ALZHEIMER: NUOVE SFIDE E RETI DI SOSTEGNO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ALZHEIMER: NUOVE SFIDE E RETI DI SOSTEGNO"

Transcript

1 DESTINATARI Il Convegno si rivolge a tutti gli operatori sanitari (medici, infermieri, fisioterapisti, educatori professionali, terapisti occupazionali, tecnici della neuro e psicomotricità, logopedisti, psicologi ), assistenti sociali, operatori socio sanitari, counselor, familiari di persone con Malattia Alzheimer e/o demenze. Il Convegno è accreditato ECM per tutti i professionisti della salute per un numero massimo di 100 partecipanti. PARTECIPAZIONE GRATUITA SCHEDA DI ISCRIZIONE Cognome... Nome Nato/a.... il... Sede di lavoro... Professione.... C.F..... RESPONSABILI SCIENTIFICI Dott.ssa Arianna Cerretti Dott.ssa Antonia Peroni SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Fondazione Casa Cardinale Maffi O.N.L.U.S. Tel /216 Fax Via Don Pietro Parducci, San Pietro in Palazzi CECINA (LI) Fondazione Casa Cardinale Maffi O.N.L.U.S. ALZHEIMER: NUOVE SFIDE E RETI DI SOSTEGNO SABATO 19 SETTEMBRE 2015 Ore Data..././... Firma.. Inviare a ACCREDITAMENTO ECM 9,5 crediti per tutte le professioni sanitarie Fax: Tel: Sede CASTELLO PASQUINI Piazza della Vittoria, 15 Castiglioncello (LI)

2 ore REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI Inizio ore 9.00 SALUTO DELLE AUTORITÀ - Dott. Luigi Marchetti Presidente della Fondazione Casa Cardinale Maffi - Marinella Zagaglia Coordinatrice A.I.M.A. Bassa Val di Cecina - - Barbara Trambusti Dirigente Politiche per l integrazione socio sanitaria Regione Toscana - Samuele Lippi Sindaco di Cecina, Presidente Conferenza dei Sindaci Bassa Val di Cecina - Alessandro Franchi Sindaco di Rosignano Marittimo e Presidente della Provincia di Livorno - Lorenzo Bacci Sindaco di Collesalvetti - Dott.ssa Maria Teresa De Lauretis Commissario Aziende USL Area Vasta NORD-OVEST - Dott. Eugenio Porfido Vicecommissario Azienda USL 6 Livorno - Dott. Paolo Lucchesi Direttore della Società della Salute Zona Bassa Val di Cecina Sessione Mattutina Moderatore: Dott. Themistocles Kazantzis Regione Toscana: il percorso di diagnosi e cura delle persone con demenza Dott. Antonio Bavazzano Coordinatore servizi di assistenza per le persone con demenza - Regione Toscana Il Medico di Medicina Generale di fronte al malato di demenza e il suo sistema familiare Dott. ssa Annamaria Gattulli Medico di Medicina Generale - Zona Bassa Val di Cecina La geriatria territoriale nell ambito dell assistenza alle persone con demenza in Bassa Val di Cecina Dott.ssa Francesca Giunti Geriatra Convenzionata Azienda USL 6 di Livorno COFFEE BREAK Approccio Multidimensionale alla Malattia di Alzheimer: stimolare, arricchire, comunicare Dott.ssa Simona Cintoli, Dott.ssa Cristina Pagni Psicologhe Dipartimento Medicina Clinica e Sperimentale Università di Pisa Terapie non farmacologiche e percorsi innovativi di cura: la terapia della bambola Dott. Ivo Giovanni Cilesi Psicopedagogista, Centro Eccellenza Alzheimer Fondazione Europea di Ricerca Biomedica FERB, Bergamo TAVOLA ROTONDA Progetto integrato Orienta-mente - Dott.ssa Arianna Cerretti e collaboratori Educatore Professionale Responsabile Servizio educativo - riabilitativo Fondazione Casa Cardinale Maffi - Marinella Zagaglia Counselor Gruppo Operativo A.I.M.A Bassa Val di Cecina - Samuela Staccioli Arte Terapeuta A.T.I. ApiArt, Michela Caccavale Danza Movimento Terapeuta A.T.I. Apid, Associazione culturale e di promozione sociale Le stanze del sé Rosignano Solvay (LI) - Dott.ssa Cristina Pagni, Dott.ssa Simona Cintoli Psicologhe, Dipartimento Medicina Clinica e Sperimentale Università di Pisa LUNCH Sessione Pomeridiana Moderatore: Dott.ssa Arianna Cerretti La cura della persona e di sé Dott. Manlio Matera Presidente A.I.M.A. Firenze, Vicepresidente A.I.M.A. Nazionale Dalla diagnosi precoce alle nuove terapie Dott.ssa Leda Volpi Centro Alzheimer Pisa Informare sulla Malattia di Alzheimer: i Caffè Alzheimer, le attività nei musei fiorentini, i progetti domiciliari Dott.ssa Michela Mei Animatore geriatrico Senior Service, Firenze. L Amministrazione di Sostegno Avv. Anna Maria Mazzarri Studio Legale Rosgnano Solvay Approccio familiare: il ruolo del caregiver Dott. Paolo Bongioanni Dir. Med. U.O. Neuroriabilitazione Azienda Ospedaliera Pisa, Presidente NeuroCare Attività di sostegno al Malato Alzheimer: il ruolo dell Operatore UISP. Progetti ed esperienze della Valdera Dott.ssa Chiara Menichetti Responsabile Area Anziani UISP Valdera Un possibile modello auto-sostenibile di attività a favore delle persone con malattia Alzheimer Dott. Franco Berti Responsabile Attività Sanitarie SdS Bassa Val di Cecina DIBATTITO WORK SHOP Palestra per la Mente 1 - Musicoterapia e Fisioterapia: approccio creativo al movimento Maria Rosa Carrai, Paola Giuntoli Fondazione Casa Cardinale Maffi 2 - Danza Movimento Terapia: Il corpo abitato Michela Caccavale Associazione culturale e di promozione sociale Le stanze del sé Rosignano Solvay (LI) 3 - Arte Terapia: Una traccia di sé Samuela Staccioli LI Associazione culturale e di promozione sociale Le stanze del sé Rosignano Solvay (LI) SOMMINISTRAZIONE TEST DI APPRENDIMENTO E DI GRADIMENTO Si informa che durante l attività del Convegno è a disposizione un laboratorio gestito da volontari per l accoglienza e la supervisione di Persone affette da Malattia Alzheimer.

3 LO -ci C ) c (U r cc (2-c L i; ci)ci)o C Q) C3 1) Q ci - r 1) : 0 q- 0 ci) C 00 u èi -i3 9) 0(0(1) 92 Li Ii ii)(1) 0 (&.. -t3 0 E ci),w N I;) 0 rrs - i 0 LU N 2 CU U) cc 6 C - -fl :--..2(U Li C) () $ Li. 0-0) N c. L.Q -ru Lt 5 q oc8.. fl_ CIa, CU P IL) 0 cp L I 0 o; U) (j) -(U ). Li.Q0c _ - a D - T -oj 0?C3 CD U r- $(UZ 4 0 ( LU 2 cc o. r - > c c.- i c: F: C :cq -. oct cc - 0 oq,- 2 tø Cs L)r 2 : t 0 0 r LU L0 ) - j - C/ 0.Pq j 0 ci.$.c 3 L r, 0 I Q j - - IL j b C [7: ; q (a-) c rt 0 c (I Li. 1. r..j L. c o C) r0 cç Q ci CLCI) u -; _;) IH r.j CI) - o Cci: LL LCC O CU, - c C)

4 . N ( ( 3 074)) 1 1 I) (4. 0 V (4 (4,. ( c 44 r 1: C) :3 U, N (13 (0! 0 C 2_c C-,- P C, : C, (C, C U C, C,!:1 g CD CD C:) (0 g) ), - :, - h il - ) dr 8 >.))..,, -_ N. ) j ö c, L..4 C CD,. 2 CU (5 E ( SO 1 - U N) 4 U N k) I,, i,,, C; ç 4:3 SO (0, N) - : C1 C) 4. C ) w C 0r) C) CD CD 0 o.l D. N 4.) CD cpe C ) C..4 C) 0 C) CI) 0 (, 0 4,. t.. i: o (I) 0N0, - do Ci) (4 Cl) CD C) (flc g80. -:- 0 0w 00t, -Ci.-, U 0. (4 4.. o - tv 0 0 (0 4, :3 o-. no N CD U. 0 D C: C 8 CD. D q 0 ( C C, 0 c ii CD )3 o CD 0 O C o 0 0) C, C 0.

5 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome BONGIOANNI Paolo Indirizzo Telefono 335/ Fax 050/ Via Cuppari, Pisa Nazionalità italiana Luogo e data di nascita MONDOVÌ (CN) 04/10/1963 Codice fiscale BNGPLA63R04F351V ESPERIENZA LAVORATIVA 2007 ivi 2000 ivi Nome e indirizzo del datore di lavoro Incarico professionale Responsabile neuroriabilitazione geriatrica c/o U.O. Neuroriabilitazione Dirigente Medico c/o U.O. Neuroriabilitazione universitaria Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana (AOUP) Via Paradisa, Pisa ISTRUZIONE E FORMAZIONE 5 Novembre 1999 Board of Qualification in Extrapyramidal Diseases Nome e tipo di istituto di istruzione Scuola di Specializzazione in Neurologia Università di Pisa o formazione Qualifica conseguita Diploma di Specialista in Neurologia (26/10/96) Livello nella classificazione 50/50 e lode nazionale (se pertinente) Nome e tipo di istituto di istruzione Scuola Superiore di Studi Universitari e di Perfezionamento Sant Anna di Pisa o formazione Qualifica conseguita Diploma di Perfezionamento equipollente al Dottorato di Ricerca (19/03/93) Livello nella classificazione 60/60 e lode nazionale (se pertinente) Nome e tipo di istituto di istruzione Istituto di Psicosomatica di Torino o formazione Qualifica conseguita Diploma di Psicoterapia breve in Medicina Psicosomatica e Sessuologia (23/02/91) Livello nella classificazione 30/30 nazionale (se pertinente) Pagina 1 - Curriculum vitae di BONGIOANNI Paolo Per ulteriori informazioni:

6 Nome e tipo di istituto di istruzione Scuola Superiore di Studi Universitari e di Perfezionamento Sant Anna di Pisa o formazione Qualifica conseguita Diploma in Medicina e Chirurgia (05/06/91) Livello nella classificazione 50/50 e lode nazionale (se pertinente) Nome e tipo di istituto di istruzione Facoltà di Medicina - Università di Pisa o formazione Qualifica conseguita Laurea in Medicina e Chirurgia (18/07/88) Livello nella classificazione 110/110 e lode con dignità di stampa nazionale (se pertinente) Nome e tipo di istituto di istruzione Liceo Classico G.B: Beccaria di Mondovì (CN) o formazione Qualifica conseguita Diploma di maturità classica (10/07/82) Livello nella classificazione 60/60 nazionale (se pertinente) CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI MADRELINGUA Italiano ALTRE LINGUA Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale Inglese eccellente eccellente buono Tedesco eccellente buono buono Francese buono elementare elementare CAPACITÀ E COMPETENZE RELAZIONALI E ORGANIZZATIVE Coordinamento di team multidisciplinare per la valutazione funzionale e la riabilitazione di malati neuromuscolari (in particolare quelli affetti da Malattia del Motoneurone/Sclerosi Laterale Amiotrofica): funzioni emozionali, cognitive, motorie (deglutizione/alimentazione, eloquio, ventilazione, deambulazione), sensitivo-sensoriali, autonomico-viscerali. CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE PC/Tablet: Windows XP, Vista, 7 ed 8; Word ed altri programmi di videoscrittura; PowerPoint e similari; Excel; Access; QuickBasic. Internet: vari browser (Explorer, Firefox, Chrome); WordPress. Pagina 2 - Curriculum vitae di BONGIOANNI Paolo Per ulteriori informazioni:

7 ALTRE CAPACITÀ E COMPETENZE Attività di ricerca: a) neuroimmunologia (con particolare riferimento all età geriatrica): immunologia del sistema nervoso centrale (astrociti come neuroimmunociti) e del sistema nervoso enterico (enterogliociti come immunociti); neurobiologia neurono-gliale (ruolo delle citochine); neuropsicoimmunologia; b) neuropsicofarmacologia (con particolare riferimento all età geriatrica): neurochimica (variazioni dell'attività enzimatica e del "binding" recettoriale in modelli periferici di cellula nervosa nella patologia neurogeriatrica) e neuropsicofarmacologia clinica; c) aspetti nutrizionali nelle malattie neuromuscolari e neurodegenerative (in particolare nella Sclerosi Laterale Amiotrofica); d) neuropsicologia (con particolare riferimento all età geriatrica): valutazione e riabilitazione con metodiche tradizionali ed avanzate assistite da computer; ICT per gli anziani ("Peractive Social Network") Attività didattica: Modulo di "Neuropsicologia ed Afasiologia" al Corso integrato di "Neuropsicologia e Propedeutica della Riabilitazione cognitiva" nell'ambito del Corso di Laurea in Fisioterapia all'università di Pisa (aa accademici ); Modulo di "Riabilitazione nelle Malattie neuromuscolari" al Corso integrato di "Neuroriabilitazione motoria speciale " nell'ambito del Corso di Laurea in Fisioterapia all'università di Pisa (aa accademici ); Modulo di "Fondamenti di Prevenzione e Riabilitazione in Geriatria" al Corso integrato di "Gerontologia e Geriatria" nell'ambito del Corso di Laurea in Fisioterapia all'università di Pisa (aa accademici ) PATENTE O PATENTI Patente auto (B); Patente nautica (oltre le 6 miglia) ULTERIORI INFORMAZIONI Presidente Associazione onlus di volontariato (NeuroCare onlus) Pisa, 18/07/15 Pagina 3 - Curriculum vitae di BONGIOANNI Paolo Per ulteriori informazioni:

8

9

10 Curriculum Vitae Michela Caccavale Informazioni personali Nome Michela Caccavale Indirizzo Via Lago Trasimeno, Rosignano Marittimo (Livorno) Telefono Nazionalità italiana Data di nascita 06/11/1966 Codice Fiscale CCCMHL66S46E625I ESPERIENZA LAVORATIVA Danzatrice professionista Danse Theatre L Ensemble di Micha Van Hoecke dal 1987 ad oggi Danza Movimento Terapeuta A.T.I. Centri Diurni Associazioni Centri di formazione Istituti scolastici dal 2001 ad oggi GYROTONIC Trainer Gyrotonic Livorno A.S.D. dal 2010 ad oggi Counselor - Art Counselor ISTRUZIONE E FORMAZIONE DIPLOMA IN DANZA MOVIMENTO TERAPIA APRILE 2012 PRESSO ART THERAPY ITALIANA CERTIFICAZIONE TRAINER GYROTONIC OTTOBRE 2011 presso la Rheintalklinik di Bad Krozingen (Germania), (certificazione rilasciata dall INTERNATIONAL HEADEQUARTERS Pennsylvania - Usa diretta e fondata da Juliu Horvarth) Counselor - Art Counselor diplomi di Counselling e di Art Counselling riconosciuti presso A.I.Co. Nazionale (iscrizione albo regionale 02/2008 n 88 MATURITÀ CLASSICA ALLEGATI Curriculum vitae dettagliato Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.lgs. 196 del 30 giugno Data 23 luglio

11 Michela Caccavale Curriculum vitae Danzatrice professionista Danza Movimento Terapeuta A.T.I.(disciplinata ai sensi della legge 04/2013 ) Apid n registro 422 GYROTONIC Trainer Counselor - Art Counselor Inizia lo studio della danza classica all età di 6 anni e successivamente della danza moderna/contemporanea, perfezionandosi presso il Centro Studi Danza diretto da Cristina Bozzolini. Frequenta stages di perfezionamento con vari Maestri e Insegnanti tra cui R.North, S.Sentler, Marina e Micha Van Hoecke. Nel 1985 consegue la maturità classica e si iscrive alla Facoltà di Lettere e Filosofia. Danza: formazione ed esperienze professionali Nel 1987 entra a far parte della Compagnia L Ensemble di Micha Van Hoecke e da allora fino ad oggi partecipa, in qualità di danzatrice e interprete, a tutte le produzioni, creazioni, allestimenti e trasmissioni televisive: 1987 Doucha (scene e costumi Hans Van Hoecke) 1988 Prospettiva Nevskij (scene Aldo Grompone, costumi Lily Salvo, con Franco di Francescantonio), Guitare (musica H. Villa Lobos, scene Aldo Grompone, costumi Lily Salvo) 1989 La Dernière Danse?, Voyage 1990 Dante Simphony (musica F. Liszt, costumi Gabriella Pescucci, scene Koki Fregni), Piacere Rai 1 (Rai) 1991 Chez Pierre et le Loup, Regard, Sogni senza Rete (Coop - Rai) 1992 parallelamente inizia una collaborazione con il coreografo Roberto Castello interpretando il brano Appunto e partecipando all evento Biosculture nelle stagioni Adieu à l Italie (musica G. Rossini, interpreti ospiti The Swingle Singers, Helge Munia, scene e costumi Tobia Ercolino), Amore Amor (Rai) 1993 Monsieur Monsieur, Le combat, Premio Danza e Danza (Venezia) 2

12 1994 A la memoire (musica G. Malher e A. Berg, costumi F. Benedettini, ospite Luciana Savignano, voce recitante Andrea Jonasson), Il Violino di Rotschild (musica A. Schinittke, scene e costumi Cristiano Bacchi) 1995 Odissea Blu (scene e costumi Cristiano Bacchi, interprete ospite Ruben Celiberti), Carmina Burana (musica C. Orff, scene Cristiano Bacchi, costumi Massimo Poli, interpreti ospiti Luciana Savignano e Marco Pierin) 1996 Orfeo e Pulcinella (musica I. Stravinskij, scene e costumi Ezio Antonelli, interprete ospite Luciana Savignano), Bergamo Festa in piazza (Rai 1), A la Memoire (Teatro La scala omaggio alla carriera di Luciana Savignano) 1997 Le Diable et le Bon Dieu, Pèlerinage (costumi Massimo Poli, ospiti Chiara Muti e Alessio Boni) 1998 Pierrot Lunaire (musica Arnold Schoenberg, scene e costumi Massimo Poli), Scene da un romanzo (musica Gyorgy Kurtag, costumi Massimo Poli, interpreti ospiti Alessandra Ferri e Maximilano Guerra), Histoire du soldat (musica I. Stravinskij, costumi Massimo Poli), Una rosa per il 2000 (Viterbo Rai), Galà Spoleto 1999 La salle des pas perdus (interprete ospite Marco Pierin, costumi Elena Manini), La Foresta Incantata (musica F. Gemignani, scene e costumi Ezio Antonelli, interprete ospite Igor Yebra, Orchestra dell Accademia Bizantina di Ottavio Dantone), Le Troiane (produzione Teatro Stabile di Catania, regia e coreografia Micha Van Hoecke, scene Alessandro Kokocinskij, costumi Elena Manini, musiche originali Marco Betta, interpreti ospiti Lina Sastri, Mariella Lo Giudice, Benedetta Buccellato, Roberto Alpi) 2000 Mosaico I, Tableau de famille, Pellegrini del Giubileo (produzione Teatro Stabile di Catania, regia e coreografia di Micha Van Hoecke, costumi Massimo Poli, interpreti ospiti Giuliana Lojodice, Mariella Lo Giudice, Luciano Virgilio, Daniele Salvo), Avion Dance (galà concerto con Avion Travel) 2001 Tableau de famille, E torna a fiorir la Torre (Pisa Rai 1), Galà Elisa (galà concerto con Elisa) 2002 Paradosso Svelato (costumi Marella Ferrera, interpreti ospiti Naseer Shamma, Ensemble Oyoun, Accademia Bizantina di Ottavio Dantone), Canti della prigionia 2003 L apprendista stregone, Maria Callas-La voix des choses (costumi Marella Ferrera, spazializzazione suono Tempo Reale), Danza Immobile (Omaggio T.Guerra), La kore (Rai sfilata Marella Ferrera) 2004 La danse du Sabre (costumi Marella Ferrera, interpreti ospiti Keiko Wakabayashi, Soyoko Matzuse, Francesco de Donato), Trash (Rai 1) 2005 Au Cafè (costumi Massimo Poli), Premio Valentino (Lecce Rai), Premio Danza e Danza (Bolzano) 2006 La Regina della notte (musica W.A. Mozart, un idea di Cristina Mazzavillani Muti, costumi Massimo Poli, spazializzazione suono Tempo Reale) 2007 Entrepot du rêve, Le voyage (Festival della Spiritualità Roma) 2008 Salomè (interprete ospite Chiara Muti) 2009 Mosaico II, Baccanti (costumi Marella Ferrera, interpreti ospiti Chiara Muti e Pamela Villoresi), Omaggio ad Alda Merini (Accademia della Crusca Teatro La Pergola Firenze), Omaggio a N. Garrone 2010 Claire obscure (musiche di F. Schubert e A. Schoenerg, interprete ospite Luciana Savignano) 2011 Pathos, la tragedia delle Troiane (interpreti ospiti Mariella Lo Giudice, Lindsay Kemp, Silvia Budri da Maren Giuliano Gabriele) coreografia di M.Van Hoecke (Teatro Alighieri di Ravenna) Partecipa con l Ensemble e le coreografie di Micha Van Hoecke a prestigiosi allestimenti lirici: 1988 Aida, musica G. Verdi, regia di M.Bolognini, coreografie di Micha Van Hoecke, Coro e orchestra Teatro Regio di Parma 1989 Orfeo ed Euridice, musica C. Gluck, regia di R.de Simone, coreografia Micha Van Hoecke, scene Mauro Carosi, costumi Odette Nicoletti, Orchestra e Coro del Teatro La Scala di Milano diretti dal M Riccardo Muti 1990 Traviata, musica G. Verdi, regia di L.Cavani, coreografia Micha Van Hoecke, Coro e Orchestra del Teatro la Scala di Milano diretti dal M Riccardo Muti, scene Dante Ferretti, costumi Gabriella Pescucci 3

13 1991 La Muette de Portici, musica D. F. Auber, regia e coreografia Micha Van Hoecke, Orchestra e Coro del Teatro Comunale di Bologna diretti dal M Patrick Fourniller, interpreti principali Tiziana Fabbricini, William Shimell, Marzia Falcon, Rocca Brancaleone di Ravenna 1995 Carmen, musica G. Bizet, regia F.Tiezzi, coreografia Micha Van Hoecke, Coro e Orchestra Teatro comunale di Bologna 1995 Orfeo di C. Monteverdi regia e coreografia di M. Van Hoecke, coproduzione Teatro Verdi di Pisa e Teatro Alighieri di Ravenna, Orchestra Camerata Musicale e Coro A.C.A. diretti da l M Roberto Solci, interpreti Paola Maroccu e Chiara Muti 1996 Orfeo ed Euridice musica di C. Gluck regia e coreografia di M.Van Hoecke, produzione Teatro Verdi di Pisa 1998 Aida, musica G.Verdi, regia di N. Joel, coreografia Micha Van Hoecke, scene Ezio Frigerio, costumi Franca Squarciapino, Coro e Orchestra del Teatro Massimo di Palermo diretti dal M Angelo Campori, Corpo di ballo Teatro Massimo di Palermo 1999 Le Martyre de Saint Sebastien, Musica C. Debussy, regia R. Andò, coreografia Micha van Hoecke, scene Gianni Carluccio, costumi Nanà Cecchi, Coro e Orchestra del Teatro Massimo di Palermo diretti dal M Marcello Panni, interpreti Laurent Terzieff Micha Van Hoecke e GHeorghe Jancu 2000 Carmen, musica G. Bizet, regia e coreografia di M.Van Hoecke, Orchestra della Fondazione Arturo Toscanini diretta dal M Patrick Fournillier, Coro del Teatro Regio di Parma, interpreti Masha Dimitri, Carolyn Sebron, Josè Cura, Chiara Taigi, Mark S. Doss, Pala de Andrè di Ravenna 2003 Otello, musica G. Verdi, regia di A.Fassini, coreografia di Micha Van Hoecke, Coro e Orchestra Teatro Comunale di Cagliari 2004 Macbeth, musica G. Verdi, regia e coreografia di M.Van Hoecke, Orchestra e Coro del Teatro Comunale di Bologna diretto dal M Daniele Gatti, interpreti Carlos Alvarez, Ildebrando D Arcangelo, Tatiana Serjan, Pala De Andrè di Ravenna; Alceste, musica C. Gluck, regia L.Cavani, coreografia Micha Van Hoecke, Coro e Orchestra Teatro Regio di Parma diretti dal M Bruno Bartoletti, scene Dante Ferretti, costumi Alberto Teso 2005 Concerto di Capodanno (Teatro la Fenice Venezia - produzione Rai 1); Gioconda regia e coreografia di M.V.Hoecke, Coro e Orchestra Teatro Goldoni di Livorno diretti dal M Lukas Karytinos, scene Cristiano Bacchi e costumi Marella Ferrera; Macbeth di G. Verdi, regia e coreografia di Micha Van Hoecke, Teatro Verdi di Trieste, Teatro Comunale di Bologna; Faust di C. Gounod, regia e coreografia di M.V.Hoecke, Teatro Alighieri di Ravenna, Orchestra Giovanile Luigi Cherubini diretta dal M Patrick Fournillier, interpreti Giacomo Patti, Mario Cassì, Alexia Vougaridou 2007 Carmen, musica G. Bizet, regia e coreografia di M.Van Hoecke, Terme di Baia a Napoli per la stagione lirica del S.Carlo di Napoli 2008 Macbeth, musica G. Verdi, regia e coreografia di Micha Van Hoecke, Teatro Campoamor di Oviedo, Opera Royale de Wallonie di Liège 2008 Traviata, musica G. Verdi, regia di Cristina Muti nell ambito del Ravenna Festival (Teatro Alighieri di Ravenna) 2009 Carmen, musica G. Bizet, regia e coreografia Micha van Hoecke, Teatro Comunale di Modena, Teatro Municipale di Piacenza, Teatro comunale di Ferrara, Teatro Alighieri di Ravenna 2013 Macbeth, musica G.Verdi, regia e coreografia Micha Van Hoecke, Teatro Lirico di Cagliari Danza Movimento Terapia: formazione-attività didattica e terapeutica 2001 si iscrive al corso pluriennale di Formazione in Danza Movimento Terapia presso la Scuola Art Therapy Italiana, sede di Bologna e svolge attività di DMT presso Centri Diurni per disabili psichici e fisici inizia la collaborazione come tirocinante con il Centro Diurno per disabili psichici e fisici Il Melograno di Cecina (Livorno) 2002 inizia una lunga collaborazione con i Centri Diurni per disabili psichici e fisici della U.S.L. 5 zona Valdera, Ponsacco Pontedera - S.Maria a Monte Peccioli in qualità di danza movimento terapeuta. Ha condotto works-shop teorici ed esperienziali di Danza Movimento Terapia in occasione di giornate di studio e presentazione delle Arti terapie, di corsi di formazione e aggiornamento per operatori socio-assistenziali, educatori, insegnanti e operatori-teatro: 4

14 2002 conduce un laboratorio (30 ore) di Danza Movimento Terapia e Movimento Espressivo presso la Scuola materna G. Rodari - Pisa, (a.a ) 2003 Strumenti d Arte - Pisa, conduce un seminario teorico-pratico di aggiornamento per educatori professionali 2004 Centr Arti - Pontedera, partecipa alla giornata di presentazione a cura dei Centri Socioriabilitativi della zona Valdera; conduce un work-shop di DMT all interno di Il tiro con l A.r.c.o. Arteterapia-Ricerca-Comunicazione-Orientamento I livello - Pisa, corso di formazione e aggiornamento con le Arti terapie per educatori-operatori sociosanitari e insegnanti; nello stesso anno partecipa alla stesura del libro Ritratti a memoria - arti terapie per altre abilità della Dott.ssa Flora Gagliardi per quanto concerne la sezione di Danza Movimento Terapia e Movimento Autentico 2005 conduce un seminario intensivo (8 ore) di DMT all interno di Il tiro con l A.r.c.o. Arteterapia Ricerca Comunicazione - Orientamento II livello, Pisa, corso di formazione e aggiornamento con le Arti terapie per educatori-operatori sociosanitari e insegnanti; conduce un seminario intensivo (week-end di 8 e 5 ore) di Danza Movimento Terapia/Movimento Autentico presso la Scuola di Artiterapie e Art Counselling Pisa; nello stesso anno collabora alla realizzazione di Quaderni d autore, racconti di interventi individuali all interno dei laboratori delle attività terapeutiche svolte presso i Centri Diurni della U.S.L. 5, zona Valdera; inizia la collaborazione al progetto Nuovi ritmi a scuola (a.a ) all interno del quale conduce un laboratorio annuale (della durata di 20 ore) di Danza e Movimento Creativo con ragazzi degli istituti superiori 2006 Musica e mare - Viareggio, conduce un work-shop di danza movimento terapia per ragazzi; continua la collaborazione al progetto Nuovi ritmi a scuola (a.a ) all interno del quale conduce un laboratorio annuale (della durata di 20 ore) di Danza e Movimento Creativo con ragazzi degli istituti superiori 2007 conduce tre moduli intensivi (ogni modulo, della durata di 16 ore, si svolge in un week-end) di Danza Movimento terapia presso la Scuola d Arte Evolutiva di pensiero umanistico Kotoba - Lucca (a.a. 2006/2007); tiene una relazione di presentazione della Danza Movimento Terapia dal titolo Danza e musica, quando l arte è terapia, a cura dell A.M.M.I. presso l Accademia dei Rozzi Siena; all interno del corso di formazione per operatori di teatro-ragazzi Corso operatori teatro giovanissimi a Pisa, conduce i moduli intensivi di Danza Movimento Terapia (20 ore); nello stesso anno consegue i diplomi di Counselling e di Art Counselling riconosciuti presso A.I.Co. Nazionale (iscrizione albo regionale 02/2008 n 88); continua la collaborazione al progetto Nuovi ritmi a scuola (a.a ) all interno del quale conduce un laboratorio annuale (della durata di 20 ore) di Danza e Movimento Creativo con ragazzi degli istituti superiori 2008 conduce tre moduli intensivi (ogni modulo, della durata di 16 ore, si svolge in un week-end) di Danza Movimento terapia presso la Scuola d Arte Evolutiva di pensiero umanistico Kotoba - Lucca (a.a. 2007/2008); continua la collaborazione al progetto Nuovi ritmi a scuola (a.a ) all interno del quale conduce un laboratorio annuale (della durata di 20 ore) di Danza e Movimento Creativo con ragazzi degli istituti superiori 2009 prosegue la collaborazione al progetto Nuovi ritmi a scuola (a.a ) all interno del quale conduce un laboratorio annuale (della durata di 20 ore) di Danza e Movimento Creativo con ragazzi degli istituti superiori 2010 collabora al progetto Nuovi ritmi a scuola (a.a ) all interno del quale conduce un laboratorio annuale (della durata di 20 ore) di Danza e Movimento Creativo con ragazzi degli istituti superiori 2011 (a.a ) è chiamata a partecipare alla realizzazione e conduzione (modulo DMT) del progetto di formazione e perfezionamento della compagnia Danse Theatre Ensemble di Micha Van Hoecke dal titolo Sè-gni in rilievo, progetto coordinato dall Associazione Culturale Escargot, patrocinato dal Comune e dalla Provincia di Grosseto e destinato a danzatrici provenienti dalle diverse scuole del territorio; parallelamente a questo percorso svolge un laboratorio di danza-movimento con ragazzi disabili fisici e psichici anch esso coordinato dall Associazione Culturale Escargot e patrocinato dal Comune e dalla Provincia di Grosseto 2012 conduce, in occasione dell Open Day Toscana proposto da Art Therapy Italiana, un laboratorio di presentazione sull Arte terapia e la Danza Movimento Terapia in collaborazione con Sylviane Zurly (Arte terapeuta), work-shop tenuto presso l Atelier Centro Sperimentale d Arte Contemporanea e terapie Espressive di Calci (Pisa) Nello stesso anno discute la tesi Rabbie mobili. L esperienza dell essere attraverso la danza delle emozioni ferite: aggressività e rabbia in rapporto allo sviluppo emozionale e al processo di separazione-individuazione in un percorso di danzamovimentoterapia diplomandosi a pieni voti in Danza Movimento Terapia Nello stesso anno (a.a ) è nuovamente invitata a condurre il II progetto di formazione e perfezionamento della compagnia Ensemble di Micha Van Hoecke dal titolo Sè-gni animati, progetto coordinato dall Associazione Culturale Escargot, patrocinato dal Comune e dalla Provincia di Grosseto e destinato a danzatrici provenienti dalle diverse scuole del territorio; parallelamente a questo percorso svolge un laboratorio di danza-movimento con ragazzi disabili fisici e psichici anch esso coordinato dall Associazione Culturale Escargot e patrocinato dal Comune e dalla Provincia di Grosseto 5

15 2013 conduce, in qualità di docente ospite, un seminario intensivo (16 ore) di danzamovimentoterapia all interno del corso di Counselling a orientamento artistico (Lucca). Conduce una sessione di Danzamovimentoterapia presso il centro A.N.F.F.A.S. di Poggibonsi (Siena). Nello stesso anno (a.a ) è nuovamente invitata a condurre il III progetto di formazione e perfezionamento della compagnia Ensemble di Micha Van Hoecke dal titolo Sè-gni nel Tempo, progetto coordinato dall Associazione Culturale Escargot, patrocinato dal Comune e dalla Provincia di Grosseto e destinato a danzatrici provenienti dalle diverse scuole del territorio; parallelamente a questo percorso svolge un laboratorio di danza-movimento con ragazzi disabili fisici e psichici anch esso coordinato dall Associazione Culturale Escargot e patrocinato dal Comune e dalla Provincia di Grosseto è Member of the International Dance Council CID. Nello stesso anno organizza, coordina e conduce con Serena Rinaldi (Musicoterapeuta) e Samuela Staccioli (Arte Terapeuta) la Giornata di Studi sulle Artiterapie Le Stanze del Sé - Gesto Suono Segno nel processo creativo 15 marzo 2014 Castello Pasquini Castiglioncello (LI) Conduce workshops esperienziali e percorsi di gruppo: Una Stanza tutta per Sé - ciclo di incontri di gruppo di Danza Movimento Terapia (Livorno) Incontr Arti - workshop multidisciplinare di Arte Terapia, Danza Movimento Terapia e Musicoterapia all interno del progetto Divers Ugualità presso la Scuola Media D. Alighieri a Rosignano Solvay (Li) Tracce Svelate tra gesto e colore workshop esperienziale di Arte Terapia e Danza MovimentoTerapia in occasione della Festa di Inizio Estate, 1 Giugno 2014 Parco di Villa Mimbelli a Livorno Ombre d acqua: Viaggio intimo tra gesto e colore - workshop esperienziale di Arte Terapia e Danza Movimento Terapia ospitato nella programmazione di Primavera Gestalt Risvegliarsi con Arte (ciclo di workshop esperienziali e gruppi intensivi tra Gestalt e Arte condotti da terapeuti Gestalt e Arti terapeute promosso dall Istituto gestalt di Firenze e l Associazione Morphé per la promozione delle relazioni umane) 11 Giugno 2014 Nuovo Teatro delle Commedie Asili Notturni a Livorno, Spazi interni e linee di confine: tracce di Sé tra Corpo e Colore - ciclo di incontri di gruppo di Arte Terapia e Danza Movimento Terapia Rosignano Solvay (Li) Cornici concentriche: trame di Segni e tracce di Sé tra corpo e colore - percorso di Arte Terapia e Danza Movimento Terapia presso Associazione IAIA Donoratico (Li) Sguardi riflessi percorso integrato di Arte Terapia Danza Movimento Terapia e Musicoterapia in collaborazione con l Associazione Culturale Escargot e il patrocinio del Comune e della Provincia di Grosseto, destinato alle Associazioni AIPD (Associazione Italiana Persone Down) e TuttiaTeatro Onlus, Grosseto. Anime libere Incontri di Donne allo specchio tra corpo e colore Workshop esperienziale di ArteTerapia e Danza Movimento Terapia in occasione della Giornata Mondiale contro la violenza alle Donne, 25 novembre 2014 Donoratico Conduce con Samuela Staccioli (AT) TraMe e altre Storie - Gesti e Segni per tessere la vita con Arte - Arte Terapia e Danza Movimento Terapia a sostegno dell Alzheimer percorso di Arteterapia e Danza Movimento Terapia avviato all interno del Progetto integrato sperimentale Anno 2015 Orienta-mente - Innovazione nella continuità assistenziale promosso dalla Fondazione Casa Cardinale Maffi Onlus e dal gruppo operativo Bassa Val di Cecina e Livorno di AIMA Firenze in collaborazione con l Azienda Usl 6 Bassa Val di Cecina, l Associazione Alzheimer AIMA di Pisa, il Comune di Rosignano e Auser d Rosignano. Nello stesso anno organizza, coordina e conduce con Serena Rinaldi (Musicoterapeuta) e Michela Caccavale (Danza Movimento Terapeuta) il Convegno sulle Artiterapie GUARD ARTI Lo sguardo diverso delle Artiterapie 16 maggio 2015 Casette Cinquecentesche-Cassero Senese a Grosseto, evento conclusivo del progetto Sguardi riflessi. Gyrotonic Expansion System Nel 2010 intraprende il percorso formativo come Trainer GYROTONIC : 2010 segue il GYROTONIC Pre-training e il Foundation Teacher Training Course of GYROTONIC Level 1 con il Master Trainer Pietro Gagliardi presso il White Cloud Studio di Roma consegue la certificazione GYROTONIC Level 1 in Germania presso la Rheintalklinik di Bad Krozingen (certificazione rilasciata dall INTERNATIONAL HEADEQUARTERS Pennsylvania - Usa diretta e fondata da Juliu Horvarth) frequenta il seminario GYROTONIC Specialized Course for Scoliosis (Scoliosi: applicazioni terapeutiche) tenuto da Uwe Herbstrait a Venezia frequenta il seminario GYROTONIC Specialized Course for the Pelvic Girdle (Cingolo pelvico: applicazioni terapeutiche) tenuto da Uwe Herbstrait a Prato. 6

16 2014 frequenta i seminari GYROTONIC Specialized Course: Applications for the Shoulder Girdle tenuto da Uwe Herbstrait a Prato, GYROTONIC Specialized Course: Principles in the Context of Osteopathy tenuto da Silvia Frosali a Livorno, GYROTONIC Specialized Course: Applications for Breast Cancer Survivors tenuto da Leda Franklin a Livorno, GYROTONIC Specialized Course: Applications for Pre/Post Natal Mothers tenuto da Leda Franklin a Livorno. Nello stesso anno intraprende il Corso di formazione come Trainer di GYROKINESIS frequentando il GYROKINESIS Pretraining 2015 frequenta il Foundation Teacher Training Course of GYROKINESIS tenuto dalla Master Marika Vannuzzi. Premi 1992 le viene conferito il premio Ginori per la Danza partecipa con un gruppo di danzatori dell Ensemble al Prix Volinine, concorso coreografico di Parigi, danzando in una creazione di Luca Bruni dal titolo Mamma Roma, con la quale il gruppo ottiene il Premio T.Barbakoff per l interpretazione. Collaborazioni e pubblicazioni 2004 partecipa alla stesura del libro Ritratti a memoria - arti terapie per altre abilità della Dott.ssa Flora Gagliardi per quanto concerne la sezione di Danza Movimento Terapia e ha collaborato alla realizzazione dei Quaderni d autore, racconti di interventi individuali all interno dei laboratori delle attività terapeutiche svolte presso i Centri Diurni della U.S.L. 5, zona Valdera (Pisa). 7

17

18

19

20

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass I Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Rouame Abdelaziz Indirizzo(i) 7, via S. Andrea, 48022, Lugo di Romagna, Italia Telefono(i) 051 6597766/ 0545 24698 Mobile: 3282119380

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio GENER-AZIONI PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio Con il sostegno di Circuito Regionale Danza in Sardegna, Associazione Enti Locali

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

COMUNITA SOL LEVANTE Carta dei Servizi 2010/2012

COMUNITA SOL LEVANTE Carta dei Servizi 2010/2012 COMUNITA SOL LEVANTE Carta dei Servizi 2010/2012 La Sol Levante nasce nel 1998 per dare una risposta alle esigenze delle persone, di ogni fascia d età, affette da disagio psichico e con problematiche in

Dettagli

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività:

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività: Insieme si può Arcigay Pistoia La Fenice dopo le varie attività svolte sul territorio pistoiese e zone limitrofe, ha valutato l opportunità di realizzare un progetto con la collaborazione di personale

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome e Cognome Indirizzo Lucio Maragoni Residenza: Via Francesco Angeloni n.55, 05100 Terni (TR) Domicilio attuale: Via Sertorio Orsato n.5, 35128 Padova

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 TITOLO DEL PROGETTO: ANNO RICCO MI CI FICCO SETTORE e Area di Intervento: Settore A: Assistenza Aree: A02 Minori voce 5 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO OBIETTIVI DEL PROGETTO OBIETTIVI GENERALI

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze.

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. CURRICULUM VITAE Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. Titolo di Studio: Laurea Economia e Commercio conseguita il 17.04.1973 presso l Università

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Sergio dal Maso Viale C.Colombo, 165 Foggia Telefono 328/2775122 Fax 0881/720007 E-mail Nazionalità

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PROVIDER REGIONALE ECM N.41 PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PROVIDER REGIONALE ECM N.41 PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE TITOLO DEL CORSO NUMERO PARTECIPANTI DESTINATARI (qualifica) Tutela della privacy. Open data e tutela dei dati sanitari 20 Tutti i professionisti della salute ARTICOLAZIONE

Dettagli

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio Scuola aperta 2015 Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio alla scoperta dell Asilo di Follina... l Asilo di Follina: LINEE PEDAGOGICO EDUCATIVE IL PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO. Il curricolo della scuola

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE

EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE 1. CARTA D IDENTITÀ...2 2. CHE COSA FA...4 3. DOVE LAVORA...5 4. CONDIZIONI DI LAVORO...6 5. COMPETENZE...7 CHE COSA DEVE ESSERE IN GRADO DI FARE...7 CONOSCENZE...10

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Europass. Esperienza. Nome / Cognome. Cellulare. Cittadinanza. Date. 07 Sett 03. Funzionario Architetto. Nome e indirizzo. di attività o settore

Europass. Esperienza. Nome / Cognome. Cellulare. Cittadinanza. Date. 07 Sett 03. Funzionario Architetto. Nome e indirizzo. di attività o settore Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Indirizzo Via S. Domenico 93, 80127 Napoli (Italia) Telefono 081 7962009 E-mail dinetti.antonio@tiscali.it Cittadinanza italianaa Data di

Dettagli

SPC Scuola di Process Counseling

SPC Scuola di Process Counseling SPC Scuola di Process Counseling In uno scenario professionale e sociale in cui la relazione è il vero bisogno di individui e organizzazioni, SPC propone un modello scientifico che unisce l attenzione

Dettagli

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Società Cooperativa sociale onlus corso Torino 4/3 16129 Genova tel. 010 5956962 fax 010 5950871 info@cosgenova.com; coscooperativa@fastwebnet.it 1 Sede legale

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI CIMEA di Luca Lantero Settembre 2008 1 Cicli Titoli di studio EHEA 1 2 3 Istruzione superiore universitaria Laurea Laurea Magistrale

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE Management Risorse Umane MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE La formazione di eccellenza al servizio dei Manager PRESENTAZIONE Il Master Triennale di Formazione Manageriale è un percorso di sviluppo

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione

Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione ALTA SCUOLA DI PSICOLOGIA AGOSTINO GEMELLI Facoltà di Psicologia Master Universitario di secondo livello Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione Sedi di Milano e Brescia Master

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007)

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA 1 (annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso

Dettagli

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it)

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) Oggetto:Richiesta di ammissione alla Consulta delle Organizzazioni che operano nel settore delle

Dettagli

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO TABELLA B TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso l insegnamento di strumento musicale nella scuola media), VALIDE PER

Dettagli

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA UFFICIO FORMAZIONE E ECM IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA Mod. -0701-08 a Rev. 02 Del 10/07/2011 LA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: STRATEGIE E STRUMENTI LOW ED HIGH TECH PER LA COMUNICAZIONE,

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

INFORMAZIONI SUL CONTRAENTE PER LA VALUTAZIONE

INFORMAZIONI SUL CONTRAENTE PER LA VALUTAZIONE INFORMAZIONI SUL CONTRAENTE PER LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO RCT/RCO Parma, ottobre 2013 2 INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE Ragione sociale Pedemontana Sociale - Azienda Territoriale per i Servizi alla

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Process Counseling Master Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Il percorso Una delle applicazioni più diffuse del Process Counseling riguarda lo sviluppo delle potenzialità

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Valutare gli apprendimenti degli alunni stranieri

Valutare gli apprendimenti degli alunni stranieri MPI - USP di Padova Comune di Padova Settore Servizi Scolastici Centro D.A.R.I. Una scuola per tutti Percorso di formazione per docenti Valutare gli apprendimenti degli alunni stranieri I parte a cura

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

L'Associazione Psionlus di Roma, provider formativo Ministero Salute per l'educazione Continua in Medicina (ECM), Ente formativo non profit già

L'Associazione Psionlus di Roma, provider formativo Ministero Salute per l'educazione Continua in Medicina (ECM), Ente formativo non profit già MASTER BIENNALE ECM NEUROSCIENZE PER LA CLINICA ESPERTA DELLE DISABILITA' COGNITIVE ASSOCIAZIONE PSIONLUS ROMA ANNO 2012-2014 L'Associazione Psionlus di Roma, provider formativo Ministero Salute per l'educazione

Dettagli

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi Allegato al Decreto del Direttore Generale n. 53.. del 04/02/14 REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO EX ART. 15 SEPTIES DEL D.LGS. 502/92 AREA DIRIGENZA MEDICA E VETERINARIA E AREA DIRIGENZA

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/i nome/i Castelli Flavio Email flavio.castelli@gmail.com Sito web personale http://www.flavio.castelli.name Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli