ORIENTALE. le multiguide > Costa e Entroterra. scaglie di mare, profumi di bosco. TIGULLIO ORIENTALE. Lavagna. Sestri Levante. Moneglia.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ORIENTALE. le multiguide > Costa e Entroterra. scaglie di mare, profumi di bosco. TIGULLIO ORIENTALE. Lavagna. Sestri Levante. Moneglia."

Transcript

1 le multiguide > Lavagna Sestri Levante Moneglia Cogorno Casarza Ligure Castiglione Chiavarese Ne Mezzanego Leudo sulla spiaggia di Sestri Levante Borzonasca Rezzoaglio Santo Stefano d Aveto TIGULLIO ORIENTALE Costa e Entroterra Provincia di Genova Assessorato al Turismo Provincia di Genova, scaglie di mare, profumi di bosco.

2 Santo Stefano D Aveto

3 Nella parte Orientale della Provincia di Genova - racchiusa sulla costa tra Chiavari ad ovest e Moneglia ad est, e nell interno dalle valli (Petronio, Graveglia, Sturla e d Aveto) che salgono verso paesaggi collinari e montani punteggiati da borghi antichi - si passa dalle spiagge del Golfo del Tigullio alle vette degli Appennini. Un'oasi di storia e natura racchiusa tra il mare e i monti. Dai porti turistici e dalle sabbie dorate degli arenili, regno del sole, degli sport acquatici, dell'offshore e della pesca, si sale in pochi chilometri, attraverso ulivi argentei, boschi di castagni, querce e faggi, fino alle cime della Val d'aveto, che raggiungono quasi i 2000 m di altitudine e si specchiano in laghi di smeraldo. Vette innevate in inverno e con rinnovati impianti di risalita dove è possibile sciare, prima fra tutte Santo Stefano D'Aveto, la più grande stazione sciistica ligure. Ecco il meglio per una vacanza tutto mare, sole, spiagge, ma anche boschi fatati, picchi solitari, parchi dove la natura incontaminata è sovrana, folclore, enogastronomia, monumenti artistici e luoghi dello spirito unici, come l Abbazia di Sant Andrea di Borzone e la Basilica di San Salvatore dei Fieschi.

4 Moneglia, Vallegrande

5 > EMOZIONI SUL MARE Lunghe spiagge, calette isolate, alte scogliere e fondali turchesi Il tratto di costa compreso tra Chiavari ad ovest e Punta Rospo ad est, racchiude famose località balneari come Lavagna, Cavi di Lavagna, Sestri Levante e Moneglia. Spiagge dotate di confortevoli stabilimenti, ideali per chi ama fare rilassanti bagni in un mare sicuro e pulito. Ma non solo. Anche calette isolate e vertiginose scogliere su fondali dalle acque turchesi e trasparenti, popolati di coralli e pesci, dove immergersi per scoprirne tutte le meraviglie. E poi vacanze di sogno, animate da eventi culturali e folcloristici legati al mare e da locali trendy dove ballare ed ascoltare ottima musica. Infine, cantieri navali, dove si costruiscono navi e yacht, e porti turistici ormai famosi in Italia e nel Mediterraneo, per l eccellenza delle attrezzature e dei servizi. In barca Da aprile a settembre si può usufruire di un servizio giornaliero di traghetti effettuato dal Consorzio Servizi Marittimi del Tigullio. Il Consorzio collega il Tigullio a Genova e a tutte le principali località della Riviera di levante fino a Portovenere. tel La costa orientale è amata dai diportisti 3

6 > EMOZIONI SUL MARE Lavagna e Cavi, spiagge infinite 4 Dopo Chiavari, procedendo in direzione est, superato il ponte sul fiume Entella, si entra in Lavagna, il cui nome deriva da lavania, termine con cui i Romani designavano l ardesia. Infatti, qui fin dall antichità era praticata l attività di taglio e di lavorazione della pietra nera di Liguria, estratta dalle cave presenti nelle valli dell entroterra. Oggi il turismo e le attività ad esso collegate rappresentano le principali risorse economiche insieme alla marineria. Infatti, Lavagna è famosa sia per la sua spiaggia, sia per le sue strutture ricettive, sia per il suo vasto Porto Turistico (www.portodilavagna.com) che occupa ben mq. Ottimamente attrezzato, permette l ormeggio di quasi 1600 imbarcazioni da diporto lunghe da 8 m. fino a 50 m.. Costruito secondo i criteri più moderni, è costituito da un molo foraneo di oltre 1 km e da un molo di sottoflutto. Nel suo interno sono sistemati diversi pontili dotati di tutte le attrezzature necessarie alle imbarcazioni. Esistono anche numerosi negozi, bookshop, ristoranti, boutique di moda e di arredamento marinari, officine meccaniche, cantieri di rimessaggio e di costruzione barche e uffici di brokers. La banchina permette agli armatori e ai possessori di barche di affidare i lavori di manutenzione a differenti operatori, e di usufruire dei servizi di alaggio e varo. Oltre al Porto Turistico, tra i più grandi e meglio attrezzati della Liguria e del Mediterraneo, Lavagna dispone di cantieri di costruttori e di artigiani altamente specializzati, che sono da sempre tradizionalmente legati al mondo della nautica. Sul Lungomare Labonia, ampio ed alberato, impreziosito da panchine, alte palme e aiuole fiorite, si trovano numerosi bar, pub, ristoranti, pizzerie, gelaterie, alberghi, negozi e librerie. Di fronte si estende la vasta e sterminata spiaggia sabbiosa con una ventina di stabilimenti balneari, adeguatamente attrezzati anche per accogliere bambini, anziani e portatori di handicap. Dalla foce del fiume Entella sul mare, ci si dirige verso l interno e si arriva con una lunga pista ciclabile intitolata a Gino Bartali, fino al confine con il borgo storico di Cogorno.

7 Bandiere Blu Lavagna, piazza Santo Stefano Proseguendo invece con la Via Aurelia, che insieme alla linea ferroviaria corre dritta e parallela alla costa qui bassa e sabbiosa, si raggiunge Cavi di Lavagna. Gradevole ed animata stazione balneare, insieme a Lavagna, è fra le più note e frequentate di tutta la Riviera Ligure. Il suo arenile, che è unito a quello della vicinissima Lavagna, lungo oltre 4 km, è il più esteso di tutto il Levante. Anche qui circa 20 stabilimenti balneari, dislocati sul nastro argenteo della spiaggia sabbiosa, offrono il meglio del comfort e delle attrezzature per gli ospiti in vacanza. In entrambe le località l arenile, sempre sorvegliato e monitorato, è particolarmente consigliato per le famiglie, in quanto l accesso al mare è decisamente molto agevole e sicuro. Inoltre, vi si possono praticare gli sport marini, dal surf al windsurf, dalla vela al canottaggio, dallo snorkeling al diving. Ma non solo. Non mancano le attrazioni e le occasioni di divertimento per tutti. Eventi musicali e teatrali, pub e discoteche allietano le lunghe, tiepide e profumate serate della lunga estate. Per l eccellente qualità delle acque delle sue spiagge, nel 2008, la Liguria è stata premiata con ben 14 Bandiere Blu, rilasciate dalla Fee (Fondazione per l'educazione Ambientale), una in più del 2007! Si è piazzata al secondo posto, dopo la Toscana e le Marche, a pari merito con 15 vessilli. Mentre sono 11 quelle per i porticcioli turistici. Nella Provincia di Genova la Bandiera Blu sventola su tre spiagge (quelle di Chiavari, Lavagna e Moneglia) e su due porticcioli turistici (il Porto Internazionale Carlo Riva di Rapallo e la Marina di Chiavari) per l eccellenza delle loro attrezzature e la trasparenza delle loro acque. Moneglia 5

8 > EMOZIONI SUL MARE Sestri Levante e Moneglia, baie di sogno 6 Sestri Levante A pochi chilometri da Cavi di Lavagna s incontrano i resti di mura merlate e di torri possenti che montano la guardia sul promontorio roccioso dell'isola, istmo su cui si estende Sestri Levante, nell estremità sud-orientale del Golfo del Tigullio. Qui si è sedotti dall'incanto della Baia delle Favole, ad ovest del sottile lembo di terra, così chiamata dallo scrittore danese Hans Christian Andersen che vi soggiornò a lungo, e della Baia del Silenzio, ad est, entrambe orlate da spiagge sabbiose e dominate dalla mole del Grand Hotel dei Castelli, circondato da un vasto parco con alberi secolari. Il Castello venne costruito nel 1925 per Riccardo e Cesarina Gualino, industriali e mecenati di Torino, sul luogo dove i Genovesi avevano edificato una fortezza (XII sec.). Simile ad un borgo medievale, è stato trasformato in albergo di charme. Il posto giusto dove iniziare la lunga notte di Sestri è l animato lungomare, con pub di tendenza, ritrovo dei giovani prima di andare nelle discoteche glamour. Lasciata Sestri Levante si raggiunge Punta Manara, nel Parco naturale regionale delle Punta Manara Cinque Terre, che si protende con la sua spettacolare scogliera nel mare dalle cristalline trasparenze, ricco di pesce, avvolto dal profumo inebriante e intenso delle mille essenze della macchia mediterranea. Nelle sue rocce variegate di arenaria vi sono tracce di animali fossili risalenti all'era cenozoica. Il silenzio è assoluto. Solo richiami di gabbiani e falchi. Poco più in là, nel borgo di Riva Trigoso, villaggio di pescatori, da sempre i maestri d'ascia costruiscono i leudi. Si tratta di tipiche imbarcazioni a vela latina con cui i Rivani un tempo si spingevano lungo le rotte del Mediterraneo per trasportare vini, olio, formaggi e prodotti dell'entroterra. Riva Trigoso è tuttora sede di importanti cantieri navali. Il primo fu fondato nel 1897 e attualmente appartiene alla Fincantieri. Terra di emigrazioni, i marinai e i pescatori del borgo alla fine dell 800 fondarono Santa Cruz in California, dove l'attività della pesca divenne fiorente proprio grazie alla loro esperienza. Lasciate alle spalle Sestri Levante e Riva Trigoso, la statale attraversa uliveti e boschi fino al minuscolo borgo di Bracco, da

9 Feste & Feste di mare > Sestri Levante. Barcarolata, ultima domenica di luglio. Sfilata allegorica di imbarcazioni addobbate, con luci multicolori e costumi carnevaleschi, che sfilano a partire dalle 21,30 sulle acque della Baia di Portobello. Seguono spettacolari fuochi pirotecnici. dove s imbocca la strada che scende con ripide curve a Moneglia. Ma Moneglia si può raggiungere anche lungo la costa, con una stretta strada litoranea che attraversa le gallerie dove un tempo transitava la ferrovia. Il traffico è a senso alternato ed è regolato da un semaforo che diventa verde ogni 20 minuti. Ancora rocce e vertiginose pareti a strapiombo sul mare, dall isolata Punta Baffe fino a Moneglia, frequentate dagli appassionati del free climbing impegnati in arrampicate mozzafiato. E finalmente ecco Moneglia, porta di ingresso delle Cinque Terre, con il suo borgo marinaro e la sua spiaggia racchiusi in una verde insenatura compresa fra i promontori di Punta Moneglia (a ponente) e di Punta Rospo (a levante). Borgo marinaro, oggi centro di vacanze balneari, è affacciato su di un breve litorale dalla sabbia fine. Bandiera Blu, primato d'eccezione per Moneglia che ha mare non inquinato, arenili puliti, servizi efficienti e armonico inserimento nell'ambiente naturale. Bellissimi fondali si scoprono lungo le scogliere di Punta Moneglia e di Punta Rospo, il posto giusto per chi ama le immersioni e lo snorkeling. > Riva Trigoso. Festa della Madonna del Buon Viaggio, metà agosto. E celebrata una messa sul mare, che termina con una suggestiva scia di lumini posati in mare. > Moneglia. Benedizione del mare, 29 giugno. In occasione della ricorrenza dei Santi Pietro e Paolo. Alla sera Messa in spiaggia e Benedizione del Mare. Festa del Santo Cristo, seconda o terza domenica di luglio. Festa religiosa con messa in mare dei lumini. 7

10 Il centro storico di Sestri Levante

11 > SCENARI D ARTE Mare e spiagge non sono gli unici capolavori Lavagna, Sestri Levante e Moneglia propongono esempi d arte ineguagliabili nelle stradine dei loro variopinti centri storici, punteggiati di chiese, palazzi e musei. Ma anche le Valli Petronio, Graveglia, Sturla e d Aveto, poste nell'estremo levante provinciale, riservano sorprese sia per la natura spettacolare sia per i borghi storici dove numerose sono le testimonianze d arte profondamente intrecciate al territorio e alle tradizioni, in particolare a Cogorno, Casarza Ligure, Castiglione Chiavarese, Ne, Mezzanego, Rezzoaglio, Borzonasca, Santo Stefano d Aveto. Due appassionanti eco-musei ricordano la singolare struttura geologica di queste valli: a Casarza Ligure il Museo mineralogico Parma Gemma e a Botasi (Ne) la Miniera di Gambatesa, dove si scende nelle viscere della terra. Pastori e contadini Nei pressi di Rezzoaglio sono frequenti i barchi, costruzioni rurali con il tetto mobile per il deposito del fieno. A Santo Stefano d'aveto in estate viene celebrata la Festa della Trebbiatura e antichi mestieri, in cui gli abitanti del paese ripropongono le lavorazioni di una volta, compresa la trebbiatura con una trebbriatrice del secolo scorso. L ultima domenica di ottobre, si svolge nelle strade La Transumanza, spettacolare festa che celebra la discesa delle mucche dai pascoli del Monte Crociglia. La Transumanza a Santo Stefano d Aveto 9

12 > SCENARI D ARTE Lavagna, Sestri Levante, Moneglia Basilica di Santo Stefano 10 Lavagna monumenti nel tempo. Il centro storico di Lavagna è molto suggestivo. Infatti, al tradizionale borgo ligure, con vicoli, carrugi e tipiche case-torre, si aggiungono monumenti di pregio. Questi quelli più significativi. La Basilica di Santo Stefano (1653), ricostruita su una pieve preesistente (944), possiede un elegante facciata con due campanili ed è preceduta da una maestosa scalinata. Molto amata da pescatori e marinai, che vi hanno lasciato i loro ex-voto, la Chiesa di Nostra Signora del Carmine (1631) nel suo chiostro ospita la Biblioteca Civica. In collina, la Chiesa di Santa Giulia Centaura (1645), con decorazioni sul sagrato, nelle serate estive è meta degli innamorati. La medioevale Torre del Borgo o Torre Saracena, inglobata nel tessuto urbano, eretta a difesa della città dalle incursioni dei pirati saraceni, è oggi, grazie all'intervento del Comune, sede del Museo. A Natale si allestisce un presepe che rappresenta il centro storico in miniatura con i personaggi più noti della vita cittadina. Il Cimitero Monumentale con le sue tombe fitte di sculture e fregi ricorda quello famosissimo di Staglieno a Genova. Sestri Levante, tra chiese e dimore affrescate. I Liguri Tigullii furono i primi abitanti di Sestri Levante e la chiamarono Segestum. Nel borgo storico, edificato sull Isola a partire dai primi anni dell X sec., fra palazzi medioevali e quattrocenteschi, alcuni dipinti scenograficamente a trompe-l oeil e con portali in ardesia, si scoprono boutique fashion, locali animati e ristoranti gourmand. Ma non solo. La Parrocchiale di San Nicolò, chiesa romanica, edificata nel 1151, trasformata nel XV sec. e in epoca barocca sottoposta ad un complesso restauro, ha recuperato l aspetto originario. La facciata (XV sec.) presenta un portale a pseudo-protiro sormontato da una trifora. Il campanile a cuspide piramidale ha una cella campanaria a bifore. Affacciato sulla Baia del Silenzio, l ex- Convento dell Annunziata, costruito dai Padri Domenicani (1496), è sede, insieme al vicino Palazzo Negrotto Cambiaso (seconda metà del XVIII sec.), della Fondazione Mediaterraneo, polo culturale e centro congressi. All interno della Basilica di Santa Maria di Nazareth (XVIII sec.), dal pronao neoclassico, si conserva una pregevole tela di Domenico Fiasella. La Galleria

13 Storie d'amore e di potere Oratorio Disciplinati Rizzi espone la collezione dell avvocato Marcello Rizzi e del padre Vittorio, donata nel 1960 allo Stato, formata da dipinti ed oggetti d arte del XVII e XVIII sec.. Portali in ardesia si ammirano nel Palazzo Fascie Rossi, sede della Biblioteca Civica dotata di volumi. A Moneglia il genio di Luca Cambiaso. Il borgo marinaro è guardato a vista dal Castello di Monleone ad ovest e dal Castello di Villafranca ad est, costruiti dai Genovesi (XII sec.) e dei quali restano oggi in gran parte i ruderi. D obbligo la visita alla Chiesa di San Giorgio, situata sotto il Castello di Monleone. Nell interno si ammirano alcuni dipinti di Luca Cambiaso ( ), fra cui il pregevole Adorazione dei Magi. Il famoso pittore nacque a Moneglia così come il poeta Felice Romani ( ), che scrisse i libretti di alcuni capolavori di Bellini, Donizetti e Rossini. Accanto si apre il chiostro francescano che risale al Quattrocento. Un altro capolavoro di Luca Cambiaso, L Ultima Cena, è conservato nella Chiesa di Santa Croce. Vicino vi è l Oratorio dei Disciplinati formato da un atrio scoperto e da un aula rettangolare, lunga 26 m. e larga 7 m., con soffitto ligneo a capriate. Le pareti sono affrescate con strati di arriccio di epoche diverse. Ogni anno il 14 agosto si rinnova il sogno d'amore di Opizzo Fieschi e della sua sposa Monna Bianca dei Bianchi nelle vie di Lavagna con sbandieratori, musici, dame e cavalieri in costume. Colossale la torta nuziale: 15 q. di crema e pandispagna. Il corteo che precede la principesca coppia su bianchi puledri, si snoda attraverso le viuzze medievali con la partecipazione dei sei stestieri della città. I giovani fanno a gara per aggiudicarsi l'ambito onore di impersonificare i personaggi di Opizzo e Bianca. Banditori vendono i bigliettini rosa e azzurri, in numerazione parallela, a donne ed uomini, che danno diritto a gustare in Piazza Vittorio Veneto una fetta di torta insieme al compagno o alla compagna scelti dalla sorte (www.tortadeifieschi.com). 11

14 > SCENARI D ARTE Val Petronio e Val Graveglia Miniere di Gambatesa 12 Cultura contadina e miniere. Il torrente Petronio ha dato origine alla Val Petronio. Posta nell'estremo levante provinciale, al confine con la provincia di La Spezia, da Sestri Levante sale fino a Velva e al Passo di Cento Croci in Val di Vara. Il primo paese che si incontra venendo dal mare è Casarza Ligure, dove è stato allestito il Museo mineralogico Parma Gemma, particolarmente importante per gli studiosi e gli appassionati di mineralogia. Il fondo museale è costituito da diverse decine di migliaia di esemplari di minerali e rocce, di cui soltanto una piccola parte è esposta nelle oltre 400 vetrine intitolate a personaggi famosi nel campo scientifico. Casa-museo, inaugurato ufficialmente nel 1984, raccoglie la collezione mineralogica privata di Angelo Stagnaro, intitolata alla memoria della madre, scomparsa nell'agosto del 1981, la quale si era adoperata affinché queste raccolte di minerali avessero finalità didattiche. Più in alto, in posizione panoramica, circondato da fasce di ulivi e vigneti, si delinea Castiglione Chiavarese. Fra le case spunta la Parrocchiale di Sant Antonio Martire. Di antica fondazione (1143), è stata ricostruita nell 600 e nell 800 (1862). Nella frazione di Velva, nei locali dell'antico Oratorio dei Bianchi, è stato aperto il Museo della Civiltà Contadina che espone reperti etnografici e antropologici dell'alta Val Petronio. In particolare vi sono esposti oggetti del lavoro contadino, databili tra l'inizio del XIX sec. e la prima metà del XX sec., che testimoniano la vivacità di questo borgo rurale d origine medioevale. Parallela alla Val Petronio, si apre alle spalle di Lavagna la Val Graveglia, formata dall omonimo torrente, su cui svetta il Monte Zatta (1404 m), la cima più elevata della zona. Da Botasi, una delle numerose frazioni di Ne, il comune più esteso della vallata, situata quasi al culmine della valle, prima di Reppia, si raggiunge la Miniera di Gambatesa (tel , dove è stato realizzato un parco-museo delle attività minerarie. Inizialmente furono estratti solfuri misti di ferro e rame e successivamente ossidi e silicati di manganese, divenendo così in oltre un secolo di attività la maggiore area di produzione di manganese d Italia. L attività estrattiva ebbe inizio nel 1876 quando furono

15 Fiabe e fotografie in festival rilasciati all ingegnere francese Auguste Fages due permessi di ricerca e di scavo per i minerali nella zona. La produzione di manganese crebbe nel corso degli anni e raggiunse le t. annue negli anni Sessanta. Poi decrebbe gradualmente fino a circa t. nei primi anni Novanta. Attualmente a Gambatesa lavorano solo 2 minatori e si ottiene una produzione annua di circa t. di minerale con tenore di manganese variabile tra il 28% e 30%. L estrazione si limita al recupero del minerale abbandonato nelle vecchie coltivazioni e rari sono i nuovi avanzamenti. Emozionante è la visita alle gallerie che si effettua per 1 km con un trenino costruito appositamente, con vagoncini da miniera a 4 posti, trainati da locomotori elettrici originali. La visita prosegue per un altro chilometro a piedi con la guida di uno dei minatori che hanno lavorato nella miniera. Suddiviso in varie tappe tematiche, il percorso a piedi permette di conoscere le tecniche di scavo e d estrazione e le reali condizioni di lavoro. La visita si conclude dentro il più grande vuoto di coltivazione per l estrazione di manganese mai realizzato in Europa, dove sono state estratte, in oltre 40 anni di lavoro, circa t. di manganese. > Premio Hans Christian Andersen Baia delle Favole, Sestri Levante, ultima settimana di maggio. In onore dello scrittore danese, prevede un concorso dedicato alla letteratura per l infanzia, per cui si premia la favola inedita più bella, e un festival di teatro di strada che porta nelle vie, nelle piazze e sulle spiagge spettacoli teatrali, clown, funamboli, giocolieri con la presenza di scrittori per bambini e artisti internazionali (www.festivalandersen.it). > Festival della Fotografia Sestri Levante Una Penisola di Luce, nel corso dell anno, in varie date, vengono allestite mostre ed organizzati incontri con i fotografi più famosi italiani e stranieri, di oggi e di ieri. 13

16 > SCENARI D ARTE Valle Sturla e Val d Aveto Panorama della Valle Sturla 14 Valle Sturla: Mezzanego l antico Vicus Mazzanicum. Da Chiavari, dopo Carasco si entra nella Valle Sturla che presenta grande varietà di ambienti naturali e di panorami percorsa dall omonimo torrente. Il Primo paese che si incontra è Mezzanego, formato da numerose località sparse tra la media e bassa Valle Sturla. Nella parte bassa del paese danno il benvenuto un Castello in stile medievale, che faceva parte del sistema difensivo della valle risalente all XII sec., e la Chiesa di Vignolo dall ardito campanile che si raggiunge con un ponte a doppia arcata sul torrente Sturla. Poco oltre sul lato opposto si estende il paese vero e proprio con la Chiesa di Santa Maria Assunta (1272) e Chiesa di Nostra Signora del Carmine (XVI sec.). La strada prosegue verso San Siro Foce, minuscolo centro rurale con le sue originali strutture, e raggiunge il Passo del Bocco che unisce la Liguria all'emilia e si addentra nelle splendide faggete del Monte Zatta. Val d Aveto e le montagne cult della Riviera. In Val d Aveto si arriva utilizzando varie strade: dalla Val Fontanabuona attraverso la Valle di Malvaro e il Passo della Scoglina; da diversi punti della Val Trebbia; dalla Valle Sturla superando Borzonasca e salendo verso i borghi di Brizzolara e Bertigaro fino al Passo della Forcella. Il paesaggio cambia e la natura volta pagina. Si passa dagli ulivi, dagli orti, dai frutteti e dalle piante mediterranee prima, ai boschi di castagni e faggi e poi ai pascoli e alle nude rocce delle montagne più belle e più elevate che fanno parte del Parco Naturale Regionale dell Aveto. Dopo Borzonasca, il centro urbano più importante che s incontra è Rezzoaglio, situato ai confini del Parco, alle falde dell Aiona, su una vasta piana alluvionale. Esistono due nuclei abitativi: quello inferiore e quello superiore, più antico, che si stringe attorno alla Chiesa di San Michele Arcangelo. La sua prima navata fu edificata nel Nel 1575 e 1720 vennero aggiunte altre parti. Nel 1850 subì ulteriori ampliamenti: assunse la pianta a croce greca e la facciata fu rifatta con linee barocche. Fu rimaneggiata ancora una volta nel Di un certo interesse è l alto campanile barocco. Accanto, una stretta via porta all Antico Ponte Medioevale in pietra, ad una sola arcata, con un edicola al centro, che supera il torrente Aveto.

17 A Villacella i monaci contadini Monte Maggiorasca, Madonna di Guadalupe Santo Stefano d Aveto (1017 m) nella parte più settentrionale della valle, quasi al confine con l Emilia, è il centro maggiore. Adagiato tra montagne ricoperte da faggete in una conca alpestre dominata dal Monte Maggiorasca (1799 m.), centro di primaria importanza sin dall Alto Medio Evo, presenta una struttura fortilizia. Conserva la Chiesa Parrocchiale dei Santi Stefano e Maria (1928), isolata rispetto al paese. L attuale edificio è frutto di una ricostruzione neogotica dell antica Chiesa, trasformata in oratorio, di cui resta l isolato campanile barocco. Nell interno vi è sull altare maggiore un quadro raffigurante la Madonna di Guadalupe. Il dipinto fu donato dal re di Spagna ad Andrea Doria che secondo la tradizione pare lo sventolò sulla nave da lui condotta durante la battaglia di Lepanto (1571). La sacra immagine nel 1811 fu regalata dal cardinale Giuseppe Maria Doria Pamphilj alla chiesa. Il culto della Vergine, apparsa nel 1531 ad un contadino nei pressi di Città del Messico, si era diffuso in Val d Aveto grazie ad Antonio Rossi che aveva portato una sua immagine dalla Chiesa di San Pietro di Piacenza (1802). Sul vicino Monte Maggiorasca è stata innalzata una statua della Madonna di Guadalupe. Nel Medio Evo Villacella fu un importante nodo viario in quanto di qui passavano le strade che univano la Valle Sturla con la Val d'aveto e la più lontana Val di Taro. Furono i Benedettini a portare nella zona l agricoltura (XII sec.), bonificando i terreni e fondandovi il Monastero di Villacella (1103). I monaci costruirono la Cella per accogliere i pellegrini. Di quel periodo rimangono il Mulino, sorto sulle fondamenta della Cella monastica, vestigia di case appartenute alla Corte monastica e il pozzo di raccolta per l'acqua del Mulino. A qualche chilometro dal Passo delle Rocche c'è la Cappelletta delle Lame, sulla strada che nella buona stagione era usata dai pellegrini per raggiungere il Passo dell'incisa, dove in località La Scaletta vi era uno Hospitale benedettino. Aveto, Lago degli Abeti 15

18 L Abbazia di Sant Andrea di Borzone

19 > TRACCE DI STORIA Tra le Valli si nascondono gioielli preziosi da scoprire Due gioielli unici e preziosissimi d architettura romanica e gotica risplendono a Cogorno (Complesso Abbaziale di San Salvatore) e a Borzone (Abbazia di Sant'Andrea), dove la fede s intreccia con il potere degli ordini monastici e dei signori feudali del tempo. Pagine di una storia infinita che si ritrovano nel resto delle valli di questa parte della Provincia di Genova. Come a Santo Stefano d Aveto borgo montano con il Castello fatto costruire dai Malaspina che per lunghi decenni dominarono queste valli insieme ai Fieschi, che è stato insignito dal Touring Club della prestigiosa Bandiera Arancione (www.paesiarancioni.it), riconoscimento d eccellenza per un sito d alto valore architettonico e culturale. La Via dell'ardesia Da Lavagna parte un itinerario pedonale che arriva alle cave sulle pendici del Monte San Giacomo. Era la strada percorsa dalle donne portatrici d'ardesia, che scendevano con la loro lastra in testa fino alla spiaggia, dove l'ardesia veniva caricata sui leudi. Ardesia 17

20 > TRACCE DI STORIA Cogorno, sotto il segno dei Fieschi 18 Da Lavagna, seguendo il corso dell Entella, una breve deviazione verso l interno porta a Cogorno. Nel passato fu dominio della nobile famiglia dei Fieschi, conti di Lavagna, il cui splendore e potere si ritrova nel Complesso Abbaziale di San Salvatore. Dichiarato monumento nazionale, è una delle più significative architetture medioevali della Liguria. La storia. L imperatore Federico II di Svevia, in lotta con il papato, scomunicato dal pontefice Innocenzo IV, al secolo Sinibaldo Fieschi, fece saccheggiare i possedimenti dei Fieschi a San Salvatore (1245), distruggere il Ponte della Maddalena sull Entella e incendiare Lavagna. Ma Innocenzo IV e il nipote Ottobono Fieschi (futuro pontefice con il nome di Adriano V) sconfissero l'imperatore e fecero erigere la Basilica dai magistri antelami, artisti lombardi che da oltre un secolo operavano a Genova ( ). La piazza. Armoniosa e a pianta irregolare, racchiude i monumenti che vi prospettano. Le fa da quinta la scenografica cornice di cipressi e pini marittimi e più in su il verde dei campi e delle fasce coltivate dalla fatica millenaria dei sudditi dei Fieschi. La sua pavimentazione è costituita da un animato mosaico di pietre di fiume e di mare: un esempio classico di rissèu alla ligure, costituito dai ricami di piccole pietre che fanno parte della tradizione decorativa ligure dei secoli passati. La Basilica. E uno dei più aulici esempi d architettura romanico-gotica della Liguria. La severa monumentalità della facciata pisana è esaltata dal bicromatismo delle pietre bianche e nere. Nella parte alta, sopra il portale gotico con una leggera strombatura e una lunetta con affresco, raffigurante Cristo in croce fra la Madonna, San Giovanni, Sinibaldo e Ottobono Fieschi, si apre un raffinato e grandioso rosone di marmo. Tutta la costruzione è dominata dalla mole della torre campanaria, a pianta quadrata, che si innesta al centro della Basilica proprio all incrocio delle tre navate. Il suo paramento esterno è ritmato da un doppio ordine di quadrifore. L abside, con tre cappelle quadrangolari, è uno degli elementi più originali dell edificio. Nell interno la navata centrale è ricoperta da

21 Feste Fliscane un soffitto ligneo a capriata che si estende anche sopra le navate laterali. Mentre il presbiterio e l abside principale hanno una copertura a volta a crociera in pietra e le absidi minori soffitti a botte. Vi sono conservati alcuni frammenti della Croce alla quale fu crocefisso Gesù Cristo, chiusi in una teca di cristallo, portati qui da papa Adriano V. Chiesa e il Palazzo Comitale. Di fronte all Abbazia sorge la Chiesa di San Salvatore il Vecchio, barocca e dall impianto settecentesco, sorta su una precedente fondazione preesistente alla Basilica. Accanto si eleva il Palazzo Comitale dei Fieschi, in stile gotico ligure (1252), con paramento a fasce bicrome di marmo e ardesia, su due piani, in parte distrutto dai Saraceni (1567). Al piano terra vi è una loggia chiusa con due archi che poggiano su una colonna centrale. Il piano superiore è ritmato da eleganti quadrifore di marmo con capitelli ed esili colonnine. Il 27 aprile del 2005, in occasione del 750 anniversario della morte di papa Innocenzo IV, è stato inaugurato nelle sue sale il Centro Culturale Museo dei Fieschi dedicato alla storia della nobile famiglia fliscana. > Feste Fliscane. Si svolgono a Cogorno durante tutto il mese di agosto e culminano il 13, il giorno prima della Torta dei Fieschi che si tiene a Lavagna, quando si festeggia l addio al celibato (Addiu du fantin) del conte Opizzo Fieschi, che sposò Bianca de Bianchi di Siena, con un sontuoso banchetto medievale, sfilate e balli in costumi dell'epoca. > Festa di Frontiera. A Lavagna, nella seconda metà di luglio si organizzano la sera, in Via XX settembre o in Piazza Marconi, concerti e spettacoli di complessi multietnici provenienti da ogni parte del mondo. 19

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE SCIARE AL CORNO ALLE SCALE IL CORNO ALLE SCALE SPORT INVERNALI PER TUTTI E A TUTTI I LIVELLI, CALDA OSPITALITÀ E PIACEVOLI MOMENTI DI SVAGO E DI RELAX: È CIÒ CHE OFFRE IL CORNO ALLE SCALE, LA STAZIONE

Dettagli

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO 1 2. Economia e società nel mondo romano-germanico. ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO mondo romano germanico mondo bizantino mondo arabo Cartina 1 UN MONDO CON MOLTI BOSCHI, POCHI UOMINI E

Dettagli

wewelcomeyou fate la vostra scelta

wewelcomeyou fate la vostra scelta wewelcomeyou fate la vostra scelta State cercando la vostra prossima destinazione per l estate? Volete combinare spiagge splendide con gite in montagna e nella natura? Desiderate un atmosfera familiare

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo La storia del museo Il Museo deriva il suo nome da quello delle Muse, personaggi della mitologia greca. Le Muse erano 9 ed erano figlie

Dettagli

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo Vi preghiamo di tener presente che le sistemazioni offerte sono in linea con lo spirito del luogo, lontane dal comfort e dagli standard delle strutture ricettive. In particolare, alcune abitazioni hanno

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni

Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni Area sciistica Merano 2000 Malga di Verano Dal parcheggio nr. 5 di Avelengo si procede verso il municipio per poi prendere il sentiero 2/a che porta

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

ISERNIA. Il ponte ferroviario

ISERNIA. Il ponte ferroviario ISERNIA Caparbia, questo sembra Isernia: quanta determinazione dev essere costato far arrivare il treno nella parte alta della città, quanta opera di convincimento per ottenere un viadotto così grandioso

Dettagli

Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate.

Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate. VOLO incluso DA MILANO MALPENSA Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate. a n t i l l e mar dei caraibi 2 0 1 3-1 4 Un arcipelago di isole di gioia e colore. Viaggia nel cuore delle Antille. Il ritmo

Dettagli

le più belle ville del Mediterraneo

le più belle ville del Mediterraneo le più belle ville del Mediterraneo le ville più belle del Mediterraneo Istria, Mediterraneo verde Dettaglio della penisola istriana Ricchezza della Tradizione Scoprite gli angoli ancora inesplorati del

Dettagli

Il Bhutan: il regno del dragone tuonante

Il Bhutan: il regno del dragone tuonante : il regno del dragone tuonante di Paolo Castellani 12 Il Memorial Chorten a Thimphu Lo Dzong di Paro? Ma dov è? Questa è la risposta che ti puoi aspettare quando dici che andrai in Bhutan. Questo remoto

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

Itinerari TURISTICI a Neviano degli Arduini Proposte per l ESTATE 1 - SCULTURA ROMANICA A NEVIANO E DINTORNI

Itinerari TURISTICI a Neviano degli Arduini Proposte per l ESTATE 1 - SCULTURA ROMANICA A NEVIANO E DINTORNI Itinerari TURISTICI a Neviano degli Arduini Proposte per l ESTATE 1 - SCULTURA ROMANICA A NEVIANO E DINTORNI -numero luoghi: 10 -tempo necessario: 1 giorno (2 giorni x itinerari 1 e 2) -sequenza consigliata:

Dettagli

Un roseto. le nuvole. Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige)

Un roseto. le nuvole. Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige) Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige) Un roseto Il gazebo adiacente la casa sfrutta l estensione fra di un glicine centenario le nuvole e offre ombra e riparo nelle

Dettagli

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE novantanove Atelier Castello o- vata- ove alberi ABBIAMO RIDOTTO L AREA PEDONALE DELIMITANDO I BRACCI A FILO DELLE TORRI DEL CASTELLO. IN QUESTO MODO LA PIAZZA CON I

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi come Anno scolastico 2012-2013 Classe 2 a D 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Ideato e realizzato

Dettagli

Scheda 4 «Territorio e Turismo sostenibile» IL TERRITORIO CULTURALE ED ECONOMICO. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Scheda 4 «Territorio e Turismo sostenibile» IL TERRITORIO CULTURALE ED ECONOMICO. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Scheda 4 «Territorio e Turismo sostenibile» IL TERRITORIO TERRITORIO CULTURALE ED ECONOMICO GREEN JOBS Formazione e Orientamento L uomo è il principale agente di trasformazione del territorio sia direttamente,

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20.

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20. Versione del 9/3/2015 Pag.1 di 5 FIAB - Ostia in Bici XIII Il Salento in bici 20-28 giugno 2015 Panoramica Una settimana nel Salento: un omaggio ad una delle bellezze d Italia, che ci racconterà di natura,

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001 REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001 Proponente SUSANNA CENNI DIPARTIMENTO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Pubblicita

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

L incanto di Boccadarno. Insieme cercammo un titolo da dare al tuo bel libro, ma fosti tu poi a sceglierlo, e d incanto appunto si trattava.

L incanto di Boccadarno. Insieme cercammo un titolo da dare al tuo bel libro, ma fosti tu poi a sceglierlo, e d incanto appunto si trattava. Nuova edizione Copyright 1995 Prima Ristampa 1996 Seconda Ristampa 2012 Edizioni ETS Piazza Carrara, 16-19, I-56126 Pisa info@edizioniets.com - www.edizioniets.com Finito di stampare nel mese di maggio

Dettagli

Attravers Arna e Sentieri Aperti

Attravers Arna e Sentieri Aperti La XII^ Circoscrizione ARNA del Comune di Perugia, con le Associazioni del territorio, presenta: Attravers Arna e Sentieri Aperti Edizione 2009 Cinque camminate mattutine tra sapori, colori e suoni nella

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

in evidenza 2013-2014

in evidenza 2013-2014 in evidenza 2013-2014 Liberty of the Seas, la nave più incredibile del Mediterraneo A inaugurare gli imbarchi da Napoli sarà Liberty of the Seas, una nave straordinaria in partenza per la prima volta dall

Dettagli

STORIA E TRADIZIONE. Da allora Tradizione e Qualità sono rimasti il fiore all occhiello della Pasticceria Orlandi.

STORIA E TRADIZIONE. Da allora Tradizione e Qualità sono rimasti il fiore all occhiello della Pasticceria Orlandi. STORIA E TRADIZIONE La Pasticceria Orlandi nasce per volontà di Romano Orlandi che dopo una lunga gavetta nelle più famose pasticcerie milanesi, nel 1952 decide di mettersi in proprio aprendo il suo negozio

Dettagli

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione Riscaldamento Anello Anello Anello 1 2 3 1 25 2 24 23 22 3 4 21 20 5 6 7 18 8 9 10 15 11 12 13 14 19 17 16 Defaticamento 1 2 3 4 Piattaforme per stiramento arti inferiori Twister per tonificazione busto

Dettagli

TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti

TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti 2014/2015 TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti Atene / Canale di Corinto / Epidauro / Micene / Nauplia / Olympia Arachova / Delfi / Kalambaka / Monasteri Bizantini delle Meteore / Termopili

Dettagli

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA MODULO PER I GRUPPI Nel presente modulo sono indicati i possibili percorsi per la Visita Guidata agli Scavi di Ostia Antica e la relativa Scheda di Prenotazione

Dettagli

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Club Alpino Italiano Sezione di Valenza Davide e Luigi Guerci Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Sabato 19 settembre 2015 Viaggio andata Ritrovo dei

Dettagli

Una residenza al Belmont è un valore certo, da godere ogni giorno dell anno e per generazioni.

Una residenza al Belmont è un valore certo, da godere ogni giorno dell anno e per generazioni. Ad un passo dalle frenetiche città e aeroporti della Lombardia ci sono le indimenticabili montagne, laghi ed orizzonti del Parco Naturale delle Alpi Orobie. La perla delle Orobie è Foppolo, villaggio pulsante

Dettagli

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA con visita della Samaria e dei Monasteri della Palestina dal 28 Maggio al 4 Giugno 2015

Dettagli

INCOLLARE DIPINTO ANNUNCIO AI PASTORI DI SANO DI PIETRO

INCOLLARE DIPINTO ANNUNCIO AI PASTORI DI SANO DI PIETRO INCOLLARE DIPINTO ANNUNCIO AI PASTORI DI SANO DI PIETRO Rallegrati Maria Dal vangelo di Luca (1, 26-38) 26 Al sesto mese, l angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nàzaret,

Dettagli

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER Da oggi Michelle Hunziker è la nuova testimonial di quello che è considerato il Re dei formaggi svizzeri, l Emmentaler

Dettagli

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à Io ò bevuto circa due mesi sera e mattina d una aqqua d una fontana che è a quaranta miglia presso Roma, la quale rompe la pietra; e questa à rotto la mia e fàttomene orinar gran parte. Bisògniamene fare

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Nella prima parte dell anno scolastico 2014-2015 alcune classi del

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige)

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) Dott. Huber Josef Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) La pietra dei solstizi di Montevila é un blocco di granito con un volume di ca. 1,3 m³. Ha cinque fori con un diametro di ca. 3 cm

Dettagli

CONSORZIO TUTELA DOC TULLUM

CONSORZIO TUTELA DOC TULLUM CONSORZIO TUTELA DOC TULLUM il nuovo modo di bere Abruzzo Abruzzo DOP Tullum Tullum è il riconoscimento ai produttori di Tollo, cittadina in provincia di Chieti, che vedono premiata la vocazione di un

Dettagli

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia Affronteremo un breve viaggio per scoprire il significato che la volta celeste aveva per i popoli

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

allargarsi, andare da a Si dice anche: la pianura si estende; i confini si estendono... Scrivi tu una frase con il verbo estendersi...

allargarsi, andare da a Si dice anche: la pianura si estende; i confini si estendono... Scrivi tu una frase con il verbo estendersi... GLI APPENNINI Gli Appennini sono una catena montuosa che si estende da Nord a Sud per circa 1400 chilometri lungo la penisola italiana. Le montagne degli Appennini sono montagne meno alte di quelle delle

Dettagli

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD. LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UNA STRAORDINARIA MOSTRA CHE AFFRONTA IL TEMA DEL CIBO DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO, SVELANDONE TUTTI

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino Cantiere Pastiglie Leone Rita Miccoli Cell. 335.80.22.975 r.miccoli@studioimmobiliareregina.it www.studioimmobiliareregina.it Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino RINASCE

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra???

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra??? DIREZIONE DIDATTICA DI MARANELLO SCUOLA DELL INFANZIA STATALE J.DA GORZANO PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

La terra di Punt. Per saperne di più. Ricostruire la storia

La terra di Punt. Per saperne di più. Ricostruire la storia Ricostruire la storia La terra di Punt Tuthmosi II ebbe, come tutti gli altri faraoni, molte mogli, ma la sua preferita era Hatshepsut, da cui però ebbe soltanto figlie femmine. Alla morte di Tuthmosi

Dettagli

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA Il ciclo di Arcabas Arcabas è lo pseudonimo dell artista francese Jean Marie Pirot, nato nel 1926. Nella chiesa della Risurrezione a Torre de Roveri (BG) negli anni 1993-1994 ha realizzato un ciclo di

Dettagli

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo Valutazione Crediti e proposte Progetti Area Turismo a cura di Bruno Turra Questo documento intende affrontare l analisi delle priorità di valutazione nell area turismo individuandone le principali componenti

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURA ITALIANA AL PREMIO DEL PAESAGGIO DEL CONSIGLIO D EUROPA EDIZIONE 2014/2015

PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURA ITALIANA AL PREMIO DEL PAESAGGIO DEL CONSIGLIO D EUROPA EDIZIONE 2014/2015 Comunicato Stampa Salone del Consiglio Nazionale, via del Collegio Romano 27 (presso la sede del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo) - ROMA 28 aprile 2015 Ore 9.30 PRESENTAZIONE

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Comune di San Giustino STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Presentazione pubblica del 19.02.2015 IPOTESI PROGETTUALI CONSIDERAZIONI PRELIMINARI TUTELARE L ACCESSIBILITÀ AI

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

La Ville Radieuse di Le Corbusier

La Ville Radieuse di Le Corbusier Modelli 8: la città funzionale La Ville Radieuse di Le Corbusier Riferimenti bibliografici: - Le Corbusier, Verso una architettura, a cura di P. Cerri e P. Nicolin, trad. it., Longanesi, Milano, 1987 -

Dettagli

Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo

Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo o Mobilitare la società locale per garantire la qualità dell istruzione Obiettivi Linee

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 2 ... ... ... ... ... ...

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 2 ... ... ... ... ... ... VOLUME 1 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ACQUE INTERNE 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: valle... ghiacciaio... vulcano... cratere...

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

Sono secoli che viviamo del futuro

Sono secoli che viviamo del futuro Sono secoli che viviamo del futuro La Toscana a Expo Milano 2015 LA TOSCANA A EXPO 2015 (1-28 MAGGIO) "Sono secoli che viviamo nel futuro" è questo il claim scelto dalla Toscana per presentarsi ad Expo

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U.

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. DISCIPLINA DEI LIMITI E DEI RAPPORTI RELATIVI ALLA FORMAZIONE DI NUOVI STRUMENTI URBANISTICI

Dettagli

GRAN TOUR DELLA GRECIA 9 giorni / 8 notti

GRAN TOUR DELLA GRECIA 9 giorni / 8 notti GRAN TOUR DELLA GRECIA 9 giorni / 8 notti 2014/2015 Atene / Canale di Corinto / Epidauro / Micene / Nauplia / Olympia / Arachova Delfi / Kalambaka / Meteore / Salonicco / Filippi / Kavala / Vergina / Termopili

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione

Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione Algebra Geometria Il triangolo è una figura piana chiusa, delimitata da tre rette che si incontrano in tre vertici. I triangoli possono essere

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE Menu MILANO CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE L eventuale attesa è sinonimo di preparazioni espresse e artigianali. Perdonateci! e se avete fretta, ditelo all Oste. L acqua pura microfiltrata è offerta dall

Dettagli

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico La rappresentazione dello spazio nel mondo antico L esigenza di creare uno spazio all interno del quale coordinare diversi elementi figurativi comincia a farsi sentire nella cultura egizia e in quella

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

La valle reatina e i conventi francescani Visita dei quattro conventi di San Francesco. sabato/domenica 6-7

La valle reatina e i conventi francescani Visita dei quattro conventi di San Francesco. sabato/domenica 6-7 La valle reatina e i conventi francescani Visita dei quattro conventi di San Francesco sabato/domenica 6-7 In collaborazione con Ostia in Bici ( Fiab Onlus ) e Wig Wam guida: Romano Puglisi -------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli