- AIPFM - Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica Via S. Calepodio, 5/a Roma - Tel

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "- AIPFM - Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica Via S. Calepodio, 5/a - 00152 Roma - Tel. 06 580382"

Transcript

1 ANNUAL REPORT/ 60 palchi, 250 concerti, 365 ore di musica, 7 giorni

2

3

4 - AIPFM - Associazione Italiana per la Promozione della Musica Via S. Calepodio, 5/a Roma - Tel

5 INDICE Premessa Introduzione 1. La Festa in Italia 10 Ripartizione nazionale della Musica Regioni, città e generi musicali. Zoom della XX edizione della Musica Coordinamento 26 Promozione della Musica sul territorio nazionale. Gli attori principali coinvolti (Le scuole, i conservatori, le orchestre. Altro). 3. Luoghi occasionali 30 Musei e monumenti. La musica nel sociale. 4. La comunicazione 32 La grafica Il sito 5. Internazionale 34 La Musica in Europa. 6. Rassegna stampa 37

6 06 PREMESSA 20 anni di Musica. Era il lontano 21 giugno 1994 quando, per un puro caso e grazie ad uno sciopero delle ferrovie francesi che non mi fecero rientrare il giorno stesso a Roma con il vecchio e amatissimo Palatino, mi accorsi dell esistenza della Fête de la Musique. Un lento sbocciare di espressioni musicali in tutto il quartiere latino che culminava nei grandi concerti di Place de la Republique, Bastille e Defense. Istallazioni, performances amatoriali, balletti, gruppi organizzati, orchestre classiche, bande musicali, balere naturali intorno ai bar o nelle piazzette, tutto in un clima festoso che metteva l allegria e voglia di scoprire altro, una sete di spettacoli inaspettati. È stata questa sensazione che mi ha spinto ad incontrare L ADCEP, la struttura che si occupa dell organizzazione dell evento in Francia, e importare l evento in Italia, a Napoli. Grazie all intuito e all intelligenza di Renato Nicolini, allora Assessore all Identità del Comune di Napoli, abbiamo creato l Associazione italiana per la Promozione della Musica e organizzato la prima edizione. Da allora sono passate 20 edizioni, tutte diverse ma legate da un unico filo conduttore, la musica nelle sue diverse espressioni ed emozioni. Dalla sola città di Napoli l Associazione ha sviluppato la Festa sul tutto il territorio italiano arrivando a coinvolgere una rete di 100 città che all unisono, tutte insieme simbolicamente, festeggiano in musica il 21 giugno di ogni anno l avvento dell estate. Questo tempo racchiude un infinità di immagini, di sensazioni, di coinvolgimenti ed esperienze. Ma soprattutto incontri. Musicisti, performers, danzatori, teatranti, scultori, tecnici del suono, amministratori e molte altre figure che appartengono al mondo della produzione degli eventi. Voglio ricordare tra tanti Jean François Millier, coordinatore e cofondatore della Fête de la Musique in Francia, Francesco Graziosi che per primo ha creduto nel progetto, mia figlia Paola che mi segue da sempre e ha avuto il tempismo di nascere a Parigi il 17 giugno 1997 durante l organizzazione dell evento,

7 07 e Maryse Magar che mi ha fatto conoscere la Festa e con il suo interesse, aiuto, pazienza e coinvolgimento ha reso possibile tutto questo. Vorrei ringraziare il Comune di Senigallia, per il quale produciamo l evento da ormai 13 anni, la pazienza di Elena Palestrini, l acutezza di Massimo Casci, Andrea Garbin trascinatore acuto infaticabile ed entusiasta e in particolare il mio caro amico Maurizio Mandolini. Ringrazio inoltre in ordine cronologico: Fulvio Caldarelli, Giorgio Mazzoli, Mimmo Basso, Maurizio Gemma, Enzo Amato, Pino Boccanfuso, Luigi Scimò, Roberto Errichiello, Laura Cassese, Angelo Cervone, Felice Chiantese, Lele Nitti, Massimo Loffredo, Francesco Somma, Ninni Pascale, Elena Palestrini, Massimo Casci, Giovanna Fracascia, Federico Borsella, Gianluca Natanti, Simone Barchiesi, Mauro Mazzer, Alice Mauro Chiaia, Ilenia Stella, Simona Tonti, Federico Favilli, Matteo Verdini, Massimo Ronchini (mi scuso per tutti gli altri che non ricordo) e, ultima arrivata, Alessandra Borrello che ha contribuito e contribuisce con pazienza e professionalità tutti i giorni alla diffusione dell evento sul territorio nazionale. complesso il cui tessuto connettivo è solo la musica e gli eventi a lei collegati. Il 21 giugno tutte le città cambiano la percezione di se stesse, un intreccio invisibile e infinito che porta fino ai confini dell Europa. Quel giorno tutte le città compiono, ognuna con il proprio carattere, la stessa azione: suonare, suonare nella città, per la città. Il 21 giugno è la festa dell europeità che gioiosamente scaturisce dai cittadini stessi. Grazie a tutti per l aiuto, la passione dimostrata e per avermi dato l opportunità di creare e vivere questa follia. Marco Staccioli Presidente Associazione Italiana per la Promozione della Musica Questa struttura invisibile, come la città dei nastri di Calvino, diventa un

8 08 INTRODU- ZIONE Un anno importante che non rappresenta un punto di arrivo ma una nuova partenza, ricca di esperienze, che permetterà di continuare a diffondere e rafforzare la manifestazione in tutta Italia. La Festa è un avvenimento programmato, atteso, studiato nei minimi particolari durante tutto l anno, ma al tempo stesso spontaneo, organizzato in poche settimane da chi ne scopre lo spirito per caso e ne sposa la filosofia. Ogni Musica ha un impronta originale che la caratterizza, i luoghi, gli artisti, i progetti Un insieme di elementi che convergono in un unico grande contenitore e lo rendono unico. Quest anno sono state molte le città che hanno dedicato all evento più giorni, permettendo di raggiungere questi risultati: - 60 città. - oltre 600 palchi; presenze di pubblico stimato nelle scene musicali; visite sul sito nella settimana dell evento; pubblico stimato su face book nella settimana dell evento; Diffusasi in oltre 300 paesi sparsi sui cinque continenti, la Musica non ha perso la sua vocazione popolare e la sua dimensione fortemente locale, rimanendo sempre in grado di adattarsi alle specificità del luogo che la ospita. Un occasione unica per musicisti, associazioni, giovani, allievi e gruppi, per mostrare il proprio talento, farsi conoscere e contagiare le città ed i borghi con la propria passione, dando vitalità e creando atmosfere magiche in ogni angolo. Nel tempo la Musica ha sempre più evidenziato e rafforzato la propria caratteristica di festa popolare, assumendo alcune particolarità che la rendono fruibile da diversi tipi di pubblico. Una grande manifestazione che richiama musicisti di ogni genere che si esibiscono ovunque, dalle strade, alle piazze, ai cortili, dai luoghi di sosta e di

9 09 trasporto della città, ai musei e a tutti gli altri spazi pubblici, dove quotidianamente si intrecciano le relazioni di chi vive nella città. Non si esalta soltanto la pratica musicale, ma l insieme delle performance individuali e collettive: l esibizione, l ascolto, la condivisione di un momento di Festa. Per questo aspetto popolare e al tempo stesso europeo, quest anno l Associazione Borghi Autentici ha deciso di prendere parte all evento. L unione tra le due Associazioni si è basata sull esistenza di diversi punti di contatto: - la Musica negli ultimi anni ha avuto un importante diffusione nei Comuni piccoli e medi, Comuni che per dimensione e caratteristiche combaciano con la maggior parte degli Enti associati BAI; - la manifestazione, di carattere europeo, rappresenta un ottimo elemento di valorizzazione per la cultura e il turismo locale dei Comuni associati, risultato che potrebbe coinvolgere positivamente anche la rete dei borghi autentici; - l Associazione Borghi Autentici e la manifestazione Musica considerano centrali nel loro agire i concetti di comunità e di rete; - l evento nasce e si propone ancora oggi come manifestazione europea, per filosofia e per territori e città coinvolte, senza però dimenticare l aspetto della cultura locale: anche Borghi Autentici, pur incentrando le sue prospettive di sviluppo sui territori e sulle comunità locali, non dimentica l importanza della rete europea, sempre presente nelle linee guida che definiscono le singole azioni. Questi sono stati i presupposti della collaborazione con l Associazione Borghi Autentici d Italia, che come primo anno ha associato una decina di Borghi. Anche quest anno l evento ha raggiunto il suo obiettivo principale: ogni realtà si è trasformata nella scenografia dell evento, dove tutti i cittadini sono stati attori e spettatori di un unico, grande spettacolo, che ha rivitalizzato la vita quotidiana e sociale dell intera comunità. Alessandra Borrello

10 I. La Festa in Italia 010 Una edizione veramente speciale quella appena trascorsa. Ancora una volta l'italia è la prima nazione europea per città impegnate a organizzare la Musica. 60 città che dall'alto Garda a Siracusa Ortigia si sono unite, allo stesso momento, in un unico evento nazionle ed europeo attraverso una unica immagine e un unico scopo la musica nelle sue diverse espressioni e culture con un forte bisogno di farsi sentire.

11 011 Regioni, città e generi musicali Come ogni anno la Musica è stata, ovunque, un inno a tutte le musiche. Analizzando i numeri della XX edizione della Musica dell AIPFM, circa 60 città hanno festeggiato l arrivo dell estate. Oltre al capoluogo, numerose città della Lombardia hanno ospitato l evento, tanto da risultare la regione con più Comuni, per un totale di 10. A seguire il Trentino, con 5 Comuni tra cui le storiche città di Arco e Ledro capofila che per questa edizione hanno riportato i seguenti numeri: più di 750 artisti, dislocati in 21 postazioni, che hanno riempito le strade di note e senza tempo nella suggestiva cornice dell Alto Garda. Sempre 5 sono stati i Comuni della Sicilia, della Puglia e del Lazio, con un incremento proprio in quest ultima con le città di Velletri, Mazzano Romano e Rieti. A seguire con 3 Comuni le Regioni Veneto, Umbria, Marche e Sardegna, poi la Calabria e l Emilia Romagna con 2 città aderenti e la Basilicata che ritorna con la città di Matera. Tutte concentrate nella giornata del 21, in 2, 3 o addirittura una settimana, tutte diverse ma al tempo stesse uniche per modalità e mescolanza di generi musicali. La Musica piace per il suo gusto popolare ed insieme europeo, piace perché rende ogni singolo spazio parte attiva di un ingranaggio ormai mondiale, mosso dagli stessi principi e lo stesso spirito. Da nord a sud, isole comprese, la scintilla musicale si è accesa nello specifico:

12 BASILICATA CALABRIA CAMPANIA EMILIA ROMAGNA LAZIO LOMBARDIA MARCHE PIEMONTE PUGLIA SARDEGNA SICILIA TOSCANA TRENTINO ALTO ADIGE UMBRIA VENETO Basilicata: Matera (1) Calabria: S.Agata di Esaro, Oppido Mamertina (2) Campania: Napoli, Caposele, Camerota, Cellole, (4) Emilia Romagna: San Mauro Pascoli, Tresigallo (2) Lazio: Colleferro, Mazzano Romano, Rieti, Lanuvio, Velletri (5) Lombardia: Abbiategrasso, Milano, Cusago, Cambiago, Cavenago di Brianza, San Pellegrino Terme, Ranco, Rho, Brescia, Buccinasco (10) Marche: Matelica, Fano, Senigallia (3) Piemonte: Torino, Pinerolo, Carmagnola, Saluzzo (4) Puglia: Carapelle, Bitonto, San Vito dei Normanni, Martina Franca, Melpignano (5) Sardegna: Siniscola, Carloforte, Santa Teresa Gallura (3) Sicilia: Chiaramonte Gulfi, Siracusa, Enna, Lipari, Marsala (5) Toscana: Camaiore, Capannori, Montecatini Terme, Siena (4) Trentino Alto Adige: Arco, Brunico, Ledro, Cles, Pellizzano (5) Umbria: Gualdo Tadino, Pietralunga, Todi (3) Veneto: Malcesine, Sona, Verona (3)

13 013 IN PARTICO- LARE Nelle Marche, precisamente a Senigallia la manifestazione ha scelto di spalmarsi su una settimana, dal 14 al 21 giugno, per dare spazio a tutti gli artisti che ogni anno si iscrivono tramite il sito. I palcoscenici principali hanno mantenuto i concerti tradizionali, ospitando nella Piazza del Foro Annonario gruppi funky e soul, nel cortile della Rocca Roveresca, jazz e bossanova, in Piazza Italia musica leggera e Via Carducci progetti cantautoriali. Inoltre, sempre nelle Marche, hanno aderito per la prima edizione le città di Fano e Matelica. A Fano la manifestazione è stata organizzata dall Associazione Culturale Fano Music Story e si sono esibiti circa 100 artisti di tutte le età, in 15 luoghi diversi e suggestivi della Città. Nel borgo di Matelica invece, una programmazione ricca di eventi importanti ha riempito le giornate del 20, 21 e 22 giugno. La Musica, fortemente voluta dall Assessore alla cultura, Dott.ssa Cinzia Pennesi, è stata accolta con grande interesse da tutta la popolazione. Nomi importanti sono stati tra i protagonisti della manifestazione, tra cui l attrice e cantante Simona Patitucci, il pianista Riccardo Biseo e la giornalista Safiria Leccese. Concerti gratuiti, valore del gesto musicale, spontaneità, disponibilità, curiosità. Tutte le musiche appartengono alla Festa e così ve la offriamo invitandovi a partecipare Questa è stata la presentazione e l invito dell Assessore alla Cultura. Ranco (VA) giunto ormai alla sua IV edizione, ha presentato un ottima carrellata di artisti internazionali ed italiani che si sono esibiti in diversi punti del paese e sul lungo lago; S. Pellegrino Terme che vede, tuttora, coinvolte nell organizzazione entrambe le federazioni Cisl, la Filca e la Fai, ha organizzato la terza edizione, avvalorando la manifestazione con l obiettivo di avvicinare i giovani al mondo dell associazionismo sindacale. Il Comune di Abbiategrasso, invece, ha coinvolto tutti i generi musicali con lo scopo di rendere popolare la pratica strumentale e di unire le persone di tutte le età, nelle più diverse espressioni artistiche. Anche qui l'amministrazione Comunale, per permettere il coinvolgimento del maggior numero di artisti, ha deciso di distribuire la manifestazione su due giornate: venerdì 20 con esibizioni al Castello, nelle vie e nelle piazze del centro, e sa-

14 014 bato 21 giugno, in cui i concerti e performance musicali si sono svolti a Palazzo Stampa, in località Castelletto e Annunciata, con l intento di valorizzare anche altre zone della città. Teatro della prima edizione della manifestazione di Buccinasco è stato invece il Parco Spina Azzurra, location dalla cornice bucolica, dove sono state organizzate la passeggiata musicale e l aperitivo musicale tra pizziche e tarantelle. E ancora in Lombardia la prima edizione ha coinvolto i Comuni di Cambiago e Cavenago di Brianza, grazie all Associazione CTM l evento ha animato i due paesi da mattina a notte fonda in un ideale abbraccio con il resto dell Europa; il Comune di Cusago, in particolare il comitato organizzativo che ha realizzato 4 postazioni musicali e ha fatto girare circa una ventina di gruppi musicali che hanno suonato per 30 ore, per concludere il Comune di Rho che ha selezionato appositi spazi all interno del centro storico, facendo esibirsi musicisti e allieve della scuola di musica. Quest edizione ha visto un grande coinvolgimento anche della Toscana, con la città di Siena che ritorna dopo 3 anni di assenza. Sarà la musica l'assoluta protagonista Questa l'affermazione con la quale la presidente, Anna Carli, ha introdotto l'incontro di presentazione alla stampa

15 015 della musica: un occasione che merita una grande partecipazione. Grande soddisfazione per l edizione della Musica Europea alla Tenuta Dello Scompiglio di Vorno, per l evento organizzato per il Comune di Capannori. L omonima Associazione Culturale diretta da Cecilia Bertoni sabato 21 giugno ha proposto una giornata a porte aperte per celebrare il solstizio d estate, con un programma di concerti e performance dedicati all universo mozartiano. La manifestazione, inserita nell ambito del progetto Mozart, così fan tutti, con la direzione artistica di Antonio Caggiano, ha visto la partecipazione di oltre quaranta giovani musicisti allievi delle scuole di musica del territorio e la presentazione di due nuove performance. Più di duecento le persone intervenute, che hanno potuto coniugare il piacere di passeggiare e di immergersi nei suggestivi spazi della Tenuta a quello di ascoltare musica classica eseguita dal vivo, visitare le numerose installazioni di arti visive negli spazi interni ed esterni Dello Scompiglio e di assistere a performance create per l occasione. Sempre in Toscana, in occasione del solstizio d'estate, il Comune di Camaiore si è acceso di musica e divertimento con la Musica in strada! La manifestazione ha aperto i battenti nella mattinata del 21 giugno, proponendo workshop di scat vocale, fischio musicale, percussioni ed improvvisazione. Nel pomeriggio è partito il programma musicale presso alcuni stabilimenti balneari per poi migrare nei locali e nelle postazioni musicali della passeggiata. Anche qui hanno trovato spazio tutti i generi musicali, una mostra di Organ Studio Italia che ha allestito l esposizione di organi Hammond, Leslie Rhodes e altri; è stata presente anche la SMB Studio/Live Recording Project, che ha allestito uno studio di registrazione. Nel Lazio, grande successo per l edizione numero 20 della Musica di Lanuvio, che non ha deluso le aspettative degli artisti e degli spettatori. Più di 120 band si sono esibite nei vicoli e nelle piazzette del centro storico. Tutto ha avuto inizio venerdì 20 giugno alle 21.00, con la serata di inaugurazione. La musica e l'arte si sono riappropriati degli spazi, snodandosi in un ideale e continuo palco in mezzo alla gente. Momento clou della manifestazione il concerto di Ambrogio Sparagna, grande musicista internazionale, virtuoso dell organetto e conosciuto soprattutto per la sua tradizione popolare. Due giorni di spettacolo anche a Colleferro, per la sua II edizione. Piazza Italia, la scena principale della manifestazio-

16 016 ne, è stata scelta per la gara canora che ha visto protagonisti artisti, giovani e meno giovani. Sono state previste 3 categorie Cover anni 70, 80 e 90, il tutto contornato da artisti di strada, spettacoli per bambini, balli di gruppo e ballo liscio ed esibizioni di scuole di danza. A Mazzano Romano la giornata del 21 è stata una vera e propria celebrazione della musica, dell arte e della cultura, tutto eseguito dal vivo, per dare valore alla molteplicità e alla diversità delle pratiche musicali ed artistiche. Dal 20 giugno, anche a Rieti, si è svolta la XIV edizione della Festa Europea della Musica, proseguita il 21 giugno con un denso programma e terminata il 22 giugno con esibizioni di grande qualità. Grazie all Associazione Culturale di Promozione Sociale Musikologiamo e al Lions Club Rieti Host, quest anno la manifestazione ha ottenuto la sua ufficialità entrando a far parte dell Associazione nazionale. L obiettivo è stato quello di sviluppare un occasione di incontro per favorire l adesione di nuovi progetti inediti e originali, coinvolgere il pubblico in modo sempre più interattivo e promuovere il territorio. Dai due concerti della prima edizione, si è passati ai 15 del, con oltre 100 artisti esibitisi in alcuni dei luoghi più suggestivi del Centro d Italia. Lo spirito della Festa ha portato a condividere il piacere della musica in interi quartieri, ville, giardini, locali e altri luoghi di ritrovo, sia nel centro storico, che in periferia. Oltre ad ospitare noti artisti, l evento si è rivolto ai giovani creativi, che maturano esperienza confrontandosi con spazi insoliti, realtà stimolanti ed un pubblico appassionato e festoso. Tra i Comune della Campania, Napoli ha acceso le scene musicali a partire dal 20 giugno, con spettacoli di Musicoterapia, danze tradizionali e teatro, così come Caposele che ha iniziato la maratona musicale nel Piazzale Houston e Piazzale del Parco. Ad animare le

17 ABIATEGRASSO 017 due scene musicali, si sono susseguiti vari artisti emergenti come i Picciotti della Benenvita, Gli Amici della Musica, Niccolò Moriconi, Ninfe della Tamorra. Inoltre, il 21 giugno è stato consegnato un Premio Speciale al locale Wake Up per la promozione e diffusione, durante tutto l anno, di band emergenti. L Emilia Romagna ha organizzato due edizione, una a Tresigallo, new entry dell Associazione tramite la collaborazione con i Borghi Autentici, e l altra, storica, a San Mauro Pascoli organizzata dal Comune in collaborazione con il Fly Donkey. Una vera abbuffata di concerti, disseminati nel centro storico ed in tanti locali della città. A Pietralunga, in Umbria, l Associazione Borghi Autentici di Italia, ha organizzato la Festa nazionale unendola alla Musica e ospitando l artista Nando Citarella, musicista, attore e studioso delle tradizioni popolari. Sempre in Umbria, a Gualdo Tadino, l amministrazione comunale ha voluto dare un forte segnale di innovazione, aderendo alla manifestazione con lo spirito di farla diventare un appuntamento culturale fisso e sempre più importante per la popolazione ed i turisti. Una città in musica, una città in fiore. La Musica è approdata anche nella città dei sassi, Matera! A contraddistinguerla dalle altre, ci ha pensato il Comitato Matera 2019, sotto la cui egida si è svolto l intero evento, accostandola con il progetto: il concorso Balconi fioriti. Oltre all evento principale, quello del South Italy blues connection, tante piccole feste della musica si sono tenute nei quartieri periferici di Matera, alcuni su i 131 balco-

18 018 ni fioriti, simbolicamente tanti quanti sono i comuni della Basilicata. Tra le città della Puglia Martina Franca 19, 20, 21 e 22 giugno! Quattro serate all insegna della musica con la partecipazione di 383 musicisti e 70 band che si sono alternate nelle piazze, nei vicoli e nei cortili, per animare la seconda edizione della Festa della Musica. Grande inaugurazione giovedì 19 a cui hanno partecipato, il presidente dell Associazione Engine Club, Roberto Liuzzi, che porta avanti l organizzazione della manifestazione, il giornalista Micheli Lillo, il musicista Pasquale Mega, il direttore della Fondazione Paolo Grassi, Rino Carrieri ed in rappresentanza dell Amministrazione Comunale, l Ass. Pasquale Lasorsa. L Assessore nel suo discorso di apertura, dipinge la città di Martina come città dell arte e della cultura sempre attenta alle aperture di carattere europee. La Fondazione Paolo Grassi, invece, ha voluto collaborare nell organizzazione della Musica, per dimostrare, come afferma lo stesso direttore, come sia possibile valicare e a volte unire, i confini che demarcano lo stacco tra generi musicali diversi. S.Agata d Esaro, ha riconfermato l ap

19 019 ABIATEGRASSO puntamento con due giornate, dedicate principalmente alla musica popolare e classica e richiamando l attenzione dell intera provincia di Cosenza. L altro appuntamento calabrese si è tenuto a Oppido Mamertina, in collaborazione con l Associazione Ars Musica che ha ha dato il suo contributo per festeggiare la musica. Per l occasione è stato eseguito un intero concerto per Due Pianoforti, su cui si sono esibiti gli artisti Vincenzo e Francesco De Stefano insieme ad Olga e Natalia Tatievskaya. Altri scenari hanno ospitato la Festa della Musica nelle Isole. L idea di rendere Siniscola, Comune in provincia di Nuoro, per un giorno, capitale europea della musica, ha ottenuto una grande attenzione, da parte di associazioni, band ed esercenti. La musica come elemento di unione, per richiamare residenti e turisti, invitandoli a trascorrere un fine settimana artistico. Tra le tante attività musicali e culturali, l Associazione culturale Movimenta! per l occasione, ha riproposto la seconda edizione di Music for the Masses. La musica dove non ti aspetti!. Da mattina a sera, no-stop un dj-set itinerante ha portato la musica tra la gente, coinvolgendo tante zone del centro e attività commerciali. Oltre cinquanta fra musicisti e cantanti, sono stati i protagonisti della Festa della Musica europea: l'evento internazionale è sbarcato nell Isola di Lipari, nella piazza di Marina Corta con tre serate live dal 19 al 21 giugno, promosse dalla Consulta Giovanile del Comune, con l'obiettivo di dare spazio a talenti emergenti e far emergere artisti già affermati. Contestualmente, nelle vie del centro eoliano sono stati allestiti laboratori teatrali e musicali rivolti a bambini, con giocolieri e artisti di strada, sono state inaugurate la mostra "Artisti eoliani per il mare" e un'estemporanea dedicata alla musica. Inoltre, ad arricchire le esibizioni live sono state alcune letture interpretate dagli artisti. Due serate no stop, con una trentina di musicisti di respiro regionale e nazionale, hanno aperto la prima edizione

20 020 della Musica di Enna. Oltre agli spettacoli di fuoco e di giocoleria itineranti, il mercatino artigianale, la visual art, i punti di ristoro e drinkeria, a fare da cornice alla manifestazione è stata la street art che ha lasciato un segno indelebile di questa prima edizione, come ha affermato Luigi Orofino, il presidente dell Associazione 1000 metri in Musica che ha organizzato il tutto in collaborazione con il Comune. Atteso ospite della seconda serata che ha chiuso i festeggiamenti del 21 giugno, è stato Antonio Augello in arte NAH, giovane promessa della musica elettronica italiana. Partita tre anni fa nel suggestivo rione Graziella di Ortigia, grazie all organizzazione impeccabile, ha ottenuto fin da subito un grandioso successo tanto da avere bisogno di più spazio e, di conseguenza, uno scenario diverso. Per questo motivo l edizione si è trasferita a Fontane bianche, il lido per antonomasia di Siracusa : 12 postazioni, 200 artisti presenti, 5 aree parcheggio, 18 ore tra musica e attività d ogni tipo, oltre 2000 presenze. Lo spirito della festa ha invaso spiagge, lidi, strade, piazzette, e anche il mare. Una baia in festa, dove spostarsi liberamente, in giro tra le varie programmazioni delle strutture e delle aree coinvolte. Musica dal vivo, dj set, sport, danza, balli, e una lunga via affacciata al mare allestita dagli artigiani. Ma hanno riempito la manifestazione anche installazioni, incursioni di cabaret, giochi in acqua, proiezioni, mapping, buskers, party in barca, circo, illusionisti, e tanto altro.

21 1.1 Zoom della XX edizione 021 Gli zoom della Musica sono delle lenti d'ingrandimento che sottolineano concerti o progetti particolari. Nove realtà dell edizione. Chiaramonte Gulfi Piccolo Comune in provincia di Ragusa, ha sposato perfettamente lo spirito della manifestazione, regalando alla popolazione e gli artisti, una scena musicale straordinaria. Per una sera ed una notte si sono esibiti, nelle strade, nelle piazze, ed in vari punti del centro abitato, circa 40 gruppi musicali, 480 artisti emergenti e non, provenienti dalle province di Ragusa, Siracusa e Catania: gruppi noti e meno noti, gruppi giovanili, gruppi amatoriali, gruppi professionali, cori, ma anche solisti, che hanno animato la vita notturna nella sera del 21 giugno. Ogni visitatore, oltre a partecipare alla festa della musica, ha degustato specialità della strada, preparate con le migliori materie prime del nostro territorio, questo grazie all iniziativa Strada mangiando.

22 022 Un'intera città alla riscoperta dei sensi per un evento unico nel suo genere! Organizzatori dell evento sono il Comune di Chiaramonte Gulfi e il Consorzio Chiaramonte, con la stretta collaborazione della Consulta Giovanile i produttori locali, le gelaterie, rosticcerie e la supervisione dell istituto Principe Grimaldi, nella preparazione di tre tipologie di cibo da strada. Giallo: Il colore del pane e della focaccia. Verde: gelato all olio d oliva dop Gulfi e gelato al vino (dal nero d avola al zibibbo al passito). Arancione: Il colore della frutta di stagione, angurie e meloni. Camerota Nel borgo del cilento, una passeggiata in musica per evocare la memoria storica. Fortemente voluta dal Vice Presidente di Legambiente, Sebastiano Venneri, in collaborazione con l Associazione culturale/musicale Zefiro, la Musica di Camerota ha saputo incuriosire ed emozionare chiunque abbia partecipato alla sua prima edizione. CamerotaSuona è stato il titolo del progetto sviluppato all interno della Musica! Un pomeriggio, quello del 21 giugno, che ha ripercorso tutto il centro storico, in cui la musica ha avuto il ruolo di narrare la tradizione, bussando alle porte, entrando nelle case, salendo e scendendo per i vicoli, danzando e cantando, creando un atmosfera magica e divertente. L arte della Musica fa parte della tradizione di Camerota, è il sentimento che unisce le tradizioni tra loro come ha scritto la giornalista Annarita Cavalieri nel suo articolo. Vi è una predisposizione alla musica quasi genetica, in cui i padri ne trasmettono ai figli la passione. Camerota ha saputo cogliere perfettamente lo spirito popolare della manifestazione, ideando una sorta di rievocazione a tappe della storia, del paese della musica. A fare da collante, e un po da pifferaio magico, è stato Daniele Sepe, sassofonista napoletano, insieme alla sua

23 023 band e musicisti del luogo, insieme hanno creato una vera jam session a cielo aperto! Todi Prima edizione per il borgo umbro di Todi, progetto del Centro Studi Della Giacoma ha visto il coinvolgimento di artisti di Todi, umbri, laziali, lombardi, statunitensi e coreani in una vera e propria staffetta musicale dove la musica folk e rom hanno rincorso il jazz, lo swing, la musica flamenca e quella per banda; dove gli angoli, le piazze, le strade e i cortili della città sono diventati scenari naturali, riaperti e riscoperti dai cittadini e dai turisti. Una maratona come simbolo di unità, un'estensione di suoni senza soluzione di continuità da un luogo all'altro, dove ognuno ha trovato il suo spazio, la sua identità lungo l'unica via della comunicazione melodica. Quest anno il Centro Studi ha dedicato questo evento al dott. Gianluca Alvi, professionista stimato, uomo dall'animo nobile e retto, amico adorato, grazie alla cui pazienza, consulenza, all'affetto e al sostegno morale il Centro Studi ha potuto continuare a dedicarsi alla diffusione della musica. Brescia Per la prima volta la Musica coinvolge interamente la città di Brescia. Organizzata nella precedente edizione dalla sezione territoriale della SIEM, la manifestazione ha riscosso un grandissimo successo tanto da essere voluta e organizzata direttamente dal Comune di Brescia. Per una giornata, le vie e gli spazi urbani si sono trasformati in un grande palco a cielo aperto. Un grande successo, che ha coinvolto la città su molti fronti: quello dei musicisti/perfomer (con oltre 450 iscrizioni ufficiali per circa 2000 artisti on stage su 32 palchi alle quali si sono aggiunte, nel giorno dell evento, esibizioni improvvisate e jam estemporanee); quello dei tecnici, che hanno gestito le problematiche estemporanee con intraprendenza; quello dei volontari, che sono stati determinanti per la buona riuscita della manifestazione; e, infine, quello della città che ha risposto all evento lasciandosi sorprendere e coinvolgere. Brescia la città con i numeri più alti concentrati in una sola giornata!!! Milano 150 i luoghi messi a disposizione dal Comune di Milano per uno spettacolo che, dal 19 al 21 giugno, ha visto riempire di suoni e colori le vie del capoluogo lombardo. La Musica è tornata a coinvolgere tutta la città e

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio GENER-AZIONI PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio Con il sostegno di Circuito Regionale Danza in Sardegna, Associazione Enti Locali

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento Scritture di movimenti Autori bambine e bambini dai 5 ai 6 anni IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento IL CORPO E LA SUA DANZA Incontri di studio per la formazione

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

VIAGGIANDO CON LA NATURA

VIAGGIANDO CON LA NATURA VIAGGIANDO CON LA NATURA Il progetto intende, attraverso l esplorazione del mondo naturale (terra, acqua, aria e fuoco) sistematizzare le conoscenze per comprendere l organizzazione dell ecosistema naturale.

Dettagli

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica Il carnevale degli animali di Camille Saint Saёns Grande fantasia zoologica Per due pianoforti e piccola orchestra Obiettivi del nostro lavoro Imparare a riconoscere il timbro di alcuni strumenti musicali.

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Dove: Principioattivo Via Melzo 34, 20129 Milano Giorni/Orari apertura: 14/19

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA CORO VALCAVASIA Cavaso del Tomba (TV) CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA chi siamo Il progetto sulla grande guerra repertorio discografia recapiti, contatti Chi siamo Il coro Valcavasia

Dettagli

Essere biblioteca, fare biblioteche Spazi, servizi, risorse

Essere biblioteca, fare biblioteche Spazi, servizi, risorse Essere biblioteca, fare biblioteche Spazi, servizi, risorse Trento 20 maggio 2011 1 Il Consorzio SBCR Atto Costitutivo 31 Luglio 1997 Il Consorzio per il sistema bibliotecario dei Castelli Romani è nato

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Protagonismo culturale dei cittadini. www.fondazionecariplo.it

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Protagonismo culturale dei cittadini. www.fondazionecariplo.it Bandi 2015 ARTE E CULTURA Protagonismo culturale dei cittadini BENESSERE COMUNITÀ www.fondazionecariplo.it BANDI 2015 1 Bando senza scadenza Protagonismo culturale dei cittadini Il problema La partecipazione

Dettagli

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala.

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala. Fo oto Erio Piccaglian ni Teatro alla S Scala L opera italiana nel panorama mondiale Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014 ASK: CHI, PERCHE, COSA Siamo

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 Comune di Forlì PRESENTANO EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 NOTTE VERDE e dell'innovazione RESPONSABILE e SETTIMANA DEL BUON VIVERE a cura di Centro per l Innovazione e lo Sviluppo Economico AZIENDA SPECIALE

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

Lo spettacolo dal vivo in Sardegna. Rapporto di ricerca 2014

Lo spettacolo dal vivo in Sardegna. Rapporto di ricerca 2014 Lo spettacolo dal vivo in Sardegna Rapporto di ricerca 2014 2014 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Redazione a cura della Presidenza Direzione generale della Programmazione unitaria e della Statistica regionale

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione Riscaldamento Anello Anello Anello 1 2 3 1 25 2 24 23 22 3 4 21 20 5 6 7 18 8 9 10 15 11 12 13 14 19 17 16 Defaticamento 1 2 3 4 Piattaforme per stiramento arti inferiori Twister per tonificazione busto

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

falzone.eu dal 30 aprile al 2 maggio 2015 piazza walther bolzano

falzone.eu dal 30 aprile al 2 maggio 2015 piazza walther bolzano falzone.eu dal 30 aprile al 2 maggio 2015 piazza walther bolzano Festa dei fiori Bolzano dal 30 aprile al 2 maggio 2015 Programma Primavera a Bolzano Bolzano, dove la primavera ha un fascino tutto particolare,

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

Omegna.doc. Laboratorio Fotografico. missione 1 - paesaggio urbano-industriale: la IRMEL. a cura di FRANCESCO LILLO

Omegna.doc. Laboratorio Fotografico. missione 1 - paesaggio urbano-industriale: la IRMEL. a cura di FRANCESCO LILLO Laboratorio Fotografico Omegna.doc missione 1 - paesaggio urbano-industriale: la IRMEL a cura di FRANCESCO LILLO Associazione Culturale Mastronauta progetto PER FARE UN ALBERO Laboratorio Fotografico Omegna.doc

Dettagli

Spiegami e dimenticherò, mostrami e

Spiegami e dimenticherò, mostrami e PROGETTO Siracusa e Noto anche in lingua dei segni Spiegami e dimenticherò, mostrami e ricorderò, coinvolgimi e comprenderò. (Proverbio cinese) Relatrice: Prof.ssa Bernadette LO BIANCO Project Manager

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 www.autotrasportionline.com Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 01/set/2009-30/set/2011 Rispetto a: Sito Visualizzazioni di pagina uniche 30.000 30.000 15.000 15.000 0 0 1

Dettagli

IL MAGGIO DEI LIBRI. Premessa

IL MAGGIO DEI LIBRI. Premessa IL MAGGIO DEI LIBRI Premessa Fino al 2010 esistevano in Italia due iniziative a carattere nazionale per la promozione del libro e dell a lettura, del tutto distinte per patrocinatore, soggetto promotore,

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore

La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore presenta E. Romano, Studio per Demetra e Kore, inchiostro su carta, 2015 La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore 26-28 giugno 2015 Masseria Bannata C.da Bannata, SS 117 bis, km 41 Enna www.pubblicazione.net

Dettagli

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Dicembre 2007 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 3 La

Dettagli

PERCORSO di SENSIBILIZZAZIONE ALLA LETTURA cl. seconda e terza a.s. 2007-2008. A cura delle Dott.sse nonché Maestre Giuditta Pina e Barzaghi Eliana

PERCORSO di SENSIBILIZZAZIONE ALLA LETTURA cl. seconda e terza a.s. 2007-2008. A cura delle Dott.sse nonché Maestre Giuditta Pina e Barzaghi Eliana PERCORSO di SENSIBILIZZAZIONE ALLA LETTURA cl. seconda e terza a.s. 2007-2008 A cura delle Dott.sse nonché Maestre Giuditta Pina e Barzaghi Eliana LA LETTURA COME BISOGNO CULTURALE PER CRESCERE Il desiderio

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA MODULO PER I GRUPPI Nel presente modulo sono indicati i possibili percorsi per la Visita Guidata agli Scavi di Ostia Antica e la relativa Scheda di Prenotazione

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE

Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE COMUNICATO STAMPA 17.10.2007 Con cortese preghiera di diffusione Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE -Incontro pubblico

Dettagli

RESPONS.In.City - Methodology

RESPONS.In.City - Methodology RESPONS.In.City - Methodology THE METHODOLOGY OF A RESPONSIBLE CITIZENSHIP PROMOTION Metodologia di Promozione della Cittadinanza come Responsabilità Condivisa 1 Premessa La possibilità di partecipare

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT SAINT-MARCEL MARCEL Storia di un idea CONVEGNO INTERNAZIONALE Esperienze di turismo in ambiente alpino:

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE AL SZIGET & HOME SOUND FEST 2015 PREMESSE FONDAMENTALI

REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE AL SZIGET & HOME SOUND FEST 2015 PREMESSE FONDAMENTALI REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE AL SZIGET & HOME SOUND FEST 2015 -- selezioni nazionali per il Sziget Festival 2015 di Budapest (HU) e per l Home Festival 2015 di Treviso -- La selezione denominata SZIGET

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI)

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) STORIE PICCINE PICCIO' (dai 2 ai 5 anni) Una selezione di storie adatte ai piu' piccoli. Libri per giocare, libri da guardare da gustare e ascoltare. Un momento di condivisione

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI PIEMONTE - VALLE D'AOSTA LIGURIA UNIONE COMMERCIO E TURISMO PROVINCIA DI 1 PF1335_PR418_av214_1 SAVONA ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI DELLA 2 PF1085_PR313_av214_1 PROVINCIA DI ALESSANDRIA ASCOM-BRA ASSOCIAZIONE

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Maggio 2012 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 15

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale

L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale Catering fieristico e Banqueting per ogni evento di business L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale Credo che un buon cibo, preparato con ingredienti di qualità e un equilibrato

Dettagli