Manuale d uso. (Versione 1.1)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale d uso. (Versione 1.1) www.pedinator.com"

Transcript

1 Manuale d uso (Versione 1.1) SEMAR s.r.l. Corso Mediterraneo, Torino Tel Fax Cell WEB: 1

2 Grazie per aver acquistato Pedinator NET, il software in versione Server/GPRS dedicato al nostro nuovo localizzatore satellitare Pedinator 4! Per sfruttare al meglio le possibilità offerte da questo prodotto vi preghiamo di seguire scrupolosamente le indicazioni di questo manuale. SEMAR s.r.l. 2

3 Requisiti del sistema Il programma di gestione Pedinator NET del Pedinator 4, utilizza con intensità le risorse disponibili del PC poiché deve simultaneamente gestire una comunicazione dati, elaborare opzioni richieste e creare le mappe cartografiche necessarie alla visualizzazione delle posizioni. Per questo motivo viene consigliato l uso di un PC di recente generazione dotato delle seguenti caratteristiche minime : Sistema operativo: Windows XP, NT e 2000 Processore: Pentium 4-2,4 Giga Memoria Ram: 512 Mega Hard Disk: 80 Giga Scheda video: 64 Mega Connessione : Via IP a server (connessione GPRS per PPC vedi appendice-) Il software Pedinator 4-NET NON è compatibile con i sistemi operativi Windows 3.11, 95, 98 e ME. La connessione tra il software Pedinator NET e l apparato Pedinator 4 utilizza la rete Internet. Per questo motivo è preferibile collegarsi al Pedinator 4 attraverso modem ADSL, Routers o Access Points collegati alla rete Lan o Internet ma è comunque possibile utilizzare un Modem di tipo Standard analogico a 56k, un modem GSM su porta USB o PCMCIA oppure un qualunque telefono cellulare dotato di profilo di connessione GSM. Gli standard GPRS o UMTS che riguardano la connessione ad Internet non sono contemplati per il tipo di connessione richiesta dal Pedinator 4 che sfrutta la normale rete cellulare GSM. Per ragioni tecniche dovute alle linee telefoniche il programma non può funzionare con un modem Standard telefonico collegato alla stessa linea sulla quale sia presente una ADSL. In questo caso si rende necessario utilizzare un modem GSM oppure una seconda linea telefonica dove non sia presente il segnale ADSL. Per installare il software è necessario seguire le indicazioni presenti sul presente manuale. E importante che sul proprio PC sia presente l utility Microsoft Net Framework 1.0, ed i successivi aggiornamenti, fino alle recenti versioni (2.0 e 3.0). La 1.0, se connessi ad Internet, viene normalmente richiesta tramite gli Aggiornamenti Automatici del sistema operativo. Diversamente, se non connessi, è disponibile insieme alla 2.0, sul CD del ns. software, e viene normalmente richiesta in automatico dalla procedura di installazione. La versione 3.0 la si trova direttamente nella cartella dotnetfx sul CD. 3

4 Installazione del software Il software Pedinator.NET viene fornito come optional aggiuntivo, quindi NON è normalmente presente nella confezione del Pedinator 4. Il software funziona solamente su Windows XP, 2000 ed NT. Per installare il software è necessario seguire le indicazioni presenti sul presente manuale. Attenzione! SOLO nel caso in cui vengano rilevati errori nell installazione del Software, è possibile risolvere il problema effettuando questa operazione: andare su Risorse del computer, cliccare una sola volta sul CD, con il tasto destro premere Esplora, cliccare sul file.msi. Effettuare questa operazione SOLO nel caso in cui la procedura di installazione standard vi dia un errore!!! PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE All inserimento del CD nel lettore il programma di installazione verrà eseguito in automatico. Nel caso non venisse eseguito in automatico basterà farlo manualmente con la seguente procedura: - doppio click sull icona Risorse del Computer presente sul vostro Desktop - doppio click sull icona con sopra rappresentato un CD - doppio click sul file Setup.exe L installazione controllerà se sono presenti tutte le librerie necessarie al funzionamento del nostro software, ed in seguito apparirà il seguente messaggio: Cliccare su OK per continuare l installazione. Potrebbe apparire in seguito la seguente finestra: 4

5 in alcuni casi si dovrà attendere diversi minuti perché l installazione prosegua, in questo momento è in corso l installazione delle librerie necessarie al funzionamento del software. Al termine dell installazione delle librerie verrà avviata automaticamente l installazione del software Pedinator NET. Cliccate sul bottone Avanti> per proseguire l installazione. Vi verrà mostrata di seguito la seguente schermata: Cliccate sul bottone Avanti> per proseguire. Vi verrà chiesta conferma dell installazione con la seguente schermata: 5

6 Cliccate sul bottone Avanti> per proseguire. A questo punto il software verrà installato nel vostro sistema. Al temine dell installazione comparirà: 6

7 Cliccare sul bottone Chiudi. 7

8 Configurazione della connessione E necessario eseguire la configurazione del software, per consentire la comunicazione e lo scambio di informazioni con il Pedinator 4. Selezionare quindi la voce Strumenti, e successivamente Opzioni dal menù a discesa Vi apparirà quindi la 1^ schermata ( Inf. Utente ) delle Opzioni di Connessione 8

9 Nome Utente e Password Qui andranno inseriti il nome utente e la password di accesso dell utente corrispondente all/ai apparato/i Pedinator da monitorare, nell apposita area dedicata sul server di collegamento : la stessa Password, servirà anche quale protezione all avvio del programma stesso. Tali parametri saranno forniti direttamente da Semar s.r.l., per la soluzione con hosting dedicato su apposito server gestito da Semar s.r.l., in caso di un quantitativo di max. 5 unità, o qualora il Cliente optasse per una soluzione OLTRE le 5 unità, ma sempre con hosting dedicato su server Semar. Diversamente potranno essere autonomamente impostati dal Cliente, con la possibilità di disporre (sempre OLTRE le 5 unità) di un unità server direttamente presso la propria Sede, installata e configurata dal personale Semar s.r.l.. Se si lascia inserito il segno nel campo Ricorda password, questa verrà mantenuta in memoria ad ogni successivo riavvio del programma. Diversamente, e per ovvi motivi di sicurezza, al fine di garantire l accesso all applicazione da parte di un solo specifico operatore dedicato al monitoraggio degli apparati, consigliamo di rimuovere il segno di spunta. Inoltre, si suggerisce un cambio periodico della password, selezionando Imposta password dal menù Strumenti, dove apparirà la seguente finestra : Una volta modificata la password, premere OK, e vi apparirà il messaggio Ciccare su OK per uscire. Al primo riavvio del programma, si aprirà una schermata simile a questa Dove si potrà accedere al programma, digitando la password precedentemente impostata, oppure modificarla nuovamente, se necessario. 9

10 Accesso al Server Remoto Successivamente andranno inseriti, nell apposita videata, le Informazioni Server Remoto, necessarie per effettuare la connessione al server : Bisognerà indicare l indirizzo IP (fornito da Semar in caso di spazio hosting su proprio server, o reperibile direttamente in caso di server locale), ed il numero di porta : 8887 per collegamento Client al server Semar esterno, 8886 (normalmente) in caso di collegamento al server installato localmente. Vi sono poi altre 4 caselle di opzioni modificabili. Le prime due ( MapPoint Google Earth ) presentano vari settaggi, relativi ai due programmi di cartografia, che possono essere variati a piacere secondo le proprie necessità. La terza opzione Mirror serve per poter utilizzare con apposita connessione via porta COM, un programma esterno di cartografia per passare le informazioni che arriveranno in tempo reale dopo la connessione, questa funzionalità avanzata è riservata alle applicazioni esterne professionali e non riguarda l uso comune del Pedinator 4. La quarta opzione Filtro Posiz. serve per poter circoscrivere il limite di ampiezza nella fornitura delle coordinate GPS di localizzazione. A meno di particolari necessità di visualizzazione, ed al fine di non compromettere quanto già configurato, consigliamo comunque di lasciare le impostazioni di default presenti al momento. Il software permette di collegarsi, riconoscendoli in automatico fra quelli con interattività dati via server attiva, ad un numero infinito di dispositivi da gestire, purchè abbinati al medesimo utente. Il nome identificativo del singolo apparato che appare, è soltanto un ALIAS di gestione, utile all utente per ricordare l abbinamento apparato/veicolo, specie in caso di più unità installate da controllare. Tale alias NON corrisponde comunque al reale ID dell apparato, generato ed impostato dalla Semar s.r.l., ma può comunque essere da quest ultima inserito (su indicazione del Cliente, tramite apposita richiesta scritta) in fase di assemblaggio. 10

11 Menù Principale All avvio del programma, verrà visualizzato il menù principale : Per seguire la posizione un determinato apparato, sarà sufficiente inserire il segno nel nel riquadro accanto al nome dell apparato visualizzato, come dal seguente esempio : Dopo qualche istante, necessario per l aggancio del segnale GPS utile alla localizzazione del veicolo interessato, e la ritrasmissione dei dati dal server di gestione al software Pedinator NET, apparirà sulla destra, la schermata con la posizione in tempo reale (o l ultima posizione registrata, in caso di apparato inattivo da un certo tempo) : Qualora poi vi fossero delle comunicazioni da parte del server gestionale, queste verranno visualizzate nella seguente finestra : informa sullo stato della connessione al server, indicando l IP e la porta. 11

12 VISUALIZZAZIONE ISTANTANEA SU MAPPA CON MapPoint : apparirà SOLO se è stata installata la cartografia di MapPoint. Verrà visualizzata in diretta, in tempo reale sulla cartina geografica, la posizione del dispositivo in quel momento. Dalla finestra Mappa è possibile spostarsi a piacimento sulla cartina, variare il livello di zoom e di conseguenza di dettaglio ecc. Selezionando invece la voce Visualizza su Google dal menù Strumenti, si avrà invece la visualizzazione istantanea tramite il programma Google Earth INDICAZIONI DI POSIZIONE E DI STATO Una volta connessi al Pedinator, nella zona destra della schermata, saranno indicate alcune informazioni, riportate in un apposito riquadro bianco, secondo il seguente ordine: Nome Apparato : Identificativo scelto dall utente (alias) Data e Ora: Ricevuti da almeno un satellite. L ora indicata è quella locale, anche se il satellite lavora con l ora effettiva GMT e non tiene conto dell ora legale. E necessario tenere sempre presente questa particolarità. Latitudine e Longitudine: la posizione attuale sarà rappresentata in NERO e nel caso la posizione non sia al momento rilevabile a causa di particolari condizioni ( es. parcheggio sotterraneo) verrà indicata comunque l ultima posizione rilevata in ROSSO. Velocità: nel caso il Pedinator sia in movimento, verrà indicata la velocità attuale espressa in Km/h. Altitudine e Direzione : sono i parametri relativi a posizione e direzione di spostamento del satellite Numero satelliti Segnale GPS: indica il numero di satelliti rilevati ed agganciati al momento. Per poter rilevare la posizione il segnale GPS deve essere almeno del 30%, al di sotto di questo livello, nel caso ad esempio di condizioni ambientali o fisiche quali temporali, garages, il Pedinator 4 non sarà in grado di rilevare la propria posizione Batteria: lo stato della batteria, utile per conoscere in qualunque momento lo stato di carica della batteria interna (in Volts o Alim. Esterna se collegato al 12V del mezzo) 12

13 Operazioni su Pedinator.NET Pulsante Una volta selezionato l apparato da controllare, premendo questo pulsante si attiverà uno spostamento costante della mappa, in modo progressivo allo spostamento del veicolo, proprio come se seguisse il movimento in tempo reale, unitamente all apparire dell indicatore celeste di visualizzazione del percorso effettuato. Deselezionando il pulsante, si avrà solamente uno spostamento degli indicatori di posizione, in proporzione all intervallo scelto per la trasmissione delle posizioni (ad es. : ogni 5 secondi) Pulsante Una volta selezionato questo pulsante, si avrà la totale cancellazione dei percorsi effettuati dal veicolo, finora visualizzati sulla mappa, e memorizzati nell apparato. Questa opzione è utile quando non vi è una necessità continuativa di mantenimento delle tracce delle posizioni, evitando quindi un inutile accumulo di punti di percorso, ottimizzando così la prestazionalità e l autonomia dell apparato stesso. SCARICAMENTO PERCORSI Questa funzione è attivabile sia premendo l apposito pulsante che selezionando la voce Scarica percorsi dal menù Percorsi 13

14 Percorsi Scaricati Apparirà ora la seguente schermata : Evidenziando con un click l apparato d interesse (singolo o parte di una lista di più apparati monitorati), sarà a questo punto possibile selezionare i percorsi da scaricare in un determinato intervallo di tempo, potendo intervenire su data e ora, a seconda delle necessità. Successivamente si potranno scegliere le seguenti opzioni per l esportazione del file percorso : - Esportare l'itinerario in un file formato MapPoint, potendolo visualizzare tramite MapPoint immediatamente od in un secondo tempo, semplicemente facendo doppio click sul file creato. - Esportare l'itinerario in un file formato Google Earth, potendolo visualizzare tramite Google Earth immediatamente od in un secondo tempo, semplicemente facendo doppio click sul file creato. - Effettuare l analisi statistica di un determinato itinerario scelto, selezionando il campo Statistiche. - Esportare l'itinerario, salvandolo come file in formato ASCII-NMEA, per poterne utilizzare i dati da un altro programma, applicazione questa di tipo professionale. - Esportare l'itinerario, salvandolo come file in formato CSV, per poterne utilizzare i dati leggendoli con Microsoft Excel. 14

15 MAP POINT Premendo sul pulsante successivamente alla scelta effettuata, apparirà nella parte bassa della finestra, un visualizzatore progressivo che mostrerà i dati in arrivo dal Pedinator. (Se nessun dato viene memorizzato, apparirà il messaggio Nessun dato disponibile! ) Successivamente comparirà la seguente finestra di scelta: E possibile decidere di quanti minuti devono essere le soste, in modo da avere disponibili solo gli itinerari con una sosta minima ben precisa, ad es. : se si sceglie la sosta di 5 minuti, il percorso verrà diviso in tanti itinerari separati tra loro con soste di almeno 5 minuti ognuna. Verrà quindi ora creato un file di MapPoint (*.ptm), visualizzabile immediatamente od a scelta, in un secondo tempo, semplicemente richiamandolo con un doppio click. GOOGLE EARTH Se si è scelta questa opzione, dopo aver premuto il pulsante, apparirà una finestra per il salvataggio sul PC di un file con estensione.kml che potrà poi essere visualizzato all istante, od in un secondo tempo, richiamandolo con un doppio click, ed aprendo direttamente il SW Google Earth. STATISTICHE Questa funzione mostra una elaborazione statistica di un determinato percorso selezionato. Se si è scelta questa opzione, dopo aver premuto il pulsante la schermata come nell esempio nella pagina seguente., apparirà 15

16 Si vede una linea verticale verde di scorrimento, che si muove sulla cartina in modo progressivo o passo-passo, corrispondente all effettivo percorso effettuato dal veicolo. Cliccando sui pulsanti, od anche trascinandola manualmente, si sposterà la linea verde di scorrimento e riferimento su di un determinato punto del percorso, i cui parametri statistici corrispondenti, potranno essere poi letti nei campi sulla parte destra della schermata. Cliccando sul pulsante, si potrà stampare immediatamente l intera schermata, con la visualizzazione del punto di percorso prescelto corrente, ed i relativi parametri statistici. Cliccando sul pulsante, si potrà esportare, salvandola in formato file d immagine, l intera schermata, con la visualizzazione del punto di percorso prescelto corrente, ed i relativi parametri statistici, e visualizzarla con un apposito programma grafico per visualizzazione immagini. Cliccando sul pulsante percorso., si uscirà dalla modalità di creazione delle statistiche di 16

17 Animazione Percorsi Questa funzione è attivabile dal menù principale, sia premendo l apposito pulsante che selezionando la voce Scarica percorsi dal menù Percorsi In seguito, apparirà questa videata : Selezionare l intervallo di tempo con data ed ora (editabile), e successivamente il tipo di output, per definire il programma cartografico col quale visualizzare all istante il percorso effettuato. Scegliendo MapPoint oppure Google Earth e premendo il pulsante Avvia animazione!, il software si collegherà al server, prelevando i dati relativi al percorso scelto, nella porzione ricavata dall intervallo di tempo impostato. Lo slider sottostante Velocità (x..), a seconda della posizione selezionata, determina la velocità di scorrimento nella successiva animazione del percorso, ed i pulsanti sopra di esso, serviranno per gestire Avvio, Pausa, Arresto ed Avanzamento A/R dell animazione una volta aperta nel programma scelto. 17

18 Se si è scelto di visualizzare con MapPoint, apparirà una videata come questa Nella quale si ritrovano visualizzati, tutti i parametri relativi all apparato controllato ed i relativi dati di posizionamento, come riportato nelle pagine precedenti. Lo stesso dicasi per i pulsanti Segui posizione veicolo e Reset traccia, di cui è già stata fornita spiegazione sulle funzionalità. 18

19 Eliminazione Percorsi Selezionando la voce Elimina percorsi dal menù Percorsi, apparirà questa videata : Scegliendo opportunamente l intervallo di tempo (data / ora) desiderato, e premendo il pulsante Elimina!, si potrà eliminare dal server l intera porzione di percorso che si è deciso di non conservare più, consentendo così un alleggerimento di punti percorso, migliorativi delle funzionalità globali del servizio. 19

20 Utilizzo di Google Earth Per visualizzare i percorsi che il Pedinator effettua, è possibile utilizzare Google Earth in alternativa a MapPoint. Google Earth, scaricabile gratuitamente dal sito earth.google.com offre una precisa cartografia satellitare On-line. Per utilizzare questo programma cartografico è necessario essere collegati ad internet oltre che SIMULTANEAMENTE al Pedinator via server. Per visualizzare immediatamente i percorsi precedentemente esportati con l opzione Scarica Percorsi > Esporta per Google Earth del Pedinator, è necessario, dopo essersi anche collegati al dispositivo desiderato, o dare l assenso al messaggio Visualizzare immeditamente i l file? o aprire la cartella Documenti del proprio PC e cliccare sul file xx.kml salvato : si aprirà automaticamente Google Earth, che dopo l inizializzazione, ed il caricamento dei files necessari, mostrerà la schermata principale, visualizzando la posizione del Pedinator in diretta sulla mappa satellitare. Per visualizzare su Google Earth i percorsi scaricati ma in un secondo tempo, aprire nuovamente la cartella documenti del proprio PC e cliccare direttamente sul file xx.kml, che verrà aperto in Google Earth. 20

21 Nella colonna laterale Livelli, abilitare l opzione Strade (o Roads) per visualizzare i nomi delle vie. Utilizzo dello zoom e dell inclinazione piano d immagine Si può utilizzare lo zoom in ingrandimento e riduzione, con almeno 3 modalità differenti : 2 click con tasto sinistro del mouse sull immagine : AVVICINAMENTO 2 click con tasto destro del mouse sull immagine : ALLONTANAMENTO oppure Scorrimento avanti della rotella del mouse : AUMENTO PROGRESSIVO Scorrimento indietro della rotella del mouse : DIMINUZIONE PROGRESSIVA Oppure, si può utilizzare il cursore trasparente verticale, situato nell angolo superiore sinistro dell immagine, mentre col cursore orizzontale, si può regolare l inclinazione del piano dell immagine INCLINAZIONE DEL PIANO D IMMAGINE ZOOM 21

22 Visualizzazione percorsi con simulazione di volo E possibile visualizzare il percorso esportato utilizzando una simulazione di volo, con l effetto di essere su un elicottero virtuale che segue lo spostamento del veicolo evidenziato dall indicatore celeste di movimento, e che dev essere configurata attraverso i seguenti passaggi : Dalla barra menù in alto, selezionare Aggiungi > Link di rete Si aprirà la seguente schermata di configurazione : Nel campo nome, si potrà digitare un nome a scelta, per riconoscere il percorso da visualizzare. Cliccando sul pulsante Sfoglia accanto al campo Link, si potrà scegliere il file.kml per il quale si vuole creare la simulazione. Nel campo Descrizione, si potrà digitare una qualsiasi descrizione di riferimento. 22

23 Portarsi poi nella sezione Aggiornamento, cliccando sull apposita linguetta : ed inserire il segno premere OK. accanto alla voce Vista in volo all aggiornamento, quindi Ritornando sulla videata principale, si osserverà che nella sezione Luoghi alla propria sinistra, è stato creato il nuovo link di rete collegato al file.kml, come da immagine : A questo punto, per gestire la simulazione, cliccare sul nome del file (come indicato dalla freccia, ed utilizzare i pulsanti di avvio/spegnimento. Per qualsiasi ulteriore informazione d uso, consultare la Guida Utente interna al programma, collegata all indirizzo Web 23

24 Appendice : Utilizzo software per PPC Il controllo del Pedinator 4, può essere gestito in versione NET (GPRS), anche tramite un apposita interfaccia software dedicata, creata appositamente per i computer palmari (PPC), sui quali sia installato il sistema operativo Windows Mobile, e che viene però fornita unicamente quale componente accessorio. Tale interfaccia dovrà poi dialogare con un qualunque programma di cartografia esterno (TomTom, Destinator, Navigon, Pocket Street, ecc ) per la visualizzazione delle posizioni rilevate ma NON dei percorsi esportati, in quanto NON è ancora utilizzabile, seppur prevista, la funzione di Log. Installazione dei software : E importante avere il proprio PPC connesso al PC fisso, sia tramite cavo USB con Active Sync attivo, sia tramite Bluetooth. GPS Gate Dalla directory creata dal CD, aprire la cartella GPSGate PPC e cliccare sul file Install.exe. La procedura d installazione si avvierà sul PC fisso, per completarsi (trasferendo i files necessari) sul PPC. Inserire il codice di licenza, come da incluso file.txt. Microsoft COMPACT NetFramework Solo se necessario, avviate dal PC fisso l installazione del file NETCFSetupv2.msi, che si completerà sul PPC. PedinatorPPC_GPRS Dalla directory creata dal CD, aprire la cartella PedinatorPPC_GPRS e trasferire via Bluetooth sul PPC, il file LocalizzatoreGPS.PPC.GPRS.CAB ed avviarne l installazione. Pocket Streets (cartografia) Dalla directory creata dal CD, aprire la cartella software PPC e cliccare sul file ppc Pocket Streets 2006.exe. La procedura d installazione si avvierà sul PC fisso, per completarsi (trasferendo i files necessari) sul PPC. 24

25 Procedura di utilizzo : 1) Aprire GpsGate seguendo il percorso come da immagini seguenti : >> Dal Menù Avvio o dalla cartella Programmi, selezionare l icona GPS Gate Selezionare successivamente l icona rossa che apparirà sul desktop, e dal menù a discesa, scegliere la voce Settings, verificando le impostazioni per la connessione sulla seguente schermata : >> 25

26 che dovranno essere : INPUT Metodo : TCP / IP IP : (localhost) Porta : OUTPUT Tipo porta Porta COM Retry connection : Virtual Ports : COM 5 (di solito è questa, o selezionare fra quelle disponibili) : On timeout dopodichè premere Open e ridurre la schermata ad icona. 2) Attivare la connessione GPRS come da immagini seguenti : Dal Menù Impostazioni, selezionare l icona Connessioni, e nella schermata successiva, la voce Gestisci le connessioni esistenti ) >> Nel caso non si disponesse ancora di una connessione Internet, crearla selezionando Nuova. 26

27 Di seguito, forniremo i dettagli per una connessione tramite VODAFONE, operatore al quale appartengono le SIM Card installate di predefinito all interno del Pedinator, e che comunque consigliamo. (Per le connessioni ad altri operatori, contattare l operatore stesso scelto.) * Connessione per PPC via Bluetooth a telefono esterno >> Nella prima schermata, inserire il nome che si desidera assegnare alla connessione, e nel campo sottostante, fra le tipologie di modem disponibili, selezionare Bluetooth DialUp Modem, cliccando poi su Avanti Nella seconda schermata, inserire il numero telefonico specifico per questo tipo di connessioni : *99# e cliccare nuovamente su Avanti Nella schermata successiva, lasciare liberi i campi presenti e selezionare direttamente la voce Avanzate 27

28 Nella schermata delle impostazioni, selezionare come velocità di connessione, e di seguito (molto importante!!) comporre la stringa come indicato in figura : +cgdcont=1, IP, internet (dove internet è l APN dell operatore - in alternativa si può indicare web.omnitel.it) e lasciare la spunta sul campo Annulla se non connessi in.. Successivamente cliccare su ok per confermare la scelta, e ritornare alla schermata di origine, dove cliccando su Fine si concluderà la procedura d impostazione * Connessione GPRS per PPC con telefono interno Le differenze nelle impostazioni, rispetto alla versione sopra citata, consistono in : Selezione del modem : Dispositivo GPRS Numero da chiamare : inserire l APN dell operatore (per VODAFONE = internet,, oppure web.omintel.it,, ) Nome utente e Pwd. : Non inserire nulla per Vodafone, chiedere per gli altri operatori Per connettersi, selezionare la connessione creata CONNETTI, e successivamente premere su >> 28

29 3) Apertura del software Pedinator _GPRS _GPRS >> Dal Menù Avvio o dalla cartella Programmi, selezionare l icona Pedinator_GPRS : vi apparirà quindi la schermata di configurazione della connessione, come nella figura seguente : Si dovrà creare quindi la connessione all apparato da controllare. Indicare l indirizzo IP corrispondente al server di collegamento (la porta appare in automatico), ed a seguire, il nome utente e la password assegnati alla propria utenza. Inserendo l apposito segno di spunta, la password inserita potrà essere memorizzata ad ogni successivo avvio e riconnessione al server. Inserire poi, nell apposito campo, il nome ALIAS scelto per l apparato da controllare. Al termine, premere Connetti. Una volta completata positivamente la connessione, si passerà alla schermata seguente : 29

30 Indica lo stato di connessione al server Indica lo stato di connessione al GPS Gate Area per eventuali messaggi di errore 30

31 4) Apertura del software di navigazione Aprite quindi Pocket Streets, e vi troverete nella schermata principale. A questo punto, impostare i parametri GPS : Andare su Menù > Configure Receiver e selezionare la Porta COM, che DEVE corrispondere all OUTPUT Port del GPS Gate 31

32 A questo punto, abilitare il programma alla ricezione, andando su Menù e cliccando su GPS Start Il programma dovrebbe ora sintonizzarsi sui dati in entrata, e la mappa (es. : quella di Torino viene data col CD, e va caricata nella root del disco C:\ del PPC) apparire aggiornata all ultima posizione segnalata dal Pedinator. A questo punto, l immagine del cursore si sposterà col progressivo movimento del mezzo, e si potrà selezionare, zoomando, l area di attuale posizione fino a visualizzare in modo ottimale, la zona nella quale si trova il veicolo controllato. **** Se si usa un diverso programma di navigazione (Tom Tom, Destinator, Navigon, ecc ), e nei parametri principali di connessione GPS, accertatevi di inserire quanto segue : Protocollo Porta COM Velocità : NMEA : DEVE corrispondere all OUTPUT Port del GPS Gate : 4800 baud (o superiore) Scaricamento Log percorsi : Per scaricare il Log (storico) dei percorsi effettuati, una volta in connessione, cliccare sul pulsante Log GPS, ed apparirà la seguente schermata : Impostare il periodo d interesse intervenendo su data ed ora, e successivamente premere Scarica Log. Successivamente allo scaricamento avvenuto (messaggio in basso a SX.), avrete la schermata, come da immagine seguente : 32

33 Cliccando su Apri File, si potrà visualizzare il file-percorso scaricato. Cliccando su Salva, si potrà esportare in locale, sul PPC, un file col percorso memorizzato, da poter rivedere anche in secondo tempo. La sottostante serie di pulsanti, servirà per poter gestire la visualizzazione del percorso memorizzato quale simulazione a video. (Valgono i comandi come per la versione PC del software) Dopo aver premuto il pulsante PLAY, riaprire subito POCKET STREETS e confermare lo START nella sezione GPS. Chiudere la connessione cliccando su Disconnetti, ed una volta tornati alla videata iniziale del programma, chiudere l intera applicazione cliccando sul pulsante X a metà della schermata. 33

34 Semar s.r.l. Manuale Software Pedinator NET Versione 1.1 Edizione : Febbraio

TiAxoluteNighterAndWhiceStation

TiAxoluteNighterAndWhiceStation 09/09-01 PC Manuale d uso TiAxoluteNighterAndWhiceStation Software di configurazione Video Station 349320-349321 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

Manuale Utente. Indice. Your journey, Our technology. 1. Introduzione 2. 6. Come aggiornare le mappe 6. 2. Installazione di Geosat Suite 2

Manuale Utente. Indice. Your journey, Our technology. 1. Introduzione 2. 6. Come aggiornare le mappe 6. 2. Installazione di Geosat Suite 2 Manuale Utente Indice 1. Introduzione 2 2. Installazione di Geosat Suite 2 3. Prima connessione 2 4. Operazioni Base 3 4.1 Come avviare la Suite 3 4.2 Come chiudere la Suite 4 4.3 Come cambiare la lingua

Dettagli

GUIDA RAPIDA. Per navigare in Internet, leggere ed inviare le mail con il tuo nuovo prodotto TIM

GUIDA RAPIDA. Per navigare in Internet, leggere ed inviare le mail con il tuo nuovo prodotto TIM GUIDA RAPIDA Per navigare in Internet, leggere ed inviare le mail con il tuo nuovo prodotto TIM Indice Gentile Cliente, Guida Rapida 1 CONFIGURAZIONE DEL COMPUTER PER NAVIGARE IN INTERNET CON PC CARD/USB

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

PhoneSuite Manuale dell utente. Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite

PhoneSuite Manuale dell utente. Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite PhoneSuite Manuale dell utente Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite Il software PhoneSuite può essere utilizzato direttamente da CD o essere installato sul PC. Quando si

Dettagli

HOT POTATOES MANUALE

HOT POTATOES MANUALE HOT POTATOES MANUALE Sommario Cos è Hot Potatoes... 3 Reperibilità... 3 Licenza. 3 Requisiti di sistema.. 3 Lingue utilizzate.. 3 Il quaderno... 4 documentazione. 4 Dove trovare e come scaricare il software.

Dettagli

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0) GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 7 Login... 8 Funzionalità... 9 Gestione punti... 10 Caricare punti...

Dettagli

Archivio Parrocchiale

Archivio Parrocchiale BREVI INFORMAZIONI PER L UTILIZZO DEL PROGRAMMA Archivio Parrocchiale 1 INDICE PREMESSA...3 CENNI SUL PROGRAMMA...4 REQUISITI MINIMI DEL PC...5 LA FINESTRA PRINCIPALE...6 I PULSANTI DEL MENU PRINCIPALE...7

Dettagli

MANUALE UTENTE. Computer Palmare WORKABOUT PRO

MANUALE UTENTE. Computer Palmare WORKABOUT PRO MANUALE UTENTE Computer Palmare WORKABOUT PRO INDICE PROCEDURA DI INSTALLAZIONE:...3 GUIDA ALL UTILIZZO:...12 PROCEDURA DI AGGIORNAMENTO:...21 2 PROCEDURA DI INSTALLAZIONE: Per il corretto funzionamento

Dettagli

WinRiPCo GESTIONE INOLTRO ISTANZE EDILIZIE

WinRiPCo GESTIONE INOLTRO ISTANZE EDILIZIE WinRiPCo GESTIONE INOLTRO ISTANZE EDILIZIE GUIDA ALL INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE L installazione e successiva configurazione del software complessivamente non richiedono più di 5 minuti. Affinché tutta

Dettagli

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox per Postemailbox Documento pubblico Pagina 1 di 22 Indice INTRODUZIONE... 3 REQUISITI... 3 SOFTWARE... 3 HARDWARE... 3 INSTALLAZIONE... 3 AGGIORNAMENTI... 4 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE...

Dettagli

istruzioni per l uso 1. Che cos è Google Earth

istruzioni per l uso 1. Che cos è Google Earth istruzioni per l uso 1. Che cos è Google Earth Google Earth è un software che permette una navigazione virtuale della Terra. Il programma deve essere installato sul proprio computer e, per poterlo utilizzare

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

IMPORTANTE PER ESEGUIRE QUESTA INSTALLAZIONE NEI SISTEMI OPERATIVI NT-2000-XP, BISOGNA AVERE I PRIVILEGI AMMINISTRATIVI.

IMPORTANTE PER ESEGUIRE QUESTA INSTALLAZIONE NEI SISTEMI OPERATIVI NT-2000-XP, BISOGNA AVERE I PRIVILEGI AMMINISTRATIVI. IMPORTANTE PER ESEGUIRE QUESTA INSTALLAZIONE NEI SISTEMI OPERATIVI NT-2000-XP, BISOGNA AVERE I PRIVILEGI AMMINISTRATIVI. Dopo aver selezionato SSClient506.exe sarà visibile la seguente finestra: Figura

Dettagli

Hercules Wireless G Series INDICE. Ciccando su una qualsiasi voce di questo elenco, verrà visualizzato il capitolo corrispondente

Hercules Wireless G Series INDICE. Ciccando su una qualsiasi voce di questo elenco, verrà visualizzato il capitolo corrispondente INDICE Ciccando su una qualsiasi voce di questo elenco, verrà visualizzato il capitolo corrispondente 1. HERCULES WIRELESS G E WINDOWS VISTA... 3 1.1. Connessione ad una rete wireless... 3 1.2. Connessione

Dettagli

Servizio on-line di Analisi e Refertazione Elettrocardiografica

Servizio on-line di Analisi e Refertazione Elettrocardiografica Servizio on-line di Analisi e Refertazione Elettrocardiografica Guida utente Scopo del servizio... 2 Prerequisiti hardware e software... 3 Accesso all applicazione... 4 Modifica della password... 7 Struttura

Dettagli

Operazioni da eseguire su tutti i computer

Operazioni da eseguire su tutti i computer Preparazione Computer per l utilizzo in Server Farm SEAC Reperibilità Software necessario per la configurazione del computer... 2 Verifica prerequisiti... 3 Rimozione vecchie versioni software...4 Operazioni

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

Manuale dell utente. InCD. ahead

Manuale dell utente. InCD. ahead Manuale dell utente InCD ahead Indice 1 Informazioni su InCD...1 1.1 Cos è InCD?...1 1.2 Requisiti per l uso di InCD...1 1.3 Aggiornamenti...2 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...2 2 Installazione...3

Dettagli

I satelliti. Accesso Remoto

I satelliti. Accesso Remoto I satelliti Utilissimi nelle zone senza copertura cablata anche se vincolata alla sola ricezione dati. Mezzi necessari: 1. Parabola 2. Scheda satellitare Velocità di Download Velocità di Upload 400 Kbps

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

LiveTrack SMS Manuale d uso v. 1.0

LiveTrack SMS Manuale d uso v. 1.0 LiveTrack SMS Manuale d uso v. 1.0 Il LiveTrack SMS è uno straordinario software per Palmari Pocket PC Mobile 5 e Mobile 6 progettato e realizzato per rendere estremamente più semplice ed efficace il controllo

Dettagli

AGGIORNAMENTO DEL SOFTWARE MYNAV ALLA VERSIONE 5.5.0.0,

AGGIORNAMENTO DEL SOFTWARE MYNAV ALLA VERSIONE 5.5.0.0, AGGIORNAMENTO DEL SOFTWARE MYNAV ALLA VERSIONE 5.5.0.0, se si è in possesso di una versione successiva alla 5.0.0.0 ISTRUZIONI UTENTE ATTENZIONE: SEGUIRE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI RIPORTATE DI SEGUITO.

Dettagli

Manuale EacqCE. Versione manuale 3.0.2. Copyright 2011 MMS Srl. Manuale EacqCE Pagina 1

Manuale EacqCE. Versione manuale 3.0.2. Copyright 2011 MMS Srl. Manuale EacqCE Pagina 1 Manuale EacqCE Versione manuale 3.0.2 Copyright 2011 MMS Srl Manuale EacqCE Pagina 1 Sommario Sommario... 2 Informazioni generali... 3 Introduzione... 3 Installazione del programma... 4 Primo avvio del

Dettagli

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE... 3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli

Argo Palm Manuale utente Versione 4.0.0 del 05-05-2010

Argo Palm Manuale utente Versione 4.0.0 del 05-05-2010 Argo Palm Manuale utente Versione 4.0.0 del 05-05-2010 Sommario Premessa... 3 Installazione... 3 Requisiti minimi per l installazione:... 3 Installazione del software sul Palmare... 4 Uso del programma...

Dettagli

idaq TM Manuale Utente

idaq TM Manuale Utente idaq TM Manuale Utente Settembre 2010 TOOLS for SMART MINDS Manuale Utente idaq 2 Sommario Introduzione... 5 Organizzazione di questo manuale... 5 Convenzioni... Errore. Il segnalibro non è definito. Installazione...

Dettagli

SendMedMalattia v. 1.0. Manuale d uso

SendMedMalattia v. 1.0. Manuale d uso 2 SendMedMalattia v. 1.0 Pagina 1 di 25 I n d i c e 1) Introduzione...3 2) Installazione...4 3) Prima dell avvio di SendMedMalattia...9 4) Primo Avvio: Inserimento dei dati del Medico di famiglia...11

Dettagli

Installazione e uso di Sentinel su cellulare Installazione software per il telefono cellulare

Installazione e uso di Sentinel su cellulare Installazione software per il telefono cellulare Installazione e uso di Sentinel su cellulare Installazione software per il telefono cellulare Via SMS Inviare un SMS al numero 3202043040 dal cellulare sul quale si vuole installare in software inserendo

Dettagli

Manuale dell utente. Ahead Software AG

Manuale dell utente. Ahead Software AG Manuale dell utente Ahead Software AG Indice 1 Informazioni su InCD...3 1.1 Cos è InCD?...3 1.2 Requisiti per l uso di InCD...3 1.3 Aggiornamenti...4 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...4 2

Dettagli

Manuale Installazione e Configurazione

Manuale Installazione e Configurazione Manuale Installazione e Configurazione INFORMAZIONI UTILI Numeri Telefonici SERVIZIO TECNICO HOYALOG.......02 99071281......02 99071282......02 99071283........02 99071284.....02 99071280 Fax 02 9952981

Dettagli

Guida per l'installazione SENSORE PER RADIOVIDEOGRAFIA RX4. Responsabile di redazione: Francesco Combe Revisione: Ottobre 2012

Guida per l'installazione SENSORE PER RADIOVIDEOGRAFIA RX4. Responsabile di redazione: Francesco Combe Revisione: Ottobre 2012 Guida per l'installazione SENSORE PER RADIOVIDEOGRAFIA RX4 Responsabile di redazione: Francesco Combe FH056 Revisione: Ottobre 2012 CSN INDUSTRIE srl via Aquileja 43/B, 20092 Cinisello B. MI tel. +39 02.6186111

Dettagli

SMS-GPS MANAGER. Software per la gestione remota ed automatizzata dei telecontrolli gsm con e senza gps

SMS-GPS MANAGER. Software per la gestione remota ed automatizzata dei telecontrolli gsm con e senza gps SOFTWARE PER LA GESTIONE DEI TELECONTROLLI SMS-GPS MANAGER Software per la gestione remota ed automatizzata dei telecontrolli gsm con e senza gps Rev.0911 Pag.1 di 8 www.carrideo.it INDICE 1. DESCRIZIONE

Dettagli

Gui Gu d i a d ra r p a i p d i a V d o a d f a one Int fone In e t r e net rnet Box Key Mini

Gui Gu d i a d ra r p a i p d i a V d o a d f a one Int fone In e t r e net rnet Box Key Mini Guida rapida Vodafone Internet Key Box Mini Ideato per Vodafone QSG_VMCLite_v31_10-2007_e172_IT.1 1 10/10/07 14:39:10 QSG_VMCLite_v31_10-2007_e172_IT.2 2 10/10/07 14:39:11 Benvenuti nel mondo della connessione

Dettagli

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti.

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file DESKTOP All accensione del nostro PC, il BIOS (Basic Input Output System) si occupa di verificare, attraverso una serie di test, che il nostro hardware

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati 2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati Sommario COME INSTALLARE STR VISION CPM... 3 Concetti base dell installazione Azienda... 4 Avvio installazione... 4 Scelta del tipo Installazione... 5 INSTALLAZIONE

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Con accesso remoto s'intende la possibilità di accedere ad uno o più Personal Computer con un modem ed una linea telefonica.

Con accesso remoto s'intende la possibilità di accedere ad uno o più Personal Computer con un modem ed una linea telefonica. Tecnologie informatiche ACCESSO REMOTO CON WINDOWS Con accesso remoto s'intende la possibilità di accedere ad uno o più Personal Computer con un modem ed una linea telefonica. Un esempio di tale servizio

Dettagli

SartoCollect v1.0 - Installazione e istruzioni per l'esecuzione

SartoCollect v1.0 - Installazione e istruzioni per l'esecuzione SartoCollect v1.0 - Installazione e istruzioni per l'esecuzione Grazie per il vostro recente acquisto di SartoCollect. Il software SartoCollect vi consentirà di importare direttamente i dati del vostro

Dettagli

Your Detecting Connection. Manuale utente. support@xchange2.net

Your Detecting Connection. Manuale utente. support@xchange2.net Your Detecting Connection Manuale utente support@xchange2.net 4901-0133-4 ii Sommario Sommario Installazione... 4 Termini e condizioni dell applicazione XChange 2...4 Configurazione delle Preferenze utente...

Dettagli

Server E-Map. Installazione del Server E-Map. Finestra del Server E-Map

Server E-Map. Installazione del Server E-Map. Finestra del Server E-Map Manuale d uso per i programmi VS Server E-Map Con E-Map Server, si possono creare mappe elettroniche per le telecamere ed i dispositivi I/O collegati a GV-Video Server. Usando il browser web, si possono

Dettagli

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso Tutor System SVG Guida all'installazione ed all uso Il contenuto di questa guida è copyright 2010 di SCM GROUP SPA. La guida può essere utilizzata solo al fine di supporto all'uso del software Tutor System

Dettagli

Agritherm50. Software per la visualizzazione e controllo delle temperature SPECIFICHE

Agritherm50. Software per la visualizzazione e controllo delle temperature SPECIFICHE Agritherm50 documentazione tecnica 825A143A Software per la visualizzazione e controllo delle temperature Sistema di monitoraggio e supervisione Rilevamento in continuo di tutti i punti di lettura di sonde

Dettagli

Come configurare l accesso ad Internet con il tuo telefonino GPRS EDGE* UMTS* (Sistema Operativi Microsoft Win95 e Win98).

Come configurare l accesso ad Internet con il tuo telefonino GPRS EDGE* UMTS* (Sistema Operativi Microsoft Win95 e Win98). Come configurare l accesso ad Internet con il tuo telefonino GPRS EDGE* UMTS* (Sistema Operativi Microsoft Win95 e Win98). OPERAZIONI PRELIMINARI Registrati gratuitamente al servizio I-BOX: qualora non

Dettagli

4.1.1.1 APRIRE UN PROGRAMMA DI FOGLIO ELETTRONICO

4.1.1.1 APRIRE UN PROGRAMMA DI FOGLIO ELETTRONICO 4.1 PER INIZIARE 4.1.1 PRIMI PASSI COL FOGLIO ELETTRONICO 4.1.1.1 APRIRE UN PROGRAMMA DI FOGLIO ELETTRONICO L icona del vostro programma Excel può trovarsi sul desktop come in figura. In questo caso basta

Dettagli

MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC

MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC Requisiti del sistema sistema operativo Windows XP o Vista processore Pentium 4 o equivalente RAM 512 Mb Video 1024x768 Porta USB USB 1.1 o 2.0 full speed Scheda

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Box

Guida rapida Vodafone Internet Box Guida rapida Vodafone Internet Box Benvenuti nel mondo della connessione dati in mobilità di Vodafone Internet Box. In questa guida spieghiamo come installare e cominciare a utilizzare Vodafone Internet

Dettagli

Prospetti per NET MEETING (collegamenti per videoconferenze,chat, in rete, oppure fra due computer.(anno1996)

Prospetti per NET MEETING (collegamenti per videoconferenze,chat, in rete, oppure fra due computer.(anno1996) Prospetti per NET MEETING (collegamenti per videoconferenze,chat, in rete, oppure fra due computer.(anno1996) Per queste operazioni occorre disporre di una WEB CAM(se si deve ancora acquistare,ricordarsi

Dettagli

Videoregistratori Serie DX

Videoregistratori Serie DX Pagina:1 DVR per telecamere AHD, analogiche, IP Manuale programma CMS Come installare e utilizzare il programma client per i DVR Pagina:2 Contenuto del manuale In questo manuale viene descritto come installare

Dettagli

Trasmissione del certificato medico di malattia per zone non raggiunte da adsl (internet a banda larga).

Trasmissione del certificato medico di malattia per zone non raggiunte da adsl (internet a banda larga). Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Coordinamento Generale Medico Legale Roma, 10-03-2011 Messaggio n. 6143 Allegati n.1 OGGETTO:

Dettagli

Versione 2014. Installazione GSL. Copyright 2014 All Rights Reserved

Versione 2014. Installazione GSL. Copyright 2014 All Rights Reserved Versione 2014 Installazione GSL Copyright 2014 All Rights Reserved Indice Indice... 2 Installazione del programma... 3 Licenza d'uso del software... 3 Requisiti minimi postazione lavoro... 3 Requisiti

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Sistema inoltro telematico domande di nulla osta, ricongiungimento e conversioni Manuale utente Versione 2 Data creazione 02/11/2007 12.14.00

Dettagli

Manuale riferito alla versione 1.2.0

Manuale riferito alla versione 1.2.0 Manuale riferito alla versione 1.2.0 1 INDICE Pag. 1 INSTALLAZIONE DI XSTREAMING 3 1.1 AZIONI PRELIMINARI 3 1.1.1 OTTENERE UN FILE DI LICENZA 3 1.2 INSTALLAZIONE 3 1.3 VERSIONI 3 1.4 CONFIGURAZIONE HARDWARE

Dettagli

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni it 2 Informazioni generali Informazioni generali Questo manuale contiene importanti informazioni sulle caratteristiche e sull impiego

Dettagli

Guida Utente MapShow Per ALAN Map500 V2.0.2 ALAN MAP 500. Requisiti di sistema

Guida Utente MapShow Per ALAN Map500 V2.0.2 ALAN MAP 500. Requisiti di sistema Requisiti di sistema 1 Descrizione dell installazione 2 Selezione e visualizzazione di una singola mappa della cartografia europea 3 Descrizione delle funzioni individuali 3 Trasferimento dati tra PC e

Dettagli

GUIDA UTENTE WEB PROFILES

GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES... 1 Installazione... 2 Primo avvio e registrazione... 5 Utilizzo di web profiles... 6 Gestione dei profili... 8 Fasce orarie... 13 Log siti... 14 Pag.

Dettagli

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI SISTEMA DISTRIBUZIONE SCHEDE OnDemand GUIDA ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI un servizio Avviso agli utenti Il prodotto è concesso in licenza come singolo prodotto e le parti che lo compongono

Dettagli

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 Il Personal Computer Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 1 accendere il Computer Per accendere il Computer effettuare le seguenti operazioni: accertarsi che le prese di corrente siano tutte

Dettagli

HDSL640 ADSL USB Modem

HDSL640 ADSL USB Modem HDSL640 ADSL USB Modem Manuale Utente Contenuti CAPITOLO 1 1 INTRODUZIONE 1.1 Caratteristiche tecniche del Modem ADSL Hamlet HDSL640 1.2 Contenuto della confezione 1.3 LED frontali 1.4 Informazioni sul

Dettagli

FPf per Windows 3.1. Guida all uso

FPf per Windows 3.1. Guida all uso FPf per Windows 3.1 Guida all uso 3 Configurazione di una rete locale Versione 1.0 del 18/05/2004 Guida 03 ver 02.doc Pagina 1 Scenario di riferimento In figura è mostrata una possibile soluzione di rete

Dettagli

Business Vector s.r.l.

Business Vector s.r.l. Business Vector s.r.l. CONFIGURAZIONE E GESTIONE DI OptionsET SU PIATTAFORMA IWBANK Le figure di questa parte di manuale non sono uguali a quelle che troverete nell attuale configurazione in quanto ci

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Maria Maddalena Fornari Aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

Capitolo 1 Installazione del programma

Capitolo 1 Installazione del programma Capitolo 1 Installazione del programma Requisiti Hardware e Software Per effettuare l installazione del software Linea Qualità ISO, il computer deve presentare una configurazione minima così composta:

Dettagli

SOFTWARE CONSULTATORE IMMAGINI. Prima di inserire il cd rom del consultatore dovete verificare quanto segue:

SOFTWARE CONSULTATORE IMMAGINI. Prima di inserire il cd rom del consultatore dovete verificare quanto segue: MANUALE D INSTALLAZIONE MANUALE D USO Prima di inserire il cd rom del consultatore dovete verificare quanto segue: - verificare ed eventualmente disinstallare tutte le versioni dei consultatori; - Verificare

Dettagli

Le principali novità di Windows XP

Le principali novità di Windows XP Le principali novità di Windows XP di Gemma Francone supporto tecnico di Mario Rinina La nuova versione di Windows XP presenta diverse nuove funzioni, mentre altre costituiscono un evoluzione di quelle

Dettagli

Assicurarsi che sul PC sia installato il servizio Accesso Remoto (RAS), nel caso non fosse presente, è necessario procedere all installazione

Assicurarsi che sul PC sia installato il servizio Accesso Remoto (RAS), nel caso non fosse presente, è necessario procedere all installazione &RPHFRQILJXUDUHO DFFHVVRDLQWHUQHWFRQ7HOLW*356 &20(&21),*85$5(/ $&&(662$,17(51(7&217(/,7*356 6LVWHPD2SHUDWLYR:LQGRZV0( 6LVWHPD2SHUDWLYR:LQGRZV17 6LVWHPD2SHUDWLYR:LQGRZV 6LVWHPD2SHUDWLYR:LQGRZV0( Assicurarsi

Dettagli

GPS MANAGER Manuale Utente

GPS MANAGER Manuale Utente GPS MANAGER Manuale Utente Introduzione GPS Manager è il software AIM che mette la tecnologia GPS al servizio del pilota. Esso permette infatti di entrare in pista e cominciare a registrare i tempi sul

Dettagli

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28 Magic Wand Manager Guida Utente Rel. 1.1 04/2011 1 di 28 Sommario 1. Setup del Software... 3 2. Convalida della propria licenza software... 8 3. Avvio del software Magic Wand manager... 9 4. Cattura immagini

Dettagli

1.1 Installazione di ARCHLine.XP

1.1 Installazione di ARCHLine.XP 1.1 Installazione di ARCHLine.XP 1.1.1 Contenuto del pacchetto di ARCHLine.XP Controllare il contenuto del vostro pacchetto ARCHLine.XP : Manuale utente di ARCHLine.XP (se in formato elettronico è contenuto

Dettagli

VADEMECUM TECNICO. Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7

VADEMECUM TECNICO. Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7 VADEMECUM TECNICO Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7 1) per poter operare in Server Farm bisogna installare dal cd predisposizione ambiente server farm i due file: setup.exe

Dettagli

Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione

Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA MOBILE PHONES Ltd dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che i prodotti DTN-10 e DTN-11

Dettagli

La pagina di Explorer

La pagina di Explorer G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 11 A seconda della configurazione dell accesso alla rete, potrebbe apparire una o più finestre per l autenticazione della connessione remota alla rete. In linea generale

Dettagli

Istruzioni Operative

Istruzioni Operative Soluzioni Paghe Gestionali d Impresa (ERP) Software Development E-Business Solutions ASP e Hosting System Integration e Networking Architetture Cluster Fornitura e Installazione Hardware Istruzioni Operative

Dettagli

Sistema Web. Gestione Documenti Elettronici

Sistema Web. Gestione Documenti Elettronici GUIDA RAPIDA Sistema Web CONSORZIO CO.D.IN. M A R C H E Gestione Documenti Elettronici INDICE Capitolo 1: Avvio Applicazione Capitolo 2: Autenticazione Utente e Accesso al Sistema Capitolo 3: Navigazione

Dettagli

Product Updater. Scaricamento e Installazione aggiornamento

Product Updater. Scaricamento e Installazione aggiornamento CUBE AZIENDA CUBE TAGLIE & COLORI CUBE AUTOTRASPORTI EXPERT UP Product Updater Scaricamento e Installazione aggiornamento Attenzione! REQUISITO ESSENZIALE PER SCARICARE PRODUCT UPDATER È AVERE INSTALLATO

Dettagli

Configurazione accesso proxy risorse per sistemi Microsoft Windows

Configurazione accesso proxy risorse per sistemi Microsoft Windows Configurazione accesso Proxy Risorse per sistemi Microsoft Windows (aggiornamento al 11.02.2015) Documento stampabile riassuntivo del servizio: la versione aggiornata è sempre quella pubblicata on line

Dettagli

Il sistema di scambio dati con dispositivo palmare pocket PC necessita dei seguenti requisiti hardware:

Il sistema di scambio dati con dispositivo palmare pocket PC necessita dei seguenti requisiti hardware: Ultima modifica 9 novembre 2009 Requisiti...1 Procedura di installazione su PC...1 Procedura di installazione su Palmare...1 Panoramica dei tasti e funzionamento...2 Procedura operativa:...3 Scenari particolari:

Dettagli

CTIconnect PRO. Guida Rapida

CTIconnect PRO. Guida Rapida CTIconnect PRO Guida Rapida Versione aggiornata: 01.09.2012 CTIconnect PRO è uno strumento efficace in grado di fornire agli utenti la possibilità di vedere lo stato di presence dei propri colleghi e contattarli

Dettagli

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it -

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it - 1 ARGO DOC ARGO DOC è un sistema per la gestione documentale in formato elettronico che consente di conservare i propri documenti su un server Web accessibile via internet. Ciò significa che i documenti

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione... 1 2. Installazione del lettore di smart card... 1 3. Installazione del Dike e Dike Util... 7 1. Premessa... 8 2. Installazione DikeUtil...

Dettagli

Guida Connessione Rete WiFi HotSpot Internavigare

Guida Connessione Rete WiFi HotSpot Internavigare Guida Connessione Rete WiFi HotSpot Internavigare Indice: - 1.1 Configurazione Windows Xp 2.1 Configurazione Windows Vista 3.1 Configurazione Windows Seven 1.1 - WINDOWS XP Seguire i seguenti passi per

Dettagli

SCARICO DATI ONETOUCH Verio per EuroTouch Home GUIDA ALL USO

SCARICO DATI ONETOUCH Verio per EuroTouch Home GUIDA ALL USO SCARICO DATI ONETOUCH Verio per EuroTouch Home GUIDA ALL USO Sommario Installazione dell applicazione... 3 L applicazione... 4 Requisiti... 4 Avvio dell applicazione... 4 Connessione al Database di EuroTouch

Dettagli

bolt PC-Suite (Guida all installazione)

bolt PC-Suite (Guida all installazione) () Sommario PC Suite di NGM Bolt... 3 Introduzione... 3 Installazione... 3 Installazione Drivers... 7 Windows 7: installazione drivers... 11 2 PC Suite di NGM Bolt Introduzione La seguente è una guida

Dettagli

Manuale Utente all uso dell Interfaccia WEB del Cocktail Audio X10 (ver0.9)

Manuale Utente all uso dell Interfaccia WEB del Cocktail Audio X10 (ver0.9) Manuale Utente all uso dell Interfaccia WEB del Cocktail Audio X10 (ver0.9) ATTENZIONE : Assicurarsi che la versione del firmware installata nell X10 sia la R1644 o superiore al fine di poter far funzionare

Dettagli

PredictiOnDemand Manuale Utente 1. Benvenuti nel mondo della previsione delle parole! Benvenuti in PredictiOnDemand!

PredictiOnDemand Manuale Utente 1. Benvenuti nel mondo della previsione delle parole! Benvenuti in PredictiOnDemand! PredictiOnDemand Manuale Utente 1 PredictiOn Demand for Windows La predizione quando serve! 1. Panoramica Benvenuti nel mondo della previsione delle parole! Benvenuti in PredictiOnDemand! PredictiOnDemand

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

MODULO REMOTIZZAZIONE ETS PER KONNEXION [KNX-ETS]

MODULO REMOTIZZAZIONE ETS PER KONNEXION [KNX-ETS] MODULO REMOTIZZAZIONE ETS PER KONNEXION [KNX-ETS] 1 1 - OPERAZIONI PRELIMINARI INTRODUZIONE Il modulo KNX-ETS è un componente software aggiuntivo per KONNEXION, il controller web di supervisione di Domotica

Dettagli

1. Il Client Skype for Business

1. Il Client Skype for Business 1. Il Client Skype for Business 2. Configurare una Periferica Audio 3. Personalizzare una Periferica Audio 4. Gestire gli Stati di Presenza 5. Tabella Stati di Presenza 6. Iniziare una Chiamata 7. Iniziare

Dettagli

MANUALE D'USO. NAVIGATOR Primi Passi

MANUALE D'USO. NAVIGATOR Primi Passi NAVIGATOR Primi Passi Guida con i Primi Passi per conoscere il software NAVIGATOR per la visualizzazione, registrazione e centralizzazione degli impianti IP Megapixel Professionali. Versione: 1.0.0.72

Dettagli

Configurazione di una connessione DUN USB

Configurazione di una connessione DUN USB Configurazione di una connessione DUN USB Cercare la lettera "U" in questa posizione È possibile collegare lo smartphone Palm Treo 750v e il computer mediante il cavo di sincronizzazione USB per accedere

Dettagli

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail Reti Informatiche: Internet e posta elettronica Tina Fasulo 2012 Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail 1 Parte prima: navigazione del Web Il browser è un programma che consente

Dettagli

Medici Convenzionati

Medici Convenzionati Medici Convenzionati Manuale d'installazione completa del Software Versione 9.8 Manuale d installazione completa Pagina 1 di 22 INSTALLAZIONE SOFTWARE Dalla pagina del sito http://www.dlservice.it/convenzionati/homein.htm

Dettagli

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad

Dettagli

Associazione per lo sviluppo delle tecnologie nella didattica HOTPOTATOES. version 6.3. Tutorial a cura di Rosanna Imbrogno Marzo 2011

Associazione per lo sviluppo delle tecnologie nella didattica HOTPOTATOES. version 6.3. Tutorial a cura di Rosanna Imbrogno Marzo 2011 HOTPOTATOES version 6.3 Tutorial a cura di Rosanna Imbrogno Marzo 2011 I contenuti di questo lavoro, salvo diversa indicazione, sono rilasciati sotto una licenza Creative Commons License. Tutti i marchi

Dettagli