5 COME AVVIENE L AUTENTICAZIONE...5 MODIFICA DEI DATI DI REGISTRAZIONE...6

Dettagli

Manuale Utente per la registrazione al Sistema di Tracciabilità del Farmaco

Manuale Utente per la registrazione al Sistema di Tracciabilità del Farmaco per la registrazione al Sistema di Tracciabilità del Farmaco Manuale per la registrazione al sistema Versione 1.0 20 11 2009 SISN_SSW.MSW_FARUM_TRA_MTR_REG.doc Pagina 1 di 22 Versione 1.0 Scheda informativa

Dettagli

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000 Rev. 1.1 4 dicembre 2002 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione per Outlook

Dettagli

Comunità on Line Manuale Utente. Fascicolo 1. Come iscriversi a Comunità On Line. Versione 1.1

Comunità on Line Manuale Utente. Fascicolo 1. Come iscriversi a Comunità On Line. Versione 1.1 Fascicolo 1 Come iscriversi a Comunità On Line Versione 1.1 Laboratorio Maieutiche - Università degli Studi di Trento Palazzo Todeschi, via Tartarotti 7, Rovereto Università degli Studi di Trento Laboratorio

Dettagli

Funzionalità del portale gesgolf.it

Funzionalità del portale gesgolf.it Funzionalità del portale gesgolf.it Il portale gesgolf.it mette a disposizione alcuni servizi utili per il mondo del golf a giocatori, circoli golfistici ed hotel convenzionati. Accesso iniziale La home

Dettagli

ALLEGATO 1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO

ALLEGATO 1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO ALLEGATO 1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO . IntrodDescrizione del Servizio a) Procedura di accreditamento Il Centro Servizi (CS) che richiede l accreditamento per la fornitura dell accesso fisico al Sistema

Dettagli

InfoWeb - Manuale d utilizzo

InfoWeb - Manuale d utilizzo InfoWeb - Manuale d utilizzo Tipologia Titolo Versione Identificativo Data stampa Manuale utente Edizione 1.2 01-ManualeInfoWeb.Ita.doc 05/12/2007 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 ACCESSO A INFOWEB... 6

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO INPDAP CREDITO: C1 - PRESTAZIONI CREDITIZIE DOMANDE WEB PRESTITI PLURIENNALI AI PENSIONATI: MANUALE UTENTE

SISTEMA INFORMATIVO INPDAP CREDITO: C1 - PRESTAZIONI CREDITIZIE DOMANDE WEB PRESTITI PLURIENNALI AI PENSIONATI: MANUALE UTENTE SISTEMA INFORMATIVO INPDAP CREDITO: C1 - PRESTAZIONI CREDITIZIE DOMANDE WEB PRESTITI PLURIENNALI AI PENSIONATI: MANUALE UTENTE Domande web Prestiti Pluriennali ai Pensionati: Manuale Utente Pag. I INDICE

Dettagli

Manuale utente del Portale Connessioni Attive di Hera S.p.A.

Manuale utente del Portale Connessioni Attive di Hera S.p.A. HERA S.p.A. Holng Energia Risorse Ambiente Viale Carlo Berti Pichat 2/4 40127 Bologna tel. 051.287.111 fax 051.287.525 www.gruppohera.it Manuale utente del Portale Connessioni Attive Hera S.p.A. Questo

Dettagli

MANUALE UTENTE. SITO WEB Applicazione Fotovoltaico GSE FTV. stato documento draft approvato consegnato. Riferimento Versione 1.

MANUALE UTENTE. SITO WEB Applicazione Fotovoltaico GSE FTV. stato documento draft approvato consegnato. Riferimento Versione 1. MANUALE UTENTE SITO WEB Applicazione Fotovoltaico GSE FTV stato documento draft approvato consegnato Riferimento Versione 1.0 Creato 14/07/06 REVISIONI VERSIONE DATA AUTORE MODIFICHE 1.0 14/07/2006 Prima

Dettagli

Manuale NoiPA. Gestione Anagrafica. Documento di sintesi Versione 1.5 del 24/03/2014. Pagina 1 di 38

Manuale NoiPA. Gestione Anagrafica. Documento di sintesi Versione 1.5 del 24/03/2014. Pagina 1 di 38 Manuale NoiPA Gestione Anagrafica Documento di sintesi Versione 1.5 del 24/03/2014 Pagina 1 di 38 Indice 1 Introduzione... 3 2 Aspetti generali... 4 2.1 Interfaccia grafica... 5 2.2 Standard di utilizzo...

Dettagli

Manuale Progetto Placement

Manuale Progetto Placement Manuale Progetto Placement V. 5 del 20/06/2013 FUNZIONI PRINCIPALI: Fornire uno strumento per la gestione centralizzata di stage, alternanze e placement. Costruire un database contenente i curriculum degli

Dettagli