Congresso svizzero delle levatrici COMUNICAZIONE. Congress Center Basel / L Entrée Messeplatz 21, 4058 Basilea

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Congresso svizzero delle levatrici COMUNICAZIONE. Congress Center Basel / L Entrée Messeplatz 21, 4058 Basilea"

Transcript

1 Congresso svizzero delle levatrici COMUNICAZIONE Congress Center Basel / L Entrée Messeplatz 21, 4058 Basilea 20. / 21. maggio 2015

2 «Avec cette contraception, nous comptons désormais les années, pas les jours!» Le plus petit SIU du monde 1,2 également adapté aux jeunes femmes!* jusqu à 3 ans de contraception fiable 1 insertion facile 3,4 sans œstrogène et dose minimale 1 LÉVONORGESTREL 13.5 MG Références 1 Information professionnelle du Jaydess, mise à jour juin 2013, Swissmedic (Institut suisse des produits thérapeutiques), 2 Information professionnelle du Mirena, mise à jour juillet 2013, Swissmedic (Institut suisse des produits thérapeutiques), 3 Nelson A, et al. Two Low-Dose Levonorgestrel Intrauterine Contraceptive Systems. A randomized controlled trial. Obstetrics and Gynecology 2013;122(6): Gemzell-Danielsson K, et al. A randomized, phase II study describing the efficacy, bleeding profile, and safety of two low-dose levonorgestrel-releasing intrauterine contraceptive systems and Mirena. Fertility and Sterility 2012;3: * Jaydess a fait l objet d une étude (de phase III) menée auprès de femmes âgées de 18 à 35 ans 39% d entre elles étaient nullipares 3 Information professionnelle abrégée Jaydess Jaydess : Système intra-utérin (SIU) diffuseur de progestatif contenant 13.5 mg de lévonorgestrel (LNG). I : Contraception intra-utérine sur une période allant jusqu à 3 ans. P : Insertion dans les 7 j suivant le début des règles. Remplacement du SIU à tout moment. Ne convient pas à la contraception postcoïtale. L anneau en argent visible à l échographie permet de le distinguer des autres SIU. CI : Anomalies de l utérus ou du col ; MIP ; endométrite du post-partum ; cervicite ou vaginite ; avort. sept. 3 mois ; tumeurs progestérone-dépend. ; néoplasies malignes du corps ou du col de l utérus ; saignements vaginaux d étiologie inconnue ; traitement immunosuppresseur ; hépatopathie aiguë + tumeurs hépatiques ; grossesse ; hypersensibilité au LNG ou aux composants du SIU. Pr : Voir Importantes instructions de sécurité. IA : Le métabol. des progestatifs peut être accéléré par médicaments inducteurs d enzymes, notamment enzymes du CYP450. En font partie p.ex. barbituriques, primidone, phénytoïne, carbamazépine, oxcarbazépine, topiramate, felbamate, griséofulvine, rifampicine, rifabutine, névirapine, éfavirenz, bosentan + préparations à base de millepertuis. Substances inhib. les enzymes métabolisant les méd. (p.ex. itraconazole, kétoconazole) peuvent augmenter la conc. sérique du LNG. L influence de ces médicaments sur l efficacité de Jaydess n est pas connue ; on estime cependant qu elle n est pas significative en raison des mécanismes d action essentiellement locaux de Jaydess. Gross / All : Gross CI ; utilisation possible pendant l allaitement. EI : Très fréquents : vulvovaginite, céphalées, douleurs abdo., acné / séborrhée, mod. des saignements y.c. règles moins ou plus abondantes, spottings, oligo- + aménorrhée (>50%), kystes ovariens ; fréquents : infect. de l app. génital inf., humeur dépressive, migraine, nausées, alopécie, dysménorrhée, doul. dans la poitrine / sens. de malaise, expulsion du SIU, pertes vaginales. Autres EI voir l IP. Liste B. Mise à jour juin Pour plus d informations, veuillez consulter l IP sur Bayer (Schweiz) AG, Grubenstrasse 6, 8045 Zürich. ; Bayer (Schweiz) AG, Grubenstrasse 6, 8045 Zürich, Importantes instructions de sécurité sur Jaydess : Pr : Avant l insertion, effectuer un examen général + gynécol. incluant palpation des seins + exclure toutes les CI. Effectuer un frottis du col + traitement d infections doit être terminé. Exclure des pathologies de l endomètre. Le positionnement correct du SIU est important pour assurer un effet optimal. L insertion et le retrait du SIU peuvent occasionner des doul. et des saignements ou une réaction vasovagale, prudence chez épileptiques. Contrôle 1 3 mois après insertion + puis tous les ans ; Jaydess n offre aucune protection contre une inf. à VIH (SIDA) + autres maladies sexuell. transm. Enseigner à la pat. l autocontrôle du positionnement du SIU. Risque accru de perforation chez les femmes qui allaitent. En cas de grossesse sous Jaydess, le risque relatif d une GEU augmente, en particulier chez pat. ayant antécédents de GEU, OP des trompes ou PID ; Information des pat. des symptômes (doul. intenses dans le bas ventre, notamment en rapport avec absence des règles ou apparition d un saignement après aménorrhée). Retrait immédiat de Jaydess en cas de : Survenue de CI ; première apparition / aggravation de céphalées de type migraineux ; migraine focale avec perte visuelle assymétr. ; troubles de la vue, de l audition, de la parole ou autres troubles sensoriels + autres sympt. d une ischémie cérébrale ; ictère ; néoplasies hormono-dépendantes ; augmentation importante de la pression artérielle ; pathologie artérielle sévère p.ex. AVC, infarctus du myocarde ; thrombose veineuse profonde ou embolie pulmonaire. Selon des données récentes, le risque de maladies TEV + TEA n est vraisemblablement pas augmenté sous des préparations progestatives pures (telles que Jaydess ). En cas de thrombose, envisager le retrait du SIU + autres méthodes contraceptives appropriées non hormonales. Concernant symptômes / facteurs de risque, voir l IP. L.CH.WHC DE/FR/IT L.CH.WHC DE/FR

3 Contenuto Editoriale 4 Saluto di benvenuto 5 Visita della città 6 FESTA DELLE LEVATRICI 7 assemblea delle delegate 8 Congresso 10 programma di intrattenimento 11 Relazioni 12 presentazione dei poster 18 Come arrivare 20 Aspetti Amministrativi 22 espositori, inserzionisti, sponsor 24

4 EDITORIALE 4 Care colleghe e cari colleghi, gentili signore e signori «Non si può non comunicare ogni comunicazione (non solo verbale) è un comportamento e siccome non può esistere un non comportamento non si può non comunicare» Paul Watzlawick Benvenuti al congresso delle levatrici Nella nostra professione siamo chiamate quotidianamente a comunicare in modo professionale. Dobbiamo scegliere con cura le parole se vogliamo spiegare in modo comprensibile alla donna o alla coppia le implicazioni complesse in ambito ostetrico. Anche nella collaborazione interdisciplinare ci viene chiesto di saper descrivere le situazioni in modo chiaro e sintetico e di dare istruzioni. La comunicazione è un attività chiave del nostro lavoro. Ma è proprio quando affrontiamo situazioni di stress che ci riesce più difficile controllare la mimica facciale e la postura del corpo per nascondere la nostra insicurezza. Anche quando non diciamo niente, trasmettiamo comunque un messaggio e comunichiamo attivamente. Perciò è molto importante parlare di comunicazione e approfondire questo tema. La sezione di Basilea città e campagna è riuscita a coinvolgere importanti relatori e relatrici provenienti dalla Svizzera e dall estero. In nome della FSL auguro a tutti i partecipanti una interessante giornata di formazione, ricca di nuovi stimoli e suggerimenti per il lavoro quotidiano. Il congresso delle levatrici è anche il luogo dove incontrare colleghe da tutta la Svizzera, per chiacchierare insieme e avere uno scambio. Questi incontri sono importanti e preziosi per la coesione tra le levatrici in Svizzera. Vi invito a sfruttare questa occasione per comunicare con le vostre colleghe nella bella atmosfera del congresso! Sono quindi molto lieta di accogliervi a Basilea! Cordialmente Barbara Stocker Kalberer Presidente della Federazione Svizzera delle Levatrici

5 5 Saluto di benvenuto Cara lettrice e caro lettore Il Congresso nazionale della Federazione Svizzera delle Levatrici di Basilea è dedicato al tema della comunicazione! Nel nostro lavoro quotidiano accompagniamo e offriamo la nostra consulenza alle (future) famiglie in fasi della loro vita delicate e in situazioni eccezionali. Quando tutto fila liscio e il tempo a disposizione è sufficiente, non è difficile comunicare con i genitori, mentre non è facile farlo in situazioni di crisi, quando siamo chiamate a reagire velocemente e con estrema professionalità, ad informare e per di più a mantenere la calma Siamo in dialogo costante con i (futuri) genitori, nascituri, neonati, con le colleghe levatrici, con i medici, col personale infermieristico e con i consulenti alla genitorialità. Siamo consapevoli di quanto tutto questo sia importante e sappiamo anche che una buona comunicazione non dipende solo dalla volontà e dall impegno, ma dalla nostra capacità di capire quali processi mentali e coinvolgimenti interpersonali la influenzano. Relatrici e relatori autorevoli, provenienti sia dalla Svizzera che dall estero, interverranno sul tema della comunicazione nell assistenza ostetrica. Il programma prevede relazioni in tedesco e in francese. Il noto psicologo tedesco Thomas Harms darà il via al Congresso. Il Congress Center Basel il più grande centro congressi della Svizzera è noto per la sua versatilità e professionalità. Ci fa quindi piacere poter svolgere il nostro congresso in questo ambiente internazionale. Al termine dell assemblea delle delegate di mercoledì 20 maggio 2015, il programma continuerà con una bella visita guidata delle delegate città. La cena di gala e la festa delle levatrici si terrà nel rinomato ristorante «Löwenzorn». La storica locanda è uno dei luoghi di ritrovo più popolari della città vecchia di Basilea. Gli «Impronauti» ci assicureranno, nella loro maniera molto speciale, una serata spettacolare, comunicativa, divertente e sorprendente non perdetevi questa festa indimenticabile. Vi aspettiamo numerose! Comitato organizzativo del congresso, sezione di Basilea città e campagna

6 Visita della città 6 Venite a fare una passeggiata con noi nel centro storico di Basilea. Una passeggiata divertente con guide competenti Camminando per gli incantevoli vicoli del centro storico, ascolteremo storie affascinanti sul passato movimentato di questa città: sulla vita delle donne nell antica Basilea, sui miti e sulle leggende di questa città e dei suoi abitanti su personaggi femminili della città e su donne del passato che sono state professionalmente attive e indipendenti, e infine, sulla più grande personalità di Basilea la dea della città Basilea, che veglia su tutti i basilesi e le basilesi. Punto d incontro: 20 maggio 2015, ore Münsterplatz (davanti al portale principale della cattedrale) Durata 60 minuti La visita termina al Ristorante Löwenzorn. Iscrivetevi a parte e indicate la lingua desiderata (tedesco o francese).

7 7 Festa delle levatrici Una cena che piacerà alle nostre orecchie Gli Impronauti, il teatro d improvvisazione di Basilea Idee fulminanti tradotte immediatamente in teatro un teatro del qui e ora Nella storica locanda cittadina Löwenzorn, nel cuore della città vecchia, ci intratterremo mangiando e bevendo. Il divertimento è assicurato dalle improvvisazioni degli Impronauti. Sarà una serata piacevole che ci godremo tra noi levatrici. Quello che molti attori temono, per gli Impronauti diventa un piacere. Sebbene siano sulla scena da dieci anni, non sanno mai cosa seguirà: sviluppano le loro storie nell immediato, con l aiuto del pubblico e della loro fantasia. Punto d incontro: mercoledì, 20 maggio 2015, ore Restaurant Löwenzorn, Gemsberg 2, 4051 Basilea

8 Assemblea delle delegate 8 ProgrammA Mercoledì 20 maggio Apertura porte Inaugurazione dell esposizione Saluto di benvenuto Assemblea delle delegate Ca Pausa visita all esposizione Proseguimento dell assemblea delle delegate Pausa pranzo visita all esposizione Proseguimento dell assemblea delle delegate Ca Pausa visita all esposizione Proseguimento dell assemblea delle delegate Ca Conclusione Visita della città Festa delle levatrici Espositori, inserzionisti e sponsor a pag. 24.

9 ENTONOX. Schnell und sanft gegen Schmerzen. PanGas: Living healthcare Wirkstoff: Distickstoffoxid, Sauerstoff 50 % mol/mol. Darreichungsform: Inhalationsgas. Indikationen: Analgesie und Anxiolyse bei Notfalltherapien und in der Geburtshilfe, bei schmerzhaften Eingriffen von kurzer Dauer. Dosierung: Der Fluss des Gasgemisches wird durch die Ventilation der spontanen Atmung des Patienten bestimmt. Anwendung: Die Verabreichung muss durch medizinisch geschulte Personen erfolgen. ENTONOX wird mit Hilfe einer Maske verabreicht, die an die Morphologie des Patienten angepasst ist. Die automatisch kontrollierte Verabreichung ist vorzuziehen. Kontraindikationen: Gesichtstrauma im Bereich der Maske, Pneumothorax, Gasembolie, nach Tauchgängen, in Verbindung mit einer Pneumoenzephalographie, nach einem kardiopulmonalen Bypass, bei Patienten mit Herz-Lungen-Maschine, bei einem ernsten Schädeltrauma, falls in den letzten 2 Monaten eine intraokuläre Gasinjektion verabreicht wurde, bei Anzeichen eines Darmverschlusses, Herzversagen oder ernste Funktionsstörungen des Herzens, erhöhten Schädelinnendruck, verringertes Bewusstsein und/oder verringerte Fähigkeit zur Mitarbeit. Unerwünschte Wirkungen: Schwindelgefühl, Benommenheit, Übelkeit und Erbrechen, zu starke Sedierung, sensorische Wahrnehmungsänderungen. Bei längerer oder wiederholter Verabreichung von ENTONOX wurden neurologische Störungen wie Rückenmarks- oder Polyneuropathie sowie mealoblastische Anämie mit Leukopenie berichtet. Bei Anzeichen eines Mangels an Vitamin B12 sind Ersatz- oder Substitutionstherapien zu erwägen. Interaktionen: Möglichkeit von additiven Wirkungen zusammen mit anderen Arzneimitteln. Sonstige Wechselwirkungen: Anwendung von Distickstoffoxid führt zur Inaktivierung des Vitamins B12, was den Folatstoffwechsel beeinträchtigt. Längere Verabreichung beeinträchtigt die DNA-Synthese. Diese Störungen können zu megaloblastischen Veränderungen des Knochenmarks und möglicherweise zu Myeloneuropathie und subakuter kombinierter Degeneration des Rückenmarks führen. ENTONOX darf als nur zeitlich begrenzt verabreicht werden. Abgabekategorie: B. Vollständige Fachinformation publiziert auf documed.ch. Pharmazeutischer Unternehmer: PanGas AG, Industriepark 10, 6252 Dagmersellen, Telefon , Fax

10 Congresso 10 Programma giovedì, 21 maggio Apertura porte Inaugurazione dell esposizione Saluto di benvenuto Andrea Ruffieux e Isabel Fornaro, comitato organizzativo del congresso, sezione di Basilea città e campagna Barbara Stocker Kalberer, Presidente della Federazione Svizzera delle Levatrici (FSL) Community Art Christina Steybe, arte e pittura terapeuta, consulente/coach, pedagogista teatrale e clown promuovere il legame d attaccamento e intervenire in situazioni di crisi post porto e nel processo di bonding Thomas Harms, psicologo diplomato, terapeuta psicomotorio e autore, Brema, Germania Comunicazione durante il parto Susanne Huhndorf e Mareike Kubela, levatrici, Hannover, Germania Community Art Christina Steybe Pausa visita all esposizione Nascita di un figlio e vulnerabilità della famiglia L importante ruolo della levatrice nel sostegno dei genitori e nel coordinamento delle misure perinatali. Dott.ssa Françoise Molénat, psichiatra infantile, Ospedale universitario Montpellier, Francia Pausa pranzo visita all esposizione Risultati del concorso dei poster Community Art Christina Steybe La comunicazione tra chi presta e chi riceve assistenza: cosa riferiscono le pazienti o i pazienti Fabienne Borel, levatrice diplomata, levatrice Arcade a Ginevra e mediatrice (SDM) Floriane Bornet, mediatrice (SDM), giornalista, responsabile comunicazione presso il CHUV Burnout un tabù? Come migliorare la comprensione e la comunicazione in situazioni di esaurimento PH D - Frédéric Meuwly, coach professionista, Vevey Pausa visita all esposizione arte ostetrica e comunicazione Sabine Friese Berg, levatrice indipendente, counceling olistico, Costanza, Germania Community Art Christina Steyb Conclusioni Andrea Ruffieux e Isabel Fornaro, comitato organizzativo del congresso, sezione di Basilea città e campagna ca Fine del congresso

11 11 Programma di intrattenimento nell intervallo tra le relazioni Community Art Christina Steybe, arte e pittura terepeuta, consulente/coach, pedagogista e clown Tra un intervento e l altro si può prendere contatto con «Community Art» e chi lo desidera potrà lasciarsi andare a una diversa modalità di comunicazione. Sotto la guida esperta nasce qualcosa che dà gioia, si trasforma col colore e crea un legame dell individuo con l arte.

12 Relazioni 12 Promuovere il legame di attaccamento e intervenire nelle crisi post parto e nel processo di bonding Thomas Harms, psicologo diplomato, terapeuta psicomotorio e autore (Pronto soccorso emozionale, Promozione del legame, Intervento in situazioni di crisi, Terapia genitori-bambini), Brema, Germania Le crisi emozionali post parto rappresentano una sfida importante per il personale sanitario. L insicurezza, l angoscia opprimente e lo stato di stress e ansia a cui sono soggetti i genitori si trasmettono facilmente a coloro che li assistono. Il personale sanitario corre il rischio di cadere in uno stato di impotenza e non di vedere vie d uscita. Questo intervento si concentrerà sull uso attento delle parole e della percezione corporea per interrompere la spirale che genera perdita di legame, stress e ansia nei genitori e bambini. Si tratta di puntare sul sostegno professionale da offrire ai genitori che, il più delle volte per motivi clinici, si trovano ad affrontare stati di stress e ansia (come crisi post parto, primo contatto con bimbi prematuri e bambini sottoposti a operazione etc.). A tale riguardo discuteremo di come, con un azione che comprende la comunicazione mirata, l orientamento dell attenzione e gli interventi di terapia psicomotoria, si possa ricostruire la fiducia e ridurre lo stress delle persone colpite: tutto quello che le professioniste di riferimento possono fare per non cadere in un cieco attivismo.

13 13 Relazioni Comunicazione durante il parto Susanne Huhndorf und Mareike Kubela, levatrici, Hannover, Germania La nascita va ben oltre l evento in se stesso: segna la transizione verso una nuova fase della vita. Ogni gestante ha il diritto di ritrovarsi rafforzata e più positiva dopo la nascita del suo bambino a prescindere dal decorso del parto. Rispetto, elogi e sostegno, per fare solo qualche esempio, è quello che ogni donna in gravidanza deve ricevere dalla sua levatrice. La levatrice deve essere sempre consapevole che partorienti e puerpere sono molto suscettibili e sensibili a parole e frasi. La comunicazione è quindi una componente essenziale del lavoro della levatrice. Susanne Huhndorf e Mareike Kubela, nelle loro tesi di laurea, hanno affrontato la questione di come le donne percepiscono la comunicazione durante il parto e la sua importanza nell esperienza della maternità.

14 Relazioni 14 Nascita di un figlio e vulnerabilità della famiglia: l importanza del ruolo della levatrice nel sostegno dei genitori e nel coordinamento delle misure perinatali Dott.ssa Françoise Molénat, psichiatra infantile, Ospedale universitario di Montpellier, Fancia L assistenza medica durante la gravidanza dovrebbe tenere conto dei fattori emozionali. Aiutare la donna in gravidanza a sentirsi sicura e fiduciosa e nello stesso tempo incoraggiala, sono elementi importanti nell assistenza prenatale. La levatrice dovrebbe essere presente al momento del parto; la vicinanza fisica e la continuità assistenziale sono fondamentali. Dalla levatrice ci si aspetta empatia nella relazione coi genitori e nella collaborazione interdisciplinare. Le levatrici devono coordinare le misure perinatali ed essere le professioniste di riferimento per la donna. La comunicazione focalizzata sulla collaborazione.

15 15 Relazioni La comunicazione tra chi presta e chi riceve assistenza: cosa riferiscono le pazienti e i pazienti Fabienne Borel, levatrice diplomata, levatrice Arcade, Ginevra e mediatrice (SDM) Floriane Bornet, mediatrice(sdm), giornalista, responsabile della comunicazione del CHUV, Losanna Il Centro Espace Patiens & Proches del CHUV, aperto nel 2012, aiuta i pazienti e i loro famigliari alle prese con problemi durante il ricovero in ospedale. Il centro è gestito da tre mediatori che hanno una preparazione specifica nella risoluzione dei conflitti. La loro attività persegue un doppio obiettivo: aiutare i pazienti e i loro familiari a trovare una soluzione rapida ai loro problemi trarre un insegnamento dalle loro esperienze per migliorare la qualità dell accoglienza e dell assistenza nel CHUV. I mediatori parleranno della nascita e del funzionamento del Centro Espace Patiens & Proches. Successivamente affronteranno le principali problematiche che emergono dalle testimonianze dei pazienti e dei familiari, dall apertura del centro ad oggi. Con l aiuto di una situazione clinica, i relatori analizzeranno i problemi di comunicazione nell ambito dell assistenza ostetrica e partendo da questo caso concreto, esamineranno attentamente la comunicazione specifica tra operatore sanitario e paziente, i problemi di comunicazione tra i professionisti e il modo di affrontare gli errori. Presenteranno anche alcune misure di prevenzione e gestione dei conflitti.

16 Relazioni 16 Burnout - un tabù? Come migliorare la comprensione e la comunicazione in situazioni di esaurimento PH D. Frédéric Meuwly, coach professionista, Vevey Quando si parla di burnout si intende uno stato di esaurimento caratterizzato da una mancanza di slancio e scarsa efficienza, al termine di un circolo vizioso di sovraccarico di lavoro ed eccessive richieste. Questo fenomeno interessa le figure sanitarie e quindi anche le levatrici. Frédéric Meuwly spiega come si innesca il processo, che a partire da un determinato carico di lavoro porta all esaurimento cronico e infine al burnout. Cosa dobbiamo sapere per prevenire un burnout, per scoprire i primi segnali e reagire per evitare che si creino situazioni di esaurimento a livello individuale e collettivo? Quali sono i fattori di rischio e i segnali di avvertimento del burnout? Come comunichiamo per avvertire e accompagnare la persona che si trova in una situazione di burnout?

17 17 Relazioni Arte ostetrica e comunicazione Sabine Friese Berg, levatrice indipendente, counceling olistico, Costanza, Germania Rafforzare la coerenza e le risorse è fondamentale in un modello di assistenza ostetrica basato sui principi della salutogenesi. La comunicazione ne è una componente importante. Una comunicazione attenta promuove il contatto interpersonale tra la levatrice e la donna o la coppia e crea un atmosfera creativa. Una visione aperta migliora la capacità ricettiva del cervello nella sua parte inconscia e rafforza lo sviluppo integrale della persona a vantaggio di una migliore capacità decisionale, sia della levatrice che della donna o coppia. Con la comunicazione maieutica la levatrice empatizza con la vita e i valori della donna, l aiuta a prendere coscienza di sé e a trovare e percorrere la sua strada individuale. Vanno tenuti in considerazione, sia la biografia e l ecosistema della donna, sia il vissuto della levatrice. Questo crea un rapporto tra pari, tra donna e levatrice; ossia un clima che permette di partorire in modo sicuro e protetto. La donna sana si sentirà sostenuta nella gravidanza da quest arte ostetrica capace di comunicare la levatrice a sua volta sarà rafforzata nelle sue risorse e farà profilassi contro un possibile rischio di burnout. Nell intervento, accanto agli esempi teorici per l anamnesi, saranno presentati e analizzati colloqui di consulenza e processi di problemsolving.

18 presentazione dei poster 18 Invito alla presentazione dei poster CONCORSO DI POSTER Un poster è un buon mezzo per presentare e far conoscere lavori scientifici e progetti. Vi invitiamo perciò cordialmente a presentare il vostro poster in occasione del Congresso svizzero delle levatrici che avrà luogo il 20 e 21 maggio 2015 a Basilea. Contribuirete così ad arricchire il nostro congresso e avrete inoltre l opportunità di vincere un premio! Saranno premiate tre categorie di poster premio per il miglior poster presentato da un allievo/un allieva levatrice (tesi di laurea o altro) premio per il miglior poster di ricerca presentato da una levatrice (studio quantitativo, qualitativo e azione di ricerca) premio per il miglior poster di un progetto presentato da una levatrice (contributo al miglioramento/sviluppo delle pratiche ostetriche) Il generoso sponsor di questo concorso di poster è la compagnia di assicurazione SWICA. Ogni categoria avrà in dotazione un premio di CHF Una giuria competente di levatrici giudicherà i lavori. La premiazione avrà luogo durante il congresso. I poster premiati saranno pubblicati sulla rivista «levatrice.ch» e sul sito Criteri della giuria pertinenza e attualità delle tematiche (questioni professionali, contesto, conoscenze più aggiornate) Pertinenza degli obbiettivi pertinenza e adeguatezza del metodo utilizzato (descrizione del procedimento e strumenti di ricerca/realizzazione del progetto) pertinenza e strutturazione dei risultati della ricerca/valutazione del progetto (trasparenza, attinenza al tema, limiti) Qualità visiva del poster Si prega d iscriversi menzionando il titolo del poster e il nome dell autore/autrice o degli autori entro e non oltre il 15 aprile 2015 presso la segreteria del congresso della FSL

19 Gesundheit Institut für Hebammen Praxisnah individuell umsetzbar Besuchen Sie uns am Stand Unsere Weiterbildungen orientieren sich an den Anforderungen im Berufsalltag. Die fachlichen, methodischen und kommunikativen Inhalte ergänzen das Praxiswissen der Teilnehmerinnen und lassen sich umgehend in ihr professionelles Handeln integrieren. Alle Angebote sind langfristig planbar und berufsbegleitend zu absolvieren. Zürcher Fachhochschule 1412_16_Hebamme_Kongressführer SHV_148x105_ra_f_v01.indd :12

20 Come arrivare 20 Congresso L Entrée / MCH Messe Basel Riehenring 118 (angolo Riehenring / Sperrstrasse), 4057 Basilea, Tel: +41(0) Raggiugibile con mezzi pubblici Dalla stazione FFS Basilea Bus n 30 (la fermata si trova all angolo di fronte all entrata principale della stazione, presso Tchibo) Direzione Bad. Bahnhof, fino alla fermata Riehenring Tram n 2 fino a Messe Basel (ca. 5 minuti a piedi fino a L Entrée) In auto L uscita «Messe» dell autostrada A2 porta direttamente al parcheggio della fiera Basel (a piedi ca minuti fino a L Entrée) Visita della città Punto d incontro Davanti al portale principale della cattedrale, Münsterplatz Basilea Come arrivare dalla stazione FFS o da Messe Basel Tram n 2 fino a Kunstmuseum e a piedi fino a Münsterplatz passando da Rittergasse. Festa delle levatrici Luogo Ristorante Löwenzorn Gemsberg 2, 4051 Basilea Dalla stazione FFS di Basilea Tram n 8 oppure n 11 verso il centro (direzione Kleinhüningen o St.Louis-Grenze) fino alla fermata Marktplatz Dalla fermata Riehenring Tram n 14 fino a Marktplatz (a piedi attraverso il centro storico, circa 3 minuti)

21 Energie- und Nährstoff-Pflege für die ganze Familie und speziell für werdende Mütter, Babies und Kinder GOLOY 33 beschreitet mit der patentierten, pflanzlichen Gesichts- und Körper-Pflegelinie neue Wege, indem die Hautzellen feinstofflich stimuliert werden. Durch die sanfte, natürliche und aktivierende Pflege verstärkt sich die ureigene Abwehrkraft der Haut gegen innere und äussere Einflüsse. Die Produkte sind für jeden Hauttyp, auch für höchst sensible und anspruchsvolle Haut geeignet. GOLOY 33 Body Balm Vitalize beruhigt und harmonisiert Ideale, rasch einziehende Körperpflege nach dem Duschen oder Baden; speziell geeignet für Mutter, Baby und die ganze Familie. GOLOY 33 Massage Shape Vitalize regt an und relaxiert Perfekte Pflege für den Bauch während oder nach der Schwangerschaft; lässt Babies und Kleinkinder wunderbar einschlafen. GOLOY 33 Veno Well Vitalize energetisiert und stimuliert GOLOY 33 Veno Well Vitalize entlastet die Lymphen, Venen und Arterien im Körper nachhaltig und rasch. Goloy GmbH Lindachstrasse 8c CH-3038 Kirchlindach Tel GOLOY 33 Lip Balm Vitalize pflegt und schützt Ihr täglicher Energiespender für geschmeidige und zarte Lippen und in der Stillzeit die ideale Pflege wunder Brustwarzen. SUN VITAL mit dem 3-fach Schutz Der dermatalogisch getestete Sonnenschutz ist frei von synthetischen Konservierungs-, Farb- und allergenen Duftstoffen und enthält keine Mikro- oder Nanopigmente.

22 Aspetti Amministrativi 22 Organizzazione Federazione Svizzera delle Levatrici Rosenweg 25 C, 3000 Berna 23 Tel. +41 (0) , Traduzione simultanea Le relazioni saranno tradotte in simultanea nelle lingue tedesco francese e italiano. Le presentazioni con Powerpoint verranno mostrate solo in lingua originale. Sede del congresso L Entrée, MCH Fiera Basilea Riehenring 118 (angolo Riehenring/Sperrstrasse) 4057 Basilea Tel. +41 (0) Quote d iscrizione Membri FSL CHF 255. Non-membri CHF 365. Allieve levatrici (membri) CHF 125. Supplemento di CHF 30. per iscrizione e pagamento in loco, il giorno del congresso. Sono compresi nella quota: la partecipazione al congresso, la relativa documentazione, la visita delle esposizioni e il rinfresco nelle pause. Pasti Pranzo del 21 maggio 2015 CHF 35. Il pranzo del 22 maggio 2015 è compreso nella quota di iscrizione. Visita della città costo a persona CHF 10. programma e punto d incontro vedi pagina 8 Festa delle levatrici costo a persona CHF 100. studenti CHF 75. Ristorante Löwenzorn, Gemsberg 2, 4051 Basilea

23 23 Aspetti Amministrativi Servizio custodia bambini Per la durata del congresso, all interno della «Messe Basel», vi offriamo un servizio di custodia per i vostri bambini, affinché possiate partecipare in tutta tranquillità allo svolgimento del congresso. Per poter mettere a vostra disposizione il personale qualificato, è gradita la vostra prenotazione entro e non oltre il 14 aprile 2015, termine ultimo per le iscrizioni. Iscrizione Sul sito Annullamento In caso di recesso entro 10 giorni prima del congresso verrà trattenuto un indennizzo di CHF 30. ; in caso di annullamento successivo a tale data, a prescindere dal motivo dell assenza, verrà addebitata l intera quota d iscrizione. Documentazione Venite a ritirare la vostra documentazione per tempo, prima dell inizio del congresso, evitando così attese al momento della registrazione. Le relazioni iniziano puntuali. Alloggio Tramite basel tourismus potete prenotare la vostra camera tra diverse categorie di hotel, sul sito https://hotel.basel.com/shk2015. Attestato di partecipazione Al termine del congresso ogni partecipante riceverà un attestato. Viaggio di andata e ritorno Vi consigliamo di arrivare utilizzando i mezzi di trasporto pubblico. Amministrazione e informazioni La registrazione, l elaborazione delle iscrizioni e i pagamenti sono gestiti dalla segreteria della FSL. Tel. +41 (0) , dove potete trovare ulteriori informazioni.

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

10 passi. verso la salute mentale.

10 passi. verso la salute mentale. 10 passi verso la salute mentale. «La salute mentale riguarda tutti» La maggior parte dei grigionesi sa che il movimento quotidiano e un alimentazione sana favoriscono la salute fisica e che buone condizioni

Dettagli

La depressione può colpire chiunque. Fattori di rischio, autoesame e interlocutori in breve

La depressione può colpire chiunque. Fattori di rischio, autoesame e interlocutori in breve La depressione può colpire chiunque Fattori di rischio, autoesame e interlocutori in breve «Faccio fatica a prendere qualsiasi decisione, seppur minima. Addirittura facendo la spesa. Ho sempre paura di

Dettagli

I Centri per le Famiglie dell Emilia-Romagna

I Centri per le Famiglie dell Emilia-Romagna I Centri per le Famiglie dell Emilia-Romagna Sono 33. Obiettivo: un CpF per ogni distretto sanitario. 10 sono in Romagna Aree di attività dei CpF: Informazione (risorse e servizi per bambini e genitori,

Dettagli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Gustav Klimt, 1905) CONSULTORIO FAMILIARE RIETI Responsabile: Dr. Attilio Mozzetti ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Immagini tratte dal web e utilizzate per finalità istituzionali)

Dettagli

ANNEE SCOLAIRE 2013-2014 ACADEMIE D AIX-MARSEILLE. Evaluations en fin de classe de troisième lv2 ITALIEN DOCUMENT PROFESSEUR

ANNEE SCOLAIRE 2013-2014 ACADEMIE D AIX-MARSEILLE. Evaluations en fin de classe de troisième lv2 ITALIEN DOCUMENT PROFESSEUR ANNEE SCOLAIRE 2013-2014 ACADEMIE D AIX-MARSEILLE Evaluations en fin de classe de troisième lv2 ITALIEN DOCUMENT PROFESSEUR Compréhension de l oral CONSIGNES Début de l épreuve : Appuyez sur la touche

Dettagli

Le professioni nello studio medico dentistico

Le professioni nello studio medico dentistico Le professioni nello studio medico dentistico L assistente dentale AFC L assistente di profilassi La segretaria odontoiatrica L igienista dentale SSS L assistente dentale AFC Requisiti Buona formazione

Dettagli

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di Sc. Materna Elementare e Media LENTINI 85045 LAURIA (PZ) Cod. Scuola: PZIC848008 Codice Fisc.: 91002150760 Via Roma, 102 - e FAX: 0973823292 I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO

Dettagli

1. E indispensabile da sapere! Les must 1. Sì, è piacevole cominciare con la parola di assenso: sì Oui 2. A volte però non c è scelta, e siamo

1. E indispensabile da sapere! Les must 1. Sì, è piacevole cominciare con la parola di assenso: sì Oui 2. A volte però non c è scelta, e siamo 1. E indispensabile da sapere! Les must 1. Sì, è piacevole cominciare con la parola di assenso: sì Oui 2. A volte però non c è scelta, e siamo costretti a dire no... chi vi sente capisce subito che per

Dettagli

Vivere accanto a una persona con problemi di dipendenze:

Vivere accanto a una persona con problemi di dipendenze: Vivere accanto a una persona con problemi di dipendenze: che fare? Alcol, droghe illegali, medicinali, gioco d azzardo Una persona a voi cara soffre di dipendenze. Vi sentite sopraffatti? Impotenti? Avete

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

Ordinanza del DEFR sull ottenimento retroattivo del titolo di una scuola universitaria professionale 1

Ordinanza del DEFR sull ottenimento retroattivo del titolo di una scuola universitaria professionale 1 Ordinanza del DEFR sull ottenimento retroattivo del titolo di una scuola universitaria professionale 1 414.711.5 del 4 luglio 2000 (Stato 1 gennaio 2015) Il Dipartimento federale dell'economia, della formazione

Dettagli

L educazione non formale e l apprendimento interculturale. Info days

L educazione non formale e l apprendimento interculturale. Info days L educazione non formale e l apprendimento interculturale Info days Roma, 16 novembre 2009 Una donna portò suo figlio a vedere Gandhi, il quale le chiese il motivo della sua presenza. Vorrei che mio figlio

Dettagli

La depressione può colpire chiunque

La depressione può colpire chiunque La depressione può colpire chiunque Italienisch, italien, italiano Traduzione: UFSP/CRS Croce Rossa Svizzera Foto: Martin Volken La depressione può colpire chiunque «Mi sento sfinito e ho male dappertutto.

Dettagli

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD CHIARA DE CANDIA chiaradecandia@libero.it 1 IL CONCETTO DI SE È la rappresentazione delle proprie caratteristiche e capacità in relazione

Dettagli

milieu sul luogo professionnel: Qualche suggerimento per i colleghi

milieu sul luogo professionnel: Qualche suggerimento per i colleghi Problèmes Problemi con d alcool l alcol en milieu sul luogo professionnel: di lavoro Qualche suggerimento per i colleghi Edizione: Dipendenze Svizzera, 2011 Grafica: raschle & kranz, Berna Stampa: Jost

Dettagli

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career Il successo sin dai primi passi Consigli per il vostro colloquio di presentazione Adecco Career Adecco: al vostro fianco per la vostra carriera. Da oltre 50 anni Adecco opera nei servizi del personale

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

La nostra offerta Anno scolastico 2014-2015

La nostra offerta Anno scolastico 2014-2015 La nostra offerta Anno scolastico 2014-2015 Gentile Famiglia, nel presente opuscolo trovate il Contratto di corresponsabilità educativa e formativa ed il Contratto di prestazione educativa e formativa.

Dettagli

3.07 Prestazioni dell AVS Apparecchi acustici dell AVS

3.07 Prestazioni dell AVS Apparecchi acustici dell AVS 3.07 Prestazioni dell AVS Apparecchi acustici dell AVS Stato al 1 gennaio 2015 In breve I beneficiari di rendite di vecchiaia e di prestazioni complementari all AVS/AI che risiedono in Svizzera e sono

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

Viva le vacanze! Leitfaden

Viva le vacanze! Leitfaden Viva le vacanze! Viva le vacanze! è un corso ideato per un pubblico adulto, senza preconoscenze della lingua italiana ed interessato ad acquisire una competenza linguistica e culturale di base, soprattutto

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

ITALIA IN MUSICA. Istituzioni:

ITALIA IN MUSICA. Istituzioni: Rassegna Stampa ITALIA IN MUSICA Il concerto Italia in Musica ha ottenuto un forte impatto mediatico. Gli articoli usciti sui vari giornali e le altre attività mediatiche hanno un valore complessivo di

Dettagli

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose.

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose. RESIDENZA LE ROSE DATI ANAGRAFICI STRUTTURA SCHEDA SERVIZIO Residenza LE ROSE DENOMINAZIONE Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD INDIRIZZO CAP CITTÀ PROVINCIA 0429 644544 TELEFONO info@residenzalerose.net

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

V A D E M E C U M Energia dal legno

V A D E M E C U M Energia dal legno V A D E M E C U M Energia dal legno Ordinazioni: Energia legno Svizzera 6670 Avegno Tel. 091 796 36 03 Fax 091 796 36 04 info@energia-legno.ch www.energia-legno.ch Holzenergie Schweiz Neugasse 6, 8005

Dettagli

Università degli Studi Suor Orsola Benincasa Napoli

Università degli Studi Suor Orsola Benincasa Napoli Università degli Studi Suor Orsola Benincasa Napoli FACOLTA' DI LETTERE CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN STORIA DELL ARTE TESI DI LAUREA IN STORIA DELL ARTE CONTEMPORANEA IL LUOGO DEL PARADOSSO: IL GIARDINO

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale

L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale Catering fieristico e Banqueting per ogni evento di business L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale Credo che un buon cibo, preparato con ingredienti di qualità e un equilibrato

Dettagli

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con:

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: V E NIDO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE R ENTI LOCALI T QUARTIERE I C SCUOLA DELL INFANZIA FAMIGLIA

Dettagli

sia Regolamento SIA 142 2009 Regolamento dei concorsi d architettura e d ingegneria schweizerischer ingenieur- und architektenverein

sia Regolamento SIA 142 2009 Regolamento dei concorsi d architettura e d ingegneria schweizerischer ingenieur- und architektenverein Regolamento SIA 142 2009 sia Regolamento dei concorsi d architettura e d ingegneria schweizerischer ingenieur- und architektenverein société suisse des ingénieurs et des architectes società svizzera degli

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

Rigips Trophy 2016. Concorso-costruzioni a secco unico per artigiani e architetti

Rigips Trophy 2016. Concorso-costruzioni a secco unico per artigiani e architetti Rigips Trophy 2016 Concorso-costruzioni a secco unico per artigiani e architetti I costruttori dell opera vincitrice 2016 riceveranno : il Gold-Trophy, tanta pubblicità sui media specializzati e l invito

Dettagli

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014 CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO A.A. 2013/2014 BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - In data 10 febbraio 2014, l INPS ha pubblicato il bando che mette a concorso

Dettagli

Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG

Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG Alfredo Fusetti, Partner Luca Barenco, Investment Consultant Zurigo, 30.06.2015 Situazione attuale (1) Secondo il comunicato stampa

Dettagli

Definizione e struttura della comunicazione

Definizione e struttura della comunicazione Definizione e struttura della comunicazione Sono state date molteplici definizioni della comunicazione; la più semplice e comprensiva è forse questa: passaggio di un'informazione da un emittente ad un

Dettagli

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale SERVIZIO SANITARIO REGIONALE BASILICATA Azienda Sanitaria Locale di Potenza INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP Relazione Generale A cura degli Uffici URP

Dettagli

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI PREMESSO CHE Nel 2001 è stata adottata in Italia la prima Carta dei diritti dei bambini in ospedale. Tale Carta era già ispirata alle norme

Dettagli

1. «LE CAS D HOMME DE PILTDOWN» di Teilhard de Chardin apparve sulla rivista di divulgazione

1. «LE CAS D HOMME DE PILTDOWN» di Teilhard de Chardin apparve sulla rivista di divulgazione Nota della Redazione 1. «LE CAS D HOMME DE PILTDOWN» di Teilhard de Chardin apparve sulla rivista di divulgazione scientifica Revue des questions scientifiques n. XXVII del 1920. Benché le Œuvres edite

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

Cà Dotta Le Vie del Fumo

Cà Dotta Le Vie del Fumo Cà Dotta Le Vie del Fumo Laboratorio di didattica multimediale per la Promozione della Salute Esperienze Sensazioni Conoscenze - Emozioni L ULSS n 4 Alto Vicentino, in collaborazione con la Regione Veneto

Dettagli

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Società Cooperativa sociale onlus corso Torino 4/3 16129 Genova tel. 010 5956962 fax 010 5950871 info@cosgenova.com; coscooperativa@fastwebnet.it 1 Sede legale

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Il primo maggio 2015 si inaugura a Milano l EXPO, un contenitore di tematiche grandi come l universo: "Nutrire il pianeta. Energia per la vita. Una

Dettagli

Informazioni sui pedaggi in base alle classi di emissioni. ammesso superiore a 3,5 t a partire dal 1.1.2010

Informazioni sui pedaggi in base alle classi di emissioni. ammesso superiore a 3,5 t a partire dal 1.1.2010 Informazioni sui pedaggi in base alle classi di emissioni EURO Informazioni per veicoli sui pedaggi con peso in complessivo base alle classi massimo di emissioni ammesso EURO per superiore veicoli con

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

Settore Inclusione Sociale e Nuove Povertà SERVIZIO NUOVE POVERTA AREA PROGETTI INNOVATIVI PROGETTO SPERIMENTALE

Settore Inclusione Sociale e Nuove Povertà SERVIZIO NUOVE POVERTA AREA PROGETTI INNOVATIVI PROGETTO SPERIMENTALE Settore Inclusione Sociale e Nuove Povertà SERVIZIO NUOVE POVERTA AREA PROGETTI INNOVATIVI PROGETTO SPERIMENTALE FAMIGLIA IN COMPAGNIA (allegato n. 2) PREMESSA Il Progetto FAMIGLIA IN COMPAGNIA mette al

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING.

UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING. UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING. mini financial services CONGRATULAZIONI. Grazie mille per la fiducia riposta in MINI Financial Services e congratulazioni per l acquisto della sua

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3 IL SE E L ALTRO ANNI 3 Si separa facilmente dalla famiglia. Vive serenamente tutti i momenti della giornata scolastica. E autonomo. Stabilisce una relazione con gli adulti e i compagni. Conosce il nome

Dettagli

UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING BMW FINANCIAL SERVICES.

UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING BMW FINANCIAL SERVICES. BMW Financial Services Piacere di guidare UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING BMW FINANCIAL SERVICES. CONGRATULAZIONI. Grazie mille per la fiducia da lei riposta in BMW Financial Services

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità Introduzione AIAS Bologna onlus, in collaborazione con altre organizzazioni europee, sta realizzando un progetto che intende favorire lo sviluppo di un ambiente positivo nelle famiglie dei bambini con

Dettagli

Diventate membri dell associazione. L unione delle forze del settore solare

Diventate membri dell associazione. L unione delle forze del settore solare Diventate membri dell associazione L unione delle forze del settore solare Il vostro supporto neutrale per informazioni, formazione, assicurazione di qualità e pubblicità comune Il vostro portavoce per

Dettagli

Suggestopedia Moderna teoria e pratica capitolo

Suggestopedia Moderna teoria e pratica capitolo capitolo Fattori Introduzione suggestopedici alla Suggestopedia La dessuggestione Moderna delle barriere di apprendimento pag. 7 Se vuoi costruire una nave, non raccogliere i tuoi uomini per preparare

Dettagli

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE un indagine demoscopica svolta da Astra Ricerche per Telefono Amico Italia con il contributo di Nokia Qui di seguito vengono presentati i principali risultati

Dettagli

Il successo di una partnership La nostra offerta per investitori istituzionali

Il successo di una partnership La nostra offerta per investitori istituzionali Il successo di una partnership La nostra offerta per investitori istituzionali Semplicemente in vantaggio con Credit Suisse 4 Esperienza e competenza 7 Consulenza personale e partnership 8 Offerta prestazioni

Dettagli

Supervisori che imparano dagli studenti

Supervisori che imparano dagli studenti Supervisori che imparano dagli studenti di Angela Rosignoli Questa relazione tratta il tema della supervisione, la supervisione offerta dagli assistenti sociali agli studenti che frequentano i corsi di

Dettagli

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO CHI SIAMO Sagitter One é la compagnia specializzata nel fornire soluzioni all avanguardia nel mercato dell ospitalità, della promozione agroalimentare, del marketing territoriale e dell organizzazione

Dettagli

COSCIENZA COSMICA. FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto Comprensivo Statale PETRITOLI

COSCIENZA COSMICA. FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto Comprensivo Statale PETRITOLI COSCIENZA COSMICA FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? Dati identificativi ANNO SCOLASTICO periodo SCUOLA DOCENTI COINVOLTI ORDINE SCUOLA DESTINATARI FORMATRICI 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

LEVOSIMENDAN NELL INSUFFICIENZA CARDIACA ACUTA

LEVOSIMENDAN NELL INSUFFICIENZA CARDIACA ACUTA LEVSIMEDA ELL ISUFFIIEZA ARDIAA AUTA 30 marzo 2015 16:30 18:30 ardiocentro Ticino - Sala Zwick PRGRAMMA IL SIMPSI SARÀ AREDITAT 2 REDITI DA: SGAR - SSAR SIETÀ SVIZZERA DI AESTESIA E RIAIMAZIE SGI-SSMI

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue

Dettagli

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo DIREZIONE DIDATTICA 3 Circolo di Carpi Progetto Educazione al Benessere Per star bene con sé e con gli altri Progetto di Circolo Anno scolastico 2004/2005 Per star bene con sé e con gli altri Premessa

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO 1. Il bambino sviluppa il senso dell identità personale, è consapevole delle proprie esigenze e dei propri sentimenti, sa controllarli ed esprimerli in modo adeguato

Dettagli

Trieste, 25 ottobre 2006

Trieste, 25 ottobre 2006 Trieste, 25 ottobre 2006 PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2005 DEL GRUPPO GENERALI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI TRIESTE INTERVENTO DELL AMMINISTRATORE DELEGATO GIOVANNI PERISSINOTTO Vorrei

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue e Letterature:

Dettagli

COMUNITA SOL LEVANTE Carta dei Servizi 2010/2012

COMUNITA SOL LEVANTE Carta dei Servizi 2010/2012 COMUNITA SOL LEVANTE Carta dei Servizi 2010/2012 La Sol Levante nasce nel 1998 per dare una risposta alle esigenze delle persone, di ogni fascia d età, affette da disagio psichico e con problematiche in

Dettagli

INFORMAZIONI DI BASE SUL PROGETTO E LA CONFERENZA

INFORMAZIONI DI BASE SUL PROGETTO E LA CONFERENZA Sostenere l'integrazione dei giovani lavoratori nei settori europei della metallurgia, dei trasporti, dell'alimentazione, dei servizi, dell'edilizia e del legno (nel quadro dell agenda sociale dell UE)

Dettagli

Collaborazione tra medici specialisti in psichiatria e psicoterapia e case manager degli assicuratori privati

Collaborazione tra medici specialisti in psichiatria e psicoterapia e case manager degli assicuratori privati Collaborazione tra medici specialisti in psichiatria e psicoterapia e case manager degli assicuratori privati Per facilitare la lettura del testo, si è scelto di non utilizzare esplicitamente la formulazione

Dettagli

Un vademecum della SIA per futuri committenti. sia. Progettare e costruire

Un vademecum della SIA per futuri committenti. sia. Progettare e costruire Un vademecum della SIA per futuri committenti sia Progettare e costruire Progettare e costruire Un vademecum della SIA per futuri committenti Un vademecum della SIA per futuri committent Progettare e

Dettagli

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA PREMESSA A tutt oggi i documenti ufficiali a cui ogni docente di lingue straniere è chiamato a far riferimento nel suo lavoro quotidiano,

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

PROGETTO SORRISI IN ATTESA

PROGETTO SORRISI IN ATTESA PROGETTO SORRISI IN ATTESA IL DOTTOR SORRISO e l OSPEDALE BUZZI IN COLLABORAZIONE CON OBM ONLUS - Ospedale dei bambini di Milano CHI È DOTTOR SORRISO 1. La Fondazione La Fondazione Aldo Garavaglia Dottor

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Un differente punto di vista

Un differente punto di vista A Different Point of View Un differente punto di vista by Serge Kahili King Traduzione a cura di Josaya http://www.josaya.com/ Come sappiamo dal primo principio Huna, (IL MONDO E' COME TU PENSI CHE SIA

Dettagli

«Abbiamo un margine di manovra sufficiente»

«Abbiamo un margine di manovra sufficiente» Conferenza stampa annuale del 17 giugno 2014 Anne Héritier Lachat, presidente del Consiglio di amministrazione «Abbiamo un margine di manovra sufficiente» Gentili Signore, egregi Signori, sono ormai trascorsi

Dettagli

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali LAVORO DI GRUPPO Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali Esistono molti manuali e teorie sulla costituzione di gruppi e sull efficacia del lavoro di gruppo. Un coordinatore dovrebbe tenere

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INTRODUZIONE L Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia e l Ufficio Scolastico Regionale, firmatari di un Protocollo d Intesa stipulato

Dettagli

ELIMINARE LO STRESS La prevenzione dello stress nelle aziende

ELIMINARE LO STRESS La prevenzione dello stress nelle aziende ELIMINARE LO STRESS La prevenzione dello stress nelle aziende Formazione e informazione perla prevenzione nell hotellerie e nella Gastronomia 2 Traduzione e adattamento italiani a cura di: Gruppo di lavoro

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento Scritture di movimenti Autori bambine e bambini dai 5 ai 6 anni IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento IL CORPO E LA SUA DANZA Incontri di studio per la formazione

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La sicurezza non è negoziabile Nestlé è convinta che il successo a lungo termine possa essere raggiunto soltanto grazie alle sue persone. Nessun

Dettagli