in tempo? magazine Pagheranno Scoprite in che modo le informazioni commerciali eliminano le incognite Due giganti Il nuovo sogno americano n.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "in tempo? magazine Pagheranno Scoprite in che modo le informazioni commerciali eliminano le incognite Due giganti Il nuovo sogno americano n."

Transcript

1 Intrum magazine La rivista per la gestione del credito di Intrum Justitia n NUOVO RAPPORTO SUI RITARDI DI PAGAMENTO Pagheranno in tempo? Scoprite in che modo le informazioni commerciali eliminano le incognite Il nuovo sogno americano Suze Orman, esperta in consulenza finanziaria: Vivi al di sotto dei tuoi mezzi Due giganti DUE STRADE Vizi e virtù di Germania e Regno Unito CRESCITA PROFITTEVOLE Lyreco Italia e Intrum Justitia: un gioco di squadra

2 Intrum Justitia is Europe s leading Credit Management Services (CMS) group, and has around 3, 400 employees in 22 countries. 312 miliardi di euro in fumo 90,000 CLIENTS. 22 COUNTRIES. 1 COMPANY. Lo Intrum scorso Justitia anno la is perdita the leading su crediti provider in Europa of credit ha management raggiunto 312 services miliardi in Europe di euro for e il a 25% simple dei reason casi di fallimento we combine è stato local causato expertise da with crediti the muscle insoluti of o a ritardi true pan-european di pagamento company. delle fatture. not La vostra only know azienda local regge legislation il confronto and payment con le patterns, altre del we suo know settore? how to make business work We Scopritelo across borders. nei nostri rapporti GRATUITI European Payment Index e White Paper. Più Wherever esitate ad you agire, do business, minori sono Intrum le probabilità Justitia is there di pagamento turn credit dei from vostri administrative crediti. expense to profit centre. Per richiedere la vostra copia gratuita andate su

3 benvenuti su intrum magazine Editoriale Prosperare malgrado l'incertezza Viviamo in un momento di fragilità. La ripresa dopo la crisi del 2009 è più lenta e più ardua di quanto temessero i più. Il sistema finanziario europeo non ha ancora recuperato vigore nonostante abbia quasi svuotato l'arsenale delle sue armi economiche: esistono tutti i presupposti per temere un nuovo crollo. In questo numero studieremo il divario tra le economie europee, con alcuni paesi che vivono segni di ripresa ed altri ancora preda dei tentacoli della crisi. Esamineremo, in particolare, i diversi approcci economici di Germania e Regno Unito nel tentativo di identificare un percorso che conduca l'europa alla crescita sul lungo termine. Da questo rapporto emerge chiaro un fatto: è prioritario affrontare i problemi attuali, non rimandarli. Le operazioni della Canon gruppo globale per la produzione di stampanti e fotocopiatrici in Portogallo dimostrano come l'adozione delle giuste soluzioni di gestione del credito consenta di contrastare i problemi prima che si trasformino in una minaccia per la redditività dell'azienda. Racconteremo di come la stretta collaborazione con Intrum Justitia abbia aiutato il gruppo Canon Portogallo a crescere nonostante le difficoltà economiche del paese. Parleremo inoltre con Suze Orman, tra i principali esperti americani in materia di consulenza finanziaria, per conoscere la sua opinione sui cambiamenti occorsi nell'economia U.S.A. dal 2009: la Orman ritiene che gli States debbano riformulare le aspettative del sogno americano, oggi più che mai irrealizzabile per la maggior parte della popolazione. Ovviamente anche in tempi difficili esistono molte aziende, e mercati, che prosperano. In questo numero studieremo il boom del mercato delle app per gli smartphone e il crescente appetito cinese per i brand di lusso. Mi auguro che troverete interessante questo numero di Intrum magazine. È mia opinione che oggi aziende e persone siano più informate che mai sulla gestione di crediti e finanze e auspico che tutto ciò si traduca in una maggiore consapevolezza e preparazione qualora dovessimo affrontare una nuova emergenza. lars wollung, presidente e Chief Executive officer, Intrum Justitia in questo numero: europa divisa Nel post-recessione la Germania ha recuperato appieno, mentre l'economia nel Regno Unito è in fase di stallo: cosa ci insegnano questi due giganti? PAGINA 6 CANON LA FA FACILE 10 Nonostante la difficile congiuntura economica in cui versa il Portogallo, il gruppo Canon sta realizzando i suoi obiettivi e consolidando le attività grazie a Intrum Justitia. il sogno americano rinnovato 14 Suze Orman, esperta in consulenze finanziarie, autrice di best-seller e personalità mediatica, discute di come prepararsi a un futuro difficile. pagheranno in tempo? 20 I servizi di informazioni commerciali di Intrum Justitia eliminano le incognite sui rischi del credito. IL BOOM NEL MERCATO DELLE APP 05 PROTEGGIAMO LA CRESCITA DEL BUSINESS IN TUTTO IL MONDO 12 Customer Case: Lyreco Italia 18 Come possiamo aiutarvi? Disponiamo di molti rapporti strategici, white paper e casi aziendali per offrirvi spunti su comportamenti, tendenze e rischi di pagamento. Possiamo, inoltre, offrirvi assistenza nella fase di acquisizione. Volete saperne di più? Scrivete un' a e vi invieremo le informazioni e/o i rapporti necessari. Better business for all. Intrum Magazine n. 2 Ottobre 2011 Editore Intrum Justitia AB, ISSN Redattore capo e redattore responsabile in Svezia Fanny Wallér Revisore Madeleine Bosch Assistenti di redazione e produzione Chad Henderson e Kristian Gustafsson, Tidningskompaniet Stampatore Trydells, Laholm Foto di copertina Getty images. Intrum Justitia AB Tutti i diritti riservati. Sono ammesse le citazioni, ma specificando la fonte. Lo staff di redazione non è responsabile di eventuali materiali non richiesti inviati a Intrum Magazine. Abbonamenti Cambio di indirizzo Gli azionisti di Intrum Justitia devono avvisare i loro istituti operativi contabili; gli altri devono contattare il desk editoriale: Editorial desk Intrum Magazine, SE Stoccolma, Svezia, intrum.com Tel Fax Le opinioni espresse in Intrum Magazine non rispecchiano necessariamente quelle del redattore, di Intrum Justitia o suoi affiliati. Tutte le informazioni qui esposte sono state raccolte dall'editore da fonti ritenute accurate ed affidabili. Intrum Justitia e l'editore non hanno verificato indipendentemente i contenuti di notizie o fatti, relativi a persone private o giuridiche. Tutte le informazioni sono fornite come sono senza garanzia di alcun tipo. Richiedete la consulenza di un professionista finanziario prima di effettuare investimenti; Intrum Justitia non si assume alcuna responsabilità per perdite derivanti da decisioni basate sulle informazioni contenute in questa pubblicazione. intrum magazine 2 /

4 primo: Notizie scelte di Intrum Justitia Il mercato dei beni di lusso si espande in Cina Stipendi in ascesa, la solidità dello Yuan e la crescita economica sostenuta stanno accrescendo l'appetito cinese per i brand di lusso, una domanda destinata a durare ancora a lungo. Lo scorso anno la Cina ha speso 13 miliardi di dollari in beni di lusso e quest'anno si prevede che la cifra raggiungerà i 15,5 miliardi; secondo le stime, entro il 2020 la Cina diventerà il più grande mercato di consumo di beni di lusso di tutto il pianeta. Fino ad oggi il dazio sui prodotti d'importazione faceva dei brand di lusso prodotti accessibili soltanto alle élite più ricche della Cina, che spesso concludevano i loro acquisti a Hong Kong, Singapore o in Europa. Ma il governo cinese desidera incoraggiare il consumo nazionale, perciò i dazi d'importazione sono destinati ad essere ridotti. Con gli stipendi medi in ascesa come il valore dello Yuan, milioni di cittadini cinesi godono di un maggiore potere d'acquisto e di un più vasto accesso ai brand di lusso. Dalla moda ai gioielli, dai cosmetici alle auto, tutte le case più importanti stanno rapidamente prendendo piede nel paese più popoloso del mondo, e con risultati ragguardevoli. Lo scorso settembre Burberry ha aperto cinquanta store in Cina che, si ritiene, abbiano fruttato un quinto del 49% di crescita registrato nel totale delle loro Bancarotte personali in declino negli U.S.A. w Secondo l'american Bankruptcy Institute, nel primo semestre 2011 sono stati gli americani che hanno fatto ricorso alla bancarotta personale, ovvero una flessione del 7,9% rispetto al medesimo periodo dello scorso anno. "Il calo delle bancarotte registrato nella prima metà dell'anno è una dimostrazione degli sforzi costanti fatti dai consumatori per ridur- re l'indebitamento delle famiglie e la riduzione e generale del credito al consumo", ha dichiarato il Direttore esecutivo dell'abi, Samuel J. Gerdano. Scende del 7,9% il numero di americani che dichiara bancarotta. Agenzia di rating del credito per l'europa w Il Cancelliere della Germania, Angela Merkel, auspicherebbe la creazione di un'agenzia di rating del credito per tutta l'europa. In occasione di una trasmissione televisiva tedesca, ha affermato che oggi la Cina ha un'agenzia di rating e che vedrebbe di buon'occhio una stessa iniziativa a livello europeo. I leader dell'ue hanno accusato le agenzie di rating statunitensi Fitch e Moody s di aver screditato Grecia, Irlanda e Portogallo, additandole come investimenti a rischio. 4 intrum magazine 2 / 2011

5 D&R Domande e risposte: Jacob Møller, CEO di Kiloo L'industria delle app per i portatili è destinata a esplodere? Per il mercato delle app, la società di ricerca Gartner prevede una crescita dei profitti oltre i 15,1 miliardi di dollari nel 2011 ovvero una crescita del 190% rispetto al 2010 e fino a 58 miliardi entro il Intrum ha parlato con Jacob Møller, CEO dell'azienda danese Kiloo leader nello sviluppo di app, per saperne di più sul settore e i suoi obiettivi. vendite al dettaglio del primo trimestre Molte aziende tendono a orientarsi sulle megalopoli cinesi, come Shanghai e Pechino, ma la crescita è più marcata nei centri di seconda e terza grandezza. Louis Vuitton, che in Cina ha inaugurato dieci boutique già nel 2005, oggi conta 36 store in 29 città, incluso centri secondari come Changsha, Xiamen, Wuxi e Wenzhou. La Cina può vantare circa cento città con oltre un milione di abitanti, ciascuna con una classe media sempre più numerosa e affamata di griffe. Di Nic Townsend Previsioni cupe per la Grecia w La OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico) ha calcolato che le operazioni di salvataggio dell'unione Europea per la Grecia non potranno ridurre che lievemente il debito del paese. Nel suo rapporto annuale sulla Grecia, l'organizzazione ha sostenuto che le misure di austerità, se Atene le adotterà, saranno risolutive, ma occorreranno oltre vent'anni perché il debito nazionale raggiunga livelli più sostenibili. FOTO SCANPIX D: Com'è cambiata l'industria delle app dall'epoca in cui è stata fondata la Kiloo? R: La Kiloo è nata più di dieci anni fa, e da allora i cambiamenti sono stati molti e veloci. Abbiamo cominciato creando giochi per i telefonini Java compatibili e poi siamo passati alle soluzioni per iphone, Android e Nintendo DS. Oggi è un mercato che cresce in fretta e per tenersi sempre in testa sono indispensabili tempo e impegno. D: Cosa fate per restare competitivi? R: Ogni giorno investiamo molte risorse nell'analisi del mercato delle app, incluso lo studio delle potenziali nicchie di mercato e la collaborazione con partner e clienti di case al top del settore. Il lancio del nostro ultimo gioco di intrattenimento Frisbee Forever è, nella sua essenza, un prodotto delle nostre analisi di mercato. Dopo soli cinque giorni dal lancio era già una delle app più scaricate in oltre 52 mercati. D: Un'app costituisce sempre un vantaggio per qualsiasi azienda? R: Non credo sia necessario per ogni singola azienda avere un'app. Creare app vuol dire creare valore per i clienti di un'azienda e i loro partner. Se l'obiettivo non è la creazione di valore, non vale la pena investire tempo e denaro in un'app. Tuttavia un'app concepita nel modo giusto e sviluppata alla perfezione può diventare un elemento di comunicazione rivoluzionario per le aziende coinvolte. D: Come funziona la vostra app Mobile Wallet? R: In collaborazione con Zain, Kiloo Apps ha sviluppato e lanciato con successo l'applicazione mobile Zap nel 2010, ed ha anche vinto un Global Mobile Award. Zap ha portato il mobile banking ad oltre 12 milioni di clienti in sette nazioni del continente africano. Oltre l'80% degli abitanti di questi paesi aveva poco o nessun accesso ai servizi finanziari; oggi, invece, possono usare i loro dispositivi portatili per pagare bollette, spedire denaro e ritirare contanti. D: Cosa potremo aspettarci in futuro dal mercato delle app? R: Proprio adesso, ovviamente, Apple è in testa e condurrà i giochi per un po', soprattutto perché Android subisce le conseguenze della frammentazione dei dispositivi e della distribuzione. Ciò significa che deve adattarsi a molti diversi tipi di dispositivi mobili e che ai consumatori non viene necessariamente offerta la possibilità di un unico punto di acquisto per procurarsi le app che vogliono. Uno dei vantaggi di Apple è che è lei a controllare l'intero ecosistema dell'app Store; eppure è bene non sottovalutare il sistema di Windows, Microsoft Marketplace, che secondo me potrebbe avere un ruolo importante. Di Carl Mossberg intrum magazine 2 /

6 TEMA: un'europa divisa Due giganti La Germania e il Regno Unito sono emersi dalla tempesta della crisi con due posizioni molto diverse: l'economia tedesca è stata definita il "motore della ripresa europea", mentre la crescita dell'economia britannica continua a rallentare. Poiché i due giganti producono un terzo dell'intero PIL dell'ue, nessuno vorrebbe vederli cadere. di staffan j thorsell FOTO SCANPIX & GETTY IMAGES 6 intrum magazine 2 / 2011

7 DIVERSI? Molto dell'attuale economia di Germania e Regno Unito può essere spiegato considerando la situazione in cui erano i due paesi quando è cominciata la crisi. Prima della recessione, la Germania si era impegnata strenuamente per migliorare la sua finanza pubblica, riuscendo a ridurre e quasi estinguere il suo debito nel Allo stesso tempo il paese vantava un'industria manifatturiera molto solida, con stipendi relativamente bassi. A confronto con il resto dell'ue, e soprattutto l'europa del sud, l'aumento degli stipendi in Germania è stato esiguo per molto tempo, ha dichiarato John Hassler, Professore di economia all'università di Stoccolma, ed esperto in economia dell'ue. Di fatto, prima della crisi, la crescita economica tedesca è stata alquanto trascurabile. Quando nel mondo è cominciata la ripresa, la Germania aveva perciò un punto di partenza molto vantaggioso e ha sostenuto con forza la concorrenza internazionale, un fattore che ha contribuito alla sua crescita da record. È d'accordo anche Jennifer McKeown, economista presso Capital Economics, società di analisi e ricerche finanziarie: gli stipendi bassi in Germania sono stati un elemento chiave. Gli ULC (Unit Labour Cost) in Germania hanno ristagnato o sono diminuiti per molto tempo, consentendo così alle aziende esportatrici di tenere bassi i prezzi, afferma. E poi la pianificazione tedesca pre-recessione ha messo il paese in una posizione di vantaggio per realizzare ciò che, di fatto, si è rivelato una manovra fiscale importante per quando è sopravvenuta la crisi. La conseguenza è stata, mentre la ripresa prendeva vigore, una crescita della domanda internazionale di esportazioni dalla Germania, con un numero crescente di investitori in cerca di progetti d'investimento nel paese. Mentre nel sud Europa s'ingigantivano i problemi, questi investimenti apparivano sempre più interessanti, rafforzando ancor più l'economia. È per questo che nel 2010 il PIL della Germania si è accresciuto del 3,6%, mentre oggi il tasso di disoccupazione è inferiore rispetto a quello del intrum magazine 2 /

8 TEMA: un'europa divisa Marchi con il logo BMW sulla linea di produzione. Le aziende teutoniche incrementano la produttività per rispondere alla domanda di esportazione. Al contrario della Germania, prima della recessione il Regno Unito aveva un debito pubblico elevato e ha subito particolarmente gli effetti della crisi per via di un settore finanziario importante e degli alti livelli di indebitamento delle famiglie. Secondo l'economista John Hassler, il Regno Unito aveva peccato anche di eccessivo ottimismo nelle sue previsioni di reazione alla crisi globale. Il deficit strutturale del budget di stato era più elevato di quanto si pensasse, afferma Hassler. Il Regno Unito si è trovato in una situazione in cui tutte le previsioni sul futuro deficit di stato erano radicalmente cambiate. Ecco perché oggi il paese ha in programma tagli maggiori di quelli realizzati dalla Thatcher. Oggi il governo è obbligato a sviluppare i suoi piani tenendo in conto un deficit di stato arrivato alle stelle, una crisi incombente dei tassi d'interesse e una recessione globale a lungo termine. Il governo britannico ha reagito chiedendo ingenti tagli sulla spesa pubblica, i più alti dalla seconda guerra mondiale, per circa 83 miliardi John Hassler di sterline su quattro anni. Sono in molti a dubitare di queste misure di austerity, e tra questi l'ex Primo ministro Gordon Brown, affermando che finiranno per ostacolare, piuttosto che favorire, la già esile crescita: di fatto il Regno Unito è il solo paese che, secondo l'ultimo resoconto del Fondo Monetario Internazionale, ha visto le sue previsioni di crescita 2011 scendere dal 2 all'1,7%. Malgrado ciò Hassler, e molti con lui, ritiene che si tratti di misure indispensabili. È assolutamente necessario che il governo mostri di prendere sul serio il deficit, afferma. Così come è successo negli Stati Uniti, ignorare o rimandare i problemi non serve. È piuttosto un gioco di equilibri: da un lato i tagli veloci sono essenziali, dall'altro misure eccessivamente rigide rallenteranno la ripresa dell'economia. Hassler sostiene che, nel Regno Unito, la consapevolezza della crisi da parte dell'uomo comune, l'efficacia delle istituzioni politiche, la moneta nazionale e un sistema fiscale ragionevolmente efficiente sono tutti motivi per cui le misure di austerità daranno i risultati auspicati. Il fatto che vi sia una salda fiducia internazionale nel Regno Unito e la sua storia di autonomia nel gestire gli affari interni, tutto fa pensare che il paese ce la farà, sostiene. Nonostante il relativo successo della Germania, il paese sta realizzando un taglio apprezzabile della spesa pubblica, 80 miliardi di euro entro il Il cancelliere tedesco Angela Merkel definisce il piano un'eccellente opportunità per dare un buon esempio. La Germania ha offerto la maggiore quota nazionale al I tagli veloci sono indispensabili, ma delle misure troppo dure rallenteranno la ripresa economica 8 intrum magazine 2 / 2011

9 Londra, 26 marzo 2011: migliaia di persone si riuniscono a Hyde Park per protestare contro i tagli della spesa voluti dal governo. pacchetto di salvataggio dell'euro e della Grecia ed è stata tra i principali avvocati delle rigide misure di austerità nei paesi UE più instabili. L'economista Jennifer McKeown ritiene che i piani della Germania consentiranno al paese di proseguire lungo il cammino per il successo. Il governo tedesco ha, nella Costituzione, una norma sul pareggio di bilancio per cui il deficit del governo deve essere azzerato entro il 2016, afferma. Credo che la Germania avverta la necessità di guidare le economie periferiche dell'eurozona con il suo esempio. La Germania ha delineato chiaramente i suoi piani di consolidamento e si è attenuta ai suoi obbiettivi, incluso l'introduzione di questo principio nella Costituzione. Vicky Redwood, Senior Analyst ed Economist di Capital Economics, è invece cauta sul futuro economico della Germania. Prevediamo che la crescita del PIL in Germania rallenterà, scendendo dal 3,5% di quest'anno all'1,5% nel prossimo anno, soprattutto perché l'euro forte può intaccare la crescita Vicky Redwood delle esportazioni nazionali, dichiara. La Redwood prosegue affermando che l'idea di due Europe i più deboli paesi periferici e i più forti paesi del nord, non è del tutto accurata. Oggi esistono problemi in molte regioni d'europa, sostiene. Il mancato rimborso dei debiti in un paese potrebbe avere enormi ripercussioni sui paesi più grandi, come Germania e Regno Unito, ad esempio per l'impatto sul sistema bancario. Occorre dare la priorità alla pianificazione efficace e puntuale di una soluzione ai problemi, che non devono essere rimandati. Per il Regno Unito la Redwood prevede una crescita del PIL di appena l'1% nel 2011 e dell'1,5% nel È probabile che il governo segua fedelmente i piani di austerity per ridurre il deficit, dice. Se questa strategia è destinata a preparare la via a una crescita sostenibile e più solida sul lungo termine, è pur vero che gli effetti a breve termine sull'economia britannica saranno ovviamente negativi. Sebbene oggi l'economia tedesca possa essere additata quale esempio per gli altri, il suo futuro è comunque strettamente interconnesso con il destino dei suoi vicini e lo sviluppo dell'euro. Proprio come negli U.S.A., in questo momento la questione principale per molti paesi inclusi Germania e Regno Unito è come bilanciare la sostenibilità economica a lungo termine e la crescita rallentata di oggi. I piani a lungo termine volti a migliorare le prospettive di crescita non aiuteranno la situazione corrente, afferma McKeown. E tuttavia questi piani per la riforma strutturale devono comunque restare in piedi per garantire alla regione un futuro migliore. PERDITA SU CREDITI: ALTI E BASSI Un'Europa che perde terreno viene descritta anche nel rapporto annuale di Intrum Justitia sui ritardi di pagamento. Lo studio European Payment Index basato sui dati di circa aziende, mostra che lo scorso anno la perdita su crediti nel Regno Unito ha riportato un aumento del 33%, a fronte della riduzione dell'8% registrata in Germania. Potete saperne di più su intrum.com. intrum magazine 2 /

10 António Filipe, financial controller di Canon Portogallo. 10 intrum magazine 2 / 2011

11 CUSTOMER CASE: Canon Portogallo La soluzione vincente per Canon Un'eredità pesante di debiti insoluti, unita a una crescita locale veloce e alla maggiore complessità dei processi di fatturazione, ha spinto la filiale portoghese della Canon ad esaminare con spirito critico le sue funzioni di controllo del credito. Ne è emersa una soluzione che, per Canon Portogallo, si è dimostrata quella vincente. di David Noble Foto Raquel Wise Filiale di Canon Europe, Canon Portogallo è nata nel 2007 dopo l'acquisizione di due distributori Canon del paese e oggi impiega 172 persone che lavorano presso i tre uffici operativi di Lisbona, Oporto e Faro. Canon Portogallo ha una rete di circa clienti in due mercati ben definiti: business imaging (sviluppo di servizi, soluzioni e prodotti IT per l'ufficio e per gli ambienti di stampa professionali) e consumer imaging (foto, video, stampanti, scanner, fax e dispositivi multifunzione). Canon non rende pubblico il fatturato delle operazioni sui mercati locali, ma nel 2010 la Canon Inc. ha registrato vendite nette consolidate di milioni di dollari. Canon Europe contribuisce per circa un terzo del reddito globale dell'azienda. António Filipe, finacial controller di Canon Portogallo, ricorda che la principale riorganizzazione strutturale dell'azienda, risalente a quattro anni fa, mise in luce la necessità di concentrarsi maggiormente sulle operazioni chiave. Ci ha detto Filipe: A causa dei cambiamenti e per la velocità con cui cresceva il business, unita ad una maggiore complessità delle procedure contabili ed ad un pesante volume di crediti in sofferenza ereditato dalle acquisizioni, avevamo un grande bisogno di maggior focus sul controllo del rischio e di affidare le attività di recupero crediti a un provider di servizi esterno. Dopo avere esaminato diversi fornitori, nell'ultimo trimestre 2009 la scelta di Canon Portogallo è caduta su Intrum Justitia. Abbiamo riscontrato dei miglioramenti sin dal primo istante, dichiara Filipe. Abbiamo cominciato nel 2009 con un portafoglio di crediti scaduti da 90 giorni; Intrum ha migliorato sensibilmente questa cifra per conto nostro, un risultato importante, tale che oggi quasi tutti i nostri clienti sono affidati a Intrum Justitia. Un fattore chiave per il successo è stato il modo in cui Intrum Justitia si è attenuta al nostro principio di semplicità. Ma perché Canon Portgallo ha scelto Intrum Justitia? Filipe sostiene che sulla scelta hanno pesa- Abbiamo riscontrato dei miglioramenti sin dal primo istante to molto l'esperienza di Intrum Justitia e la sua posizione ai vertici del mercato, un pacchetto ricco di servizi e la flessibilità di cui ha dato prova lavorando con Canon Portogallo. Altro elemento chiave è stata la proposta di Intrum Justitia, risultata, tra tutte, la più competitiva. I servizi di Intrum ci offrono la tranquillità di sapere che realizzeremo gli obiettivi prefissati non soltanto per il recupero crediti, ma anche riguardo a tutti gli insoluti, alla risoluzione delle controversie e al miglioramento del business. Perché, come tutti sappiamo, le vendite vanno a buon fine solo quando i prodotti e servizi forniti sono stati pagati. Intrum Justitia offre un servizio professionale, con comunicazioni molto chiare orientate alle nostre esigenze e ai nostri obiettivi; il team che ci sostiene lavora d'anticipo per aiutarci a realizzare i nostri obiettivi. Diversi paesi europei stanno ancora soffrendo i postumi del crollo finanziario globale, e il Portogallo è tra questi. Come se la cava Canon Portogallo e cosa le offre Intrum Justitia per aiutarla a mantenere positivo il flusso di cassa aziendale? Il Portogallo versa in una situazione economica difficile, ma Canon Portogallo si è impegnata per prevenire i problemi del recupero crediti, dichiara Filipe. Una delle strategie adottate è stata di concentrarsi di più sul controllo dei rischi e affidare il recupero crediti a Intrum Justitia che, a essere sinceri, svolge un ruolo chiave nel nostro team responsabile in materia. Intrum Justitia agisce con correttezza, ricorrendo a metodi fermi quanto gentili, e ottenendo i risultati da noi auspicati. intrum magazine 2 /

12 Fate prosperare la vostra attività all' estero Guarda all'interno La crescita della vostra azienda è ostacolata solo perchè operate oltre confine? Gestire un'impresa non è un gioco da ragazzi. E vendere prodotti e servizi a clienti in mercati lontani comporta ulteriori difficoltà per qualsiasi società, grande o piccola che sia, dal rispetto delle varie normative alle barriere linguistiche. Nell'inserto vi spieghiamo in che modo Intrum Justitia può contribuire alla crescita della vostra azienda. 3) TrialReach Motore di ricerca gratuito per informazioni su trial clinici, completo e revisionato in modo da rendere le informazioni comprensibili e valutabili. 4) Geocast Rete di pubblicità geolocalizzata con un focus sulla pubblicità basata sugli incentivi attraverso Internet e i canali mobili. 5) Monitise Leader globale nella fornitura di servizi bancari e di pagamento mobili veloci, sicuri ed efficienti. 6) Slicethepie Piattaforma finanziaria online che collega artisti emergenti con fan, distributori ed etichette di registrazione.

13 RECUPERO CREDITI IN TUTTO IL MONDO Russia Per effettuare un recupero in Russia è vitale disporre della documentazione completa. 5 strumenti per la crescita globale In Intrum Justitia, sappiamo che non si può fare a meno di essere eccellenti quando è necessario proteggere il vostro business, non ha importanza in quale paese del mondo voi stiate vendendo i vostri prodotti o i vostri servizi. Scoprite come la nostra rete mondiale di esperti della gestione del credito può contribuire al successo della vostra azienda. Una rete potente Da Dubai a Giacarta, da Auckland a Mosca, Intrum Justitia offre una rete globale di servizi per la gestione del credito che non teme confronti. Poiché ogni mercato è locale locali, potete contare sulla nostra rete mondiale di uffici o partner per contattare un debitore nella sua lingua e velocizzare così il pagamento dei vostri crediti. I nostri specialisti hanno una profonda conoscenza della gestione dei crediti a livello internazionale e aiutano oltre clienti a recuperare i loro crediti in tutto il mondo con una reale competenza. 1 Collaborazione semplificata Intrum Justitia offre un singolo punto di contatto per tutte le vostre attività. È una soluzione incredibilmente efficace che aiuta a proteggere i vostri crediti internazionali, a prescindere da dove si trovi il debitore. Qualunque siano le dimensioni dell'impresa, abbiamo l'organizzazione, la competenza e l'esperienza per sostenerla. Sappiamo che spesso non è facile recuperare i crediti, perciò collaboriamo con i clienti per identificare e mettere in atto le diverse possibilità di azioni consentite dalla legge locale per la risoluzione di una pratica di recupero crediti estero. Sempre con fermezza e gentilezza, per non danneggiare l'immagine della vostra azienda. 2 Monitoraggio dei pagamenti, servizi di sollecito e recupero Pochi altri fornitori di servizi di gestione dei crediti possono eguagliare la nostra abilità di recupero crediti per prodotti e servizi forniti in qualsiasi angolo del mondo. Intrum Justitia ha dedicato quasi un secolo per arrivare ad una conoscenza e competenza delle pratiche commerciali, della cultura e delle leggi di ogni luogo del pianeta. I nostri servizi, perciò, vi eviteranno costi superflui e perdite di tempo nel tentativo di recuperare crediti nel vostro paese all'estero. E poiché le nostre tariffe vengono corrisposte in base al buon fine del recupero, offriamo un'efficienza dei costi che va a tutto vantaggio della vostra azienda. 3 Slovacchia Il processo di arbitraggio in Slovacchia è più veloce e meno costoso dei ricorsi in giudizio. Serbia La legislazione locale vieta l'applicazione degli interessi in Serbia, a meno che non sia dichiarato in una fattura separata. Turchia Cipro L'interesse viene corrisposto soprattutto qualora sia stata emessa una sentenza, ma non altrimenti. In assenza di una notifica/richiesta indirizzata al debitore, il ritardo nel pagamento viene calcolato a partire dalla data d'inizio dell'azione legale. Giappone In Giappone soltanto gli studi legali possono effettuare le attività di recupero. Gli U.S.A. Negli Stati Uniti l'interesse di mora è usualmente regolato da contratto. Se non sono stabiliti da contratto, i tassi d'interesse sono regolamentati dalla legge statale. Di solito i reclami B2B vengono sottoposti a procedura di recupero al più presto dopo tre o quattro settimane dalla data di scadenza. India Israele Macedonia In India il termine medio di pagamento per B2B è di 60 giorni. In Israele è possibile chiedere il pagamento delle spese di sollecito, ma non esiste una normativa in merito. Le aziende macedoni sono ancora riluttanti a rivolgersi alle agenzie di recupero crediti. Grecia Taiwan In Grecia gli interessi di mora fluttuano spesso e non vengono quasi mai recuperati. PERÙ Approfondimento sui mercati locali Per i crediti esigibili all'estero abbiamo sviluppato una soluzione di gestione che contribuisce a sostenere il successo e la tranquillità della vostra azienda quando opera su mercati diversi da quello locale. L'abbonamento al nostro servizio intelligence, vi offre l'accesso a informazioni commerciali affidabili e aggiornate, un fattore chiave per sviluppare una strategia vincente per i crediti internazionali. Intrum Justitia ha realizzato ciò che noi consideriamo un database di qualità superiore, ma locale, che risponde alle necessità di tutti i professionisti della gestione dei crediti internazionali. 4 Soluzioni basate su Web IntrumWeb è una soluzione sicura altamente avanzata che vi garantisce l'aggiornamento costante sullo status delle pratiche affidate ad Intrum Justitia. Integriamo i tool Web più recenti con l'esperienza dei nostri team di team di esperti della gestione dei crediti all'estero credito internazionale per consentirvi di recuperare o inoltrare i dati quando desiderate. Facendo leva sulla nostra rete di filiali ed uffici corrispondenti, potete essere certi che la vostra società utilizzerà sempre procedure di credit management in armonia e perfettamente conformi ad ogni singolo mercato in cui operate. Egitto Il termine medio di pagamento è di 30 giorni. 5 In Egitto i costi dei solleciti sono a carico del creditore. A Taiwan non esistono limitazioni per il recupero realizzato da terzi. Emirati Arabi Uniti I solleciti non sono regolamentati dalla legge e sono vincolati solo se il contratto definisce i termini di notifica. Non esistono limiti al numero dei solleciti che è possibile inviare al debitore. Australia Repubblica Sudafricana Brasile Argentina In Argentina di solito viene inviato un solo sollecito. In Brasile, con esecuzione si intende una procedura legale abbreviata con risoluzione entro un anno. In Australia le spese per i solleciti di solito non sono richieste. I tassi d'intesse di mora possono essere applicati dopo avere ottenuto una sentenza mediante azione legale. Il termine medio di pagamento per B2B è di 60 giorni. Il tasso d'interesse è calcolato in base al National Credit Act. 1 intrum magazine 2 / 2011

14

15 intervista: Suze Orman 14 intrum magazine 2 / 2011

16 Il sogno americano Rinnovato Se dai troppo, ti chiederanno di più! Ecco come Suze Orman, autrice di dieci best-seller e conduttrice di The Suze Orman Show trasmesso sulla CNBC, riassume l'attuale crisi dei crediti. di ALANNAH EAMES FOTO SCANPIX Il motivo per cui aziende di carte di credito, istituti di credito fondiario e banche si siano esposti in così grande misura davvero sfugge alla mia comprensione, si adira. Quando ho comprato la mia prima casa mi hanno controllato da capo a piedi. Sul lungo termine, il desiderio di avere sempre di più si è rivelato devastante, ma sono le istituzioni che lo hanno consentito. Questa è una delle ragioni principali della situazione in cui si trova l'america oggi. Considerata tra i primi esperti mondiali in materia di consulenza finanziaria e citata negli elenchi Forbes tra le donne più potenti del mondo, la Orman incarna la storia di un successo tutto personale. Per questa ex cameriera che guadagnava 400 dollari al mese, la vita non è sempre stata tutta rose e fiori. Il colpo di fortuna arriva quando alcuni dei suoi clienti abituali si rendono conto del suo potenziale e le prestano dollari perché possa aprire il suo ristorante. Le consigliano di investire temporaneamente il denaro in un fondo monetario di Merrill Lynch: bastano tre mesi perché il suo consulente finanziario perda tutto nel mercato dei futures. Non sapevo cosa fare. Credendo che chiunque potesse improvvisarsi broker, presentai domanda di lavoro alla Merrill Lynch, prosegue la Orman. Mi presero, ma dissero anche che non sarei durata più di sei mesi. Probabilmente ottenni il posto solo perché ero l'unica donna broker, e a loro serviva far quadrare i numeri. Sia come sia, in poco tempo la Orman diventa un broker di successo e il resto è storia. E tuttavia intrum magazine 2 /

17 intervista: Suze Orman I cinque suggerimenti di Suze per gestire le vostre risorse finanziarie: 1 Non spendere tutti i tuoi soldi: risparmia. 2 Vivi al di sotto dei tuoi mezzi. 3 Accantona un fondo risparmio di emergenza per otto mesi. Se perdi il lavoro puoi dimezzare le spese mensili e sopravvivere per 16 mesi. 4 Per gestire il debito della carta di credito, concentrati sui soldi che hai, non su ciò che non hai. 5 Non investire in borsa, a meno di non poter rinunciare al denaro per dieci anni. non ho mai dimenticato come mi sono sentita quando ho perso tutti quei soldi, e non avrei mai fatto a qualcun altro ciò che avevano fatto a me, dichiara. Sapevo di dovere fare prima di tutto gli interessi delle persone, quelle che devono pagare i debiti delle carte di credito ed i prestiti per lo studio. Non ci sorprende che oggi i suoi servizi siano più richiesti che mai, visto che il mondo naviga nei debiti e in un caos che fa pensare a quello della Grande Depressione. I miei consigli possono non piacere a tutti, ma la situazione è drammatica ed è indispensabile imparare ad agire in modo diverso, afferma pragmatica. La Orman è convinta che se è vero che governo e istituti finanziari devono svolgere un ruolo ben preciso per risolvere la crisi del debito, tutti noi abbiamo la possibilità di migliorare la situazione ed Gli altri non possono salvarti, ma tu sei responsabile di salvare te stesso e vivere al di sotto dei tuoi mezzi. evitare di ripetere lo stesso errore. Gli altri non possono salvarti, ma tu sei responsabile di salvare te stesso e vivere al di sotto dei tuoi mezzi, dichiara. Affidarsi ai fondi pensione e ai servizi sociali è, secondo la Orman, cosa del passato. Devi risparmiare, pagarti la pensione integrativa e tenerti l'auto per dieci anni. Mentre il mondo intorno a noi cambia, Suze Orman Nazionalità: americana Famiglia: sposata con KT Travis Studi: laurea in lavori sociali presso l'università dell'illinois e PhD ad honorem in scienza del commercio dell'università Bentley. Carriera: ex agente di cambio presso Merrill Lynch, autrice di dieci best-seller tra cui l'ultimo, The Money Class (2011), conduttrice del The Suze Orman Show sulla CNBC, colonnista per pubblicazioni come O The Oprah Magazine e tra i più grandi motivational speaker del mondo. Hobby: andare in barca è necessario che la gente impari davvero a pensare in un modo diverso e cambiare il proprio atteggiamento verso il denaro, afferma. Cosa significa? Lavorare quanto più a lungo possibile e lasciare la pensione anticipata a pochi privilegiati. In ambito familiare i problemi finanziari non dovrebbero essere tenuti nascosti, ma discussi apertamente. È probabile che i bambini di domani debbano vedersela da soli a scuola, perché i genitori non potranno più permetterselo, né forse sarà loro più chiesto. Assicurati di non sprecare un solo centesimo fin a quando non vai in pensione. Sii vigile con i tuoi soldi e non fare debiti, ammonisce. Per qualcuno questa prospettiva può apparire come rivoluzionaria per il suo stile di vita, ma secondo la Orman non è così. Le cose vanno cambiate poco a poco, non occorre essere drastici. E, prima di tutto, occorre capire perché questi cambiamenti sono necessari. Sarebbe deprimente se a cambiare dovessi essere solo tu, ma oggi tocca a tutti, sostiene fermamente. Prevedere il futuro è pressoché impossibile, ma la Orman ha le sue idee. Qualche anno fa affermai che per vedere una ripresa il mondo doveva aspettare il Per allora tutti avranno imparato la lezione, dice, restando ottimista eppure realistica. Non credo che il 2012 sarà un anno piacevole: i problemi sono ovunque, ma ce la faremo tutti. Intravedo la luce all'orizzonte, ma per arrivarci sarà necessario superare una nebbia molto densa. È qui che entra in gioco la sua formula personale per il successo. Non rinunciare mai! Invece di vivere la situazione come una tragedia, considerala una lezione da imparare e superare. 16 intrum magazine 2 / 2011

18 CREDIT MANA- GEMENT ACADEMY LEZIONE 5 Benvenuti all'accademia di Credit Management di Intrum dove noi e la nostra professoressa virtuale Mary Jensen forniamo eccellenti spunti che vi aiuteranno a sviluppare le abilità che vi servono per rendere la vostra attività di gestione dei crediti più profittevole E assolutamente gratis! Continuate a leggere per conoscere i temi chiave in materia di gestione del credito. Intamac Utilizza il cloud computing per la fornitura di una rete remota di dispositiv domestici per la sicurezza della casa, il risparmio en getico, la video-sorveglia e la tutela degli anziani VALUTAZIONE DEL CREDITO Gestione del portafoglio crediti FATTURAZIONE RECUPERO CREDITI L'INTEGRAZIONE FAVORISCE IL CASH FLOW illustrazione tobias flygar Il segreto del flusso di cassa Per un'azienda un flusso di cassa positivo è vitale quanto l'ossigeno per un essere umano. Ma anche un'azienda che prospera può trovarsi con un flusso di cassa negativo che proietta un'ombra tetra sul suo potenziale di vendita presente e futuro e che, infine, può condurre anche all'insolvenza. Un'integrazione efficace di vendite, marketing e gestione del credito può, invece, aiutare a mantenere in ascesa la redditività. Troppo spesso un flusso di cassa negativo è il risultato delle difficoltà dell'azienda a recuperare i suoi crediti, il che a sua volta si traduce nell'incapacità di pagare i suoi creditori. Le piccole aziende sono le più vulnerabili, perché non sempre è facile recuperare il dovuto. È raro, soprattutto in questa congiuntura economica, che un'azienda riesca ad accrescere le vendite annue senza incontrare difficoltà. Ecco perché è essenziale che ogni azienda protegga il proprio flusso di cassa, vitale per le spese dell'azienda e l'inventario. I metodi tradizionali per evitare un flusso di cassa negativo quasi sempre si sono basati sull'accumulo di riserve liquide, sulla frugalità volta a preservare le liquidità e sul controllo dei debitori con regimi molto rigidi. Noi di Intrum Credit Management Academy, invece, siamo convinti che il metodo migliore sia un approccio ben più vasto e integrato, volto a minimizzare il rischio. Crediamo che la chiave per proteggere e sostenere il flusso di cassa sia da ricercarsi nell'integrazione trasparente di vendite e marketing con i sistemi di gestione del credito di back-office, sviluppati in primo luogo per evitare un indebitamento grave, per accelerare i pagamenti e ridurre errori e ritardi. Per ogni azienda la strada migliore per andare avanti è realizzare la visibilità della supply chain, adottando una strategia sistematica lungo l'intero processo, dall'identificazione dei clienti al monitoraggio pagamenti, fino alla fatturazione e verifica crediti. Le basi per qualsiasi transazione di successo si stabiliscono molto prima che venga emessa la prima fattura. La realtà è che non ha molto senso concludere una vendita con un privato o un'azienda il cui comportamento rende facile presagire un'insolvenza. Se desiderate comunque concludere l'affare, dovrete stabilire delle regole che includano dei pagamenti anticipati o pianificati con molta attenzione, e tutto questo richiede una stretta integrazione tra funzioni di vendita e back office. Tutte le ricerche di cui disponiamo mostrano che l'impiego di tecniche avanzate di successo per trovare clienti redditizi, se adottate sin dal primo giorno, apportano notevoli benefici al flusso di cassa. E la programmazione di un processo integrato di gestione dei crediti lungo l'intera catena di pagamento dall'individuazione dei clienti all'approvazione del credito per garantire il pagamento contribuisce a evitare ritardi o inadempienze. Ancora meglio, l'integrazione reale tra le funzioni operative e di back-office riduce i costi di esercizio e amministrazione e migliora i servizi offerti alla clientela. C'è poco da obiettare. Imparate da Intrum Justitia Offriamo soluzioni per ogni fase della catena di gestione del credito. Avviando tempestivamente il processo, è possibile abbinare le informazioni all'esperienza, e mettere in atto misure efficaci in ogni fase per evitare insoluti e ritardi di pagamento. Evitando clienti con valutazioni di solvibilità basse, è possibile usare le risorse in modo più efficace per continuare il lavoro di gestione della vostra attività con successo e far crescere i profitti. 17 intrum magazine 4 / 2009 intrum magazine 2 /

19 customer case: Lyreco Italia Spa Aumentare il fatturato senza mettere a rischio il cash flow: un gioco di squadra Grazie a un attenzione straordinaria verso il cliente e a un accurato controllo del cash flow, Lyreco è oggi uno dei più apprezzati distributori di prodotti per ufficio nel mercato italiano. DI FRANCESCA CHIOCCOLA FOTO ROBERTO D ORAZI P resente in 27 paesi e in 5 continenti con uno staff di dipendenti, Lyreco è oggi uno dei distributori leader di prodotti per l ufficio. In Italia Lyreco è presente dal 1995 ed in pochi anni è diventata una delle realtà più solide, moderne e innovative del mercato. 18 intrum magazine 2 / 2011

20 Intrum Justitia ha incontrato Guido Sessa, CFO di Lyreco Italia a cui ha rivolto una serie di domande per capire come sono riusciti a ottenere una crescita così alta di fatturato mantenendo basso il livello di esposizione finanziaria verso i clienti. Dott. Sessa, come si posiziona oggi Lyreco in Italia? Oggi in Italia Lyreco fattura oltre 100 milioni di euro all anno, un successo straordinario considerato che si è partiti da zero, che la crescita è stata totalmente organica e non frutto di acquisizioni di altre aziende, e che ci troviamo a operare in un mercato altamente competitivo, in cui la quota di mercato è frammentata in una pletora di operatori. L esperienza di Lyreco dimostra che con le giuste modalità di gestione dei clienti è possibile ottenere risultati positivi consolidati nel tempo Oggi in Italia Lyreco si rivolge prevalentemente a un mercato B2B privato e conta circa clienti distribuiti su tutto il territorio nazionale che, in media, si riforniscono 2/3 volte al mese, per un volume complessivo di fatture attive al mese. A queste condizioni fornire prodotti per ufficio può essere un business ad alto rischio. L esperienza di Lyreco dimostra che con le giuste modalità di gestione dei clienti è possibile ottenere risultati positivi consolidati nel tempo. Lyreco ha sviluppato un proprio sistema di valutazione dell affidabilità e di concessione del fido ai clienti. Le modalità di gestione dei crediti variano a seconda del livello di rischio riscontrato. Ciò consente di ottenere alti livelli di crescita del fatturato con una perdita su crediti contenuta, pari allo 0.35% del fatturato. Un risultato importante sia per il settore sia per il mercato globale italiano dove, secondo quanto riportato nell ultima analisi European Pay- intrum magazine 2 /

21 customer case: Lyreco Italia Spa ment Index di Intrum Justitia, le aziende hanno in media una perdita su crediti pari al 2.6% del fatturato. Quali sono stati i fattori chiave della vostra crescita? Lyreco è un azienda assolutamente customer oriented. Siamo riusciti a crescere in un mercato difficile perché abbiamo saputo fare la differenza offrendo al cliente un ampio assortimento di prodotti e una serie di servizi esclusivi. I nostri clienti ordinano via internet o via telefono/fax i prodotti di cui hanno bisogno scegliendo dal nostro catalogo, e il nostro centro di distribuzione nazionale situato a Monticelli d Ongina in provincia di Piacenza ci consente di raggiungere il 99% dei clienti entro le 24 ore successive. Abbiamo una flotta aziendale interna composta da più di 100 furgoni che ogni giorno consegna più di pacchi in tutta Italia isole comprese. Lo sviluppo e la qualità della nostra rete di vendita è il fattore chiave della nostra crescita. Oggi abbiamo oltre 260 venditori monomandatari distribuiti sul territorio nazionale che ricevono una formazione a 360 gradi sull azienda, sui prodotti, sulle modalità di vendita e di consegna, sui servizi di assistenza post vendita. Operiamo tramite due canali di vendita, in funzione delle dimensioni e delle complessità dei clienti. Come gestite il processo order to cash e come siete riusciti a contenere il rischio del credito commerciale al cliente? Insieme ad Intrum Justitia abbiamo studiato un processo di recupero crediti che si integra perfettamente con le nostre procedure interne A fronte dei servizi e della qualità dei prodotti che garantiamo giorno dopo giorno, ai nostri clienti chiediamo una sola cosa: di pagare alle condizioni pattuite. L ordine medio è inferiore ai 500 euro per un volume elevato di transazioni. In questo contesto siamo riusciti a sviluppare una crescita costante e profittevole grazie a una politica di gestione dei crediti strutturata e condivisa con i nostri clienti, a cominciare dalle condizioni di pagamento: lo standard per noi sono i 30 giorni dalla data di emissione della fattura a fine mese, derogabili in alcuni motivati casi a 60 giorni, salvo rare e ponderate eccezioni. La valutazione preliminare del rischio per noi è fondamentale per garantirci una crescita sana ; i clienti che presentano potenziali criticità sono gestiti prima di andare in consegna. Inoltre, non abbiamo timore di contattare il cliente per chiedere chiarimenti e sollecitare il pagamento; già 5 giorni dopo la scadenza il nostro customer service contatta il cliente moroso per capire le ragioni alla base dell insoluto. In 20 intrum magazine 2 / 2011

22 questa fase l approccio è molto soft ma se nei giorni successivi non avviene il pagamento, la posizione passa in gestione al nostro ufficio di gestione del credito che, sempre in un ottica commerciale, lavora per risolvere la problematica. Laddove necessario, infine, abbiamo un sistema automatico di sospensione della fornitura e blocco degli ordini e ci rivolgiamo a specialisti esterni per il recupero del credito. Perché avete deciso di rivolgervi a Intrum Justitia e dopo quanto tempo affidate le pratiche? Lavoriamo con Intrum da dicembre Per noi la scelta del partner esterno è strategica sia perché non vogliamo distrarre le nostre risorse dal core business sia perché sappiamo che di fronte al debitore in difficoltà una società o un avvocato specializzato hanno più strumenti per ottenere il pagamento. Oggi affidiamo ad Intrum Justitia la maggioranza delle posizioni che consideriamo critiche dopo le diverse azioni svolte direttamente da Lyreco. Nel processo di recupero crediti è importante accrescere gradualmente la pressione nei confronti del debitore e Intrum Justitia ha studiato per noi un processo differenziato in base all importo del credito che prevede una serie di azioni in crescendo, dal sollecito alla lettera di diffida legale ed abbiamo anche stabilito un processo di rintraccio nei confronti dei debitori irreperibili. Quali sono i plus dei servizi offerti da Intrum Justitia? Innanzitutto la capacità di venire incontro al cliente e di saper leggere le evoluzioni del mercato. Insieme ad Intrum Justitia abbiamo studiato un processo che si integra perfettamente con le nostre procedure interne. I loro specialisti hanno trovato il modo di automatizzare il trasferimento dei dati relativi alle posizioni dai nostri sistemi a quelli di Intrum e grazie a IntrumWeb, il loro sistema di collegamento on line, abbiamo in qualunque momento il pieno controllo delle nostre pratiche. Anche lo scambio di informazioni in merito ai pagamenti risulta perfettamente allineato. Quello che trovo fin qui apprezzabile nella nostra relazione è la tensione continua al miglioramento dei risultati. Siamo entrambi tesi all ottimizzazione delle performance e periodicamente ci ritroviamo per fare il punto della situazione e trovare nuove soluzioni che ci permettano di ottenere risultati migliori. Per fare un esempio, come conseguenza della crisi economica, abbiamo deciso di ridurre i tempi di gestione interna e anticipare l affidamento a Intrum che a sua volta ha adattato il processo di recupero per Oggi consideriamo Intrum Justitia un partner con cui sviluppare una crescita sana e profittevole grazie al buon gioco di squadra poter seguire con più efficacia i debitori che continuano a rimandare il pagamento. I buoni risultati di oggi sono il punto di partenza per provare a fare meglio domani. Quali sono stati i maggiori vantaggi che avete conseguito grazie alla partnership con Intrum Justitia? Il miglioramento delle nostre perfomance di collection. Rispetto al periodo precedente al dicembre 2008, quando abbiamo affidato a Intrum Justitia il primo lotto di pratiche, abbiamo finora migliorato del 40% la percentuale di recuperato e non vogliamo fermarci qui. Siamo soddisfatti anche per gli aspetti economici, finanziari e amministrativi. Inoltre, con l intervento di Intrum Justitia riusciamo a gestire efficacemente un volume crescente di fatturato e di crediti, privilegiando l investimento nella qualità delle nostre persone e nelle relazioni commerciali con i nostri clienti, rispetto alla quantità; oggi il nostro reparto di gestione del credito conta 10 persone. Ancora, Intrum Justitia ci aggiorna con materiale istituzionale in merito agli andamenti di mercato, in Italia e in Europa. Ultimo, ma non meno importante, è la loro capacità di gestire i nostri clienti debitori in modo professionale e salvaguardando sempre il rapporto commerciale. Infatti, vogliamo sempre dare un altra possibilità di rifornirsi da noi ai clienti che hanno avuto problemi. Per queste ragioni oggi consideriamo Intrum Justitia un partner con cui sviluppare una crescita sana e profittevole grazie al buon gioco di squadra. intrum magazine 2 /

23 novita : aggiornamenti veloci da intrum justitia italia Servizi di INFORMAZIONI COMMERCIALI Pagheranno? Il processo di vendita è una fase critica critica: il vostro potenziale cliente sta per concludere un acquisto e a voi serve sapere quanto sono elevate le probabilità che paghi. La necessità di offrire il giusto credito al cliente giusto è cruciale per la crescita e la redditività di un'azienda. Oggi una efficace valutazione del credito e una gestione corretta del portafoglio clienti esistente sono elementi vitali per le aziende di tutto il mondo. I servizi di informazioni commerciali offerti da Intrum Justitia aiutano le aziende a: w Individuare sin dall'inizio i clienti giusti e offrire loro il giusto credito. w Sviluppare e gestire correttamente il portafoglio clienti esistente per ampliare le opportunità di business. w Concordare termini di pagamento in linea con il rischio cliente e applicare le adeguate procedure di gestione dei crediti. w Ridurre i costi e incrementare i profitti con soluzioni di Credit Management Services integrate. Intrum Justitia Italia offre una gamma completa di servizi per verificare, in modo attento e preciso, il grado di solvibilità di un'impresa e la sua struttura economica e finanziaria, con la possibilità di estendere la ricerca anche alle persone fisiche. w Rapporti informativi imprese w Rapporti informativi persone w Visure Camerali w Protesti w Bilanci w Ricerca Beni e pregiudizievoli L'accesso ai servizi di Informazioni Commerciali è on line, basta semplicemente collegarsi al nostro portale Intrum Intelligence. Noi aiutiamo le aziende a prendere le giuste decisioni per ottimizzare il profitto e aumentare la liquidità aziendale. Le nostre informazioni commerciali sono studiate per fare vendere di più con meno rischi. Vi aiutiamo, passo dopo passo Servizi di INFORMAZIONI COMMERCIALI Intrum Justitia può aiutarvi a migliorare l'efficienza delle vendite e ottimizzare il flusso di cassa, identificando i clienti solvibili, valutando i clienti potenziali e monitorando il benessere economico dei clienti attuali. Servizi di pagamento SERVIZI DI RECUPERO 22 intrum magazine 2 / 2011

European Payment Index 2014. Abitudini e rischi di pagamento in Europa ed in Italia, scenario attuale e prospettive future

European Payment Index 2014. Abitudini e rischi di pagamento in Europa ed in Italia, scenario attuale e prospettive future European Payment Index 2014 Abitudini e rischi di pagamento in Europa ed in Italia, scenario attuale e prospettive future Intrum Justitia è il gruppo leader in Europa nei servizi di Credit Management Unica

Dettagli

Per maggiori informazioni sui servizi di gestione e recupero crediti di Intrum Justitia visitate il sito www.intrum.it - 5 -

Per maggiori informazioni sui servizi di gestione e recupero crediti di Intrum Justitia visitate il sito www.intrum.it - 5 - Intrum Justitia approfondisce i dati della ricerca European Payment Index 2014 e pubblica i risultati relativi a ritardi di pagamento, perdite su crediti nei più importanti settori economici. In Europa,

Dettagli

European Payment Index 2013. Abitudini e rischi di pagamento in Europa ed in Italia, scenario attuale e prospettive future

European Payment Index 2013. Abitudini e rischi di pagamento in Europa ed in Italia, scenario attuale e prospettive future European Payment Index 2013 Abitudini e rischi di pagamento in Europa ed in Italia, scenario attuale e prospettive future Intrum Justitia è il gruppo leader in Europa nei servizi di Credit Management Unica

Dettagli

COUNTRY PAYMENT REPORT 2015

COUNTRY PAYMENT REPORT 2015 COUNTRY PAYMENT REPORT 2015 Il Country Payment Report è uno studio di Intrum Justitia Intrum Justitia raccoglie dati da migliaia di aziende in Europa per acquisire conoscenze sulle abitudini di pagamento

Dettagli

Gestione delle Finanze

Gestione delle Finanze Gestione delle Finanze Gestione delle Finanze Soluzioni Internet per le aziende Seminario on line 1 Seminario on line Gestione delle Finanze Seminario sulle soluzioni Internet per le aziende 3. Benvenuto

Dettagli

Extranet VPN. Extranet VPN. Soluzioni Tecnologiche per le aziende. Seminario on line

Extranet VPN. Extranet VPN. Soluzioni Tecnologiche per le aziende. Seminario on line Extranet VPN Extranet VPN Soluzioni Tecnologiche per le aziende Seminario on line 1 Seminario on line Extranet VPN Seminario sulle Soluzioni Tecnologiche per le aziende 3. Benvenuto 4. Obiettivi 5. Interazioni

Dettagli

European Payment Index 2011. In Europa la perdita su crediti ha raggiunto 312 miliardi di Euro

European Payment Index 2011. In Europa la perdita su crediti ha raggiunto 312 miliardi di Euro European Payment Index 2011 In Europa la perdita su crediti ha raggiunto 312 miliardi di Euro Intrum Justitia Unica multinazionale quotata in borsa leader nel settore dei servizi di Credit Management GRUPPO

Dettagli

Tassi di crescita reale, su base congiunturale e tendenziale, del PIL e delle sue voci nel secondo trimestre 2015 (variazioni percentuali) 0,3

Tassi di crescita reale, su base congiunturale e tendenziale, del PIL e delle sue voci nel secondo trimestre 2015 (variazioni percentuali) 0,3 IL QUADRO AGGREGATO Come già avvenuto nel primo trimestre dell anno, anche nel secondo il prodotto interno lordo ha conosciuto una accelerazione sia congiunturale che tendenziale. Tra aprile e giugno dell

Dettagli

Fate crescere il vostro business in un mercato difficile

Fate crescere il vostro business in un mercato difficile Fate crescere il vostro business in un mercato difficile Il white paper di FDI 1 Nella situazione in cui attualmente versa il mercato vi trovate a fronteggiare sfide senza precedenti. I vostri obiettivi

Dettagli

L equipaggio giusto per navigare lungo le rotte del commercio online. Venditori online per il B2B

L equipaggio giusto per navigare lungo le rotte del commercio online. Venditori online per il B2B L equipaggio giusto per navigare lungo le rotte del commercio online Venditori online per il B2B Indietro non si torna Secondo alcune autorevoli fonti, le Aziende non sono sempre state come le conosciamo

Dettagli

European Payment Report 2015

European Payment Report 2015 European Payment Report 2015 Il Gruppo Intrum Justitia Leader europeo nel settore dei servizi di Credit Management con uffici in 20 paesi europei Fondato nel 1923 Quotato al mercato NASDAQ OMX Stockholm

Dettagli

Un unico grande gruppo al tuo servizio

Un unico grande gruppo al tuo servizio Un unico grande gruppo al tuo servizio Un unico grande gruppo al tuo servizio Cerved Group nasce dall unione di otto marchi, ognuno dei quali leader di presidio, che grazie alla loro competenza ed esperienza

Dettagli

Gestione della Supply Chain. Gestione della Supply Chain Soluzioni Internet per le aziende. Seminario on line

Gestione della Supply Chain. Gestione della Supply Chain Soluzioni Internet per le aziende. Seminario on line Gestione della Supply Chain Gestione della Supply Chain Soluzioni Internet per le aziende Seminario on line 1 Seminario on line Gestione della Supply Chain Seminario sulle soluzioni Internet per le aziende

Dettagli

I Costi Occulti della Migrazione dei Dati

I Costi Occulti della Migrazione dei Dati I Costi Occulti della Migrazione dei Dati Brett Callow Copyright Acronis, Inc., 2000 2008 Quando si sostituiscono o consolidano i sistemi e si incontrano esigenze in continua crescita rispetto alle capacità,

Dettagli

Il ROI del consolidamento dei Server

Il ROI del consolidamento dei Server Il ROI del consolidamento dei Server Sul lungo periodo, un attività di consolidamento dei server è in grado di far scendere i costi IT in modo significativo. Con meno server, le aziende saranno in grado

Dettagli

rientro del denaro ottimizzando l'efficienza delle vostre risorse aziendali interne.

rientro del denaro ottimizzando l'efficienza delle vostre risorse aziendali interne. Il Servizio ALL in di Intercrediti offre, in affiancamento alle risorse aziendali, la gestione completa del cliente, dalla fase dell ordine fino ad arrivare all Azione Legale se necessaria. Servizio di

Dettagli

Andamento della congiuntura economica in Germania

Andamento della congiuntura economica in Germania Andamento della congiuntura economica in Germania La flessione dell economia tedesca si è drasticamente rafforzata nel primo trimestre 2009 durante il quale il PIL ha subito un calo del 3,5% rispetto all

Dettagli

European Payment Index 2010. In Europa la perdita su crediti ha raggiunto 300 miliardi di Euro, l equivalente del debito nazionale della Grecia.

European Payment Index 2010. In Europa la perdita su crediti ha raggiunto 300 miliardi di Euro, l equivalente del debito nazionale della Grecia. European Payment Index 2010 In Europa la perdita su crediti ha raggiunto 300 miliardi di Euro, l equivalente del debito nazionale della Grecia. Intrum Justitia Unica multinazionale quotata in borsa leader

Dettagli

European Payment Index 2012 Industry White Paper

European Payment Index 2012 Industry White Paper European Payment Index 2012 Industry White Paper Ritardi e perdite su crediti in Europa. Gli effetti per i diversi settori economici Intrum Justitia è il gruppo leader in Europa nei servizi di Credit Management

Dettagli

Grecia: Le critiche del passato e le loro verifiche a venire

Grecia: Le critiche del passato e le loro verifiche a venire Grecia: Le critiche del passato e le loro verifiche a venire di Olivier Blanchard 10 luglio 2015 Gli occhi del mondo sono tutti puntati sulla situazione economica della Grecia e le parti coinvolte continuano

Dettagli

È TEMPO DI PIANIFICARE NON BASTA PIÙ INVESTIRE INVESTIRE 500.000? ECCO GLI ULTIMI PORTI SICURI COSTRUIRSI UNA RENDITA CON GLI AFFITTI

È TEMPO DI PIANIFICARE NON BASTA PIÙ INVESTIRE INVESTIRE 500.000? ECCO GLI ULTIMI PORTI SICURI COSTRUIRSI UNA RENDITA CON GLI AFFITTI www.effemagazine.it NOVEMBRE 2014 MENSILE - ANNO 4 - NUMERO 11 - NOVEMBRE 2014 POSTE ITALIANE SPA - SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - 70% - LO/MI 5,00 EURO 4,00 EURO TORNA L AVVERSIONE AL RISCHIO ECCO

Dettagli

IL CRM NELL ERA DEL CLIENTE. modi in cui un CRM moderno può aiutarti a deliziare i tuoi clienti e contribuire alla tua crescita.

IL CRM NELL ERA DEL CLIENTE. modi in cui un CRM moderno può aiutarti a deliziare i tuoi clienti e contribuire alla tua crescita. IL CRM NELL ERA DEL CLIENTE modi in cui un CRM moderno può aiutarti a deliziare i tuoi clienti e contribuire alla tua crescita ebook 1 SOMMARIO Introduzione Allineare meglio le vendite e il marketing Creare

Dettagli

Con RICOH è più facile

Con RICOH è più facile Con RICOH è più facile RICOH aiuta le aziende ad aumentare l efficienza e l efficacia della gestione documentale, dei processi informativi e dei flussi di lavoro. RICOH si propone come unico partner di

Dettagli

MISURE DELL'UE PER IL SOSTEGNO FINANZIARIO ALLA GRECIA E LA STABILIZZAZIONE DELL AREA EURO

MISURE DELL'UE PER IL SOSTEGNO FINANZIARIO ALLA GRECIA E LA STABILIZZAZIONE DELL AREA EURO Camera dei deputati - XVI Legislatura - Dossier di documentazione (Versione per stampa) Autore: Titolo: Ufficio Rapporti con l'unione Europea Misure dell'ue per il sostegno finanziario alla Grecia e la

Dettagli

LA PARTNERSHIP DI SOCIETE GENERALE SECURITIES SERVICES CON CREDIT SUISSE ASSET MANAGEMENT: UN CASE STUDY

LA PARTNERSHIP DI SOCIETE GENERALE SECURITIES SERVICES CON CREDIT SUISSE ASSET MANAGEMENT: UN CASE STUDY SECURITIES SERVICES LA PARTNERSHIP DI SOCIETE GENERALE SECURITIES SERVICES CON CREDIT SUISSE ASSET MANAGEMENT: UN CASE STUDY Alla luce dell aumento dei vincoli normativi, della crescente complessità del

Dettagli

LA PERFORMANCE SUL LAVORO

LA PERFORMANCE SUL LAVORO kelly Global workforce index LA PERFORMANCE SUL LAVORO 120.000 PERSONE EDIZIONE: GIUGNO 2013 3 1 I P A E S PENSI DI ESSERE PAGATO/A A SUFFICIENZA? (PER COMPETENZE) SÌ 26% Scienze 24% Finanza/ Contabilità

Dettagli

Informativa urgente del Ministro dell Economia e delle Finanze Prof. Pier Carlo Padoan sulla crisi economica e finanziaria in Grecia

Informativa urgente del Ministro dell Economia e delle Finanze Prof. Pier Carlo Padoan sulla crisi economica e finanziaria in Grecia Senato della Repubblica Informativa urgente del Ministro dell Economia e delle Finanze Prof. Pier Carlo Padoan sulla crisi economica e finanziaria in Grecia Roma 9 luglio2015 www.mef.gov. Signor Presidente,

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

MERRILL LYNCH GLOBAL WEALTH MANAGEMENT E CAPGEMINI PRESENTANO LA 15ª EDIZIONE DEL WORLD WEALTH REPORT, IL RAPPORTO ANNUALE SULLA RICCHEZZA NEL MONDO

MERRILL LYNCH GLOBAL WEALTH MANAGEMENT E CAPGEMINI PRESENTANO LA 15ª EDIZIONE DEL WORLD WEALTH REPORT, IL RAPPORTO ANNUALE SULLA RICCHEZZA NEL MONDO Merrill Lynch: Brunswick Ana Iris Reece Gonzalez aireece@brunswickgroup.com Natasha Aleksandrov naleksandrov@brunswickgroup.com +39 02 92 886200 / 03 Capgemini: Community - consulenza nella comunicazione

Dettagli

Il factoring nel 2014 e le previsioni per il 2015

Il factoring nel 2014 e le previsioni per il 2015 Milano17 marzo 2015 2 Il factoring nel 2014 e le previsioni per il 2015 Mercato del factoring in Italia Turnover 2014: 178 mld euro Lo scenario: PIL Italia -0,4% nel 2014 PIL area Euro +0,9% nel 2014 +0,4%

Dettagli

Consob - Auditorium Presentazione del Risk Outlook

Consob - Auditorium Presentazione del Risk Outlook Consob - Auditorium Presentazione del Risk Outlook Gregorio De Felice Chief Economist Intesa Sanpaolo Roma, 24 febbraio 2014 Agenda 1 Le prospettive macro nel 2014-15 2 Credito ed economia reale nell area

Dettagli

Fabrizio Pediconi, Agente Generale Coface. Analisi Rischio Paese e Assicurazione dei Crediti: il punto di Coface per Assolombarda

Fabrizio Pediconi, Agente Generale Coface. Analisi Rischio Paese e Assicurazione dei Crediti: il punto di Coface per Assolombarda Fabrizio Pediconi, Agente Generale Coface Analisi Rischio Paese e Assicurazione dei Crediti: il punto di Coface per Assolombarda 1 Coface- Rischio Paese 2011 Assolombarda 09/03/2011 La missione di Coface

Dettagli

Specialisti in sinistri nel rampo trasporti

Specialisti in sinistri nel rampo trasporti Specialisti in sinistri nel rampo trasporti Trasformiamo i sinistri in un vantaggio competitivo Il team di Collyers è specializzato nella gestione di sinistri e rischi relativi a responsabilità degli spedizionieri

Dettagli

Introduzione. Si prevede che Internet of Everything generi almeno 613 miliardi di dollari di profitti aziendali globali nell'arco del 2013.

Introduzione. Si prevede che Internet of Everything generi almeno 613 miliardi di dollari di profitti aziendali globali nell'arco del 2013. Internet of Everything (IoE) I 10 risultati principali del sondaggio IoE Value Index di Cisco, condotto su un campione di 7.500 responsabili aziendali in 12 paesi Joseph Bradley Jeff Loucks Andy Noronha

Dettagli

LE IMPRESE ESPORTATRICI ITALIANE: ANALISI DEL SISTEMA E PROSPETTIVE. Prima parte Analisi del sistema

LE IMPRESE ESPORTATRICI ITALIANE: ANALISI DEL SISTEMA E PROSPETTIVE. Prima parte Analisi del sistema Aspen Institute Italia Studio curato da: Servizio Studi e Ricerche, Intesa Sanpaolo ISTAT IMT Alti Studi, Lucca Fondazione Edison LE IMPRESE ESPORTATRICI ITALIANE: ANALISI DEL SISTEMA E PROSPETTIVE Prima

Dettagli

La guida CRM per eliminare le incertezze: prendete il controllo del vostro business

La guida CRM per eliminare le incertezze: prendete il controllo del vostro business 1 La guida CRM per eliminare le incertezze: prendete il controllo del vostro business (1 - non fatevi prendere in contropiede: i 5 passi per ottimizzare la gestione delle previsioni di vendita) Pagina

Dettagli

Content Networking. Content Networking. Soluzioni Tecnologiche per le aziende. Seminario on line

Content Networking. Content Networking. Soluzioni Tecnologiche per le aziende. Seminario on line Content Networking Content Networking Soluzioni Tecnologiche per le aziende Seminario on line 1 Seminario on line Content Networking Seminario sulle Soluzioni Tecnologiche per le aziende 3. Benvenuto 4.

Dettagli

COME USARE IL BILANCIO PER LA GESTIONE DELL AZIENDA

COME USARE IL BILANCIO PER LA GESTIONE DELL AZIENDA COME USARE IL BILANCIO PER LA GESTIONE DELL AZIENDA COME USARE IL BILANCIO PER LA GESTIONE DELL AZIENDA Indice PERCHÈ È COSÌ DIFFICILE USARE IL BILANCIO NELLA GESTIONE AZIENDALE?, 3 COSA SI PUO FARE CON

Dettagli

Bank of America Il Mobile Banking

Bank of America Il Mobile Banking Bank of America Il Mobile Banking Questa breve sintesi è solo un supporto alla comprensione del caso e non ne sostitusce la lettura. L analisi del caso avverrà venerdì 11 settembre pomeriggio (le domande

Dettagli

Federici Assicurazioni Agenzia di Milano Atradius Credit Insurance N.V.

Federici Assicurazioni Agenzia di Milano Atradius Credit Insurance N.V. Federici Assicurazioni Agenzia di Milano Atradius Credit Insurance N.V. Una forza trainante nelle assicurazioni del credito e delle cauzioni Atradius - page 1 Una partnership solida Con decenni di esperienza

Dettagli

Produzione e Distribuzione. Produzione e Distribuzione Soluzioni Internet per le aziende. Seminario on line

Produzione e Distribuzione. Produzione e Distribuzione Soluzioni Internet per le aziende. Seminario on line Produzione e Distribuzione Produzione e Distribuzione Soluzioni Internet per le aziende Seminario on line 1 Seminario on line Produzione e Distribuzione Seminario sulle soluzioni Internet per le aziende

Dettagli

LUSSO E CRISI: DIARIO DI SOPRAVVIVENZA

LUSSO E CRISI: DIARIO DI SOPRAVVIVENZA ABSTRACT LUSSO E CRISI: DIARIO DI SOPRAVVIVENZA Per poter comprendere a fondo cosa si intende per lusso e per moda e individuare punti di forza e di debolezza di queste realtà durante la recente crisi

Dettagli

Domande e risposte sulla distribuzione parallela in Italia

Domande e risposte sulla distribuzione parallela in Italia Domande e risposte sulla distribuzione parallela in Italia Che cosa è la distribuzione parallela? L'economia europea è costruita e sostenuta dalla creatività degli imprenditori che operano cogliendo le

Dettagli

Rapporto sul mondo del lavoro 2014

Rapporto sul mondo del lavoro 2014 Rapporto sul mondo del lavoro 2014 L occupazione al centro dello sviluppo Sintesi del rapporto ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DEL LAVORO DIPARTIMENTO DELLA RICERCA I paesi in via di sviluppo colmano il

Dettagli

PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE

PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE Roma, 04/01/2016 www.gepincontact.it 1 Agenda Chi siamo Partnership Prodotti & Servizi I nostri Clienti Contatti 2 Chi Siamo GEPIN CONTACT, società specializzata nei servizi

Dettagli

Aprile 2014. Nota congiunturale sintetica

Aprile 2014. Nota congiunturale sintetica Aprile 2014 Nota congiunturale sintetica Eurozona La dinamica degli indicatori di fiducia basati sulle indagini congiunturali fino a marzo è coerente con il perdurare di una crescita moderata anche nel

Dettagli

Semplifica la gestione di una forza lavoro globale

Semplifica la gestione di una forza lavoro globale Semplifica la gestione di una forza lavoro globale Cezanne HR è un azienda internazionale, che gestisce clienti in tutto il mondo. Per questo sappiamo quanto possa essere complicato gestire le Risorse

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIPARTIMENTO PER L IMPRESA E L INTERNAZIONALIZZAZIONE DIREZIONE GENERALE PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE E GLI ENTI COOPERATIVI Divisione VIII PMI e Artigianato Indagine

Dettagli

Aggiornamento sui mercati obbligazionari

Aggiornamento sui mercati obbligazionari Aggiornamento sui mercati obbligazionari A cura di: Pietro Calati 20 Marzo 2015 Il quadro d insieme rimane ancora costruttivo Nello scorso aggiornamento di metà novembre dell anno passato i segnali per

Dettagli

Rimettere le scarpe ai sogni

Rimettere le scarpe ai sogni www.pwc.com Rimettere le scarpe ai sogni 25 ottobre 2013 Erika Andreetta Retail & Consumer Goods Consulting Leader PwC Agenda Il contesto economico Gli scenari evolutivi del mondo Consumer & Retail: Global

Dettagli

Economia debole, profitti deboli. -Il 2012 si prospetta ancora più duro-

Economia debole, profitti deboli. -Il 2012 si prospetta ancora più duro- NOTIZIE n 42 Economia debole, profitti deboli -Il 2012 si prospetta ancora più duro- 20 settembre 2011 (Singapore) - La IATA (l Associazione internazionale del trasporto aereo) ha annunciato un aggiornamento

Dettagli

Ritardi di pagamento in Cina: nel 2014, l 80% delle imprese ne è colpito

Ritardi di pagamento in Cina: nel 2014, l 80% delle imprese ne è colpito Hong Kong / Parigi, 12 marzo 2015 Ritardi di pagamento in Cina: nel 2014, l 80% delle imprese ne è colpito Nel 2015 prevista una crescita più lenta e un aumento dei prestiti in sofferenza Un nuovo studio

Dettagli

La crisi del settore bancario in Europa

La crisi del settore bancario in Europa La crisi del settore bancario in Europa 26 ottobre 2011 Christine Lagarde, direttrice del Fondo Monetario Internazionale, già ad agosto aveva dichiarato che occorrevano circa 200 miliardi di Euro per ricapitalizzare

Dettagli

Schede Paese. La Slovacchia di fronte alla crisi

Schede Paese. La Slovacchia di fronte alla crisi Osservatorio Economie reali e politiche per le imprese nei Paesi dell Europa centrale e sud-orientale Schede Paese La Slovacchia di fronte alla crisi 2 aggiornamento: Ottobre 2009 Contenuto La Slovacchia

Dettagli

Trasformate la vostra visione aziendale in realtà con Microsoft Dynamics NAV

Trasformate la vostra visione aziendale in realtà con Microsoft Dynamics NAV Trasformate la vostra visione aziendale in realtà con Microsoft Dynamics NAV Avete lavorato molto per costruire una visione per la vostra azienda. Con Microsoft Dynamics NAV potrete trasformare questa

Dettagli

SETTORE PELLETTERIA: PRECONSUNTIVO 2015

SETTORE PELLETTERIA: PRECONSUNTIVO 2015 SETTORE PELLETTERIA: PRECONSUNTIVO 2015 Un ulteriore consolidamento del fatturato estero del settore caratterizza questi primi 8 mesi del 2015: tra gennaio e agosto sono stati esportati prodotti per 4,2

Dettagli

COMPANY PROFILE SETTORE: INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA

COMPANY PROFILE SETTORE: INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA COMPANY PROFILE SETTORE: INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA Premesse: SA Soluzioni Aziendali srl nasce dalla ventennale esperienza dei Soci fondatori nel management di impresa e nella consulenza aziendale.

Dettagli

Automazione della Forza Vendita. Automazione della Forza Vendita Soluzioni Internet per le aziende. Seminario on line

Automazione della Forza Vendita. Automazione della Forza Vendita Soluzioni Internet per le aziende. Seminario on line Automazione della Forza Vendita Automazione della Forza Vendita Soluzioni Internet per le aziende Seminario on line 1 Seminario on line Automazione della Forza Vendita Seminario sull Automazione della

Dettagli

SCHEDA PAESE: ITALIA PICCOLE E MEDIE IMPRESE RICOST RUIRE LE PREMESSE PER UNA NUOVA CRESCITA IN COLLABORAZIONE CON: PICCOLE E MEDIE IMPRESE:

SCHEDA PAESE: ITALIA PICCOLE E MEDIE IMPRESE RICOST RUIRE LE PREMESSE PER UNA NUOVA CRESCITA IN COLLABORAZIONE CON: PICCOLE E MEDIE IMPRESE: PICCOLE E MEDIE IMPRESE SCHEDA PAESE: ITALIA PICCOLE E MEDIE IMPRESE: RICOST RUIRE LE PREMESSE PER UNA NUOVA CRESCITA IN COLLABORAZIONE CON: IN COLLABORAZIONE CON: L indagine Nel mese di ottobre 2010,

Dettagli

Gestione delle Risorse Umane. Gestione delle Risorse Umane Soluzioni Internet per le aziende. Seminario on line

Gestione delle Risorse Umane. Gestione delle Risorse Umane Soluzioni Internet per le aziende. Seminario on line Gestione delle Risorse Umane Gestione delle Risorse Umane Soluzioni Internet per le aziende Seminario on line 1 Seminario on line Gestione delle Risorse Umane Seminario sulle soluzioni Internet per le

Dettagli

Vendere in inglese I sette errori principali nell apprendimento della lingua inglese per le aziende commerciali. Un mini e-book targato EF

Vendere in inglese I sette errori principali nell apprendimento della lingua inglese per le aziende commerciali. Un mini e-book targato EF Vendere in inglese I sette errori principali nell apprendimento della lingua inglese per le aziende commerciali. Un mini e-book targato EF Poiché vendere è importante, l inglese è importante Se siete come

Dettagli

LE IMPRESE ITALIANE IN RUSSIA: TRA CRISI E NUOVE OPPORTUNITÀ Manuela Marianera, Centro Studi Confindustria, dicembre 2009

LE IMPRESE ITALIANE IN RUSSIA: TRA CRISI E NUOVE OPPORTUNITÀ Manuela Marianera, Centro Studi Confindustria, dicembre 2009 LE IMPRESE ITALIANE IN RUSSIA: TRA CRISI E NUOVE OPPORTUNITÀ Manuela Marianera, Centro Studi Confindustria, dicembre 9 "Non importa quante volte cadi. Quello che conta è la velocità con cui ti rimetti

Dettagli

Sondaggio sul Sentiment degli Investitori Globali

Sondaggio sul Sentiment degli Investitori Globali 2014 Sondaggio sul Sentiment degli Investitori Globali R I S U L T A T I P R I N C I P A L I I risultati del nostro Sondaggio sul Sentiment degli Investitori Globali del 2014 indicano che gli investitori

Dettagli

Informativa urgente del Ministro dell Economia e delle Finanze Prof. Pier Carlo Padoan sugli sviluppi della situazione del debito della Grecia

Informativa urgente del Ministro dell Economia e delle Finanze Prof. Pier Carlo Padoan sugli sviluppi della situazione del debito della Grecia Camera dei deputati Informativa urgente del Ministro dell Economia e delle Finanze Prof. Pier Carlo Padoan sugli sviluppi della situazione del debito della Grecia Roma, 1 luglio 2015 www.mef.gov.it 1 Il

Dettagli

Crisi in Europa, peculiarità e scenari

Crisi in Europa, peculiarità e scenari Crisi in Europa, peculiarità e scenari Appunti della lezione tenuta presso l'università di Trieste - Scienze Internazionali e Diplomatiche di Gorizia - insegnamento di Geografia Economica Gorizia, aprile

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

L ITALIA VISTA DALL EUROPA Verso i traguardi di Lisbona: i risultati dell Italia 4a edizione - Marzo 2007

L ITALIA VISTA DALL EUROPA Verso i traguardi di Lisbona: i risultati dell Italia 4a edizione - Marzo 2007 L ITALIA VISTA DALL EUROPA Verso i traguardi di Lisbona: i risultati dell 4a edizione - Marzo 2007 SINTESI Confindustria pubblica per la quarta volta L vista dall Europa, documento annuale che fa il punto

Dettagli

CATALOGO FORMATIVO KNOWITA

CATALOGO FORMATIVO KNOWITA Il Catalogo Formativo 2015 di Knowità è composto da incontri pensati per soddisfare le esigenze di figure di responsabilità che necessitano di risposte concrete alle principali e più attuali priorità aziendali.

Dettagli

Semplifica la Gestione HR. Una guida per scegliere il giusto Software HR Cloud

Semplifica la Gestione HR. Una guida per scegliere il giusto Software HR Cloud Semplifica la Gestione HR Una guida per scegliere il giusto Software HR Cloud Indice Introduzione 3 Vantaggi per tutti 4 Cosa è il Cloud? 4 Quali sono i benefici? 5 Cibo per le menti 7 Domande indispensabili

Dettagli

PIL e tasso di crescita.

PIL e tasso di crescita. PIL e tasso di crescita. 1.1 Il lungo periodo PIL è una sigla molto usata per indicare il livello di attività di un sistema economico. Il Prodotto Interno Lordo, misura l insieme dei beni e servizi finali,

Dettagli

Il binomio Gestione dei Crediti Commerciali e Customer Care: strategia per produrre cassa e fidelizzare il portfolio clienti.

Il binomio Gestione dei Crediti Commerciali e Customer Care: strategia per produrre cassa e fidelizzare il portfolio clienti. IL VALORE DELL AUTOFINANZIAMENTO. Il binomio Gestione dei Crediti Commerciali e Customer Care: strategia per produrre cassa e fidelizzare il portfolio clienti. L ultimo Bollettino Economico della Banca

Dettagli

Servizi integrati per la tutela dei crediti COMAS

Servizi integrati per la tutela dei crediti COMAS Servizi integrati per la tutela dei crediti COMAS 00 DALLA PREVENZIONE DEL RISCHIO DI INSOLVENZA AL RECUPERO EFFETTIVO DEL CREDITO In uno scenario economico così complesso e mutevole come quello attuale,

Dettagli

DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI RITARDATI PAGAMENTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI RITARDATI PAGAMENTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI RITARDATI PAGAMENTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Estratto dall Osservatorio Congiunturale sull Industria delle Costruzioni Dicembre 2013 Sommario SINTESI...

Dettagli

Ottobre 2014. Nota congiunturale sintetica, aggiornamento al 26.09.2014

Ottobre 2014. Nota congiunturale sintetica, aggiornamento al 26.09.2014 Ottobre 2014 Nota congiunturale sintetica, aggiornamento al 26.09.2014 Eurozona Previsioni "La ripresa nella zona euro sta perdendo impulso, la crescita del PIL si è fermata nel secondo trimestre, le informazioni

Dettagli

Eurozona: la moneta unica uscirà rafforzata dalla crisi Grecia

Eurozona: la moneta unica uscirà rafforzata dalla crisi Grecia Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Nota Stampa Barbara Tagliaferri Irene Longhin Ester Gaiani Ufficio Stampa Deloitte Image Building Image Building Tel:

Dettagli

Assicurazione crediti. La protezione delle perdite sul fatturato/

Assicurazione crediti. La protezione delle perdite sul fatturato/ Assicurazione crediti La protezione delle perdite sul fatturato/ Spesso la fiducia non paga/ Il pericolo di perdere il proprio denaro è in agguato in ogni fattura emessa. Le cose possono andare bene per

Dettagli

Telefono: ALLA CORTESE ATTENZIONE : AMMINISTRATORE, PROPRIETA O DIRETTORE GENERALE

Telefono: ALLA CORTESE ATTENZIONE : AMMINISTRATORE, PROPRIETA O DIRETTORE GENERALE EPOCH BUSINESS ANALYSIS Azienda: Indirizzo: Nome Persona: Mansione: Telefono: E Mail: ALLA CORTESE ATTENZIONE : AMMINISTRATORE, PROPRIETA O DIRETTORE GENERALE ISTRUZIONI: Questa è un analisi del potenziale

Dettagli

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance CUSTOMER SUCCESS STORY Febbraio 2014 Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance PROFILO DEL CLIENTE Settore: servizi IT Società: Lexmark Dipendenti: 12.000 Fatturato:

Dettagli

Global WorkPlace Solutions. Creare vantaggio per il business

Global WorkPlace Solutions. Creare vantaggio per il business Global WorkPlace Solutions Creare vantaggio per il business Pronto per il business? E un lavoro duro essere un azienda globale di successo. Essere in prima linea richiede idee innovative, coraggio e impegno.

Dettagli

RAGGIUNGERE DI PIÙ INSIEME - LA COMUNITÀ D ACQUISTO LYONESS

RAGGIUNGERE DI PIÙ INSIEME - LA COMUNITÀ D ACQUISTO LYONESS RAGGIUNGERE DI PIÙ INSIEME - LA COMUNITÀ D ACQUISTO LYONESS PROGRAMMA FEDELTÀ LYONESS Geprüfter Preisvorteil FACILE E SICURO - RITORNO DI DENARO AD OGNI ACQUISTO Cashback Card Mobile Cashback Buoni originali

Dettagli

Essere imprenditori Oggi

Essere imprenditori Oggi Essere imprenditori Oggi Siamo in un mondo di competitori Ancona, 28 Novembre 2010 Gaetano Ascenzi LA MIA STORIA 1996 Inizio della storia professionale: decido che il mio hobby deve diventare la professione

Dettagli

Per voi tutto è cominciato da una grande passione per i viaggi?

Per voi tutto è cominciato da una grande passione per i viaggi? un passo avanti. Per voi tutto è cominciato da una grande passione per i viaggi? Anche per noi. Sappiamo per esperienza personale che viaggiare non significa solo spostarsi dal punto A al punto B. E anche

Dettagli

Assistenza Clienti. Assistenza Clienti Soluzioni Internet per le aziende. Seminario on line

Assistenza Clienti. Assistenza Clienti Soluzioni Internet per le aziende. Seminario on line Assistenza Clienti Assistenza Clienti Soluzioni Internet per le aziende Seminario on line 1 Seminario on line Assistenza Clienti Seminario sulle soluzioni Internet per le aziende 3. Benvenuto 4. Obiettivi

Dettagli

Osservatorio sulla Finanza per i Piccoli Operatori Economici ABSTRACT

Osservatorio sulla Finanza per i Piccoli Operatori Economici ABSTRACT Osservatorio sulla Finanza per i Piccoli Operatori Economici ABSTRACT Volume 6 DICEMBRE 2005 CRIF DECISION SOLUTIONS - NOMISMA OVERVIEW CAPITOLO 1 FATTI E TENDENZE INDICE 1.1 L economia internazionale

Dettagli

Allocuzione presidenziale Dr. Gabriele Gabrielli, Président d Electrosuisse

Allocuzione presidenziale Dr. Gabriele Gabrielli, Président d Electrosuisse Fa stato il parlato Assemblea generale di Electrosuisse del 19 maggio 2016 a Baden Allocuzione presidenziale Dr. Gabriele Gabrielli, Président d Electrosuisse Gentili signore ed egregi signori Cari membri

Dettagli

L INDUSTRIA ITALIANA COSTRUTTRICE DI MACCHINE UTENSILI, ROBOT, AUTOMAZIONE

L INDUSTRIA ITALIANA COSTRUTTRICE DI MACCHINE UTENSILI, ROBOT, AUTOMAZIONE L INDUSTRIA ITALIANA COSTRUTTRICE DI MACCHINE UTENSILI, ROBOT, AUTOMAZIONE I DATI RELATIVI AL 2014 Nel 2014 l economia mondiale ha mantenuto lo stesso ritmo di crescita (+3,1%) dell anno precedente (+3,1%).

Dettagli

L EVOLUZIONE DEL RAPPORTO BANCA - IMPRESA CON BASILEA II E IL RUOLO DEL FACTORING

L EVOLUZIONE DEL RAPPORTO BANCA - IMPRESA CON BASILEA II E IL RUOLO DEL FACTORING L EVOLUZIONE DEL RAPPORTO BANCA - IMPRESA CON BASILEA II E IL RUOLO DEL FACTORING Relatore : Marino Baratti Credemfactor spa Pag. 1/8 Il rapporto tra PMI e Sistema creditizio L applicazione della nuova

Dettagli

Capitolo 23. Mercati finanziari e flussi internazionali di capitali. Principi di economia (seconda edizione) Robert H. Frank, Ben S.

Capitolo 23. Mercati finanziari e flussi internazionali di capitali. Principi di economia (seconda edizione) Robert H. Frank, Ben S. Capitolo 23 Mercati finanziari e flussi internazionali di capitali In questa lezione Sistema finanziario e allocazione del risparmio a usi produttivi: sistema bancario obbligazioni e azioni Ruolo dei mercati

Dettagli

Efficacia nel Lavoro

Efficacia nel Lavoro Piano di Formazione Efficacia nel Lavoro Percorso Relazioni Umane Informazioni: Questo progetto formativo è dedicato alle persone, ai singoli individui che sono al centro di qualsiasi risultato ottenuto.

Dettagli

I segreti del bilancio I SEGRETI DEL BILANCIO

I segreti del bilancio I SEGRETI DEL BILANCIO I SEGRETI DEL BILANCIO I SEGRETI DEL BILANCIO In uesto pdf è inserita una chiave elettronica che permette il riconoscimento dell acuirente originario in caso di pirateria. Tutti i diritti sono riservati

Dettagli

Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online. chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili

Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online. chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili COME PARTIRE Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online Questo report si pone l obiettivo di dare una concreta speranza a chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili

Dettagli

Come risultato, tutte le banche che intendono note commercio, devono ottenere l'autorizzazione della Commissione.

Come risultato, tutte le banche che intendono note commercio, devono ottenere l'autorizzazione della Commissione. Il sistema bancario Shvetsarii caratterizzato da regole severe. Tutte le banche e gli istituti finanziari coinvolti in attività bancaria, devono registrarsi presso la Commissione federale delle banche,

Dettagli

siete in grado di incrementare l'innovazione in tutto il portfolio prodotti?

siete in grado di incrementare l'innovazione in tutto il portfolio prodotti? SOLUTION BRIEF Soluzioni Project & Portfolio Management per l'innovazione dei prodotti siete in grado di incrementare l'innovazione in tutto il portfolio prodotti? you can Le soluzioni Project & Portfolio

Dettagli

La valutazione del personale. Come la tecnologia può supportare i processi HR

La valutazione del personale. Come la tecnologia può supportare i processi HR La valutazione del personale Come la tecnologia può supportare i processi HR Introduzione Il tema della valutazione del personale diventa semprè più la priorità nella gestione del proprio business. Con

Dettagli

SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100%

SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100% SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100% Risparmiare in acquisto è sicuramente una regola fondamentale da rispettare in tutti i casi e ci consente di ottenere un ritorno del 22,1% all

Dettagli

SCHEDA PAESE: CINA PICCOLE E MEDIE IMPRESE RICOST RUIRE LE PREMESSE PER UNA NUOVA CRESCITA IN COLLABORAZIONE CON: PICCOLE E MEDIE IMPRESE:

SCHEDA PAESE: CINA PICCOLE E MEDIE IMPRESE RICOST RUIRE LE PREMESSE PER UNA NUOVA CRESCITA IN COLLABORAZIONE CON: PICCOLE E MEDIE IMPRESE: PICCOLE E MEDIE IMPRESE SCHEDA PAESE: CINA PICCOLE E MEDIE IMPRESE: RICOST RUIRE LE PREMESSE PER UNA NUOVA CRESCITA IN COLLABORAZIONE CON: IN COLLABORAZIONE CON: L indagine Nel mese di ottobre 2010, Forbes

Dettagli

Assicurazione dei Crediti Difendiamo il valore dei vostri crediti.

Assicurazione dei Crediti Difendiamo il valore dei vostri crediti. Assicurazione dei Crediti Difendiamo il valore dei vostri crediti. Per navigare al sicuro verso il futuro. Perché Atradius Perché Atradius nasce dall esperienza consolidata di un gruppo mondiale. Perché

Dettagli

I rischi sono più vicini di quello che sembrano

I rischi sono più vicini di quello che sembrano Attenzione! I rischi sono più vicini di quello che sembrano 9 maggio, 2011 Dopo un eccezionale rally dell euro, in cui la moneta unica è passata dal livello di 1,25 dollari a 1,5 dollari, le preoccupazioni

Dettagli

TITOLO GLOBAL ADVERTISING EXPENDITURE FORECAST SEPTEMBER

TITOLO GLOBAL ADVERTISING EXPENDITURE FORECAST SEPTEMBER 10 Fonte Elaborazioni ANES Monitor su dati ZenithOptimedia 2/10 Previsione della spesa pubblicitaria globale e PIL 2014-2017 (%) ZenithOptimedia (una delle più grandi centrali media del mondo) prevede

Dettagli