COMUNE DI S AN G I O V AN N I I N P E R S I C E T O CONSULTA DI FRAZIONE BUDRIE-CASTAGNOLO-TIVOLI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI S AN G I O V AN N I I N P E R S I C E T O CONSULTA DI FRAZIONE BUDRIE-CASTAGNOLO-TIVOLI"

Transcript

1 COMUNE DI S AN G I O V AN N I I N P E R S I C E T O CONSULTA DI FRAZIONE BUDRIE-CASTAGNOLO-TIVOLI Segreteria della Consulta tel 051/ fax 051/ e mail: sito internet: VERBALE N. 2 SEDUTA DEL L anno DUEMILANOVE addì quattordici del mese di dicembre alle ore 20, in prima convocazione ed alle ore in seconda convocazione, nella sala parrocchiale località Le Budrie, sono convocati a seduta i Componenti della Consulta di frazione BUDRIE-CASTAGNOLO-TIVOLI. Eseguito l appello risultano: N. COGNOME e NOME PRES. ASS. N. COGNOME e NOME PRES. ASS. 1. ARTIOLI GIOVANNI si 16. MARCHESINI ANTONIO giust. 2. COLOMBARI CESARE si 17. MARCHESINI GRAZIANO si 3. MARCHESINI VILMO si 18 ZIOSI GIORGIO si 4. SIMONINI ANDREA si 19. RAGAZZI TERESA si 5. ZAMBELLI MAURIZIO si 20. ANSALONI SERGIO si 6. GARAGNANI LORENZO si 21. BARBIERI GIOVANNI si 7. CHIERICI PAOLO giust. 22. MASINA CARLO si 8. Lega Nord dimissionario 23. BRIGHETTI MARCO si 9. Lega Nord dimissionario 24. D AGOSTINO OSVALDO si 10. BORELLI UBERTO si 25. MONDA ROBERTO si 11. BORGIA BRUNELLA si 26. RUSTICELLI ALDO si 12. FAMIANO SALVATORE IGNANZIO si 13. VECCHI ALESSANDRO giust. 14. CESARI LORETTA si 15. SERRA LUCIANO si TOTALE 19 5 Per la redazione del presente verbale è stata incaricata la Sig.ra Manganelli Roberta, dipendente del Comune di San Giovanni in Persiceto. All ordine del giorno è previsto: - Informazione del presidente sugli interventi pregressi e futuri che interessano le frazioni Budrie-Castagnolo-Tivoli - Presentazione Festa delle Spighe anno Varie ed eventuali. Il Presidente Andrea Simonini La Segretaria Roberta Manganelli

2 Eseguito l appello dei presenti e constatato il numero legale, il presidente dichiara aperta la seduta. Sono presenti alcuni componenti del Gruppo Festa; informa che purtroppo l incontro relativo agli interventi da programmare sul territorio, previsto con il sindaco e l assessore ai lavori pubblici è stato rinviato. Passa la parola ai rappresentanti delle associazioni per la comunicazione di eventuali iniziative o manifestazioni che ci saranno a breve. MASINA CARLO: informa che l associazione Amarcord del Castelletto organizza per il 19/12 una cena di beneficenza il cui ricavato andrà a favore dell istituto Ramazzini. Non ci sono altre comunicazione in merito e quindi il Presidente introduce il 2 punto all o.d.g. relativo all organizzazione della festa delle spighe per il prossimo anno. COLOMBARI CESARE: chiede la collaborazione anche per il 2010 delle due associazioni storiche della festa: Tre Borgate e Amarcord. PRESIDENTE: illustra, soprattutto ai nuovi componenti, le caratteristiche delle festa delle spighe; è nata circa 11 anni fa ed ogni anno si è sempre più ingrandita fino a diventare quello che è sotto gli occhi di tutti. E importante continuare a portarla avanti con l impegno di tutti come sempre è stato. Chiede spunti nuovi e la partecipazione di nuovi soggetti, come potrebbe essere la parrocchia. La consulta dovrà poi come sempre scegliere a chi devolvere il ricavato del prossimo anno. PRESIDENTE: chiede nuovamente se le associazioni Tre Borgate e Amarcord sono disponibili a partecipare anche quest anno. MASINA CARLO: conferma la presenza dell associazione Amarcord. MARCHESINI MAURIZIO: conferma la partecipazione anche dell associazione Tre Borgate. ANSALONI SERGIO: ribadisce che per l adesione della parrocchia non ci dovrebbero essere problemi, sia per la disponibilità di locali che per la partecipazione di persone attive a lavorare. PRESIDENTE: prende atto che le associazioni sono disponibili. Sonderà il terreno con l assessore competente e il Sindaco per mantenere l erogazione del contributo, come ogni anno. Si sofferma anche sulle giornate di svolgimento; più giorni di festa si faranno più persone dovranno lavorare. ARTIOLI GIOVANNI: afferma che i due week-end sono d obbligo soprattutto per contenere le spese fisse; il problema principale è legato al personale. Se la parrocchia fosse disponibile, si potrebbero organizzare eventi anche nel teatro parrocchiale. Le spese legate agli stand nell ultimo anno sono raddoppiate. Quest anno è un incognita anche il contributo comunale. L anno scorso la festa ha avuto un giro di euro; la festa ha guadagnato euro. D AGOSTINO OSVALDO: visto che ci sono persone nuove all interno della consulta, sarebbe bello coinvolgerle nel comitato festa.

3 ANSALONI SERGIO: chiede un approfondimento sugli eventuali spettacoli da fare in teatro. ARTIOLI GIOVANNI: specifica che gli spettacoli si potrebbero fare in teatro solo in caso di maltempo. ANSALONI SERGIO: sottolinea che il teatro è lontano dagli stand; non devono essere due isole separate. FINELLI ROSA (gruppo festa): ribadisce la centralità della festa. Seguono alcuni interventi sull indicazione del luogo più appropriato per l allestimento della festa. COLOMBARI CESARE: si potrebbe organizzare una serata a tema nel teatro, al di fuori di quello che è il programma della festa. Alle 21,00 entra Ziosi Giorgio. FINELLI ROSA (gruppo festa): puntualizza di specificare nella programmazione che, in caso di maltempo, gli spettacoli si faranno nel teatro. MARCHESINI VILMO: dichiara che l anno scorso la festa ha registrato una grossa partecipazione di persone; non avrebbe senso quindi non riproporla più. PRESIDENTE: ribadisce che occorrerà coinvolgere il numero più alto di persone possibile. Ribadisce di fare entrare la parrocchia all interno della festa. Avrebbe personalmente un idea: propone di devolvere il ricavato di un pranzo o di una cena nell ambito della festa, ad un associazione o in beneficenza e chiede il parere dei presenti. COLOMBARI CESARE: dichiara che la festa deve andare avanti; sono ormai 11 anni che si organizza. Per quanto riguarda il pranzo di beneficenza dipenderà sempre dagli sponsor e dall entità del contributo comunale. A gennaio dovremmo avere già delle risposte. Se non sarà possibile organizzare degli spettacoli ci si limiterà allo stand gastronomico. PRESIDENTE: conferma che il peso del contributo comunale e degli sponsor è notevole; senza questi bisognerà tagliare qualche iniziativa; se qualche nuovo componente vuole dare la propria disponibilità è una buona cosa. GARAGNANI LORENZO: dichiara che suo fratello ha una band e potrebbe partecipare alla festa, perché già in ottobre ha fatto uno spettacolo alle Budrie. BARBIERI GIOVANNI: suggerisce di coinvolgere nuove associazioni e giovani che si mettano a disposizione ; occorre un ricambio generazionale. Chiede se c è qualche nuova associazione disponibile a collaborare nella festa, da coinvolgere a pieno titolo. PRESIDENTE: specifica che se si chiama un associazione di Persiceto per lavorare alle Budrie, forse non sarà molto interessata a venire, perchè sono due realtà diverse. Alle Budrie non esiste infatti un centro di aggregazione per i giovani o gli anziani. Bisogna

4 individuare e qui, passa a trattare però il primo punto all o.d.g., 2 o 3 opere da portare avanti in questo mandato, per cercare di portarlo fino in fondo. Con la profonda crisi economica che è in atto dubita che tutti gli interventi ancora da realizzare sul territorio, si termineranno. Le associazioni le puoi coinvolgere se c è qualcosa da coinvolgere. Bisogna avere degli strumenti importanti per attirare i giovani. Un altro intervento importante è la realizzazione delle fogne di Borgata Casale, rimaste sospese da diversi anni ormai. COLOMBARI CESARE: è importante chiarire il significato della presenza delle due associazioni Amarcord e Tre Borgate. Racconta poi l evoluzione ed espansione della festa nel corso degli anni. PRESIDENTE: dichiara che nell opinione pubblica comune, ci debba essere più trasparenza possibile. Non deve passare il concetto che chi lavora alla festa poi ci guadagna. Ho sentito diverse persone dire questo. Credo che chi fa parte della consulta, deve rendere le cose il più trasparente possibile; sono voci che distorgono la realtà. MASINA CARLO: sottolinea che è tutto assolutamente trasparente perché il contributo all associazione Amarcord è completamente reinvestito e utilizzato per realizzare altre iniziative a favore della comunità. PRESIDENTE: informa che il prossimo 15 gennaio è prevista la presentazione del bilancio alle Budrie. Finelli Rosa (gruppo festa): verifica le giornate per lo svolgimento della festa; i due fine settimana potrebbero essere il sabato e domenica di fine maggio e il week-end successivo; tra i due c è anche il 2 giugno, festivo. COLOMBARI CESARE: ribadisce l importanza di fare i due week-end. PRESIDENTE: chiede a chi sarà devoluto, quest anno, il ricavato della festa. MARCHESINI VILMO: comunica di procedere come l anno scorso. COLOMBARI CESARE: si dichiara d accordo di procedere come l anno scorso e in più di prevedere un contributo all Istituto Ramazzini. RAGAZZI TERESA: sono d accordo che il ricavato venga diviso tra le due associazioni; che senso ha ricevere il contributo del comune? Seguono alcuni interventi che spiegano l utilizzo del contributo. BORELLI UBERTO: per rendere le cose più eque, propone di individuare, tra tutte quelle presenti sul territorio, alcune associazioni culturali e sportive, alle quali devolvere il contributo. BORGIA BRUNELLA: propone invece di dare il contributo non ad associazioni ma direttamente alla parrocchia per aiutare le famiglie bisognose locali.

5 ZAMBELLI MAURIZIO: ribadisce che è importante dare comunque un contributo all istituto Ramazzini. D AGOSTINO OSVALDO: propone di stabilire una quota alle due associazioni ed il resto darlo in beneficenza. PRESIDENTE: viste le varie e diverse proposte, propone di rinviare la discussione ad altra data. Chiede poi la disponibilità soprattutto ai nuovi componenti di entrare a far parte del Gruppo Festa. Danno la loro adesione: Masina, Borelli, Brighetti e Garagnani. PRESIDENTE: passa a trattare il primo punto all o.d.g. Alcuni interventi sono stati realizzati, altri non ancora. Mi sembra assurdo portare avanti tante cose; mi soffermerei su 2 o 3 punti tipo: - realizzazione fogne a Borgata Casale - realizzazione centro polivalente delle Budrie - richiesta ADSL nel territorio perché manca completamente. Chiede poi il parere dei presenti per portare le richieste davanti all Amministrazione. ZAMBELLI MAURIZIO: ribadisce l importanza della realizzazione delle fogne non solo a Borgata Casale ma anche a Tivoli e Castagnolo. Seguono alcuni interventi sull ADSL, sull importanza di averla e sulle prospettive future. BARBIERI GIOVANNI: dichiara che sarebbero importanti anche gli interventi da fare nell area esterna della stazione di Ponte Samoggia. Occorre sistemare il parcheggio congiuntamente con il comune di Anzola (è in programma da 5 anni). PRESIDENTE: per questo tipo di intervento sarà necessario riunire le consulte dei due comuni invitando anche gli assessori competenti. MARCHESINI GRAZIANO: richiede una presenza più incisiva delle forze dell ordine nelle varie frazioni. RAGAZZI TERESA: sarebbe importante concludere la pista ciclabile Borgata-La Villa-Le Budrie. BORELLI UBERTO: segnala e sottolinea che nelle frazioni gli impianti di illuminazione non funzionano bene, in quanto spesso presentano problemi; bisognerebbe potenziare l apparato manutentivo per renderlo più tempestivo. ZAMBELLI MAURIZIO: ribadisce l importanza della realizzazione delle fogne. MASINA CARLO: informa che se l intervento è inserito nel piano ATO, il Comune, per la realizzazione delle fogne, non dovrebbe avere grossi oneri. BORGIA BRUNELLA: propone di individuare uno spazio per una bacheca, perché nella frazione, manca.

6 FINELLI ROSA (gruppo festa): dichiara che la bacheca esiste già, in piazza, di fianco alla pizzeria ma è chiusa e la chiave non si trova; per riutilizzarla sarebbe sufficiente cambiare la serratura. PRESIDENTE: ribadisce che è importante individuare 3 punti su cui la consulta si impegnerà per portarli a termine. BRIGHETTI MARCO: dichiara che tutte le cose dette finora sono importanti, le fogne in primis. COLOMBARI CESARE: suggerisce di focalizzare l attenzione su tre interventi principali e precisamente: - realizzazione centro polivalente - pista ciclabile - fogne Borgata Casale Castagnolo per poi portarle avanti e concluderle. MARCHESINI MAURIZIO: ricorda che due anni fa l ex sindaco Paola Marani propose e presentò un progetto per la realizzazione presso il centro sportivo di un centro polivalente; occorre riprenderlo in esame e ripartire da lì. PRESIDENTE: nel prossimo incontro con l amministrazione ribadirò gli interventi da portare avanti e a termine nei prossimi cinque anni. Esauriti gli argomenti, alle ore si chiude la seduta.

VERBALE N. 7 SEDUTA DEL 14-07-2010

VERBALE N. 7 SEDUTA DEL 14-07-2010 COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO CONSULTA DI FRAZIONE BUDRIE-CASTAGNOLO-TIVOLI Segreteria della Consulta tel 051/6812708 - fax 051/6812759 - e mail: rmanganelli@comunepersiceto.it sito internet: http://www.comunepersiceto.it

Dettagli

N. COGNOME e NOME PRES. ASS. N. COGNOME e NOME PRES. ASS.

N. COGNOME e NOME PRES. ASS. N. COGNOME e NOME PRES. ASS. COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO CONSULTA DI FRAZIONE BUDRIE-CASTAGNOLO-TIVOLI Segreteria della Consulta tel 051/6812708 - fax 051/6812759 - e mail: rmanganelli@comunepersiceto.it sito internet: http://www.comunepersiceto.it

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 73 OGGETTO: MOZIONI Il giorno Ventinove del mese di Novembre dell anno 2010 - alle ore 19,30 - nella sala delle adunanze consiliari, sotto la Presidenza

Dettagli

COMUNE DI LAJATICO PROVINCIA DI PISA

COMUNE DI LAJATICO PROVINCIA DI PISA COMUNE DI LAJATICO VERBALE DI DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 1 DEL 21-01-2015 OGGETTO: LOCALI PER CELEBRAZIONE MATRIMONI CIVILI. DETERMINAZIONE L anno duemilaquindici addì ventuno del

Dettagli

Oggetto: Verbale Collegio docenti unitario Istituto comprensivo A.Pacinotti.

Oggetto: Verbale Collegio docenti unitario Istituto comprensivo A.Pacinotti. Oggetto: Verbale Collegio docenti unitario Istituto comprensivo A.Pacinotti. San Cesario, 23 aprile 2015 Il giorno 23 aprile 2015 alle ore 16,30 si riunisce il Collegio unitario dell Istituto comprensivo

Dettagli

ISTITUTO ITALIANO STATALE COMPRENSIVO DI BARCELLONA

ISTITUTO ITALIANO STATALE COMPRENSIVO DI BARCELLONA VERBALE DEL CONSIGLIO DELLA CASSA SCOLASTICA SEDUTA DEL 04.06.2015 In data 4 giugno 2015, alle ore 18.00, su convocazione ordinaria, si sono riuniti i componenti della Cassa Scolastica per discutere i

Dettagli

Verbale della riunione del Consiglio Direttivo del

Verbale della riunione del Consiglio Direttivo del Verbale della riunione del Consiglio Direttivo del Circolo di Cultura Omosessuale Harvey Milk tenutasi mercoledì 15 settembre 2010 In data 15 settembre 2010, i consiglieri del Circolo di Cultura Omosessuale

Dettagli

Comune di Tradate Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Comune di Tradate Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Comune di Tradate Verbale di deliberazione della Giunta Comunale N. 110 Registro Deliberazioni Oggetto: Affidamento per il Servizio di somministrazione di energia elettrica per edifici comunali e per la

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Pasquale Sottocorno Via Monte Popera, 12-20138 Milano C.F. 97504710159 Tel. 0288446556

Istituto Comprensivo Statale Pasquale Sottocorno Via Monte Popera, 12-20138 Milano C.F. 97504710159 Tel. 0288446556 Istituto Comprensivo Statale Pasquale Sottocorno Via Monte Popera, 12-20138 Milano C.F. 97504710159 Tel. 0288446556 VERBALE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO DEL 17 GENNAIO 2013 L anno 2013 il giorno 17 del mese

Dettagli

DEL CONSIGLIO COMUNALE

DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA COMUNE DI MONTECATINI VAL DI CECINA PROVINCIA DI PISA -------------- DELIBERAZIONE N. 71 in data: 27.11.2008 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: COMUNICAZIONI DEL SINDACO L anno

Dettagli

Nome Cognome Presente

Nome Cognome Presente A tutti i membri del Direttivo del CRAL Provincia di Milano E p.c. a tutti i lavoratori della Provincia di Milano Oggetto: Verbale riunione del 28 settembre 2011 del Direttivo del CRAL della Provincia

Dettagli

Le schede tecniche del CTG: come realizzare... Gio Madonnari

Le schede tecniche del CTG: come realizzare... Gio Madonnari Le schede tecniche del CTG: come realizzare... Gio Madonnari PRE-FESTA A CHI E RIVOLTO: ragazzi dai 6 ai 14 anni (si possono includere anche i bambini della scuola materna). Amica Acqua Questo lo slogan

Dettagli

20061 Carugate (MI) - via XX settembre 4 tel. 02921581 fax 029253207 C.F. 02182060158 P.I. 00730970969

20061 Carugate (MI) - via XX settembre 4 tel. 02921581 fax 029253207 C.F. 02182060158 P.I. 00730970969 20061 Carugate (MI) - via XX settembre 4 tel. 02921581 fax 029253207 C.F. 02182060158 P.I. 00730970969 VERBALE DELLA COMMISSIONE SCUOLA DEL 21 FEBBRAIO 2012 Il giorno 21 febbraio alle ore 18.00 presso

Dettagli

VERBALI CONSIGLIO ORDINE ASSISTENTI SOCIALI DELLA REGIONE CAMPANIA VERBALE 44

VERBALI CONSIGLIO ORDINE ASSISTENTI SOCIALI DELLA REGIONE CAMPANIA VERBALE 44 VERBALI CONSIGLIO ORDINE ASSISTENTI SOCIALI DELLA REGIONE CAMANIA VERBALE 44 Il giorno 20 del mese di dicembre dell anno 2012 è stato convocato, presso la sede dell Ordine degli Assistenti Sociali Regione

Dettagli

COPIA DI ATTO DI CONSIGLIO COMUNALE. Seduta del 15/06/2010 n. 31

COPIA DI ATTO DI CONSIGLIO COMUNALE. Seduta del 15/06/2010 n. 31 COPIA DI ATTO DI CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: INTERPELLANZA presentata dal gruppo consiliare Progetto Filottrano con oggetto: "funzionamento ufficio postale e ADSL". L'Anno Duemiladieci il giorno Quindici

Dettagli

COMUNE DI SCARLINO. Provincia di Grosseto. COPIA VERBALE DI SEDUTA DEL CONSIGLIO COMUNALE DEL 29-07-2015 SEDUTA N 4 / duemilaquindici

COMUNE DI SCARLINO. Provincia di Grosseto. COPIA VERBALE DI SEDUTA DEL CONSIGLIO COMUNALE DEL 29-07-2015 SEDUTA N 4 / duemilaquindici Impossibile visualizzare l'immagine collegata. È possibile che il file sia stato spostato, rinominato o eliminato. Verificare che il collegamento rimandi al file e al percorso corretti. COMUNE DI SCARLINO

Dettagli

MARIA ROSARIA SALVATORE LUIGI X 25) PINTUS TERESA X. Totale presenti: 19 - Totale assenti: 6

MARIA ROSARIA SALVATORE LUIGI X 25) PINTUS TERESA X. Totale presenti: 19 - Totale assenti: 6 Delibera n: 10 Data: 27.04.2012 Prot. n. del Oggetto: Approvazione 1 Variazione al Bilancio di previsione per l esercizio 2012 Rimodulazione Bilancio Pluriennale 2012 2014 e Piano Triennale delle Opere

Dettagli

TRATTATIVA AZIENDALE 20.09.2012

TRATTATIVA AZIENDALE 20.09.2012 TRATTATIVA AZIENDALE 20.09.2012 Odg Fondi contrattuali, varie ed eventuali. Per l'azienda sono presenti: dott.ssa Valori, dott.ssa Biancheri, dott.ssa Battistoni, dott.ssa Pellegrini, dott. Orlando Valori

Dettagli

COMUNE DI BITONTO. Provincia di Bari COPIA VERBALE CONSIGLIO COMUNALE. N. 16... del...17.02.2010. OGGETTO

COMUNE DI BITONTO. Provincia di Bari COPIA VERBALE CONSIGLIO COMUNALE. N. 16... del...17.02.2010. OGGETTO Si trasmette in copia l esecuzione a... Il Segretario Generale COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari COPIA VERBALE CONSIGLIO COMUNALE N. 16... del...17.02.2010. OGGETTO INSEDIAMENTO INTERVENTI VARI. L anno

Dettagli

COMUNE DI CANTALUPA Provincia di Torino

COMUNE DI CANTALUPA Provincia di Torino COMUNE DI CANTALUPA Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ------------------------------------------------------------------------------------------- N. 13 DATA 14/06/2013

Dettagli

CITTÀ DI ISPICA Provincia di Ragusa

CITTÀ DI ISPICA Provincia di Ragusa Letto, confermato e sottoscritto IL SEGRETARIO GENERALE IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO F.TO: B. BUSCEMA F.TO: G. QUARRELLA CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE La presente deliberazione verrà affissa all albo Pretorio

Dettagli

Sono presenti i ragazzi della Scuola Primaria, della Scuola Secondaria di 1 grado e del Collegio S. Antonio di Busnago.

Sono presenti i ragazzi della Scuola Primaria, della Scuola Secondaria di 1 grado e del Collegio S. Antonio di Busnago. 31 gennaio 2009 Consiglio comunale ragazzi Verbale Consiglio Comunale dei di sabato 31 gennaio 2009 La riunione si apre alle ore 11.05 con il seguente Ordine del Giorno: 1. Elezione del Sindaco 2. Varie

Dettagli

CITTÀ DI ISPICA Provincia di Ragusa

CITTÀ DI ISPICA Provincia di Ragusa Letto, confermato e sottoscritto IL SEGRETARIO GENERALE IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO F.TO: B. BUSCEMA F.TO: G. QUARRELLA CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE La presente deliberazione verrà affissa all albo Pretorio

Dettagli

COMUNE PRESENTI ASSENTI NOTE (partecipante)

COMUNE PRESENTI ASSENTI NOTE (partecipante) ASSEMBLEA DEI SINDACI AMBITO ISOLA BERGAMASCA BASSA VAL SAN MARTINO PONTE SAN PIETRO 25 FEBBRAIO 2015 Il giorno 25 FEBBRAIO 2015 alle ore 18:15 presso la Sala del Distretto Socio Sanitario di Ponte San

Dettagli

C O M U N E D I S E L A R G I U S P R O V I N C I A D I C A G L I A R I

C O M U N E D I S E L A R G I U S P R O V I N C I A D I C A G L I A R I P R O V I N C I A D I C A G L I A R I Consiglio Comunale del 28 Settembre 2012 VERBALE DI SEDUTA RESOCONTO INTEGRALE ( t r a s m e s s o a i C a p i g r u p p o C o n s i l i a r i i n d a t a 1 0 o t

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CAROBBIO DEGLI ANGELI PROVINCIA DI BERGAMO Piazza A.Locatelli, 1 C.A.P. 24060 CAROBBIO DEGLI ANGELI Partita IVA e Codice Fiscale 00247620164 www.comune.carobbio.bg.it e-mail: protocollo@comune.carobbio.bg.it

Dettagli

COMUNE DI BAZZANO Città d arte Provincia di BOLOGNA C O P I A

COMUNE DI BAZZANO Città d arte Provincia di BOLOGNA C O P I A COMUNE DI BAZZANO Città d arte Provincia di BOLOGNA C O P I A Adunanza Ordinaria in prima convocazione. Seduta pubblica DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 78 DEL 29/09/2009 OGGETTO: VARIANTE AL PIANO

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO

COMUNE DI ROSSANO VENETO COPIA WEB Deliberazione N. 42 In data 25.09.2014 Prot. N. 14229 OGGETTO: COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Sessione ordinaria

Dettagli

qualifica Cognome e nome Presenze Rettore Presidente Luigi Lacchè P

qualifica Cognome e nome Presenze Rettore Presidente Luigi Lacchè P Oggetto: Protocollo d intesa per progetto di formazione manageriale del personale sanitario regionale in collaborazione con la Regione Marche, l Università Politecnica delle Marche, l Università degli

Dettagli

COMUNE DI VEDANO OLONA Provincia di Varese

COMUNE DI VEDANO OLONA Provincia di Varese COPIA Deliberazione n 85 in data 12/09/2011 COMUNE DI VEDANO OLONA Provincia di Varese Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: FESTA PATRONALE SAN MAURIZIO - 17 E 18 SETTEMBRE 2001. L anno

Dettagli

Consiglio di Amministrazione del 22/7/2014 DELIBERAZIONE N.392/3

Consiglio di Amministrazione del 22/7/2014 DELIBERAZIONE N.392/3 Consiglio di Amministrazione del 22/7/2014 DELIBERAZIONE N.392/3 Convocato mediante lettera del 18/7/2014 con prot. n.27004, trasmessa tramite posta elettronica e a mezzo fax, si è riunito il C.d.A. alle

Dettagli

INTERPELLANZA N. 3/2014 CON OGGETTO: manifestazione Binago va a tutta birra con il patrocinio del Comune

INTERPELLANZA N. 3/2014 CON OGGETTO: manifestazione Binago va a tutta birra con il patrocinio del Comune - Al Presidente del Consiglio Comune di Binago - Al Segretario Comune di Binago Binago, 25 novembre 2014 INTERPELLANZA N. 3/2014 CON OGGETTO: manifestazione Binago va a tutta birra con il patrocinio del

Dettagli

COMUNE DI PIOMBINO DESE PROVINCIA DI PADOVA

COMUNE DI PIOMBINO DESE PROVINCIA DI PADOVA C O P I A COMUNE DI PIOMBINO DESE PROVINCIA DI PADOVA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 18 Sessione ordinaria seduta pubblica di 1^ convocazione Verbale letto, approvato e sottoscritto

Dettagli

VERBALE CONSIGLIO D ISTITUTO N 13

VERBALE CONSIGLIO D ISTITUTO N 13 1 IST. PROF.LE DI STATO PER I SERV. ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE "MANLIO ROSSI-DORIA" Via Valle Mecca 83100 AVELLINO - Tel. 0825/781317 Fax 0825/38816 Presid. 082524675 Succursale - Via Morelli e Silvati

Dettagli

VERBALE ASSEMBLEA GENERALE DEI SOCI APIDIS

VERBALE ASSEMBLEA GENERALE DEI SOCI APIDIS VERBALE ASSEMBLEA GENERALE DEI SOCI APIDIS Il giorno domenica 22 marzo 2015 presso la Sala Posta in via Polese 22 a Bologna in seconda convocazione alle ore 10,30 si è riunita l assemblea generale dei

Dettagli

Associazione NOI dell'oratorio Borgo Sacco via Zotti, 19 ROVERETO C.F. 94036390220

Associazione NOI dell'oratorio Borgo Sacco via Zotti, 19 ROVERETO C.F. 94036390220 PARROCCHIA S. GIOVANNI BATTISTA BORGO SACCO Associazione NOI dell'oratorio Borgo Sacco via Zotti, 19 ROVERETO C.F. 94036390220 VERBALE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO DI DATA 17 FEBBRAIO 2015 In data 17 febbraio

Dettagli

VERBALE CONSIGLIO D ISTITUTO N.3

VERBALE CONSIGLIO D ISTITUTO N.3 ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO VIA UGO BASSI Via U. Bassi n 30-62012 CIVITANOVA MARCHE Tel. 0733 772163- Fax 0733 778446 mcic83600n@istruzione.it, MCMM83600N@PEC.ISTRUZIONE.IT Cod. fiscale: 93068500433

Dettagli

OGGETTO: APPROVAZIONE DELLE TARIFFE RELATIVE ALL IMPOSTA SULLA PUBBLICITA E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI

OGGETTO: APPROVAZIONE DELLE TARIFFE RELATIVE ALL IMPOSTA SULLA PUBBLICITA E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Provincia di Bologna Delibera N. 19 del 07/02/2008 Pubblicata all Albo Pretorio il _08/02/2008_ VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE DELLE

Dettagli

COMUNE DI PISA. Consiglio Territoriale di Partecipazione N. 2 Tel. 050/531436 fax050/524756 -ctp2@comune.pisa.it Via Donizetti CEP Pisa

COMUNE DI PISA. Consiglio Territoriale di Partecipazione N. 2 Tel. 050/531436 fax050/524756 -ctp2@comune.pisa.it Via Donizetti CEP Pisa COMUNE DI PISA Consiglio Territoriale di Partecipazione N. 2 Tel. 050/531436 fax050/524756 -ctp2@comune.pisa.it Via Donizetti CEP Pisa VERBALE DELLA COMMISSIONE NUM. 4 SPORT del 27/01/2015 ORDINE DEL GIORNO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Comitato per la Valutazione della Didattica Verbale della riunione del 24 giugno 2008

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Comitato per la Valutazione della Didattica Verbale della riunione del 24 giugno 2008 Oggi in Pavia, alle ore 14.30, presso la Stanza di Napoleone, Laboratorio di Anatomia Comparata, Dipartimento di Biologia Animale, piazza Botta 10, si riunisce il Comitato per la valutazione della didattica.

Dettagli

COMUNE DI PIAZZOLA SUL BRENTA Provincia di Padova

COMUNE DI PIAZZOLA SUL BRENTA Provincia di Padova N. 55 di reg. Del 16.09.2009 N. di prot. COMUNE DI PIAZZOLA SUL BRENTA Provincia di Padova VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE NOMINA COMPONENTI COMMISSIONE EDILIZIA COMUNALE. L anno duemilanove

Dettagli

LA SINDACA, MARIA FERRUCCI, INCONTRA LA CLASSE 2^ B DELLA S.M.S. VERDI. di Autori Vari classe 2^ B

LA SINDACA, MARIA FERRUCCI, INCONTRA LA CLASSE 2^ B DELLA S.M.S. VERDI. di Autori Vari classe 2^ B LA SINDACA, MARIA FERRUCCI, INCONTRA LA CLASSE 2^ B DELLA S.M.S. VERDI Autori Vari classe 2^ B Lunedì 4 febbraio, alle ore 11:00, durante la lezione Storia, come previsto, è venuta a farci visita la sindaca

Dettagli

Citta di Cinisello Balsamo ---------------- Provincia di Milano ------ DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Citta di Cinisello Balsamo ---------------- Provincia di Milano ------ DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA CONFORME Citta di Cinisello Balsamo ---------------- Provincia di Milano ------ Codice n. 10965 Data: 27/05/2009 GC N. 206 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADESIONE ALLA PROPOSTA DI SALA

Dettagli

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna)

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna) CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna) Verbale del Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale N. 245 Reg. Data 03/11/2009 Oggetto: EROGAZIONE CONTRIBUTO PER SPESE FUNEBRI. L anno

Dettagli

Comitato Genitori P. Carcano

Comitato Genitori P. Carcano VERBALE N. 3 del 23 - Ottobre - 2014 ASSEMBLEA DEL DIRETTIVO In data 23 Ottobre 2014, alle ore 18.00 presso la sede del Comitato Genitori P. Carcano, sita in via Castelnuovo, 5 22100 Como si è riunita

Dettagli

Pratica Sportello Unico n. 293/2009 - TECNO CAR. s.n.c. di Ronconi Gianni - Ampliamento officina. ROBERT BELLOTTI Presidente del Consiglio:

Pratica Sportello Unico n. 293/2009 - TECNO CAR. s.n.c. di Ronconi Gianni - Ampliamento officina. ROBERT BELLOTTI Presidente del Consiglio: allegato 1) PUNTO N. 3 all O.d.G.: Pratica Sportello Unico n. 293/2009 - TECNO CAR s.n.c. di Ronconi Gianni - Ampliamento officina meccanica. Cedo la parola al Sindaco. MARCO FABBRI Sindaco: Sì, grazie

Dettagli

VERBALE DI RIUNIONE. Presenti:

VERBALE DI RIUNIONE. Presenti: Giovedì 03 settembre 2015 ore 21:00 VERBALE DI RIUNIONE Presenti: - Carlo Di Marco - Giovanni Mazzoni - Marzia Sperandii - Rossana Puel - Stefania Segreti - Francesca Di Giacomo - Gabriella Vercelli -

Dettagli

COMUNE DI MODENA ATTI DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI MODENA ATTI DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI MODENA ATTI DEL CONSIGLIO COMUNALE L anno duemilasette in Modena il giorno ventitre del mese di aprile ( 23/04/2007 ) alle ore 15:15, regolarmente convocato, si è riunito il Consiglio Comunale

Dettagli

COMUNE DI TREVIOLO (Provincia di Bergamo)

COMUNE DI TREVIOLO (Provincia di Bergamo) COMUNE DI TREVIOLO (Provincia di Bergamo) Delibera N. 54 del 30/11/2009 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione - Seduta pubblica OGGETTO: ORDINE DEL GIORNO

Dettagli

Alle ore 19:10 del giorno 30 settembre 2015 è aperta la seduta del Consiglio Direttivo con il seguente: ORDINE DEL GIORNO

Alle ore 19:10 del giorno 30 settembre 2015 è aperta la seduta del Consiglio Direttivo con il seguente: ORDINE DEL GIORNO ASSOCIAZIONE "COMITATO DI QUARTIERE GIARDINO DI ROMA" VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO N. 05/2015 Alle ore 19:10 del giorno 30 settembre 2015 è aperta la seduta del Consiglio Direttivo con il

Dettagli

COMUNE DI BARANO D'ISCHIA PROVINCIA DI NAPOLI

COMUNE DI BARANO D'ISCHIA PROVINCIA DI NAPOLI ORIGINALE Protocollo n. 5178 del 28/07/2015 COMUNE DI BARANO D'ISCHIA PROVINCIA DI NAPOLI Data Delibera: 16/07/2015 N Delibera: 75 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: ATTUAZIONE PROGRAMMA

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GIUSEPPE MONTEZEMOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GIUSEPPE MONTEZEMOLO MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GIUSEPPE MONTEZEMOLO Via Andrea di Bonaiuto, 16-00142 Roma tel. 06 5030846 fax 06 51963016 e mail: rmic83000q@istruzione.it

Dettagli

CONSIGLIO DIRETTIVO GRUPPO PENSIONATI AEM Verbale Riunione del 23 ottobre 2008 Ore 15.00 presso sala Stazzona dell AEM / a2a

CONSIGLIO DIRETTIVO GRUPPO PENSIONATI AEM Verbale Riunione del 23 ottobre 2008 Ore 15.00 presso sala Stazzona dell AEM / a2a CONSIGLIO DIRETTIVO GRUPPO PENSIONATI AEM Verbale Riunione del 23 ottobre 2008 Ore 15.00 presso sala Stazzona dell AEM / a2a Presenti : Locatelli Bozzi Passera Marinoni Menescardi Montalbetti Negro Pelliciari

Dettagli

DELIBERAZIONE DI APPROVAZIONE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO come da Verbale n. 235 del 13.07.2015

DELIBERAZIONE DI APPROVAZIONE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO come da Verbale n. 235 del 13.07.2015 Il giorno 13 luglio 2015 alle ore 18.30, nella biblioteca Peppino Impastato del Liceo statale G. Galilei di Caravaggio, con regolare convocazione, si riunisce il Consiglio d Istituto per discutere il seguente

Dettagli

COMUNE DI SALUGGIA *************************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 30 *******************************

COMUNE DI SALUGGIA *************************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 30 ******************************* COMUNE DI SALUGGIA *************************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 30 ******************************* OGGETTO: Organizzazione eventi in occasione della Festa Patronale di S.

Dettagli

Comune di Castelfranco Emilia Provincia di Modena DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE VERBALE NR. 217 DEL 22/12/2009

Comune di Castelfranco Emilia Provincia di Modena DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE VERBALE NR. 217 DEL 22/12/2009 Comune di Castelfranco Emilia Provincia di Modena DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE VERBALE NR. 217 DEL 22/12/2009 OGGETTO: CONVENZIONE CON LE ASSOCIAZIONI SPORTIVE PER LA GESTIONE DELLE ATTIVITA SPORTIVO

Dettagli

VERBALE N.3 DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO 5 dicembre 2012

VERBALE N.3 DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO 5 dicembre 2012 VERBALE N.3 DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO 5 dicembre 2012 Il giorno 5 dicembre 2012, alle ore 17.30, nei locali della Scuola Donati di Cintolese, si è riunito dietro convocazione del Dirigente Scolastico -

Dettagli

COPIA N 227. COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia OGGETTO

COPIA N 227. COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia OGGETTO COPIA N 227 COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO Approvazione programma di iniziative, corsi di formazione, laboratori nel campo del

Dettagli

1) E costituita, con sede in Trescore Balneario, via dell Albarotto. una associazione di volontariato senza scopi di lucro, per fini di

1) E costituita, con sede in Trescore Balneario, via dell Albarotto. una associazione di volontariato senza scopi di lucro, per fini di STATUTO COSTITUZIONE E SCOPI 1) E costituita, con sede in Trescore Balneario, via dell Albarotto una associazione di volontariato senza scopi di lucro, per fini di solidarietà e con durata illimitata,

Dettagli

da lunedì 9 giugno a venerdì 4 luglio

da lunedì 9 giugno a venerdì 4 luglio COMUNITÀ PASTORALE SAN FRANCESCO D ASSISI PARROCCHIA SACRA FAMIGLIA - ORATORIO P.G. FRASSATI Via Frassati 2-20900 Monza (Mi) Tel. e Fax. 039.831361 Web-site: www.sanfrancescomonza.it e-mail: oratoriofrassati@sacrafamigliamonza.it

Dettagli

Sede: Sala Cesare Masina Bologna via Saliceto 3/20 Pagg.: 6

Sede: Sala Cesare Masina Bologna via Saliceto 3/20 Pagg.: 6 CONSIGLIO DI QUARTIERE SEDUTA del 12 marzo 2015 Versione DEFIINITIVA Verbale a cura di: Luca Leonelli Convocazione ore 18.30 Inizio effettivo: 18.40 fine effettiva: 20.25 Sede: Sala Cesare Masina Bologna

Dettagli

Vanikglia Cup è momento di aggregazione, solidarietà, sport e sana competizione.

Vanikglia Cup è momento di aggregazione, solidarietà, sport e sana competizione. Che cos è? Vankiglia Cup è il torneo storico di Vanchiglia, riadattato e rimodernato per i ragazzi che all oratorio che sono cresciuti e che hanno ancora voglia di divertirsi. Vanikglia Cup è momento di

Dettagli

CONSIGLIO COMUNALE DEL 30 Aprile 2015

CONSIGLIO COMUNALE DEL 30 Aprile 2015 !.. CONSIGLIO COMUNALE DEL 30 Aprile 2015 "Cessione delle quote sociali della Farmacia Comunale: discussione ed analisi della nuova perizia di stima delle quote sociali, redatta dal Dr. Giuseppe Tanisi"

Dettagli

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 130 In data: 04/09/2014 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO PRELIMINARE LAVORI DI: 'RISTRUTTURAZIONE E ADEGUAMENTO

Dettagli

REGISTRO DEI VERBALI DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO TRIENNIO 2013/2016 ANNO SCOLASTICO 2013/2014

REGISTRO DEI VERBALI DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO TRIENNIO 2013/2016 ANNO SCOLASTICO 2013/2014 ISTITUTO COMPRENSIVO N. 7 S.BARTOLOMEO IN BOSCO (FE) Via Masi, 114 Tel. 0532/722164 725005 Fax 0532/725547 Codice Fiscale 93076190383 e-mail: - FEIC808004@istruzione.it P.E.C.: FEIC808004@pec.istruzione.it

Dettagli

COMUNE DI MODENA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI MODENA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE 1 COMUNE DI MODENA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE L anno duemilaotto in Modena il giorno tre del mese di novembre ( 03/11/2008 ) alle ore 14:40, regolarmente convocato, si è riunito il Consiglio

Dettagli

COMUNE DI CASARANO Provincia di Lecce REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL. CONSIGLIO COMUNALE dei RAGAZZI e delle RAGAZZE

COMUNE DI CASARANO Provincia di Lecce REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL. CONSIGLIO COMUNALE dei RAGAZZI e delle RAGAZZE COMUNE DI CASARANO Provincia di Lecce REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE dei RAGAZZI e delle RAGAZZE Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 2 del 23.01.2015 Art. 1 ISTITUZIONE

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. BENTIVOGLIO. Via Salvo d Acquisto, 5/7 44028 Poggio Renatico (Fe)

ISTITUTO COMPRENSIVO G. BENTIVOGLIO. Via Salvo d Acquisto, 5/7 44028 Poggio Renatico (Fe) ISTITUTO COMPRENSIVO G. BENTIVOGLIO Via Salvo d Acquisto, 5/7 44028 Poggio Renatico (Fe) Tel. 0532/829808 Fax 0532/829512 Cod. Mecc. FEIC80500L C.F./93076170385 E-mail: feic80500l@istruzione.it PEC: feic80500l@pec.istruzione.it

Dettagli

OGGETTO: SESTO PUNTO ALL ODG: PROGRAMMA TRIENNALE LAVORI PUBBLICI 2011-2013 APPROVAZIONE.

OGGETTO: SESTO PUNTO ALL ODG: PROGRAMMA TRIENNALE LAVORI PUBBLICI 2011-2013 APPROVAZIONE. PUNTO N. 6 DEL 27/06/2011 OGGETTO: SESTO PUNTO ALL ODG: PROGRAMMA TRIENNALE LAVORI PUBBLICI 2011-2013 APPROVAZIONE. PRESIDENTE: Prima di passare al punto successivo, volevo dire che probabilmente per quanto

Dettagli

COMUNE DI MONTECATINI TERME OGGETTO: MODIFICHE AL NUOVO PIANO DELLA SOSTA APPROVATO CON DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 220/2006.

COMUNE DI MONTECATINI TERME OGGETTO: MODIFICHE AL NUOVO PIANO DELLA SOSTA APPROVATO CON DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 220/2006. Registro Pubblicazione n. 393 COMUNE DI MONTECATINI TERME DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 62 C O P I A DEL 26/02/2007. OGGETTO: MODIFICHE AL NUOVO PIANO DELLA SOSTA APPROVATO CON DELIBERAZIONE DI

Dettagli

COMUNE DI AGROPOLI (copia) (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI AGROPOLI (copia) (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI AGROPOLI (copia) (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 91 del 12/11/2007 *************** OGGETTO : REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI APPROVAZIONE.

Dettagli

Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale. Adunanza Ordinaria di Prima Convocazione. Numero 58 del 03-11-2009

Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale. Adunanza Ordinaria di Prima Convocazione. Numero 58 del 03-11-2009 Comune di Asiago Provincia di Vicenza COPIA Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Ordinaria di Prima Convocazione. Numero 58 del 03-11-2009 OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO COMUNALE

Dettagli

ASSOCIAZIONE LIGTH HOUSE GENOVA 12. VERBALE ASSEMBLEA ANNUALE ORDINARIA DEI SOCI Venerdì 6 maggio 2011

ASSOCIAZIONE LIGTH HOUSE GENOVA 12. VERBALE ASSEMBLEA ANNUALE ORDINARIA DEI SOCI Venerdì 6 maggio 2011 ASSOCIAZIONE LIGTH HOUSE GENOVA 12 VERBALE ASSEMBLEA ANNUALE ORDINARIA DEI SOCI Venerdì 6 maggio 2011 Oggi, 6 maggio 2011 alle ore 18 presso i locali dell' Istituto DON BOSCO di Quarto in via Carrara,

Dettagli

N. 10/2013 Seduta del 20.11.2013

N. 10/2013 Seduta del 20.11.2013 VERBALE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 10/2013 Seduta del 20.11.2013 L anno 2013 addì 20 del mese di novembre alle ore 20.10 nella Residenza Municipale, previa convocazione con avvisi scritti, tempestivamente

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO DEL MUNICIPIO. (Seduta del 18 Maggio 2010)

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO DEL MUNICIPIO. (Seduta del 18 Maggio 2010) Municipio Roma VII U.O. Amministrativa Ufficio Consiglio e Commissioni Municipio VII Prot. n. 17823/10 S.D. Prot. n.12/10 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO DEL MUNICIPIO (Seduta del

Dettagli

Consiglio Provinciale

Consiglio Provinciale PROVINCIA CARBONIA IGLESIAS Consiglio Provinciale Delibera n 46 Data:08.11.2011 Prot. n del Oggetto : Approvazione Ordine del giorno su nuove norme recupero crediti Equitalia L anno duemilaundici, addì

Dettagli

SPETTACOLI CON RIDUZIONI

SPETTACOLI CON RIDUZIONI SPETTACOLI CON RIDUZIONI PROMESSI SPOSI OPERA MODERNA Dal 2 al 25 ottobre Sabato ore 16:00 e ore 21:00 Domenica ore 16:00 In occasione di EXPO 2015 grande ritorno de "I PROMESSI SPOSI" l opera musicale

Dettagli

OGGETTO: ESAME ED ADOZIONE REGOLAMENTO COMUNALE PER L ISTALLAZIONE DI STRUTTURE TEMPORANEE E PRECARIE.

OGGETTO: ESAME ED ADOZIONE REGOLAMENTO COMUNALE PER L ISTALLAZIONE DI STRUTTURE TEMPORANEE E PRECARIE. Codice 10487 C.C. n. 11 /2008 N. 11 del Registro delle Deliberazioni DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE comunale; L anno duemilaotto, addì diciassette del mese di marzo, alle ore 20,35 nella sede Previa

Dettagli

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA Edizione Nr. 5 uscita del 13 febbraio 2015 All interno trovi Curiosità Racconti personali Tante fotografie Le nostre attività Informazioni ed eventi E tanto altro Via

Dettagli

CONSULTA TERRITORIALE VILLA FONTANA FOSSATONE FIORENTINA

CONSULTA TERRITORIALE VILLA FONTANA FOSSATONE FIORENTINA Città di Medicina CONSULTA TERRITORIALE VILLA FONTANA FOSSATONE FIORENTINA VERBALE DI SEDUTA L anno duemiladieci il giorno 22 del mese di novembre alle ore 21.00 presso presso il Circolo Sociale Nuova

Dettagli

COMUNE DI PARABITA CONSIGLIO COMUNALE DEL 9 MAGGIO 2011. PUNTO 2 O.D.G. aggiuntivo

COMUNE DI PARABITA CONSIGLIO COMUNALE DEL 9 MAGGIO 2011. PUNTO 2 O.D.G. aggiuntivo COMUNE DI PARABITA CONSIGLIO COMUNALE DEL 9 MAGGIO 2011 PUNTO 2 O.D.G. aggiuntivo Sistemazione attrezzature sportive all interno dell area di proprietà comunale in Via Gorizia. Modifica deliberazione C.C.

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 43

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 43 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 43 OGGETTO: PARTECIPAZIONE ATTIVA DEI CITTADINI AI PROCESSI DECISIONALI DELL'ENTE LOCALE. APPROVAZIONE REGOLAMENTO 'BILANCIO PARTECIPATIVO' L anno 2013,

Dettagli

COMITATO GENITORI MONTE OLIMPINO DEL PLESSO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI COMO-MONTE OLIMPINO

COMITATO GENITORI MONTE OLIMPINO DEL PLESSO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI COMO-MONTE OLIMPINO COMITATO GENITORI MONTE OLIMPINO DEL PLESSO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI COMO-MONTE OLIMPINO STATUTO ART. 1 - COSTITUZIONE E FINALITA Il COMITATO GENITORI MONTEOLIMPINO dei PLESSI

Dettagli

COMUNE DI CAPO D ORLANDO PROVINCIA DI MESSINA

COMUNE DI CAPO D ORLANDO PROVINCIA DI MESSINA COMUNE DI CAPO D ORLANDO PROVINCIA DI MESSINA Copia di Delibera della Giunta Municipale DELIBERA N. 366 del Reg. DEL 31-12-2009 Proposta N. 439 del 21-12-2009 OGGETTO: ACQUISIZIONE SPETTACOLI IN OCCASIONE

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 135 DEL 23/09/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 135 DEL 23/09/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO Provincia di Firenze DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 135 DEL 23/09/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO Interpellanza: sicurezza e ordine pubblico, presentata dal gruppo consiliare ''Movimento 5 Stelle''

Dettagli

Comune di Montagnareale Provincia di Messina

Comune di Montagnareale Provincia di Messina REGOLAMENTO PER LA NOMINA ED IL FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE CONSILIARE PERMANENTE PER L ESAME DELLE NORME REGOLAMENTARI DELL ENTE INDICE Art. 1 - Oggetto del regolamento- definizioni. Art. 2 - Composizione,

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNE DI MORDANO Provincia di Bologna Cap. 40027, Via Bacchilega n. 6 Tel. 0542/56911 Fax 56900 E-Mail: urp@mordano.provincia.bologna.it Sito Internet: www.comunemordano.it DELIBERAZIONE N. 46 DEL 30/07/2015

Dettagli

Il giorno 20 del mese di Giugno dell'anno 2009 (20/06/2009), alle ore 17:00, presso

Il giorno 20 del mese di Giugno dell'anno 2009 (20/06/2009), alle ore 17:00, presso Verbale del Comitato Direttivo del 20 Giugno 2009 Il giorno 20 del mese di Giugno dell'anno 2009 (20/06/2009), alle ore 17:00, presso la sede sociale, in Sibari di Cassano Allo Ionio (Cs) - Località Laghi

Dettagli

Verbale n.10 del Consiglio d Istituto

Verbale n.10 del Consiglio d Istituto Verbale n.10 del Consiglio d Istituto Il giorno 22/09/ 2014, alle ore 16.30, nella sala riunioni della scuola Primaria di via Merlini 8, si è riunito, su convocazione ordinaria, il Consiglio d Istituto

Dettagli

1.LETTURA ED APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA SEDUTA PRECEDENTE;

1.LETTURA ED APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA SEDUTA PRECEDENTE; Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo di Brivio Scuole statali dell infanzia-primaria-secondaria di I grado - Comuni di Airuno e Brivio Via Como n.83 Loc. Selvette

Dettagli

Relazione sintetica seduta del Consiglio Comunale dei Ragazzi di Nerviano del 27 febbraio 2012 ore 9.30.

Relazione sintetica seduta del Consiglio Comunale dei Ragazzi di Nerviano del 27 febbraio 2012 ore 9.30. COMUNE DI NERVIANO (Provincia di Milano) Relazione sintetica seduta del Consiglio Comunale dei Ragazzi di Nerviano del 27 febbraio 2012 ore 9.30. Il giorno 27 febbraio 2012, alle ore 9.30, presso la sala

Dettagli

C O M U N E D I M A N T O V A LA GIUNTA COMUNALE

C O M U N E D I M A N T O V A LA GIUNTA COMUNALE COPIA C O M U N E D I M A N T O V A SEGRETERIA GENERALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 43 Reg. Deliberazioni N. 10148/2013 di Prot. G. OGGETTO: Criteri minimi relativi alla regolarità

Dettagli

GAL SGT Sole Grano Terra Sarrabus, Gerrei, Trexenta e Campidano di Cagliari

GAL SGT Sole Grano Terra Sarrabus, Gerrei, Trexenta e Campidano di Cagliari GAL SGT Sole Grano Terra Sarrabus, Gerrei, Trexenta e Campidano di Cagliari VERBALE N 9 DELLA SEDUTA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL GAL-SGT DEL 4 GIUGNO 2014 Il giorno 4 giugno 2014 alle ore 17.00,

Dettagli

COMUNE DI CASALGRANDE. Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI CASALGRANDE. Provincia di Reggio Emilia Reg. Pubbl. N. 15 COMUNE DI CASALGRANDE Provincia di Reggio Emilia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 2 DEL 18/01/2012 COPIA OGGETTO: AREA SOCIALE: SERVIZI PUBBLICI A DOMANDA INDIVIDUALE

Dettagli

COMUNE DI MEDE GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 39. Seduta del 7 MARZO 2011 ore 15.00. Presidente: GIORGIO GUARDAMAGNA SINDACO

COMUNE DI MEDE GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 39. Seduta del 7 MARZO 2011 ore 15.00. Presidente: GIORGIO GUARDAMAGNA SINDACO COMUNE DI MEDE GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 39 Seduta del 7 MARZO 2011 ore 15.00 Presidente: GIORGIO GUARDAMAGNA SINDACO Presenti gli Assessori comunali: MORENO BOLZONI ALBERTO GROSSI GUIDO

Dettagli

COMUNE DI TERRALBA. (Provincia di Oristano) n. 12 Del 08/07/2014

COMUNE DI TERRALBA. (Provincia di Oristano) n. 12 Del 08/07/2014 COMUNE DI TERRALBA (Provincia di Oristano) DELIBERAZIONE del Consiglio Comunale n. 12 Del 08/07/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE DEI REGOLAMENTI DI DISCIPLINA DELL IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) - APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari il 19/06/2012Nr. Prot. 10753 APPROVAZIONE PERIZIA SUPPLETIVA DEI LAVORI

Dettagli

Regolamento Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze

Regolamento Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze ASSESSORATO alle POLITICHE SCOLASTICHE, FORMATIVE ED EDUCATIVE. EDILIZIA SCOLASTICA Regolamento Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze Assessore proponente dott. Sabato Simonetti Aprile 2009 Regolamento

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N 183 IN DATA 06/04/2009 PROTOCOLLO N 0016863 COMUNICATA AI CAPIGRUPPO CONSILIARI IL 10/04/09 DELIB. IMM. ESEGUIBILE ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Spettacolo

Dettagli

COMUNE DI BELLINO V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI BELLINO V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI BELLINO PROVINCIA DI CUNEO V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE N. 15 OGGETTO: ALLESTIMENTO DELLA SALA MULTIMEDIALE/LABORATORIO DIDATTICO NEL MUSEO DEL TEMPO E DELLE

Dettagli