LJ VOLLEY SCHOOL: INIZIA A PALLEGGIARE CON NOI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LJ VOLLEY SCHOOL: INIZIA A PALLEGGIARE CON NOI"

Transcript

1 PROGETTO PER LE SCUOLE LJ VOLLEY SCHOOL: INIZIA A PALLEGGIARE CON NOI PRESENTAZIONE. Nell intento di favorire lo sviluppo della pratica sportiva, intesa come sana consuetudine di vita volta al miglioramento delle capacità psicofisiche e relazionali dei ragazzi della scuola dell obbligo, L J Volley propone, alle scuole elementari, il progetto L J VOLLEY SCHOOL: INIZIA A PALLEGGIARE CON NOI articolato in varie fasi, che offre ai ragazzi un primo approccio al mondo della pallavolo sia giocata che no. La pallavolo è la seconda disciplina dopo il calcio in Italia, presenta un target eterogeneo ed equilibrato tra uomini e donne ed è tutt ora lo sport di riferimento a livello scolastico. IL CLUB E LA NOSTRA MISSION. L J Volley nasce nel maggio 2013 per volere dei fratelli Marco e Vannis Marchi, proprietari dell azienda d abbigliamento LIU JO. L obiettivo è quello di riportare a Modena la grande pallavolo femminile, ma al tempo stesso l intenzione è anche quella di puntare sul legame con il territorio e, quindi, di inserirsi giorno dopo giorno nel contesto provinciale e regionale diventandone parte integrante e forte punto di riferimento per il mondo pallavolistico. Molti nomi noti appartengono al neonato club modenese, fra i quali Francesca Piccinini, una delle giocatrici più ambite sul panorama pallavolistico mondiale che ha scelto Modena per diventare la bandiera della LIU JO MODENA ed anche Paola Cardullo, considerata da sempre il miglior libero del mondo. Inoltre, Helene Rousseaux e Laura Heyrman, rispettivamente schiacciatrice e centrale della LIU JO MODENA, hanno collaborato a trascinare la nazionale belga sul terzo gradino del podio europeo a settembre 2013.

2 A CHI E RIVOLTO IL PROGETTO? Il progetto L J VOLLEY SCHOOL: INIZIA A PALLEGGIARE CON NOI è rivolto principalmente alle classi quarte e quinte delle scuole primarie di Modena e provincia. FINALITA. Il progetto L J VOLLEY SCHOOL: INIZIA A PALLEGGIARE CON NOI si propone di offrire attraverso l avviamento al gioco della pallavolo uno strumento didattico in grado di contribuire, in armonia con altri insegnamenti, ad un equilibrato sviluppo della personalità dei ragazzi, divulgando, al tempo stesso, i valori etici e solidali dello sport. Tutto ciò sarà realizzato attraverso interventi scolastici e manifestazioni che vedranno protagonisti gli alunni e gli insegnanti delle scuole che vorranno aderire. A supporto dell iniziativa è programmata la presenza delle giocatrici di pallavolo della massima serie, quali testimonial del vero significato dello sport come momento educativo e di crescita personale, sia sotto la forma di esperienza professionistica che sotto quella dell attività puramente ludica. OBIETTIVI. Incentivare l educazione fisica in generale in particolare la disciplina pallavolo al fine di migliorare attraverso l'attività motoria e quella sportiva lo sviluppo psicofisico, la salute individuale e quella sociale. Sensibilizzare gli studenti alla disciplina pallavolo, in quanto a livello personale, aiuta a sviluppare attraverso la percezione della propria identità psicofisica, sicurezza e fiducia in sé stessi; a livello interpersonale è in grado di promuovere comportamenti collaborativi di attenzione ai valori etici riconducibili alla cultura sportiva e al fair play, di rispetto reciproco, di accettazione degli altri e di sviluppo delle capacità di mediazione ed autocontrollo e soprattutto di socializzazione. Veicolare e sostenere l immagine di MODENA CITTA EUROPEA DELLO SPORT 2013 in quest anno decisamente speciale per tutto il mondo sportivo modenese; internazionalizzare l immagine della città, guardando all Europa con eventi sportivi di alto profilo. Avviare un percorso di collaborazione con le scuole di Carpi, Modena e Sassuolo, da sviluppare nel corso dell anno scolastico 2013/2014 sulla base di progettualità e suggestioni di reciproco interesse anche attraverso un corso di aggiornamento agli insegnanti di Educazione Fisica completamente gratuito. Promuove sconti per le scuole per materiali sportivi grazie alla partnership con aziende private; agevolazioni e privilegi per le famiglie e ingressi gratuiti per i bambini delle scuole partecipanti al progetto. Collaborare a consolidare l attaccamento alla maglia delle ragazze della pallavolo della LIU JO MODENA e gremire il Palapanini di ragazzi partecipanti al progetto assieme ai loro accompagnatori.

3 IL PROGETTO L J VOLLEY SCHOOL: PALLEGGIA CON NOI. Il progetto prevede un insieme di iniziative che, opportunamente coordinate e differenziate in funzione delle esigenze degli insegnanti e degli istituti aderenti, consentano di raggiungere pienamente gli obiettivi programmati. Corsi di avviamento alla pallavolo Manifestazione di chiusura 1. CORSI DI AVVIAMENTO ALLA PALLAVOLO L J VOLLEY propone un ciclo gratuito di interventi, in cui istruttori qualificati affiancheranno gli insegnanti delle classi aderenti, per proporre una serie di attività che hanno come fine principale l avvicinare i bambini al mondo della pallavolo. DURATA: sono previste 6/8 lezioni a partire dal mese di Ottobre con calendario da stabilire congiuntamente con gli insegnanti responsabili, in cui verranno proposte esercitazioni mirate per avviare i ragazzi all apprendimento e alla conoscenza delle principali tecniche della pallavolo, che possano poi condurre, grazie a un attenta progressione didattica sviluppata con la collaborazione degli insegnanti, ai primi accenni di un gioco di squadra. METODOLOGIA: è importante sottolineare come le caratteristiche del gioco della pallavolo permettano la formazione di squadre miste, consentendo a maschi e femmine di giocare insieme in maniera armonica e con bassissimi rischi di infortuni legati alle diverse caratteristiche fisiche. Inoltre, i principali aspetti tecnici che verranno trattati saranno lo sviluppo di progressioni didattiche mirate che con l'ausilio di materiali idonei (palloni più leggeri, rete bassa..) possano avviare i ragazzi alla conoscenza delle tecniche base della pallavolo (palleggio, bagher, tecnica di base dell'attacco e servizio dal basso). Queste progressioni avranno come fine ultimo di fornire le basi per arrivare allo sviluppo di partite 3vs3 o 4vs4, in forma facilitata, ma comunque molto simile come struttura alla pallavolo dei grandi. Questi interventi hanno come scopo sia quello di incuriosire e avvicinare i ragazzi al mondo della pallavolo, facendo in modo che i ragazzi interessati possano proseguire l attività presso i corsi organizzati da LJ Volley, che quello di promuovere l accesso al palazzetto dello sport in occasione delle partite casalinghe della serie A. STRUTTURE E MATERIALI: le lezioni saranno svolte all interno delle palestre delle scuole aderenti al progetto. Il materiale e le attrezzature saranno quelli in dotazione e messi a disposizione dalla scuola: palloni, materassini, coni con la possibilità di integrare con materiale fornito dalla società, e che potrà essere lasciato in dotazione alla scuola. ATTIVITA LUDICA: alla fine del corso verrà organizzato un incontro - in accordo con l istituto e gli insegnanti - dove saranno presenti alcune giocatrici della LIU JO MODENA (Francesca Piccinini, Paola

4 Cardullo e compagne) che, a seconda dell aula messa a disposizione della scuola, saranno a disposizione della classe e/o della scuola per: - fotografie di gruppo - autografi - breve testimonianza della loro vita/storia pallavolistica - possibilità di effettuare due palleggi con i ragazzi. 2. MANIFESTAZIONE DI CHIUSURA. L J VOLLEY, in accordo con tutte le scuole aderenti, organizzerà una manifestazione di chiusura di fine anno scolastico, presso il PalaPanini, rivolta a tutte le classi partecipanti al progetto che vorranno aderire. Questa manifestazione si svolgerà in un unica giornata da stabilire e sarà strutturata in base al numero di squadre che daranno la disponibilità. L Iniziativa ha come obiettivo quello di ritrovarsi tutti insieme al termine di un percorso comune e disputare una giornata di volley (con possibilità di mini torneo) che attraverso l aspetto agonistico e della sfida vuole mostrare come lo sport possa essere un momento di condivisione di valori comuni quali l amicizia, il rispetto delle regole e degli altri giocatori e la sana competizione. Tutto questo in un contesto affascinante e suggestivo come quello del palazzetto dello sport di Modena. A tutti i partecipanti verrà consegnato un diploma di partecipazione al progetto. Ovviamente anche in questa giornata insieme sarà garantita la presenza delle giocatrici, nonché di tutto lo staff tecnico della squadra di pallavolo femminile di A1 della LIU JO MODENA. INIZIATIVE A SUPPORTO DEL PROGETTO. Il progetto proposto da L J VOLLEY, prevede anche tutta una serie di interessanti iniziative/opportunità per le scuole ed i bambini partecipanti: a. INGRESSO GRATUITO PER TUTTI I BAMBINI. Dopo l adesione al progetto la scuola sarà inserita all interno di un programma che prevede, per una partita di campionato, un ingresso gratuito per tutti i ragazzi e gli insegnanti oltre a sconti e agevolazioni sui biglietti per i genitori/accompagnatori. Sarà concordata con la scuola la giornata gratuita ed all interno del Palapanini sarà riservato un settore dedicato. Infine, prima della partita, sarà dato attraverso lo speaker il benvenuto a tutti i bambini presenti. b. AGEVOLAZIONI SUGLI ACQUISTI. Potranno essere consegnati dei buoni sconto ai bambini da utilizzare presso negozi sportivi su materiale legato la mondo pallavolo.

5 PERCHE ADERIRE AL PROGETTO LJ VOLLEY? - Numerosi privilegi per insegnanti, scuole e genitori/accompagnatori. - Biglietti d accesso completamente gratuiti per i bambini aderenti al progetto e riduzioni per i relativi genitori/accompagnatori. - Incontro con le giocatrici. Possibilità di fare foto, autografi, palleggi insieme COME ADERIRE. E possibile aderire al progetto dandone comunicazione entro il 15 ottobre 2013 per telefono o per mail direttamente ai responsabili: tel. 059/ oppure Le adesioni che perverranno oltre tale data saranno prese ed accettate in base alle risorse di tempo e insegnanti ancora disponibili. Ulteriori informazioni sul sito. IL PROGETTO IN SINTESI. Grafico LJ VOLLEY SCHOOL ATTIVITA' Ottobre Novembre Dicembre Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Corso di pallavolo n. 6 lezioni da svolgersi nella palestra della scuola Incontro a scuola con le giocatrici n. 1 giornata con le giocatrici di serie A1 La scuola al PalaPanini n. 1 Ingresso GRATUITO per tutti gli alunni della scuola Manifestazione di chiusura Festa finale RESPONSABILI PROGETTO LJ VOLLEY SCHOOL. Francesco Sgarbi Responsabile Progetto LJ VOLLEY SCHOOL - Cell. 320/ mail: Simona Piccinini Responsabile Marketing e Comunicazione LJ VOLLEY - Cell. 338/ Mail:

6 MODULO D' ISCRIZIONE Si precisa che il seguente modulo dovrà essere inviato entro martedì 15 ottobre 2013 all'indirizzo Oltre tale data saranno verificate le disponibilità da parte degli organizzatori sulla base dell organico e degli spazi a disposizione. La scuola di istruzione primaria di primo grado con sede a in via chiede di partecipare al progetto LJ VOLLEY SCHOOL: INIZIA A PALLEGGIARE CON NOI organizzato dal club LJ VOLLEY di Modena. Riferimenti dell'insegnante di Educazione Motoria referente : COGNOME NOME TEL. CELL. Data Timbro e firma della scuola

PROGETTO L J VOLLEY SCHOOL 2014/2015: PALLEGGIA CON NOI!

PROGETTO L J VOLLEY SCHOOL 2014/2015: PALLEGGIA CON NOI! PROGETTO L J VOLLEY SCHOOL 2014/2015: PALLEGGIA CON NOI! PRESENTAZIONE. Nell intento di favorire lo sviluppo della pratica sportiva, intesa come sana consuetudine di vita volta al miglioramento delle capacità

Dettagli

Progetto per la Scuola Primaria Attività motorie e sportive

Progetto per la Scuola Primaria Attività motorie e sportive Progetto per la Scuola Primaria Attività motorie e sportive Premessa La Scuola Primaria di Casamicciola Terme è una realtà educativa che da sempre pone l alunno al centro del processo di apprendimento

Dettagli

L intervento della FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO nel mondo della SCUOLA PRIMARIA

L intervento della FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO nel mondo della SCUOLA PRIMARIA L intervento della FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO nel mondo della SCUOLA PRIMARIA La fascia di età della Scuola Primaria rappresenta un periodo fondamentale nella costruzione del patrimonio motorio nei

Dettagli

TORNEO DI MINIVOLLEY per le classi prime delle scuole secondarie di 1 grado

TORNEO DI MINIVOLLEY per le classi prime delle scuole secondarie di 1 grado TORNEO DI MINIVOLLEY per le classi prime delle scuole secondarie di 1 grado ANNO SCOLASTICO 2008-2009 PRESENTAZIONE I Giochi Sportivi Studenteschi di PALLAVOLO della scuola secondaria di 1 grado prevedono

Dettagli

Progetto della Federazione Italiana Pallavolo per la Scuola Primaria a.s. 2008-2009

Progetto della Federazione Italiana Pallavolo per la Scuola Primaria a.s. 2008-2009 Progetto della Federazione Italiana Pallavolo per la Scuola Primaria a.s. 2008-2009 1,2,3 Minivolley! IL PROGETTO Il progetto 1,2,3 minivolley si propone di incrementare la pratica delle attività motorie

Dettagli

Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva. Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado

Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva. Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado triennio 2012/2013 2013/2014 2014/2015 PREMESSA La Fib, Federazione Italiana Bocce,

Dettagli

Progetto della Federazione Italiana Pallavolo per la Scuola Primaria

Progetto della Federazione Italiana Pallavolo per la Scuola Primaria Progetto della Federazione Italiana Pallavolo per la Scuola Primaria a.s. 2007-2008 1,2,3 Minivolley! IL PROGETTO Il progetto 1,2,3 minivolley si propone di incrementare la pratica delle attività motorie

Dettagli

PROGETTO GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI SCUOLA PRIMARIA

PROGETTO GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI SCUOLA PRIMARIA PROGETTO GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI SCUOLA PRIMARIA Premessa Il Progetto Giochi Sportivi Studenteschi si propone di rimarcare l importanza della: Corporeità e della motricità, intese come elementi portanti

Dettagli

Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva. Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado

Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva. Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado PREMESSA La Fib, Federazione Italiana Bocce, da sempre a sostegno della pratica motoria

Dettagli

BVS VOLLEY ROVIGO CARTA DEI SERVIZI SCUOLE FEDERALI DI PALLAVOLO FIPAV

BVS VOLLEY ROVIGO CARTA DEI SERVIZI SCUOLE FEDERALI DI PALLAVOLO FIPAV BVS VOLLEY ROVIGO CARTA DEI SERVIZI SCUOLE FEDERALI DI PALLAVOLO FIPAV PRESENTAZIONE La carta dei servizi è un documento che nasce dalla volontà della Federazione Italiana Pallavolo, Settore Scuola e Promozione,

Dettagli

ORGANIZZAZIONE DI UNA MANIFESTAZIONE SPORTIVA SCOLASTICA

ORGANIZZAZIONE DI UNA MANIFESTAZIONE SPORTIVA SCOLASTICA TORNEO DI MINIVOLLEY per le classi prime delle scuole secondarie di 1 grado ANNO SCOLASTICO 2011-2012 PRESENTAZIONE I Giochi Sportivi Studenteschi di PALLAVOLO della scuola secondaria di 1 grado prevedono

Dettagli

Progetto Motorio per la scuola primaria IO GIOCO ALL ATLETICA

Progetto Motorio per la scuola primaria IO GIOCO ALL ATLETICA Progetto Motorio per la scuola primaria IO GIOCO ALL ATLETICA 1 LA PROPOSTA: L ATLETICA VA A SCUOLA. NELLA SCUOLA PRIMARIA. UN EDUCAZIONE CHE INTENDA SVILUPPARE LA COSCIENZA DEL PROPRIO CORPO COME ESPRESSIONE

Dettagli

C.O.N.I. Comitato Provinciale di PISA

C.O.N.I. Comitato Provinciale di PISA C.O.N.I. Comitato Provinciale di PISA PROGETTO CON I GIOVANI A SCUOLA DI GIOCO-SPORT Il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ed il CONI condividono nell ambito delle rispettive competenze

Dettagli

REGOLAMENTO. Introduzione. Finalità

REGOLAMENTO. Introduzione. Finalità REGOLAMENTO Introduzione I Giochi della Gioventù (GdG) sono promossi dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca (MIUR) e sono organizzati dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano (Coni)

Dettagli

YZ Volley A.S.Dilettantistica Via Filippo De Pisis, 9 40133 Bologna P.IVA 03226041204 Progetto per la pallavolo nelle scuole di Bologna. Pag.

YZ Volley A.S.Dilettantistica Via Filippo De Pisis, 9 40133 Bologna P.IVA 03226041204 Progetto per la pallavolo nelle scuole di Bologna. Pag. Premessa... 3 Le società sportive coinvolte nel progetto... 3 Obiettivi... 4 Il progetto... 4 Obiettivi didattici nelle scuole... 5 Gli eventi... 5 La visibilità del progetto... 6 I coordinatori del progetto...

Dettagli

Al dirigente scolastico. E p.c. al responsabile attività motoria e sportiva. OGGETTO: Progetto Baseball a scuola che passione

Al dirigente scolastico. E p.c. al responsabile attività motoria e sportiva. OGGETTO: Progetto Baseball a scuola che passione Trento, 10 febbraio 2010 Al dirigente scolastico E p.c. al responsabile attività motoria e sportiva OGGETTO: Progetto Baseball a scuola che passione Il comitato regionale Trento della Federazione Italiana

Dettagli

PROGETTO IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA PALLAVOLANDO CON LA CARTELLA

PROGETTO IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA PALLAVOLANDO CON LA CARTELLA Direzione Didattica Statale ed Istituto Comprensivo di Cattolica PROGETTO IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA PALLAVOLANDO CON LA CARTELLA 1 Giocare e svolgere attività sportive a scuola CONCETTI GENERALI

Dettagli

Le Olimpiadi entrano nelle scuole Firmato il protocollo tra TOROC e MIUR

Le Olimpiadi entrano nelle scuole Firmato il protocollo tra TOROC e MIUR COMUNICATO STAMPA 26/2003 Le Olimpiadi entrano nelle scuole Firmato il protocollo tra e MIUR (TORINO, 17 MARZO 2003) Valentino Castellani, presidente del e la senatrice Maria Grazia Siliquini, sottosegretario

Dettagli

Area Giochi e Sport Tradizionali Bowling

Area Giochi e Sport Tradizionali Bowling Area Giochi e Sport Tradizionali Bowling 17 EDIZIONE 2014-2015 Area Giochi e Sport Tradizionali Bowling IL SETTORE BOWLING DELL AREA GIOCHI TRADIZIONALI U.I.S.P. (UNIONE ITALIANA SPORT PER TUTTI) IN COLLABORAZIONE

Dettagli

LINK TO SCHOOL. Il tema per l anno scolastico 2015-16: il diritto alla salute e ad un ambiente sano

LINK TO SCHOOL. Il tema per l anno scolastico 2015-16: il diritto alla salute e ad un ambiente sano LINK TO SCHOOL Un progetto di gemellaggio tra scuole italiane e scuole del Kenya. Un iniziativa promossa da Amref Health Africa per l anno scolastico 2015-16 Il tema per l anno scolastico 2015-16: il diritto

Dettagli

Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva. Progetto per la Scuola Primaria. e Scuola Secondaria di 1 grado

Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva. Progetto per la Scuola Primaria. e Scuola Secondaria di 1 grado Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado 1 PREMESSA La F.I.B., Federazione Italiana Bocce, sviluppando l esperienza positiva

Dettagli

IL PROGETTO DI VOLLEY MILANO ANNO SCOLASTICO 2014/15

IL PROGETTO DI VOLLEY MILANO ANNO SCOLASTICO 2014/15 IL PROGETTO DI VOLLEY MILANO ANNO SCOLASTICO 2014/15 PREMESSA Il Progetto Volley Milano per le scuole nasce dalla profonda consapevolezza che il movimento è un bisogno originario dell essere umano, e che

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Responsabile del Progetto

Responsabile del Progetto Si propone di seguito un progetto di educazione motoria e giocosport da realizzarsi nell Istituto Comprensivo Marina di Cerveteri in orario curriculare all interno delle ore destinate alla disciplina Corpo

Dettagli

Indice. Profilo associazione e Case history: Volo a Scuola

Indice. Profilo associazione e Case history: Volo a Scuola Indice Profilo associazione e Case history: Volo a Scuola ISC chi siamo ISC - Iniziative Sportive e Culturali è un associazione sportiva dilettantistica, senza scopo di lucro, che si pone come mission

Dettagli

Scuola, Legalitàe e Rugby

Scuola, Legalitàe e Rugby Scuola, Legalitàe e Rugby Gioco a Rugby, rispetto le Regole Progetto indirizzato alle 5^ Elementari e 1^ Medie degli Istituti Scolastici della provincia di Catania Il progetto Scuola, Legalità e Rugby

Dettagli

ASSOCIAZIONE MARE NEVE

ASSOCIAZIONE MARE NEVE ASSOCIAZIONE MARE NEVE Villaggio Palumbo Sila Piazzale Seggiovia 88836 Cotronei (KR) Tel. 0962/493127 Fax 0962/493818 - C.F. 91026160795 PROGETTO VIVI LA MONTAGNA CON LA NEVE L Associazione Mare Neve in

Dettagli

SARDEGNA. Cagliari, 21 novembre 2015

SARDEGNA. Cagliari, 21 novembre 2015 Per Direzione Generale dell Ufficio Scolastico della Sardegna e, p.c.: Dirigenti e Reggenti degli ambiti territoriali della Sardegna Coordinatori di educazione fisica e sportiva Prot. 245 b / IC-15 Oggetto:

Dettagli

Primo approccio al Baseball ed al Softball per le Scuole Elementari

Primo approccio al Baseball ed al Softball per le Scuole Elementari Federazione Italiana Baseball e Softball Primo approccio al Baseball ed al Softball per le Scuole Elementari Commissione Sport Scolastico Presentazione In considerazione dell ormai incontestabile ruolo

Dettagli

1 Descrizione sintetica delle finalita' e dell'ambito di intervento del corso.. 3 1.1 Finalità... 3 1.2 Ambito di intervento...

1 Descrizione sintetica delle finalita' e dell'ambito di intervento del corso.. 3 1.1 Finalità... 3 1.2 Ambito di intervento... LO SPORT E PER TUTTI CORSO DI AGGIORNAMENTO: L OPERATORE SPORTIVO TRA DIVERSITA E DISAGIO (EDUCARE ALLO SPORT PERSONE IN SITUAZIONE DI DIFFICOLTA ) 2^ PARTE 1 INDICE 1 Descrizione sintetica delle finalita'

Dettagli

Bando di Concorso per le scuole superiori. Concorso Social Innovation...in Progress

Bando di Concorso per le scuole superiori. Concorso Social Innovation...in Progress Bando di Concorso per le scuole superiori Concorso Social Innovation...in Progress 1. Presentazione La Fondazione ÈBBENE, in collaborazione con l Incubatore Certificato Consorzio Sol.CO Rete di imprese

Dettagli

Liceo Scientifico Giordano Bruno via Marinuzzi 1-10156 TORINO tel 011.2624884 fax 011.2621682 E-mail giordanobruno@gbruno.com http://www.gbruno.

Liceo Scientifico Giordano Bruno via Marinuzzi 1-10156 TORINO tel 011.2624884 fax 011.2621682 E-mail giordanobruno@gbruno.com http://www.gbruno. Liceo Scientifico Giordano Bruno via Marinuzzi 1-10156 TORINO tel 011.2624884 fax 011.2621682 E-mail giordanobruno@gbruno.com http://www.gbruno.it STATUTO del Centro Sportivo Scolastico E istituito all

Dettagli

PROGETTO. GiochiAMO lo sport

PROGETTO. GiochiAMO lo sport PROGETTO GiochiAMO lo sport Istituto Comprensivo di S. Stino di Livenza Anno scolastico 2015/2016 Scuola Primaria : Don M. Martina S. Stino di Livenza Responsabile del progetto: CUZZOLIN MARIA TERESA Indirizzo

Dettagli

Progetti Circolo allegato 8

Progetti Circolo allegato 8 PROGETTO SCUOLA - SPORT Progetto di attività motoria e sportiva per le Scuole Primarie di Modena Premessa Questo progetto, da molti anni in vigore in tutte le scuole primaria del Comune di Modena, è promosso

Dettagli

FUORICLASSE CUP 2007/2008 SINTESI DEL PROGRAMMA

FUORICLASSE CUP 2007/2008 SINTESI DEL PROGRAMMA FUORICLASSE CUP 2007/2008 SINTESI DEL PROGRAMMA FIGC Settore Giovanile e Scolastico e Coca-Cola presentano la 6^ edizione di FUORICLASSE CUP Fuoriclasse Cup è il programma didattico-sportivo promosso ed

Dettagli

Roberto Ghiretti Presidente Studio Ghiretti & Associati

Roberto Ghiretti Presidente Studio Ghiretti & Associati Roberto Ghiretti Presidente Studio Ghiretti & Associati 1 Lo Sport come strumento educativo Lo sport per i bambini e ragazzi rappresenta una straordinaria opportunità di crescita. Grazie all attività motoria,

Dettagli

SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015

SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015 UFFICIO SERVIZIO CIVILE SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015 Titolo progetto Trieste La terra ci insegna Ambito/settore di intervento Tipologia destinatari Singoli cittadini e famiglie residenti nei

Dettagli

Bando del Progetto di Supporto allo sviluppo dell autoimprenditorialità sociale per le scuole superiori della regione Sicilia

Bando del Progetto di Supporto allo sviluppo dell autoimprenditorialità sociale per le scuole superiori della regione Sicilia Bando del Progetto di Supporto allo sviluppo dell autoimprenditorialità sociale per le scuole superiori della regione Sicilia 1. Presentazione Piano formativo Social Innovation in Learning e Concorso Social

Dettagli

Presentazione Progetto Sport di Classe

Presentazione Progetto Sport di Classe Presentazione Progetto Sport di Classe a sostegno dell attività motoria e sportiva nella scuola 1 GOVERNANCE dello sport a scuola MIUR - CONI - Promuove il riconoscimento in ambito scolastico del valore

Dettagli

Livelli di Formazione

Livelli di Formazione C.O.N.I. FEDERAZIONE SCACCHISTICA ITALIANA Piano di formazione dei Quadri Tecnici Livelli di Formazione degli Istruttori di Scacchi Compiti, profili di attività, competenze, conoscenze e struttura della

Dettagli

PIANO DI LAVORO DELLE ATTIVITA EDUCATIVE

PIANO DI LAVORO DELLE ATTIVITA EDUCATIVE UNIONE EUROPEA Fondo Sociale Europeo II CIRCOLO DIDATTICO PROF. V. CAPUTI Via XXV Aprile, n. 4-76011 Bisceglie (BT) tel./fax 080/3955056 Cod. Scuola BAEE06900X Uff. serv. 654 C.F. 83004410722 e-mail istituzionale:

Dettagli

Roma, 14 gennaio 2010 Prot. n 20. 3691. Alla Commissione Nazionale Attività di Base

Roma, 14 gennaio 2010 Prot. n 20. 3691. Alla Commissione Nazionale Attività di Base Roma, 14 gennaio 2010 Prot. n 20. 3691 Alla Commissione Nazionale Attività di Base FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Ai Coordinatori Federali Regionali per l Attività Giovanile

Dettagli

CORSO REGIONALE DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORI MINIVOLLEY 2015 / 2016

CORSO REGIONALE DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORI MINIVOLLEY 2015 / 2016 Il Centro Qualificazione Regionale Settore Scuola e Minivolley, in collaborazione con i CQP Provinciali di Como e Varese indice CORSO REGIONALE DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORI MINIVOLLEY 2015 / 2016 Che si

Dettagli

REGOLAMENTO MINIVOLLEY TOUR PROVINCIALE MANTOVA

REGOLAMENTO MINIVOLLEY TOUR PROVINCIALE MANTOVA REGOLAMENTO MINIVOLLEY TOUR PROVINCIALE MANTOVA CI IMPEGNAMO PER Orientare l attività a tutela dei diritti del bambino atleta. Attraverso le sue esperienze e le opportunità che gli verranno offerte potrà

Dettagli

avvicinare le nuove generazioni alla lettura dei quotidiani il percorso di preparazione degli articoli di un quotidiano

avvicinare le nuove generazioni alla lettura dei quotidiani il percorso di preparazione degli articoli di un quotidiano Il Campionato di giornalismo promosso da Il Giorno si prefigge l obiettivo di avvicinare le nuove generazioni alla lettura dei quotidiani attraverso una competizione stimolante e coinvolgente. La nostra

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA RUGBY

FEDERAZIONE ITALIANA RUGBY COMITATO REGIONALE PUGLIESE FEDERAZIONE ITALIANA RUGBY PROGETTO SCUOLA Premessa La scuola intesa come azienda preordinata alla formazione della persona e parallelamente alla realizzazione dell apprendimento,

Dettagli

ANIMA MUNDI PER HERA RIMINI TOCCA A NOI!

ANIMA MUNDI PER HERA RIMINI TOCCA A NOI! Tocca a Noi! è il programma di educazione ambientale che Hera Rimini propone alle Scuole Infanzia e Primarie della Provincia di Rimini per l anno scolastico 2005/2006. Tocca a Noi! nasce in continuità

Dettagli

TITOLO I APPARTENENZA AGLI ORGANICI TECNICI GIOVANILI FIB E RELATIVI ELENCHI

TITOLO I APPARTENENZA AGLI ORGANICI TECNICI GIOVANILI FIB E RELATIVI ELENCHI REGOLAMENTO QUADRI TECNICI GIOVANILI 1 TITOLO I APPARTENENZA AGLI ORGANICI TECNICI GIOVANILI FIB E RELATIVI ELENCHI ARTICOLO 1 APPARTENENZA AGLI ORGANICI TECNICI DELL AREA SCUOLA FIB E DELL AREA GIOVANILE

Dettagli

LA RETE NAZIONALE DI CONFINDUSTRIA TRA GIOVANI, SCUOLA E IMPRENDITORI

LA RETE NAZIONALE DI CONFINDUSTRIA TRA GIOVANI, SCUOLA E IMPRENDITORI LA RETE NAZIONALE DI CONFINDUSTRIA TRA GIOVANI, SCUOLA E IMPRENDITORI IDEE DI IMPRESA IN GARA UN RACCONTO DI COSA SIGNIFICA FARE IMPRESA ATTRAVERSO UNA PIATTAFORMA WEB DEDICATA E UN VERO E PROPRIO CONTEST

Dettagli

Associazione Sportiva Dilettantistica. GrigioVolley. Presenta A 7^ EDIZIONE PRO. Canile/Gattile di Alessandria. Cascina Rosa.

Associazione Sportiva Dilettantistica. GrigioVolley. Presenta A 7^ EDIZIONE PRO. Canile/Gattile di Alessandria. Cascina Rosa. Associazione Sportiva Dilettantistica GrigioVolley Presenta DIAMOGLI I UNA ZAMPA A 7^ EDIZIONE 24 ore di Pallavolo PRO Canile/Gattile di Alessandria E Cascina Rosa Alessandria 05-06 Luglio 2014 Area Polifunzionale

Dettagli

progetto educativo per uno stile di vita sano, attivo e sostenibile

progetto educativo per uno stile di vita sano, attivo e sostenibile progetto educativo per uno stile di vita sano, attivo e sostenibile. anno scolastico 2013 2014 Il programma Coca-Cola Cup propone alle prime due classi delle scuole secondarie di secondo grado un articolata

Dettagli

Domiciliato/a nel Comune di Provincia domicilio cap. Docente presso l Istituto (indicare nome, tipologia di Istituto e località): insegnamento

Domiciliato/a nel Comune di Provincia domicilio cap. Docente presso l Istituto (indicare nome, tipologia di Istituto e località): insegnamento *dati obbligatori Il/la sottoscritto/a * CORSO TEACHER Shuttle Time Sabato 28 giugno 2014 - ore 9.00/13.00 14.00/18.00 Presso palestra Istituto MASOTTO, Via Veronese n.3 Noventa Vicentina (VI) Codice Fiscale*

Dettagli

CAMPIONATI STUDENTESCHI SUPERCLASSE CUP

CAMPIONATI STUDENTESCHI SUPERCLASSE CUP CAMPIONATI STUDENTESCHI SUPERCLASSE CUP A seguito della collaborazione tra la Federazione Italiana Giuoco Calcio - Settore Giovanile e Scolastico e il Ministero dell Istruzione, dell Università e della

Dettagli

sabato 15 marzo, Scuole Secondarie I grado lunedì 17 marzo, Scuole Primarie

sabato 15 marzo, Scuole Secondarie I grado lunedì 17 marzo, Scuole Primarie IN COLLABORAZIONE CON: Verona, 21 Gennaio 2014 Alla c.a. Dirigenti Scolastici Istituti Comprensivi Scuole Primarie Scuole Secondarie 1 grado Statali e Paritarie di Verona e Provincia E p.c. Docenti di

Dettagli

Ufficio Educazione Fisica e Sportiva di Torino Via San Tommaso 17-10121 Torino e-mail: uef.to@usrpiemonte.it

Ufficio Educazione Fisica e Sportiva di Torino Via San Tommaso 17-10121 Torino e-mail: uef.to@usrpiemonte.it Ufficio Educazione Fisica e Sportiva di Torino Via San Tommaso 17-10121 Torino e-mail: uef.to@usrpiemonte.it Nota Prot. n. 1288/U/C32a Torino, 14 febbraio 2014 AI DIRIGENTI SCOLASTICI SCUOLE DI OGNI ORDINE

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO Settore Sitting Volley COMITATO PROVINCIALE DI TARANTO. Progetto: SITTINGIOCANDO

FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO Settore Sitting Volley COMITATO PROVINCIALE DI TARANTO. Progetto: SITTINGIOCANDO Prot. N 260/P/2 del 24/09/2015 Al Dirigente dell Ufficio VII ambito territoriale per la Provincia di Taranto Egr. Dott. Giuseppe Silipo e, p.c. Fipav Settore Sitting Volley LORO SEDI Oggetto: Presentazione

Dettagli

Differenze e diversità - Si può essere diversi e uguali? La Giornata dell Intercultura nella scuola

Differenze e diversità - Si può essere diversi e uguali? La Giornata dell Intercultura nella scuola Differenze e diversità - Si può essere diversi e uguali? La Giornata dell Intercultura nella scuola Un mondo di DIVERSITÀ Un percorso per le pari opportunità nella diversità attraverso il Teatro, la Danza

Dettagli

I.I.S. BRASCHI-QUARENGHI di Subiaco Via Scarpellini - 00028 Subiaco (RM) e-mail: rmis078001@istruzione.it - Distretto 35 -

I.I.S. BRASCHI-QUARENGHI di Subiaco Via Scarpellini - 00028 Subiaco (RM) e-mail: rmis078001@istruzione.it - Distretto 35 - I.I.S. BRASCHI-QUARENGHI di Subiaco Via Scarpellini - 00028 Subiaco (RM) e-mail: rmis078001@istruzione.it - Distretto 35 - Piano dell'offerta Formativa a.s. 2014-2015 PROGETTO : Giochi Sportivi Studenteschi

Dettagli

Con il patrocinio di. Proposte didattiche di EDUCAZIONE ALLA SOSTENIBILTA per le Scuole dell Infanzia, A.S. 2015 2016

Con il patrocinio di. Proposte didattiche di EDUCAZIONE ALLA SOSTENIBILTA per le Scuole dell Infanzia, A.S. 2015 2016 Con il patrocinio di Proposte didattiche di EDUCAZIONE ALLA SOSTENIBILTA per le Scuole dell Infanzia, A.S. 2015 2016 Gentile insegnante, anche per il presente anno scolastico il Centro di Educazione alla

Dettagli

Associazione Sportiva Dilettantistica Golf club Alpino di Stresa CLUB DEI GIOVANI. programma

Associazione Sportiva Dilettantistica Golf club Alpino di Stresa CLUB DEI GIOVANI. programma CLUB DEI GIOVANI 2015 Il programma 1 Quest anno la Alpino Golf School organizza per i suoi iscritti l attività didattica e sportiva curata dal Maestro Massimiliano Pesenti. Il programma prevede attivazione

Dettagli

CALL DELLE BUONE PRATICHE - 2015. CITTADINI ATTRAVERSO LO SPORT L esperienza dell US ACLI di PADOVA

CALL DELLE BUONE PRATICHE - 2015. CITTADINI ATTRAVERSO LO SPORT L esperienza dell US ACLI di PADOVA CALL DELLE BUONE PRATICHE - 2015 CITTADINI ATTRAVERSO LO SPORT L esperienza dell US ACLI di PADOVA Un esperienza che nasce dal PROGETTO di SERVIZIO CIVILE Il progetto CITTADINI ATTRAVERSO LO SPORT si propone

Dettagli

GIOCA L ATLETICA VINCI INSIEME

GIOCA L ATLETICA VINCI INSIEME GIOCA L ATLETICA VINCI INSIEME 1 Gioca l atletica, vinci insieme Premessa Tempi e fasi di realizzazione Obiettivi generali Obiettivi prioritari Centri di avviamento all Atletica Collaborazioni e soggetti

Dettagli

Federazione Ginnastica d Italia. Comitato Regionale Puglia PROGETTO

Federazione Ginnastica d Italia. Comitato Regionale Puglia PROGETTO Federazione Ginnastica d Italia Comitato Regionale Puglia PROGETTO CORSO REGIONALE DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO Per gli insegnanti ed alunni della scuola Primaria Anno scolastico 2006-2007 Corso aggiornamento

Dettagli

I.C. L.SETTEMBRINI Via Sebenico - ROMA

I.C. L.SETTEMBRINI Via Sebenico - ROMA I.C. L.SETTEMBRINI Via Sebenico - ROMA Piano Offerta Formativa Scheda sintetica Progetto/Attività a.s. 2015-2016 Denominazione del Progetto: EDUCAZIONE MOTORIA e GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI Esercizio

Dettagli

FRI Sport è una società sportiva che dal 2010 promuove e organizza varie attività, corsi ed eventi nel mondo dello sport.

FRI Sport è una società sportiva che dal 2010 promuove e organizza varie attività, corsi ed eventi nel mondo dello sport. FRI Sport FRI Sport è una società sportiva che dal 2010 promuove e organizza varie attività, corsi ed eventi nel mondo dello sport Max Rindone Max Franzoni nasce con l intento di creare un diverso modo

Dettagli

UNITÀ APPRENDIMENTO Scuola Primaria di Bellano / classi 4ª A 4ª B a.s. 2014/15

UNITÀ APPRENDIMENTO Scuola Primaria di Bellano / classi 4ª A 4ª B a.s. 2014/15 OBIETTIVI GENERALI APPROFONDIRE LA CONOSCENZA DELLE PRINCIPALI NORME DI ALIMENTAZIONE, IGIENE E SICUREZZA PERSONALE - Conoscere le modalità d uso d attrezzi, strumenti e ambienti in cui si vive e le norme

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE DI TRIVENTO

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE DI TRIVENTO ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE DI TRIVENTO PROGETTO RELATIVO AI GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI ANNO SCOLASTICO 2007/2008 Nell ambito dell organizzazione dei giochi sportivi studenteschi,

Dettagli

SETTORE GIOVANILE GIOCA E CRESCI CON NOI Unisciti anche tu alla Tribù Gialloblu!

SETTORE GIOVANILE GIOCA E CRESCI CON NOI Unisciti anche tu alla Tribù Gialloblu! SETTORE GIOVANILE GIOCA E CRESCI CON NOI Unisciti anche tu alla Tribù Gialloblu! Modena rappresenta la culla della pallavolo italiana e Pallavolo Modena vuole programmare il suo prossimo futuro partendo

Dettagli

Ufficio Educazione Fisica e Sportiva di Torino Via San Tommaso 17-10121 Torino e-mail: uef.to@usrpiemonte.it

Ufficio Educazione Fisica e Sportiva di Torino Via San Tommaso 17-10121 Torino e-mail: uef.to@usrpiemonte.it Ufficio Educazione Fisica e Sportiva di Torino Via San Tommaso 17-10121 Torino e-mail: uef.to@usrpiemonte.it Nota Prot. n.1122/u/c32a Torino, 16 febbraio 2015 AI DIRIGENTI SCOLASTICI SCUOLE DI OGNI ORDINE

Dettagli

PERCORSO PSICOMOTORIO DI FORMAZIONE SPORTIVA PER LE SCUOLE

PERCORSO PSICOMOTORIO DI FORMAZIONE SPORTIVA PER LE SCUOLE Ufficio Scolastico Regionale per le Marche Coordinamento per l Educazione Fisica PERCORSO PSICOMOTORIO DI FORMAZIONE SPORTIVA PER LE SCUOLE PRIMARIE Dalla conoscenza di sé e degli altri, dalla gestione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SERGNANO Via al Binengo, 38-26010 SERGNANO CR) Telefono 0373/41168 Fax 0373/419397

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SERGNANO Via al Binengo, 38-26010 SERGNANO CR) Telefono 0373/41168 Fax 0373/419397 ISTITUTO COMPRENSIVO DI SERGNANO Via al Binengo, 38-26010 SERGNANO CR) Telefono 0373/41168 Fax 0373/419397 1 LO SPORT PER TUTTI L S O P O RT P T E R T UT I Progetto Tecnico per l attività di avviamento

Dettagli

PASSIONE e IMPEGNO AL SERVIZIO DEI RAGAZZI. Documento riservato non riproducibile

PASSIONE e IMPEGNO AL SERVIZIO DEI RAGAZZI. Documento riservato non riproducibile PASSIONE e IMPEGNO AL SERVIZIO DEI RAGAZZI Documento riservato non riproducibile CHI SIAMO La XXL PALLACANESTRO è un associazione sportiva dilettantistica, nata ufficialmente nel 1989, che opera sul territorio

Dettagli

OGGETTO: Linee guida Progetto PERCORSO DI ORIENTAMENTO in collaborazione con la FS Prof. Sergio.

OGGETTO: Linee guida Progetto PERCORSO DI ORIENTAMENTO in collaborazione con la FS Prof. Sergio. Distretto Scolastico N 53 Nocera Inferiore (SA) Prot. n. 1676 C/2 Nocera Superiore,18/10/2012 A tutti i docenti All attenzione della prof. Sergio FS di riferimento All attenzione di tutti i genitori Tramite

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA «M.MARINELLI»

SCUOLA PRIMARIA «M.MARINELLI» SCUOLA PRIMARIA «M.MARINELLI» I NOSTRI PROGETTI 1) DI TANTO IN CANTO; 2) MOTHER TONGUE; 3) TEATRO A SCUOLA; 4) PROGETTO MOTORIA E SPORT IN CLASSE; 5) PROGETTO CONTINUITÀ 6) GIOCO YOGA; 7) AGIO E DISAGIO;

Dettagli

PROGETTO D ISTITUTO: IN CONTINUITA SCUOLA INFANZIA SCUOLA PRIMARIA. Anno scolastico 2015/2016

PROGETTO D ISTITUTO: IN CONTINUITA SCUOLA INFANZIA SCUOLA PRIMARIA. Anno scolastico 2015/2016 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE CESALPINO PROGETTO D ISTITUTO: IN CONTINUITA SCUOLA INFANZIA SCUOLA PRIMARIA Anno scolastico 2015/2016 MOTIVAZIONE La continuità didattica è parte determinante del processo

Dettagli

Istituto Comprensivo Tortoreto

Istituto Comprensivo Tortoreto Istituto Comprensivo Tortoreto Da: aica-comunicazioni-bounces@aicanet.it per conto di webtrotter [aicacomunicazioni@aicanet.it] Inviato: venerdì 9 ottobre 2015 11:03 A: aicacomunicazioni@aicanet.it Oggetto:

Dettagli

SCHOOL & SALENTO BEST VOLLEY INSIEME Progetto Giovani Fernando Panico

SCHOOL & SALENTO BEST VOLLEY INSIEME Progetto Giovani Fernando Panico SCHOOL & SALENTO BEST VOLLEY INSIEME Progetto Giovani Fernando Panico PRESENTAZIONE Nell intento di favorire lo sviluppo della pratica sportiva, intesa come sana consuetudine di vita volta al miglioramento

Dettagli

Rivolto a tutti gli Istituti Tecnici del Piemonte

Rivolto a tutti gli Istituti Tecnici del Piemonte 2 a EDIZIONE Bando per la partecipazione ad un programma di internship all estero per favorire l occupabilità e la conoscenza di competenze linguistiche specifiche Rivolto a tutti gli Istituti Tecnici

Dettagli

NOTA DEL STN-UG SUI CORSI PER ARBITRI PROVINCIALI E BEACH VOLLEY 3 LIVELLO NELL AMBITO SCOLASTICO

NOTA DEL STN-UG SUI CORSI PER ARBITRI PROVINCIALI E BEACH VOLLEY 3 LIVELLO NELL AMBITO SCOLASTICO NOTA DEL STN-UG SUI CORSI PER ARBITRI PROVINCIALI E BEACH VOLLEY 3 LIVELLO NELL AMBITO SCOLASTICO Il CONI ha stipulato da alcuni anni un accordo di collaborazione con il Ministero della Pubblica Istruzione

Dettagli

EASY BASKET - IL MINIBASKET FACILE PER LA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO

EASY BASKET - IL MINIBASKET FACILE PER LA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO EASY BASKET - IL MINIBASKET FACILE PER LA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO EASY BASKET : FINALITÀ DEL GIOCO La proposta Easy Basket nasce con l intento di facilitare l approccio al Giocosport Minibasket

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA STATALE DI I GRADO "G. PIUMATI CRAVERI DALLA CHIESA" BRA. anno scolastico 2012/2013. Piano di lavoro di Scienze Motorie

SCUOLA SECONDARIA STATALE DI I GRADO G. PIUMATI CRAVERI DALLA CHIESA BRA. anno scolastico 2012/2013. Piano di lavoro di Scienze Motorie SCUOLA SECONDARIA STATALE DI I GRADO "G. PIUMATI CRAVERI DALLA CHIESA" BRA anno scolastico 2012/2013 Piano di lavoro di Scienze Motorie Insegnanti: ENZO ROSANO FLAVIA GALLO SANTO ANNA-FILIPPONE GAETANO

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013-14

ANNO SCOLASTICO 2013-14 PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE DOCENTE ANNO SCOLASTICO 2013-14 PROF. ZINI BARBARA Scienze Motorie e Sportive CLASSE 1 B Via IV Novembre, 4 40050 (BO) Tel. 051-6761483 Fax 051-6764245 FINALITÀ E OBIETTIVI FORMATIVI

Dettagli

FIPAV SETTORE SCUOLA E PROMOZIONE

FIPAV SETTORE SCUOLA E PROMOZIONE Comitato Provinciale di Modena FIPAV SETTORE SCUOLA E PROMOZIONE Via Giardini, 470/H - 41124 Modena (MO) - Tel. 059/8752312 327 - Fax 059/8754944 email: giovanile @ fipav.mo.it Responsabile settore CRISTINA

Dettagli

IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ;

IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ; IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ; IL CALCIO È SEMPLICITÀ; IL CALCIO DEVE ESSERE SVOLTO

Dettagli

Programmazione attività Settimana dello studente Fonte di legittimazione POF, pag. 83 Anno scolastico 2015-2016 Periodo dal 16 al 22 Dicembre

Programmazione attività Settimana dello studente Fonte di legittimazione POF, pag. 83 Anno scolastico 2015-2016 Periodo dal 16 al 22 Dicembre ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE Antonio Pacinotti - 84018 SCAFATI Via don Angelo Pagano, 1 TEL. 081850759 FAX 0818563843 Codice Istituto: SATF04000D e-mail: satf04000d@istruzione.itelettronica ed

Dettagli

Prof. Paolo Seclì EDUCAZIONE MOTORIA: SCUOLA E TERRITORIO

Prof. Paolo Seclì EDUCAZIONE MOTORIA: SCUOLA E TERRITORIO Prof. Paolo Seclì EDUCAZIONE MOTORIA: SCUOLA E TERRITORIO NUOVI ORIZZONTI NON SEMPRE TUTTI I DOCENTI SVOLGONO CON REGOLARITÀ DURANTE L A. S. L EDUCAZIONE MOTORIA. NON SEMPRE LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE

Dettagli

1) MOTIVAZIONE SCOLASTICA: promuovere le risorse personali degli studenti per aiutarli a stare e andare bene a scuola.

1) MOTIVAZIONE SCOLASTICA: promuovere le risorse personali degli studenti per aiutarli a stare e andare bene a scuola. Passo dopo Passo Insieme supporta la motivazione scolastica dei preadolescenti, promuovendo percorsi che mettano al centro le risorse personali dei ragazzi e offrendo progetti di formazione e sensibilizzazione

Dettagli

SPORT IN RETE PROGETTO DI SPORT SOLIDALE NELLE SCUOLE PRIMARIE

SPORT IN RETE PROGETTO DI SPORT SOLIDALE NELLE SCUOLE PRIMARIE SPORT IN RETE PROGETTO DI SPORT SOLIDALE NELLE SCUOLE PRIMARIE Anno Scolastico 2011-2012 L idea del progetto nasce da alcune esperienze maturate nel territorio di Nova Milanese negli ultimi anni: Proposte

Dettagli

Un Canestro nello Zaino Easy Basket: il Minibasket facile per la Scuola Primaria.

Un Canestro nello Zaino Easy Basket: il Minibasket facile per la Scuola Primaria. Un Canestro nello Zaino Easy Basket: il Minibasket facile per la Scuola Primaria. Un Canestro nello Zaino è il nome dei nuovi progetti per la scuola primaria del settore Scolastico, Giovanile e Minibasket

Dettagli

SESTA EDIZIONE DEL CONCORSO DI IDEE. Regolamento Piccoli e grandi inventori crescono

SESTA EDIZIONE DEL CONCORSO DI IDEE. Regolamento Piccoli e grandi inventori crescono SESTA EDIZIONE DEL CONCORSO DI IDEE Regolamento Piccoli e grandi inventori crescono Art.1 Premesse e finalità Il premio è rivolto agli studenti degli ultimi due anni del ciclo di studi delle scuole primarie

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA S. LEONE IX SESSA AURUNCA (CE) ANNO SCOLASTICO 2012/2013

SCUOLA DELL INFANZIA S. LEONE IX SESSA AURUNCA (CE) ANNO SCOLASTICO 2012/2013 SCUOLA DELL INFANZIA S. LEONE IX SESSA AURUNCA (CE) ANNO SCOLASTICO 2012/2013 Chiunque sia, ovunque si trovi, l uomo vive nel movimento: il suo corpo è un mondo di movimento in sé Il movimento non è verbale

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO

PROTOCOLLO D INTESA MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO PROTOCOLLO D INTESA MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA E FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO PROTOCOLLO D INTESA tra MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA (di seguito

Dettagli

Porta i tuoi bambini a divertirsi tra sport e natura!

Porta i tuoi bambini a divertirsi tra sport e natura! Porta i tuoi bambini a divertirsi tra sport e natura! Un estate di gioco, amicizia e tanto divertimento è quanto propone il Master Club di Rivarossa per bambini dai 5 ai 12 anni. Sport, svago e confronto

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE Educazione Fisica

PIANO DI LAVORO ANNUALE Educazione Fisica Istituto di Istruzione Superiore telefono: 0257500115 ITALO CALVINO fax: 0257500163 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI e-mail: info@istitutocalvino.gov.it Codice Fiscale: 97270410158 internet: www.istitutocalvino.gov.it

Dettagli

Progetto didattico gratuito rivolto alle sezioni medi e grandi della scuola dell infanzia di Venezia Stagione 2015 2016

Progetto didattico gratuito rivolto alle sezioni medi e grandi della scuola dell infanzia di Venezia Stagione 2015 2016 Progetto didattico gratuito rivolto alle sezioni medi e grandi della scuola dell infanzia di Venezia Stagione 2015 2016 Il Palazzetto Bru Zane Centre de musique romantique française è un istituzione votata

Dettagli

Progetto L Europrogettazione a Scuola: opportunità di studio, lavoro e formazione nell U.E.

Progetto L Europrogettazione a Scuola: opportunità di studio, lavoro e formazione nell U.E. Progetto L Europrogettazione a Scuola: opportunità di studio, lavoro e formazione nell U.E. SPERIMENTAZIONE IN MATERIA DI ORIENTAMENTO AL LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, ISTRUZIONE IN AMBITO EUROPEO

Dettagli

AMBIENTE, SPORT E CULTURA SUL FIUME TEVERE, NEL CUORE DI ROMA CAPITALE Apprendere in Rafting alla scuola del Fiume

AMBIENTE, SPORT E CULTURA SUL FIUME TEVERE, NEL CUORE DI ROMA CAPITALE Apprendere in Rafting alla scuola del Fiume AMBIENTE, SPORT E CULTURA SUL FIUME TEVERE, NEL CUORE DI ROMA CAPITALE Apprendere in Rafting alla scuola del Fiume Proposta per uscite Didattiche, Giochi Studenteschi regionali Corsi di formazione per

Dettagli

CLASSI PRIME PSICOMOTRICITA'(Lami Andrea)

CLASSI PRIME PSICOMOTRICITA'(Lami Andrea) Comune di Pavullo nel Frignano Provincia di Modena Assessorato Servizi Sociali Scolastici e Promozione della Salute Via Giardini, 16-41026 Pavullo nel Frignano (MO) Ufficio 0536/29912 - Fax 0536/29976

Dettagli

CHI SIAMO. Bisogna che ognuno si senta l unico responsabile di tutto

CHI SIAMO. Bisogna che ognuno si senta l unico responsabile di tutto CHI SIAMO Bisogna che ognuno si senta l unico responsabile di tutto LiberaMusica nasce dalla volontà di un gruppo di persone, per lo più donne e per lo più mamme, che vogliono cercare nel loro piccolo

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA SAN DANIELE DEL FRIULI CURRICOLO EDUCAZIONE CITTADINANZA E COSTITUZIONE

DIREZIONE DIDATTICA SAN DANIELE DEL FRIULI CURRICOLO EDUCAZIONE CITTADINANZA E COSTITUZIONE DIREZIONE DIDATTICA SAN DANIELE DEL FRIULI CURRICOLO EDUCAZIONE CITTADINANZA E COSTITUZIONE Modello di matrice adottata per la costruzione del curricolo Campo d esperienza/area EUCAZIONE CITTADINANZA COSTITUZIONE

Dettagli