Consiglio Regionale Q:]e;,\) A /ti C anslllarl

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Consiglio Regionale Q:]e;,\) A /ti C anslllarl"

Transcript

1 -. dl~\igiu :I;IJI~ C'II"I '\ I I ] c_i \) '-.J \_- ~Iin.:, ','!!,I(,', Q:]e;,\) A /ti C anslllarl Processi verbali delle sedute del Consiglio regionale LXXXVI SESSIONE ORDINARIA Deliberazione n. 443 del 21 dicembre 2004 OGGETTO:ATTO AMMINISTRATIVO - "Legge regionale 20/ , n. 7 e successive modificazioni ed integrazioni - Piano regionale di intervento per le attività culturali - Anno 2004". 1-Antonini Carlo 2 - Baiardini Paolo 3 -Bocci Gianpiero 4 -Bonaduce Giorgio 5 -Bottini Lamberto 6 - Brozzi Vannio 7 - De Sio Alfredo 8. Di Bartolo Federico 9 - Donati Maurizio 10 - Fasolo Marco 11 - Finamonti Moreno 12 -Girolamini Ada 13 - Gobbini Edoardo 14 - Laffranco Pietro 15 - Ugnani Marchesani Giovanni Andrea preso asso 16 - Liviantoni Carlo 17 - Lorenzetti Maria Rita 18 -Melasecche Germini Enrico 19 - Modena Fiammetta 20 - MonelliDanilo 21 - Pacioni Costantino 22 - Renzetti Francesco 23 - Ripa Di Meana Carlo 24 -Rosi Maurizio 25 - Rossi Luciano 26 - Sebastiani Enrico 27 - Spadoni Urbani Ada 28 - Tippolotti Mauro 29 - VintiStefano 30-2affini Francesco preso asso PRESIDENTE: Mauro TIPPOLOTTI CONSIGLIERI SEGRETARI: Marco FASOLO ESTENSORE: VERBALIZZANTE: Seriana MARIANI Francesco DE CAROLIS l

2 DliJliJlU [11111] \ l c: l: \ I!I,. c J "' i.i~i]ij [-:\,n'/'i,r] V'tJcY A tti C ans/llarl OGGETTO N. 501 DELIBERAZIONE N. 443 DEL 21 DICEMBRE 2004 ATTO AMMINISTRATIVO - "Legge regionale 20/01/1981, n. 7 e successive modificazioni ed integrazioni - Piano regionale di intervento per le attività culturali - Anno 2004". IL CONSIGLIO REGIONALE VISTA la proposta di atto amministrativo di iniziativa della Giunta regionale, approvata con deliberazione n del , concernente: "Legge regionale 20/ , n. 7 e successive modificazioni ed integrazioni - Piano regionale di intervento per le attività culturali - Anno 2004", depositata presso la Presidenza del Consiglio regionale il e trasmessa per il parere alla III Commissione Consiliare permanente con nota prot. n del (ATTO N. 2321); VISTO il parere della III Commissione Consiliare permanente espresso nella seduta del 16 dicembre 2004 e udite le relazioni della medesima illustrate oralmente per la maggioranza dal Consigliere Marco Fasolo e per la minoranza dal Consigliere Luciano Rossi (ATTO N. 2321/BIS); VISTA la legge regionale 20 gennaio 1981, n. 7 "Norme per la programmazione e Io sviluppo regionale delle attività culturali" e successive modificazioni ed integrazioni; VISTO il Regolamento regionale 2 novembre 1998, n. 35, "Criteri e modalità, ai sensi dell'art. 12 della legge 7 agosto 1990, n. 241, per la applicazione della legge regionale 20 gennaio 1981, n. 7 e successive modificazioni ed integrazioni - Norme per la programmazione e Io sviluppo regionale delle attività culturali"; PRESO ATTO della nota dell' Assessore regionale alle attività culturali del 16 dicembre 2004, con la quale si comunica che l'associazione Pro Loco Corcianese non ha effettuato l'attività prevista per l'anno 2004, e che pertanto tale Associazione viene esclusa dal finanziamento proposto e la somma già assegnata viene ripartita tra gli altri soggetti beneficiari; CONSIDERATO che la III Commissione Consiliare permanente ritiene di effettuare una diversa ripartizione dei contributi ai soggetti beneficiari, anche sulla base delle nuove disponibilità finanziarie reperite con la legge regionale 6 agosto 2004, n. 17 "Norme in materia di spettacolo"; 2

3 DlvlGIO 2111]IJ cl l I!>,,' l lii U Ci l'i "I" LJ l! LiU :'lf:"i,e,n Q<Jc? A ttf C on511/8rl VISTA la legge regionale 13 aprile 2004, n. 3 "Disposizioni per la formazione del bilancio annuale di previsione 2004 e del bilancio pluriennale Legge finanziaria 2004"; VISTA la legge regionale 13 aprile 2004, n. 4 "Bilancio di previsione per l'esercizio finanziario 2004 e Bilancio pluriennaie "; UDITI gli interventi dei Consiglieri regionali e del rappresentante della Giunta regionale; VISTO Io Statuto regionale; VISTO il Regolamento interno del Consiglio regionale; con 18 voti favorevoli e 6 voti contrari, espressi nei modi di legge dai 24 Consiglieri presenti e votanti DELIBERA l. di approvare: - l'atto amministrativo concernente: "Legge regionale 20/01/1981, n. 7 e successive modificazioni ed integrazioni - Piano regionale di intervento per le attività culturali - Anno 2004" proposto con deliberazione di Giunta regionale 24 novembre 2004, n. 1846; - la Relazione (Allegato A) e il Piano regionale di intervento per le attività culturali - anno 2004 (Allegato B) che costituiscono parte integrante della presente deliberazione; 2. di dare atto che alla spesa complessiva di ,00 si farà fronte con lo stanziamento di cui al capitolo 990 del Bilancio di previsione 2004, D.P.B., ; 3. di autorizzare la Giunta regionale a provvedere all'eventuale riattribuzione dei contributi integralmente o parzialmente revocati, ai sensi dell'articolo 8 della citata legge regionale n. 7/1981. L'ESTENSORE Dott.ssa ~~~~. Seriana Mariani,,~ " " 3

4 i.jijigi~ [I~I~IC UIOIOIO '1]1:1'1 ~,'ti,r,'r: \/<ac9 A tti C anslllarl ALLEGATO A) RELAZIONE Con L.R. 6 agosto 2004, n. 17 "Norme in materia di spettacolo" la Regione Umbria si è dotata di una nuova legge sullo spettacolo che, fra l'altro, all'art. 13 autorizza per il finanziamento degli interventi annuali di cui agli art. 7 e 9 una spesa di ,00 da iscrivere nella unità previsionale di base del bilancio regionale, parte spesa, denominata "Interventi a sostegno dello spettacolo". Questa somma è stata iscritta al bilancio 2004 con DGR n del , mentre Io stanziamento al cap. 985 (proprio della L.A. n. 7/81 che figura tra le norme abrogate all'art. 11 della citata L.R. n. 17/04) è confluito nel cap. 990 U.P.B che prevede, così, uno stanziamento complessivo di ,00. Il comma 3 dell'art. 11 della L.R. n. 17/04 prevede inoltre che le norme abrogate (tra cui la L.R. n. 7/81) continuino ad applicarsi ai procedimenti amministrativi pendenti alla data di entrata in vigore della legge stessa, fino alloro compimento. La L.A. n. 17/04 è stata promulgata il , mentre la scadenza per la presentazione delle domande di contributo per questo Piano di interventi era fissata al : si applica, pertanto, la fattispecie di cui al paragrafo precedente. Le proposte pervenute, per la formazione di questo Piano, sono state complessivamente 108. Di queste, 19 non sono state ammesse all'istruttoria in quanto: a) 11 in conflitto con le previsioni di cui all'art. 3, comma 1, lett. a) del regolamento n. 35/98 (richiesta di apporto finanziario superiore al 30 per cento della spesa complessiva preventivata); b) 1 non pertinente agli scopi della L.R. n. 7/81 e successive modifiche ed integrazioni; c) 3 pervenute fuori i termini previsti dall'art. 1 della L.A. n. 22/98; d) 3 non valutabili per mancanza dei dati richiesti dalla modulistica prevista dal regolamento regionale 2 novembre 1998, n. 35; e) 1 in conflitto con quanto stabilito all'art. 4, comma 3, del regolamento n. 35/98 (richiesta di apporto finanziario inferiore al minimo previsto); Le 86 proposte ammesse all'istruttoria sono state assegnate alle categorie di cui al regolamento n. 35/98 nel modo che segue: a) 8 alla categoria "a) festival"; b) 17 alla categoria "b) soggetti produttori"; c) 28 alla categoria "c) soggetti diffusori della cultura coreutica, musicale, teatrale e videocinematografica" ; d) 33 alla categoria "e) iniziative prevalentemente amatoriali, destinate ad ambiti locali". Le proposte di piano beneficiarie di contributo sono complessivamente 64 (10 in più dell'anno scorso) di cui: a) 8 nella categoria a); b) 17 nella categoria b); 4

5 DI\JIJICJ JI~lul] ì l r' l I' io',j \) 'j \.J =Iun; Ci'C,'C:'C \/GD\) A tti C on5111arl c) 28 nella categoria c); d) 11 nella categoria e). I soggetti già beneficiari del Piano 2003 hanno per Io più trovato conferma del loro contributo. Questo Piano va considerato parte di un programma di finanziamento di manifestazioni e iniziative dello spettacolo integrato dal DOCUP , dal Regolamento regionale 8/2002 e dal Cap Alcune manifestazioni vanno pertanto ricomprese nell'ambito delle risorse del DOCUP L'entità dei contributi erogati con questo Piano tiene corito, oltre che della relativa posizione di graduatoria, anche del tipo di iniziativa proposta, del costo totale per essa preventivato, del contributo richiesto per la sua realizzazione. In particolare, nella cal. c), p. 12, viene concesso un contributo all'ass. Umbriamusicfest di Todi che ha rilevato, secondo quanto dichiarato nella domanda di contributo, le attività dell'estinta Associazione Todimusicfest, che pure aveva inoltrato una propria domanda di contributo per questo Piano precedentemente alla prima. Essendo stata assorbita da Umbriamusicfest, la domanda di Todimusicfest non è stata presa in considerazione, nella cal. e), p. 9) alla voce Associazione Pro Loco Corcianese non è indicato alcun contributo perché l'attività prevista per il 2004 non è stata effettuata. Sono stati confermati (alla categoria "d) iniziative della Regione") gli impegni volti alla realizzazione diretta e/o in collaborazione con altri soggetti pubblici o privati (come previsto all'art. 4, comma 5, della L.A. n. 7/81) di progetti e servizi regionali di rilevante interesse per il perseguimento delle finalità di legge e per il coordinamento degli interventi da questa previsti. 5

6 CJliJlQIG DI~I~ID -' uuuu l r l " l " '-' 1 ~ J ':1" U 1" r-'~'ci'n'o 0'<30<:) A!ti C onsll/arl ALLEGATO B) Piano regionale di intervento per le attività culturali anno 2004 SOGGETTI AMMESSI Contributo Soggetto CAT Città punteg assegnato gio per l'anno 2004 Fondazione Perugia Musica classica - A Perugia Dipartimento Sagra Musicale Umbra Ass. Umbria Film Festival A Umbertide Associazione Charlie: Temi In Jazz Fest A Temi Ass. Percussionistica (Percussionistica - A Umbertide World Rhythm Festival) Associazione United Artists for Peace A Perugia Compagnia Alefdanzateatro (Festival A Orvieto freedansorvieto) Comune di Foligno: Segni Barocchi A Foligno Comune di Todi: Todi Arte Festival A Todi Teatro Lirico sperimentale "A. Belli" B Spoleto Fontemaggiore soc. coop. B Perugia Ass. Fameto Teatro B Bastia Umbra Teatro di Figura Umbro B Perugia Ass. La Compagnia del Pino B Temi Ass. Lavori in Corso B Perugia Ass. Teatro Mancinelli B Orvieto La Terra Nuova s.r.1. B Umbertide Ass. Smascherati! B Perugia Ass. Teatro di Sacco B Perugia Compagnia Donati Olesen B Perugia Coop.Teatrale Atmo B Bastia Umbra Fratelli Mancuso B Città della Pieve Ass In Canto B Nami

7 :JIG1010 " 1 ) 1'1,1 l 01" j ;.. r.. il 1 ~' L) U U tj I ;;,. I "I "!, '-', ; : ' " '\'i\'~~'i'tl \/<CJC>\) A tt1 C anslllarl Comune di Terni (Stagione Lirica estiva) B Terni Ass. Solisti di Perugia B Perugia TetraKtis Percussioni Piccola società B Perugia cooperativa a Li. Piccola Cooperativa "La Fabbrica C Roma dell'attore" Fondazione Perugia Musica Classica - C Perugia Dipartimento Amici della Musica Accademia Musicale Umbra C Perugia Ass. Metronome C Umbertide Ass. Amici della Musica e del Teatro C Gubbio "Laury Salvati" ARCI Nuova Associazione - com. ter.terni C Terni Narni Amelia Ass. "Il Collettivo Teatro Animazione" C Orvieto Associazione L'Orfeo C Spoleto Ass. Zero in Condotta (in collaborazione C Perugia con Casa delle Culture - Perugia) Accademia Teatro e Musica Briccialdi - C Roma ATEM Agimus Foligno C Foligno Ass. Ephebia C Terni Ass. Liminalia C Perugia Soc. dei Concerti "F.Torti" C Bevagna Ass. Umbriateatro (Circuito teatrale) C Foligno Centro Universitario Teatrale C Perugia Ass. Mirabil Eco C Piediluco Ass. Umbriamusicfest (Todimusicfest) C Massa Martana Comune di Narni (Le vie del Cinema) C Narni A.GI.MUS. Perugia C Perugia AGIMUS Terni C Terni Comune di Todi C Todi Ass. Mozart Italia Umbria C Assisi Ass. Hugo Wolf C Acquasparta Ass. Zona Franca C Bastia Umbra

8 ']101')10 LI~I~lu C',-i f" I I) I"I" \) "" \.J JI]IJlrJ \\JeJ:\J{! V'<Jc9 A lti C on.lllar/ Ass, Gubbio Festival C Gubbio 10 13,000 Fondazione Casagrande C Terni Comune di Gubbio 44' Stagione Spettacoli C Gubbio Classici L'Umbria ha un teatro verde : D perugifl / Fontemaggiore soc. coop. Circuito regionale lirica : Teatro D Spoleto / Lirico Sperimentale "A. Belli" Fonoteca "O. Trotta": Regione D Perugia / Cartoombria: Fondazione Umbria D Perugia / Spettacolo Iniziative prosa: Regione D / Iniziative musicali: Regione D / Arci Città di Castello Novamusica E Città di Castello Ass. Ameria Umbra E Amelia Ass. Spazio Musica E Genova Centro di Coordinamento del Volontariato E Gubbio Centro Studi Carlo della Giacoma E Todi Ass. Filarmonica "G. Verdi" E Caste I Rigone Ass. Inedito per Maria E Terni Ass. Amici della Musica di Passignano E Passignano sul Trasimeno Comune di Narni (Narni Black Festival) E Narni Comune di Vallo di Nera E Vallo di Nera Ass. Amici della musica di Preggio E Umbertide TOTALE ,00 8

9 DIQIQIC []I[ljlll ~ 1 ' l n l r :: il};! ì nl~ltlj :'l'q,r'\,~,'j (/D[;'i) A tti Conolllarl SOGGETTI AMMESSI, AI QUALI NON È STATO ASSEGNATO IL CONTRIBUTO Soggetto Cat. Città Punteggio Associazione Pro Loco Corcianese E Corciano 9 Ass. Concorso Pianistico Città di San Gemini E Terni 8 Comune di Allerona E Allerona 8 Centro Sperimentazione Teatrale E San Gemini 8 Ass. Eureka E Arrone 8 Ass. Teatro F. Torti E Bevagna 8 Istituto Mons. Bonilli E Trevi 8 Ass."Amici del Centro socio culturale San E Umbertide 7 Francesco" Ass.Umbriateatro (Festival Umbria Teatro & E Foligno 7 Scuole) Nuova Scuola Popolare di Musica E Umbertide 7 Comune di Marsciano (Musica per i Borghi) E Marsciano 7 Ass. "Novo Prometeo" E Umbertide 6 Compagnia teatrale "Il Gorro" E Passignano sul 6 Trasimeno Ass. Ponte Levatoio E Palazzo di Assisi 6 U.I.L.T. sez. Umbria E Umbertide 6 Comune di Gubbio(Gubbio No Borders Summer E Gubbio 6 Festiva!) Comune di Assisi Rhythm & food E Assisi 5 A.N.B.I.M.A. E Cannara 4 Ass. Nonsolomusica E Perugia 4 Società Angeletti Carlo & C. snc E Assisi 4 Comune di Citerna E Citerna 3 Ass. Scuola di danza classica "Città di Gubbio" E Gubbio 3 9

10 OIOIOIIJ 111flll~ ;~' o,) 1'C>'I ;~ L,- ',' li~- J' ;'ln1 h,r-:'[i,ri Consiglio DELVUMBRIA q-1~ ~~ Regionale A /ti C onsllla,j SOGGETTI ESCLUSI Soggetto Città Motivo dell'esclusione Accademia Barocca "W. Hermans" Arrone art. 3, comma 1, lett. a) del r.r. n. 35/1998 Ass. Città del Vino Siena art. 3, comma 1, lett, a) del r.r. n. 35/1998 ARCUM Perugia art, 3, comma 1. lett. a) del r.r. n. 35/1998 Ass. Athanor Eventi Viterbo art. 3, comma 1, lett. a) del r.r. n. 35/1998 Ass. Juppiter Perugia art. 3, comma 1, lett. a) del r.r. n. 35/1998 Ass. "Nuova Tradizione Musicale" Temi art. 3, comma 1, lett. a) del r.r. n. 35/1998 Ass. Sistema Alternativo Amelia art. 3, com ma 1, lett. a) del r.r. n. 35/1998 Ass. Teatro Ferramenta Bologna art. 3, comma 1. lett. a) del r.r. n. 35/1998 Comune di Amelia Amelia art. 3, comma 1, lett. a) del r.r. n. 35/1998 Comune di Norcia Norcia art. 3. comma 1, lett. a) del r.r. n. 35/1998 Università della Terza età "Città di Gubbio art. 3, comma 1, lett. a) del r.r. n. 35/1998 Gubbio" Ass. Frescobaldi Perugia art. 1, della I.r. 22/1998 Comune di Spello Spello art. 1, della I.r. 22/1998 Monastero di S. Benedetto Norcia art. 1, delia I.r. 22/1998 Libera Università Popolarte Umbra Perugia non pertinente Galaxia Servizi Perugia non valutabile Capolavoro Associazione Temi non valutabile Culturale Sacro Convento di S. Francesco Assisi non valutabile Ass. Il Convivio Assisi richiesta inferiore a quanto previsto dal r.r. n.35/

ATTO N. 2321/B18. Relazione della 111 Commissione Consiliare permanente SERVIZI E POLITICHE SOCIALI, IGIENE E SANITÀ, ISTRUZIONE, CULTURA,SPORT

ATTO N. 2321/B18. Relazione della 111 Commissione Consiliare permanente SERVIZI E POLITICHE SOCIALI, IGIENE E SANITÀ, ISTRUZIONE, CULTURA,SPORT Uliìl(\IJ c~i;i,ll ;C\I U:.j ~ I \) :\ l r l )--- C I " I " 1 1. cl ", -:Jf,yryr, " ~ REG[ONE DELLUMBRIA Q

Dettagli

Processi verbali delle sedute del Consiglio regionale LXXXV SESSIONE STRAORDINARIA. Deliberazione n. 426 del 16 novembre 2004

Processi verbali delle sedute del Consiglio regionale LXXXV SESSIONE STRAORDINARIA. Deliberazione n. 426 del 16 novembre 2004 Illii DELVUMBRIA Processi verbali delle sedute del Consiglio regionale LXXXV SESSIONE STRAORDINARIA Deliberazione n. 426 del 16 novembre 2004 OGGETTO: LEGGE REGIONALE - Modificazioni ed integrazioni della

Dettagli

PROCESSO VERBALE DELLA SEDUTA DEL CONSIGLIO REGIONALE DELL 8 OTTOBRE 2001

PROCESSO VERBALE DELLA SEDUTA DEL CONSIGLIO REGIONALE DELL 8 OTTOBRE 2001 PROCESSO VERBALE DELLA SEDUTA DEL CONSIGLIO REGIONALE DELL 8 OTTOBRE 2001 VII LEGISLATURA (processo verbale n. 42) XXV Sessione Ordinaria L'anno 2001, il giorno 8 del mese di ottobre, in Perugia, nella

Dettagli

Processi verbali delle sedute del Consiglio regionale VII SESSIONE STRAORDINARIA

Processi verbali delle sedute del Consiglio regionale VII SESSIONE STRAORDINARIA Processi verbali delle sedute del Consiglio regionale VII SESSIONE STRAORDINARIA Deliberazione n. 49 del 13 novembre 2000 OGGETTO: LEGGE REGIONALE - Agevolazioni nel calcolo dei parametri urbanistici per

Dettagli

Consiglio Regionale. Processi verbali delle sedute del Consiglio regionale. Deliberazione n. 352 del 16 dicembre 2003

Consiglio Regionale. Processi verbali delle sedute del Consiglio regionale. Deliberazione n. 352 del 16 dicembre 2003 RGION DLL UMBRIA Consiglio Regionale VII LGISLATURA Processi verbali delle sedute del Consiglio regionale LXV SSSION ORDINARIA Deliberazione n. 352 del 16 dicembre 2003 OGGTTO: ATTO AMMINISTRATIVO - Legge

Dettagli

GRADUATORIA 2017 A) CINEMA E ARTI AUDIOVISIVE L.R 17/ PROGRAMMA ANNUALE PER LO SPETTACOLO RIPARTO CONTRIBUTI CINEMA CINECLUB E RASSEGNE

GRADUATORIA 2017 A) CINEMA E ARTI AUDIOVISIVE L.R 17/ PROGRAMMA ANNUALE PER LO SPETTACOLO RIPARTO CONTRIBUTI CINEMA CINECLUB E RASSEGNE A) CINEMA E ARTI AUDIOVISIVE L.R 17/2004 - PROGRAMMA ANNUALE PER LO SPETTACOLO 2017 - RIPARTO CONTRIBUTI CINEMA CINECLUB E RASSEGNE QUANTITA-TIVO PUNTEG-GIO QUALITATIVO 1 Zenith Perugia 49 37 86 2 Ass.

Dettagli

Deliberazione n. 181 del 24 luglio 2007

Deliberazione n. 181 del 24 luglio 2007 . Regione Umbria.. Consiglio Regionaie ", Alti Consiliari Processi verbali delle sedute del Consiglio regionale XLVI SESSIONE STRAORDINARIA Deliberazione n. 181 del 24 luglio 2007 OGGETTO: ATTO AMMiNiSTRATIVO

Dettagli

Processi verbali delle sedute del Consiglio regionale. Deliberazione n. 142 del 24 settembre Atti Consiliari VII LEGISLATURA

Processi verbali delle sedute del Consiglio regionale. Deliberazione n. 142 del 24 settembre Atti Consiliari VII LEGISLATURA DELL'UMBRIA Processi verbali delle sedute del Consiglio regionale XXIV SESSIONE STRAORDINARIA Deliberazione n. 142 del 24 settembre 2001 OGGETTO: ATTO AMMINISTRATIVO - Comitato Regionale di Controllo sugli

Dettagli

Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.it. Provincia di Terni provincia.terni@postacert.umbria.it

Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.it. Provincia di Terni provincia.terni@postacert.umbria.it Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.it Provincia di Terni provincia.terni@postacert.umbria.it Documento elettronico sottoscritto mediante firma digitale e conservato nel sistema di

Dettagli

omissis (2) omissis (3)

omissis (2) omissis (3) 9(1(72 /HJJHUHJLRQDOHVHWWHPEUHQ%85Q 1250(,10$7(5,$',35202=,21((',))86,21(',$77,9,7 $57,67,&+(086,&$/,7($75$/,(&,1(0$72*5$),&+( 7LWROR, 2JJHWWRHILQDOLWjGHOODOHJJH $UW3ULQFLSLJHQHUDOL La Regione Veneto promuove

Dettagli

ATTO N. 1310. dì iniziativa della Gìunta regionale (delìberazìone n. 890 del 3.7.2002)

ATTO N. 1310. dì iniziativa della Gìunta regionale (delìberazìone n. 890 del 3.7.2002) *. REGIONE DELL'UMBRIA Atti Consuiari VII LEGISLATURA ATTO N. 1310 D ISEGNO DI LEGGE dì iniziativa della Gìunta regionale (delìberazìone n. 890 del 3.7.2002) Integrazìonì della legge regionale 12/8/1994,

Dettagli

Spett. ENEL Distribuzione Spa. eneldistribuzione@pec.enel.it. p.c. Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.it

Spett. ENEL Distribuzione Spa. eneldistribuzione@pec.enel.it. p.c. Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.it Spett. ENEL Distribuzione Spa eneldistribuzione@pec.enel.it p.c. Documento elettronico sottoscritto mediante firma digitale e conservato nel sistema di protocollo informatico della Regione Umbria Provincia

Dettagli

P ROPOSTA DI ATTO AMMINISTRATIVO di iniziativa della Giunta regionale (deliberazione n. IO26 del 17.7.2003)

P ROPOSTA DI ATTO AMMINISTRATIVO di iniziativa della Giunta regionale (deliberazione n. IO26 del 17.7.2003) REGIONE DELL UMBRIA A tti Consiliari VII LEGISLATURA ATTO N 1836 P ROPOSTA DI ATTO AMMINISTRATIVO di iniziativa della Giunta regionale (deliberazione n IO26 del 1772003) Legge 2 7101966, n 910 - art 12,

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 17 aprile 2015, n. 798

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 17 aprile 2015, n. 798 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 17 aprile 2015, n. 798 Approvazione Piano 2015 delle attività ammesse a finanziamento nel settore dello Spettacolo (Regolamento Regionale del 13.04.2007 n. 11 e s.m.,

Dettagli

Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.it. Provincia di Terni provincia.terni@postacert.umbria.it

Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.it. Provincia di Terni provincia.terni@postacert.umbria.it Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.it Provincia di Terni provincia.terni@postacert.umbria.it Documento elettronico sottoscritto mediante firma digitale e conservato nel sistema di

Dettagli

Delibera del Direttore Generale n. 318 del 01/04/2015

Delibera del Direttore Generale n. 318 del 01/04/2015 Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 Delibera del

Dettagli

PROCESSI VERBALI DELLE RIUNIONI DELL'UFFICIO DI PRESIDENZA

PROCESSI VERBALI DELLE RIUNIONI DELL'UFFICIO DI PRESIDENZA PROCESSI VERBALI DELLE RIUNIONI DELL'UFFICIO DI PRESIDENZA IX LEGISLATURA DELIBERAZIONE N. 376 DEL 15 OTTOBRE OGGETTO: Ulteriori modificazioni alla deliberazione Ufficio di Presidenza 28 dicembre, n. 280

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE. promulga

IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE. promulga REGIONE PIEMONTE BU47 22/11/2012 Legge regionale 16 novembre 2012, n. 13. Ulteriori modifiche alla legge regionale 9 giugno 1994, n. 18 (Norme di attuazione della legge 8 novembre 1991, n. 381 'Disciplina

Dettagli

Consiglio Regionale Atti Consiliari VII LEGISLATURA N. 1142/BIS. Relazione della 1 Commissione Consiliare Permanente

Consiglio Regionale Atti Consiliari VII LEGISLATURA N. 1142/BIS. Relazione della 1 Commissione Consiliare Permanente REGIONE DELL'UMBRIA Consiglio Regionale Atti Consiliari ATTO N. 1142/BIS Relazione della 1 Commissione Consiliare Permanente AFFARI ISTITUZIONALI, PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, FINANZE E PATRIMONIO, ORGANIZZAZIONE

Dettagli

Comune di Città di Castello comune.cittadicastello@postacert.umbria.it. p.c. Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.

Comune di Città di Castello comune.cittadicastello@postacert.umbria.it. p.c. Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria. Comune di Città di Castello comune.cittadicastello@postacert.umbria.it p.c. Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.it Provincia di Terni provincia.terni@postacert.umbria.it Comune di Acquasparta

Dettagli

CITTÀ DI MONCALIERI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

CITTÀ DI MONCALIERI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE CITTÀ DI MONCALIERI (LAVORO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 296 / 2015 Fascicolo 2015 11.06.02/000004 Uff. LAVORO OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO EVENTI: AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE

Dettagli

L anno duemilasette, addì tredici del mese di giugno in Macerata e nella sede Municipale, alle ore 10,00

L anno duemilasette, addì tredici del mese di giugno in Macerata e nella sede Municipale, alle ore 10,00 PAG. 1 OGGETTO: Macerata Estate 2007. L anno duemilasette, addì tredici del mese di giugno in Macerata e nella sede Municipale, alle ore 10,00 Convocata nelle forme prescritte, si è riunita la Giunta Municipale

Dettagli

DELIB.G.R. 7 MARZO 2006, N. 161 L.R. N. 45/2000 - DIRETTIVE PER L'APPLICAZIONE DEL PIANO REGIONALE DELLO SPETTACOLO PER L'ANNO 2006.

DELIB.G.R. 7 MARZO 2006, N. 161 L.R. N. 45/2000 - DIRETTIVE PER L'APPLICAZIONE DEL PIANO REGIONALE DELLO SPETTACOLO PER L'ANNO 2006. DELIB.G.R. 7 MARZO 2006, N. 161 L.R. N. 45/2000 - DIRETTIVE PER L'APPLICAZIONE DEL PIANO REGIONALE DELLO SPETTACOLO PER L'ANNO 2006. ------------------------ Pubblicata nel B.U. Toscana 29 marzo 2006,

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 40/33 DEL 7.8.2015

DELIBERAZIONE N. 40/33 DEL 7.8.2015 Oggetto: Norme per lo sviluppo del cinema in Sardegna. Programma di spesa. Esercizio finanziario 2015. Euro 3.410.000. L.R. n. 20 settembre 2006, n. 15, art. 24, comma 1. L Assessore della Pubblica Istruzione,

Dettagli

DGR 2889 DD. 26.9.2003

DGR 2889 DD. 26.9.2003 DGR 2889 DD. 26.9.2003 VISTO il documento di indirizzo programmatico per l anno 2003 predisposto, ai sensi dell art. 6 della L.R. 27 marzo 1996, n. 18 e successive modificazioni ed integrazioni, dalla

Dettagli

IL DIRETTORE DI SERVIZIO. lo Statuto speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

IL DIRETTORE DI SERVIZIO. lo Statuto speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Prot. n. 2653 Determinazione n. 120 Cagliari, 21 aprile 2016 Oggetto: Deliberazione G.R. n. 49/11 del 06.10.2015 concernente Contributi alle Organizzazioni di Volontariato di protezione civile. Annualità

Dettagli

DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE DETERMINAZIONE. Estensore PENNACCHINI ANDREA. Responsabile del procedimento FIORELLA TIBERI

DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE DETERMINAZIONE. Estensore PENNACCHINI ANDREA. Responsabile del procedimento FIORELLA TIBERI REGIONE LAZIO Dipartimento: Direzione Regionale: DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE POLITICHE SOCIALI E FAMIGLIA Area: DETERMINAZIONE N. B00215 del 28/01/2013 Proposta n. 1122 del 25/01/2013

Dettagli

EDIZIONE STRAORDINARIA. Art. 2, comma 20/c, legge 662/96 - Fil. di Potenza Anno 39 - Numero 51 REPUBBLICA ITALIANA DELLA

EDIZIONE STRAORDINARIA. Art. 2, comma 20/c, legge 662/96 - Fil. di Potenza Anno 39 - Numero 51 REPUBBLICA ITALIANA DELLA EDIZIONE STRAORDINARIA Spedizione in abbonamento postale Parti I-II (Serie generale) Art. 2, comma 20/c, legge 662/96 - Fil. di Potenza Anno 39 - Numero 51 REPUBBLICA ITALIANA BOLLETTINO DELLA UFFICIALE

Dettagli

REGIONE UMBRIA REPUBBLICA ITALIANA DELLA. DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO REGIONALE 13 luglio 2004, n. 395.

REGIONE UMBRIA REPUBBLICA ITALIANA DELLA. DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO REGIONALE 13 luglio 2004, n. 395. Supplemento straordinario al «Bollettino Ufficiale» - serie generale - n. 36 dell 1 settembre 2004 Spedizione in abbonamento postale Art. 2, comma 20/c, legge 662/96 - Fil. di Perugia REPUBBLICA ITALIANA

Dettagli

Verbale di deliberazione N. 69

Verbale di deliberazione N. 69 ( 1 ) COPIA COMUNITA DELLA VALLE DEI LAGHI PROVINCIA DI TRENTO Verbale di deliberazione N. 69 della Giunta della Comunità OGGETTO: Legge provinciale 22 aprile 2014, n.1 articolo 54. Deliberazione della

Dettagli

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Direzione Generale dei Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport Servizio Spettacolo, Sport, Editoria e Informazione C.D.R.: 00.11-01-06 Servizio Spettacolo, Sport, Editoria e Informazione DETERMINAZIONE

Dettagli

l'.\'~'jconsiglio Regionale

l'.\'~'jconsiglio Regionale "TU:. ".n! Regione Umbna,l'l'I' l. '.! l'.\'~'jconsiglio Regionale Atti Consiliar; ATTO N. 193/BIS Relazione della III Commissione Consiliare permanente SANITA' E SERVIZI SOCIALI Relatore Consigliere Luigi

Dettagli

x X X X X. X X X X X X X- X X X

x X X X X. X X X X X X X- X X X I Il ConsiglioRegionale "~I Processi verbali delle sedute del Consiglio regionale LVII SESSIONE STRAORDINARIA Deliberazione n. 276 del 16 dicembre 2008 OGGETTO: LEGGE REGIONALE - "Costituzione del Consorzio

Dettagli

Deliberazione della Giunta Provinciale

Deliberazione della Giunta Provinciale Deliberazione della Giunta Provinciale N 704 del 30/11/2010 pagina 1 Prot. n. 227242/08.20.00.01 OGGETTO: Legge Regionale n. 38 del 16 Agosto 2001 Approvazione bozza di Protocollo di Intesa tra Regione

Dettagli

Consiglio Regionale. Processi verbali delle sedute del Consiglio regionale. Deliberazione n. 251 del 26 novembre 2002

Consiglio Regionale. Processi verbali delle sedute del Consiglio regionale. Deliberazione n. 251 del 26 novembre 2002 REGIONE DELL'UMBRIA Consiglio Regionale VI1 LEGISLATURA Processi verbali delle sedute del Consiglio regionale XLIII SESSIONE STRAORDINARIA Deliberazione n. 251 del 26 novembre 2002 OGGETTO: LEGGE REGIONALE

Dettagli

COMUNE DI SANT ILARIO D ENZA Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI SANT ILARIO D ENZA Provincia di Reggio Emilia DETERMINAZIONE SETTORE IV ATTIVITA SCOLASTICHE, CULTURALI E SPORTIVE Servizio: ATTIVITA' CULTURALI Oggetto: Numero 613 Del 21-12-13 IL RESPONSABILE DI SETTORE COPIA ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI E VANTAGGI ECONOMICI

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BU50 12/12/2013

REGIONE PIEMONTE BU50 12/12/2013 REGIONE PIEMONTE BU50 12/12/2013 Codice DB0803 D.D. 8 ottobre 2013, n. 468 Edilizia Residenziale Pubblica. "Programma casa: 10.000 alloggi entro il 2012" - Secondo biennio - misura AGEVOLATA. Impegno di

Dettagli

Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.it. Provincia di Terni provincia.terni@postacert.umbria.it

Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.it. Provincia di Terni provincia.terni@postacert.umbria.it Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.it Provincia di Terni provincia.terni@postacert.umbria.it Documento elettronico sottoscritto mediante firma digitale e conservato nel sistema di

Dettagli

DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE COMUNICAZIONE E COORDINAMENTO DELLE ATTIV. SOCIALI DETERMINAZIONE

DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE COMUNICAZIONE E COORDINAMENTO DELLE ATTIV. SOCIALI DETERMINAZIONE REGIONE LAZIO Dipartimento: Direzione Regionale: Area: DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE POLITICHE SOCIALI E FAMIGLIA COMUNICAZIONE E COORDINAMENTO DELLE ATTIV. SOCIALI DETERMINAZIONE N. B04265

Dettagli

Relazione della 1 Commissione Consiliare Permanente

Relazione della 1 Commissione Consiliare Permanente k REGIONE DELL'UMBRIA Consig gionale ATTO N. 853/BIS Relazione della 1 Commissione Consiliare Permanente AFFARI ISTITUZIONALI, PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, FINANZE E PATRIMONIO, ORGANIZZAZIONE E PERSONALE,

Dettagli

PROCESSO VERBALE DELLA SEDUTA DEL CONSIGLIO REGIONALE DEL 19 OTTOBRE 2010

PROCESSO VERBALE DELLA SEDUTA DEL CONSIGLIO REGIONALE DEL 19 OTTOBRE 2010 PROCESSO VERBALE DELLA SEDUTA DEL CONSIGLIO REGIONALE DEL 19 OTTOBRE 2010 IX LEGISLATURA (processo verbale n. 11) VII Sessione straordinaria L anno duemiladieci, il giorno diciannove del mese di ottobre,

Dettagli

Dipartimento Formazione Lavoro Cultura e Sport

Dipartimento Formazione Lavoro Cultura e Sport Dipartimento Formazione Lavoro Cultura e Sport P.O. Basilicata FSE 2007-2013. Asse D - Capitale Umano. Approvazione Avviso Pubblico per la "Concessione di contributi per la partecipazione a master non

Dettagli

Istituzione del garante delle persone sottoposte a misure restrittive o limitative della libertà personale

Istituzione del garante delle persone sottoposte a misure restrittive o limitative della libertà personale Regione Umbria - Consiglio Regionale XXIII Sessione Straordinaria Deliberazione n. 94 del 10 ottobre 2006 Legge Regionale Istituzione del garante delle persone sottoposte a misure restrittive o limitative

Dettagli

Oggetto: 3^ Esercitazione addestrativa di soccorso sanitario Valnestore 2011 1 comunicato

Oggetto: 3^ Esercitazione addestrativa di soccorso sanitario Valnestore 2011 1 comunicato Oggetto: 3^ Esercitazione addestrativa di soccorso sanitario Valnestore 2011 1 comunicato SOSTITUISCE L ORIGINALE Trasmesso solo via e-mail ai sensi dell art. 43 comma 6 DPR 445/2000 Egregi Signori / Gentili

Dettagli

Legge regionale 22 aprile. 2011, n. 5. Interventi a sostegno della realizzazione di servizi di accesso Wi-Fi gratuiti e aperti.

Legge regionale 22 aprile. 2011, n. 5. Interventi a sostegno della realizzazione di servizi di accesso Wi-Fi gratuiti e aperti. REGIONE PIEMONTE BU17 28/04/2011 Legge regionale 22 aprile. 2011, n. 5. Interventi a sostegno della realizzazione di servizi di accesso Wi-Fi gratuiti e aperti. Il Consiglio regionale ha approvato. IL

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITÀ CULTURALI, SOCIALI E RICREATIVE PER GLI STUDENTI

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITÀ CULTURALI, SOCIALI E RICREATIVE PER GLI STUDENTI REGOLAMENTO DELLE ATTIVITÀ CULTURALI, SOCIALI E RICREATIVE PER GLI STUDENTI (emanato con decreto rettorale n. 688 del 16 luglio 1997; modificato con delibere del Consiglio di Amministrazione nelle sedute

Dettagli

ATTUAZIONE ANNUALITÀ 2014 PIANO DI FORMAZIONE MUSICALE ANNO 2014

ATTUAZIONE ANNUALITÀ 2014 PIANO DI FORMAZIONE MUSICALE ANNO 2014 Allegato n. 3 AVVISO PROGETTO REGIONALE PROMOZIONE DELLA CULTURA MUSICALE: EDUCAZIONE E FORMAZIONE DI BASE ALLA MUSICA E AL CANTO CORALE, AI SENSI DELLA L.R. N. 21/2010 - TESTO UNICO DELLA CULTURA 2012-2015

Dettagli

L.R. 12/2006, art. 6, commi da 82 a 89 B.U.R. 3/1/2007, n. 1. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 12 dicembre 2006, n. 0381/Pres.

L.R. 12/2006, art. 6, commi da 82 a 89 B.U.R. 3/1/2007, n. 1. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 12 dicembre 2006, n. 0381/Pres. L.R. 12/2006, art. 6, commi da 82 a 89 B.U.R. 3/1/2007, n. 1 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 12 dicembre 2006, n. 0381/Pres. LR 12/2006, articolo 6, commi da 82 a 89. Regolamento concernente i criteri

Dettagli

FLUSSI MIGRATORI BINOMIO MIGRAZIONE/ACCOGLIENZA. Regione Umbria - Giunta Regionale

FLUSSI MIGRATORI BINOMIO MIGRAZIONE/ACCOGLIENZA. Regione Umbria - Giunta Regionale FLUSSI MIGRATORI BINOMIO MIGRAZIONE/ACCOGLIENZA Regione Umbria - Giunta Regionale 232 milioni i migranti nel mondo, il 3,2% della popolazione del pianeta, di cui 17,9 milioni rifugiati e richiedenti asilo

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 1035 DEL 31-12-2013 - SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA - OGGETTO: Associazioni culturali locali diverse. Sostegno attività

Dettagli

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2009

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2009 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 ALTO CHIASCIO Comuni di: COSTACCIARO, GUBBIO, PIETRALUNGA, SCHEGGIA E PASCELUPO VALTOPINA Comuni di: FOLIGNO, FOSSATO DI VICO, GUALDO TADINO, NOCERA UMBRA, SIGILLO,

Dettagli

Relazione della 1 Commissione Permanente

Relazione della 1 Commissione Permanente Consig ATTO N. 1310/BIS Relazione della 1 Commissione Permanente Consiliare AFFARI ISTlTUZIONALI, PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, FINANZE E PATRIMONIO, ORGANIZZAZIONE E PERSONALE, ENTI LOCALI Relatore Consigliere

Dettagli

Art. 1 (Modifica alla L.R. 7/2014)

Art. 1 (Modifica alla L.R. 7/2014) Consiglio Regionale Modifiche alla L.R. 13.1.2014, n. 7 "Disposizioni finanziarie per la redazione del bilancio annuale 2014 e pluriennale 20142016 della Regione Abruzzo (Legge Finanziaria Regionale 2014)",

Dettagli

triennale di c 337.500,00 ; triennale di c 337.500,00; (N. 329 gratuito)

triennale di c 337.500,00 ; triennale di c 337.500,00; (N. 329 gratuito) 1936 Catanzaro e codice 33 TARGET di Crotone occorre assegnare nell immediato l attività formativa, per non far disperdere gli allievi che parteciperanno a tali attività e creare un ulteriore danno ai

Dettagli

CENTRI DI ASSISTENZA FISCALE (C.A.F.) C.A.F. CGIL

CENTRI DI ASSISTENZA FISCALE (C.A.F.) C.A.F. CGIL CENTRI DI ASSISTENZA FISCALE (C.A.F.) C.A.F. CGIL Via Bellocchio, 26/28 075 506981 PONTE FELCINO Via B.Buozzi, 3 075 5913978 SAN SISTO Via Gaetano Donizetti, 59 075 5270527 PONTE SAN GIOVANNI Via Luigi

Dettagli

IL CONSIGLIO METROPOLITANO

IL CONSIGLIO METROPOLITANO PROPOSTA DI DELIBERAZIONE Oggetto: Associazione Teatro di Roma - Modifiche allo Statuto IL CONSIGLIO METROPOLITANO Vista la Legge 56/2014 ed in particolare il comma 16 dell articolo 1, il quale prevede

Dettagli

II COMMISSIONE CONSILIARE PERMANENTE

II COMMISSIONE CONSILIARE PERMANENTE REGIONE DELL UMBRIA - CONSIGLIO REGIONALE IX LEGISLATURA II COMMISSIONE CONSILIARE PERMANENTE Attività economiche e governo del territorio Processo verbale n. 3 Seduta del 7 luglio 2010 Approvato il 14

Dettagli

«Prestito sociale d onore. Istituzione di un fondo per agevolarne l accesso.» BOLLETTINO UFFICIALE REGIONE UMBRIA N. 34 DEL 1 AGOSTO 2007

«Prestito sociale d onore. Istituzione di un fondo per agevolarne l accesso.» BOLLETTINO UFFICIALE REGIONE UMBRIA N. 34 DEL 1 AGOSTO 2007 LEGGE REGIONALE 24 LUGLIO 2007, N. 25 «Prestito sociale d onore. Istituzione di un fondo per agevolarne l accesso.» BOLLETTINO UFFICIALE REGIONE UMBRIA N. 34 DEL 1 AGOSTO 2007 IL CONSIGLIO REGIONALE ha

Dettagli

COMUNITA MONTANA LUNIGIANA

COMUNITA MONTANA LUNIGIANA COMUNITA MONTANA LUNIGIANA Fivizzano VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA Originale N 83 del 09/06/2011 OGGETTO: CIRCOLI DI STUDIO AL LAVORO - VARIAZIONE PIANO FINANZIARIO PER REALIZZAZIONE

Dettagli

vista la legge regionale 13 ottobre 2004, n. 23 avente ad oggetto: Interventi per lo sviluppo e la promozione della cooperazione ;

vista la legge regionale 13 ottobre 2004, n. 23 avente ad oggetto: Interventi per lo sviluppo e la promozione della cooperazione ; REGIONE PIEMONTE BU28 11/07/2013 Deliberazione della Giunta Regionale 20 giugno 2013, n. 6-5984 Contratto di Prestito - Regione Piemonte Loan for SMEs tra Finpiemonte e Banca Europea degli investimenti.

Dettagli

3 1 Marca da Al Ministero dei Beni e Attività Culturali Direzione Generale Spettacolo dal Vivo - Servizio II. Via della Ferratella, 51 00184 ROMA

3 1 Marca da Al Ministero dei Beni e Attività Culturali Direzione Generale Spettacolo dal Vivo - Servizio II. Via della Ferratella, 51 00184 ROMA 3 1 Marca da Al Ministero dei Beni e bollo Attività Culturali Direzione Generale Spettacolo dal Vivo - Servizio II Lirica IV Lirica Via della Ferratella, 51 00184 ROMA Oggetto:domanda di contributo per

Dettagli

Prot. n. 188847/18.17.20.14 Arezzo lì 23.10.2014

Prot. n. 188847/18.17.20.14 Arezzo lì 23.10.2014 Prot. n. 188847/18.17.20.14 Arezzo lì 23.10.2014 OGGETTO: Progetto Regionale n. 12 "Promozione della cultura musicale: educazione e formazione di base alla musica e al canto corale". Attuazione per l'annualità

Dettagli

DECRETO N. 10824 Del 03/12/2015

DECRETO N. 10824 Del 03/12/2015 DECRETO N. 10824 Del 03/12/2015 Identificativo Atto n. 1188 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto PROSECUZIONE DELLA SPERIMENTAZIONE DELLE PER L ANNO SCOLASTICO. IMPEGNO E CONTESTUALE

Dettagli

JI~I~IO. OlululO. Consiglio Regionale. Processi verbali delle sedute del Consiglio regionale. Deliberazione n. 89 del 19 luglio 2006

JI~I~IO. OlululO. Consiglio Regionale. Processi verbali delle sedute del Consiglio regionale. Deliberazione n. 89 del 19 luglio 2006 LJI01010 JI~I~IO OlululO D'il'il'C o(1~1:;;; A!ti Consiliari Processi verbali delle sedute del Consiglio regionale XXII SESSIONE STRAORDINARIA Deliberazione n. 89 del 19 luglio 2006 OGGETTO: LEGGE REGIONALE

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Umbria Ambito Territoriale per la provincia di Perugia

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Umbria Ambito Territoriale per la provincia di Perugia MIUR.AOODRUM.REGISTRO UFFICIALE(U).0017088.09-12-2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ai Dirigenti Scolastici dei circoli ed istituti Comprensivi della provincia loro Sedi Ai

Dettagli

OGGETTO: Trasmissione Relazione Illustrativa delle Attività svolte nell'anno 2012 e di quelle Preventive del 2013

OGGETTO: Trasmissione Relazione Illustrativa delle Attività svolte nell'anno 2012 e di quelle Preventive del 2013 Raccomandata Al COMUNE DI SPOLETO Direzione Istruzione, Coesione Sociale, Salute e Sport Ufficio per le Politiche per la Salute Via Cerquiglia, 182/a 06049 SPOLETO - PG OGGETTO: Trasmissione Relazione

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BU12 24/03/2011

REGIONE PIEMONTE BU12 24/03/2011 REGIONE PIEMONTE BU12 24/03/2011 Codice DB1801 D.D. 9 dicembre 2010, n. 1393 Progetto "Master dei talenti della societa' civile" promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Torino e dalla Fondazione

Dettagli

III COMMISSIONE CONSILIARE PERMANENTE

III COMMISSIONE CONSILIARE PERMANENTE III COMMISSIONE CONSILIARE PERMANENTE Processo verbale della seduta del 1 ottobre 2009 PROCESSO VERBALE L anno 2009, il giorno 1 del mese di ottobre, in Perugia, presso la sede del Consiglio regionale,

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BU5 30/01/2014

REGIONE PIEMONTE BU5 30/01/2014 REGIONE PIEMONTE BU5 30/01/2014 Codice DB1804 D.D. 27 novembre 2013, n. 644 L.R. 58/1978. Quota per l'anno 2013 e 2014. Contributo alle attivita' della Fondazione Torino Musei e dell'associazione Culturale

Dettagli

PROCESSO VERBALE DELLA SEDUTA DEL CONSIGLIO REGIONALE DEL 14 DICEMBRE 2000

PROCESSO VERBALE DELLA SEDUTA DEL CONSIGLIO REGIONALE DEL 14 DICEMBRE 2000 VII LEGISLATURA (processo verbale n. 16) X Sessione Straordinaria PROCESSO VERBALE DELLA SEDUTA DEL CONSIGLIO REGIONALE DEL 14 DICEMBRE 2000 L'anno 2000, il giorno 14 del mese di dicembre, in Perugia,

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI (art. 7 L.R. 31 LUGLIO 1993 n.

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI (art. 7 L.R. 31 LUGLIO 1993 n. REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI (art. 7 L.R. 31 LUGLIO 1993 n. 13) APPROVATO CON DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 08 DI DATA

Dettagli

Decreto dirigenziale n. 228 del 5 marzo 2010 L.R. 15.06.2007, n. 6. Art. 8, comma 4, lettera D. Settore Danza - Anno 2009. Provvedimenti PREMESSO:

Decreto dirigenziale n. 228 del 5 marzo 2010 L.R. 15.06.2007, n. 6. Art. 8, comma 4, lettera D. Settore Danza - Anno 2009. Provvedimenti PREMESSO: A.G.C. 18 - Assistenza Sociale, Attività Sociali, Sport, Tempo Libero, Spettacolo - Settore Sport, Tempo Libero e Spettacolo - Decreto dirigenziale n. 228 del 5 marzo 2010 L.R. 15.06.2007, n. 6. Art. 8,

Dettagli

Regione Lazio. Atti della Giunta Regionale e degli Assessori

Regione Lazio. Atti della Giunta Regionale e degli Assessori 28/11/2013 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 98 Pag. 128 di 700 Regione Lazio Atti della Giunta Regionale e degli Assessori Deliberazione 19 novembre 2013, n. 403 Approvazione dell'iniziativa

Dettagli

DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE POLITICHE SOCIALI, AUTONOMIE, SICUREZZA E SPORT DETERMINAZIONE. Estensore BELLISARI ANTONIETTA

DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE POLITICHE SOCIALI, AUTONOMIE, SICUREZZA E SPORT DETERMINAZIONE. Estensore BELLISARI ANTONIETTA REGIONE LAZIO Dipartimento: Direzione Regionale: DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE POLITICHE SOCIALI, AUTONOMIE, SICUREZZA E SPORT Area: DETERMINAZIONE N. B03665 del 14/08/2013 Proposta n. 12841

Dettagli

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia di Enna) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia di Enna) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia di Enna) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 228 Reg. Data: 12/11/2012 OGGETTO: SALVAGUARDIA EQUILIBRI DI BILANCIO.ESTINZIONE ANTICIPATA DI MUTUI DELIBERAZIONE

Dettagli

CITTA DI CASTEL MAGGIORE Provincia di Bologna

CITTA DI CASTEL MAGGIORE Provincia di Bologna CITTA DI CASTEL MAGGIORE Provincia di Bologna N. di prot: 30125 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE N 54 del 19/12/2012 OGGETTO: PROTOCOLLO D'INTESA TRA IL COMUNE DI SAN PIETRO IN

Dettagli

Deliberazione del Consiglio di Amministrazione

Deliberazione del Consiglio di Amministrazione Deliberazione del Consiglio di Amministrazione N. 47/2015 Data 16/07/2015 OGGETTO: Anno accademico 2014/2015 Liquidazione del 50% della parte in contanti agli studenti beneficiari di borsa di studio. AB/PR

Dettagli

Banca Popolare di Spoleto Spa. Iniziative per la Cultura

Banca Popolare di Spoleto Spa. Iniziative per la Cultura Banca Popolare di Spoleto Spa Iniziative per la Cultura La Banca Popolare di Spoleto sostiene tutti gli eventi che valorizzano il patrimonio artistico, musicale, culturale e gastronomico dell Umbria, favorendo

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. 48 DEL 06-05-1985 REGIONE CAMPANIA. Interventi della Regione Campania in Campo Teatrale e Musicale.

LEGGE REGIONALE N. 48 DEL 06-05-1985 REGIONE CAMPANIA. Interventi della Regione Campania in Campo Teatrale e Musicale. LEGGE REGIONALE N. 48 DEL 06-05-1985 REGIONE CAMPANIA Interventi della Regione Campania in Campo Teatrale e Musicale. Fonte: BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA N. 26 del 9 maggio 1985 Riferimenti

Dettagli

INTERVENTI PER LA PROMOZIONE E LO SVILUPPO DELLA COOPERAZIONE (BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LIGURIA n. 16 del 9 dicembre 2010)

INTERVENTI PER LA PROMOZIONE E LO SVILUPPO DELLA COOPERAZIONE (BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LIGURIA n. 16 del 9 dicembre 2010) REGIONE LIGURIA LEGGE REGIONALE 7 DICEMBRE 2010 N. 19 INTERVENTI PER LA PROMOZIONE E LO SVILUPPO DELLA COOPERAZIONE (BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LIGURIA n. 16 del 9 dicembre 2010) Il Consiglio regionale

Dettagli

Deliberazione del Consiglio di Amministrazione

Deliberazione del Consiglio di Amministrazione .. Prot. N. COPIA ESTRATTO DI Deliberazione del Consiglio REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ISTITUTO SUPERIORE REGIONALE ETNOGRAFICO NUORO Deliberazione del Consiglio di Amministrazione

Dettagli

DELIBERAZIONE N. DEL. Direzione Regionale: TERRITORIO, URBANISTICA, MOBILITA E RIFIUTI Area: TRASPORTO SU GOMMA

DELIBERAZIONE N. DEL. Direzione Regionale: TERRITORIO, URBANISTICA, MOBILITA E RIFIUTI Area: TRASPORTO SU GOMMA REGIONE LAZIO DELIBERAZIONE N. DEL 68 24/02/2015 GIUNTA REGIONALE PROPOSTA N. 1251 DEL 03/02/2015 STRUTTURA PROPONENTE Direzione Regionale: TERRITORIO, URBANISTICA, MOBILITA E RIFIUTI Area: TRASPORTO SU

Dettagli

Provincia di Latina. Settore Politiche Sociali e Cultura Servizio Cultura

Provincia di Latina. Settore Politiche Sociali e Cultura Servizio Cultura Provincia di Latina Settore Politiche Sociali e Cultura Servizio Cultura Bando per gli interventi a sostegno delle attività culturali nella Provincia di Latina per gli anni 2014 e 2015, finanziati ai sensi

Dettagli

ALLEGATO A - GRADUATORIA SOGGETTI AMMESSI AL COFINANZIAMENTO REGIONALE. BANDO L.R. 21/2008 -ANNO 2015

ALLEGATO A - GRADUATORIA SOGGETTI AMMESSI AL COFINANZIAMENTO REGIONALE. BANDO L.R. 21/2008 -ANNO 2015 ALLEGATO A - GRADUATORIA SOGGETTI AMMESSI AL COFINANZIAMENTO REGIONALE. BANDO L.R. 21/2008 -ANNO 201 SEZ. A4.1 PROGETTI DI PROMOZIONE DELLA E DELLA DANZA TIPOLOGIA DENOMINAZIONE SOGGETTO PROV. Titolo progetto

Dettagli

COMUNE DI NUVOLENTO Provincia di Brescia VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO. N. 27 del 11.10.2010

COMUNE DI NUVOLENTO Provincia di Brescia VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO. N. 27 del 11.10.2010 COMUNE DI NUVOLENTO Provincia di Brescia ======================================================= VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO N. 27 del 11.10.2010 OGGETTO:Determinazione

Dettagli

SEGRETARIO SETTORE AMMINISTRATIVO

SEGRETARIO SETTORE AMMINISTRATIVO COMUNITA MONTANA GRAND COMBIN COMMUNAUTE DE MONTAGNE GRAND COMBIN SEGRETARIO SETTORE AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N.329/SEGR. DEL 28/10/2013 OGGETTO LIQUIDAZIONE SALDO CONTRIBUTO A FAVORE

Dettagli

Regione Piemonte - Bollettino Ufficiale n. 37 del 17/09/09

Regione Piemonte - Bollettino Ufficiale n. 37 del 17/09/09 Regione Piemonte - Bollettino Ufficiale n. 37 del 17/09/09 Codice DB1805 D.D. 11 settembre 2009, n. 835 Progetto interregionale "Teatri nella Rete/Spazi per la danza contemporanea". Anno 2009. Invito a

Dettagli

«Istituzione del Garante delle persone sottoposte a misure restrittive o limitative della libertà personale.»

«Istituzione del Garante delle persone sottoposte a misure restrittive o limitative della libertà personale.» LEGGE REGIONALE 18 OTTOBRE 2006, N. 13 «Istituzione del Garante delle persone sottoposte a misure restrittive o limitative della libertà personale.» BOLLETTINO UFFICIALE REGIONE UMBRIA N. 50 DEL 31 OTTOBRE

Dettagli

COD. PRATICA: 2014-001-642. Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 666 DEL 11/06/2014

COD. PRATICA: 2014-001-642. Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 666 DEL 11/06/2014 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 666 DEL 11/06/2014 OGGETTO: Collaborazione con il Ministero per i beni e attività culturali -Direzione generale per lo spettacolo

Dettagli

REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE

REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 24-10-2011 (punto N 34 ) Delibera N 907 del 24-10-2011 Proponente GIANFRANCO SIMONCINI DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA

Dettagli

L.R. n. 26 del 10 aprile 1990 TUTELA, VALORIZZAZIONE E PROMOZIONE DELLA CONOSCENZA DELL'ORIGINALE PATRIMONIO LINGUISTICO DEL PIEMONTE.

L.R. n. 26 del 10 aprile 1990 TUTELA, VALORIZZAZIONE E PROMOZIONE DELLA CONOSCENZA DELL'ORIGINALE PATRIMONIO LINGUISTICO DEL PIEMONTE. L.R. n. 26 del 10 aprile 1990 TUTELA, VALORIZZAZIONE E PROMOZIONE DELLA CONOSCENZA DELL'ORIGINALE PATRIMONIO LINGUISTICO DEL PIEMONTE. B.U. n. 16 del 18 aprile 1990 Art. 1 (Finalità generali) 1. La Regione

Dettagli

AREA POLITICHE PER LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO, DEI SAPERI E DEI TALENTI SERVIZIO CULTURA E SPETTACOLO ATTO DIRIGENZIALE

AREA POLITICHE PER LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO, DEI SAPERI E DEI TALENTI SERVIZIO CULTURA E SPETTACOLO ATTO DIRIGENZIALE ATTO DIRIGENZIALE Codifica adempimenti L.R. 15/08 (trasparenza) Ufficio istruttore Ufficio Spettacolo dal Vivo Tipo materia L.R. n. 6/2004 art. 5 Privacy NO Pubblicazione integrale SI N. 100 del 25/05/2015

Dettagli

COD. PRATICA: 2015-001-1126. Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1151 DEL 12/10/2015

COD. PRATICA: 2015-001-1126. Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1151 DEL 12/10/2015 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1151 DEL 12/10/2015 OGGETTO: Variazioni al Bilancio di previsione 2015-2017, ai sensi dell'art. 7, comma 3 della l.r. 7/2015. PRESENZE

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore ROSA MARIA. Responsabile del procedimento ROSA MARIA. Responsabile dell' Area. Direttore Regionale M.C.

DETERMINAZIONE. Estensore ROSA MARIA. Responsabile del procedimento ROSA MARIA. Responsabile dell' Area. Direttore Regionale M.C. REGIONE LAZIO Dipartimento: Direzione Regionale: DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIO ENTI LOCALI E SICUREZZA Area: DETERMINAZIONE N. A13078 del 20/12/2012 Proposta n. 27011 del 20/12/2012 Oggetto:

Dettagli

REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE

REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 09-12-2014 (punto N 15 ) Delibera N 1152 del 09-12-2014 Proponente STEFANIA SACCARDI DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E

Dettagli

Alla stregua dell istruttoria degli uffici del Settore Urbanistica, dichiarata la regolarità tecnica; DECRETA

Alla stregua dell istruttoria degli uffici del Settore Urbanistica, dichiarata la regolarità tecnica; DECRETA A.G.C. 16 - Governo del Territorio, Tutela Beni, Paesistico-Ambientali e Culturali - Settore Urbanistica - Decreto dirigenziale n. 1 del 14 gennaio 2010 Legge Regionale 16/2004 articolo 40 comma 2 - Contributi

Dettagli

Provincia di Potenza

Provincia di Potenza Città di Rionero in Vulture Provincia di Potenza ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 5 DEL 13/04/2015 OGGETTO: Individuazione zone non metanizzate ai fini dell'applicazione del

Dettagli

DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE COMUNICAZIONE E COORDINAMENTO DELLE ATTIV. SOCIALI DETERMINAZIONE. Estensore QUATTRIN LUIGI

DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE COMUNICAZIONE E COORDINAMENTO DELLE ATTIV. SOCIALI DETERMINAZIONE. Estensore QUATTRIN LUIGI REGIONE LAZIO Dipartimento: Direzione Regionale: Area: DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE POLITICHE SOCIALI E FAMIGLIA COMUNICAZIONE E COORDINAMENTO DELLE ATTIV. SOCIALI DETERMINAZIONE N. B07363

Dettagli