Grugliasco PROGRAMMA DELLE MANIFESTAZIONI STORICHE. Maggio. Giugno a edizione. Per informazioni

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Grugliasco PROGRAMMA DELLE MANIFESTAZIONI STORICHE. Maggio. Giugno 2011 28 a edizione. Per informazioni"

Transcript

1 Gru g l i a s c o Fos s a n o Avi g l i a n a Alp i g n a n o Sus a Pia n e z z a Ast i Alb a

2 Grugliasco Maggio Giugno 28 a edizione Sul finire del XVI secolo Grugliasco fu colpita dal flagello della peste. La popolazione implorò la protezione di san Rocco, facendo voto di edificare in suo onore una cappella e di abbellirla con una statua del santo. L epidemia cessò miracolosamente e la popolazione, riconoscente, mantenne fede al voto. La statua di san Rocco, benedetta nel Duomo di Torino dall arcivescovo Broglia giunse a Grugliasco il 13 gennaio 1599 e fu accolta devotamente dai fedeli giubilanti. Lo speziale del paese, di nome Claudio, compose per l occasione un poemetto unica testimonianza a noi pervenuta di questi solenni festeggiamenti successivamente più volte ripubblicato: nel 1822, nel 1849 e nel In ricordo di quel giorno gioioso, ogni anno Grugliasco celebra ufficialmente il suo santo patrono il 31 gennaio, mentre all inizio dell estate l intera comunità dà vita, con un intera settimana di festeggiamenti storici, al Palio della Gru. Una suggestiva leggenda vuole infatti che il nome della città si riferisca alle consuete soste nel territorio da parte di questi uccelli durante le migrazioni stagionali, e la raffigurazione di una gru compare effettivamente nello stemma comunale sin dal Sabato 28 maggio Dalle ore Nelle borgate: Lettura delle Crida nei sette canton di Grugliasco per annunciare la fine della peste e l inizio dei festeggiamenti. Lunedì 30 maggio Ore Percorso di gara. Provaccia (prova generale del Palio a partecipazione libera delle borgate). Martedì 31 maggio Ore Borgo Centro Ressia San Bastian. Rievocazione dell arrivo della statua di San Rocco. Sfilata storica con arrivo presso la cappella di San Rocco in Viale Gramsci. Venerdì 3 giugno Ore Parco Porporati. 11 a edizione del torneo femminile di Pallastraccia. Parodia al femminile del Palio nella quale le ragazze dei canton si sfidano giocando con una palla fatta di stracci come nel calcio medievale. Sabato 4 giugno Ore Piazza 66 Martiri - Centro storico. 8 a edizione del Paliotto di San Rochet, tornei medievali giovanili (sfide nell arte della bandiera, nel suono dei tamburi e in recite teatrali e rievocazioni di momenti passati). Sfilata storica, accampamenti militari, rappresentazioni e scorci di vita d epoca. Dalle ore Crida comunitaria presso la Torre Campanaria. A seguire, Vijà del Palio : veglia in attesa del Palio con tavolate in compagnia, canti, musica e momenti di spettacolo in Via Lupo e in Via Perotti. Inoltre: In alto la bandiera, torneo nazionale di lancio di bandiera a cura dell Associazione Sbandieratori e Musici Città di Grugliasco. Domenica 5 giugno - 28 Palio della Gru Mattino: nei Borghi Benedizione dei carri e Santa Messa in onore di san Rocco. Negozi aperti. Ore Centro storico Borgo Antico. Mestieri e Sagra Paesana, campi d arme, intrattenimenti musicali, gastronomia, intrattenimento e giochi della tradizione per bimbi e adulti. Ore Gran Sfilata Storica del Palio, con partenza da Viale Gramsci. Ore a edizione del Palio della Gru: tenzone con i 7 carri trainati dai 4 monatti su un circuito di circa 1900 metri. Ore Parco Porporati. Grande Spettacolo Pirotecnico. ASSOCIAZIONE COJTÀ GRULIASCHEISA Via La Salle, 4 - Grugliasco (TO) Tel Fax

3 Fossano Giugno 34 a edizione L illustre passato di Fossano, documentato sin dall epoca comunale, annovera molti eventi di rilievo risalenti alla signoria dei Principi d Acaja, al governo dei duchi di Savoia e agli anni della dominazione francese. Un passato che ogni anno rivive nella fastosa rievocazione dell ingresso in città del duca Carlo Emanuele I e della sposa Caterina d Asburgo, infanta di Spagna. I regnanti erano diretti a Torino, ultima tappa del loro viaggio nuziale. Le cronache raccontano che quando giunsero a Fossano giovedì 18 luglio 1585 furono sorpresi da un violentissimo temporale, che non impedì tuttavia lo svolgersi dei grandiosi festeggiamenti indetti in onore della coppia ducale. Una festa che ogni anno si rinnova nella Giostra de l Oca, il tradizionale Palio dei Borghi incentrato sulla gara equestre, la gara degli arcieri e i cortei storici. Venerdì 17 giugno Ore Via Roma. Corteo storico con il Monarca e la Monarchessa, e gli Abbà e le Abbadesse dei sette Borghi cittadini. Ore Giochi alla corte del Monarca: i giovani borgatini si cimenteranno in giochi storici la cui classifica finale determinerà l ordine di tiro della gara con l arco e la composizione delle manche della corsa dei cavalli del sabato sera. Dalle ore alle Piazza Castello. Prove dei fantini e degli arcieri partecipanti al Palio. Sabato 18 giugno Ore Via Roma. Ingresso nell arena del Monarca, della Monarchessa e della loro corte, seguiti dai cortei dei Borghi. Ore Inizio del Palio dei Borghi Giostra de l Oca. Gara di tiro con l arco: 21 arcieri (3 per ogni Borgo) cercano di colpire le sagome di oche fissate su un tapisroulant. Segue la gara equestre, che ricalca in modo non cruento un gioco trecentesco. In due batterie e una finale, i fantini (1 per ogni Borgo) percorrono al galoppo 3 giri di pista e poi tentano di decapitare la sagoma di un oca posta in una cesta sul traguardo. Il Palio è assegnato al Borgo che ottiene il punteggio più alto calcolato in base ai risultati delle gare di arcieri e cavalieri. Ore Piazza Castello. Assegnazione del Palio al Borgo vincitore e spettacolo pirotecnico. Ore La festa continua in Via Roma con la cena. Domenica 19 giugno Ore Cattedrale. Santa Messa alla presenza del Monarca, della Monarchessa, degli Abbà e delle Abbadesse. A seguire, sfilata in Via Roma dei figuranti dei sette Borghi cittadini. COMUNE DI FOSSANO Assessorato alle Manifestazioni Via Roma, Fossano (CN) Tel / Fax

4 Avigliana Giugno 30 a edizione FOTOGRAFIE: EBE GALLO Nel 1360 ad Avigliana nacque Amedeo VII di Savoia, detto il Conte Rosso. Durante il suo breve regno il sovrano seppe consolidare i domini del suo casato su un territorio vastissimo, estendendoli sino al Mar Ligure. Il XIV secolo fu un epoca di grande splendore e prestigio per la corte Aviglianese: per questo la città ogni anno ricorda il Conte Rosso e i fasti della sua Corte con uno sfarzoso Corteo Storico e un avvincente corsa equestre, che rievocano i solenni festeggiamenti tributati dal Conte Rosso e da tutta la nobiltà piemontese a Valentina Visconti, promessa sposa del fratello del Re di Francia, diretta nel 1389 col suo seguito verso la sua nuova patria. Aspettando il Palio Nella settimana precedente il Palio Storico, in ogni borgo, alcuni artisti coloreranno una parte del proprio territorio. Sabato 11 giugno Dalle ore Campo del Palio. Palio dei Masnà (Palio dei Ragazzi) con disegni, murales e giochi all aperto (per gli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado). Sabato 18 giugno Dalle ore Piazza Conte Rosso. Mercatino dei borghi. Ore Chiesa di Santa Croce. Inaugurazione mostra di Bonsai. Dalle ore Partenza da Piazza del Popolo del corteo storico composto dalle autorità cittadine precedute dai musici, dal gonfalone civico e dal palio destinato al vincitore. Seguono i notabili, i banditori, il maestro di campo e gli armigeri e tutte le delegazioni dei borghi precedute ognuna dal cavaliere giostrante con il cavallo. Il corteo, una volta giunto nella piazzetta antistante il duomo di San Giovanni, attende l uscita del parroco. Ore Il parroco avvia la cerimonia dell offerta dei Ceri e la consegna delle Chiavi della Città da parte del Sindaco al Conte Rosso. Subito dopo il banditore dà lettura del proclama che annuncia ufficialmente il torneo del Palio. A seguire, nella cornice della piazza Conte Rosso, si svolgerà la rievocazione storica con la partecipazione dei Borghi e della Corte. Sera. Cena Medievale con rappresentazione di momenti di vita medievali e spettacoli dell epoca. Domenica 19 giugno Ore Chiesa di Santa Maria. Santa Messa. Ore Partenza da Piazza del Popolo del corteo dei figuranti in costume lungo le vie cittadine in direzione del campo di gara. Ore Campo di gara. Esibizioni degli sbandieratori e del Conte Verde di Rivoli con i suoi Cavalieri. Ore Gara delle Botti, Tiro con l arco, Giostra medievale e Corsa dei cavalli dei Borghi per la conquista del Palio. Ore Cena del palio. Ore Fiaccolata in costume nelle vie del centro storico. COMUNE DI AVIGLIANA Ufficio Cultura Piazza Conte Rosso, Avigliana (TO) Tel Fax

5 Alpignano Luglio 12 a edizione Posta sulla via Francigena, luogo di transito per viandanti e pellegrini diretti verso Santiago di Compostella, la comunità di Alpignano scelse probabilmente sin dall alto Medioevo san Giacomo Maggiore quale proprio santo patrono, dedicandogli l antica cappelletta situata un tempo sulla strada di Caselette. La devozione a san Giacomo viene festeggiata ogni anno con un ricco programma di manifestazioni, tra le quali il divertente Palio legato all epiteto con cui erano definiti un tempo gli alpignanesi: mangia cossòt (mangia zucchini), con riferimento alla zucca che nell iconografia tradizionale è raffigurata appesa al bastone dell Apostolo missionario in Spagna. Il Palio dij cossòt, gara di velocità e di destrezza, consiste in una corsa a staffetta per le vie del centro storico, disputata dai quattro antichi borghi di Alpignano. Il Palio si inserisce nella rievocazione storica della battaglia combattuta ad Alpignano nel 1678 tra l esercito del Re Sole e le truppe piemontesi ed alleate. Venerdì 15 luglio Ore Centro Storico. Premiazione Cossòt d oro. A seguire, concerto musicale. Sabato 16 luglio Ore Centro Storico. Animazione per le vie con ambientazione tardosecentesca con: mercanti, popolani, pittori, giocai e altri antichi mestieri; musici e danze d epoca; momenti di vita popolana (lavandaie e battitori di grano al lavoro) e aristocratica; duellanti, scorribande per le vie, accampamenti e manovre militari dei gruppi storici. Ore Corsa del Minipalio. Ore Corsa del Palio dij Cossòt. A seguire, proclamazione del vincitore e consegna del Palio. Ore Apertura locande dei borghi, degustazioni antichi sapori nei punti ristoro con animazioni in costume d epoca. Ore Fiaccolata del Palio, Parata storica. A seguire, Ballo delle debuttanti. Ore Piazza Caduti. Concerto Bandistico della Società Filarmonica di Alpignano. Ore Scaramucce, assalto delle truppe francesi e scontri con le truppe del Conte Provana. COMUNE DI ALPIGNANO Area Comunicazione Urp Ufficio Promozione del Territorio Tel /49/57 - Fax

6 Susa Luglio 25 a edizione Adelaide di Susa ( ) ebbe un ruolo fondamentale nel determinare le sorti di un vasto territorio e il destino di un casato. Figlia di Olderico Manfredo II, conte di Torino e marchese di Susa, sposando in terze nozze Oddone di Savoia, figlio di Umberto Biancamano, riunì i possedimenti dell emergente dinastia sabauda con i domini degli arduinici, legati all imperatore e padroni di territori che si estendevano dai valichi alpini al Mar Ligure. Adelaide, il cui rango nobiliare era quello di contessa, già dai contemporanei fu acclamata marchesa (l ufficio marchionale aveva allora carattere strettamente militare), in virtù della fermezza con cui seppe difendere e mantenere sottomessi i suoi territori, governando da sola dopo morte del marito, direttamente e indirettamente attraverso i figli e le loro famiglie acquisite, tenendo in scacco persino il suo potente genero, l imperatore Enrico IV. Da questi, in particolare, ottenne una ricca provincia della Borgogna come ricompensa per il proprio fondamentale ruolo in quello che fu un grande atto di politica internazionale: la riconciliazione a Canossa, nel 1077 tra Enrico IV, colpito da scomunica, e papa Gregorio VII. Domenica 15 maggio Ore Piazza Savoia. Presentazione della marchesa Adelaide e del conte Oddone. A seguire, presentazione del Palio dell artista Silvio Vigliaturo. Sabato 23 luglio Ore Piazza della Repubblica. Partenza del corteo storico in fiaccolata per le vie della città alla volta dell arena romana. Ore Partenza del corteo della marchesa Adelaide e della sua corte verso l arena romana. Ore Arena romana. Presentazione ufficiale dei Borghi e giuramento dei Capiborgo. A seguire, spettacolo medievale. Domenica 24 luglio Ore Castello. La PROSUSA UFFICIO DEL TURISMO marchesa Adelaide, la sua corte e i dignitari dei Borghi scendono verso la Cattedrale. Ore Cattedrale di San Giusto. S. Messa con benedizione del Palio e preghiera alla beata Vergine del Rocciamelone. Ore Piazza Savoia. Partenza del corteo della marchesa Adelaide e dei Borghi e sfilata per le vie della città. Ore Il corteo della contessa Adelaide e dei Borghi si avvia verso l arena romana. Ore Inizio del XXV Torneo storico dei Borghi di Susa. Ore Conclusione dei giochi e premiazione del Borgo vincitore. 51

7 Pianezza Settembre 30 a edizione L originale Palio che si corre a Pianezza è una delle manifestazioni più originali del territorio e trae origine da una mordace leggenda secondo la quale un contadino, vittima di un agricoltore burlone di un altro paese, decise di fertilizzare la propria vigna concimandola con il sale! Non contento, per non calpestare le zolle, il buon uomo eseguì tutto il lavoro dall alto di una lettiga trasportata a spalle da quattro amici! Bollati dall ironico soprannome di Sëmna-sal (semina-sale), gli abitanti di Pianezza hanno allora dato vita a un divertentissimo Palio incentrato sull antica burla: sei quadriglie di corridori, ognuna delle quali coadiuvata da un compagno, compiono tre giri del Campo del Palio trasportando di gran carriera e nel minor tempo possibile lettighe (sivere) cariche di sale, badando bene a non perderne troppo per strada! Il Canton vincitore si aggiudica l ambito stendardo dipinto e condivide la sua gioia in un clima di festosa partecipazione collettiva. Sabato 30 aprile Tardo pomeriggio sera. Canton Gorisa. Piantament del maj. Corteo in costume per le vie del centro paese e sulla pista ciclabile sul Lungo Dora in direzione Gorisa. Cerimonia del piantamento e rinfresco. Trasferimento al giardino di Via Gorisa per l inaugurazione e gran falò finale in Piazza 1 Maggio. Sabato 10 settembre Ore Piazza Cavour. Aspettando il Palio: Cena preparata dai sei Canton (borghi) che corrono il Palio. Giochi, intrattenimenti, musiche e danze. Venerdì 16 settembre Concorso di costumi storici. Sfilata dei costumi del Palio. Sabato 17 settembre Festa 30 anni del Palio dij Sëmna Sal Ore Piazza Santi Pietro e Paolo. Corsa delle minisivere per i bambini; trenino con percorso sul Lungo Dora; estrazione della lotteria del Palio con abbinamento ai Canton. A seguire, Piazza Cavour. Concerto della banda dei ragazzi, torneo degli COMUNE DI PIANEZZA Ufficio Cultura Piazza Napoleone Leumann, Pianezza (TO) Tel Fax sbandieratori. Esibizione dell orchestra fiati Giovanni XXIII di Pianezza. Ore circa. Parco di Villa Lascaris. Pianezza e la sua storia dal 1706 al grande schermo, un viaggio nel tempo. I visitatori assisteranno alla vita in accampamento militare settecentesco con la partecipazione dei granatieri di Pianezza e di Potsdam, e alle riprese in un set cinematografico per vedere come si realizza un film (come in dietro le quinte ). Seguirà il rancio della truppa. Durante la cena intrattenimento con sbandieratori e presentazione del Palio. Al termine della cena seguirà la proiezione del film su Maria Bricca. Domenica18 settembre Dalle ore XXX Palio dij Sëmna Sal - Corsa Delle Sivere. Sfilata storica per le vie della città, disputa della corsa del Palio, proclamazione del canton vincitore e consegna del drapò. 53

8 Asti 18 Settembre FOTOGRAFIE: ARCHIVIO FOTOGRAFICO COMUNALE FOTOGRAFO MINGO PASQUALE Il 10 agosto 1275 le milizie di Asti, che da tempo assediavano la città di Alba, ingannarono la lunga attesa per correre il Palio anche sotto le mura della città nemica. Ce lo racconta il cronista astese Guglielmo Ventura, aggiungendo che i suoi concittadini solevano affrontarsi in quella tumultuosa corsa a cavallo per onorare San Secondo, patrono della città. Ancora oggi, lungo il circuito della trapezoidale piazza Alfieri, in presenza di circa spettatori, ogni terza domenica di settembre si affrontano ventuno purosangue in rappresentanza di altrettanti rioni cittadini e comuni della Provincia. I fantini montano a pelo, con il solo ausilio di filetto e redini, e misurano le loro doti di destrezza e abilità in una gara entusiasmante, senza esclusione di colpi, animata dalle variopinte tifoserie di ogni borgo. Tre batterie e una finale a nove cavalli per conquistare l ambito Palio, drappo di velluto cremisino con l effige di San Secondo. Domenica 18 settembre Ore Presso le Parrocchie cittadine. Cerimonia della benedizione del cavallo e del fantino. Ore Piazza S. Secondo. Esibizione degli sbandieratori dell A.S.T.A. Ore Piazza S. Secondo. Municipio. Pubblicazione all Albo Pretorio dell elenco dei cavalli e dei fantini iscritti alla corsa del Palio. Ore Piazza Cattedrale. Avvio del corteo storico con la partecipazione di 1200 figuranti in costume medievale: il primo a sfilare è il vincitore del Palio 2010, seguono gli altri borghi classificati. L ordine dei successivi è stabilito dalla sorte. Il Capitano con il suo gruppo a cavallo coordina sfilata e corsa. Percorso: Piazza Cattedrale, Via Caracciolo, Piazza Cairoli, Corso Alfieri, Via Gobetti, Piazza S. Secondo, Via Garibaldi, Via Gardini, Piazza Alfieri. Ore Piazza Alfieri. Il Capitano del Palio chiede al Sindaco Licenza di correre il Palio. A seguire: Corsa del Palio con cavalli montati a pelo (senza sella) - 3 batterie da sette cavalli, finale da nove. Ore Piazza Alfieri. Esibizione degli Sbandieratori. Ore Piazza Alfieri, Finale e assegnazione del Palio. N.B. Gli orari della corsa potranno subire variazioni poiché le partenze vengono date al canapo. COMUNE DI ASTI Servizio Manifestazioni, Turismo e Promozione del Territorio Piazza Catena, Asti Tel / Fax

9 Alba 24 Settembre Ottobre 53 a edizione FOTOGRAFIE: ENTE FIERA DEL TARTUFO Quando il 10 agosto 1275 i cavalieri astesi corsero il Palio sotto le mura di Alba cinta d assedio recarono grave offesa agli assediati: festeggiando san Lorenzo sembravano volersi appropriare oltre che della città anche del suo Santo Patrono, come se la conquista fosse cosa fatta. Leggenda vuole che, per ridicolizzare l affronto, gli albesi abbiano deciso in quell occasione di correre anche loro un Palio, ma a dorso d asino cavalcatura poco nobile nella quale identificavano i nemici. Nei secoli successivi, lasciati gli asini ai lavori rurali, gli albesi continuarono a dedicarsi con successo alle corse equestri, vincendo anche numerose edizioni del Palio di Asti. L antica tradizione asinina riprese nel 1932, quando gli albesi non furono più ammessi a quella competizione. Il Palio degli Asini diventò così una cosa seria, un modo per ricordare gli eventi del 1275, nel massimo rispetto della tradizione medievale. Sabato 24 settembre Ore Piazza della Cattedrale. Investitura del Podestà, al quale i Borghi chiedono l autorizzazione di correre il Palio degli Asini. Esibizione di sbandieratori e musici. Domenica 2 ottobre Ore Assegnazione a sorte degli asini ai Borghi, per la corsa del Palio. Ore Sfilata del corteo storico costituito da oltre 1000 figuranti in costume. Ore Campo del Palio. Rievocazioni storiche inscenate dai Borghi. Esibizione del Gruppo Sbandieratori e dei Musici della Città di Alba. Si corre il Palio (due batterie di qualificazione ed una finale). Gli asini sono cavalcati a pelo, senza morso né frustino, con la sola cavezza e le briglie. Ore Premiazione e festeggiamenti. Sabato 15 ottobre Dalle ore Centro storico. Baccanale del Tartufo - banchetto allestito dai borghi albesi, con possibilità di degustare piatti tipici della cucina piemontese e, nello specifico, antiche pietanze preparate secondo gli usi di un tempo. Il banchetto è allietato da musiche e danze tradizionali. Domenica 16 ottobre Dalle ore Il borgo si rievoca : rievocazione di scene di vita quotidiana medievale nei borghi cittadini; il mercato, le botteghe artigiane, i giochi e gli intrattenimenti di strada. Degustazione di piatti della cucina langarola preparati dai borghi albesi. Domenica 23 ottobre Ore Centro storico. X Festival della bandiera B. Destefanis. ENTE FIERA INTERNAZIONALE DEL TARTUFO BIANCO D ALBA E GIOSTRA DELLE CENTO TORRI Piazza Medford, Alba (CN) Tel Fax

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015 ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO Delegazione Gran Magistrale della Sardegna SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 30 Titolo: Presunte avventure di Lucrezia e Cesare Dimensioni: 50 cm x 35 cm Costo: 2625 euro Tavola

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Celebriamo Colui che tu, o Vergine, hai portato a Elisabetta Sulla Visitazione della beata vergine Maria Festa del Signore Appunti dell incontro

Dettagli

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

Svolgimento del gioco. Un gioco di Matthias Cramer per 2-5 persone dai 10 anni

Svolgimento del gioco. Un gioco di Matthias Cramer per 2-5 persone dai 10 anni Un gioco di Matthias Cramer per 2-5 persone dai 10 anni Anno 1413 Il nuovo re d'inghilterra, Enrico V di Lancaster persegue gli ambiziosi progetti di unificare l'inghilterra e di conquistare la corona

Dettagli

NEL 1600. Ma la prima metà del '600 fu dominata dalla guerra dei Trent'anni. combattuta dal 1618 al 1648

NEL 1600. Ma la prima metà del '600 fu dominata dalla guerra dei Trent'anni. combattuta dal 1618 al 1648 NEL 1600 1. c'erano Stati che avevano perso importanza = SPAGNA ITALIA- GERMANIA 2. altri che stavano acquisendo importanza = OLANDA INGHILTERRA FRANCIA Ma la prima metà del '600 fu dominata dalla guerra

Dettagli

I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE

I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE 13 15 febbraio 2015 www.bolzano-bozen.it Anche quest anno, dal 13 al 15 febbraio, Bolzano festeggia San Valentino con gli appuntamenti de I Luoghi dell Amore, un viaggio

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

REGOLAMENTO NOTTI SUL GHIACCIO Aggiornato al 21 gennaio 2015

REGOLAMENTO NOTTI SUL GHIACCIO Aggiornato al 21 gennaio 2015 REGOLAMENTO NOTTI SUL GHIACCIO Aggiornato al 21 gennaio 2015 Notti sul ghiaccio è una gara di pattinaggio a coppie ad eliminazione in cui alcune celebrità hanno accettato di far coppia con altrettanti

Dettagli

COMUNE DI NORMA. Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee. (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007)

COMUNE DI NORMA. Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee. (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007) COMUNE DI NORMA Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007) Articolo 1 SCOPI DEL REGOLAMENTO 1. L Amministrazione Comunale, in

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO TEMA Il concorso Un mondo tutto mio è dedicato all ambiente in cui vivono i bambini, come è e come lo vorrebbero. L idea è far descrivere agli alunni il posto ideale

Dettagli

ISERNIA. Il ponte ferroviario

ISERNIA. Il ponte ferroviario ISERNIA Caparbia, questo sembra Isernia: quanta determinazione dev essere costato far arrivare il treno nella parte alta della città, quanta opera di convincimento per ottenere un viadotto così grandioso

Dettagli

martedì 26 maggio ore 14.00 mostra grafico pittorica, Il borgo Loreto e il suo conservatorio presso Scuola primaria Nobile, via G.

martedì 26 maggio ore 14.00 mostra grafico pittorica, Il borgo Loreto e il suo conservatorio presso Scuola primaria Nobile, via G. 1. La scuola adotta un monumento www.lascuolaadottaunmonumento.it a cura della Fondazione Napoli Novantanove www.napolinovantanove.org dal 1 maggio al 2 giugno gli alunni degli istitui scolastici che aderiscono

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

falzone.eu dal 30 aprile al 2 maggio 2015 piazza walther bolzano

falzone.eu dal 30 aprile al 2 maggio 2015 piazza walther bolzano falzone.eu dal 30 aprile al 2 maggio 2015 piazza walther bolzano Festa dei fiori Bolzano dal 30 aprile al 2 maggio 2015 Programma Primavera a Bolzano Bolzano, dove la primavera ha un fascino tutto particolare,

Dettagli

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO 1 2. Economia e società nel mondo romano-germanico. ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO mondo romano germanico mondo bizantino mondo arabo Cartina 1 UN MONDO CON MOLTI BOSCHI, POCHI UOMINI E

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico La rappresentazione dello spazio nel mondo antico L esigenza di creare uno spazio all interno del quale coordinare diversi elementi figurativi comincia a farsi sentire nella cultura egizia e in quella

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO Le comunicazioni che seguono sono suggerimenti che serviranno ad una buona gestione della Manifestazione e ad ottenere una uniformità interpretativa in tutte le gare. Sono suggerimenti

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

CROCIFISSO, 17 - RIMINI - VIA DEL. www.crocifisso.rimini.it. oi viviamo sperimentando continuamente la morte, ma

CROCIFISSO, 17 - RIMINI - VIA DEL. www.crocifisso.rimini.it. oi viviamo sperimentando continuamente la morte, ma ANNO PASTORALE 2014/2015 N 7 - VIA DEL CROCIFISSO, 17 - RIMINI - TEL. 0541 770187 www.crocifisso.rimini.it SS. MESSE IN PARROCCHIA ORARIO (in vigore dal 29 Marzo) Feriali: ore 8 Venerdì ore 8-18 Prefestiva:

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

ESAMI DEL SANGUE GIORNI DEI PRELIEVI DISTRETTO SEDE MODALITÀ

ESAMI DEL SANGUE GIORNI DEI PRELIEVI DISTRETTO SEDE MODALITÀ ESAMI DEL SANGUE Per sottoporsi agli esami del sangue non è in genere necessaria la prenotazione (salvo dove diversamente indicato). Per eseguire gli esami è possibile recarsi, con la ricetta del medico

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

Il rosario è composto da quattro corone. A ognuna di queste sono relazionati 5 misteri della vita terrena di Cristo:

Il rosario è composto da quattro corone. A ognuna di queste sono relazionati 5 misteri della vita terrena di Cristo: universale viva in ogni popolo. Ogni giorno, da soli, in famiglia o in comunità, insieme con Maria, la Madre di Dio e dell umanità, percorriamo i continenti per seminarvi la preghiera e il sacrificio,

Dettagli

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica Il carnevale degli animali di Camille Saint Saёns Grande fantasia zoologica Per due pianoforti e piccola orchestra Obiettivi del nostro lavoro Imparare a riconoscere il timbro di alcuni strumenti musicali.

Dettagli

Tácticas. Guerra. Torneo Imperivm e Sfida Civitas. Torneo Imperivm. 1. Registrazione. 2. Schermata principale. 3. Livelli

Tácticas. Guerra. Torneo Imperivm e Sfida Civitas. Torneo Imperivm. 1. Registrazione. 2. Schermata principale. 3. Livelli Tácticas de Guerra Torneo Imperivm e Sfida Civitas Torneo Imperivm 1. Registrazione 2. Schermata principale 3. Livelli 4. Se lo vuoi, ti guidiamo passo passo Sfida Civitas Torneo Imperivm Questa modalità

Dettagli

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 PROGRAMMA/INFORMAZIONI La prima del TrailTrophy a Plan de Corones: alla fine di luglio la comunità del TrailTrophy si ritrova una seconda

Dettagli

SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf

SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf OGGETTO: Organizzazione Zona a Traffico Limitato Centro storico IL SINDACO Premesso che, per fronteggiare le

Dettagli

Diocesi di Nicosia. Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi

Diocesi di Nicosia. Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi Diocesi di Nicosia Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi Largo Duomo,10 94014 Nicosia (EN) cod. fisc.: 90000980863 tel./fax 0935/646040 e-mail: cancelleria@diocesinicosia.it Ai

Dettagli

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen Modo di recitare il Santo Rosario Segno della Croce Credo Si annuncia il primo Mistero del giorno Padre Nostro Dieci Ave Maria Gloria Si continua fino a completare i 5 misteri del giorno Preghiera finale

Dettagli

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A.

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A. I Settiman 2-6 Ore Lunedi 2 Martedi 3 Mercoledi 4 Giovedì 5 Venerdì 6 II 09-13 Ore Lunedì 9 Martedì 10 Mercoledì 11 Giovedì 12 Venerdì 13 III 16-20 Ore Lunedì 16 Martedì 17 Mercoledì 18 Giovedì 19 Venerdì

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per lo Studente, l Integrazione, la Partecipazione e la Comunicazione Concorso nazionale La mia

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6.

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6. ASSOCIAZIONE MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO REGOLAMENTO CORSA PODISTICA NON COMPETITIVA SU STRADA L Associazione MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO, con il patrocinio del Comune e della Provincia

Dettagli

Pastorale. Iniziative E proposte alla diocesi 2015/16. Arcidiocesi di Torino

Pastorale. Iniziative E proposte alla diocesi 2015/16. Arcidiocesi di Torino Arcidiocesi di Torino Curia Metropolitana via Val della Torre, 3 10149 Torino (To) Tel. 011 5156300 www.diocesi.torino.it Arcidiocesi di Torino Curia Metropolitana via Val della Torre, 3 10149 Torino (To)

Dettagli

RISTORANTI 2014 RESTAURANTS

RISTORANTI 2014 RESTAURANTS RISTORANTI 2014 RESTAURANTS NB Il giorno di chiusura è riferito ai periodi di bassa stagione, in alta stagione normalmente sono sempre aperti RISTORANTI PERGINE - S.CRISTOFORO - ISCHIA - VALCANOVER Al

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo:

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo: SCHEDA 1/B SCHEDA PROGETTO PER L IMPEGNO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN EMILIA-ROMAGNA ENTE 1)Ente proponente il progetto: CARITAS DIOCESANA DI REGGIO EMILIA GUASTALLA (legata da vincoli associativi

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO Premessa Il Centro Servizi Culturali Santa Chiara propone annualmente una Stagione di Teatro che si compone di differenti

Dettagli

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione Riscaldamento Anello Anello Anello 1 2 3 1 25 2 24 23 22 3 4 21 20 5 6 7 18 8 9 10 15 11 12 13 14 19 17 16 Defaticamento 1 2 3 4 Piattaforme per stiramento arti inferiori Twister per tonificazione busto

Dettagli

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO N. O. Barnaba- S. G. BOSCO di OSTUNI Sede centrale: N. O. Barnaba via C. Alberto,2 tel/fax 0831301527 Plesso S. G. Bosco Via G. Filangieri, 24 TEL./FAX 0831 332088 C.F. 90044950740

Dettagli

FIN - Comitato Regionale Ligure

FIN - Comitato Regionale Ligure FIN - 1. 0 NORMATIVE GENERALI Iscrizioni alle gare 1. Le iscrizioni alle gare vanno effettuate tramite procedura online dal sito http://online.federnuoto.it/iscri/iscrisocieta.php utilizzando il software

Dettagli

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Servizio Attività del Tempo Libero 1 REALIZZATA A CURA DI: Servizio Attività del Tempo Libero Comune di Bolzano Michela Voltani Elena Bettini Anita Migl COORDINAMENTO PROGETTO Cristina

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

Gli ebrei nel medioevo. L istituzione di uno dei primi capri espiatori della Storia

Gli ebrei nel medioevo. L istituzione di uno dei primi capri espiatori della Storia Gli ebrei nel medioevo L istituzione di uno dei primi capri espiatori della Storia I rapporti tra ebrei e cristiani Gli ebrei entrarono nel turbine della storia, dopo la dissoluzione del loro stato, con

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL ATTIVITA DI ALLIETAMENTO, DI TRATTENIMENTO E DI PUBBLICO SPETTACOLO

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL ATTIVITA DI ALLIETAMENTO, DI TRATTENIMENTO E DI PUBBLICO SPETTACOLO COMUNE DI SOCCHIEVE Prov. Udine REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL ATTIVITA DI ALLIETAMENTO, DI TRATTENIMENTO E DI PUBBLICO SPETTACOLO Approvato con deliberazione Del C.C. n 29 del 24/8/2007 REGOLAMENTO

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

Laboratorio lettura. 8) Gli animali del carro sono: Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. Veri

Laboratorio lettura. 8) Gli animali del carro sono: Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. Veri Laboratorio lettura Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. 1) Quali anilmali sono i protagonisti della storia? 2) Che cosa fanno tutto l anno? 3) Perché decidono di scappare dal

Dettagli

Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli

Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli Presentazione Decisamente stimolanti le provocazioni del brano di Matteo (22,1-14) che ci accompagnerà nel corso dell anno associativo 2013-2014: terzo

Dettagli

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 Comune di Forlì PRESENTANO EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 NOTTE VERDE e dell'innovazione RESPONSABILE e SETTIMANA DEL BUON VIVERE a cura di Centro per l Innovazione e lo Sviluppo Economico AZIENDA SPECIALE

Dettagli

Attravers Arna e Sentieri Aperti

Attravers Arna e Sentieri Aperti La XII^ Circoscrizione ARNA del Comune di Perugia, con le Associazioni del territorio, presenta: Attravers Arna e Sentieri Aperti Edizione 2009 Cinque camminate mattutine tra sapori, colori e suoni nella

Dettagli

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO Lanzada - Campo Moro, 09 maggio 2015 Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO I pedü sono costituiti da una spessa suola di stoffa sulla quale è cucita

Dettagli

ACQUA CHE CANTA ACQUA CHE INCANTA: DOV E IL VALORE DEL LAVORO DELLE DONNE? Concorso Artistico per il recupero dei lavatoi

ACQUA CHE CANTA ACQUA CHE INCANTA: DOV E IL VALORE DEL LAVORO DELLE DONNE? Concorso Artistico per il recupero dei lavatoi ACQUA CHE CANTA ACQUA CHE INCANTA: DOV E IL VALORE DEL LAVORO DELLE DONNE? Concorso Artistico per il recupero dei lavatoi Bando e Regolamento L Associazione culturale La rosa e la spina di Villanuova sul

Dettagli

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Corona Biblica per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Imprimatur S. E. Mons. Angelo Mascheroni, Ordinario Diocesano Curia Archiepiscopalis

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 -AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 Arcore 26/03/2015 REGOLAMENTO Art. 1 - ORGANIZZAZIONE Il GILERA CLUB ARCORE con sede in Arcore via N. Sauro 12 (mail : motoclubarcore@gmail.com) e il MOTO CLUB BIASSONO con

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

CHE COS È L INDULGENZA?

CHE COS È L INDULGENZA? CHE COS È L INDULGENZA? La dottrina dell'indulgenza è un aspetto della fede cristiana, affermato dalla Chiesa cattolica, che si riferisce alla possibilità di cancellare una parte ben precisa delle conseguenze

Dettagli

CAPACI DI CONDIVIDERE OGNI DONO

CAPACI DI CONDIVIDERE OGNI DONO GRUPPOPRIMAMEDIA Scheda 03 CAPACI DI CONDIVIDERE OGNI DONO Nella chiesa generosita e condivisione Leggiamo negli Atti degli Apostoli come è nata la comunità cristiana di Antiochia. Ad Antiochia svolgono

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

P.E./24H La cas@ fuori casa. Programma. Venerdì 18 ottobre 2013 PAD.14 STAND M34 N47 ORARIO LOCATION EVENTO TEMA

P.E./24H La cas@ fuori casa. Programma. Venerdì 18 ottobre 2013 PAD.14 STAND M34 N47 ORARIO LOCATION EVENTO TEMA Venerdì 18 ottobre 2013 Welcome Coffee 12.30-14.30 Area 14.30-16.30 Master Class Il bar del futuro Lavoro nella Ristorazione: risorsa vincente oltre i confini generazionali Il breakfast e la tradizione

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

I mercatini dell antiquariato in Piemonte

I mercatini dell antiquariato in Piemonte I mercatini dell antiquariato in Piemonte BIELLESE Mercatino dell antiquariato minore Biella (ultima domenica di marzo, giugno e settembre) Mercatino dell antiquariato Cossato (primo sabato del mese) CANAVESE

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo La storia del museo Il Museo deriva il suo nome da quello delle Muse, personaggi della mitologia greca. Le Muse erano 9 ed erano figlie

Dettagli

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata Osservatorio internazionale Cardinale Van Thuân La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata + Giampaolo Crepaldi Arcivescovo-Vescovo Relazione introduttiva al Convegno del 3 dicembre 2011

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI Promesse di Gesù per coloro che reciteranno questa preghiera per 12 anni. Attraverso Santa Brigida, Gesù ha fatto meravigliose promesse alle anime

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

Bando di Concorso ENERGIOCHI 10

Bando di Concorso ENERGIOCHI 10 REGIONE ABRUZZO Servizio Politica Energetica, Qualità dell aria, SINA Bando di Concorso ENERGIOCHI 10 anno scolastico 2014-2015 1. PREMESSA La Regione Abruzzo - insieme al MIUR (Ministero della Pubblica

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli