Consigli per una gita lungo le fogne. Parigi (Francia): la fuga dei Miserabili

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Consigli per una gita lungo le fogne. Parigi (Francia): la fuga dei Miserabili"

Transcript

1 Water trips Consigli per una gita lungo le fogne A meno che non abbiate affiliazioni con la mala, è difficile che riusciate a visitare le vostre fogne. Tutte le informazioni le hanno però le aziende pubbliche o private che materialmente gestiscono le tubature (sono coloro che vi mandano a casa le bollette dell acqua). È alle porte di costoro che bisogna bussare per vedere i depuratori. Per capire se funzionano veramente però, non c è numero o statistica che tenga. Chi dovrebbe sapere tutto è nascosto in qualche ufficio della Provincia. È in questi enti amministrativi che si autorizza lo scarico finale del depuratore, stampando dei via libera che durano in genere quattro anni. Ovviamente, quando si autorizza uno scarico, bisognerebbe capire cos altro cade a valle, per evitare che l ecosistema del fiume scoppi. Questo è generalmente piuttosto difficile da capire, soprattutto da un punto di vista di uno specchietto di territorio come la provincia. Se a questo si aggiunge il fatto che prima sono stati piazzati i depuratori e dopo la legge ha imposto di dare un occhiata ai fiumi per vedere se sono in grado di assimilare i rifiuti (uno sguardo che molte zone d Italia stanno dando in ritardo) vi aiuterà a cogliere il senso del comprensibile nervosismo che aleggia in molti uffici quando si fanno domande troppo specifiche sullo stato dei corsi d acqua. Parigi (Francia): la fuga dei Miserabili Un raid nelle fogne di Parigi è un avventura urbana mozzafiato che permette di entrare all interno dell apparato escretore cittadino, immergendosi in uno dei più antichi e sviluppati sistemi

2 18 Water trips fognari urbani, quello in cui Victor Hugo fece scappare i suoi miserabili eroi durante i moti del 1832 (proprio mentre nell acqua stava prolificando il virus del colera). Andate alla rive gauche, vicino al Pont de L Alma, a 500 metri dalla Tour Eiffel, qui per pochi euro potrete affondare nel lato oscuro della Ville Lumiere. Roma: la celebrazione del make-up cittadino Non solo il mare. Non solo la totalità dei fiumi. Gli antichi romani avevano deificato anche il putridume acquatico. L altare di Cloacina, la dea della cloaca, sorgeva sulla via sacra del Foro. La statua della dea stava insieme a quella della divina collega specializzata in bellezza, Venere, accoppiate sapientemente come uno yin e uno yang dell età classica. Il basamento dell altare chiamato sacello di Venere Cloacina è ancora visibile al fianco della Basilica Emilia (scendere alla fermata Colosseo). Bologna, torrente Aposa: speleologia delle acque Come molte città, Bologna ha nel corso del tempo allontanato dagli occhi e dal naso i suoi canali d acqua, rinchiudendoli nel sottosuolo e allacciandoli al sistema fognario. L associazione Vitruvio da anni propone una riscoperta degli antichi intestini fluidi nascosti nel ventre cittadino, andando a spasso lungo l antico torrente Aposa, tra ponti romani interrati e fognature. Un tempo si accedeva ai gironi acquatici da una porticina in via dell Inferno numero 10. Ora il percorso, più edulcorato, va da Piazza San Martino a Piazza Minghetti.

3 Lambro, Lombardia: il fiume perduto Questo piccolo corso d acqua, chiamato dagli antichi romani il fiume dalle acque limpide, ha fama di avere l acqua più inquinata della penisola. Percorrerlo dalla Brianza fino al Po è un esperienza in grado di far capire con lo sguardo cosa significhi la parola degrado. Il punto più emblematico è a Sant Angelo Lodigiano (LO), dove il Lambro incontra il Lambro meridionale, un canale che riassume nelle sue acque pesticidi, fertilizzanti e, soprattutto, gli scarichi fognari della più popolosa e produttiva città del paese, Milano, una comunità che fino a qualche anno fa ignorava cosa fosse la depurazione. Alla confluenza dei due corsi d acqua è possibile vedere, come estremo schiaffo iconico, un enorme tubo di scarico di cemento. Mestre (VE), tangenziale: come corre l industria Viaggio di fantasia, da farsi guardando la tangenziale di Mestre durante un acquazzone e nel momento di maggior intasamento (in genere attorno alle 18:00). Gli scienziati del Magistrato alle Acque di Venezia, un antico ente che dal 1500 si occupa dei delicati equilibri della laguna, hanno scoperto che l acqua meteorica che scorre sulla strada e finisce nei tombini è paragonabile a uno scarico industriale non trattato. Firenze: l Arno tira di più del Tamigi Come Narciso, anche Firenze ha deciso di specchiarsi nell acqua. Invece che in un lindo stagnetto, però, ha preferito farlo nelle sue fogne. L immagine che ne è emersa, nitida e torbida allo stesso tempo, non era certo un ceffo di cui innamorarsi. Nell acqua era disciolto un enorme quantitativo di cocaina. Secondo i diagrammi della struttura di tossicologia forense dell università cittadina, 19 Il lato B della città

4 20 Water trips le concentrazioni (nel 2007) superavano addirittura quelle pro capite trovate qualche anno prima nelle fogne di una megalopoli come Londra. Questo, e altro, è apprezzabile nel depuratore di San Colombano a Lastra a Signa, oppure potete solo immaginarlo guardando le acque dell Arno, un fiume stupefacente. Boretto (RE): pesci confusi e depuratori sconfitti Inutile sforzarsi. Non ve ne accorgerete. Ma nell acqua del Po che bagna questo piccolo paese Luigi Viganò, uno scienziato dell Istituto di ricerca sulle acque del CNR, ha scoperto che a molti pesci di varie specie la vita sta diventando più incerta e confusa. Hanno tutti, contemporaneamente, due sessi. E questa è probabilmente solo la punta di un iceberg più drammatico che sta cambiando la biologia del fiume. La causa sta nei farmaci e in altri ormoni che finiscono nei WC. Sostanze delle quali i depuratori, progettati per eliminare materiali grossolani, composti organici e nutrienti, non riescono nemmeno ad accorgersi.

5

Investimenti nel settore idrico e depurativo, tra urgenza di risanamento e opportunità per le imprese. Giorgio Zampetti

Investimenti nel settore idrico e depurativo, tra urgenza di risanamento e opportunità per le imprese. Giorgio Zampetti Investimenti nel settore idrico i e depurativo, tra urgenza di risanamento e opportunità per le imprese Giorgio Zampetti Responsabile scientifico di Legambiente L Italia è uno dei Paesi più ricchi di acqua

Dettagli

UN ANNO E NON SENTIRLO

UN ANNO E NON SENTIRLO UN ANNO E NON SENTIRLO Appena conclusi i festeggiamenti per il ns. primo anno d attività abbiamo pensato a Voi e Vi segnaliamo questa bella opportunità per visitare la meravigliosa città di Venezia, la

Dettagli

7.4 ELEMENTI PER LA PROGETTAZIONE FOGNA

7.4 ELEMENTI PER LA PROGETTAZIONE FOGNA 7.4.1 GENERALITA La rete di fognatura è un complesso di canalizzazioni disposte per la raccolta e l allontanamento dai complessi urbani delle acque superficiali (meteoriche, di lavaggio, ecc.) e di quelle

Dettagli

INQUINAMENTO IDRICO. Belotti, Dander, Mensi, Signorini 3^A

INQUINAMENTO IDRICO. Belotti, Dander, Mensi, Signorini 3^A INQUINAMENTO IDRICO Belotti, Dander, Mensi, Signorini 3^A L inquinamento idrico è la contaminazione dei mari e delle acque interne superficiali (fiumi e laghi) e di falda tramite l immissione, da parte

Dettagli

FLEPY E L ACQUA. Testo e idea: Wilfried Vandaele Illustrazioni: Tini Bauters Traduzione: Stefania Calicchia

FLEPY E L ACQUA. Testo e idea: Wilfried Vandaele Illustrazioni: Tini Bauters Traduzione: Stefania Calicchia FLEPY E L ACQUA Testo e idea: Wilfried Vandaele Illustrazioni: Tini Bauters Traduzione: Stefania Calicchia A G E N Z I A P E R L A P R O T E Z I O N E D E L L A M B I E N T E E P E R I S E R V I Z I T

Dettagli

Che arriva a Venezia in macchina deve cercare un parcheggio in Piazzale Roma e poi andare in città con il vaporetto o a piedi.

Che arriva a Venezia in macchina deve cercare un parcheggio in Piazzale Roma e poi andare in città con il vaporetto o a piedi. 1.Introduzione Venezia nasce nel 452 e poco dopo la fondazione della città i commercianti veneziani cominciano a portare dall Oriente prodotti che gli Europei non conoscono: le spezie, il cotone, i profumi

Dettagli

> Gruppo AcegasAps < IL SISTEMA FOGNARIO. Area Padova. iservizi. Supplemento. Iniziative per lo Sviluppo Sostenibile NUOVA EDIZIONE 2013.

> Gruppo AcegasAps < IL SISTEMA FOGNARIO. Area Padova. iservizi. Supplemento. Iniziative per lo Sviluppo Sostenibile NUOVA EDIZIONE 2013. > Gruppo AcegasAps < IL SISTEMA FOGNARIO Area Padova iservizi Supplemento Iniziative per lo Sviluppo Sostenibile NUOVA EDIZIONE 2013 iquaderni CONTENUTI 3 4 5 6 10 12 14 Fognature efficienti evitano malattie

Dettagli

LA MIA VENEZIA Reportage di un viaggio con la mia classe

LA MIA VENEZIA Reportage di un viaggio con la mia classe LA MIA VENEZIA Reportage di un viaggio con la mia classe Nei giorni 11 e 12 aprile sono andata in gita scolastica a Venezia. Prima di questo viaggio, nel mio immaginario, Venezia era una città triste,

Dettagli

+ S.P.Q.R. COMUNE DI ROMA

+ S.P.Q.R. COMUNE DI ROMA + S.P.Q.R. COMUNE DI ROMA DIPARTIMENTO XII - LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI E MANUTENZIONE URBANA CRITERI PER IL DIMENSIONAMENTO DEI CONDOTTI FOGNARI DELLA CITTA' DI ROMA a cura della II unità organizzativa

Dettagli

Sabato Gita a piedi da scegliere per la città di Venezia ed eventuale pranzo al sacco.

Sabato Gita a piedi da scegliere per la città di Venezia ed eventuale pranzo al sacco. Venezia, Oggetto: proposta Visita a Venezia di 2/3 giorni. Alla c.a. del sig.., presidente del Camper Club.. Gent.mo Presidente, come da nostre intese telefoniche, con la presente vi inviamo una proposta

Dettagli

> Gruppo AcegasAps < IL SISTEMA FOGNARIO. Area Trieste. iservizi. Supplemento. Iniziative per lo Sviluppo Sostenibile NUOVA EDIZIONE 2013.

> Gruppo AcegasAps < IL SISTEMA FOGNARIO. Area Trieste. iservizi. Supplemento. Iniziative per lo Sviluppo Sostenibile NUOVA EDIZIONE 2013. > Gruppo AcegasAps < IL SISTEMA FOGNARIO Area Trieste iservizi Supplemento Iniziative per lo Sviluppo Sostenibile NUOVA EDIZIONE 2013 iquaderni CONTENUTI 3 4 5 6 10 12 14 Fognature efficienti evitano malattie

Dettagli

Azioni volte alla mitigazione delle pressioni urbane nella Regione del Veneto

Azioni volte alla mitigazione delle pressioni urbane nella Regione del Veneto Azioni volte alla mitigazione delle pressioni urbane nella AZIONI STRUTTURALI La maggior parte delle azioni strutturali previste dalla normativa e pianificazione settoriale e messe in campo nella Regione

Dettagli

Sistemi di Fognature o Sistemi di Drenaggio Urbano

Sistemi di Fognature o Sistemi di Drenaggio Urbano Sistemi di Fognature o Sistemi di Drenaggio Urbano Insieme integrato di opere idrauliche atte a raccogliere, convogliare e allontanare dalle zone urbanizzate le acque reflue domestiche ed industriali,

Dettagli

RELAZIONE TECNICA STAZIONE DI CAPODIMONTE IMPIANTO FOGNARIO Cod. commessa C-TAN-CAP. Pagina 1 di 9

RELAZIONE TECNICA STAZIONE DI CAPODIMONTE IMPIANTO FOGNARIO Cod. commessa C-TAN-CAP. Pagina 1 di 9 Pagina 1 di 9 IMPIANTO DI TRATAMENTO E RECAPITO PER SCARICHI DA INSEDIAMENTO CIVILE E ASSIMILABILI AI DOMESTICI MODALITA ESECUTIVE, CALCOLO, MATERIALI E MANUFATTI D ALLACCIAMENTO DELLA RETE FOGNARIA ACQUE

Dettagli

LE ACQUE A BOLOGNA CARTIGLI LUNGO GLI ANTICHI PERCORSI D ACQUA DI BOLOGNA

LE ACQUE A BOLOGNA CARTIGLI LUNGO GLI ANTICHI PERCORSI D ACQUA DI BOLOGNA LE ACQUE A BOLOGNA CARTIGLI LUNGO GLI ANTICHI PERCORSI D ACQUA DI BOLOGNA 2 1_Grada / su Cancello Grada In seguito ad accordi con alcuni privati, nel 1208 il Comune di Bologna fece costruire una nuova

Dettagli

Le frasi sono state mescolate

Le frasi sono state mescolate Roma o Venezia? 1 Questo percorso ti aiuterà a capire che cosa sia e come si costruisca un testo argomentativo Nella prossima pagina troverai un testo in cui ad ogni frase corrisponde un diverso colore.

Dettagli

III.8.2 Elementi per il bilancio idrico del lago di Bracciano

III.8.2 Elementi per il bilancio idrico del lago di Bracciano III.8.2 Elementi per il bilancio idrico del lago di Bracciano (Fabio Musmeci, Angelo Correnti - ENEA) Il lago di Bracciano è un importante elemento del comprensorio della Tuscia Romana che non può non

Dettagli

Stazioni e binari: un mondo da scoprire

Stazioni e binari: un mondo da scoprire Stazioni e binari: un mondo da scoprire LE CASE E LE SCARPE DEI TRENI Nell Europa di oggi tutti possiamo viaggiare liberamente, e per questo i treni sono importantissimi. Ma dove andrebbero i treni senza

Dettagli

I clienti scappano dai vostri bagni? Bio-Active risolve.

I clienti scappano dai vostri bagni? Bio-Active risolve. I clienti scappano dai vostri bagni? Bio-Active risolve. Bio-Active è la prima carta igienica biologicamente attiva. 0 TEMPO ZERO Fossa biologica TEMPO 1 Pozzetto d ispezione con collegamento alla rete

Dettagli

Verona nasce sulle rive dell Adige. Prima dei romani era adagiata sotto Colle San Pietro, poi nell ansa del fiume.

Verona nasce sulle rive dell Adige. Prima dei romani era adagiata sotto Colle San Pietro, poi nell ansa del fiume. LA CITTA COME LUOGO DI VITA. Anticamente le città sorgevano dove la natura permetteva la vita: presenza di acqua; terreni fertili; zone riparate. Poi divennero città dei luoghi scelti come snodi commerciali;

Dettagli

PIANO PARTICOLAREGGIATO DI INIZIATIVA PRIVATA COMUNE DI FERRARA, VIA BOLOGNA IN AREA CLASSIFICATA DAL PRG SOTTOZONA D 2.2 ...

PIANO PARTICOLAREGGIATO DI INIZIATIVA PRIVATA COMUNE DI FERRARA, VIA BOLOGNA IN AREA CLASSIFICATA DAL PRG SOTTOZONA D 2.2 ... ... 1 INTRODUZIONE... 2 2 NORMATIVA DI RIFERIMENTO... 2 3 PRESCRIZIONI TECNICHE... 3 4 CALCOLO PORTATE DI PROGETTO... 3 5 VERIFICA IDRAULICA DEL COLLETTORE... 5 Pagina 1 di 6 1 INTRODUZIONE La presente

Dettagli

Come arrivare all Area51 A cura di Left 3ye

Come arrivare all Area51 A cura di Left 3ye Come arrivare all Area51 A cura di Left 3ye Indice: Per chi scende alla stazione di Firenze Rifredi Per chi scende alla stazione Campo di Marte Per chi scende alla stazione di Santa Maria Novella Per chi

Dettagli

Il progetto Seminare Acqua

Il progetto Seminare Acqua Il progetto Seminare Acqua Conililcontributo contributodi: di: Con Il progetto Obiettivo: Parlare di di acqua e dei servizi ad ad essa collegati e creare uno strumenti di di conoscenza per la la cittadinanza

Dettagli

ALLEGATO N. 1 Spett. Gestione Acqua SpA Sede Operativa Acos SpA C.so Italia 49 15067 Novi Ligure

ALLEGATO N. 1 Spett. Gestione Acqua SpA Sede Operativa Acos SpA C.so Italia 49 15067 Novi Ligure ALLEGATO N. 1 Spett. Gestione Acqua SpA Sede Operativa Acos SpA C.so Italia 49 15067 Novi Ligure Oggetto : Domanda di autorizzazione all allacciamento in pubblica fognatura Il/la sottoscritto/a nato/a

Dettagli

Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio

Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio Sapevate che sia le donne single che quelle in coppia hanno gli incubi pensando alla Festa

Dettagli

Il torrente Bozzente caratteristiche e criticità

Il torrente Bozzente caratteristiche e criticità Sergio Canobbio Il torrente Bozzente caratteristiche e criticità Gerenzano,, 27 aprile 2011 37 km, dal Parco Pineta a Rho Sorgenti: (1) torrente Antiga (2) Vari rami interni al Parco Pineta Gradaluso (separato

Dettagli

Serie C Rispetto adempimenti Campi di gioco Rilevazioni statistiche

Serie C Rispetto adempimenti Campi di gioco Rilevazioni statistiche Quota funzionamento struttura... 1.100 Progetto Video:... 1.800 inserimento video on line attivazione e gestione web tv Utilizzo software per rilevazione statistiche... 1.300 Messa on line statistiche

Dettagli

Allegato 1 Moduli richiesta allacciamento ed esonero da pagamento degli oneri di fognatura e depurazione

Allegato 1 Moduli richiesta allacciamento ed esonero da pagamento degli oneri di fognatura e depurazione REGOLAMENTO DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO SEZIONE C SERVIZI FOGNATURA E DEPURAZIONE Allegato 1 Moduli richiesta allacciamento ed esonero da pagamento degli oneri di fognatura e depurazione Approvato dall'assemblea

Dettagli

PIANO DI TUTELA DELL AMBIENTE MARINO E COSTIERO

PIANO DI TUTELA DELL AMBIENTE MARINO E COSTIERO PIANO DI TUTELA DELL AMBIENTE MARINO E COSTIERO AMBITO COSTIERO 08 Unità fisiografiche del Centa, Centa Sud e Maremola ART. 41 LEGGE REGIONALE N 20/2006 Relazione sulla qualità delle acque costiere (RA)-

Dettagli

Responsabilità A mbientale e soluzioni assicurative

Responsabilità A mbientale e soluzioni assicurative Responsabilità A mbientale e soluzioni assicurative Il rischio di danno ambientale coinvolge potenzialmente TUTTE le aziende manifatturiere, ANCHE LA VOSTRA. Vi invitiamo a scorrere le successive slides

Dettagli

= 1.000 litri + SI RISPARMIA

= 1.000 litri + SI RISPARMIA Acqua SI CONSUMA + SI RISPARMIA lavare i piatti igiene personale consumo giornaliero pro capite di acqua potabile i consumi contrassegnati con potrebbero essere sostituiti con acqua piovana altri utilizzi

Dettagli

IL FIUME: IL PIU GRANDE DEPURATORE NATURALE

IL FIUME: IL PIU GRANDE DEPURATORE NATURALE IL FIUME: IL PIU GRANDE DEPURATORE NATURALE IL SISTEMA AUTODEPURANTE DEL FIUME La sostanza organica che raggiunge un corso d acqua, sia essa di origine naturale come foglie, escrementi e spoglie di animali,

Dettagli

Allegato 1 Moduli richiesta allacciamento ed esonero da pagamento degli oneri di fognatura e depurazione

Allegato 1 Moduli richiesta allacciamento ed esonero da pagamento degli oneri di fognatura e depurazione REGOLAMENTO DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO SEZIONE C SERVIZI FOGNATURA E DEPURAZIONE Allegato 1 Moduli richiesta allacciamento ed esonero da pagamento degli oneri di fognatura e depurazione Approvato dall'assemblea

Dettagli

GIOVANI IN ELBA 06. IL CICLORADUNO DI NUOVA GENERAZIONE

GIOVANI IN ELBA 06. IL CICLORADUNO DI NUOVA GENERAZIONE COME RAGGIUNGERE IL RADUNO ALL ISOLA D ELBA Per raggiungere Piombino (Li) In treno o in treno+bici L Isola d Elba è facilmente raggiungibile in treno anche caricando la bicicletta. Purtroppo i collegamenti

Dettagli

DOMUS ACADEMY RIPENSA MILANO PARTENDO DALL ACQUA

DOMUS ACADEMY RIPENSA MILANO PARTENDO DALL ACQUA DOMUS ACADEMY RIPENSA MILANO PARTENDO DALL ACQUA 12 studenti internazionali del Master in Urban Vision e Architectural Design portano al Made Expo 2011 le loro proposte per riscoprire Milano come città

Dettagli

OPERE DI URBANIZZAZIONE FOGNARIA NELL AMBITO DI INTERVENTI DI ESPANSIONE URBANISTICA

OPERE DI URBANIZZAZIONE FOGNARIA NELL AMBITO DI INTERVENTI DI ESPANSIONE URBANISTICA Comune di Faenza Sportello Unico per le Attività produttive 7 Incontro Tecnico - 23 Giugno 2005 OPERE DI URBANIZZAZIONE FOGNARIA NELL AMBITO DI INTERVENTI DI ESPANSIONE URBANISTICA ing. Michele Lotito

Dettagli

Sistema idraulico di Bologna

Sistema idraulico di Bologna Sistema idraulico di Bologna Il territorio di Bologna si presenta in pendenza (da sud a nord) e con differenti altitudini. Dentro lo spazio urbano scorrono i corsi d acqua naturali e artificiali distribuendo

Dettagli

Marine litter: più gestione a terra meno rifiuti in mare Approcci e soluzioni a partire dal progetto Life+ SMILE

Marine litter: più gestione a terra meno rifiuti in mare Approcci e soluzioni a partire dal progetto Life+ SMILE Marine litter: più gestione a terra meno rifiuti in mare Approcci e soluzioni a partire dal progetto Life+ SMILE La governance del Marine Litter, il modello di gestione del progetto SMILE Riccardo Podestà

Dettagli

IL TRASPORTO DI RIFIUTI LIQUIDI: il controllo delle cisterne e degli autospurgo a cura del dott. Tiziano Granata*

IL TRASPORTO DI RIFIUTI LIQUIDI: il controllo delle cisterne e degli autospurgo a cura del dott. Tiziano Granata* IL TRASPORTO DI RIFIUTI LIQUIDI: il controllo delle cisterne e degli autospurgo a cura del dott. Tiziano Granata* INTRODUZIONE Basta collegare un tubo all autobotte e il contenuto viene scaricato e fatto

Dettagli

ALTO TREVIGIANO SERVIZI s.r.l.

ALTO TREVIGIANO SERVIZI s.r.l. 1 INDICE 1. PREMESSA... 2 2. IL CALCOLO DEI CARICHI IDRAULICI AFFERENTI ALL IMPIANTO DI SALVATRONDA. 4 2.1 I COMUNI INTERESSATI DALL INTERVENTO DI PROGETTO... 4 2.2 PORTATE NERE TEORICHE... 4 2.3 PORTATE

Dettagli

QUESTIONARIO PER L AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN RETE FOGNARIA DI ACQUE REFLUE INDUSTRIALI

QUESTIONARIO PER L AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN RETE FOGNARIA DI ACQUE REFLUE INDUSTRIALI 1. NOTIZIE GENERALI SULL INSEDIAMENTO Ditta Insediamento sito in. via Titolare dell attività codice ISTAT Numero addetti. Impiegati. Operai.. Insediamento in : corpo di fabbrica isolato stabile con altre

Dettagli

Studio geologico del territorio comunale (L.R. n. 41 / 1997)

Studio geologico del territorio comunale (L.R. n. 41 / 1997) R e g i o n e L o m b a r d i a Provincia di Milano COMUNE DI NERVIANO Studio geologico del territorio comunale (L.R. n. 41 / 1997) Marzo 2003 PRESCRIZIONI GEOLOGICHE PER LE N.T.A. Studio Associato di

Dettagli

S INTESI DEI RISULTATI

S INTESI DEI RISULTATI S INTESI DEI RISULTATI I risultati delle analisi biologiche sono riassunti nella pagina successiva, dove sono riportate una carta con l indicazione delle classi di qualità raggiunte dalle stazioni monitorate

Dettagli

IL TEATRO DEL SOLE Sezione visite guidate IL TEATRO DEL SOLE presenta il dettaglio degli itinerari da noi proposti per la città di Roma.

IL TEATRO DEL SOLE Sezione visite guidate IL TEATRO DEL SOLE presenta il dettaglio degli itinerari da noi proposti per la città di Roma. IL TEATRO DEL SOLE presenta il dettaglio degli itinerari da noi proposti per la città di Roma. ROMA IMPERIALE Incontro dei partecipanti con le guide davanti all ingresso principale del Colosseo -13.00

Dettagli

Al gawsit, sulle tracce dell acqua. classi 3 a, 4 a, 5 a elementare e 1 a media

Al gawsit, sulle tracce dell acqua. classi 3 a, 4 a, 5 a elementare e 1 a media Al gawsit, sulle tracce dell acqua classi 3 a, 4 a, 5 a elementare e 1 a media Non si tratta di una visita guidata della riserva ma un viaggio coinvolgente e divertente lungo il ciclo dell acqua, di tappa

Dettagli

Tra piattaforme, crediti e validazioni : istruzioni per docenti neoassunti in ruolo

Tra piattaforme, crediti e validazioni : istruzioni per docenti neoassunti in ruolo Bologna maggio 2012 Tra piattaforme, crediti e validazioni : istruzioni per docenti neoassunti in ruolo Prof. Andrea Porcarelli Università di Padova TRANQUILLI COLLEGHI! Alcune mosse strategiche per non

Dettagli

NAVIGANDO TRA I COLORI DI PUGLIA

NAVIGANDO TRA I COLORI DI PUGLIA NAVIGANDO TRA I COLORI DI PUGLIA Navigare per mare, castelli e abbazie, addentrarsi fra le cur ve dei muret ti a secco. Gustare la sapienza del vino dei trulli. TOUR IN BARCA CON BRUNCH A BORDO MONOPOLI

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN PUBBLICA FOGNATURA

ISTRUZIONI PER LA RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN PUBBLICA FOGNATURA ISTRUZIONI PER LA RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN PUBBLICA FOGNATURA UTENZE DOMESTICHE E ASSIMILATE Il presente opuscolo ha lo scopo di dare delle indicazioni di massima al cliente per la corretta

Dettagli

Storia della città e dell urbanistica Verso una legislazione urbanistica moderna

Storia della città e dell urbanistica Verso una legislazione urbanistica moderna Università di Pisa Facoltà di Ingegneria AA 2014/2015 CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA Luisa Santini TECNICA URBANISTICA I Storia della città e dell urbanistica Verso una legislazione urbanistica

Dettagli

LE CITTÀ SONO STORIE DA RACCONTARE

LE CITTÀ SONO STORIE DA RACCONTARE Finalmente, le città più belle del mondo a portata di bambino! Guide per i piccoli viaggiatori, ma soprattutto libri di storie, biografie, leggende e curiosità, da leggere in viaggio, a casa, sul treno,

Dettagli

Incontri online. I siti per single. Promettono di far incontrare l anima gemella, invitano con iscrizioni gratuite, ma tengono nascosti i costi reali.

Incontri online. I siti per single. Promettono di far incontrare l anima gemella, invitano con iscrizioni gratuite, ma tengono nascosti i costi reali. Incontri online Promettono di far incontrare l anima gemella, invitano con iscrizioni gratuite, ma tengono nascosti i costi reali. Stai cercando l anima gemella? Il mondo là fuori è pieno di persone come

Dettagli

OLTREPÒ PAVESE: SUOLO, NATURA E ACQUA Salice Terme -14 ottobre 2004 ore 14,40

OLTREPÒ PAVESE: SUOLO, NATURA E ACQUA Salice Terme -14 ottobre 2004 ore 14,40 OLTREPÒ PAVESE: SUOLO, NATURA E ACQUA Salice Terme -14 ottobre 2004 ore 14,40 FOGNATURE MISTE O SEPARATE: È UN PROBLEMA? Regione Lombardia Sede territoriale di Pavia Dirigente della Struttura Sviluppo

Dettagli

Piano di Azione PROPOSTA

Piano di Azione PROPOSTA Piano di Azione PROPOSTA N GRUPPO AZIONE/RACCOMANDAZIONE A1 PREDISPORRE ED ATTUARE UN PIANO DI EDUCAZIONE E COMUNICAZIONE Spiegare cos è la tariffa, come si calcola, e cosa paga ; capire quando e perché

Dettagli

LA REALIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI DI SCARICO

LA REALIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI DI SCARICO Impianto di scarico - Pressioni Impianto di scarico Per impianto di scarico si intende quell insieme di tubazioni, raccordi e apparecchiature necessarie a ricevere, convogliare e smaltire le acque usate

Dettagli

PIAZZA SAN PIETRO BASILICA DI SAN PIETRO CAPPELLA SISTINA GUARDIE SVIZZERE CASTEL S.ANGELO STATUA DEL MOSE

PIAZZA SAN PIETRO BASILICA DI SAN PIETRO CAPPELLA SISTINA GUARDIE SVIZZERE CASTEL S.ANGELO STATUA DEL MOSE ARCO DI TITO SINAGOGA PIAZZA SAN PIETRO BASILICA DI SAN PIETRO CAPPELLA SISTINA GUARDIE SVIZZERE CASTEL S.ANGELO PANTHEON STATUA DEL MOSE COLOSSEO S. GIOVANNI IN LATERANO PALAZZO DEL QUIRINALE STATUA DI

Dettagli

Provincia di Varese COMUNE DI ALBIZZATE. Studio del reticolo idrico comunale (D.G.R. del 25-01-02 n 7/7868 e s.m.i.)

Provincia di Varese COMUNE DI ALBIZZATE. Studio del reticolo idrico comunale (D.G.R. del 25-01-02 n 7/7868 e s.m.i.) REGIONE LOMBARDIA Provincia di Varese COMUNE DI ALBIZZATE Studio del reticolo idrico comunale (D.G.R. del 25-01-02 n 7/7868 e s.m.i.) Dicembre 2011 INDIVIDUAZIONE DEL RETICOLO IDROGRAFICO MINORE Studio

Dettagli

Capitolo 3 Caratterizzazione delle aree protette

Capitolo 3 Caratterizzazione delle aree protette Piano di gestione dei bacini idrografici delle Alpi Orientali Bacino del fiume Lemene Capitolo 3 Bacino del fiume Lemene INDICE 3. CARATTERIZZAZIONE DELLE AREE PROTETTE... 1 3.1. AREE PER L ESTRAZIONE

Dettagli

RELAZIONE DI ARPA FRIULI VENEZIA GIULIA

RELAZIONE DI ARPA FRIULI VENEZIA GIULIA TAVOLO TECNICO INTERAGENZIALE GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE IDRICHE RELAZIONE DI ARPA FRIULI VENEZIA GIULIA Enio Decorte (Referente di ARPA Friuli Venezia Giulia nel Tavolo Tecnico) Quadro storico

Dettagli

Speciale Trentino: Un attraversata d'altri tempi; dal Passo Grostè al lago Tovel - Eos Foto di ML 014 g

Speciale Trentino: Un attraversata d'altri tempi; dal Passo Grostè al lago Tovel - Eos Foto di ML 014 g Speciale Trentino: Un attraversata d'altri tempi; dal Passo Grostè al lago Tovel - Eos Foto di ML 014 g È una sgambata di oltre 15 km... lunga, non difficile, ma che richiede comunque una buona perseveranza...

Dettagli

Progetto di recupero ambientale e funzionale del "Fontanile Riberto"

Progetto di recupero ambientale e funzionale del Fontanile Riberto CONSORZIO DI BONIFICA DELLA MEDIA PIANURA BERGAMASCA via A. Gritti 21/25-24125 Bergamo PSR 2007-2013 / MISURA 126 Investimenti non produttivi Progetto di recupero ambientale e funzionale del "Fontanile

Dettagli

Le falde acquifere di Martinsicuro

Le falde acquifere di Martinsicuro Le falde acquifere di Martinsicuro Fabio Manca Corso di Laurea Magistrale in Geologia del territorio e delle risorse Facoltà di SMFN Martina Micillo Corso di Laurea Magistrale in Italianistica Facoltà

Dettagli

Gestione del sistema di difesa idraulica nell area nord milanese

Gestione del sistema di difesa idraulica nell area nord milanese Gestione del sistema di difesa idraulica nell area nord milanese Lambro pulito, Lambro sicuro Contratto fiume Lambro settentrionale URBAN CENTER di Monza Milano, 7 marzo 2015 Ing. Gaetano LA MONTAGNA Responsabile

Dettagli

INFORMATIVA PER GLI INSEGNANTI. Premessa NORME COMPORTAMENTALI

INFORMATIVA PER GLI INSEGNANTI. Premessa NORME COMPORTAMENTALI INFORMATIVA PER GLI INSEGNANTI Premessa Il Centro Tutela e Ricerca Fauna Esotica e Selvatica - Monte Adone con la presente informativa intende mettere a conoscenza gli istituti scolastici delle principali

Dettagli

Istituto di Ricerche Storiche e Archeologiche di Pistoia

Istituto di Ricerche Storiche e Archeologiche di Pistoia Istituto di Ricerche Storiche e Archeologiche di Pistoia Con la presente siamo ad inviarvi informazioni riguardanti la nostra rete museale, gestita dall Istituto di Ricerche Storiche e Archeologiche di

Dettagli

ATTO DI INDIRIZZO IN MATERIA DI FOGNATURE E DEPURAZIONE

ATTO DI INDIRIZZO IN MATERIA DI FOGNATURE E DEPURAZIONE COMUNE di RIMINI ASSESSORATO MOBILITA, LAVORI PUBBLICI E QUALITA URBANA ATTO DI INDIRIZZO IN MATERIA DI FOGNATURE E DEPURAZIONE Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 22 del 18/02/2010 TAVOLO

Dettagli

Classic tour (vespa) Vacanze Romane tour (vespa)

Classic tour (vespa) Vacanze Romane tour (vespa) Classic tour (vespa) Per visitare le bellezze di Roma... in sella ad una Vespa! Puoi scoprire i segreti della città, non perdendo le tappe d obbligo! Dal Colosseo fino al Vaticano passando per la Bocca

Dettagli

Bolonia enamora Barcelona y viceversa! Una città in festa: La Mercè

Bolonia enamora Barcelona y viceversa! Una città in festa: La Mercè Bolonia enamora Barcelona y viceversa! Una città in festa: La Mercè Soggiorno: dal 18 al 20 settembre 2015 Prezzo per persona: 250 euro, iva inclusa Offerta valida dal: 17/07/2015 al 10/08/2015 A partire

Dettagli

Analisi dell Invarianza idraulica e della rete delle fogne bianche

Analisi dell Invarianza idraulica e della rete delle fogne bianche Analisi dell Invarianza idraulica e della rete delle fogne bianche Come previsto dalle norme tecniche del Piano stralcio (autorità Bacini Romagnoli) l area è soggetta al rispetto del principio di invarianza

Dettagli

AUTOTRASPORTO Professionalità & Sicurezza Giornata di Studio del 18 gennaio 2003 organizzata dalla Provincia di Roma

AUTOTRASPORTO Professionalità & Sicurezza Giornata di Studio del 18 gennaio 2003 organizzata dalla Provincia di Roma AUTOTRASPORTO Professionalità & Sicurezza Giornata di Studio del 18 gennaio 2003 organizzata dalla Provincia di Roma Relazione di MARIO TERRA Presidente Confcooperative Roma Gli argomenti ad oggetto di

Dettagli

Calendario delle visite guidate Pavia, da febbraio a dicembre 2014

Calendario delle visite guidate Pavia, da febbraio a dicembre 2014 Calendario delle visite guidate Pavia, da febbraio a dicembre 2014 FEBBRAIO Sabato 15, ore 16 - Ponte coperto (lato città) MARZO Sabato 8, ore 16 - piazza S. Michele (basilica) PAVIA, CAPITALE DI REGNO

Dettagli

E se anche il letto. un ostacolo? spazi : 041 /112

E se anche il letto. un ostacolo? spazi : 041 /112 spazi : 040 /112 spazi : 041 /112 E se anche il letto potesse EssErE un ostacolo? il concetto di disabilità è noto a tutti. Soprattutto perché si da per assodato quello di «normalità». Ma ne siamo davvero

Dettagli

CUP: F83J02000020006 CIG: 63501727B4 (TRATTO A-B) CIG: 63501830CA (TRATTO B-C) CIG:635019068F (TRATTO D-E)

CUP: F83J02000020006 CIG: 63501727B4 (TRATTO A-B) CIG: 63501830CA (TRATTO B-C) CIG:635019068F (TRATTO D-E) Progetto ESECUTIVO per la realizzazione di fognature nere nell alveo del Torrente Carrione centro città ( tratto da area ex lavaggio di Vezzala al Ponte Via Cavour) Residui economie Lavori di Risanamento

Dettagli

COMUNE DI AZZANO SAN PAOLO Provincia di Bergamo RELAZIONE IDRAULICA

COMUNE DI AZZANO SAN PAOLO Provincia di Bergamo RELAZIONE IDRAULICA COMUNE DI AZZANO SAN PAOLO Provincia di Bergamo Sportello Unico Attività Produttive (SUAP) per ampliamento attività industriale / artigianale ditta CORTI MARMI & GRANITI S.r.l., via Villaggio Sereno n

Dettagli

Obiettivo didattico: Scoprire alcune meraviglie del territorio veneto; in particolare le città di Padova e Venezia.

Obiettivo didattico: Scoprire alcune meraviglie del territorio veneto; in particolare le città di Padova e Venezia. Obiettivo didattico: Scoprire alcune meraviglie del territorio veneto; in particolare le città di Padova e Venezia. Questo - in ordine cronologico - l ultimo appuntamento organizzato dall Istituto Comprensivo

Dettagli

MyChef Ristorazione Commerciale S.r.l.

MyChef Ristorazione Commerciale S.r.l. MyChef Ristorazione Commerciale S.r.l. Chi siamo MyChef Ristorazione Commerciale (Dati 2006) fondata a Milano nel 1991 28 milioni di clienti all anno 70 milioni di euro di ricavi 50 siti, 144 punti di

Dettagli

COMUNE DI CUPRA MARITTIMA

COMUNE DI CUPRA MARITTIMA GIUNTA REGIONALE Servizio Infrastrutture, Trasporti ed Energia P.F. TUTELA DELLE ACQUE ZZ A COMUNEDICUPRAMARITTIMA Acque di Balneazione ID BW Denominazione BW DAVANTI FOSSO DELL'ACQUA ROSSA DAVANTI TORRENTE

Dettagli

Giorno 1 ITALIA - SINGAPORE. Pernottamento in hotel 4*, con letto aggiunto e un bambino nel letto con i genitori. Giorno 2 (B) SINGAPORE

Giorno 1 ITALIA - SINGAPORE. Pernottamento in hotel 4*, con letto aggiunto e un bambino nel letto con i genitori. Giorno 2 (B) SINGAPORE MALESIA 1/6 MALESIA - VIAGGIO FAMILY PARTENZE LIBERE (DALLA FINE DI MARZO AI PRIMI DI OTTOBRE 2015) 10 NOTTI / 11 GIORNI Le lettere a fianco di ogni giorno indicano i pasti compresi nel programma: B (breakfast/colazione),

Dettagli

REGOLAMENTO DI ACCETTABILITA DEGLI SCARICHI FOGNATURA AFFERENTE ALL IMPIANTO DI DEPURAZIONE DI VENERI

REGOLAMENTO DI ACCETTABILITA DEGLI SCARICHI FOGNATURA AFFERENTE ALL IMPIANTO DI DEPURAZIONE DI VENERI REGOLAMENTO DI ACCETTABILITA DEGLI SCARICHI FOGNATURA AFFERENTE ALL IMPIANTO DI DEPURAZIONE DI VENERI CONSORZIO DEL TORRENTE PESCIA SpA Art. 1 OGGETTO E SCOPO DEL REGOLAMENTO Il presente Regolamento disciplina

Dettagli

- REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA - Consulta d Ambito per il Servizio Idrico Integrato Centrale Friuli - Provincia di Udine -

- REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA - Consulta d Ambito per il Servizio Idrico Integrato Centrale Friuli - Provincia di Udine - - REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA - Consulta d Ambito per il Servizio Idrico Integrato Centrale Friuli - Provincia di Udine - ACQUEDOTTO POIANA SPA TITOLO AGGIORNAMENTO DEL GENERALE DELLE FOGNATURE

Dettagli

Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria

Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria 4 ottobre 2015 Giornata delle famiglie al Museo PROGETTO: Liliana Costamagna Progetto Grafico: Roberta Margaira Questo album ti accompagna a scoprire

Dettagli

L intervento all Insula del Ghetto è

L intervento all Insula del Ghetto è Te c n o l o g i e tradizionali e nuove a cura della Ing. E. Mantovani S.p.A. L intervento all Insula del Ghetto è stato eseguito dall Impresa di Costruzioni Ing. E. Mantovani S.p.A.; parte dei lavori

Dettagli

MARINELLA EUSEBI MANGANO TORINO LA MIA CITTÀ 1 - CONOSCERE L'ITALIA ELEMENTI DI GEOGRAFIA ED ECONOMIA PER DONNE NORD AFRICANE I T A L I A LIVELLO 1

MARINELLA EUSEBI MANGANO TORINO LA MIA CITTÀ 1 - CONOSCERE L'ITALIA ELEMENTI DI GEOGRAFIA ED ECONOMIA PER DONNE NORD AFRICANE I T A L I A LIVELLO 1 MARINELLA EUSEBI MANGANO TORINO LA MIA CITTÀ 1 - CONOSCERE L'ITALIA ELEMENTI DI GEOGRAFIA ED ECONOMIA PER DONNE NORD AFRICANE I T A L I A LIVELLO 1 EDIZIONE 2014 LIBERAMENTE ISPIRATO A DIRITTI E ROVESCI

Dettagli

LE PROCEDURE AUTORIZZATIVE E DI CONTROLLO

LE PROCEDURE AUTORIZZATIVE E DI CONTROLLO LE PROCEDURE AUTORIZZATIVE E DI CONTROLLO Dott.ssa Marina Martin Dott. Sandro Bressan Funzionari del Servizio Tutela e Uso Risorse Idriche Integrate della Provincia di Pordenone Pordenone, 25.05.10 acqua@provincia.pordenone.it

Dettagli

a scuola di Protezione Civile

a scuola di Protezione Civile Servizio Protezione Civile e Rischi Industriali Città di Venezia Il Servizio Nazionale di Protezione Civile in Italia Vigili del Fuoco La Croce Rossa a scuola di Protezione Civile Forze Armate e di Polizia

Dettagli

Liceo Artistico Vincenzo Foppa Progetto Scuola 21. Incubo radioattivo. 3B, Corti Francesco

Liceo Artistico Vincenzo Foppa Progetto Scuola 21. Incubo radioattivo. 3B, Corti Francesco Liceo Artistico Vincenzo Foppa Progetto Scuola 21 Incubo radioattivo 3B, Corti Francesco Un veleno silenzioso e immortale minaccia di inquinare per sempre la falda da cui attinge l acqua una delle città

Dettagli

Giorno 1 Giorno 2 Giorno 3 Giorno 4

Giorno 1 Giorno 2 Giorno 3 Giorno 4 Giorno 1 - Arrivo del gruppo all'aeroporto di Malpensa e incontro con il vostro accompagnatore e trasferimento a Verona. Visita guidata della città con guida professionale di lingua inglese, dopo un giro

Dettagli

Indicazioni per costituzione helpdesk per lo sviluppo e la promozione della geotermia a bassa entalpia

Indicazioni per costituzione helpdesk per lo sviluppo e la promozione della geotermia a bassa entalpia Indicazioni per costituzione helpdesk per lo sviluppo e la promozione della geotermia a bassa entalpia Perchè un helpdesk? Durante l interazione con gli enti locali nell ambito del progetto Regeocities,

Dettagli

EMERGENZA. in verticale ESCAVATORI A RISUCCHIO SIAMO ANDATI A DESIO, IN BRIANZA, PER VEDERE ALL OPERA

EMERGENZA. in verticale ESCAVATORI A RISUCCHIO SIAMO ANDATI A DESIO, IN BRIANZA, PER VEDERE ALL OPERA EMERGENZA in verticale SIAMO ANDATI A DESIO, IN BRIANZA, PER VEDERE ALL OPERA UN ESCAVATORE A RISUCCHIO DELLA GEROTTO FEDERICO. UN PRONTO INTERVENTO CHE HA CONSENTITO DI ASPIRARE 500 METRI CUBI DI MATERIALE

Dettagli

Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero in auto. Aggiungere 40 minuti se si usa il treno

Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero in auto. Aggiungere 40 minuti se si usa il treno Il Cornizzolo da Civate Zona Prealpi Lombarde Triangolo Lariano Corni di Canzo Tipo itinerario Ad anello Difficoltà E (per Escursionisti) Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero

Dettagli

Marco De Marchi e Rosa Curioni De Marchi

Marco De Marchi e Rosa Curioni De Marchi Dall Istituto Italiano di Idrobiologia all Istituto per lo Studio degli Ecosistemi, attraverso le immagini dell archivio storico Rosario Mosello Open day del CNR ISE, Verbania Pallanza, 28 agosto 2015

Dettagli

A.R.P.A. Regione Piemonte

A.R.P.A. Regione Piemonte Al Signor Sindaco del Comune di Corio Pagina 1/5 Domanda di autorizzazione allo scarico di acque reflue domestiche o ad esse assimilabili in ricettore diverso dalla pubblica fognatura (ai sensi del D.Lgs.

Dettagli

Fossa biologica Fossa biologica CASE HISTORY 1: Struttura alberghiera di 30 camere, collegate a fossa biologica Spese annuali per prodotti bio-chimici, disinfettanti e deodoranti, manutenzione ordinaria

Dettagli

2014 Editrice ZONA È VIETATA. ogni riproduzione e condivisione totale o parziale di questo file senza formale autorizzazione dell editore.

2014 Editrice ZONA È VIETATA. ogni riproduzione e condivisione totale o parziale di questo file senza formale autorizzazione dell editore. 2014 Editrice ZONA È VIETATA ogni riproduzione e condivisione totale o parziale di questo file senza formale autorizzazione dell editore. La nostra Nuova Caledonia L avventura d una vita di Giorgio & Marosa

Dettagli

Longarone, 4 novembre 2011

Longarone, 4 novembre 2011 Acqua buona, città pulite, servizi di qualità, prezzi equi oggi e nel futuro nei Comuni che ci affidano la gestione dei servizi pubblici locali. Longarone, 4 novembre 2011 Il contesto in cui opera Etra

Dettagli

Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE

Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE Le correnti marine sono masse d acqua che si spostano in superficie o in profondità negli oceani: sono paragonabili a enormi fiumi che scorrono lentamente (in media

Dettagli

PERCORSO PARTECIPATIVO AREE DI LAMINAZIONE BREGNANO-LOMAZZO

PERCORSO PARTECIPATIVO AREE DI LAMINAZIONE BREGNANO-LOMAZZO PERCORSO PARTECIPATIVO AREE DI LAMINAZIONE BREGNANO-LOMAZZO Le politiche di bacino ed il contesto nel quale si colloca l intervento di laminazione di Bregnano-Lomazzo Dario Fossati Regione Lombardia DG

Dettagli

Il Fiume. http://tempopieno.altervista.org/index.htm

Il Fiume. http://tempopieno.altervista.org/index.htm Il Fiume http://tempopieno.altervista.org/index.htm Anno scolastico 2013-14 Classe III E - Scuola primaria "Umberto I" - I Circolo - Santeramo (Ba) ins. Gianni Plantamura 1 Le acque Un elemento naturale

Dettagli

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA Edizione Nr. 5 uscita del 13 febbraio 2015 All interno trovi Curiosità Racconti personali Tante fotografie Le nostre attività Informazioni ed eventi E tanto altro Via

Dettagli

www.welcomepadova.it www.welcomepadova.it

www.welcomepadova.it www.welcomepadova.it Welcome Padova Dov è Padova? Nel cuore del Veneto! a 30 minuti d auto da Venezia a 30 minuti d auto da Vicenza a 50 minuti d auto da Verona a 50 minuti d auto da Treviso Venezia Venezia, a 30 minuti da

Dettagli

ROMA, IL TURISMO E LA RIVOLUZIONE DIGITALE

ROMA, IL TURISMO E LA RIVOLUZIONE DIGITALE ROMA, IL TURISMO E LA RIVOLUZIONE DIGITALE sintesi per la stampa 30 ottobre 2013 La rivoluzione digitale cambia completamente il modello di business dell industria dell ospitalità. In pochi anni, grazie

Dettagli