BIOGRAPHICAL NOTE BERTRAND BADRÉ

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BIOGRAPHICAL NOTE BERTRAND BADRÉ"

Transcript

1 BIOGRAPHICAL NOTE BERTRAND BADRÉ Bertrand Badré is Managing Director and World Bank Group Chief Financial Officer. He is responsible for the financial and risk management strategies of the World Bank Group and for the institutions that make up the Group. This includes development of new, innovative financial products and services, oversight of the financial reporting, and mobilization of financial resources in alignment with the Group s strategy. Bertrand Badré contributes to the international dialogue on financial standards and best practices, primarily through his representation of the Group at the Financial Stability Board. In addition, Bertrand Badré oversees the Information and Technology Solutions Vice Presidency and the General Services Department. Bertrand Badré joined the World Bank in March Previously, he served as the Group Chief Financial Officer at Société Général, and before that he served as the Group Chief Financial Officer of Crédit Agricole from July 2007 to July Between 2004 and 2007, Bertrand Badré was Managing Director of Lazard in Paris responsible for the Financial Services Group. In 2003, he was invited to join President Chirac s diplomatic team and was closely involved in the preparation of the G8 summit in Evian. In that capacity, he served as the President s deputy personal representative for Africa and as a spokesman for the working group on new international financial contributions to fight poverty and fund development, which produced The Landau Report. In 2002, he was a member of the World Panel on Financing Water Infrastructure, a panel of financial experts chaired by Michel Camdessus to assess ways of attracting resources to the water field. In 1999 Bertrand Badré joined Lazard, where he spent 18 months as Assistant Director in London, before transferring to New York as Director in the mergers & acquisitions department with specific focus on the financial services sector. From 1995 to 1999, he served in the French Ministry of Finance where he led a number of control, audit and consultancy missions for the French National Audit Office. During this period, he was seconded to the World Bank in Togo to support the Ministry of Agriculture on budget matters. He began his career in 1989 as Assistant Group Controller for BFI-Ibexsa, a Franco-American company that is now part of Avnet. Bertrand Badré has served as Director on a number of boards, including the Supervisory Board of Eurazeo between 2010 and 2012, Haulotte Group since 2005, various boards of the leading French regional daily Newspaper Group Ouest France, and represented Crédit Agricole and Sociéte Générale on the boards of a number of their subsidiaries. Bertrand Badré is a graduate of ENA (Ecole Nationale d Administration) and Institut d Etudes Politiques de Paris. He also studied history at Paris IV University (La Sorbonne), and graduated from HEC (Hautes Études Commerciales in Paris) business school. He is married to Vanessa and they have four children.

2 NOTA BIOGRAFICA BERTRAND BADRÉ Bertrand Badré è Managing Director e Chief Financial Officer della Banca Mondiale. È responsabile delle strategie finanziarie e di risk management del Gruppo e delle sue istituzioni. In particolare, si occupa dello sviluppo di nuovi prodotti e servizi finanziari, della supervisione del reporting finanziario e della mobilitazione di risorse finanziarie in linea con la strategia del Gruppo. Bertrand Badré contribuisce al confronto internazionale sulle norme finanziarie e sulle best practice, in primo luogo attraverso la sua presenza al Financial Stability Board. Inoltre, Bertrand Badré supervisiona la Vice Presidenza per le Soluzioni di Information Technology e il Dipartimento dei Servizi Generali. Bertrand Badré entra a far parte della Banca Mondiale nel marzo In precedenza, ha lavorato come Group Chief Financial Officer di Société Général e, dal luglio 2007 al luglio 2011, ha lavorato come Group Chief Financial Officer di Crédit Agricole. Tra il 2004 e il 2007 Bertrand Badré è stato Amministratore Delegato di Lazard a Parigi dove era responsabile dei servizi finanziari. Nel 2003, è stato invitato a far parte del team diplomatico del Presidente Chirac ed è stato direttamente coinvolto nella preparazione del G8 di Evian. In tale veste, ha lavorato come vice rappresentante personale del Presidente per l Africa e come portavoce del gruppo di lavoro sui nuovi contributi finanziari internazionali per combattere la povertà e promuovere lo sviluppo dei fondi che ha redatto il Rapporto Landau. Nel 2002, è stato membro del World Panel on Financing Water Infrastructure, un gruppo di esperti finanziari presieduto da Michel Camdessus costituito per valutare come attrarre risorse nel settore idrico. Nel 1999 Bertrand Badré è entrato in Lazard, dove ha trascorso 18 mesi a Londra come Assistant Director, prima di trasferirsi a New York come Direttore del reparto di fusioni e acquisizioni, con focus specifico sul settore dei servizi finanziari. Dal 1995 al 1999, ha prestato servizio presso il Ministero delle Finanze francese dove ha condotto una serie di missioni di controllo, audit e consulenza per il National Audit Office francese. Durante questo periodo, è stato inviato presso la Banca Mondiale in Togo per sostenere il Ministero delle Politiche Agricole in materia di bilancio. Ha iniziato la sua carriera nel 1989 come Assistant Controller di Gruppo per BFI-Ibexsa, una società franco-americana che ora fa parte di Avnet. Bertrand Badré è stato Direttore di una serie di Board, compreso il Consiglio di Sorveglianza di Eurazeo tra il 2010 e il 2012, Haulotte Group dal 2005, dei Board del gruppo francese leader dei quotidiani regionali Ouest France e ha rappresentato Crédit Agricole e Société Générale nel Board di diverse società controllate. Bertrand Badré si è laureato presso l ENA (Ecole Nationale d Administration) e l Institut d Etudes Politiques de Paris. Ha inoltre studiato storia presso l Università Paris IV (La Sorbonne) e si è laureato alla HEC (Hautes Études Commerciales a Parigi). È sposato con Vanessa e ha quattro figli.

3 BIOGRAPHICAL NOTE MAURO BINI Mauro Bini is Full Professor of Corporate Finance at Bocconi University, where he teaches the graduate-level courses Fair Value Accounting and Valuation and Deal Design & Business Combination. In addition to serving as an advisor for large, publicly-traded groups, he is Chairman of the Management Board of the Organismo Italiano di Valutazione (OIV) and Member of the Professional Board of the International Valuation Standard Council (IVSC), respectively the Italian and international valuation standard setters. He was Visiting Professor in the USA (San Diego, CA) and in Argentina (La Plata), Full Professor at Ca' Foscari University (Venice) and Adjunct Professor at Università Cattolica del Sacro Cuore (Milan). He is a Member of the Management Board of the journals Finanza, Marketing e Produzione, La Valutazione delle Aziende, and Le Società, and his articles on fair value accounting and valuation are published in Il Sole 24 Ore and Milano Finanza. He is the author of the book Intangible Assets Valuation (Egea, 2011). He is also the co-editor, with Luigi Guatri, of Impairment, a series focused on the problems related to the fair value measurement of financial assets, intangible assets and impairment of assets for IAS/IRFS purposes.

4 NOTA BIOGRAFICA MAURO BINI Mauro Bini è Professore Ordinario di Finanza Aziendale all Università Bocconi, dove insegna a livello graduate: Fair Value Accounting and Valuation e Deal design & Business Combination. Oltre a essere consulente di grandi gruppi quotati, è Presidente del Consiglio di Gestione dell'organismo Italiano di Valutazione (OIV) e membro del Professional Board dell'international Valuation Standard Council (IVSC), standard setter rispettivamente italiano e internazionale nel campo delle valutazioni. È stato Visiting Professor in USA (San Diego, CA) e in Argentina (La Plata), Professore Ordinario di Economia del Mercato Mobiliare presso l Università Ca Foscari (Venezia) e Incaricato all Università Cattolica del Sacro Cuore (Milano). Fa parte del comitato di direzione delle riviste Finanza, Marketing e Produzione, La Valutazione delle Aziende, Le Società e pubblica articoli su temi quali Fair value accounting e Valutazione su Il Sole 24 Ore e Milano Finanza. Ha pubblicato nel 2011 per Egea un volume su La valutazione degli intangibili. È inoltre curatore con Luigi Guatri della Collana Impairment, dedicata alle problematiche di stima del fair value di partecipazioni, intangibili ed unità generatrici di cassa ai fini IAS/IFRS.

5 BIOGRAPHICAL NOTE LORENZO BINI SMAGHI Lorenzo Bini Smaghi is Visiting Professor at the Weatherhead Center for International Affairs at Harvard University and Senior Fellow at the Institute for International Affairs of Rome. He is also Chairman of SNAM. Since June 2011 he has been a columnist at the Financial Times as an Italian member (along with Mario Monti) of the prestigious A-list of Commentators created by the British newspaper to comment on issues such as finance, politics and global economics through eminent testimonies. He was a Member of the Executive Board of the European Central Bank from June 2005 until December In the ECB Executive Board he was responsible for international and European relations for the legal department of the Bank and for the new building project. Before joining the ECB, he was Director General for International Financial Relations of the Italian Ministry of Economy and Finance. His earlier appointments include: Head of the Policy Division of the European Monetary Institute in Frankfurt and Head of the Exchange Rate and International Trade Division of the Research Department of Banca d Italia, Rome. He has published extensively in monetary and international economics and is the author of several articles and books on international and European monetary and financial issues. He is also President of the Fondazione Palazzo Strozzi, a private-public partnership that promotes cultural initiatives in Florence. Lorenzo Bini Smaghi graduated in 1974 from the Lycee Francais de Bruxelles. In 1978 he obtained a degree in Economics from the Université Catholique de Louvain (Belgium). He received a master s degree in Economics from the University of Southern California in 1980 and a PhD from the University of Chicago in Born in Florence on November 29, 1956, Lorenzo Bini Smaghi is married and has two children.

6 NOTA BIOGRAFICA LORENZO BINI SMAGHI Lorenzo Bini Smaghi è Visiting Scholar presso il Weatherhead Center for International Affairs dell Università di Harvard e Senior Fellow all Istituto Affari Internazionali di Roma. È inoltre Presidente di Snam. Dal giugno 2011 è editorialista del Financial Times in quanto parte - unico italiano insieme a Mario Monti - della prestigiosa A-List of Commentators creata dal quotidiano britannico per commentare, attraverso autorevoli testimonianze, tematiche di finanza, politica ed economia globale. Dal giugno del 2005 sino al dicembre 2011 è stato Membro del Comitato Esecutivo della BCE (Banca Centrale Europea), con responsabilità sulle relazioni internazionali ed europee del dipartimento di affari legali della Banca e sui nuovi progetti di sviluppo. In passato, è stato Direttore Generale della Direzione Rapporti Finanziari Internazionali al Ministero dell Economia e delle Finanze. I suoi incarichi precedenti includono le seguenti cariche: Vice Direttore Generale per la Ricerca Economica alla BCE ( ), Capo della Divisione Analisi e Pianificazione dell Istituto Monetario Europeo e Capo dell Ufficio Cambi e Commercio Internazionale presso il Servizio Studi della Banca d Italia ( ). È autore di articoli e libri su tematiche monetarie e finanziarie a livello europeo ed internazionale. Lorenzo Bini Smaghi si è diplomato nel 1974 al Lycée Français di Bruxelles. Nel 1978 si è laureato in Economia all Università Cattolica di Louvain (Belgio). Nel 1980 ha conseguito il Master in Economia alla University of Southern California ed il Ph.D. all Università di Chicago nel Nato a Firenze il 29 Novembre 1956, è sposato ed ha due figli.

7 BIOGRAPHICAL NOTE ABBY JOSEPH COHEN Abby Joseph Cohen is president of the Global Markets Institute and senior investment strategist at Goldman Sachs. She serves on the firm s US Retirement Investment Committee and has served on the Partnership Committee. She joined Goldman Sachs in 1990 and was named partner in Prior to joining the firm, she specialized in quantitative strategy and economics at other major financial firms. She began her career as an economist at the Federal Reserve Board in Washington, DC. Her outside activities focus on education and public policy. She serves on the White House-appointed Innovation Advisory Board for economic competitiveness. Abby Joseph Cohen is the chair of the Board of Trustees of the Jewish Theological Seminary. She serves as a presidential councilor at Cornell University and on the boards of the Weill Cornell Medical College, the Brookings Institution and The Economic Club of New York. Abby Joseph Cohen is a former board chair of the Chartered Financial Analyst Institute, from which she received the Distinguished Service Award. She is an advisor to the investment committees of Cornell University and Major League Baseball. She is on the national board of the Smithsonian Institution and is a member of the Council on Foreign Relations. She is a frequent guest lecturer at several universities and graduate schools of business. Abby Joseph Cohen earned degrees in economics from Cornell University and The George Washington University. She has received three honorary doctorates, including one in engineering. She has been recognized as a leader in US portfolio strategy for two decades and was previously ranked No. 1 by Institutional Investor magazine and Greenwich Associates. Her career is the subject of a Harvard Business School case study and a BusinessWeek cover story. Abby Joseph Cohen has been honored by many groups, including the Financial Women s Association, the New York Stock Exchange and leading financial publications.

8 NOTA BIOGRAFICA ABBY JOSEPH COHEN Abby Joseph Cohen è Presidente del Global Markets Institute e Senior Investment Strategist presso la Goldman Sachs. Per lo stesso Gruppo, inoltre, è membro del Comitato per gli investimenti pensionistici per gli Stati Uniti e ha fatto parte del Partnership Committee. Ha iniziato a lavorare in Goldman Sachs nel 1990 e ne è diventata Partner nel Prima di entrare a far parte della Goldman Sachs si è specializzata in Strategia ed Economia quantitativa presso altre aziende finanziarie di rilievo. Ha iniziato la propria carriera come economista presso il Federal Reserve Board, a Washington, DC. Le sue ulteriori attività si concentrano sui temi dell educazione e della politica pubblica. Lavora, inoltre, al Comitato consultivo per l Innovazione per la competitività economica, nominato dalla Casa Bianca. Abby Joseph Cohen è Presidente del Board of Trustees del Seminario Teologico Ebraico. È Consigliere presidenziale presso la Cornell University ed è membro del Consiglio della Weill Cornell Medical College, del Brookings Institution e di The Economic Club of New York. È stata Presidente del Consiglio del Chartered Financial Analyst Institute, da cui ha ricevuto il Distinguished Service Award. È consulente presso i comitati di investimento della Cornell University e della Major League Baseball ed è membro del Consiglio per le Relazioni Estere e del Consiglio nazionale della Smithsonian Institution. È inoltre lecturer presso diverse università ed istituti post-laurea di Business. Abby Joseph Cohen è laureata in Economia presso la Cornell University e The George Washington University. Ha ricevuto tre lauree Honoris Causa fra cui una in Ingegneria. È stata riconosciuta come leader nella gestione strategica del portafoglio statunitense per due decenni ed è stata precedentemente classificata numero uno dalla rivista Institutional Investor e dalle Greenwich Associates. La sua carriera è materia di un case study della Harvard Business School ed è stata in prima pagina su BusinessWeek. Ha ricevuto riconoscimenti da diversi gruppi fra cui la Financial Womens Association, il New York Stock Exchange e da importanti pubblicazioni finanziarie.

9 BIOGRAPHICAL NOTE VÍTOR MANUEL RIBEIRO CONSTÂNCIO Vítor Manuel Ribeiro Constâncio has been Vice-President of the European Central Bank since June He was Governor of the Banco de Portugal from 1985 to 1986 and from February 2000 to May Before having been appointed Governor of the Banco de Portugal, he was Executive Director of the Banco Português de Investimento ( ) and non-executive Director of the Electricidade de Portugal (EDP), the Portuguese national power utility ( ). He was Invited Senior Professor of Economics at the Instituto Superior de Economia e Gestão ( ), culminating a long academic career. He graduated with a degree in Economics from the Universidade Técnica de Lisboa.

10 NOTA BIOGRAFICA VÍTOR MANUEL RIBEIRO CONSTÂNCIO Vítor Manuel Ribeiro Constâncio è Vice Presidente della Banca Centrale Europea da giugno É stato Governatore del Banco de Portugal dal 1985 al 1986 e dal febbraio 2000 a maggio Prima di essere nominato Governatore del Banco de Portugal, è stato Direttore esecutivo del Banco Português de Investimento ( ) e Direttore non esecutivo di Electricidade de Portugal (EDP), la società nazionale portoghese per l energia ( ). É stato Invited Senior Professor di Economia presso l Instituto Superior de Economia e Gestão ( ), con una lunga carriera accademica alle spalle. É laureato in Economia presso l Universidade Técnica de Lisboa.

11 BIOGRAPHICAL NOTE CARLO COTTARELLI Carlo Cottarelli has been Commissioner for Public Spending Review in Italy since October After receiving degrees in Economics from the University of Siena and the London School of Economics, he joined the Research Department of the Bank of Italy where he worked from 1981 to 1987 in the Monetary and Financial Sector Division. After working for about one year as head of the Economic Research Department of ENI (the main Italian energy company), Carlo Cottarelli joined the IMF in 1988, working for the European Department, the Monetary and Capital Markets Department, the Policy Development and Review Department, and the Fiscal Affairs Department. He was Deputy Director both in the European Department and the Strategy, Policy and Review Department, and Director of the Fiscal Affairs Department between November 2008 and October While at the IMF, Carlo Cottarelli worked on several advanced, emerging market, and low-income countries in the context of surveillance, IMF-supported programs, and technical assistance, including Albania, Croatia, Hungary, Lebanon, Russia, Serbia, Tajikistan, Turkey, Italy, and the United Kingdom. As Director of the Fiscal Affairs Department, he was responsible for the development of the Fiscal Monitor, one of the three IMF flagship publications. He has written several papers on fiscal and monetary policies and institutions, and edited books on fiscal policy, inflation, monetary policy, and exchange rates.

12 NOTA BIOGRAFICA CARLO COTTARELLI Carlo Cottarelli è Commissario per la Spending Review in Italia dall Ottobre Conseguita la Laurea in Economia presso l Università di Siena e la London School of Economics, è entrato all Ufficio Studi della Banca d Italia dove ha lavorato dal 1981 al 1987 nell Ufficio Monetario e Finanziario. Dopo un anno come Capo del Dipartimento di Ricerche Economiche dell ENI, nel 1988 ha cominciato la collaborazione con il Fondo Monetario Internazionale nello European Department, nel Monetary and Capital Markets Department, nel Policy Development and Review Department e nel Fiscal Affairs Department. È stato Vicedirettore sia nello European Department che nello Strategy, Policy and Review Department mentre ha avuto il ruolo di Direttore nel Fiscal Affairs Department tra Novembre 2008 e Ottobre Durante il suo periodo al Fondo Monetario Internazionale ha preso parte a diversi progetti relativi a mercati sviluppati, emergenti e poveri su temi di sorveglianza, supporto e assistenza in Paesi quali Albania, Croazia, Ungheria, Libano, Russia, Serbia, Tajikistan, Turchia, Italia e Regno Unito. Come Direttore del Fiscal Affairs Department, è stato responsabile di Fiscal Monitor, una delle tre principali pubblicazioni del Fondo. Ha scritto diversi articoli sulle istituzioni e sulle politiche monetarie e fiscali ed ha pubblicato testi sulla politica fiscale, sull inflazione, sulla politica monetaria e sui tassi di cambio.

13 BIOGRAPHICAL NOTE LUCIANO COUTINHO Luciano Coutinho has been President of The Brazilian Development Bank - BNDES, since In 1994, he coordinated the Competitiveness Study on Brazilian Industry, the work of almost one hundred specialists who, with unprecedented extent, mapped out the Brazilian industrial sector. Between 1985 and 1988, he was the Executive Secretary of the Ministry of Science and Technology, participating in the structuring of the Ministry and designing policies aimed at areas of high complexity, such as biotechnology, computer science, fine chemistry, precision mechanics and new materials. He was a visiting professor at the University of Paris XIII, the University of Texas, the Institute Ortega y Gasset, and the University of São Paulo (USP), and was a full professor at the Universidade Estadual de Campinas (Unicamp). A specialist in industrial and international economics, he has written and organized several books, as well as produced numerous articles, published in Brazil and abroad. In 2013, the Brazilian-American Chamber of Commerce granted him the Person of the Year 2013 award, which, every year, acknowledges people who stand apart in the Brazilian and American economic scenario. Luciano Coutinho has a Master s and a PhD in Economy from Cornell University (US). He graduated with a degree in Economics from USP, and during the course, received the Gastão Vidigal award for being the university s best student of Economics.

14 NOTA BIOGRAFICA LUCIANO COUTINHO Luciano Coutinho è Presidente del Banco Nazionale di Sviluppo Economico e Sociale (BNDES) dal Nel 1994 ha coordinato lo studio sulla Competitività dell Industria brasiliana, lavoro che ha coinvolto un centinaio di specialisti e che ha mappato per la prima volta il settore industriale brasiliano. Tra il 1985 e il 1988 è stato Executive Secretary del Ministero della Scienza e della Tecnologia, partecipando alla ristrutturazione del Ministero e alla progettazione di politiche rivolte a settori di grande complessità, come le biotecnologie, l informatica, la chimica, la meccanica di precisione e nuovi materiali. È stato Visiting Professor presso l'università di Parigi XIII, presso Università del Texas, presso l'istituto Ortega y Gasset e l Università di San Paolo. È stato inoltre Professore ordinario presso l Universidade Estadual de Campinas (Unicamp). Esperto di economia industriale ed economia internazionale, ha scritto e curato diversi libri, oltre a una vasta produzione di articoli pubblicati in Brasile e all'estero. Nel 2013 riceve il premio Person of the Year 2013 dal Brazilian-American Chamber of Commerce che, ogni anno, nomina le persone che si distinguono nello scenario economico brasiliano e americano. Luciano Coutinho ha conseguito un Master e un dottorato in Economia presso la Cornell University. Si è laureato in Economia e Commercio presso l Università di San Paolo e, durante il corso, ha ricevuto il premio Gastão Vidigal come miglior studente di economia.

15 BIOGRAPHICAL NOTE JACOB A. FRENKEL Jacob A. Frenkel is Chairman of JPMorgan Chase International and a member of the J.P. Morgan International Council. He also serves as Chairman of the Board of Trustees of the Group of Thirty (G-30), which is a private, nonprofit, Consultative Group on International Economic and Monetary Affairs. Jacob Frenkel served from 2001 to 2011 as Chairman and CEO of the G-30, from 2004 to 2009 as Vice Chairman of American International Group, Inc., and from 2000 to 2004 as Chairman of Merrill Lynch International, as well as Chairman of Merrill Lynch s Sovereign Advisory and Global Financial Institutions Groups. Between 1991 and 2000 he served two terms as the Governor of the Bank of Israel. He is credited with reducing inflation in Israel and achieving price stability, liberalizing Israel s financial markets, removing foreign exchange controls, and integrating the Israeli economy into the global financial system. Between 1987 and 1991, he was the Economic Counselor and Director of Research at the International Monetary Fund, and between 1973 and 1987 he was on the faculty of the University of Chicago where he held the position of the David Rockefeller Professor of International Economics and served as Editor of the Journal of Political Economy. He is a Fellow of the Econometric Society, a Foreign Honorary Member of the American Academy of Arts and Sciences, a member of the Economic Advisory Panel of the Federal Reserve Bank of New York, a member of the Board of Trustees of the New York Economic Club, a member of the Board of Directors of the National Bureau of Economic Research, of the Japan Society, and of the Peterson Institute for International Economics, a member of the Trilateral Commission, a member of the Boards of the Aspen Institute Italia and The Council for the US and Italy, a member of Temasek International Panel (TIP), a member of the International Advisory Council of China Development Bank, and a member of the Board of Overseers of the Becker Friedman Institute for Research and Economics. He is also a member of the Board of Directors of Boston Properties, Inc. and Loews Corporation. Jacob Frenkel is a Laureate of the 2002 Israel Prize in Economics, a recipient of the Scopus Award from the Hebrew University, the Hugo Ramniceanu Prize for Economics from the Tel-Aviv University, the Czech Republic s Karel Englis Prize in Economics, the Order de Mayo al Merito (in the rank of Gran Cruz) decoration from the Government of Argentina, the Order of Merit (in the rank of Cavaliere di Gran Croce) decoration from the Republic of Italy, and the YIVO Lifetime Achievement Award. He is also a recipient of several Honorary Doctoral degrees and other decorations and awards, including the 1993 Economic Policy Award by Emerging Markets and the 1997 Central Banker of the Year Award by Euromoney. Jacob Frenkel serves as Chairman of the Board of Governors of Tel Aviv University. He previously served as Chairman of the Board of Governors of the Inter-American Development Bank (during ), as Vice Chairman of the Board of Governors of the European Bank for Reconstruction and Development (during ), and as Governor of the IMF and Alternate Governor of the World Bank for Israel (during ). Jacob Frenkel is the author of numerous books and articles in the fields of International Economics and Macro-Economics. He holds a B.A. in economics and political science from the Hebrew University of Jerusalem, and an M.A. and Ph.D. in economics from the University of Chicago.

16 NOTA BIOGRAFICA JACOB A. FRENKEL Jacob A. Frenkel è Presidente di JPMorgan Chase International e membro del J.P. Morgan International Council. È inoltre Presidente del Board of Trustees del Gruppo dei Trenta (G-30), un organismo consultivo privato e non profit che approfondisce temi economici-finanziari internazionali. Dal 2001 al 2011 è stato Presidente e Amministratore delegato del G-30, Dal 2004 al 2009 è stato Vice Presidente di American International Group, Inc. (AIG) e dal 2000 al 2004 è stato Presidente di Merrill Lynch International, nonché Presidente del Sovereign Advisory Group e del Global Financial Institutions Group di Merrill Lynch. In precedenza, dal 1991 al 2000 è stato per due mandati Governatore della Banca d Israele: gli viene riconosciuto il merito di aver ridotto il tasso d inflazione in Israele, ottenuto la stabilità dei prezzi, liberalizzato i mercati finanziari israeliani, rimosso i controlli sui cambi esteri ed integrato l economia israeliana nel sistema finanziario globale. Dal 1987 al 1991 ha operato in qualità di Consigliere Economico e Direttore della Ricerca presso il Fondo Monetario Internazionale. Dal 1973 al 1987 è stato David Rockefeller Professor di economia internazionale presso l Università di Chicago, dove è stato anche Direttore del Journal of Political Economy. È Fellow della Econometric Society, membro onorario straniero dell American Academy of Arts and Sciences, membro dell Economic Advisory Panel della Federal Reserve Bank di New York, membro del Board of Trustees dell Economic Club di New York, membro del Consiglio d Amministrazione del National Bureau of Economic Research statunitense, della Japan Society e del Peterson Institute for International Economics. È inoltre membro della Commissione Trilaterale, membro dei Board dell Aspen Institute Italia e del Consiglio per le Relazioni tra l Italia e gli Stati Uniti, membro del Temasek International Panel (TIP), membro dell International Advisory Council della China Development Bank e membro del Board of Overseers del Becker Friedman Institute for Research and Economics. È inoltre membro del Consiglio d Amministrazione di Boston Properties, Inc. e di Loews Corporation. Jacob Frenkel è stato insignito, nel 2002, dell Israel Prize in Economics ed è vincitore dello Scopus Award della Hebrew University, dello Hugo Ramniceanu Prize for Economics dell Università di Tel-Aviv e del Karel Englis Prize in Economics della Repubblica Ceca. Gli sono stati conferiti l Order de Mayo al Merito (con rango di Gran Cruz) dal Governo argentino e l Ordine al merito (Cavaliere di Gran Croce) dalla Repubblica Italiana ed il YIVO Lifetime Achievement Award. Ha inoltre ricevuto numerose lauree honoris causa, nonché decorazioni e premi tra cui il premio per l Economia Politica di Emerging Markets, nel 1993 ed il Central Banker of the Year Award di Euromoney nel Jacob Frenkel è Presidente del Board of Governors della Tel Aviv University. In precedenza, dal 1995 al 1996, è stato Presidente del Board of Governors della Inter- American Development Bank (IDB). Tra il 1999 e il 2000 ha svolto funzioni di Vice Presidente del Board of Governors della Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo (BERS). Inoltre, tra il 1991 e il 2000 è stato Governatore del FMI e Alternate Governor della Banca Mondiale per Israele. Jacob Frenkel è autore di numerosi libri e articoli di economia internazionale e macroeconomia. Ha conseguito la laurea in economia e scienze politiche presso la Hebrew University di Gerusalemme. Ha ottenuto il master ed il dottorato in economia presso l Università di Chicago.

17 BIOGRAPHICAL NOTE ALESSANDRA GALLONI Alessandra Galloni has been Editor, Southern Europe and Enterprise Editor-at-Large for Thomson Reuters since September She had previously worked for 13 years for The Wall Street Journal as correspondent from London, Rome and Paris and, since 2006, as Southern Europe Bureau Chief. She was the recipient of an Overseas Press Club award and a British Journalism of the Year Award. Alessandra Galloni graduated from Harvard University in 1995 and received a Master s degree from the London School of Economics in 2002.

18 NOTA BIOGRAFICA ALESSANDRA GALLONI Alessandra Galloni è Editor Southern Europe and Enterprise Editor-at-Large di Thomson Reuters dal settembre In precedenza è stata 13 anni al Wall Street Journal come corrispondente da Londra, Roma e Parigi e, dal 2006, come Southern Europe Bureau Chief. È vincitrice di un Overseas Press Club Award e di un British Journalist of the Year Award. Si è laureata presso la Harvard University nel 1995 e ha ottenuto un Master presso la London School of Economics nel 2002.

19 BIOGRAPHICAL NOTE FEDERICO GHIZZONI Federico Ghizzoni has been Chief Executive Officer of UniCredit since September 30, He is Chairman of the Supervisory Board of UniCredit Bank AG in Munich and Member of the Board of Directors of the Institute of International Finance in Washington, of the International Monetary Conference in Washington, of the Institut International d Etudes Bancaires in Brussels and of the European Services Financial Round Table in Brussels. He is also Chairman of the Orchestra Filarmonica della Scala Association in Milan. He holds a Degree in Law from the University of Parma and began his career in 1980 at Credito Italiano s Piacenza branch. From 1988 to 1989 he was Branch Director in Trieste and continued his career as Director of the Seriate branch. In 1990, he was appointed Deputy General Manager of Credito Italiano s London Office. After having been appointed General Manager of Credito Italiano s Singapore office in 1995, Federico Ghizzoni was Executive Director responsible for Corporate and International Banking at Bank Pekao S.A., an affiliate of UniCredit Group, from 2000 to In 2003, Federico Ghizzoni moved to Turkey as Executive Board Member of Koç Financial Services, a joint venture of Koç Holding and UniCredit Group, and as General Manager of Yapi ve Kredi Bankasi. In July 2007 he was appointed Head of CEE Banking Operations and Deputy CEO at Bank Austria AG. In August 2010 he assumed the position of Deputy CEO and Deputy General Manager of UniCredit. Federico Ghizzoni was born in Piacenza (Italy) on October 14, 1955.

20 NOTA BIOGRAFICA FEDERICO GHIZZONI Federico Ghizzoni è Amministratore Delegato di UniCredit dal 30 settembre Attualmente ricopre la carica di Presidente del Supervisory Board di UniCredit Bank AG (Monaco). È anche Membro del Board dell'institute of International Finance a Washington, Membro dell'international Monetary Conference a Washington, Membro dell'institut International d'etudes Bancaires a Bruxelles e della European Services Financial Round Table a Bruxelles. È inoltre Presidente dell'associazione Orchestra Filarmonica della Scala. Laureatosi in Legge all'università di Parma, ha iniziato la sua carriera nel 1980 nella filiale di Piacenza del Credito Italiano; ha poi ricoperto l'incarico di Direttore di filiale a Trieste dal 1988 al 1989 e successivamente di Direttore di filiale a Seriate. Dal 1992 al 1995 è stato Vice Direttore della filiale di Londra. Nel 1995 viene nominato Direttore Generale dell'ufficio di Singapore del Credito Italiano e tra il 2000 ed il 2002 è a Varsavia con l incarico di Direttore Esecutivo responsabile del Corporate and International Banking di Bank Pekao S.A, controllata da UniCredit. Nel 2003 si trasferisce in Turchia ricoprendo il ruolo di Executive Board Member di Koç Financial Services, una joint venture paritetica tra Koç Holding ed il Gruppo UniCredit e di Direttore Generale in Yapi ve Kredi Bankasi. Dal luglio 2007 è Responsabile della Divisione CEE Banking Operations e Deputy CEO di Bank Austria AG. Nell agosto 2010 ha assunto la posizione di Deputy CEO e Deputy General Manager di UniCredit. Federico Ghizzoni è nato a Piacenza il 14 ottobre 1955.

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

STRUMENTI FINANZIARI ALTERNATIVI E DECORRELATI PER LA GESTIONE DEGLI ATTIVI

STRUMENTI FINANZIARI ALTERNATIVI E DECORRELATI PER LA GESTIONE DEGLI ATTIVI INVITO Associazione Italiana Private Banking 17 APRILE 2008 STRUMENTI FINANZIARI ALTERNATIVI E DECORRELATI PER LA GESTIONE DEGLI ATTIVI UNIVERSITA CATTOLICA LARGO GEMELLI, 1 DEL SACRO CUORE Ore 09.00 Ore

Dettagli

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd Workshop Career Management: essere protagonisti della propria storia professionale Torino, 27 febbraio 2013 L evoluzione del mercato del lavoro L evoluzione del ruolo del CFO e le competenze del futuro

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M Personal information Name Address E-mail FRANCESCA BIONDI DAL MONTE VIA E. FERMI N. 2-56021 CASCINA (PISA) f.biondi@sssup.it Place and date of birth

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

SALARY SURVEY 2015. Banking & Insurance. Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it. Banking & Insurance

SALARY SURVEY 2015. Banking & Insurance. Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it. Banking & Insurance SALARY SURVEY 2015 Banking & Insurance Banking & Insurance Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it Banking & Insurance Salary Survey 2015 Gentili clienti, abbiamo il piacere di

Dettagli

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT COMPETENZE SPECIALIZZATE E SOLIDITÀ DI UN GRANDE LEADER MONDIALE RISERVATO A INVESTITORI PROFESSIONALI 2 UN GRANDE GRUPPO AL VOSTRO SERVIZIO BNY Mellon Investment Management

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 Data: 23/04/2015 Ora: 17:45 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Pioneer Investments e Santander Asset Management: unite per creare un leader globale nell asset management

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale.

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Questo il risultato di una ricerca di Natixis Global Asset Management, secondo cui di fronte a questo dilemma si

Dettagli

Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012.

Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012. 3 Michael Page Salary Survey 2012 - Banking 4 Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012. Michael Page, quale leader nella ricerca e selezione

Dettagli

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Società e Servizi di IR Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Noi Siamo una società indipendente di consulenza specializzata in Investor Relations e Comunicazione d Impresa. Siamo una giovane realtà,

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115 COMUNICATO STAMPA Terni, 2 Marzo 205 TERNIENERGIA: Il CDA della controllata Free Energia approva il progetto di bilancio al 3 Dicembre 204 Il CEO Stefano Neri premiato a Hong Kong per la sostenibilità

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Master s Certificate in Project Management

Master s Certificate in Project Management Leader mondiale nella formazione del Project Management MCPM Master s Certificate in Project Management Accelera la tua carriera grazie a una certificazione internazionale Master s Certificate in Project

Dettagli

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA Programma 08:30 Registrazione e caffè di benvenuto 08:50 Osservazioni preliminari del presidente: Mauro Cesa, Technical Editor, RISK 09:10 DISCORSO DI APERTURA: Valutazione delle problematiche nazionali

Dettagli

Cartella stampa 2014. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk.

Cartella stampa 2014. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk.com Mangustarisk Italia s.r.l. Via Giulia, 4 00186, Roma (Italia) Tel. +39 06 45439400 Fax.

Dettagli

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI Rassegna Stampa PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI 12 Giugno 2015 Scritto da: Redazione Grande successo per la prima serata

Dettagli

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta insieme fino all essenza Dexia Asset Management, un leader europeo nell ambito della Gestione Alternativa n Una presenza storica fin

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA Programma 08:30 Registrazione e caffè di benvenuto 08:50 Osservazioni preliminari del presidente: Mauro Cesa, Technical Editor, RISK 09:10 DISCORSO DI APERTURA: Valutazione delle problematiche nazionali

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Insieme verso il Futuro

Insieme verso il Futuro Advisory SERVICES Insieme verso il Futuro Le nostre Competenze per la vostra Crescita kpmg.com/it The KPMG Difference: è il nostro modo di essere che fa la differenza Servizi di Consulenza e Modernizzazione

Dettagli

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia DATA: 14 giugno ore 15 16 LOCATION: Internet (online) Organizzazione: Centro Europeo per la Privacy - EPCE Webinar Il Cloud computing tra diritto e tecnologia Abstract Il ciclo di due web conference sul

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione.

Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione. Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione. Da dove viene remac... remac è un'iniziativa a seguito del progetto EUCO2

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE

LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE Moderatore: Giuliano Bidoli Head of Tax, Experta Corporate and Trust Services S.A. Relatori: Massimo Contini Senior Relationship

Dettagli

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds 4 to 7 funds 8 to 15 funds 16 to 25 funds 26 to 40 funds 41 to 70 funds 53 Chi siamo Epsilon SGR è una società di gestione del risparmio del gruppo Intesa Sanpaolo specializzata nella gestione di portafoglio

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity

Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity Con il patrocinio di: Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity O.M.Baione, V.Conca, V. Riccardi 5 luglio 2012 Sponsor: Tipologia d indagine Interviste dirette e questionari inviati

Dettagli

CONTINUANO A CRESCERE I CANONI DI LOCAZIONE NELLE VIE COMMERCIALI PIU COSTOSE A LIVELLO GLOBALE

CONTINUANO A CRESCERE I CANONI DI LOCAZIONE NELLE VIE COMMERCIALI PIU COSTOSE A LIVELLO GLOBALE COMUNICATO STAMPA Claudia Buccini +39 02 63799210 claudia.buccini@eur.cushwake.com CONTINUANO A CRESCERE I CANONI DI LOCAZIONE NELLE VIE COMMERCIALI PIU COSTOSE A LIVELLO GLOBALE Causeway Bay a Hong Kong

Dettagli

ALESSANDRO LORENZO CLERICI Via Parenzo, n. 2-20143 Milano Mobile: +39-335-1250790 E-mail: aclerici18@gmail.com

ALESSANDRO LORENZO CLERICI Via Parenzo, n. 2-20143 Milano Mobile: +39-335-1250790 E-mail: aclerici18@gmail.com ALESSANDRO LORENZO CLERICI Via Parenzo, n. 2-20143 Milano Mobile: +39-335-1250790 E-mail: aclerici18@gmail.com OBJECTIVE To secure a position with a growth-oriented real estate investment firm where my

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility ERASMUS PLUS Disposizioni nazionali allegate alla Guida al Programma 2015 Settore Istruzione Scolastica, Educazione degli Adulti e Istruzione Superiore KA1 School education staff mobility/ Adult education

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

Garnell Garnell Garnell

Garnell Garnell Garnell Il veliero Garnell è un grande esempio di capacità di uscire dagli schemi, saper valutare il cambio di rotta per arrivare serenamente a destinazione, anche nei contesti più turbolenti Il 14 agosto 1919

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

Granducato del Lussemburgo, 15 marzo 2013. Il consiglio di amministrazione di IVS Group S.A. approva i risultati al 31 dicembre 2012

Granducato del Lussemburgo, 15 marzo 2013. Il consiglio di amministrazione di IVS Group S.A. approva i risultati al 31 dicembre 2012 COMUNICATO STAMPA Granducato del Lussemburgo, 15 marzo 2013. Il consiglio di amministrazione di IVS Group S.A. approva i risultati al 31 dicembre 2012 Il Consiglio di Amministrazione di IVS Group S.A.

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

Doti di leadership con forti capacità di coordinamento e motivazione dei team gestiti.

Doti di leadership con forti capacità di coordinamento e motivazione dei team gestiti. Sintesi Professionale Consolidata esperienza nella gestione di progetti complessi volti all introduzione di nuove attività e simmetricamente alla razionalizzazione ed efficientamento di strutture e reti

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

STUDIES 2015 KITCHEN BATHROOM APPLIANCES

STUDIES 2015 KITCHEN BATHROOM APPLIANCES STUDIES 2015 KITCHEN BATHROOM APPLIANCES CSIL, CENTRE FOR INDUSTRIAL STUDIES CHI SIAMO Fondato a Milano nel 1980, CSIL, Centro Studi Industria Leggera è un istituto di ricerca indipendente, specializzato

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

Normativa FATCA. Clienti Persone Fisiche

Normativa FATCA. Clienti Persone Fisiche Copia per il cliente Normativa FATCA L acronimo FATCA (Foreign Account Tax Compliance Act) individua una normativa statunitense, volta a contrastare l evasione fiscale di contribuenti statunitensi all

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori Costruire uno Spin-Off di Successo Non fidarsi mai dei professori Spin-Off da Università: Definizione Lo Spin-Off da Università è in generale un processo che, partendo da una tecnologia disruptiva sviluppata

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

EXECUTIVE MBA LA VERA IMPRESA SEI TU. www.emba.it

EXECUTIVE MBA LA VERA IMPRESA SEI TU. www.emba.it EXECUTIVE MBA LA VERA IMPRESA SEI TU www.emba.it Favorendo valori quali imprenditorialità, innovazione, merito, impegno ed eccellenza, al MIB crediamo fermamente nell importanza di aiutare le persone a

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Evoluzione Risk Management in Intesa

Evoluzione Risk Management in Intesa RISCHIO DI CREDITO IN BANCA INTESA Marco Bee, Mauro Senati NEWFIN - FITD Rating interni e controllo del rischio di credito Milano, 31 Marzo 2004 Evoluzione Risk Management in Intesa 1994: focus iniziale

Dettagli

40229 Governo dell impresa a.a. 2014/2015. Prof. Alessandro Minichilli. Via Röntgen 1, Room 4 B1 10, 02 5836.2543, alessandro.minichilli@unibocconi.

40229 Governo dell impresa a.a. 2014/2015. Prof. Alessandro Minichilli. Via Röntgen 1, Room 4 B1 10, 02 5836.2543, alessandro.minichilli@unibocconi. 40229 Governo dell impresa a.a. 2014/2015 Prof. Alessandro Minichilli Via Röntgen 1, Room 4 B1 10, 02 5836.2543, alessandro.minichilli@unibocconi.it Descrizione del corso. Obiettivi: il corso intende fornire

Dettagli

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q1 14 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q1/14 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di Cent anni di scienza del controllo Sergio Bittanti Politecnico di Milano Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze

Dettagli

NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE

NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE Oggi aprono le pre-iscrizioni sul sito www.nuvolarosa.eu 150 corsi gratuiti,

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

Avvocati nella stanza dei bottoni

Avvocati nella stanza dei bottoni Maggio 2007 Avvocati nella stanza dei bottoni L evoluzione del ruolo del General Counsel nelle principali società italiane 2 Avvocati nella stanza dei bottoni spencer stuart Fondata nel 1956, SpencerStuart

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com http://www.sinedi.com ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1 L estrema competitività dei mercati e i rapidi e continui cambiamenti degli scenari in cui operano le imprese impongono ai

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

IL PROCESSO PER LA DEFINIZIONE DEL POST 2015 DEVELOPMENT FRAMEWORK

IL PROCESSO PER LA DEFINIZIONE DEL POST 2015 DEVELOPMENT FRAMEWORK IL PROCESSO PER LA DEFINIZIONE DEL POST 2015 DEVELOPMENT FRAMEWORK I. IL FRAMEWORK IN AMBITO NAZIONI UNITE (a) Il framework sviluppo per il post-obiettivi di Sviluppo del Millennio(MDG) A partire, formalmente,

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Il sistema di controllo interno e di gestione dei rischi nel nuovo Codice di Autodisciplina. Roma, 18/10/2012. Francesco La Manno Borsa Italiana

Il sistema di controllo interno e di gestione dei rischi nel nuovo Codice di Autodisciplina. Roma, 18/10/2012. Francesco La Manno Borsa Italiana Il sistema di controllo interno e di gestione dei rischi nel nuovo Codice di Autodisciplina Roma, 18/10/2012 Francesco La Manno Borsa Italiana Il Codice di Autodisciplina 1999: Prima versione del Codice

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO )

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA ESTRATTO DA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI RECLUTAMENTO DI RICERCATORI E DOCENTI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) 1 Requisiti

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa

Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa 2 a EDIZIONE MILANO NOVEMBRE 2011 - MAGGIO 2012 In collaborazione con Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa NOVEMBRE 2011 - MAGGIO 2012 orso

Dettagli