GUIDA RLI RICHIESTA DI REGISTRAZIONE CONTRATTI DI LOCAZIONE E AFFITTO DI IMMOBILI CENTRO STUDI FIAIP EMILIA-ROMAGNA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GUIDA RLI RICHIESTA DI REGISTRAZIONE CONTRATTI DI LOCAZIONE E AFFITTO DI IMMOBILI CENTRO STUDI FIAIP EMILIA-ROMAGNA"

Transcript

1 RICHIESTA DI REGISTRAZIONE CONTRATTI DI LOCAZIONE E AFFITTO DI IMMOBILI CENTRO STUDI FIAIP EMILIA-ROMAGNA

2 2 Le principali novità Modalità di presentazione Il modello RLI per la registrazione dei contratti di locazione e affitto di beni immobili Il nuovo software per la registrazione dei contratti Calcolo e modalità di pagamento delle imposte Allegati e ricevute

3 LE PRINCIPALI NOVITÀ 3 La registrazione dei contratti L esercizio o la revoca dell opzione della cedolare secca Gli adempimenti successivi (cessione, risoluzione, ecc) La comunicazione dei dati catastali

4 MODALITÀ DI PRESENTAZIONE 4 Modello 69 SIRIA web SIRIA applicazione IRIS web IRIS applicazione Locazioni web Locazioni applicazione 03/02/ /04/2014

5 MODALITÀ DI PRESENTAZIONE 5 Conduttori SOGGETTI RLI sportello Locatori proprietari di meno di 10 unità immobiliari Locatori proprietari di oltre 10 unità immobiliari Agenti immobiliari che hanno intermediato il contratto Altri intermediari (commercialisti, service, ecc ) Delegati dal conduttore o dal locatore proprietario di meno di 10 unità immobiliari

6 IL MODELLO RLI 6 Quadro A(FRONTESPIZIO)- dati generali Quadro B -soggetti Quadro C-dati degli immobili Quadro D-locazione ad uso abitativo e opzione/revoca cedolare secca

7 IL MODELLO RLI 7 Indicazione di pagamento intera durata - eventi eccezionali - casi particolari Selezione dell ufficio territoriale Selezione della tipologia di contratto Indicazione della data di stipula e della durata della locazione Indicazione delle garanzie prestate da terzi Indicazione dei dati del richiedente la registrazione Indicazione dei dati dell eventuale intermediario

8 IL MODELLO RLI 8 Indicazione dei dati dei locatori Indicazioni dei dati dei conduttori Non ci sono limiti al numero di locatori o conduttori

9 IL MODELLO RLI 9 Indicazione dei dati catastali degli immobili principali e delle relative pertinenze Non ci sono limiti al numero di unità immobiliari e di pertinenze

10 IL MODELLO RLI 10 Indicazione del numero d ordine dell immobile Indicazione del numero d ordine del locatore Quota di possesso dell immobile Indicazione dell opzione scelta Codice fiscale dei locatori Firma autografa dei locatori sul modello cartaceo

11 IL MODELLO CARTACEO RLI 11 In caso di registrazione presso l Ufficio dell Agenzia delle Entrate in alternativa all addebito in conto è possibile versare le imposte con: F24 ELIDE (dal 01/02/2014) F24 (fino al 31/12/2014) Dal 01/01/2015 sarà possibile utilizzare esclusivamente il modello F24 ELIDE

12 IL SOFTWARE RLI 12 Al modello deve essere allegato un unico file contenente il contratto sottoscritto dalle parti e gli eventuali allegati (scritture private, inventari, mappe, planimetrie e disegni) Il formato del file deve essere TIF(TIFF) o PDF/A (PDF/A-1A o PDF/A-1B)

13 IL SOFTWARE RLI 13 L allegazione del contratto è facoltativa in presenza di: Contratto di locazione di immobile ad uso abitativo Massimo 3 locatori Massimo 3 conduttori Un immobile urbano principale con massimo 3 pertinenze

14 IL SOFTWARE RLI 14 Il software calcola automaticamente le imposte da versare in sede di registrazione e richiede l indicazione degli estremi del conto corrente. Il software non calcola le eventuali sanzioni e gli interessi Le imposte saranno addebitate sul conto corrente indicato A seguito del versamento on-line il contribuente ottiene una ricevuta contenente l esito dell addebito comunicato dalla banca (o posta)

15 IL SOFTWARE RLI 15 Il servizio telematico restituisce, immediatamentedopo l invio, un messaggio he conferma l avvenuta trasmissione del file. In seguito, fornisce un altra comunicazione che, in assenza di errori, conferma l avvenuta registrazione del contratto. Questa comunicazione contiene gli estremi di registrazione del contratto e il numero di protocollo telematico. In alternativala comunicazione contiene le segnalazioni e gli eventuali motivi di scarto. Le ricevutesono disponibili sul sito web del servizio telematico Entratelo Fisconline(solo per i privati) nell apposita sezione «Ricevute»

16 16

17 17 ACCEDERE AL SITO

18 18 CERCARE «SOFTWARE RLI»

19 19 SELEZIONARE «SOFTWARE RLI»

20 20 NELLA PAGINE RELATIVA AL «SOFTWARE RLI» VERIFICARE DI AVER ESEGUITO LE OPERAZIONI PRELIMINARI, L INSTALLAZIONE DI JAVA VIRTUAL MACHINE VERSIONE 1.7

21 21 CLICCARE SULL APPOSITO LINK PER SCARICA IL «SOFTWARE RLI»

22 22 NEL POP-UP CHE SI APRE SELEZIONE «SALVA FILE» E CLICCARE SUL PULSANTE «OK»

23 23 APRIRE LA CARTELLA DOVE E STATO SALVATO IL FILE, IN QUESTO CASO «DOWNLOAD» E FARE UN DOPPIO CLIC PER ESEGUIRE

24 24 ATTENDERE L ESECUZIONE DELL INSTALLAZIONE

25 25 SE APPARE UN MESSAGGIO DI CONFERMA CLICCARE SUL PULSANTE «ESEGUI»

26 26

27 27

28 28 CLICCARE SUL PULSANTE «AVANTI» PER PROCEDERE ALLA PRIMA CONFIGURAZIONE

29 29 SELEZIONARE L OPZIONE «INTERMEDIARIO» E INSERIRE IL PROPRIO CODICE FISCALE O QUELLO DELLA PROPRIA SOCIETA E CLICCARE SUL PULSANTE «FINE» PRE PROCEDERE NELLA PRIMA COMPILAZIONE DI UN CONTRATTO

30 30 E POSSIBILE MODIFICARE QUESTA INFORMAZIONE ANCHE SUCCESSIVAMENTE DALLA VIDEATA INIZIALE DEL SOFTWARE RLI

31 31 NELLA SEZIONE «PROFILO UTENTE» E POSSIBILE MODIFICARE IL CODICE FISCALEDEL SOGGETTO CHE PROVVEDE ALL INVIO TELEMATICO

32 32 NELLA SEZIONE «PROFILO UTENTE» E POSSIBILE MODIFICARE IL CODICE FISCALEDEL SOGGETTO CHE PROVVEDE ALL INVIO TELEMATICO

33 33

34 34 QUESTA E LA VIDEATA INIZIALE DEL SOFTWARE RLI

35 35 DOPO AVER CLICCATO SUL PULSANTE PER LA CREAZIONE DI UNA NUOVA RICHIESTA DI REGISTRAZIONE APPARE QUESTA VIDEATA INFORMATIVA, CLICCARE SU «AVANTI»

36 36 COMPILARE I DATI RELATIVI AL SOGGETTO CHE RICHIEDE LA REGISTRAZIONE, GENRALMENTE IL PROPRIETARIO, E CLICCARE SU «AVANTI»

37 37 SE IL RICHIEDENTE E UNA SOCIETA COMPILARE I DATI RELATIVI E CLICCARE SU «AVANTI»

38 38 SELEZIONE L OPZIONE PER UNA PRIMA REGISTRAIONE O PER GLI ADEMPIMENTI SUCCESSIVI (RISOLUZIONE, PROROGA, ECC..)

39 39 SELEZIONE IL TIPO DI CONTRATTO (SARA POSSIBILE MODIFICARLO IN SEGUITO) E CLICCARE SU «AVANTI»

40 40 ASSEGNARE UN NOME PER POTER RECUPERARE IL LA RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E CLICCARE SU «AVANTI»

41 41 VENGONO VISUALIZZATI ORA I RIFERIMENTI TELEFONICI PER AVERE SUPPORTO, CLICCARE SU «FINE» PRE PROCEDERE ALLA COMPILAZIONE DELLA RICHIESTA DI REGISTRAZIONE

42 42 POSSIAMO ORA PROCEDERE CLICCANDO PRIMA SU «FRONTESPIZIO» E POI SU «DATI GENERALI»

43 43 POSSIAMO COMINCIARE LA COMPILAZIONE DELLA RICHIESTA DI REGISTRAZIONE, SONO GIA COMPILATE LE INFORMAZIONI RELATIVE AL IDENTIFICATIVO ED AL TIPO DI CONTRATTO

44 44 POSSIAMO SELEZIONARE L OPZIONE «CASI PARTICOLARI» PER I CONTRATTI A CANONE CRESCENTE

45 45 SELEZIONARE ORA L UFFICIO DELL AGENZIA DELLE ENTRATE PRESSO IL QUALE SARA REGISTRATO IL CONTRATTO

46 46 DOPO AVER COMPILATO I DATI RELATIVI ALLA DURATA DEL CONTRATTO, AL NUMERO DI PAGINE E COPIE DEL CONTRATTO DA REGISTRARE, L IMPORTO DEL CANONE ANNUO E LA DATA DI STIPULA INDICHIAMO L EVENTUALE PRESENZA DI GARANTI

47 47 POSSIAMO COMPILARE LA SEZIONE ALLEGATI, INDICARE SE IL CONTRATTO E SOGGETTO AD IVA, SE CONTIENE UNA CONDIZIONE SOSPENSIVA PER POI PASSARE AI DATI RELATIVI AL RICHIEDENTE IL CUI CODICE FISCALE APPARE PRECOMPILATO, SELEZIONIAMO SE E PARTE DEL CONTRATTOO MEDIATORE

48 48 POSSIAMO COMPILARE I DATI RELATIVI AL RAPPRESENTANTE LEGALE SE IL RICHIEDENTE LA REGISTRAZIONE E UNA SOCIETA, IL CODICE FISCALE DELL AGENTE O DELL AGENZIA APPARE PRECOMPILATO, SELEZIONIAMO SE LA DICHIARAZIONE E STATA PREDISPOSTA DAL CONTRIBUENTE O DALL AGENTE IMMOBILIARE

49 49 CLICCHIAMO ORA SU «CONFERMA» PRE PROCEDERE NELLA COMPILAZIONE DELLA RICHIESTA DI REGISTRAZIONE

50 50 DIVENTA ORA DISPONIBILE LA SEZIONE «CONTRATTO»

51 51 CLICCARE SU «QUADRO B» E SUCCESIVAMENTE SU «MODULO 1» PER COMPILARE I DATI RELATIVI AI CONDUTTORI ED AI LOCATORI

52 52 COMPILARE I DATI RELATIVI AI LOCATORI, SE SONO PIU DI 4 CLICCARE SUL PULSANTE «NUOVO MODULO» IN BASSO A DESTRA

53 53 SCORRENDO IN BASSO E POSSIBILE COMPILARE I DATI RELATIVI AI CONDUTTORI, SE SONO PIU DI 4 CLICCARE SUL PULSANTE «NUOVO MODULO» IN BASSO A DESTRA

54 54 CLICCANDO SU «CONFERMA» SARA POSSIBILE PROCEDERE ALLA COMPILAZIONE DEI DATI RELATIVI AGLI IMMOBILI

55 55 CLICCARE SU «QUADRO C» E SUCCESSIVAMENTE SU «MODULO 1» PER COMPILARE I DATI RELATIVI AGLI IMMOBILI E ALLE PERTINENZE, SE SONO PIU DI 4 CLICCARE SUL PULSANTE «NUOVO MODULO» IN BASSO A DESTRA, AL TERMINE CLICCARE SU «CONFERMA»

56 56 CLICCARE SU «QUADRO D» E SUCCESSIVAMENTE SU «MODULO 1» PER COMPILARE LE OPZIONI RELATIVE ALLA CEDOLARE SECCA, E POSSIBILE ELIMINARE QUESTO MODULO SE NON NECESSARIO CLICCANDO SUL PULSANTE COL LA «X» ROSSA

57 57 DOPO AVER COPILATO I DATI RELATIVI AI CODICI FISCALI DI TUTTI I PROPRIETARI CLICCARE SU «CONFERMA»

58 58 IL SOFTWARE CI INFORMA CHE POSSIAMO PROCEDERE ALLA COMPILAZIONE DEL «RIEPILOGO» ED ALL INSERIMENTO DEGLI ALLEGATI

59 59 CLICCARE SU «RIEPILOGO» PER VERIFICARE LE IMPOSTE, INSERIRE EVENTUALI SANZIONI ED INTERESSI, IN QUESTO CASO AVENDO SELEZIONATO PER TUTTI I PROPRIETARI L OPZIONE DELLA CEDOLARE SECCA NON CI SONO IMPOSTE

60 60 NEL CASO IN CUI I PROPRIETARI NON ABBIANO ADERITO ALL OPZIONE DELLA CEDOLARE SECCA TROVIAMO IMPOSTE E BOLLI PRECALCOLATI

61 61 DOPO AVER COMPILATO I DATI RELATIVI AL CONTO CORRENTE DAL QUALE PRELEVARE LE IMPOSTE CLICCARE SUL PULSANTE «+» PER APRIRE LA FINESTRA DI SELEZIONE DEL FILE DA ALLEGARE

62 62 DOPO AVER SELEZIONATO IL FILE ED AVERGLI ASSEGNATO UNA DESCRIZIONE CLICCHIAMO SUL PULSANTE «OK» PER ALLEGARLO ALLA RICHIESTA DI REGISTRAZIONE

63 63 IL FILE VIENE INSERITO NELL ELENCO DEGLI ALLEGATI, CLICCARE SUL PULSANTE «FINE» PER TERMINARE LA RICHIESTA DI REGISTRAZIONE

64 64 IL SOFTWARE CI CONFERMA CHE IL FILE RELATIVO ALLA RICHIESTA E STATO SALVATO NELLA CARTELLA C:\Attiregistro\arc\

65 65 CLICCARE SUL PULSANTE A FORMA DI STAMPANTE PER OTTENERE IL PDF DELLA RICHIESTA COMPILATA

66 66

67 67 DIVERSAMENTE DALLE RICHIESTE COMPILATE CON SIRIA E IRIS, QUESTE VANNO VERIFICA PRIMA DELL INVIO, IL SOFTWARE DI VERIFICA PUO ESSERE SCARICATO DALLA STESSA PAGINA DEL SOFTWARE RLI CLICCANDO SU «PROCEDURA DI CONTROLLO RLI»

68 68 NELLA PAGINA SELEZIONARE L OPZIONE «UTENTI ABILITATI AL SERVIO TELEMATICO»

69 69 IN BASE AL PROPRIO SISTEMA OPERATIVO SELEZIONARE L OPZIONE CORRETTTA, IN QUESTO CASO IL MODULO PER SISTEMI WINDOWS CON CONNESSIONE ADSL

70 70 NEL POP-UP CHE SI APRE SELEZIONE «SALVA FILE» E CLICCARE SUL PULSANTE «OK»

71 71 APRIRE LA CARTELLA DOVE E STATO SALVATO IL FILE, IN QUESTO CASO «DOWNLOAD» E FARE UN DOPPIO CLIC PER ESEGUIRE, IL MODULO SI INTEGRA AD ENTRATEL

72 72

73 73 - ENTRATEL - CONTROLLO PER LA VERIFICA DELLA RICHIESTA ACCEDERE AD «ENTRATEL» POI A «DOCUMENTI», «CONTROLLA», «SINGOLO FILE»

74 74 - ENTRATEL - CONTROLLO NEL POPUP SELDEZIONARE IL FILE REALIZZATO CON RLI E CLICCARE SU «APRI»

75 75 - ENTRATEL - CONTROLLO SELEZIONARE LA PROCEDURA DI CONTROLLO, POI «CONTROLLO E CREAZIONE DEL FILE CONTENENTE I SOLI DOCUMENTI CONFORMI», POI «OK»

76 76 - ENTRATEL - CONTROLLO IMPOSTARE UN NOME SECONDO LE REGOLE INDICATE E CLICCARE «OK»

77 77 - ENTRATEL - CONTROLLO IL MESAGGIO INDICA CHE IL FILE E STATO ELABORATO SENZA ERRORI, CLICCARE «OK» PER STAMPARE LA RICEVUTA DI VERIFICA

78 78 - ENTRATEL - CONTROLLO LA RICEVUTA DI VERIFICA IN FORMATO TESTO

79 79

80 80 - ENTRATEL - RICEVUTE PER SCARICARE LE RICEVUTE ACCEDERE ALLA SEZIONE «SITO WEB» E POI A «CONNETTI»

81 81 - ENTRATEL - RICEVUTE INSERIRE LE PROPRIE CREDENZIALI E CLICCARE SU «OK»

82 82 - ENTRATEL - RICEVUTE IL SITO EVIDENZIA SE SONO DISPONIBILI NUOVE RICEVUTE, E SEMPRE POSSIBILE CONSULTARLE NELLA SEZIONE «RICEVUTE»

83 83 - ENTRATEL - RICEVUTE CLICCARE SULL ICONA A FORMA DI CARTELLA IN OCCRRENZA DI UNA RICEVUTA ELABORATA

84 84 - ENTRATEL - RICEVUTE NEL POP-UP CHE SI APRE SELEZIONE «SALVA FILE» E CLICCARE SUL PULSANTE «OK»

85 85 - ENTRATEL - RICEVUTE IL FILE VIENE SALVATO NELLA CARTELLA C:\Entratel\ricezione, CLICCARE SUL PULSANTE «SALVA»

86 86 - ENTRATEL - RICEVUTE TORNARE SU ENTRATEL E CLICCARE SU «APRI» NEL MENU «RICEVUTE»

87 87 - ENTRATEL - RICEVUTE SELEZIONARE «ELABORA TUTTI I FILE RICEVUTE» E SUCCESSIVAMENTE «OK»

88 88 - ENTRATEL - RICEVUTE VENGONO EVIDENZIATE LE RICEVUTE CARICATE E NON ANCORA ELABORATE, SELEZIONARE «SELEZIONA TUTTI I FILE» E SUCCESSIVAMENTE «OK»

89 89 - ENTRATEL - RICEVUTE INSERIRE LA CHIAVE USB CONTENENTE L AMBIENTE DI SICUREZZA, DIGITARE LA PASSWORD E CLICCARE SU «OK»

90 90 - ENTRATEL - RICEVUTE IL POPUP INDICA CHE LA RICEVUTA E STATA ELABORATA

91 91 - ENTRATEL - RICEVUTE CLICCARE SU «VISUALIZZA/STAMPA» NEL MENU «RICEVUTE»

92 92 - ENTRATEL - RICEVUTE NEL POPUP SELEZIONARE LA RICEVUTA E POI «APRI»

93 93 - ENTRATEL - RICEVUTE SELEZIONARE «SINGOLE RICEVUTE RELATIVE A DOCUMENTI» E SUCCESSVAMENTE «STAMPA»

94 94 - ENTRATEL - RICEVUTE SE SI DESIDERA SI PUO VISUALIZZARE LA RICEVUTA PRIMA DELLA STAMPA

95 95 - ENTRATEL - RICEVUTE LA RICEVUTA VIENE STAMPATA IN FORMATO PDF

96 96

97 97 -PDF/A L ESEMPIO E REALIZZATO CON OPENOFFICE MA FUNZIONA CON PICCOLE DIFFERENZE CON TUTTI I RECENTI PROGRAMMIDI GESTIONE TESTI, ACCEDERE A INSERISCI, IMMAGINE, DA FILE

98 98 -PDF/A NEL POPOUP SELEZIONARE LA PRIMA IMMAGINE E CLICCARE SU «APRI»

99 99 -PDF/A SPOSTARSI IN FONDO E RIPETERE PER TUTTE LE PAGINE SCANSIONATE, POI ACCEDERE A «FILE», «ESPORTA IN FORMATO PDF»

100 100 -PDF/A SELEZIONARE L OPZIONE«PDF/A-1a» E CLICCARE SUL PULSANTE «ESPORTA»

101 101 -PDF/A SCRIVERE IL NOME DEL FILE E CLICCARE SUL PULSANTE «SALVA»

L'applicazione RLI-Web deve essere utilizzata, in relazione ai seguenti adempimenti:

L'applicazione RLI-Web deve essere utilizzata, in relazione ai seguenti adempimenti: Benvenuto su RLI WEB L'applicazione RLI-Web deve essere utilizzata, in relazione ai seguenti adempimenti: richieste di registrazione dei contratti di locazione di beni immobili e affitto fondi rustici;

Dettagli

genzia ntrate RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESSIVI Contratti di locazione e affitto di immobili

genzia ntrate RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESSIVI Contratti di locazione e affitto di immobili genzia ntrate MOD. RLI RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESVI Contratti di locazione e affitto di immobili (art. 11 del D.P.R. 26 aprile 1986 n.131) Informativa sul trattamento dei dati personali

Dettagli

REGISTRARE CONTRATTO

REGISTRARE CONTRATTO REGISTRARE UN CONTRATTO DI LOCAZIONE Se si affitta un immobile o un fondo rustico, sia l affittuario (conduttore) che il proprietario (locatore) sono obbligati a registrare il contratto di locazione eadassolvere

Dettagli

La cedolare secca. Chi, cosa, come, quando e perché

La cedolare secca. Chi, cosa, come, quando e perché La cedolare secca Chi, cosa, come, quando e perché La cedolare secca è una novità di quest anno. Osserviamola più da vicino e scopriamo in cosa consiste. Partiamo dal principio Le regole generali E per

Dettagli

l agenzia in f orma GUIDA OPERATIVA AL MODELLO F24 ON LINE

l agenzia in f orma GUIDA OPERATIVA AL MODELLO F24 ON LINE 6 l agenzia in f orma 2006 GUIDA OPERATIVA AL MODELLO F24 ON LINE INDICE INTRODUZIONE 2 1. I VERSAMENTI TELEMATICI 3 I vantaggi dei versamenti on line 3 Come si effettuano 3 Il conto su cui addebitare

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

Sportello Telematico CERC

Sportello Telematico CERC Sportello Telematico CERC CAMERA DI COMMERCIO di VERONA Linee Guida per l invio telematico delle domande di contributo di cui al Regolamento Incentivi alle PMI per l innovazione tecnologica 2013 1 PREMESSA

Dettagli

SID - GESTIONE FLUSSI SALDI

SID - GESTIONE FLUSSI SALDI Dalla Home page del sito dell Agenzia delle Entrate Cliccare sulla voce SID Selezionare ACCREDITAMENTO Impostare UTENTE e PASSWORD Gli stessi abilitati ad entrare nella AREA RISERVATA del sito (Fisconline

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Figura 1 - Schermata principale di Login

Figura 1 - Schermata principale di Login MONITOR ON LINE Infracom Italia ha realizzato uno strumento a disposizione dei Clienti che permette a questi di avere sotto controllo in maniera semplice e veloce tutti i dati relativi alla spesa del traffico

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Linee guida invio pratica telematica sportello cerc - anno 2013

Linee guida invio pratica telematica sportello cerc - anno 2013 LINEE GUIDA INVIO PRATICA TELEMATICA SPORTELLO CERC - ANNO 2013 1 INDICE 1. FASE PRELIMINARE pag.3 2. PREDISPOSIZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE pag.4 3. INVIO DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO pag.4 4. CREA MODELLO

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Guida al portale produttori

Guida al portale produttori GUIDA AL PORTALE PRODUTTORI 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 2. DEFINIZIONI... 3 3. GENERALITA... 4 3.1 CREAZIONE E STAMPA DOCUMENTI ALLEGATI... 5 3.2 INOLTRO AL DISTRIBUTORE... 7 4. REGISTRAZIONE AL PORTALE...

Dettagli

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti CIRCOLARE 11/E Roma, 23 marzo 2015 OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti 2 INDICE 1 DESTINATARI DELLA DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA... 5

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Roma, 19 settembre 2014

Roma, 19 settembre 2014 CIRCOLARE N. 27 Direzione Centrale Amministrazione, Pianificazione e Controllo Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti Roma, 19 settembre 2014 OGGETTO: Modalità di presentazione delle deleghe di pagamento

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

FAQ 2015 I) CHI DEVE INVIARE LA COMUNICAZIONE... 3

FAQ 2015 I) CHI DEVE INVIARE LA COMUNICAZIONE... 3 FAQ 2015 Flusso telematico dei modelli 730-4 D.M. 31 maggio 1999, n. 164 Comunicazione dei sostituti d imposta per la ricezione telematica, tramite l Agenzia delle entrate, dei dati dei 730-4 relativi

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

GUIDA ALLA SPEDIZIONE DELLA PRATICA CUR PER IL MANTENIMENTO DELL ISCRIZIONE ALL ALBO REGIONALE DELLE COOPERATIVE SOCIALI

GUIDA ALLA SPEDIZIONE DELLA PRATICA CUR PER IL MANTENIMENTO DELL ISCRIZIONE ALL ALBO REGIONALE DELLE COOPERATIVE SOCIALI GUIDA ALLA SPEDIZIONE DELLA PRATICA CUR PER IL MANTENIMENTO DELL ISCRIZIONE ALL ALBO REGIONALE DELLE COOPERATIVE SOCIALI 1. Dotazioni informatiche minime: Pc con accesso ad internet Contratto Telemaco

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di supporto

Dettagli

RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO 1.2. ATTIVAZIONE DELLA RICEZIONE DEL FILE CON L INPS

RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO 1.2. ATTIVAZIONE DELLA RICEZIONE DEL FILE CON L INPS RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO Abbiamo predisposto il programma di studio Web per la ricezione automatica dei certificati di malattia direttamente

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

AMBIENTE DEV PASCAL. Dev-Pascal 1.9.2. Finestra di apertura

AMBIENTE DEV PASCAL. Dev-Pascal 1.9.2. Finestra di apertura Dev-Pascal 1.9.2 1 Dev-Pascal è un ambiente di sviluppo integrato per la programmazione in linguaggio Pascal sotto Windows prodotto dalla Bloodshed con licenza GNU e liberamente scaricabile al link http://www.bloodshed.net/dev/devpas192.exe

Dettagli

Firma Digitale Remota. Manuale di Attivazione, Installazione,Utilizzo

Firma Digitale Remota. Manuale di Attivazione, Installazione,Utilizzo Firma Digitale Remota Manuale di Attivazione, Installazione,Utilizzo Versione: 0.3 Aggiornata al: 02.07.2012 Sommario 1. Attivazione Firma Remota... 3 1.1 Attivazione Firma Remota con Token YUBICO... 5

Dettagli

Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione link Save it to disk OK.

Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione link Save it to disk OK. Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione Per svolgere correttamente alcune esercitazioni operative, è previsto che l utente utilizzi dei dati forniti attraverso

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD 1.1 Premessa Il presente documento è una guida rapida che può aiutare i clienti nella corretta configurazione del software MOZILLA THUNDERBIRD

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa

Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa (intervento 2.B - art. 4, comma 2, lettera b) D.M. 28 dicembre 2012 Agosto 2013 AIEL Annalisa Paniz

Dettagli

CIRCOLARE N. 26/E. Roma, 01 giugno 2011

CIRCOLARE N. 26/E. Roma, 01 giugno 2011 CIRCOLARE N. 26/E Direzione Centrale Normativa Roma, 01 giugno 2011 Oggetto: Cedolare secca sugli affitti Articolo 3 del decreto legislativo 14 marzo 2011, n. 23 (Disposizioni in materia di federalismo

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

l agenzia in f orma GUIDA FISCALE ALLA LOCAZIONE DELLA CASA Ufficio Relazioni Esterne

l agenzia in f orma GUIDA FISCALE ALLA LOCAZIONE DELLA CASA Ufficio Relazioni Esterne 3 l agenzia in f orma 2005 GUIDA FISCALE ALLA LOCAZIONE DELLA CASA Ufficio Relazioni Esterne l agenzia in f orma GUIDA FISCALE ALLA LOCAZIONE DELLA CASA Ufficio Relazioni Esterne INDICE 1. I CONTRATTI

Dettagli

GUIDA ALLO SPESOMETRO IN SUITE NOTARO 4.1 SP4A

GUIDA ALLO SPESOMETRO IN SUITE NOTARO 4.1 SP4A GUIDA ALLO SPESOMETRO IN SUITE NOTARO 4.1 SP4A Comunicazione Spesometro 2 Attivazione 2 Configurazioni 3 Classificazione delle Aliquote IVA 3 Dati soggetto obbligato 4 Opzioni 5 Nuovo adempimento 6 Gestione

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

InitZero s.r.l. Via P. Calamandrei, 24-52100 Arezzo email: info@initzero.it

InitZero s.r.l. Via P. Calamandrei, 24-52100 Arezzo email: info@initzero.it izticket Il programma izticket permette la gestione delle chiamate di intervento tecnico. E un applicazione web, basata su un potente application server java, testata con i più diffusi browser (quali Firefox,

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana -

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana - Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità OSSERVATORIO REGIONALE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via Camillo Camilliani, 87 90145 PALERMO LINEE GUIDA PER L UTILIZZO

Dettagli

Sportello Telematico CERC

Sportello Telematico CERC CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - BRESCIA Sportello Telematico CERC PROCEDURA AGGIORNATA 2012 Brescia, 11 dicembre 2012 1 SERVIZIO WEB PER IL DEPOSITO DELLE DOMANDE DI CONTRIBUTI

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Gestione dei Progetti Finanziati del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE 1 SOMMARIO 1 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO...3 2 OFFERTA DEL FORNITORE...4 2.1 LOG ON...4 2.2 PAGINA INIZIALE...4 2.3 CREAZIONE OFFERTA...6 2.4 ACCESSO AL DOCUMENTALE...8

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie [COB] Import massivo XML. ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01)

SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie [COB] Import massivo XML. ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01) SINTESI Comunicazioni Obbligatorie [COB] XML ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01) Questo documento è una guida alla importazione delle Comunicazioni Obbligatorie: funzionalità che consente di importare

Dettagli

GUIDA FISCALE PER GLI STRANIERI 2009

GUIDA FISCALE PER GLI STRANIERI 2009 GUIDA FISCALE PER GLI STRANIERI 2009 CODICE FISCALE/TESSERA SANITARIA/PARTITA IVA CONTRATTI DI LOCAZIONE ACQUISTO PRIMA CASA SUCCESSIONI RIMBORSI COMUNICAZIONI DI IRREGOLARITÀ E CARTELLE DI PAGAMENTO GUIDA

Dettagli

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio Deutsche Bank db Corporate Banking Web Guida al servizio INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. SPECIFICHE DI SISTEMA... 4 3 MODALITÀ DI ATTIVAZIONE E DI PRIMO COLLEGAMENTO... 4 3. SICUREZZA... 5 4. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile GUIDA AI SERVIZI DESIOLINE DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile Versione 1.8 del 10/6/2013 Pagina 1 di 96 Documentazione destinata all uso da parte dei clienti

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Guida alla trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota di contributo

Guida alla trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota di contributo Guida alla trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota di contributo 1. Credenziali di accesso alla piattaforma Ai fini della trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014)

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014) GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad (v. 1.0.0 Maggio 2014) Benvenuto alla guida di configurazione della posta elettronica per dispositivi mobili tipo iphone/ipad. Prima di proseguire, assicurati

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE SETTEMBRE 2013 DATASIEL S.p.A Pag. 2/23 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Scopo...3 1.2. Servizio Assistenza Utenti...3 2. UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 2.1. Ricevere

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

MANUALE DI RIFERIMENTO

MANUALE DI RIFERIMENTO - Dominio Provinciale Tecnologia dei Processi UALE DI RIFERIMENTO Procedura COB Import tracciato Ministeriale Preparato da: Paolo.Meyer Firma Data Verificato da: Carlo di Fede Firma Data Approvato da:

Dettagli

Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e

Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e non contiene il certificato di autenticazione: è necessario

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

1. FileZilla: installazione

1. FileZilla: installazione 1. FileZilla: installazione Dopo aver scaricato e salvato (sezione Download >Software Open Source > Internet/Reti > FileZilla_3.0.4.1_win32- setup.exe) l installer del nostro client FTP sul proprio computer

Dettagli

Approvazione delle modifiche al modello di versamento F24 enti pubblici ed alle relative specifiche tecniche Introduzione del secondo codice fiscale

Approvazione delle modifiche al modello di versamento F24 enti pubblici ed alle relative specifiche tecniche Introduzione del secondo codice fiscale Prot. n. 2012/140335 Approvazione delle modifiche al modello di versamento F24 enti pubblici ed alle relative specifiche tecniche Introduzione del secondo codice fiscale IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

PAGARE IL CONTRIBUTO UNFICATO E MARCA DA BOLLO ONLINE È POSSIBILE E CONSENTE LA COMPLETA REALIZZAZIONE DEL PROCESSO CIVILE TELEMATICO

PAGARE IL CONTRIBUTO UNFICATO E MARCA DA BOLLO ONLINE È POSSIBILE E CONSENTE LA COMPLETA REALIZZAZIONE DEL PROCESSO CIVILE TELEMATICO Pagamento contributo telematico, versione 2.2 del 30/1/2015, SABE SOFT pag. 1 PAGARE IL CONTRIBUTO UNFICATO E MARCA DA BOLLO ONLINE È POSSIBILE E CONSENTE LA COMPLETA REALIZZAZIONE DEL PROCESSO CIVILE

Dettagli

Visualizzatore Pagamenti F24 per RC AUTO - istruzioni

Visualizzatore Pagamenti F24 per RC AUTO - istruzioni Visualizzatore Pagamenti F24 per RC AUTO - istruzioni Il programma consente di visualizzare il contenuto dei files scaricabili da SIATEL 2.0 (PUNTOFISCO), relativi ai versamenti, eseguiti tramite modello

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Procedura Import tracciato ministeriale

Procedura Import tracciato ministeriale Progetto SINTESI Dominio Provinciale Modulo Applicativo:COB Procedura Import tracciato ministeriale 1 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 2 LETTURA DEL FILE... 4 3 IMPORT DEI FILE... 10 4 VERIFICA DELLE BOZZE E

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO Come eseguire una sessione DEMO CONTENUTO Il documento contiene le informazioni necessarie allo svolgimento di una sessione di prova, atta a verificare la

Dettagli

STUDIO LEGALE AVV. NINO DUCHI V I A D E L C A V A L L I N O N. 3 ASTI

STUDIO LEGALE AVV. NINO DUCHI V I A D E L C A V A L L I N O N. 3 ASTI PROCEDURA PER ESEGUIRE LE TRASCRIZIONI, ANNOTAZIONI E CANCELLAZIONI Per eseguire le trascrizioni ed annotazioni occorre avvalersi di un apposito programma denominato NOTA e scaricabile dal sito dell'agenzia

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Gestione Fascicoli Guida Utente

Gestione Fascicoli Guida Utente Gestione Fascicoli Guida Utente Versione 2.3 Guida Utente all uso di Gestione Fascicoli AVVOCATI Sommario Premessa... 4 Struttura... 5 Pagamento fascicoli... 9 Anagrafica Avvocati... 17 1.1 Inserimento

Dettagli

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE Modello 730 precompilato e fatturazione elettronica Roma, 11 marzo 2015 2 PREMESSA Signori

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI

ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI Firenze, mercoledì 10 Maggio 2011 VERSIONE 1.2 DEL 10 Maggio2011 Pagina 2 di 8 In queste pagine

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento -

Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento - Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento - Nota preliminare La presente guida, da considerarsi quale mera indicazione di massima fornita a titolo esemplificativo,

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt PA Lextel

Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt PA Lextel Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt PA Lextel FATTURAZIONE ELETTRONICA Fa# PA è il servizio online di fa/urazione ele/ronica semplice e sicuro

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware su uno scanner Trūper o Sidekick con marchio BHH

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware su uno scanner Trūper o Sidekick con marchio BHH Queste istruzioni spiegano come effettuare l'aggiornamento del firmware installato su uno scanner Trūper 3210, Trūper 3610 o Sidekick 1400u con marchio BBH, operazione necessaria per trasformare uno scanner

Dettagli

INSTALLAZIONE E PERSONALIZZAZIONE PROGRAMMA NOTA

INSTALLAZIONE E PERSONALIZZAZIONE PROGRAMMA NOTA ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEI MODELLI DI NOTA - LEGGE N. 52 DEL 27 FEBBRAIO 1985 E SUCC. MOD. - (Agenzia del Territorio Ufficio Provinciale di Genova S.P.I.) INSTALLAZIONE E PERSONALIZZAZIONE PROGRAMMA

Dettagli