AVVISO PUBBLICO Approvato con la determinazione n del 20 settembre 2013

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AVVISO PUBBLICO Approvato con la determinazione n. 1109 del 20 settembre 2013"

Transcript

1 ASSESSORADU DE SU TURISMU, ARTESANIA E CUMMÈRTZIU AVVISO PUBBLICO Approvato con la determinazione n del 20 settembre 2013 Indagine di mercato ai sensi dell art. 125, comma 11 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 e degli artt. 8 e 9 del Regolamento per l acquisizione di beni e servizi in economia finalizzata all affidamento diretto del servizio di confezionamento, stoccaggio e spedizione materiale promozionale. CIG Z6A0B8EE12 Il Servizio Sviluppo dell offerta e disciplina di settore dell Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio, intende procedere ad un indagine di mercato ai sensi dell art.125, comma 11 del Decreto legislativo 12 aprile 2006, n.163 e del art. 8 e 9 del Regolamento per l acquisizione di beni e servizi in economia approvato con deliberazione di Giunta n. 9/28 del 23 febbraio 2012 finalizzata ad individuare la miglior offerta per l affidamento diretto del servizio di confezionamento, stoccaggio e spedizione di materiale promozionale. DECRIZIONE DEL SERVIZIO Il servizio ha ad oggetto le attività di seguito elencate: - Ritiro del materiale presso la sede dell Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio o altra sede indicata successivamente (sempre nell ambito del territorio regionale), secondo i quantitativi indicati dagli uffici regionali; - Confezionamento del materiale; - Stoccaggio presso i propri magazzini del materiale da spedire; - Spedizione e consegna del materiale all indirizzo indicato, entro e non oltre il termine stabilito dall Assessorato. SPEDIZIONI DA ESEGUIRE Le spedizioni eseguite dall Assessorato hanno ad oggetto principalmente materiale promozionale destinato alle manifestazioni fieristiche. In via puramente esemplificativa e non vincolante si indicano gli eventi a cui Il Servizio Sviluppo dell Offerta e Disciplina di settore intende partecipare nei prossimi mesi: TTI Rimini - 17/19 ottobre 2013;

2 WTM Londra - 4/7 novembre 2013; Artigiano in Fiera Milano novembre 2013; BIT Milano - febbraio 2014; ITB Berlino - marzo L indicazione dei suddetti eventi potrà subire delle variazioni e delle integrazioni a mera discrezione dell Amministrazione regionale, senza alcun diritto di rivalsa da parte dell aggiudicatario. L Assessorato si riserva, comunque, di richiedere spedizioni non indirizzate a manifestazioni fieristiche. TIPOLOGIA MERCE OGGETTO DI SPEDIZIONE: La merce oggetto della spedizione si compone in prevalenza di materiale cartaceo: depliants, opuscoli, cartine. Si specifica che in media il peso del materiale da spedire ad ogni evento varia dai 100 ai 300 Kg. Ciò non pregiudica la possibilità dell Assessorato di richiedere all aggiudicatario delle spedizioni di peso superiore o inferiore. TEMPI RITIRO MATERIALE E CONSEGNA Nel caso di spedizioni indirizzate a manifestazioni fieristiche, l Assessorato invierà all aggiudicatario (almeno cinque o dieci giorni prima dall inizio degli eventi rispettivamente nazionali o extranazionali), via fax o via e- mail, le richieste di trasporto specificando l indirizzo di destinazione, il quantitativo del materiale da spedire ed il termine di arrivo. La pesatura e la predisposizione degli imballi saranno a cura della Ditta aggiudicataria che dovrà ritirare il materiale da spedire, previo accordo con l Assessorato sulla data e l ora di ritiro, in tempo utile a garantire l esecuzione di tutte le attività richieste. Le spedizioni dovranno essere TASSATIVAMENTE consegnate entro i termini indicati dall Assessorato. TRACCIABILITÀ Per ciascuna spedizione dovrà essere possibile fornire le informazioni relative alla spedizione stessa in tempo reale, con fornitura del nominativo del responsabile della spedizione, nonché della data e orario di consegna dei colli. PRATICHE 2

3 La ditta aggiudicataria dovrà occuparsi di tutte le attività inerenti la consegna dei colli (compilazione e tenuta documenti di trasporto) e delle eventuali pratiche doganali. ASSICURAZIONI L Aggiudicatario dovrà dimostrare, prima della stipula del contratto, di essere in possesso di una polizza assicurativa di responsabilità civile e vettoriale, in grado di risarcire la Regione Sardegna o qualunque terzo da tutti i danni derivanti dalle attività poste in essere per l esecuzione del servizio in oggetto, compreso il furto e deterioramento del materiale trasportato. PENALITA In caso di consegna tardiva l Assessorato si riserva di applicare una penale variabile dal 20% al 100% del corrispettivo dovuto per la spedizione. DURATA E IMPORTO CONTRATTO La durata del contratto è fissata in diciotto mesi a decorrere dalla data di stipula, ovvero scadrà prima se verrà raggiunto l importo massimo contrattuale fissato in ,00 più Iva. Il suddetto importo è da intendersi puramente indicativo in quanto l Amministrazione si riserva di valersi solo dei servizi realmente necessari. L Amministrazione non è vincolata a garantire i livelli di spesa indicati per la determinazione dell importo stimato del contratto perché il ricorso al servizio è condizionato da fattori non dipendenti dal personale regionale che ne impediscono la precisa definizione. E escluso il rinnovo tacito del contratto. REQUISITI DI PARTECIPAZIONE Sono invitate a partecipare alla presente procedura le imprese di cui all art. 34 del D.Lgs 163/2006 in possesso dei seguenti requisiti generali: a) non trovarsi in alcuna delle situazioni di esclusione dalla partecipazione alla gara di cui all art. 38 del D.Lgs. n. 163/2006; b) essere iscritte al registro delle imprese per attività inerenti i servizi oggetto di gara in conformità di quanto previsto dall art. 39 D.Lgs. n. 163/2006; c) non trovarsi nelle condizioni di esclusione dalla gara di cui all art. 1-bis della Legge 18 ottobre 2001, n. 383, come modificata dal D.L. 25 settembre 2002, n. 210, convertito in Legge 22 novembre 2002, n

4 Le imprese, inoltre, dovranno essere in possesso dei requisiti di capacità economica-finanziaria e tecnica - professionale di seguito indicati: 1. Possesso di un fatturato globale negli ultimi tre esercizi ( ) pari almeno a euro nel triennio; 2. Realizzazione negli ultimi tre esercizi di servizi analoghi a quelli oggetto della presente procedura per un importo complessivamente non inferiore a ,00, al netto dell IVA. CRITERI DI AGGIUDICAZIONE L aggiudicazione avverrà secondo il prezzo più basso, ai sensi dell art. 82 del Decreto Legislativo n. 163 del 2006, da valutarsi sulla base dei parametri di seguito indicati rapportati al peso effettivo e non volumetrico della spedizione: Spedizioni nazionali di peso compreso tra 0 kg e 20 Kg: Costo unitario per ogni Kg di peso effettivo, Iva esclusa: punti 5. Spedizioni nazionali di peso compreso tra 21 kg e 50 Kg: Costo unitario per ogni Kg di peso effettivo, Iva esclusa: punti 5. Spedizioni nazionali di peso compreso tra 51 kg e 100 Kg: Costo unitario per ogni Kg di peso effettivo, Iva esclusa: punti 10. Spedizioni nazionali di peso superiore a 101 Kg: Costo unitario per ogni Kg di peso effettivo, Iva esclusa: punti 30. Spedizioni nell ambito dei Paesi dell Unione Europea di peso compreso tra 0 kg e 20 Kg: Costo unitario per ogni Kg di peso effettivo, Iva esclusa: punti 5. Spedizioni nell ambito dei Paesi dell Unione Europea di peso compreso tra 21 kg e 50 Kg: Costo unitario per ogni Kg di peso effettivo, Iva esclusa: punti 5. Spedizioni nell ambito dei Paesi dell Unione Europea di peso compreso tra 51 kg e 100 Kg: Costo unitario per ogni Kg di peso effettivo, Iva esclusa: punti 10. Spedizioni nell ambito dei Paesi dell Unione Europea di peso superiore a 101 Kg: Costo unitario per ogni Kg di peso effettivo, Iva esclusa: punti 30. Il criterio di attribuzione dei punteggi per ciascun parametro avviene con la seguente formula: (costo unitario spedizione inferiore) / (costo unitario spedizione offerto) x punti; 4

5 Si specifica che il costo unitario per ogni Kg di peso effettivo deve comprendere tutte le spese relative al ritiro, al confezionamento, alla spedizione e qualsiasi altro onere e spesa. Il prezzo offerto deve quindi intendersi onnicomprensivo e nulla in più sarà dovuto dall Assessorato. L offerta economica non deve contenere, per ciascun parametro, riserve o condizioni, a pena di invalidità della stessa. Non saranno presi in considerazione elementi di valutazione diversi da quelli precisati nel presente articolo. L offerta s intende valida per 180 giorni dalla data di presentazione agli uffici regionali. La Stazione Appaltante si riserva la facoltà di procedere all'aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta ritenuta valida. L Assessorato si riserva la facoltà di non procedere all aggiudicazione definitiva della fornitura senza che ciò possa dare luogo ad alcuna pretesa da parte dei concorrenti partecipanti. Eventuali verifiche che dovessero accertare che l impresa aggiudicataria non risulti in possesso dei requisiti richiesti, ne comporteranno la decadenza dall aggiudicazione. Termini e modalità di consegna delle offerte L offerta dovrà pervenire in busta chiusa controfirmata su tutti i lembi di chiusura, entro e non oltre le ore 12 del 30 settembre 2013, e dovrà contenere la dicitura: Offerta economica per il servizio di confezionamento, stoccaggio e distribuzione materiale promozionale, indirizzata all Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio, Servizio Sviluppo dell Offerta e Disciplina di settore, Viale Trieste, Cagliari. L offerta, datata e sottoscritta con firma per esteso del titolare della ditta o dal legale rappresentante, accompagnata dal documento d identità, dovrà contenere: l indicazione del costo unitario per ogni kg spedito al netto dell IVA (in base a quanto esposto nel punto precedente), la ragione sociale, esatto indirizzo della ditta offerente, numero di fax ed indirizzo , l indicazione del numero di codice fiscale e di partita IVA. La presentazione dell offerta vale quale dichiarazione di completa e perfetta conoscenza ed accettazione incondizionata di tutte le normative e regolamenti richiamati, oltre che di quelle che a qualunque titolo potrebbero interessare la tipologia dei servizi in argomento. In allegato all offerta/preventivo dovranno essere rese le dichiarazioni di cui ai modelli A, B e B1, sottoscritti e accompagnati dai relativi documenti d identità in corso di validità. 5

6 Al fine di accertare il rispetto del termine farà fede unicamente la data di ricezione apposta sul plico dal personale dell Ufficio protocollo generale dell Assessorato o da altro personale incaricato. In caso di spedizione via posta non farà fede la data del timbro postale. L importo degli oneri di sicurezza è da considerarsi pari a zero, non sussistendo rischio di interferenza né obbligo di redazione del Documento Unico di Valutazione dei Rischi di Interferenza (DUVRI) in quanto l esecuzione del servizio oggetto dell appalto si svolge in luoghi sottratti alla disponibilità giuridica dell Assessorato o in luoghi in cui non si ci sono sovrapposizioni tra il lavoro del personale regionale e dell Impresa appaltatrice. ESCLUSIONI Saranno escluse le offerte/preventivo: a. pervenute, per qualsiasi ragione, oltre la scadenza; b. non sottoscritte o sprovviste di copia del documento di identità; c. mancanti di tutta la documentazione richiesta al punto precedente; d. presentate da soggetti non in possesso dei requisiti di partecipazione di cui al presente avviso. PUBBLICITÀ Il presente avviso è pubblicato sul sito internet della Regione Sardegna. Per chiarimenti e informazioni: Francesca Murru ; Elisabetta Pisci ; CONDIZIONI GENERALI CONTRATTUALI Art. 1) Sono a carico dell aggiudicatario tutti gli oneri riguardanti eventuali prestazioni connesse con l esecuzione del servizio. Art. 2) L aggiudicatario è vincolato con la comunicazione di aggiudicazione, mentre l Amministrazione Regionale lo sarà dopo gli adempimenti di competenza. Art. 3) L aggiudicatario ha l obbligo di applicare ai propri lavoratori dipendenti il vigente Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro e dovrà impegnarsi a rispettare tutte le vigenti norme legislative e contrattuali in materia 6

7 retributiva, contributiva, previdenziale, assistenziale, assicurativa e sanitaria, previste per i lavoratori dipendenti. Art.4) L aggiudicatario è l unico soggetto responsabile di tutti i danni cagionati alla Regione Autonoma della Sardegna ed a terzi in ragione dell esecuzione della prestazione e delle attività connesse, sia a causa della condotta dei propri lavoratori dipendenti sia a causa dei mezzi utilizzati. È, inoltre, diretto ed unico responsabile di ogni conseguenza negativa, sia civile che penale, derivante dall inosservanza o dalla imperfetta osservanza delle norme vigenti ed, in particolare, dei danni arrecati a persone o cose derivanti da imprudenza, imperizia o negligenza nell esecuzione degli interventi. Art. 5) L aggiudicatario, a dimostrazione della correttezza dell attività svolta, dovrà consegnare all Assessorato il documento comprovante la consegna effettuata, munito della firma come ricevuta dei destinatari. Art. 6) Il pagamento sarà effettuato dalla Regione Autonoma della Sardegna per ciascuna singola spedizione, dietro presentazione di fattura e del documento comprovante l avvenuta spedizione, entro 60 giorni dalla presentazione della fattura, mediante bonifico sul conto corrente dedicato, di cui al successivo art.7, subordinatamente all acquisizione di DURC regolare e alla verifica, da parte dell Amministrazione regionale, della regolare esecuzione del servizio svolto. Art. 7) L aggiudicatario dovrà comunicare, ai sensi dell art. 3 c. 7 della Legge n. 136/2010, gli estremi identificativi del c/c dedicato alle commesse pubbliche nonché le generalità ed il codice fiscale delle persone delegate ad operare su di esso; Art.8) L aggiudicatario è tenuto ad assolvere a tutti gli obblighi previsti dall art.3 della legge n.136/2010 al fine di assicurare la tracciabilità dei movimenti finanziari relativi al presente contratto; qualora il medesimo non assolva a detti obblighi, il contratto si risolverà di diritto ai sensi del comma 8 del medesimo art.3. Il Direttore del Servizio F.to Dott.ssa Francesca Murru Il funzionario amministrativo E. Pisci 7

Allegato B. Spett. le. Via Cap - Città

Allegato B. Spett. le. Via Cap - Città Prot. n. Cagliari, Spett. le Via Cap - Città OGGETTO: Procedura di affidamento diretto del servizio in economia inerente all imputazione sul SIL Sardegna dei dati relativi allo stato di attuazione degli

Dettagli

MODALITÀ DI AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO

MODALITÀ DI AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO AVVISO Indagine di mercato ai sensi dell art. 125, comma 11 del Decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 e dell art 8 e 9 del Regolamento per l acquisizione di beni e servizi in economia approvato con

Dettagli

1 PREMESSE 1.1 DEFINIZIONI

1 PREMESSE 1.1 DEFINIZIONI DISCIPLINARE DI GARA 1 PREMESSE Il presente Capitolato Speciale d Appalto descrive e disciplina le condizioni, le modalità ed i termini di esecuzione della fornitura di opere librarie e documentarie per

Dettagli

AVVISO DI PROCEDURA PER LA FORNITURA DI SACCHI A PERDERE PER LA RACCOLTA DEI RIFIUTI INDIFFERENZIATI CIG ZBD159B9E4

AVVISO DI PROCEDURA PER LA FORNITURA DI SACCHI A PERDERE PER LA RACCOLTA DEI RIFIUTI INDIFFERENZIATI CIG ZBD159B9E4 Piazza R. Baden Powell, 1-00015 Monterotondo (RM) Tel. 06.900662 - fax 06.90622953 AVVISO DI PROCEDURA PER LA FORNITURA DI SACCHI A PERDERE PER LA RACCOLTA DEI RIFIUTI INDIFFERENZIATI CIG ZBD159B9E4 E

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA (Determinazione Dirigente area Amministrazione e contabilità n. 603 del 21 novembre 2011)

DISCIPLINARE DI GARA (Determinazione Dirigente area Amministrazione e contabilità n. 603 del 21 novembre 2011) DISCIPLINARE DI GARA (Determinazione Dirigente area Amministrazione e contabilità n. 603 del 21 novembre 2011) PROCEDURA RISTRETTA, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata di cottimo fiduciario per l affidamento della fornitura di n. 10 contatori automatizzati

Dettagli

26/03/2015. MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELLA PROPOSTA

26/03/2015. MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELLA PROPOSTA AVVISO ESPLORATIVO Oggetto: Fornitura di energia elettrica e servizi connessi per sessantacinque utenze intestate all EFS. - Importo complessivo annuo stimato 37.000,00 oltre iva di legge. - Procedura

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO:

AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO: AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO: REALIZZAZIONE COLLEGAMENTI INTERNET FRA LE SEDI COMUNALI, FRA LE SEDI COMUNALI E SITI ESTERNI OVVERO FRA SITI ESTERNI

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO AVVISO INDAGINE DI MERCATO OGGETTO: Indagine di mercato propedeutica alle procedure per l affidamento del Servizio di trasporto alunni scuola dell obbligo con scuolabus ai sensi dell art. 125, comma 11,

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE G. MARCONI

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE G. MARCONI BANDO DI GARA PER STIPULA DELLA CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA DURATA DI 36 MESI Codice C.I.G. n Z3F155B8AD Prot.n.3339 Siderno, 13 luglio 2015 AGLI ISTITUTI DI CREDITO: BANCA

Dettagli

COMUNE di BADESI PROVINCIA OLBIA-TEMPIO Area Servizi Sociali BANDO DI GARA ART. 1

COMUNE di BADESI PROVINCIA OLBIA-TEMPIO Area Servizi Sociali BANDO DI GARA ART. 1 COMUNE di BADESI PROVINCIA OLBIA-TEMPIO Area Servizi Sociali BANDO DI GARA Il responsabile dell Area Servizi Sociali rende noto che questo Comune intende procedere all appalto del servizio in oggetto:

Dettagli

PROT. n. 4084 /B15 Umbertide,16 ottobre 2013 LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE

PROT. n. 4084 /B15 Umbertide,16 ottobre 2013 LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE PROT. n. 4084 /B15 Umbertide,16 ottobre 2013 LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE BANDO DI GARA STIPULA DI CONVENZIONE PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA TRIENNIO 01.01.2014 31.12.2016

Dettagli

COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA

COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA ALLEGATO ALLA DETERMINAZIONE R.F N. 91 DEL 30.11.2015_ BANDO/DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PERIODO DALL 01/01/2016

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA A1993/08-3 DISCIPLINARE DI GARA Allegato B) Alla determina n. del OGGETTO: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato. Art. 1 Procedura semplificata ai sensi degli

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA AVVISO DI SELEZIONE PER CONFERIMENTO INCARICO DI SERVIZI ATTINENTI L INGEGNERIA E L ARCHITETTURA DI IMPORTO INFERIORE A 100.000,00 EURO MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

SERVIZIO DI RISONANZA MAGNETICA

SERVIZIO DI RISONANZA MAGNETICA Presidio Ospedaliero Nord S.MARIA GORETTI DI LATINA SERVIZIO DI RISONANZA MAGNETICA GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI UNA RM 1,5 T, L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata di cottimo fiduciario per l affidamento della fornitura biennale di gas speciali e azoto liquido

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia-Tempio

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia-Tempio COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia-Tempio SERVIZIO FINANZIARIO, AMMINISTRATIVO E DEMOGRAFICO AVVISO INDAGINE DI MERCATO OGGETTO: AFFIDAMENTO DELL INCARICO PER LA GESTIONE DELL UFFICIO POSTALE DI

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata con aggiudicazione mediante il ricorso al criterio del prezzo più basso per la fornitura di lavoratori in somministrazione 1. Finalità e oggetto. Il presente atto

Dettagli

Prot.n. 4042/D13 Civita Castellana 03 ottobre 2015

Prot.n. 4042/D13 Civita Castellana 03 ottobre 2015 Prot.n. 4042/D13 Civita Castellana 03 ottobre 2015 BANDO DI GARA PER LA STIPULA DI CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA QUADRIENNIO 01/01/2016-31/12/2019 CIG Z2A165B94C IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Dettagli

LETTERA D'INVITO/CAPITOLATO

LETTERA D'INVITO/CAPITOLATO Allegato B PROCEDURA NEGOZIATA IN ECONOMIA PER L'AFFIDAMENTO BIENNALE, EVENTUALMENTE RINNOVABILE DI UNO, DELLA FORNITURA DI MODELLI STAMPATI PER L'AZIENDA SANITARIA DI NUORO. LETTERA D'INVITO/CAPITOLATO

Dettagli

COMUNE DI FONTANELLA (Provincia di Bergamo) PROCEDURA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI VEICOLI COMUNALI

COMUNE DI FONTANELLA (Provincia di Bergamo) PROCEDURA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI VEICOLI COMUNALI COMUNE DI FONTANELLA (Provincia di Bergamo) PROCEDURA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI VEICOLI COMUNALI In esecuzione della deliberazione di G.C. n.5/2013 e della determinazione n. 105 in data 13/09/2013

Dettagli

Prot. n 6607 - C/14 Bari, 09/10/2015. Spett.li Istituti Cassieri. BANCA POPOLARE DI BARI Servizio di Tesoreria Corso Cavour, 84 - Bari 080 527 4111

Prot. n 6607 - C/14 Bari, 09/10/2015. Spett.li Istituti Cassieri. BANCA POPOLARE DI BARI Servizio di Tesoreria Corso Cavour, 84 - Bari 080 527 4111 Prot. n 6607 - C/14 Bari, 09/10/2015 Spett.li Istituti Cassieri BANCA POPOLARE DI BARI Corso Cavour, 84 - Bari 080 527 4111 BANCAPULIA S.p.A. Via Antonio Beatillo, 24 - Bari Tel. 080 525 4311 BANCO DI

Dettagli

DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE

DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE 1. ENTE AGGIUDICATORE: Nome: Azienda Napoletana Mobilità S.p.A. S Indirizzo : Via G.B. Marino, 1-80125 NAPOLI - Settore: Gare e Appalti Numeri di telefono: +39 0817632104

Dettagli

Prot. 3108/C27/d Venafro, 12 settembre 2013 RICHIESTA OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI A.S.

Prot. 3108/C27/d Venafro, 12 settembre 2013 RICHIESTA OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI A.S. ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE L. Pilla Via Maiella tel. 0865904216 fax 0865904216 cod fisc.80003310945 e-mail: isic82500p@istruzione.it PEC: istitutoleopoldopillavenafro@ecert.it 86079 V E N A F R O (IS)

Dettagli

COMUNE DI PISA. DIREZIONE FINANZE PROVVEDITORATO AZIENDE UO Economato Provveditorato Autoparco Comunale

COMUNE DI PISA. DIREZIONE FINANZE PROVVEDITORATO AZIENDE UO Economato Provveditorato Autoparco Comunale COMUNE DI PISA DIREZIONE FINANZE PROVVEDITORATO AZIENDE UO Economato Provveditorato Autoparco Comunale OGGETTO: Accordo Quadro per la Fornitura di cancelleria e consumabili per gli uffici dell Ente mediante

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER IL SERVIZIO DI STAMPA DELLA BROCHURE ARTIGIANATO SARDEGNA IMPORTO PRESUNTO DI GARA EURO 50.

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER IL SERVIZIO DI STAMPA DELLA BROCHURE ARTIGIANATO SARDEGNA IMPORTO PRESUNTO DI GARA EURO 50. CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER IL SERVIZIO DI STAMPA DELLA BROCHURE ARTIGIANATO SARDEGNA IMPORTO PRESUNTO DI GARA EURO 50.000,00 OLTRE IVA Articolo 1 (Amministrazione Appaltante) Regione Autonoma della

Dettagli

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato CONTRATTO FRA IL COMUNE DI GENOVA E... PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO EDUCATIVO A FAVORE DI MINORI E NUCLEI DI NAZIONALITÀ STRANIERA SEGUITI DALL UFFICIO CITTADINI SENZA TERRITORIO PERIODO...

Dettagli

Prot. n.5691 /F1.6 Padova, 04/11/2015. Alle Banche invitate

Prot. n.5691 /F1.6 Padova, 04/11/2015. Alle Banche invitate LICEO CLASSICO TITO LIVIO Riviera Tito Livio, 9-35123 Padova Tel. 049/8757324 Fax 049/8752498 C.F. 80013020286 - C.M. PDPC03000X CUU IPA UFBFK7 www.liceotitolivio.it E-mail: info@liceotitolivio.it Pec:

Dettagli

Prot. n.5130/c14q Brescia 07 novembre 2013 /le. Il Dirigente scolastico dell Istituto Istruzione Superiore di Stato Andrea Mantegna di Brescia

Prot. n.5130/c14q Brescia 07 novembre 2013 /le. Il Dirigente scolastico dell Istituto Istruzione Superiore di Stato Andrea Mantegna di Brescia Istituto di Istruzione Superiore di Stato Andrea Mantegna Sede legale Via Fura, 96 C.F. 98092990179-25125 Brescia Tel. 030.3533151 030.3534893 Fax 030.3546123 e-mail: iabrescia@provincia.brescia.it sito

Dettagli

ComuniCare ANCI Comunicazione ed Eventi S.r.L

ComuniCare ANCI Comunicazione ed Eventi S.r.L ComuniCare ANCI Comunicazione ed Eventi S.r.L AVVISO DI GARA per l allestimento della XXVIII Assemblea ANCI ANCI EXPO 2011 Porto di Brindisi, Area Ex Montecatini 5/8 ottobre 2011 1.FINALITA Dal 5 all 8

Dettagli

Richiesta di preventivo di spesa, finalizzata all affidamento diretto in economia.

Richiesta di preventivo di spesa, finalizzata all affidamento diretto in economia. Prot. n. 2015/0030845 Borgomanero lì, 20 agosto 2015 Tit. 6 Cl. 4 Fasc. 256 C.so Cavour n. 16 28021 Borgomanero (No) DIVISIONE TECNICA tel. 0322 837731 fax 0322 837712 PEC: protocollo@pec.comune.borgomanero.no.it

Dettagli

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente appalto è relativo alla fornitura, consegna e installazione di attrezzature cardiovascolari, isotoniche e altro

Dettagli

COMUNE DI DIANO MARINA PROVINCIA DI IMPERIA

COMUNE DI DIANO MARINA PROVINCIA DI IMPERIA COMUNE DI DIANO MARINA PROVINCIA DI IMPERIA AVVISO PER L AFFIDAMENTO DELL ATTIVITA DI ADDETTO STAMPA DEL COMUNE DI DIANO MARINA Cod. CIG Z08148E207 In esecuzione della deliberazione della Giunta Comunale

Dettagli

OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI

OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI Torino, 18 febbraio 2015 Spett.le società OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI Polizza per la Responsabilità Civile di Amministratori e Responsabilità

Dettagli

Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali. alberto.vanelli@regione.piemonte.it

Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali. alberto.vanelli@regione.piemonte.it Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali alberto.vanelli@regione.piemonte.it LETTERA D INVITO: PROCEDURA PER IL SERVIZIO DI FORNITURA E POSA DI NUOVA CALDAIA COMPLETA DI BRUCIATORE,

Dettagli

COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO

COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO Via Cagliari, 18-09020 Las Plassas tel. 070/9364006 fax 070/9364606 Email: utc.lasplassas@gmail.com Prot. 1515 Las Plassas, 16 Maggio

Dettagli

FORNITURA DI GAS NATURALE DISCIPLINARE

FORNITURA DI GAS NATURALE DISCIPLINARE FORNITURA DI GAS NATURALE DISCIPLINARE Agosto 2015 A. PREMESSA Il presente appalto ha per oggetto la fornitura di beni affidati da soggetto rientrante nell ambito dei settori speciali, di importo inferiore

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE G.Garibaldi CESENA e-mail certificata: fois00300n@pec.istruzione.it

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE G.Garibaldi CESENA e-mail certificata: fois00300n@pec.istruzione.it Prot. 7646/C14 Cesena, lì 16 novembre 2012 Codice G.I.G. 4708872C17 BANDO DI GARA PER STIPULA DI CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA DURATA DI 36 MESI Bando n. 6/2012 Questa Istituzione

Dettagli

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA PER

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA PER AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA Azienda Unità Sanitaria Locale Latina con sede legale in V.le P.L. Nervi Centro Direzionale Latinafiori/torre G2 04100 Latina codice fiscale

Dettagli

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE 1 In esecuzione della deliberazione di Consiglio

Dettagli

Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818

Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818 Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818 BANDO DI GARA NOLEGGIO FOTOCOPIATRICI Alle ditte RCO - l.bassotti@rcoonline.it Vema Copy info@vemacopy.it BASCO BAZAR info@basco-bazar2.it FASTREND

Dettagli

CUP: C88G10000750007; C88G10000760007; C88G10000770007; C88G10000780007

CUP: C88G10000750007; C88G10000760007; C88G10000770007; C88G10000780007 DIREZIONE DIDATTICA STATALE IV Circolo Autonomia n 65 Cod.SAEE165005 84018 Scafati (SA) Via Martiti D Ungheria DISTRETTO SCOLASTICO N 53 Traversa F.lli Bandiera Parco Sereno Tel./Fax 081.8561645 Tel.081.8568437

Dettagli

C O M U N E D I C I N I S I P R O V I N C I A D I P A L E R M O

C O M U N E D I C I N I S I P R O V I N C I A D I P A L E R M O C O M U N E D I C I N I S I P R O V I N C I A D I P A L E R M O III Settore Lavori Pubblici I Ripartizione Lavori Pubblici Lettera d invito AFFIDAMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE DI IMPORTO INFERIORE A

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 In esecuzione delle deliberazioni di Giunta Comunale n. n. 148 del 17 settembre 2014

Dettagli

BANCA POPOLARE DI VICENZA $"# 4#5&66"6# 78 - *+, -./$+,,. 012+3/3/ $"# @=5=>"A& -#>&B&C" 7D ) *+, -./$+,,. 012+3/3/

BANCA POPOLARE DI VICENZA $# 4#5&666# 78 - *+, -./$+,,. 012+3/3/ $# @=5=>A& -#>&B&C 7D ) *+, -./$+,,. 012+3/3/ ! BANCA POPOLARE DI VICENZA $"# %&'# ( ) *+, -./$+,,. 012+3/3/ VENETO BANCA $"# 4#5&66"6# 78 - *+, -./$+,,. 012+3/3/ ANTONVENETA $"# %&'# 98 : *+, -./$+,,. 012+3/3/ BANCA POPOLARE DI VERONA 2"#;;# 1'?&.

Dettagli

CIG 635755110E DISCIPLINARE DI GARA APPALTO DI SERVIZI INFORMATICI FINPIEMONTE S.P.A. Soggetta a Direzione e Coordinamento di Regione Piemonte

CIG 635755110E DISCIPLINARE DI GARA APPALTO DI SERVIZI INFORMATICI FINPIEMONTE S.P.A. Soggetta a Direzione e Coordinamento di Regione Piemonte DISCIPLINARE DI GARA APPALTO DI SERVIZI INFORMATICI FINPIEMONTE S.P.A. Soggetta a Direzione e Coordinamento di Regione Piemonte Galleria San Federico, 54 Torino Capitale Sociale interamente versato 19.927.297,00

Dettagli

C O M U N E D I L O N G A R E

C O M U N E D I L O N G A R E C O M U N E D I L O N G A R E Provincia di Vicenza PREMESSA AVVISO PER LA SELEZIONE DI COOPERATIVE SOCIALI DI TIPO B) A CUI AFFIDARE IL SERVIZIO DI PULIZIA IMMOBILI COMUNALI PER IL PERIODO 01/07/2014 30/06/2017

Dettagli

Provincia di Pordenone MEDAGLIA D ORO AL V.M.

Provincia di Pordenone MEDAGLIA D ORO AL V.M. Alla Ditta RACCOMANDATA A.R. OGGETTO: procedura negoziata per il servizio di archiviazione cartacea e gestione Documentale. Cod. Ditta è invitata a partecipare alla gara ufficiosa, ai sensi del Codice

Dettagli

AVVISO PER MANIFESTAZIONE INTERESSE A PROCEDURA DI CONCESSIONE MUTUO AVVISO ESPLORATIVO

AVVISO PER MANIFESTAZIONE INTERESSE A PROCEDURA DI CONCESSIONE MUTUO AVVISO ESPLORATIVO AVVISO ESPLORATIVO RICHIESTA DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO FINANZIARIO DI CONCESSIONE DI MUTUO DESTINATO AL FINANZIAMENTO DI INVESTIMENTI

Dettagli

CITTA di GROTTAGLIE Provincia di Taranto

CITTA di GROTTAGLIE Provincia di Taranto SETTORE AFFARI GENERALI UFFICIO CONTRATTI ED APPALTI PROT. N. 15139 Racc. A MANO Spett.le Ditta Oggetto: Gara per l affidamento dell appalto per i lavaggi media e piccola cilindrata,parco veicoli a motore

Dettagli

GESTIONE TRASPORTI METROPOLITANI S.P.A. DISCIPLINARE DI GARA

GESTIONE TRASPORTI METROPOLITANI S.P.A. DISCIPLINARE DI GARA GESTIONE TRASPORTI METROPOLITANI S.P.A. FORNITURA DI AUTOVETTURA AZIENDALE MEDIANTE AFFIDAMENTO IN ECONOMIA CON IL SISTEMA DEL COTTIMO FIDUCIARIO, PREVIA INDAGINE PLURIMA DI MERCATO, AI SENSI DEL DECRETO

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE B. CITRINITI

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE B. CITRINITI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE B. CITRINITI Via F. Cilea, n. 39 88050 Simeri Crichi (CZ) Cod. Fisc.: 97035300793 Cod. Mecc. CZIC83800C Tel. e Fax: 0961481432 PEC: czic83800c@pec.istruzione.it E-mail: czic83800c@istruzione.it

Dettagli

Capitolato d appalto per la manutenzione ordinaria e straordinaria dei serramenti della Cascina Respaù in Como

Capitolato d appalto per la manutenzione ordinaria e straordinaria dei serramenti della Cascina Respaù in Como Capitolato d appalto per la manutenzione ordinaria e straordinaria dei serramenti della Cascina Respaù in Como Num. CUP: C16H10000070007 DETERMINAZIONE A CONTRATTARE: n. 215 del 03/11/2010 CANALI DI COMUNICAZIONE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO

AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO INDAGINE DI MERCATO PER L AFFIDAMENTO TEMPORANEO DELL INCARICO DI ASSISTENTE IN AFFIANCAMENTO PER L ESPLETAMENTO DEGLI ADEMPIMENTI AZIENDALI IN MATERIA DI IGIENE E SICUREZZA

Dettagli

Settore Amministrativo e Servizi alla persona

Settore Amministrativo e Servizi alla persona COMUNE DI GIARDINELLO (Provincia Regionale di Palermo) Settore Amministrativo e Servizi alla persona REPERTORIO GENERALE N. 1225 DEL 31.12.2012 DETERMINAZIONE N. 669 DEL 31.12.2012 Oggetto: Determinazione

Dettagli

Oggetto: Bando di gara per l affidamento del servizio di cassa - CIG Z5317015BB

Oggetto: Bando di gara per l affidamento del servizio di cassa - CIG Z5317015BB Prot.n. 1874/C14 Trieste, 09 novembre 2015 Di CREDITO COOP. DEL CARSO mail@pec.bcccarso.it MONTE DEI PASCHI DI SIENA mercato.enti.bav@postacert.gruppo.mps.it POPOLARE DI CIVIDALE SCPA segreteria@cert.civibank.it

Dettagli

Prot.n 4595 F7 Viterbo 06 ottobre 2015 BANDO DI GARA PER LA STIPULA DI CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prot.n 4595 F7 Viterbo 06 ottobre 2015 BANDO DI GARA PER LA STIPULA DI CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot.n 4595 F7 Viterbo 06 ottobre 2015 BANDO DI GARA PER LA STIPULA DI CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA TRIENNIO 01/01/2016-31/12/2018 CIG X92162D890 IL DIRIGENTE SCOLASTICO PRESO ATTO

Dettagli

ALLEGATO 2 - MODULO DI DICHIARAZIONE Da inserire nella Busta 1)

ALLEGATO 2 - MODULO DI DICHIARAZIONE Da inserire nella Busta 1) ALLEGATO 2 - MODULO DI DICHIARAZIONE Da inserire nella Busta 1) Fac simile allegato alle norme di partecipazione da compilarsi a cura dell impresa/e partecipante/i. AFFIDAMENTO MEDIANTE PROCEDURA APERTA

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI

PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DI CAGLIARI Prot. N. 15238 del 08/10/2014 AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROTEZIONE E PREVENZIONE (RSPP) FINALIZZATO AL COORDINAMENTO DELLE ATTIVITA

Dettagli

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Via Sassari n. 12 P. IVA C.F. 01423040920 SERVIZI FINANZIARI

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Via Sassari n. 12 P. IVA C.F. 01423040920 SERVIZI FINANZIARI COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Via Sassari n. 12 P. IVA C.F. 01423040920 SERVIZI FINANZIARI Prot. n. 10901 San Sperate, 20 Settembre 2010 Spett.le ditta... OGGETTO: Invito per la partecipazione

Dettagli

Comune di Civitavecchia Provincia di Roma Servizi Finanziari Ufficio Provveditorato/Economato

Comune di Civitavecchia Provincia di Roma Servizi Finanziari Ufficio Provveditorato/Economato Comune di Civitavecchia Provincia di Roma Servizi Finanziari Ufficio Provveditorato/Economato Prot. Gen. n. del Spett.le ditta OGGETTO: Invito a partecipare alla procedura negoziata indetta ai sensi dell

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PROCEDURA APERTA PER LA CONTRAZIONE DI LEASING IMMOBILIARE FINALIZZATO ALL ACQUISTO DELL IMMOBILE PROVANA S.P.A. DESTINATO A NUOVA SEDE UFFICI COMUNALI. (leasing immobiliare

Dettagli

BANDO Dl GARA CON PROCEDURA APERTA

BANDO Dl GARA CON PROCEDURA APERTA BANDO Dl GARA CON PROCEDURA APERTA APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DEI LOTTI: 1) INFORTUNI 2) KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE 3) LIBRO MATRICOLA RC AUTO DECORRENZA DELLA COPERTURA

Dettagli

M.I.U.R. UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE Pietro Canonica

M.I.U.R. UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE Pietro Canonica Prot.n. 5501/C14f Vetralla, 13 novembre 2015 All Albo online dell Istituto Agli Istituti di Credito invitati poste.miur@posteitaliane.it abi.miur@abi.it Gara per la stipula di Convenzione per l affidamento

Dettagli

DETERMINAZIONE COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA AMMINISTRATIVA C O P I A

DETERMINAZIONE COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA AMMINISTRATIVA C O P I A COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA AMMINISTRATIVA SERVIZIO: DETERMINAZIONE C O P I A N. 556 01 luglio 2014 OGGETTO: Affidamento diretto del servizio di BROKERAGGIO ASSICURATIVO" -

Dettagli

IL PRESIDENTE DEL CONSORZIO DI GESTIONE DEL PARCO DEL MONTE CUCCO. Avvisa

IL PRESIDENTE DEL CONSORZIO DI GESTIONE DEL PARCO DEL MONTE CUCCO. Avvisa BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA NELLE ATTIVITA DI PROMOZIONE, COMUNICAZIONE, MARKETING AD UN ESPERTO DI MARKETING E COMUNICAZIONE. IL PRESIDENTE DEL CONSORZIO

Dettagli

NORME DI QUALIFICAZIONE 2013

NORME DI QUALIFICAZIONE 2013 SISTEMA DI QUALIFICAZIONE PER FORNITURE DI GAS NATURALE NORME DI QUALIFICAZIONE 2013 Premessa: Brescia Trasporti S.p.A. intende istituire un proprio sistema di qualificazione al fine di selezionare operatori

Dettagli

COMUNE DI PIETRAPERZIA

COMUNE DI PIETRAPERZIA COMUNE DI PIETRAPERZIA PROVINCI DI ENNA BANDO DI GARA OGGETTO: Affidamento del servizio Assistenza domiciliare anziani nel Comune di Pietraperzia in esecuzione della Delibera di Giunta Comunale n. 105

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 ENTE APPALTANTE: Comune di Cusano Milanino Piazza Martiri di

Dettagli

Bando di gara per l alienazione di automezzi dichiarati fuori uso.

Bando di gara per l alienazione di automezzi dichiarati fuori uso. Direzione generale Oggetto: Bando di gara per l alienazione di automezzi dichiarati fuori uso. La presente richiesta ha per oggetto il ritiro degli automezzi fuori uso depositati presso il Servizio Territoriale

Dettagli

Prot. n. 2032/C14 GRAVINA IN PUGLIA, 29/10/2012

Prot. n. 2032/C14 GRAVINA IN PUGLIA, 29/10/2012 Scuola Secondaria di 1 Grado Don E. Montemurro Via Tripoli, 56/B 70024 Gravina in Puglia (BA) E-mail bamm13900x@istruzione.it C.F. 91055850720 Tel. 080/3254231 Fax 080/3267476 CIG: Z0D006F9E5D Prot. n.

Dettagli

Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano

Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano Oggetto: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato Art. 1 Procedura semplificata ai

Dettagli

AVVISO PUBBLICO CUP C83D15001140005 CIG 63626511B5 1) OGGETTO DELL APPALTO

AVVISO PUBBLICO CUP C83D15001140005 CIG 63626511B5 1) OGGETTO DELL APPALTO AVVISO PUBBLICO UNIONCAMERE LAZIO: AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA IN ECONOMIA A MEZZO DI COTTIMO FIDUCIARIO PER L AFFIDAMENTO IN ECONOMIA DEL SERVIZIO STUDIO, ANALISI, MONITORAGGIO, ASSISTENZA TECNICA, COMUNICAZIONE

Dettagli

Catanzaro, 10 aprile 2015 Spett.le. Mail. Raccomandata A.R.

Catanzaro, 10 aprile 2015 Spett.le. Mail. Raccomandata A.R. Catanzaro, 10 aprile 2015 Spett.le Mail Raccomandata A.R. OGGETTO: Invito per l'affidamento dei servizi di noleggio di n. 8 Stampanti Multifunzione SCANNER/COPIA/STAMPA - Procedimento in economia a mezzo

Dettagli

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO Appalto per la fornitura di cancelleria, oggettistica per ufficio e carta per fotocopie e buste. DISCIPLINARE DI GARA Il presente disciplinare di gara, che costituisce

Dettagli

All Albo dell Istituto Al Sito Web dell Istituto

All Albo dell Istituto Al Sito Web dell Istituto Prot. n. 5598 /A22 Alessandria, 29/08/2013 All Albo dell Istituto Al Sito Web dell Istituto OGGETTO : Bando di gara con procedura d urgenza per la fornitura di 41 notebook Tutte le Ditte interessate ed

Dettagli

SCHEDA DI OFFERTA ECONOMICA

SCHEDA DI OFFERTA ECONOMICA Modello All. C Offerta economica SCHEDA DI OFFERTA ECONOMICA (TIMBRO O INTESTAZIONE DITTA) La sottoscritta Impresa/Ditta iscritta nel Registro delle Imprese presso la C.C.I.A.A. di al n. con sede in Partita

Dettagli

COMUNE DI NANTO. Provincia di Vicenza. Prot. 5141 Del 21/08/2015

COMUNE DI NANTO. Provincia di Vicenza. Prot. 5141 Del 21/08/2015 COMUNE DI NANTO Provincia di Vicenza Via Mercato, 43 36024 Nanto - 0444639033 fax 0444639065 Pec: nanto.vi@cert.ip-veneto.net 80005950243 P.I. 00534620240 Riferimenti Ufficio Personale unico Comuni di

Dettagli

COMUNE DI OLBIA. Provincia di Olbia-Tempio

COMUNE DI OLBIA. Provincia di Olbia-Tempio COMUNE DI OLBIA Provincia di Olbia-Tempio ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI, PARI OPPORTUNITA, POLITICHE SANITARIE E TUTELA DEGLI ANIMALI BANDO DI GARA PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO Comunità di Accoglienza

Dettagli

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COD. CIG 0511238EED BANDO DI GARA OGGETTO: gara per l affidamento delle polizze di assicurazione RCA/ARD LIBRO MATRICOLA e INFORTUNI per n 3 anni Periodo 2010/2013.

Dettagli

APPALTI. REGIONE CAMPANIA - Bando di gara relativo alla trattativa multipla per l installazione di sistemi di allarme per l emergenza.

APPALTI. REGIONE CAMPANIA - Bando di gara relativo alla trattativa multipla per l installazione di sistemi di allarme per l emergenza. BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 9 DEL 20 FEBBRAIO 2006 APPALTI REGIONE CAMPANIA - Bando di gara relativo alla trattativa multipla per l installazione di sistemi di allarme per l emergenza.

Dettagli

BANDO di GARA per pubblico incanto

BANDO di GARA per pubblico incanto BANDO di GARA per pubblico incanto Per l affidamento del servizio di Ristorazione Scolastica presso le Scuole Materne del Comune di MONTE SANT ANGELO 1. OGGETTO: SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA Il Comune

Dettagli

CITTA DI NETTUNO PROVINCIA DI ROMA CORPO POLIZIA LOCALE Ufficio Comando Settore Affari Generali e Personale

CITTA DI NETTUNO PROVINCIA DI ROMA CORPO POLIZIA LOCALE Ufficio Comando Settore Affari Generali e Personale BANDO DI GARA APERTA PER L AFFIDAMENTO FORNITURA E POSA IN OPERA DI SEGNALETICA ORIZZONTALE E VERTICALE - CIG 39689354C5 - ENTE APPALTANTE Comune di Nettuno, Viale Giacomo Matteotti n 37 00048 Nettuno

Dettagli

COMUNE DI FARA IN SABINA. Provincia di Rieti. Repubblica Italiana CONTRATTO DI APPALTO DI SERVIZI PER LA REALIZZAZIONE DELLO

COMUNE DI FARA IN SABINA. Provincia di Rieti. Repubblica Italiana CONTRATTO DI APPALTO DI SERVIZI PER LA REALIZZAZIONE DELLO repertorio n Agenzia delle Entrate Registrato a Rieti il n serie versati COMUNE DI FARA IN SABINA Provincia di Rieti Repubblica Italiana CONTRATTO DI APPALTO DI SERVIZI PER LA REALIZZAZIONE DELLO SPORTELLO

Dettagli

INI PALLI. Prot.7865 /9a Livorno 12 Ottobre 2015. Spett.le Banco di Sardegna - Livorno. Spett.le Carifirenze- Livorno. Spett.le B.N.

INI PALLI. Prot.7865 /9a Livorno 12 Ottobre 2015. Spett.le Banco di Sardegna - Livorno. Spett.le Carifirenze- Livorno. Spett.le B.N. Prot.7865 /9a Livorno 12 Ottobre 2015 Spett.le Banco di Sardegna - Livorno Spett.le Banco Popolare -Livorno Spett.le Monte dei Paschi di Siena -Livorno Spett.le Carifirenze- Livorno Spett.le B.N.L - Livorno

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA AVVISO ESPLORATIVO

PROVINCIA DELL AQUILA AVVISO ESPLORATIVO PROVINCIA DELL AQUILA P.O.R. F.E.S.R. ABRUZZO 2007 2013 ASSE IV: Sviluppo Territoriale Intervento 3 Eventi Speciali Attività IV 2.1.b Valorizzazione dei territori di Montagna Marketing, Promozione e Pubblicità

Dettagli

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D Saronno, 07 luglio 2014 Prot. 1666 / 2014 OGGETTO: Invito alla procedura negoziata per la messa in sicurezza definitiva del pozzo dismesso Amendola e trasformazione in piezometro del pozzo ad uso potabile

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA VITA E DELL AMBIENTE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA VITA E DELL AMBIENTE DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA NEGOZIATA DI COTTIMO FIDUCIARIO PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI N. 1 OSMOMETRO CIG: Z2108C6DDFO CUP: F71J11000940002 ALL.A Art. 1 (PREMESSA) 1.Le prescrizioni del presente

Dettagli

AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER IL SERVIZIO DI RECUPERO CREDITI STRAGIUDIZIALE

AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER IL SERVIZIO DI RECUPERO CREDITI STRAGIUDIZIALE AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER IL SERVIZIO DI RECUPERO CREDITI STRAGIUDIZIALE L Azienda Servizi Integrati S.p.A., con sede in San Donà di Piave (VE), Via N. Sauro, 21 - Tel. 0421/481111, e-mail: info@asibassopiave.it.,

Dettagli

Prefettura Ufficio territoriale del Governo di Bologna

Prefettura Ufficio territoriale del Governo di Bologna A V V I S O P U B B L I C O PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL CENTRO DI IDENTIFICAZIONE ED ESPULSIONE DI BOLOGNA. (Art. 27 del Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163 e ss.mm.ii.) 1. ENTE APPALTANTE

Dettagli

LA CITTA DI BIELLA. Intende affidare in gestione a terzi, attraverso Avviso Pubblico, l impianto sportivo comunale:

LA CITTA DI BIELLA. Intende affidare in gestione a terzi, attraverso Avviso Pubblico, l impianto sportivo comunale: AVVISO PUBBLICO FINALIZZATO ALL'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO COMUNALE COSTITUITO DA: CAMPO DI CALCIO SITO IN CORSO 53 FANTERIA, CAMPO DI CALCIO DI VIA LOMBARDIA E CAMPETTO DI CALCIO

Dettagli

Termini e luogo di presentazione delle offerte e degli allegati

Termini e luogo di presentazione delle offerte e degli allegati DISCIPLINARE DI GARA per l affidamento della fornitura di gasolio per autotrazione con il criterio del prezzo più basso (ex art. 220 del D.Lgs 163/2006) Oggetto Procedura aperta per l affidamento di fornitura

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Economico Finanziari Servizio Personale- Servizi Scolastici

PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Economico Finanziari Servizio Personale- Servizi Scolastici COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Economico Finanziari Servizio Personale- Servizi Scolastici AVVISO PUBBLICO PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE DA PARTE DI COOPERATIVE

Dettagli

OGGETTO: Bando di gara - cottimo fiduciario per l Acquisizione di offerte, per la fornitura tende filtranti per aule e laboratori della scuola

OGGETTO: Bando di gara - cottimo fiduciario per l Acquisizione di offerte, per la fornitura tende filtranti per aule e laboratori della scuola OGGETTO: Bando di gara - cottimo fiduciario per l Acquisizione di offerte, per la fornitura tende filtranti per aule e laboratori della scuola Numero di Gara CIG Z1814B62AA In esecuzione del Decreto Prot

Dettagli

BANDO DI GARA PER L'AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, DELLA FORNITURA DI PRODOTTI VENDIBILI IN FARMACIA

BANDO DI GARA PER L'AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, DELLA FORNITURA DI PRODOTTI VENDIBILI IN FARMACIA BANDO DI GARA PER L'AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, DELLA FORNITURA DI PRODOTTI VENDIBILI IN FARMACIA 1. STAZIONE APPALTANTE: AMEA SpA che gestisce la Farmacia Comunale di Paliano. La Stazione

Dettagli

Rio Marina AVVISO PUBBLICO

Rio Marina AVVISO PUBBLICO Rio Marina Comune elbano AVVISO PUBBLICO OGGETTO : Avviso di gara di licitazione privata per l affidamento del servizio di assistenza domiciliare agli anziani non autosufficienti. Si rende noto che con

Dettagli

Tariffa Oraria Accordo Quadro x Ore stimate per la realizzazione =

Tariffa Oraria Accordo Quadro x Ore stimate per la realizzazione = Spettabile (Ragione Sociale Impresa) (Indirizzo completo) (cap) (Città) (Sigla Provincia) Richiesta di offerta trasmessa a mezzo (PEC/fax) OGGETTO: APPALTO SPECIFICO NELL AMBITO DELL ACCORDO QUADRO STIPULATO,

Dettagli

COMUNE DI MONTANO ANTILIA PROVINCIA DI SALERNO Via Giovanni Bovio 17 C.A.P 84060 tel. 0974/951053 fax 0974/951458 C.F 84000670657 P.

COMUNE DI MONTANO ANTILIA PROVINCIA DI SALERNO Via Giovanni Bovio 17 C.A.P 84060 tel. 0974/951053 fax 0974/951458 C.F 84000670657 P. COMUNE DI MONTANO ANTILIA PROVINCIA DI SALERNO Via Giovanni Bovio 17 C.A.P 84060 tel. 0974/951053 fax 0974/951458 C.F 84000670657 P.IVA 00340670657 AREA FINANZIARIA BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO, MEDIANTE

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI UN SOGGIORNO CLIMATICO PER CITTADINI DELLA TERZA ETA - 2014

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI UN SOGGIORNO CLIMATICO PER CITTADINI DELLA TERZA ETA - 2014 Casa COMUNE di FRANCOLISE provincia di Caserta Tel. 0823 881330 - Fax 0823 877049 - C.F. 83001080619 All. a Det. AA. n. 101 del 21.08.2014 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI UN SOGGIORNO CLIMATICO

Dettagli