GLT Telecomunicazioni e Sistemi Elettronici S.r.l. Via Bologna Torino (Italy) Tel Fax INTERNET:

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GLT Telecomunicazioni e Sistemi Elettronici S.r.l. Via Bologna 152-10154 Torino (Italy) Tel. +39 11 2339111 - Fax +39 11 2339112 INTERNET:"

Transcript

1 Sistema di automazione e gestione alberghiera GLT Telecomunicazioni e Sistemi Elettronici S.r.l. Via Bologna Torino (Italy) Tel Fax INTERNET:

2 PREFAZIONE Il sistema PERSEO rappresenta una efficace ed evoluta risposta per risolvere esigenze di automazione, controllo e supervisione degli impianti tecnologici e dello stato camere. Il sistema è costituito da una serie di dispositivi elettronici in grado di controllare le funzionalità delle camere e delle aree comuni. Questi dispositivi si avvalgono di un sistema a bus di comunicazione basato sulla tecnologia ECHELON LONWORKS a mezzo del quale avvengono gli scambi di informazioni con la centrale di supervisione, supportata da un applicazione software grafica. Il sistema è stato progettato per ridurre in maniera automatica i consumi di energia elettrica e termica e per migliorare gli standard gestionali di sicurezza, comfort e qualità. Consente una efficace ed efficiente regolazione di ogni singola stanza o ambiente comune tramite i dispositivi dedicati che permettono una gestione mirata e personalizzata: Variazione della temperatura ambiente al fine di porre la camera o l ambiente in stand-by per brevi periodi di inutilizzo Limitazione delle temperature minime e massime selezionabili dal cliente Impostazione di cicli di accensione/spegnimento in fasce orarie prefissate Cicli notturni Controllo dell illuminazione Controllo di impianti tecnologici Software di supervisione e gestione Mediante il software di supervisione e gestione sono possibili tutte le operazioni di ordinaria e straordinaria amministrazione. L ambiente di gestione del sistema è costituito da un interfaccia di tipo grafico basata su piattaforma Microsoft Windows. Nel sistema possono essere presenti più di una stazione di supervisione; in questo modo è possibile configurare le stazioni a compiti specifici (Allarmi, Tecnologico, Ricevimento, ecc.).

3 Esempio applicativo

4 Alcune funzioni disponibili attraverso il software sono: gestione delle prenotazioni cliente e delle operazioni di check-in e di check-out. acquisizione degli allarmi di camera (SOS bagno, intrusione, allagamento, etc.). identificazione puntuale dell evento con memorizzazione del tipo di allarme, dell ora e del luogo in cui è avvenuto, del nominativo dell operatore che lo ha preso in carico e del personale che lo ha resettato. visualizzazione dello stato delle camere: libera, assegnata, prenotata, occupata. modifica dei parametri di funzionamento dei ventilconvettori in camera e setpoint di temperatura, con programmazione oraria nell arco delle 24 ore. impostazione dei parametri predefiniti del sistema di climatizzazione per singola camera, per gruppo, per piano, per intera struttura e per stato di camera (libera, prenotata, occupata). visualizzazione grafica dell andamento delle temperature richieste ed ottenute negli ambienti controllati. identificazione di una tessera rilevata da qualsiasi varco selezionato, con segnalazione acustica e visiva dell avvenuto transito. monitoraggio di un varco con segnalazione acustica e visiva dell avvenuto transito di una scheda e relativa identificazione. registrazione dei transiti in archivio storico e possibilità di ricerca con filtro configurabile. visualizzazione lista camere da riassettare e già riassettate. attivazione in modo automatico della gestione Suite dinamica sulle camere che permettono questo tipo di funzionamento.

5 In aggiunta alle funzionalità precedentemente descritte, il sistema di supervisione fornisce una serie di dati e allarmi in tempo reale tramite l interfaccia grafica. temperatura reale della camera, temperatura consentita e temperatura impostata dal cliente. nominativo dell occupante in camera. stato di non disturbare, stato porta e stato finestra aperta. richiesta di soccorso ( SOS). camera da riassettare o riassettata con nominativo del personale che sta eseguendo le eventuali operazioni di riassetto. velocità reale dei ventilconvettori. stato camera (libera, prenotata, occupata). allarme intrusione (finestra / porta). identificazione del varco transitato da una scheda sottoposta a monitoraggio. scheda identificata in transito su un varco sottoposto a monitoraggio

6 Gestione Camere Accesso e conferma in camera L accesso viene realizzato tramite Badge Smart Card o Transponder. L inserimento del Badge nell apposito lettore esterno, permette al controllore di camera di effettuare la verifica del codice identificativo e solo se esso è valido si ottiene: Lo sblocco per alcuni secondi della porta per consentire l accesso in camera L accensione della luce di cortesia all interno della camera (luce del corridoio all ingresso) L abilitazione del termostato che commuta in regime di comfort L inserimento del Badge nell apposita tasca o lettore interno alla camera, segnala al sistema la presenza del cliente, abilita la linea principale di illuminazione e tutti i servizi messi a disposizione. Se dopo l apertura della porta la camera non viene confermata, trascorso un tempo impostabile dalla supervisione, la camera stessa viene disabilitata riportando le condizioni iniziali di illuminazione spenta e climatizzazione in stato di risparmio. L estrazione della Badge, dopo un periodo di tempo impostabile, disabilita la camera. Tutte le carte transitate vengono registrate sul PC di supervisione e per semplificarne la visione, vengono evidenziate con colori differenti in funzione del livello di appartenenza.

7 Climatizzazione E possibile impostare una temperatura di regime minimo per le camere non utilizzate al fine di realizzare il massimo risparmio energetico. Tale temperatura comunque non dovrà essere tanto bassa da influire negativamente sulla climatizzazione delle camere contigue occupate. Le camere prenotate dovranno assumere, qualche ora prima dell arrivo dell ospite, una temperatura stabilita dalla direzione detta regime di risparmio. Quando vengono occupate le camere dovranno essere climatizzate ad una temperatura preimpostata dalla direzione detta regime di comfort. La temperatura di comfort potrà a sua volta essere regolata dall ospite secondo le proprie esigenze tramite il termostato di camera, ma solo entro i limiti stabiliti dalla direzione e impostati dagli addetti alla supervisione. Nel caso di apertura prolungata della finestra, viene disattivata automaticamente la climatizzazione e automaticamente riattivata alla chiusura della stessa. E inoltre possibile differenziare i valori impostati tra ciclo diurno e notturno o effettuare programmazioni secondo fasce orarie. Tramite moduli installati nel locale tecnologico, è possibile monitorate in tempo reale quante camere stanno effettivamente utilizzando la climatizzazione e in funzione di questo dato operare sulle caldaie e sui compressori per ottimizzare i consumi.

8 Allarmi Forzatura della porta e/o della finestra: l apertura della porta con arnesi da scasso o con chiave meccanica, genera un allarme acustico/visivo fuori dalla camera e sul PC di supervisione, così come l apertura della finestra quando l ospite non è presente in camera. La finestra e la porta dimenticata aperta dall ospite, sono segnalati fuori dalla camera e sul PC di supervisione, la prima può essere utile in caso di maltempo la seconda per evitare facili furti. Richiesta di soccorso: l ospite, mediante il tirante nel bagno e/o il pulsante d allarme in camera, può attivare una richiesta di soccorso che genera una segnalazione acustica/visiva fuori dalla camera e sul PC di supervisione. Questo allarme consente l apertura della porta a tutte le chiavi del personale. Gli allarmi sono evidenziati a video e producono uno storico con i dati riguardante l ora e i minuti, la camera nella quale si è verificato l allarme, le coordinate identificative di chi lo ha tacitato e chi ha prestato soccorso.

9 Organizzazione del personale Il sistema dispone di n 5 livelli differenti di Badge o Smart Card è quindi possibile, oltre alle carte dedicate all ospite, creare carte nominative per il direttore, ricevimento, manutenzione e riassetto con abilitazioni e utilizzo differenziati all interno dell hotel. Questo servizio permette di registrare i movimenti del personale all interno della struttura e di conoscerne in tempo reale la loro posizione. Se vi sono manutentori esterni è così possibile conoscere chi effettivamente ha prestato il proprio servizio e in quale locale. Per i fornitori abituali le chiavi create permettono l accesso a porte di servizio dedicate e solo in fasce orarie ben precise. Gestione di emergenza In caso di problemi di comunicazione con gli apparati del sistema, l anomalia viene rilevata dal PC di supervisione alla reception, per permettere la richiesta di assistenza al personale addetto. Lo spegnimento del PC di supervisione non interdice il funzionamento degli apparati di gestione delle camere.

10 Gestione zone comuni Oltre alle camere il sistema consente la supervisione e la gestione di parti comuni della struttura quali il controllo accessi dei varchi comuni, la raccolta allarmi, la gestione di comandi per luci e impianti tecnologici, la gestione climatica delle aree comuni. Queste attività sono integrate all interno del sistema Perseo di supervisione camere. Allarmi e comandi tecnologici Specifici moduli di gestione consentono il ricevimento di stati di funzionamento o allarmi e l invio di comandi per il controllo di impianti tecnologici quali pompe, caldaie, aspiratori, ecc. Moduli dedicati e sviluppati da GLT con logica di funzionamento di tipo PLC ad intelligenza distribuita rendono inoltre possibile l invio di comandi per l accensione/spegnimento manuale o automatico in fascia oraria di luci nelle aree comuni della struttura (hall, corridoi, ristoranti, sale conferenza, luci esterne, ecc.) e il controllo dei relativi stati onde evitare inutili sprechi energetici in eventuali ambienti non frequentati o nei quali in determinate fasce orarie della giornata non è richiesta l illuminazione. Su una serie di pagine grafiche del software di supervisione sono rappresentati gli stati, i comandi e gli allarmi degli impianti tecnologici e di illuminazione per garantire una supervisione e una gestione semplificata da parte del personale addetto.

11 La climatizzazione delle aree comuni La regolazione delle temperature delle aree comuni, (hall, corridoi, sale conferenze, ecc.) viene realizzata mediante un modulo software specifico utilizzato per controllare gli apparati installati in campo preposti a queste funzionalità. L unità base di gestione, da installarsi per il controllo locale della temperatura, prevede l utilizzo di termostato a display o sonda interfacciato alla rete bus per le attività di supervisione e ai moduli di logica e controllo aggiuntivi quando presenti nello stesso ambiente. Per ogni ambiente è possibile configurare la temperatura di funzionamento, le velocità dei fancoil, le fasce orarie di funzionamento; il sistema consente di ottimizzare i consumi energetici bloccando la climatizzazione di ogni singolo ambiente a fronte di una apertura finestra, parzializzando le zone da climatizzare, differenziando i setpoint di temperatura impostata ed eventualmente spegnendo o riducendo al minimo il regime di temperatura degli ambienti temporaneamente non utilizzati o differentemente dislocati e influenzati dall ambiente esterno (zone esposte al sole, zone in ombra ecc.) Nuovamente, mediante moduli con logica di funzionamento preposta è possibile monitorate in tempo reale quante zone stanno effettivamente utilizzando la climatizzazione e in funzione di questo operare sulle caldaie, pompe, compressori per ottimizzare i consumi. Il controllo dei varchi Parallelamente alle tessere per il controllo degli accessi alle camere è possibile il controllo degli accessi alle aree comuni della struttura (garage, aree fitness, ecc.) per i quali è necessario definire le fasce orarie di validità e servizi destinati alla gestione del personale.

ETH-HOTEL. Hotelmanagementsystem

ETH-HOTEL. Hotelmanagementsystem ETH-HOTEL Hotelmanagementsystem Presentazione del sistema di gestione alberghiera ETH-HOTEL ETH-HOTEL è un sistema di automazione alberghiera progettato e realizzato secondo i migliori standard qualitativi

Dettagli

Il sistema Micromaster di VDA Elettronica S.p.A.

Il sistema Micromaster di VDA Elettronica S.p.A. VDA Elettronica S.p.A. - V.le L. Zanussi, 3-33170 Pordenone - Italy Tel. 0434 516111 Fax 0434 516200 C.F. 00976420307 P.I.01043840931 Reg. Ditte PN8007 Cap. Soc. 600.000,00 Euro www.vdagroup.com Il sistema

Dettagli

Hotel Manager. Ospite non in camera Ospite in camera Non disturbare Camera riassettata o pronta ad accogliere un nuovo ospite

Hotel Manager. Ospite non in camera Ospite in camera Non disturbare Camera riassettata o pronta ad accogliere un nuovo ospite Hotel Manager 1.0 - Introduzione Hotel Manager è un software sviluppato per permettere la supervisione di un hotel realizzato mediante il sistema bus PICnet. Il software è perfettamente integrato nell

Dettagli

Istruzioni PN DIGITERM

Istruzioni PN DIGITERM Istruzioni PN DIGITERM PN DIGITERM - modulo di termoregolazione e gestione camera Il modulo PN DIGITERM è costituito da un modulo da guida DIN (6m) per le connessioni con le apparecchiature e da un pannello

Dettagli

Hotel System Management The Hotel Smartest Solution

Hotel System Management The Hotel Smartest Solution Hotel System Management The Hotel Smartest Solution Il Sistema Hotel di Apice è una naturale evoluzione della linea di Building Automation; integra una serie di prodotti altamente tecnologici, studiati

Dettagli

L unico sistema via radio per hotels e resorts

L unico sistema via radio per hotels e resorts 1 2 L unico sistema via radio per hotels e resorts Non il solito controllo accessi Hotel Control System è un innovativo ed esclusivo sistema di building automation alberghiera in grado di offrire la massima

Dettagli

Sistema PICnet - PN Digiterm

Sistema PICnet - PN Digiterm Sistema PICnet - PN Digiterm PN DIGITERM - modulo di termoregolazione e gestione camera Il modulo PN DIGITERM è costituito da un modulo da guida DIN (6m) per le connessioni con le apparecchiature e da

Dettagli

hotelkeeper La nuova soluzione basata su protocollo IP per gli Hotel Building Automation NEW HOTEL AUTOMATION BASED ON IP PROTOCOL

hotelkeeper La nuova soluzione basata su protocollo IP per gli Hotel Building Automation NEW HOTEL AUTOMATION BASED ON IP PROTOCOL Depl. Hotel Keeper 21-04-2006 17:28 Pagina 2 La nuova soluzione basata su protocollo IP per gli Hotel Building Automation Depl. Hotel Keeper 21-04-2006 17:28 Pagina 3 GENERALITÀ Il sistema di automazione

Dettagli

Building Management System

Building Management System Building Management System Sistema Building Automation in tecnologia LonWorks I nodi di Apice basati sulla tecnologia LonWorks per l'automazione globale delle camere (come uffici, Hotel Camere e Altre

Dettagli

SISTEMA HOTEL - HSYCO/DUEMMEGI CONTATTO!

SISTEMA HOTEL - HSYCO/DUEMMEGI CONTATTO! SISTEMA HOTEL - HSYCO/DUEMMEGI CONTATTO Il sistema Hotel di HSYCO/Duemmegi Contatto è la soluzione per la gestione e supervisione delle strutture alberghiere e ricettive. Progettato per garantire il miglior

Dettagli

Nuovo sistema di regolazione alberghiera, controllo accessi e regolazione temperatura

Nuovo sistema di regolazione alberghiera, controllo accessi e regolazione temperatura Nuovo sistema di regolazione alberghiera, controllo accessi e regolazione temperatura Konnex Hotel-comfort e risparmio nella gestione delle camere Answers for infrastructure. Konnex hotel Konnex hotel

Dettagli

Documento illustrativo per automazione di residenze universitarie e servizi universitari. www.apice.org apice@apice.org

Documento illustrativo per automazione di residenze universitarie e servizi universitari. www.apice.org apice@apice.org Documento illustrativo per automazione di residenze universitarie e servizi universitari 1. INTRODUZIONE APICE è dal 1990 un azienda italiana specializzata nella produzione di dispositivi per il controllo

Dettagli

l evoluzione della casa Livello 3 - Domotico Le dotazioni richieste, le funzioni domotiche. Aumento della sicurezza e del risparmio energetico.

l evoluzione della casa Livello 3 - Domotico Le dotazioni richieste, le funzioni domotiche. Aumento della sicurezza e del risparmio energetico. MART Livello 3 - Domotico Le dotazioni richieste, le funzioni domotiche. Aumento della sicurezza e del risparmio energetico. 1 Dotazioni... 2 Dotazioni... 3 Dotazioni... 4 Dotazioni... 5 Dotazioni... 6

Dettagli

Hotel Automation prestazioni e servizi:

Hotel Automation prestazioni e servizi: Hotel Automation è un sistema di gestione dei servizi ad intelligenza distribuita per l utilizzo specifico di automazione integrata in strutture alberghiere. Questa soluzione è ideale non solo per nuove

Dettagli

Tester di impianto HOTEL ROOM MANAGEMENT RMAS1380 A B C D

Tester di impianto HOTEL ROOM MANAGEMENT RMAS1380 A B C D Tester di impianto Descrizione Il tester di impianto è un dispositivo portatile indipendente, dotato di un pratico display LCD retroilluminato e di tasti facili da individuare. Consente di configurare

Dettagli

SISTEMA DI GESTIONE DEGLI AUTOMEZZI per gli IMPIANTI DI SMALTIMENTO DEI RIFIUTI

SISTEMA DI GESTIONE DEGLI AUTOMEZZI per gli IMPIANTI DI SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SISTEMA DI GESTIONE DEGLI AUTOMEZZI per gli IMPIANTI DI SMALTIMENTO DEI RIFIUTI 1. SISTEMA DI PESATURA E GESTIONE DEGLI AUTOMEZZI 2. SISTEMA DI GESTIONE DEGLI ACCESSI 3. SISTEMA DI GESTIONE DEL RIFORNIMENTO

Dettagli

CAPITOLATO. Sistema di automazione domestica. Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione base. Divisione My Home Progettazione Applicazioni Domotiche

CAPITOLATO. Sistema di automazione domestica. Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione base. Divisione My Home Progettazione Applicazioni Domotiche CAPITOLATO Sistema di automazione domestica Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione base Pagina 1 di 11 25/09/06 Introduzione Divisione My Home Da alcuni anni si sta assistendo ad una radicale trasformazione

Dettagli

KNX per la regolazione della luce e del calore SPEAKER NAME

KNX per la regolazione della luce e del calore SPEAKER NAME KNX per la regolazione della luce e del calore SPEAKER NAME Un mondo di soluzioni KNX DAY 2013 Più di 300 aziende operanti in varie aree commerciali: - Impiantistica elettrica - Impiantistica meccanica

Dettagli

BUNT Innovation. Efficienza e comfort per il tuo hotel a cinque stelle INTEGRATED SYSTEMS AND CONTROLS

BUNT Innovation. Efficienza e comfort per il tuo hotel a cinque stelle INTEGRATED SYSTEMS AND CONTROLS BUNT Innovation INTEGRATED SYSTEMS AND CONTROLS Efficienza e comfort per il tuo hotel a cinque stelle HOTEL automation and control BUNT Innovation si adatta alle Vostre esigenze ed al Vostro personale

Dettagli

Dal plug and play alla gestione integrata.

Dal plug and play alla gestione integrata. Monitoraggio: l anello versatile. Dal plug and play alla gestione integrata. Domenico Morello, STAFF S.r.l. Presentazione STAFF S.r.l. \ L importanza della misura dei consumi È fondamentale MISURARE per

Dettagli

SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST

SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST La regolazione è il cuore efficiente del sistema NEST di riscaldamento e di raffrescamento degli ambienti. Il sistema permette in primo luogo di tenere sotto controllo continuamente

Dettagli

Quali informazioni posso comunicare o ricevere?

Quali informazioni posso comunicare o ricevere? I n f o W E B A cosa serve InfoWEB? InfoWEB è una soluzione completamente web che, presentandosi con l aspetto di un sito internet, permette di distribuire tutte le informazioni di presenza volute, e non

Dettagli

HOTEL supervisor. Le funzioni di camera e aree comuni >1<

HOTEL supervisor. Le funzioni di camera e aree comuni >1< HOTEL supervisor Le funzioni di camera e aree comuni >1< PREMESSA Lo scopo del presente documento è quello di descrivere i requisiti funzionali di un sistema di automazione dedicato ad una struttura ricettiva

Dettagli

KNX per la regolazione di luce, calore e controllo remoto - Renato Ricci

KNX per la regolazione di luce, calore e controllo remoto - Renato Ricci calore e controllo remoto - Cesena, 25 novembre 2015 Esempi applicativi Edificio ad uso uffici: Proprietà richiede Classe Energetica A Costruttore fornisce i piani senza pareti Il cliente finale personalizza

Dettagli

Progetto Casa Mielli

Progetto Casa Mielli Progetto Casa Mielli All interno di uno degli alloggi protetti della struttura Casa Mielli è stato realizzato un impianto di automazione domestica con finalità assistive denominato CARDEA. Il sistema è

Dettagli

I.B.S. Intelligent Building System Ver. 1.0

I.B.S. Intelligent Building System Ver. 1.0 I.B.S. Intelligent Building System Ver. 1.0 Pagina 1 di 31 I.B.S. Intelligent Building System Pagina 2 di 31 INDICE I.B.S. INTELLIGENT BUILDING SYSTEM 1. Cosa è I.B.S. Descrizione pag. 4 2. Componenti

Dettagli

controllo in punta di dita

controllo in punta di dita controllo in punta di dita Automazione per l Ospitalità GIANO è la soluzione completa per l automazione d edificio dedicata al mondo dell Ospitalità. L architettura modulare e scalabile del software e

Dettagli

50% SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL ENERGIA. Visualizzabile da PC, tablet e smartphone

50% SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL ENERGIA. Visualizzabile da PC, tablet e smartphone SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL ENERGIA L EFFICIENZA DEL RISCALDAMENTO CENTRALIZZATO, I VANTAGGI DELLA GESTIONE AUTONOMA INCENTIVI FISCALI 50% RISTRUTTURAZIONI 65% RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA Visualizzabile

Dettagli

DomoDigit. DomoDigit. Il controllo della vostra casa a portata di dito

DomoDigit. DomoDigit. Il controllo della vostra casa a portata di dito DomoDigit Il controllo della vostra casa a portata di dito DomoDigit DomoDigit è la tecnologia che unisce, integra e controlla i dispositivi elettrici ed elettronici utili per la gestione della casa.

Dettagli

Integrated Comfort SyStemS

Integrated Comfort SyStemS Integrated Comfort Systems Device innovativo OTOUCH è un sistema di controllo e supervisione innovativo che Eurapo ha sviluppato per gestire il comfort residenziale. L elevata tecnologia è stata abbinata

Dettagli

50% SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL ENERGIA. Visualizzabile da PC, tablet e smartphone

50% SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL ENERGIA. Visualizzabile da PC, tablet e smartphone SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL ENERGIA L EFFICIENZA DEL RISCALDAMENTO CENTRALIZZATO, I VANTAGGI DELLA GESTIONE AUTONOMA INCENTIVI FISCALI 50% RISTRUTTURAZIONI 65% RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA Visualizzabile

Dettagli

DOMOTICS Division. L internet della Casa

DOMOTICS Division. L internet della Casa DOMOTICS Division L internet della Casa Innovation Day 2014 Milano 25/09/2014 Fabio Nappo Direttore Divisione Domotics Agenda Ambiti applicativi: Smart Home & Smart Building Smart Home: oggi Smart Home:

Dettagli

OmniAccessSuite. Plug-Ins. Ver. 1.3

OmniAccessSuite. Plug-Ins. Ver. 1.3 OmniAccessSuite Plug-Ins Ver. 1.3 Descrizione Prodotto e Plug-Ins OmniAccessSuite OmniAccessSuite rappresenta la soluzione innovativa e modulare per il controllo degli accessi. Il prodotto, sviluppato

Dettagli

Controllo accessi inst abus EIB

Controllo accessi inst abus EIB Installazione elettrica dalla A alla Z Controllo accessi inst abus EIB GAMMA Sistema di controllo degli edifici instabus EIB 3 Meglio di un cane da guardia. Il sistema di controllo degli edifici inst

Dettagli

Ti consente di ricevere velocemente tutte le informazioni inviate dal personale, in maniera assolutamente puntuale, controllata ed organizzata.

Ti consente di ricevere velocemente tutte le informazioni inviate dal personale, in maniera assolutamente puntuale, controllata ed organizzata. Sommario A cosa serve InfoWEB?... 3 Quali informazioni posso comunicare o ricevere?... 3 Cosa significa visualizzare le informazioni in maniera differenziata in base al livello dell utente?... 4 Cosa significa

Dettagli

Premio Domotica ed Energie Rinnovabili 2012 Modena 13 Novembre 2012 MUSEO CASA ENZO FERRARI MODENA

Premio Domotica ed Energie Rinnovabili 2012 Modena 13 Novembre 2012 MUSEO CASA ENZO FERRARI MODENA MUSEO CASA ENZO FERRARI MODENA Impianti ed apparecchiature sono integrati attraverso il sistema di supervisione Termoregolazione Impianti elettrici di potenza Illuminazione Monitoraggio dei consumi Rivelazione

Dettagli

SOLUZIONI PER LA DOMOTICA

SOLUZIONI PER LA DOMOTICA O.E. OmniBus Engineering SA SOLUZIONI PER LA DOMOTICA O.E.OmniBus Enginnering SA Via Carvina, 4 CH-6807 Taverne Switzerland +41 91 9309520 - info@oeomnibus.ch www.oeomnibus.ch O.E. OmniBus Engineering

Dettagli

Centrale Radio S64R Manuale utente. Edizione 1.0

Centrale Radio S64R Manuale utente. Edizione 1.0 Centrale Radio S64R Manuale utente Edizione 1.0 ª2002 Tutti i diritti riservati Prodotto distribuito da: Securforce Srl - Milano Centralino: +39 02 48926456 Fax: +39 02 48919252 Internet: e-mail: Edizione

Dettagli

A-4-3-CTxx. Modelli disponibili

A-4-3-CTxx. Modelli disponibili A-4-3-CTxx Monitor domotico: Cronotermostato, Umidità e Scenari in un unico dispositivo da incasso a colori con tecnologia Hi Bus Modelli disponibili A-4-3-CT1 (1 zona ) A-4-3-CT2 ( 2 zone indipendenti

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER L INFORMATICA INDUSTRIALE

TECNICO SUPERIORE PER L INFORMATICA INDUSTRIALE ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO TECNICO SUPERIORE PER L INFORMATICA INDUSTRIALE STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI DESCRIZIONE DELLA FIGURA

Dettagli

avanzate per l Industria

avanzate per l Industria oluzioni domotiche avanzate per l Industria ROI biettivi Integrazione Espandibilità Affidabilità Funzionalità rogettati e costruiti in Italia I prodotti ATENA sono in grado si soddisfare tutte le esigenze

Dettagli

Formazione tecnica 2012 Corsi KNX

Formazione tecnica 2012 Corsi KNX Formazione tecnica 2012 Corsi KNX Corso KNX Entry level Introduzione ai sistemi di building automation ABB i-bus KNX Obiettivi Fornire le conoscenze di base della tecnologia bus ABB i-bus KNX per realizzare

Dettagli

ITALTEC. Programma per l ottimizzazione dei consumi energetici. Comune di. Scuola Elementare

ITALTEC. Programma per l ottimizzazione dei consumi energetici. Comune di. Scuola Elementare ITALTEC E N E R G I A S O S T E N I B I L E Programma per l ottimizzazione dei consumi energetici Comune di Scuola Elementare 2 di 13 Indice 1. La domanda 2. Il risparmio in 3 punti 2.1. Il controllo 2.2.

Dettagli

QUALITÀ, ASSISTENZA, MANUTENZIONE... UNA RICETTA PER SODDISFARE AL MEGLIO LE ESIGENZE DEI CLIENTI.

QUALITÀ, ASSISTENZA, MANUTENZIONE... UNA RICETTA PER SODDISFARE AL MEGLIO LE ESIGENZE DEI CLIENTI. Sicuri e protetti. QUALITÀ, ASSISTENZA, MANUTENZIONE... UNA RICETTA PER SODDISFARE AL MEGLIO LE ESIGENZE DEI CLIENTI. SISTEMI ANTIFURTO ANTINTRUSIONE Realizzati per garantire la protezione del bene e

Dettagli

www.stshotel.it automazione alberghiera STS Hotel tecnologia innovazione emozione

www.stshotel.it automazione alberghiera STS Hotel tecnologia innovazione emozione www.stshotel.it automazione alberghiera STS Hotel tecnologia innovazione emozione Automazione Alberghiera STS Hotel, Gestione Totale. Il software di supervisione sistema d automazione alberghiera più completo

Dettagli

Soluzioni su misura. per ogni Ambiente

Soluzioni su misura. per ogni Ambiente Soluzioni su misura per ogni Ambiente 2015 Una scelta fondamentale 01 COS E LA DOMOTICA 02 A COSA SERVE? 03 PERCHE GLOBAL SISTEMI La domotica (dal latino domus, cioè casa), è l incontro tra tecnologia

Dettagli

ZFIDELITY - ZSE Software & Engineering Pag.1 / 11

ZFIDELITY - ZSE Software & Engineering Pag.1 / 11 ZFIDELITY - ZSE Software & Engineering Pag.1 / 11 Indice Presentazione ZFidelity... 3 Menù Principale... 4 La Gestione delle Card... 5 I tasti funzione... 5 La configurazione... 6 Lettore Con Connessione

Dettagli

Più sicurezza, meno consumi

Più sicurezza, meno consumi Pubblicato il: 17/02/2005 Aggiornato al: 17/02/2005 di Vimar Le nuove proposte Vimar per controllare gli accessi e gestire le utenze. Dalla soluzione stand alone alla programmazione delle card via software.

Dettagli

SAFE work sense. white paper settembre 2014

SAFE work sense. white paper settembre 2014 SAFE work sense La soluzione per gestire la sicurezza, il risparmio energetico e le ore di lavoro in ambito manifatturiero e industriale. white paper settembre 2014 Auroras S.r.l. - via Paolo Gorini -

Dettagli

DAL 1987 APRIAMO LE PORTE AI NOSTRI CLIENTI, HOTEL, PARCHEGGI, EDIFICI.

DAL 1987 APRIAMO LE PORTE AI NOSTRI CLIENTI, HOTEL, PARCHEGGI, EDIFICI. DAL 1987 APRIAMO LE PORTE AI NOSTRI CLIENTI, HOTEL, PARCHEGGI, EDIFICI. Comfort: comodità, agio, e in particolare, con significato concreto, le comodità materiali, il complesso di impianti, installazioni

Dettagli

Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it

Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it Automazione industriale dispense del corso 2. Introduzione al controllo logico Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it Modello CIM Un moderno sistema di produzione è conforme al modello CIM (Computer Integrated

Dettagli

http://www.domotica.it/pages/rivista/2mg_ztp.html

http://www.domotica.it/pages/rivista/2mg_ztp.html Page 1 of 6 Home Rivista Articoli Realizzazioni Prodotti Interviste Video Expo Visita l'esposizione di domotica: aziende e prodotti Casa Domotica Esempi e progetti redazione contatti sala stampa note legali

Dettagli

L a p i p at a taf a or o ma a p e p r e ga g r a an a t n ire e l ef e fici c en e za za e n e e n r e ge g t e ica Powered By

L a p i p at a taf a or o ma a p e p r e ga g r a an a t n ire e l ef e fici c en e za za e n e e n r e ge g t e ica Powered By La piattaforma per garantire l efficienza energetica Powered By L efficienza energetica come nuovo punto di forza Secondo la norma ISO EN 50001, l efficienza energetica rappresenta il modo per ottimizzare

Dettagli

La Domotica Evoluta. www.controlmanager.it

La Domotica Evoluta. www.controlmanager.it La Domotica Evoluta Ci Cairate (VA) 0331/1850360 Obiettivi della Domotica convergenza completezza registrazione gestione accessi programmabilità climatizzazione ambienti Control Casa Control Manager attiva

Dettagli

Shineforce. La tecnologia che semplifica la vita DOMOTICA

Shineforce. La tecnologia che semplifica la vita DOMOTICA DOMOTICA La tecnologia che semplifica la vita Shineforce Centrodomotica Srl SEDE CENTRALE Via Cellina, 1 33080 Porcia (PN) - Italy Tel. e Fax +39 0434.593090 info@centrodomotica.it www.centrodomotica.it

Dettagli

Gestione del riscaldamento della casa via App e web. ThermoAPP. il geotermostato intelligente

Gestione del riscaldamento della casa via App e web. ThermoAPP. il geotermostato intelligente ThermoAPP il geotermostato intelligente ThermoAPP è il termostato hi-tech creato per la gestione intelligente degli impianti di riscaldamento. Un dispositivo ad alto tasso tecnologico che consente l interazione,

Dettagli

TECNOLOGIE D ACCESSO PER HOTEL

TECNOLOGIE D ACCESSO PER HOTEL TECNOLOGIE D ACCESSO PER HOTEL sistema /boutique/luxury/resort SALTO: Controlla l accesso di dipendenti e ospiti. Scopri con noi l ultima generazione di serrature elettroniche per hotel. Il motivo per

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA : LA SOLA STRATEGIA INTELLIGIENTE PER MINIMIZZARE L INQUINAMENTO E MASSIMIZZARE IL RISPARMIO.

EFFICIENZA ENERGETICA : LA SOLA STRATEGIA INTELLIGIENTE PER MINIMIZZARE L INQUINAMENTO E MASSIMIZZARE IL RISPARMIO. EFFICIENZA ENERGETICA : LA SOLA STRATEGIA INTELLIGIENTE PER MINIMIZZARE L INQUINAMENTO E MASSIMIZZARE IL RISPARMIO. Domenico DELLAROLE Responsabile Vendite Italia WIT Italia srl Forum Telecontrollo Reti

Dettagli

MANUALE UTENTE ETH-TTERM ETH-THTERM. Documento: P01001MAU01-001

MANUALE UTENTE ETH-TTERM ETH-THTERM. Documento: P01001MAU01-001 MANUALE UTENTE ETH-TTERM ETH-THTERM Documento: Sommario 1 INTRODUZIONE... 2 2 GLOSSARIO DEI TERMINI TECNICI... 2 3 CONTROLLO TEMPERATURA... 3 3.1 AGGIORNAMENTO SETPOINT... 3 3.2 TEMPERATURA ESTERNA...

Dettagli

Building Evolution: un nuovo modo di concepire gli edifici. Luca Liuni Amministratore Unico APICE s.r.l. Lecce, 14 dicembre 2011

Building Evolution: un nuovo modo di concepire gli edifici. Luca Liuni Amministratore Unico APICE s.r.l. Lecce, 14 dicembre 2011 Building Evolution: un nuovo modo di concepire gli edifici Luca Liuni Amministratore Unico APICE s.r.l. Lecce, 14 dicembre 2011 SOMMARIO Profilo Aziendale Building Evolution:cos è, la sua applicazione

Dettagli

Centralina di regolazione con gestione a distanza

Centralina di regolazione con gestione a distanza Centralina di regolazione con gestione a distanza L apparecchio regola la temperatura dell acqua di mandata dell impianto di riscaldamento. Adatte per tutti i tipi di impianti di riscaldamento di condomini,

Dettagli

Sistema integrato di chiamata infermiere

Sistema integrato di chiamata infermiere Descrizione del sistema Componenti principali dell'impianto: Per la realizzazione di un impianto di chiamata mbc call vengono utilizzati i seguenti componenti: Alimentatore con uscita bus 2 Vdc Montaggio

Dettagli

Building and home evolution

Building and home evolution Building and home evolution Perché il nostro quotidiano esige economia energetica e controllo dei costi, perché vogliamo vivere in un mondo accogliente e rispettoso dell ambiente, perché siamo sensibili

Dettagli

ZTP WEB SERVER FUNZIONE - REMOTE CAN CAN CONSOLE -

ZTP WEB SERVER FUNZIONE - REMOTE CAN CAN CONSOLE - ZTP WEB SERVER DATA LOGGER CAN BUS GSM or Wi-Fi NET DATA LOGGER ZTP with MODEM GSM Display AC Pump Il DATA LOGGER CAN BUS è il nuovo dispositivo, realizzato da ZTP, per il monitoraggio delle Or WI.FI integrato

Dettagli

G E S A P. è la soluzione!...panoramica dei moduli opzionali disponibili per il sistema.

G E S A P. è la soluzione!...panoramica dei moduli opzionali disponibili per il sistema. 11111111110000 Voglio essere LIBERO di poter configurare il mio sistema come voglio. G E S A P è la soluzione!...panoramica dei moduli opzionali disponibili per il sistema. Desidero un SISTEMA che mi consenta

Dettagli

Sistema di gestione alberghiera

Sistema di gestione alberghiera Regolazione per riscaldamento e condizionamento Sistema di gestione alberghiera 100 Sistema di gestione alberghiera HotelVision Pegasus Regolazione per riscaldamento e condizionamento Regolazione per riscaldamento

Dettagli

SOFTWARE RICEZIONE ALLARMI

SOFTWARE RICEZIONE ALLARMI REV.2 SOFTWARE RICEZIONE ALLARMI Il software di supervisione Point Security Service (P.S.S.) è stato ideato e progettato in base alle reali esigenze degli operatori nel settore dei sistemi di sicurezza

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI IN TECNOLOGIA LONWORKS

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI IN TECNOLOGIA LONWORKS SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI IN TECNOLOGIA LONWORKS I principali vantaggi del sistema di controllo accessi Apice in Tecnologia Lonworks sono: Interoperabilità: perfetta interazione tra i dispositivi standard

Dettagli

UNICO 3 SYSTEM SOLUTION PEOPLE A SMART FOR SMART

UNICO 3 SYSTEM SOLUTION PEOPLE A SMART FOR SMART UNICO 3 SYSTEM A SMART SOLUTION FOR SMART PEOPLE Unicò 3 System La soluzione completa per la tua azienda Unicò 3 System è la soluzione più evoluta e completa per gestire tutti i reparti della tua azienda

Dettagli

L'idea. Negli edifici del terziario oltre il 30% dell intero costo di costruzione è rappresentato dal costo degli impianti tecnologici.

L'idea. Negli edifici del terziario oltre il 30% dell intero costo di costruzione è rappresentato dal costo degli impianti tecnologici. L'idea Negli edifici del terziario oltre il 30% dell intero costo di costruzione è rappresentato dal costo degli impianti tecnologici. Gli impianti tecnologici contribuiscono in modo molto rilevante ai

Dettagli

SLUKKE IL SISTEMA INTELLIGENTE PER IL RISPARMIO ENERGETICO NELLE STRUTTURE TURISTICHE

SLUKKE IL SISTEMA INTELLIGENTE PER IL RISPARMIO ENERGETICO NELLE STRUTTURE TURISTICHE Certificazione I.M.Q. 1 2 3 Livello Zona Veneto Registrazione n. T 0146 Azienda Certificata a UNI EN ISO 9001:2008 Page 1 of 10 SLUKKE IL SISTEMA INTELLIGENTE PER IL RISPARMIO ENERGETICO NELLE STRUTTURE

Dettagli

Caratteristiche tecniche unità di gestione stazioni di sollevamento.

Caratteristiche tecniche unità di gestione stazioni di sollevamento. Caratteristiche tecniche unità di gestione stazioni di sollevamento. Caratteristiche generali: L apparato dovrà essere un unità elettronica specificatamente sviluppata per applicazioni di drenaggio ed

Dettagli

DATI STATISTICI 2009

DATI STATISTICI 2009 DATI STATISTICI 2009 2/20 3/20 4/20 5/20 6/20 7/20 8/20 ALLEGATO 2 - PROGETTO 'SICUREZZA' 9/20 1.1 PREMESSA Per una struttura di servizio come il Centro Residenziale, la soddisfazione dell utenza costituisce

Dettagli

Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA

Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA 7IS-80376 29/06/2015 SOMMARIO FUNZIONI ALBERGHIERE... 3 Richiamo funzioni tramite menu... 3 Check-in... 3 Costi... 4 Cabine... 4 Stampe... 5 Sveglia... 6 Credito... 6 Stato

Dettagli

ELETTRONICA PER IL TESSILE

ELETTRONICA PER IL TESSILE ELETTRONICA PER IL TESSILE MADE IN ITALY AZIENDA LA NOSTRA STRUTTURA La OMG, da cinquant anni sul mercato della progettazione e della costruzione di macchine speciali e di attrezzature meccaniche, è un

Dettagli

SOFTWARE PER IL CONTROLLO ACCESSI CHECK&IN

SOFTWARE PER IL CONTROLLO ACCESSI CHECK&IN SOFTWARE PER IL CONTROLLO ACCESSI CHECK&IN Descrizione L esigenza di sicurezza nelle realtà aziendali è un fenomeno sempre più sentito e richiesto, e proprio per questo Solari ha realizzato un sistema

Dettagli

OCS Open Control System

OCS Open Control System OCS Open Control System L OCS è una applicazione software innovativa di supervisione e controllo, progettata e realizzata da Strhold S.p.A. per consentire la gestione centralizzata di sottosistemi periferici.

Dettagli

LA DOMOTICA PER IL RISPARMIO ENERGETICO

LA DOMOTICA PER IL RISPARMIO ENERGETICO Novembre 2013 LA DOMOTICA PER IL RISPARMIO ENERGETICO Con i dispositivi domotici del sistema Chorus di GEWISS è possibile ridurre il consumo di elettricità, gas e acqua del 30% e aumentare il livello di

Dettagli

La tecnologia Lonworks e Movicon vanno al Grand Hotel.

La tecnologia Lonworks e Movicon vanno al Grand Hotel. La tecnologia Lonworks e Movicon vanno al Grand Hotel. Apice Srl propone un esempio di come ottenere i massimi vantaggi dalle tecnologie bus e dai sistemi Scada nella Building Automation. In questi anni,

Dettagli

esigno MOBILE GUIDA RAPIDA CISA S.p.A. Via Oberdan, 42 48018 Faenza (RA) Italy Tel. +39 0546677111 Fax +39 0546 677577 www.cisa.

esigno MOBILE GUIDA RAPIDA CISA S.p.A. Via Oberdan, 42 48018 Faenza (RA) Italy Tel. +39 0546677111 Fax +39 0546 677577 www.cisa. esigno MOBILE GUIDA RAPIDA CISA S.p.A. Via Oberdan, 42 48018 Faenza (RA) Italy Tel. +39 0546677111 Fax +39 0546 677577 ESIGNO_SYSTEM_QUICK_GUIDE_101_IT.DOCX - 0892066800000 E-mail: support_ahd@eu.irco.com

Dettagli

MY HOME CONTROLLO LE NOVITÀ. F444 Modem Router ADSL per guida DIN

MY HOME CONTROLLO LE NOVITÀ. F444 Modem Router ADSL per guida DIN MY HOME CONTROLLO LE NOVITÀ F444 Modem Router ADSL per guida DIN MHSERVER2 WEB Server 2 fili di controllo e supervisione audio/video e di sistemi SCS MY HOME MH300 Modem Router ADSL WiFi 298 MY HOME INDICE

Dettagli

Progetto Integrabile Studio di fattibilità e progetto esecutivo. Il sistema domotico

Progetto Integrabile Studio di fattibilità e progetto esecutivo. Il sistema domotico Progetto Integrabile Studio di fattibilità e progetto esecutivo Il sistema domotico Bolzano, 28-10-2010 Team di progetto: Valerio Gower Massimiliano Malavasi Sergio Moscorelli 1 ICF (Classificazione Internazionale

Dettagli

Sistema di Sorveglianza e Ambient Intelligence per Residenze Sanitarie Assistenziali

Sistema di Sorveglianza e Ambient Intelligence per Residenze Sanitarie Assistenziali Sistema di Sorveglianza e Ambient Intelligence per Residenze Sanitarie Assistenziali Genova Robot s.r.l. www.genovarobot.com info@genovarobot.com Genova Robot s.r.l fornisce un sistema intelligente con

Dettagli

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528 MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CAF528 è una centrale di semplice utilizzo da parte dell utente il quale può attivare l impianto in modo totale o parziale per mezzo dei PROGRAMMI

Dettagli

1 Menu utente. Fratelli La Cava Sas Manuale Programmazione Stufe Pag 1

1 Menu utente. Fratelli La Cava Sas Manuale Programmazione Stufe Pag 1 Fratelli La Cava Sas Manuale Programmazione Stufe Pag 1 IL MENU Con pressione sul tasto P3 (MENU) si accede al menu. Questo è suddiviso in varie voci e livelli che permettono di accedere alle impostazioni

Dettagli

DOMOFOX IMPIANTI DOMOTICI

DOMOFOX IMPIANTI DOMOTICI DOMOFOX IMPIANTI DOMOTICI SCOPRI UN FUTURO INTELLIGENTE DOMOFOX IMPIANTI DOMOTICI Nati dalla passione per la tecnologia progettata per migliorare la qualità di vita, l efficienza e il risparmio energetico,

Dettagli

La casa domotica: i vantaggi e i costi di realizzazione dell impianto

La casa domotica: i vantaggi e i costi di realizzazione dell impianto La casa domotica: i vantaggi e i costi di realizzazione dell impianto Oggi si sente parlare sempre più spesso di case domotiche. Ma cos è esattamente la casa domotica? Come funziona? Quali sono i suoi

Dettagli

114 LINEA HOTEL SISTEMI PER CONTROLLI ACCESSI

114 LINEA HOTEL SISTEMI PER CONTROLLI ACCESSI LINEA HOTEL 113 114 LINEA HOTEL SISTEMI PER CONTROLLI ACCESSI 55510 Elettronica di gestione Modulare Stand - Alone Elettronica di gestione Stand-Alone per gestire n 2 lettori : - lettore di tessere a chip

Dettagli

Nuovo sistema tebis, l impianto elettrico diventa benessere.

Nuovo sistema tebis, l impianto elettrico diventa benessere. Nuovo sistema tebis, l impianto elettrico diventa benessere. Nuovo sistema l impianto elettrico t e bi s ecnologia evoluta aperta a tutti i sistemi di spandibilità in tempi successivi e senza limitazioni

Dettagli

Manuale utente RSF 20 /S. per il modello. Caldaia murale istantanea a gas a camera stagna CE 0694 RSF 20_S - RAD - ITA - MAN.UT - 0113.

Manuale utente RSF 20 /S. per il modello. Caldaia murale istantanea a gas a camera stagna CE 0694 RSF 20_S - RAD - ITA - MAN.UT - 0113. Manuale utente per il modello RSF 20 /S Caldaia murale istantanea a gas a camera stagna CE 0694 RSF 20_S - RAD - ITA - MAN.UT - 0113.1-40-00068 Documentazione Tecnica RADIANT BRUCIATORI S.p.A. Montelabbate

Dettagli

Manuale utente per il modello

Manuale utente per il modello Manuale utente per il modello RBS 24 Elite Caldaia murale istantanea con scambiatore integrato CE 0694 Documentazione Tecnica RADIANT BRUCIATORI S.p.A. Montelabbate (PU) ITALY RBS 24 - RAD - ITA - MAN.UT

Dettagli

BOX A3 TEST 3 20-07-2012. REV. DATA Verifica ed Approvazione R.T.

BOX A3 TEST 3 20-07-2012. REV. DATA Verifica ed Approvazione R.T. BOX A3 TEST 3 20-07-2012 REV. DATA Verifica ed Approvazione R.T. INDICE 1 - PREMESSA...Pag. 3 2 - BOX A3 TEST PER ASCENSORI IDRAULICI...Pag. 3 2.1 FUNZIONAMENTO GENERALE...Pag. 3 2.2 MODALITA DI ESECUZIONE

Dettagli

Concentratore RoomBus EasyCall con display a 7 segmenti per visualizzazione allarmi

Concentratore RoomBus EasyCall con display a 7 segmenti per visualizzazione allarmi ARTICOLO DESCRIZIONE 1049/062A Dispositivo di reset allarmi Il dispositivo è utilizzato per il reset degli allarmi provenienti dalla camera. Caratteristiche e prestazioni: Micro contatto in scambio da

Dettagli

Software di interfacciamento sistemi gestionali Manuale di installazione, configurazione ed utilizzo

Software di interfacciamento sistemi gestionali Manuale di installazione, configurazione ed utilizzo 01595 Software di interfacciamento sistemi gestionali Manuale di installazione, configurazione ed utilizzo INDICE DESCRIZIONE DEL SOFTWARE DI INTERFACCIAMENTO CON I SISTEMI GESTIONALI (ART. 01595) 2 Le

Dettagli

CAPITOLATO. Sistema di automazione domestica. Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione lusso. Divisione My Home Progettazione Applicazioni Domotiche

CAPITOLATO. Sistema di automazione domestica. Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione lusso. Divisione My Home Progettazione Applicazioni Domotiche CAPITOLATO Sistema di automazione domestica Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione lusso Pagina 1 di 17 25/09/06 Introduzione Divisione My Home Da alcuni anni si sta assistendo ad una radicale trasformazione

Dettagli

CISA esigno. The future is on air. Contactless Wireless Seamless

CISA esigno. The future is on air. Contactless Wireless Seamless CISA esigno The future is on air Contactless Wireless Seamless Serratura contactless CISA esigno amplia la gamma di soluzioni dedicate al settore alberghiero e comunitario. Il design elegante e compatto

Dettagli

Dai vita alla tua casa

Dai vita alla tua casa Dai vita alla tua casa Mssoft nasce con l obiettivo di creare soluzioni hardware e software personalizzate per le esigenze degli utilizzatori. Uno dei prodotti più richiesti, nato nel 2008 è proprio questo,

Dettagli

automazione impianti produzione calcestruzzo per alimentazione vibropresse e tubiere

automazione impianti produzione calcestruzzo per alimentazione vibropresse e tubiere Contatto: DUECI PROGETTI srl Emanuele Colombo +39 335 8339312 automazione impianti produzione calcestruzzo per alimentazione vibropresse e tubiere Realizzato con Unigest-DP PRESENTAZIONE Si tratta di un

Dettagli

Technical Support Bulletin No. 23 Usa ColdFace!

Technical Support Bulletin No. 23 Usa ColdFace! Technical Support Bulletin No. 23 Usa ColdFace! Sommario Introduzione Lo sapevi che? Lo sapevi che ColdFace controlla due Compressori? Lo sapevi che ColdFace controlla lo Sbrinamento su due evaporatori?

Dettagli

sicuraziendaonline piattaforma sicurezza ed automazione www.onlinesecurity.it www.sicurcaaziendaonline.it sorveglianza video anti intrusione

sicuraziendaonline piattaforma sicurezza ed automazione www.onlinesecurity.it www.sicurcaaziendaonline.it sorveglianza video anti intrusione anti intrusione sicurezza persone sorveglianza video sicurezza ambiente sicuraziendaonline piattaforma sicurezza ed automazione www.sicurcaaziendaonline.it Come funziona sicuraziendaonline Gestione da

Dettagli