Allegato 2 CAPITOLATO TECNICO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Allegato 2 CAPITOLATO TECNICO"

Transcript

1 Allegato 2 CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE ED ELABORAZIONE DATI, STAMPA, IMBUSTAMENTO E CONSEGNA AL SERVICE DI POSTALIZZAZIONE DI COMUNICAZIONI AI CONTRIBUENTI IN MATERIA DI TASSE ED IMPOSTE AUTOMOBILISTICHE 1. OGGETTO DEL SERVIZIO L appalto ha per oggetto l affidamento delle operazioni di acquisizione ed elaborazione dati, stampa, imbustamento e consegna al service di postalizzazione delle comunicazioni con dati personalizzati ai contribuenti in materia di tasse ed imposte automobilistiche inerenti: 1. Comunicazioni per invii di posta massiva denominate avvisi bonari composte da un massimo di 5 fogli bianco/nero fronte/retro, con la possibilità di allegare un bollettino ccp (doppio formato: generico e/o motrice) o altro modulo di pagamento, e una busta interna di ritorno; 2. Comunicazioni per invii di posta massiva denominate note di cortesia composte da un massimo di 3 fogli bianco/nero fronte-retro, con la possibilità di allegare un bollettino ccp o altro modulo di pagamento; 3. Comunicazioni per invii di posta massiva denominate esito precontenzioso composte da un massimo di 2 fogli bianco/nero fronte/retro, senza ulteriori allegati; 4. Altre comunicazioni da inviare ai contribuenti con un contenuto massimo di 5 fogli bianco/nero, di cui 2 fronte e 3 fronte/retro con la possibilità di allegare un bollettino ccp (doppio formato: generico e/o motrice) o altro modulo di pagamento, e una busta interna di ritorno. In particolare, l incarico comprende l attività di acquisizione ed elaborazione dati, di stampa ed imbustamento per le diverse tipologie e di consegna dei plichi di comunicazioni al service di postalizzazione, inviando contestualmente a mezzo mail o fax la scritta all ACI della chiusura della commessa. Si fa salva la possibilità di prevedere la produzione di ulteriori tipologie di documenti/comunicazioni. Per la descrizione analitica dei summenzionati documenti si rimanda al paragrafo 4) del presente capitolato tecnico. Per i prodotti spediti mediante posta massiva è obbligatoria l omologazione con Poste Italiane SpA (attuale fornitore del servizio) e pertanto la Società Aggiudicataria dovrà immediatamente provvedere all espletazione delle relativa procedura, e comunicare all ACI il/i centro/i di impostamento prescelti. Durante l affidamento del servizio il service di postalizzazione potrà variare, ed in tal caso i riferimenti dello stesso saranno prontamente comunicati all impresa aggiudicataria del presente servizio, la quale garantirà alle stesse condizioni organizzative ed economiche la consegna al service di postalizzazione. 1

2 Fermo restando il progetto base del servizio oggetto di gara, è ricompresa nel contratto anche la possibile realizzazione di modifiche e di servizi aggiuntivi complementari, da sviluppare congiuntamente ai referenti indicati dall ACI allo scopo di: migliorare la gestione operativa del servizio a parità di costi di realizzazione del servizio; garantire eventuali servizi di stampa straordinaria di in diverse modalità (attraverso fogli illustrativi, attraverso opuscoli ) individuare ed attuare nuove forme di ibrida (epistolare, telematica, informatica) in modo simultaneo con l ACI. 2. ATTIVITA PREVISTE DAL SERVIZIO OGGETTO DELL APPALTO L attività oggetto dell appalto prevede il servizio di acquisizione ed elaborazione dati, stampa e imbustamento integrati delle comunicazioni, e consegna al service di postalizzazione. Le attività oggetto del servizio si suddividono in: A. Acquisizione ed elaborazione, stampa ed imbustamento; B. Consegna al service di postalizzazione; C. Controllo, monitoraggio e rendicontazione delle attività; D. Attività di prova (propedeutiche alle attività di cui ai punti A. B. C.) 2.1. Acquisizione, elaborazione, stampa e imbustamento Acquisizione ed elaborazione La composizione grafica personalizzata delle comunicazioni sarà effettuata dall ACI. Viene inviata alla Società una leggenda tramite la quale la stessa potrà e dovrà individuare con propria elaborazione, partendo dai files acquisiti, la composizione delle comunicazioni in termini di: numero di fogli complessivi della, numero di fogli solo fronte, numero di fogli fronte-retro, presenza del modulo di versamento ccp o diverso, presenza della busta interna di ritorno, elementi accessori. I file saranno nominati e tracciati secondo la leggenda di codifica forniti da ACI. Vengono inviati alla Società, per via telematica o su supporto magnetico, files in formato pdf. La denominazione del documento, la file, le modalità di invio, la tempistica di invio saranno comunicate nel corso dell affidamento sulla base di apposita pianificazione, e saranno oggetto di modifica a seconda delle evoluzioni normative e tecnico-organizzative del servizio. La Società, dopo aver ricevuto il file, procederà ad inviare una distinta elettronica di conferma ricezione in cui vengono riportati il numero dei records acquisiti ripartiti per: numero di comunicazioni totali; numero di fogli impiegabili; numero di pagine stampabili; buste interne. Stampa ed imbustamento Le attività di stampa ed imbustamento comprendono tutte le lavorazioni necessarie per garantire la predisposizione, la stampa ed il trattamento del documento fino alla fase di postalizzazione. Il processo di stampa avverrà utilizzando materiali, macchinari, tecniche operative e personale specializzato in grado di garantire sempre e comunque i risultati di seguito descritti. I sistemi di stampa e di imbustamento dovranno essere ridondanti. 2

3 La stampa sarà organizzata attraverso lotti di produzione/spedizione in base alle indicazioni fornite dall ACI. La stampa avverrà, per quanto riguarda i documenti soggetti all imbustamento, contestualmente al trattamento dei documenti stampati. Al completamento della fase di stampa dovrà corrispondere l emissione di una lista informatica di rendicontazione della produzione ed imbustamento articolata per lotti, con l indicazione della data e dell ora di ultimazione di ogni singolo lotto, e dovrà dettagliare per volumi le comunicazioni a seconda: del numero di fogli di cui sono costituite, distintamente se tutte fronte/retro o anche solo fronte la presenza della busta interna. La lista avrà formato elettronico compatibile con quelli in uso all ACI e dovrà consentire il tracciamento (ricerca ed ordinamento) per lotto, data, nome, cognome e destinatario, nome e codice del mittente (Amministrazioni Regionali/Provinciali), codice di sequenza del documento (ordinato per fogli) ed ogni altra chiave di lettura indicata dall ACI in rapporto alle proprie esigenze di tracciamento. Tale rendicontazione dovrà consentire la verifica puntuale della lavorazione eseguita in rapporto alle altre fasi di lavorazione precedenti e conseguenti. Non sono ammessi scarti tra la lista di spedizione fornita dall ACI (cui è seguita la distinta elettronica di conferma ricezione da parte della Società) e la lista di produzione ed imbustamento. In caso di scarti di stampa a seguito di files parzialmente corrotti, dovrà essere data immediatamente all ACI al fine di un intervento per ricreare il flusso integrale od apportare le correzioni dovute, con verifica ed individuazione delle responsabilità. La valutazione del servizio offerto avverrà mediante verifica dei tempi di esecuzione e della qualità prestazionale nel suo complesso. Il mancato rispetto dei tempi prefissati per il raggiungimento del livello di servizio richiesto comporterà l applicazione delle penali previste nel contratto Consegna al Service di Postalizzazione La scelta tra le forme diversificate di da utilizzarsi sarà effettuata dall ACI. L attività di consegna dei plichi comprende tutte le lavorazioni necessarie alla consegna al service di postalizzazione dei plichi o dei colli contenenti i documenti in formato elettronico stampati ed imbustati. La Società provvede all invio della scritta all ACI, della chiusura della commessa specificando la data di consegna al service di posta e il numero di pezzi posti in spedizione, e dovrà accordarsi direttamente con il service di posta per definire modalità luoghi e tempistiche per la consegna dei lotti, dandone immediata e preventiva informazione all ACI. Al momento della consegna al service di posta, la Società provvede ad emettere una distinta di consegna in cui vengono riepilogati gli estremi della postalizzazione, quantità, descrizione dimensionale dei colli, data di spedizione, importi, ecc. ed a inviare il dettaglio all Ente che verificherà la correttezza dei quantitativi. Il service di postalizzazione e la procedura di autorizzazione al pagamento potranno essere soggetti a modifica nel corso del periodo di affidamento del servizio, ed in tal caso l aggiudicatario della presente fornitura garantirà le medesime prestazioni alle medesime condizioni tecnicoeconomiche. 3

4 2.3. Controllo dell attività Al fine di rispettare gli obiettivi del servizio, verrà organizzato dalla Società, sulla base di accordi con ACI, un sistema di controllo e monitoraggio dell attività svolta, attraverso cui l ACI potrà valutare il risultato in base ai seguenti parametri di monitoraggio: rispetto degli standard di attuazione del servizio (tempi e modalità di esecuzione di ciascuna delle fasi di attuazione del servizio, capacità tecniche di attuazione delle fasi di pre-processing, qualità dei prodotti impiegati); verifica del sistema informativo (qualità e livello di aggiornamento delle informazioni immesse dalla Società nel sistema informativo dell ACI) Attività di prova L ACI, al fine di accertare la qualità del prodotto, invierà dei lotti di prova (modelli definitivi) alla Società, utilizzando le medesime modalità che saranno utilizzate nel corso dell affidamento. Sarà obbligo della Società provvedere alla lavorazione completa (acquisizione ed elaborazione dati, stampa ed imbustamento, rendicontazione, consegna, monitoraggio e controllo) dei lotti di comunicazioni inviati, e alla consegna del prodotto finito all ACI nei tempi previsti. 3. VOLUMI DEL SERVIZIO Vengono di seguito riportati, in modo indicativo, con carattere di stima e non vincolante ai fini dell offerta, i volumi di produzione complessiva degli stampati, e dei relativi recapiti, calcolati sulla base dell attività svolta dall ACI nell ultimo triennio e della pianificazione per gli anni , articolati in rapporto alla loro tipologia. I quantitativi oggetto della fornitura annuale sono suscettibili di variazioni in aumento o decremento. Tali variazioni non comporteranno, in nessuna caso, la modifica dei prezzi unitari rispetto ai prezzi dell offerta. Comunicazioni per invii di posta massiva denominate avvisi bonari QUANTITA DELLE COMUNICAZIONI nel biennio n (Ottomilioniventicinquemila) Comunicazioni per invii di posta massiva denominate note di cortesia QUANTITA DELLE COMUNICAZIONI nel biennio n (Duemilioniventimila) Comunicazioni per invii di posta massiva denominate esito precontenzioso QUANTITA DELLE COMUNICAZIONI nel biennio n (Ventimila) Altre comunicazioni per invii di posta massiva QUANTITA DELLE COMUNICAZIONI nel biennio n (Duecentosettantamila) 4. TIPOLOGIA DI DOCUMENTI E CARATTERISTICHE DI STAMPA Le tipologie di comunicazioni/documenti, e le caratteriste materiali di produzione e stampa degli stessi oggetto del servizio in affidamento sono di seguito descritte. AVVISI BONARI: Comunicazioni per invii di posta massiva denominate avvisi bonari composte da un massimo di 5 fogli bianco/nero fronte/retro, con la possibilità di allegare un bollettino ccp (doppio formato: generico e/o motrice) o altro modulo di pagamento, ed una busta interna sulla quale dovranno essere stampati destinatario e preaffrancatura: 4

5 Busta di contenimento con doppia finestra Il dimensionamento delle finestre sarà successivamente definito e comunicato dall Ente Carta 80 gr/mq Formato busta: mm Sulla busta vanno stampigliate le informazioni relative a: Mancato recapito Indicazione di restituzione in caso di mancato recapito Affrancatura Foglio 1, 2, 3, 4, 5 La stampa in bianco/nero dovrà rispettare le seguenti specifiche tecniche: Carta grammatura pari a 80gr/mq; Risoluzione bianco/nero ad alta qualità ( dpi sempre); Stampa in formato portrait (orientamento verticale del foglio), landscape (orientamento orizzontale del foglio); Stampa in formato fronte retro anche in modalità miplex (un fronte portrait ed un landscape); Formato carta: A4; Personalizzazione: stampa digitale dei dati variabili, in nero, sia su fronte che su retro Bollettino ccp Bollettino di conto corrente postale o di altra modalità di versamento Busta interna Busta interna preaffrancatura e preindirizzata a carico dell aggiudicatario sulla base delle indicazioni fornite da ACI Carta 70 gr/mq Il dimensionamento della busta interna sarà successivamente definito e comunicato dall ACI. Sulla busta vanno stampigliate le informazioni relative a: Destinatario Preaffrancatura NOTE DI CORTESIA: Comunicazioni per invii di posta massiva denominate note di cortesia composte da un massimo di 3 fogli bianco/nero fronte-retro, con la possibilità di allegare un bollettino ccp (doppio formato: generico e/o motrice) o altro modulo di pagamento: Busta di contenimento con doppia finestra Il dimensionamento delle finestre sarà successivamente definito e comunicato dall ACI Carta 80 gr/mq Formato busta: mm Sulla busta vanno stampigliate le informazioni relative a: Mancato recapito Indicazione di restituzione in caso di mancato recapito Affrancatura Foglio 1, 2 e 3 La stampa in bianco/nero dovrà rispettare le seguenti specifiche tecniche: Carta grammatura pari a 80gr/mq; Risoluzione bianco/nero ad alta qualità ( dpi sempre); Stampa in formato portrait (orientamento verticale del foglio), landscape (orientamento orizzontale del foglio); Stampa in formato fronte retro anche in modalità miplex (un fronte portrait ed un landscape). Formato carta: A4 Personalizzazione: stampa digitale dei dati variabili, in nero, sia su fronte che su retro Bollettino ccp Bollettino di conto corrente postale o di altra modalità di versamento 5

6 ESITO PRECONTENZIOSO: Comunicazioni per invii di posta massiva denominate esito precontenzioso composte da un massimo di 2 fogli bianco/nero fronte-retro: Busta di contenimento con doppia finestra Il dimensionamento delle finestre sarà successivamente definito e comunicato dall ACI Carta 80 gr/mq Formato busta: mm Sulla busta vanno stampigliate le informazioni relative a: Mancato recapito Indicazione di restituzione in caso di mancato recapito Affrancatura Foglio 1 e 2 La stampa in bianco/nero dovrà rispettare le seguenti specifiche tecniche: Carta grammatura pari a 80gr/mq; Risoluzione bianco/nero ad alta qualità ( dpi sempre); Stampa in formato portrait (orientamento verticale del foglio), landscape (orientamento orizzontale del foglio); Stampa in formato fronte retro anche in modalità miplex (un fronte portrait ed un landscape); Formato carta: A4; Personalizzazione: stampa digitale dei dati variabili, in nero, sia su fronte che su retro ALTRE COMUNICAZIONI: Altre comunicazioni da inviare ai contribuenti con un contenuto massimo di 5 fogli bianco/nero, di cui 2 fronte e 3 fronte/retro. Busta di contenimento con doppia finestra Il dimensionamento delle finestre sarà successivamente definito e comunicato dall Ente Carta 80 gr/mq Formato busta: mm Sulla busta vanno stampigliate informazioni e/o dati successivamente comunicati Foglio 1, 2, 3, 4 e 5 La stampa in bianco/nero dovrà rispettare le seguenti specifiche tecniche: Carta grammatura pari a 80gr/mq; Risoluzione bianco/nero ad alta qualità ( dpi sempre); Stampa in formato portrait (orientamento verticale del foglio), landscape (orientamento orizzontale del foglio); Stampa in formato fronte retro anche in modalità miplex (un fronte portrait ed un landscape); Formato carta: A4; Personalizzazione: stampa digitale dei dati variabili, in nero, sia su fronte che su retro Bollettino ccp Bollettino di conto corrente postale o di altra modalità di versamento Busta interna Busta interna preaffrancatura e preindirizzata a carico dell aggiudicatario sulla base delle indicazioni fornite da ACI Carta 70 gr/mq Il dimensionamento della busta interna sarà successivamente definito e comunicato dall ACI. Sulla busta vanno stampigliate le informazioni relative a: Destinatario Preaffrancatura La stampa dovrà essere effettuata a perfetta regola d arte; non saranno accettati scostamenti di alcun valore rispetto ai files inviati dall ACI per la lavorazione. 6

7 Per tutti questi documenti è previsto un invio massivo mediante autorizzazione alla spedizione di Posta Massiva. 5. PARAMETRI E MODALITA DI CONTROLLO Il servizio dovrà essere svolto in ogni sua attività e lavorazione attenendosi alle specifiche previste nel presente capitolato tecnico e nell offerta tecnica della Società. Tali elementi saranno valutati sulla base dei parametri di seguito indicati. Il sistema di controllo del raggiungimento dei livelli di servizio richiesti è costituito da due strumenti di valutazione: Collaudo e controllo quantitativo e qualitativo della fornitura Controllo della tempistica di esecuzione Collaudo e controllo quantitativo e qualitativo della fornitura L ACI si riserva la facoltà di controllare modalità, quantità e tempi di esecuzione delle attività e lavorazioni che compongono il servizio. Il collaudo quantitativo e qualitativo avverrà nei momenti più significativi del processo di sviluppo del servizio: Alla consegna dei modelli di stampa definitivi all Amministrazione Al termine della fase di acquisizione e elaborazione file Al termine della fase di stampa e trattamento Alla consegna delle liste e distinte di cui al presente documento Alla consegna delle liste di scarto (eventuale). Il controllo della qualità dei dati inseriti nel sistema informativo di ACI e delle operazioni ed attività oggetto del contratto verranno effettuati mediante una serie di sopralluoghi programmati e di visite di controllo estemporaneo effettuati da incaricati dell ACI, nonchè sulla base delle rendicontazioni e liste/distinte di attività. I sopralluoghi e le visite potranno essere effettuati da personale di ACI e/o da suoi incaricati che saranno autorizzati a sottoscrivere, in contraddittorio con la Società, verbali e documenti relativi ai risultati del controllo effettuato. L eventuale mancata presenza della Società per causa ad essa imputabile comporterà la tacita validità dei verbali e documenti unilateralmente sottoscritti per accettazione. Il programma dei sopralluoghi, contenente le frequenze, le modalità di verifica e la composizione del gruppo di ispettori, verrà definito dall ACI e reso noto alla Società, alla quale verrà comunicata la data ed il luogo, con 24 ore di preavviso. Le visite ispettive non programmate verranno segnalate da ACI alla Società con preavviso di 12 ore. Le modalità di verifica e la composizione del gruppo ispettivo saranno definite dall ACI. Il mancato rispetto della tempistica prevista nell offerta tecnica per ogni singola attività e lavorazione in cui il servizio risulta articolato, comporterà l applicazione delle penali indicate nel successivo paragrafo 7. Controllo dei tempi di esecuzione L esecuzione di ogni singola attività e lavorazione dovrà avvenire nel rispetto della tempistica prevista nel presente capitolato e nell offerta tecnica della Società. L esito negativo dei suddetti controlli comporterà l applicazione delle penali di cui al successivo paragrafo 7, fatta salva ogni altra azione di risarcimento danni. 7

8 6. REQUISITI DI SICUREZZA DEL CANALE DELLE INFORMAZIONI TRATTATE Il Gestore del Servizio deve prevedere tutte le misure atte a garantire i requisiti di sicurezza delle informazioni trattate, con riferimento a Riservatezza, Integrità e Disponibilità dei dati, nel rispetto degli adempimenti previsti dal Decreto Legislativo 196/03 per la tutela dei dati personali. Di seguito vengono espressi i requisiti minimi specifici di sicurezza che le componenti tecnologiche dell infrastruttura utilizzata dal Gestore per l erogazione del servizio, devono soddisfare: utilizzo di canali di colloquio su internet mediante protocolli di sicuri (FTPS); utilizzo di uno o più strumenti per la certificazione e riservatezza dei dati quali: firma elettronica, posta elettronica certificata (PEC) e crittografia. Questi strumenti devono essere previsti obbligatoriamente quando lo scambio dei dati con il Gestore del Servizio avviene tramite supporti di memorizzazione affidati a corrieri come CD, DVD,cassette ecc. 7. LIVELLI MINIMI DI SERVIZIO E PENALI Sono di seguito riportati i livelli minimi di servizio che la Società dovrà soddisfare e le relative penali che potranno essere applicate, in caso di inadempimento. TABELLA 1 - Monitoraggio del processo di lavorazione Livello di Servizio Minimo Messa a disposizione delle informazioni entro il limite massimo di tempo dall'impresa Penale nel caso di consegna oltre il Ritardo entro 1 ora rispetto al tempo Ritardo entro 2 ore rispetto al tempo Ritardo oltre 2 rispetto al tempo 200,00 400,00 400,00 per ogni ora TABELLA 2 Monitoraggio e reportistica della lavorazione eseguita Livello di Servizio Minimo Penale nel caso di consegna oltre il Messa a disposizione delle informazioni entro il limite massimo di tempo dall'impresa Ritardo entro 1 ora rispetto al tempo Ritardo entro 2 ore rispetto al tempo Ritardo oltre 2 rispetto al tempo 200,00 400,00 400,00 per ogni ora TABELLA 3 - Consegna modelli definitivi assemblati e imbustati all'amministrazione Livello di Servizio Minimo Penale nel caso di consegna oltre il Consegna all'amministrazione entro il limite massimo di tempo dall'impresa concorrente Ritardo entro 1 ora rispetto al tempo Ritardo entro 2 ore rispetto al tempo Ritardo oltre 2 ore rispetto al tempo 200,00 400,00 400,00 per ogni ora 8

9 TABELLA 4 - Consegna al service di postalizzazione (tempo) presso i centri di impostamento dichiarati Livello di Servizio Minimo Penale nel caso di consegna oltre il Ritardo entro 1 ora rispetto al tempo Consegna al Service di postalizzazione entro il tempo Ritardo entro 2 ore rispetto al tempo Ritardo oltre 2 ore rispetto al tempo 200,00 400,00 400,00 per ogni ora TABELLA 5 - Consegna al service di postalizzazione (luogo) presso i centri di impostamento dichiarati Livello di Servizio Minimo Penale nel caso di consegna oltre il Consegna senza errori e scostamenti rispetto alle indicazioni di ripartizione dell'aci Errata consegna entro il 10% delle comunicazioni Errata consegna entro il 30% delle comunicazioni Errata consegna di oltre il 30% delle comunicazioni 1.000, , ,00 TABELLA 6 - Capacità produttiva giornaliera standard Livello di Servizio Minimo Produzione ed imbustamento come da dall'impresa concorrente Penale nel caso di consegna oltre il produzione entro il 5% del produzione entro il 10% del produzione oltre il 10% del il doppio del prezzo offerto dall'impresa eccedenti il 5% il triplo del prezzo offerto dall'impresa (oltre alla penalità di cui sopra) eccedenti il 10% il triplo del prezzo offerto dall'impresa (oltre alle due penalità di cui sopra) 9

10 TABELLA 7 Capacità produttiva giornaliera extra Livello di Servizio Minimo Produzione ed imbustamento come da dall'impresa concorrente Penale nel caso di consegna oltre il produzione entro il 5% del produzione entro il 10% del produzione oltre il 10% del il doppio del prezzo offerto dall'impresa eccedenti il 5% il triplo del prezzo offerto dall'impresa (oltre alla penalità di cui sopra) eccedenti il 10% il triplo del prezzo offerto dall'impresa (oltre alle due penalità di cui sopra) 10

PROCEDURA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI STAMPA E IMBUSTAMENTO DI DOCUMENTI ESATTORIALI - Capitolato -

PROCEDURA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI STAMPA E IMBUSTAMENTO DI DOCUMENTI ESATTORIALI - Capitolato - PROCEDURA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI STAMPA E IMBUSTAMENTO DI DOCUMENTI ESATTORIALI - Capitolato - 1. OGGETTO DEL SERVIZIO EQUITALIA POLIS S.p.A. è Agente della Riscossione sulle province di: 1.

Dettagli

CAPITOLATO D ONERI SERVIZIO DI POSTALIZZAZIONE PER L INVIO DELLE MISSIVE EMESSE DAL SISTEMA INFORMATIVO SGATE

CAPITOLATO D ONERI SERVIZIO DI POSTALIZZAZIONE PER L INVIO DELLE MISSIVE EMESSE DAL SISTEMA INFORMATIVO SGATE CAPITOLATO D ONERI SERVIZIO DI POSTALIZZAZIONE PER L INVIO DELLE MISSIVE EMESSE DAL SISTEMA INFORMATIVO SGATE GESTITO DALL ANCITEL E RELATIVE ALLE AGEVOLAZIONI TARIFFARIE PER GLI UTENTI IN STATO DI DISAGIO

Dettagli

PROCEDURA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI STAMPA E ALLESTIMENTO DI DOCUMENTI PER L ACCERTAMENTO E CONTROLLI FISCALI

PROCEDURA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI STAMPA E ALLESTIMENTO DI DOCUMENTI PER L ACCERTAMENTO E CONTROLLI FISCALI Direzione Dire PROCEDURA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI STAMPA E ALLESTIMENTO DI DOCUMENTI PER PROCEDURA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI STAMPA E ALLESTIMENTO DI DOCUMENTI PER L ACCERTAMENTO E CONTROLLI

Dettagli

COMUNE DI MEZZANE DI SOTTO 37030 Mezzane di Sotto VR Via 4 Novembre, 6 Tel 045 8880100 Fax 045 8880084

COMUNE DI MEZZANE DI SOTTO 37030 Mezzane di Sotto VR Via 4 Novembre, 6 Tel 045 8880100 Fax 045 8880084 COMUNE DI MEZZANE DI SOTTO 37030 Mezzane di Sotto VR Via 4 Novembre, 6 Tel 045 8880100 Fax 045 8880084 AFFIDAMENTO IN ECONOMIA MEDIANTE RdO sul Me.PA. SERVIZIO DI PREDISPOSIZIONE, STAMPA, IMBUSTAMENTO

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. Allegato 5 Capitolato Tecnico

CAPITOLATO TECNICO. Allegato 5 Capitolato Tecnico Pagina 1 di 34 CAPITOLATO TECNICO Procedura Aperta per il servizio di stampa, personalizzazione, imbustamento e recapito dei documenti di pagamento TA.RI. per utenze domestiche e non domestiche per un

Dettagli

RiscoComuni. Postetributi

RiscoComuni. Postetributi RiscoComuni Postetributi RiscoComuni Il servizio 2 Poste Tributi,ha predisposto un servizio chiavi in mano,denominato RiscoComuni, dedicato agli Enti Locali per coadiuvarli nelle attività di riscossione

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE

ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE Istituto Nazionale Previdenza Sociale ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE DIREZIONE CENTRALE RISORSE STRUMENTALI CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA APERTA DI RILEVANZA COMUNITARIA PER L AFFIDAMENTO DELL

Dettagli

PUBBLICO INCANTO FINALIZZATO ALLA STIPULA DI UN CONTRATTO TRIENNALE PER L AFFIDAMENTO A TERZI DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA IBRIDA EPISTOLARE

PUBBLICO INCANTO FINALIZZATO ALLA STIPULA DI UN CONTRATTO TRIENNALE PER L AFFIDAMENTO A TERZI DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA IBRIDA EPISTOLARE PUBBLICO INCANTO FINALIZZATO ALLA STIPULA DI UN CONTRATTO TRIENNALE PER L AFFIDAMENTO A TERZI DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA IBRIDA EPISTOLARE Capitolato di appalto 1. OGGETTO DEL SERVIZIO Oggetto

Dettagli

Allegato 5 Capitolato Tecnico

Allegato 5 Capitolato Tecnico Allegato 5 Capitolato Tecnico Procedura aperta per l affidamento del Servizio di Trattamento, Stampa e Consegna delle comunicazioni Tariffa Rifiuti, per un periodo di 36 mesi Sommario 1. Obiettivi del

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI STAMPA, IMBUSTAMENTO E SPEDIZIONE DELLE FATTURE DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO.

CAPITOLATO SPECIALE PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI STAMPA, IMBUSTAMENTO E SPEDIZIONE DELLE FATTURE DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO. CAPITOLATO SPECIALE PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI STAMPA, IMBUSTAMENTO E SPEDIZIONE DELLE FATTURE DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO. ARTICOLO 1 Oggetto L oggetto dell appalto consiste nel servizio di stampa,

Dettagli

INFODELIVERY STANDARD SCHEDA TECNICA

INFODELIVERY STANDARD SCHEDA TECNICA INFODELIVERY STANDARD SCHEDA TECNICA EDIZIONE SETTEMBRE 2014 INDICE 1 CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO... 3 1.1 LIVELLI DI SERVIZIO... 5 1.2 COPERTURA TERRITORIALE... 6 2 CONDIZIONI D ACCESSO... 6 3 ATTIVAZIONE

Dettagli

Allegato alla determinazione dirigenziale n. 12 del 23/10/2009 SETTORE SEGRETERIA GENERALE

Allegato alla determinazione dirigenziale n. 12 del 23/10/2009 SETTORE SEGRETERIA GENERALE Allegato alla determinazione dirigenziale n. 12 del 23/10/2009 SETTORE SEGRETERIA GENERALE CAPITOLATO D APPALTO PER I SERVIZI INERENTI AL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI NOVARA Durata :

Dettagli

PROCEDURA APERTA N.1/2011 - CIG: 069502726C CHIARIMENTI 2

PROCEDURA APERTA N.1/2011 - CIG: 069502726C CHIARIMENTI 2 PROCEDURA APERTA N.1/2011 - CIG: 069502726C CHIARIMENTI 2 Con riferimento alla procedura in oggetto, si comunicano i quesiti pervenuti da parte di alcuni operatori economici. Le risposte, secondo le modalità

Dettagli

ALL. A) Premesso che. le parti:

ALL. A) Premesso che. le parti: ALL. A) CONVENZIONE CON LA SOCIETA SERVIZI LOCALI SPA PER LA FORNITURA IN USO DAL... AL...: DI UN ARCHITETTURA INFORMATICA INTEGRATA E FORNITURA DEI SERVIZI DI SUPPORTO PER LA GESTIONE DELLE ENTRATE TRIBUTARIE

Dettagli

CAPITOLATO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI STAMPA, IMBUSTAMENTO E SPEDIZIONE BOLLETTE DEL SERVIZIO IDRICO E SOLLECITI DI PAGAMENTO.

CAPITOLATO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI STAMPA, IMBUSTAMENTO E SPEDIZIONE BOLLETTE DEL SERVIZIO IDRICO E SOLLECITI DI PAGAMENTO. CAPITOLATO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI STAMPA, IMBUSTAMENTO E SPEDIZIONE BOLLETTE DEL SERVIZIO IDRICO E SOLLECITI DI PAGAMENTO. ART. 1 - DESCRIZIONE DELLE ATTIVITA RICHIESTE Servizio di stampa,

Dettagli

PER IL RILASCIO E L UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PER FINI ISTITUZIONALI

PER IL RILASCIO E L UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PER FINI ISTITUZIONALI REGOLAMENTO PER IL RILASCIO E L UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PER FINI ISTITUZIONALI Approvato con deliberazione n. 463 del 10.08.2015

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. Acquisizione Beni e Servizi

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. Acquisizione Beni e Servizi Acquisizione Beni e Servizi Indice dei contenuti 1. SCHEDA SERVIZIO ACQUISIZIONE BENI E SERVIZI...3 1.1. TIPOLOGIA... 3 1.2. SPECIFICHE DEL SERVIZIO... 3 1.2.1 Descrizione del servizio... 3 1.2.2 Obblighi

Dettagli

PROCEDURE E MODALITÀ OPERATIVE PER L'OMOLOGAZIONE DEI PRODOTTI PER L EDITORIA

PROCEDURE E MODALITÀ OPERATIVE PER L'OMOLOGAZIONE DEI PRODOTTI PER L EDITORIA PROCEDURE E MODALITÀ OPERATIVE PER L'OMOLOGAZIONE DEI PRODOTTI PER L EDITORIA Edizione: gennaio 2015 1 INDICE MODULI APPLICABILI... 3 DOCUMENTI CITATI... 3 1 SCOPO... 3 2 CAMPO DI APPLICAZIONE... 4 3 LINEE

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA AVVISO DI SELEZIONE PER CONFERIMENTO INCARICO DI SERVIZI ATTINENTI L INGEGNERIA E L ARCHITETTURA DI IMPORTO INFERIORE A 100.000,00 EURO MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

Provincia di Livorno POLIZIA MUNICIPALE GESTIONE ASSOCIATA Comuni di Castagneto Carducci e Bibbona

Provincia di Livorno POLIZIA MUNICIPALE GESTIONE ASSOCIATA Comuni di Castagneto Carducci e Bibbona AFFIDAMENTO IN OUTSOURCING, PER LA DURATA DI ANNI 2 (DUE), DELL INSERIMENTO, STAMPA E POSTALIZZAZIONE DELLE CONTRAVVENZIONI AL CODICE DELLA STRADA INCLUSA L ATTIVITA DI RISCOSSIONE ORDINARIA DELLE STESSE.

Dettagli

26/03/2015. MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELLA PROPOSTA

26/03/2015. MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELLA PROPOSTA AVVISO ESPLORATIVO Oggetto: Fornitura di energia elettrica e servizi connessi per sessantacinque utenze intestate all EFS. - Importo complessivo annuo stimato 37.000,00 oltre iva di legge. - Procedura

Dettagli

NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK

NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK TELEPASS (di seguito TLP) offre ai propri Clienti che abbiano sottoscritto il contratto TELEPASS collegato ad un contratto VIACARD di conto corrente (di seguito

Dettagli

POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI -

POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI - POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI - CONVENZIONE CNAPPC DISCIPLINARE Il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (di seguito per brevità anche

Dettagli

NORME DI QUALIFICAZIONE 2013

NORME DI QUALIFICAZIONE 2013 SISTEMA DI QUALIFICAZIONE PER FORNITURE DI GAS NATURALE NORME DI QUALIFICAZIONE 2013 Premessa: Brescia Trasporti S.p.A. intende istituire un proprio sistema di qualificazione al fine di selezionare operatori

Dettagli

La Procedura di Omologazione del Prodotto (OP) per la Posta Massiva

La Procedura di Omologazione del Prodotto (OP) per la Posta Massiva La Procedura di Omologazione del Prodotto (OP) per la Posta Massiva Omologazione del prodotto Per accedere alla procedura di omologazione, e quindi verificare che i propri invii siano conformi agli standard

Dettagli

Allegato B. Modalità gestionali Avviso Regione Lombardia - Formazienda

Allegato B. Modalità gestionali Avviso Regione Lombardia - Formazienda Allegato B. Modalità gestionali Avviso Regione Lombardia - Formazienda GESTIONE Regione Lombardia costituisce l unico ed esclusivo punto di riferimento nei confronti del Soggetto gestore. Sarà cura di

Dettagli

CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI LIBRI DI TESTO PER LE SCUOLE PRIMARIE DEL COMUNE DI CORSICO - ANNO SCOLASTICO 2014/2015

CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI LIBRI DI TESTO PER LE SCUOLE PRIMARIE DEL COMUNE DI CORSICO - ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Allegato 1 CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI LIBRI DI TESTO PER LE SCUOLE PRIMARIE DEL COMUNE DI CORSICO - ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Art. 1 OGGETTO DELLA FORNITURA L appalto ha per oggetto la fornitura di

Dettagli

5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO

5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO 5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO In questo capitolo tratteremo: a) dello scarico della pratica, b) della predisposizione della distinta di accompagnamento e c) di tutte

Dettagli

Allegato B. Spett. le. Via Cap - Città

Allegato B. Spett. le. Via Cap - Città Prot. n. Cagliari, Spett. le Via Cap - Città OGGETTO: Procedura di affidamento diretto del servizio in economia inerente all imputazione sul SIL Sardegna dei dati relativi allo stato di attuazione degli

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER AFFIDAMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE Di RESPONSABILE DEI SERVIZI DI PREVENZIONE E SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO

AVVISO PUBBLICO PER AFFIDAMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE Di RESPONSABILE DEI SERVIZI DI PREVENZIONE E SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO ISTITUTO SUPERIORE ISTRUZIONE SECONDARIA G. TASSINARI COD. NAIS09100C VIA FASANO,13 POZZUOLI 80078 TEL 081 5265754 FAX 081 5266762 E-MAIL NAIS09100C@istruzione.it SITO WEB www.itispozzuoli.it Prot. 3145/c14

Dettagli

ALLEGATO B COMUNE DI ORBETELLO

ALLEGATO B COMUNE DI ORBETELLO ALLEGATO B COMUNE DI ORBETELLO Capitolato tecnico per l'affidamento della fornitura di creazione di una banca dati, tramite digitalizzazione delle schede individuali e dei fogli di famiglia del servizio

Dettagli

L anno 2011 il giorno.. del mese di., nelle sede dell Unione Pratiarcati ubicata ad Albignasego in Via Roma n. 224 TRA

L anno 2011 il giorno.. del mese di., nelle sede dell Unione Pratiarcati ubicata ad Albignasego in Via Roma n. 224 TRA CONVENZIONE PER LA GESTIONE IN FORMA ASSOCIATA DEL SERVIZIO DI GESTIONE GLOBALE DEL CICLO DELLE VIOLAZIONI AL CODICE DELLA STRADA IVI COMPRESA LA RISCOSSIONE DELLE STESSE. L anno 2011 il giorno.. del mese

Dettagli

POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI SECONDA CONVENZIONE CNAPPC

POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI SECONDA CONVENZIONE CNAPPC POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI SECONDA CONVENZIONE CNAPPC DISCIPLINARE Il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (di seguito per brevità

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CERTIFICAZIONE DI EMISSIONE ACUSTICA AMBIENTALE DELLE MACCHINE ED ATTREZZATURE DESTINATE A FUNZIONARE ALL APERTO APRILE 2012

REGOLAMENTO PER LA CERTIFICAZIONE DI EMISSIONE ACUSTICA AMBIENTALE DELLE MACCHINE ED ATTREZZATURE DESTINATE A FUNZIONARE ALL APERTO APRILE 2012 DIRETTIVA 2000/14/CE REGOLAMENTO PER LA CERTIFICAZIONE DI EMISSIONE ACUSTICA AMBIENTALE DELLE MACCHINE ED ATTREZZATURE DESTINATE A FUNZIONARE ALL APERTO APRILE 2012 INDICE 1 - Generalità...2 2 - Applicabilità...2

Dettagli

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO Appalto per la fornitura di cancelleria, oggettistica per ufficio e carta per fotocopie e buste. DISCIPLINARE DI GARA Il presente disciplinare di gara, che costituisce

Dettagli

AVVISO PUBBLICO SI RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO SI RENDE NOTO AVVISO PUBBLICO VOLTO ALL ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE A PARTECIPARE A SUCCESSIVA ED EVENTUALE PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI CERTIFICAZIONE BILANCIO, CONTROLLO CONTABILE,

Dettagli

Carta della Qualità dei Servizi

Carta della Qualità dei Servizi Carta della Qualità dei Servizi Premessa La Team Posta svolge la propria attività in qualità di operatore postale, per le prestazioni dei servizi di raccolta, smistamento, distribuzione degli invii di

Dettagli

SERVIZI DI DIREZIONE - Unità ARCHIVIO E PROTOCOLLO GENERALE

SERVIZI DI DIREZIONE - Unità ARCHIVIO E PROTOCOLLO GENERALE Allegato alla determinazione dirigenziale n.6 del 25-08-2014 SERVIZI DI DIREZIONE - Unità ARCHIVIO E PROTOCOLLO GENERALE CAPITOLATO D APPALTO PER I SERVIZI INERENTI AL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA

Dettagli

PROCESSO E PROCEDURA OMOLOGAZIONE GAMMA PRODOTTI POSTATARGET

PROCESSO E PROCEDURA OMOLOGAZIONE GAMMA PRODOTTI POSTATARGET PROCESSO E PROCEDURA OMOLOGAZIONE GAMMA PRODOTTI POSTATARGET INDICE 1 Scopo della procedura di Omologazione dei Prodotti Postatarget...3 2 Procedura di Omologazione Prodotti Postatarget...4 2.1 Procedure

Dettagli

CARTA della QUALITA dei SERVIZI POSTALI di POSTA-BIKE

CARTA della QUALITA dei SERVIZI POSTALI di POSTA-BIKE CARTA della QUALITA dei SERVIZI POSTALI di POSTA-BIKE D.lgs. 58/2011, che ha recepito la Direttiva 2008/6/CE, ha completato il processo di liberalizzazione del mercato delle poste deciso in ambito europeo

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO:

AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO: AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO: REALIZZAZIONE COLLEGAMENTI INTERNET FRA LE SEDI COMUNALI, FRA LE SEDI COMUNALI E SITI ESTERNI OVVERO FRA SITI ESTERNI

Dettagli

Allegato alla determinazione dirigenziale n. 8 del 24/11/2010 SETTORE SEGRETERIA GENERALE

Allegato alla determinazione dirigenziale n. 8 del 24/11/2010 SETTORE SEGRETERIA GENERALE Allegato alla determinazione dirigenziale n. 8 del 24/11/2010 SETTORE SEGRETERIA GENERALE CAPITOLATO D APPALTO PER I SERVIZI INERENTI AL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI NOVARA Durata : dal

Dettagli

REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO DEGLI INCARICHI PROFESSIONALI DI IMPORTO INFERIORE AD EURO 100.000,00 ATTINENTI I SERVIZI DI ARCHITETTURA ED INGEGNERIA

REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO DEGLI INCARICHI PROFESSIONALI DI IMPORTO INFERIORE AD EURO 100.000,00 ATTINENTI I SERVIZI DI ARCHITETTURA ED INGEGNERIA REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO DEGLI INCARICHI PROFESSIONALI DI IMPORTO INFERIORE AD EURO 100.000,00 ATTINENTI I SERVIZI DI ARCHITETTURA ED INGEGNERIA IN MATERIA DI LAVORI PUBBLICI E I SERVIZI IN MATERIA

Dettagli

REGIONE AUTÒNOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ARPAS

REGIONE AUTÒNOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ARPAS Direzione amministrativa Servizio Provveditorato ed economato AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO PROFESSIONALE DI ASSISTENZA

Dettagli

IL PRESIDENTE DEL CONSORZIO DI GESTIONE DEL PARCO DEL MONTE CUCCO. Avvisa

IL PRESIDENTE DEL CONSORZIO DI GESTIONE DEL PARCO DEL MONTE CUCCO. Avvisa BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA NELLE ATTIVITA DI PROMOZIONE, COMUNICAZIONE, MARKETING AD UN ESPERTO DI MARKETING E COMUNICAZIONE. IL PRESIDENTE DEL CONSORZIO

Dettagli

CARTA DELLA QUALITA. dei servizi postali. Rapidità Professionalità Assistenza alla clientela

CARTA DELLA QUALITA. dei servizi postali. Rapidità Professionalità Assistenza alla clientela Carta della qualità dei servizi postali Art. 12.1 D. Lgs 261/99 CARTA DELLA QUALITA dei servizi postali Rapidità Professionalità Assistenza alla clientela Il presente documento è compilato nel rispetto

Dettagli

INVITO Ad OFFRIRE Gestione del Servizio Postale dell Ordine forense romano

INVITO Ad OFFRIRE Gestione del Servizio Postale dell Ordine forense romano INVITO Ad OFFRIRE Gestione del Servizio Postale dell Ordine forense romano Scadenza 29 gennaio 2016 ore 12,00 L Ordine forense romano ha necessità di acquisire preventivi per l affidamento del servizio

Dettagli

OFFERTA PER LA FORNITURA DI CONCILIA SERVICE, IL SERVIZIO GLOBALE DI GESTIONE DEL CICLO DELLE CONTRAVVENZIONI PER IL COMANDO DI POLIZIA MUNICIPALE

OFFERTA PER LA FORNITURA DI CONCILIA SERVICE, IL SERVIZIO GLOBALE DI GESTIONE DEL CICLO DELLE CONTRAVVENZIONI PER IL COMANDO DI POLIZIA MUNICIPALE Spett.le Comando Polizia Municipale Comune di Gavardo 25085 Gavardo (BS) c.a. Comandante OFFERTA PER LA FORNITURA DI CONCILIA SERVICE, IL SERVIZIO GLOBALE DI GESTIONE DEL CICLO DELLE CONTRAVVENZIONI PER

Dettagli

Carta della Qualità. Prodotti Postali. Integrazione - Integrità - Celerità - Affidabilità. Carta della Qualità dei prodotti postali Integraa s.a.s.

Carta della Qualità. Prodotti Postali. Integrazione - Integrità - Celerità - Affidabilità. Carta della Qualità dei prodotti postali Integraa s.a.s. Carta della Qualità dei prodotti postali Carta della Qualità Integrazione - Integrità - Celerità - Affidabilità Prodotti Postali 1 Carta della Qualità dei prodotti postali Sommario 1) Introduzione A. Descrizione

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA (Determinazione Dirigente area Amministrazione e contabilità n. 603 del 21 novembre 2011)

DISCIPLINARE DI GARA (Determinazione Dirigente area Amministrazione e contabilità n. 603 del 21 novembre 2011) DISCIPLINARE DI GARA (Determinazione Dirigente area Amministrazione e contabilità n. 603 del 21 novembre 2011) PROCEDURA RISTRETTA, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI

Dettagli

Carta della qualità dei servizi. FDC Services Carta della Qualità e servizi

Carta della qualità dei servizi. FDC Services Carta della Qualità e servizi 1 Carta della qualità dei servizi Maggio 2016 2 PRINCIPI ISPIRATORI E OBIETTIVI DELLA CARTA DEI SERVIZI La Carta dei Servizi di FDC SERVICES recepisce gli obiettivi di qualità rientranti nell ambito del

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA PROVINCIA REGIONALE DI ENNA C.F. 80000810863 Tel. 0935.521111 Fax 0935.500429 SETTORE I Affari Generali DIRIGENTE - Dott. Giuseppa Gatto Tel. 0935 521.215 Fax 0935 521217 Pec: protocollo@provincia.enna.it

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO Le presenti Condizioni Generali di Servizio (di seguito CGS o Contratto ) disciplinano il servizio Archivio erogato da Poste Italiane S.p.A., facente parte integrante

Dettagli

Servizi di Gestione delle Postazioni di Lavoro SISS

Servizi di Gestione delle Postazioni di Lavoro SISS Servizi di Gestione delle Postazioni di Lavoro SISS PROCEDURA DI QUALIFICAZIONE PER FARMACIE per l iscrizione all Elenco dei fornitori erogatori di Servizi di gestione delle Postazioni di Lavoro nel SISS

Dettagli

CARTA DELLA QUALITA. dei servizi postali. Rapidità Professionalità Assistenza alla clientela MILLONZI GIOVANNI. della ditta:

CARTA DELLA QUALITA. dei servizi postali. Rapidità Professionalità Assistenza alla clientela MILLONZI GIOVANNI. della ditta: Carta della qualità dei servizi postali Art. 12.1 D. Lgs 261/99 CARTA DELLA QUALITA dei servizi postali della ditta: MILLONZI GIOVANNI Rapidità Professionalità Assistenza alla clientela 1 SOMMARIO 1. Obiettivi

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO POSTA RACCOMANDATA ONLINE INTEGRATA IN MICROSOFT OFFICE di POSTE ITALIANE

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO POSTA RACCOMANDATA ONLINE INTEGRATA IN MICROSOFT OFFICE di POSTE ITALIANE Leggi con attenzione il contratto e se intendi utilizzare il Servizio accetta le clausole delle condizioni generali. Per procedere con l installazione è necessario selezionare Accetto i termini del contratto

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO TELEMATICO DI OPERATORI ECONOMICI DI CUI ALL ART. 125 DEL DLG. 163/06. Dell A.L.E.R.

REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO TELEMATICO DI OPERATORI ECONOMICI DI CUI ALL ART. 125 DEL DLG. 163/06. Dell A.L.E.R. Approvato con atto del Direttore Generale n 102/13 REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO TELEMATICO DI OPERATORI ECONOMICI DI CUI ALL ART. 125 DEL DLG. 163/06 Dell A.L.E.R. DI PAVIA 1.

Dettagli

Oggetto: PRESENTAZIONE E OFFERTA SERVIZI MAILPOST POSTE PRIVATE

Oggetto: PRESENTAZIONE E OFFERTA SERVIZI MAILPOST POSTE PRIVATE Ditta Izzo Gaetano affiliato Mailpost Poste private Via Pacello da Mercogliano Snc - 83013 Mercogliano (AV) Tel. 0825/682761 Fax 0825/682761 www.mailpost-italy.it mercogliano@mailpost-italy.it P.Iva 02755330640

Dettagli

STANDARD CONTABILI AMMINISTRATIVI AUTOGRILL SPA

STANDARD CONTABILI AMMINISTRATIVI AUTOGRILL SPA STANDARD CONTABILI AMMINISTRATIVI AUTOGRILL SPA Questo documento ha l obiettivo di indicare i requisiti minimi essenziali relativi agli standard amministrativi ai quali la società Autogrill chiede a tutti

Dettagli

ASSESSORATO DEL LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, COOPERAZIONE E SICUREZZA SOCIALE

ASSESSORATO DEL LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, COOPERAZIONE E SICUREZZA SOCIALE APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE D.G.R. n.36/6 del 5 settembre 2006 D. Dirett. n.407 del 12 dicembre 2005 A VVISO PUBBLICO per la presentazione delle domande di assegnazione di voucher formativi per apprendisti

Dettagli

ARTICOLO 1 Premesse Le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del presente atto.

ARTICOLO 1 Premesse Le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del presente atto. SCRITTURA PRIVATA TRA la Diocesi/Parrocchia di..., con sede in..., Via/Piazza,..., codice fiscale/partita iva..., in persona del legale rappresentante pro-tempore, di seguito denominato anche Committente

Dettagli

Criteri e Regole per l istituzione e la gestione dell Elenco Fornitori

Criteri e Regole per l istituzione e la gestione dell Elenco Fornitori Criteri e Regole per l istituzione e la gestione dell Elenco Fornitori 1. Premessa L Istituto per il Credito Sportivo (di seguito anche Istituto o ICS ) intende istituire e disciplinare un Elenco di operatori

Dettagli

Informativa Privacy ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003

Informativa Privacy ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003 Informativa Privacy ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003 Desideriamo informarla che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (codice in materia di protezione dei dati personali) prevede la tutela delle

Dettagli

BUSTA A: chiusa e sigillata con scritto Documentazione amministrativa : 1) da fac simile allegato; 2) 3)

BUSTA A: chiusa e sigillata con scritto Documentazione amministrativa : 1) da fac simile allegato; 2) 3) 89900 - Vibo Valentia - Piazza Martiri d Ungheria - P.I. 00302030796 Telefono 0963/599111 - Telefax 0963/43877 DISCIPLINARE DI GARA INFORMALE Procedura per l individuazione di una ditta cui affidare il

Dettagli

OGGETTO: AVVISO PRESELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PROFESSIONALE AVVISO PUBBLICO

OGGETTO: AVVISO PRESELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PROFESSIONALE AVVISO PUBBLICO OGGETTO: AVVISO PRESELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PROFESSIONALE AVVISO PUBBLICO Si rende noto che il Comune di Castagneto Carducci intende procedere all affidamento dell incarico relativo

Dettagli

Concorso di idee PARTECIPA LOGO per la creazione del logo istituzionale dell Autorità Regionale per la Partecipazione BANDO

Concorso di idee PARTECIPA LOGO per la creazione del logo istituzionale dell Autorità Regionale per la Partecipazione BANDO Concorso di idee PARTECIPA LOGO per la creazione del logo istituzionale dell Autorità Regionale per la Partecipazione BANDO Art. 1 Oggetto del concorso Il Consiglio regionale della Toscana indice il Concorso

Dettagli

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA TeamSystem ha rilasciato un nuovo modulo software e creato un servizio web per gestire in modo snello, guidato e sicuro l intero processo

Dettagli

ART. 1 SCOPO ED ARTICOLAZIONE DEL REGOLAMENTO

ART. 1 SCOPO ED ARTICOLAZIONE DEL REGOLAMENTO REGOLAMENTO PER CONFERIMENTO DI INCARICHI PROFESSIONALI, SPESE DI SPONSORIZZAZIONE, SPESE PER RELAZIONI PUBBLICHE, CONVEGNI, MOSTRE, PUBBLICITÀ E RAPPRESENTANZA. ART. 1 SCOPO ED ARTICOLAZIONE DEL REGOLAMENTO

Dettagli

Premessa Di seguito si rappresentano gli elementi caratterizzanti l Istituto evidenziati in seguito nell allegato 2 (SCHEMA CAPITOLATO TECNICO):

Premessa Di seguito si rappresentano gli elementi caratterizzanti l Istituto evidenziati in seguito nell allegato 2 (SCHEMA CAPITOLATO TECNICO): Codice G.I.G. ZAF1679E33 LETTERA INVITO PER PROCEDURA NEGOZIATA ( COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART.125 D.LGS N.163/2006 e s.m.i.) PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA DURATA DI 48 MESI Periodo

Dettagli

ISTITUTI RIUNITI di ASSISTENZA San Giovanni Battista CHIETI --- ---

ISTITUTI RIUNITI di ASSISTENZA San Giovanni Battista CHIETI --- --- ISTITUTI RIUNITI di ASSISTENZA San Giovanni Battista CHIETI --- --- Avviso di selezione per l affidamento a Cooperative Sociali di tipo B ex L.R. n 85/94 del Servizio di pulizia e sanificazione degli ambienti.

Dettagli

Procedura di gara e criteri di aggiudicazione: procedura aperta con il criterio del prezzo più

Procedura di gara e criteri di aggiudicazione: procedura aperta con il criterio del prezzo più PROVINCIA DI PISTOIA Piazza S. Leone n. 1, Pistoia Tel. 0573/374249, Fax 0573/374543: DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER PROVVISTA DI FONDI TRIENNIO 2006/2008 PER IL FINANZIAMENTO DI OPERE PUBBLICHE

Dettagli

COMUNE DI SERAVEZZA (Provincia di Lucca)

COMUNE DI SERAVEZZA (Provincia di Lucca) COMUNE DI SERAVEZZA (Provincia di Lucca) DETERMINAZIONE N. 446 DEL 14-04-2010 DEL REGISTRO GENERALE SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO Servizio ECONOMATO SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO Servizio Finanziario Registro

Dettagli

PROCESSO E PROCEDURA CERTIFICAZIONE QUALITÀ DB INDIRIZZI

PROCESSO E PROCEDURA CERTIFICAZIONE QUALITÀ DB INDIRIZZI PROCESSO E PROCEDURA CERTIFICAZIONE QUALITÀ DB INDIRIZZI POSTA TARGET Lista di Distribuzione Servizi Postali - Executive Vice President Servizi Postali - Senior Vice President Servizi Postali - Responsabile

Dettagli

Condizioni Generali del Servizio conto di credito ordinario per la Pubblica Amministrazione.

Condizioni Generali del Servizio conto di credito ordinario per la Pubblica Amministrazione. Condizioni Generali del Servizio conto di credito ordinario per la Pubblica Amministrazione. Art. 1 Oggetto del contratto e descrizione del servizio Art. 1.1 Oggetto del contratto Le presenti Condizioni

Dettagli

Provincia di Pordenone MEDAGLIA D ORO AL V.M.

Provincia di Pordenone MEDAGLIA D ORO AL V.M. Alla Ditta RACCOMANDATA A.R. OGGETTO: procedura negoziata per il servizio di archiviazione cartacea e gestione Documentale. Cod. Ditta è invitata a partecipare alla gara ufficiosa, ai sensi del Codice

Dettagli

Capitolato d appalto per la manutenzione ordinaria e straordinaria dei serramenti della Cascina Respaù in Como

Capitolato d appalto per la manutenzione ordinaria e straordinaria dei serramenti della Cascina Respaù in Como Capitolato d appalto per la manutenzione ordinaria e straordinaria dei serramenti della Cascina Respaù in Como Num. CUP: C16H10000070007 DETERMINAZIONE A CONTRATTARE: n. 215 del 03/11/2010 CANALI DI COMUNICAZIONE

Dettagli

CAPITOLATO SERVIZIO POSTALE PER LA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI COLLEGNO

CAPITOLATO SERVIZIO POSTALE PER LA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI COLLEGNO Allegato A) CAPITOLATO SERVIZIO POSTALE PER LA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI COLLEGNO ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO Il presente capitolato disciplina l aggiudicazione del servizio postale per la corrispondenza

Dettagli

Comune di Villa di Tirano

Comune di Villa di Tirano Comune di Villa di Tirano! "" #$% &' ( CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO 1. OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha per oggetto l affidamento del servizio

Dettagli

COMUNE DI CREMONA. Settore Economato

COMUNE DI CREMONA. Settore Economato Allegato A) COMUNE DI CREMONA Settore Economato Capitolato speciale d oneri relativo a: FORNITURA CON CONSEGNE RIPARTITE DI CARTA NATURALE E RICICLATA PER LE FOTOCOPIATRICI DEGLI UFFICI COMUNALI ANNO 2014

Dettagli

CARTA DELLA QUALITA. dei servizi postali. di: Gruppo La Nuova Posta Srl con Socio Unico. Rapidità Professionalità Assistenza alla clientela

CARTA DELLA QUALITA. dei servizi postali. di: Gruppo La Nuova Posta Srl con Socio Unico. Rapidità Professionalità Assistenza alla clientela Carta della qualità dei servizi postali Art. 12.1 D. Lgs 261/99 CARTA DELLA QUALITA dei servizi postali di: Gruppo La Nuova Posta Srl con Socio Unico Rapidità Professionalità Assistenza alla clientela

Dettagli

Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI

Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI ACQUISTI MICHELIN ITALIA Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1 CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. Premessa... 3 2. Principi etici... 3 3. Prezzi... 3 4. Consegna della fornitura... 3 5.

Dettagli

BANDO DI GARA - Capitolato d'appalto - n. gara 4849383

BANDO DI GARA - Capitolato d'appalto - n. gara 4849383 CONVITTO NAZIONALE MARCO FOSCARINI con annesse Scuole Primaria Secondaria di I gr. Liceo Ginnasio Ordinamentale ed Europeo Cannaregio 4941/4942 VENEZIA 30131 Tel. 041/5221970 Fax 041/5239698 Prot. n.1264/c14

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO La Società Trasporti Provinciale S.p.A. Bari (STP Bari SpA), in applicazione del proprio regolamento del 22/10/2008 per le

Dettagli

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato CONTRATTO FRA IL COMUNE DI GENOVA E... PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO EDUCATIVO A FAVORE DI MINORI E NUCLEI DI NAZIONALITÀ STRANIERA SEGUITI DALL UFFICIO CITTADINI SENZA TERRITORIO PERIODO...

Dettagli

C O M U N E D I G A L L I P O L I

C O M U N E D I G A L L I P O L I BANDO DI GARA PER LA CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEI LOCALI DEL CASTELLO DEMANIALE DI GALLIPOLI CON MESSA IN SICUREZZA, APERTURA E CHIUSURA, RISCOSSIONE TICKET VISITATORI E GUIDA

Dettagli

CAPITOLATO D ONERI PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA

CAPITOLATO D ONERI PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA CAPITOLATO D ONERI PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA Art. 1 Elementi di valutazione delle offerte 1. Il Servizio di Tesoreria del Comune di Sumirago può essere assunto da Istituti di credito di

Dettagli

Allegato 4 CAPITOLATO SPECIALE

Allegato 4 CAPITOLATO SPECIALE 1 di 6 Allegato 4 CAPITOLATO SPECIALE Procedura Aperta per la fornitura di GPL per forno crematorio e per le sedi di zona di AMA S.p.A., per un periodo di 24 mesi. 1 2 di 6 CAPITOLATO SPECIALE Indice generale

Dettagli

Oggetto: Gara per l affidamento dei servizi di gestione della corrispondenza per Regione Lombardia

Oggetto: Gara per l affidamento dei servizi di gestione della corrispondenza per Regione Lombardia Prot. N. 463/2014 del 5 Febbraio 2014 Oggetto: RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE IV TRANCHE DOMANDA N. 1 Si chiede di conoscere la posta raccomandata AR indicata in Tabella 10 è massiva o non

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO AVVISO INDAGINE DI MERCATO OGGETTO: Indagine di mercato propedeutica alle procedure per l affidamento del Servizio di trasporto alunni scuola dell obbligo con scuolabus ai sensi dell art. 125, comma 11,

Dettagli

Capitolato speciale per il servizio di stampa, imbustamento e recapito di fatture del servizio idrico integrato.

Capitolato speciale per il servizio di stampa, imbustamento e recapito di fatture del servizio idrico integrato. Capitolato speciale per il servizio di stampa, imbustamento e recapito di fatture del servizio idrico integrato. Capitolato Speciale Pag. 1 1. Oggetto del servizio. Oggetto del servizio è la stampa, l

Dettagli

Pubblicato all albo e sul sito internet Aziendale www.asp.siena.it il giorno 23.12.2011 A.S.P. CITTA DI SIENA. Via Campansi n.

Pubblicato all albo e sul sito internet Aziendale www.asp.siena.it il giorno 23.12.2011 A.S.P. CITTA DI SIENA. Via Campansi n. Pubblicato all albo e sul sito internet Aziendale www.asp.siena.it il giorno 23.12.2011 Scadenza presentazione domande: ore 12,00 del 09/01/2012 A.S.P. CITTA DI SIENA Via Campansi n. 18 - SIENA AVVISO

Dettagli

Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818

Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818 Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818 BANDO DI GARA NOLEGGIO FOTOCOPIATRICI Alle ditte RCO - l.bassotti@rcoonline.it Vema Copy info@vemacopy.it BASCO BAZAR info@basco-bazar2.it FASTREND

Dettagli

UNIONE di COMUNI FIESOLE VAGLIA Provincia di Firenze

UNIONE di COMUNI FIESOLE VAGLIA Provincia di Firenze SERVIZIO PERSONALE Prot. n. 6031/2014 Vaglia, lì 28 ottobre 2014 OGGETTO: Trasmissione avviso di mobilità. Allegato alla presente si trasmette il seguente avviso di mobilità per la copertura, presso il

Dettagli

COMUNE DI POGGIBONSI SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI. C:\Users\rodania\AppData\Local\Temp\Avviso pubblico incarichi professionisti.

COMUNE DI POGGIBONSI SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI. C:\Users\rodania\AppData\Local\Temp\Avviso pubblico incarichi professionisti. COMUNE DI POGGIBONSI Piazza Cavour, n. 2 Tel. 0577 / 9861 53036 POGGIBONSI Fax 0577/ 986361 codice fiscale 00097460521 Fax 0577/986329 Email operepubbliche@comune.poggibonsi.si.it SETTORE LAVORI PUBBLICI

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE

SCHEMA DI CONVENZIONE Allegato 3 Schema di convenzione SCHEMA DI CONVENZIONE ai sensi dell art 9.1 dell Avviso per l individuazione di soggetti interessati ad erogare interventi di di formazione di base e trasversale di cui

Dettagli

1. AMMINISTRAZIONE AFFIDATARIA Fondazione Accademia di Belle Arti di Verona - via Carlo Montanari 5 37122 - Verona

1. AMMINISTRAZIONE AFFIDATARIA Fondazione Accademia di Belle Arti di Verona - via Carlo Montanari 5 37122 - Verona CONFRONTO CONCORRENZIALE per l affidamento del servizio di noleggio di Macchine Fotocopiatrici presso la sede dell Accademia sita a Verona in via Carlo Montanari 5 Si indice una procedura di confronto

Dettagli

Operatore Postale Privato Consorziato Fulmine Group Autorizzazione Ministero delle Comunicazioni n. 587/2008

Operatore Postale Privato Consorziato Fulmine Group Autorizzazione Ministero delle Comunicazioni n. 587/2008 1. LA CARTA DEI SERVIZI SICILIA POST (Consorziato AREL) La Carta dei Servizi di Sicilia Post indica gli obiettivi di qualità dei servizi postali forniti e definisce le procedure di gestione dei reclami,

Dettagli

Allegato 4 CAPITOLATO TECNICO

Allegato 4 CAPITOLATO TECNICO Allegato 4 CAPITOLATO TECNICO Indice 1. Oggetto... 3 2. Caratteristiche della fornitura... 4 3. Gestione della fornitura... 5 4. Servizi connessi... 6 4.1 Call Center... 6 4.2 Responsabile della fornitura...

Dettagli

CARTA DI QUALITA SERVIZI POSTALI DELLA DITTA ORTIGIA RECAPITI SRL

CARTA DI QUALITA SERVIZI POSTALI DELLA DITTA ORTIGIA RECAPITI SRL CARTA DI QUALITA SERVIZI POSTALI DELLA DITTA ORTIGIA RECAPITI SRL La carta della qualità dei servizi della ditta Ortigia recapiti Srl è disponibile presso la sede di Via Malta n 14 e di Via Diaz n 25 Siracusa

Dettagli

Agenzia Partinico C.DA TURRISI (DIFRONTE ARD più) Tel 0917834042 Fax 0912730147 email partinico@postacentrale.com PREMESSO CHE:

Agenzia Partinico C.DA TURRISI (DIFRONTE ARD più) Tel 0917834042 Fax 0912730147 email partinico@postacentrale.com PREMESSO CHE: Agenzia Partinico C.DA TURRISI (DIFRONTE ARD più) Tel 0917834042 Fax 0912730147 email partinico@postacentrale.com POSTACENTRALE Ag. Partinico Lic/Ind n. 1190/2011 rilasciata dal Ministero dello Sviluppo

Dettagli