Istruzioni software di gestione Web Hosting

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Istruzioni software di gestione Web Hosting"

Transcript

1 Istruzioni software di gestione L'accesso in gestione alle aree web in hosting sui server Ce.S.I.T. richiede l'utilizzo del protocollo SSH v2 (in modalità SFTP v3), che garantisce un elevato grado di sicurezza e protezione durante la connessione. Lo schema di autenticazione previsto è quello a chiave pubblica (public key), che necessita, da parte dell'utente, la generazione di una coppia di chiavi (una privata, protetta dalla password scelta dall'utente, e una pubblica, da depositare sul server). Tale coppia può essere riutilizzata per accedere a più aree anche su server differenti. WINSCP... 2 OPENSSH... 7 CONVERSIONE DI CHIAVI ver. 1.0 (07/07/2006) Settore Web - CeSIT 1/11

2 WinSCP Premessa Il software in oggetto è disponibile in forma open-source. Ulteriori informazioni disponibili direttamente presso winscp.sourceforge.net. Una alternativa a linea di comando è costituita dal software PuTTY (tramite i programmi PSCP e PSFTP), che condivide le stesse modalità di generazione delle chiavi (si veda il paragrafo Generazione delle chiavi per l'autenticazione a chiave pubblica) facendo a meno dell'interfaccia grafica, a favore di una maggior flessibilità di utilizzo. Le istruzioni qui descritte si riferiscono specificatamente a WinSCP, per ulteriori informazioni su PuTTY consultare direttamente Generazione delle chiavi per l'autenticazione a chiave pubblica Nelle istruzioni che seguono si sottintende l'esistenza alla radice dell'area Web della cartella.ssh2 contenente il file authorization preconfigurato per una chiave pubblica contenuta nella stessa cartella e di nome matricola.pub (dove matricola è il codice identificativo personale assegnato dal Politecnico, ad esempio pub). Per il caso generale, si rimanda all'ultimo paragrafo (Upload della chiave pubblica nel caso generale). Eseguire il programma PuTTYgen (disponibile nel gruppo "Key tools"). Figura 1 ver. 1.0 (07/07/2006) Settore Web - CeSIT 2/11

3 Nella finestra visualizzata in Fig. 1, all'interno della sezione "Parameters", selezionare "SSH2 DSA" e scrivere "2048" nel campo relativo al numero di bit della chiave. Quindi cliccare su "Generate" e continuare a muovere il mouse all'interno della zona vuota (sezione "Key") fino al completamento dell'operazione. Figura 2 Dopo che le chiavi sono state generate, nella finestra in Fig. 2, inserire e confermare la key passphrase, ovvero una password scelta dall'utente, che verrà richiesta nelle autenticazioni a chiave pubblica. A questo punto salvare la chiave pubblica (cliccando su "Save public key") in una cartella del proprio PC, col nome matricola.pub. Allo stesso modo, cliccando su "Save private key", salvare la chiave privata nella stessa cartella del proprio PC col nome matricola.ppk. Nota: in caso si sia già in possesso di una coppia di chiavi precedentemente generata, è sufficiente effettuare direttamente l'upload della chiave pubblica sul server. Upload della chiave pubblica sul server Eseguire il programma WinSCP. Appare la finestra visualizzata in Fig. 3, dove bisogna compilare i campi Host name, User name e Password (dati forniti all'utente dal CeSIT). Verificare che il numero della porta sia 22 e che il protocollo selezionato sia SFTP, quindi cliccare su Login. In questo modo ci si connette mediante password. Questo metodo di autenticazione sarà utilizzabile fino alla scadenza della password provvisoria. Per le connessioni successive l'utente dovrà ver. 1.0 (07/07/2006) Settore Web - CeSIT 3/11

4 necessariamente avvalersi dell'autenticazione tramite chiave pubblica; metodo che presenta il vantaggio di poter utilizzare una password scelta dall'utente. Figura 3 Effettuato il login, appare una schermata simile a quella visualizzata in Fig. 4 (prevedendo che sia impostata l'interfaccia Norton Commander, menu: Options > Preferences > Environment > Interface), con a sinistra il contenuto del proprio PC e a destra quello dell'area Web sul server. Sul lato sinistro andare a posizionarsi nella cartella locale dove sono state salvate le chiavi precedentemente generate, e copiare il file della chiave pubblica (matricola.pub) sul lato destro, all'interno della cartella.ssh2. Figura 4 ver. 1.0 (07/07/2006) Settore Web - CeSIT 4/11

5 ATTENZIONE: è importante non rimuovere né rinominare la cartella.ssh2 e i file in essa presenti (in particolare il file authorization), pena il rischio di non poter più accedere all'area Web. A tal fine si consiglia di configurare WinSCP con un opportuno filtro di esclusione: selezionare la voce "Preferences..." del menu "Options" e, nella sezione "Transfer", indicare il valore ".*" (ossia un punto seguito da un asterisco) nel campo "Exclude mask" del riquadro "Filter" (si veda Fig. 5), escludendo così dai trasferimenti tra locale e remoto tutti i file/cartelle il cui nome inizia con un punto. Figura 5 Autenticazione mediante chiave pubblica Eseguire il programma WinSCP e, nella finestra raffigurata in Fig. 3, compilare i campi Host name e User name, lasciando vuoto il campo Password. Selezionare quindi la chiave privata matricola.ppk, precedentemente salvata sul proprio PC (cliccando sul tasto con tre puntini, a destra del campo Private key file). Cliccare sul tasto Save per salvare la sessione e infine su Login. A questo punto, prima di essere connessi al server, viene richiesta la Passphrase, scelta dall'utente durante la creazione delle chiavi. Importante: per le connessioni successive, quando compare la finestra in Fig. 3, non sarà necessario ricompilare i campi, ma basterà selezionare la sessione salvata all'interno delle Stored sessions. Per cambiare la passphrase bisogna eseguire il programma PuTTYgen, cliccare quindi sul tasto Load di Fig.1 e selezionare la chiave privata matricola.ppk salvata in locale sul proprio PC. Dopo aver inserito la passphrase che si intende cambiare, viene visualizzata la finestra in Fig. 2, nella quale bisogna inserire e confermare la nuova key passphrase scelta dall'utente. Dopodiché cliccare sul tasto Save private key e sovrascrivere la nuova chiave privata sulla vecchia. ver. 1.0 (07/07/2006) Settore Web - CeSIT 5/11

6 Utilizzo delle stesse chiavi da postazioni differenti Dovendo connettersi al server da postazioni differenti, è sufficiente copiare su ogni postazione la chiave privata matricola.ppk e poi - al momento della connessione - andare a selezionarla nel campo Private key file di Fig. 3. Upload della chiave pubblica nel caso generale Nel caso generale l'utente deve creare sul server, nel caso non esista, una cartella di nome.ssh2 alla radice dell'area, e creare (o aggiornare) al suo interno un file di testo di nome authorization (senza estensione) in cui aggiungere in una nuova riga il testo: "Key nome_chiave.pub", dove nome_chiave.pub è il nome del file contenente la chiave pubblica. Deve quindi procedere all'upload della chiave pubblica, seguendo le istruzioni di cui sopra. In caso si sia già in possesso di una coppia di chiavi precedentemente generata (o avendo assegnato alla chiave pubblica un nome diverso da matricola.pub), è necessario effettuare l'upload della chiave pubblica sul server (come illustrato precedentemente), ed aggiornare di conseguenza il file authorization. ver. 1.0 (07/07/2006) Settore Web - CeSIT 6/11

7 OpenSSH Premessa Il software in oggetto è disponibile in forma open-source. Normalmente viene distribuito nelle più recenti distribuzioni di Linux. Ulteriori informazioni disponibili direttamente presso Connessione Per la connessione al server è necessario utilizzare il comando sftp, specificando lo username e l'hostname (dati forniti all'utente dal Ce.S.I.T.): oppure sftp -l username hostname sftp Sarà necessario, a questo punto, inserire la password provvisoria fornita dal Ce.S.I.T., dopodiché ci si troverà connessi al server in una modalità del tutto simile al comando ftp (per ulteriori istruzioni si veda la pagina di manuale del comando sftp). Attenzione: questo metodo di autenticazione sarà utilizzabile fino alla scadenza della password provvisoria. Per le connessioni successive l'utente dovrà avvalersi dell'autenticazione tramite chiave pubblica, metodo che presenta il vantaggio di poter utilizzare una password scelta dall'utente. L'autenticazione a chiave pubblica prevede l'utilizzo di una coppia di chiavi, per la cui generazione e upload sul server seguono istruzioni dettagliate. Nelle istruzioni si sottinde l'esistenza alla radice dell'area Web della cartella.ssh2 contenente il file authorization preconfigurato per una chiave pubblica contenuta nella stessa cartella e di nome matricola.pub (dove matricola è il codice identificativo personale assegnato dal Politecnico, ad esempio ). Per il caso generale, si rimanda all'ultimo paragrafo (Upload della chiave pubblica nel caso generale). Generazione delle chiavi per l'autenticazione a chiave pubblica La generazione delle chiavi (compatibili con SSH v2) si ottiene tramite il comando ssh-keygen seguente: ssh-keygen -t dsa Al termine della generazione verrà richiesta la Passphrase (password scelta dall'utente, che verrà utilizzata per le future connessioni al server). Utilizzato in questo modo, il comando genera una coppia di chiavi nella cartella.ssh (alla radice della HOME dell'utente corrente) con nomi id_dsa (chiave privata) e id_dsa.pub (chiave pubblica). La chiave pubblica così generata deve essere convertita nel formato richiesto dai server (IETF SECSH), in questo modo: (presupponendo di lavorare direttamente nella cartella contenente la chiave pubblica) ssh-keygen -e -f id_dsa.pub > matricola.pub ver. 1.0 (07/07/2006) Settore Web - CeSIT 7/11

8 dove matricola.pub è il nome del file dove verrà salvata la chiave pubblica convertita. Nota: in caso si sia già in possesso di una coppia di chiavi precedentemente generata, è sufficiente effettuare direttamente l'upload della chiave pubblica sul server. Upload della chiave pubblica sul server Dopo essersi connessi al server con il comando sftp, occorre copiare la chiave pubblica (convertita) nella cartella, alla radice dell'area, con nome.ssh2: cd.ssh2 put matricola.pub A questo punto tutte le successive connessioni verranno effettuate tramite l'autenticazione a chiave pubblica. Attenzione: è importante non rimuovere né rinominare la cartella.ssh2 e i file in essa presenti (in particolare il file authorization), pena il rischio di non poter più accedere all'area Web. Per cambiare la passphrase della chiave privata è sufficiente utilizzare il comando seguente: (presupponendo di lavorare direttamente nella cartella contenente la chiave pubblica) ssh-keygen -p -f id_dsa Questa operazione non richiede un nuovo upload della chiave pubblica sul server. Utilizzo delle stesse chiavi da postazioni differenti Dovendo connettersi al server da postazioni differenti, non è necessario rigenerare nuove chiavi su ogni postazione, potendo facilmente riutilizzare quelle preesistenti. A questo scopo occorre trasferire il file relativo alla chiave privata sulla nuova postazione (all'interno della cartella.ssh) e, in caso vi siano più chiavi private o non si utilizzino i nomi predefiniti, creare (o modificare) il file ssh2_config aggiungendovi il testo seguente: IdentityFile chiave dove chiave è il nome del file contenente la chiave privata. Upload della chiave pubblica nel caso generale Nel caso generale, l'utente deve creare sul server, se non esiste, una cartella di nome.ssh2 alla radice dell'area: mkdir.ssh2 Se sul server, nella cartella.ssh2, esiste già il file di nome authorization occorre scaricarlo in locale, aggiornarlo e ritrasferirlo sul server (altrimenti va creato ex-novo in locale). Dopo essersi connessi al server con il comando sftp: cd.ssh2 get authorization Aggiungere quindi al file authorization il testo seguente: Key chiave.pub dove chiave.pub è il nome del file contenente la chiave pubblica convertita. ver. 1.0 (07/07/2006) Settore Web - CeSIT 8/11

9 Infine occorre copiare, oltre alla chiave pubblica, anche il file authorization nella cartella.ssh2. I comandi da eseguire sono i seguenti: cd.ssh2 put authorization put chiave.pub In caso si sia già in possesso di una coppia di chiavi precedentemente generata (o avendo assegnato alla chiave pubblica un nome diverso da matricola.pub), è necessario effettuare l'upload della chiave pubblica sul server (come illustrato precedentemente), ed aggiornare di conseguenza il file authorization. ver. 1.0 (07/07/2006) Settore Web - CeSIT 9/11

10 Conversione di chiavi Premessa In caso di passaggio da un software all'altro è consigliato avvalersi delle buone possibilità di conversione delle chiavi presenti nel programma PuTTYgen (disponibile nel gruppo "Key tools" di WinSCP). Di seguito vengono fornite indicazioni dettagliate per passare da SSH.com a WinSCP. Conversione di chiavi dal formato per SSH.com al formato per WinSCP Eseguire il programma PuTTYgen e selezionare "Import key", nel menu "Conversions" della finestra in Fig. 6. Figura 6 Selezionare la chiave privata, precedentemente generata col programma SSH.com. Immettere quindi la passphrase. A questo punto, basterà salvare sul proprio computer la chiave privata così convertita, cliccando sul pulsante "Save private key" (Sezione Actions di figura 7). È consigliabile salvare il file col nome matricola.ppk (ad esempio PPK). ver. 1.0 (07/07/2006) Settore Web - CeSIT 10/11

11 Figura 7 Quando ci si connette con WinSCP, tale file andrà selezionato nella relativa finestra di Login (si veda la figura 3 nelle istruzioni per WinSCP). ver. 1.0 (07/07/2006) Settore Web - CeSIT 11/11

Manuale d esercizio «File Transfer Client» File Delivery Services

Manuale d esercizio «File Transfer Client» File Delivery Services Manuale d esercizio «File Transfer Client» File Delivery Services Editore Posta CH SA Tecnologia dell informazione Webergutstrasse 12 CH-3030 Berna (Zollikofen) Contatto Posta CH SA Tecnologia dell informazione

Dettagli

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1 Tutorial Configuration Managment Configurare il servizio EC2 su AWS Pagina 1 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROGRAMMI NECESSARI... 4 3. PANNELLO DI CONTROLLO... 5 4. CONFIGURARE E LANCIARE UN ISTANZA...

Dettagli

Guida introduttiva all'applicazione web

Guida introduttiva all'applicazione web Guida introduttiva all'applicazione web L'applicazione web SanDisk +Cloud è un'interfaccia basata su web per accedere ai propri contenuti e gestire il proprio account. Con l'applicazione web l'utente può

Dettagli

MANUALE PER L'UTENTE. rev. 27/11/2013 Nicola Tommasi nicola.tommasi@univr.it

MANUALE PER L'UTENTE. rev. 27/11/2013 Nicola Tommasi nicola.tommasi@univr.it MANUALE PER L'UTENTE rev. 27/11/2013 Nicola Tommasi nicola.tommasi@univr.it Indice generale 1.POLICY DI ACCREDITAMENTO... 3 2.ACCEDERE AL DESKTOP ENVIRONMENT KDE DEL SERVER DI CALCOLO...3 Configurazione

Dettagli

REMOTE ACCESS24. Note di installazione

REMOTE ACCESS24. Note di installazione REMOTE ACCESS24 Note di installazione . 2011 Il Sole 24 ORE S.p.A. Sede legale: via Monte Rosa, 91 20149 Milano Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione anche parziale e con qualsiasi

Dettagli

SENSI CONTEMPORANEI ARTEPOLLINO

SENSI CONTEMPORANEI ARTEPOLLINO SENSI CONTEMPORANEI ARTEPOLLINO Guida all'accesso nell'area FTP Per effettuare le operazioni di caricamento e scaricamento di file nell'area condivisa online di ArtePollino, è necessario installare un

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL COLLEGAMENTO AL SERVER MATLAB DALL'ESTERNO DEL DIPARTIMENTO

ISTRUZIONI PER IL COLLEGAMENTO AL SERVER MATLAB DALL'ESTERNO DEL DIPARTIMENTO ISTRUZIONI PER IL COLLEGAMENTO AL SERVER MATLAB DALL'ESTERNO DEL DIPARTIMENTO Il DII (sede G) condivide col DEI uno stock di licenze di rete per MATLAB e per una serie di Toolbox. Le licenze sono gestite

Dettagli

Istruzioni per il server

Istruzioni per il server Istruzioni per il server Alessandro Bugatti (alessandro.bugatti@istruzione.it) 9 dicembre 2007 Introduzione Questa breve dispensa riassume brevemente le procedure per connettersi al server che ci permetterà

Dettagli

Tutte le immagini, le descrizioni e le schede tecniche contenute nella guida sono da considerare solo a titolo esemplificativo.

Tutte le immagini, le descrizioni e le schede tecniche contenute nella guida sono da considerare solo a titolo esemplificativo. Introduzione Easy-Catalog è il più versatile software per la creazione di cataloghi multimediali. Sviluppato con Microsoft Visual Basic 6.0 e Macromedia Flash 5 basato su fonte dati Microsoft Access 2000

Dettagli

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del Manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale.

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del Manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale. GUIDA RAPIDA versione 25 febbraio 2010 SERVIIZIIO TELEMATIICO DOGANALE Avvertenze: Questa guida vuole costituire un piccolo aiuto per gli operatori che hanno già presentato richiesta di adesione al servizio

Dettagli

www.associazioni.milano.it - Il sito dedicato alle associazioni no-profit di Milano e provincia

www.associazioni.milano.it - Il sito dedicato alle associazioni no-profit di Milano e provincia Pubblicare le pagine via FTP Per pubblicare le pagine web della vostra Associazione sullo spazio all'indirizzo: http://www.associazioni.milano.it/nome occorrono i parametri sotto elencati, comunicati via

Dettagli

Procedura di abilitazione alla Rete di Lombardia Integrata

Procedura di abilitazione alla Rete di Lombardia Integrata VPN Client Versione 5.0.07 - Release 2 Procedura di abilitazione alla Rete di Lombardia Integrata La presente procedura descrive la fase di installazione dell applicazione VPN Client versione 5.0.07 utilizzata

Dettagli

Funzionamento del protocollo FTP

Funzionamento del protocollo FTP Alunno:Zamponi Claudio Numero matricola:4214118 Corso: Ingegneria Informatica Funzionamento del protocollo FTP L'FTP, acronimo di File Transfert Protocol (protocollo di trasferimento file), è uno dei protocolli

Dettagli

L accesso ad una condivisione web tramite il protocollo WebDAV con Windows XP

L accesso ad una condivisione web tramite il protocollo WebDAV con Windows XP L accesso ad una condivisione web tramite il protocollo WebDAV con Windows XP Premessa Le informazioni contenute nel presente documento si riferiscono alla configurazione dell accesso ad una condivisione

Dettagli

Versione 2014. Installazione GSL. Copyright 2014 All Rights Reserved

Versione 2014. Installazione GSL. Copyright 2014 All Rights Reserved Versione 2014 Installazione GSL Copyright 2014 All Rights Reserved Indice Indice... 2 Installazione del programma... 3 Licenza d'uso del software... 3 Requisiti minimi postazione lavoro... 3 Requisiti

Dettagli

FTP. studioand CORTILE DEL MAGLIO. manuale per la configurazione dell accesso FTP. Via Andreis, 18/10 10152 Torino (To)

FTP. studioand CORTILE DEL MAGLIO. manuale per la configurazione dell accesso FTP. Via Andreis, 18/10 10152 Torino (To) manuale per la configurazione dell accesso FTP studioand CORTILE DEL MAGLIO Via Andreis, 18/10 10152 Torino (To) tel. 011 4363313 fax 011 3716769 www.studioand.it info@studioand.it FTP è l acronimo di

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

USO DEL LABOBORATORIO INFORMATICO

USO DEL LABOBORATORIO INFORMATICO USO DEL LABOBORATORIO INFORMATICO Orario di apertura: dal LUNEDÌ al VENERDÌ dalle 09.00 alle 18.00 Il laboratorio informatico è (per ora) diviso in due aule: aula A e aula B; una tabella che mostra l'occupazione

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL PORTALE STIPENDI PA

PRESENTAZIONE DEL PORTALE STIPENDI PA PRESENTAZIONE DEL PORTALE STIPENDI PA Il Portale Stipendi PA è articolato su due livelli logici: la parte Pubblica e quella Privata. All interno della prima sono riportate tutte le informazioni di carattere

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

VADEMECUM TECNICO. Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7

VADEMECUM TECNICO. Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7 VADEMECUM TECNICO Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7 1) per poter operare in Server Farm bisogna installare dal cd predisposizione ambiente server farm i due file: setup.exe

Dettagli

Supporto On Line Allegato FAQ

Supporto On Line Allegato FAQ Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-8JZGL450591 Data ultima modifica 22/07/2011 Prodotto Tuttotel Modulo Tuttotel Oggetto: Installazione e altre note tecniche L'utilizzo della procedura è subordinato

Dettagli

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale.

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale. GUIDA RAPIDA versione 11 marzo 2008 SEERVIIZZIIO TTEELLEEMATTIICO M DOGANALLEE G Avvertenze: Questa guida vuole costituire un piccolo aiuto per gli operatori che hanno già presentato richiesta di adesione

Dettagli

Installazione e utilizzo di Document Distributor 1

Installazione e utilizzo di Document Distributor 1 1 Il software Document Distributor comprende i pacchetti server e client. Il pacchetto server deve essere installato su sistemi operativi Windows NT, Windows 2000 o Windows XP. Il pacchetto client può

Dettagli

CTVClient. Dopo aver inserito correttamente i dati, verrà visualizzata la schermata del tabellone con i giorni e le ore.

CTVClient. Dopo aver inserito correttamente i dati, verrà visualizzata la schermata del tabellone con i giorni e le ore. CTVClient Il CTVClient è un programma per sistemi operativi Windows che permette la consultazione e la prenotazione delle ore dal tabellone elettronico del Circolo Tennis Valbisenzio. Per utilizzarlo è

Dettagli

Guida rapida alle Istruzioni per l'uso

Guida rapida alle Istruzioni per l'uso RICOH TotalFlow Print Manager Guida rapida alle Istruzioni per l'uso Guida rapida Version 3.0.0 Per le informazioni non presenti in questo manuale, fare riferimento alla Guida del prodotto in uso. Leggere

Dettagli

Configurazione client di posta elettronica per il nuovo servizio email. Parametri per la Configurazione dei client di posta elettronica

Configurazione client di posta elettronica per il nuovo servizio email. Parametri per la Configurazione dei client di posta elettronica Configurazione client di posta elettronica per il nuovo servizio email Questa guida si prefigge lo scopo di aiutare gli utenti a configurare i propri client di posta elettronica. Sono elencati passi da

Dettagli

Manuale Utente Archivierete Novembre 2008 Pagina 2 di 17

Manuale Utente Archivierete Novembre 2008 Pagina 2 di 17 Manuale utente 1. Introduzione ad Archivierete... 3 1.1. Il salvataggio dei dati... 3 1.2. Come funziona Archivierete... 3 1.3. Primo salvataggio e salvataggi successivi... 5 1.4. Versioni dei salvataggi...

Dettagli

Come accedere alle pubblicazioni da remoto con Windows

Come accedere alle pubblicazioni da remoto con Windows Come accedere alle pubblicazioni da remoto con Windows 1. Introduzione Molti utenti lamentano la difficoltà di accedere alle riviste scientifiche quando non si trovano in Dipartimento di Fisica, il problema

Dettagli

Guida all'amministrazione. BlackBerry Professional Software per Microsoft Exchange. Versione: 4.1 Service Pack: 4

Guida all'amministrazione. BlackBerry Professional Software per Microsoft Exchange. Versione: 4.1 Service Pack: 4 BlackBerry Professional Software per Microsoft Exchange Versione: 4.1 Service Pack: 4 SWD-313211-0911044452-004 Indice 1 Gestione degli account utente... 7 Aggiunta di un account utente... 7 Aggiunta manuale

Dettagli

Utente Roaming. Antonio Mattioli Valerio Di Bacco

Utente Roaming. Antonio Mattioli Valerio Di Bacco Nei sistemi Microsoft Windows un utente con profilo Roaming è un utente speciale che quando accede al proprio Dominio trova sempre l identico ambiente di lavoro a prescindere dalla macchina dalla quale

Dettagli

Come attivare il software

Come attivare il software Come attivare il software Al fine di impedire installazioni non autorizzate, ai sensi della vigente normativa sui Diritti d Autore, questo software richiede l inserimento di un codice di attivazione ottenibile

Dettagli

Manuale di utilizzo del servizio in cloud

Manuale di utilizzo del servizio in cloud Manuale di utilizzo del servizio in cloud 1 Sommario Manuale utente... 3 Link... 3 Login... 3 Come inserire una fornitura... 4 Firma massiva delle fatture... 6 Compilazione manuale della fattura ed esportazione

Dettagli

Università di Firenze Gestione Presenze Interfaccia grafica

Università di Firenze Gestione Presenze Interfaccia grafica Università di Firenze Gestione Presenze Interfaccia grafica Pagina 1 di 29 Versione Emissione Approvazione Modifiche Apportate Autore Data Autore Data 1 Maggini 01/03/06 - - Prima emissione. Pagina 2 di

Dettagli

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento:

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento: Introduzione a Word Word è una potente applicazione di elaborazione testi e layout, ma per utilizzarla nel modo più efficace è necessario comprenderne gli elementi di base. Questa esercitazione illustra

Dettagli

GUIDA ALLA PRIMA INSTALLAZIONE DI LIDRASHOP v 1.6.X

GUIDA ALLA PRIMA INSTALLAZIONE DI LIDRASHOP v 1.6.X GUIDA ALLA PRIMA INSTALLAZIONE DI LIDRASHOP v 1.6.X In questa guida saranno analizzati i semplici passaggi per la messa in opera del motore di e-commerce LIDRASHOP. Prima però ecco alcuni accorgimenti

Dettagli

M.U.T. Modulo Unico Telematico

M.U.T. Modulo Unico Telematico Via Alessandria, 215 Roma tel: 06/852614 fax: 06/85261500 e-mail: info@cnce.it M.U.T. Modulo Unico Telematico http://mut.cnce.it Installazione certificato digitale su Windows Indice dei contenuti NOTE

Dettagli

Presentazione. La guida è ben realizzata ed è ricca di immagini che aiutano la comprensione di diversi passaggi e delle configurazioni richieste.

Presentazione. La guida è ben realizzata ed è ricca di immagini che aiutano la comprensione di diversi passaggi e delle configurazioni richieste. Presentazione L amico e bravo Guido G. è l'autore di questa bella e semplice guida per la realizzazione di una rete VPN, che potrebbe essere utile a molte persone. Ringrazio Guido che ha voluto mettere

Dettagli

ISTRUZIONI PER L'ACCESSO ALLE CARTELLE DI GRUPPO DI VIA GRADENIGO

ISTRUZIONI PER L'ACCESSO ALLE CARTELLE DI GRUPPO DI VIA GRADENIGO ISTRUZIONI PER L'ACCESSO ALLE CARTELLE DI GRUPPO DI VIA GRADENIGO Si utilizzerà la versione Portable di FileZilla, che non necessita di installazione: semplicemente si scompatta il programma in una cartella

Dettagli

Guida di accesso a Grep Rainbow

Guida di accesso a Grep Rainbow Grep Rainbow è un cloud desktop accessibile ovunque, da qualsiasi dispositivo, in qualsiasi momento. In questa guida sono presentate le modalità di accesso per ogni piattaforma. E possibile accedere a

Dettagli

Manuale di utilizzo del software MisuraInternet Speed Test

Manuale di utilizzo del software MisuraInternet Speed Test Manuale di utilizzo del software MisuraInternet Speed Test Versione 1.3 Maggio 2013 Sommario 1. Generalità su MisuraInternet Speed Test...2 1.1 Differenze tra MisuraInternet Speed Test e Ne.Me.Sys....2

Dettagli

TeamViewer 9 Manuale Manager

TeamViewer 9 Manuale Manager TeamViewer 9 Manuale Manager Rev 9.1-03/2014 TeamViewer GmbH Jahnstraße 30 D-73037 Göppingen teamviewer.com Panoramica Indice Indice... 2 1 Panoramica... 4 1.1 Informazioni su TeamViewer Manager... 4 1.2

Dettagli

INTERNAV MANUALE DI INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

INTERNAV MANUALE DI INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE INTERNAV MANUALE DI INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE InterNav 2.0.10 InterNav 2010 Guida all uso I diritti d autore del software Intenav sono di proprietà della Internavigare srl Versione manuale: dicembre

Dettagli

Dat a Ware srl. 2.1 Avvio dell applicazione... 4 2.2 Login... 4 2.3 Scelta della telecamera... 7 2.4 Configurazione... 8

Dat a Ware srl. 2.1 Avvio dell applicazione... 4 2.2 Login... 4 2.3 Scelta della telecamera... 7 2.4 Configurazione... 8 096±0RELOH9LGHR6HFXULW\ 9HUVLRQHSHU5,0%ODFN%HUU\Œ 0DQXDOH8WHQWH 9HUVLRQHGHOZZZGDWDZDUHLW 6RPPDULR %UHYHGHVFUL]LRQHGHOODSSOLFDWLYR 'HVFUL]LRQHGHOOHIXQ]LRQDOLWj 2.1 Avvio dell applicazione... 4 2.2 Login...

Dettagli

COME UTILIZZARE L ACCESSO ALLA TELEASSISTENZA CON ACCOUNT MOBILE

COME UTILIZZARE L ACCESSO ALLA TELEASSISTENZA CON ACCOUNT MOBILE COME UTILIZZARE L ACCESSO ALLA TELEASSISTENZA CON ACCOUNT MOBILE INTRODUZIONE Lo scopo di questa guida è quello spiegarvi come è possibile in modo semplice e veloce realizzare un accesso alla teleassistenza

Dettagli

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo Creazione di moduli Creazione di moduli Che cos'è un modulo? Un elenco di domande accompagnato da aree in cui è possibile scrivere le risposte, selezionare opzioni. Il modulo di un sito Web viene utilizzato

Dettagli

Dipartimento di Informatica e Scienze dell Informazione. OpenSSH. Simon Lepore. Corso di Sicurezza. DISI, Universita di Genova

Dipartimento di Informatica e Scienze dell Informazione. OpenSSH. Simon Lepore. Corso di Sicurezza. DISI, Universita di Genova Dipartimento di Informatica e Scienze dell Informazione OpenSSH Simon Lepore Corso di Sicurezza DISI, Universita di Genova Via Dodecaneso 35, 16146 Genova, Italia http://www.disi.unige.it 1 Contenuti Introduzione...3

Dettagli

MUDE Piemonte. Modalità operative di configurazione e accesso al sistema MUDE

MUDE Piemonte. Modalità operative di configurazione e accesso al sistema MUDE MUDE Piemonte Modalità operative di configurazione e accesso al sistema MUDE STATO DELLE VARIAZIONI Versione Paragrafo o Pagina Descrizione della variazione V04 Paragrafo 2.3.2 Capitolo 4 IMPORTANTE a

Dettagli

SERVIZIO TELEMATICO DOGANALE

SERVIZIO TELEMATICO DOGANALE SERVIZIO TELEMATICO DOGANALE Materiale Didattico a cura dello Studio Pallino Aggiornato al 17/05/2011 ACCESSO AL SITO WEB EFFETTUARE L ISTANZA DI ADESIONE Per ottenere l'autorizzazione, occorre compilare

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata. Procedura di configurazione dei client di posta elettronica

Servizio di Posta elettronica Certificata. Procedura di configurazione dei client di posta elettronica Pag. 1 di 42 Servizio di Posta elettronica Certificata Procedura di configurazione dei client di posta elettronica Funzione 1 7-2-08 Firma 1)Direzione Sistemi 2)Direzione Tecnologie e Governo Elettronico

Dettagli

NetOp Remote Control. Versione 7.65. Integrazione del manuale

NetOp Remote Control. Versione 7.65. Integrazione del manuale NetOp Remote Control Versione 7.65 Integrazione del manuale Moving expertise - not people 2003 Danware Data A/S. Tutti i diritti riservati. Revisione documento: 2004012 Inviare eventuali commenti a: Danware

Dettagli

IT DA2 Kit Guida al a programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.4 10 09 2015

IT DA2 Kit Guida al a programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.4 10 09 2015 DA2 Kit IT Guida alla programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.4 10 09 2015 GUIDA AI SIMBOLI DI QUESTO MANUALE Al fine di agevolare la consultazione del documento

Dettagli

A. Bardine - Introduzione a PostgreSQL. PostgreSQL è un software relazionale e ad oggetti per la gestione di basi di dati

A. Bardine - Introduzione a PostgreSQL. PostgreSQL è un software relazionale e ad oggetti per la gestione di basi di dati Basi di dati PostgreSQL è un software relazionale e ad oggetti per la gestione di basi di dati PostgreSQL è Open-Source ed il suo sviluppo procede da 15 anni il suo codice sorgente è quindi disponibile

Dettagli

Versione software 1.0 di ConnectKey Share to Cloud Aprile 2013. Xerox ConnectKey Share to Cloud Manuale dell utente/ dell amministratore

Versione software 1.0 di ConnectKey Share to Cloud Aprile 2013. Xerox ConnectKey Share to Cloud Manuale dell utente/ dell amministratore Versione software 1.0 di ConnectKey Share to Cloud Aprile 2013 Xerox ConnectKey Share to Cloud Manuale dell utente/ dell amministratore 2013 Xerox Corporation. Tutti i diritti riservati. Xerox, Xerox and

Dettagli

ISTRUZIONI PASSO PASSO PER CREARE UN SITO CON JOOMLA SU ALTERVISTA

ISTRUZIONI PASSO PASSO PER CREARE UN SITO CON JOOMLA SU ALTERVISTA ISTRUZIONI PASSO PASSO PER CREARE UN SITO CON JOOMLA SU ALTERVISTA REGISTRARSI AL SITO ALTERVISTA, PER OTTENERE SPAZIO WEB GRATUITO o Andare sul sito it.altervista.org o Nel riquadro al centro, scrivere

Dettagli

teamspace TM Sincronizzazione con Outlook

teamspace TM Sincronizzazione con Outlook teamspace TM Sincronizzazione con Outlook Manuale teamsync Versione 1.4 * teamspace è un marchio registrato di proprietà della 5 POINT AG ** Microsoft Outlook è un marchio registrato della Microsoft Corporation

Dettagli

NAS 109 Uso del NAS con Linux

NAS 109 Uso del NAS con Linux NAS 109 Uso del NAS con Linux Accedere ai file sul NAS usando Linux A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe essere in grado di: 1. Usare Linux per accedere

Dettagli

MANUALE GIUSTOASUR (AUTENTICAZIONE FORTE) 1/1 4

MANUALE GIUSTOASUR (AUTENTICAZIONE FORTE) 1/1 4 MANUALE GIUSTOASUR (AUTENTICAZIONE FORTE) 1/1 INDICE 1 Introduzione... 2 2 Autenticazione forte... 2 2.1 Autenticazione forte con smart card... 2.2 Autenticazione forte senza smart card (User Name, Password,

Dettagli

Manuale JBackpack. Version 0.9.3. Sommario

Manuale JBackpack. Version 0.9.3. Sommario Manuale JBackpack Manuale JBackpack Version 0.9.3 Sommario JBackpack è un programma di backup personali. Offre backup incrementali, trasparenza di rete e criptografia. Indice 1. Descrizione... 1 2. Directory...

Dettagli

Via Maria 122, 03100 FROSINONE www.hellotel.it info@hellotel.it. MANUALE di INSTALLAZIONE e CONFIGURAZIONE INTERNET ADSL Wi-Fi

Via Maria 122, 03100 FROSINONE www.hellotel.it info@hellotel.it. MANUALE di INSTALLAZIONE e CONFIGURAZIONE INTERNET ADSL Wi-Fi Via Maria 122, 03100 FROSINONE www.hellotel.it info@hellotel.it MANUALE di INSTALLAZIONE e CONFIGURAZIONE INTERNET ADSL Wi-Fi versione 2.0 del 24/02/2009 1. Antenna OsBridge 1.1 Configurazione preliminare

Dettagli

SJphone versione Windows MANUALE DI CONFIGURAZIONE DELL SJPHONE

SJphone versione Windows MANUALE DI CONFIGURAZIONE DELL SJPHONE MANUALE DI CONFIGURAZIONE DELL SJPHONE In questa guida verrà spiegato come configurare, una volta attivato il servizio VoIP (vedi il manuale Attivazione e Gestione del servizio VoIP ), l SJphone. SJphone

Dettagli

Istruzioni per la configurazione del Servizio di Accesso Wi Fi su computer con Sistema Operativo Microsoft Windows XP

Istruzioni per la configurazione del Servizio di Accesso Wi Fi su computer con Sistema Operativo Microsoft Windows XP Istruzioni per la configurazione del Servizio di Accesso Wi Fi su computer con Sistema Operativo Microsoft Windows XP Fare un solo clic con il tasto sinistro del mouse nella icona in basso a destra nella

Dettagli

Basi di dati. Introduzione a PostgreSQL. K.Donno - Introduzione a PostgreSQL

Basi di dati. Introduzione a PostgreSQL. K.Donno - Introduzione a PostgreSQL Basi di dati Introduzione a PostgreSQL Introduzione a PostgreSQL PostgreSQL è un software relazionale e ad oggetti per la gestione di basi di dati PostgreSQL è Open-Source ed il suo sviluppo procede da

Dettagli

Manuale TeamViewer Manager 6.0

Manuale TeamViewer Manager 6.0 Manuale TeamViewer Manager 6.0 Revisione TeamViewer 6.0-954 Indice 1 Panoramica... 2 1.1 Informazioni su TeamViewer Manager... 2 1.2 Informazioni sul presente Manuale... 2 2 Installazione e avvio iniziale...

Dettagli

GEODROP APPLICATIONS. Developer. Public. Private. Reseller

GEODROP APPLICATIONS. Developer. Public. Private. Reseller GEODROP APPLICATIONS Public Developer Reseller Private Le Applicazioni di Geodrop Guida per Developer alle Applicazioni Guida alle applicazioni v1.1-it, 21 Dicembre 2012 Indice Indice...2 Cronologia delle

Dettagli

Configurare una rete con PC Window s 98

Configurare una rete con PC Window s 98 Configurare una rete con PC Window s 98 In estrema sintesi, creare una rete di computer significa: realizzare un sistema di connessione tra i PC condividere qualcosa con gli altri utenti della rete. Anche

Dettagli

Manuale Utente PEC e Client di Posta tradizionale

Manuale Utente PEC e Client di Posta tradizionale 1. Manuale di configurazione per l utilizzo della Casella di Posta Certificata PEC tramite il client di posta tradizionale. Per poter accedere alla propria casella mail di Posta Elettronica Certificata

Dettagli

S4NET. Configurazione di Internet Explorer. Rev. 3.0 del 13/01/2010

S4NET. Configurazione di Internet Explorer. Rev. 3.0 del 13/01/2010 Soluzioni Paghe Gestionali d Impresa (ERP) Software Development E-Business Solutions ASP e Hosting System Integration e Networking Architetture Cluster Fornitura e Installazione Hardware S4NET Rev. 3.0

Dettagli

Guida alla Pubblicazione di un WEB a cura del Prof. ETTORE PANELLA

Guida alla Pubblicazione di un WEB a cura del Prof. ETTORE PANELLA Ettore Panella Guida alla Pubblicazione di un Web 1 Guida alla Pubblicazione di un WEB a cura del Prof. ETTORE PANELLA Dopo aver realizzato il sito Web, ad esempio, con Frontpage se lo si vuole pubblicare

Dettagli

su Windows XP con schede Cisco Aironet 350

su Windows XP con schede Cisco Aironet 350 su Windows XP con schede Cisco Aironet 350 WIFE è il servizio gratuito per l'accesso wireless a Internet. Tutti gli studenti in possesso di un computer portatile possono accedere alla rete Internet mediante

Dettagli

Homepage personale. Come creare e pubblicare la tua pagina personale... (per PC) Procedura per chi utilizza un PC con Windows 95/98/Me/NT4/2000 o XP

Homepage personale. Come creare e pubblicare la tua pagina personale... (per PC) Procedura per chi utilizza un PC con Windows 95/98/Me/NT4/2000 o XP Come creare e pubblicare la tua pagina personale... (per PC) Procedura per chi utilizza un PC con Windows 95/98/Me/NT4/2000 o XP Crea le tue pagine personali da pubblicare. Per scrivere il codice HTML

Dettagli

WINDOWS XP. Aprire la finestra che contiene tutte le connessioni di rete in uno dei seguenti modi:

WINDOWS XP. Aprire la finestra che contiene tutte le connessioni di rete in uno dei seguenti modi: Introduzione: VPN (virtual Private Network) è una tecnologia informatica che permette, agli utenti autorizzati, di collegare i PC personali alla rete del nostro Ateneo, tramite la connessione modem o ADSL

Dettagli

Backup e Aggiornamenti

Backup e Aggiornamenti Backup e Aggiornamenti Note tecniche Clima Estratto da Primi Passi v. 1.8 14/1/2013 Primi passi pag. 1 Backup e Aggiornamenti Copyright Eskimo srl Tutti i diritti riservati. Il software o parte di esso

Dettagli

Windows 7 PROCEDURA DI COLLEGAMENTO

Windows 7 PROCEDURA DI COLLEGAMENTO Windows 7 PROCEDURA DI COLLEGAMENTO A) Premere sul pulsante Start e selezionare la voce Pannello di Controllo dal menù di avvio di Windows (vedi figura 1) [verrà aperta la finestra Pannello di controllo]

Dettagli

CONDIVISIONE FILE WINDOWS 7

CONDIVISIONE FILE WINDOWS 7 CONDIVISIONE FILE WINDOWS 7 COLLEGAMENTO CABLAGGIO: Connettere le schede di rete dei pc tramite cavo UTP allo Switch/HUB CONFIGURAZIONE RETE Impostare indirizzo ip: Pannello di controllo 1 Centro Connessioni

Dettagli

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it -

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it - 1 ARGO DOC ARGO DOC è un sistema per la gestione documentale in formato elettronico che consente di conservare i propri documenti su un server Web accessibile via internet. Ciò significa che i documenti

Dettagli

Manuale utente per l iscrizione all elenco telematico imprese

Manuale utente per l iscrizione all elenco telematico imprese Manuale utente per l iscrizione all elenco telematico imprese Sommario 1. Introduzione... 2 2. Registrazione impresa... 2 2.1. Iscrizione impresa... 3 2.2. Conferma dati... 4 2.3. Attivazione... 5 3. Modifica

Dettagli

Manuale per la connessione alla rete WiFi Legal-in-WiFi - (Per Windows XP) www.widesolution.com

Manuale per la connessione alla rete WiFi Legal-in-WiFi - (Per Windows XP) www.widesolution.com Manuale per la connessione alla rete WiFi Legali-in-WiFi (Per Windows XP) La presente guida spiega le modalità di connessione alla rete internet a tutti gli utenti che abbiano effettuato la regolare registrazione

Dettagli

PER L ACCESSO REMOTO ALLA CONSULTAZIONE DELLE RISORSE ELETTRONICHE DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO DI ATENEO

PER L ACCESSO REMOTO ALLA CONSULTAZIONE DELLE RISORSE ELETTRONICHE DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO DI ATENEO Guida al servizio PROXYBIB PER L ACCESSO REMOTO ALLA CONSULTAZIONE DELLE RISORSE ELETTRONICHE DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO DI ATENEO Pagina 1 di 11 Guida al servizio PROXYBIB PER L ACCESSO REMOTO ALLA CONSULTAZIONE

Dettagli

Manuale per la configurazione della posta elettronica E.R.WEB s.r.l.

Manuale per la configurazione della posta elettronica E.R.WEB s.r.l. Pagina: 1 di 84 Manuale per la configurazione della posta elettronica E.R.WEB s.r.l. Pagina: 2 di 84 Indice generale WebMail...3 Outlook Express...9 Outlook 2000/XP...21 Outlook 2002/2003...31 Outlook

Dettagli

Fattura Facile. In questo menù sono raggruppati, per tipologia, tutti i comandi che permettono di gestire la manutenzione degli archivi.

Fattura Facile. In questo menù sono raggruppati, per tipologia, tutti i comandi che permettono di gestire la manutenzione degli archivi. Fattura Facile Maschera di Avvio Fattura Facile all avvio si presenta come in figura. In questa finestra è possibile sia fare l accesso all archivio selezionato (Archivio.mdb) che eseguire la maggior parte

Dettagli

Sistema di accesso ad internet tramite la rete Wireless dell Università di Bologna (aggiornato al 10/04/2015)

Sistema di accesso ad internet tramite la rete Wireless dell Università di Bologna (aggiornato al 10/04/2015) ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA Area Sistemi Informativi e Applicazioni-Cesia Sistema di accesso ad internet tramite la rete Wireless dell Università di Bologna (aggiornato al 10/04/2015) Documento

Dettagli

Conferencing. Novell. Conferencing 1.0. novdocx (it) 6 April 2007 AVVIARE IL CLIENT CONFERENCING: ACCESSO. Luglio 2007

Conferencing. Novell. Conferencing 1.0. novdocx (it) 6 April 2007 AVVIARE IL CLIENT CONFERENCING: ACCESSO. Luglio 2007 Guida di riferimento rapido per Conferencing Novell Conferencing novdocx (it) 6 April 2007 1.0 Luglio 2007 GUIDA RAPIDA www.novell.com Conferencing Novell Conferencing si basa sulla tecnologia Conferencing.

Dettagli

Come configurare il proprio client di posta elettronica Con l account di Posta Elettronica Studenti dell 'Università "Parthenope"

Come configurare il proprio client di posta elettronica Con l account di Posta Elettronica Studenti dell 'Università Parthenope Come configurare il proprio client di posta elettronica Con l account di Posta Elettronica Studenti dell 'Università "Parthenope" Immettere i dati così indicati: Indirizzo di posta elettronica : nome.cognome@studenti.uniparthenope.it

Dettagli

Il sito della scuola con Joomla

Il sito della scuola con Joomla sabato 26 ottobre 2013 LINUX DAY 2013 E OPEN SPACE SCUOLA Il sito della scuola con Joomla a cura di Gianluigi Pelizzari gianpelizzari@yahoo.it Il sito della scuola con Joomla Joomla è un progetto nato

Dettagli

Operazioni da eseguire su tutti i computer

Operazioni da eseguire su tutti i computer Preparazione Computer per l utilizzo in Server Farm SEAC Reperibilità Software necessario per la configurazione del computer... 2 Verifica prerequisiti... 3 Rimozione vecchie versioni software...4 Operazioni

Dettagli

hottimo procedura di installazione

hottimo procedura di installazione hottimo procedura di installazione LATO SERVER Per un corretto funzionamento di hottimo è necessario in primis installare all interno del server, Microsoft Sql Server 2008 (Versione minima Express Edition)

Dettagli

MANUALE OPERATIVO PER L UTILIZZO DEL SISTEMA DI DEPOSITO DEI PROSPETTI DEGLI OICR

MANUALE OPERATIVO PER L UTILIZZO DEL SISTEMA DI DEPOSITO DEI PROSPETTI DEGLI OICR MANUALE OPERATIVO PER L UTILIZZO DEL SISTEMA DI DEPOSITO DEI PROSPETTI DEGLI OICR 1 Indice 1. Premessa... 3 2. Regole generali... 3 3. Accesso al Sistema e Autenticazione... 3 3.1. Utilizzo delle credenziali

Dettagli

DSL-G604T Wireless ADSL Router

DSL-G604T Wireless ADSL Router Il presente prodotto può essere configurato con un browser web aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-G604T Wireless ADSL Router Prima di cominciare 1. Se si intende utilizzare

Dettagli

Prima di cominciare verificare la disponibilità di tutti i componenti e le informazioni necessarie. Modem ADSL DSL-300T. CD-ROM (contenente manuale )

Prima di cominciare verificare la disponibilità di tutti i componenti e le informazioni necessarie. Modem ADSL DSL-300T. CD-ROM (contenente manuale ) Il presente prodotto può essere configurato con un qualunque browser web aggiornato, per esempio Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-300T Modem ADSL Prima di cominciare Prima di cominciare

Dettagli

Navigare in Internet

Navigare in Internet Navigare in Internet Navigare in Internet Scopo del modulo Gli scopi del modulo consistono nel mettere in grado di : Usare particolari tipi di file e protocolli e di meccanismi di accesso remoto Usare

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

NOTA: La seguente procedura di installazione è riferita alla versione 3.0.4.1 di FileZilla

NOTA: La seguente procedura di installazione è riferita alla versione 3.0.4.1 di FileZilla FileZilla è un client Ftp facile da usare, veloce ed affidabile. Supporta molte opzioni di configurazione. Il programma offre la consueta interfaccia a due finestre affiancate, il resume automatico e la

Dettagli

Vademecum per le modifiche alle pagine del sito web del Dipartimento di Scienze Politiche - Università degli Studi di Bari Aldo Moro - per i Docenti

Vademecum per le modifiche alle pagine del sito web del Dipartimento di Scienze Politiche - Università degli Studi di Bari Aldo Moro - per i Docenti Vademecum per le modifiche alle pagine del sito web del Dipartimento di Scienze Politiche - Università degli Studi di Bari Aldo Moro - per i Docenti 1. Home page del Dipartimento http://www.uniba.it/ricerca/dipartimenti/scienze-politiche

Dettagli

Attivazione della connessione PPTP ADSL

Attivazione della connessione PPTP ADSL Attivazione della connessione PPTP ADSL MC-link HELP DESK ADSL Tel. 06 41892434 INSTALLAZIONE DEL MODEM ADSL Prima di tutto bisogna controllare che sia disponibile tutto quello che serve per eseguire l'installazione.

Dettagli

Manuale configurazione rete, accesso internet a tempo e posta elettronica

Manuale configurazione rete, accesso internet a tempo e posta elettronica accesso internet a tempo e posta elettronica Indice 1. REQUISITI NECESSARI -------------------------------------------------------------------------- 4 1.1. PREDISPORRE I COLLEGAMENTI --------------------------------------------------------------------

Dettagli

SJphone è disponibile nelle versione per Mac all indirizzo http://www.sjlabs.com/sjphonemac

SJphone è disponibile nelle versione per Mac all indirizzo http://www.sjlabs.com/sjphonemac MANUALE DI CONFIGURAZIONE DELL SJPHONE In questa guida verrà spiegato come configurare, una volta attivato il servizio VoIP (vedi il manuale Attivazione e Gestione del servizio VoIP ), l SJphone. SJphone

Dettagli

Istruzioni per l accesso ai servizi on line per le Aziende

Istruzioni per l accesso ai servizi on line per le Aziende COME ACCEDERE Sito INAIL Istruzioni per l accesso ai servizi on line per le Aziende Il primo passo da compiere è la connessione al sito ufficiale dell INAIL www.inail.it. Da qui, per accedere ai servizi

Dettagli

Breve guida all'utilizzo di TortoiseSVN

Breve guida all'utilizzo di TortoiseSVN Breve guida all'utilizzo di TortoiseSVN Grazie a TortoiseSVN è possibile lavorare sui file in locale e trasferire il lavoro eseguito su un repository online. Creare una copia del repository sul proprio

Dettagli