LO SPECIALISTA DELLA DIAGNOSTICA IN VITRO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LO SPECIALISTA DELLA DIAGNOSTICA IN VITRO"

Transcript

1

2 LO SPECIALISTA DELLA DIAGNOSTICA IN VITRO DiaSorin è un Gruppo multinazionale italiano leader nel settore della diagnostica in vitro (IVD) a livello mondiale, quotato sul Mercato Telematico Azionario (MTA) nell'indice FTSE Italia Mid Cap di Borsa Italiana. Da oltre 40 anni il Gruppo sviluppa, produce e commercializza a livello mondiale test (kit di analisi del sangue) per la diagnosi di patologie nell ambito di diverse aree cliniche. L'offerta di DiaSorin è rivolta a laboratori di analisi ospedalieri e privati ed è in grado di soddisfare ogni tipo di esigenza che riguardi malattie infettive, marcatori cardiaci, metabolismo osseo, epatiti e retrovirus, oncologia ed endocrinologia. DiaSorin offre oggi al mercato un menù di test di immunodiagnostica unico per ampiezza e presenza di test di specialità, tanto che si è guadagnata la definizione di Specialista della Diagnostica in Vitro. All interno del mercato della diagnostica in vitro DiaSorin è anche focalizzata nell offerta di prodotti per la diagnostica molecolare. LE PAROLE CHIAVE Kit di analisi Diagnostica in vitro Immunodiagnostica Diagnostica molecolare Sono composti da reagenti (indicatori, enzimi, ecc. e ogni altra sostanza che prende parte ad una reazione chimica) e altri materiali di consumo creati per consentire il rilevamento di agenti patogeni. Analisi che determina se alcune molecole, la cui presenza depone per una determinata patologia, sono presenti nei fluidi biologici del paziente come sangue, urine e liquido cefalorachiadiano. A tal fine, il fluido biologico del paziente viene fatto reagire in una provettina (da cui il termine in vitro) con alcune sostanze chimiche: l'avvenuta reazione indica che una determinata molecola è presente nel paziente, indicando una patologia specifica. E la tecnologia che identifica e quantifica molecole (di natura chimica semplice o complessa, come le proteine) nei fluidi biologici (sangue, urine, ecc.) mediante l uso di anticorpi (molecole prodotte dal sistema immunitario, per questo si parla di immunodiagnostica). E la tecnica che consente di diagnosticare uno stato clinico mediante la rilevazione di sequenze di RNA o DNA specifiche.

3 LO SPECIALISTA DELLA DIAGNOSTICA IN VITRO DiaSorin fornisce ai clienti anche i propri strumenti specifici sia per l immunodiagnostica (LIAISON e LIAISON XL) sia per la diagnostica molecolare (LIAISON IXT e LIAISON IAM). Questi strumenti, che permettono di eseguire in maniera automatizzata l indagine diagnostica, sono progettati appositamente e dotati di caratteristiche innovative per migliorare l efficienza dei laboratori. Oggi DiaSorin è una realtà internazionale presente in più di 80 paesi attraverso 27 filiali per un numero complessivo di dipendenti* che continua a dedicare molta attenzione al rafforzamento della propria rete di vendita nelle aree di mercato in forte espansione. Negli ultimi 10 anni DiaSorin ha ampliato la propria presenza geografica su scala globale, grazie all apertura di filiali su importanti mercati quali il Brasile, il Messico, la Cina e l Australia. * Dati al 31 dicembre 2014 LE PAROLE CHIAVE LIAISON e LIAISON XL Sono i due strumenti di analisi per l immunodiagnostica sui quali è possibile eseguire l intera gamma di test DiaSorin in maniera completamente automatizzata. Entrambi gli strumenti utilizzano un sistema di rilevazione flash con chemiluminescenza (CLIA) e microparticelle paramagnetiche a base solida. Il LIAISON è stato progettato per soddisfare le esigenze di laboratori di piccole e medie dimensioni, mentre il LIAISON XL si rivolge a quelli di medie e grandi dimensioni. LIAISON IAM e LIAISON IXT Sono i due strumenti di analisi per la diagnostica molecolare. Il sistema LIAISON IAM è proposto con una varietà di test per la diagnosi ed il controllo sia di parametri onco-ematologici sia di diverse malattie infettive. Il sistema LIAISON IXT è in grado di estrarre l acido nucleico da una varietà di campioni diversi e può essere anche usato nella separazione cellulare.

4 UNA MULTINAZIONALE ITALIANA

5 IL GRUPPO DIASORIN OGGI Nel 2014 il Gruppo DiaSorin ha conseguito: Ricavi per 443,8 milioni di euro Italia: 69,5 milioni di euro, pari al 15% del fatturato totale Margine Operativo Lordo pari a 160,3 milioni di euro, con un margine del MOL sul fatturato pari al 36,1% Utile pari a 84,1 milioni di euro e forte generazione di cassa pari a 91,3 milioni di euro.

6 IL GRUPPO DIASORIN IN BORSA Capitalizzazione di borsa al 9 aprile 2015: 2,3 miliardi di euro Azionariato DiaSorin: IP Investimenti e Partecipazioni Srl (FINDE SS) rimane l azionista di riferimento. Il top management, rappresentato dal dott. Carlo Rosa (Chief Executive Officer) e dal dott. Chen Menachem Even (Senior Corporate VP Commercial Operations), detiene altresì una quota rilevante della Società.

7 IL TOP MANAGEMENT Gustavo Denegri Carlo Rosa Pier Luigi De Angelis Chairman Chief Executive Officer Senior Corporate VP e Chief Financial Officer Chen Even Senior Corporate VP Commercial Operations Stefano Ronchi Senior Corporate VP Human Resources Francesco Colotta Senior Corporate VP e Chief Medical Officer

8 LA FORZA DELLE PERSONE Il capitale umano è uno degli asset portanti di DiaSorin e contribuisce in maniera determinante alla competitività e al successo del Gruppo. Le persone DiaSorin sono caratterizzate da: Competenza Passione Dedizione Pragmatismo Dalla quotazione in Borsa, DiaSorin ha incrementato il suo personale del 75%, grazie all ingresso di circa 700 persone. Un focus speciale è dedicato all ingresso degli under30. In particolare, in DiaSorin vi è una larga maggioranza di giovani tra i ricercatori, in molti casi entrati in azienda durante il dottorato di ricerca in materie come biologia, chimica, biochimica o biotecnologie e sono rimasti a lavorare per l area Ricerca della società. In generale, DiaSorin vanta un eterogeneità molto marcata nelle professionalità, nella provenienza geografica, nell età dei dipendenti e negli anni di servizio in azienda e, per quanto riguarda il rapporto di genere, un equilibrio tra uomini e donne in quasi tutti i settori.

9 LA FORZA DELLE PERSONE QUALCHE DATO Su un totale di dipendenti, 125 sono ricercatori o addetti alla ricerca e sviluppo. Le «quote rosa» rappresentano il 46% del totale. L età media di chi lavora in DiaSorin è compresa fra i 30 e i 50 anni. Il Gruppo è in costante espansione e registra una crescita costante e progressiva anche sul lato delle risorse umane grazie all ingresso di nuovi talenti professionali.

10 LEADER NELL INNOVAZIONE Il gruppo DiaSorin dedica investimenti costanti alla ricerca e allo sviluppo (circa il 5,5% del fatturato annuale), forti dell'esperienza distintiva nel campo dell immunodiagnostica e a garanzia di un elevato livello di innovazione. Ciò che investiamo attraverso il nostro team R&D ci permette di lanciare sul mercato dai 6 agli 8 saggi diagnostici ogni anno, inclusi i nuovi test di Diagnostica Molecolare che raggiungeranno il mercato nei prossimi esercizi. Il Gruppo lancia il più alto numero di test annuali, mantenendo i più elevati standard qualitativi su ogni singolo prodotto. DiaSorin da oltre 40 anni ha fatto dell attività di ricerca e sviluppo focalizzata sull innovazione dei reagenti, uno dei cardini del proprio modello di business, al fine di sviluppare test in grado di soddisfare, in parte o totalmente, le esigenze cliniche.

11 UNA STORIA DI SUCCESSI Le origini di DiaSorin risalgono al 1968, quando Sorin Biomedica, società al tempo appartenente al Gruppo Fiat, creò una propria divisione dedicata all attività diagnostica denominata Divisione DiaSorin, che fin da allora operò nel mercato della diagnostica in vitro (IVD), in particolare nel segmento dell immunodiagnostica. Dal 1986 la Divisione DiaSorin continuò la propria espansione ma all interno del Gruppo Snia, crescendo sia in modo organico sia attraverso acquisizioni che la Sorin Biomedica realizzò in società operanti nel medesimo settore. In particolare, nel corso del 1989 venne rilevata la partecipazione di controllo nella Incstar Inc., società operante nel mercato statunitense della diagnostica in vitro, con sede e sito produttivo a Stillwater - Minnesota (US). Nel corso del 1997 la Sorin Biomedica, nell ambito di un processo di rifocalizzazione delle attività del Gruppo nell area della cardiologia, decise di scorporare le attività afferenti alla diagnostica in vitro e di cederle alla American Standard Inc. Nel novembre 2000 American Standard, nell ambito di un processo di revisione strategica del business, mise in vendita la società. Un gruppo di top manager della DiaSorin - tra i quali Carlo Rosa (attuale Amministratore Delegato) e Chen Even (attuale Senior Corporate VP Commercial Operations) - realizzò un operazione di management buyout sostenuta dal Gruppo Snia e da un gruppo di azionisti finanziari (tra cui IP Investimenti e Partecipazioni s.r.l. che oggi detiene il 44% dell azionariato).

12 UNA STORIA DI SUCCESSI (segue) Il 19 luglio 2007 DiaSorin entra in Borsa, nel segmento STAR. Oggi DiaSorin è nel paniere dell indice FTSE Italia Mid Cap. DiaSorin ha completato con successo negli ultimi anni alcune operazioni che le hanno permesso di arricchire la propria offerta di test, migliorare le proprie tecnologie produttive, raggiungere nuove tipologie di clienti, entrare in nuovi segmenti di mercato e rafforzare la propria presenza commerciale attraverso: - acquisizioni (es. Byk Sangtec con i diritti della piattaforma LIAISON, Biotrin leader nel Parvovirus, NorDiag specializzata nell estrazione degli acidi nucleici, Murex per l ingresso nel mercato di epatiti e HIV) - accordi di sviluppo commerciale con diversi partner internazionali (come l accordo con Roche, Sonic e LabCorp) - accordi di espansione geografica (la joint venture con il Governo cinese e con Trivitron in India).

13 IL BUSINESS DI RIFERIMENTO: LA DIAGNOSTICA IN VITRO Il gruppo DiaSorin opera nel mercato della diagnostica in vitro, la procedura di analisi in vitro per l esame di campioni provenienti dal corpo umano, inclusi sangue e tessuti. La dimensione mondiale del mercato IVD è stimabile in circa 50 miliardi di euro, in cui vengono identificati segmenti differenti a seconda della tecnologia utilizzata per l indagine:

14 L OFFERTA DI DIASORIN IMMUNODIAGNOSTICA L offerta DiaSorin è focalizzata sul sistema diagnostico tradizionale e più consolidato: l immunodiagnostica. Si tratta della tecnologia che identifica e quantifica molecole (di natura chimica semplice o complessa, come le proteine) nei fluidi biologici (sangue, urine, ecc.) mediante l uso di anticorpi (molecole prodotte dal sistema immunitario, per questo si parla di immunodiagnostica). LE AREE CLINICHE DELL IMMUNODIAGNOSTICA L offerta di DiaSorin nell ambito dell immunodiagnostica rappresenta la proposta più ampia e disponibile sul mercato a livello mondiale ed è in grado di soddisfare la maggior parte delle esigenze dei laboratori di piccole, medie e grandi dimensioni. Le aree del grafico in colore sono quelle dove è presente l offerta DiaSorin

15 L OFFERTA DI DIASORIN DIAGNOSTICA MOLECOLARE DiaSorin è presente anche nel segmento della diagnostica molecolare, una tecnologia di assoluta avanguardia che consente di diagnosticare uno stato clinico mediante la rilevazione di sequenze di RNA o DNA specifiche nei fluidi biologici dei pazienti o nelle loro cellule patologiche, come le cellule tumorali. Nella diagnostica molecolare DiaSorin opera sia sull'onco-ematologia (leucemie) sia sulle malattie infettive. LE AREE CLINICHE DELLA DIAGNOSTICA MOLECOLARE I test molecolari nel portafoglio di DiaSorin utilizzano la tecnologia Q-LAMP: di facile utilizzo, si adatta perfettamente all esecuzione di test in strutture decentralizzate, fornisce risultati in tempo reale e può essere impiegata in applicazioni sia quantitative che qualitative. All interno del segmento di diagnostica molecolare DiaSorin è inoltre in grado di offrire al laboratorio finale una soluzione automatizzata (strumenti LIAISON IAM e LIAISON IXT) per l esecuzione dei 3 step necessari per ottenere il risultato diagnostico finale (estrazione acidi nucleici, amplificazione, diagnosi). Le aree del grafico in colore sono quelle dove è presente l offerta DiaSorin

16 I TEST DIASORIN PER AREA CLINICA All interno del settore dell immunodiagnostica, DiaSorin possiede l offerta di test più ampia del mercato (109 prodotti) sulle seguenti aree cliniche: Malattie infettive Endocrinologia Oncologia Autoimmunità Metabolismo osseo e minerale Ipertensione Infezioni gastrointestinali Danni cardiaci e cerebrali

17 LA GAMMA DI STRUMENTI L esecuzione del test da parte del cliente è assistita da diversi livelli di automazione in dipendenza della disponibilità di piattaforme strumentali in grado di automatizzare le varie fasi del procedimento analitico. Il cliente finale acquista i prodotti DiaSorin in forma di kit spesso ricevendo in uso (comodato o reagent rental ) la strumentazione al servizio dell automazione dell analisi. DiaSorin fornisce ai suoi clienti strumenti che, utilizzando i reagenti, permettono di eseguire in maniera automatizzata l indagine diagnostica. Tutti gli strumenti che compongono la gamma offerta da DiaSorin sono stati messi a punto all insegna dell innovazione tecnologica.

18 FOCUS SU DIASORIN A SALUGGIA Sito industriale e centro di ricerca e sviluppo di eccellenza del Gruppo DiaSorin nel mondo, caratterizzato da: forte competenza nella produzione della maggior parte delle materie prime biologiche (colture cellule per produzione di virus, proteine naturali e ricombinanti; fermentazione batteri e lieviti per ottenere antigeni ricombinati; produzione di anticorpi monoclonali; biochimica per la marcatura e la purificazione di materie prime biologiche) rapidità di sviluppo di nuovi prodotti da lanciare sul mercato abilità nel Supply Chain Management QUALCHE DATO Su un totale di dipendenti nel mondo, 553 sono impiegati nel comprensorio di Saluggia. Le «quote rosa» rappresentano circa il 46% del totale e il 35% di chi lavora in DiaSorin a Saluggia ha un età compresa fra i 30 e i 40 anni. La maggior parte della produzione mondiale di test DiaSorin proviene dallo stabilimento di Saluggia: nel 2014 circa il 57% del fatturato mondiale è stato generato da test prodotti a Saluggia.

L OFFERTA DI PRODOTTO E I CLIENTI FINALI

L OFFERTA DI PRODOTTO E I CLIENTI FINALI Dati istituzionali L OFFERTA DI PRODOTTO E I CLIENTI FINALI Il Gruppo DiaSorin è specializzato nello sviluppo, nella produzione e commercializzazione di kit di immunoreagenti per la diagnostica di laboratorio

Dettagli

LO SPECIALISTA DELLA DIAGNOSTICA IN VITRO

LO SPECIALISTA DELLA DIAGNOSTICA IN VITRO LO SPECIALISTA DELLA DIAGNOSTICA IN VITRO DiaSorin è un Gruppo multinazionale italiano leader nel settore della diagnostica in vitro (IVD) a livello mondiale, quotato sul Mercato Telematico Azionario (MTA)

Dettagli

LA DIAGNOSTICA MOLECOLARE E I TUMORI DEL SANGUE

LA DIAGNOSTICA MOLECOLARE E I TUMORI DEL SANGUE LA DIAGNOSTICA MOLECOLARE E I TUMORI DEL SANGUE UNA NUOVA FRONTIERA NELLA DIAGNOSI DI ALCUNI TUMORI La diagnostica molecolare ha l obiettivo di accertare un ampia varietà di patologie (infettive, oncologiche

Dettagli

Assemblea Generale degli Azionisti 23 aprile 2012

Assemblea Generale degli Azionisti 23 aprile 2012 Assemblea Generale degli Azionisti 23 aprile 2012 1 Ordine del Giorno Approvazione del Bilancio di esercizio e della relazione sulla gestione per l esercizio chiuso il 31 dicembre 2011 Proposta di destinazione

Dettagli

RELAZIONE FINANZIARIA ANNUALE AL 31 DICEMBRE 2014

RELAZIONE FINANZIARIA ANNUALE AL 31 DICEMBRE 2014 RELAZIONE FINANZIARIA ANNUALE AL 31 DICEMBRE 2014 DiaSorin S.p.A. Via Crescentino snc - 13040 Saluggia (VC) Codice Fiscale e Iscrizione Registro delle Imprese di Vercelli n. 13144290155 Sommario ORGANI

Dettagli

DiaSorin S.p.A. Sede: Saluggia (Vc) - Via Crescentino www.diasorin.com. A cura della Direzione di DiaSorin S.p.A. _ 1

DiaSorin S.p.A. Sede: Saluggia (Vc) - Via Crescentino www.diasorin.com. A cura della Direzione di DiaSorin S.p.A. _ 1 DiaSorin S.p.A. Sede: Saluggia (Vc) - Via Crescentino www.diasorin.com A cura della Direzione di DiaSorin S.p.A. _ 1 DiaSorin S.p.A. Anno fondazione: 2000 Sede: Saluggia (Vc) Attività: produzione, sviluppo

Dettagli

DIASORIN S.P.A., IL CDA APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2009: SIGNIFICATIVA CRESCITA DEI RICAVI E FORTE MIGLIORAMENTO DELLA REDDITIVITA

DIASORIN S.P.A., IL CDA APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2009: SIGNIFICATIVA CRESCITA DEI RICAVI E FORTE MIGLIORAMENTO DELLA REDDITIVITA Comunicato Stampa DIASORIN S.P.A., IL CDA APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2009: SIGNIFICATIVA CRESCITA DEI RICAVI E FORTE MIGLIORAMENTO DELLA REDDITIVITA I risultati del 1 trimestre 2009 evidenziano:

Dettagli

L utile per azione base nel primo trimestre equivale a Euro 0,35 (Euro 0,24 nel 2009).

L utile per azione base nel primo trimestre equivale a Euro 0,35 (Euro 0,24 nel 2009). Comunicato Stampa DIASORIN S.P.A., IL CDA APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2010: CRESCITA DEI RICAVI E CONTENIMENTO DEI COSTI CONTRIBUISCONO AD UN ULTERIORE MIGLIORAMENTO DELLA REDDITIVITA I risultati

Dettagli

RELAZIONE FINANZIARIA ANNUALE AL 31 DICEMBRE 2013

RELAZIONE FINANZIARIA ANNUALE AL 31 DICEMBRE 2013 RELAZIONE FINANZIARIA ANNUALE AL 31 DICEMBRE 2013 Diasorin S.p.A. Via Crescentino snc - 13040 Saluggia (VC) Codice Fiscale e Iscrizione Registro delle Imprese di Vercelli n. 13144290155 1 INDICE ORGANI

Dettagli

RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE DEL GRUPPO DIASORIN AL 30 GIUGNO 2014

RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE DEL GRUPPO DIASORIN AL 30 GIUGNO 2014 RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE DEL GRUPPO DIASORIN AL 30 GIUGNO 2014 DiaSorin S.p.A. Via Crescentino snc - 13040 Saluggia (VC) Codice Fiscale e Iscrizione Registro delle Imprese di Vercelli n. 13144290155

Dettagli

Bilancio di Sostenibilità

Bilancio di Sostenibilità La nostra Azienda 40 Bilancio di Sostenibilità 2014 41 Corporate Governance Struttura Percepiamo l importanza di una buona struttura di Corporate Governance a tutti i livelli del Gruppo e diffondiamo questo

Dettagli

SALUGGIA, 8 NOVEMBRE 2013 IL CDA DI DIASORIN S.P.A

SALUGGIA, 8 NOVEMBRE 2013 IL CDA DI DIASORIN S.P.A Comunicato Stampa SALUGGIA, 8 NOVEMBRE 2013 IL CDA DI DIASORIN S.P.A. APPROVA I RISULTATI DEL 3 TRIMESTRE 2013: ACCELERAZIONE DELLE VENDITE A CAMBI COSTANTI E CONTINUA ESPANSIONE DELLA BASE INSTALLATA

Dettagli

Sommario. 1Potenziare i laboratori clinici, anticipandone. 3Sostenibilità del business. 2Attrarre eccellenze e talenti

Sommario. 1Potenziare i laboratori clinici, anticipandone. 3Sostenibilità del business. 2Attrarre eccellenze e talenti Sommario Il messaggio del Presidente...4 Il messaggio dell Amministratore Delegato... 5 Fatti di rilievo: il nostro anno in numeri...6 Presenza globale...8 STAKEHOLDER E MATERIALITÀ...10 I nostri Stakeholder...

Dettagli

Come i Mercati Premiano l Innovazione: Il Caso DiaSorin

Come i Mercati Premiano l Innovazione: Il Caso DiaSorin Come i Mercati Premiano l Innovazione: Il Caso DiaSorin Il Mercato di Riferimento: la Diagnostica In Vitro (IVD) Diagnostica In Vitro Ricerca in fluidi biologici. e.g Sangue, plasma,. Di una molecola e.g

Dettagli

RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE DEL GRUPPO DIASORIN AL 30 GIUGNO 2015

RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE DEL GRUPPO DIASORIN AL 30 GIUGNO 2015 RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE DEL GRUPPO DIASORIN AL 30 GIUGNO 2015 DiaSorin S.p.A. Via Crescentino snc - 13040 Saluggia (VC) Codice Fiscale e Iscrizione Registro delle Imprese di Vercelli n. 13144290155

Dettagli

RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE DEL GRUPPO DIASORIN AL 30 GIUGNO 2012

RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE DEL GRUPPO DIASORIN AL 30 GIUGNO 2012 RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE DEL GRUPPO DIASORIN AL 30 GIUGNO 2012 DiaSorin S.p.A. Via Crescentino snc - 13040 Saluggia (VC) Codice Fiscale e Iscrizione Registro delle Imprese di Vercelli n. 13144290155

Dettagli

Pagella Redditività : Solidità : Crescita : Rischio : Rating :

Pagella Redditività : Solidità : Crescita : Rischio : Rating : Analisi Diasorin Introduzione I buoni risultati del I trimestre non bastano ad esprimere un giudizio positivo su Diasorin, il titolo è reduce da un forte apprezzamento e quota a multipli elevati, notizie

Dettagli

LOTTO 2 (indivisibile)

LOTTO 2 (indivisibile) LOTTO 2 (indivisibile) SISTEMA MACCHINA REATTIVI PER LA RICERCA QUANTITATIVA DEGLI ACIDI NUCLEICI DI VIRUS EPATITE B, EPATITE C e VIRUS HIV IN PCR REAL TIME 1. Obiettivi organizzativi del laboratorio:

Dettagli

BNP Paribas. Investor Day. Conclusioni. Baudouin Prot Chief Executive Officer. Roma, 1 Dicembre 2006

BNP Paribas. Investor Day. Conclusioni. Baudouin Prot Chief Executive Officer. Roma, 1 Dicembre 2006 BNP Paribas Investor Day Baudouin Prot Chief Executive Officer Roma, 1 Dicembre 2006 BNP Paribas Un Business Mix ben Equilibrato Aree di attività 3T06 - Distribuzione ricavi Distribuzione geografica 3T06

Dettagli

Annual Report 2010 rt o 2010 p e l R a u n n A iasorin D Via Crescentino snc - 13040 Saluggia (VC)

Annual Report 2010 rt o 2010 p e l R a u n n A iasorin D Via Crescentino snc - 13040 Saluggia (VC) Annual Report Una storia di successo DiaSorin persegue i propri obiettivi forte di una profonda esperienza nel campo dell immunodiagnostica, della vocazione per la ricerca e lo sviluppo, dell attenzione

Dettagli

SEDE E CONTATTI. Direttore Struttura Complessa: Prof.ssa Rossana CAVALLO MACROAREA BATTERIOLOGIA MACROAREA VIROLOGIA E BIOLOGIA MOLECOLARE

SEDE E CONTATTI. Direttore Struttura Complessa: Prof.ssa Rossana CAVALLO MACROAREA BATTERIOLOGIA MACROAREA VIROLOGIA E BIOLOGIA MOLECOLARE afferente al Dipartimento Qualità e Sicurezza dei percorsi di Diagnosi e Cura Direttore Struttura Complessa: Prof.ssa Rossana CAVALLO SEDE E CONTATTI Ospedale MOLINETTE - Ingresso: Corso Bramante, 88-10126

Dettagli

Presentazione aziendale

Presentazione aziendale Presentazione aziendale Indice Attività e Posizionamento Competitivo Prodotti e Mercati Dati Economico-Finanziari Consolidati Obiettivi e Strategie 2 Attività e Posizionamento Competitivo 3 Cembre Cembre

Dettagli

Presentazione aziendale

Presentazione aziendale Presentazione aziendale Indice Attività e Posizionamento Competitivo Prodotti e Mercati Dati Economico-Finanziari Consolidati Obiettivi e Strategie 2 Attività e Posizionamento Competitivo 3 Cembre Cembre

Dettagli

Biotecnologie ed OGM. Prima parte: DNA ricombinante e microorganismi geneticamente modificati.

Biotecnologie ed OGM. Prima parte: DNA ricombinante e microorganismi geneticamente modificati. Biotecnologie ed OGM Prima parte: DNA ricombinante e microorganismi geneticamente modificati. COSA SONO LE BIOTECNOLOGIE? Si dicono Biotecnologie i metodi tecnici che permettono lo sfruttamento di sistemi

Dettagli

BNP Paribas. Corporate & Investment Banking in Italia. Nicola D Anselmo. Responsabile CIB Italia. Roma, 1 Dicembre 2006

BNP Paribas. Corporate & Investment Banking in Italia. Nicola D Anselmo. Responsabile CIB Italia. Roma, 1 Dicembre 2006 BNP Paribas Corporate & Investment Banking in Italia Nicola D Anselmo Responsabile CIB Italia Roma, 1 Dicembre 2006 Sommario BNP Paribas CIB in Italia prima di BNL Nuove prospettive per CIB Implementazione

Dettagli

Procediamo nel nostro percorso VERSO IL 2018. Isagro SpA Star Conference. Milano, 24 marzo 2015

Procediamo nel nostro percorso VERSO IL 2018. Isagro SpA Star Conference. Milano, 24 marzo 2015 Procediamo nel nostro percorso VERSO IL 2018 Isagro SpA Star Conference Milano, 24 marzo 2015 Verso il 2018 Agenda 1 GLI AGROFARMACI E ISAGRO 2 2014: UN ANNO DI PROFONDI CAMBIAMENTI 3 RISULTATI AL 31 DICEMBRE

Dettagli

LAB GENETIC. La nostra passione per l eccellenza GENETICA MEDICA - DIAGNOSI PRENATALE - BIOLOGIA MOLECOLARE - MEDICINA PERSONALIZZATA

LAB GENETIC. La nostra passione per l eccellenza GENETICA MEDICA - DIAGNOSI PRENATALE - BIOLOGIA MOLECOLARE - MEDICINA PERSONALIZZATA CENTRO DIAGNOSTICO E SERVICE DI LABORATORIO SPECIALIZZATO IN GENETIC LAB La nostra passione per l eccellenza GENETICA MEDICA - DIAGNOSI PRENATALE - BIOLOGIA MOLECOLARE - MEDICINA PERSONALIZZATA Geneticlab

Dettagli

Deutsche Bank. Deutsche Bank Easy. La nuova banca leggera di Deutsche Bank. Milano, 5 giugno 2013

Deutsche Bank. Deutsche Bank Easy. La nuova banca leggera di Deutsche Bank. Milano, 5 giugno 2013 La nuova banca leggera di Milano, 5 giugno 2013 Flavio Valeri Chief Country Officer di Italia Agenda 1 in Italia 2 Il retail di Italia 3 : la nuova banca leggera 2 : la solidità di un gruppo globale, una

Dettagli

Corso di Economia e Gestione delle Imprese e Marketing a.a. 2011-2012 Prof. Elena Cedrola

Corso di Economia e Gestione delle Imprese e Marketing a.a. 2011-2012 Prof. Elena Cedrola Lezione 9 Corso di Economia e Gestione delle Imprese e Marketing a.a. 2011-2012 Prof. Elena Cedrola elena.cedrola@unimc.it http://docenti.unimc.it/docenti/elena-cedrola 1 CASO BARILLA S.p.A. Il lancio

Dettagli

La quotazione sul MAC 9 Maggio 2008

La quotazione sul MAC 9 Maggio 2008 La quotazione sul MAC 9 Maggio 2008 Index La Tessitura Pontelambro 3 Dati finanziari 6 Strategia 9 La scelta del Mac 10 Offerta globale Struttura dell operazione 13 Il risultato 14 L esperienza sul MAC

Dettagli

ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO. Art. n. 1 Oggetto e quantità della fornitura

ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO. Art. n. 1 Oggetto e quantità della fornitura ALLEGATO A GARA PER LA FORNITURA IN SERVICE DI SISTEMI PER LA PURIFICAZIONE DI ACIDI NUCLEICI E PER L ALLESTIMENTO DI REAZIONI DI PRE-PCR E POST-PCR SU PIATTAFORMA ROBOTIZZATA Azienda Ospedaliera di Padova

Dettagli

BREVE NOTA SUL SETTORE DELLA BIOTECNOLOGIA A SINGAPORE

BREVE NOTA SUL SETTORE DELLA BIOTECNOLOGIA A SINGAPORE BREVE NOTA SUL SETTORE DELLA BIOTECNOLOGIA A SINGAPORE Si evidenzia l importante ruolo di Singapore nel campo della biotecnologia particolarmente nel comparto biomedico e biofarmaceutico; infatti 6 delle

Dettagli

Soggetto proponente (operante in Sardegna)

Soggetto proponente (operante in Sardegna) Consorzio 1 Polaris Edificio Programma Master and Back Località Piscina Manna 09010 Pula Soggetto proponente (operante in Sardegna) Ragione sociale: Università degli studi di Cagliari, Facoltà di Farmacia,

Dettagli

Linea Inverter Fotovoltaici xxxxxx per la connessione in Rete

Linea Inverter Fotovoltaici xxxxxx per la connessione in Rete Linea Inverter Fotovoltaici xxxxxx per la connessione in Rete Conferenza Stampa - Marzo 2010 Milano, 30 Marzo 2010 Indice 1.1. Gefran & Il mercato fotovoltaico Ennio Franceschetti Presidente - Gruppo Gefran

Dettagli

Approvata la Relazione Trimestrale al 31 Marzo 2015

Approvata la Relazione Trimestrale al 31 Marzo 2015 Approvata la Relazione Trimestrale al 31 Marzo 2015 rispetto allo stesso periodo 2014: forte incremento del fatturato consolidato (+23,1%) e dell ingresso ordini di Gruppo (+25,7%) utile netto più che

Dettagli

La quotazione sul MAC 15 Novembre 2007

La quotazione sul MAC 15 Novembre 2007 La quotazione sul MAC 15 Novembre 2007 Index La Tessitura Pontelambro 3 Dati finanziari 6 Strategia 9 La scelta del Mac 10 Offerta globale Struttura dell operazione 13 Il risultato 14 L esperienza sul

Dettagli

PartnerWorld. Straordinarie possibilità di crescita con. IBM Global Financing. Servizi finanziari per i Business Partner IBM. IBM Global Financing

PartnerWorld. Straordinarie possibilità di crescita con. IBM Global Financing. Servizi finanziari per i Business Partner IBM. IBM Global Financing PartnerWorld IBM Global Financing Straordinarie possibilità di crescita con IBM Global Financing Servizi finanziari per i Business Partner IBM ibm.com/partnerworld Accesso diretto a un avanzato servizio

Dettagli

Progetto SAP Gefran Cina e Singapore

Progetto SAP Gefran Cina e Singapore Picture Credit Gefran SAP. Used with permission. Progetto SAP Gefran Cina e Singapore Partner Nome dell azienda Gefran SpA Settore Industria-Elettronica Servizi e/o prodotti forniti Progettazione e produzione

Dettagli

Rapporto sulle biotecnologie in Italia. BioInItaly Report 2014. Assobiotec-EY. Torino, 11 marzo 2014

Rapporto sulle biotecnologie in Italia. BioInItaly Report 2014. Assobiotec-EY. Torino, 11 marzo 2014 Rapporto sulle biotecnologie in Italia BioInItaly Report 2014 Assobiotec-EY Torino, 11 marzo 2014 1. Il sistema delle imprese biotecnologiche in Italia Numero di imprese Anche nel 2013, quello delle biotecnologie

Dettagli

INFEZIONE DA HIV ED AIDS WWW.SLIDETUBE.IT

INFEZIONE DA HIV ED AIDS WWW.SLIDETUBE.IT INFEZIONE DA HIV ED AIDS HIV 1 ed HIV 2 appartengono alla famiglia dei Retroviridae, genere lentovirus. L infezione da HIV provoca nell ospite una progressiva compromissione delle difese immunitarie, soprattutto

Dettagli

Abbreviazioni Denominazione Presidi: Ospedale SS. Trinità Ospedale Businco Ospedale Binaghi Ospedale Microcitemico

Abbreviazioni Denominazione Presidi: Ospedale SS. Trinità Ospedale Businco Ospedale Binaghi Ospedale Microcitemico ALLEGATO 1 DESCRIZIONE DELLA FORNITURA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA IN PIU LOTTI, IN MODALITA SERVICE, DI SISTEMI ANALITICI DI BIOLOGIA MOLECOLARE PER I LABORATORI ANALISI DELL AZIENDA ASL N. 8 DI

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0718-27-2015

Informazione Regolamentata n. 0718-27-2015 Informazione Regolamentata n. 0718-27-2015 Data/Ora Ricezione 23 Aprile 2015 08:40:46 MTA Societa' : AZIMUT HOLDING Identificativo Informazione Regolamentata : 56834 Nome utilizzatore : AZIMUTN04 - Pracca

Dettagli

BIOLOGA e BIOLOGO MOLECOLARE

BIOLOGA e BIOLOGO MOLECOLARE Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 BIOLOGA e BIOLOGO MOLECOLARE Aggiornato il 6 luglio 2009 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 4 3. DOVE LAVORA...

Dettagli

LO STATO DELLA RICERCA SANITARIA IN ITALIA

LO STATO DELLA RICERCA SANITARIA IN ITALIA SAS Campus 2011 - Università di Milano-Bicocca, 22 novembre Business Intelligence e Analytics nell università, nel business e nel government per la crescita del Sistema Paese LO STATO DELLA RICERCA SANITARIA

Dettagli

Il contesto di riferimento. Le nuove sfide per la qualità. Le esigenze degli operatori. IAssicur 2008 Large Data Base

Il contesto di riferimento. Le nuove sfide per la qualità. Le esigenze degli operatori. IAssicur 2008 Large Data Base Diagramma Il contesto di riferimento Le nuove sfide per la qualità Le esigenze degli operatori IAssicur 2008 Large Data Base Conclusioni Società indipendente nata nel 1986 Leader nella fornitura di soluzioni

Dettagli

Scuola di specializzazione in GENETICA MEDICA.

Scuola di specializzazione in GENETICA MEDICA. Scuola di specializzazione in GENETICA MEDICA. La Scuola di specializzazione in Genetica medica afferisce all Area Servizi clinici sotto area Servizi clinici diagnostici e terapeutici, Classe dei Servizi

Dettagli

CARTELLA STAMPA. Ottobre 2013. Chi Siamo La Storia Obiettivi integrazione industriale L Offerta di ADVAM Partners SGR Management Contatti

CARTELLA STAMPA. Ottobre 2013. Chi Siamo La Storia Obiettivi integrazione industriale L Offerta di ADVAM Partners SGR Management Contatti CARTELLA STAMPA Ottobre 2013 IR Top Consulting Media Relations & Financial Communication Via C. Cantù, 1 Milano Domenico Gentile, Antonio Buozzi Tel. +39 (02) 45.47.38.84/3 d.gentile@irtop.com ufficiostampa@irtop.com

Dettagli

GEFRAN: riduzione dei tempi di inattività con Business Continuity

GEFRAN: riduzione dei tempi di inattività con Business Continuity GEFRAN S.p.a. Utilizzata con concessione dell autore. GEFRAN: riduzione dei tempi di inattività con Business Continuity Partner Nome dell azienda GEFRAN S.p.a Settore Industria-Elettronica Servizi e/o

Dettagli

Tecnologia + Servizi = Conrad

Tecnologia + Servizi = Conrad Tecnologia + Servizi = Conrad Online 24 ore su 24 Più di 3.900 collaboratori nel mondo Filiali in 17 Paesi, spedizioni in 150 Nazioni Innovazione e Competenza Il giusto valore alla tua professionalità

Dettagli

Dalle Relazioni, il Valore

Dalle Relazioni, il Valore Calcolo e ripartizione del Valore Aggiunto 80 Schemi e prospetti 82 Le strategie e il Valore 86 Il Valore delle relazioni 88 Indici di Sostenibilità 89 78 79 Calcolo e ripartizione del Valore Aggiunto

Dettagli

Migliorare il processo produttivo con SAP ERP

Migliorare il processo produttivo con SAP ERP ICI Caldaie Spa. Utilizzata con concessione dell autore. Migliorare il processo produttivo con SAP ERP Partner Nome dell azienda ICI Caldaie Spa Settore Caldaie per uso residenziale e industriale, generatori

Dettagli

Metodiche Molecolari

Metodiche Molecolari Metodiche Molecolari La rivelazione degli acidi nucleici virali è un altro saggio che può essere utilizzato sia per verificare la presenza di un virus in un determinato campione biologico, sia per studiare

Dettagli

ANTICORPI. Il termine anticorpo si riferisce alla proprietà di riconoscere in maniera specifica i corpi estranei (antigeni).

ANTICORPI. Il termine anticorpo si riferisce alla proprietà di riconoscere in maniera specifica i corpi estranei (antigeni). ANTICORPI Il termine anticorpo si riferisce alla proprietà di riconoscere in maniera specifica i corpi estranei (antigeni). H L Fab Fab H L Fc Vari frammenti proteici degli anticorpi possono essere utilizzabili

Dettagli

Innovazione e Competenza. Tecnologia = Conrad. Online 24 ore su 24. Più di 3.900 collaboratori nel mondo

Innovazione e Competenza. Tecnologia = Conrad. Online 24 ore su 24. Più di 3.900 collaboratori nel mondo Tecnologia = Conrad Online 24 ore su 24 Più di 3.900 collaboratori nel mondo Filiali in 17 Paesi, spedizioni in 150 Nazioni Innovazione e Competenza Il giusto valore alla tua professionalità Tecnologia

Dettagli

Non in distribuzione negli Stati Uniti URINALYSIS LAB FORWARD

Non in distribuzione negli Stati Uniti URINALYSIS LAB FORWARD Non in distribuzione negli Stati Uniti URINALYSIS LAB FORWARD I laboratori per l analisi delle urine richiedono sia tecnologia avanzata che strategie davvero innovative. Per questo motivo Beckman Coulter

Dettagli

Il caso Esaote. Prof. Carlo Castellano Presidente Esaote

Il caso Esaote. Prof. Carlo Castellano Presidente Esaote Il caso Esaote Prof. Carlo Castellano Presidente Esaote Private Equity Monitor 2010 Camera di Commercio di Milano, Sala Conferenze Milano, 3 maggio 2010 1 Esaote nasce a Genova all inizio degli anni 80,

Dettagli

GE Capital Interbanca: Risultati di Bilancio consolidati al 30.06.2010 (In conformità ai principi contabili internazionali IAS/IFRS)

GE Capital Interbanca: Risultati di Bilancio consolidati al 30.06.2010 (In conformità ai principi contabili internazionali IAS/IFRS) GE Capital Interbanca Corso Venezia 56 20121 Milano T +39 02 77311 F +39 02 784321 COMUNICATO STAMPA GE Capital Interbanca: Risultati di Bilancio consolidati al 30.06.2010 (In conformità ai principi contabili

Dettagli

LE STRATEGIE CORPORATE IN UN IMPRESA MULTIBUSINESS

LE STRATEGIE CORPORATE IN UN IMPRESA MULTIBUSINESS UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO Carlo Bo FACOLTÀ DI ECONOMIA Corso di Laurea Specialistica in Marketing e Comunicazione per le Aziende LE STRATEGIE CORPORATE IN UN IMPRESA MULTIBUSINESS G. Pellicelli

Dettagli

LOTTO 1 (indivisibile)

LOTTO 1 (indivisibile) LOTTO 1 (indivisibile) SISTEMA MACCHINA REATTIVI PER LA DIAGNOSI MOLECOLARE DI VIRUS, BATTERI E FUNGHI IN REAL TIME PCR 1. Obiettivi organizzativi del laboratorio: Gli obiettivi di organizzazione che il

Dettagli

IL PROCESSO DI VALUTAZIONE DI UN SITO PRODUTTIVO: IL CASO ABBOTT DOPO L ACQUISIZIONE DI KNOLL

IL PROCESSO DI VALUTAZIONE DI UN SITO PRODUTTIVO: IL CASO ABBOTT DOPO L ACQUISIZIONE DI KNOLL IL PROCESSO DI VALUTAZIONE DI UN SITO PRODUTTIVO: IL CASO ABBOTT DOPO L ACQUISIZIONE DI KNOLL Prof. 1Corso: Supply chain management Docente: 1 Considerazioni di sintesi L azienda si posiziona tra le prime

Dettagli

Indagine conoscitiva sui rapporti di lavoro presso i call center presenti sul territorio italiano. Audizione dell Istituto nazionale di statistica:

Indagine conoscitiva sui rapporti di lavoro presso i call center presenti sul territorio italiano. Audizione dell Istituto nazionale di statistica: VERSIONE PROVVISORIA Indagine conoscitiva sui rapporti di lavoro presso i call center presenti sul territorio italiano Audizione dell Istituto nazionale di statistica: Dott. Roberto Monducci Direttore

Dettagli

Mercati di riferimento per le imprese science-based

Mercati di riferimento per le imprese science-based Mercati di riferimento per le imprese science-based 1 Tipologie di Imprese biotech Orientate alla ricerca Orientate allo sviluppo - Content companies - Platform companies - Service companies - Commodoty

Dettagli

RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE DEL GRUPPO DIASORIN AL 30 GIUGNO 2009

RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE DEL GRUPPO DIASORIN AL 30 GIUGNO 2009 2009 RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE DEL GRUPPO DIASORIN AL 30 GIUGNO 2009 Diasorin S.p.A. Via Crescentino snc - 13040 Saluggia (VC) - Codice Fiscale e Iscrizione Registro delle Imprese di Vercelli n.

Dettagli

LA RESEZIONE DELLE METASTASI EPATICHE NEL TUMORE METASTATICO DEL COLON RETTO

LA RESEZIONE DELLE METASTASI EPATICHE NEL TUMORE METASTATICO DEL COLON RETTO LA RESEZIONE DELLE METASTASI EPATICHE NEL TUMORE METASTATICO DEL COLON RETTO Cetuximab può ridurre la massa tumorale per permettere la resezione delle metastasi, anche, in pazienti inizialmente non resecabili,

Dettagli

La strategia del Gruppo Kaitech. La Business Unit ICT. La Business Unit Cards

La strategia del Gruppo Kaitech. La Business Unit ICT. La Business Unit Cards Soluzioni per un mondo che cambia Milano, 25 maggio 2005 1 Agenda La strategia del Gruppo Kaitech La Unit ICT La Unit Cards Conclusioni 2 Il Gruppo Kaitech Operatore nel settore dell ICT e del Card Management

Dettagli

Diagnostica Biomolecolare: Tecnologie e Applicazioni

Diagnostica Biomolecolare: Tecnologie e Applicazioni Diagnostica Biomolecolare: Tecnologie e Applicazioni Preparazione dei campioni: (Estrazione del DNA o dell RNA dal tessuto di interesse) Analisi delle mutazioni: SSCP DHPLC Dot blot - Southern - PCR (ARMS

Dettagli

PRINCIPALI TIPI DI PCR a) PRINCIPALI TIPI DI PCR b)

PRINCIPALI TIPI DI PCR a) PRINCIPALI TIPI DI PCR b) PRINCIPALI TIPI DI PCR a) RT-PCR: serve a valutare l espressione di un gene tramite l amplificazione dell mrna da esso trascritto PCR COMPETITIVA: serve a valutare la concentrazione iniziale di DNA o RNA

Dettagli

LA STRUTTURA OPERATIVA DEL PROGETTO IL PROGETTO DI RICERCA

LA STRUTTURA OPERATIVA DEL PROGETTO IL PROGETTO DI RICERCA IL PROGETTO DI RICERCA Il progetto Applicazione di biotecnologie molecolari e microrganismi protecnologici per la caratterizzazione e valorizzazione delle filiere lattiero-casearia e prodotti da forno

Dettagli

PIANO INDUSTRIALE 2016-2018

PIANO INDUSTRIALE 2016-2018 Comunicato Stampa RCS MediaGroup PIANO INDUSTRIALE 2016-2018 OBIETTIVI SOSTENIBILITÀ ECONOMICO FINANZIARIA TRASFORMAZIONE DEL BUSINESS CRESCITA E SVILUPPO AZIONI FORTE RIDUZIONE DEI COSTI OLTRE IL DIGITALE:

Dettagli

RAFFORZARE L'ECOSISTEMA DEL CAPITALE DI RISCHIO: COSA HA FATTO IL FONDO ITALIANO

RAFFORZARE L'ECOSISTEMA DEL CAPITALE DI RISCHIO: COSA HA FATTO IL FONDO ITALIANO RAFFORZARE L'ECOSISTEMA DEL CAPITALE DI RISCHIO: COSA HA FATTO IL FONDO ITALIANO Roma, 28 giugno 2013 Luigi Tommasini Senior Partner Funds-of-Funds CONTENUTO Il Fondo Italiano di Investimento: fatti e

Dettagli

non accontentarti dell orizzonte, cerca L INFINITO.

non accontentarti dell orizzonte, cerca L INFINITO. non accontentarti dell orizzonte, cerca L INFINITO. Jim Morrison Società Algol Consulting: il partner per i progetti ERP Fin dall inizio della sua attività, l obiettivo di Algol Consulting è stato quello

Dettagli

1. STRUTTURA, CLASSIFICAZIONI E CONFIGURAZIONI DEI COSTI

1. STRUTTURA, CLASSIFICAZIONI E CONFIGURAZIONI DEI COSTI INTRODUZIONE 1. La visione d impresa e il ruolo del management...17 2. Il management imprenditoriale e l imprenditore manager...19 3. Il management: gestione delle risorse, leadership e stile di direzione...21

Dettagli

MARIANNA CARBONARI CHI SIAMO MISSION E VALORI

MARIANNA CARBONARI CHI SIAMO MISSION E VALORI MARIANNA CARBONARI Presidente e Amministratore Delegato di Value for Talent. Ha maturato più di dieci anni di esperienza nella gestione di progetti di Executive Search articolati e complessi. Ha condotto

Dettagli

Un partner esperto e affidabile

Un partner esperto e affidabile Medical Gas Equipment Un partner esperto e affidabile Chi siamo: mission e vision Esperienza e qualità al servizio del Cliente Siamo un impresa nata nella tradizione, impegnata a crescere nell attività

Dettagli

Deutsche Bank Spa - Divisione Private & Business Clients

Deutsche Bank Spa - Divisione Private & Business Clients Deutsche Bank Spa - Divisione Private & Business Clients Modelli Organizzativi e Sistemi Informatici a Supporto del Segmento Private Banking - L Esperienza Deutsche Bank Italia Milano, 14 Ottobre 2004

Dettagli

I progetti prendono forma. Milano, 13 novembre 2000

I progetti prendono forma. Milano, 13 novembre 2000 I progetti prendono forma Milano, 13 novembre 2000 1 Dott. Massimo PROSDOCIMI Banca Commerciale Italiana Struttura dell offerta Ing. Giuseppe MORFINO Presidente Profilo del Gruppo Ing. Luigi VISCONTI Amministratore

Dettagli

Il credito finalizzato nella strategia di un primario Gruppo Creditizio - Consum.it

Il credito finalizzato nella strategia di un primario Gruppo Creditizio - Consum.it Il credito finalizzato nella strategia di un primario Gruppo Creditizio - Consum.it Roma, 26 Febbraio 2002 Sommario Strategia Gruppo MPS Situazione antecedente la costituzione di Consum.it Perché nasce

Dettagli

19 Analisi della pipeline dei prodotti farmaceutici e focus sulle aree terapeutiche 05

19 Analisi della pipeline dei prodotti farmaceutici e focus sulle aree terapeutiche 05 Rapporto sulle biotecnologie del settore farmaceutico in Italia 2012 Indice 3 Introduzione 01 7 Executive summary 02 11 Il settore del farmaco biotech 03 16 Analisi dei farmaci biotech in commercio 04

Dettagli

centrale (CNS) causata dall infezione litica degli oligodendrociti da parte del Polyomavirus JC (JCPyV). Ad

centrale (CNS) causata dall infezione litica degli oligodendrociti da parte del Polyomavirus JC (JCPyV). Ad RESOCONTO ATTIVITÀ DI RICERCA ANNO 2013 Studio dell espressione di fattori virali e cellulari implicati nella replicazione del Polyomavirus umano JC Responsabile scientifico: Dr. Simone Giannecchini, Dipartimento

Dettagli

2013 Annual Report. Our Vision. 3M Technology Advancing Every Company 3M Products Enhancing Every Home 3M Innovation Improving Every Life

2013 Annual Report. Our Vision. 3M Technology Advancing Every Company 3M Products Enhancing Every Home 3M Innovation Improving Every Life 2013 Annual Report Our Vision 3M Technology Advancing Every Company 3M Products Enhancing Every Home 3M Innovation Improving Every Life Abbiamo acquisito sempre maggiore slancio, rafforzando il Gruppo

Dettagli

Audizione SAIPEM Commissioni congiunte Attività Produttive della Camera dei Deputati Industria del Senato della Repubblica lunedì 16 novembre 2015

Audizione SAIPEM Commissioni congiunte Attività Produttive della Camera dei Deputati Industria del Senato della Repubblica lunedì 16 novembre 2015 Audizione SAIPEM Commissioni congiunte Attività Produttive della Camera dei Deputati e Industria del Senato della Repubblica Saipem: un'eccellenza italiana nel Mondo (1 di 2) Filmato 2 Saipem: un'eccellenza

Dettagli

POTENZIALE AZIENDALE

POTENZIALE AZIENDALE Ampliate il vostro portafoglio di prodotti e fate crescere la vostra impresa con un marchio GLOBALE leader del settore. ESPLORATE IL VOSTRO POTENZIALE AZIENDALE Unitevi ai 128 concessionari in tutto il

Dettagli

WHIRLPOOL SOTTOSCRIVE ACCORDI PER L ACQUISIZIONE DELLA PARTECIPAZIONE DI MAGGIORANZA IN INDESIT

WHIRLPOOL SOTTOSCRIVE ACCORDI PER L ACQUISIZIONE DELLA PARTECIPAZIONE DI MAGGIORANZA IN INDESIT Contatto: Whirlpool Corporation Media: 269/923-7405 oppure Media@Whirlpool.com Financial: Chirs Conley, 269/923-2641 Investor_Relations@Whirlpool.com Contatto: Fineldo S.p.A. Via della Scrofa, 64 Roma,

Dettagli

Background Information

Background Information Background Information Piacenza, 16 luglio 2015 Il Centro Tecnologico e Applicativo (TAC) Macchine Utensili di Piacenza Il Centro Tecnologico e Applicativo Macchine Utensili di Piacenza, rappresenta uno

Dettagli

Persone. 62 Bilancio di Sostenibilità 2014. 1 I Stakeholders 63

Persone. 62 Bilancio di Sostenibilità 2014. 1 I Stakeholders 63 Persone 62 Bilancio di Sostenibilità 1 I Stakeholders 63 Le persone in DiaSorin, DiaSorin nelle persone la nostra crescita In poco più di dieci anni, il numero delle persone all interno della realtà DiaSorin

Dettagli

Metodi in vivo e in vitro per : il riconoscimento dei farmaci lo studio delle loro proprietà farmacologiche lo studio del loro meccanismo d azione

Metodi in vivo e in vitro per : il riconoscimento dei farmaci lo studio delle loro proprietà farmacologiche lo studio del loro meccanismo d azione Metodi in vivo e in vitro per : il riconoscimento dei farmaci lo studio delle loro proprietà farmacologiche lo studio del loro meccanismo d azione Metodi generali Metodi mirati Scoperta e sviluppo di nuovi

Dettagli

LE DECISIONI STRATEGICHE DI ACQUISIZIONE- CESSIONE AZIENDALE

LE DECISIONI STRATEGICHE DI ACQUISIZIONE- CESSIONE AZIENDALE LE DECISIONI STRATEGICHE DI ACQUISIZIONE- CESSIONE AZIENDALE Prof. Massimo Saita Direttore Istituto Economia, Amministrazione e Politica Aziendale Università degli Studi di Milano Bicocca Professore ordinario

Dettagli

FIRST CAPITAL 2.0 RISULTATI 2013 E PIANO STRATEGICO 2014-2017. Milano, 3 aprile 2014

FIRST CAPITAL 2.0 RISULTATI 2013 E PIANO STRATEGICO 2014-2017. Milano, 3 aprile 2014 FIRST CAPITAL 2.0 RISULTATI 2013 E PIANO STRATEGICO 2014-2017 Milano, 3 aprile 2014 FIRST CAPITAL OGGI (1/2) First Capital è un operatore italiano specializzato in Private Investment in Public Equity (

Dettagli

www.biotecnologie.univaq.it FACOLTA DI BIOTECNOLOGIE Delegata all orientamento Prof. Anna Poma anna.poma@cc.univaq.it

www.biotecnologie.univaq.it FACOLTA DI BIOTECNOLOGIE Delegata all orientamento Prof. Anna Poma anna.poma@cc.univaq.it www.biotecnologie.univaq.it FACOLTA DI BIOTECNOLOGIE Delegata all orientamento Prof. Anna Poma anna.poma@cc.univaq.it Le Biotecnologie La fine del XX secolo ha conosciuto un incredibile sviluppo della

Dettagli

Vision 5 Mission 7 Azienda 9 Punti di forza 11 Strategia 13 Soluzioni 15 Asset 17 INDICE

Vision 5 Mission 7 Azienda 9 Punti di forza 11 Strategia 13 Soluzioni 15 Asset 17 INDICE COMPANY PROFILE Vision 5 Mission 7 Azienda 9 Punti di forza 11 Strategia 13 Soluzioni 15 Asset 17 INDICE Vogliamo essere il partner di riferimento per dealer e clienti nella scelta di sistemi intelligenti

Dettagli

Divisione di Gastroenterologia - Casa Sollievo della Sofferenza- IRCCS San Giovanni Rotondo

Divisione di Gastroenterologia - Casa Sollievo della Sofferenza- IRCCS San Giovanni Rotondo EPATITE B: DIAGNOSI. Il Laboratorio GA Niro, A Andriulli Divisione di Gastroenterologia - Casa Sollievo della Sofferenza- IRCCS San Giovanni Rotondo La descrizione del meccanismo replicativo del virus

Dettagli

Nuove soluzioni di Factoring e nuovi rapporti con la Clientela

Nuove soluzioni di Factoring e nuovi rapporti con la Clientela Nuove soluzioni di Factoring e nuovi rapporti con la Clientela Intervento di Antonio De Martini Milano, 16 maggio 2006 Il vantaggio competitivo Principali elementi di soddisfazione: o Velocità e sicurezza

Dettagli

Condividiamo il nostro talento

Condividiamo il nostro talento Condividiamo il nostro talento 2 La soluzione globale in implantologia Primo attore dell implantologia a sviluppare un offerta globale, Anthogyr progetta, fabbrica e distribuisce una gamma completa di

Dettagli

COMUNICATO STAMPA SOCOTHERM: Il Consiglio di Amministrazione approva il Bilancio Consolidato e il Bilancio d Esercizio 2006

COMUNICATO STAMPA SOCOTHERM: Il Consiglio di Amministrazione approva il Bilancio Consolidato e il Bilancio d Esercizio 2006 COMUNICATO STAMPA SOCOTHERM: Il Consiglio di Amministrazione approva il Bilancio Consolidato e il Bilancio d Esercizio 2006 Ricavi consolidati a 280 Mln di Euro in aumento dell 8% rispetto al 2005 nonostante

Dettagli

LA STORIA DEL GRUPPO Campari nasce nel 1860 successore Davide Campari Campari Soda seconda metà degli anni 90 fusioni e acquisizioni

LA STORIA DEL GRUPPO Campari nasce nel 1860 successore Davide Campari Campari Soda seconda metà degli anni 90 fusioni e acquisizioni GRUPPO CAMPARI PRESENTAZIONE 2014 1 LA STORIA DEL GRUPPO Campari nasce nel 1860 a Milano, quando Gaspare Campari dà vita al famoso aperitivo rosso a media gradazione alcolica. Dal 1888 il genio e l audacia

Dettagli

Investment opportunity

Investment opportunity INVESTOR NEWS N.1-13 Aprile 27 Benvenuto del Presidente Investment opportunity Il modello di business IQ 27: Performance economico-finanziarie 4 maggio: accordo con Barclays FY 26: Risultati a parità di

Dettagli

Honeywell Safety Products. Benvenuti al HSP Preferred Partner Program

Honeywell Safety Products. Benvenuti al HSP Preferred Partner Program Honeywell Safety Products Benvenuti al HSP Preferred Partner Program Honeywell Safety Products Noi di Honeywell Safety Products ci siamo assunti l impegno costante di proteggere donne e uomini esposti

Dettagli

I fattori di successo nell industria dei fondi

I fattori di successo nell industria dei fondi Financial Services Banking I fattori di successo nell industria dei fondi Un marketing ed una commercializzazione strategici sono la chiave per l acquisizione ed il mantenimento dei clienti Jens Baumgarten,

Dettagli

Scissione Parziale Proporzionale di Fiat SpA in favore di Fiat Industrial SpA

Scissione Parziale Proporzionale di Fiat SpA in favore di Fiat Industrial SpA Scissione Parziale Proporzionale di Fiat SpA in favore di Fiat Industrial SpA Assemblea Ordinaria e Straordinaria degli Azionisti 16 Settembre 2010 1 Agenda I. La Scissione: Obiettivi e descrizione dell

Dettagli

Abiogen Pharma S.p.A.

Abiogen Pharma S.p.A. Abiogen Pharma S.p.A. Abiogen, che affonda le sue radici nel lontano 1917, rappresenta oggi una realtà imprenditoriale familiare nel panorama farmaceutico italiano, maturata in oltre quattro generazioni.

Dettagli