SERVIZI DI FORMAZIONE La proposta Consulman

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SERVIZI DI FORMAZIONE La proposta Consulman"

Transcript

1 Consulenza organizzativa e formazione SERVIZI DI FORMAZIONE La proposta Consulman Esperienze e competenze Formarsi per migliorare Linee di intervento principali Innovazione Finanziamenti per la formazione Modello di riferimento Punti di attenzione Modello di formazione Architettura dell offerta formativa 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN 1

2 CONSULMAN: ESPERIENZE E COMPETENZE Consulman nasce a Torino nel 1991 come aggregazione di professionisti provenienti da qualificate esperienze nel campo del management, della consulenza e della formazione aziendale. Il Gruppo propone uno staff di esperti formato da docenti universitari, consulenti di direzione, dirigenti d azienda e formatori qualificati. Consulman ha acquisito e consolidato, in più di 20 anni di attività, significative esperienze, competenze e metodologie nella consulenza organizzativa e formazione aziendale Consulman propone interventi di sostegno e formazione al management ed al personale operativo coinvolgendo, ove necessario, la filiera di fornitori e clienti interni/esterni Consulman sviluppa gli interventi in relazione alle specifiche caratteristiche del cliente per favorire, attraverso un adattamento personalizzato, un ottimizzazione delle modalità organizzative e gestionali. 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.2

3 PROPOSTA CONSULMAN Cosa chiedono le aziende Formazione e sviluppo del capitale intellettuale Fattori distintivi Consulman Linee di intervento 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.3

4 COSA CHIEDONO LE AZIENDE Rendere l'offerta formativa aziendale rispondente alle specifiche esigenze di business Migliorare le prestazioni aziendali abilitando le persone all'esercizio del proprio ruolo attraverso percorsi di crescita individuali mirati al miglioramento delle competenze Rendere applicabile l'apprendimento superando la dualità tra teoria e pratica, tra modelli di pensiero e contesto organizzativo Aumentare le competenze aziendali e patrimonializzarle perché non siano solo proprietà degli individui Differenziare e innovare gli approcci metodologici, gli strumenti e le tecniche gestionali e operative 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.4

5 FORMAZIONE E SVILUPPO DEL CAPITALE INTELLETTUALE (C.I.) La formazione è una leva chiave per lo sviluppo del Capitale Intellettuale di un'impresa e rappresenta unadelle componenti strategichedifferenzianti. In particolare, la contestualizzazione è l asse portante dell'approccio formativo adottato da Consulman negli interventi effettuati sulle singole aziende. II risultato sono progetti e percorsi formativi costruiti intorno a business issue rilevanti per ciascuno dei nostri clienti. Business issue: Identificazione, condivisione e diffusione delle direttrici strategiche del business (deployment dei valori; allineamento di competenze e comportamenti; evoluzione e rinforzo del modello di leadership) Disegno e condivisione dei processi organizzativi e formazione al ruolo Condivisione dei processi operativi di servizio e formazione alla gestione del servizio sviluppo delle competenze dei sistemi professionali e di mestiere Formazione e sviluppo delle persone coinvolte nelle comunità aziendali (neo assunti, manager, professional, executive, critical know-how...) 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.5

6 FATTORI DISTINTIVI CONSULMAN L offerta di formazione Consulman è relativa a più aree dell organizzazione aziendale e si rivolge ai diversi livelli aziendali, dal dirigente, ai quadri, ai tecnici, agli specialisti di settore ed agli operai. Consulman si distingue: Nella continua ricerca e innovazione di prodotti formativi Nella capacità di progettare piani formativi che correlino la formazione ai piani di sviluppo e di carriera individuali Nella capacità di coniugare, modalità formative innovative con esperienze e saperi provenienti da diversi contesti quali outdoor, discipline sportive, teatrali, creative, scientifiche, artistiche Nell attenzione allo sviluppo dei mestieri aziendali e alle capacità che ne caratterizzano la distintività Nella caratteristica esperienziale delle nostre proposte che consente di apprendere contenuto e la capacità di applicarlo 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.6

7 LE LINEE DI INTERVENTO PRINCIPALI ASPETTI SOCIO-ORGANIZZATIVI ASPETTI TECNICO-ESECUTIVI Sviluppo con l azienda di progetti e piani formativi Logistica e gestione materiali Organizzazione e sviluppo sistemi produttivi Studio del lavoro e layout Gestione impianti e manutenzione Sistemi di qualità e miglioramento continuo Ciclo di sviluppo prodotto SERVIZI distintivi ausiliari SUPPORTATI DA PRODOTTI funzionali documentali metodologici didattici 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.7

8 DIDATTICA FRONTALE La formazione frontale in aula, durante la quale si apprende la lezione da un docente esperto, è la metodologia più classica di formazione. È centrale il ruolo di un docente esperto sia dei contenuti trattati che di efficaci metodologie di insegnamento. Si tratta della lezione in senso tradizionale, in cui il docente utilizza soprattutto l'esposizione verbale. Nella lezione frontale l'allievo riveste un ruolo prevalentemente passivo perché è il docente che assume la funzione fondamentale di facilitare il processo di apprendimento, stimolare la motivazione e tener viva l'attenzione dei partecipanti. L adozione di questa metodologia nella formazione aziendale ha di solito l obiettivo di incrementare il know how dei partecipanti su questioni tecniche e gestionali. La partecipazione richiesta ai partecipanti favorisce la comunicazione dei processi organizzativi, delle strategie e degli obiettivi dell'azienda, rafforzando così la collaborazione e lo spirito di squadra. 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.8

9 INNOVAZIONE Didattica frontale Didattica innovativa Sistemi di e-learning Aula virtuale e webinar Servizi di formazione Modello di riferimento Finanziamenti per la formazione 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.9

10 DIDATTICA INNOVATIVA 1/2 Contestualizzazione Patrimonializzazione Specializzazione Abilitazione al ruolo Matching Learning histories Competenze in situazione Sit-com consente di utilizzare strumenti aziendali (prodotti, procedure, approcci) con un match in diretta con situazioni, clienti,... consente l esplicitazione delle competenze tacite e la diffusione di best practice attraverso la ricostruzione approfondita di casi di successo aziendale consente l approfondimento su singole aree di competenza attraverso l azione diretta dei partecipanti ricostruisce un contesto lavorativo simile per tipologie e complessità (multi tasking) a quello realmente vissuto dai partecipanti e consente l applicazione contestuale di conoscenze tecniche e di capacità personali 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.10

11 DIDATTICA INNOVATIVA 2/2 Cambiamento Team building Esperienze Competenze Business Game Business Game Casi aziendali Role-playing Simulazione in contesti Change management in un area produttiva. I Business Game possono essere svolti sia a livello individuale sia in sottogruppi in competizione tra loro Simulazioni per lo sviluppo della motivazione e l esercizio della Leadership professionale focalizzato sui risultati prestazionali nelle varie aree Operative Analisi, discussione e valutazione riferita a casi aziendali specifici nel settore di appartenenza delle aziende clienti e con l utilizzo di casi di studio significativi tratti dalla letteratura didattica di riferimento Giochi di ruolo che mettono alla prova abilità relazionali e competenze. Possono essere filmati e successivamente proiettati per essere discussi in plenaria 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.11

12 E-LEARNING Per e-learning si intende una formazione che non solo sfrutti la rete Internet, ma offra anche la possibilità di apprendimento su una piattaforma Web dedicata che contenga le lezioni multimediali e permetta la massima interazione non più solo col tutor online, ma tra stessi gruppi di discenti, e che sia costantemente monitorata I corsi e-learning non rappresentano soltanto un diverso tipo di accesso alle informazioni, ma anche uno strumento di formazione creativo ed efficace: Risparmio sui costi legati alla formazione tradizionale Eliminazione dei problemi di location e orari per la fruizione del corso Libertà di accesso per un numero illimitato di volte, 24 ore su 24 La tecnologia che permette l erogazione dei contenuti di e- learning, la gestione dei processi di apprendimento e di valutazione è una piattaforma multimediale LMS, un Learning Management System che il gruppo Consulman ha realizzato e che personalizza secondo le esigenze dei clienti. Data rev. 10/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN 12

13 E-LEARNING - MODALITÀ E-LEARNING FORMAZIONE SINCRONA L allievo è assistito in tempo reale dal docente ed eventualmente è in contemporanea con altri allievi. Videoconferenza Telefonate su web Forum (gli allievi ed il docente comunicano tra di loro mediante posta elettronica) Chat-line (un allievo comunica singolarmente con il docente mediante posta elettronica) FORMAZIONE ASINCRONA Ogni allievo segue la lezione in modo autonomo e senza assistenza diretta ed interattiva Data rev. 10/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.13

14 E-LEARNING: CARATTERISTICHE Test per verificare il grado di apprendimento dei contenuti formativi Facilità d uso Documenti e files di diversi formati Esami per individuare le competenze possedute E- learning Classe virtuale sincrona e asincrona Chat interattive e asincrone (forum) per permettere l interazione Tutoring attivo Data rev. 02/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN 14

15 SISTEMI DI E-LEARNING Consulman realizza progetti integrati di formazione in e-learning attraverso: una cabina di regia centrale per la conduzione del processo nelle diverse fasi di progettazione, realizzazione, messa in produzione e monitoraggio del servizio una piattaforma tecnologica ( Docebo ) per veicolare i servizi via web l assistenza per garantire la funzionalità della piattaforma nel processo formativo una metodologia didattica consolidata per lo sviluppo dei prodotti formativi un sistema organizzativo di governo della domanda - offerta di contenuti la creazione di learning center e/o learning points attrezzati nelle principali sedi e/o siti decentrati del cliente la creazione di portali di interscambio con funzionalità di repository per la classificazione di tutti i contenuti di interesse il supporto ai corsi on-line di un tutor che interagisce con gli utenti attraverso sistemi di comunicazione sincroni (chat) e asincroni (forum, ) 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.15

16 L AULA VIRTUALE L aula virtuale è un luogo uno spazio non fisico che permette l'incontro simultaneo di più persone fisicamente lontane L aula virtuale rappresenta l interazione sincrona in audio, video e dati fra due o più soggetti per raggiungere obiettivi formativi definiti e comuni. Con l'ausilio di tutor didattici ed organizzativi-motivazionali, una lezione in aula virtuale permette la delocalizzazione della formazione al posto dello spostamento delle persone, creando nelle sedi distaccate lo stesso ambiente fertile per l'apprendimento che si ritrova nell'aula trasmittente (i membri della classe virtuale utilizzano materiale multimediale, interagiscono su specifici compiti loro assegnati, hanno il supporto di un docente-tutor e di esperti, con appuntamenti collettivi on line a scadenze definite). Gli studenti connessi possono intervenire, porre domande o fare osservazioni ed essere contemporaneamente ascoltati e visti da tutti gli altri utenti presenti nelle sedi collegate. Il materiale didattico è caricato preventivamente su ogni singola pagina-docente in modo da permettere il download e l'utilizzo durante la lezione. 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN 16

17 L AULA VIRTUALE: CARATTERISTICHE Facilità d uso Interazione in forum e chat senza vincoli di tempo o di spazio Integrazione tra video, immagini, suoni e testo Scambio in tempo reale di informazioni e file Aula virtuale Sempre disponibile, non cessa mai di esistere Simultaneità e interattività Velocità di divulgazione, consultazione e download dei materiali Data rev. 02/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN 17

18 WEBINAR ll webinar è un evento trasmesso in diretta erogato attraverso la rete, che permette a più persone di collegarsi in diretta per partecipare a sessioni educative o informative: una lezione interattiva, un corso di formazione, un workshop, una conferenza. Permette un ampio ventaglio di utilizzi, da quello commerciale a quello prettamente didattico: in ambito formativo il webinar è un evento di condivisione sincrona che dà la possibilità a più persone, con una semplice connessione internet, di fruire di una lezione interattiva tenuta dal docente o dal tutor esattamente come in un aula reale. Non servono hardware particolari, bastano semplici cuffie, microfono, una webcam ed uno qualsiasi dei molti software e servizi di aula virtuale disponibili sul mercato. Ciascun partecipante può accedervi dal proprio computer e interagire sia con gli altri partecipanti sia con il docente tramite vari strumenti quali: chat, audio, video. I discenti, avvisati via sull'ora e la data del collegamento, si possono collegare online e intervenire con domande e richieste di approfondimenti. A differenza dei webcast, i webinar sono un sistema interattivo dove i partecipanti possono interagire tra loro e con il relatore del seminario tramite vari strumenti quali: chat, audio e video chat, lavagne elettroniche, caricamento/scaricamento di file. 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.18

19 WEBINAR: CARATTERISTICHE Facilità d uso Durata massima 2 ore, sessione focalizzata su un argomento particolare Lezione interattiva con il docente Scambio in tempo reale di informazioni e files, interazione in forum e chat Webinar Collegamento in contemporanea e in diretta di più persone Dinamicità, interattività, modularità Possibilità di registrare l evento e rivederlo successivamente Data rev. 02/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN 19

20 SERVIZI DI FORMAZIONE Specifici Consulenza strategica, organizzativa, metodologica, tecnica e operativa nei processi formativi Analisi dei bisogni e sviluppo di piani d intervento Gestione integrata in outsourcing della formazione aziendale Formazione manageriale e gestionale Formazione e addestramento del personale operativo Formazione a distanza con la piattaforma di e-learning, il Computer Based Training e le aule virtuali. Ausiliari Prodotti didattici e presentazioni aziendali su supporto multimediale Funzionali Assistenza per la preparazione e la presentazione di richieste di finanziamento Check-up aziendali ed interventi di assistenza e supporto alla Certificazione ISO 9001, ISO TS 16949, ISO 14001, all applicazione del D.L. 81/2008 sulla tutela della salute e sicurezza dei lavoratori nei luoghi di lavoro (sistema di gestione della salute e sicurezza secondo lo standard OH SAS o INAIL) 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.20

21 MODELLO DI RIFERIMENTO Sistema descrittivo Integrazione e coerenza Organizzazione macro e micro Disposizioni organizzative Mappatura dei processi Fasi e attività di lavoro Procedure, norme e istruzioni Dizionario delle competenze Schede di addestramento processi Struttura organizzativa Posizioni e ruoli attività Processi / attività Metodologie / practices Tecniche e strumenti Ruoli organizzativi Ambiente di lavoro Sistemi informativi Piani di comunicazione le competenze sono l insieme delle conoscenze e delle abilità di un organizzazione, che consentono di presidiare e migliorare i suoi indicatori fondamentali di prestazione un approccio orientato alla gestione del cambiamento e allo sviluppo del know how fa sì che i processi aziendali, le relative attività, l organizzazione e le competenze siano strettamente correlate in un interazione sistemica. 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.21

22 CONSULMAN E LA FORMAZIONE FINANZIATA 1/2 Consulman realizza interventi di consulenza organizzativa e formazione per Aziende ed Enti Pubblici nazionali ed internazionali, nei settori dell industria, dei servizi, della pubblica amministrazione e della sanità. Il gruppo supporta tutto l iter dalla preparazione delle candidature, al processo di valutazione, alla realizzazione e gestione esecutiva di progetti finanziati nei seguenti ambiti: Fondi Interprofessionali per la formazione continua (Fondo For.Te., Fondimpresa, Fo ndir,fondirigenti) Programmi Europei (Cooperazione Transfrontaliera, Ricerca e Sviluppo, Life, Sanità Pubblica, Life Long Learning,...) Programmi Operativi Regionali (POR) relativi al Fondo Sociale Europeo (FSE) e al Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) Fondi Ministeriali Nazionali 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.22

23 CONSULMAN E LA FORMAZIONE FINANZIATA 2/2 L'oggetto del finanziamento può riguardare attività che rientrano nelle seguenti specificità: ricerca di base e applicata ricerca e sviluppo di nuovi prodotti, servizi, processi cambiamento e ristrutturazione organizzativa e gestionale formazione professionale del personale dipendente dell'azienda e per non occupati internazionalizzazione realizzazione di interventi infrastrutturali materiali e immateriali 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.23

24 MODELLO DI FORMAZIONE Modello di formazione Analisi dei bisogni Definizione del piano di sviluppo Progettazione del piano di formazione Erogazione degli interventi Valutazione degli interventi Punti di attenzione 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.24

25 MODELLO DI FORMAZIONE Processo Caratteristiche qualificanti Analisi dei bisogni formativi Garantire omogeneità di messaggi e coerenza di pensiero Definizione del piano di sviluppo Assicurare la preparazione dei piani/programmi di formazione tenendo conto della specificità di ogni situazione in termini organizzativi ed individuali Progettazione del piano di formazione Realizzare moduli didattici ingegnerizzati, tali da poter essere erogati in modo autonomo dal cliente che possieda al suo interno figure professionali che possano ricoprire il ruolo di docenti, diffusori o tutor Erogazione degli interventi Adottare metodologie didattiche innovative in funzione delle esigenze formative del cliente Valutazione degli interventi Verificare i risultati raggiunti mediante la formazione in termini di conoscenze, capacità e prestazioni 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.25

26 ANALISI DEI BISOGNI FORMATIVI Le dimensioni da esplorare Analisi dei bisogni formativi Profilo reale del ruolo Profilo ideale del ruolo Definizione del piano di sviluppo Mappatura delle competenze Profilo del ruolo Competenze agite Competenze a tendere Progettazione del piano di formazione Basi di conoscenze informative/formative Misura Misura Erogazione degli interventi Analisi dei bisogni Piani di sviluppo delle persone Piano di formazione Delta competenze Valutazione degli interventi Output Rilevazione delle competenze attuali Definizione delle competenze attese: conoscenze/capacità/ comportamenti Valutazione del delta esistente tra competenze attuali e competenze attese 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.26

27 DEFINIZIONE DEL PIANO DI SVILUPPO Output Analisi dei bisogni formativi Definizione del piano di sviluppo Progettazione del piano di formazione Erogazione degli interventi Valutazione degli interventi Definizione degli obiettivi specifici di apprendimento e dei risultati attesi in termini di: conoscenze da apprendere abilità da sviluppare comportamenti da modificare Piani formativi generali Piani formativi personalizzati Piani formativi di crescita guidata Piani formativi per specifiche figure professionali Corsi modulari su tematiche specifiche Tipologia degli interventi Seminari Workshop Tavole rotonde 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.27

28 PROGETTAZIONE DEL PIANO DI FORMAZIONE 1/2 Output Analisi dei bisogni formativi Scansione del materiale in moduli ed unità didattiche Definizione del piano di sviluppo Progettazione del piano di formazione Erogazione degli interventi Valutazione degli interventi Descrizione di finalità ed obiettivi specifici per ogni unità didattica Progettazione e realizzazione degli strumenti didattici Formalizzazione dei contenuti Progettazione e realizzazione degli strumenti per la verifica e la valutazione dell apprendimento Programmi e percorsi di erogazione tempificati Spiegazione delle modalità di utilizzo del materiale didattico e degli strumenti Teaching notes per il docente 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.28

29 PROGETTAZIONE DEL PIANO DI FORMAZIONE 2/2 Aspetti qualificanti Analisi dei bisogni formativi Definizione del piano di sviluppo Progettazione del piano di formazione Erogazione degli interventi La progettazione degli interventi è una delle attività a maggior valore aggiunto del Gruppo Consulman, capace di realizzare percorsi formativi modulari e flessibili, progettati su misura e gestibili direttamente dall Azienda Cliente mediante propri docenti e tutor Metodologie Esposizione del docente Discussione in plenaria Affiancamento operativo Case study Simulazioni Strumenti Esercitazioni in sottogruppi Role play Valutazione degli interventi Addestramento Tutorship Outdoor training Formazione formatori Business Game Proiezione filmati e debrefing Learning history Web (intranet o internet) Supporti multimediali e/o ipertestuali Manuali e dispense per autoapprendimento 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.29

30 EROGAZIONE DEGLI INTERVENTI Microprogettazione Analisi dei bisogni formativi Definizione del piano di sviluppo Progettazione del piano di formazione Erogazione degli interventi Valutazione degli interventi Contratto d aula Sessione e agenda interventi Percorso formativo dettagliato Docenze e testimonianze Formatori, consulenti, manager docenti Testimonianze aziendali ed esterni Docenti aziendali (formazione formatori) Modalità di erogazione Percorsi tradizionali d aula e on the job Percorsi misti: aula + autoapprendimento Seminari e workshop Formazione a distanza 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.30

31 VALUTAZIONE DEGLI INTERVENTI Output Analisi dei bisogni formativi Definizione del piano di sviluppo Progettazione del piano di formazione Erogazione degli interventi Valutazione delle competenze acquisite in termini di conoscenze e di abilità Valutazione dei cambiamenti effettivi rilevati nei comportamenti delle persone (osservazioni sul campo, interviste, ecc.) Valutazione degli effetti della formazione per l organizzazione (osservazioni, analisi dati) Valutazione degli interventi Progettazione di azioni correttive, di coinvolgimento, di ripresa di attività formative (follow up) 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.31

32 PUNTI DI ATTENZIONE Nel predisporre l offerta formativa Consulman pone particolare attenzione a: Finalità: accrescere le competenze delle persone a cui si rivolge promuovendone o rinforzandone il ruolo all interno dell organizzazione a cui appartengono. Tipologie: corsi personalizzati alle specifiche esigenze del Cliente e/o a catalogo. Modularità: moduli formativi distinti in specifiche aree tematiche. Modalità: in funzione della didattica più utile al tema proposto. Destinatari: gruppi omogenei e/o integrati per livello gerarchico, ruoli, obiettivi formativi, progetti comuni, etc. Competenze: in funzione del sapere, saper fare, saper essere individuato come oggetto d intervento. 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.32

33 ARCHITETTURA DELL OFFERTA FORMATIVA Architettura dell offerta formativa Tipologie Aree tematiche Modalità Destinatari Competenze 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.33

34 ARCHITETTURA DELL OFFERTA FORMATIVA Ambiente ed energia Amministrazione e controllo Gestione della produzione Gestione dell informazione Gestione impianti e manutenzione Gestione progetti e processi Logistica e trasporti Organizzazione e management Qualità e sicurezza Strategia e business planning Sviluppo delle persone Sviluppo prodotto e processo Tecniche quantitative Corsi personalizzati Corsi a catalogo Moduli didattici Percorsi didattici Master Finalità Tipologie Aree tematiche Modalità Aula On the job Blended E-learning Out door Inserimento in azienda Neo-laureati Neo-diplomati Crescite guidate Passaggi di ruolo Specializzazioni Conoscenze Abilità/skills Competenze Destinatari Area manageriale: manager, dirigenti, direttori, imprenditori Area gestionale/professionale: impiegati, quadri Rinforzo manageriale Comportamenti Area operativa: operai, addetti 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.34

35 OFFERTA FORMATIVA: TIPOLOGIE Corsi personalizzati Corsi a catalogo Programmi formativi progettati secondo una logica tailor made, per soddisfare le specifiche esigenze del cliente Programmi formativi realizzati con una logica a catalogo per soddisfare le esigenze di formazione di base più diffuse e di interesse generalizzato CORSI PERSONALIZZATI Gli interventi di questo tipo vengono progettati in co-design con il Cliente, prevedendo la collaborazione attiva di quest ultimo nell impostazione e nella definizione degli obiettivi e dei contenuti della formazione. La definizione dei percorsi formativi si ispira alle seguenti linee guida: progettazione sistemica e coerente del percorso nella sua interezza, per evitare lacune, ridondanze e livelli di approfondimento eterogenei modularità del percorso (ciascun modulo è compiuto ed erogabile anche singolarmente) flessibilizzazione dei moduli, in modo che ciascun modulo possa essere erogato sia in versione base che in versione specifica in funzione del destinatario diversificazione dei tool didattici (non solo slide, ma casi, letture, filmati, visite, testimonianze, check-list, bibliografie, assegnazione di progetti mirati, simulazioni operative, ecc..) criteri di misura sistematica della prestazione e del risultato formativo con questionari di valutazione e verifiche di apprendimento (test prima/dopo) per ciascun modulo didattico 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.35

36 CRESCITE GUIDATE E PASSAGGI DI RUOLO Crescite guidate Passaggi di ruolo Programmi formativi progettati per accompagnare i momenti più significativi di carriera delle persone, dall ingresso in azienda (con i corsi per i neo-laureati, neo-diplomati e neo-assunti) fino ai livelli più elevati di responsabilità 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.36

37 CRESCITE GUIDATE 1/2 Le crescite guidate costituiscono l applicazione di una metodologia volta a sviluppare e formare le competenze in uno specifico contesto di lavoro su molteplici livelli di ruoli gestionali ed operativi. Le crescite guidate possono essere utilizzate anche per garantire l adeguamento del ruolo che subisce un evoluzione in ragione di un cambiamento organizzativo. La metodologia didattica adottata da Consulman consente di generare le competenze-obiettivo tramite esperienze concrete condotte sul campo razionalizzate e ricondotte alle conoscenze teoriche in appositi momenti d aula. 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.37

38 CRESCITE GUIDATE 2/2 Ambiti applicativi Metodologie gestionali Miglioramento continuo Gestione del sistema tecnico Gestione dei materiali Gestione delle competenze Lean organization Gestione a vista Le 5S Tecniche operative Manutenzione preventiva TPM (Total Productive Maintenance) Set-up reduction Analisi del valore del flusso Razionalizzazione del layout Addestramento manodopera Comportamenti organizzativi Comunicazione operativa Problem solving Project management Lavoro in team Delega Leadership 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.38

39 PERCORSI MANAGERIALI Team direzionale I contenuti proposti per lo sviluppo delle competenze manageriali del Management possono riguardare: la definizione e l implementazione delle strategie di business ed il raggiungimento degli obiettivi aziendali la contestualizzazione di nuovi modelli organizzativi (es. lean manufacturing, learning organisation) e l applicazione degli specifici meccanismi di funzionamento il change management e la gestione per competenze i metodi, gli strumenti e le tecniche manageriali da adottare nell ambito del Team Direzionale la leadership, la gestione dei collaboratori e i comportamenti manageriali Il programma, proposto da Consulman, prevede percorsi o Workshops per sviluppare le specifiche competenze manageriali, basati sulla combinazione ottimale di metodologie didattiche di gruppo, di counceling e di coaching individuale. 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.39

40 PASSAGGI DI RUOLO 1/2 Consulman ha maturato una significativa esperienza nella progettazione di percorsi formativi per specifiche figure professionali e per i relativi passaggi di ruolo. L obiettivo è la realizzazione di un processo formativo che metta in grado le persone di acquisire, sia attraverso momenti d'aula che mediante assistenza on the job, la consapevolezza del proprio ruolo e le competenze per esercitare al meglio i contenuti del proprio profilo professionale e le relative responsabilità, tenuto conto dello specifico contesto operativo e delle competenze da acquisire rispetto alle competenze già possedute. Prima del processo di selezione e valutazione dei candidati: l esplorazione della dimensione organizzativa che caratterizza il nuovo ruolo; la descrizione dei nuovi compiti e delle nuove responsabilità; l individuazione delle competenze gestionali connesse al nuovo ruolo e l indicazione delle modalità di sviluppo/ miglioramento dei nuovi comportamenti richiesti; la certificazione delle competenze acquisite e l investitura al ruolo. 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.40

41 PASSAGGI DI RUOLO 2/2 Introduzione al ruolo COLLEGAMENTI I percorsi formativi sono progettati sulla base di specifiche esigenze e finalità. Ne sono esempio i percorsi formativi per l introduzione al ruolo A monte della progettazione formativa è necessaria un analisi delle figure professionali che permetta di individuare le competenze che caratterizzano il ruolo di riferimento (profilo di ruolo): il percorso formativo sarà strutturato in funzione delle competenze richieste, graduando opportunamente le competenze relazionali, gestionali e tecniche. Componente relazionale Il peso cresce con interlocutori: esterni di livello elevato con interessi divergenti RISORSE Componente gestionale Il peso cresce se: n elevato in forte crescita a rischio di qualità elevata OUTPUT Componente tecnico-realizzativa Il peso cresce se: molti/diversi incerti nuovi tecnologie/metodi innovativi 16/04/2015 SERVIZIFORMAZIONE-PROPOSTACONSULMAN.41

UN NOSTRO PROFESSIONISTA SI RICONOSCE...

UN NOSTRO PROFESSIONISTA SI RICONOSCE... UN NOSTRO PROFESSIONISTA SI RICONOSCE... consulman Il gruppo Consulman nasce nel 1991 dall aggregazione di professionisti provenienti da qualificate esperienze nell ambito del management, della consulenza

Dettagli

UN NOSTRO PROFESSIONISTA SI RICONOSCE...

UN NOSTRO PROFESSIONISTA SI RICONOSCE... UN NOSTRO PROFESSIONISTA SI RICONOSCE... consulman Il Gruppo Consulman nasce nel 1991 dall aggregazione di professionisti provenienti da qualificate esperienze nell ambito del management, della consulenza

Dettagli

SERVIZI DI CONSULENZA La proposta Consulman

SERVIZI DI CONSULENZA La proposta Consulman Consulenza organizzativa e formazione www.consulman.it www.e-formazione.net SERVIZI DI CONSULENZA La proposta Consulman Esperienze e Competenze Offerta di consulenza Tratto distintivo Criteri di lavoro

Dettagli

SCUOLA DI ORGANIZZAZIONE Modello metodologico e metodologie per la formazione Approccio metodologico Il modello formativo messo a punto e utilizzato dalla Scuola di Studi Socio-economici e Organizzativi

Dettagli

SERVIZI CONSULMAN I FINANZIAMENTI

SERVIZI CONSULMAN I FINANZIAMENTI Consulenza organizzativa e formazione www.consulman.it www.e-formazione.net SERVIZI CONSULMAN I FINANZIAMENTI Consulman e i finanziamenti Consulman e la formazione finanziata Il Fondo Sociale Europeo I

Dettagli

Il Sistema Integrato di Gestione della Conoscenza dell Agenzia

Il Sistema Integrato di Gestione della Conoscenza dell Agenzia Il Sistema Integrato di Gestione della Conoscenza dell Agenzia Roma, 15 aprile 2003 (ver. 1.0) Indice IL CONTESTO DI RIFERIMENTO DELL AGENZIA CRITICITA ED ESIGENZE DELL AGENZIA I PROGETTI AVVIATI IL MOADEM

Dettagli

Catalogo FORMAZIONE BLENDED. Aula + Pillole Formative. Finanziabile con Fondi Interprofessionali

Catalogo FORMAZIONE BLENDED. Aula + Pillole Formative. Finanziabile con Fondi Interprofessionali Catalogo FORMAZIONE BLENDED Aula + Pillole Formative Finanziabile con Fondi Interprofessionali 2 Indice CORSO DI SVILUPPO MANAGERIALE Pag. 3 REVERSE MENTORING Pag. 5 STRUMENTI E METODI PER LA GESTIONE

Dettagli

indice Blended Learning 1

indice Blended Learning 1 Blended Learning La proposta formativa IAMA Consulting si suddivide in differenti aree: Blended Learning 1 Formazione Manageriale e Comportamentale IAMA accompagna lo sviluppo delle risorse in azienda

Dettagli

L obiettivo dei percorsi formativi inseriti in questo Catalogo è quello di fornire iter di apprendimento che rispondano alle esigenze di crescita

L obiettivo dei percorsi formativi inseriti in questo Catalogo è quello di fornire iter di apprendimento che rispondano alle esigenze di crescita PRESENTAZIONE Bluform, società affermata nell ambito della Consulenza e della Formazione aziendale, realizza percorsi formativi rivolti ai dirigenti ed ai dipendenti delle aziende che vogliono far crescere

Dettagli

IL PROGETTO E-LEARNING. della Ragioneria Generale dello Stato

IL PROGETTO E-LEARNING. della Ragioneria Generale dello Stato IL PROGETTO E-LEARNING della Ragioneria Generale dello Stato Il Contesto Nel corso degli ultimi anni, al fine di migliorare qualitativamente i servizi resi dalla P.A. e di renderla vicina alle esigenze

Dettagli

Strumenti E learning. Presentazione tecnica

Strumenti E learning. Presentazione tecnica Strumenti E learning Presentazione tecnica Luglio 2008 Grazie all esperienza del proprio management e alla propria struttura tecnologica, InterAteneo è riuscito a creare un sistema di integrazione, tra

Dettagli

COORDINATE PER CRESCERE

COORDINATE PER CRESCERE COORDINATE PER CRESCERE CER E COORDINATE PER CRESCERE COORDINATE PER CRESCERE CHI SIAMO Consilia una societá di consulenza e formazione nata su iniziativa di Angelo Camilli. Attraverso un approccio integrato

Dettagli

E-learning: un esperienza di didattica on-line V. Arienti, C. Dellacasa

E-learning: un esperienza di didattica on-line V. Arienti, C. Dellacasa 8 Congresso Nazionale FADOI Bologna, 14-17 Maggio 2003 E-learning: un esperienza di didattica on-line V. Arienti, C. Dellacasa Centro di Ricerca e Formazione in Ecografia Internistica ed Interventistica

Dettagli

Social Learning E.T.I.CA. PUBBLICA NEL SUD

Social Learning E.T.I.CA. PUBBLICA NEL SUD Social Learning E.T.I.CA. PUBBLICA NEL SUD Indice: 1 Social Learning 2 Social Learning per E.T.I.CA. 3 RiusaLO 4 Percorsi integrati 5 Community 6 Best, la Banca dati delle Esperienze Trasferibili 7 Social

Dettagli

METODOLOGIE DIDATTICHE INNOVATIVE

METODOLOGIE DIDATTICHE INNOVATIVE METODOLOGIE DIDATTICHE INNOVATIVE 1. LEARNING BY DOING DEFINIZIONE: apprendimento attraverso il fare, attraverso l operare, attraverso le azioni. OBIETTIVI: Gli obiettivi di apprendimento si configurano

Dettagli

LASER Service. La soluzione permanente per la sicurezza sul lavoro nella tua azienda. www.consulman.it www.e-formazione.net

LASER Service. La soluzione permanente per la sicurezza sul lavoro nella tua azienda. www.consulman.it www.e-formazione.net Consulenza organizzativa e formazione www.consulman.it www.e-formazione.net LASER Service La soluzione permanente per la sicurezza sul lavoro nella tua azienda Data rev. 11/12/2014 LASER SERVICE 1 INTRODUZIONE

Dettagli

A Le piattaforme e-learning

A Le piattaforme e-learning A Le piattaforme e-learning Paolo Fusero obiettivo didattico della lezione: introdurre lo studente all utilizzo delle piattaforme e-learning e delle nuove metodologie didattiche che utilizzano la rete

Dettagli

FORMAZIONE DEI TUTOR AZIENDALI

FORMAZIONE DEI TUTOR AZIENDALI FORMAZIONE DEI TUTOR AZIENDALI L Ebit Ter Lazio offre a tutte le aziende della Regione Lazio la possibilità di formare i propri tutor aziendali, adempiendo così all obbligo di legge e conseguendo la certificazione

Dettagli

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione 6 Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta Quadri sulla gestione Impiegati con responsabilità direttive Dirigenti di imprese private e organizzazioni pubbliche, interessati

Dettagli

e-learning per l internazionalizzazione delle PMI italiane

e-learning per l internazionalizzazione delle PMI italiane e-learning per l internazionalizzazione delle PMI italiane Il progetto e-learning ICE nasce da un indagine dei fabbisogni formativi delle piccole e medie imprese italiane, interessate a progetti di internazionalizzazione,

Dettagli

MODULO I TRODUTTIVO. Premessa

MODULO I TRODUTTIVO. Premessa MODULO I TRODUTTIVO Indice Premessa Obiettivo del modulo Didattica blended Ragioni dell adozione del blended e-learning - Ragioni didattiche - Ragioni del lifelong learning Finalità e obiettivi Risultati

Dettagli

COORDINATE PER CRESCERE

COORDINATE PER CRESCERE COORDINATE PER CRESCERE E COORDINATE PER CRESCERE COORDINATE PER CRESCERE CHI SIAMO Attraverso un approccio integrato, una struttura flessibile e una spiccata preparazione professionale, Consilia offre

Dettagli

Il blended learning nel Master Part Time di formazione imprenditoriale in agricoltura: impianto metodologico, buone pratiche, prospettive di sviluppo

Il blended learning nel Master Part Time di formazione imprenditoriale in agricoltura: impianto metodologico, buone pratiche, prospettive di sviluppo Il blended learning nel Master Part Time di formazione imprenditoriale in agricoltura: impianto metodologico, buone pratiche, prospettive di sviluppo 1. Elementi generali Le attività didattiche del Master

Dettagli

CORSO A CATALOGO - 2011 - Corso ID: 8143 - E-Learning Manager

CORSO A CATALOGO - 2011 - Corso ID: 8143 - E-Learning Manager CORSO A CATALOGO - 2011 - Corso ID: 814 - E-Learning Manager Dati principali - Corso ID: 814 - E-Learning Manager ID Corso: Titolo corso: logia corso: Link dettaglio Master: Master di 1 livello o 2 livello:

Dettagli

LA PIATTAFORMA COMOL L E-LEARNING CENTER PER LE AZIENDE

LA PIATTAFORMA COMOL L E-LEARNING CENTER PER LE AZIENDE LA PIATTAFORMA COMOL L E-LEARNING CENTER PER LE AZIENDE Edutech Vi Offre Un Ambiente Dedicato Per La Formazione A Distanza Cosa vi offre EduTech EduTech, grazie alla collaborazione con il Dipartimento

Dettagli

I MODULO PASSIONE E VISIONE: ORIENTARSI IN UN MONDO CHE EVOLVE

I MODULO PASSIONE E VISIONE: ORIENTARSI IN UN MONDO CHE EVOLVE PERCORSO DEGLI STRUMENTI E DEI METODI FORMARE I FORMATORI PER RINNOVARE LE ORGANIZZAZIONI E LA SOCIETÀ CORSO AVANZATO SULLA COSTRUZIONE DEI PROCESSI FORMATIVI Ciò che manca al nostro sistema educativo

Dettagli

Responsabili dei Sistemi Qualità secondo la nuova edizione delle ISO 9000

Responsabili dei Sistemi Qualità secondo la nuova edizione delle ISO 9000 La Scuola di Formazione del Gruppo Galgano è attiva dal 1962 con formatori di notevole esperienza Percorso di Specializzazione per Responsabili dei Sistemi Qualità secondo la nuova edizione delle ISO 9000

Dettagli

Proposta di moduli formativi per lo sviluppo della funzione formazione nelle P.A.

Proposta di moduli formativi per lo sviluppo della funzione formazione nelle P.A. sviluppiamo le competenze! Progetto Una rete per la formazione di qualità RFQ 2014 Proposta di moduli formativi per lo sviluppo della funzione formazione nelle P.A. Roma, 3 marzo 2014 1 I moduli aree di

Dettagli

E-tutor: competenze per la formazione online

E-tutor: competenze per la formazione online Progetto Speciale Multiasse La Società della Conoscenza in Abruzzo PO FSE Abruzzo 2007-2013 Piano degli interventi 2011-2012-2013 INTERVENTO B) Formazione online per le aziende SYLLABUS E-tutor: competenze

Dettagli

E-learning. Vantaggi e svantaggi. DOL79 Laura Antichi

E-learning. Vantaggi e svantaggi. DOL79 Laura Antichi E-learning Vantaggi e svantaggi vantaggi Abbattimento delle barriere spazio-temporali Formazione disponibile sempre (posso connettermi quando voglio e tutte le volte che voglio) e a bassi costi di accesso

Dettagli

Lascerei lo stile e le immagini della brochure originale. La cultura è ciò che resta

Lascerei lo stile e le immagini della brochure originale. La cultura è ciò che resta Lascerei lo stile e le immagini della brochure originale La cultura è ciò che resta GT Cooperation Consulting Il nome GT, oltre a ricordare le iniziali dei nomi dei soci fondatori, Giulio Care e Tullio

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO EXECUTIVE

PROJECT MANAGEMENT CORSO EXECUTIVE PROJECT MANAGEMENT CORSO EXECUTIVE 2 OTTOBRE 19 DICEMBRE 2015 Il Sistema JobLeader by CUOA Potenziare le competenze tecnico-specialistiche. Sviluppare le abilità relazionali e manageriali. JobLeader è

Dettagli

Profilo aziendale 2014

Profilo aziendale 2014 Leader italiana nella formazione finanziata Profilo aziendale 2014 Atena S.p.A. è la società leader in Italia nella formazione aziendale e personale finanziata. Dal 2003 Atena è in continua evoluzione

Dettagli

Associazione per la Professionalità Docente. formazione. Educommunity Educational Community

Associazione per la Professionalità Docente. formazione. Educommunity Educational Community Associazione per la Professionalità Docente formazione Educommunity Educational Community 2 OFFERTA SCUOLE 3 la nostra offerta Educational Community, grazie all esperienza maturata nel contesto scolastico

Dettagli

KPMG e-learning Solution La nostra offerta

KPMG e-learning Solution La nostra offerta KPMG e-learning Solution La nostra offerta BUSINESS PERFORMANCE SERVICES Aprile 2011 ADVISORY Agenda 1. Introduzione Il ruolo della tecnologia nella formazione Le opportunità offerte dall e-learning 2.

Dettagli

PRESENTAZIONE DELL AZIENDA LA FORMAZIONE GRUEMP PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE TRASVERSALI

PRESENTAZIONE DELL AZIENDA LA FORMAZIONE GRUEMP PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE TRASVERSALI PRESENTAZIONE DELL AZIENDA GRUEMP nasce nel 1993 come conseguenza di un percorso di formazione personale e professionale dei titolari e ispiratori del progetto, Claudio e Damiano Frasson, che hanno saputo

Dettagli

MASTER HUMAN RESOURCES MANAGEMENT SVILUPPO GESTIONE E AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE 6 FEBBRAIO 2016. www.timevision.it - info@timevision.

MASTER HUMAN RESOURCES MANAGEMENT SVILUPPO GESTIONE E AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE 6 FEBBRAIO 2016. www.timevision.it - info@timevision. MASTER HUMAN RESOURCES MANAGEMENT SVILUPPO GESTIONE E AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE 6 FEBBRAIO 2016 www.timevision.it - info@timevision.it TIME VISION Nata nel 2001, TIME VISION è: AGENZIA FORMATIVA accreditata

Dettagli

Temporary Manager Short master per il ruolo di T.M.

Temporary Manager Short master per il ruolo di T.M. Sistema di qualità conforme allo standard ISO 9001:2008 certificato n 9175.AMB3 Autorizzazione Ministero del Lavoro n 13/I/0015692/03.04 per Ricerca e Selezione del Personale Autorizzazione Ministero del

Dettagli

IL PORTALE A SUPPORTO DELLA DIDATTICA E DELLA GESTIONE

IL PORTALE A SUPPORTO DELLA DIDATTICA E DELLA GESTIONE IL PORTALE A SUPPORTO DELLA DIDATTICA E DELLA GESTIONE Di Antonella Della Rovere (luglio 2003) L ambiente accademico sta attraversando un momento di profonda trasformazione: la riforma dei corsi di studio

Dettagli

FORMARE I FORMATORI AL TEMPO DELLA CRISI. INTERVISTA A GIUSI MICCOLI 1

FORMARE I FORMATORI AL TEMPO DELLA CRISI. INTERVISTA A GIUSI MICCOLI 1 FORMARE I FORMATORI AL TEMPO DELLA CRISI. INTERVISTA A GIUSI MICCOLI 1 (A CURA DI PAOLO VIEL 2 ) QUALE È LA SITUAZIONE DELLA FORMAZIONE OGGI IN ITALIA? La crisi economica e finanziaria che da alcuni anni

Dettagli

in collaborazione con presenta Corso Store Manager EDIZIONE CAMPANIA

in collaborazione con presenta Corso Store Manager EDIZIONE CAMPANIA in collaborazione con presenta Corso Store Manager EDIZIONE CAMPANIA INDICE 1) Premessa 2) Obiettivo 3) Il profilo professionale in uscita: lo Store Manager 4) Organizzazione delle attività 5) Programma

Dettagli

INFORMA srl Istituto Nazionale per la Formazione Aziendale

INFORMA srl Istituto Nazionale per la Formazione Aziendale INFORMA srl Istituto Nazionale per la Formazione Aziendale Attività Informa - Istituto Nazionale per la Formazione Aziendale opera dal 1988. Certificato ISO 9001 dal dicembre 1997. E la scuola per dirigenti,

Dettagli

Struttura del percorso

Struttura del percorso PROGRAMMA PERCORSO ESSERE UN CAPO WORLD CLASS DEVELOPMENT CENTER ASSESSMENT E SVILUPPO CAPI E QUADRI DI PRODUZIONE Scenario, obiettivi e finalità Struttura del percorso dell assessment del training base/avanzato

Dettagli

Carta dei Servizi per lo Studente. a.a. 2014/2015

Carta dei Servizi per lo Studente. a.a. 2014/2015 Carta dei Servizi per lo Studente a.a. 2014/2015 INDICE ART. 1 PRINCIPI GENERALI E FINALITÀ... 3 ART. 2 CONTRATTO CON GLI STUDENTI... 3 ART. 3 TUTELA DEI DATI PERSONALI... 3 ART. 4 MATERIALE DIDATTICO...

Dettagli

INTERVENTI FORMATIVI DI BREVE DURATA (da 4 a 16 ore)

INTERVENTI FORMATIVI DI BREVE DURATA (da 4 a 16 ore) INTERVENTI FORMATIVI DI BREVE DURATA (da 4 a 16 ore) FOCUS: IL POSSIBILE CO-MARKETING Il focus intende coinvolgere i presidenti delle cooperative nell analisi di un possibile co-marketing. Raccogliere

Dettagli

Per essere utili, ovunque

Per essere utili, ovunque MASTER IN ECONOMIA DELLO SVILUPPO E COOPERAZIONE INTERNAZIONALE ANNO ACCADEMICO 2013-2014 In collaborazione con Con il patrocinio del Per essere utili, ovunque LINK CAMPUS UNIVERSITY VIA NOMENTANA 335

Dettagli

E-learning project: metodo di programmazione della compliance aziendale. Una nuova proposta da NOVASTUDIA Professional alliance

E-learning project: metodo di programmazione della compliance aziendale. Una nuova proposta da NOVASTUDIA Professional alliance E-learning project: metodo di programmazione della compliance aziendale Una nuova proposta da NOVASTUDIA Professional alliance «L e-learning è l istruzione di domani, il nuovo modo di studiare reso possibile

Dettagli

S&A Change Srl www.sa-change.it E-mail: info@sa-change.it Via Cesare Boldrini, 24 40121 Bologna Tel. 051.240180 Fax 051.240420 Via F.

S&A Change Srl www.sa-change.it E-mail: info@sa-change.it Via Cesare Boldrini, 24 40121 Bologna Tel. 051.240180 Fax 051.240420 Via F. FORMAZIONE MANAGERIALE S&A Change Srl www.sa-change.it E-mail: info@sa-change.it Via Cesare Boldrini, 24 40121 Bologna Tel. 051.240180 Fax 051.240420 Via F. Baracca, 235/E 50127 Firenze Tel. 055.3436516

Dettagli

AGENDA DIGITALE E APPRENDIMENTI. Paolo Rigo

AGENDA DIGITALE E APPRENDIMENTI. Paolo Rigo AGENDA DIGITALE E APPRENDIMENTI Paolo Rigo LA SCUOLA DIGITALE Il progetto di alfabetizzazione digitale della popolazione è ambizioso e la sua realizzazione non può che partire dalla scuola. Occorre potenziare

Dettagli

L E-LEARNING ENTRA NELLA PA : IL CASO ARPA PUGLIA

L E-LEARNING ENTRA NELLA PA : IL CASO ARPA PUGLIA Luigi Barberini Studiodelta S.r.l. Bari /Italia l.barberini@studiodelta.it FULL PAPER Obiettivo principale del progetto è stato la formazione informatica di base per un numero di circa 0 dipendenti dell

Dettagli

Master Executive. MASTER di I Livello IP 03 - PROFESSIONE ORIENTATORE. 1500 ore - 60 CFU. Anno Accademico 2014/2015

Master Executive. MASTER di I Livello IP 03 - PROFESSIONE ORIENTATORE. 1500 ore - 60 CFU. Anno Accademico 2014/2015 Master Executive MASTER di I Livello IP 03 - PROFESSIONE ORIENTATORE 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 Titolo Categoria Livello IP 03 - PROFESSIONE ORIENTATORE MASTER I Livello Anno Accademico

Dettagli

Master Universitario di I livello in Gestione dei Processi di Vendita

Master Universitario di I livello in Gestione dei Processi di Vendita Master Universitario di I livello in Gestione dei Processi di Vendita Gestione dei processi di vendita Master di I livello L Università degli Studi di Torino Dipartimento di Management, attraverso il Bando

Dettagli

Sistema di erogazione didattica Organizzata attraverso Piattaforme L.C.M.S. (Learning Content Management System)

Sistema di erogazione didattica Organizzata attraverso Piattaforme L.C.M.S. (Learning Content Management System) Learning and Management System Sistema di erogazione didattica Organizzata attraverso Piattaforme L.C.M.S. (Learning Content Management System) Linee guida: 1. StartUp sistema videoconferenza in piattaforma

Dettagli

14 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 32 - Lunedì 05 agosto 2013

14 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 32 - Lunedì 05 agosto 2013 14 Bollettino Ufficiale D.G. Salute Circolare regionale 29 luglio 2013 - n. 17 Indicazioni in ordine ai criteri di realizzazione di corsi di formazione a distanza in modalità e-learning e avvio della sperimentazione

Dettagli

Pillole formative e-learning

Pillole formative e-learning Pillole formative e-learning Amicucci Formazione Umberto Santucci Il problema della formazione Ci aspettano tempi duri (energia, ambiente, globalizzazione) Ci saranno meno risorse per la formazione Ma

Dettagli

Comer Academy. La sede

Comer Academy. La sede Comer Academy Nata nel 2008 per sostenere il processo di cambiamento dell azienda, Comer Academy è il centro per la diffusione della cultura dell eccellenza alla base del modello di business di Comer Industries.

Dettagli

HumanWare. Sistemi Avanzati di Valutazione e Sviluppo

HumanWare. Sistemi Avanzati di Valutazione e Sviluppo HumanWare Sistemi Avanzati di Valutazione e Sviluppo Sistemi Avanzati di Valutazione e Sviluppo Aree di Intervento Sistemi di Analisi e Valutazione delle Posizioni Sistemi di Valutazione delle Prestazioni

Dettagli

E-learning. Introduzione

E-learning. Introduzione E-learning Introduzione Definizione L'e-learning sfrutta le potenzialità rese disponibili da Internet per fornire formazione sincrona e/o asincrona agli utenti, che possono accedere ai contenuti dei corsi

Dettagli

LMS ERUDIO. E-learning Formazione a distanza. www.sgslweb.it SISTEMI. 20 febbraio 2014 Autore: L.albanese. powered by

LMS ERUDIO. E-learning Formazione a distanza. www.sgslweb.it SISTEMI. 20 febbraio 2014 Autore: L.albanese. powered by LMS ERUDIO E-learning Formazione a distanza powered by SISTEMI 0 febbraio 01 Autore: L.albanese www.sgslweb.it Che cos è l E- Learning? L' e-learning sfrutta le potenzialità rese disponibili da Internet

Dettagli

Corsi di Formazione Linguistica In aula o in webinar audio video conferenza SUMMER SCHOOL - SHORT COURSE

Corsi di Formazione Linguistica In aula o in webinar audio video conferenza SUMMER SCHOOL - SHORT COURSE Corsi di Formazione Linguistica In aula o in webinar audio video conferenza SUMMER SCHOOL - SHORT COURSE LIN 01 LIN 02 LIN 03 LIN 04 General Skills Elementary English Course General Skills Pre Intermediate

Dettagli

Per essere utili, ovunque

Per essere utili, ovunque MASTER IN ECONOMIA DELLO SVILUPPO E COOPERAZIONE INTERNAZIONALE ANNO ACCADEMICO 2013-2014 In collaborazione con Per essere utili, ovunque LINK CAMPUS UNIVERSITY VIA NOMENTANA, 335 00162 Roma Tel: + 39

Dettagli

Formazione in rete e apprendimento collaborativo

Formazione in rete e apprendimento collaborativo Formazione in rete e apprendimento collaborativo Ballor Fabio Settembre 2003 Cos è l e-learning Il termine e-learning comprende tutte quelle attività formative che si svolgono tramite la rete (Internet

Dettagli

4. Quota di iscrizione per partecipante (al netto di Iva) 3.500,00

4. Quota di iscrizione per partecipante (al netto di Iva) 3.500,00 1. Titolo del corso TECNICHE PER LA PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE E DELLA LOGISTICA (LIVELLO BASE) 2. Tematica formativa del catalogo Abilità personali Contabilità finanza Gestione aziendale - amministrazione

Dettagli

Master in Marketing, Comunicazione di Impresa & Sales Management

Master in Marketing, Comunicazione di Impresa & Sales Management Master in Marketing, Comunicazione di Impresa & Sales Management La Scuola PFORM, Scuola di Alta Formazione Manageriale e Consulenza Professionale, nasce dall idea di un gruppo di professionisti che nell

Dettagli

rete di enti di formazione per le PMI T.E.A.M. - Training Experiences and Management

rete di enti di formazione per le PMI T.E.A.M. - Training Experiences and Management rete di enti di formazione per le PMI T.E.A.M. - Training Experiences and Management rete di enti di formazione per le PMI Fondazione ISTUD ASF-Associazione Servizi Formativi Università degli Studi di

Dettagli

Master Bancario in Area Commerciale

Master Bancario in Area Commerciale Master Bancario in Area Commerciale Premessa Il mondo del credito è in costante evoluzione e le innovazioni si susseguono con sempre maggior frequenza nel campo legislativo, gestionale, organizzativo e

Dettagli

Catalogo 2015 dei corsi di Cesvor

Catalogo 2015 dei corsi di Cesvor Catalogo 2015 dei corsi di Cesvor Cesvor Piazza IV Novembre, 4-20124 Milano, Italy (MM 2-3, Centrale) Tel.: +39 02 67165 307 - Fax: +39 02 67165 266 Cesvor è un marchio comunitario depositato (n 008906661)

Dettagli

Impiegato Commerciale e Marketing Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA.

Impiegato Commerciale e Marketing Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA. Impiegato Commerciale e Marketing Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA.TEMP Artioli & Sala s.a.s Via Taglio 105 41121 Modena - P.IVA 02721270367

Dettagli

F015 Progettare l efficienza energetica e la sostenibilità nell edilizia: Ape, procedure e

F015 Progettare l efficienza energetica e la sostenibilità nell edilizia: Ape, procedure e Corso di formazione e-learning in materia di efficienza energetica F015 Progettare l efficienza energetica e la sostenibilità nell edilizia: Ape, procedure e strumenti per la certificazione DURATA 6 ORE

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

EDUCATION EXECUTIVE. Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale. Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE

EDUCATION EXECUTIVE. Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale. Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE EXECUTIVE EDUCATION Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE fondazione cuoa business school dal 1957 Il punto di riferimento qualificato

Dettagli

Mission. Filosofia di intervento. Soluzioni. Approccio al Training. Catalogo Training. Modello di Training. Targetizzazione.

Mission. Filosofia di intervento. Soluzioni. Approccio al Training. Catalogo Training. Modello di Training. Targetizzazione. Mission Filosofia di intervento Soluzioni Management Consulting Training & HR Development Approccio al Training Catalogo Training Modello di Training Targetizzazione Contatti 2 MISSION Future People offre

Dettagli

Mattone 3 - Evoluzione del sistema DRG nazionale

Mattone 3 - Evoluzione del sistema DRG nazionale Mattone 3 - Evoluzione del sistema DRG nazionale Portale web e Corso FAD Roma 25 ottobre 2006 MATTONI SSN Nolan, Norton Italia Attività Portale web predisposto nell ambito delle Attività di Manutenzione

Dettagli

PROFILI DELLA FORMAZIONE

PROFILI DELLA FORMAZIONE Allegato 1d.2 PROFILI DELLA FORMAZIONE Nota Bene: Fermo restando i profili di formazione già sanciti da specifiche regolamentazioni (ad esempio i profili presenti nell ambito della formazione in medicina

Dettagli

Progetto Lingua e cittadinanza

Progetto Lingua e cittadinanza Progetto Lingua e cittadinanza Insegnamento di Italiano L2 per cittadini stranieri Introduzione Lingua e cittadinanza viene elaborato in attuazione dell accordo di programma tra Ministero del Lavoro, della

Dettagli

RICERCA, GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE

RICERCA, GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: Caratteristiche del percorso formativo RICERCA, GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE

Dettagli

Corso La gestione informatica dei documenti

Corso La gestione informatica dei documenti Presidenza del Consiglio dei Ministri SCUOLA SUPERIORE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Programma di Empowerment delle amministrazioni pubbliche del Mezzogiorno Corso La gestione informatica dei documenti

Dettagli

Studio Staff R.U. S.r.l. Consulenti di Direzione REFERENZE AREA FORMAZIONE Nell ambito della propria strategia di crescita, lo Studio Staff R.U. ha da sempre riservato un ruolo importante alle attivitàdi

Dettagli

Editoria, formazione e consulenza assicurativa per gli operatori del comparto e gli utilizzatori dei servizi assicurativi.

Editoria, formazione e consulenza assicurativa per gli operatori del comparto e gli utilizzatori dei servizi assicurativi. Editoria, formazione e consulenza assicurativa per gli operatori del comparto e gli utilizzatori dei servizi assicurativi. Dal 1989 l informazione assicurativa indipendente Percorsi formativi di abilitazione

Dettagli

LEADERSHIP EDUCATIVA

LEADERSHIP EDUCATIVA LEADERSHIP EDUCATIVA Corso per Dirigenti Scolastici Programma realizzato in convenzione con Ufficio scolastico regionale per la Lombardia da dirigenti scolastici in collaborazione con la Fondazione IBM

Dettagli

Piano Formativo 2011 PROGRAMMA DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE

Piano Formativo 2011 PROGRAMMA DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE Piano Formativo 2011 PROGRAMMA DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE manageriali f o r m a z i o n e IL CONTESTO Le trasformazioni organizzative e culturali che stanno avvenendo nelle amministrazioni comunali,

Dettagli

Laureati o laureandi di primo o secondo livello, diplomati di laurea del vecchio ordinamento, interessati a sviluppare competenze specifiche nell

Laureati o laureandi di primo o secondo livello, diplomati di laurea del vecchio ordinamento, interessati a sviluppare competenze specifiche nell Chi? Laureati o laureandi di primo o secondo livello, diplomati di laurea del vecchio ordinamento, interessati a sviluppare competenze specifiche nell area delle Risorse Umane. Giovani professionisti che

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

PEOPLE CARE. Un equipe di professionisti che si prendono cura dello sviluppo delle RISORSE UMANE della vostra organizzazione.

PEOPLE CARE. Un equipe di professionisti che si prendono cura dello sviluppo delle RISORSE UMANE della vostra organizzazione. La Compagnia Della Rinascita PEOPLE CARE Un equipe di professionisti che si prendono cura dello sviluppo delle RISORSE UMANE della vostra organizzazione. PEOPLE CARE Un equipe di professionisti che si

Dettagli

Master Executive. MASTER di I Livello. IP 04 - Nuove metodologie didattiche per i bisogni educativi speciali (BES) 1500 ore 60 CFU

Master Executive. MASTER di I Livello. IP 04 - Nuove metodologie didattiche per i bisogni educativi speciali (BES) 1500 ore 60 CFU Master Executive MASTER di I Livello IP 04 - Nuove metodologie didattiche per i bisogni educativi speciali (BES) 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 Titolo Categoria Livello IP 04 - BISOGNI EDUCATIVI

Dettagli

Process groups G006. Corso di formazione e-learning in materia di project management DURATA 9 ORE

Process groups G006. Corso di formazione e-learning in materia di project management DURATA 9 ORE Corso di formazione e-learning in materia di project management G006 DURATA 9 ORE Process groups Il corso è valido ai fini del raggiungimento delle 35 contact hours richieste per la certificazione PMP

Dettagli

Master Executive. MASTER di II Livello IP 01 - LA TUTELA DEL RAPPORTO DI LAVORO. 1500 ore 60 CFU. Anno Accademico 2014/2015

Master Executive. MASTER di II Livello IP 01 - LA TUTELA DEL RAPPORTO DI LAVORO. 1500 ore 60 CFU. Anno Accademico 2014/2015 Master Executive MASTER di II Livello IP 01 - LA TUTELA DEL RAPPORTO DI LAVORO 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 Titolo Categoria Livello IP 01 - LA TUTELA DEL RAPPORTO DI LAVORO MASTER II Livello

Dettagli

Le figure professionali dell e-learning

Le figure professionali dell e-learning Le figure professionali dell e-learning Competenze e opportunità Dott. M. Boati Le figure professionali Le figure professionali per fase rogettazione Ogni fase di un progetto produce effetti sulla fase

Dettagli

Kiwa Cermet Idea. Corsi di Formazione

Kiwa Cermet Idea. Corsi di Formazione Kiwa Cermet Idea Corsi di Formazione Aggiornamento è Crescita La formazione permette di stimolare e accompagnare, in modo costante, lo sviluppo professionale delle persone, in coerenza con le strategie

Dettagli

FORMAZIONE DI MANTENIMENTO IVASS ANNO 2013

FORMAZIONE DI MANTENIMENTO IVASS ANNO 2013 1. PROGETTO FORMATIVO FORMAZIONE DI MANTENIMENTO IVASS ANNO 2013 Si tratta di un iniziativa formativa svolta in ottemperanza ai disposti del Regolamento Isvap n 5 del 16 ottobre 2006, focalizzata su: mantenimento

Dettagli

RISORSE UMANE & BUSINESS

RISORSE UMANE & BUSINESS STUDIO SELFOHR Master Human Resources 2012/2013 Milano - IV Edizione - RISORSE UMANE & BUSINESS Studio Selfohr S.r.l. Via Belfiore 21, 10125 Torino tel. 011/541412 fax 011/5625836 Skype ID: selfohr e-mail

Dettagli

SCHEDA - ELEMENTI DESCRITTIVI DELL AZIONE FORMATIVA Progetto di Alta Formazione Professionalizzante Integrata in Alternanza Scuola-Impresa.

SCHEDA - ELEMENTI DESCRITTIVI DELL AZIONE FORMATIVA Progetto di Alta Formazione Professionalizzante Integrata in Alternanza Scuola-Impresa. SCHEDA - ELEMENTI DESCRITTIVI DELL AZIONE FORMATIVA Progetto di Alta Formazione Professionalizzante Integrata in Alternanza Scuola-Impresa. Motivazione dell idea progettuale. Gli studenti degli Istituti

Dettagli

Gestione e Sviluppo. Master in. delle Risorse Umane. 10 edizione. Human Resources Development and Management. www.consorziolaif.it.

Gestione e Sviluppo. Master in. delle Risorse Umane. 10 edizione. Human Resources Development and Management. www.consorziolaif.it. Con il Patrocinio del Comune di Reggio Calabria www.consorziolaif.it Master in Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane Human Resources Development and Management a 10 edizione Reggio Calabria Direttore

Dettagli

LO SVILUPPO DEI DIRIGENTI: COMPETENZE PER LO SCENARIO ATTUALE

LO SVILUPPO DEI DIRIGENTI: COMPETENZE PER LO SCENARIO ATTUALE FORMAZIONE PER I DIRIGENTI CORSI GRATUITI 2011 Piano Formativo LO SVILUPPO DEI DIRIGENTI: COMPETENZE PER LO SCENARIO ATTUALE (FDIR 3136) QUALE FORMAZIONE PER I DIRIGENTI NEL CONTESTO ATTUALE? E risaputo

Dettagli

METHODY: l unica one stop shop solution per i vostri progetti di e- learning

METHODY: l unica one stop shop solution per i vostri progetti di e- learning METHODY: l unica one stop shop solution per i vostri progetti di e- learning 1 METHODY: the one stop shop solution for your e-learning projects La FAD (Formazione a Distanza) dopo anni di sperimentazione

Dettagli

Corso di Alta Formazione in Comunicazione & Counselling espressivo

Corso di Alta Formazione in Comunicazione & Counselling espressivo Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: Caratteristiche del percorso formativo Corso di Alta Formazione in & Counselling espressivo

Dettagli

MANAGER DELLA SICUREZZA INTEGRATA

MANAGER DELLA SICUREZZA INTEGRATA Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: Caratteristiche del percorso formativo MANAGER DELLA SICUREZZA INTEGRATA Corsi di specializzazione

Dettagli

Introduzione 3. Vademecum della Valutazione 5. Manuale Operativo 8. Contenuti del KIT. Reporting e Monitoraggio 26

Introduzione 3. Vademecum della Valutazione 5. Manuale Operativo 8. Contenuti del KIT. Reporting e Monitoraggio 26 KIT del Valutatore Contenuti del KIT Introduzione 3 Vademecum della Valutazione 5 Manuale Operativo 8 Reporting e Monitoraggio 26 2 Introduzione Il Sistema di Performance Management di Poste Italiane Il

Dettagli

PTE GENERAL Authorised Test Centre Cod. 85564. Per ciascuna EDIZIONE sono previste più modalità organizzative. -------------------------

PTE GENERAL Authorised Test Centre Cod. 85564. Per ciascuna EDIZIONE sono previste più modalità organizzative. ------------------------- MASTER N 1/M1/2016 Interventi Formativi di Specializzazione DENOMINAZIONE: MANAGER AZIENDALE Con inclusa preparazione per Certificazione PMP/CAPM -PMP (Project Management Professional) EDIZIONI 2016 DEL

Dettagli