I controlli di sicurezza nell online Banking

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I controlli di sicurezza nell online Banking"

Transcript

1 Soluzioni e sicurezza per applicazioni mobile e payments I controlli di sicurezza nell online Banking Gianluca Salvalaggio Venezia, 27 settembre

2 I controlli di sicurezza nell online Banking Minacce e contromisure 2

3 Soluzioni e sicurezza per applicazioni mobile e payments Consorzio Triveneto, azienda leader nei sistemi di pagamento a livello italiano da sempre all avanguardia nello studio e nella sperimentazione di nuove tecnologie nell ambito dei pagamenti, è una realtà del Gruppo Bassilichi che opera prevalentemente nei campi della Monetica con la gestione dei servizi POS e di Commercio Elettronico e del Corporate Banking a supporto delle imprese. SPONSOR DELL EVENTO Sponsor e sostenitori di ISACA VENICE Chapter Con il patrocinio di 3

4 Gianluca Salvalaggio Responsabile della Sicurezza delle Informazioni Consorzio Triveneto S.p.A CISSP. Laureato in Ingegneria e in Informatica. > 10+ anni nel campo dell'information Security > docente in corsi di Networking e Sicurezza Informatica 4

5 ABSTRACT Vengono presentate le più diffuse MINACCE ai sistemi di Internet banking e si analizzano le principali misure di SICUREZZA adottate. 5

6 Agenda Introduzione Minacce Contromisure Conclusioni 6

7 Internet Banking Servizi di Internet Banking consultare il saldo di conto corrente operare sui mercati finanziari (trading, ) disporre bonifici pagamenti di bollette e ricariche telefoniche etc, etc.. Si dividono nei canali Retail (home/private): rivolto ai clienti privati Corporate: destinato alle aziende 7

8 Internet Banking Quando è nato? La prima banca che ha iniziato a fornire servizi di Internet Banking è stata la Stanford Federal Credit Union nel In Italia il fenomeno ha cominciato a diffondersi nel Quanto è diffuso in Italia? Secondo una ricerca Eurostat (2012), solo il 37% degli internauti accede a servizi di online banking (la media UE è del 54%). Secondo il rapporto Global Digital Market (Assinform 2012), il 20% degli italiani accede a servizi di home banking (media UE ~ 40%). 8

9 Sicurezza dell Internet Banking Perché è importante la sicurezza nell Internet Banking? Internet è un mondo virtuale parallelo Come si dice? tutto il mondo è paese Internet Banking = vengono gestiti SOLDI SOLDI = irresistibile opportunità per i criminali 9

10 Sicurezza dell Internet Banking Chi sono questi nuovi criminali? Hacker? Naaa Le parole sono importanti, chiamiamoli (banking) cybercriminal: sono fortemente motivati: illeciti profitti sono ben organizzati si avvalgono di competenze creative ed estremamente avanzate [1] commettono le frodi bancarie compromettendo il sistema Internet Banking. [1] https://blogs.rsa.com/now-registering-classes-cybercrime-u/ 10

11 Sicurezza dell Internet Banking Sistema Internet Banking: Client side: PC, smartphone, Internet: protocolli di rete Bank side: server, applicazioni, Client side Internet Bank side 11

12 Sicurezza dell Internet Banking Principio dell anello debole. In tutti gli ambiti della Sicurezza Informatica, vale il seguente principio: la resistenza di una catena è determinata dalla resistenza dell anello più debole. I cybercriminal cercano di sfruttare i punti deboli del sistema 12

13 Sicurezza dell Internet Banking Nel corso degli anni c è stata una continua evoluzione delle minacce delle contromisure messe in atto dell attenzione verso la Sicurezza Esempio: un indagine dell Università del Michigan del 2007 effettuata su 214 banche statunitensi, rivelava che il 47% dei siti conteneva il form di login all interno di pagine insicure (non HTTPS). 13

14 Minacce - client side Le azioni che i cybercriminal cercano di mettere in atto sono principalmente due: furto delle credenziali (UserID/password/pwd dispositiva) compromissione della postazione di lavoro dell utente (PC/mobile): infettarla con banking malware. A tale scopo, le tecniche maggiormente utilizzate lato client sono phishing spear phishing watering-hole attack 14

15 Minacce - phishing Phishing: truffa via Internet attraverso la quale si inganna la vittima convincendola a fornire informazioni personali sensibili (password, PIN, ). Sfrutta una tecnica di social engineering: attraverso l'invio di che imitano la grafica della banca, si induce la vittima ad accedere a siti controllati dall aggressore. 15

16 Minacce - spear phishing Spear phishing: evoluzione del phishing tradizionale (spam mail) che fa leva sulla familiarità e confidenza. La mail sembra proprio indirizzata alla vittima: contiene il suo nome ed altre info personali. Induce la vittima ad aprire un file allegato, che infetterà il PC. è un attacco mirato la vittima abbassa le difese e apre l allegato. https://blogs.rsa.com/anatomy-of-an-attack/ 16

17 Minacce - watering-hole attack watering-hole: se l attacco diretto risulta difficile, si opera in maniera diversa: si individuano i siti più visitati dal target. si compromette qualcuno di questi siti si aspetta. quando la vittima accede ad uno dei siti infetti, la sua postazione viene infettata (drive-by download) 17

18 Minacce - attack vector Obiettivo principale dei cybercriminal è infettare, con software maligno, la postazione di lavoro della vittima (PC/mobile). I principali vettori di attacco usati sono: file allegati nelle attacchi di tipo drive-by download 18

19 Minacce - drive-by download In un attacco drive-by download, un sito benigno viene compromesso in modo da ridirigere l utente che vi accede verso siti maligni dai quali, in modo silente, viene scaricato il malware. Vengono sfruttate vulnerabilità del browser (plug-in, Java, Flash, ) 19

20 Minacce - Exploit kit Gli exploit kit sono appunto dei toolkit che, con attacchi di tipo drive-by download, sfruttano vulnerabilità software (spesso nel browser) per diffondere malware. Tra i vari exploit kit citiamo: Black Hole Styx CrimeBoss Nuclear Phoenix 20

21 Minacce - Malware Nel corso degli anni il cosiddetto banking malware è diventato sempre più sofisticato. Sono stati sviluppati appositi crimeware kit commercializzati nel black market. ZeuS SpyEye Citadel Carperb Perkele KINS Hesperbot 21

22 Minacce - Malware Le tecniche di attacco impiegate dal malware finanziario, hanno (in)seguito l evoluzione dei meccanismi di sicurezza adottati dai sistemi di Internet Banking: contromisure attacchi Keylogging Form grabbing Video grabbing Webinject (MiTB) 22

23 Minacce - Webinject Gli attacchi di tipo webinject sono estremamente sofisticati e seguono il paradigma Man in The Browser (MiTB). modificano le pagine HTML ricevute dall utente (campi aggiuntivi nei form di autenticazione, riepilogo delle operazioni) e i dati inviati da quest ultimo verso la banca (dati di una transazione). Il tutto in modo completamente trasparente. contromisure basate su codici OTP inseriti dall utente sono inefficaci 23

24 Minacce - Bank side L attacco al sistema Internet Banking sul fronte Banca si realizza in vari modi: Compromissione dei server attraverso i quali viene erogato il servizio (ad es. sfruttando vulnerabilità sw) Compromissione delle postazioni di lavoro della rete bancaria (ad es: utilizzando spear phishing). Insider L obiettivo principale di tali attacchi è il furto di informazioni (credenziali, ) 24

25 Minacce - Bank side II A livello bank side, un altro punto attaccabile è l applicazione web, sulla quale si basa il servizio. Vengono sfruttate vulnerabilità legate a come è stato scritto il codice. Alcuni esempi di attacchi sono: XSS (Cross site scripting) SQL injection CSRF (Cross site Request Forgery) Spesso tali vulnerabilità vengono sfruttate con tecniche di phishing (verso l utente). https://www.whitehatsec.com/assets/wpstatsreport_ pdf 25

26 Contromisure - client side Le protezioni a livello client side sono completamente fuori dal controllo della banca. Le principali sono: limitare la superfice di attacco : ad es. rimuovere plug-in del browser non necessari. utilizzare software anti-malware mantenere TUTTO il software sempre aggiornato usare strumenti di protezione (es. EMET) navigare sicuri paranoid: utilizzare postazioni dedicate 26

27 Contromisure - Bank side (server) Lato Banca bisogna adottare le principali misure di sicurezza: seguire un approccio defence in depth Firewall Web Application Firewall IDS/IPS HIDS (file integrity check) Patch management Vulnerability assessment (VA), pentest Monitoraggio degli eventi e delle minacce (SIEM). 27

28 Contromisure - Bank side II (sviluppo) La sicurezza del sistema Internet Banking passa ovviamente anche per la fase di sviluppo dell applicazione: baking in security adottare un Secure SDLC code review Security testing (w3af, skipfish, Vega) Security best practices (es: OWASP) NEVER TRUST USER INPUT whitelisting vs blacklisting. https://www.owasp.org/index.php/category:owasp_guide_project 28

29 Contromisure - autenticazione Il metodo di autenticazione costituisce la parte più critica del sistema; oltre alla coppia userid/password si utilizza un ulteriore meccanismo per autorizzare le disposizioni. password dispositiva, facilmente attaccabile con il semplice phishing. TAN (Transaction Authorization Number): codici one-time presi a caso da una lista; attaccabili con phishing. itan (indexed TAN)/grid cards: l utente deve inserire il codice collocato nella posizione specificata dalla banca (es: D4); attaccabili con MiTB. Token OTP: attaccabili con MiTB problema: il codice NON è legato ai dati della transazione. 29

30 Contromisure - autenticazione II Evoluzione: autenticazione a due canali (out of band - OOB) mtan (mobile TAN) il codice OTP viene inviato via SMS dalla banca (con i dati della transazione). il primo malware che ha attaccato tale sistema è stato ZitMo (Zeus in the Mobile) nel la compromissione dello smartphone causa la redirezione dell SMS. 30

31 Contromisure - autenticazione III Evoluzione: autenticazione a due canali (out of band - OOB) Securecall: l autorizzazione delle transazioni avviene chiamando, con cellulare abilitato, un numero verde e digitando il codice indicato dalla banca. l autenticazione è data dal numero di cellulare chiamante. ad oggi non ci sono evidenze di compromissioni dello smartphone che sono riuscite ad aggirare il meccanismo. 31

32 Contromisure - autenticazione IV Evoluzione: autorizzazione visuale chiptan (flickertan): si utilizza un device dedicato che legge dal monitor i dettagli della transazione (flicker code), li visualizza e indica all utente il codice da inserire per l autorizzazione. nel 2012 Tatanga è riuscito ad attaccare tale sistema (trojan + social engineering). phototan: simile al precedente, ma legge i dati dal monitor attraverso lo smartphone (app dedicata) l utilizzo dello smartphone è smart, ma è anche un punto di debolezza? Autenticazione della transazione: il codice è associato ai dati della transazione. 32

33 Contromisure - sistemi antifrode Altro approccio: con i Sistemi Antifrode ci si mette a valle; si cerca di rilevare e bloccare la frode subito dopo che è stata commessa. richiedono la presenza di personale dedicato lato Banca (uff. antifrode) si utilizzano sistemi (backend-side) basati sull analisi comportamentale apprendono pattern di comportamento degli utenti e a fronte di scostamenti segnalano transazioni sospette. IBAN destinatario IP sorgente orario firma del browser eventuali blacklist Non sono infallibili 33

34 Contromisure - Normative Negli ultimi anni anche a livello normativo e di organismi centrali si è posta l attenzione sulla sicurezza informatica in ambito bancario (e non). nov provvedimento del Garante sugli Amministratori di Sistema mag provvedimento del Garante in materia di informazioni bancarie e di tracciamento delle operazioni bancarie mar ABI Lab e Consorzio CBI pubblicano: Azioni di contrasto e prevenzione delle frodi - Elementi di attenzione per le banche monitoraggio, II fattore di autenticazione, VA e pentest periodici,. Azioni di sensibilizzazione della Clientela Corporate per un utilizzo sicuro dell Internet Banking policy di sicurezza, postazioni dedicate, formazione/awareness, controllo postazioni, Lo standard PCI-DSS (carte di credito) fornisce spunti interessanti 34

35 CONCLUSIONI Quella di contrasto alle frodi bancarie è una guerra continua: you build a wall, the bad guys build a higher ladder. Contromisure solo tecnologiche NON bastano: non esiste una soluzione definitiva (no silver bullett) troppa sicurezza diventa poco usabile malware: sempre di più e sempre più sofisticato superficie di attacco allargata (drive-by attacks, ) Bisogna agire anche sulla componente umana (social engineering) security awareness la sicurezza deve diventare parte integrante della user experience 35

36 CONCLUSIONI Bisogna essere sempre più consapevoli che Internet NON è un posto sicuro; va posta la massima ATTENZIONE su ogni tipo di operatività: ing, social networking, online banking, Non è un paese per vecchi Non è un posto per ingenui 36

37 Domande 37

38 Grazie per l attenzione! Gianluca Salvalaggio 38

Allegato 1. Le tecniche di frode on-line

Allegato 1. Le tecniche di frode on-line Allegato 1 Le tecniche di frode on-line Versione : 1.0 13 aprile 2011 Per una migliore comprensione delle tematiche affrontate nella circolare, riportiamo in questo allegato un compendio dei termini essenziali

Dettagli

Evoluzione e rischi derivanti dai nuovi sistemi Banking Malware

Evoluzione e rischi derivanti dai nuovi sistemi Banking Malware Evoluzione e rischi derivanti dai nuovi sistemi Banking Malware Giuseppe Bonfà Security Consultant Minded Security SecuritySummit 2013-Italy Milan, 12 March 2013 Copyright 2008 - The OWASP Foundation Permission

Dettagli

CENTRALE DI ALLARME PER ATTACCHI INFORMATICI (Pos. 2603/3015)

CENTRALE DI ALLARME PER ATTACCHI INFORMATICI (Pos. 2603/3015) serie Tecnica n. Codice Attività: TS 3015 CENTRALE DI ALLARME PER ATTACCHI INFORMATICI (Pos. 2603/3015) Scheda di segnalazione sul Phishing Si fa riferimento alla lettera circolare ABI TS/004496 del 12/09/03

Dettagli

Strong Authentication: il Secondo Fattore... è mobile! Securecall di Cariparma

Strong Authentication: il Secondo Fattore... è mobile! Securecall di Cariparma GRUPPO TELECOM ITALIA ABI Banche e Sicurezza 2009 Strong Authentication: il Secondo Fattore... è mobile! Securecall di Cariparma Simone Bonali Gruppo Cariparma Friuladria Responsabile Jacopo d Auria Telecom

Dettagli

IBM X-Force: rischi e trend 2012 per il canale mobile

IBM X-Force: rischi e trend 2012 per il canale mobile IBM X-Force: rischi e trend 2012 per il canale mobile Tra le nuove modalità di attacco si segnala un aumento di vulnerabilità e exploit nell area dei dispositivi mobile, nuovi attacchi di tipo shell command

Dettagli

Internet e Mobile Banking. Soluzioni evolute per la clientela retail anche in mobilità

Internet e Mobile Banking. Soluzioni evolute per la clientela retail anche in mobilità Internet e Mobile Banking Soluzioni evolute per la clientela retail anche in mobilità Canali e Core Banking Front End Unico Soluzione integrata per l operatività di filiale Internet e Mobile Banking Soluzioni

Dettagli

Protagonisti di INNOVAZIONE un progetto industriale unico in Italia

Protagonisti di INNOVAZIONE un progetto industriale unico in Italia Claudio De Paoli IT Security Practice Manager Un approccio innovativo alla sicurezza degli accessi ai servizi di ebanking Roma, gennaio 2011 Cybercrime: Costante aumento di Incidenti e frodi Il mercato

Dettagli

L'insicurezza del Web: dai Trojan alle frodi online

L'insicurezza del Web: dai Trojan alle frodi online Information Security n. 3 Anno 2, Marzo 2011 p. 1 di 6 L'insicurezza del Web: dai Trojan alle frodi online Sommario: Il grande successo dell'utilizzo di Internet per le transazioni economiche ha portato

Dettagli

Azioni di sensibilizzazione della Clientela Corporate per un utilizzo sicuro dei servizi di Internet Banking

Azioni di sensibilizzazione della Clientela Corporate per un utilizzo sicuro dei servizi di Internet Banking Azioni di sensibilizzazione della Clientela Corporate per un utilizzo sicuro dei servizi di Internet Banking Giugno 2013 1/12 Premessa L Internet Banking è a oggi tra i servizi web maggiormente utilizzati

Dettagli

Banking Malware evolution in Italy: defense approach

Banking Malware evolution in Italy: defense approach Banking Malware evolution in Italy: defense approach (Giorgio Fedon OWASP-Italy Minded Security ) 17 Aprile 2012 Pag. 1 Presentazione Ricerca OWASP Italy Board Member OWASP Antimalware project leader Testing

Dettagli

Le problematiche di Web Application Security: la visione di ABI Lab. The OWASP Foundation http://www.owasp.org. Matteo Lucchetti

Le problematiche di Web Application Security: la visione di ABI Lab. The OWASP Foundation http://www.owasp.org. Matteo Lucchetti Le problematiche di Web Application Security: la visione di ABI Lab Matteo Lucchetti Senior Research Analyst ABI Lab OWASP-Day II Università La Sapienza, Roma 31st, March 2008 Copyright 2008 - The OWASP

Dettagli

GUIDA ALLA SICUREZZA IL PHISHING - TENTATIVI DI FRODE VIA E-MAIL. Come proteggersi dal PHISHING - Decalogo ABI Lab per i clienti

GUIDA ALLA SICUREZZA IL PHISHING - TENTATIVI DI FRODE VIA E-MAIL. Come proteggersi dal PHISHING - Decalogo ABI Lab per i clienti GUIDA ALLA SICUREZZA IL PHISHING - TENTATIVI DI FRODE VIA E-MAIL Il phishing consiste nella creazione e nell uso di e-mail e siti web ideati per apparire come e-mail e siti web istituzionali di organizzazioni

Dettagli

DEFENCE in DEPTH. Strategie di riduzione della superficie d attacco e dei rischi informatici

DEFENCE in DEPTH. Strategie di riduzione della superficie d attacco e dei rischi informatici DEFENCE in DEPTH Strategie di riduzione della superficie d attacco e dei rischi informatici Luca Bechelli Clusit luca@bechelli.net Ugo Di Nola Sinergy u.dinola@sinergy.it Roberto Banfi Sinergy r.banfi@sinergy.it

Dettagli

Convegno Nazionale di Information Systems Auditing

Convegno Nazionale di Information Systems Auditing Convegno Nazionale di Information Systems Auditing Strategie di difesa dalle frodi: IT Governance e metodologie Verona, 25 Maggio 2006 Massimo Chiusi UniCredit S.p.A. Divisione Global Banking Services

Dettagli

SECurity Online. lo scenario e le evoluzioni di sicurezza per servizi bancari

SECurity Online. lo scenario e le evoluzioni di sicurezza per servizi bancari SECurity Online lo scenario e le evoluzioni di sicurezza per servizi bancari Febbraio 2012 AGENDA Presentazione generale La Società Numeri chiave e clienti Linee guida trasversali La sicurezza in SEC Servizi

Dettagli

Banking Cybercrime: Attacchi e scenari di banking malware in Italia IEEE-DEST 2012. The OWASP Foundation. Giorgio Fedon Owasp Italy Technical Director

Banking Cybercrime: Attacchi e scenari di banking malware in Italia IEEE-DEST 2012. The OWASP Foundation. Giorgio Fedon Owasp Italy Technical Director Banking Cybercrime: Attacchi e scenari di banking malware in Italia Giorgio Fedon Owasp Italy Technical Director IEEE-DEST 2012 giorgio.fedon@owasp.org Copyright The OWASP Foundation Permission is granted

Dettagli

Il Sistema Multipiattaforma di Autenticazione Sicura PassadoreKey. ABI SPIN 2014 Genova, 24/06/2014

Il Sistema Multipiattaforma di Autenticazione Sicura PassadoreKey. ABI SPIN 2014 Genova, 24/06/2014 Il Sistema Multipiattaforma di Autenticazione Sicura PassadoreKey ABI SPIN 2014 Genova, 24/06/2014 Agenda Profilo Aziendale Sistema Passadore Key Passadore Key Software Carta Conto Banca Passadore 2 Profilo

Dettagli

GLI ILLECITI COMMESSI ATTRAVERSO IL WEB FINALIZZATI AL FURTO D IDENTITA

GLI ILLECITI COMMESSI ATTRAVERSO IL WEB FINALIZZATI AL FURTO D IDENTITA GLI ILLECITI COMMESSI ATTRAVERSO IL WEB FINALIZZATI AL FURTO D IDENTITA Torino, 10 dicembre 2013 LA POLIZIA POSTALE E DELLE COMUNICAZIONI 20 COMPARTIMENTI 80 SEZIONI 2000 OPERATORI Contrasto Reati Informatici

Dettagli

TRUST IN GERMAN SICHERHEIT G DATA WHITEPAPER I PERICOLI PER LE OPERAZIONI BANCARIE E LO SHOPPING ONLINE

TRUST IN GERMAN SICHERHEIT G DATA WHITEPAPER I PERICOLI PER LE OPERAZIONI BANCARIE E LO SHOPPING ONLINE G DATA WHITEPAPER I PERICOLI PER LE OPERAZIONI BANCARIE E LO SHOPPING ONLINE SOMMARIO Motivazione 0-0 Le attuali procedure di autorizzazione per l online banking 04-05 Metodi di attacchi 06-0 G DATA BankGuard

Dettagli

Analisi di vulnerabilità e prevenzione di attacchi SQL injection e Cross-site Scripting

Analisi di vulnerabilità e prevenzione di attacchi SQL injection e Cross-site Scripting Pattern Recognition and Applications Lab Analisi di vulnerabilità e prevenzione di attacchi SQL injection e Cross-site Scripting Dott. Ing. Igino Corona igino.corona (at) diee.unica.it Corso Sicurezza

Dettagli

Il Monitoraggio delle frodi informatiche in Banca

Il Monitoraggio delle frodi informatiche in Banca Il Monitoraggio delle frodi informatiche in Banca Nuove minacce e strategie di contrasto: l esperienza di UBI.S Ing. Paolo Colombini Resp. Ufficio Eventi e Controlli di Sicurezza Informatica UBI.S paolo.colombini@ubiss.it

Dettagli

Proteggere le informazioni in tempo di crisi: si può essere sicuri con investimenti contenuti? Lino Fornaro Net1 sas Giovanni Giovannelli - Sophos

Proteggere le informazioni in tempo di crisi: si può essere sicuri con investimenti contenuti? Lino Fornaro Net1 sas Giovanni Giovannelli - Sophos Proteggere le informazioni in tempo di crisi: si può essere sicuri con investimenti contenuti? Lino Fornaro Net1 sas Giovanni Giovannelli - Sophos L Autore Lino Fornaro, Security Consultant Amministratore

Dettagli

Le tecnicheinformaticheper la sottrazionedidatiriservati

Le tecnicheinformaticheper la sottrazionedidatiriservati Le tecnicheinformaticheper la sottrazionedidatiriservati Cosimo Anglano Dipartimento di Informatica & Centro Studi Interdipartimentale sulla Criminalitá Informatica Universitá del Piemonte Orientale Alessandria

Dettagli

Sicurezza. informatica. Peschiera Digitale 2102-2013 Sicurezza

Sicurezza. informatica. Peschiera Digitale 2102-2013 Sicurezza Sicurezza informatica Peschiera Digitale 2102-2013 Sicurezza Overview 1. Nozioni generali 2. Virus e anti-virus 3. Spam e anti-spam 4. Phishing 5. Social engineering 6. Consigli Peschiera Digitale 2102-2013

Dettagli

Informatica Forense dal punto di vista di Manager e figure apicali

Informatica Forense dal punto di vista di Manager e figure apicali Soluzioni e sicurezza per applicazioni mobile e payments 1 Informatica Forense dal punto di vista di Manager e figure apicali Pietro Brunati Venezia, 27 settembre 2013 2 Soluzioni e sicurezza per applicazioni

Dettagli

Kaspersky PURE 2.0: massima sicurezza per il network casalingo

Kaspersky PURE 2.0: massima sicurezza per il network casalingo Comunicato stampa Kaspersky PURE 2.0: massima sicurezza per il network casalingo Il prodotto home premium di Kaspersky Lab offre protezione avanzata per il PC e i dispositivi elettronici Roma, 30 marzo

Dettagli

- SICUREZZA - COME UTILIZZARE AL MEGLIO IL TUO INBANK

- SICUREZZA - COME UTILIZZARE AL MEGLIO IL TUO INBANK - SICUREZZA - COME UTILIZZARE AL MEGLIO IL TUO INBANK La sicurezza del servizio InBank è garantita dall'utilizzo di tecniche certificate da enti internazionali per una comunicazione in Internet protetta.

Dettagli

Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli Commissione Telecomunicazioni

Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli Commissione Telecomunicazioni EDILMED 2010 Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli Commissione Telecomunicazioni SICUREZZA INFORMATICA DEGLI STUDI PROFESSIONALI G. Annunziata, G.Manco Napoli 28 Maggio 2010 EDILMED/ 2010 1

Dettagli

Smartphone e banking. Claudio Santacesaria claudio.santacesaria@rototype.com

Smartphone e banking. Claudio Santacesaria claudio.santacesaria@rototype.com Smartphone e banking Claudio Santacesaria claudio.santacesaria@rototype.com Telecom: sicurezza Operatori di telefonia molto focalizzati sulla sicurezza Hanno perseguito (e raggiunto) la sicurezza intrinseca

Dettagli

Servizio Organizzazione e Sistemi Informativi. Sicurezza dell Internet Banking L approccio di Banca Popolare di Sondrio

Servizio Organizzazione e Sistemi Informativi. Sicurezza dell Internet Banking L approccio di Banca Popolare di Sondrio Servizio Organizzazione e Sistemi Informativi Sicurezza dell Internet Banking L approccio di Banca Popolare di Sondrio Marco Tempra Campione d Italia, 18 giugno 2012 Banca Popolare di Sondrio Fondata nel

Dettagli

MINIGUIDA AI SERVIZI DI HOME BANKING

MINIGUIDA AI SERVIZI DI HOME BANKING MINIGUIDA AI SERVIZI DI HOME BANKING Come operare con la propria banca usando Internet Scopo del documento: la presente miniguida è rivolta a coloro che si affacciano per la prima volta al mondo dell Home

Dettagli

BANCOMATLab Osservatori 2012

BANCOMATLab Osservatori 2012 BANCOMATLab Osservatori 2012 Antonio Sarnelli BANCOMATLab Consorzio BANCOMAT Roma, Palazzo dei Congressi 15 novembre 2012 0 Agenda BANCOMATLab La Multicanalità delle banche Osservatorio Carte 1 Agenda

Dettagli

Mobile Insecurity. Manno, 28 Settembre 2011 D Amato Luigi

Mobile Insecurity. Manno, 28 Settembre 2011 D Amato Luigi Mobile Insecurity Manno, 28 Settembre 2011 D Amato Luigi About us n Luigi D Amato: Senior CyberSecurity Consultant e CTO di Security Lab SAGL. Membro ufficiale del chapter italiano dell Honeynet Project

Dettagli

IOS E ANDROID MANUALE APP PREPAGATE PREPAGATE

IOS E ANDROID MANUALE APP PREPAGATE PREPAGATE Versione MANUALE 1.0 Maggio APP PREPAGATE 2015 IOS E ANDROID MANUALE APP PREPAGATE IOS E ANDROID PREPAGATE 1 compatibilità ios: tutte le versioni a partire dalla 6.1. Android: tutte le versioni a partire

Dettagli

Mobile Security: un approccio efficace per la sicurezza delle transazioni

Mobile Security: un approccio efficace per la sicurezza delle transazioni ry colors 0 39 118 146 212 0 0 161 222 60 138 46 114 199 231 201 221 3 Mobile Security: un approccio efficace per la sicurezza delle transazioni RSA Security Summit 2014 Paolo Guaschi Roma, 13 maggio 2014

Dettagli

KLEIS A.I. SECURITY SUITE

KLEIS A.I. SECURITY SUITE KLEIS A.I. SECURITY SUITE Protezione delle applicazioni web Kleis A.I. SecureWeb www.kwaf.it Cos'è Kleis A.I. SecureWeb? Kleis A.I. SecureWeb è un modulo software della Kleis A.I. Security Suite che ha

Dettagli

Questo grafico mostra com è aumentato il numero di record per i programmi malevoli per SO Android nel database dei virus Dr.Web

Questo grafico mostra com è aumentato il numero di record per i programmi malevoli per SO Android nel database dei virus Dr.Web 1 Ruberia mobile Android è il sistema operativo per smartphone e tablet più popolare ed è il secondo più preferito dopo Windows dal punto di vista degli autori dei virus. I primi programmi malevoli per

Dettagli

Virus e minacce informatiche

Virus e minacce informatiche Virus e minacce informatiche Introduzione L utilizzo quotidiano della rete Internet è ormai molto intenso e spesso irrinunciabile e riguarda milioni di utenti. La sempre maggiore diffusione della posta

Dettagli

DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI

DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI 2 Introduzione Questa email è una truffa o è legittima? È ciò che si chiedono con sempre maggiore frequenza

Dettagli

UNA PIATTAFORMA SICURA PER I PAGAMENTI ONLINE

UNA PIATTAFORMA SICURA PER I PAGAMENTI ONLINE UNA PIATTAFORMA SICURA PER I PAGAMENTI ONLINE Marco Gallone Sella Holding Banca 28 Novembre 2006 Il Gruppo Banca Sella ed il Commercio Elettronico Dal 1996 Principal Member dei circuiti Visa e MasterCard

Dettagli

Retail Network Italy Division rappresenta le 3 Banche Retail di UniCredit presenti sul territorio con 4.500 Agenzie e oltre 7.

Retail Network Italy Division rappresenta le 3 Banche Retail di UniCredit presenti sul territorio con 4.500 Agenzie e oltre 7. Internet Sicuro La gestione del rischio come opportunità per migliorare la customer experience e per incrementare la customer satisfaction dei Clienti Luigi Altavilla Head of Information Security Roma,

Dettagli

L analisi del fenomeno delle frodi informatiche nel settore bancario italiano

L analisi del fenomeno delle frodi informatiche nel settore bancario italiano L analisi del fenomeno delle frodi informatiche nel settore bancario italiano La convenzione ABI Polizia di Stato per la costruzione di una piattaforma tecnologica per lo scambio reciproco di alert Romano

Dettagli

Symantec Insight e SONAR

Symantec Insight e SONAR Teniamo traccia di oltre 3, miliardi di file eseguibili Raccogliamo intelligence da oltre 20 milioni di computer Garantiamo scansioni del 70% più veloci Cosa sono Symantec Insight e SONAR Symantec Insight

Dettagli

www.iks.it informazioni@iks.it 049.870.10.10 Copyright IKS srl

www.iks.it informazioni@iks.it 049.870.10.10 Copyright IKS srl www.iks.it informazioni@iks.it 049.870.10.10 Il nostro obiettivo è fornire ai Clienti soluzioni abilitanti e a valore aggiunto per la realizzazione di servizi di business, nell ambito nell infrastruttura

Dettagli

Recente aumento della diffusione di virus Malware

Recente aumento della diffusione di virus Malware Recente aumento della diffusione di virus Malware Recentemente è stato registrato un aumento della diffusione di particolari tipi di virus chiamati generalmente Malware che hanno come scopo principale

Dettagli

La gestione e la prevenzione delle frodi esterne

La gestione e la prevenzione delle frodi esterne XXVI Convegno Nazionale di IT Auditing, Security e Governance BOLOGNA 11/12 ottobre 2012 La gestione e la prevenzione delle frodi esterne Germano Boido Ufficio Prevenzione Frodi Il fenomeno delle frodi

Dettagli

Applicazioni software e gestione delle vulnerabilità: un caso concreto di successo

Applicazioni software e gestione delle vulnerabilità: un caso concreto di successo Applicazioni software e gestione delle vulnerabilità: un caso concreto di successo Roberto Obialero, GCFW, GCFA Fabio Bucciarelli, GCFA, CEH Agenda Analisi del contesto (attacchi,

Dettagli

Home Banking storia, opportunità, sicurezza e futuro

Home Banking storia, opportunità, sicurezza e futuro Home Banking storia, opportunità, sicurezza e futuro Calambrone, 22 Maggio 2015 Claudio Telmon claudio@telmon.org Partiamo un po' prima... Fino agli anni 90 il sistema informativo della banca era chiuso

Dettagli

Lo scenario delle frodi informatiche nel settore bancario italiano

Lo scenario delle frodi informatiche nel settore bancario italiano Lo scenario delle frodi informatiche nel settore bancario italiano Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab La Centrale d allarme d ABI Lab per attacchi informatici Mantenimento di un presidio

Dettagli

Navigare in sicurezza

Navigare in sicurezza Navigare in sicurezza Recentemente sono state inviate email apparentemente di BNL (negli esempi riportati compare come mittente "BNL Banca"), che invitano a fornire le credenziali di accesso all'area clienti

Dettagli

La gestione e la prevenzione delle frodi esterne

La gestione e la prevenzione delle frodi esterne La gestione e la prevenzione delle frodi esterne Gianluigi Molinari Responsabile Ufficio Prevenzione Frodi Direzione Centrale Organizzazione e Sicurezza Roma 28/29 maggio 2012 Il fenomeno delle frodi è

Dettagli

Navigazione Consapevole. Conoscere il lato oscuro di Internet

Navigazione Consapevole. Conoscere il lato oscuro di Internet Navigazione Consapevole Conoscere il lato oscuro di Internet Intro Browsing e ricerche Privacy e sicurezza (password sicure / chiavi elettroniche) Usare la posta elettronica Difendersi dalle minacce online

Dettagli

Conto corrente sotto attacco: come l evoluzione dei Trojan Banker minacciano i nostri soldi

Conto corrente sotto attacco: come l evoluzione dei Trojan Banker minacciano i nostri soldi Conto corrente sotto attacco: come l evoluzione dei Trojan Banker minacciano i nostri soldi Mercoledì 16 aprile alle ore 12:00 Sala Trade Relatori: ing. Gianfranco Tonello, Paolo Rovelli Padova, 16/04/2014

Dettagli

Botnet e APT, una minaccia crescente per i Service Provider

Botnet e APT, una minaccia crescente per i Service Provider Botnet e APT, una minaccia crescente per i Service Provider Page 1 of 7 - Confidenziale Indice 1. Il Contesto Attuale: APT e Minacce Evolute... 3 2. Inefficacia degli attuali sistemi di sicurezza... 3

Dettagli

L analisi del fenomeno delle frodi informatiche nel settore bancario

L analisi del fenomeno delle frodi informatiche nel settore bancario L analisi del fenomeno delle frodi informatiche nel settore bancario Processi, strumenti di identificazione delle minacce e azioni di contrasto a livello di singola banca e di sistema Romano Stasi, Segretario,,

Dettagli

Application Assessment Applicazione ARCO

Application Assessment Applicazione ARCO GESI Application Assessment Applicazione ARCO Milano Hacking Team S.r.l. http://www.hackingteam.it Via della Moscova, 13 info@hackingteam.it 20121 MILANO (MI) - Italy Tel. +39.02.29060603 Fax +39.02.63118946

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE PER LA RICHIESTA DEL CONTO BANCOPOSTA CLICK E PER L UTILIZZO DEI SERVIZI DI INTERNET BANKING E DI PHONE BANKING

ISTRUZIONI OPERATIVE PER LA RICHIESTA DEL CONTO BANCOPOSTA CLICK E PER L UTILIZZO DEI SERVIZI DI INTERNET BANKING E DI PHONE BANKING ISTRUZIONI OPERATIVE PER LA RICHIESTA DEL CONTO BANCOPOSTA CLICK E PER L UTILIZZO DEI SERVIZI DI INTERNET BANKING E DI PHONE BANKING Istruzioni Operative Conto BP Click Ed. Maggio 2013 Poste Italiane S.p.A.

Dettagli

Sicurezza dei Sistemi Informativi. Alice Pavarani

Sicurezza dei Sistemi Informativi. Alice Pavarani Sicurezza dei Sistemi Informativi Alice Pavarani Le informazioni: la risorsa più importante La gestione delle informazioni svolge un ruolo determinante per la sopravvivenza delle organizzazioni Le informazioni

Dettagli

Dott. Marcello Pistilli Business Development Manager. del software alla produzione:

Dott. Marcello Pistilli Business Development Manager. del software alla produzione: Direzione Tecnica /BU Sicurezza Dott. Marcello Pistilli Business Development Manager Ethical Hacking, dallo sviluppo del software alla produzione: Code review e Pen testing 07/05/2008 M300-5 FATTORE UMANO

Dettagli

LA STRONG AUTHENTICATION BASIC SMS

LA STRONG AUTHENTICATION BASIC SMS LA STRONG AUTHENTICATION BASIC SMS 1 NOVITA PER PAGAMENTI PIU SICURI 2 SCEGLI LA MODALITA DI STRONG AUTHENTICATION: BASIC SMS 3 COME SI ATTIVA LA STRONG AUTHENTICATION 4 NUOVA CONFERMA DELLE OPERAZIONI

Dettagli

MarketingDept. mar-13

MarketingDept. mar-13 mar-13 L Azienda Fondata nel 1988 Sede principale a Helsinki, Finlandia; uffici commerciali in oltre 100 paesi Attiva su tutti i segmenti di mercato, da Consumer a Corporate, specializzata nell erogazione

Dettagli

Operation Bloodninja. Phishing Campaign Analysis Report

Operation Bloodninja. Phishing Campaign Analysis Report Operation Bloodninja Phishing Campaign Analysis Report Sommario Executive Summary... 1 Technical Analysis... 2 Attack Flow... 2 Components Analysis... 4 login_a.php... 4 css.php... 5 wp- config.php...

Dettagli

Premessa e scenario italiano

Premessa e scenario italiano S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Cybersecurity e sicurezza: come proteggere le informazioni che gestiamo Premessa e scenario italiano Davide Grassano Membro della Commissione Informatica

Dettagli

1. Il furto di identità digitale

1. Il furto di identità digitale 1. Il furto di identità digitale La diffusione crescente dei servizi disponibili in rete costituisce un fatto di rilevanza assoluta, con il quale un numero sempre maggiore di diverse realtà aziendali è

Dettagli

Internet Security Threat Report Volume X

Internet Security Threat Report Volume X Internet Security Threat Report Volume X Il 28 gennaio 2002 è stato pubblicato il primo volume dell Internet Security Threat Report da Riptech, società di Managed Security Services acquisita da Symantec

Dettagli

Application Assessment Applicazione ARCO

Application Assessment Applicazione ARCO GESI Application Assessment Applicazione ARCO Versione 2 Milano 14 Luglio 2006 Hacking Team S.r.l. http://www.hackingteam.it Via della Moscova, 13 info@hackingteam.it 20121 MILANO (MI) - Italy Tel. +39.02.29060603

Dettagli

La sicurezza informatica nel settore bancario italiano

La sicurezza informatica nel settore bancario italiano La sicurezza informatica nel settore bancario italiano Processi, strumenti e azioni di contrasto a livello di singola banca e di sistema Romano Stasi, Segretario Generale, ABI Lab Roma, 27 Maggio 2011

Dettagli

- Oggi si sente sempre più spesso parlare di malware e virus. - Cosa sono? - Perché difendersi? - Cosa è lo spam?

- Oggi si sente sempre più spesso parlare di malware e virus. - Cosa sono? - Perché difendersi? - Cosa è lo spam? Perché questo corso - Oggi si sente sempre più spesso parlare di malware e virus. - Cosa sono? - Perché difendersi? - Cosa è lo spam? Cosa spiegheremo - protocolli e le tecnologie internet - quali sono

Dettagli

IL POTERE DI DISTRUGGERE: COME FUNZIONA IL MALWARE

IL POTERE DI DISTRUGGERE: COME FUNZIONA IL MALWARE IL POTERE DI DISTRUGGERE: COME FUNZIONA IL MALWARE SOMMARIO In breve 3 Attacchi Web in aumento 4 Meglio prevenire che curare 5 Restare nascosti è un arma dei malintenzionati 6 I visitatori dei siti Web:

Dettagli

Implicazioni sociali dell informatica

Implicazioni sociali dell informatica Fluency Implicazioni sociali dell informatica Capitolo 10 Privacy I nostri corpi I nostri luoghi Le informazioni Le comunicazioni personali La privacy Con i moderni dispositivi è possibile violare la privacy

Dettagli

KASPERSKY FRAUD PREVENTION FOR ENDPOINTS

KASPERSKY FRAUD PREVENTION FOR ENDPOINTS KASPERSKY FRAUD PREVENTION FOR ENDPOINTS www.kaspersky.com KASPERSKY FRAUD PREVENTION 1. Modi di attacco ai servizi bancari online Il motivo principale alla base del cybercrimine è quello di ottenere denaro

Dettagli

Connessioni sicure: ma quanto lo sono?

Connessioni sicure: ma quanto lo sono? Connessioni sicure: ma quanto lo sono? Vitaly Denisov Contenuti Cosa sono le connessioni sicure?...2 Diversi tipi di protezione contro i pericoli del network.....4 Il pericolo delle connessioni sicure

Dettagli

Apriti Sesamo Plus. Autenticazione Forte AntiPhishing portabilità e protezione dei dati

Apriti Sesamo Plus. Autenticazione Forte AntiPhishing portabilità e protezione dei dati Apriti Sesamo Plus come sistema di Autenticazione Forte AntiPhishing portabilità e protezione dei dati Massimo Penco mpenco@globaltrust.it 1 Sommario -line: il Phishing Una panoramica sulle tecniche più

Dettagli

La SICUREZZA nelle transazioni telematiche ON-LINE

La SICUREZZA nelle transazioni telematiche ON-LINE La SICUREZZA nelle transazioni telematiche ON-LINE Primo Zancanaro Responsabile Migrazione Nuovi Canali Paolo Bruno Specialista Nuovi Canali DIREZIONE REGIONALE EMILIA OVEST - MODENA 2 Marzo 2006 1 12

Dettagli

Navigare in sicurezza 2.0

Navigare in sicurezza 2.0 Navigare in sicurezza 2.0 PRIMO ACCESSO A BANCA SEMPLICE CORPORATE 3 ACCESSO A BANCA SEMPLICE CORPORATE (SUCCESSIVAMENTE AL PRIMO) 6 AUTORIZZAZIONE DISPOSIZIONI 6 IL PHISHING 7 ALCUNI CONSIGLI PER EVITARE

Dettagli

Domenico Ercolani Come gestire la sicurezza delle applicazioni web

Domenico Ercolani Come gestire la sicurezza delle applicazioni web Domenico Ercolani Come gestire la sicurezza delle applicazioni web Agenda Concetti generali di sicurezza applicativa La soluzione IBM La spesa per la sicurezza non è bilanciata Sicurezza Spesa Buffer Overflow

Dettagli

Sicurezza Informatica e furto di identità nel settore finance: il caso Poste Italiane

Sicurezza Informatica e furto di identità nel settore finance: il caso Poste Italiane Sicurezza Informatica e furto di identità nel settore finance: il caso Poste Italiane Gerardo Costabile Tutela Aziendale Responsabile Sicurezza Logica Daniele Mariani Tutela Aziendale - Sicurezza Logica

Dettagli

Colloquio di informatica (5 crediti)

Colloquio di informatica (5 crediti) Università degli studi della Tuscia Dipartimento di Scienze Ecologiche e Biologiche Corso di laurea in Scienze Ambientali A.A. 2013-2014 - II semestre Colloquio di informatica (5 crediti) Prof. Pier Giorgio

Dettagli

Esempi pratici, risultati e contromisure consigliate. Massimo Biagiotti

Esempi pratici, risultati e contromisure consigliate. Massimo Biagiotti L attività di un Ethical Hacker Esempi pratici, risultati e contromisure consigliate Massimo Biagiotti Information Technology > Chiunque operi nel settore sa che il panorama dell IT è in continua evoluzione

Dettagli

L iniziativa OAI ed i primi dati raccolti per il Rapporto 2010

L iniziativa OAI ed i primi dati raccolti per il Rapporto 2010 AIPSI- ISSA European Security Conference 2010 Roma, 28 ottobre 2010 L iniziativa OAI ed i primi dati raccolti per il Rapporto 2010 Marco R.A. Bozzetti Founder OAI Direttivo AIPSI Indice 1. L iniziativa

Dettagli

«Conto corrente sotto attacco: come l evoluzione dei Trojan Banker minacciano i nostri soldi» 2

«Conto corrente sotto attacco: come l evoluzione dei Trojan Banker minacciano i nostri soldi» 2 Conto corrente sotto attacco: come l evoluzione dei Trojan Banker minacciano i nostri soldi Mercoledì 16 aprile alle ore 12:00 Sala Trade Relatori: ing. Gianfranco Tonello, Paolo Rovelli Padova, 16/04/2014

Dettagli

Analisi di nuovi malware bancari

Analisi di nuovi malware bancari AIEA - Associazione Italiana Information Systems Auditors Milano, 16/05/14 Analisi di nuovi malware bancari Ing. Davide Casale Shorr Kan IT Engineering Introduzione La nuova generazione di Malware Bancari

Dettagli

LA STRONG AUTHENTICATION per la sicurezza dei pagamenti

LA STRONG AUTHENTICATION per la sicurezza dei pagamenti LA STRONG AUTHENTICATION per la sicurezza dei pagamenti 1 NOVITÀ PER PAGAMENTI PIU SICURI 2 SCEGLI LA MODALITA DI STRONG AUTHENTICATION - SMART APP - BASIC SMS 3 COME SI ATTIVA LA STRONG AUTHENTICATION

Dettagli

www.intego.com PL/ATTIVA/IT/1009

www.intego.com PL/ATTIVA/IT/1009 www.intego.com PL/ATTIVA/IT/1009 Esistono virus per Mac OS X? Esistono virus che colpiscono Mac OS X? Poiché di recente la stampa informatica ha discusso molto riguardo a virus e computer Mac, abbiamo

Dettagli

La sicurezza informatica. Luca Filippi Luca.Filippi@seclab.it

La sicurezza informatica. Luca Filippi Luca.Filippi@seclab.it La sicurezza informatica Luca Filippi Luca.Filippi@seclab.it Che cos è SecLab 04/04/2015 http://www.seclab.it 2 Che cos è la sicurezza informatica Le informazioni vanno protette contro chi vuole appropriarsene

Dettagli

Attacco alle WebMail basate su Memova: tampering dei parametri di inoltro automatico

Attacco alle WebMail basate su Memova: tampering dei parametri di inoltro automatico Attacco alle WebMail basate su Memova: tampering dei parametri di inoltro automatico Rosario Valotta Matteo Carli Indice Attacco alle WebMail basate su Memova:... 1 tampering dei parametri di inoltro automatico...

Dettagli

L'utilizzo di strumenti di Social Network & Community in banca. Romano Stasi Segretario Generale ABI Lab

L'utilizzo di strumenti di Social Network & Community in banca. Romano Stasi Segretario Generale ABI Lab L'utilizzo di strumenti di Social Network & Community in banca Romano Stasi Segretario Generale ABI Lab Milano, 16 marzo 2010 Priorità ICT di investimento e indagine per le banche Italiane canali Fonte:ABI

Dettagli

LA SICUREZZA INFORMATICA SU INTERNET LE MINACCE

LA SICUREZZA INFORMATICA SU INTERNET LE MINACCE LE MINACCE I rischi della rete (virus, spyware, adware, keylogger, rootkit, phishing, spam) Gli attacchi per mezzo di software non aggiornato La tracciabilità dell indirizzo IP pubblico. 1 LE MINACCE I

Dettagli

Crimeware e sua evoluzione Come mitigare il fenomeno

Crimeware e sua evoluzione Come mitigare il fenomeno Crimeware e sua evoluzione Come mitigare il fenomeno Roma, 10 maggio 2011 Giovanni Napoli CISSP EMEA South SE Manager 1 Agenda Sicurezza e privacy richiedono un approccio multilivello per mitigare attacchi

Dettagli

Panoramica sulla tecnologia

Panoramica sulla tecnologia StoneGate Panoramica sulla tecnologia StoneGate SSL-VPN S t o n e G a t e P a n o r a m i c a s u l l a t e c n o l o g i a 1 StoneGate SSL VPN Accesso remoto in piena sicurezza La capacità di fornire

Dettagli

Orientamenti finali. sulla sicurezza dei pagamenti via Internet. ABE/GL/2014/12_Rev1. 19 dicembre 2014

Orientamenti finali. sulla sicurezza dei pagamenti via Internet. ABE/GL/2014/12_Rev1. 19 dicembre 2014 ABE/GL/2014/12_Rev1 19 dicembre 2014 Orientamenti finali sulla sicurezza dei pagamenti via Internet 1 Indice Orientamenti sulla sicurezza dei pagamenti via Internet 3 Titolo I Ambito di applicazione e

Dettagli

Sicurezza: credenziali, protocolli sicuri, virus, backup

Sicurezza: credenziali, protocolli sicuri, virus, backup Sicurezza: credenziali, protocolli sicuri, virus, backup La sicurezza informatica Il tema della sicurezza informatica riguarda tutte le componenti del sistema informatico: l hardware, il software, i dati,

Dettagli

Security Verification Standard Framework BANCOMAT. Veronica Borgogna Consorzio BANCOMAT

Security Verification Standard Framework BANCOMAT. Veronica Borgogna Consorzio BANCOMAT Security Verification Standard Framework BANCOMAT Veronica Borgogna Consorzio BANCOMAT 0 L assioma della sicurezza Le perdite derivano da eventi dannosi, ossia fenomeni indesiderati accidentali o volontari

Dettagli

The OWASP Foundation http://www.owasp.org

The OWASP Foundation http://www.owasp.org Secure Banking Expert Community: Unire forze e competenze tecniche per arginare il crimine (sempre più) organizzato" Claudio Santacesaria Head of R&D Rototype -Italy Day2012 Rome, 23 November 2012 Copyright

Dettagli

security Firewall UTM

security Firewall UTM security Firewall UTM Antispam Firewall UTM Antivirus Communication VPN IDS/IPS Security MultiWAN Hotspot MultiZona Aggiornamenti automatici Proxy Collaboration IP PBX Strumenti & Report Monitraggio Grafici

Dettagli

Security by example. Alessandro `jekil` Tanasi alessandro@tanasi.it http://www.lonerunners.net. LUG Trieste. Alessandro Tanasi - alessandro@tanasi.

Security by example. Alessandro `jekil` Tanasi alessandro@tanasi.it http://www.lonerunners.net. LUG Trieste. Alessandro Tanasi - alessandro@tanasi. Security by example Alessandro `jekil` Tanasi alessandro@tanasi.it http://www.lonerunners.net Chi vi parla? Consulente Penetration tester Forenser Sviluppatore di software per il vulnerability assessment

Dettagli

DigitPA - P@norama sulle tecnologie innovative

DigitPA - P@norama sulle tecnologie innovative DigitPA - P@norama sulle tecnologie innovative La Sicurezza Applicativa Stato dell arte ed iniziative in corso in SOGEI RELATORE: Francesco GERBINO 17 gennaio 2011 Agenda Presentazione della Società La

Dettagli

SICUREZZA INFORMATICA SICUREZZA DEI DISPOSITIVI MOBILI

SICUREZZA INFORMATICA SICUREZZA DEI DISPOSITIVI MOBILI SICUREZZA INFORMATICA SICUREZZA DEI DISPOSITIVI MOBILI Consigli per la protezione dei dati personali Ver.1.0, 21 aprile 2015 2 Pagina lasciata intenzionalmente bianca I rischi per la sicurezza e la privacy

Dettagli

Attacchi alle Applicazioni Web

Attacchi alle Applicazioni Web Attacchi alle Applicazioni Web http://www.infosec.it info@infosec.it Relatore: Matteo Falsetti Webbit03 Attacchi alle Applicazioni Web- Pagina 1 Applicazioni web: definizioni, scenari, rischi ICT Security

Dettagli