RELAZIONE ILLUSTRATIVA DELLA GIUNTA ESECUTIVA AL PROGRAMMA ANNUALE ESERCIZIO FINANZIARIO 2010

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RELAZIONE ILLUSTRATIVA DELLA GIUNTA ESECUTIVA AL PROGRAMMA ANNUALE ESERCIZIO FINANZIARIO 2010"

Transcript

1 RELAZIONE ILLUSTRATIVA DELLA GIUNTA ESECUTIVA AL PROGRAMMA ANNUALE ESERCIZIO FINANZIARIO In ottemperanza alle indicazioni contenute nel Decreto 1 febbraio 2001 n. 44 Regolamento concernente le Istruzioni generali sulla gestione amministrativo contabile delle istituzioni scolastiche, la Giunta Esecutiva della Scuola Media Statale n. 2 Armando Diaz con sede a Olbia, si è riunita il giorno alle ore 15.30, per la relazione al programma annuale predisposto per l Esercizio Finanziario 2010 da proporre al medesimo Consiglio di Istituto per la conseguente deliberazione. Il Programma annuale è stato sviluppato in coerenza con le attività ed i progetti inseriti nel Piano dell Offerta Formativa e delle esigenze di funzionamento amministrativo didattico generale, entro i limiti finanziari imposti dalle risorse cui può fare affidamento la Scuola. L avanzo di amministrazione al 01/01/2009 derivante dal modello J alla data del 31/12/2009 ammonta a ,10. Cassa al 31/12/ ,73 Residui attivi ,40 + Residui Passivi ,03 - Avanzo amministrazione ,10 = La nota MIUR prot del 14/12/2009 indica l opportunità (vincolante?) di applicare l avanzo di amministrazione presunto, nell entità pari al fondo cassa al netto dei residui passivi, per far fronte ad eventuali deficienze di competenza. In attesa di chiarimenti ulteriori si indica analiticamente la struttura dell avanzo di amministrazione al 31/12/2009: 1

2 Avanzo di amministrazione presunto , Avanzo di amministrazione non vincolato , Avanzo vincolato , Avanzo vincolato compensi Revisori dei conti. 80, Avanzo vincolato alunni assicurazione. 686, Avanzo vincolato ore eccedenti , Avanzo vincolato Indennità di amministrazione. 312, Avanzo vincolato funzioni superiori. 575, Avanzo vincolato I.R.A.P , Avanzo vincolato I.N.P.S.. 17, Avanzo vincolato - Autoaggiornamento , Avanzo vincolato mensa scolastica. 370, Avanzo vincolato Legge 31 Golfo Aranci , Avanzo vincolato Legge 31 Olbia , Avanzo vincolato Legge , Avanzo vincolato Legge formazione , Avanzo vincolato Calendario scolastico. 513, Avanzo vincolato Fondo istituto al 31/12/ , Avanzo vincolato Fondo istituto dopo il 31/12/ , Avanzo vincolato Corsi Eda varie direttive , Avanzo vincolato Piano nazionale formazione counceling , Avanzo vincolato Legge 440/87 attività adulti. 192, Avanzo vincolato Economie cipe , Avanzo vincolato Regione Sardegna. 734, Avanzo vincolato Esami , Avanzo vincolato progetto , Avanzo vincolato arredi palestra. 47, Avanzo vincolato educazione alla salute , Avanzo vincolato obbligo scolastico , Avanzo vincolato formazione , Avanzo vincolato Indennità di direzione. 284, Avanzo vincolato tfr opera previdenza fino 2003/ , Avanzo vincolato funzioni strumentali docenti al 2003/ , Avanzo vincolato canti e giochi cultura sarda. 430, Avanzo vincolato corsi sperimentali a.i.c.s , Avanzo vincolato assistenza economica comune Olbia. 568, Avanzo vincolato Nuoto in classe , Avanzo vincolato Sussidi e attrezzature alunni H , Avanzo vincolato Sperimentazione alunni H , Avanzo vincolato laboratorio teatrale. 258,55 2

3 Avanzo vincolato arredi segreteria scuola , Avanzo vincolato incarichi specifici ATA , Avanzo vincolato patentino ciclomotori , Avanzo vincolato piano straord. Recupero istruzione (ctp). 235, Avanzo vincolato esprimersi con la musiva com. Olbia , Avanzo vincolato comune Olbia per K.E.T.. 286, Avanzo vincolato Inpdap fis. 6899, Avanzo vincolato Inpdap indennità amministrazione. 158, Avanzo vincolato Inpdap indennità direzione. 276, Avanzo vincolato Inpdap funzioni strumentali , Avanzo vincolato Inpdap Incarichi specifici. 501, Avanzo vincolato materiale pulizia Golfo Aranci. 322, Avanzo vincolato sicurezza e salute luoghi di lavoro , Avanzo vincolato contributo distributori e bevande. 157, Avanzo vincolato contributi società sportive. 550, Avanzo vincolato comune G. Aranci per fotocopiatore , Avanzo vincolato contributo internet. 480, Avanzo vincolato amico libro. 764, Avanzo vincolato progetto Daisy. 140, Avanzo vincolato POR Sardegna speaks english , Avanzo vincolato piano nazionale formazione I CARE , Avanzo vincolato Dir 113/2007 recupero livello apprendimento. 76, Avanzo vincolato Lions club premio miglior poster. 300, Avanzo vincolato comune di Olbia Scacchi. 618, Avanzo vincolato comune Golfo aranci strumenti musicali. 344, Avanzo vincolato comune G. Aranci acquisto computers , Avanzo vincolato Scuole aperte , Avanzo vincolato spese per ufficio , Avanzo vincolato Turismo scolastico , Avanzo vincolato libretto giustificazioni. 94, Avanzo vincolato contributo utilizzo aula informatica. 450, Avanzo vincolato fondo indistinto m.o.f spese personale** ,48 **(non programmabile composto da residui attivi probabilmente inesigibili) 3

4 L avanzo di amministrazione ( art. 3 D.M. 44/01 ) è la risultante di una semplice operazione contabile di addizione e di sottrazione, partendo dal fondo di cassa alla chiusura dell esercizio finanziario ( 31 dicembre ). Si addizionano al fondo di cassa i residui attivi dell esercizio e degli anni precedenti, mentre si sottraggono i residui passivi dell esercizio e degli anni precedenti. L avanzo di amministrazione, così determinato, è iscritto nel programma annuale come prima posta di entrata e deve essere dimostrato con specifica tabella da allegare al programma stesso. I singoli stanziamenti di spesa correlati all utilizzo dell avanzo di amministrazione sono indicati in apposito prospetto. Detti stanziamenti possono essere impegnati solo dopo la realizzazione dell effettiva disponibilità finanziaria e nei limiti dell avanzo effettivamente realizzato. In considerazione del fatto che negli anni passati ( almeno a partire dal 2000 ) le Istituzioni Scolastiche hanno iscritto nella loro contabilità residui attivi derivanti dalla differenza tra il fabbisogno di spese obbligatorie di personale concretamente sostenute ( leggasi pagate ) e le effettive erogazioni ministeriali, si trovano ora nella condizione di avere residui attivi senza alcuna certezza che gli stessi possano essere effettivamente riscossi. Infatti, tali residui attivi giuridicamente esistenti mancano dei requisiti dell esigibilità e della riscuotibilità non avendo le scuole il potere di agire contro lo Stato essendone una parte. Pertanto, allo stato degli atti e della dichiarata indisponibilità di risorse finanziarie presenti nel bilancio dello Stato per saldare i residui attivi in parola, è stato doveroso per il MIUR ( vedi nota prot. n del ) invitare le scuole ad accantonare i residui di competenza del MIUR nell aggregato Z disponibilità da programmare, fino alla loro riscossione. Il competente Dirigente Generale del MIUR, nella sua qualità di organo responsabile della gestione non aveva alternative. A tal fine in ottemperanza a quanto richiesto dalla suddetta nota si ha come avanzo di amministrazione programmabile la seguente somma: 4

5 I residui attivi totali ammontano a ,40 di cui Statali per ,02 e non statali per ,38 Cassa al 31/12/ ,73 - Residui Passivi ,03 + Residui Attivi non MIUR ,38 Avanzo di amministrazione Programmabile ,08 Avanzo non programmabile da iscrivere sul rigo Z ,02 Totale ,10 Pertanto la tabella analitica dell avanzo di amministrazione programmabile potrà contenere soltanto economie derivanti da finanziamenti non statali nel limite della somma di , Avanzo di amministrazione presunto programmabile , Avanzo di amministrazione non vincolato , Avanzo vincolato compensi Revisori dei conti , Avanzo vincolato I.R.A.P , Avanzo vincolato I.N.P.S.. 17, Avanzo vincolato Legge 31 Golfo Aranci , Avanzo vincolato Legge 31 Olbia , Avanzo vincolato Legge , Avanzo vincolato Fondo istituto al 31/12/ , Avanzo vincolato Fondo istituto dopo il 31/12/ , Avanzo vincolato Corsi E.d.a. varie direttive , Avanzo vincolato arredi palestra. 47, Avanzo vincolato assistenza economica comune Olbia. 568, Avanzo vincolato Nuoto in classe , Avanzo vincolato arredi segreteria scuola , Avanzo vincolato esprimersi con la musiva com. Olbia , Avanzo vincolato comune Olbia per K.E.T.. 286, Avanzo vincolato Inpdap fis , Avanzo vincolato materiale pulizia Golfo Aranci. 322, Avanzo vincolato sicurezza e salute luoghi di lavoro , Avanzo vincolato comune G. Aranci per fotocopiatore , Avanzo vincolato progetto Daisy. 140, Avanzo vincolato piano nazionale formazione I CARE , Avanzo vincolato Lion s club premio miglior poster. 300, Avanzo vincolato comune di Olbia Scacchi. 618, Avanzo vincolato comune Golfo aranci strumenti musicali. 344, Avanzo vincolato comune G. Aranci acquisto computers , Avanzo vincolato Scuole aperte , Avanzo vincolato spese per ufficio , Avanzo vincolato Turismo scolastico ,00 ZETA Disponibilità da programmare ,02 5

6 Si procede alla stesura del programma annuale 2010 secondo indicazioni le pervenute dal MIUR con nota protocollo del 14/12/2009 avente per oggetto: Indicazioni riepilogative per il programma annuale per l anno Con questa nota il MIUR comunica che la risorsa finanziaria su cui questa Scuola può fare affidamento per redigere il predetto documento contabile ammonta a ,66. Detta somma va iscritta nell aggregato Finanziamenti dello Stato dotazione ordinaria senz altro vincolo di destinazione che quello prioritario per lo svolgimento delle attività di istruzione, di formazione e di orientamento proprie dell istituzione. L importo verrà erogato in 4 rate, indicativamente nei mesi di Febbraio, Maggio, Agosto e Novembre Della somma di ,66 la suddetta nota specifica che: ,00 (pari a 8/12 di quanto comunicato con le note 8370 e 8766 del 2009) va destinata al finanziamento del contratto collettivo integrativo di istituto per i mesi da gennaio a agosto 2010 e per la parte attinente agli insegnanti va prioritariamente orientata agli impegni didattici in termini di flessibilità, ore aggiuntive di insegnamento, recupero e potenziamento. La restante somma è destinata alle spese per supplenze, funzionamento ed esami di stato. La nota 8370 del 05/11/2009 con oggetto: Fondo dell istituzione scolastica 2009/2010 comunica che il fondo dell istituzione scolastica di competenza di questa scuola ammonta a ,00 La nota 8766 del 17/11/2009 con oggetto: Fondo dell istituzione scolastica 2009/2010 istituti contrattuali comunicava a integrazione della precedente le somme che retribuiscono i seguenti istituti contrattuali: Funzioni strumentali ,00 Incarichi specifici personale ATA: ,00; Attività complementari di educazione fisica: ,00; Nel complesso le somme delle note protocollo 8370 e 8766 del 2009 ammontano a ,00. 12/12 4/ / FIS , , ,33 Funzioni strumentali 9.066, , ,00 Incarichi specifici 1.400,00 466,67 933,33 Attività complementari di educazione fisica 6.000, , ,00 totale , , ,66 6

7 La somma di ,00 (pari a 8/12 di quanto comunicato con le note 8370 e 8766 del 2009) risulta inferiore di ,67. Escludendo dal calcolo le somme per le attività complementari di educazione fisica si ottiene una somma molto simile a quella comunicata: ,66 inferiore di. 76,34 12/12 4/ / FIS , , ,33 Funzioni strumentali 9.066, , ,00 Incarichi specifici 1.400,00 466,67 933,33 Attività complementari di educazione fisica totale , , ,66 La rimanente somma di ,00 ( , ,66) è destinata alle spese per supplenze, funzionamento ed esami di stato. Pertanto nelle entrate del programma annuale 2010 vanno iscritte nell aggregato di entrata Finanziamenti dello Stato Dotazione ordinaria le seguenti somme: 2.1. Fondo dell Istituzione scolastica 8/ , Funzioni Strumentali 8/ , Incarichi specifici 8/ , Supplenze e funzionamento ,00 Totale ,66 La somma di ,33 per gli 8/ del Fondo dell Istituzione scolastica, è comprensiva dell indennità di Direzione del DSGA e di tutti gli oneri a carico dell amministrazione. L indennità di amministrazione del DSGA ammonta per il 2009/2010 a ,18 Parametri aggiuntivi Oneri amministrazione Numero Quota Totale Irap INPDAP Stato Addetti organico diritto 53 30, ,00 Istituto con almeno due punti di 1 750,00 750,00 erogazione TOTALE 135,15 384, ,93 63,75 181,50 995, ,00 198,90 566, ,18 7

8 Pertanto nelle entrate del programma annuale 2010 la somma di. di ,33 per gli 8/ del Fondo dell Istituzione scolastica sarà iscritta analiticamente come segue: Fondo dell Istituzione scolastica 8/ lordo dipendente , Fondo dell Istituzione scolastica 8/ Irap , Fondo dell Istituzione scolastica 8/ Inpdap Stato , Indennità direzione DSGA 8/ lordo dipendente , Indennità direzione DSGA 8/ Irap. 132, Indennità direzione DSGA 8/ Inpdap stato. 377,52 Totale ,33 Saranno iscritte inoltre: 2.1 Funzioni Strumentali** , Incarichi specifici**. 933, Supplenze e funzionamento** ,00 Essendo importi comunicati dal MIUR Lordo Stato le somme per le funzioni strumentali, Incarichi specifici e supplenze sono cosi ripartite: Funzioni Strumentali lordo dipendente 4/ , Funzioni Strumentali IRAP 4/ , Funzioni Strumentali Inpdap Stato 4/ ,11 Totale , Funzioni Strumentali lordo dipendente 8/ , Funzioni Strumentali IRAP 8/ , Funzioni Strumentali Inpdap Stato 8/ ,22 Totale , Funzioni Strumentali lordo dipendente ,95 8/ / Funzioni Strumentali IRAP. 580,72 8/ / Funzioni Strumentali Inpdap Stato ,33 8/ / Totale ,00 8

9 Incarichi specifici lordo dipendente 4/ , Incarichi specifici IRAP 4/ , Incarichi specifici Inpdap Stato 4/ ,10 Totale. 466, Incarichi specifici lordo dipendente 8/ , Incarichi specifici IRAP 8/ , Incarichi specifici Inpdap Stato 8/ ,21 Totale. 933, Incarichi specifici lordo dipendente ,02 8/ / Incarichi specifici IRAP. 89,67 8/ / Incarichi specifici Inpdap Stato. 255,31 8/ / Totale , Supplenze lordo dipendente , Supplenze Irap. 603, Supplenze Inpdap Stato ,07 Totale ,00 La Regione autonoma della Sardegna con delibera della Giunta Regionale n. 41/9 del 08/09/2009 ha finanziato interventi a favore delle scuole pubbliche di ogni ordine e grado della Sardegna per il sostegno dell Autonomia organizzativa e didattica, per interventi contro la dispersione scolastica per l anno scolastico 2009/2010. Secondo i parametri della suddetta delibera a questa scuola sono state assegnate le seguenti risorse: Descrizione Numero Quota unitaria Totale Quota alunni , ,00 Quota alunni H , ,00 Quota per plessi , ,00 Totale ,00 La somma di ,00 sarà iscritta nell aggregato: Finanziamenti dalla Regione altri fin. Vincolati Fin. Delibera G.R. 41/9 del 08/09/

10 Non vengono previsti interessi attivi sul conto corrente in quanto il costante ridursi dei tassi di interesse (0,59% annuo lordo) non consente una previsione certa. Riepilogo entrate programma annuale Avanzo di amministrazione presunto , Dotazione ordinaria 8/ , Dotazione ordinaria parte per 4/ Funzioni strumentali ,00 docenti Dotazione ordinaria parte per 4/ Incarichi specifici. 466,67 Totale dotazione ordinaria , Finanziamenti dalla Regione DGR 41/9 del 08/09/ ,00 Totale entrate ,43 In contrattazione integrativa saranno programmati: 8/ FIS ,47 Economie FIS ,02 comprensivi dei 4/ dell indennità di direzione DSGA pari a. 780,00 Totale ,49-780,00 Da programmare ,49 10

11 ANALISI DELLE SPESE Aggregato A01: Funzionamento amministrativo generale Si prevede in via previsionale una spesa di ,07 contro ,89 dell anno Personale oneri carico amm.ne Irap compenso Revisori. 307, Beni di consumo cancelleria. 500, Beni di consumo stampati , Beni di consumo pubblicazioni. 450, Beni di consumo materiale tecnico specialistico. 600, Beni di consumo Medicinali, materiale igienico sanitario , Beni di consumo attrezzature sicurezza e primo soccorso , Acquisto servizi da terzi consulenza responsabile SPP , Acquisto servizi da terzi assistenza tecnico informatica , Altre spese oneri postali e telegrafici , Altre spese compensi ai Revisori dei conti , Altre spese Spese viaggio Revisori dei conti , Oneri finanziari spese tenuta conto. 50,00 Totale , Avanzo di amministrazione non vincolato , Avanzo di amministrazione vincolato IRAP. 307, Avanzo di amministrazione vincolato Legge 31 Olbia , Avanzo di amministrazione vincolato Sicurezza salute ,37 luoghi di lavoro Totale ,07 11

12 Aggregato A02: Funzionamento didattico generale Si prevede in via previsionale una spesa di ,00 contro ,32 dell anno Beni di consumo carta 2.000, Beni di consumo cancelleria 400, Beni di consumo stampati 600, Beni di consumo pubblicazioni 250, Beni di consumo materiale tecnico specialistico 100, Acquisto servizi da terzi assistenza tecnico informatica 1.000, Acquisto servizi da terzi locazione fotocopiatori 4.000,00 Totale , Avanzo di amministrazione vincolato Legge 31 Olbia ,00 Totale ,00 Aggregato A03: Spese del personale: Sono iscritte nell aggregato A03 tutte le spese sostenute per la retribuzione del personale della scuola sia a tempo determinato sia a tempo indeterminato. Comprese le retribuzione del personale supplente temporaneo, l indennità di direzione del DSGA e la liquidazione di tutti i compensi accessori non retribuiti all interno dei progetti POF; Il costo previsto per l aggregato A03 è di ,90 INDENNITA DIREZIONE DSGA L indennità di amministrazione del DSGA calcolata per l anno scolastico 2009/2010 ammonta a ,18 lordo Stato Indennità di direzione DSGA lordo dipendente 4/ / ,00 IRAP Indennità di direzione DSGA lordo dipendente 4/ / ,90 Inpdap carico amministrazione indennità DSGA 4/ / ,28 Totale 3.105,18 Gli 8/ dell indennità di direzione del DSGA ammontano a ,12 Indennità di direzione DSGA lordo dipendente 8/ ,00 IRAP Indennità di direzione DSGA lordo dipendente 8/ ,60 Inpdap carico amministrazione indennità DSGA 4/ / ,52 Totale 2.070,12 12

13 Sono coperti dalle entrate 2010 del programma annuale e in particolare: Indennità direzione DSGA 8/ lordo dipendente , Indennità direzione DSGA 8/ Irap. 132, Indennità direzione DSGA 8/ Inpdap stato. 377,52 Totale 2.070,12 I 4/ dell indennità di direzione del DSGA ammontano a ,06 Indennità di direzione DSGA lordo dipendente 4/ ,00 IRAP Indennità di direzione DSGA lordo dipendente 8/ ,30 Inpdap carico amministrazione indennità DSGA 4/ ,76 Totale 1.035,06 Il finanziamento per i 4/ dell indennità di direzione DSGA è stato accertato cumulativamente con i 4/ del FIS. Pertanto il costo dei 4/ dell indennità di direzione del DSGA è coperto dalle seguenti risorse: Avanzo FIS. 780, Avanzo - Irap. 66, Avanzo - Inpdap stato fis. 188, ,06 SUPPLENZE BREVI E SALTUARIE La somma della dotazione ordinaria comunicata dal MIUR e che deve essere destinata alla retribuzione del personale supplente temporaneo ammonta a ,00. Tale somma da ritenersi comprensiva di tutti gli oneri a carico dell amministrazione (lordo Stato) è indicata nelle uscite dell aggregato A03 nel seguente modo: Supplenze brevi e saltuarie lordo dipendente , Supplenze brevi e saltuarie oneri carico amm.ne IRAP. 603, Supplenze brevi e saltuarie oneri carico amm.ne INPDAP St ,07 Totale ,00 Tali somme sono bilanciate in entrate dell aggregato A03 dal finanziamento della dotazione ordinaria come segue: Fin. Dello Stato dotazione ordinaria ,47 Supplenze brevi e saltuarie lordo dipendente Fin. Dello Stato dotazione ordinaria. 603,46 Supplenze brevi e saltuarie oneri carico amm.ne IRAP Fin. Dello Stato dotazione ordinaria ,07 Supplenze brevi e saltuarie oneri carico amm.ne INPDAP Stato Totale ,00 13

14 FUNZIONI STRUMENTALI DOCENTI La somma della dotazione ordinaria comunicata dal MIUR e che deve essere destinata alla retribuzione delle funzioni strumentali del personale docente per l a.s. 2009/2010 ammonta a ,00. Tale somma da ritenersi comprensiva di tutti gli oneri a carico dell amministrazione (lordo Stato) è indicata nelle uscite dell aggregato A03 nel seguente modo: Funzioni strumentali lordo dipendente , Funzioni strumentali oneri carico amm.ne IRAP. 580, Funzioni strumentali oneri carico amm.ne INPDAP St ,33 Totale ,00 Tali somme sono bilanciate in entrate dell aggregato A03 dal finanziamento della dotazione ordinaria come segue: Dotazione ordinaria - Funzioni strumentali lordo dipendente , Dotazione ordinaria - Funzioni strumentali oneri carico ,33 amm.ne INPDAP Stato Dotazione ordinaria - Funzioni strumentali oneri carico. 580,71 amm.ne IRAP Totale ,00 14

15 INCARICHI SPECIFICI PERSONALE ATA La somma della dotazione ordinaria comunicata dal MIUR e che deve essere destinata alla retribuzione degli incarichi specifici del personale amministrativo e ausiliario per l a.s. 2009/2010 ammonta a ,00; Tale somma da ritenersi comprensiva di tutti gli oneri a carico dell amministrazione (lordo Stato) è indicata nelle uscite dell aggregato A03 nel seguente modo: Incarichi specifici ATA lordo dipendente , Incarichi specifici ATA oneri carico amm.ne IRAP. 89,67 Incarichi specifici ATA oneri carico amm.ne INPDAP Stato. 255,31 Totale , Dotazione ordinaria - Incarichi specifici lordo dipendente , Dotazione ordinaria - Incarichi specifici oneri carico amm.ne. 255,31 INPDAP Stato Dotazione ordinaria - Incarichi specifici oneri carico amm.ne IRAP. 89,67 Totale ,00 15

16 PRESTAZIONI AGGIUNTIVE DA FONDO D ISTITUTO Con la contrattazione integrativa di Istituto sono state impegnate le seguenti somme: DOCENTI Descrizione Compensi Lordo Stato Compensi attribuiti ai collaboratori del dirigente scolastico (art. 88, comma 2, lettera f) CCNL 29/11/2007) 600 ore a. 17, ,50 Compensi per il personale docente ed educativo per ogni altra attività deliberata nell ambito del POF (art. 88, comma 2, lettera k) CCNL 29/11/2007) ,41 Totale ,91 PERSONALE ATA Prestazioni aggiuntive del personale ATA (art. 88, comma 2, lettera e) CCNL 29/11/2007) 300 ore assistenti x 14,50 = , ore collaboratori x 12,50 = ,50 Irap. 865,94 INPDAP , ,81 Totale , Spese personale Prestazioni aggiuntive da Fondo Istituto , Spese personale Prestazioni aggiuntive da Fondo Istituto ,05 oneri carico amm.ne IRAP Spese personale Prestazioni aggiuntive da Fondo Istituto ,86 oneri carico amm.ne INPDAP Stato Totale , Spese personale Prestazioni aggiuntive da Fondo Istituto ,50 ata Spese personale Prestazioni aggiuntive da Fondo Istituto. 865,93 ata oneri carico amm.ne IRAP Spese personale Prestazioni aggiuntive da Fondo Istituto ,38 oneri carico amm.ne INPDAP Stato ata Totale ,81 16

17 Il costo complessivo per i compensi al personale da Fondo di Istituti iscritto nell aggregato a 03 spese di personale ammonta a: ,50 Lordo Dipendente 3.358,98 Irap 9.563,24 INPDAP stato ,72 totale Avanzo vincolato economie IRAP , Avanzo vincolato economie FIS , Avanzo vincolato economie INPDAP , Dotazione ordinaria Fis 8/ , Dotazione ordinaria IRAP FIS 8/ ,13 Totale ,72 17

18 A03 SPESE DI PERSONALE entrate Avanzo vincolato economie IRAP , Avanzo vincolato economie FIS , Avanzo vincolato economie INPDAP , Dotazione ordinaria Supplenze brevi e saltuarie , Dotazione ordinaria Fis 8/ , Dotazione ordinaria IRAP supplenze. 603, Dotazione ordinaria IRAP FIS 8/ , Dotazione ordinaria Indennità DSGA 8/ , Dotazione ordinaria Inpdap Stato stipendi , Dotazione ordinaria Inpdap Stato Ind. DSGA 8/ , Dotazione ordinaria Incarichi specifici ata , Dotazione ordinaria Funzioni strumentali docenti , Dotazione ordinaria Inpdap Stato Incarichi specifici ata. 255, Dotazione ordinaria Inpdap Stato Funzioni strumentali , Dotazione ordinaria irap Incarichi specifici ata Dotazione ordinaria irap Funzioni strumentali. 580, Dotazione ordinaria irap Indennità DSGA. 132,60 Totale ,90 A03 SPESE DI PERSONALE USCITE Personale compensi supplenze brevi docenti netto , Personale compensi accessori carico FIS docenti - netto , Personale compenso accessori a carico Fis ATA , Personale Funzioni strumentali docenti , Personale Incarichi specifici personale ATA , Personale Indennità direzione DSGA , Personale contributi e oneri a carico dell amm.ne IRAP. 603, Contributi e oneri a carico dell amm.ne Inpdap , Contributi e oneri a carico dell amm.ne IRAP Fis , Contributi e oneri a carico dell amm.ne IRAP Indennità DSGA. 198, Contributi e oneri dell amm.ne IRAP Funzioni strumentali. 580, Contributi e oneri dell amm.ne IRAP Incarichi specifici. 89, Contributi e oneri dell amm.ne Inpdap Stato Fis , Contributi e oneri dell amm.ne Inpdap Ind. DSGA. 566, Contributi e oneri dell amm.ne Inpdap Incarichi specifici ata. 255, Contributi e oneri dell amm.ne Inpdap Funzioni strumentali ,33 Totale ,90 18

19 PROGETTO P095 Progetto Nuoto in classe 2009/2010: E prevista la somma di ,40 Il progetto finanziato dal Comune di Olbia è svolto presso il centro Geovillage di Olbia. A v s Entrate Importo Avanzo vincolato Comune di Olbia Progetto Nuoto in classe ,40 Totale ,40 A V s Uscite Importo Servizi da terzi progetto nuoto in classe ,40 Totale ,40 PROGETTO P098 Golfo Aranci nel suo habitat naturale: E prevista la somma di ,23 Per la retribuzione del personale docente e ATA, con le risorse del fondo di istituto, del docente esperto esterno con le risorse della Legge 440 e l acquisto di beni di consumo con le risorse della Legge 31/84 del Comune di Golfo Aranci. A v s Entrate Importo Avanzo vincolato Economie IRAP. 72, Avanzo vincolato Economie Legge 31/84 Comune di Golfo Aranci. 350, Avanzo vincolato Economie Legge 440 pof. 949, Avanzo vincolato Economie FIS. 505,00 Totale ,23 A V s Uscite Importo 1 3 Personale compensi accessori a carico FIS docenti 770, Personale compensi accessori a carico FIS ATA 87, Contributi e oneri a carico amministrazione irap 74, Contributi e oneri a carico amministrazione irap fis 72, Beni di consumo materiale tecnico specialistico 350, Servizi da terzi esperto esterno progetto 875,00 Totale ,23 19

20 PROGETTO P119 Potenziamento lingua inglese Trinity College: E prevista la somma di ,13. Per la retribuzione del personale docente, con le risorse del fondo di istituto e l acquisto di beni di consumo con le risorse della Legge 31/84 del Comune di Olbia. A v s Entrate Importo Avanzo vincolato Economie IRAP. 104, Avanzo vincolato Economie Legge 31/84 Comune di Olbia. 180, Avanzo vincolato Economie FIS ,00 Totale ,13 A V s Uscite Importo 1 3 Personale compensi accessori a carico FIS docenti 1.225, Contributi e oneri a carico amministrazione irap fis 104, Beni di consumo materiale tecnico specialistico 180,00 Totale ,13 PROGETTO P124 Recupero lingua italiana, imparare ad apprendere: E prevista la somma di ,25. Per la retribuzione del personale docente, con le risorse del fondo di istituto. A v s Entrate Importo Avanzo vincolato Economie IRAP. 89, Avanzo vincolato Economie FIS ,00 Totale ,25 A V s Uscite Importo Personale compensi accessori a carico FIS docenti 1.050, Contributi e oneri a carico amministrazione irap fis 89,25 Totale ,25 20

Ministero dell'istruzione, dell'universita' e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. CADUTI DI NASSIRIYA

Ministero dell'istruzione, dell'universita' e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. CADUTI DI NASSIRIYA A A01 Funzionamento amministrativo generale Aggr. Voce Sotto voce ENTRATE 01 Avanzo di amministrazione presunto 15.000,00 01 Non vincolato 11.602,54 02 Vincolato 3.397,46 02 Finanziamenti dello Stato 1.500,00

Dettagli

Mod B (art. 2 c. 6) SCHEDA ILLUSTRATIVA FINANZIARIA Esercizio finanziario 2015. Progetto/attività A A01 Funzionamento amministrativo generale ENTRATE

Mod B (art. 2 c. 6) SCHEDA ILLUSTRATIVA FINANZIARIA Esercizio finanziario 2015. Progetto/attività A A01 Funzionamento amministrativo generale ENTRATE A A01 Funzionamento amministrativo generale Aggr. Voce Sotto voce ENTRATE 01 Avanzo di amministrazione presunto 31.551,42 01 Non vincolato 30.426,92 02 Vincolato 1.124,50 02 Finanziamenti dello Stato 52.872,58

Dettagli

Mod B (art. 2 c. 6) SCHEDA ILLUSTRATIVA FINANZIARIA Esercizio finanziario 2015. Progetto/attività A A01 Funzionamento amministrativo generale ENTRATE

Mod B (art. 2 c. 6) SCHEDA ILLUSTRATIVA FINANZIARIA Esercizio finanziario 2015. Progetto/attività A A01 Funzionamento amministrativo generale ENTRATE A A01 Funzionamento amministrativo generale Aggr. Voce Sotto voce ENTRATE 01 Avanzo di amministrazione presunto 2.572,26 02 Vincolato 2.572,26 01 Funzionamento amministrativo e didattico - Dematerializzazione

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA Albert Sabin C.so Vercelli,157 10153 tel. 011\2426534 fax 011\ 2462435 Codice Fiscale 80093750018 e-mail TOEEO5600D@ istruzione.

DIREZIONE DIDATTICA Albert Sabin C.so Vercelli,157 10153 tel. 011\2426534 fax 011\ 2462435 Codice Fiscale 80093750018 e-mail TOEEO5600D@ istruzione. RELAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO AL CONTO CONSUNTIVO 2013 La presente relazione illustra l andamento della gestione dell istituzione scolastica e i risultati conseguiti in relazione agli obiettivi programmati

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO di ZOLA PREDOSA

ISTITUTO COMPRENSIVO di ZOLA PREDOSA ISTITUTO COMPRENSIVO di ZOLA PREDOSA Via Albergati 30 40069 Zola Predosa (BO) Tel. 051/755355 755455 - Fax 051/753754 E-mail: BOIC86400N@istruzione.it - C.F. 80072450374 Pec : boic86400n@pec.istruzione.it

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'universita' e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale PUGLIA ISTITUTO COMPRENSIVO RESTA - DE DONATO GIANNINI

Ministero dell'istruzione, dell'universita' e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale PUGLIA ISTITUTO COMPRENSIVO RESTA - DE DONATO GIANNINI A A01 Funzionamento amministrativo generale Aggr. Voce Sotto voce ENTRATE 01 Avanzo di amministrazione presunto 17.715,12 01 Non vincolato 17.162,78 01 Ecc da FF non vincolati 2.697,58 02 CC famm alunni

Dettagli

Prot. N. 931 /E7 Volterra, 14 aprile 2014 INTESA CONTRATTO INTEGRATIVO D ISTITUTO

Prot. N. 931 /E7 Volterra, 14 aprile 2014 INTESA CONTRATTO INTEGRATIVO D ISTITUTO ISTITUTO d ISTRUZIONE SUPERIORE GIOSUÈ CARDUCCI LICEO CLASSICO, SCIENTIFICO, SOCIO-PSICO-PEDAGOGICO V.le Trento e Trieste n 26-56048 - Volterra (PI) - tel. 0588 86055 - fax 0588 90203 ISTITUTO STATALE

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE E SUI RISULTATI CONSEGUITI IN RIFERIMENTO AGLI OBIETTIVI PROGRAMMATI. Esercizio Finanziario 2010

RELAZIONE ILLUSTRATIVA SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE E SUI RISULTATI CONSEGUITI IN RIFERIMENTO AGLI OBIETTIVI PROGRAMMATI. Esercizio Finanziario 2010 Liceo Tecnico Chimica Industriale Meccanica Elettrotecnica e Automazione Elettronica e Telecomunicazioni Istituto Tecnico Industriale Statale Alessandro Volta Via Assisana, 40/E - loc. Piscille - 06087

Dettagli

Oggetto: presentazione disponibilità per lo svolgimento delle attività connesse alla realizzazione del POF - Anno Scolastico 2011/2012.

Oggetto: presentazione disponibilità per lo svolgimento delle attività connesse alla realizzazione del POF - Anno Scolastico 2011/2012. Circolare interna n. 25 Ai docenti Al DSGA Alla segreteria alunni Alla segreteria docenti E, p.c. ai collaboratori scolastici Ve Mestre, 15 settembre 2011 Oggetto: presentazione disponibilità per lo svolgimento

Dettagli

SINTESI NORMATIVA EFFETTUAZIONE E LIQUIDAZIONE ORE ECCEDENTI ED ATTIVITA AGGIUNTIVE DI INSEGNAMENTO

SINTESI NORMATIVA EFFETTUAZIONE E LIQUIDAZIONE ORE ECCEDENTI ED ATTIVITA AGGIUNTIVE DI INSEGNAMENTO Ufficio VI -Area amministrazione e gestione delle risorse finanziarie Corso Ferrucci n. 3 10138 Torino SINTESI NORMATIVA EFFETTUAZIONE E LIQUIDAZIONE ORE ECCEDENTI ED ATTIVITA AGGIUNTIVE DI INSEGNAMENTO

Dettagli

Prot. n. MIUR AOODRVE.UFF.III/10821/C21 Venezia, 20 luglio 2012. Dirigenti delle scuole statali di ogni ordine e grado

Prot. n. MIUR AOODRVE.UFF.III/10821/C21 Venezia, 20 luglio 2012. Dirigenti delle scuole statali di ogni ordine e grado MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva di Biasio Santa Croce, 1299-30135 VENEZIA Ufficio III Personale della Scuola

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE PIEMONTE VALLE D AOSTA. EDIZIONE Novembre 2010 1.0

DIREZIONE REGIONALE PIEMONTE VALLE D AOSTA. EDIZIONE Novembre 2010 1.0 DIREZIONE REGIONALE PIEMONTE VALLE D AOSTA MODELLO PA04 EDIZIONE AGGIORNATA AL TRIENNIO 2010 2012 SEMPLIFICATO PER LE SCUOLE EDIZIONE Novembre 2010 1.0 1 COMPILAZIONE MOD. PA04 SEMPLIFICATO INDICAZIONI

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

Organici scuola personale ATA A.S. 2013-2014 Scheda di approfondimento

Organici scuola personale ATA A.S. 2013-2014 Scheda di approfondimento Organici scuola personale ATA A.S. 2013-2014 Scheda di approfondimento Indice (cliccabile) Premessa Terziarizzazione Regole per la definizione degli organici di ciascun profilo o DSGA o Assistenti Tecnici

Dettagli

I Trattamenti di Fine Servizio nel pubblico impiego (TFS-TFR): TEMPI LIQUIDAZIONE

I Trattamenti di Fine Servizio nel pubblico impiego (TFS-TFR): TEMPI LIQUIDAZIONE Giugno 2014 I Trattamenti di Fine Servizio nel pubblico impiego (TFS-TFR): TEMPI LIQUIDAZIONE a cura di G. Marcante Da 24 a 48 mesi di attesa! come è possibile? Premessa L art. 1, commi 484 e 485 della

Dettagli

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 CRITERI GENERALI PER LA FORMAZIONE DELLE CLASSI La formazione delle classi e l assegnazione delle risorse di organico deve essere coerente: - con gli interventi

Dettagli

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F.

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Giovanni Caboto GAETA CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. A.S. 2013-2014 1. Richiesta per accedere alle Funzioni strumentali al P.O.F.

Dettagli

dalla G.U. n. 199 del 28 agosto 2014 (s.o. n. 73) DECRETO LEGISLATIVO 10 agosto 2014, n. 126

dalla G.U. n. 199 del 28 agosto 2014 (s.o. n. 73) DECRETO LEGISLATIVO 10 agosto 2014, n. 126 dalla G.U. n. 199 del 28 agosto 2014 (s.o. n. 73) DECRETO LEGISLATIVO 10 agosto 2014, n. 126 Disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118, recante disposizioni in

Dettagli

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo e Ata della scuola

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo e Ata della scuola Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo e Ata della scuola Scheda di lettura del contratto annuale integrativo del 15 luglio 2010. Di cosa si tratta Si tratta della possibilità

Dettagli

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni generali di amministrazione, di gestione e di controllo - Organi istituzionali, partecipazione e decentramento - Segreteria generale, Personale e Organizzazione - Gestione economica, Finanziaria, Programmazione,

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

Il Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale

Il Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale Visto l articolo 2120 del codice civile; Visto l articolo 3 della legge 29 maggio 1982, n. 297; Visto il decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252; Visto l articolo 1, comma 755, della legge 27 dicembre

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO di Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado. SCHEDA DI MONITORAGGIO PROGETTO P.O.F. a.s.

ISTITUTO COMPRENSIVO di Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado. SCHEDA DI MONITORAGGIO PROGETTO P.O.F. a.s. ISTITUTO COMPRENSIVO di Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado Sede Centrale: Scuola Media Statale "San Francesco d'assisi" Via Jonghi, 3-28877 ORNAVASSO (VB) - cod. fiscale 84009240031

Dettagli

IPOTESI DI TRA PREMESSO

IPOTESI DI TRA PREMESSO IPOTESI DI CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE INTEGRATIVO CONCERNENTE LE UTILIZZAZIONI E LE ASSEGNAZIONI PROVVISORIE DEL PERSONALE DOCENTE, EDUCATIVO ED A.T.A. PER L ANNO SCOLASTICO 2015/16. L'anno 2015 il

Dettagli

procedura conforme all art. 34 del D.I. n.44 del 01/02/01

procedura conforme all art. 34 del D.I. n.44 del 01/02/01 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 3 SAN BERNARDINO BORGO TRENTO Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di Primo Grado Centro Territoriale Permanente Via G. Camozzini, 5 37126 Verona (VR) Tel.

Dettagli

COMUNE DI ALCAMO PROVINCIA Dl TRAPANI

COMUNE DI ALCAMO PROVINCIA Dl TRAPANI Allegato 1 COMUNE DI ALCAMO PROVINCIA Dl TRAPANI REGOLAMENTO PER LA DOTAZIONE FINANZIARIA COMUNALE PER INTERVENTI DI MANUTENZIONE ORDINARIA E DI FUNZIONAMENTO IN FAVORE DEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE PRIMARIA

Dettagli

Presentazione Progetto Sport di Classe

Presentazione Progetto Sport di Classe Presentazione Progetto Sport di Classe a sostegno dell attività motoria e sportiva nella scuola 1 GOVERNANCE dello sport a scuola MIUR - CONI - Promuove il riconoscimento in ambito scolastico del valore

Dettagli

VADEMECUM SUL PART-TIME (RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE)

VADEMECUM SUL PART-TIME (RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE) Normativa VADEMECUM SUL PART-TIME (RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE) a cura di Libero Tassella da Scuola&Scuola, 8/9/2003 Riferimenti normativi: artt. 7,8 legge 29.12.1988, N. 554; artt. 7,8 Dpcm 17.3.1989,

Dettagli

Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche. A.N.A.AM. Scuola. Associazione Nazionale Assistenti Amministrativi

Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche. A.N.A.AM. Scuola. Associazione Nazionale Assistenti Amministrativi A tutti i Colleghi Assistenti Amministrativi delle Segreterie Scolastiche Italiane RIVENDICHIAMO LA QUALIFICA DI VIDEOTERMINALISTA CON UNA PETIZIONE ON LINE AL MINISTERO. Lavoriamo con il computer ma non

Dettagli

AUTOVALUTAZIONE: RISULTATI DEI QUESTIONARI GENITORI-ALUNNI ALUNNI- DOCENTI. COMMISSIONE AUTOVALUTAZIONE Catalani-Ginesi

AUTOVALUTAZIONE: RISULTATI DEI QUESTIONARI GENITORI-ALUNNI ALUNNI- DOCENTI. COMMISSIONE AUTOVALUTAZIONE Catalani-Ginesi Ministero della Pubblica Istruzione Istituto Comprensivo Statale C. Carminati Via Dante, 4-2115 Lonate Pozzolo (Va) AUTOVALUTAZIONE: RISULTATI DEI QUESTIONARI GENITORI-ALUNNI ALUNNI- DOCENTI COMMISSIONE

Dettagli

COMUNE DI MEGLIADINO SAN VITALE Piazza Matteotti, 8-35040 Megliadino San Vitale - PD -

COMUNE DI MEGLIADINO SAN VITALE Piazza Matteotti, 8-35040 Megliadino San Vitale - PD - COMUNE DI MEGLIADINO SAN VITALE Piazza Matteotti, 8-35040 Megliadino San Vitale - PD - REGOLAMENTO DI CONTABILITÀ SOMMARIO: Capo I - Le competenze del servizio economico-finanziario Capo II - La programmazione

Dettagli

nome/funzione Dirigente Scolastico Direttore Servizi Generali e Amministrativi R.G.Q. Nel raccoglitore in aula docenti

nome/funzione Dirigente Scolastico Direttore Servizi Generali e Amministrativi R.G.Q. Nel raccoglitore in aula docenti 1. SCOPO 2. CAMPO DI APPLICAZIONE 3. TERMINOLOGIA E ABBREVIAZIONI 4. RESPONSABILITA. DESCRIZIONE DELLE ATTIVITA 6. RIFERIMENTI 7. ARCHIVIAZIONE 8. ALLEGATI LISTA DI DISTRIBUZIONE nome/funzione Dirigente

Dettagli

SEDE PROVINCIALE DI FOGGIA. Gilda degli Insegnanti. Guida pratica per le RSU Gilda-Unams

SEDE PROVINCIALE DI FOGGIA. Gilda degli Insegnanti. Guida pratica per le RSU Gilda-Unams SEDE PROVINCIALE DI FOGGIA Gilda degli Insegnanti Guida pratica per le RSU Gilda-Unams Guida pratica per le RSU Gilda-Unams A cura di Gina Spadaccino Indice Introduzione pag. 1 I diritti delle RSU pag.

Dettagli

Riepilogo delle regole da rispettare in caso di sciopero che ricada durante gli scrutini di fine anno

Riepilogo delle regole da rispettare in caso di sciopero che ricada durante gli scrutini di fine anno Indicazioni operative per quanto riguarda l adesione allo sciopero proclamato da FLC Cgil, CISL scuola, UIL scuola, SNALS e GILDA per due giornate consecutive in concomitanza con l effettuazione degli

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Istituto Comprensivo 1 F. GRAVA CONEGLIANO PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2012/ 2013 A pagina 2 PIANO OFFERTA FORMATIVA PER LA SCUOLA MEDIA A pagina 9 PIANO OFFERTA FORMATIVA PER LA SCUOLA

Dettagli

Carta dei Servizi. Dirigente Scolastico M.Augusta Mozzetti

Carta dei Servizi. Dirigente Scolastico M.Augusta Mozzetti M.I.U.R. - Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Istituto Comprensivo Via Casalotti n. 259-00166 Roma tel. 06 61560257 fax 06 61566568 - C.F. 97714450588 Cod. mecc. RMIC8GM00D Plesso scuola primaria:

Dettagli

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI. Art. 1 - Fonti

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI. Art. 1 - Fonti REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI Art. 1 - Fonti 1. Il presente Regolamento disciplina la composizione, la durata e le modalità di funzionamento del Collegio dei Revisori

Dettagli

Unione Europea Fondo Sociale Europeo

Unione Europea Fondo Sociale Europeo Unione Europea Fondo Sociale Europeo M.P.I. LICEO SCIENTIFICO STATALE G. D Alessandro Via S.Ignazio di Loyola - BAGHERIA www.lsdalessandro.it e-mail liceodalessandro@istruzione.it PEC paps09000v@postacertificata.org

Dettagli

COMUNE DI DIGNANO REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

COMUNE DI DIGNANO REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO COMUNE DI DIGNANO Provincia di UDINE REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO *** Testo coordinato Allegato alla deliberazione C.C. n 10 del 21-02-2011 SOMMARIO Art. 1 - Istituzione del servizio Art. 2

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Distr. Sc. n 9 - Via V. Veneto 89822 SERRA SAN BRUNO (VV) FONDI STRUTTURALI 2007-2013 PEC: vvis003008@pec.istruzione.it PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca di concerto con il Ministro dell Economia e delle Finanze

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca di concerto con il Ministro dell Economia e delle Finanze Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca di concerto con il Ministro dell Economia e delle Finanze VISTO il decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, recante approvazione del testo

Dettagli

IL COSTO DEL LAVORO DIPENDENTE

IL COSTO DEL LAVORO DIPENDENTE CICLO DI LEZIONI SPERIMENTALI PER GLI STUDENTI DEGLI ITC IL COSTO DEL LAVORO DIPENDENTE A cura del prof. Santino Furlan Castellanza, 2 marzo 2001 Il costo del lavoro dipendente Le voci che compongono il

Dettagli

PREMESSA QUADRO NORMATIVO

PREMESSA QUADRO NORMATIVO RACCORDI TRA I PERCORSI DEGLI ISTITUTI PROFESSIONALI E I PERCORSI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE: L ACCORDO IN SEDE DI CONFERENZA UNIFICATA DEL 16 DICEMBRE 2010 PREMESSA Il 16 dicembre scorso

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA Approvato il 3 agosto 2011 Indice Disposizioni generali Art. 1 Oggetto del Regolamento Art. 2 Requisiti, obbligatorietà e modalità di iscrizione Art. 3 Casi particolari di prosecuzione

Dettagli

COMUNICATO N. 400. In allegato alla medesima nota è reperibile la modulistica da utilizzare per le istanze relative all a.s. 2014/15.

COMUNICATO N. 400. In allegato alla medesima nota è reperibile la modulistica da utilizzare per le istanze relative all a.s. 2014/15. Istituto Tecnico Statale Settore Tecnologico Via Tronconi, 22-31100 Treviso tel. 0422.430310 fax 0422.432545 mail: pallad@tin.it dirigente@palladio-tv.it pec: itspalladio@pec.palladio-tv.it url: www.palladio-tv.it

Dettagli

Il bilancio delle scuole, questo sconosciuto

Il bilancio delle scuole, questo sconosciuto PROGRAMMA EDUCATION FGA WORKING PAPER N. 21 (2/2010) Il bilancio delle scuole, questo sconosciuto Susanna Granello Direttore della rivista «Esperienze amministrative» 1 Fondazione Giovanni Agnelli, 2010

Dettagli

CAPO I - criteri di assegnazione ai plessi del personale collaboratore scolastico.

CAPO I - criteri di assegnazione ai plessi del personale collaboratore scolastico. Oggetto: contrattazione integrativa a livello di Istituzione Scolastica per la determinazione dei criteri riguardanti l assegnazione del personale docente e ATA ai plessi: a.s. 2011/2012. Istituzione Scolastica:

Dettagli

Regolamento di Accesso agli atti amministrativi

Regolamento di Accesso agli atti amministrativi ISTITUTO COMPRENSIVO DANTE ALIGHIERI 20027 RESCALDINA (Milano) Via Matteotti, 2 - (0331) 57.61.34 - Fax (0331) 57.91.63 - E-MAIL ic.alighieri@libero.it - Sito Web : www.alighierirescaldina.it Regolamento

Dettagli

I RAPPORTI TRA DIRIGENTE SCOLASTICO E DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI ED

I RAPPORTI TRA DIRIGENTE SCOLASTICO E DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI ED I RAPPORTI TRA DIRIGENTE SCOLASTICO E DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI ED AMMINISTRATIVI: QUALE CONVIVENZA PER LA MIGLIORE FUNZIONALITÀ DELL ISTITUZIONE SCOLASTICA 1 A cura di Maria Michela Settineri IL

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012 STUDIARE SVILUPPO SRL Sede legale: Via Vitorchiano, 123-00189 - Roma Capitale sociale 750.000 interamente versato Registro delle Imprese di Roma e Codice fiscale 07444831007 Partita IVA 07444831007 - R.E.A.

Dettagli

Il Consiglio di Istituto

Il Consiglio di Istituto Prot. n. 442/C10a del 03/02/2015 Regolamento per la Disciplina degli incarichi agli Esperti Esterni approvato con delibera n.7 del 9 ottobre 2013- verbale n.2 Visti gli artt.8 e 9 del DPR n275 del 8/3/99

Dettagli

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO Patrizia Clementi IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO La legge Biagi 1 ha disciplinato sotto il profilo civilistico le collaborazioni coordinate e continuative, già presenti nel nostro

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 64 del Reg. Delib. N. 6258 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto. IL PRESIDENTE f.to Antecini IL SEGRETARIO COMUNALE f.to Scarpari N. 433 REP.

Dettagli

inform@ata news n.02.14

inform@ata news n.02.14 inform@ata news n.02.14 Per contatti o segnalazioni: e-mail: r.fiore@flcgil.it siti internet: www.flc-cgiltorino.it www.flcgil.it la newsletter di informazione sulle problematiche del settore ATA della

Dettagli

Codice univoco Ufficio per fatturazione elettronica: UFNGS6

Codice univoco Ufficio per fatturazione elettronica: UFNGS6 54 Distretto Scolastico ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE AD INDIRIZZO MUSICALE De Amicis Baccelli di Sarno (Sa) Sede Legale: Corso G. Amendola, 82 - C.M.: SAIC8BB008 - C.F.:94065840657 E mail:saic8bb008@istruzione.it

Dettagli

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed ATA per il 2011/2012

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed ATA per il 2011/2012 Di cosa si tratta Si tratta della possibilità che ha il personale della scuola di poter partecipare alla "mobilità annuale", e cioè di poter prestare servizio, per un anno, in una scuola diversa da quella

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI SCOLASTICI

CARTA DEI SERVIZI SCOLASTICI ISTITUTO COMPRENSIVO SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO v. Marconi, 62 15058 VIGUZZOLO (AL) Tel. 0131/898035 Fax 0131/899322 Voip 0131974289 Mobile 3454738373 E_mail: info@comprensivoviguzzolo.it

Dettagli

Verbale del Consiglio di Istituto del 2 ottobre 2013

Verbale del Consiglio di Istituto del 2 ottobre 2013 Anno scolastico 2013-2014 Verbale n. 1 Verbale del Consiglio di Istituto del 2 ottobre 2013 Il 2 Ottobre 2013, alle ore 16.30, si riunisce il Consiglio di Istituto del Comprensivo 1 di Frosinone nell aula

Dettagli

Avviso prot. n. AOODGAI/11666 del 31.07.2012 conferenze informative territoriali

Avviso prot. n. AOODGAI/11666 del 31.07.2012 conferenze informative territoriali Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Direzione Generale UFFICIO III - Politiche formative e rete scolastica U.O. 2: Fondi Strutturali dell

Dettagli

PROVINCIA DI ROMA. Regolamento Servizio di Economato

PROVINCIA DI ROMA. Regolamento Servizio di Economato PROVINCIA DI ROMA Regolamento Servizio di Economato Adottato con delibera del Consiglio Provinciale: n. 1111 dell 1 marzo 1995 Aggiornato con delibera del Consiglio Provinciale n. 34 del 12 luglio 2010

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO PORDENONE CENTRO PORDENONE 33170 PORDENONE - Via Gaspare Gozzi, 4 SEGRETERIA - PRESIDENZA: 0434520104 0434520089

ISTITUTO COMPRENSIVO PORDENONE CENTRO PORDENONE 33170 PORDENONE - Via Gaspare Gozzi, 4 SEGRETERIA - PRESIDENZA: 0434520104 0434520089 ISTITUTO COMPRENSIVO PORDENONE CENTRO PORDENONE 33170 PORDENONE - Via Gaspare Gozzi, 4 SEGRETERIA - PRESIDENZA: 04345204 0434520089 PROT. n. 199/B19 Pordenone, 15 gennaio 2014 Ai Sigg. Genitori Oggetto:

Dettagli

INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare

INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno...... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare Ufficio ex Enam Area Piccolo Credito Lista: settore.. n.... Largo Josemaria Escriva

Dettagli

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13 Con l Europa investiamo nel vostro futuro DIREZIONE DIDATTICA STATALE Circolo San Giovanni Bosco C.so Fornari, 68-70056 - MOLFETTA (Ba) Tel 080809 Fax 0808070 Codice Fiscale N 80047079 Distretto n. 6 Molfetta

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI. Art. 1-

All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI. Art. 1- All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI Art. 1- Diritti e doveri degli studenti I diritti e i doveri degli studenti sono disciplinati dagli art. 2 e 3 del D.P.R. 21

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Moro Lamanna Mesoraca - Kr

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Moro Lamanna Mesoraca - Kr ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Moro Lamanna Mesoraca - Kr AUTOVALUTAZIONE D ISTITUTO Report Progetto ERGO VALUTO SUM PON Valutazione e miglioramento (Codice 1-3-FSE-2009-3) Anno Scolastico 2012-2013 Relatore

Dettagli

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 20 DICEMBRE 1999

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 20 DICEMBRE 1999 DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 20 DICEMBRE 1999 «Trattamento di fine rapporto e istituzione dei fondi pensione dei pubblici dipendenti». (Gazzetta Ufficiale n. 111 del 15 maggio 2000

Dettagli

Bozza di Regolamento sul rapporto di lavoro a tempo parziale

Bozza di Regolamento sul rapporto di lavoro a tempo parziale Bozza di Regolamento sul rapporto di lavoro a tempo parziale Art. 1 Personale avente diritto I rapporti di lavoro a tempo parziale possono essere attivati nei confronti dei dipendenti comunali a tempo

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO PER L INCLUSIONE DSA/BES/HANDICAP

GRUPPO DI LAVORO PER L INCLUSIONE DSA/BES/HANDICAP SCUOLA PRIMARIA PARITARIA SCUOLA PRIMARIA PARITARIA via Camillo de Lellis, 4 35128 Padova tel. 049/8021667 fax 049/850617 e-mail: primaria@donboscopadova.it website: www.donboscopadova.it GRUPPO DI LAVORO

Dettagli

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI Pagina 1 di 5 PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER PREMESSA Il Protocollo di Accoglienza intende presentare procedure per promuovere l integrazione di alunni stranieri, rispondere ai loro bisogni formativi e rafforzare

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA ATTIVITÀ SCOLASTICA (Revisione 0 del 10/05/2006)

REGOLAMENTO DELLA ATTIVITÀ SCOLASTICA (Revisione 0 del 10/05/2006) REGOLAMENTO DELLA ATTIVITÀ SCOLASTICA (Revisione 0 del 10/05/2006) Articolo 1 - Ente gestore, denominazione, natura e sede della scuola 1. L Ente Ispettoria Salesiana Lombardo Emiliana, Ente Ecclesiastico

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALEPER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ 2013 / 2014 / 2015

PROGRAMMA TRIENNALEPER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ 2013 / 2014 / 2015 Istituto Comprensivo Statale Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I Grado Piazzale della Civiltà Tel. 0828/941197 fax. 0828/941197 84069 ROCCADASPIDE (Salerno) C.M. SAIC8AH00L Email-dirdirocca@tiscali.it

Dettagli

VIA GREI, 7-32030 CESIOMAGGIORE (BL) TEL.

VIA GREI, 7-32030 CESIOMAGGIORE (BL) TEL. ISTITUTO COMPRENSIVO DI CESIOMAGGIORE sc. dell Infanzia di Pez, sc. primarie di Cesio, Soranzen, San Gregorio nelle Alpi, sc. sec. di I gr. di Cesiomaggiore VIA GREI, 7-32030 CESIOMAGGIORE (BL) TEL. e

Dettagli

OrizzonteScuola.it 1

OrizzonteScuola.it 1 1 2014 Orizzonte Scuola S.R.L. Via J. A. Spataro 17/A 97100 Ragusa (Rg) - Sicily E-mail: redazione@orizzontescuola.it http://orizzontescuola.it 2 INDICE LE SUPPLENZE DI COMPETENZA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

Principio contabile della contabilità finanziaria. 9.3 Il riaccertamento straordinario dei residui

Principio contabile della contabilità finanziaria. 9.3 Il riaccertamento straordinario dei residui Principio contabile della contabilità finanziaria 9.3 Il riaccertamento straordinario dei residui Il riaccertamento straordinario dei residui è l attività prevista dall articolo 3 comma 7, del presente

Dettagli

R E G O L A M E N T O PER IL FUNZIONAMENTO DELLA MENSA SCOLASTICA

R E G O L A M E N T O PER IL FUNZIONAMENTO DELLA MENSA SCOLASTICA Allegato alla deliberazione consiliare n. 03 del 31.01.2014 COMUNE DI ROTA D IMAGNA PROVINCIA DI BERGAMO TELEFONO E FAX 035/868068 C.F. 00382800167 UFFICI: VIA VITTORIO EMANUELE, 3-24037 ROTA D IMAGNA

Dettagli

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario Prot. Novara, 20 luglio 20 OGGETTO: CALENDARIO DEGLI IMPEGNI DI SETTEMBRE 20 Date Impegni Orario 1 settembre Collegio Docenti :00 2 settembre Prove studenti con giudizio sospeso (vedi elenco) 8:30 3 settembre

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

Funzioni Strumentali a.s. 2008/09

Funzioni Strumentali a.s. 2008/09 Funzioni Strumentali a.s. 2008/09 Area 1 Gestione P.O.F. Prof.ssa Casertano Brigida Area 1 Monitoraggio e Valutazione del P.O.F. Prof. Spalice Giovanni Area 2 Sostegno alla funzione Docenti Prof. Rocco

Dettagli

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con:

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: V E NIDO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE R ENTI LOCALI T QUARTIERE I C SCUOLA DELL INFANZIA FAMIGLIA

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE Ten. R. RIGHETTI 85025 M E L F I (Potenza) Via Galileo Galilei, 11 C.M.: PZIS007006 C.F.: 85000490764. Verbale n.

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE Ten. R. RIGHETTI 85025 M E L F I (Potenza) Via Galileo Galilei, 11 C.M.: PZIS007006 C.F.: 85000490764. Verbale n. ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE Ten. R. RIGHETTI 85025 M E L F I (Potenza) Via Galileo Galilei, 11 C.M.: PZIS007006 C.F.: 85000490764 Tel. 0972/24479-24480 Fax 0972/24424 e-mail:pzis007006@istruzione.it

Dettagli

La definizione L approccio

La definizione L approccio I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI (BES) La definizione Con la sigla BES si fa riferimento ai Bisogni Educativi Speciali portati da tutti quegli alunni che presentano difficoltà richiedenti interventi individualizzati

Dettagli

RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE AREA 1

RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE AREA 1 UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ISTITUTO COMPRENSIVO C. LEVI MANIACE RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE AREA 1 AUTOANALISI D ISTITUTO Anno scolastico 2012/2013 RELAZIONE In data

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA RISULTANZE MONITORAGGIO GENITORI A.S. 2012-13

SCUOLA DELL INFANZIA RISULTANZE MONITORAGGIO GENITORI A.S. 2012-13 SCUOLA DELL INFANZIA RISULTANZE MONITORAGGIO GENITORI A.S. 2012-13 STRUTTURE PULIZIA AMBIENTI 12 10 8 6 4 2 servizio di pulizia efficiente 10 0,0 AMBIENTI ADEGUATI ALLA FUNZIONE 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1 AMBIENTI

Dettagli

Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio

Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio Cosa sono I buoni lavoro (o voucher) rappresentano un sistema di pagamento del lavoro occasionale accessorio, cioè di quelle prestazioni di lavoro svolte

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

La vigenza dell articolo è poi stata confermata dal CCNL 24/7/2003, all art. 142, e dall art.146 CCNL - 2007.

La vigenza dell articolo è poi stata confermata dal CCNL 24/7/2003, all art. 142, e dall art.146 CCNL - 2007. INDENNITÀ DI FUNZIONI SUPERIORI, DI REGGENZA e di DIREZIONE Riferimenti normativi: art. 69 del scuola 94-97 - tutt'ora in vigore in quanto richiamato esplicitamente dall'art. 146 del scuola 29/11/07 art.

Dettagli

REGOLAMENTO PER L AMMINISTRAZIONE E LA CONTABILITÀ DEGLI ENTI PUBBLICI DI CUI ALLA LEGGE 20 MARZO 1975, N. 70

REGOLAMENTO PER L AMMINISTRAZIONE E LA CONTABILITÀ DEGLI ENTI PUBBLICI DI CUI ALLA LEGGE 20 MARZO 1975, N. 70 REGOLAMENTO PER L AMMINISTRAZIONE E LA CONTABILITÀ DEGLI ENTI PUBBLICI DI CUI ALLA LEGGE 20 MARZO 1975, N. 70 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 - Definizioni e denominazioni 3 Art. 2 - Ambito

Dettagli

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA GATTO SAIC83800T Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori per la ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T Progetto VALES a.s. 2012/13 Rapporto Questionari Studenti Insegnanti Genitori

Dettagli

Il bilancio con dati a scelta. Classe V ITC

Il bilancio con dati a scelta. Classe V ITC Il bilancio con dati a scelta Classe V ITC Il metodo da seguire Premesso che per la costruzione di un bilancio con dati a scelta si possono seguire diversi metodi, tutti ugualmente validi, negli esempi

Dettagli

La guida del pensionato

La guida del pensionato La guida del pensionato Vuole sapere in che giorno del mese le viene pagata la pensione? Se ci sono aumenti periodici? Se le viene inviato un avviso di pagamento mensile? Cosa deve fare se ha persone a

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO P. CARMINE. Regolamento. del gruppo di lavoro sull handicap. Regolamento GLHI. Ai sensi dell art. 15 c.

ISTITUTO COMPRENSIVO P. CARMINE. Regolamento. del gruppo di lavoro sull handicap. Regolamento GLHI. Ai sensi dell art. 15 c. ISTITUTO COMPRENSIVO P. CARMINE Regolamento Regolamento GLHI del gruppo di lavoro sull handicap Ai sensi dell art. 15 c. L 104/92 Approvato dal Consiglio di stituto in data 08/07/2013 1 Gruppo di Lavoro

Dettagli

Protocollo per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali

Protocollo per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali Protocollo per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali L Istituto Leopoldo Pirelli si propone di potenziare la cultura dell inclusione per rispondere in modo efficace alle necessità di

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE V. BACHELET

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE V. BACHELET VERBALE n. 8 DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO dell Istituto di Istruzione Superiore V. Bachelet di Abbiategrasso in data 11 ottobre 2013 Il giorno 11 ottobre 2013 alle ore 18.00 nella Sala Professori dell Istituto,

Dettagli

TARIFFA PROFESSIONALE CONSULENTI DEL LAVORO MINISTERO DI GRAZIA E GIUSTIZIA. DECRETO 15 LUGLIO 1992, n. 430 (G.U. n. 265 10/11/92)

TARIFFA PROFESSIONALE CONSULENTI DEL LAVORO MINISTERO DI GRAZIA E GIUSTIZIA. DECRETO 15 LUGLIO 1992, n. 430 (G.U. n. 265 10/11/92) TARIFFA PROFESSIONALE CONSULENTI DEL LAVORO MINISTERO DI GRAZIA E GIUSTIZIA DECRETO 15 LUGLIO 1992, n. 430 (G.U. n. 265 10/11/92) REGOLAMENTO RECANTE APPROVAZIONE DELLE DELIBERAZIONI IN DATA 16 MAGGIO

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 MINIMI RETRIBUTIVI FISSATI DALLA COMMISSIONE NAZIONALE DECORRENZA 1 GENNAIO 2014 CONVIVENTI DI CUI ART. 15-2

Dettagli