Il Software... A.A Informatica 96

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il Software... A.A. 2013-14 Informatica 96"

Transcript

1 Il Software... A.A Informatica 96

2 Il software L hardware non è direttamente utilizzabile Sono necessari dei programmi per far svolgere delle funzioni all insieme di circuiti Informatica 97

3 Il Software... Il Software costituisce l interfaccia tra l utente ed il calcolatore: SW HW L utente ha la percezione di una macchina virtuale in grado di interpretare istruzioni di alto livello Informatica 98

4 Il Software... Applicazioni Editor di testi Elaborazione immagini Posta elettronica Sistema Operativo Hardware Informatica 99

5 Il Sistema Operativo... È chiamato a realizzare due obiettivi fondamentali: Gestire l elaboratore e le sue periferiche; Creare un ambiente virtuale per facilitare l interazione utente-macchina. Informatica 100

6 Il Sistema Operativo... Il sistema operativo è organizzato a livelli; Ogni livello è chiamato ad assolvere un compito particolare; Ogni livello utilizza i livelli sottostanti Il livello più basso viene chiamato kernel (nucleo). Informatica 101

7 Struttura di un sistema operativo (semplificata) Interfaccia utente (es., finestre, menù, ecc.) Gestione memoria, processore, file, Kernel (interagisce direttamente con l'hardware) Informatica 102

8 Struttura a livelli I livelli più bassi Dipendono dal tipo di processore Sono scritti in linguaggio assembler, molto vicino al livello macchina I livelli più alti Sono indipendenti dal processore Sono scritti in linguaggi ad alto livello (tipicamente in C, C++ o Java) Riutilizzabili anche per altri tipi di processori Informatica 103

9 I compiti del S.O... Avvio dell elaboratore e creazione dell ambiente virtuale (bootstrap o boot); Gestione del processore e dei processi; Gestione della memoria: Principale; Secondaria; Virtuale. Gestione delle periferiche di I/0; Interazione con l utente. Informatica 104

10 L avvio del calcolatore... Il sistema operativo è il primo programma ad essere avviato nel calcolatore. La fase di caricamento viene chiamata bootstrap: Un serie di programmi e di dati vengono caricati in memoria. Una parte del sistema operativo è mantuenuta sempre in memoria principale. Informatica 105

11 La gestione dei processi... Un processo è un programma in esecuzione. Il SO ha il compito di: curare l esecuzione del programma; nel caso più programmi possano essere eseguiti contemporaneamente il SO si occupa di assegnare il processore, ciclicamente, ai vari processi. Informatica 106

12 Gestione della memoria... La memoria principale è essenziale: I programmi per essere eseguiti devono risiedere in memoria Lo stesso vale per i dati Il sistema operativo garantisce il corretto uso della memoria da parte dei processi Possiamo catalogare la memoria in due categorie: memoria reale memoria virtuale Informatica 107

13 Allocazione della memoria Il sistema operativo controlla che: Un processo non vada a scrivere nell area di memoria Di un altro processo Del sistema operativo stesso Alcune aree di memoria siano condivise fra processi che devono comunicare SO P1 P2 P3

14 Gestione degli errori Il sistema operativo deve bloccare gli accessi illegali alla memoria: Errori di programmazione Programmi maliziosi (virus) Informatica 109

15 Memoria virtuale Ogni processo ha una visione astratta della memoria Utilizzando il disco (swapping) si può dare l impressione di avere a disposizione più memoria di quella fisica swap = scambiare Informatica 110

16 Swapping Se la memoria fisica è terminata ed un processo P2 ha bisogno di memoria, il SO esegue lo swapping: salva su disco il contenuto della memoria di un processo P1 che al momento non è in esecuzione In questo modo si libera della memoria per P2 Quando P1 ritorna in esecuzione il SO ripristina il contenuto che avevamo salvato su disco e si salva su disco la memoria di P2 (swap = scambio) Informatica 111

17 Memoria virtuale Durante lo swap si accede al disco: si avrà un notevole rallentamento Caricare molti programmi richiederà molto swap se si dispone di poca memoria principale Consiglio: NON risparmiare sull acquisto della memoria RAM principale! Informatica 112

18 Gestione della Memoria Secondaria A.A Informatica 113

19 Il File System... La parte del S.O. che si occupa di gestire e strutturare le informazioni (in file) Il S.O., per mezzo del file system, consente all utente: Di avere una visione logica dei documenti memorizzati nei dischi; Di gestire i documenti memorizzati. Le informazioni (file), nei dispositivi di memoria secondaria, vengono memorizzate all interno di blocchi fisici: Tipicamente di 4k, 8k, 16k, 32k Un file di 1 byte occupa comunque un blocco Informatica 114

20 I File... Fornendo all utente una visione astratta dei documenti memorizzati, l utente ha la possibilità di: Identificare ogni file per mezzo di un nome logico; Strutturare i file organizzandoli per mezzo di una struttura gerarchica; Proteggere il contenuto dei file (utile in un sistema multi-utente) Etc... Informatica 115

21 La struttura gerarchica... Un unico spazio per contenere i file è scomodo I file possono essere raggruppati in sottoinsiemi (cartelle o directory) seguendo dei criteri di tipo logico Si forma una struttura ad albero basata sulle directory Una directory può contenere file e sotto-directory Informatica 116

22 Operazioni sui file... Il sistema operativo consente di eseguire le seguenti operazioni sui file: Creazione; Cancellazione; Copia; Lettura e Modifica; Ridenomina. Alcune operazioni dipendono dal tipo del file: Esecuzione (solo per i programmi) Visualizzazione (solo per i documenti) Informatica 117

23 Operazioni sulle directory... Sulle directory si possono eseguire tutte le operazioni che vengono eseguite su di un file ATTENZIONE: cancellare una directory comporta la cancellazione di tutte le sue sotto-directory e file! Inoltre, è possibile elencare il contenuto di una directory. Informatica 118

24 Controllo degli accessi In un sistema multi-utente, i file di un certo utente non sono visibili agli altri utenti dello stesso sistema L Amministratore (o super-utente) del sistema ha accesso indiscriminato a tutto È possibile permettere l accesso a certi file solo a certi utenti Informatica 119

25 Descrittore di file Ad ogni file il sistema operativo associa: Un nome La data di creazione ed ultima modifica La dimensione Il proprietario Descrizione delle protezioni Il file può essere scritto da certi utenti Il file può essere letto da certi utenti, ecc... Tipo di file Eseguibile Documento, ecc... Informatica 120

26 Frammentazione dei file F1 F1 F1 F1 F1 F2 F2 F2 F1 F1 F1 F3 F3 Dopo un po' i file tendono a non essere più memorizzati in blocchi contigui Informatica 121

27 Frammentazione dei file L operazione più lenta nell accesso al disco è lo spostamento radiale della testina Conviene che uno stesso file sia memorizzato su blocchi contigui (sulla stessa traccia) Con l andare del tempo i file tendono ad essere frammentati (sparsi sul disco) Alcune parti del disco rimangono inutilizzate Per leggere un intero file ci si deve spostare su parti non contigue del disco Ogni tanto si deve utilizzare un utility di deframmentazione che risistema i file (operazione che può richiedere qualche ora) Informatica 122

28 Gestione delle periferiche... Il S.O.: Fornisce all utente una visione astratta dei dispositivi e dei comandi per accedervi; Ottimizza l uso dei dispositivi allo scopo di ridurre il tempo di attesa. Informatica 123

29 Tipi di periferiche Semplici Tastiera Mouse Complesse (hanno un processore interno) Stampanti Schede video evolute Informatica 124

30 Dispositivi a controllo di programma Il S.O. copia/recupera i dati nella/dalla memoria interna del dispositivo Impartisce il comando al dispositivo Il dispositivo recupera/inserisce i dati dalla/nella sua memoria interna Avverte il S.O. che ha effettuato l operazione richiesta Informatica 125

31 Esempio (video), semplificato Il S.O. copia i dati da visualizzare dalla memoria centrale alla memoria del video Impartisce il comando di visualizzazione Il video Preleva i dati dalla propria memoria Visualizza i dati Avverte il S.O. che ha terminato la visualizzazione Informatica 126

32 Esempio (tastiera), semplificato Il S.O. È in attesa che vengano digitati dei dati da tastiera L utente digita qualcosa su tastiera I dati vengono inseriti nella memoria interna della tastiera La tastiera Si accorge che sono stati inseriti dati nella sua memoria Avverte il S.O. Il S.O. Preleva i dati dalla memoria della tastiera Inserisce i dati nella memoria centrale Informatica 127

33 Dispositivi in DMA Direct Memory Access Leggono e scrivono i dati direttamente in memoria centrale Es. i dischi di memoria secondaria L accesso al dispositivo è più veloce Informatica 128

34 Driver di dispositivo Software che sta nel mezzo fra il sistema operativo ed il dispositivo fisico È il programma che effettivamente dialoga col dispositivo Tipicamente scritto dal produttore del dispositivo per uno o più sistemi operativi Esempio: driver per la stampante Permette al S.O. ed ai programmi di astrarre dai dettagli di implementazione del dispositivo Se cambia il dispositivo, è sufficiente cambiare il driver Non c è bisogno di modificare il S.O. o i programmi Informatica 129

35 Firmware programma integrato direttamente in un componente elettronico avvia il componente lo fa interagire con altri componenti Di solito memorizzato in una ROM o flash Informatica 130

36 La programmazione ed i linguaggi di programmazione A.A Informatica 131

37 Differenti linguaggi... La descrizione del metodo per la risoluzione di un problema avviene per mezzo del linguaggio naturale. Il calcolatore è in grado di interpretare un linguaggio formale Linguaggio naturale e linguaggio formale sono tra loro estremamente diversi per: Numero di vocaboli; Regole grammaticali; Interpretazione. Informatica 132

38 La scelta del linguaggio... L utente: Il processore: Utilizza un linguaggio naturale (ambiguo) Interpreta i dati come concetti Utilizza un linguaggio rigoroso e non ambiguo I dati sono impulsi elettrici Informatica 133

39 I Linguaggi... Per facilitare la programmazione dei calcolatori occorre utilizzare strumenti che consentano di: Astrarre dalla reale organizzazione del calcolatore; Trattare in modo analogo calcolatori differenti ma con la stessa architettura; Semplificare l interazione tra utente e calcolatore; Utilizzare un linguaggio semplice e ad alto livello; Costruire una serie di strumenti applicativi per svolgere diversi compiti. Informatica 134

40 Come programmare Il processore riconosce solo sequenze di 0 e 1 Per programmare si dovrebbe impartire al processore comandi utilizzando sequenze binarie (incubo!) Una prima soluzione: Si scrive il programma usando un linguaggio assembler in cui le istruzioni si scrivono tramite caratteri Si utilizza un traduttore (assemblatore) che traduce il nostro programma in sequenze di 0 e 1 Informatica 135

41 Programma ed assemblatore LOAD 3568 R1 ADD R1 R2 STORE R JUMP 1000 assemblatore Informatica 136

42 Svantaggi dell'assembler Come linguaggio è comunque complicato (lontano dal linguaggio naturale ) Dipende fortemente dal processore Un programma scritto in assembler girerà soltanto su quel tipo di processore Se si vuole produrre lo stesso programma per un altro processore si deve riscrivere completamente! Informatica 137

43 Linguaggi ad alto livello Molto più semplici Simili al linguaggio naturale x := readline() if x < 0 then print( inserire numero positivo ) else y := log(x) Legge un numero da tastiera e lo memorizza in x Se il numero è negativo visualizza un errore Altrimenti calcola il logaritmo e lo memorizza in y Informatica 138

44 Compilatore (traduttore) Traduce un programma scritto in un linguaggio ad alto livello in codice macchina x := readline() if x < 0 then print else y := log(x) compilatore In realtà, spesso, il compilatore traduce in linguaggio assembler e poi delega la traduzione in codice macchina all'assembler. Informatica 139

45 Vantaggi Più semplice programmare Indipendente dal tipo di processore Se si vuole produrre lo stesso programma scritto nel linguaggio L per un altro tipo di processore P basta procurarsi un compilatore per L che generi codice macchina per P Il programma NON deve essere riscritto Informatica 140

46 Vantaggi Programma scritto in linguaggio L x := readline() if x < 0 then print else y := log(x) Compilatore L per Windows Compilatore L per Mac Informatica 141

47 Programmi x := readline() if x < 0 then print else y := log(x) compilatore File.exe Programma sorgente Programma eseguibile Informatica 142

48 Programmi Il compilatore traduce il programma sorgente in un programma eseguibile una volta per tutte All utente serve solo il programma eseguibile Il programma sorgente rimane al programmatore Informatica 143

49 Interprete Interpreta al volo un programma scritto in un linguaggio ad alto livello in codice macchina x := readline() if x < 0 then print else y := log(x) Interprete L Informatica 144

50 Programmi interpretati Non viene creato un eseguibile Il programma sorgente deve essere sempre a disposizione Ogni volta che viene eseguito il programma sorgente viene re-interpretato Informatica 145

51 Programmi interpretati Vantaggi Maggiore flessibilità Svantaggi Minore efficienza (tutte le volte è necessaria l interpretazione) Il programma sorgente è visibile a tutti e modificabile da tutti Alcuni linguaggi, per loro stessa natura, possono essere solo interpretati Informatica 146

52 Sorgenti ed Eseguibili In un linguaggio interpretato il programma sorgente è visibile a tutti e modificabile da tutti Un programma compilato (eseguibile) Teoricamente potrebbe essere modificato ma è difficile (sequenze di 0 e 1) È praticamente impossibile risalire al programma sorgente Informatica 147

53 Linguaggio Assembler Da utilizzare per scrivere le parti di programma che dipendono da un particolare processore Kernel di un sistema operativo Driver di dispositivi Per scrivere quelle parti di codice per cui si vuole maggiore efficienza Informatica 148

54 Linguaggi ad alto livello Fortran (metà degli anni 50) Principalmente per applicazioni di tipo scientifico Cobol (fine anni 50) Per applicazioni di tipo gestionale Pascal (inizio anni 70) Scopi didattici e scientifici C (metà anni 70) Fornisce anche istruzioni a basso livello per l interazione con l hardware Nato per scrivere il sistema operativo Unix Adatto alla scrittura di sistemi operativi e software di qualsiasi genere Informatica 149

55 Linguaggi ad alto livello C++ Java C# Per applicazioni web: Ruby PHP Python JavaScript... Informatica 150

Infrastrutture Software

Infrastrutture Software Infrastrutture Software I componenti fisici di un sistema informatico sono resi accessibili agli utenti attraverso un complesso di strumenti software finalizzati all utilizzo dell architettura. Si tratta

Dettagli

Funzioni del Sistema Operativo

Funzioni del Sistema Operativo Il Software I componenti fisici del calcolatore (unità centrale e periferiche) costituiscono il cosiddetto Hardware (ferramenta). La struttura del calcolatore può essere schematizzata come una serie di

Dettagli

Software. Algoritmo. Algoritmo INFORMATICA PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE 2 (13042)

Software. Algoritmo. Algoritmo INFORMATICA PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE 2 (13042) INFORMATICA PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE 2 (13042) Gli elaboratori utilizzano memoria per Dati da elaborare Istruzioni eseguite dall elaboratore software differenti risoluzione problemi differenti Algoritmo

Dettagli

Dispensa di Fondamenti di Informatica. Architettura di un calcolatore

Dispensa di Fondamenti di Informatica. Architettura di un calcolatore Dispensa di Fondamenti di Informatica Architettura di un calcolatore Hardware e software La prima decomposizione di un calcolatore è relativa ai seguenti macro-componenti hardware la struttura fisica del

Dettagli

Fondamenti di Informatica Laurea in Ingegneria Civile e Ingegneria per l ambiente e il territorio

Fondamenti di Informatica Laurea in Ingegneria Civile e Ingegneria per l ambiente e il territorio Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Università degli Studi di Parma Fondamenti di Informatica Laurea in Ingegneria Civile e Ingegneria per l ambiente e il territorio Il software di base Software

Dettagli

Abilità Informatiche A.A. 2010/2011 Lezione 4: SoftWare. Facoltà di Lingue e Letterature Straniere

Abilità Informatiche A.A. 2010/2011 Lezione 4: SoftWare. Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Abilità Informatiche A.A. 2010/2011 Lezione 4: SoftWare Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Software È un insieme di programmi che permettono di trasformare un insieme di circuiti elettronici (=

Dettagli

Il computer: primi elementi

Il computer: primi elementi Il computer: primi elementi Tommaso Motta T. Motta Il computer: primi elementi 1 Informazioni Computer = mezzo per memorizzare, elaborare, comunicare e trasmettere le informazioni Tutte le informazioni

Dettagli

In un modello a strati il SO si pone come un guscio (shell) tra la macchina reale (HW) e le applicazioni 1 :

In un modello a strati il SO si pone come un guscio (shell) tra la macchina reale (HW) e le applicazioni 1 : Un Sistema Operativo è un insieme complesso di programmi che, interagendo tra loro, devono svolgere una serie di funzioni per gestire il comportamento del computer e per agire come intermediario consentendo

Dettagli

IL SOFTWARE TIPI DI SOFTWARE. MACCHINE VIRTUALI Vengono definite così perché sono SIMULATE DAL SOFTWARE, UNIFORMANO L ACCESSO SISTEMA OPERATIVO

IL SOFTWARE TIPI DI SOFTWARE. MACCHINE VIRTUALI Vengono definite così perché sono SIMULATE DAL SOFTWARE, UNIFORMANO L ACCESSO SISTEMA OPERATIVO IL SOFTWARE L HARDWARE da solo non è sufficiente a far funzionare un computer Servono dei PROGRAMMI (SOFTWARE) per: o Far interagire, mettere in comunicazione, le varie componenti hardware tra loro o Sfruttare

Dettagli

Richiami di informatica e programmazione

Richiami di informatica e programmazione Richiami di informatica e programmazione Il calcolatore E una macchina usata per Analizzare Elaborare Collezionare precisamente e velocemente una grande quantità di informazioni. Non è creativo Occorre

Dettagli

Fondamenti di Informatica Ingegneria Clinica Lezione 16/10/2009. Prof. Raffaele Nicolussi

Fondamenti di Informatica Ingegneria Clinica Lezione 16/10/2009. Prof. Raffaele Nicolussi Fondamenti di Informatica Ingegneria Clinica Lezione 16/10/2009 Prof. Raffaele Nicolussi FUB - Fondazione Ugo Bordoni Via B. Castiglione 59-00142 Roma Docente Raffaele Nicolussi rnicolussi@fub.it Lezioni

Dettagli

Lezione 5: Software. Firmware Sistema Operativo. Introduzione all'informatica - corso E

Lezione 5: Software. Firmware Sistema Operativo. Introduzione all'informatica - corso E Lezione 5: Software Firmware Sistema Operativo Architettura del Calcolatore La prima decomposizione di un calcolatore è relativa a due macrocomponenti: Hardware e Software Firmware: strato di (micro-)programmi

Dettagli

Programmazione. Dipartimento di Matematica. Ing. Cristiano Gregnanin. 25 febbraio 2015. Corso di laurea in Matematica

Programmazione. Dipartimento di Matematica. Ing. Cristiano Gregnanin. 25 febbraio 2015. Corso di laurea in Matematica Programmazione Dipartimento di Matematica Ing. Cristiano Gregnanin Corso di laurea in Matematica 25 febbraio 2015 1 / 42 INFORMATICA Varie definizioni: Scienza degli elaboratori elettronici (Computer Science)

Dettagli

Software di base. Corso di Fondamenti di Informatica

Software di base. Corso di Fondamenti di Informatica Dipartimento di Informatica e Sistemistica Antonio Ruberti Sapienza Università di Roma Software di base Corso di Fondamenti di Informatica Laurea in Ingegneria Informatica (Canale di Ingegneria delle Reti

Dettagli

Fondamenti di Informatica: Sistemi Operativi 1. Introduzione

Fondamenti di Informatica: Sistemi Operativi 1. Introduzione Introduzione Fondamenti di Informatica: Sistemi Operativi 1 Elaboratori necessitano di SOFTWARE SOFTWARE DI SISTEMA (SISTEMI OPERATIVI): fanno funzionare le varie componenti del computer e permettono all

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica CdLS in Odontoiatria e Protesi Dentarie Corso di Informatica Prof. Crescenzio Gallo crescenzio.gallo@unifg.it Funzioni dei Sistemi Operativi!2 Le funzioni principali del SO Gestire le risorse dell elaboratore

Dettagli

Sistemi Operativi STRUTTURA DEI SISTEMI OPERATIVI 3.1. Sistemi Operativi. D. Talia - UNICAL

Sistemi Operativi STRUTTURA DEI SISTEMI OPERATIVI 3.1. Sistemi Operativi. D. Talia - UNICAL STRUTTURA DEI SISTEMI OPERATIVI 3.1 Struttura dei Componenti Servizi di un sistema operativo System Call Programmi di sistema Struttura del sistema operativo Macchine virtuali Progettazione e Realizzazione

Dettagli

HARDWARE. Relazione di Informatica

HARDWARE. Relazione di Informatica Michele Venditti 2 D 05/12/11 Relazione di Informatica HARDWARE Con Hardware s intende l insieme delle parti solide o ( materiali ) del computer, per esempio : monitor, tastiera, mouse, scheda madre. -

Dettagli

CAPITOLO 1 I SISTEMI OPERATIVI

CAPITOLO 1 I SISTEMI OPERATIVI CAPITOLO 1 I SISTEMI OPERATIVI Introduzione ai sistemi operativi pag. 3 La shell pag. 3 Tipi di sistemi operativi pag. 4 I servizi del sistema operativo pag. 4 La gestione dei file e il file system Il

Dettagli

Il Software. Il software del PC. Il BIOS

Il Software. Il software del PC. Il BIOS Il Software Il software del PC Il computer ha grandi potenzialità ma non può funzionare senza il software. Il software essenziale per fare funzionare il PC può essere diviso nelle seguenti componenti:

Dettagli

PROGRAMMI UTENTE INTERPRETE COMANDI FILE SYSTEM GESTIONE DELLE PERIFERICHE GESTIONE DELLA MEMORIA GESTIONE DEI PROCESSI (NUCLEO) HARDWARE

PROGRAMMI UTENTE INTERPRETE COMANDI FILE SYSTEM GESTIONE DELLE PERIFERICHE GESTIONE DELLA MEMORIA GESTIONE DEI PROCESSI (NUCLEO) HARDWARE IL SISTEMA OPERATIVO Insieme di programmi che opera al di sopra della macchina fisica, mascherandone le caratteristiche e fornendo agli utenti funzionalità di alto livello. PROGRAMMI UTENTE INTERPRETE

Dettagli

Sistemi informatici. Informatica. Il software. Il sw di sistema. Il sw applicativo. Il sw di sistema. Il sistema operativo. Hardware.

Sistemi informatici. Informatica. Il software. Il sw di sistema. Il sw applicativo. Il sw di sistema. Il sistema operativo. Hardware. http://159.149.98.238/lanzavecchia/docum enti/sscta.htm Sistemi informatici Hardware Microprocessore Memoria Periferiche di input e output Software Software di sistema Programmi applicativi 1 2 Il sw applicativo

Dettagli

Il software: Istruzioni per il computer. I tre tipi di software di sistema. Compiti del sistema operativo

Il software: Istruzioni per il computer. I tre tipi di software di sistema. Compiti del sistema operativo Il software: Istruzioni per il computer I tre tipi di software di sistema Software applicativo aiuta a svolgere operazioni utili in vari campi programmi di videoscrittura, fogli elettronici, videogiochi

Dettagli

Il Sistema Operativo (1)

Il Sistema Operativo (1) E il software fondamentale del computer, gestisce tutto il suo funzionamento e crea un interfaccia con l utente. Le sue funzioni principali sono: Il Sistema Operativo (1) La gestione dell unità centrale

Dettagli

INTERAZIONE CON L UTENTEL

INTERAZIONE CON L UTENTEL IL SISTEMA OPERATIVO Insieme di programmi che opera al di sopra della macchina fisica, mascherandone le caratteristiche e fornendo agli utenti funzionalità di alto livello. PROGRAMMI UTENTE INTERPRETE

Dettagli

NozionidiBase di Informatica

NozionidiBase di Informatica Università degli Studi di Parma Facoltà di Scienze MM.FF.NN. Corso di Laurea in Informatica NozionidiBase di Informatica Roberto Alfieri Giulio Destri Nozioni Base di Informatica - 1 R. Alfieri e G. Destri

Dettagli

Fondamenti di Informatica

Fondamenti di Informatica Fondamenti di Informatica Il software Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Universitàdegli Studi di Parma SOFTWARE I componenti fisici del calcolatore (unità centrale e periferiche) costituiscono

Dettagli

Corso di: Abilità informatiche

Corso di: Abilità informatiche Corso di: Abilità informatiche Prof. Giovanni ARDUINI Lezione n.2 Anno Accademico 2008/2009 Abilità informatiche - Prof. G.Arduini 1 SISTEMA OPERATIVO Strato di programmi che opera al di sopra di hardware

Dettagli

Il software impiegato su un computer si distingue in: Sistema Operativo Compilatori per produrre programmi

Il software impiegato su un computer si distingue in: Sistema Operativo Compilatori per produrre programmi Il Software Il software impiegato su un computer si distingue in: Software di sistema Sistema Operativo Compilatori per produrre programmi Software applicativo Elaborazione testi Fogli elettronici Basi

Dettagli

Il software. Il software. Dott. Cazzaniga Paolo. Dip. di Scienze Umane e Sociali paolo.cazzaniga@unibg.it

Il software. Il software. Dott. Cazzaniga Paolo. Dip. di Scienze Umane e Sociali paolo.cazzaniga@unibg.it Il software Dip. di Scienze Umane e Sociali paolo.cazzaniga@unibg.it Outline 1 Il software Outline Il software 1 Il software Algoritmo Sequenza di istruzioni la cui esecuzione consente di risolvere uno

Dettagli

L informatica INTRODUZIONE. L informatica. Tassonomia: criteri. È la disciplina scientifica che studia

L informatica INTRODUZIONE. L informatica. Tassonomia: criteri. È la disciplina scientifica che studia L informatica È la disciplina scientifica che studia INTRODUZIONE I calcolatori, nati in risposta all esigenza di eseguire meccanicamente operazioni ripetitive Gli algoritmi, nati in risposta all esigenza

Dettagli

Introduzione ai Sistemi Operativi

Introduzione ai Sistemi Operativi Introduzione ai Sistemi Operativi Sistema Operativo Software! Applicazioni! Sistema Operativo! È il livello di SW con cui! interagisce l utente! e comprende! programmi quali :! Compilatori! Editori di

Dettagli

Il sistema operativo

Il sistema operativo Il sistema operativo Percorso di Preparazione agli Studi di Ingegneria Università degli Studi di Brescia Docente: Massimiliano Giacomin Cos è un Sistema Operativo? Per capirlo, immaginiamo inizialmente

Dettagli

Software di sistema e software applicativo. I programmi che fanno funzionare il computer e quelli che gli permettono di svolgere attività specifiche

Software di sistema e software applicativo. I programmi che fanno funzionare il computer e quelli che gli permettono di svolgere attività specifiche Software di sistema e software applicativo I programmi che fanno funzionare il computer e quelli che gli permettono di svolgere attività specifiche Software soft ware soffice componente è la parte logica

Dettagli

Software relazione. Software di base Software applicativo. Hardware. Bios. Sistema operativo. Programmi applicativi

Software relazione. Software di base Software applicativo. Hardware. Bios. Sistema operativo. Programmi applicativi Software relazione Hardware Software di base Software applicativo Bios Sistema operativo Programmi applicativi Software di base Sistema operativo Bios Utility di sistema software Software applicativo Programmi

Dettagli

COS È UN LINGUAGGIO? LINGUAGGI DI ALTO LIVELLO LA NOZIONE DI LINGUAGGIO LINGUAGGIO & PROGRAMMA

COS È UN LINGUAGGIO? LINGUAGGI DI ALTO LIVELLO LA NOZIONE DI LINGUAGGIO LINGUAGGIO & PROGRAMMA LINGUAGGI DI ALTO LIVELLO Si basano su una macchina virtuale le cui mosse non sono quelle della macchina hardware COS È UN LINGUAGGIO? Un linguaggio è un insieme di parole e di metodi di combinazione delle

Dettagli

IL SISTEMA OPERATIVO IL SISTEMA OPERATIVO INTERFACCE TESTUALI INTERFACCE TESTUALI FUNZIONI DEL SISTEMA OPERATIVO INTERFACCE GRAFICHE

IL SISTEMA OPERATIVO IL SISTEMA OPERATIVO INTERFACCE TESTUALI INTERFACCE TESTUALI FUNZIONI DEL SISTEMA OPERATIVO INTERFACCE GRAFICHE IL SISTEMA OPERATIVO Insieme di programmi che opera al di sopra della macchina fisica, mascherandone le caratteristiche e fornendo agli utenti funzionalità di alto livello. PROGRAMMI UTENTE INTERPRETE

Dettagli

Programmi. Algoritmi scritti in un linguaggio di programmazione

Programmi. Algoritmi scritti in un linguaggio di programmazione Programmi Algoritmi scritti in un linguaggio di programmazione Sistema operativo:programma supervisore che coordina tutte le operazioni del calcolatore Programmi applicativi esistenti Sistemi di videoscrittura

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Il Sistema Operativo Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela Fogli Cos

Dettagli

Le Infrastrutture Software ed il Sistema Operativo

Le Infrastrutture Software ed il Sistema Operativo Le Infrastrutture Software ed il Sistema Operativo Corso di Informatica CdL: Chimica Claudia d'amato claudia.damato@di.uniba.it Il Sistema Operativo (S0) (Inf.) E' l'insieme dei programmi che consentono

Dettagli

boot loader partizioni boot sector

boot loader partizioni boot sector IL SISTEMA OPERATIVO Il sistema operativo (S.O.) è un software che fa da interfaccia tra l uomo e l hardware, mettendo a disposizione un ambiente per eseguire i programmi applicativi. Grazie al S.O. un

Dettagli

Indice degli argomenti del s.o. Software. Software. Buona lezione a tutti!! SISTEMI OPERATIVI

Indice degli argomenti del s.o. Software. Software. Buona lezione a tutti!! SISTEMI OPERATIVI Buona lezione a tutti!! SISTEMI OPERATIVI Gli appunti sono disponibili per tutti gratis sul sito personale del Prof M. Simone al link: www.ascuoladi.135.it nella pagina web programmazione, sezione classi

Dettagli

Ingegneria Gestionale della logistica e produzione Prof. A. Palomba - Elementi di Informatica (J-Z)

Ingegneria Gestionale della logistica e produzione Prof. A. Palomba - Elementi di Informatica (J-Z) 2011-2012 Ingegneria Gestionale della logistica e produzione Prof. A. Palomba - Elementi di Informatica (J-Z) 14 File e cartelle File system Software di utilità Il S.O. e le periferiche Il S.O. e la memoria

Dettagli

Introduzione al sistema operativo Il file system: file, directory,...

Introduzione al sistema operativo Il file system: file, directory,... ,OVRIWZDUHGLVLVWHPD cosa vedremo: Introduzione al sistema operativo Il file system: file, directory,...... 223,OVRIWZDUHLQWURGX]LRQH L hardware da solo non è sufficiente per il funzionamento dell elaboratore

Dettagli

Capitolo 3: Strutture dei sistemi operativi

Capitolo 3: Strutture dei sistemi operativi Capitolo 3: Strutture dei sistemi operativi Componenti del sistema Servizi di un sistema operativo Chiamate del sistema Programmi di sistema Struttura del sistema Macchine virtuali Progettazione e realizzazione

Dettagli

Corso di Informatica. Sistemi Software. Ing Pasquale Rota

Corso di Informatica. Sistemi Software. Ing Pasquale Rota Corso di Informatica Sistemi Software Ing Pasquale Rota Sistemi Software Macchina virtuale Tipi di software Software di sistema o Sistema operativo o Assemblatori e linguaggio assemblativo o Linguaggi

Dettagli

Informatica di Base. Il software

Informatica di Base. Il software di Base 1 Sistemi informatici Hardware Microprocessore Memoria Periferiche di input e output Software Software di sistema Programmi applicativi 2 Il sw applicativo Il sw applicativo è costituito dall insieme

Dettagli

Sistema Operativo Compilatore

Sistema Operativo Compilatore MASTER Information Technology Excellence Road (I.T.E.R.) Sistema Operativo Compilatore Maurizio Palesi Salvatore Serrano Master ITER Informatica di Base Maurizio Palesi, Salvatore Serrano 1 Il Sistema

Dettagli

Programmazione per Bioinformatica Il Calcolatore e la Programmazione. Dr Damiano Macedonio Università di Verona

Programmazione per Bioinformatica Il Calcolatore e la Programmazione. Dr Damiano Macedonio Università di Verona Programmazione per Bioinformatica Il Calcolatore e la Programmazione Dr Damiano Macedonio Università di Verona Architettura del calcolatore La prima decomposizione di un calcolatore è relativa a due macrocomponenti:

Dettagli

Ingegneria Gestionale della logistica e produzione Prof. A. Palomba - Elementi di Informatica (DF-M)

Ingegneria Gestionale della logistica e produzione Prof. A. Palomba - Elementi di Informatica (DF-M) 2009-2010 Ingegneria Gestionale della logistica e produzione Prof. A. Palomba - Elementi di Informatica (DF-M) 13 File e cartelle File system Software di utilità Il S.O. e le periferiche Il S.O. e la memoria

Dettagli

Appunti del corso di Informatica 1 (IN110 Fondamenti) 4 Linguaggi di programmazione

Appunti del corso di Informatica 1 (IN110 Fondamenti) 4 Linguaggi di programmazione Università Roma Tre Dipartimento di Matematica e Fisica Corso di Laurea in Matematica Appunti del corso di Informatica 1 (IN110 Fondamenti) 4 Linguaggi di programmazione Marco Liverani (liverani@mat.uniroma3.it)

Dettagli

IL SOFTWARE. Giada Agostinacchio Classe 2^ Beat ISIS G.Meroni Lissone Anno Scolastico 2007/2008

IL SOFTWARE. Giada Agostinacchio Classe 2^ Beat ISIS G.Meroni Lissone Anno Scolastico 2007/2008 IL SOFTWARE Giada Agostinacchio Classe 2^ Beat ISIS G.Meroni Lissone Anno Scolastico 2007/2008 CHE COS È IL SOFTWARE In Informatica il termine Software indica l insieme dei programmi che consentono un

Dettagli

Informatica per la Storia dell Arte. Anno Accademico 2014/2015

Informatica per la Storia dell Arte. Anno Accademico 2014/2015 Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Chimica, Gestionale, Informatica, Meccanica Informatica per la Storia dell Arte Anno Accademico 2014/2015 Docente: ing. Salvatore Sorce Architettura

Dettagli

Laboratorio di Programmazione Strutturata

Laboratorio di Programmazione Strutturata Laboratorio di Programmazione Strutturata Facoltà di Scienze e Tecnologie per i Media Anno 2008/2009 Dati Generali Docente del corso : Dott. Tulimiero Davide Materiale del corso : Corso completo di programmazione

Dettagli

Architettura di un computer

Architettura di un computer Architettura di un computer Modulo di Informatica Dott.sa Sara Zuppiroli A.A. 2012-2013 Modulo di Informatica () Architettura A.A. 2012-2013 1 / 36 La tecnologia Cerchiamo di capire alcuni concetti su

Dettagli

La Macchina Virtuale

La Macchina Virtuale Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Informatica Elaborazione di Immagini e Suoni / Riconoscimento e Visioni Artificiali 12 c.f.u. Anno Accademico 2008/2009 Docente: ing. Salvatore

Dettagli

Sistemi Operativi (modulo di Informatica II) Sottosistema di I/O

Sistemi Operativi (modulo di Informatica II) Sottosistema di I/O Sistemi Operativi (modulo di Informatica II) Sottosistema di I/O Patrizia Scandurra Università degli Studi di Bergamo a.a. 2009-10 Sommario L hardware di I/O Struttura Interazione tra computer e controllori

Dettagli

Informatica e Bioinformatica: Sistemi Operativi

Informatica e Bioinformatica: Sistemi Operativi Informatica e Bioinformatica: Sistemi Operativi 11 marzo 2013 Macchina Hardware/Software Sistema Operativo Macchina Hardware La macchina hardware corrisponde alle componenti fisiche del calcolatore (quelle

Dettagli

Software. Definizione, tipologie, progettazione

Software. Definizione, tipologie, progettazione Software Definizione, tipologie, progettazione Definizione di software Dopo l hardware analizziamo l altra componente fondamentale di un sistema di elaborazione. La macchina come insieme di componenti

Dettagli

Il calcolatore elettronico. Parte dei lucidi sono stati gentilmente forniti dal Prof. Beraldi

Il calcolatore elettronico. Parte dei lucidi sono stati gentilmente forniti dal Prof. Beraldi Il calcolatore elettronico Parte dei lucidi sono stati gentilmente forniti dal Prof. Beraldi Introduzione Un calcolatore elettronico è un sistema elettronico digitale programmabile Sistema: composto da

Dettagli

Parte V. Sistemi Operativi & Reti. Sistemi Operativi. Sistemi Operativi

Parte V. Sistemi Operativi & Reti. Sistemi Operativi. Sistemi Operativi Parte V & Reti Sistema operativo: insieme di programmi che gestiscono l hardware Hardware: CPU Memoria RAM Memoria di massa (Hard Disk) Dispositivi di I/O Il sistema operativo rende disponibile anche il

Dettagli

Sistemi Operativi: avvio

Sistemi Operativi: avvio Sistemi Operativi: avvio All avvio del computer, terminate le verifiche del BIOS, il controllo passa al sistema operativo. Il Sistema Operativo opera come intermediario tra l hardware del sistema e uno

Dettagli

GLI ARCHIVI DI DATI. File Un File è una sequenza di informazioni che costituisce una unità logica. Un file è un un contenitore di di informazioni

GLI ARCHIVI DI DATI. File Un File è una sequenza di informazioni che costituisce una unità logica. Un file è un un contenitore di di informazioni GLI ARCHIVI DI DATI File Un File è una sequenza di informazioni che costituisce una unità logica. Un file è un un contenitore di di informazioni» Un file può contenere un testo» Un file può contenere la

Dettagli

Introduzione ai sistemi operativi

Introduzione ai sistemi operativi Introduzione ai sistemi operativi Che cos è un S.O.? Shell Utente Utente 1 2 Utente N Window Compilatori Assembler Editor.. DB SOFTWARE APPLICATIVO System calls SISTEMA OPERATIVO HARDWARE Funzioni di un

Dettagli

Il software. la parte contro cui si può solo imprecare. Il software

Il software. la parte contro cui si può solo imprecare. Il software Il software la parte contro cui si può solo imprecare Il software L hardware da solo non è sufficiente per il funzionamento dell elaboratore ma è necessario introdurre il software ovvero un insieme di

Dettagli

Sistemi Operativi ELEMENTI DI INFORMATICA CORSO DI. (Slide realizzate da Riccardo Lancellotti e Sara Casolari e integrate da Alberto Setti) 1 di 95

Sistemi Operativi ELEMENTI DI INFORMATICA CORSO DI. (Slide realizzate da Riccardo Lancellotti e Sara Casolari e integrate da Alberto Setti) 1 di 95 CORSO DI ELEMENTI DI INFORMATICA (Slide realizzate da Riccardo Lancellotti e Sara Casolari e integrate da Alberto Setti) 1 di 95 Sistemi Operativi 2 di 95 1 Modulo 0: Riprendiamo qualche concetto 3 di

Dettagli

ISTVAS Ancona Introduzione ai sistemi operativi Tecnologie Informatiche

ISTVAS Ancona Introduzione ai sistemi operativi Tecnologie Informatiche ISTVAS Ancona Introduzione ai sistemi operativi Tecnologie Informatiche Sommario Definizione di S. O. Attività del S. O. Struttura del S. O. Il gestore dei processi: lo scheduler Sistemi Mono-Tasking e

Dettagli

Il Sistema Operativo. Funzionalità. Sistema operativo. Sistema Operativo (Software di base)

Il Sistema Operativo. Funzionalità. Sistema operativo. Sistema Operativo (Software di base) Sistema Operativo (Software di base) Il Sistema Operativo Il sistema operativo è un insieme di programmi che opera sul livello macchina e offre funzionalità di alto livello Es.organizzazione dei dati attraverso

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica Modulo T2 1 Sistema software 1 Prerequisiti Utilizzo elementare di un computer Significato elementare di programma e dati Sistema operativo 2 1 Introduzione In questa Unità studiamo

Dettagli

Classificazione del software

Classificazione del software Classificazione del software Classificazione dei software Sulla base del loro utilizzo, i programmi si distinguono in: SOFTWARE Sistema operativo Software applicativo Sistema operativo: una definizione

Dettagli

Il sistema di I/O. Hardware di I/O Interfacce di I/O Software di I/O. Introduzione

Il sistema di I/O. Hardware di I/O Interfacce di I/O Software di I/O. Introduzione Il sistema di I/O Hardware di I/O Interfacce di I/O Software di I/O Introduzione 1 Sotto-sistema di I/O Insieme di metodi per controllare i dispositivi di I/O Obiettivo: Fornire ai processi utente un interfaccia

Dettagli

Il software. la parte contro cui si può solo imprecare. (continua) Funzioni principali del sistema operativo. Gestione della memoria secondaria

Il software. la parte contro cui si può solo imprecare. (continua) Funzioni principali del sistema operativo. Gestione della memoria secondaria Il software la parte contro cui si può solo imprecare (continua) Funzioni principali del sistema operativo Avvio dell elaboratore Gestione del processore e dei processi in esecuzione Gestione della memoria

Dettagli

PARTE 4 La Macchina Software

PARTE 4 La Macchina Software PARTE 4 La Macchina Software 94 Macchina Hardware e Macchina Software applicativi sistema operativo macchina hardware Agli albori dell'informatica, si programmava in binario, cioe` in linguaggio macchina,

Dettagli

USO DEL COMPUTER e GESTIONE DEI FILE

USO DEL COMPUTER e GESTIONE DEI FILE USO DEL COMPUTER e GESTIONE DEI FILE Inizio di una sessione di lavoro Il Desktop Le proprietà delle finestre I file e le cartelle Inizio di una sessione di lavoro Avvio e spegnimento del computer Avvio

Dettagli

Software Applicativo. Hardware. Sistema Operativo Software di Base Traduttori e Linguaggi

Software Applicativo. Hardware. Sistema Operativo Software di Base Traduttori e Linguaggi : di base e applicativo L HardWare (monitor, tastiera, circuiti, stampante, ) è il nucleo fondamentale del calcolatore ma da solo non serve a nulla. Bisogna utilizzare il software per poterlo fare funzionare.

Dettagli

Sistema Operativo e Applicativi

Sistema Operativo e Applicativi Sistema Operativo e Applicativi Modulo di Informatica Dott.sa Sara Zuppiroli A.A. 2012-2013 Modulo di Informatica () Software A.A. 2012-2013 1 / 36 Software Conosciamo due classi di software: Programmi

Dettagli

1. I dispositivi periferici

1. I dispositivi periferici La gestione dell I/O 1. I dispositivi periferici Un ulteriore aspetto fondamentale del SO è la gestione dei dispositivi periferici (periferiche) Dal punto di vista del sistema operativo per periferiche

Dettagli

Le memorie. Università degli Studi di Salerno

Le memorie. Università degli Studi di Salerno Le memorie Università degli Studi di Salerno Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione Informatica generale (matr. Dispari) Docente: Angela Peduto A.A. 25/26 Le memorie Cosa vorremmo : una memoria

Dettagli

SOFTWARE. È l insieme delle istruzioni che è necessario fornire alla macchina per il suo funzionamento. Vi sono due categorie di software:

SOFTWARE. È l insieme delle istruzioni che è necessario fornire alla macchina per il suo funzionamento. Vi sono due categorie di software: 1 SOFTWARE È l insieme delle istruzioni che è necessario fornire alla macchina per il suo funzionamento. Vi sono due categorie di software: SOFTWARE DI SISTEMA (o di base), che deve gestire le funzioni

Dettagli

Software e Sistemi Operativi Prof. Maurizio Naldi A.A. 2015/16

Software e Sistemi Operativi Prof. Maurizio Naldi A.A. 2015/16 Software e Sistemi Operativi Prof. Maurizio Naldi A.A. 2015/16 Cosa vedremo Il software applicativo Categorie di SW Il sistema operativo Gestione programmi in esecuzione (processi) Gestione memoria Gestione

Dettagli

Parte VI SISTEMI OPERATIVI

Parte VI SISTEMI OPERATIVI Parte VI SISTEMI OPERATIVI Sistema Operativo Ogni computer ha un sistema operativo necessario per eseguire gli altri programmi Il sistema operativo, fra l altro, è responsabile di riconoscere i comandi

Dettagli

MODULO 1. 1.1 Il personal computer. ISIS STRINGHER Corso Serale Anno scolastico 2010/11 Classe 1 Commerciale

MODULO 1. 1.1 Il personal computer. ISIS STRINGHER Corso Serale Anno scolastico 2010/11 Classe 1 Commerciale MODULO 1 1.1 Il personal computer ISIS STRINGHER Corso Serale Anno scolastico 2010/11 Classe 1 Commerciale 1.1 Il personal computer Il PC Hardware e software Classificazioni del software Relazione tra

Dettagli

Software di base. Informatica Generale (CdL in E&C), A.A. 2000-2001 2

Software di base. Informatica Generale (CdL in E&C), A.A. 2000-2001 2 Software di base Il sistema operativo, funzioni e strutturazione logica La gestione di PU, memoria e I/O I file e il File System Il sistema operativo DOS Il sistema operativo Windows Software di base (o

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Lezione 6 a.a. 2010/2011 Francesco Fontanella La Complessità del Hardware Il modello di Von Neumann è uno schema di principio. Attualmente in commercio esistono: diversi

Dettagli

Dispensa di Informatica I.1

Dispensa di Informatica I.1 IL COMPUTER: CONCETTI GENERALI Il Computer (o elaboratore) è un insieme di dispositivi di diversa natura in grado di acquisire dall'esterno dati e algoritmi e produrre in uscita i risultati dell'elaborazione.

Dettagli

Il SOFTWARE DI BASE (o SOFTWARE DI SISTEMA)

Il SOFTWARE DI BASE (o SOFTWARE DI SISTEMA) Il software Software Il software Il software è la sequenza di istruzioni che permettono ai computer di svolgere i loro compiti ed è quindi necessario per il funzionamento del calcolatore. Il software può

Dettagli

I sistemi operativi. Università degli Studi di Salerno

I sistemi operativi. Università degli Studi di Salerno I sistemi operativi Università degli Studi di Salerno Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione Informatica generale (matr. Dispari) Docente: Angela Peduto A.A. 2005/2006 Il software! Il termine software

Dettagli

Introduzione alle tecnologie informatiche. Strumenti mentali per il futuro

Introduzione alle tecnologie informatiche. Strumenti mentali per il futuro Introduzione alle tecnologie informatiche Strumenti mentali per il futuro Panoramica Affronteremo i seguenti argomenti. I vari tipi di computer e il loro uso Il funzionamento dei computer Il futuro delle

Dettagli

Software: di base ed applicativo

Software: di base ed applicativo Consulente del Lavoro A.A 2003/2004 I Semestre Software: di base ed applicativo prof. Monica Palmirani Hardware e Software Hardware: parte fisica del computer costituita da parti elettroniche e meccaniche

Dettagli

Definizione Parte del software che gestisce I programmi applicativi L interfaccia tra il calcolatore e i programmi applicativi Le funzionalità di base

Definizione Parte del software che gestisce I programmi applicativi L interfaccia tra il calcolatore e i programmi applicativi Le funzionalità di base Sistema operativo Definizione Parte del software che gestisce I programmi applicativi L interfaccia tra il calcolatore e i programmi applicativi Le funzionalità di base Architettura a strati di un calcolatore

Dettagli

I componenti di un Sistema di elaborazione. Memoria centrale. È costituita da una serie di CHIP disposti su una scheda elettronica

I componenti di un Sistema di elaborazione. Memoria centrale. È costituita da una serie di CHIP disposti su una scheda elettronica I componenti di un Sistema di elaborazione. Memoria centrale Memorizza : istruzioni dati In forma BINARIA : 10001010101000110101... È costituita da una serie di CHIP disposti su una scheda elettronica

Dettagli

Il Sistema Operativo. C. Marrocco. Università degli Studi di Cassino

Il Sistema Operativo. C. Marrocco. Università degli Studi di Cassino Il Sistema Operativo Il Sistema Operativo è uno strato software che: opera direttamente sull hardware; isola dai dettagli dell architettura hardware; fornisce un insieme di funzionalità di alto livello.

Dettagli

ECDL Modulo 2. Contenuto del modulo. Uso del computer e gestione dei file

ECDL Modulo 2. Contenuto del modulo. Uso del computer e gestione dei file ECDL Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Contenuto del modulo Per iniziare Il desktop Organizzare i file Semplice editing Gestione della stampa Esercitazioni 1 Per iniziare (1) Per iniziare a

Dettagli

Introduzione all Informatica

Introduzione all Informatica Lezione 3 Davide Di Ruscio Alfonso Pierantonio Dipartimento di Informatica Università degli Studi dell Aquila Università degli Studi dell Aquila alfonso@di.univaq.it diruscio@di.univaq.it. Sommario 2 2»

Dettagli

2. Strutture dei Sistemi Operativi

2. Strutture dei Sistemi Operativi 1 2. Strutture dei Sistemi Operativi Quali servizi un generico sistema operativo mette a disposizione degli utenti, e dei programmi che gli utenti vogliono eseguire? interfaccia col sistema operativo stesso

Dettagli

Il software. Il file system: organizzazione logica dei file. la parte contro cui si può solo imprecare. Funzioni principali del sistema operativo

Il software. Il file system: organizzazione logica dei file. la parte contro cui si può solo imprecare. Funzioni principali del sistema operativo Funzioni principali del sistema operativo Il software la parte contro cui si può solo imprecare Avvio dell elaboratore Gestione del processore e dei processi in esecuzione Gestione della memoria principale

Dettagli

Il Personal Computer. Il Software. Il Software. Il Software. Il Software. Hardware

Il Personal Computer. Il Software. Il Software. Il Software. Il Software. Hardware Università degli Studi della Calabria Anno Accademico 2003-2004 2004 Il Personal Computer Hardware Ing. Irina Trubitsyna Ing. Ester Zumpano Lezione 2 Software Sistemi operativi Software feb. 04 Fondamenti

Dettagli

CdL in Medicina Veterinaria - STPA AA 2007-08

CdL in Medicina Veterinaria - STPA AA 2007-08 CdL in Medicina Veterinaria - STPA AA 2007-08 Il Sistema Operativo Architettura del Software Software = insieme (complesso) di programmi. Organizzazione a strati, ciascuno con funzionalità di livello più

Dettagli

Il file system. meccanismi di accesso e memorizzazione delle informazioni (programmi e dati) allocate. in memoria di massa

Il file system. meccanismi di accesso e memorizzazione delle informazioni (programmi e dati) allocate. in memoria di massa Il File System 1 Il file system E quella componente del SO che fornisce i meccanismi di accesso e memorizzazione delle informazioni (programmi e dati) allocate in memoria di massa Realizza i concetti astratti

Dettagli

Il File System. È la componente del S.O. che si occupa della gestione della memoria di massa e dell organizzazione logica dei dati

Il File System. È la componente del S.O. che si occupa della gestione della memoria di massa e dell organizzazione logica dei dati Il File System È la componente del S.O. che si occupa della gestione della memoria di massa e dell organizzazione logica dei dati Le operazioni supportate da un file system sono: eliminazione di dati modifica

Dettagli