Giovanni Pierini ATTIVITA SCIENTIFICA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Giovanni Pierini ATTIVITA SCIENTIFICA"

Transcript

1 Giovanni Pierini ATTIVITA SCIENTIFICA Volumi e monografie 1 Appunti di Tossicologia forense. Ed. CLUEB, Bologna, Tradizione e nuova scienza: le XIII questioni sul veneficio di Paolo Zacchia. In occasione delle celebrazioni per il I Centenario S.I.M.L.A., Centro Stampa Università di Camerino, 1997 (Fuori numero dei Quaderni Camerti, 1997). 3 Venefici. Mimesis, Milano, Microscopia elettronica a scansione in Medicina legale (In coll A:Cicognani, P.Degli Esposti et Al.). CLUEB, Bologna, Tossicologia dei naturali e di sintesi nell emergenza e nel follow-up (In coll. Con L.Orienti, P.Degli Esposti, L.Garofani, G.Gerra, A.Santoro) CLUEB, Bologna, 2005 Partecipazione a volumi 1 Alcolismo, a cura di F.Trevisani e F.Caputo, CLUEB, Bologna, 2005: G.Pierini, P.Degli Esposti: Alcool e Medicina legale 2 ib. F.Caputo, F.Lorenzini, T.Vignoli, A.Conconi, M.Tudini, M.C.Pariali, P.Degli Esposti, G.Pierini, M.Bernardi: Diagnosi di abuso e dipendenza da bevande alcoliche. Pubblicazioni su Riviste internazionali 1 Pectic lyase isozymes produced by Erwinia Chrysanthemi Burkh et Al. in polypectate broth or in Dieffenbachia leaves (in coll. con P. Pupillo, U. Mazzucchi) CNR CT Phisiological Plant Pathology, 9, , Some aspects of human pineal pathology.(in coll.con P.Trentini et Al.). Advances In Pineal Research, , R.J.Reiter, M.Karasek Ed., J.Libbey & Co Ltd, Breath alchoool analysis: interlaboratory evaluation of silica gel as trapping system. (in coll. con M.Chiarotti et Al.). Blutalkohol, 24, , A fatal Ketamine poisoning. (In coll. con M.Licata, G.Popoli). Journal Forensic Sciences, 4, , Cytologic Diagnosis of Achantamoeba Keratitis (in coll. con F.Rivasi et Al.). Acta Cytologica, 39, 4, , Atomic adsorption spectrophotometry (AAS) for the evaluation of metallosis in prostheses and artificial organs: a new approache. (In coll. M.Fini, G.Giavaresi, S.Dallari, M.Brayda Bruno, M.Rocca, N.Nicoli Aldini, R.Giardino). Int.J.Artificial Organs, 22, 7, ( ) The ovariectomized sheep as a model for testing biomaterials and prosthetic devices in osteoplastic bone: a preliminary study on iliac crest biopsies.(in coll. M.Fini, G.Giavaresi, N.Nicoli Aldini, G.Biagini, M.Mattioli Belmonte, M.Rocca, L.Martini, R.Giardini). Int.J. Artificial Organs, 23, 4, Isolation and characterization of osteoblast cultures from normal and osteopenic sheep for biomaterials evaluation.(in coll. P.Torricelli, M.Fini, G.Giavaresi, M.Rocca, R.Giardino) J.Biomedical Res., Biological glass coating of ceramic materials: in vitro evaluation by primary osteoblast cultures

2 from normal and osteopenic bone of rats. (In coll. con P. Torricelli, E. Vernè. C. Vitale Brovarone, P. Appendino, A. Krajewski, A. Ravaglioli, R. Giardino. Biomaterials 22(18); , Pubblicazioni su Riviste nazionali 1 Contenuto in Pb dei capelli e parametri bioumorali di esposizione saturnina in 345 operai ceramisti.(in coll. con E. Mari Rizzatti, P.Bargellini). Quad. Med. leg.,1, , Variazioni nel tempo del contenuto di Pb nei capelli e dei parametri bioumorali di esposizione saturnina di operai ceramisti.(in coll. con E. Mari Rizzatti, P.Bargellini). Quad. Med. Leg.,1, , La microanalisi in assorbimento atomico ed in fluorescenza nello studio delle lesioni cutanee da elettricita (in coll. con P. Solera). Quad. Med. Leg.,1, , Osservazioni sperimentali sui meccanismi di formazione del marchio elettrico indotto in corrente continua. Quad. Med. Leg.,2, , L impiego della microscopia elettronica in scansione SEM e della microanalisi per la ricerca di particolati cristallini o amorfi nel parenchima polmonare. Giornale Italiano di Medicina del lavoro,4,6, , Analisi elementale in microscopia elettronica in scansione nella valutazione delle caratteristiche di metallizzazione cutanea a seguito di contatto elettrico. Quad. Med. Leg.,4,63-72, Ultrafiltrazione su membrane sintetiche: dosaggio del Pb ematico in spettrofotometria in assorbimento atomico.(in coll. con P. Solera). Quad. Med. Leg.,4, , Applicazioni tossicologico forensi dell effetto Raman in solvente metanolico; assorbimento nel medio e lontano UV di sostanze di interesse tossicologico. Zacchia,2, , Screening tossicologico nell ambito del settorato medico-legale modenese relativo al periodo (in coll. con F.De Fazio). Riv. It. Med. Leg.,2, , Analisi elettronica bidimensionale delle sezioni diafisarie e della dentina per l individuazione dell epoca di morte. Quad. med. Leg.,5, 55-60, Determinazione qualitativa mediante spettrografia X di tracce di idrossiapatite nel terreno nell ambito delle tecniche di identificazione dentaria. Quad. Med. Leg.,5, 65-69, Localizzazione mediante lacca Ditizone e determinazione AAS dei residui metallici di protesi dentaria su resti scheletrici in tema di identificazione personale. Quad. Med. Leg.,5, 61-64, Gli interferogrammi nella ricerca di inclusi tissutali in microscopia laser in trasmissione (in coll. con G.Beduschi). Quad. Med. Leg.,5, , Quadri morfologici e microanalitici della lesivita da armi da fuoco in microscopia SEM (in coll. con G. Beduschi).Quad. Med. Leg. 5, , Le ambiguita interpretative del concetto di modica quantita in rapporto alla giurisprudenza ed alla criteriologia medico-legale.(in coll. con S. Pietralunga). Quad. Med. Leg.,5, , La presenza di benzoiltropeina come adulterante delle preparazioni di sostanze stupefacenti (in coll. con M.Licata, M.Alu ). Quad.Med. Leg.,5, , Il contributo della Tossicologia forense in tema di epidemiologia delle tossicodipendenze.(relazione al Conv. Naz.. Il laboratorio di chimica clinica e le tossicodipendenze, Cesena, 1983) Arch. Med. Leg. Ass.,5,3, , L identificazione dei resti corporei carbonizzati: rilievi metodologici e casistici (in coll. con S.Luberto, G. Beduschi). Arch. Med. Leg. Ass.,6,40-75, La diffusione dei benzodiazepinici con riferimento alla casistica obitoriale del settorato medicolegale modenese nel biennio (in coll. con M.Licata, M.Alu ). (Atti IV Conv. Naz..GTF S.I.M.L.A.,Bari,1984) Arch. Med. Leg. Ass.,6,40-75, Rilievi e considerazioni medico-legali in tema di applicazione della L.22/12/1975, n.685, con 2

3 particolare riguardo alla diffusione dei benzodiazepinici (in coll con S. Pietralunga, S.Luberto, G. Beduschi). Riv.Sperimentale di Freniatria,CVIII,3-15, Effetti locali dei traumi: le escoriazioni in microscopia SEM e microanalisi (in coll. con E. Silingardi). Archivio Med. leg. Ass.,6, , Antistaminici e benzodiazepine in sette casi di overdose mortale da oppiacei (in coll. con M.Licata, P.Bargellini). Quad.Med.Legale,7,43-51, Spunti in tema di utilizzazione dell informatica negli Istituti di Medicina legale (in coll. con A.Nini, R.Ronzoni). Quad. Med. Leg., 8-9, , Considerazioni chimico-tossicologiche e medico-legali in tema di avvelenamento da metanolo.(in coll. con M.Licata, P.Bargellini). Quad. Med. Leg., 8-9, , L impiego del metadone in ambito carcerario: rilievi tossicologici ed ipotesi relative alla diminuzione della tolleranza alla morfina.(in coll. con A.Luzzago). Quad. Med. Leg., 8-9, , Esami alcolemici nella casistica necroscopica degli Istituti di Medicina legale delle Universita dell Emilia Romagna, con particolare riferimento agli incidenti stradali (aprile marzo 1989) Quad. Med. Leg., 8-9, , L accertamento dello zipeprolo nell ambito delle politossicodipendenze mediante HPLC. (in coll. con M.Licata). Quad. Med. Leg., 8-9, , L accertamento dello zipeprolo nell ambito delle politossicodipendenze mediante HPLC. (in coll. con M.Licata). Mod. in: Analysis, 7, , 1991 e Quad. Med. Leg., 8-9, , Su un caso di dipendenza da amineptina.(in coll. con R.Borriello, G.Sciaudone, M.Licata et Al.).(Atti V Conv. Naz.. GTF S.I.M.L.A) Zacchia,VIII, , Neurolisi alcolica del plesso celiaco e terapia del dolore. (In coll. con G. Beduschi,C.Montanari, M.Licata). Minerva Medicolegale, 112, 1-7, Le indagini chimico - tossicologiche ai sensi del T.U. 309/1990 relative alle Province di Bologna, Modena e Reggio Emilia (in coll. con M.Licata, G.Beduschi, L.Savoia). Bollettino per le Farmacodipendenze e l Alcolismo, 5-6, 41-46, I decessi per eroina: casistica del settorato medico-legale modenese ( ) (in coll. con G. Beduschi, E. Silingardi). Bollettino per le Farmacodipendenze e l Alcolismo, 5-6, 29-39, L avvelenamento acuto da selenio: problematiche medico-legali e chimico-tossicologiche. (In coll. con G. Beduschi, M. Licata, F. Fregni). Jura Medica,2, 11, Dosaggio simultaneo di anfetamine, allucinogeni e stimolanti. (In coll. con M.Licata). Zacchia, 66, 3, , Valutazione delle interferenze di origine metabolica e putrefattiva sulla determinazione in GC- MS della morfina mediante estrazione in fase solida (SPE) (In coll. M.Licata. R.Borriello, P.Cassandro) Medicina legale-quaderni camerti, XVI, 3, , La diffusione del Pb e del Mn.(In coll. con M.Licata, A.Minarini, D.Fedeli). Gli Ospedali della Vita, XXII,2,5-6, 85-92, L attività di controllo per l idoneità alla guida nella provincia di Modena: aspetti medico-legali e chimico-tossicologici.(in coll. con M.Licata, A.De Palma, A.Minarini, D.Fedeli). (Atti della Giornata di studio su alcool e alcolismo, Ospedale Militare di Bologna, 31 maggio 1994) Gli Ospedali della Vita, XXII,3, 83-89, La microscopia SEM nella diagnosi medico-legale di annegamento (In coll. con M.Licata, D.Fedeli, A.Milli). Medicina Legale-Quaderni Camerti, XVII,1, , Medicina legale Antropologia ed Archeologia: un esempio applicato di operatività 3

4 interdisciplinare.(in coll. con G.Beduschi, E.Silingardi). Preatti III Conv. Naz.. di Criminalistica, Modena, Centro Stampa Prov. Modena, Quaderni Camerti, 2, L avvelenamento nella casistica del settorato medico-legale modenese: (In coll. con M.Licata, D.Fedeli). Quaderni Camerti, 2, Osservazioni sperimentali sulle caratteristiche di unicità delle rigature. (In coll. con E.Otto). TAC Armi, V.2 e V.3 (parte I introduzione teoria delle rigature e II parte sperimentale e discussione), 2, 83-90; 3, 65-75, Le tecniche di fecondazione artificiale. In: Embrione umano e persona. Circolo di Bioetica dell Università di Bologna. Ponte Nuovo Ed.Bologna, Catha edulis Forsk. da vicino. (In coll. con M.Licata, R.Cassini). Zacchia, 2, I sistemi esperti nella gestione del laboratorio di Tossicologia forense.( In coll. con M.Licata,A.De Palma, A.Minarini). Gli Ospedali della Vita Un dbase esperto per la Tossicologia forense. ( In coll. con M.Giusiani, R.Cassini). Archivio Med.leg.Ass.ni17,2, , L avvelenamento da monossido di carbonio nella casistica del settorato medico-legale di Bologna. (In coll. con D.Fedeli, F.Landuzzi, R.Cassini). Quaderni Camerti, 2, Anfetamine, metilendiossianfetamine ed efedrine in gc-ms.(in coll. con M. Licata). Arch.Med.Leg.Ass. 18: , La parte oscura delle droghe da strada. (In coll. con R.Cassini), nella monografia: S.Sabbatani Tossicodipendenze, Aids e dintorni Bologna, Baiesi, pp , Comunità terapeutiche e Counceling. Minerva Medico legale, Metodiche di depistage e di trattamento per soggetti tossicodipendenti all ingresso e durante la custodia cautelare (In coll. con R.Cassini). Bion, Ministero Grazia e Giustizia, Roma, Un viaggio di Ulisse. Antropos e Iatria,3,3, La linfa della vita immortale. Antropos e Iatria, 3,2, (16-23) Applicazioni della microscopia SEM allo studio delle lesioni da campi elettromagnetici deboli. (In coll. R.Cassini, M.Tayari, A.M.Montemitro). Minerva Medicolegale., 119,4, ( ) La lettera sul veneficio nel Methodus dandi relationes di Giovanni Filippo Ingrassia.(In coll.r.cassini, S.Dallari, F.Sgarzi). Minerva Medicolegale, 119,4, ( ) Un esame in microscopia SEM degli stupefacenti da strada. (In coll. con R.Cassini, A.Camerino, M.Tayari, A.M. Montemitro). Minerva Medicolegale, 119,1, (67-75), I decessi per overdose nell area metropolitana bolognese aggiornamento al In coll. S.Sabattani, B.Cannella, Elia del Borrello. Geografia, XXIII, pp , Roma, Musica designer drugs e stati alterati di coscienza (In coll. con I.Facchini, P.Degli Esposti). Antropos e Iatria, III, 8-15, The art of medicine in the past: the pre-roman period. Nel volume: Sibilla, ed. Elissa, Causalità e causalità in Medicina. Anthropos e Iatria, VII, II, Progettazione e sviluppo secondo le norme UNI EN ISO 9001 (in cool. T.Balbi, M.Grillini). De Qualitate, pp , XVI, 8, SEM Am. Journal 63 Fenomenologia TD Riv It Alcool TD Atti Congressi nazionali e internazionali 1 Microanalisi in assorbimento atomico ed in fluorescenza di emissione di tracce di Pb, Fe e Cu in 4

5 residui di sparo sull epidermide (in coll. con B.Marcialis, A.Filoni) Atti XXVI Congr. Naz. S.I.M.L.A.,Padova-Verona, La destinazione dei feti e dei prodotti abortivi in rapporto all interruzione volontaria della gravidanza (in coll. con G.Beduschi) Atti XXVII Congr. Naz. S.I.M.L.A., Chianciano T., Colpo d arma da fuoco sparato a contatto con proiettile ritenuto in cavita cranica (in coll. con G. Beduschi). Atti I Congr. Naz. Balistica Forense, L Aquila, A. Bellettini). Atti XXVIII Congr. Naz. S.I.M.L.A., Parma, I presidi medico-chirurgici: linee di legislazione e problematiche medico-legali.(in coll.con E.Silingardi). Atti Congr. Naz. La sperimentazione in ambito ospedaliero : riflessi deontologici e di responsabilita professionale,pavia, Rilievi medico-legali e chimico-tossicologici sull impiego dell etanolo nella terapia del dolore in pazienti terminali (in coll. con G. Beduschi). Atti XXIX Congr.Naz. S.I.M.L.A.,Roma, Analisi di immagini a fini identificativi in tema di lesivita da strumento tagliente (in coll. con G. Beduschi). Atti XXIX Congr.Naz. S.I.M.L.A., Roma, Impiego della microscopia SEM nelle lesioni viscerali da grande altezza (in coll. con E.Silingardi, M.Alu, M.Licata). Atti XXIX Congr. Naz. S.I.M.L.A., Roma, Applicazioni medico-legali dell analisi elettronica di immagini. Atti Congr. Naz. L investigazione scientifica e criminologica nel processo penale, Firenze, L accertamento dello zipeprolo nell ambito delle politossicodipendenze mediante HPLC. (in coll. con M.Licata). Atti Simp.Naz. Trattamento ed analisi in cromatografia di campioni biologici e ambientali, Bologna, Accertamenti in Tossicologia forense. Relazione in Atti Congr. Naz. A.M.A.P.I. Gli autolesionismi in ambiente penitenziario, Modena, The role of the forensic laboratory in monitoring the narcotics market: a comparison between cocaina and heroin trends over the period (in coll. con G.Beduschi) Relazione in Atti Meeting internazionale Cocaine today Roma 1991, U.N.I.C.R.I.,n 44; -ISBN Valutazione delle interferenze di origine metabolica e putrefattiva sulla determinazione in GC e GC-MS della morfina mediante estrazione in fase solida (SPE). (in coll. con M.Licata, P.Cassandro, R.Borriello). Congr. Naz. S.I.M.L.A., Genova, 3-7 maggio 1992(modificato in Quad.Camerti). 14 La banca dati tossicologica e i sistemi esperti. Relazione in atti III Conv. Naz.. di Criminalistica, Modena, Centro Stampa Prov. Modena, Primi rilievi sugli esiti applicativi della L.162/90. (in coll. con M.Licata, A.Nini, L.Savoia). atti III Conv. Naz.. di Criminalistica, Modena, Centro Stampa Prov. Modena, Medicina legale, antropologia e archeologia: un esempio di applicazione interdisciplinare. (in coll. con G.Beduschi, E.Silingardi). atti III Conv. Naz.. di Criminalistica, Modena, Centro Stampa Prov. Modena, Cheratouveite da Achantamoeba SPP.: descrizione di un caso. (in coll. con U.Fabio et Al.) Atti 54 Congresso Naz. T.U.E.M.A.v.I,p.72, Perugia, Cocaina e attività sportiva: avvelenamento mortale in un pugile.. Preatti e modificato in (91) 19 Atti Conv.Naz. GTF_S.I.M.L.A. Doping, Pavia, settembre 1993 (in coll. con M.Licata, E.Silingardi, L.Savoia). 20 Le funzioni di controllo sull esercizio dell odontoiatria in ambito privato. Un progettoobiettivo. (in coll. con E.Silingardi, M.Lorenzetti, F.Zerbinati). Atti II Conv. Naz. SIMLA I problemi medico-legali in Odonto stomatologia, L Aquila, 1-3 aprile Studi di Medicina legale e Scienze Criminologiche e Sociali, G.Bolino E.Nardecchia Ed., Colosseum,

6 21 Afrodisiaci: una ricerca su Internet. (in coll. con M.Giusiani). atti XXXII Congr.Naz. SIMLA Conv. Sessualità e Diritto, Modena, Centro Stampa Prov. Modena, Experimental in vivo study on systemic metal release after spinal lumbar instrumentation. (In coll. M.Fini, M.Brayda Bruno, S.Dallari, P.Torricelli, G.Giavaresi, M.Rocca, P.Cinnella, R.Giardino. J.Artificial Organs, 21/10, 621,

A.A. 2012-2013 Medicina Legale - Programma del corso integrato:

A.A. 2012-2013 Medicina Legale - Programma del corso integrato: A.A. 2012-2013 Medicina Legale - Programma del corso integrato: Generalità della Medicina Legale, Inquadramento giuridico della professione medica Nesso di causalità, Il reato (elemento psicologico, condotta,

Dettagli

-Medicina legale. Lateran University Press, Città del Vaticano, 2008. -Osservazioni sulla diffusione dell AIDS tra i detenuti.

-Medicina legale. Lateran University Press, Città del Vaticano, 2008. -Osservazioni sulla diffusione dell AIDS tra i detenuti. Pubblicazioni selezionate Libri -Principi di medicina legale militare. S.E.U. Roma, 1992. -Medicina legale canonistica.. Giuffrè, Milano, 2002. -Medicina legale. Lateran University Press, Città del Vaticano,

Dettagli

DEL LABORATORIO TOSSICOLOGICO DI RIFERIMENTO SERVIZIO DI DIAGNOSI CHIMICO TOSSICOLOGICA

DEL LABORATORIO TOSSICOLOGICO DI RIFERIMENTO SERVIZIO DI DIAGNOSI CHIMICO TOSSICOLOGICA CARTA DEI SERVIZI DEL LABORATORIO TOSSICOLOGICO DI RIFERIMENTO SERVIZIO DI DIAGNOSI CHIMICO TOSSICOLOGICA Rev.2 del 03/01/08 Pagina 1 di 11 Indice 1. Presentazione della Carta dei Servizi 2. Principi della

Dettagli

LABORATORIO ANALISI GUIDONIA s.r.l. Via Roma, 190/A 00012 Guidonia (Roma) Tel. 0774 345000 0774 342790 Fax 0774 341095 euromedguidonia@gmail.

LABORATORIO ANALISI GUIDONIA s.r.l. Via Roma, 190/A 00012 Guidonia (Roma) Tel. 0774 345000 0774 342790 Fax 0774 341095 euromedguidonia@gmail. LABORATORIO ANALISI GUIDONIA s.r.l. Via Roma, 190/A 00012 Guidonia (Roma) Tel. 0774 345000 0774 342790 Fax 0774 341095 euromedguidonia@gmail.it I NOSTRI SERVIZI: Medicina del lavoro In riferimento a: PROCEDURE

Dettagli

SCIENZE GIURIDICHE ED ECONOMICO SOCIALI ANNO ACCADEMICO 2014-2015 CORSO DI LAUREA

SCIENZE GIURIDICHE ED ECONOMICO SOCIALI ANNO ACCADEMICO 2014-2015 CORSO DI LAUREA SCUOLA SCIENZE GIURIDICHE ED ECONOMICO SOCIALI ANNO ACCADEMICO 2014-2015 CORSO DI LAUREA GIURISPRUDENZA SEDE DI PALERMO MAGISTRALE INSEGNAMENTO MEDICINA LEGALE E DELLE ASSICURAZIONI AMBITO DISCIPLINARE

Dettagli

MASTER DI SECONDO LIVELLO IN DIAGNOSTICA DI LABORATORIO CHIMICO-TOSSICOLOGICO A FINI MEDICO-LEGALI

MASTER DI SECONDO LIVELLO IN DIAGNOSTICA DI LABORATORIO CHIMICO-TOSSICOLOGICO A FINI MEDICO-LEGALI MASTER DI SECONDO LIVELLO IN DIAGNOSTICA DI LABORATORIO CHIMICO-TOSSICOLOGICO A FINI MEDICO-LEGALI Il MASTER di secondo livello in Diagnostica di Laboratorio Chimico- Tossicologico a fini medico-legali

Dettagli

Scuola di specializzazione in MEDICINA LEGALE.

Scuola di specializzazione in MEDICINA LEGALE. Scuola di specializzazione in MEDICINA LEGALE. La Scuola di specializzazione in Medicina Legale afferisce all Area Servizi clinici sotto area Servizi clinici organizzativi e della sanità pubblica, Classe

Dettagli

1 - L ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE SANITARIA. ELEMENTI DI ETICA MEDICA E IL CODICE DEONTOLOGICO

1 - L ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE SANITARIA. ELEMENTI DI ETICA MEDICA E IL CODICE DEONTOLOGICO Indice INTRODUZIONE..................................................... XI Capitolo 1 - L ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE SANITARIA. ELEMENTI DI ETICA MEDICA E IL CODICE DEONTOLOGICO Generalità............................................................

Dettagli

Il Laboratorio di Sanità Pubblica e le analisi tossicologiche a valenza medico-legale -L analisi del capello-

Il Laboratorio di Sanità Pubblica e le analisi tossicologiche a valenza medico-legale -L analisi del capello- Il Laboratorio di Sanità Pubblica e le analisi tossicologiche a valenza medico-legale -L analisi del capello- Adriano Isernia Laboratorio di Sanità Pubblica ASL Cremona L analisi tossicologica medico-legale

Dettagli

Parte generale CRIMINOLOGIA GENERALE DIRITTO PENALE PSICOLOGIA GENERALE - PSICHIATRIA FORENSE - RESPONSABILITÀ E DEONTOLOGIA MEDICO LEGALE -

Parte generale CRIMINOLOGIA GENERALE DIRITTO PENALE PSICOLOGIA GENERALE - PSICHIATRIA FORENSE - RESPONSABILITÀ E DEONTOLOGIA MEDICO LEGALE - UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA MASTER IN CRIMINOLOGIA E SCIENZE FORENSI CALENDARIO DELLE LEZIONI A.A. 2014/15 Modulo I Parte generale CRIMINOLOGIA GENERALE DIRITTO PENALE

Dettagli

Tossicologia Forense

Tossicologia Forense Tossicologia Forense La tossicologia forense è la branca della tossicologia a servizio delle scienze forensi Scienza che ricerca e identifica la presenza di droghe e veleni in fluidi biologici, tessuti

Dettagli

Prof. Guido Romano. Progetti di ricerca

Prof. Guido Romano. Progetti di ricerca Prof. Guido Romano Il Prof. Guido Romano, laureato in Chimica Industriale nel 1970, è titolare della Cattedra di Tossicologia Forense presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi

Dettagli

Determinazione simultanea di sostanze psicotrope su XevoTQD tramite metodo rapido dopo preparazione del campione con reattivo M3. LSP - marzo 2013 1

Determinazione simultanea di sostanze psicotrope su XevoTQD tramite metodo rapido dopo preparazione del campione con reattivo M3. LSP - marzo 2013 1 Determinazione simultanea di sostanze psicotrope su XevoTQD tramite metodo rapido dopo preparazione del campione con reattivo M3 1 Attività di ricerca e dosaggio SOSTANZE STUPEFACENTI e PSICOTROPE INDICATORI

Dettagli

Nadia De Giovanni Nadia Fucci. le matrici biologiche non convenzionali in tossicologia forense

Nadia De Giovanni Nadia Fucci. le matrici biologiche non convenzionali in tossicologia forense A06 154 Nadia De Giovanni Nadia Fucci le matrici biologiche non convenzionali in tossicologia forense diagnostica medico legale Copyright MMXI ARACNE editrice S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it

Dettagli

AFFIDABILITA DEI METODI DI RILEVAZIONE:RUOLO DEL LABORATORIO NELL INDAGINE TOSSICOLOGICA

AFFIDABILITA DEI METODI DI RILEVAZIONE:RUOLO DEL LABORATORIO NELL INDAGINE TOSSICOLOGICA AFFIDABILITA DEI METODI DI RILEVAZIONE:RUOLO DEL LABORATORIO NELL INDAGINE TOSSICOLOGICA Valeria Crespi, Ursula Andreotta Laboratorio di Tossicologia UO Medicina del Lavoro e Preventiva AO Ospedale di

Dettagli

Capitolo Primo. Tossicologia forense. 1. Compiti e finalità della tossicologia forense 1 2. La responsabilità professionale del tossicologo forense 4

Capitolo Primo. Tossicologia forense. 1. Compiti e finalità della tossicologia forense 1 2. La responsabilità professionale del tossicologo forense 4 INDICE Prefazione alla V edizione XIII Capitolo Primo Tossicologia forense 1. Compiti e finalità della tossicologia forense 1 2. La responsabilità professionale del tossicologo forense 4 Capitolo Secondo

Dettagli

DROGHE E LAVORO Problematiche applicative Azienda Ospedaliera S.Anna di Como. DROGHE E LAVORO Problematiche applicative

DROGHE E LAVORO Problematiche applicative Azienda Ospedaliera S.Anna di Como. DROGHE E LAVORO Problematiche applicative DROGHE E LAVORO Problematiche applicative DROGHE E LAVORO Problematiche applicative Relatori: Dott. Luca Ferlin Referente settore Tossicologia DROGHE E LAVORO Problematiche applicative DROGHE E LAVORO

Dettagli

1994 Esame di Avvocato

1994 Esame di Avvocato PROF. AVV. ANDREA CAMMARANO Università di Roma Tor vergata Tel.: 335/6512161 Fax: 06/90280848 andrea.cammarano@uniroma2.it Andrea Cammarano, nato a Roma il 6 Giugno 1966. C.F.: CMM NDR 66H06H501P Settore

Dettagli

Dipendenza da Sostanze d abuso e Mondo del lavoro. Dott. Emilio De Pasquale Direttore Struttura Complessa Interdistrettuale Ser.T A.S. P.

Dipendenza da Sostanze d abuso e Mondo del lavoro. Dott. Emilio De Pasquale Direttore Struttura Complessa Interdistrettuale Ser.T A.S. P. Dipendenza da Sostanze d abuso e Mondo del lavoro Dott. Emilio De Pasquale Direttore Struttura Complessa Interdistrettuale Ser.T A.S. P. VV La promozione della salute nei luoghi di lavoro si attua attraverso

Dettagli

Coro di formazione dipartimentale nuovi e vecchi marcatori dei liquidi biologici nelle sostanze d abuso - Arezzo 27 sett. 2010

Coro di formazione dipartimentale nuovi e vecchi marcatori dei liquidi biologici nelle sostanze d abuso - Arezzo 27 sett. 2010 Coro di formazione dipartimentale nuovi e vecchi marcatori dei liquidi biologici nelle sostanze d abuso - Arezzo 27 sett. 2010 Dott. Marco Becattini Ser.T. Arezzo Dipartimento delle Dipendenze Dir.Dott

Dettagli

FORMAZIONE. Università degli Studi di Perugia - 28 febbraio 1983: laurea in Medicina e Chirurgia.

FORMAZIONE. Università degli Studi di Perugia - 28 febbraio 1983: laurea in Medicina e Chirurgia. FORMAZIONE Università degli Studi di Perugia - 28 febbraio 1983: laurea in Medicina e Chirurgia. Università degli Studi di Firenze - Nel 1985 medico interno presso l'istituto di Medicina Legale. Università

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Mangili Roberta Data di nascita 18/04/1963. medico responsabile di struttura semplice

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Mangili Roberta Data di nascita 18/04/1963. medico responsabile di struttura semplice INFORMAZIONI PERSONALI Nome Mangili Roberta Data di nascita 18/04/1963 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio medico responsabile di struttura semplice ASL DELLA PROVINCIA

Dettagli

Rapporto sullo stato delle Dipendenze Patologiche nella provincia di Ferrara

Rapporto sullo stato delle Dipendenze Patologiche nella provincia di Ferrara Rapporto sullo stato delle Dipendenze Patologiche nella provincia di Ferrara 13 marzo 2007 Cristina Sorio Responsabile Osservatorio Epidemiologico Dipendenze Patologiche Azienda USL di Ferrara LIVELLO

Dettagli

Controllo su strada dello stato di alterazione da alcool e da sostanze stupefacenti Camaiore, 23/02/2004

Controllo su strada dello stato di alterazione da alcool e da sostanze stupefacenti Camaiore, 23/02/2004 SERVIZIO SANITARIO POLIZIA DI STATO Dir.Gen.Med Dir.Gen.Med.. Prof. Giuseppe A. Mantineo Med.Capo Med.Capo Dr. Giovanni B. Pioda Ufficio Sanitario Questura Perugia Controllo su strada dello stato di alterazione

Dettagli

LE NUOVE DROGHE ED ADDICTION COMPORTAMENTALI Aspetti Medico-Legali

LE NUOVE DROGHE ED ADDICTION COMPORTAMENTALI Aspetti Medico-Legali LE NUOVE DROGHE ED ADDICTION COMPORTAMENTALI Aspetti Medico-Legali Varese, 05 dicembre 2012 Cesare Garberi DBSCV - Sez. Medicina Legale Università dell Insubria Problematiche Medico-Legali delle droghe

Dettagli

Tossicologia Forense su Materiale Biologico

Tossicologia Forense su Materiale Biologico REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS 12 VENEZIANA DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE Laboratorio di Igiene Ambientale e Tossicologia Forense Piazzale San Lorenzo Giustiniani, 11/E - 3174 Mestre Venezia Tel. 41.268742/46/1

Dettagli

dott.ssa Valeria Pozzato Venerdì 17 dicembre 2010

dott.ssa Valeria Pozzato Venerdì 17 dicembre 2010 dott.ssa Valeria Pozzato Venerdì 17 dicembre 2010 Giudizio di idoneità MC - OBBIETTIVI Lo scopo dell'accertamento di assenza di tossicodipendenza o di assunzione di sostanze stupefacenti o psicotrope nei

Dettagli

RAPPORTO 2006-2007. Consumi e dipendenza da sostanze nella provincia di Ferrara. Ferrara 17 giugno 2008

RAPPORTO 2006-2007. Consumi e dipendenza da sostanze nella provincia di Ferrara. Ferrara 17 giugno 2008 GIORNATA MONDIALE CONTRO LA DROGA RAPPORTO 2006-2007 2007 Consumi e dipendenza da sostanze nella provincia di Ferrara Cristina Sorio Responsabile Osservatorio Dipendenze Patologiche Ferrara 17 giugno 2008

Dettagli

Requisiti delle analisi a valenza medico legale

Requisiti delle analisi a valenza medico legale CONVEGNO ALCOL E SOSTANZE STUPEFACENTI Polidiagnostico CAM Monza, 29 giugno 2011 Requisiti delle analisi a valenza medico legale Marzia Bernini Dip.to Sp. Chir., Sc. Rad. e Med. Forensi - Università degli

Dettagli

Facoltà di Medicina e Chirurgia - Corso di Laurea Specialistica in Medicina e Chirurgia

Facoltà di Medicina e Chirurgia - Corso di Laurea Specialistica in Medicina e Chirurgia Corso integrato: MEDICINA E SANITA PUBBLICA 2 Disciplina: MEDICINA LEGALE Docente: Prof. Mario PICOZZI Recapito: mario.picozzi@uninsubria.it Orario ricevimento: Da concordare via email con il docente Programma:

Dettagli

Droghe d abuso. Dott. Fabio Palla

Droghe d abuso. Dott. Fabio Palla Droghe d abuso Dott. Fabio Palla Deprimenti del S.N.C. Alcool etilico Inalanti Morfina e derivati GHB Ketamina Stimolanti del S.N.C. Cocaina Amfetamine Caffeina Antidepressivi Psichedelici Cannabis LSD

Dettagli

DIPENDENZA DA DROGHE O TOSSICODIPENDENZA

DIPENDENZA DA DROGHE O TOSSICODIPENDENZA DIPENDENZA DA DROGHE O TOSSICODIPENDENZA L Organizzazione Mondiale della Salute ha definito la tossicodipendenza come uno stato di intossicazione periodico o cronico generato dal consumo ripetuto di una

Dettagli

Premessa. Dott. Giovanni Serpelloni Capo Dipartimento Politiche Antidroga Presidenza del Consiglio dei Ministri

Premessa. Dott. Giovanni Serpelloni Capo Dipartimento Politiche Antidroga Presidenza del Consiglio dei Ministri Premessa Dott. Giovanni Serpelloni Capo Dipartimento Politiche Antidroga Presidenza del Consiglio dei Ministri Il presente opuscolo riporta i dati emersi dal primo anno di sperimentazione del Progetto

Dettagli

PROTOCOLLO OPERATIVO DROGA

PROTOCOLLO OPERATIVO DROGA PROTOCOLLO OPERATIVO DROGA Protocollo operativo per gli accertamenti richiesti dall art 187 del DL.vo 30.4.1992 n. 285 e successive modificazioni sui conducenti in che si presume siano in stato di alterazione

Dettagli

C U R R I C U L U M P R O F E S S I O N A L E

C U R R I C U L U M P R O F E S S I O N A L E C U R R I C U L U M P R O F E S S I O N A L E DATI PERSONALI ISTRUZIONE Maggì Marcella Stato civile: Coniugata Nazionalità: Italiana Data di nascita: 27/05/1975 Luogo di nascita: Agrigento Residenza: Via

Dettagli

Curriculum Vitae Corinne Pettenati

Curriculum Vitae Corinne Pettenati Curriculum Vitae Corinne Pettenati Nata a Cetraro (Cs) il 06/06/1988 Email: corinne.pettenati@gmail.com Studi e Formazione 2007 Luglio Maturità Scientifica, 100/100, Liceo Classico- Scientifico Silvio

Dettagli

LA TERAPIA FARMACOLOGICA DELLE DIPENDENZE

LA TERAPIA FARMACOLOGICA DELLE DIPENDENZE Pesaro, 14 ottobre 2005 LA TERAPIA FARMACOLOGICA DELLE DIPENDENZE Marco Saettoni Università di Pisa Dipartimento di Psichiatria, FNB Scuola di Psicoterapia Cognitiva Grosseto PROGRAMMA Premesse generali:

Dettagli

Aspetti operativi della sorveglianza sanitaria su tossicodipendenza

Aspetti operativi della sorveglianza sanitaria su tossicodipendenza Aspetti operativi della sorveglianza sanitaria su tossicodipendenza Dott. Giuseppe Giubbarelli Medico del lavoro UO Medicina del lavoro Ospedale di Sassuolo Cosa sono le droghe Sostanze : Psicoattive :(agiscono

Dettagli

Maria Teresa Sorrenti Via Giuseppe Armellini 5, 00143 Roma 331.36.23.251 mtsorrenti@gmail.com ; 6 ottobre 1975. Arma dei Carabinieri

Maria Teresa Sorrenti Via Giuseppe Armellini 5, 00143 Roma 331.36.23.251 mtsorrenti@gmail.com ; 6 ottobre 1975. Arma dei Carabinieri Curriculum Vitae Dott.ssa Maria Teresa Sorrenti Informazioni personali Maria Teresa Sorrenti Via Giuseppe Armellini 5, 00143 Roma 331.36.23.251 mtsorrenti@gmail.com ; 6 ottobre 1975 Esperienza professionale

Dettagli

TOSSICODIPENDENZE TOSSICODIPENDENZE

TOSSICODIPENDENZE TOSSICODIPENDENZE TOSSICODIPENDENZE Storti Chiara Francesca Istruttore PSTI OBIETTIVI TOSSICODIPENDENZE Identificare e classificare i diversi tipi di DROGHE e SOSTANZE che provocano TOSSICODIPENDENZA Cosa significa DIPENDENZA,

Dettagli

- 11 Ottobre 1986 MILANO - Simposio Nazionale: Prevenzione dell infezione crociata in odontoiatria (Ass. Italiana Medici Odontostomatologi)

- 11 Ottobre 1986 MILANO - Simposio Nazionale: Prevenzione dell infezione crociata in odontoiatria (Ass. Italiana Medici Odontostomatologi) - 11 Ottobre 1986 MILANO - Simposio Nazionale: Prevenzione dell infezione crociata in odontoiatria (Ass. Italiana Medici Odontostomatologi) - 20-21 Febbraio 1987 - MILANO - Corso di Odontoiatria Conservativa

Dettagli

Allegate Classificazioni:

Allegate Classificazioni: U.O.S.D. SER.T TIVOLI GUIDONIA Via Tiburtina Valeria s.n.c. (Nuove Cartiere di Tivoli n. 156) 00010 Villa Adriana Tivoli Tel. 0774.533521 Fax 0774. 368762 Direttore : Dott. Massimo Persia Accertamento

Dettagli

Strategie analitiche per la ricerca di Nuove Sostanze Psicoattive in campioni biologici Marco Vincenti

Strategie analitiche per la ricerca di Nuove Sostanze Psicoattive in campioni biologici Marco Vincenti Dipartimento Politiche Antidroga New Drugs 2014 Orbassano (TO) 22 Gennaio 2014 Strategie analitiche per la ricerca di Nuove Sostanze Psicoattive in campioni biologici Marco Vincenti Nuove Sostanze Psicoattive

Dettagli

Corrispondenza tra campi di INPUT gestiti da mfp e reports di OUTPUT

Corrispondenza tra campi di INPUT gestiti da mfp e reports di OUTPUT Corrispondenza tra campi di INPUT gestiti da mfp e reports di OUTPUT SCHEDE MINISTERIALI 1) SER.01 Dati anagrafici dei servizi pubblici per le tossicodipendenze Sezione C. Numero strutture carcerarie e

Dettagli

Prof. Paolo Arbarello

Prof. Paolo Arbarello DATI ANAGRAFICI Prof. Paolo ARBARELLO, nato a Roma il 22.06.1943. Ordinario di Medicina Legale (MED43). Direzione del Dipartimento di Scienze Anatomiche, Istologiche, Medico Legali e dell Apparato Locomotore,

Dettagli

DETERMINAZIONI IN MERITO ALLA RICERCA DI SOSTANZE STUPEFACENTI E PSICOTROPE NEI MATERIALI BIOLOGICI E AL DOSAGGIO DELL ETANOLO LA GIUNTA REGIONALE

DETERMINAZIONI IN MERITO ALLA RICERCA DI SOSTANZE STUPEFACENTI E PSICOTROPE NEI MATERIALI BIOLOGICI E AL DOSAGGIO DELL ETANOLO LA GIUNTA REGIONALE DELIBERAZIONE N. VIII/9097 DEL 13.03.2009 Oggetto: DETERMINAZIONI IN MERITO ALLA RICERCA DI SOSTANZE STUPEFACENTI E PSICOTROPE NEI MATERIALI BIOLOGICI E AL DOSAGGIO DELL ETANOLO LA GIUNTA REGIONALE VISTI:

Dettagli

CERTE NOTTI Indagine sugli automobilisti fermati dalla Polizia Stradale per uso di alcol e sostanze stupefacenti nella provincia di Rimini

CERTE NOTTI Indagine sugli automobilisti fermati dalla Polizia Stradale per uso di alcol e sostanze stupefacenti nella provincia di Rimini Partecipa alla ricerca on line sull'alcolismo, potrai usare i dati immediatamente.seleziona l'immagine per entrare. CERTE NOTTI Indagine sugli automobilisti fermati dalla Polizia Stradale per uso di alcol

Dettagli

MCA e dipendenze: quali sono le domande più frequenti e quali sono le risposte più.. sensate?

MCA e dipendenze: quali sono le domande più frequenti e quali sono le risposte più.. sensate? Dipartimento delle Dipendenze MCA e dipendenze: quali sono le domande più frequenti e quali sono le risposte più.. sensate? dott. Marco Riglietta Direttore Dipartimento delle Dipendenze Bergamo, 2 ottobre

Dettagli

Adolescenza e Droga. dr.giuseppe Mascarella

Adolescenza e Droga. dr.giuseppe Mascarella Adolescenza e Droga dr.giuseppe Mascarella L uso di droghe è una scelta individuale a cui concorrono fattori personali ed ambientali Prima di operare una scelta è bene conoscere le due facce della medaglia

Dettagli

Interazione tra alcol e farmaci o "sostanze" varie Molti farmaci (in primo luogo tranquillanti ed ansiolitici, ma anche antidolorofici, alcuni antistaminici, perfino sciroppi per la tosse) interagiscono

Dettagli

Allegati. Tabella dei dati relativi alle Figure

Allegati. Tabella dei dati relativi alle Figure Allegati Tabella dei dati relativi alle Figure Indice delle Tabelle PARTE PRIMA: DIMENSIONE DEL FENOMENO I.1. CONSUMO DI DROGA Tabella I.1.1:Consumo di eroina nella popolazione generale 15-64 anni. Anni

Dettagli

COCAINA : Emergenza e sommerso L ESPERIENZA della MEDICINA d URGENZA

COCAINA : Emergenza e sommerso L ESPERIENZA della MEDICINA d URGENZA Azienda Sanitaria Firenze COCAINA : Emergenza e sommerso L ESPERIENZA della MEDICINA d URGENZA Dr. Roberto VANNINI Medicina d Urgenza Ospedale del Mugello Dr. Roberto BARONTI Laboratorio di Sanità Pubblica

Dettagli

VALUTAZIONE DIAGNOSTICA

VALUTAZIONE DIAGNOSTICA Università degli Studi di Catania Facoltà di Medicina e Chirurgia Scuola di Specializzazione in Tossicologia Medica VALUTAZIONE DIAGNOSTICA Dott.ssa Loredana Galante PROCEDURE DIAGNOSTICHE (T.U. 309/90

Dettagli

L ESPERIENZA DEL PASSATO PER COMPRENDERE IL FUTURO Pier Mario Gerthoux

L ESPERIENZA DEL PASSATO PER COMPRENDERE IL FUTURO Pier Mario Gerthoux 40 ANNI STUPEFACENTI: LA TOSSICOLOGIA TRA PASSATO, PRESENTE E FUTURO L ESPERIENZA DEL PASSATO PER COMPRENDERE IL FUTURO Pier Mario Gerthoux Azienda Ospedaliera di Desio e Vimercate 40 ANNI STUPEFACENTI:

Dettagli

Mezzi a disposizione per i controlli on-site

Mezzi a disposizione per i controlli on-site Controlli su strada e percorsi del consumo: esperienze con i giovani sul territorio LE PROCEDURE DI CONTROLLO SULLA STRADA Forze di Polizia autorizzate al controllo dei guidatori per le violazioni degli

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI 1 e 2 LIVELLO CRIMINOLOGIA

MASTER UNIVERSITARIO DI 1 e 2 LIVELLO CRIMINOLOGIA MASTER UNIVERSITARIO DI 1 e 2 LIVELLO OBIETTIVI Il master in Criminologia intende offrire la conoscenza dei principali ambiti di intervento inerenti la criminologia e la psicopatologia forense. Grazie

Dettagli

Bertocco C, Righini F, Talarico A, Venturi M, Fabbri M, Gaudio RM, Avato FM

Bertocco C, Righini F, Talarico A, Venturi M, Fabbri M, Gaudio RM, Avato FM Università degli Studi di Ferrara Dipartimento di Scienze Mediche Sezione di Medicina di Sanità Pubblica UOL di Medicina Legale e delle Assicurazioni Laboratorio di Tossicologia Forense Bertocco C, Righini

Dettagli

Alcol e sostanze: i dati raccolti dal laboratorio di Area Vasta Romagna

Alcol e sostanze: i dati raccolti dal laboratorio di Area Vasta Romagna Alcol e sostanze: i dati raccolti dal laboratorio di Area Vasta Romagna Pievesestina 14 giugno 2013 Laboratorio unico di Area Vasta Romagna Unità Operativa CORELAB Settore di Farmaco Tossicologia Afferiscono

Dettagli

Azienda U.S.L. della Romagna Via De Gasperi 8, Ravenna P.I. 02483810392 Incarico libero professionale (36 ore settimanali)

Azienda U.S.L. della Romagna Via De Gasperi 8, Ravenna P.I. 02483810392 Incarico libero professionale (36 ore settimanali) Formato europeo per il curriculum vitae Informazioni personali Nome Luca Arcangeli Indirizzo Telefono E-mail Nazionalità Italiana Data di nascita 05-07-1977 Stato civile Milite Esperienze lavorative Date

Dettagli

I dati sulle infrazioni degli art. 186 e 187 del Laboratorio di Tossicologia Clinica e Antidoping

I dati sulle infrazioni degli art. 186 e 187 del Laboratorio di Tossicologia Clinica e Antidoping Incidenti stradali in Toscana: i dati, le azioni di prevenzione, le azioni di controllo Firenze, 27 settembre 2013 I dati sulle infrazioni degli art. 186 e 187 del Laboratorio di Tossicologia Clinica e

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Patrizio ROSSI Via Aquileia 7-00198 Roma Telefono 0654872746 Fax 0654872768 E-mail pat.rossi@inail.it

Dettagli

di servizio ed idoneità al lavoro.

di servizio ed idoneità al lavoro. D O T T O R C L A U D I O M O N Z I O C O M P A G N O N I Dottor Claudio Monzio Compagnoni Piazza dei Mirti n 45-00172 Roma Cellulare 335/6202121 Email: info@monziocompagnoni.eu Nato a Roma il 29/07/1954.

Dettagli

SPASARI PROF. AVV. TOMMASO. tommaso.spasari@unicusano.it

SPASARI PROF. AVV. TOMMASO. tommaso.spasari@unicusano.it C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M D E L P R O F. A VV. T O M M A S O S P A S A R I INFORMAZIONI PERSONALI Nome SPASARI PROF. AVV. TOMMASO E-mail Nazionalità tommaso.spasari@unicusano.it

Dettagli

IMPLICAZIONI E CONSEGUENZE PER LA SALUTE

IMPLICAZIONI E CONSEGUENZE PER LA SALUTE PARTE 6 IMPLICAZIONI E CONSEGUENZE PER LA SALUTE 6.1 Decessi droga correlati e mortalità nei consumatori di droga 6.1.1 Decessi per overdose 6.1.2 Decessi droga correlati 6.2 Decessi correlati al consumo

Dettagli

10. IL MERCATO DELLA DROGA

10. IL MERCATO DELLA DROGA 10. IL MERCATO DELLA DROGA 10.1 Disponibilità e offerta di sostanze psicotrope illegali 10.2 Sequestri di sostanze psicotrope illegali 10.3 Sequestri di precursori 10.4 Prezzo e purezza 10.1 Disponibilità

Dettagli

Formato europeo per il curriculum vitae. Informazioni personali. Nome. Luca Arcangeli. Indirizzo. Telefono. E-mail. Nazionalità.

Formato europeo per il curriculum vitae. Informazioni personali. Nome. Luca Arcangeli. Indirizzo. Telefono. E-mail. Nazionalità. Formato europeo per il curriculum vitae Informazioni personali Nome Luca Arcangeli Indirizzo Telefono E-mail Nazionalità Data di nascita Stato civile Milite Esperienze lavorative 1 Novembre 2009 ad oggi

Dettagli

Cabitza Rosetta MO D E L L O P E R I L C U R R I C U L U M V I T AE. Nome. Data di nascita 25/10/1954. Dirigente medico. Qualifica.

Cabitza Rosetta MO D E L L O P E R I L C U R R I C U L U M V I T AE. Nome. Data di nascita 25/10/1954. Dirigente medico. Qualifica. MO D E L L O P E R I L C U R R I C U L U M V I T AE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cabitza Rosetta Data di nascita 25/10/1954 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente

Dettagli

Prime indicazioni in ordine alla gestione dei campioni per il dosaggio di sostanze stupefacenti e psicotrope e al

Prime indicazioni in ordine alla gestione dei campioni per il dosaggio di sostanze stupefacenti e psicotrope e al Provvedimento del 30 Aprile 2007 della Conferenza Unificata tra Governo, Regioni e Province autonome L intesa ai sensi dell Art 8 comma 6, della legge di 5 giugno 2003 n.131 in materia di accertamento

Dettagli

USO DI SOSTANZE E DISTURBO MENTALE

USO DI SOSTANZE E DISTURBO MENTALE Sofferenza, disagio, disturbi psichici e del comportamento di adolescenti e giovani: i servizi si confrontano Varese, 16 novembre 2011 USO DI SOSTANZE E DISTURBO MENTALE Marcello Diurni RELAZIONE ANNUALE

Dettagli

INDICE GENERALE PARTE PRIMA IPNOLOGIA GENERALE

INDICE GENERALE PARTE PRIMA IPNOLOGIA GENERALE .qxd 12/07/2010 17.38 Pagina XXIX INDICE GENERALE PARTE PRIMA IPNOLOGIA GENERALE Capitolo I ASPETTI DELLA MENTE, DINAMICHE MENTALI E GENERALITÀ SULL IPNOSI....3 1. Introduzione.........................................................

Dettagli

Viale Europa 24, 80031, Brusciano (Na), Italia Telefono 0039 081 519 91 29 333 3749377 Fax 0039 081 317 42 06 E-mail

Viale Europa 24, 80031, Brusciano (Na), Italia Telefono 0039 081 519 91 29 333 3749377 Fax 0039 081 317 42 06 E-mail F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M La sottoscritta Romano Maria Rosaria, nata a Brusciano il 04/01/1962 ed ivi residente in Viale Europa n 24, CAP

Dettagli

I Martedì della Scuola

I Martedì della Scuola I Martedì della Scuola Dipartimento di Medicina e Sanità pubblica Sezione di Medicina legale Bologna, 27 marzo 2007 MILA FERRI Regione Emilia-Romagna LUISA GAROFANI Azienda Usl di Ferrara Coordinamento

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail COMIGNANI DONATELLA XXXXXXXXXXXXXXX xxxxxxxxxxxxxx donatella.comignani@tiscali.it

Dettagli

Master di I livello INFERMIERISTICA ED OSTETRICIA LEGALE E FORENSE

Master di I livello INFERMIERISTICA ED OSTETRICIA LEGALE E FORENSE Master di I livello in INFERMIERISTICA ED OSTETRICIA LEGALE E FORENSE RISERVATO AGLI ISCRITTI UIL/FPL (500 h 60 cfu) Anno Accademico 04/05 II edizione I sessione Presso l UNICUSANO, Università degli studi

Dettagli

Adriana Olivares Allegato 2: Elenco di Partecipazioni a Corsi e Congressi

Adriana Olivares Allegato 2: Elenco di Partecipazioni a Corsi e Congressi Pagina 1 di 5 Anni 1989-2000 1. AITELAB - Convegno di Studio per Tecnici di Laboratorio Biomedico: "Il ruolo del Laboratorio nella Prevenzione e nel Monitoraggio". Brescia, 17-19 Maggio 1989. 2. Corso

Dettagli

Sorveglianza sanitaria: alcol e tossicodipendenza. Dott. Andrea Verga Servizio Medicina Occupazionale H San Raffaele Resnati

Sorveglianza sanitaria: alcol e tossicodipendenza. Dott. Andrea Verga Servizio Medicina Occupazionale H San Raffaele Resnati Sorveglianza sanitaria: alcol e tossicodipendenza Dott. Andrea Verga Servizio Medicina Occupazionale H San Raffaele Resnati Bevande alcoliche: a) lecite b) vietate solo in alcuni casi in determinate situazioni

Dettagli

Prevenzione e riduzione dei rischi: il drug checking quale risposta al consumo ricreativo di sostanze psicoattive

Prevenzione e riduzione dei rischi: il drug checking quale risposta al consumo ricreativo di sostanze psicoattive Prevenzione e riduzione dei rischi: il drug checking quale risposta al consumo ricreativo di sostanze psicoattive Lugano 26. Marzo 2015 MA, Alexander Bücheli; Collaboratore di Safer Nightlife Svizzera

Dettagli

Screening e diagnosi precoce delle principali patologie infettive correlate all uso delle sostanze stupefacenti

Screening e diagnosi precoce delle principali patologie infettive correlate all uso delle sostanze stupefacenti Centro Operativo AIDS WORKSHOP Progetto DTPI Screening e diagnosi precoce delle principali patologie infettive correlate all uso delle sostanze stupefacenti Linee di indirizzo DPA e Ministero della Salute

Dettagli

Fatti sull eroina. Cos è l eroina? Recettori nel cervello. Tolleranza e dipendenza. Sintomi di astinenza

Fatti sull eroina. Cos è l eroina? Recettori nel cervello. Tolleranza e dipendenza. Sintomi di astinenza Fatti sull eroina L eroina è una droga che induce in breve tempo una grave forma di dipendenza. L assuefazione veloce allo stupefacente fa sì che colui che ne dipende abbia bisogno di quantità sempre più

Dettagli

10. IL MERCATO DELLA DROGA

10. IL MERCATO DELLA DROGA Camera dei Deputati 161 Senato della Repubblica 10. IL MERCATO DELLA DROGA 10.1 Disponibilità e offerta di sostanze psicotrope illegali 10.2 Sequestri di sostanze psicotrope illegali 10.3 Sequestri di

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 1812/2015 ADOTTATA IN DATA 26/11/2015

DELIBERAZIONE N. 1812/2015 ADOTTATA IN DATA 26/11/2015 DELIBERAZIONE N. 1812/2015 ADOTTATA IN DATA 26/11/2015 OGGETTO: Convenzione con l azienda ospedaliera di Desio e Vimercate per l esecuzione di esami di laboratorio finalizzati alla ricerca di sostanze

Dettagli

Una scuola che promuove salute

Una scuola che promuove salute Una scuola che promuove salute Educazione alla salute Prevenzione: Tossicodipendenze Abuso alcolico Tabagismo Educazione: Stili di vita sani Corretta alimentazione Attività motoria Prevenzione delle tossicodipendenze

Dettagli

LE DIPENDENZE DA DROGHE, FARMACI, GIOCHI, INTERNET E SOCIAL NETWORK 33 CREDITI ECM - ID: 1585-50964. Programma corso ECM - FAD OBIETTIVI FORMATIVI

LE DIPENDENZE DA DROGHE, FARMACI, GIOCHI, INTERNET E SOCIAL NETWORK 33 CREDITI ECM - ID: 1585-50964. Programma corso ECM - FAD OBIETTIVI FORMATIVI LE DIPENDENZE Programma corso ECM - FAD DA DROGHE, FARMACI, GIOCHI, INTERNET E SOCIAL NETWORK 33 CREDITI ECM - ID: 1585-50964 DESTINATARI: FARMACISTI INIZIO: 15/01/2013 FINE: 31/12/2014 COSTO: 122,00 (100,00

Dettagli

Violenza sessuale e domestica: conseguenze fisiche

Violenza sessuale e domestica: conseguenze fisiche Vicenza, 25 ottobre 2014 Violenza sessuale e domestica: conseguenze fisiche D.ssa Alessandra Kustermann Direttore U.O.C. Pronto Soccorso Ostetrico-Ginecologico Responsabile Soccorso Violenza Sessuale e

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte Prima NASCITA ED EVOLUZIONE DEL DANNO BIOLOGICO

INDICE SOMMARIO. Parte Prima NASCITA ED EVOLUZIONE DEL DANNO BIOLOGICO Elenco delle principali abbreviazioni... XVII Parte Prima NASCITA ED EVOLUZIONE DEL DANNO BIOLOGICO CAPITOLO I IL SISTEMA FONDATO SULLA CAPACITÀ PRODUTTIVA 1. La capacità produttiva.... 5 2. Le contraddizioni

Dettagli

SCIENZE FORENSI E CRIMINALISTICA: NUOVE TECNICHE DI ANALISI E APPLICAZIONI PRATICHE Bologna, 21-22 novembre 2014

SCIENZE FORENSI E CRIMINALISTICA: NUOVE TECNICHE DI ANALISI E APPLICAZIONI PRATICHE Bologna, 21-22 novembre 2014 PROGRAMMA PRIMA GIORNATA 21 novembre 2014 Scienze forensi: tecniche d analisi e applicazioni pratiche Chairman 1 a sessione: Dott. Andrea Del Ferraro - Dirigente Polizia Scientifica Bologna h 9,30 h 10,00

Dettagli

Past president. DOMENICO COVIELLO Co-Presidente nazionale dal 10 maggio 2013 al 29 gennaio 2015

Past president. DOMENICO COVIELLO Co-Presidente nazionale dal 10 maggio 2013 al 29 gennaio 2015 Past president DOMENICO COVIELLO Co-Presidente nazionale dal 10 maggio 2013 al 29 gennaio 2015 Direttore della S.C. Laboratorio di Genetica Umana, E.O. Ospedali Galliera di Genova. Nato nel 1956, sposato

Dettagli

PROGETTO SCUOLA: ALCOL E SOSTANZE D ABUSO NEI LUOGHI DI LAVORO GRAVIDANZA E LAVORO

PROGETTO SCUOLA: ALCOL E SOSTANZE D ABUSO NEI LUOGHI DI LAVORO GRAVIDANZA E LAVORO PROGETTO SCUOLA: ALCOL E SOSTANZE D ABUSO NEI LUOGHI DI LAVORO GRAVIDANZA E LAVORO Dr.ssa Lucia Bramanti Servizio di Prevenzione, Igiene e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro AUSL Viareggio 24 25 novembre 2009

Dettagli

Indagini epidemiologiche nazionali sull incidenza dell uso di droghe e alcol nel determinismo degli incidenti stradali

Indagini epidemiologiche nazionali sull incidenza dell uso di droghe e alcol nel determinismo degli incidenti stradali Indagini epidemiologiche nazionali sull incidenza dell uso di droghe e alcol nel determinismo degli incidenti stradali Diana Candio 1, Giovanni Serpelloni 2 1 Consulente Programma Regionale sulle Dipendenze

Dettagli

29 Capitolo II Delitti contro la vita e l incolumità dell individuo

29 Capitolo II Delitti contro la vita e l incolumità dell individuo Indice 11 Introduzione 13 Capitolo I Generalità sulla Medicina legale 1.1. Il codice penale 1.2. Alcuni articoli del codice penale attualmente in vigore in Italia 1.3. L elemento materiale del reato e

Dettagli

40% 44% 0% 2% 144 TICINO SOCCORSO Redatto da: O. Herrchen. Ripartizione missioni secondo urgenza iniziale SETTORE STATISTICA. Approvato da: 20.gen.

40% 44% 0% 2% 144 TICINO SOCCORSO Redatto da: O. Herrchen. Ripartizione missioni secondo urgenza iniziale SETTORE STATISTICA. Approvato da: 20.gen. 144 TICINO SOCCORSO Redatto da: O. Herrchen Approvato da: SETTORE STATISTICA 20.gen.15 Missioni 01.01.2014 31.12.2014 per servizio nero verde giallo arancione rosso blu Totali Croce verde Lugano 18 3773

Dettagli

EVOLUZIONE NEI DOSAGGI DI SOSTANZE D ABUSO

EVOLUZIONE NEI DOSAGGI DI SOSTANZE D ABUSO IL LABORATORIO E LA RICERCA DELLE DROGHE D ABUSO CON FINALITA MEDICO LEGALI: NORMATIVA, ETICA E RESPONSABILITA Lecco 11 novembre 2010 EVOLUZIONE NEI DOSAGGI DI SOSTANZE D ABUSO Pier Mario Gerthoux Azienda

Dettagli

Date (da a) Da marzo 1992 a luglio 1992 Principali mansioni e responsabilità Consulente e formatore della struttura del Reinserimento

Date (da a) Da marzo 1992 a luglio 1992 Principali mansioni e responsabilità Consulente e formatore della struttura del Reinserimento C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome CIPRESSI IVAN MARIO Indirizzo VIA SAN FILIPPO 11 BIBBIANO Telefono 0522.451800 3351719769 Fax 0522.438542 E-mail mariocipressi@solidarieta.re.it

Dettagli

Relazioni a Congressi/Convegni Pubblicate

Relazioni a Congressi/Convegni Pubblicate Relazioni a Congressi/Convegni Pubblicate 1. L azione dell Assistente Sanitaria per l indagine nella convivenza del malato. I Convegno delle Assistenti Sanitarie dei Consorzi Provinciali Antitubercolari,

Dettagli

Aspetti legali inerenti al monitoraggio di sostanze d'abuso nei lavoratori addetti a mansioni comportanti rischi per la sicurezza, l'incolumità e la

Aspetti legali inerenti al monitoraggio di sostanze d'abuso nei lavoratori addetti a mansioni comportanti rischi per la sicurezza, l'incolumità e la Aspetti legali inerenti al monitoraggio di sostanze d'abuso nei lavoratori addetti a mansioni comportanti rischi per la sicurezza, l'incolumità e la salute di terzi Arezzo 27/09/2010 Sara Fabbroni Lo scopo

Dettagli

Medico convenzionato per la medicina generale

Medico convenzionato per la medicina generale F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Aversa Mario Indirizzo Alfonso Balzico, 2-84122 Salerno Telefono 081/515.23.33 Fax 081/515.23.33 E-mail mario.aversa@libero.it

Dettagli

(responsabile area: A. Mancini)

(responsabile area: A. Mancini) 90517 AREA DELLA SESSUALITÀ E VITA NASCENTE (responsabile area: A. Mancini) 90540 QUESTIONI DI BIOETICA GENERALE Docenti: D. Moltisanti, A.Virdis, E. Sgreccia La filosofia dell uomo e la bioetica (Moltisanti

Dettagli