FeBaSi Magazine. Federazione Bande Siciliane IN QUESTO NUMERO: L anniversario della nascita di Verdi. Ruben Simeo a S. L. del Mela

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FeBaSi Magazine. Federazione Bande Siciliane IN QUESTO NUMERO: L anniversario della nascita di Verdi. Ruben Simeo a S. L. del Mela"

Transcript

1 Rivista d informazione musicale e bandistica della Federazione Bande Siciliane. Anno: III N 3 Mese: luglio 2013 FeBaSi Magazine Federazione Bande Siciliane 200 IN QUESTO NUMERO: L anniversario della nascita di Verdi Ruben Simeo a S. L. del Mela Il corso annuale di Propedeutica I concorsi nazionali... e tanto altro!

2 1 FeBaSi Magazine REDAZIONE SOMMARIO pag. 2 pag. 3 pag. 4 pag. 5 pag. 6 pag. 8 pag. 10 Concerti ed esibizioni - I Borghi medievali nebroidei ritornano a suon di musica. Corsi & Stage - Laura Fermanelli fa giocare la Sicilia musicale. - Il grande trombettista Ruben Simeo incanta Pace del Mela. Concorsi - Mirko Musco dirige la banda di Mazzarino e vince La bacchetta d oro Il Concorso Nazionale AMA Calabria La ricorrenza... - Verdi e la banda musicale, un matrimonio che dura da due secoli. Banda & dintorni... - Direttore d orchestra o ventilatore a braccio? Direttore Editoriale: Salvatore Butera Capo Redattore: Giuseppe Scarlata Redattori: Rosa Maria Crisafi Silvia Di Chiara Graphic Designer: Carmelo Galizia FeBaSi Federazione Bande Siciliane via Romeo n 19 C.A.P Acireale CT tel web: Copertina dedicata alla ricorrenza del 200 anniversario della nascita di Giuseppe Verdi ( )

3 FeBaSi Magazine 2 I Borghi medievali nebroidei ritornano a suon di musica. Concerti ed esibizioni Dopo il successo dell edizioni precedenti anche quest anno l Ass. Ars Vita Est e la S. Marco Wind Band di S. Marco d Alunzio (ME), in collaborazione con la FE.BA.Si. ripropone BORGO IN MUSICA: un contenitore di eventi musicali, concerti, campus e masterclass con docenti di fama internazionale, che si svolgerà durante i mesi estivi. L idea di Borgo in musica, nasce nel mettere insieme le bellezze culturali e ambientali del territorio, che fa da cornice agli eventi musicali e culturali: i corsisti possono lavorare in tranquillità e serenità vivendo una vera e propria vacanza studio per visitare e vivere nello splendido comune di San Marco d Alunzio e tutto l hinterland nebroideo. Quest anno oltre a proporre un programma più ricco, sono state pensate alcune novità. I Campus, per i giovani musicisti, hanno il fine di valorizzare e far maturare gli allievi dei nostri gruppi e delle associazioni dei paesi limitrofi, dando ai ragazzi l opportunità di avvicinarsi all alta formazione e la possibilità di conoscere e lavorare con i docenti del nostro conservatorio di riferimento per favorire la loro crescita e la maturazione artistica; Le Masterclass, pensate per gli studenti dei conservatori e per i musicisti, portano artisti e docenti di fama internazionale a conoscere e legare il proprio nome al nostro comune e al nostro gruppo musicale più importante, gli studenti hanno altresì la possibilità di lavorare con questi importanti musicisti direttamente nel territorio dei Nebrodi che da sempre da linfa ai conservatori e alle più importanti orchestre italiane. La grande novità dell edizione 2013 sarà il Premio Borgo in Musica promosso in collaborazione col Magazzino Musicale Miceli di Capo d Orlando (ME) per incentivare e motivare ancor di più i giovani musicisti e studenti che parteciperanno all evento. Al Premio Borgo in Musica parteciperanno gratuitamente tutti gli allievi iscritti alle masterclass e ai Campus dei corsi estivi 2013; i docenti dei vari corsi segnaleranno all associazione i migliori elementi che verranno invitati a partecipare, sempre gratuitamente, ad una Rassegna Musicale per la Festa della Musica (nel periodo di Novembre) fra questi, una giuria qualificata, selezionerà i vincitori del Premio Borgo in Musica che riceveranno concerti offerti dall Ass. Ars Vita Est (con date da concordare) e buoni acquisto presso il Magazzino Musicale Miceli di Capo d Orlando. In alto: locandina Borgo in musica 2013 Questa iniziativa, proposta dalla direzione artistica e dall idea di alcuni docenti, vuole stimolare ancor di più l attività artistica dell associazione ma soprattutto degli allievi che, oltre all importanza dei corsi, avranno anche la possibilità di esibirsi con continuità per crescere in maturità musicale, esperienza e repertorio. Questi eventi, già da due anni e soprattutto dall anno scorso, hanno reso S. Marco d Alunzio un vero centro culturale e musicale, valorizzando il nostro splendido borgo medievale come contenitore di cultura e musica viva nell organizzazione di concerti ed eventi di spessore internazionale, ma anche pubblicità ed affluenza turistica. I corsi porteranno nel nostro comune e nel nostro territorio allievi da tutta la Sicilia e non solo, grazie al prestigio degli insegnanti che hanno accettato il nostro invito. Il progetto organizzato dall Ass. Ars Vita Est coinvolgerà diversi musicisti e docenti di fama internazionale: Basilio Sanfilippo (1 Trombone dell orchestra di S.Cecilia di Roma), Gianfran-

4 3 FeBaSi Magazine co Brundo (docente di sassofono presso il conservatorio Corelli di Messina), il Quartetto di Sassofoni Arcadia (gruppo cameristico che ha ottenuto riconoscimenti a livello nazionale), Luigi Izzo (docente di basso tuba presso il conservatorio Corelli di Messina), il Quartetto di Clarinetti Davabugi (composto da Orchestrali della Rai, Fenice e della Polizia di Stato), Marco Pierobon (trombettista solista di fama internazionale). Inoltre, in prossimità dei vari corsi (da Luglio a Settembre 2013) si organizzeranno concerti, saggi, conferenze ed eventi musicali che renderanno l evento ancora più fruibile al grande pubblico. Il concerto centrale delle manifestazioni sarà l 08 Settembre 2013 con la San Marco Wind Band che avrà l onore di suonare con i docenti dei corsi ed in particolare il M Marco Pierobon (solista di fama internazionale) ed il Quartetto Arcadia (brano inedito scritto per l occasione). Salvatore Crimaldi Laura Fermanelli fa giocare la Sicilia musicale. Corsi & Stage E stato un vero successo il corso di propedeutica musicale Musica in tutti i sensi tenuto dalla professoressa Laura Fermanelli: un boom di iscrizioni, con oltre 100 corsisti e ben 4 appuntamenti sparsi in tutta la Sicilia. La professoressa Fermanelli partendo dalla provincia di Catania, precisamente da Pedara, si è poi spostata a San Marco d Alunzio in provincia di Messina, per sostare tre giorni a Buseto Palizzolo (TP)e concludere il suo tour di musica e giochi a Castelbuono in provincia di Palermo. Il corso di propedeutica ha avuto la finalità di far conoscere tutta una serie di attività inerenti alla didattica della musica nella sua visione più ampia. Poiché la musica fa parte del vissuto di ognuno di noi e molto spesso la viviamo passivamente, ci ritroviamo in ambienti in cui la musica diventa un sottofondo a cui spesso neanche si presta attenzione. Tutti noi abbiamo un rapporto stretto con la musica anche se a volte non ce ne rendiamo conto. La In alto e in basso a sinistra: la prof.ssa Fermanelli ed i corsisti, durante le lezioni. musica ha un potere enorme sul nostro sviluppo, e soprattutto su quello dei bambini, nelle fasi evolutive la musica ha il potere di migliorare le capacità cognitive, relazionali, senso motorie, ed ha anche la grande potenzialità di essere motivante e piacevole. Questo fattore dovrebbe essere sfruttato appieno favorendo le attività musicali a partire dai nidi alle scuola dell infanzia e alle scuole primarie. Durante i corsi sono stati utilizzati diversi strumenti musicali appartenenti allo strumentario didattico Orff oltre che oggetti di uso quotidiano quali bastoni, scope, legni, teli e altro, e l uso del corpo umano come body percussion, il tutto avendo come punto cardine l esperienza musicale vissuta con tutti il corpo, da questo il titolo Musica in tutti i sensi! scelto dalla professoressa Fermanelli è stato proprio azzeccato. Giuseppe Scarlata

5 FeBaSi Magazine 4 Il grande trombettista Ruben Simeo incanta Pace del Mela. Corsi & Stage Siamo ormai abituati a vedere sfilare veri talenti nella provincia di Messina, grazie al lavoro dell Associazione M. Randisi di Santa Lucia del Mela, e al suo vulcanico maestro Giuseppe d Amico. Quest anno, in collaborazione con la Fe.Ba.Si. è stato svolto una masterclass con un docente d eccezione, il talentuoso Ruben Simeo. Al corso di perfezionamento hanno partecipato ben 20 trombettisti, provenienti da ogni zona della Sicilia, esaurendo tutti i posti disponibili, i quali hanno avuto modo di studiare col grande Ruben alcuni aspetti tecnici e melodici riguardanti lo strumento. A conclusione della masterclass, il 19 maggio 2013, il maestro Simeo si è esibito in un concerto assieme all orchestra di fiati dell Associazione M. Randisi diretto dal M Pippo d Amico, all interno del prestigioso scenario del teatro comunale di Pace del Mela (ME), registrando il tutto esaurito. Al concerto erano presenti molte autorità, oltre che seicento spettatori, i quali hanno potuto applaudire il talentuoso solista spagnolo, nell esecuzioni di alcuni pezzi solistici e insieme l orchestra. Il concerto ha visto anche un altro ospite di grande fama, il direttore d orchestra Lorenzo della Fonte, il quale si è alternato alla guida dell orchestra col m d Amico. Questo è stato il programma della serata: Dmitri Shostakovich Festive Overture Op. 96 (trascr. Donald Hunsberger) Alexander Arutiunian Concerto for Trumpet (trascr. Guy M. Duker) tromba solista - Ruben Simeo Camillo de Nardis Il Giudizio Universale poema sinfonico (trascr. Franco Cesarini) Direttore ospite: Lorenzo Della Fonte (I esecuzione in Sicilia) Jose Vicente Simeo Fantasia in fa para trompeta y Banda tromba solista Ruben Simeo Perfecto Artola - La Concha Flamenca Pasodoble - tromba solista - Ruben Simeo Giuseppe Verdi - Aida finale ultimo dall atto II (trascr. Franco Cesarini) AA.VV. Brani per ensemble di trombe Joaquin Larregla Viva Navarra! Jota (trascr. Juan Gìmènez Cerezo) tromba solista - Ruben Simeo Jean Baptiste Arban Variazioni su Il Carnevale di Venezia (trascr. Donald Hunsberger) tromba solista - Ruben Simeo. G.S. In alto: momento finale dell esecuzione con R. Simeo, il M G. D Amico e la banda di Santa Lucia del Mela.

6 5 FeBaSi Magazine La banda di Mazzarino vince la bacchetta d oro 2013 Concorsi Il Corpo bandistico Santa Cecilia dell Associazione InArte di Mazzarino, diretto dal Maestro Mirko Musco, domenica 12 maggio presso il Teatro comunale di Fiuggi, ha ottenuto il primo premio nella seconda categoria, con votazione di 90/100 al Concorso bandistico nazionale La Bacchetta d oro. Le bande musicali partecipanti sono state 13 provenienti da tutta l Italia ed in particolare da: Caselle Torinese (TO), Cerenzia (kr), Guarcino (FR), Velletri (RM), Scandale (KR), Fiuggi (FR), Fabriano (AN), Santafiora (GR), Strongoli (KR), Laureana di Borrello (RC). La formazione nissena, in particolare il maestro Musco, hanno ricevuto inoltre il riconoscimento speciale de La Bacchetta d oro per aver totalizzato il maggior punteggio fra tutte le categorie di concorso. Alla banda è stata attribuito anche il riconoscimento de La Bacchetta d argento per la migliore esecuzione della marcia d obbligo Marcia dei fiori di Davide Boario ed è stata, inoltre, insignita del trofeo Maestro Gesualdo Coggi per la migliore esecuzione della marcia sinfonica Lucilla. I premi assegnati sono stati un oboe del valore di 1000 euro, un clarinetto in sib e i trofei in oro ed argento. La giuria, presieduta dal maestro olandese Jo Conjaerts e composta dai maestri Michele Mangani e Alfio Zito, ha espresso molti apprezzamenti al corpo bandistico In alto: la banda di Mazzarino nei momenti che precedono l esibizione. di Mazzarino, complimentandosi soprattutto con il maestro Musco. I criteri di valutazione sono stati: intonazione, qualitá, suono, bilanciamento, tecnica, articolazione, ritmica, insieme, espressione dinamica, interpretazione. Durante la prova di concorso, durata 43 minuti, sono stati eseguiti i seguenti brani: Air for band (brano di riscaldamento), Marcia dei fiori (marcia d obbligo), Lucilla (marcia sinfonica), Dublin Dances (brano d obbligo), Enotria (brano a libera scelta). Grande soddisfazione è stata espressa dal Maestro Musco per la vittoria che ripaga gli immensi sacrifici di studio compiuti da più di un anno in preparazione al concorso. Essere vincitori in un concorso bandistico nazionale oltre a darci grande gioia impone una forte responsabilità nel mantenere alta la nostra preparazione cercando di perseverare nella crescita attraverso lo studio. Molto entusiasmo ha manifestato il presidente dell Associazione InArte, prof. Eugenio Bognanni, che ringrazia a nome del Consiglio direttivo della banda la direzione artistica presieduta dal Maestro Musco e costituita dal vice maestro Matteo Quattrocchi e dal maestro Debora Marino per la scrupolosa dedizione nella cura musicale ed educativa dei ragazzi. «Siamo stati ripagati per gli enormi sacrifici anche di natura economica- dice il prof. Bognanni- che sono stati compiuti per affrontare tutte le spese per la partecipazione al concorso. Speriamo che la comunitá di Mazzarino con le sue istituzioni possa riconoscere alla nostra associazione innanzitutto il merito di aver portato alto il nome della no-

7 FeBaSi Magazine 6 calibro di Daniele Carnevali, Fulvio Creux, Thomas Fraschillo, Lorenzo Della Fonte, ecc. La giuria di questa edizione era composta da: Alfio Zito (presidente), Giancarlo Gugliotta, Ferruccio Messinese, Lorenzo Parisi e Francescantonio Pollice in rappresentanza dell associazione. I brani d obbligo sono stati: per la prima categoria Juana de Arco di Ferrer Ferran, in seconda categostra cittá attraverso un eccellenza musicale sostenuta e pensata dai giovani di Mazzarino.» Per condividere questo momento di gioia, L Associazione InArte ha organizzato un concerto aperto al pubblico della cittadina nissena, e per coloro che l hanno sostenuta. A sinistra: il M Mirko Musco alla consegna della bacchetta d oro. Comunicato stampa a cura dell Ass. In Arte città di Mazzarino (CL) Il Concorso Musicale Nazionale AMA Calabria. Concorsi In alto: la banda di S. Michele di Ganzaria durante l esecuzione. Si è svolta il 16 giugno 2013 la 20 edizione del Concorso Nazionale Bandistico AMA Calabria, tenutosi a Lamezia Terme (CZ) presso il Teatro Politeama. Quest anno in calo le iscrizioni ad un concorso che comunque rimane uno dei più importanti in Italia, sia per le formazioni avute nel corso degli anni, ma anche per l indubbia qualità della giuria che ha visto susseguirsi personaggi del mondo bandistico del

8 7 FeBaSi Magazine ria Ross Roy di Jacob De Haan, per la terza categoria Toccata for Band di Frank Erickson e Song and Dance di André Waignein in categoria giovanile. Le bande partecipanti, oltre al brano d obbligo, hanno presentato una marcia sinfonica ed un brano a libera scelta di difficoltà adeguata alla categoria in cui si sono iscritte. Alla fine della giornata di audizioni c è stata la proclamazione dei vincitori che ha visto salire sul podio l Orchestra Giovanile di Fiati Paolo Ragone di Laureana di Borrello (RC) diretta dal M Maurizio Managò, che ha ottenuto il primo premio nella categoria giovanile con l altissimo punteggio di 96/100, e la Concert Band di Melicucco (RC) diretta dallo stesso Managò e dal M Gaetano Pisano, con punti 90/100. In terza categoria primo premio non assegnato e secondo premio con punti 87/100 al Complesso Bandistico Associazione JANZARIA di San Michele di Ganzaria (CT) diretto dal M Adriano Taibi. Infine secondo premio con punti 82/100 in categoria giovanile al Complesso Bandistico Euterpe di Catona (RC). Come di consueto all AMA Calabria non manca la rappresentanza di bande siciliane, in questa occasione coperta dal Complesso Bandistico Associazione JANZARIA di San Michele Di Ganzaria, piccolo comune in provincia di Catania. I giovani componenti del gruppo si erano già distinti nel 2011 al Concorso Bandistico Nazionale Suoni in Aspromonte conquistando un secondo premio con punti 85/100 nella categoria giovanile (under 16). Nel 2012 il gruppo si presenta in terza categoria alle Giornate di Classificazione, ottenendo la conferma di categoria con punti 74/100. E così il risultato di 87/100 all AMA Calabria 2013 non può che non segnare positivamente il cammino di crescita intrapreso dall Associazione Culturale Musicale Janzaria e dal suo direttore, il M Adriano Taibi, il quale per l occasione ha deciso di presentare la Marcia Sinfonica Sabina di Giovanni Orsomando, in un adattamento per organico moderno concert band, Aqva di Marco Somadossi, oltre al brano d obbligo Toccata for Band che però è sempre stato considerato un brano di seconda categoria. In basso: la banda di S. Michele di Ganzaria durante una prova.

9 FeBaSi Magazine 8 Verdi e la banda musicale, un matrimonio che dura da due secoli. La ricorrenza... Era il 10 ottobre 1813 quando in una casetta sperduta nelle campagne di Roncole, piccola frazione di Busseto di Parma, venne alla luce un bambino che divenne il più grande compositore italiano: Giuseppe Verdi. Il padre Carlo, era un oste e rivenditore di generi alimentari, la madre, Luigia Uttini, faceva la filatrice. Carlo proveniva da una famiglia di agricoltori piacentini (stesse origini della moglie) e, dopo aver messo da parte un po di denaro, aveva aperto una modesta osteria nella casa delle Roncole, la cui conduzione alternava al lavoro dei campi. Il registro dei battesimi, all 11 ottobre di quell anno, lo indica come nato ieri. Il giorno successivo Giuseppe venne battezzato nella chiesa locale di San Michele e gli vennero apposti i nomi di Giuseppe Francesco Fortunino. La sua prima educazione musicale la ricevette dal locale maestro Ferdinando Provesi (autore della sinfonia per banda da qualche hanno rivalutata dal M Fulvio Creux), direttore della banda musicale, posto che anche Verdi ebbe a coprire per qualche tempo, e che gli permise anche di sopravvivere. Fu grazie ad un suo compaesano, Antonio Barezzi, un negoziante amante della musica e direttore della locale società filarmonica, che divenne suo mecenate e protettore e lo aiutò a proseguire gli studi musicali presso il conservatorio di Milano. Ma se oggi al solo accenno del nome Verdi, viene subito in mente il più grande musicista italiano, non tutti sanno che i suoi esordi in questo mondo non furono tra i più gloriosi: al primo tentativo di ammissione al conservatorio milanese fu bocciato, con la motivazione che per il maestro di pianoforte Antonio Angeleri, Verdi aveva un impostazioni delle mani sbagliata, e avendo già 18 anni era irrecuperabile. Ma Verdi non demorde e inizia a studiare cembalo con Vincenzo Lavigna cembalista del teatro Alla Scala di Milano. Iniziò a frequentare i teatri e a conoscere direttamente il repertorio. Il 5 marzo 1836 è nominato maestro di musica dal comune di Busseto. Il 5 maggio 1836 sposa Margherita Barezzi, figlia del suo mecenate. Le sue origini umili, la sua genuinità, hanno fatto si che anche la sua musica avesse queste caratteristiche. Nonostante sia una musica molto elaborata, il suo linguaggio era schietto, sincero, diretto, e i suoi messaggi arrivavano direttamente al popolo. Rispetto a molti compositori dove hanno messo in musica il suo sentimento o pensiero, Verdi no! Verdi descrive perfettamente il modo di vivere e gli stati d animo dei personaggi, utilizzando delle bellissime melodie cantabili prettamente italiane. Verdi potrebbe essere tranquillamente descritto come un compositore popolare, lo si potrebbe paragonare anche, per alcuni aspetti, ad un cantautore moderno che denuncia alcuni problemi della società. E il caso del Nabucco col celebre coro, dove i temi politici del tempo vengono mascherati dalla melodia e dalla storia. Per questo la sua musica è stata per molto legata ai movimenti patriottici liberali dell 800. Addirittura, gli italiani gridando e scrivendo il suo nome, in realtà incitavano tutti quei movimenti anti-austriaci e a favore del re, infatti nelle mura di Milano e Venezia, la scritta W VERDI, così come nella locandina de Un ballo in maschera,

10 9 FeBaSi Magazine la gente oltre che il nome del compositore leggeva un acronimo: Vittorio Emanuele Re D Italia. Ma se Verdi è stato molto popolare, e lo è ancora oggi, e tutti conoscono quantomeno i titoli de la Traviata, Ernani Trovatore e tutte le altre sue opere, penso che il merito sia anche della banda musicale. Nell opinione popolare, quando si parla di concerti bandistici tra i brani che vengono in mente vi si pongono subito le trascrizioni delle sue opere. E in realtà il binomio Verdi/banda musicale è strettamente legato in una sorta di odio/amore. Durante il periodo dei miei studi musicologici, mi è capitato di parlare di questo argomento con Antonino Titone (docente di Drammaturgia ora in pensione, presso l università di Palermo, tra i più grandi musicologi viventi, compositore, regista). Una volta gli rivolsi una domanda sulla quale abbiamo riflettuto: la banda musicale ha sempre suonato le opere di Verdi, e Verdi ha spesso utilizzato la banda in alcune sue opere, in questo connubio chi ne ha tratto dei vantaggi, la banda musicale o Verdi? Ricordo che Titone non In alto: Libretto di Ernani in tedesco (1890 ca.). si aspettava una domanda del genere, esitò un attimo e poi mi rispose che sicuramente se ci furono dei vantaggi, quelli li ebbe Verdi e non la banda. Tra i primi lavori di Verdi si sa che quasi certamente scrisse tra il 1825 e il 1828 qualche marcia e alcune trascrizioni, purtroppo andate perdute. Se a questi aggiungiamo anche le parti destinate alle banda musicale sia in scena ma a volte anche fuori dal proscenio in alcune sue opere, e che fu direttore di una banda nel parmense, a questo si riduce il contributo di Verdi alla banda musicale. Di contro, moltissimi sono in Italia i complessi bandistici portano il suo nome, e nel periodo a cavallo tra il XIX e il XX secolo, prima che le radio facessero la loro comparsa tra la gente, l unico modo che si aveva per ascoltare la musica erano i musicisti girovaghi e le bande musicali. Queste ultime in modo particolare hanno permesso di far conoscere l opera melodrammatica italiana grazie alle trascrizioni delle fantasie che proponevano nei concerti mattutini, pomeridiani e serali della domenica nelle piazze italiane. Benché anche a quel tempo venissero eseguite composizioni originali per banda (come risulta da moltissimi programmi ancora esistenti), i momenti salienti e che tutti aspettavano tra il pubblico e i suonatori erano le fantasie delle opere, con le arie e le cavatine non cantate ma suonate dai clarinetti e flicorni. Questi concerti hanno permesso di far girare la musica del melodramma italiano, comprese le composizioni verdiane, tanto che ancora oggi in molte piazze italiane gli spettatori pretendono di ascoltare le fantasie operistiche ridotte per banda, e non manca di vedere anziani spettatori che canticchiano le arie dell opera italiana mentre il flicorno tenore melodica le parole operistiche. G.S.

11 FeBaSi Magazine 10 Direttore d orchestra o ventilatore a braccio? Banda & dintorni... Quanti si sono improvvisati direttori? Si pensa che sia facile, basta agitare le mani e le braccia, girare ogni tanto il foglio che si ha davanti e il gioco è fatto. Ma fare il direttore è una cosa seria, ci vogliono anni e anni di studio nonché di praticità ed esperienza strumentale e concertistica, oltre che un ottima conoscenza di analisi musicale, armonia e strumentazione. Per tutti coloro che si improvvisano direttori, il violinista genovese Massimo Coco, in un social network ha proposto un simpatico vademecum dove porta all attenzione le cose che un direttore deve o meglio non deve fare. Buona lettura. MANUALETTO PER I VENTILATORI D ORCHESTRA (ovvero 20 consigli teorico-pratici per gli incapaci che si improvvisano direttori d orchestra, utili al fine di una pacifica sopportazione da parte dei poveri fachiri orchestrali) Premesso che la direzione d orchestra comporta le tre seguenti regole ferree e irrefutabili: A) Conoscenza il più possibile approfondita della partitura che si deve dirigere B) Possesso di un idea musicale chiara e definita da trasmettere agli esecutori C) Essenzialità ed inequivocabilità del gesto e dando per scontato che non siate in grado di garantire i suddetti fondamentali, invito a seguire le seguenti istruzioni: il battere è in giù, il levare è in su; i tempi deboli solitamente si segnano con movimenti laterali del braccio; evitate di indicare con la bacchetta o con gesti vari gli esecutori, o di dare attacchi con lo sguardo o facendo sì velocemente con la testa; ricordatevi che meno vi muovete, meno danni fate. Nella preparazione del gesto c è già il tempo e la dinamica (e coi maestri seri anche il colore), se fate un movimento tipo parcheggiatore aeroportuale non potete aspettarvi che un orchestra attacchi piano, e se fate scatti da centometrista aspettatevi che parta in prestissimo con fuoco anche di fronte ad un largo e mesto. Non usate mai espressioni tipo...facciamo dal vostro trrrrr...partiamo dove i bassi hanno quel zum

12 11 FeBaSi Magazine zum...dopo il bum del timpano tutti fermi ecc., usate riferimenti professionali come l ordine alfanumerico delle battute o il nome delle note. Non fate lezione di storia della musica, non spiegate agli orchestrali la vita di Beethoven Mozart o Bach manco steste illustrando le meraviglie di uno specchietto colorato ai selvaggi di un isola remota; ammesso e non concesso che ci sia qualcuno che non sappia già da diecimila anni quello che state raccontando, ricordatevi: l orchestrale di solito vuole solo suonare sicuro di arrivare in fondo al brano che esegue con tranquillità, di tutto il resto non gliene frega un c. Evitate espressioni astruse voglio un suono smerigliato, sussurrate come perle che rotolano in un secchio d argento, datemi un colore felpato lusingando ma con fermezza ecc., gli orchestrali sono persone molto suscettibili, soprattutto alle 10 del mattino. Se un esecutore sbaglia una o più note è colpa sua. Se un esecutore stona una o più note è colpa sua. Se un esecutore va per aria forse è colpa sua, forse è colpa vostra. Se una sezione va per aria forse è colpa del capofila, forse è colpa vostra. Se due sezioni vanno per aria è colpa vostra. Se un orchestra intera va per aria è colpa vostra. Se un orchestra intera non vi segue è colpa vostra. Se un orchestra intera attacca un altro tempo è colpa vostra.

13 FeBaSi Magazine 13 Se al decimo tentativo l orchestra si assesta su un tempo differente dal vostro, ha ragione l orchestra, e quindi è colpa vostra. Se una orchestrale è in gonna corta e muove insistentemente le gambe accavallandole a più riprese, tranquilli, non sta cedendo al vostro fascino travolgente di grande maestro; probabilmente si veste così perché le va punto e basta, se ambite a una conquista evitate di fare i duri e/o gli splendidi durante la prova, scendete dal podio e approcciate in separata sede con naturalezza e gentilezza. Di solito funziona meglio così, anche se nulla è scontato. Le pause nel lavoro esistono e si devono fare, non si concedono. E servono anche a voi. Nelle corone si sta fermi. Fermi! La mano destra è per l orchestra, quella sinistra serve ai cantanti, ad esempio per guidarli quando eseguono le cadenze in duo, terzetto quartetto ecc., oppure per dare un attacco al coro; se le muovete entrambe quando non serve, aspettatevi l attacco a tradimento di due/tre sezioni dell orchestra. Non pretendete di capire e conoscere i problemi dei colpi d arco o di dettare le arcate di un brano, fate come fanno quelli seri: lasciate fare alle prime parti, fate solo richieste musicali semplici e comprensibili tipo vorrei più legato o staccato, vorrei più piano o più forte, vorrei un attacco più morbido, vorrei che evitaste quell accento non scritto o che evidenziaste quell altro previsto ecc.ecc., alle arcate o alle soluzioni tecniche ci pensano spalla e capofila. Non cercate di vivacchiare solo con le battutine e le spiritosaggini usate tipo scudo umano o captatio benevolentiae, il direttore d orchestra non deve essere simpatico, deve fare quello che deve fare (dirigere) punto e basta, cominciate con quello. Tutto il resto è opzionale. Il carisma innato è la balla del secolo; direttori d orchestra non si nasce, basta con queste stupide leggende: lo si diventa, e con durissimo studio e lavoro pari a quello di uno strumentista.

14 FeBaSi Magazine Arturo Toscanini, uno dei più grandi direttori d orchestra di tutti i tempi, era burbero, severissimo, e bistrattava gli orchestrali!. Vero, com è vero che nessuno di voi è Toscanini. Nell Opera lirica le battute vuote si segnano tutte, anche se è una bella menata. Non fate movimenti inutili, gesti in più oppure omissioni, gli orchestrali sanno contare ma lo fanno con voi. L orchestra non è un juke-box, continuare a ripetere da capo non serve a nulla, e si capisce benissimo che lo state facendo per ripassarvi la partitura o semplicemente per autocompiacimento nel dirigere. Occorre saper dire con precisione cosa non va, e come si può rimediare: non esiste l espressione generica è stonato, bisogna saper dire chi cala o chi cresce; non esiste l espressione generica non è insieme, bisogna saper dire chi anticipa o chi ritarda. Il labbro degli strumentisti a fiato è delicato, non si può pretendere che insegua oltre il lecito la vostra smania di provare un passo; guarda caso, spesso più si ripete e peggio viene. Cominciate a provare un brano da capo, non fate capire prima ancora dell inizio che siete o dei principianti o peggio ancora degli assoluti incompetenti. L Orchestra si fa alzare in piedi sempre, al momento degli applausi; e specialmente nel sinfonico occorre far alzare o perlomeno indicare anche gli esecutori di eventuali a solo importanti. Si stringe la mano o alla sola spalla o agli archi della prima fila, e se il concertino dei primi è una signora o signorina si stringe la mano prima a lei e dopo alla spalla. Non esiste il gesto bello. Per favore buttate via quello specchio che avete in camera e davanti al quale passate ore a rimirarvi mentre vi sbracciate magari già vestiti in frac; nella direzione d orchestra non esiste nessun gesto bello, elegante, magnetico o carismatico, esiste solo il gesto chiaro, quello che si capisce. Il resto è ventilazione.

15 FeBaSi Magazine

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE «PANTINI PUDENTE» VASTO (CH) IL MAGGIO DEI LIBRI nella SCUOLA

Dettagli

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo di Redazione Sicilia Journal - 09, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/il-trailer-di-handy-sbarca-al-cinema-una-mano-protagonista-sul-grandeschermo/

Dettagli

UN ANNO DI MUSICA CON IL MAESTRO GIUSEPPE VERDI

UN ANNO DI MUSICA CON IL MAESTRO GIUSEPPE VERDI UN ANNO DI MUSICA CON IL MAESTRO GIUSEPPE VERDI PERCORSO INTERDISCIPLINARE DI MUSICA TECNOLOGIA IMMAGINE ITALIANO STORIA Classi 4 C e 5 B a.s. 2013 /2014 Il 10 ottobre 2013 noi alunni di tutta la Scuola

Dettagli

Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO

Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO SETTEMBRE: Quando sono arrivata a Coimbra la prima sistemazione che ho trovato è stato un Ostello molto simpatico in pieno centro, vicino a Piazza della Repubblica.(http://www.grandehostelcoimbra.com/).

Dettagli

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Intervento di Franco Gervasoni, direttore SUPSI SALUTO - Consigliere di Stato, Manuele Bertoli - Capodicastero Educazione, culto e partecipazioni comunali del Municipio

Dettagli

Federazione Bande Siciliane

Federazione Bande Siciliane Febasi Opuscolo informativo delle attività 2013 Federazione Bande Siciliane FE.BA.SI. via Romeo n 19, Cap 95024 - Acireale (Ct) Tel. 3476679487 Web: www.febasi.it - E-mail: presidenza@febasi.it 1 Fe.Ba.Si.

Dettagli

La nostra biografia. Chi era Arturo Varaia?

La nostra biografia. Chi era Arturo Varaia? La nostra biografia Ecco la rielaborazione degli alunni di 5^ dell anno scolastico 2006/2007 delle notizie acquisite dalla lettura della sua biografia e dall incontro con il prof. Paolo Storti, ex allievo

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

Festa di compleanno della FILARMONICA AVVENIRE BRUSIO CHE COMPIE 125 ANNI

Festa di compleanno della FILARMONICA AVVENIRE BRUSIO CHE COMPIE 125 ANNI Intervento di Arturo Plozza sindaco di Brusio Brusio, sabato 19.05.2012 Festa di compleanno della FILARMONICA AVVENIRE BRUSIO CHE COMPIE 125 ANNI Buona sera a tutti! Una festa di paese che coinvolge tutta

Dettagli

Villa. Musica in OTTAVA EDIZIONE. Torino Villa della Regina dal 30 agosto al 6 settembre. Corsi musicali di interpretazione. domenica 30 ore 16.

Villa. Musica in OTTAVA EDIZIONE. Torino Villa della Regina dal 30 agosto al 6 settembre. Corsi musicali di interpretazione. domenica 30 ore 16. Italico Splendore Villa della Regina dal 30 agosto al 6 settembre domenica 30 ore 16.00 Cerimonia di benvenuto ore 17.00 Concerto di apertura da lunedì 31 a sabato 5 ore 9.00-17.00 Lezioni di interpretazione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 1 programmazionescinfdonmandirc14.15 ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 2 GIORNATA SCOLASTICA

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

5ª EDIZIONE DEL CONCORSO NAZIONALE DI MUSICA

5ª EDIZIONE DEL CONCORSO NAZIONALE DI MUSICA Via Giorgio Sommer n.5-00142roma Tel. +39 333 4080635Fax +39 06 62294904 P.Iva 09712591008 Codice Fiscale 97483600587 www.sperimentiamo.it 5ª EDIZIONE DEL CONCORSO NAZIONALE DI MUSICA 17 18-19 Aprile 2015

Dettagli

INFORMAZIONI Prof.ssa Manuela Roggiani accademia.musicale@collegiorotondi.it

INFORMAZIONI Prof.ssa Manuela Roggiani accademia.musicale@collegiorotondi.it CORSI E ATTIVITÀ 2014-2015 INFORMAZIONI Prof.ssa Manuela Roggiani accademia.musicale@collegiorotondi.it ISCRIZIONI modulo on-line sul sito del collegio www.collegiorotondi.it sezione: campus 2 L Accademia

Dettagli

Pietro Abbà Cornaglia

Pietro Abbà Cornaglia Pietro Abbà Cornaglia (1851-1894) Compositore, organista, didatta e critico musicale Palazzo Ghilini, sec. XIX I primi anni Compositore, organista, critico musicale; nato ad Alessandria (Piemonte) il 20

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca La piazzaincantata Attività formativo-corale con esecuzione. Evento finale a Napoli, 5 maggio 2015 Premessa Il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ha avviato, in questi ultimi anni,

Dettagli

I Suoni de. Costa Viola

I Suoni de. Costa Viola I Suoni de della Costa Viola Scilla (RC) Maggio-Settembre 2014 1 Concorso Nazionale per bande musicali ed orchestre di fiati ( Maggio-Giugno) 1 Concorso Nazionale per Orchestre di Scuola Media inferiore,

Dettagli

Alla fine dello stage saranno consegnati gli Attestati di Frequenza solo a coloro che avranno regolarmente seguito le lezioni.

Alla fine dello stage saranno consegnati gli Attestati di Frequenza solo a coloro che avranno regolarmente seguito le lezioni. Troppo spesso vediamo tanti bravissimi cantanti e pochissimi interpreti, probabilmente perché non sempre nei vari corsi di formazione si affronta nello specifico questa parte essenziale del performer nel

Dettagli

Newsletter di ottobre 2013.

Newsletter di ottobre 2013. Newsletter di ottobre 2013. 20 ANNI INSIEME. Domenica 20 ottobre2013 il nostro Villaggio è stato teatro di un grande avvenimento: ragazzi, educatori e volontari che nel corso degli anni hanno, a vario

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

COMUNE DI CAPISTRANO

COMUNE DI CAPISTRANO COMUNE DI CAPISTRANO GRUPPO BANDISTICO CITTA DI CAPISTRANO I Raduno Bandistico Città di Capistrano, 8 Agosto 2012 a Capistrano (VV) (Calabria). Con la partecipazione dei gruppi bandistici: L Associazione

Dettagli

OLTRE LE NUVOLE Concorso Corale Provinciale per Scuole Primarie

OLTRE LE NUVOLE Concorso Corale Provinciale per Scuole Primarie Scuola Giacomo Sichirollo - Rovigo Bando di Concorso OLTRE LE NUVOLE Concorso Corale Provinciale per Scuole Primarie 2^ Edizione 9-10 Febbraio 2016 - L ASSOCIAZIONE SCUOLA GIACOMO SICHIROLLO in collaborazione

Dettagli

Paola, Diario dal Cameroon

Paola, Diario dal Cameroon Paola, Diario dal Cameroon Ciao, sono Paola, una ragazza di 21 anni che ha trascorso uno dei mesi più belli della sua vita in Camerun. Un mese di volontariato in un paese straniero può spaventare tanto,

Dettagli

Esperienza condotta in classe 2^ nella scuola di via G. Piumati

Esperienza condotta in classe 2^ nella scuola di via G. Piumati Esperienza condotta in classe 2^ nella scuola di via G. Piumati *Dopo il primo incontro con la monaca buddista Doyu Freire, i bambini sono stati invitati a raccontare liberamente l esperienza, appena fatta,

Dettagli

Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno. 5 marzo 2002

Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno. 5 marzo 2002 . Associazione di insegnanti e ricercatori sulla didattica della storia Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno 5 marzo 2002 Ho comunicato ai bambini che avremo

Dettagli

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato)

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato) Conclusione dell anno catechistico Elementari e Medie Venerdì 30 maggio 2014 FESTA DEL GRAZIE Saluto e accoglienza (don Giancarlo) Canto: Alleluia, la nostra festa Presentazione dell incontro (Roberta)

Dettagli

Un preludio e un tempo a scelta da una delle sei Suites per violoncello solo di Bach Primo tempo di un concerto a scelta da Haydn in poi

Un preludio e un tempo a scelta da una delle sei Suites per violoncello solo di Bach Primo tempo di un concerto a scelta da Haydn in poi Composizione Coloro che non risultano in possesso del Diploma di Composizione tradizionale o sperimentale, o del compimento medio di Composizione, sono tenuti a sottoporre alla commissione esaminatrice:

Dettagli

SIAMO TUTTI POETI. Percorso alla scoperta del testo poetico in cooperative learning. Classe IV A Maria Immacolata a.s. 2012-13

SIAMO TUTTI POETI. Percorso alla scoperta del testo poetico in cooperative learning. Classe IV A Maria Immacolata a.s. 2012-13 SIAMO TUTTI POETI Percorso alla scoperta del testo poetico in cooperative learning Classe IV A Maria Immacolata a.s. 2012-13 Docente Anna Maria Pirisi Premessa La poesia è un tipo di testo a misura dei

Dettagli

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA Mercoledì 11 dicembre abbiamo accolto gli amici delle quinte: vi raccontiamo la giornata...speciale. E' stato molto interessante ed istruttivo, a parer mio, far visitare, nel

Dettagli

Sono stato crocifisso!

Sono stato crocifisso! 12 febbraio 2012 penultima dopo l epifania ore 11.30 con i fidanzati Sono stato crocifisso! Sia lodato Gesù Cristo! Paolo, Paolo apostolo nelle sue lettere racconta la sua storia, la storia delle sue comunità

Dettagli

Seminario di formazione

Seminario di formazione L Ora di Musica Seminario di formazione Docente: Giulietta Capriotti Presentazione. Il seminario è indirizzato a musicisti, studenti, docenti di educazione musicale nella scuola dell infanzia e primaria,

Dettagli

FCL NEWS MIGLIORIAMO INSIEME IL SITO DELLA NOSTRA FEDERAZIONE

FCL NEWS MIGLIORIAMO INSIEME IL SITO DELLA NOSTRA FEDERAZIONE FEDERAZIONE CAMPEGGIATORI LIGURIA FCL NEWS GIUGNO LUGLIO 2015 Numero 4 MIGLIORIAMO INSIEME IL SITO DELLA NOSTRA FEDERAZIONE Molti avranno già programmato la loro vacanza estiva, alcuni saranno già in viaggio,

Dettagli

CRITERI GENERALI DI VALUTAZIONE 2014

CRITERI GENERALI DI VALUTAZIONE 2014 CRITERI GENERALI DI VALUTAZIONE 014 I seguenti criteri di valutazione costituiscono parametri di riferimento applicabili a tutti i titoli artistici. LUOGO: Con ciò si intende dove è stata realizzata l

Dettagli

VI CONCORSO NAZIONALE. JACOPONE DA TODI - Nuove musiche per la scuola. Todi 8-9-10 maggio 2014

VI CONCORSO NAZIONALE. JACOPONE DA TODI - Nuove musiche per la scuola. Todi 8-9-10 maggio 2014 VI CONCORSO NAZIONALE JACOPONE DA TODI - Nuove musiche per la scuola Todi 8-9-10 maggio 2014 Nell ambito dei concorsi rivolti alle Scuole Medie ad Indirizzo Musicale, il Concorso Nazionale Jacopone da

Dettagli

a cura di CLAUDIA MANDALETTI e BARBARA GIOVANETTI

a cura di CLAUDIA MANDALETTI e BARBARA GIOVANETTI Aprile Maggio 2008 Emozioni in musica Fondazione Casa di Riposo Villa della Pace Stezzano (Bg) a cura di CLAUDIA MANDALETTI e BARBARA GIOVANETTI PREMESSA All interno di un programma assodato di attività

Dettagli

INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO

INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO Castellanza, 10 novembre 2014 Signor Presidente, Magnifico Rettore, colleghi Studenti, Autorità

Dettagli

Parrocchia Santi Pietro e Paolo. Venite alla festa

Parrocchia Santi Pietro e Paolo. Venite alla festa Parrocchia Santi Pietro e Paolo Venite alla festa Questo libretto e di: Foto di gruppo 2 Occhi, naso, bocca, orecchie, mani... per pregare Occhi: se i miei occhi sono attenti, possono cogliere i gesti

Dettagli

ALTAMURA. II Rassegna "Musicale per le Scuole" Premio Teatro Mercadante Anno scolastico 2015-2016 PREMESSA

ALTAMURA. II Rassegna Musicale per le Scuole Premio Teatro Mercadante Anno scolastico 2015-2016 PREMESSA ALTAMURA Amici del Teatro Mercadante il Teatro restituito alla città II Rassegna "Musicale per le Scuole" Premio Teatro Mercadante Anno scolastico 2015-2016 PREMESSA Il Teatro Mercadante di Altamura in

Dettagli

CRESCERE CON IL RITMO GIUSTO LABORATORIO DI PROPEDEUTICA MUSICALE

CRESCERE CON IL RITMO GIUSTO LABORATORIO DI PROPEDEUTICA MUSICALE CRESCERE CON IL RITMO GIUSTO LABORATORIO DI PROPEDEUTICA MUSICALE Docente Responsabile: Prof. Marco Carnevale A.S. 2015/2016 ISTITUTO COMPRENSIVO n. 2 ALBINO BERNARDINI SINISCOLA PROGETTO POTENZIAMENTO

Dettagli

ORCHESTRA NAZIONALE SINFONICA DEI CONSERVATORI ITALIANI. Selezioni per le attività 2016-17

ORCHESTRA NAZIONALE SINFONICA DEI CONSERVATORI ITALIANI. Selezioni per le attività 2016-17 ORCHESTRA NAZIONALE SINFONICA DEI CONSERVATORI ITALIANI Selezioni per le attività 2016-17 Art. 1. Natura e finalità dell Orchestra. 1. L Orchestra Nazionale Sinfonica dei Conservatori Italiani, di seguito

Dettagli

e v e n t i - f o r m a z i o n e - m a n a g e m e n t Arte2o - Associazione Culturale Scuola di Musica del Liceo Visconti

e v e n t i - f o r m a z i o n e - m a n a g e m e n t Arte2o - Associazione Culturale Scuola di Musica del Liceo Visconti e v e n t i - f o r m a z i o n e - m a n a g e m e n t Arte2o - Associazione Culturale Scuola di Musica del Liceo Visconti La Scuola di musica del Liceo Visconti, realizzata in collaborazione con l associazione

Dettagli

Artisti di Musica Classica 2015-2016

Artisti di Musica Classica 2015-2016 Artisti di Musica Classica 2015-2016 Management Artisti di Musica Classica Volete provare vibranti emozioni e riscoprire il fascino seducente della Grande Musica? Vi appassiona la Musica Classica ed avete

Dettagli

Start Up. Master & Musica Pietro Edo. SCUOLA DI MUSICA PIETRO EDO Sede:, Pordenone Tel 0434/522655 scuolapietroedo@gmail.com C.F. e P.I.

Start Up. Master & Musica Pietro Edo. SCUOLA DI MUSICA PIETRO EDO Sede:, Pordenone Tel 0434/522655 scuolapietroedo@gmail.com C.F. e P.I. ASSOCIAZIONE PROPORDENONE - ONLUS Viale Cossetti, 20/a - 33170 Pordenone Tel. 0434/1777805- Fax 0434/1777806 SCUOLA DI MUSICA PIETRO EDO Sede:, Pordenone Tel 0434/522655 scuolapietroedo@gmail.com C.F.

Dettagli

La scuola a 40 anni da Lettera a una professoressa dei ragazzi di Barbiana di Don Milani

La scuola a 40 anni da Lettera a una professoressa dei ragazzi di Barbiana di Don Milani La scuola a 40 anni da Lettera a una professoressa dei ragazzi di Barbiana di Don Milani Spunto per uno studio comparativo tra la scuola degli anni 60 e quella di oggi A cura dell OSP di Pisa 1 Premessa

Dettagli

In Africa muoiono milioni di persone a causa della mancanza di cibo.

In Africa muoiono milioni di persone a causa della mancanza di cibo. Pensieri.. In Africa muoiono milioni di persone a causa della mancanza di cibo. Simone Per me non è giusto che alcune persone non abbiano il pane e il cibo che ci spettano di diritto. E pensare che molte

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE. Bando di partecipazione alle procedure di audizione per la selezione di strumentisti. I Edizione

BANDO DI SELEZIONE. Bando di partecipazione alle procedure di audizione per la selezione di strumentisti. I Edizione BANDO DI SELEZIONE Bando di partecipazione alle procedure di audizione per la selezione di strumentisti I Edizione Il presente Bando ed ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.bibliopan.it

Dettagli

Oggetto: XV^ edizione del Progetto Invito alla Musica classica Lezioni- concerto a.s. 2014-2015

Oggetto: XV^ edizione del Progetto Invito alla Musica classica Lezioni- concerto a.s. 2014-2015 Castelfranco, 7 gennaio 2015 Oggetto: XV^ edizione del Progetto Invito alla Musica classica Lezioni- concerto a.s. 2014-2015 Gent.mi Insegnanti, Anche per il prossimo anno scolastico l' Orchestra Regionale

Dettagli

Verona Innovazione 19/06/2015. Giovani e Imprese Valorizziamo i saperi. Chiara Remundos Responsabile Servizio Orientamento Verona Innovazione CCIAA Vr

Verona Innovazione 19/06/2015. Giovani e Imprese Valorizziamo i saperi. Chiara Remundos Responsabile Servizio Orientamento Verona Innovazione CCIAA Vr Verona Innovazione Chiara Remundos Responsabile Servizio Orientamento Verona Innovazione CCIAA Vr 19/06/2015 Giovani e Imprese Valorizziamo i saperi La parola ai nostri protagonisti Diario descrittivo

Dettagli

Il laboratorio di musica

Il laboratorio di musica Il laboratorio di musica Il laboratorio di musica si inserisce nei laboratori facoltativi pomeridiani e a differenza degli altri laboratori, che hanno una durata quadrimestrale, dura per tutto l anno.

Dettagli

Bando La Fabbrica Teatro dell Opera di Roma Young Artist Program

Bando La Fabbrica Teatro dell Opera di Roma Young Artist Program Bando La Fabbrica Teatro dell Opera di Roma Young Artist Program Il Teatro dell Opera di Roma lancia un innovativo programma di training on the job per le principali professionalità coinvolte nella produzione

Dettagli

Articolo giornale campo scuola 2014

Articolo giornale campo scuola 2014 Articolo giornale campo scuola 2014 Condivisione, stare assieme sempre, conoscersi? In queste tre parole racchiuderei la descrizione del campo estivo. Sono sette giorni bellissimi in cui si impara prima

Dettagli

Scuola dell Infanzia Maria Consolatrice di Verghera. Scuola dell Infanzia di Verghera: un anno da festeggiare insieme!

Scuola dell Infanzia Maria Consolatrice di Verghera. Scuola dell Infanzia di Verghera: un anno da festeggiare insieme! Giugno 2015 Scuola dell Infanzia Maria Consolatrice di Verghera DIVERSITÀ E AMICIZIA Scuola dell Infanzia di Verghera: un anno da festeggiare insieme! Diversità e amicizia: questi i due temi della festa

Dettagli

Degustando musica MUSICA. Giovani talenti in concerto e degustazioni di vini, salumi, dolci, formaggi...

Degustando musica MUSICA. Giovani talenti in concerto e degustazioni di vini, salumi, dolci, formaggi... Degustando musica Presentazioni e degustazioni a cura di Matteo Scibilla, presidente dell Associazione Cuochi di Lombardia Giovani talenti in concerto e degustazioni di vini, salumi, dolci, formaggi...

Dettagli

RELAZIONE SUL PERCORSO ESPERIENZIALE (prof. Trinchero)

RELAZIONE SUL PERCORSO ESPERIENZIALE (prof. Trinchero) RELAZIONE SUL PERCORSO ESPERIENZIALE (prof. Trinchero) Ins. Margherio Guglielmina. Scuola Primaria di Mazzè. Classe Seconda. Anno scolastico 2013-2014 Gli incontri con il prof. Trinchero sono stati molto

Dettagli

POESIE SULLA FAMIGLIA

POESIE SULLA FAMIGLIA I S T I T U T O S. T E R E S A D I G E S Ù Scuola Primaria POESIE SULLA FAMIGLIA A CURA DEI BAMBINI DELLA QUARTA PRIMARIA a.s. 2010/2011 via Ardea, 16-00183 Roma www.stjroma.it La gratitudine va a mamma

Dettagli

La Fontana del villaggio

La Fontana del villaggio La Fontana del villaggio Anch io posso attingere alla sorgente! Scuola dell'infanzia Maria Immacolata Monteortone Abano Terme PD PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO RELIGIOSO Anno Scolastico 2013/2014 Premessa

Dettagli

20 ottobre 2015. Nell attesa di incontrarci, vi salutiamo cordialmente. don Emanuele e i catechisti del primo annuncio

20 ottobre 2015. Nell attesa di incontrarci, vi salutiamo cordialmente. don Emanuele e i catechisti del primo annuncio 20 ottobre 2015 Carissimi genitori, desideriamo raggiungere i papà e le mamme di tutti i bambini che da quest anno muovono i loro primi passi nel percorso di completamento dell Iniziazione Cristiana. Una

Dettagli

frutto della collaborazione fra Volontari della Caritas Parrocchiale, Alunni e Alunne, Insegnanti e Comitato dei Genitori

frutto della collaborazione fra Volontari della Caritas Parrocchiale, Alunni e Alunne, Insegnanti e Comitato dei Genitori La Scuola Primaria PAOLO NEGLIA di Vanzago, nell ambito delle manifestazioni organizzate per la Festa di fine anno scolastico, ha promosso la seguente iniziativa frutto della collaborazione fra Volontari

Dettagli

S T U D I O S P A Z I O

S T U D I O S P A Z I O S P A Z I O I nostri corsi 2014 La Cooperativa Co.Re.s.s. attraverso lo Spazio Arte 21, organizza percorsi dedicati alle persone che vogliono scoprire se stesse e le proprie emozioni attraverso l arte

Dettagli

1. Scrivere ad amici e parenti

1. Scrivere ad amici e parenti 1. Scrivere ad amici e parenti In questo capitolo ci concentreremo sulle lettere per le persone che conosciamo. Normalmente si tratta di lettere i cui argomenti sono piuttosto vari, in quanto i nostri

Dettagli

Perché affrontare il tema dell inquinamento?

Perché affrontare il tema dell inquinamento? Perché affrontare il tema dell inquinamento? Il problema dell'inquinamento dell'aria a Piacenza è serio e grave. Naturalmente sappiamo che non è grave solo nella nostra città, ma in tutta l Emilia Romagna

Dettagli

Scuola dell'infanzia Maria Immacolata Monteortone Progetto di educazione didattica religiosa IL SOLE ESISTE PER TUTTI! Cammino con Gesù, vera Luce!!!

Scuola dell'infanzia Maria Immacolata Monteortone Progetto di educazione didattica religiosa IL SOLE ESISTE PER TUTTI! Cammino con Gesù, vera Luce!!! Scuola dell'infanzia Maria Immacolata Monteortone Progetto di educazione didattica religiosa IL SOLE ESISTE PER TUTTI! Cammino con Gesù, vera Luce!!! Anno Scolastico 2011/2012 Progetto Educativo Didattico

Dettagli

PROGETTI PER AZIENDE STEFANO CORRADI

PROGETTI PER AZIENDE STEFANO CORRADI PROGETTI PER AZIENDE STEFANO CORRADI L attività del musicista, con la sua complessità dal punto di vista dell improvvisazione, della composizione e della performance, rappresenta un ottimo esempio di gestione

Dettagli

Intervento Raffaella Crinelli Liberare la fantasia e dare accesso al futuro

Intervento Raffaella Crinelli Liberare la fantasia e dare accesso al futuro Intervento Raffaella Crinelli Liberare la fantasia e dare accesso al futuro Grazie mille. sono io la violenza, scusatemi tanto, spero che sia una bella violenza in realtà. Mi piaceva molto il titolo della

Dettagli

Primo festival delle bande ed orchestre infantili e giovanili in Campania 21-23 Novembre 2014 Mostra d Oltremare di Napoli

Primo festival delle bande ed orchestre infantili e giovanili in Campania 21-23 Novembre 2014 Mostra d Oltremare di Napoli ONLUS Primo festival delle bande ed orchestre infantili e giovanili in Campania 21-23 Novembre 2014 Mostra d Oltremare di Napoli Il MusBa è un festival di orchestre, bande musicali e cori giovanili ed

Dettagli

8-9- 10- APRILE 2015 TEATRO BERSAGLIERI

8-9- 10- APRILE 2015 TEATRO BERSAGLIERI 1 1 CONCORSO INTERNAZIONALE DI ESECUZIONE MUSICALE NUOVI TALENTI CITTA DI SPINEA 8-9- 10- APRILE 2015 TEATRO BERSAGLIERI Organizzato dall Ass.ne Scuola di musica I.Stravinski (VE) con il Patrocinio della

Dettagli

Giuseppe Tassis DALMINE

Giuseppe Tassis DALMINE Unica e travolgente Ecco com è la passione per la musica Tra le tante occasioni della vita, crediamo che fare musica sia una delle cose più naturali che un uomo possa sperimentare: si sa che il sacrificio

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE

MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE Conservatorio Statale di Lorenzo Perosi Campobasso Viale Principe di Piemonte, 2/A Tel. 0874 90041-0874 90042

Dettagli

AI DIRIGENTI SCOLASTICI LICEI MUSICALI CONSERVATORI

AI DIRIGENTI SCOLASTICI LICEI MUSICALI CONSERVATORI AI DIRIGENTI SCOLASTICI SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO LICEI MUSICALI CONSERVATORI Oggetto: 1 CONCORSO MUSICALE CITTA' DI ISOLA DEL LIRI. L'Accademia Musicale Isolana AMI, con il patrocinio del Comune di

Dettagli

Associazione Musicale Culturale Vittorio Guardo. Bandisce. III Concorso Europeo di Esecuzione Musicale. Città di Siracusa

Associazione Musicale Culturale Vittorio Guardo. Bandisce. III Concorso Europeo di Esecuzione Musicale. Città di Siracusa Associazione Musicale Culturale Vittorio Guardo Bandisce III Concorso Europeo di Esecuzione Musicale Città di Siracusa Siracusa 8 aprile - 8 maggio 2016 SEZIONI SOLISTI (Pianoforte, Chitarra, Archi, Fiati,

Dettagli

www.lunellaproduction.com Cari Agenti,

www.lunellaproduction.com Cari Agenti, www.lunellaproduction.com Cari Agenti, dopo i grandi successi delle scorse edizioni, il Concorso Nazionale Stelle Energenti è lieto di presentare l evento che lo vedrà nuovamente protagonista nel 2013.Le

Dettagli

Formazione base sul network marketing rivolta ai distributori Fm group.

Formazione base sul network marketing rivolta ai distributori Fm group. Formazione base sul network marketing rivolta ai distributori Fm group. A cura di Massimo Luisetti Sito Internet: http://www.1freecom.com email: m.luisetti@tiscali.it Tel. 339 2597666 id Skype: giomax50

Dettagli

Rimini Fiera 7-10 novembre 07 ECOMONDO

Rimini Fiera 7-10 novembre 07 ECOMONDO Rimini Fiera 7-10 novembre 07 Presentazione La presenza dell U.O.S. Tutela dell Ambiente Naturale fra le iniziative previste nella manifestazione fieristica 2007 nasce dal desiderio di approfittare di

Dettagli

IL GIRO DEL MONDO IN 6 GIORNI

IL GIRO DEL MONDO IN 6 GIORNI IL GIRO DEL MONDO IN 6 GIORNI - - diario di bordo - classi seconde 27 febbraio 2012 La ciurma della danza Oggi è il primo giorno della settimana interculturale e chissà cosa sta facendo il gruppo del ballo;

Dettagli

Tanti doni bellissimi!

Tanti doni bellissimi! Tanti doni bellissimi! Io sono dono di Dio e sono chiamato per nome. Progetto Educativo Didattico Religioso Anno Scolastico 2015 2016 Premessa Il titolo scelto per la programmazione religiosa 2015 2016

Dettagli

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla!

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Quarta Primaria - Istituto Santa Teresa di Gesù - Roma a.s. 2010/2011 Con tanto affetto... un grande grazie anche da me! :-) Serena Grazie Maestra

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA DOPO LE OSSERVAZIONI FATTE DALLE MAESTRE DURANTE I NOSTRI GIOCHI CON IL MATERIALE DESTRUTTURATO SI SONO FORMATI QUATTRO GRUPPI PER INTERESSE DI GIOCO.

Dettagli

GENNAIO 2011. download www.maecla.it. Esperienza didattica nella scuola primaria a cura di Giuseppe Amato ( alias Davide Tamatoni )

GENNAIO 2011. download www.maecla.it. Esperienza didattica nella scuola primaria a cura di Giuseppe Amato ( alias Davide Tamatoni ) Esperienza didattica nella scuola primaria a cura di Giuseppe Amato ( alias Davide Tamatoni ) I NUMERI NEGATIVI Lezione tratta da http://www.maecla.it/bibliotecamatematica/af_file/damore_oliva_numeri/mat_fant_classe4.pdf

Dettagli

Guida didattica all unità 4 La città in festa

Guida didattica all unità 4 La città in festa Destinazione Italiano Livello 2 Guida didattica all unità 4 La città in festa 1. Proposta di articolazione dell unità 1. Come attività propedeutica, l insegnante svolge un attività di anticipazione, che

Dettagli

Ist. Viganò: i ragazzi di 3^ e 4^ G raccontano con una mostra Corleone e la lotta alla mafia di cui sono stati 'testimoni diretti'

Ist. Viganò: i ragazzi di 3^ e 4^ G raccontano con una mostra Corleone e la lotta alla mafia di cui sono stati 'testimoni diretti' Ist. Viganò: i ragazzi di 3^ e 4^ G raccontano con una mostra Corleone e la lotta alla mafia di cui sono stati 'testimoni diretti' Merate Hanno deciso di condividere con studenti, professori, amici e parenti

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

TEST D'INGRESSO PER LA VERIFICA DI DEBITI FORMATIVI - sessione autunnale 2014 -

TEST D'INGRESSO PER LA VERIFICA DI DEBITI FORMATIVI - sessione autunnale 2014 - MINISTERO DELL ISTRUZIONE, UNIVERSITÀ E RICERCA CONSERVATORIO DI MUSICA LUCIO CAMPIANI ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE Via della Conciliazione 33 46100 Mantova Italia tel. +39 0376 324636 fax +39

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

LIBERI DI VOLARE. Concorso di pittura a premi

LIBERI DI VOLARE. Concorso di pittura a premi LIBERI DI VOLARE Concorso di pittura a premi Arzignano, 11 Aprile 2014 Premessa della giuria: gli elaborati prodotti dagli alunni partecipanti, hanno evidenziato un notevole impegno; molti lavori si sono

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO TERRITORIALE di ENNA ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI VERGA CALASCIBETTA (EN) ASSOCIAZIONE MUSICALE ANTONINO GIUNTA CALASCIBETTA (EN)

UFFICIO SCOLASTICO TERRITORIALE di ENNA ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI VERGA CALASCIBETTA (EN) ASSOCIAZIONE MUSICALE ANTONINO GIUNTA CALASCIBETTA (EN) UFFICIO SCOLASTICO TERRITORIALE di ENNA ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI VERGA CALASCIBETTA (EN) ASSOCIAZIONE MUSICALE ANTONINO GIUNTA CALASCIBETTA (EN) con il patrocinio di: COMUNE DI CALASCIBETTA (EN) in

Dettagli

I colori della musica prendono corpo Insieme con le diverse abilità

I colori della musica prendono corpo Insieme con le diverse abilità Progetto di musicoterapia I.P.S. Falcone Palazzolo S/O a.s. 2008/09 1 Scaletta 1 incontro 24 novembre 2008 - Finalità generale: Migliorare la socializzazione. Interazione positiva con tutti i compagni.

Dettagli

LINEE GUIDA DEL PROGETTO

LINEE GUIDA DEL PROGETTO Il progetto MusicEmotion, ideato e prodotto da Musicom.it con la trasmissione in HD dal Teatro alla Scala di una serie di concerti della Filarmonica della Scala nei cinema di tutto il mondo, si apre per

Dettagli

Conservare l'infanzia dentro di se vuol dire conservare la curiosità di conoscere, il piacere di capire, la voglia di comunicare.

Conservare l'infanzia dentro di se vuol dire conservare la curiosità di conoscere, il piacere di capire, la voglia di comunicare. Il gioco è un modo per minimizzare le conseguenze delle azioni e quindi apprendere in una situazione meno rischiosa. Offre un eccellente opportunità per provare combinazioni di comportamenti che non sarebbero

Dettagli

La Cenerentola di Gioachino Rossini

La Cenerentola di Gioachino Rossini Metodo didattico per l apprendimento dell opera lirica Grazie al progetto didattico Scuola InCanto è possibile imparare a cantare e ad amare l opera lirica a scuola: docenti e studenti potranno scoprire

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

VADEMECUM 2012-2013. Pagina 1 di 19

VADEMECUM 2012-2013. Pagina 1 di 19 VADEMECUM 2012-2013 Pagina 1 di 19 Da compilare e inviare alla Federazione BDS (Annuali) Iscrizione federazione BDS nuovo / rinnovo ( validità anno solare); Modulo adesione Donacibo (Convenzione) Modulo

Dettagli

Sviluppare l attenzione nella scuola dell infanzia

Sviluppare l attenzione nella scuola dell infanzia Sviluppare l attenzione nella scuola dell infanzia L esperienza della Rete Ricerca Infanzia di Treviso Treviso, 25 Marzo 2011 Beatrice Caponi Università di Padova Rete Infanzia Treviso Coinvolgimento di

Dettagli

1 SELEZIONE DI GIOVANI TALENTI

1 SELEZIONE DI GIOVANI TALENTI L Associazione Gravina Arte In collaborazione con il Comune di Gravina di Catania indicono ed organizzano la 1 Selezione di Giovani Talenti e la 10 Rassegna Giovani Musicisti Città di Gravina La Selezione

Dettagli

Matrimonio e bambini per la coppia omosessuale

Matrimonio e bambini per la coppia omosessuale Matrimonio e bambini per la coppia omosessuale Oscar Davila Toro MATRIMONIO E BAMBINI PER LA COPPIA OMOSESSUALE www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Oscar Davila Toro Tutti i diritti riservati Dedicato

Dettagli

BIENNIO SPERIMENTALE II LIVELLO PROGRAMMI ESAMI DI AMMISSIONE

BIENNIO SPERIMENTALE II LIVELLO PROGRAMMI ESAMI DI AMMISSIONE BIENNIO SPERIMENTALE II LIVELLO PROGRAMMI ESAMI DI AMMISSIONE Arpa Percorso di approfondimento generale Esecuzione di uno studio, a scelta del candidato, fra gli 8 grandi studi di W. Posse (escl. i nn.

Dettagli

Corso di scrittura creativa. Dalla creazione di un romanzo al suo invio alle case editrici. Prima Lezione

Corso di scrittura creativa. Dalla creazione di un romanzo al suo invio alle case editrici. Prima Lezione Corso di scrittura creativa Dalla creazione di un romanzo al suo invio alle case editrici Prima Lezione Come nasce una storia Il materiale necessario ad uno scrittore Il corso che viene presentato, di

Dettagli

La canzone: storia, analisi e pratica vocale

La canzone: storia, analisi e pratica vocale DECS UIM Prova cantonale di educazione musicale 2015 DIPARTIMENTO DELL EDUCAZIONE, DELLA CULTURA E DELLO SPORT UFFICIO DELL INSEGNAMENTO MEDIO Prova Cantonale 2015 di Educazione Musicale CLASSE TERZA 2

Dettagli

4ª EDIZIONE DEL CONCORSO NAZIONALE DI MUSICA. 4 5-6 Aprile 2014

4ª EDIZIONE DEL CONCORSO NAZIONALE DI MUSICA. 4 5-6 Aprile 2014 4ª EDIZIONE DEL CONCORSO NAZIONALE DI MUSICA 4 5-6 Aprile 2014 Il Concorso si propone di stimolare l interesse e la diffusione della musica tra i giovani, attraverso il confronto e lo scambio di esperienze

Dettagli

LE SFIDE SULLE SPALLE!

LE SFIDE SULLE SPALLE! LE SFIDE Questo quarto incontro vuole aiutare a riflettere sulle sfide che l animatore si trova a vivere, sia in rapporto all educazione dei ragazzi, sia in riferimento alla propria crescita. Le attività

Dettagli