Il Car pooling nelle aree residenziali

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il Car pooling nelle aree residenziali"

Transcript

1 Il Car pooling nelle aree residenziali Introduzione L'obiettivo del car-pooling è quello di realizzare viaggi collettivi. Un equipaggio di car-pooling è formato da almeno due persone che condividono una macchina, in genere di proprietà di uno degli occupanti; può sempre guidare la stessa persona o possono decidere di alternarsi alla guida. L autista e il passeggero devono conoscere prima il viaggio che essi condivideranno, il tragitto e il momento in cui partiranno. I veicoli commerciali o professionali sono esclusi. Sia il conducente che il passeggero sono considerati come car-poolers. Il servizio si basa su: un autista che offre un passaggio con la sua auto privata alcune persone che richiedono un passaggio. Pagina 1 Fare car pooling è un modo molto efficace per: ridurre i costi di viaggio attraverso la condivisione delle spese tra i car-poolers. ridurre la congestione del traffico e aumentare la possibilità di parcheggiare; contribuire a ridurre l'inquinamento atmosferico prodotto dalle auto ; socializzare con altre persone. ridurre lo stress psicofisico indotto dal traffico. avvalersi di agevolazioni e benefici. In particolare, i vantaggi del car-pooling nelle aree residenziali sono: avere un servizio alternativo di mobilità per le zone residenziali periferiche, spesso insufficientemente o mal servite dal servizio di trasporto pubblico per ragioni di costi fornire un elevata "flessibilità" rispetto ai mezzi di trasporto pubblico; Flessibilità che dovrebbe meglio rispondere ad un nuovo tipo di domanda di trasporto, che attualmente si sta dirigendo verso una progressiva riduzione degli spostamenti sistematici a favore di quelli che hanno come luoghi d'origine o destinazione mete diverse dal luogo di lavoro o dalla casa. Un servizio di car-pooling può essere utilizzato anche per viaggi occasionali. Le persone possono organizzare viaggi in comune e dividersi anticipatamente i costi. Il car-pooling ha una larga diffusione in America e in diversi paesi del nord Europa (per esempio Austria, Germania, Svezia), e molti siti web sono stati realizzati prevedendo un facile accesso ai servizi di car-pooling. In Italia il car pooling è nato come sistema di gestione nel settore business: è stato uno strumento utilizzato dai manager della mobilità, al fine di organizzare gli spostamenti casa - lavoro dei propri dipendenti. In questo caso, il car-pooling era un sistema di gestione del viaggio solo dal punto di vista del suo arrivo. Successivamente ha allargato il suo campo di applicabilità e ad oggi può essere utile per

2 tutti i tipi di spostamento essendo diventato un sistema per pianificare la condivisione di viaggi anche dal punto di vista della partenza. Non è più collegato ad una unità di lavoro business, ma ad una zona fisica. I componenti di base di un servizio car pooling sono: un database, un software di gestione in grado di pianificare i viaggi, una pagina web per inviare offerte e richieste di passaggi e, naturalmente, le persone che vogliono condividere le loro auto private per offrire un passaggio. Servizi di Car Pooling Studi preliminari per la definizione dell area Per scegliere l'area più adatta in cui implementare un servizio di car pooling e determinare il numero di potenziali utenti, è necessario realizzare alcune analisi preliminari. Innanzitutto è fondamentale prendere in considerazione le caratteristiche urbanistiche della città, le infrastrutture presenti nella zona, la mobilità dei cittadini e i target sociali. In particolare devono essere studiati i seguenti elementi: il tipo di insediamento residenziale e la sua densità, per stimare i potenziali utenti; la localizzazione delle attività produttive ; lo stato e la disponibilità della rete stradale; l'analisi dei flussi di mobilità, al fine di determinare gli spostamenti prevalenti (matrice origine - destinazione, ecc); l'offerta di trasporto pubblico; l'analisi sociale e demografica (per valutare il target dei cittadini) È indispensabile, quindi, mettersi in contatto con gli Enti preposti a gestire questi tipi di informazioni: le Pubbliche Amministrazioni (ad esempio gli uffici di pianificazione comunale della città, gli uffici statistici comunali, ecc),la polizia stradale, la motorizzazione,gli operatori e le aziende di trasporto. Se come risultato di queste analisi emerge una zona residenziale caratterizzata da un diffuso uso dei veicoli privati e un flusso di traffico fortemente orientato in una direzione specifica, quest area dovrebbe essere molto adatta per un implementazione di car-pooling. Pagina 2 Definizione dei servizi Generalmente i servizi di car-pooling utilizzano una pagina Web come interfaccia tra autisti e passeggeri. La pagina web diventa il luogo in cui i clienti gestiscono i loro spostamenti. Prima di costruire un sito nuovo, sarebbe opportuno dare un'occhiata a quelli esistenti per verificare se sono compatibili con le esigenze dei viaggiatori ai quali si vuole dare il servizio. Esistono infatti siti web utilizzati da molte persone e a scale territoriali diverse. Ad esempio: (scala internazionale); (scala internazionale); (scala nazionale); (scala locale).

3 Oltre al web, ci sono molti altri servizi che possono essere ulteriormente validi: il call center per le persone che non utilizzano il computer, utile anche quando qualcuno deve informare gli altri membri dell'equipaggio del suo ritardo o indisponibilità; il servizio SMS per facilitare il contatto tra i clienti; il forum al fine di garantire una maggiore socializzazione tra i clienti. il carpooling "flessibile, che funziona lungo direttrici ad intenso traffico. Lungo questi assi ci sono punti di raccolta e discesa e punti fissi in cui tutte le corse terminano. I carpoolers, vengono caricati sulle auto in punti che funzionano come 'parcheggi di taxi per Carpoolers'. Il Carpooling flessibile è una soluzione che fornisce una opportunità reale per i pendolari che ogni giorno potrebbero condividere corse, ma per i quali il servizio organizzato dal carpooling tradizionale non funziona a causa dei diversi orari di lavoro e le mutevoli esigenze di viaggio. il "car-pooling dinamico". É un implementazione speciale di un servizio di car pooling, che permette la formazione dell equipaggio con un brevissimo preavviso. Tipico di questo tipo di servizio è: l organizzazione di un viaggio per una volta, invece di appuntamenti ricorrenti come per i pendolari, l'utilizzo di telefoni cellulari per l'immissione di un offerta o richiesta tramite un servizio dati; la corrispondenza automatica e immediata dei viaggi attraverso un servizio di rete, che risarcisce il conducente con un sistema integrato di fatturazione. In ogni caso, per realizzare un efficiente servizio di car-pooling è importante: Pagina 3 a) Effettuare uno studio sulla struttura del servizio al fine di definire: 1) Modalità di accesso e di registrazione E 'necessario definire le informazioni personali che il cliente deve dare per registrarsi al servizio. Potrebbe essere interessante chiedere l'età e il motivo della richiesta di trasporto, oltre al nome e l'indirizzo per poter fare un analisi statistica sul target degli utenti. Le norme sul trattamento dei dati personali devono essere consultate dagli addetti ai servizi e devono essere disponibili per i clienti. Le norme di riferimento sono solitamente visualizzate in quanto i clienti dimostrano di gradire questo tipo di informazione. Dopo la registrazione, il dichiarante deve confermare di essere un utente valido cliccando su un link attivo inviatogli via dal sistema. Questo assicura che l'indirizzo usato è verificato, e funzionante. 2) Modalità di inserimento richiesta/offerta di passaggi Un interfaccia chiaro e semplice guida i clienti nel processo di inserimento dei dati. Per procedere all inserimento i clienti solitamente devono specificare il proprio punto di inizio e di arrivo, la data e l'ora. In più potrebbe essere utile permettere di specificare la periodicità dello spostamento e la ragione dello stesso. 3) Ricerca della compatibilità dei car-poolers E 'uno dei passaggi più importanti del servizio di carpooling. La ricerca della compatibilità deve essere pianificata prevedendo diverse opzioni di ricerca. In questo modo i pendolari possono facilmente trovare altre persone con le stesse esigenze. La ricerca dovrebbe essere effettuata come desidera il richiedente. Tutte le preferenze devono essere filtrate. Le opzioni di ricerca lasciano che il cliente decida, per esempio, la flessibilità in termini di distanza, intervallo di tempo, ma anche i termini di livello di compatibilità.

4 Il cliente, infatti, potrebbe cercare una compatibilità totale, una compatibilità solo per la partenza o per l arrivo o, anche, per nessuno delle due (in questo caso la ricerca visualizzerà tutti i viaggi in vigore nel giorno scelto dal cliente). Più difficile, ma molto utile per aumentare il numero dei contatti, è la ricerca della compatibilità lungo tutto il percorso che l autista farà. Al fine di sostenere l avvio del servizio (nel primo periodo non ci sono così tante richieste / offerte), è importante fornire ai clienti un facile visualizzazione del data-base di tutte le richieste/offerte presenti al momento. Dato che l'obiettivo finale del car pooling è la riduzione del numero di veicoli che circolano sulle strade, è fortemente raccomandato sviluppare un algoritmo di ricerca in grado di combinare anche le offerte di due guidatori. Solo in questo caso infatti è sicuro che avremo una macchina di meno. Si consiglia inoltre di creare all interno del sito una mappa sulla quale meglio visualizzare le informazioni del viaggio. Pagina 4 4) La gestione del contatto tra autista e passeggero E 'importante stabilire un modello contrattuale e organizzativo, al fine di regolare lo scambio di dati personali tra il guidatore e il passeggero. Vi è una duplice esigenza: le persone devono potersi contattare tra loro e, al tempo stesso, deve essere garantita la privacy. Una soluzione potrebbe essere che i contatti siano fatti per direttamente da parte degli utenti: tutti possono contattare un altro utente che invia un attraverso un sito web (in questo modo il campo "da" è visibile, il campo "a" è nascosto), se il destinatario valuta la proposta interessante, può rispondere e concordare un viaggio insieme. b)assicurare agevolazioni e benefici per i clienti I vantaggi per i conducenti possono essere stabiliti in modo da spingerli a condividere le loro auto private per offrire passaggi: bonus parcheggio, parcheggi riservati, libero accesso alle corsie preferenziali, ecc Se il servizio è sponsorizzato da aziende o istituzioni, è possibile prevedere anche agevolazioni per il primo utilizzo del servizio di carpooling. c) I vantaggi per l'ambiente e la società E 'raccomandato per sottolineare i benefici per l'ambiente derivanti dall utilizzo di un servizio sostenibile come il car pooling. Ad esempio si deve riflettere sulla quantità di anidride carbonica non emessa (risparmiata). Questa può essere calcolata moltiplicando l'emissione di un auto a benzina di medie dimensioni per la lunghezza dello spostamento che non è stato effettuato grazie alla condivisione del viaggio Car pooling. d) Organizzare la base di condizioni del servizio E 'importante definire le regole per la ripartizione delle spese di tra i membri dell equipaggio. La ripartizione delle spese può essere basata sul contributo di tutti i passeggeri a bordo, oppure può essere realizzata facendo ruotare di volta in volta l autista (solo se tutte le persone possiedono un auto). Nel primo caso il gestore del servizio di car- pooling deve prevedere un regolamento che suggerisca alcune regole specifiche al fine di calcolare il contributo di ogni membro dell equipaggio.

5 Qui di seguito una proposta per la ripartizione delle spese di viaggio: Le spese dovrebbero essere riferite ad un auto a benzina di media grandezza. Il calcolo deve tenere in considerazione i costi proporzionati alla distanza: il consumo di carburante, l'usura dei pneumatici, i costi di manutenzione e la quota d ammortamento del capitale investito. I costi operativi, come l assicurazione, tasse, ecc, non sono considerati in quanto sono costi non proporzionati alla distanza. La suddivisione della spesa tra l'equipaggio deve essere calcolata sulla base della lunghezza del viaggio di ciascuno di essi. Il possibile pedaggio del casello autostradale non è compreso nel calcolo delle spese di viaggio, ma deve essere suddiviso in parti uguali tra i membri dell'equipaggio. Pagina 5 e) Promuovere il carpooling È molto importante, per il successo del servizio, promuovere eventi di diffusione, comunicazione e fornire informazioni su assicurazioni e aspetti giuridici. Se è possibile, potrebbe essere utile dare visibilità al car-pooling attraverso attrattivi e confortevoli punti di incontro dislocati sul territorio. f) Guida per usare il sito (si veda il punto successivo) Il sito web deve essere facile da usare, quindi è fortemente raccomandato di fornire una guida utente". Essa dovrebbe essere un semplice documento scaricabile dal sito web, o meglio un "help" interattivo integrato nel sito web. Aspetti Tecnologici Il sito del Car Pooling L applicazione web del car pooling deve essere raggiungibile da una vasta comunità. Proprio per questo motivo un applicazione on line sembra l'approccio giusto ed è anche il risultato dello dell'analisi descritta in precedenza (art.1). Qui di seguito, i principali aspetti chiave di una applicazione Car-pooling di successo: essere facilmente comprensibile; Avere una grafica accattivante; fare grande uso dei servizi geo-spaziali; prevedere azioni di sensibilizzazione verso i potenziali utenti; fornire una programmazione di carpool flessibile ; essere grado di cercare compatibilità lungo il percorso verso il luogo di lavoro; o sulla base di preferenze personali Al fine di soddisfare tali esigenze è importante trarre vantaggio dalla tecnologia disponibile più recente : Microsoft. NET Framework 3.5, Ajax, Google Maps. Tutte queste tecnologie permettono di accelerare il processo di sviluppo e di ottenere i migliori risultati. Il punto più importante per la comunità è l'integrazione di una mappa di controllo che aiuta visivamente, guida e descrive la scelta dell'utente all'interno della piattaforma. Qui Google Maps viene in aiuto, come soluzione internet più comune e conosciuta. L'uso di questo particolare software permette di avere una visualizzazione, che è già nota e molto familiare agli utenti di Internet. Un altro importante aspetto tecnologico è il corretto sviluppo della domanda, al fine di renderla pienamente compatibile con il più utilizzato Internet Browser per famiglie. Tenendo in considerazione questo aspetto il portale è in grado di raggiungere un più ampio gruppo di persone

6 attraverso il sito pilota, senza incorrere in problemi di incompatibilità o di supporto parziale, che concorrono in modo determinante sulla decisione, da parte dell'utente, di una seconda visita " al portale. User friendly interface La pagina web del car-pooling deve essere facilmente consultata e utilizzata da tutti. È importante analizzare le caratteristiche di accessibilità, gli elementi grafici e in generale la precisione dei contenuti. Anche la scelta del marchio e il logo sono fondamentali per ottenere un servizio familiare per i clienti. Un nome facile da ricordare è molto apprezzato. Pagina 6 Sostenibilità economica Prima di iniziare a progettare il servizio, è molto importante preparare un accurato piano di business che consideri l'intero ciclo di vita del servizio car-pooling. Particolare attenzione deve essere data alla fase operativa del servizio di car-pooling, in modo che questo sia in grado di andare oltre la fase di avvio, che viene spesso (co) finanziata. Al fine di aiutare un efficace avvio del servizio è consigliabile individuare un ente pilota che promuova il car pooling per il proprio personale. Per esempio si dovrebbero prevedere delle convenzioni con università, ospedali, enti pubblici, aziende, ecc I costi principali del car-pooling sono l'hosting e la manutenzione del sistema operativo. In particolare: tutti i costi per l'operazione del servizio web di car-pooling, per esempio quelli di manutenzione hardware, licenze software e di gestione, i costi per il marketing e la comunicazione regolare, i costi per il personale operativo del servizio di car-pooling e altri costi operativi per la connessione internet, telefono, ecc Al fine di ridurre / eliminare questi costi, i siti web carpooling potrebbe essere ospitati, per esempio, da un portale della mobilità locale. Se il sito Web permette lo scambio di informazioni tra utenti (community, sondaggi, ecc), è necessario valutare inoltre il costo di una piccola redazione. Feedback e rating Può essere previsto un servizio di feedback, al fine di valutare i compagni di viaggio. La valutazione è basata sul giudizio fornito dai clienti che porta ad una classificazione dei car-poolers in termini di puntualità e affidabilità. La valutazione (Rating) migliora l etichetta" del car-pooling e genera una valutazione del successo del servizio. E 'utile sia per gli utenti, perché migliora il senso di fiducia verso i compagni, che per il gestore del servizio, perché fornisce dati utili per le statistiche. Può essere inoltre implementata anche una lista nera personale, dove l'utente può inserire il nome delle persone che non gradisce. Privacy Per quanto riguarda la privacy, i dati forniti dal cliente che si registra, vengono utilizzati solo per il funzionamento del sistema e le informazioni riservate sono protette dalla divulgazione intenzionale, non intenzionale o dall uso improprio. Per quanto riguarda la sicurezza, l'unica garanzia reciproca per i clienti è data dalla denominazione registrata, il cognome e l'indirizzo del cliente.

7 In condizioni d'uso" del servizio si deve precisare che se qualcuno commette azioni di abusi, molestie o altre violazioni, sarà perseguito dalla legge e cancellato immediatamente dal sito web. Tuttavia, il sistema si basa sulla fiducia reciproca instaurata tra gli utenti regolari. Stakeholders I principali soggetti coinvolti nello sviluppo di un servizio di car-pooling sono: le amministrazioni pubbliche a supporto del servizio sul loro territorio, i promotori di car-pooling, le persone che offrono/richiedono un passaggio. È molto importante, per il successo di un servizio di car pooling, realizzare una rete tra i principali soggetti interessati, in particolare tra le Amministrazioni pubbliche che devono promuovere questo servizio sul loro territorio, a diversi livelli, ad esempio stipulando apposite convenzioni o organizzando eventi insieme. Dalla realizzazione del car-pooling le pubbliche amministrazioni acquisiscono i seguenti vantaggi: la riduzione di inquinamento da benzina; la diminuzione della congestione del traffico e la possibilità di aumentare il numero di corse di autobus; il miglioramento della sicurezza stradale derivante dalla minore probabilità di incidenti. Pagina 7 Il promotore di Car-pooling può anche essere un fornitore specializzato di questi servizi o un Mobility Manager di una società. In questo caso i benefici per l'azienda sono: il miglioramento dell'immagine aziendale attraverso l'impegno aziendale verso i problemi ambientali; l offerta di un servizio utile per i lavoratori garantendo la regolarità di arrivo; la riduzione della richiesta di parcheggio con la possibilità di convertirli in altre funzioni (spazi verdi, di aggregazione,ecc.); i principi della responsabilità sociale delle Imprese al miglioramento, con una concreta iniziativa sul territorio. I benefici per le persone che offrono/cercano un passaggio sono: la riduzione dei costi di viaggio attraverso la ripartizione delle spese tra gli utenti; la possibilità di raggiungere facilmente ed economicamente le zone dove il trasporto pubblico non è sufficiente; i bonus speciali riservati ai Carpoolers; la possibilità di socializzare con altre persone; la riduzione dello stress psico-fisico connesso alla guida nel traffico urbano; il miglioramento della qualità della vita e dell'ambiente.

Promuovere forme di mobilitàalternative: l esperienza del Car Pooling in Veneto

Promuovere forme di mobilitàalternative: l esperienza del Car Pooling in Veneto Promuovere forme di mobilitàalternative: l esperienza del Car Pooling in Veneto Relatore: Ing. Ubaldo DE BEI Unità Complessa Tutela Atmosfera Regione del Veneto Venezia, 15 novembre 2011 Car Pooling Il

Dettagli

Il Servizio di Car Pooling

Il Servizio di Car Pooling Il Servizio di Car Pooling Marco Boero, Davide Fonti, Michele Masnata, Softeco Sismat SpA Il Mobility Management nelle strutture ospedaliere Modalità innovative per gli spostamenti casa lavoro 18 Maggio

Dettagli

Il car pooling. Il car pooling consiste nell'utilizzare una sola autovettura, con più persone a bordo, per compiere un medesimo tragitto.

Il car pooling. Il car pooling consiste nell'utilizzare una sola autovettura, con più persone a bordo, per compiere un medesimo tragitto. Studio di fattibilità di un sistema di car-pooling per le aziende della Valsassina Federico Lia Consorzio Poliedra Politecnico di Milano Barzio 25 Maggio 2011 Il car pooling Il car pooling consiste nell'utilizzare

Dettagli

Il carpooling aziendale

Il carpooling aziendale Giornata informativa di SvizzeraEnergia per i Comuni 15.10.2014 Fernando Martinez, FMC Davide Marconi, Planidea SA Temi I Studio pilota II L idea di Pool2Job III Condizioni di partecipazione IV Come funziona?

Dettagli

La piattaforma, di cui in Figura 1 pagina 7 sara caratterizzata dalle seguenti sezioni o aree funzionali:

La piattaforma, di cui in Figura 1 pagina 7 sara caratterizzata dalle seguenti sezioni o aree funzionali: La piattaforma di carpooling http://siena.autostradecarpooling.it Autostrade per l Italia si impegna a sviluppare per Siena e le aziende coinvolte nell iniziativa un unica piattaforma di carpooling che

Dettagli

MOBILITY MANAGEMENT. Piacenza, 7 luglio 2008. Servizio Trasporti e Attività Produttive

MOBILITY MANAGEMENT. Piacenza, 7 luglio 2008. Servizio Trasporti e Attività Produttive MOBILITY MANAGEMENT Piacenza, 7 luglio 2008 Decreto Ronchi Decreto Ronchi del 27 marzo 1998 sulla "Mobilità sostenibile nelle aree urbane" Tutte le Aziende e gli Enti Pubblici con più di 300 dipendenti

Dettagli

Mobilità urbana e sharing mobility Indagine a cura di Cittadinanzattiva

Mobilità urbana e sharing mobility Indagine a cura di Cittadinanzattiva Mobilità urbana e sharing mobility Indagine a cura di Cittadinanzattiva Premessa Entro il 2050, la percentuale di cittadini europei residenti nelle aree urbane arriverà all 82%. La migrazione dalle città

Dettagli

Comune di Palermo. Progetto Car-pooling per la Città di Palermo

Comune di Palermo. Progetto Car-pooling per la Città di Palermo Comune di Palermo Ufficio Traffico Progetto Car-pooling per la Città di Palermo 1 - Denominazione e referenti Il Progetto Car-pooling per la città di Palermo è sostenuto dal Comune di Palermo. 2 - Premesse

Dettagli

Il carpooling aziendale

Il carpooling aziendale Forum cantonale sulla mobilità aziendale nel settore socio-sanitario 15.04.2015 Davide Marconi, Planidea SA Pool2Job: L idea Assistere le aziende nella promozione del car pooling aziendale. Accompagnare

Dettagli

Come favorire un uso dell auto più efficiente nelle città inquinate

Come favorire un uso dell auto più efficiente nelle città inquinate Come favorire un uso dell auto più efficiente nelle città inquinate Agosto 2005 English version available 1 Come favorire un uso dell auto più efficiente nelle città inquinate Introduzione A Mosca e nelle

Dettagli

MobilityManager. La prima web application per realizzare il Piano Spostamenti Casa-Lavoro

MobilityManager. La prima web application per realizzare il Piano Spostamenti Casa-Lavoro MobilityManager La prima web application per realizzare il Piano Spostamenti Casa-Lavoro 1 SW MOBILITY MANAGER MobilityManager permette di analizzare nel dettaglio le abitudini di mobilità dei dipendenti

Dettagli

PROGETTO PILOTA: ADOZIONE DEL CAR POOLING COME MISURA DI MOBILITÀ AZIENDALE PER IL TRAFFICO FRONTALIERO. Regolamento Pool2job

PROGETTO PILOTA: ADOZIONE DEL CAR POOLING COME MISURA DI MOBILITÀ AZIENDALE PER IL TRAFFICO FRONTALIERO. Regolamento Pool2job PROGETTO PILOTA: ADOZIONE DEL CAR POOLING COME MISURA DI MOBILITÀ AZIENDALE PER IL TRAFFICO FRONTALIERO Regolamento Pool2job REGOLAMENTO Pool2job Progetto pilota Pool2job per il traffico frontaliero nella

Dettagli

La sicurezza stradale negli. Il trasporto pubblico locale e la. di miglioramento della sicurezza

La sicurezza stradale negli. Il trasporto pubblico locale e la. di miglioramento della sicurezza Aldo Vittorio MOLINARI Ingegnere in Milano La sicurezza stradale negli spostamenti sul lavoro e casa-lavoro. Il trasporto pubblico locale e la disciplina del traffico nelle strategie di miglioramento della

Dettagli

LA PRIMA WEB APPLICATION PER REALIZZARE IL PIANO SPOSTAMENTI CASA-LAVORO

LA PRIMA WEB APPLICATION PER REALIZZARE IL PIANO SPOSTAMENTI CASA-LAVORO LA PRIMA WEB APPLICATION PER REALIZZARE IL PIANO SPOSTAMENTI CASA-LAVORO 1 SW MOBILITY MANAGER MobilityManager permette di analizzare nel dettaglio le abitudini di mobilità dei dipendenti al fine di individuarne

Dettagli

Mobilità Sostenibile MOBILITY MANAGMENT

Mobilità Sostenibile MOBILITY MANAGMENT 1 Piano d Azione per l Energia Sostenibile Mobilità Sostenibile MOBILITY MANAGMENT Mobility Managment La Commissione mondiale sull ambiente e lo sviluppo (Rapporto Brundtland, 1987), ha definito lo sviluppo

Dettagli

Un mondo di INFORMAZIONE e INTRATTENIMENTO a portata di mano.

Un mondo di INFORMAZIONE e INTRATTENIMENTO a portata di mano. Un mondo di INFORMAZIONE e INTRATTENIMENTO a portata di mano. PLUS Nuovo Semplice. Intuitivo. Facile da usare. Toyota Touch 2 fornisce informazioni, intrattenimento e vi connette al mondo esterno. Lo schermo

Dettagli

Informativa per trattamento di dati personali Documento informativo ai sensi e per gli effetti di cui all articolo 13, D.Lgs. 30 giugno 2003 n.

Informativa per trattamento di dati personali Documento informativo ai sensi e per gli effetti di cui all articolo 13, D.Lgs. 30 giugno 2003 n. PRIVACY POLICY Informativa per trattamento di dati personali Documento informativo ai sensi e per gli effetti di cui all articolo 13, D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 In osservanza al D.Lgs. 30 giugno 2003

Dettagli

Revisori Massimo Infunti Domenico De Leonardis

Revisori Massimo Infunti Domenico De Leonardis Autori Liyana Adjarova, Energy Agency of Plovdiv (BGR) Ina Karova, Energy Agency of Plovdiv (IT) Ioanna Lepinioti, impronta di Massimo Infunti (IT) Billy Carslaw, Camera di Commercio di Birmingham (UK)

Dettagli

Per una città più sostenibile SEMINARIO NAZIONALE PROGETTO EUROPEO TIDE

Per una città più sostenibile SEMINARIO NAZIONALE PROGETTO EUROPEO TIDE Per una città più sostenibile NUMERI E CRITICITA Congestione: 135 milioni di ore perse = - 1,5 miliardi di euro/anno Sicurezza stradale: 15.782 incidenti 20.670 feriti 154 morti circa 1,3 miliardi di euro/anno

Dettagli

PROVINCIA DI BERGAMO SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITORIALE, TRASPORTI E GRANDI INFRASTRUTTURE Servizio Trasporti

PROVINCIA DI BERGAMO SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITORIALE, TRASPORTI E GRANDI INFRASTRUTTURE Servizio Trasporti PROVINCIA DI BERGAMO SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITORIALE, TRASPORTI E GRANDI INFRASTRUTTURE Servizio Trasporti LA RETE PROVINCIALE DEI MOBILITY MANAGER E LE OPPORTUNITA DI FINANZIAMENTO Bergamo, 9 febbraio

Dettagli

Mobilità sostenibile: quali vantaggi per le aziende e i dipendenti. 24 Settembre 2015

Mobilità sostenibile: quali vantaggi per le aziende e i dipendenti. 24 Settembre 2015 Mobilità sostenibile: quali vantaggi per le aziende e i dipendenti 24 Settembre 2015 Steer Davies Gleave Mobilità sostenibile: quali vantaggi per le aziende e i dipendenti 24 Settembre 2015 2 Aree di attività

Dettagli

(Provincia di Milano) Progetto ANDIAMO A SCUOLA CON IL CAR POOLING. Per le scuole primarie del Comune di Vittuone REGOLAMENTO

(Provincia di Milano) Progetto ANDIAMO A SCUOLA CON IL CAR POOLING. Per le scuole primarie del Comune di Vittuone REGOLAMENTO Progetto ANDIAMO A SCUOLA CON IL CAR POOLING Per le scuole primarie del Comune di Vittuone REGOLAMENTO 1 Denominazione e referenti Il Progetto Andiamo a scuola con il car pooling è promosso dal Comune

Dettagli

PRIVACY POLICY Semplificata

PRIVACY POLICY Semplificata PRIVACY POLICY Semplificata Privacy Policy di www.sipeoutdoor.it Questa Applicazione raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti. Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i

Dettagli

Comune di Padova. Linee guida per la redazione del Piano degli Spostamenti Casa Lavoro. Mobility Manager Aziendale MOBILITY MANAGEMENT

Comune di Padova. Linee guida per la redazione del Piano degli Spostamenti Casa Lavoro. Mobility Manager Aziendale MOBILITY MANAGEMENT Dicembre 2001 Rev. 0 Settore Mobilità e Traffico Dirigente Capo Settore dr. Daniele Agostini Ufficio Mobility Manager d Area ing. Giancarlo Smaniotto ing. Ernesto Marzano arch. Alberto Marescotti Mobility

Dettagli

Piano Spostamenti casa-lavoro 2007

Piano Spostamenti casa-lavoro 2007 Mobility Management Piano Spostamenti casa-lavoro 2007 Hera Imola-Faenza, sede di via Casalegno 1, Imola La normativa vigente: D.M. 27/03/1998, decreto Ronchi Mobilità sostenibile nelle aree urbane Le

Dettagli

PROGETTO I.MO.S.M.I.D. LIFE+ 2009

PROGETTO I.MO.S.M.I.D. LIFE+ 2009 PROGETTO I.MO.S.M.I.D. LIFE+ 2009 GREEN CITY ENERGY on the see Genova, 29 Novembre 2012 Un progetto europeo di successo per la mobilità sostenibilenei distretti industriali Luca Buzzoni - Regione Emilia-Romagna

Dettagli

area tematica: MOBILITÀ TRASPORTI SISTEMA INFRASTRUTTURALE

area tematica: MOBILITÀ TRASPORTI SISTEMA INFRASTRUTTURALE Tabella A. area tematica: MOBILITÀ TRASPORTI SISTEMA INFRASTRUTTURALE sottotemi Analisi delle dinamiche e delle criticità Consistente pendolarismo caratterizzato da uno scarso uso del mezzo pubblico (gli

Dettagli

ROTARY MILANO PORTA VITTORIA

ROTARY MILANO PORTA VITTORIA ROTARY MILANO PORTA VITTORIA INFORMATIVA SULLA PRIVACY Sito web del Rotary Milano Porta Vittoria - Informativa sulla privacy INTRODUZIONE Il Rotary Milano Porta Vittoria (di seguito "Rotary") rispetta

Dettagli

Privacy Policy di www.feelingfoodmilano.com Questa Applicazione raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti.

Privacy Policy di www.feelingfoodmilano.com Questa Applicazione raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti. Privacy Policy di www.feelingfoodmilano.com Questa Applicazione raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti. Titolare del Trattamento dei Dati MGM SERVIZI S.R.L - Via Benaco 30, 20139 Milano, info@feelingfoodmilano.com

Dettagli

Guida all uso di Innovatori PA

Guida all uso di Innovatori PA Guida all uso di Innovatori PA Innovatori PA La rete per l innovazione nella Pubblica Amministrazione Italiana Sommario Sommario... 2 Cos è una comunità di pratica... 3 Creazione della comunità... 3 Gestione

Dettagli

Microsoft Dynamics AX 2012 - Informativa sulla privacy

Microsoft Dynamics AX 2012 - Informativa sulla privacy 2012 - Informativa sulla privacy Ultimo aggiornamento: novembre 2012 Microsoft si impegna a proteggere la privacy dei propri utenti, fornendo al tempo stesso software in grado di garantire livelli di prestazioni,

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLE LINEE GUIDA PER LA MOBILITÀ SOSTENIBILE

PRESENTAZIONE DELLE LINEE GUIDA PER LA MOBILITÀ SOSTENIBILE PRESENTAZIONE DELLE LINEE GUIDA PER LA MOBILITÀ SOSTENIBILE Quale valore per le imprese e le banche italiane ABI FORUM CSR 2008 Roma, 29 Gennaio Aldo Pozzoli, Partner MUOVERSI 1. Introduzione Le Linee

Dettagli

con il patrocinio di Fai una scelta smart prendi l autobus!

con il patrocinio di Fai una scelta smart prendi l autobus! con il patrocinio di Fai una scelta smart prendi l autobus! Lo sapete? Fatti e cifre sul trasporto con autobus in Italia e in Europa gli autobus sono essenziali alla mobilità delle persone? il trasporto

Dettagli

Modalità e luogo del trattamento dei Dati raccolti

Modalità e luogo del trattamento dei Dati raccolti Privacy Policy di www.studioilgranello.it Questa Applicazione raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti. Titolare del Trattamento dei Dati STUDIO IL GRANELLO s.c.s. - Via S.Prospero, 24-42015 Correggio

Dettagli

Il progetto LAYMAN S REPORT PROGETTO COFINANZIATO DALL'UNIONE EUROPEA LIFE09 ENV/IT/000063 I.MO.S.M.I.D.

Il progetto LAYMAN S REPORT PROGETTO COFINANZIATO DALL'UNIONE EUROPEA LIFE09 ENV/IT/000063 I.MO.S.M.I.D. Il progetto I.MO.S.M.I.D. LAYMAN S REPORT PROGETTO COFINANZIATO DALL'UNIONE EUROPEA LIFE09 ENV/IT/000063 I.MO.S.M.I.D. INDICE 1. Il progetto I.MO.S.M.I.D. 3 2. Un nuovo modello di governance della mobilità

Dettagli

SCENARI E OPZIONI PER UNA MOBILITÀ SOSTENIBILE

SCENARI E OPZIONI PER UNA MOBILITÀ SOSTENIBILE SCENARI E OPZIONI PER UNA MOBILITÀ SOSTENIBILE UN RAPPORTO PER ROMA CAPITALE EXECUTIVE SUMMARY La mobilità costituisce un problema strategico prioritario per le aree urbane perché impatta direttamente

Dettagli

INFORMAZIONE ALL UTENZA. Microdata MICRO-TPL. HYPERSPOT FEDERATED SEARCH NAVIGAZIONE E SERVIZI INTERNET A BORDO BUS

INFORMAZIONE ALL UTENZA. Microdata MICRO-TPL. HYPERSPOT FEDERATED SEARCH NAVIGAZIONE E SERVIZI INTERNET A BORDO BUS INFORMAZIONE ALL UTENZA MICRO-TPL.HYPERSPOT FEDERATED SEARCH Microdata MICRO-TPL. HYPERSPOT NAVIGAZIONE E SERVIZI INTERNET A BORDO BUS Microdata S.r.l. Software, Servizi & Soluzioni Società soggetta a

Dettagli

Regole sulla Privacy. 3.2 La Società può raccogliere ed archiviare, tra gli altri, i seguenti i dati personali:

Regole sulla Privacy. 3.2 La Società può raccogliere ed archiviare, tra gli altri, i seguenti i dati personali: Regole sulla Privacy Le presenti Regole sulla Privacy contengono le informazioni su come Golden Boy Technology & Innovation S.r.l. (di seguito, la Società) utilizza e protegge le informazioni personali

Dettagli

Il nuovo Standard per la Mobilità Sostenibile è finalmente alla portata di tutti i Comuni

Il nuovo Standard per la Mobilità Sostenibile è finalmente alla portata di tutti i Comuni Il nuovo Standard per la Mobilità Sostenibile è finalmente alla portata di tutti i Comuni QuandoPassa.it è una suite completa ed a basso costo per risolvere tutti i problemi del Trasporto Pubblico Locale,

Dettagli

Gli stili di mobilità degli italiani e le potenzialità di sviluppo del car sharing

Gli stili di mobilità degli italiani e le potenzialità di sviluppo del car sharing Gli stili di mobilità degli italiani e le potenzialità di sviluppo del car sharing Carlo Carminucci ccarminucci@isfort.it Roma 7 aprile 2009 La fonte dei dati: l indagine Audimob (Osservatorio Isfort Fondazione

Dettagli

STRATEGIA PER UNA MOBILITA SOSTENIBILE A MILANO 2006 2011

STRATEGIA PER UNA MOBILITA SOSTENIBILE A MILANO 2006 2011 STRATEGIA PER UNA MOBILITA SOSTENIBILE A MILANO 2006 2011 1) IL PIANO DELLA MOBILITA SOSTENIBILE: IL CONTESTO. 2) LA MOBILITA A MILANO: TRASPORTI E INQUINAMENTO. 3) LA COLLABORAZIONE CON ISTITUZIONI E

Dettagli

Sistemi d informazione innovativi per il trasporto pubblico

Sistemi d informazione innovativi per il trasporto pubblico O9 P o l i c y A d v i C E n ot e s innovativi per il trasporto L iniziativa CIVITAS è un azione europea che sostiene le città nell attuazione di una politica integrata dei trasporti sostenibile, pulita

Dettagli

Sempre collegati al personale in viaggio.

Sempre collegati al personale in viaggio. Connected Navigation Sempre collegati al personale in viaggio. Guida ecologica Prenditi cura dell'ambiente e dei tuoi autisti monitorando gli indicatori di guida sicura e le emissioni di carbonio. I guidatori

Dettagli

EShopManager Ltd. Condizioni di Privacy EShopManager - Social Seller - Beta

EShopManager Ltd. Condizioni di Privacy EShopManager - Social Seller - Beta EShopManager Ltd. Condizioni di Privacy EShopManager - Social Seller - Beta Normativa e approfondimenti della privacy del Social Seller Data : Venerdì 18 aprile 2014 Versione 1.0.1 Condizioni generali

Dettagli

MEDIO PADANA SERVICE Rea.297022 Related Services Railway Station

MEDIO PADANA SERVICE Rea.297022 Related Services Railway Station MEDIO PADANA SERVICE Rea.297022 Reggio Emilia 09/01/2015 Register. Prot.0010051.15. Privacy e Cookie La tua privacy è importante per noi. Apprezziamo molto la fiducia che hai in noi e ci impegniamo a proteggere

Dettagli

LOCALIZZAZIONE E COORDINAMENTO DEI PADRONCINI

LOCALIZZAZIONE E COORDINAMENTO DEI PADRONCINI LOCALIZZAZIONE E COORDINAMENTO DEI PADRONCINI Esigenza Numerose aziende che operano nel settore della logistica e dei trasporti in conto terzi, nonché le aziende di produzione, che hanno la necessità di

Dettagli

IBM Intelligent Operations Center for Cloud ottimizza la gestione delle città grazie a un modello Software-as-a-Service

IBM Intelligent Operations Center for Cloud ottimizza la gestione delle città grazie a un modello Software-as-a-Service ZP11-0355, 26 luglio 2011 IBM Intelligent Operations Center for Cloud ottimizza la gestione delle città grazie a un modello Software-as-a-Service Indice 1 Panoramica 3 Descrizione 2 Prerequisiti fondamentali

Dettagli

Il primo software di e-mail marketing pensato per i rivenditori IL SOFTWARE INCONTRA IL POTERE DELLA NEWSLETTER

Il primo software di e-mail marketing pensato per i rivenditori IL SOFTWARE INCONTRA IL POTERE DELLA NEWSLETTER Il primo software di e-mail marketing pensato per i rivenditori IL SOFTWARE INCONTRA IL POTERE DELLA NEWSLETTER Il software Cos è Mailing-Report? Mailing-Report è una piattaforma tecnologica semplice,

Dettagli

INFORMATIVA AI SENSI DELL ART.13, D.LG. 30 GIUGNO 2003, N. 196

INFORMATIVA AI SENSI DELL ART.13, D.LG. 30 GIUGNO 2003, N. 196 INFORMATIVA AI SENSI DELL ART.13, D.LG. 30 GIUGNO 2003, N. 196 Si tratta di un informativa che è resa ai sensi dell'art. 13 del D.lgs. n. 196/2003, Codice in materia di protezione dei dati personali, a

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Privacy Policy di www.agriturismobiologicoetna.it

Privacy Policy di www.agriturismobiologicoetna.it Privacy Policy di www.agriturismobiologicoetna.it Questo sito raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti. Titolare del Trattamento dei Dati Agriturismo Biologico dell'etna - Via G. Mameli, 22-95039

Dettagli

Manuale d'uso del Nokia Mappe

Manuale d'uso del Nokia Mappe Manuale d'uso del Nokia Mappe Edizione 1.0 2 Indice Indice Informazioni su Nokia Mappe 3 Visualizzare la propria posizione e consultare la mappa 3 Trovare una posizione 4 Trovare luoghi nelle vicinanze

Dettagli

Gruppo di lavoro: Sviluppo della mobilità sostenibile

Gruppo di lavoro: Sviluppo della mobilità sostenibile Gruppo di lavoro: Sviluppo della mobilità sostenibile Bozza di indice 1. Il ruolo e i potenziali della mobilità sostenibile Definizione di Green Transport (dal Rapporto Towards a Green economy dell UNEP)

Dettagli

Progetto di introduzione nelle scuole superiori della figura del mobility manager studentesco

Progetto di introduzione nelle scuole superiori della figura del mobility manager studentesco Progetto di introduzione nelle scuole superiori della figura del mobility manager studentesco Ipotesi di lavoro Un progetto di Legambiente, Euromobility, Fiab e movimento #salvaiciclisti Presentazione

Dettagli

Le funzionalità principali della piattaforma

Le funzionalità principali della piattaforma Istituto di Scienza e Tecnologie dell'informazione A Faedo (ISTI) - Laboratorio di domotica Quimby: Le funzionalità principali della piattaforma Dario Russo (dario.russo@isti.cnr.it) Obiettivi del progetto

Dettagli

Privacy Policy di www.lpgcostruzioni.it

Privacy Policy di www.lpgcostruzioni.it Privacy Policy di www.lpgcostruzioni.it Questo sito raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti. Titolare del Trattamento dei Dati Giovanni La Paglia Via Roma, 120 S.Agata li Battiati 95030 Tipologie

Dettagli

Sintesi del Piano spostamenti casalavoro comprensorio di Mirafiori. Mobility Team Mirafiori

Sintesi del Piano spostamenti casalavoro comprensorio di Mirafiori. Mobility Team Mirafiori Sintesi del Piano spostamenti casalavoro comprensorio di Mirafiori Mobility Team Mirafiori 20 Novembre, 2010 Sostenibilità La mobilità sostenibile rappresenta un area ad elevato interesse per l Azienda

Dettagli

Manuale d'uso del Nokia Drive 3.0

Manuale d'uso del Nokia Drive 3.0 Manuale d'uso del Nokia Drive 3.0 Edizione 1.0 2 Indice Indice Informazioni su Nokia Drive 3 Navigare in auto verso la propria destinazione 3 Salvare o visualizzare un luogo 4 Guida vocale 5 Scaricare

Dettagli

29082012_WF_reporting_bro_IT. www.tomtom.com/telematics

29082012_WF_reporting_bro_IT. www.tomtom.com/telematics 29082012_WF_reporting_bro_IT www.tomtom.com/telematics T E L E M AT I C S WEBFLEET Rapporti Let s drive business WEBFLEET Rapporti Con la gestione del parco veicoli di TomTom risulta molto più semplice

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. Capitolato Tecnico servizi di agenzia di viaggio. Pagina 1 di 11

CAPITOLATO TECNICO. Capitolato Tecnico servizi di agenzia di viaggio. Pagina 1 di 11 SERVIZIO DI AGENZIA DI VIAGGIO PER LA GESTIONE INTEGRATA DELLE TRASFERTE DI LAVORO DEL PERSONALE DI TURISMO TORINO E PROVINCIA, NONCHÉ DEI SERVIZI DI PIANIFICAZIONE, ORGANIZZAZIONE ED ASSISTENZA ACCESSORIA

Dettagli

Harika dà grande valore al diritto alla privacy dei propri utenti e fornisce, pertanto, questa dichiarazione

Harika dà grande valore al diritto alla privacy dei propri utenti e fornisce, pertanto, questa dichiarazione DICHIARAZIONE SULLA PRIVACY Harika dà grande valore al diritto alla privacy dei propri utenti e fornisce, pertanto, questa dichiarazione che disciplina la raccolta ed il trattamento dei dati personali

Dettagli

Informativa Privacy del sito internet www.consulenzaing.com

Informativa Privacy del sito internet www.consulenzaing.com Informativa Privacy del sito internet www.consulenzaing.com In questa pagina si descrivono le modalità di gestione dell informativa privacy del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli

Dettagli

Cube è usato in più di 2000 città e 70 paesi nel mondo. Cube si fonda su più di 25 anni di ricerca, sviluppo e applicazione.

Cube è usato in più di 2000 città e 70 paesi nel mondo. Cube si fonda su più di 25 anni di ricerca, sviluppo e applicazione. brochure tecnica di cube Cube è la suite di modellazione dei trasporti più popolare del mondo. Cube è il sistema più completo e diffuso sistema per l analisi dei sistemi di trasporto nel mondo. Con Cube

Dettagli

Agenda 21 Locale Il Piano d Azioned

Agenda 21 Locale Il Piano d Azioned Agenda 21 Locale Il Piano d Azioned Comunità Montana della Valle Trompia Comuni di: Gardone V.T., Sarezzo, Marcheno, Vila Carcina, Concesio AUTOVEICOLI CIRCOLANTI OGNI 1.000 ABITANTI Numero di automobili

Dettagli

Informativa Privacy Privacy Policy di www.castaldospa.it

Informativa Privacy Privacy Policy di www.castaldospa.it Informativa Privacy Privacy Policy di www.castaldospa.it Questa Applicazione raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti. Titolare del Trattamento dei Dati Castaldo S.p.A - VIA SPAGNUOLO 14-80020

Dettagli

La localizzazione: soluzione innovativa per le Assicurazioni

La localizzazione: soluzione innovativa per le Assicurazioni M A P I N F O P E R I L S E T T O R E A S S I C U R AT I V O La localizzazione: soluzione innovativa per le Assicurazioni SOLUZIONI INNOVATIVE PER LA GESTIONE RISCHI E DANNI Nel mercato competitivo di

Dettagli

Privacy Policy di FORMAZIONE MANTOVA FOR.MA Questa Applicazione raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti.

Privacy Policy di FORMAZIONE MANTOVA FOR.MA Questa Applicazione raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti. Privacy Policy di FORMAZIONE MANTOVA FOR.MA Questa Applicazione raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti. Titolare del Trattamento dei Dati FORMAZIONE MANTOVA FOR.MA Azienda Speciale della Provincia

Dettagli

Privacy Policy www.sagicostruzioni.com

Privacy Policy www.sagicostruzioni.com Privacy Policy www.sagicostruzioni.com Questa Applicazione raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti. Titolare del Trattamento dei Dati SAGI srl Viale Ettore Franceschini, 48 00155 Roma (RM) info@sagicostruzioni.com

Dettagli

Presentazione car sharing elettrico

Presentazione car sharing elettrico Presentazione car sharing elettrico Rimini, 03/10/2012 Cosa facciamo? Noleggio auto a lungo termine Individuiamo, in base alle esigenze del cliente, la migliore soluzione di noleggio e la migliore offerta

Dettagli

Il Sito utilizza cookies tecnici e non di profilazione

Il Sito utilizza cookies tecnici e non di profilazione PRIVACY POLICY Informativa Privacy 1. INTRODUZIONE La presente Privacy Policy è relativa al sito www.aslnapoli2-formazione.eu. Le informazioni che l utente deciderà di condividere attraverso il Sito saranno

Dettagli

B usiness I ntelligence: L a scintilla che accende. un investimento che si fa apprezzare giorno dopo giorno. la conoscenza.

B usiness I ntelligence: L a scintilla che accende. un investimento che si fa apprezzare giorno dopo giorno. la conoscenza. B usiness I ntelligence: un investimento che si fa apprezzare giorno dopo giorno.... abbiamo constatato ad esempio come le aziende che hanno investito significativamente in BI (Business Intelligence) abbiano

Dettagli

Il Mobility Management. Maria Lelli

Il Mobility Management. Maria Lelli Il Mobility Management Maria Lelli IL MOBILITY MANAGEMENT Il MOBILITY MANAGEMENT è un approccio ai problemi della mobilità orientato alla gestione della domanda per la promozione della MOBILITA SOSTENIBILE

Dettagli

CAPITOLO 11: Mobilità

CAPITOLO 11: Mobilità CAPITOLO 11: Mobilità 197 11.1: Tecnologia ed efficienza Presentazione: I trasporti ormai da tempo rappresentano un settore dolente delle politiche ambientali dell Unione Europea ed un elemento di criticità

Dettagli

Il Car-sharing 100% elettrico

Il Car-sharing 100% elettrico LE GIORNATE DELL EFFICIENZA ENERGETICA REGIONE EMILIA-ROMAGNA e ANCI-ER 15 e 16 aprile 2013 Sala Rustica - Piano Terra Terza Torre - Viale Della Fiera 6 Il Car-sharing 100% elettrico Cos è il car sharing

Dettagli

SCENARIO: CON UNA MOBILITÀ SANA, EFFICIENTE E RISPETTOSA DELL'AMBIENTE

SCENARIO: CON UNA MOBILITÀ SANA, EFFICIENTE E RISPETTOSA DELL'AMBIENTE Dare continuità al processo di Agenda 21 locale CRITICITA' C1: attraversamento del centro storico incoraggiato per mancanza della chiusura dell anello di tangenziale - C2: mancanza di spazi - C3: impedimenti

Dettagli

Ogni browser (Internet Explorer, Google Chrome, Mozilla Firefox o Safari) permette di impostare le preferenze per i cookie.

Ogni browser (Internet Explorer, Google Chrome, Mozilla Firefox o Safari) permette di impostare le preferenze per i cookie. COSA SONO? Un cookie è rappresentato da un file di testo memorizzato sul vostro computer, tramite il browser di navigazione, creato durante la navigazione sui siti web. Servono nella maggioranza dei casi

Dettagli

PIETRO GELMINI Centro Studi Traffico Milano

PIETRO GELMINI Centro Studi Traffico Milano Il contributo dei progetti di riforma della mobilità e della sosta per favorire la rigenerazione urbana e la crescita della mobilità sostenibile PIETRO GELMINI Centro Studi Traffico Milano Domanda chiave

Dettagli

SHARING ECONOMY E NUOVA MOBILITÀ Rimini 7 Novembre 2014

SHARING ECONOMY E NUOVA MOBILITÀ Rimini 7 Novembre 2014 STATI GENERALI della Green Economy Percorsi e strumenti per la diffusione dell ecoinnovazione e del consumo sostenibile SHARING ECONOMY E NUOVA MOBILITÀ Rimini 7 Novembre 2014 Nicola Tiezzi ICARO Srl Sharing

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

Mobility Management. NORMATIVA DI RIFERIMENTO DECRETO 27 Marzo 1998 del Ministero dell'ambiente

Mobility Management. NORMATIVA DI RIFERIMENTO DECRETO 27 Marzo 1998 del Ministero dell'ambiente Pag. 2/6 1 LA FASE INFORMATIVA 1.1 IL QUADRO DI RIFERIMENTO Con l accezione Mobility Management si intende affermare un approccio ai problemi della mobilità orientato alla gestione della domanda che sviluppa

Dettagli

ASSISTO piattaforma informatica online servizi di assistenza alla persona web intranet cloud

ASSISTO piattaforma informatica online servizi di assistenza alla persona web intranet cloud 1. Cos'è ASSISTO è una piattaforma informatica online sviluppata per rendere più agevole la gestione delle attività di tutte le organizzazioni che erogano servizi di assistenza alla persona. Il sistema

Dettagli

Muoversi in città. Esperienze ed idee per la mobilità nuova in Italia. Francesco Petracchini

Muoversi in città. Esperienze ed idee per la mobilità nuova in Italia. Francesco Petracchini Muoversi in città. Esperienze ed idee per la mobilità nuova in Italia. Francesco Petracchini Gruppo mobilità sostenibile Kyoto Club. Città in movimento: pensare e progettare nuovi spazi di interazione

Dettagli

Politiche per la mobilità ed i trasporti 9.1 Inquadramento strategico

Politiche per la mobilità ed i trasporti 9.1 Inquadramento strategico Politiche per la mobilità ed i trasporti 9.1 Inquadramento strategico Le trasformazioni che hanno investito la forma urbana negli ultimi anni hanno reso necessario riconsiderare le dinamiche territoriali;

Dettagli

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Cos'è una PRIVACY POLICY Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Questo documento, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali di chi gestisce il sito Internet http://www.plastic-glass.com

Dettagli

PIANIFICAZIONE DEI TRASPORTI

PIANIFICAZIONE DEI TRASPORTI PIANIFICAZIONE DEI TRASPORTI prof. Massimo Di Gangi Il sistema della domanda di trasporto Introduzione e metodi di stima dei flussi di domanda 2 Simulazione di un sistema di trasporto Individuazione del

Dettagli

Privacy Policy di SelfScape

Privacy Policy di SelfScape Privacy Policy di SelfScape Questa Applicazione raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti. Titolare del Trattamento dei Dati APPSOLUTstudio, info@appsolutstudio.com Riassunto della policy Dati

Dettagli

LE BUONE PRATICHE. ESPERIENZE DI MOBILITY MANAGEMENT DI AZIENDA. STMICROELECTRONICS

LE BUONE PRATICHE. ESPERIENZE DI MOBILITY MANAGEMENT DI AZIENDA. STMICROELECTRONICS LE BUONE PRATICHE. ESPERIENZE DI MOBILITY MANAGEMENT DI AZIENDA. STMICROELECTRONICS Liceo delle Scienze Applicate AGNESI - Merate Agrate Brianza, 27 aprile 2015 Il decalogo ambientale 2 Agrate Brianza

Dettagli

FATTURAZIONE EL ETTRONICA Azione richiesta: Registrazione su OB10

FATTURAZIONE EL ETTRONICA Azione richiesta: Registrazione su OB10 FATTURAZIONE EL ETTRONICA Azione richiesta: Registrazione su OB10 Marzo 2013 Egregio signore/gentile signora, Unilever ha adottato una decisione strategica per incoraggiare tutti i fornitori a passare

Dettagli

Presentazione del software

Presentazione del software Presentazione del software Giuseppe Maffeis, Daniele Roncolato, Roberta Gianfreda, Giorgio Fedeli via M. Gioia 132, 20125 Milano tel: 02.8708.5650, fax: 02.9737.6569 Sito: www.co20.it, E-mail: co20@terraria.com

Dettagli

Progettare una nuova mobilità per città (e territori) capaci di futuro

Progettare una nuova mobilità per città (e territori) capaci di futuro European Mobility Week Problematiche e misure per una mobilità urbana sostenibile Palermo 20 settembre 2007 Progettare una nuova mobilità per città (e territori) capaci di futuro Maria Rosa Vittadini Università

Dettagli

La prevenzione degli incidenti stradali: prima, durante, dopo e dopo ancora

La prevenzione degli incidenti stradali: prima, durante, dopo e dopo ancora 2 Workshop Nazionale - Osservatori per gli incidenti stradali: dai dati alle azioni Strumenti per le politiche di sicurezza Settore Mobilità e Sicurezza della Circolazione Stradale La prevenzione degli

Dettagli

LE NUOVE FRONTIERE DEL PAGAMENTO ELETTRONICO DEI SERVIZI DI MOBILITÀ

LE NUOVE FRONTIERE DEL PAGAMENTO ELETTRONICO DEI SERVIZI DI MOBILITÀ LE NUOVE FRONTIERE DEL PAGAMENTO ELETTRONICO DEI SERVIZI DI MOBILITÀ Lo sviluppo del sistema Telepass nell ambito dei servizi urbani di mobilità Ing. Mirco Galvan Responsabile Marketing e Vendite Sistemi

Dettagli

un futuro diverso da questo...c è

un futuro diverso da questo...c è voltan associati adv - pd un futuro diverso da questo...c è SPARKXERVICE srl MADRUZZA & ASSOCIATI partners ANCI ACI CONSULT CNP DATAMAT spa SPARKXERVICE srl 44100 Ferrara - Italy Corso Ercole d Este, 35

Dettagli

PRIVACY POLICY DI WWW.EDESSEREDONNA.IT. Titolare del Trattamento dei Dati. Tipologie di Dati raccolti

PRIVACY POLICY DI WWW.EDESSEREDONNA.IT. Titolare del Trattamento dei Dati. Tipologie di Dati raccolti PRIVACY POLICY DI WWW.EDESSEREDONNA.IT Questa Applicazione raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti. Titolare del Trattamento dei Dati Alga Madia- Via Ufente, 8-04100 Latina (Italia), algamadia@gmail.com

Dettagli

Modalità e luogo del trattamento dei Dati raccolti Modalità di trattamento

Modalità e luogo del trattamento dei Dati raccolti Modalità di trattamento Titolare del Trattamento dei Dati ZETAVEL S.r.l., Via Verdi 2, 26021 ANNICCO (CR), Italia tel/fax 0374-79480, info@nvaccari.com Tipologie di Dati raccolti Fra i Dati Personali raccolti da questa Applicazione,

Dettagli

Regole sulla privacy

Regole sulla privacy Regole sulla privacy Le Regole sulla Privacy disciplinano l uso e la protezione delle informazioni personali fornite dagli Utenti. Finalità Bfinder Italia offre un servizio di pubblicazione di informazioni

Dettagli

Progetto Segnala_via_Web. CityWeb. segnalazioni on-line Cittadini / Comune. Amministrazione Comunale di Malo

Progetto Segnala_via_Web. CityWeb. segnalazioni on-line Cittadini / Comune. Amministrazione Comunale di Malo PROVINCIA DI VICENZA 1 SERV. DIREZIONE GENERALE formazione organizzazione sicurezza Progetto Segnala_via_Web CityWeb segnalazioni on-line Cittadini / Comune Amministrazione Comunale di Malo PRESENTAZIONE

Dettagli

Consulta Tempi e orari della città

Consulta Tempi e orari della città Urban Center Progetto Tempi Consulta Tempi e orari della città OSSERVATORIO TEMPI della CITTÀ OSSERVATORIO TEMPI della CITTÀ gruppo tecnico promosso e gestito dall ufficio Tempi del, che sta lavorando

Dettagli