Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download ""

Transcript

1

2

3 Allo scopo di trasmettere ai bambini la necessità di riflettere su quanto incide il comportamento di ognuno sull impatto globale dei consumi idrici, sono state realizzate, con il coinvolgimento di tutte le classi, delle schede informative dedicate alla gestione della risorsa acqua ed in particolare all uso diretto nei vari momenti della giornata scolastica e alle pratiche in fatto di risparmio idrico. Le schede, contenenti disegni e slogan, debitamente plastificate, sono state collocate nei bagni della scuola per ricordare perché e come risparmiare acqua.

4

5

6

7

8

9

10

11 ATTIVITA CLASSI PRIME A.S LE CLASSI PRIME HANNO SVOLTO ATTIVITA DEDICATE ALL USO QUOTIDIANO DELL ACQUA NEI DIVERSI MOMENTI DELLA GIORNATA. ATTRAVERSO LA REALIZZAZIONE DEL PALAZZO BLU, HANNO RILEVATO CHE L ACQUA E UNA RISORSA IMPORTANTE PER: L IGIENE QUOTIDIANA LA PREPARAZIONE DI CIBI BERE IRRORARE LE PIANTE GLI APPROFONDIMENTI SONO STATI SVOLTI NEL CURRICOLO DI SCIENZE PONENDO ANCHE ATTENZIONE AGLI USI ECCESSIVI O IMPROPRI DELL ACQUA E AL SUO INQUINAMENTO. ATTRAVERSO LA REALIZZAZIONE DEL PANNELLO SULL INQUINAMENTO DEL MARE, SI E RILEVATO CHE GLI ATTEGGIAMENTI NON ECOLOGICI DELL UOMO POSSONO DISTRUGGERE UNA RISORSA PER NOI PREZIOSA E LA VITA RACCOLTA IN ESSA.

12 Attività delle classi II Le classi seconde hanno svolto attività dedicate al ciclo naturale dell acqua, ai diversi stati dell acqua (solido, liquido, gassoso), ai passaggi di stato (condensazione ed evaporazione), ai cambi di luogo (quando è mare, quando è fiume, quando è lago): hanno rilevato nelle diverse situazioni ambientali i diversi stati in cui si presenta l acqua; hanno rilevato sperimentalmente il passaggio dell acqua dallo stato liquido a quello solido, e viceversa; il passaggio dell acqua dallo stato liquido a quello aeriforme, e viceversa; hanno familiarizzato con i termini specifici legati ai passaggi di stato (solidificazione, fusione, ebollizione, condensazione); hanno messo in relazione i fenomeni metereologici con gli stati dell acqua; hanno identificato i nove luoghi dove l acqua può spostarsi: nuvole, piante, animali, fiumi, oceani, laghi, acqua sotterranea, terra e ghiacciai; hanno applicato i concetti scientifici all ambito motorio trasformandosi in molecole d acqua in modo da muoversi dalle nuvole al mare, nelle diverse tappe del ciclo dell acqua;

13 hanno applicato i concetti scientifici all ambito linguistico, attraverso la scrittura di brevi acrostici e testi descrittivi dei luoghi dove l acqua è, delle condizioni necessarie perché l acqua si sposti da un luogo all altro e dello stato in cui l acqua si trova quando si muove; Hanno applicato i concetti scientifici all ambito espressivo motorio e musicale dando vita ad una danza tribale con costumi a goccia andata in scena in occasione della Giornata Internazionale dell Acqua a conclusione della macroarea Acqua. Hanno rappresentato gli argomenti trattati e sperimentati attraverso la cartellonistica realizzata attraverso lavori di gruppo che, affissa nell atrio della scuola, ha pubblicizzato le conoscenze trattate a tutti i bambini della scuola. Cartellonistica

14

15 Approfondimenti LE TRASFORMAZIONI DELL ACQUA L acqua si trasforma continuamente con il variare della temperatura: passa dallo stato solido a quello liquido, fino a modificarsi in gas. Alle basse temperature l acqua solidifica e diventa ghiaccio. Quando la temperatura sale, invece, l acqua si trasforma in vapore acqueo. Comincia, così, il processo di evaporazione, che si completa con l evaporazione dell acqua. GLI STATI DELL ACQUA LIQUIDO L acqua è un liquido e non ha una forma propria ma prende la forma del recipiente che la contiene. SOLIDO Il freddo trasforma l acqua in ghiaccio. GASSOSO Il caldo trasforma l acqua in vapore. IL CICLO NATURALE DELL ACQUA Il nostro pianeta potrebbe essere chiamato pianeta blu. Infatti buona parte della superficie terrestre è occupata dalle enormi distese d acqua degli oceani e dei mari. L acqua, come sai, si trova anche in minor quantità, nei fiumi, nei laghi, negli stagni, nei ghiacciai, nel terreno, nell aria(sotto forma di vapore acqueo) e negli esseri viventi. L acqua della Terra è sottoposta a un continuo movimento, chiamato ciclo naturale dell acqua.

16 Salendo nell atmosfera, il vapore acque si raffredda e si condensa in piccole gocce d acqua che, accumulandosi, formano le nuvole. Il calore del Sole trasforma l acqua sulla superficie degli oceani, dei mari, dei laghi, dei fiumi in vapore acqueo che si disperde nell aria. Questo processo si chiama evaporazione. Dalle nubi le goccioline di acqua ricadono al suolo sotto forma di pioggia, di grandine, di neve: sono le precipitazioni atmosferiche. Quando cade sulla Terra, l acqua filtra nel suolo, oppure si raccoglie nei ghiacciai, nei fiumi, nei laghi, nel mare e negli oceani, dai quali può evaporare di nuovo. Così il ciclo naturale dell acqua ricomincia. Attività delle classi III Le classi terze hanno svolto attività dedicate all uso quotidiano della risorsa acqua nei diversi momenti della giornata. Attraverso la realizzazione del pannello Acqua Preziosa hanno rilevato le azioni da fare e non fare per un uso consapevole della risorsa acqua: Risparmio idrico negli usi domestici Risparmio idrico negli usi alimentari Modelli di consumo attenti agli sprechi e all inquinamento Accorgimenti per il riutilizzo dell acqua nella vita quotidiana Cartellonistica

17 Approfondimenti ACQUA PREZIOSA! Usa l acqua in modo responsabile. Risparmiare acqua è possibile. Il modo migliore per risparmiare acqua è quello di non darla mai per scontata: piccole azioni quotidiane ci possono portare ad un utilizzo consapevole del bene acqua. REGOLE SALVA-ACQUA - Non bagnare il prato se deve piovere Non lasciare aperto il rubinetto quando ti insaponi Evita di fare il bagno nella vasca E meglio se usi la doccia Usa la lavatrice e lavastoviglie solo piene Fai riparare i rubinetti chegocciano Un frangigetto sui rubinetti è utile per non sprecare l acqua. ATTIVITA DELLE CLASSI IV Le classi IV hanno svolto attività dedicate all uso consapevole della risorsa acqua annotando per ogni azione quotidiana la quantità di acqua che si consuma e i rispettivi risparmi: Azioni e consumi in bagno Azioni e consumi in cucina. Attraverso la realizzazione del depliant Nel nostro piccolo possiamo, gli alunni hanno rilevato e tabulato dati relativi al sondaggio E tu, dove consumi di più?

18 Nello stesso depliant hanno, inoltre, assemblato slogans e immagini toccanti relative alla risorsa preziosa. Ne è risultato un depliant informativo che è stato dispensato in ogni classe con lo scopo di sensibilizzare i compagni di tutte le classi ad un uso parsimonioso dell indispensabile risorsa. FOTO

19

20 APPROFONDIMENTI Gli stati dell acqua e le sue proprietà. Attività delle classi quinte sez. A e B Gli alunni, guidati dagli insegnanti in un progetto interdisciplinare: SOS PIANETA TERRA hanno svolto attività e ricerche per promuovere la responsabilità personale e collettiva nel rispetto dell ambiente naturale,storico ed artistico. Obiettivo fondamentale è stato formare al meglio i cittadini del domani, attraverso percorsi di ricerca, di scambi culturali, interazione per promuovere la cultura della Sostenibilità. Gli alunni attraverso lo studio approfondito dell art.9 della Costituzione italiana e dell organizzazione dell UNESCO hanno preso coscienza di come la legalità protegge l ambiente naturale e non. Inoltre prepararsi alle giornate internazionali della Festa dell acqua, Festa dell albero, Festa della terra, hanno contribuito a far crescere in ognuno la responsabilità di sostenere le nostre scelte e le nostre azioni di fronte ad un orizzonte etico, orientato al futuro. Gli argomenti trattati: gli alberi e la carta, l acqua Oro blu della terra sono stati rappresentati su cartelloni e lavori di riciclo e attività ludiche con canti e giochi. Il tutto è stato documentato con foto e riprese.

21 Cartellonistica L'inquinamento dell'acqua. Il nostro pianeta è ricoperto per tre quarti della sua superficie da acqua, risorsa essenziale e preziosa per la vita di tutti gli organismi viventi, ma disponibile in quantità limitata per effetto di fenomeni climatici avversi (siccità), per l utilizzo non sempre oculato da parte dell uomo (sprechi) e per la presenza crescente di inquinanti. A fronte dei bisogni di società umane sempre più numerose e sviluppate l'acqua dolce sta diventando un bene sempre più da tutelare perché gli uomini la sprecano e la inquinano in mille modi. Le acque sporche di saponi e detersivi che da ogni casa vanno nelle fogne, le acque usate nelle fabbriche per tante lavorazioni industriali inquinano i fiumi, i laghi e i mari (specialmente lungo le coste dove sfociano fiumi o sboccano direttamente le fogne). I prodotti chimici usati dagli agricoltori in grandi quantità come fertilizzanti, pesticidi, insetticidi, diserbanti, sciogliendosi con le piogge, penetrano nel terreno e inquinano le falde acquifere che alimentano i rubinetti delle nostre case. È necessario che le acque sporche vengano depurate prima che vadano a inquinare i fiumi, i laghi, il mare, e soprattutto prima che arrivino ai nostri rubinetti.

22

Lavoro di. Istituto Comprensivo Statale Console Marcello MILANO

Lavoro di. Istituto Comprensivo Statale Console Marcello MILANO Lavoro di Istituto Comprensivo Statale Console Marcello MILANO Anno Scolastico 2009/2010 INDICE Presentazione Prima parte : -Gli elementi del computer (presentazione degli elementi del computer al fine

Dettagli

La materia. La materia è ogni cosa che occupa uno spazio (e possiamo percepire con i nostri sensi).

La materia. La materia è ogni cosa che occupa uno spazio (e possiamo percepire con i nostri sensi). La materia La materia è ogni cosa che occupa uno spazio (e possiamo percepire con i nostri sensi). Essa è costituita da sostanze, ciascuna delle quali è formata da un determinato tipo di particelle piccolissime,

Dettagli

Come fa l acqua a trasformarsi nei diversi stati, per esempio come fa l acqua a diventare ghiaccio o vapore?

Come fa l acqua a trasformarsi nei diversi stati, per esempio come fa l acqua a diventare ghiaccio o vapore? GLI STATI DELL ACQUA Di solito vediamo l acqua allo stato liquido, ma l acqua può esistere in tre stati diversi: liquido, solido e gassoso. L acqua che bevi e che usi per lavarti, l acqua dei fiumi Stato:

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi come Anno scolastico 2012-2013 Classe 2 a D 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Ideato e realizzato

Dettagli

L' acqua una risorsa a rischio. Scuola primaria - Mesero (MI) Anno scolastico 2009/2010

L' acqua una risorsa a rischio. Scuola primaria - Mesero (MI) Anno scolastico 2009/2010 Educazione Ambientale nei comuni dell Est Ticino L' acqua una risorsa a rischio Report integrale (Marzo 2010) Scuola primaria - Mesero (MI) Anno scolastico 2009/2010 A cura di: Valentina Condorelli, Lucia

Dettagli

Non mi sciupare! Scuola Primaria di Maggiate Classe terza

Non mi sciupare! Scuola Primaria di Maggiate Classe terza Non mi sciupare! Scuola Primaria di Maggiate Classe terza Carta Europea dell'acqua promulgata a Strasburgo il 6 Maggio 1968 dal Consiglio d'europa 1) Non c'è vita senza acqua. L'acqua è un bene prezioso,

Dettagli

L energia. Due elettrodomestici: il televisore e la lavatrice

L energia. Due elettrodomestici: il televisore e la lavatrice L energia Oggi, in tanti Paesi del mondo, la gente vive bene: ci sono molte fabbriche, tante persone lavorano e possono comprare cibo, vestiti, automobili, elettrodomestici, libri... Una fabbrica Due elettrodomestici:

Dettagli

L ACQUA INTORNO A NOI Brevi indicazioni per l insegnante.

L ACQUA INTORNO A NOI Brevi indicazioni per l insegnante. L ACQUA INTORNO A NOI Brevi indicazioni per l insegnante. Iniziamo il percorso con una fase di spiegazione e un esperimento; successivamente lavoriamo in maniera cooperativa-guidata sul quaderno e con

Dettagli

L ENERGIA. Suona la sveglia. Accendi la luce. Ti alzi e vai in bagno. Fai colazione. A piedi, in bicicletta o in autobus, vai a scuola.

L ENERGIA. Suona la sveglia. Accendi la luce. Ti alzi e vai in bagno. Fai colazione. A piedi, in bicicletta o in autobus, vai a scuola. L ENERGIA Suona la sveglia. Accendi la luce. Ti alzi e vai in bagno. Fai colazione. A piedi, in bicicletta o in autobus, vai a scuola. La giornata è appena iniziata e hai già usato tantissima ENERGIA:

Dettagli

CONSIGLI PRATICI PER RIDURRE IL CONSUMO DI ACQUA

CONSIGLI PRATICI PER RIDURRE IL CONSUMO DI ACQUA «Sono le azioni che contano. I nostri pensieri, per quanto buoni possano essere, sono perle false fintanto che non vengono trasformati in azioni. Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo.» Mahatma

Dettagli

Uso consapevole dell acqua nelle scuole superiori

Uso consapevole dell acqua nelle scuole superiori Uso consapevole dell acqua nelle scuole superiori LICEO ALDO MORO Reggio Emilia, 17 Novembre 2010 OBIETTIVI - VALORIZZAZIONE DELLA RISORSA: IL PROBLEMA DELL ORO BLU azioni locali e sfide globali - RISPARMIO

Dettagli

COMUNE DI SAN GILLIO. Qualche semplice consiglio per risparmiare l acqua

COMUNE DI SAN GILLIO. Qualche semplice consiglio per risparmiare l acqua Qualche semplice consiglio per risparmiare l acqua L acqua è una risorsa essenziale. Ci sostiene, ci unisce, ci aiuta a crescere. Senza l acqua, le nostre società non potrebbero sopravvivere. Dipendiamo

Dettagli

IL TEMPO METEOROLOGICO

IL TEMPO METEOROLOGICO VOLUME 1 CAPITOLO 4 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE IL TEMPO METEOROLOGICO 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: tempo... Sole... luce... caldo...

Dettagli

Risparmio idrico e valorizzazione dell acqua del rubinetto nelle scuole elementari e medie

Risparmio idrico e valorizzazione dell acqua del rubinetto nelle scuole elementari e medie Acqua T.V.B. TI VOGLIO BERE JUNIOR Risparmio idrico e valorizzazione dell acqua del rubinetto nelle scuole elementari e medie PREMESSA L ipotesi di progetto è finalizzata ad educare ad un consumo responsabile

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 2 ... ... ... ... ... ...

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 2 ... ... ... ... ... ... VOLUME 1 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ACQUE INTERNE 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: valle... ghiacciaio... vulcano... cratere...

Dettagli

FLEPY E L ACQUA. Testo e idea: Wilfried Vandaele Illustrazioni: Tini Bauters Traduzione: Stefania Calicchia

FLEPY E L ACQUA. Testo e idea: Wilfried Vandaele Illustrazioni: Tini Bauters Traduzione: Stefania Calicchia FLEPY E L ACQUA Testo e idea: Wilfried Vandaele Illustrazioni: Tini Bauters Traduzione: Stefania Calicchia A G E N Z I A P E R L A P R O T E Z I O N E D E L L A M B I E N T E E P E R I S E R V I Z I T

Dettagli

SAI COME LAVARE I PIATTI? SAI COME FARE LA DOCCIA? SAI COME LAVARE I DENTI? SAI COME INNAFFIARE? CONTROLLI IL CONTATORE? USI BENE LO SCARICO?

SAI COME LAVARE I PIATTI? SAI COME FARE LA DOCCIA? SAI COME LAVARE I DENTI? SAI COME INNAFFIARE? CONTROLLI IL CONTATORE? USI BENE LO SCARICO? Porsi il problema di COME NON SPRECARE L ACQUA in casa è molto importante non solo perché ci farà risparmiare sulla bolletta, ma anche perché in alcune parti del mondo come l Africa o il Medio Oriente

Dettagli

= 1.000 litri + SI RISPARMIA

= 1.000 litri + SI RISPARMIA Acqua SI CONSUMA + SI RISPARMIA lavare i piatti igiene personale consumo giornaliero pro capite di acqua potabile i consumi contrassegnati con potrebbero essere sostituiti con acqua piovana altri utilizzi

Dettagli

REGOLE COMPORTAMENTALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO

REGOLE COMPORTAMENTALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO REGOLE COMPORTAMENTALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO Piccoli accorgimenti da adottare a casa ed in ufficio Risparmio energetico Il risparmio energetico è l insieme dei comportamenti, processi e interventi

Dettagli

ECO-CONCORSO QUESTIONE DI STILE Relazione conclusiva

ECO-CONCORSO QUESTIONE DI STILE Relazione conclusiva ECO-CONCORSO QUESTIONE DI STILE Relazione conclusiva La campagna, la mostra, la festa, l eco questionario Lo scorso marzo Comune AcegasAps e Legambiente hanno lanciato una nuova campagna di sensibilizzazione

Dettagli

Risparmio nella fase di utilizzo della risorsa

Risparmio nella fase di utilizzo della risorsa L efficienza nell uso dell acqua potabile Gli interventi possibili nel settore civile Obiettivi PTUA 3 Le misure per la programmazione e l uso delle risorsa idrica a scala regionale dovrà essere finalizzata

Dettagli

Progetto di educazione ambientale in continuità tra scuola dell Infanzia e classe 1^ scuola primaria di Ramiseto Istituto Comprensivo L.

Progetto di educazione ambientale in continuità tra scuola dell Infanzia e classe 1^ scuola primaria di Ramiseto Istituto Comprensivo L. Progetto di educazione ambientale in continuità tra scuola dell Infanzia e classe 1^ scuola primaria di Ramiseto Istituto Comprensivo L. Ariosto di Busana A. S. 2010/11 Motivazioni L acqua per i bambini

Dettagli

Il nostro Mondo. Il nostro Clima. Il nostro Mondo La nostra Alimentazione. Una scoperta!

Il nostro Mondo. Il nostro Clima. Il nostro Mondo La nostra Alimentazione. Una scoperta! Il nostro Mondo COMPLETA UNA DELLE ATTIVITÀ PROPOSTE IN QUESTO CAPITOLO CON LA TUA CLASSE O IL TUO GRUPPO. PRESENTA I TUOI RISULTATI A SCUOLA, AL TUO GRUPPO, AI TUOI AMICI E VICINI. Una scoperta! Chiedi

Dettagli

L acqua è il principio di tutte le cose; le piante e gli animali non sono che acqua condensata e in acqua si risolveranno.

L acqua è il principio di tutte le cose; le piante e gli animali non sono che acqua condensata e in acqua si risolveranno. ATS si prende cura di te perché si prende cura della tua acqua UTILIZZO CONSAPEVOLE DELL ACQUA L acqua è il principio di tutte le cose; le piante e gli animali non sono che acqua condensata e in acqua

Dettagli

se vuoi nutrirti bene non puoi digerire tutto

se vuoi nutrirti bene non puoi digerire tutto se vuoi nutrirti bene non puoi digerire tutto siamo quello che mangiamo STAGIONALE E LOCALE: LA DIETA GIUSTA La tua salute dipende in gran parte dalla tua alimentazione. Mangia un po di tutto con moderazione,

Dettagli

acqua Hera valori, qualità, consigli

acqua Hera valori, qualità, consigli Utenze Servizio domestiche idrico acqua Hera valori, qualità, consigli L acqua è un valore che non va mai fuori corso Siamo una delle maggiori società italiane nei servizi idrici. Negli ultimi 5 anni abbiamo

Dettagli

L ARIA E L ATMOSFERA. I gas dell aria. L atmosfera terrestre. Lavoro sulle parole. Scopro le parole. 1 Voyager 4, pagina 189

L ARIA E L ATMOSFERA. I gas dell aria. L atmosfera terrestre. Lavoro sulle parole. Scopro le parole. 1 Voyager 4, pagina 189 L ARIA E L ATMOSFERA I gas dell aria L aria è intorno a noi, è dappertutto, ma non ci accorgiamo che c è, perché l aria è trasparente e incolore, cioè non ha colore. L aria, come tutti i gas, non ha una

Dettagli

Utilizzi dell'acqua. Il consumo di acqua. Dove va l acqua? Acqua e agricoltura

Utilizzi dell'acqua. Il consumo di acqua. Dove va l acqua? Acqua e agricoltura Utilizzi dell'acqua Il consumo di acqua All uomo interessa in particolare l acqua potabile, sempre più scarsa in rapporto all aumento della popolazione mondiale e per effetto dell inquinamento. Oggi sono

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER LA CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE NEL BIENNIO DELL OBBLIGO DA RIPORTARE SUL P.O.F. A.S.

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER LA CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE NEL BIENNIO DELL OBBLIGO DA RIPORTARE SUL P.O.F. A.S. SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER LA CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE NEL BIENNIO DELL OBBLIGO DA RIPORTARE SUL P.O.F. A.S. 2014-2015 ASSE DISCIPLINA DOCENTE SCIENTIFICO TECNOLOGICO SCIENZE INTEGRATE

Dettagli

PROVINCIA DI BERGAMO Settore Politiche Sociali e Salute. Acqua, aria, suolo. Realizzato dall Istruttore Educativo: Colella Anna

PROVINCIA DI BERGAMO Settore Politiche Sociali e Salute. Acqua, aria, suolo. Realizzato dall Istruttore Educativo: Colella Anna PROVINCIA DI BERGAMO Settore Politiche Sociali e Salute Acqua, aria, suolo 2010 Realizzato dall Istruttore Educativo: Colella Anna 1 INDICE L acqua pag. 3 L aria pag. 25 La Terra e il suolo pag. 57 Esercizi

Dettagli

Cosa sono i Global Goals?

Cosa sono i Global Goals? Cosa sono i Global Goals? I Global Goals conosciuti anche con il nome di Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (Sustainable Development Goals) sono 17 obiettivi contenuti in un grande piano d azione su cui

Dettagli

RECUPERO DELLE ACQUE METEORICHE PER LA GESTIONE ECOSOSTENIBILE DELLE ABITAZIONI Marco Caffi AmbienteParco Intertecnica Group srl (Brescia)

RECUPERO DELLE ACQUE METEORICHE PER LA GESTIONE ECOSOSTENIBILE DELLE ABITAZIONI Marco Caffi AmbienteParco Intertecnica Group srl (Brescia) RECUPERO DELLE ACQUE METEORICHE PER LA GESTIONE ECOSOSTENIBILE DELLE ABITAZIONI Marco Caffi AmbienteParco Intertecnica Group srl (Brescia) 7 marzo 2014 PERCHE? Recupero delle acque meteoriche per la gestione

Dettagli

Acqua: bene comune dell umanità

Acqua: bene comune dell umanità Acqua: bene comune dell umanità Carenza d acqua Quante persone colpisce? Nel mondo 1.680 milioni di persone non hanno accesso all acqua potabile. Con l attuale crescita dei modelli di consumo, nel 2.020

Dettagli

Erickson. Le carte geografiche, il tempo e il clima, il paesaggio italiano. Scuola primaria. Carlo Scataglini. Collana diretta da Dario Ianes

Erickson. Le carte geografiche, il tempo e il clima, il paesaggio italiano. Scuola primaria. Carlo Scataglini. Collana diretta da Dario Ianes Strumenti per la didattica, l educazione, la riabilitazione, il recupero e il sostegno Collana diretta da Dario Ianes Carlo Scataglini GEOGRAFIA facile per la classe quarta Le carte geografiche, il tempo

Dettagli

Cari bambini, Mi chiamo x02 e arrivo da Ecopolis, un pianeta lontano anni luce. A causa di un guasto alla mia astronave sono atterrato sulla terra.

Cari bambini, Mi chiamo x02 e arrivo da Ecopolis, un pianeta lontano anni luce. A causa di un guasto alla mia astronave sono atterrato sulla terra. Cari bambini, Mi chiamo x02 e arrivo da Ecopolis, un pianeta lontano anni luce. A causa di un guasto alla mia astronave sono atterrato sulla terra. Che puzza extragalattica c è qui!. Il mio mondo è bello,

Dettagli

Quanta acqua serve per produrre un kg di carta?

Quanta acqua serve per produrre un kg di carta? Quanta acqua serve per produrre un kg di carta? a) nuova 10 litri / riciclata 0,5 litri b) nuova 100 litri / riciclata 2 litri c) nuova 350 litri / riciclata 70 litri Quasi nessun prodotto può essere fabbricato

Dettagli

Libretto di informazioni Per realizzare l allacciamento alla pubblica fognatura. Scarichi Acque Reflue Domestiche

Libretto di informazioni Per realizzare l allacciamento alla pubblica fognatura. Scarichi Acque Reflue Domestiche Libretto di informazioni Per realizzare l allacciamento alla pubblica fognatura Scarichi Acque Reflue Domestiche 1- Informazioni per le opere di allacciamento alla pubblica fognatura 2- Procedura Edifici

Dettagli

Il vapor saturo e la sua pressione

Il vapor saturo e la sua pressione Il vapor saturo e la sua pressione Evaporazione = fuga di molecole veloci dalla superficie di un liquido Alla temperatura T, energia cinetica di traslazione media 3/2 K B T Le molecole più veloci sfuggono

Dettagli

CALDAIE. modello caldaia rendimento consumi annui extra costo (***) a potenza nominale (*) nella fascia E (Milano)(**)

CALDAIE. modello caldaia rendimento consumi annui extra costo (***) a potenza nominale (*) nella fascia E (Milano)(**) Materiale a cura di Anna Bruneri, Ad Hoc Srl In collaborazione con: INFORMAZIONI: agenda21@comune.cinisello-balsamo.mi.it 02.61.23.437 CALDAIE Quanto consumano i diversi modelli? modello caldaia rendimento

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA A.S. 2014/2015 IL SALE DELLA TERRA MANGIOCANDO

PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA A.S. 2014/2015 IL SALE DELLA TERRA MANGIOCANDO PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA A.S. 2014/2015 IL SALE DELLA TERRA MANGIOCANDO Premessa NOI SIAMO PARTE DELLA TERRA ED ESSA È PARTE DI NOI INSEGNATE AI VOSTRI BAMBINI CHE LA TERRA È NOSTRA

Dettagli

Acqua intorno a noi. Percorso 5. Scheda n.1 Lo stato delle risorse idriche mondiali. Completa i riquadri. Precipitazioni annuali nel pianeta

Acqua intorno a noi. Percorso 5. Scheda n.1 Lo stato delle risorse idriche mondiali. Completa i riquadri. Precipitazioni annuali nel pianeta Scheda n.1 Lo stato delle risorse idriche mondiali Completa i riquadri Precipitazioni annuali nel pianeta Su oceani Su superfici emerse Flusso di acque continentali Evaporano Flussi violenti Acqua disponibile

Dettagli

Gli strumenti della geografia

Gli strumenti della geografia Gli strumenti della geografia La geografia studia lo spazio, cioè i tanti tipi di luoghi e di ambienti che si trovano sulla Terra. La geografia descrive lo spazio e ci spiega anche come è fatto, come vivono

Dettagli

... siate cortesi con la Terra, cominciate a rispettarla utilizzando energie rinnovabili, salvaguardando l acqua, scegliendo la raccolta

... siate cortesi con la Terra, cominciate a rispettarla utilizzando energie rinnovabili, salvaguardando l acqua, scegliendo la raccolta ... siate cortesi con la Terra, cominciate a rispettarla utilizzando energie rinnovabili, salvaguardando l acqua, scegliendo la raccolta differenziata. Noi, alunni delle classi IV e V della scuola primaria

Dettagli

Semplici modi per salvare il pianeta

Semplici modi per salvare il pianeta 6742_SOSF_C2 APP_ital.qxd 20/6/07 13:58 Página 1 Semplici modi per salvare il pianeta 6742_SOSF_C2 APP_ital.qxd 20/6/07 13:58 Página 2 Ripensa il futuro! Inquinamento. Siccità. Inondazioni. Uragani. Riscaldamento

Dettagli

INQUINAMENTO IDRICO. Belotti, Dander, Mensi, Signorini 3^A

INQUINAMENTO IDRICO. Belotti, Dander, Mensi, Signorini 3^A INQUINAMENTO IDRICO Belotti, Dander, Mensi, Signorini 3^A L inquinamento idrico è la contaminazione dei mari e delle acque interne superficiali (fiumi e laghi) e di falda tramite l immissione, da parte

Dettagli

Dalla terra l energia ecologica per il comfort ambientale

Dalla terra l energia ecologica per il comfort ambientale Dalla terra l energia ecologica per il comfort ambientale EDILCUSIO s.r.l. da sempre in prima linea nelle soluzioni innovative costruisce ed edifica nel pieno rispetto dell ambiente Gli appartamenti sono

Dettagli

Impianti di COGENERAZIONE

Impianti di COGENERAZIONE Impianti di COGENERAZIONE Definizione: produrre energia insieme Produzione combinata di : 1. energia elettrica/meccanica 2. energia termica (calore) ottenute in appositi impianti utilizzanti la stessa

Dettagli

FISICA-TECNICA Miscela di gas e vapori. Igrometria

FISICA-TECNICA Miscela di gas e vapori. Igrometria FISICA-TECNICA Miscela di gas e vapori. Igrometria Katia Gallucci Spesso è necessario variare il contenuto di vapore presente in una corrente gassosa. Lo studio di come si possono realizzare queste variazioni

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO DIPARTIMENTO DI SCIENZE AGRARIE E AMBIENTALI PRODUZIONE, TERRITORIO, AGROENERGIA LA PIOGGIA.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO DIPARTIMENTO DI SCIENZE AGRARIE E AMBIENTALI PRODUZIONE, TERRITORIO, AGROENERGIA LA PIOGGIA. DIPARTIMENTO DI SCIENZE AGRARIE E AMBIENTALI PRODUZIONE, TERRITORIO, AGROENERGIA LA PIOGGIA Marco Acutis Corso di studi in Produzione e Protezione delle Piante e dei Sistemi del Verde L acqua Fondamentale

Dettagli

Conferenza Stampa di presentazione della raccolta degli oli alimentari esausti. Torino 21 marzo 2012

Conferenza Stampa di presentazione della raccolta degli oli alimentari esausti. Torino 21 marzo 2012 Conferenza Stampa di presentazione della raccolta degli oli alimentari esausti Torino 21 marzo 2012 NORMATIVA EUROPEA Regolamento CE 1774/2002 che vieta l impiego degli oli esausti nell alimentazione animale

Dettagli

Fenomeni fisici. ESPERIENZA n 1. Recipiente di vetro, zucchero, acqua, cucchiaino, vetrino, microscopio.

Fenomeni fisici. ESPERIENZA n 1. Recipiente di vetro, zucchero, acqua, cucchiaino, vetrino, microscopio. ESPERIENZA n 1 Fenomeni fisici Recipiente di vetro, zucchero, acqua, cucchiaino, vetrino, microscopio. Osserviamo dello zucchero al microscopio. Esso si presenta in forma di piccoli granelli trasparenti,

Dettagli

Uso corretto*dell energia

Uso corretto*dell energia Uso corretto*dell energia Consigli per la vita quotidiana Anzitutto qualche pensiero Risparmiare energia o farne un uso corretto? La Città di Brunico ha optato per la seconda possibilità volendo sottolineare

Dettagli

Il pianeta ci nutre nutriamo il pianeta!

Il pianeta ci nutre nutriamo il pianeta! Il pianeta ci nutre nutriamo il pianeta! Scuola dell Infanzia Istituto di Cultura e di Lingue Marcelline Progettazione Didattica Annuale a.s. 2014-2015 Dimensione valoriale L idea fondante del progetto

Dettagli

Cari bambini, Assessore all Ambiente Comune di Padova Francesco Bicciato. Il Sindaco Comune di Reggio Emilia Graziano Delrio

Cari bambini, Assessore all Ambiente Comune di Padova Francesco Bicciato. Il Sindaco Comune di Reggio Emilia Graziano Delrio 2 Cari bambini, anche quest anno potrete raccogliere Miglia Verdi per raggiungere idealmente la lontanissima città di Kyoto in Giappone per prendere il Protocollo di Kyoto e riportarlo nella vostra città!

Dettagli

In pratica si trasforma sempre più velocemente materie prime in rifiuti non riciclati

In pratica si trasforma sempre più velocemente materie prime in rifiuti non riciclati Processi produttivi umani e loro impatti sulla biodiversità A differenza dei processi produttivi naturali, che utilizzano energia solare, seguono un andamento ciclico, senza produzione di rifiuti e senza

Dettagli

PER UN MONDO PIU PULITO

PER UN MONDO PIU PULITO PER UN MONDO PIU PULITO RICICLAGGIO Per riciclaggio dei rifiuti, nell'ambito della gestione dei rifiuti, si intende l'insieme di strategie e metodologie volte a recuperare materiali utili dai rifiuti al

Dettagli

STILI DI VITA COSA SONO?

STILI DI VITA COSA SONO? STILI DI VITA COSA SONO? PICCOLE AZIONI PER GRANDI CAMBIAMENTI guardare le cose da un altro punto di vista incentivare una economia pensare a cosa solidale ci rende veramente felici rispettare l ambiente

Dettagli

IMPARIAMO INSIEME COSA È L ACQUA E COME RISPARMIARLA. edu.iren

IMPARIAMO INSIEME COSA È L ACQUA E COME RISPARMIARLA. edu.iren IMPARIAMO INSIEME COSA È L ACQUA E COME RISPARMIARLA edu.iren SOMMARIO L ACQUA E LA VITA 4 Cos è l acqua 4 L acqua e gli esseri viventi 5 L acqua e la terra 6 L acqua nella storia 6 L ACQUA FA IL SUO GIRO

Dettagli

Pompe di calore. Vantaggi, risparmi e tecnologie delle pompe di calore per uso domestico. In collaborazione con

Pompe di calore. Vantaggi, risparmi e tecnologie delle pompe di calore per uso domestico. In collaborazione con Pompe di calore Vantaggi, risparmi e tecnologie delle pompe di calore per uso domestico In collaborazione con Pompe di calore Le pompe di calore sono dispositivi che producono energia termica per il riscaldamento

Dettagli

RISPARMIARE ENERGIA ELETTRODOMESTICI. I consumi degli elettrodomestici pesano per circa l 80% sulla bolletta

RISPARMIARE ENERGIA ELETTRODOMESTICI. I consumi degli elettrodomestici pesano per circa l 80% sulla bolletta RISPARMIARE ENERGIA ELETTRODOMESTICI I consumi degli elettrodomestici pesano per circa l 80% sulla bolletta dell energia elettrica di casa. Per risparmiare energia è importante, come prima cosa, imparare

Dettagli

DAI CURRICOLI DISCIPLINARI AI PERCORSI DI APPRENDIMENTO TRASVERSALI

DAI CURRICOLI DISCIPLINARI AI PERCORSI DI APPRENDIMENTO TRASVERSALI 67 DAI CURRICOLI DISCIPLINARI AI PERCORSI DI APPRENDIMENTO TRASVERSALI PER EDUCARE I BAMBINI AD AMARE, RISPETTARE E CONSERVARE IL MONDO E LA NATURA. Elaborazione della figura strumentale per il curricolo

Dettagli

Una grande azienda di distribuzione

Una grande azienda di distribuzione Metano ti amo! Una grande azienda di distribuzione Gas Natural Distribuzione, in Italia dal 2004, fa parte di Gas Natural Fenosa, un gruppo multinazionale leader nel settore energetico, pioniere nell

Dettagli

5. I Trasferitori di Energia

5. I Trasferitori di Energia 5.1. Fonti e ricevitori trasferiscono energia 5. I Trasferitori di Le fonti di energia, come il nome lascia ben intuire, cedono energia. Da dove ricevono però l energia che cedono? La ricevono da altre

Dettagli

alluvioni e frane Si salvi chi può!

alluvioni e frane Si salvi chi può! alluvioni e frane Che cos è l alluvione? L alluvione è l allagamento, causato dalla fuoriuscita di un corso d acqua dai suoi argini naturali o artificiali, dopo abbondanti piogge, nevicate o grandinate,

Dettagli

Non giochiamoci l acqua

Non giochiamoci l acqua Non giochiamoci l acqua L intento del progetto, è quello di affrontare il tema ambiente mettendo il bambino a contatto con ciò che gli sta attorno. Un percorso educativoambientale, stimola nel bambino

Dettagli

S.O.S. PIANETA VERDE ALLARME RICEVUTO..INTERVENIAMO SUBITO!

S.O.S. PIANETA VERDE ALLARME RICEVUTO..INTERVENIAMO SUBITO! S.O.S. PIANETA VERDE ALLARME RICEVUTO..INTERVENIAMO SUBITO! TERRA, COSA SUCCEDE? OSSERVATE CON I VOSTRI OCCHI! FAME SPRECO INQUINAMENTO INQUINAMENTO AUMENTO POPOLAZIONE LE RISORSE SI STANNO ESAURENDO MA

Dettagli

CALORE. Compie lavoro. Il calore è energia. Temperatura e calore. L energia è la capacità di un corpo di compiere un lavoro

CALORE. Compie lavoro. Il calore è energia. Temperatura e calore. L energia è la capacità di un corpo di compiere un lavoro Cos è il calore? Per rispondere si osservino le seguenti immagini Temperatura e calore Il calore del termosifone fa girare una girandola Il calore del termosifone fa scoppiare un palloncino Il calore del

Dettagli

Tesina di tecnica. L Energie Rinnovabili

Tesina di tecnica. L Energie Rinnovabili Tesina di tecnica L Energie Rinnovabili L Energia: parte della nostra vita quotidiana Nella vita di tutti i giorni, forse senza saperlo, consumiamo energia, anche senza saperlo. Infatti un corpo che è

Dettagli

Risparmiare energia in casa

Risparmiare energia in casa Risparmiare energia in casa La produzione e il consumo dell energia ricavata da fonti fossili (petrolio, gas naturale, carbone), che soddisfano attualmente quasi il 90% dei fabbisogni mondiali, sono tra

Dettagli

LIBRETTO D USO E MANUTENZIONE IMPIANTO IDRICO SANITARIO In conformità a quanto previsto dal DM 37/08, art. 8, comma 2.

LIBRETTO D USO E MANUTENZIONE IMPIANTO IDRICO SANITARIO In conformità a quanto previsto dal DM 37/08, art. 8, comma 2. Premessa: LIBRETTO D USO E MANUTENZIONE IMPIANTO IDRICO SANITARIO In conformità a quanto previsto dal DM 37/08, art. 8, comma 2. Gentile cliente, l impianto idrico sanitario può essere fonte di danni alle

Dettagli

Capitolo 2 Le trasformazioni fisiche della materia

Capitolo 2 Le trasformazioni fisiche della materia Capitolo 2 Le trasformazioni fisiche della materia 1.Gli stati fisici della materia 2.I sistemi omogenei e i sistemi eterogenei 3.Le sostanze pure e i miscugli 4.I passaggi di stato 5. la teoria particellare

Dettagli

"IMPARIAMO A RICICLARE"

IMPARIAMO A RICICLARE COLLEGIO ARCIVESCOVILE Castelli PROGETTO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE "IMPARIAMO A RICICLARE" (progetto di durata annuale) Anno scolastico 2008/2009 Classi terze e quarte - Scuola primaria FINALITA' Il Progetto

Dettagli

TESTI SEMPLIFICATI LABORATORIO CORSO ALIS ISTITUTO COMPRENSIVO DI PONTE NOSSA A CURA DI:

TESTI SEMPLIFICATI LABORATORIO CORSO ALIS ISTITUTO COMPRENSIVO DI PONTE NOSSA A CURA DI: TESTI SEMPLIFICATI A CURA DI: CREMONESI MARIA ANGELA insegnante scuola primaria di Ponte Nossa BOSSETTI ALIDA insegnante scuola primaria di Ardesio SALVOLDI CHIARA facilitatrice linguistica LABORATORIO

Dettagli

Conoscere e studiare l Italia Piccola guida per studenti stranieri

Conoscere e studiare l Italia Piccola guida per studenti stranieri Franca Marchesi Conoscere e studiare l Italia Piccola guida per studenti stranieri Franca Marchesi Conoscere e studiare l Italia Piccola guida per studenti stranieri È vietata la riproduzione, anche parziale,

Dettagli

I.C. Sorelle Agazzi Scuola secondaria di primo grado Rodari Via Gabbro 6/a MI Classe 1 C A.S. 2011/2012 Progetto: Cart anchio a cura del WWF

I.C. Sorelle Agazzi Scuola secondaria di primo grado Rodari Via Gabbro 6/a MI Classe 1 C A.S. 2011/2012 Progetto: Cart anchio a cura del WWF I.C. Sorelle Agazzi Scuola secondaria di primo grado Rodari Via Gabbro 6/a MI Classe 1 C A.S. 2011/2012 Progetto: Cart anchio a cura del WWF Se Tutto Fosse Costruito Così... La nostra classe con la Professoressa

Dettagli

Il Fiume. http://tempopieno.altervista.org/index.htm

Il Fiume. http://tempopieno.altervista.org/index.htm Il Fiume http://tempopieno.altervista.org/index.htm Anno scolastico 2013-14 Classe III E - Scuola primaria "Umberto I" - I Circolo - Santeramo (Ba) ins. Gianni Plantamura 1 Le acque Un elemento naturale

Dettagli

degli Ingg.ri G.Fedrigo C.Gorio www.ingambiente.it - e-mail: ingambiente@bolbusiness.it

degli Ingg.ri G.Fedrigo C.Gorio www.ingambiente.it - e-mail: ingambiente@bolbusiness.it degli Ingg.ri G.Fedrigo C.Gorio VIA SOLFERINO N 55-25121 - BRESCIA www.ingambiente.it - e-mail: ingambiente@bolbusiness.it Tel. 030-3757406 Fax 030-2899490 1 2 3 INDICE 1 Generalità pag. 04 2 Il comparto

Dettagli

WWW.MASSAIMPIANTI.IT A S S A PROMO MASSA IMPIANTI: UN ESPLOSIONE DI OFFERTE PREZZI IVA ESCLUSA

WWW.MASSAIMPIANTI.IT A S S A PROMO MASSA IMPIANTI: UN ESPLOSIONE DI OFFERTE PREZZI IVA ESCLUSA PREZZI IVA ESCLUSA A S S A IL PARTNER IDEALE PER UNA RISTRUTTURAZIONE COMPLETA O EX NOVO DELLA TUA ABITAZIONE CON UNA VISIONE MODERNA DEL MODO DI COSTRUIRE PROMO MASSA IMPIANTI: UN ESPLOSIONE DI OFFERTE

Dettagli

La nostra. Il nostro Clima. Il nostro Mondo La nostra Alimentazione. scelte alimentari

La nostra. Il nostro Clima. Il nostro Mondo La nostra Alimentazione. scelte alimentari La nostra Alimentazione COMPLETATE LA PRIMA ATTIVITÀ DI QUESTO CAPITOLO, POI SCEGLIETENE ALTRE TRE DALLA LISTA CHE SEGUE. Le nostre scelte alimentari possono avere effetti positivi o negativi sul clima

Dettagli

SCHEDA PROGETTO ALLEGATO A

SCHEDA PROGETTO ALLEGATO A SCHEDA PROGETTO ALLEGATO A DENOMINAZIONE PROGETTO Educazione al Consumo Consapevole progetto per la realizzazione di un programma di educazione al consumo consapevole per le scuole di istruzione primaria

Dettagli

Il Risparmio Energetico

Il Risparmio Energetico Comune di Asti Settore Ambiente ed Edilizia Pubblica Il Risparmio Energetico Ing. Valerio Vittone RESPONSABILE UNITÀ OPERATIVA ACUSTICA ED ENERGIA DEL COMUNE DI ASTI Comune di Asti Settore Ambiente ed

Dettagli

Riduco. Riciclo. Recupero. Riutilizzo. Provincia di Campobasso Assessorato all Ambiente

Riduco. Riciclo. Recupero. Riutilizzo. Provincia di Campobasso Assessorato all Ambiente Riduco Riciclo Recupero Riutilizzo Provincia di Campobasso Assessorato all Ambiente Quaderno di nato a il scuola classe sez. Cari ragazzi, questo quaderno che state leggendo, scritto e realizzato per voi

Dettagli

Quando accendi il riscaldamento. Quando avvii lavastoviglie e lavatrice.

Quando accendi il riscaldamento. Quando avvii lavastoviglie e lavatrice. CLICK! E la prima cosa che si fa rientrando a casa: si accende la luce. La luce accesa anima la casa e la rende viva. Che magnifica idea la lampadina! È la prima e la più diffusa delle applicazioni elettriche

Dettagli

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Come ottenere energia rinnovabile e compost dai rifiuti organici Un percorso di educazione ambientale alla scoperta dell impianto di compostaggio

Dettagli

GRUPPI FRIGORIFERI AD ASSORBIMENTO SHUANGLIANG

GRUPPI FRIGORIFERI AD ASSORBIMENTO SHUANGLIANG GRUPPI FRIGORIFERI AD ASSORBIMENTO SHUANGLIANG Il ciclo frigorifero Esempio di ciclo frigorifero ad assorbimento con generatore a fiamma diretta Il principio di funzionamento /informazioni utili La termodinamica

Dettagli

Precauzioni per l ambiente

Precauzioni per l ambiente Precauzioni per l amiente DOMANDE &RISPOSTE 86 L impiego dei prodotti fitosanitari può causare danni all amiente? a no, se il prodotto non è molto tossico sì, possono contaminare il s u o l o, l aria,

Dettagli

PROGETTO: AMBIENTE E SALUTE. (Referente: Ins. Rossi Maria Annunziata)

PROGETTO: AMBIENTE E SALUTE. (Referente: Ins. Rossi Maria Annunziata) A.S. 2013/2014 1 PROGETTO: AMBIENTE E SALUTE (Referente: Ins. Rossi Maria Annunziata) La salute dell ambiente è la nostra salute. L uomo vive sul pianeta, ne utilizza le risorse, ne beve l acqua, ne respira

Dettagli

Lombardia in nomi e cifre

Lombardia in nomi e cifre Stato dell acqua Lombardia in nomi e cifre I grandi fiumi Po, Ticino, Adda, Oglio, Cherio,, Chiese, e Mincio Olona, Lambro, Brembo,, Serio e Mella Regime di deflusso stabile Regime di deflusso stabile

Dettagli

Scheda tecnica e documentazione elencata al punto 7) della stessa dovranno essere presentate in duplice copia.

Scheda tecnica e documentazione elencata al punto 7) della stessa dovranno essere presentate in duplice copia. SCHEDA N. 4 Documentazione tecnica da produrre per il rilascio dell autorizzazione all allacciamento alla rete fognaria e dell autorizzazione allo scarico di acque reflue industriali che recapitano in

Dettagli

PARLIAMO DI RIFIUTI MARTEDI 3 APRILE- LATINA

PARLIAMO DI RIFIUTI MARTEDI 3 APRILE- LATINA PARLIAMO DI RIFIUTI MARTEDI 3 APRILE- LATINA Che cos è un rifiuto? Qualcosa che non ci serve più e che buttiamo! Provate a pensare a questo: avete una vecchia felpa che a voi non piace più e che ormai

Dettagli

Per saperne di piu sul condizionatore

Per saperne di piu sul condizionatore Per saperne di piu sul condizionatore LE BASI FISICHE IL CONDIZIONATORE FUNZIONAMENTO FILTRI DISIDRATATORI NORME D USO INTRODUZIONE LE BASI FISICHE APPLICATE AL CONDIZIONATORE LE LEGGI FISICHE E LA TERMINOLOGIA

Dettagli

Istituto Comprensivo G. Toniolo Pisa

Istituto Comprensivo G. Toniolo Pisa Istituto Comprensivo G. Toniolo Pisa Scuole dell infanzia Pertini, San Rossore. A.S. 2009/2010 TERRACQUARIA: Scopriamo il mondo MOTIVAZIONE La vita esiste dove interagiscono terra, aria e acqua. L'habitat

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO LEONARDO da VINCI REGGIO CALABRIA PROGRAMMA DI SCIENZE NATURALI CLASSE 2 a SEZ. Q A.S. 2012/2013

LICEO SCIENTIFICO LEONARDO da VINCI REGGIO CALABRIA PROGRAMMA DI SCIENZE NATURALI CLASSE 2 a SEZ. Q A.S. 2012/2013 LICEO SCIENTIFICO LEONARDO da VINCI REGGIO CALABRIA PROGRAMMA DI SCIENZE NATURALI CLASSE 2 a SEZ. Q A.S. 2012/2013 CHIMICA NUCLEO FONDANTE A : MISURE E GRANDEZZE TRASFORMAZIONI CHIMICO-FISICHE DELLA MATERIA

Dettagli

Storie d acqua. Canzone: Il gatto puzzolone (2:30)

Storie d acqua. Canzone: Il gatto puzzolone (2:30) Mamma: Gianna, tesoro, vieni a fare il bagno! Gianna: No, ti prego! Ho paura dell acqua! Storie d acqua Canzone: Il gatto puzzolone (2:30) Mamma: Gianna! L acqua non fa paura! Il bagno è necessario, non

Dettagli

CONSIGLI PER LA CURA E LA PULIZIA DELL ACCIAIO INOX E DELLE APPARECCHIATURE DI CUCINA

CONSIGLI PER LA CURA E LA PULIZIA DELL ACCIAIO INOX E DELLE APPARECCHIATURE DI CUCINA CONSIGLI PER LA CURA E LA PULIZIA DELL ACCIAIO INOX E DELLE APPARECCHIATURE DI CUCINA Introduzione La qualità dell acciaio utilizzato nella costruzione delle attrezzature per le cucine professionali è

Dettagli

CENTRALE IDROELETTRICA (lettera A) ITALIA E EGITTO

CENTRALE IDROELETTRICA (lettera A) ITALIA E EGITTO CENTRALE IDROELETTRICA (lettera A) ITALIA E EGITTO 1. Che problemi esistono connessi alla risorsa acqua in Europa? Come aumentano le temperature nell'europa meridionale le riserve di acqua scendono, allo

Dettagli

Ripetizioni Cagliari di Manuele Atzeni - 3497702002 - info@ripetizionicagliari.it

Ripetizioni Cagliari di Manuele Atzeni - 3497702002 - info@ripetizionicagliari.it Calorimetria: soluzioni Problema di: Calorimetria - Q0001 Problema di: Calorimetria - Q0002 Scheda 8 Ripetizioni Cagliari di Manuele Atzeni - 3497702002 - info@ripetizionicagliari.it Testo [Q0001] Quanta

Dettagli

Solare termico. Vantaggi, risparmi e tecnologie. In collaborazione con

Solare termico. Vantaggi, risparmi e tecnologie. In collaborazione con Solare termico Vantaggi, risparmi e tecnologie In collaborazione con Solare termico Gli impianti solari termici utilizzano la radiazione solare, attraverso un collettore (pannello), per riscaldare l acqua

Dettagli

In particolare, il settimo obiettivo prevede di assicurare la sostenibilità ambientale.

In particolare, il settimo obiettivo prevede di assicurare la sostenibilità ambientale. ASSICURARE LA SOSTENIBILITA' AMBIENTALE Nel settembre 2000, con l'approvazione unanime della Dichiarazione del Millennio, 191 Capi di Stato e di Governo hanno sottoscritto un patto globale di impegno congiunto

Dettagli

CAMPAGNA ASSICURATIVA 2015

CAMPAGNA ASSICURATIVA 2015 CAMPAGNA ASSICURATIVA 2015 CONTRIBUZIONE EUROPEA: POLIZZE MULTIRISCHIO: FINO AL 65% DELLA SPESA PARAMETRATA DEFINIZIONI DELLE AVVERSITA DI FREQUENZA: GRANDINE: Acqua congelata nell atmosfera che precipita

Dettagli