SCARICA DALLO STORE L APP PELLEGRINO.IT

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SCARICA DALLO STORE L APP PELLEGRINO.IT"

Transcript

1 NOTIZIARIO INFORMATIVO: P E L L E G R I N O NOTIZIARIO INFORMATIVO Gent.mo Imprenditore, con la presente sottoponiamo alla Sua attenzione il servizio informativo, che riporta i bandi aperti a sostegno del consolidamento, della competitività e dello sviluppo aziendale. RicordandoLe che gli approfondimenti per singolo bando sono disponibili sul nostro sito In primo piano: DA OTTOBRE IL SERVIZIO SARA DISPONIBILE ANCHE PER SISTEMI IOS ED ANDROID SCARICA DALLO STORE L APP PELLEGRINO.IT VOUCHER EXPORT MANAGER Pellegrino accreditato come fornitore di servizi qualificato presso il Ministero dello Sviluppo Economico Dal 22 Settembre la presentazione delle domande Beneficiari: Micro, Piccole, Medie Imprese Spese ammissibili: Assunzione di un Temporary Manager per l internazionalizzazione Agevolazione : Contributo a fondo perduto sotto forma di Voucher sino ad ,00 a fronte di un investimento minimo ,00 Pellegrino srl sede legale ed operativa Via Oriana Fallaci, Castel Mella (BS) - Tel. 030/ Fax 030/

2 TURISMO: DAL 12 OTTOBRE AL VIA LA PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE PER IL CREDITO DI IMPOSTA RISTRUTTURAZIONI ED ACQUISTO DI IMPIANTI ED ARREDI Beneficiari: Strutture alberghiere esistenti dal 1 Gennaio 2012 Spese ammissibili: Interventi di ristrutturazione edilizia Interventi di eliminazione delle barriere architettoniche Interventi per l incremento dell efficienza energetica Acquisto di mobili e complementi di arredo Agevolazione : Credito di imposta pari al 30% delle spese sostenute dal 1 gennaio 2014 al 31 dicembre 2016; fino ad un massimo concedibile di ,00 REGIONE LOMBARDIA: VOUCHER MANAGER DI RETE TEMPORANEO Beneficiari: Micro, Piccole, Medie Imprese Contributo a fondo perduto per i progetti finalizzati a promuovere e sostenere lo sviluppo ed il consolidamento delle reti di impresa registrate entro il 31/07/2014, attraverso l acquisto di servizi di consulenza specifica erogati da un Manager di Rete Agevolazione : Contributo a fondo perduto fino all 80% delle spese, nel limte massimo erogabile di ,00 Pellegrino srl sede legale ed operativa Via Oriana Fallaci, Castel Mella (BS) - Tel. 030/ Fax 030/

3 NUOVO BONUS RICERCA Beneficiari: Micro, Piccole, Medie e Grandi Imprese Durata: il credito sarà valido per il periodo Requisiti: l investimento minimo sarà di ,00 annui Agevolazione : Credito d imposta nella misura del 25% dell investimento, Spese ammissibili: rispetto alla media del periodo Personale altamente qualificato impiegato nelle attività di R&S credito d imposta addizionale nella misura del 50% Quote di ammortamento di strumenti ed attrezzature di laboratorio Contratti di ricerca stipulati con Università, Centri di Ricerca, Start Up Innovative credito d imposta addizionale nella misura del 50% Competenze tecniche relative a un invenzione industriale, biotecnologica, a una topografia di prodotto a semiconduttori o a una nuova varietà vegetale PATENT BOX: Tassazione agevolata per marchi e brevetti Pubblicati i decreti attuativi Il disegno di Legge di Stabilità ha introdotto il patent box, cioè un regime opzionale di tassazione agevolata applicabile ai redditi derivanti dall utilizzo diretto di: opere dell ingegno breve industriali marchi di impresa funzionalmente equiparabili ai breve. Condizione per rientrare nel regime di tassazione agevolata è che vengano svolte, anche attraverso Enti Esterni di ricerca, attività di Ricerca & Sviluppo finalizzata alla realizzazione dei marchi, dei brevetti o dei beni immateriali oggetto dell agevolazione Il regime opzionale di tassazione agevolata previsto, opererà nei prossimi cinque periodi di imposta e le percentuali di detassazione possono così riepilogarsi: A 2015, quota di reddito detassata pari al 30% B 2016, quota di reddito detassata pari al 40% C , quota di reddito detassata pari al 50% Pellegrino srl sede legale ed operativa Via Oriana Fallaci, Castel Mella (BS) - Tel. 030/ Fax 030/

4 BREVETTI+2: Contributo a fondo perduto fino ad ,00 per l acquisto di servizi di consulenza finalizzati alla valorizzazione economica dei brevetti depositati dopo il 1 Gennaio 2013 Beneficiari: Micro, Piccole, Medi Imprese Spese ammissibili: il contributo è finalizzato all acquisto di servizi specialistici, funzionali alla valorizzazione economica del brevetto, quali: Servizi di industrializzazione ed ingegnerizzazione: studio, progettazione e testing Servizi di organizzazione e sviluppo: studi ed analisi dei mercati, strategie di marketing, organizzazione dei processi produttivi Trasferimento tecnologico: predisposizione accordi di segretezza e/o di concessione in licenza Agevolazione : Contributo a fondo perduto pari all 80% delle spese ammissibili, fino ad un massimo concedibile di ,00. Apertura dello sportello per la presentazione delle domande: 06 Ottobre 2015 BANDO BREVETTI + Valorizzazione economica dei brevetti RISORSE ANCORA DISPONIBILI Agevolazione : Contributo a fondo perduto per la valorizzazione economica dei brevetti, pari al 70% delle spese ammissibili, nel limite massimo di ,00 Spese ammissibili: A Industrializzazione ed ingegnerizzazione ( servizi specialistici finalizzati alla progettazione produttiva, alla prototipazione, all ingegnerizzazione, ai test di produzione, alla certificazione di prodotti e processi) B Organizzazione e sviluppo ( progettazione organizzativa, IT Governance, studi e analisi per il lancio di nuovi prodotti, studi e analisi per lo sviluppo di nuovi mercati ) C Trasferimento tecnologico ( proof of concept, due diligence tecnologica, predisposizione degli accordi di cessione in licenza del brevetto, predisposizione degli accordi di segretezza) Pellegrino srl sede legale ed operativa Via Oriana Fallaci, Castel Mella (BS) - Tel. 030/ Fax 030/

5 REGIONE LOMBARDIA Bando Ricerca & Innovazione 2015 Misura A: creazione e sviluppo di tecnologie digitali Beneficiari: Micro, Piccole e Medie Imprese che operano nel settore delle tecnologie digitali appartenenti alle divisioni ATECO: 26,27,58,59,60,61,62 e 63 La misura intende favorire la creazione e lo sviluppo di nuove e innovative tecnologie che abbiano una ricaduta diretta in una delle seguenti aree Agroalimentare Eco industria Industrie creative e culturali Manifatturiero avanzato Mobilità sostenibile Industria della salute Aerospazio Agevolazione: contributo a fondo perduto sotto forma di voucher pari ad ,00 a fronte di un investimento minimo di ,00 Apertura dello sportello dal 13 ottobre 2015 REGIONE LOMBARDIA Bando Ricerca & Innovazione 2015 Presto la pubblicazione delle nuove misure a sostegno dell inserimento in azienda di personale altamente qualificato, ed a sostegno dei processi di brevettazione Beneficiari: Micro, Piccole e Medie Imprese Pellegrino srl sede legale ed operativa Via Oriana Fallaci, Castel Mella (BS) - Tel. 030/ Fax 030/

6 Area Formazione L Area Formazione destinata a PMI e Grandi Imprese che intendono sviluppare piani formativi aziendali o interaziendali, finanziati e non, volti ad aumentare e/o diversificare le competenze e le conoscenze delle Risorse aziendali. Il servizio Formazione è proposto con la massima flessibilità, potendo offrire sia docenti che aule presso la nostra sede, oppure in Azienda con formatori e tecnologie indicati dalla stessa. Il servizio Formazione in estrema sintesi sarà in grado di assistere l Azienda per: l analisi sistemica della realtà aziendale e la conseguente mappatura dei fabbisogni formativi; la progettazione, il coordinamento e il monitoraggio di Piani Formativi; l erogazione di docenza direttamente in azienda, avvalendosi di esperti di settore e delle più efficaci metodologie formative; la ricerca e la relativa gestione delle opportunità agevolative offerte dalla Formazione Finanziata. CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DIPENDENTE: FONDIMPRESA Avviso 1/2015 Beneficiari : Micro, Piccole e Medie Imprese iscritte al Fondo che: abbiano la presenza di un saldo attivo; non abbiano presentato a partire dal 15 maggio 2014 alcun piano su Avvisi di Fondimpresa che prevedano la concessione di un contributo aggiuntivo al Conto Formazione Contributi a Fondo perduto sotto forma di voucher per le PMI che investono nella formazione del personale dipendente Il contributo aggiuntivo è concesso ai Piani presentati per un importo compreso tra 1.500,00 e ,00 per azienda, rapportato al maturando iniziale dell anno in corso. Apertura dello sportello: dal 15 Giugno 2015 al 16 Ottobre 2015 Risorse finanziarie disponibili: ,00 Alcuni esempi per i piani formativi: Informatica anche on job Marketing Certificazioni ISO Modelli organizzativi avanzati Lean Organization Lingue straniere Coaching / Problem solving Pellegrino srl sede legale ed operativa Via Oriana Fallaci, Castel Mella (BS) - Tel. 030/ Fax 030/

7 Area Investimenti Finanziamenti Agevolati per Investimenti: Finanziamenti piani di sviluppo FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA INIZIATIVA FINLOMBARDA BEI: CREDITO ADESSO Beneficiari: Micro, Piccole e Medie Imprese appartenenti ai settori: MANIFATTURIERO, TURISMO E SERVIZI L importo di ogni singolo finanziamento sarà pari al massimo al 60% dell ammontare degli ordini e/o dei contratti di fornitura anticipati, determinato nei seguenti limiti : Micro e Piccole Imprese: Finanziamento da ,00 ad ,00 ammontare minimo degli ordini o contratti, ,00 Medie Imprese: Finanziamento da ,00 ad ,00 ammontare minimo degli ordini o contratti, ,00 E prevista anche una forma di accesso facilitato al finanziamento per le PMI che non dispongono di Agevolazione : ordini e/o contratti Finanziamento a medio termine assistito da un contributo in conto interessi Finanziamento di contratti inevasi, retroattività massima 3 mesi, e/o nuovi contratti. Contributo in conto interessi a parziale copertura degli oneri nella misura pari a 125 basis points ( 1,25%), applicabile alla classe di rischio. Durata del finanziamento : mesi Possibilità di presentare più domande, nel rispetto del plafond massimo finanziabile di ,00 per le Micro e Piccole Imprese, ed ,00 per le Medie Imprese FONDO FRIM Agevolazione : Finanziamento a tasso agevolato NUOVI TERMINI PER LA RICHIESTA DI GARANZIE Linea 1: Sviluppo aziendale, investimenti di ammodernamento e ampliamento produttivo investimenti materiali ed immateriali. Tasso fisso agevolato 0,5 % per il 50% del valore dell investimento e per il restante 50% tasso convenzionato con Banche aderenti (simulazione tasso finito Gennaio 2013 : 2,04) Importo minimo del finanziamento ,00 Importo massimo ,00 Beneficiari: Micro Piccole e Medie imprese, anche imprese artigiane, Imprese appartenenti al settore delle costruzioni ed imprese di servizi. Spese ammissibili: Acquisizione di macchinari, impianti ed attrezzature ( anche usati ) La richiesta di garanzie è soggetta a criterio di valutazione credit scoring Pellegrino srl sede legale ed operativa Via Oriana Fallaci, Castel Mella (BS) - Tel. 030/ Fax 030/

8 RILANCIO STRAORDINARIO DEGLI INVESTIMENTI PRODUTTIVI Beneficiari: Micro, Piccole, Medie e Grandi Imprese Approvato dal Parlamento il D.L. Competitività che introduce il credito d imposta per il rilancio degli investimenti produttivi. Sono ammissibili investimenti di almeno ,00 in macchinari e beni strumentali Agevolazione : Credito d imposta nella misura del 15% dell investimento, rispetto alla media dei 5 anni precedenti. Il termine ultimo di completamento degli investimenti è previsto per il 30 Giugno 2015 Il credito di imposta sarà fruibile in compensazione dei tributi a partire dal 2016 NUOVA SABATINI SOSTEGNO AGLI INVESTIMENTI IN MACCHINARI Fondo rifinanziato con la Legge di Stabilità Beneficiari: Piccole e Medie Imprese, operanti in tutti i settori produttivi, inclusi agricoltura e pesca, Investimenti agevolabili: Acquisto di macchinari, impianti, beni strumentali e attrezzature nuovi di fabbrica ad uso produttivo, nonché investimenti in hardware, software e tecnologie digitali. Acquisto di beni strumentali anche mezzo leasing Agevolazione : CONTRIBUTO CON ABBATTIMENTO PARZIALE DEGLI INTERESSI Il contributo sarà pari all ammontare degli interessi, calcolati su un piano di ammortamento convenzionale con rate semestrali, al tasso del 2,75% annuo per cinque anni A supporto è inoltre prevista la possibilità per le Aziende di beneficiare della garanzia del Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese, fino alla misura massima prevista dalla vigente Normativa (80% dell ammontare del finanziamento), sul finanziamento bancario deliberato, con priorità di accesso. Pellegrino srl sede legale ed operativa Via Oriana Fallaci, Castel Mella (BS) - Tel. 030/ Fax 030/

9 VOUCHER DIGITALIZZAZIONE PMI Pubblicato il Decreto Attuativo del Ministero dello Sviluppo Economico Da pubblicarsi il Decreto del Ministero Economia e Finanza per la presentazione delle istanze Beneficiari: Micro, Piccole, Medie Imprese Spese ammissibili: Acquisto di hardware, software e servizi di consulenza e formazione in ambito IT, che consentano: A il miglioramento dell efficienza aziendale B la modernizzazione dell organizzazione del lavoro, tale da favorire l utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità tra cui il telelavoro C lo sviluppo di soluzioni e commerce D la connettività a banda larga ed ultra larga E il collegamento alla rete internet mediante tecnologie satellitari F la formazione qualificata nel campo ICT Agevolazione: Le spese dovranno essere sostenute successivamente all assegnazione del voucher Contributo a fondo perduto sotto forma di voucher pari al 50% delle spese sostenute, nel limite massimo erogabile di ,00 Risorse disponibili: Euro 100 Milioni, nel caso l ammontare delle richieste fosse superiore, il Ministero procederà alla ripartizione delle risorse in relazione al fabbisogno derivante dalla concessione MEDIO CREDITO CENTRALE ACCESSO AL FONDO DI GARANZIA Nuovi criteri di scoring ancora più flessibili Agevolazione : garanzia rilasciata sino al 70% del valore dell investimento Importo massimo garantito: ,00 Rivolgendosi al Fondo di Garanzia l'impresa ha la concreta possibilità di ottenere attraverso banche, società di leasing o confidi, un vantaggio che si può concretizzare in condizioni economiche migliori riguardo tassi e commissioni o nell erogazione di maggior credito. Pellegrino srl sede legale ed operativa Via Oriana Fallaci, Castel Mella (BS) - Tel. 030/ Fax 030/

10 START UP INNOVATIVE E INCUBATORI CERTIFICATI ACCESSO AL FONDO DI GARANZIA Agevolazione : garanzia rilasciata a titolo gratuito sino all 80% del valore dell investimento Importo massimo garantito: ,00 FONDO DI GARANZIA Apertura della Garanzia Pubblica anche alle Imprese MID CAP Le nuove disposizione attuative previste con la Legge di stabilità hanno esteso l impiego della garanzia pubblica per gli investimenti anche alle Imprese MID CAP fino a 499 Dipendenti. Credito d imposta per gli interventi di rete fissa e mobile per la connettività digitale Beneficiari: Micro, Piccole, Medie e Grandi Imprese riconoscimento di un credito di imposta per le spese documentate e sostenute da piccole e medie imprese relative ad interventi di rete fissa e mobile che consentano l'attivazione dei servizi di connettività digitale con capacità uguale o superiore a 30 Mbps. Il credito di imposta e' riconosciuto, fino al 2016, nella percentuale del 65% degli importi rimasti a carico del contribuente, fino a un valore massimo di 20mila euro e nella misura massima complessiva di 50 milioni di euro a valere sulla proposta nazionale relativa alla programmazione Pellegrino srl sede legale ed operativa Via Oriana Fallaci, Castel Mella (BS) - Tel. 030/ Fax 030/

11 BANDO SMART AND START FINANZIAMENTO AGEVOLATO TASSO 0 FINO AD ,00 Beneficiari: Start Up innovative: Aspiranti Imprenditori AGEVOLAZIONE: Finanziamento a tasso agevolato, SENZA INTERESSI, nella forma della sovvenzione rimborsabile, per un importo pari al 70% dei costi ammissibili Hanno durata massima di 8 anni Sono regolati a tasso 0 Sono rimborsati dopo 12 mesi a decorrere dall erogazione dell ultima quota di agevolazione Ammortamento semestrale rate costanti scadenti 31 maggio ed il 30 Novembre Non sono assistiti da forme di garanzia VALORE DEL FINANZIAMENTO: DA ,00 AD ,00 SPESE AMMISSIBILI SPESE PER INVESTIMENTI: a. Impianti, macchinari ed attrezzature tecnologiche nuove di fabbrica b. Componenti hardware e software funzionali al progetto c. Brevetti e licenze d. Certificazioni, know how e conoscenze tecniche, anche non brevettate, purchè direttamente correlate alle esigenze produttive e gestionali dell impresa e. Progettazione, sviluppo, personalizzazione di soluzioni architetturali informatiche, consulenze specialistiche tecnologiche funzionali al progetto SPESE DI STRUTTURA: costi di esercizio ammissibili nell arco di 24 mesi: a. Interessi su finanziamenti esterni b. Costi di ammortamento di strumenti ed attrezzature non oggetto di acquisto nel precedente punto a SPESE PER INVESTIMENTI. c. Canoni leasing per strumenti ed attrezzatura di cui al precedente punto b SPESE DI STRUTTURA d. Costi salariali del personale dipendente e. Licenze e diritti relativi all utilizzo di titoli della proprietà industriale f. Licenze relative all utilizzo software Pellegrino srl sede legale ed operativa Via Oriana Fallaci, Castel Mella (BS) - Tel. 030/ Fax 030/

12 Area Internazionalizzazione: Finanziamenti Agevolati e Contributo a fondo perduto per Investimenti all estero: FONDO F.R.I. Agevolazione : Contributo a fondo perduto e finanziamento a tasso agevolato Beneficiari: Piccole e Medie Imprese, anche NEW.CO Fondo per la realizzazione di nuovi insediamenti produttivi, centri di assistenza tecnica, strutture logistiche di transito e distribuzione internazionale, sia in forma Singola, che in Joint Venture Contributo a valere per il 40% dell investimento, di cui il 40% a fondo perduto ed il restante con finanziamento a tasso fisso agevolato dello 0,5% Valore minimo dell investimento ,00 per le imprese del settore manifatturiero Valore minimo dell investimento ,00 per le imprese del settore dei servizi e delle costruzioni Beneficiari: Piccole e Medie Imprese del settore manifatturiero, dei servizi e delle costruzioni SIMEST Legge 133/08 Lettera C FINAZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI ESPORTATRICI Beneficiari: Piccole e Medie Imprese in forma di S.p.A. Il Ministero dello Sviluppo Economico attraverso l Agenzia speciale per l internazionalizzazione SIMEST S.p.A. h rifinanziato il fondo per promuovere l iniziativa volta a supportare la competitività delle imprese italiane nella fase di consolidamento e sviluppo dei mercati esteri. L iniziativa prevede l erogazione di finanziamenti a tasso agevolato, per promuovere la patrimonializzazione delle imprese FINANZIAMENTO A TASSO AGEVOLATO Tasso : 15% del tasso di riferimento con un tetto minimo pari allo 0.5% Tasso attuale : 0.5% fisso per la durata del finanziamento Importo : max 25% del patrimonio netto dell impresa fino ad un max di ,00 Durata : 7 anni, due dei quali di preammortamento Erogazione : unica tranche alla stipula del contratto Garanzie : richieste solo in relazione al livello di solidità dell impresa Pellegrino srl sede legale ed operativa Via Oriana Fallaci, Castel Mella (BS) - Tel. 030/ Fax 030/

13 SIMEST Legge 133/08 Lettera B FINAZIAMENTI AGEVOLATI Finanziamenti agevolati per studi di prefattibilità e fattibilità e programmi di assistenza tecnica collegati a investimenti italiani all estero Finanziamento a tasso fisso agevolato dello 0,5% Durata: 3 anni Valore massimo dell investimento: ,00 per studi collegati ad investimenti commerciali ,00 per studi collegati ad investimenti produttivi ,00 per assistenza tecnica Spese ammissibili: personale interno, consulenze tecniche esterne, spese di trasporto e soggiorno Beneficiari: Piccole e Medie Imprese SIMEST Legge 133/08 Lettera A FINAZIAMENTI AGEVOLATI Finanziamenti agevolati per programmi di inserimento in forma stabile su mercati i extra UE Finanziamento a tasso fisso agevolato dello 0,5% Durata: 5 anni Spese ammissibili: spese di struttura ( uffici, show room, magazzini e punti vendita ), spese per azioni promozionali e spese per interventi vari Beneficiari: Piccole e Medie Imprese Pellegrino srl sede legale ed operativa Via Oriana Fallaci, Castel Mella (BS) - Tel. 030/ Fax 030/

14 Area Ricerca & Sviluppo REGIONE LOMBARDIA: linea FESR 2020 Finanziamenti agevolati per i progetti di Ricerca & Sviluppo Apertura sportello dal 28 Gennaio Beneficiari: Micro, Piccole e Medie Imprese Obiettivi: finanziamenti agevolati a supporto dei progetti voli all innovazione di prodotto e/o processo Spese ammissibili: A. Personale Aziendale: ricercatori, tecnici ed altro personale ausiliario, nel limite massimo del 50% del valore del progetto B. Costi di ammortamenti di strumenti ed attrezzature anche in leasing C. Costi per consulenze tecniche esterne D. Materiali e materie prime, nel limite massimo del 10% del valore del progetto E. Spese generali forfettarie, nel limite del 15% del valore delle spese di personale aziendale imputate al progetto FINANZIAMENTO A TASSO AGEVOLATO fino al 100% delle spese ammissibili TASSO FISSO 0,5% CREDITO DI IMPOSTA PER LE IMPRESE CHE ASSUMONO LAUREATI IN AMBITO TECNICO SCIENTIFICO Ancora disponibili risorse per 37 milioni Dal 12 Gennaio 2015 è operativo lo sportello telematico per la presentazione delle domande di agevolazione, per le assunzioni effettuate nell esercizio 2013 Beneficiari: Micro, Piccole, Medie e Grandi Imprese Caratteristiche dell intervento: Assunzione a tempo indeterminato personale in possesso di laurea magistrale ad indirizzo tecnicoscientifico oppure di un dottorato di ricerca in qualsiasi ambito. Agevolazione : Credito d imposta nella misura del 35% del costo aziendale del nuovo assunto. Il totale dell agevolazione non può superare ,00 per ogni esercizio. Pellegrino srl sede legale ed operativa Via Oriana Fallaci, Castel Mella (BS) - Tel. 030/ Fax 030/

15 Deduzioni Fiscali e Contributi a Fondo Perduto LEGGE 311/04 Agevolazione : Deduzione IRAP Deduzione dalla base dell imponibile fiscale dell intero costo sostenuto per il personale dipendente addetto ad attività di ricerca e sviluppo, prototipazione e sperimentazione finalizzata a nuovi prodotti e nuovi processi, o sostanziali modifiche degli stessi. Beneficiari: Micro, Piccole, Medie e Grandi Imprese BANDO BREVETTI + Agevolazione : Contributo a fondo perduto RISORSE ANCORA DISPONIBILI Misura 1: Contributo a fondo perduto per il deposito di brevetti in ambito nazionale ed internazionale. Valore del contributo, da 1.500,00 ad 6.000,00 Pellegrino srl sede legale ed operativa Via Oriana Fallaci, Castel Mella (BS) - Tel. 030/ Fax 030/

16 Settore Turismo e Servizi CREDITO D IMPOSTA PER LE SPESE DI RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA E/O RIQUALIFICAZIONE DELLE STRUTTURE RICETTIVE E previsto un credito d imposta pari al 30% delle spese sostenute per gli interventi di ristrutturazione e/o eliminazione delle barriere architettoniche. Il credito d imposta sarà ripartito in tre quote annuali di pari importo. La prima quota sarà utilizzabile non prima di Gennaio 2015 Il credito d'imposta è riconosciuto fino ad un massimo di 200mila euro per impresa, a valere su una dotazione pari a 20 milioni di euro per l'anno 2015 e a 50 milioni di euro per gli anni dal 2016 al Sono ammissibili le spese sostenute a decorrere dall esercizio 2014 a INTERVENTI DI RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA: a.1 costruzione di servizi igienici a.2 demolizione con ricostruzione nel rispetto della volumetria a.3 ripristino di edifici e/o parti di essi a.4 interventi di miglioramento sismico a.5 modifica dei prospetti dell edificio a.6 realizzazione di balconi o logge a.7 sostituzione di serramenti a.8 nuova pavimentazione a.9 installazione di impianti di allarme b INTERVENTI DI ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE b.1 sostituzione di finiture b.2 interventi di natura edilizia b.3 interventi ex novo di impianti sanitari b.4 installazione di sistemi domotici c INTERVENTI PER L INCREMENTO DELL EFFICIENZA ENERGETICA c.1 installazione impianti fotovoltaici c.2 installazione schermature solari c.3 installazione impianti di coibentazione c.4 realizzazione di impianti finalizzati alla riduzione del consumo energetico d ACQUISTO DI MOBILI ED ARREDI d.1 acquisto di attrezzature professionali d.2 acquisto di mobili e complementi d arredo interni ed esterni d.3 arredi per la realizzazione di centri benessere Pellegrino srl sede legale ed operativa Via Oriana Fallaci, Castel Mella (BS) - Tel. 030/ Fax 030/

17 TURISMO: Contributi al credito Regione Lombardia: di prossima pubblicazione i decreti attuativi Operativo il fondo da 10 Milioni di Euro, per finanziamenti agevolati per l abbattimento interessi finalizzato allo sviluppo del sistema dell accoglienza in Lombardia in vista di Expo 2015 Beneficiari: Micro, Piccole e Medie Imprese aventi sede operativa in Lombardia. SETTORE TURISMO: Imprese del settore turismo di cui al codice ATECO 55 Alloggio SETTORE COMMERCIO: Imprese operanti nel settore commercio alimentare al dettaglio e dei pubblici esercizi, di cui al codice ATECO 47.2 Imprese operanti nel settore della ristorazione, di cui al codice ATECO 56 Valore del finanziamento: da ,00 ad ,00 Durata del finanziamento: da 24 a 84 mesi CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI: Abbattimento degli interessi del finanziamento, pari al 3% del tasso concesso Spese ammissibili: Opere edili ed impian s ca Arredi Strumenti tecnologici Installazione di wi fi gratuite Interventi per l efficientamento energetico degli edifici Mezzi di trasporto a trazione ecologica a rezzature ed impian per la sicurezza dei locali spese di proge azione e direzione lavori Per ulteriori informazioni rivolgersi a: oppure INFORMATIVA AI SENSI DELL ART. 13 DEL D. LGS 196/2003 IN MATERIA DI TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI. Ai sensi dell art. 7 del D.LGS 196/2003, l interessato ha diritto di avere conferma dell esistenza dei dati che lo riguardano, di cancellarli se raccolti o trattati illecitamente, di rettificarli o aggiornarli, di opporsi per motivi legittimi al trattamento effettuato al fine di informazione commerciale, invio materiale pubblicitario, di informative o di comunicazioni commerciali interattive. Pellegrino srl sede legale ed operativa Via Oriana Fallaci, Castel Mella (BS) - Tel. 030/ Fax 030/

NUOVA APP PELLEGRINO CONSULTING

NUOVA APP PELLEGRINO CONSULTING NOTIZIARIO INFORMATIVO: 05-2015 P E L L E G R I N O NOTIZIARIO INFORMATIVO 05-2015 Gent.mo Imprenditore, con la presente sottoponiamo alla Sua attenzione il servizio informativo, che riporta i bandi aperti

Dettagli

ELENCO AGEVOLAZIONI DEL MOMENTO

ELENCO AGEVOLAZIONI DEL MOMENTO ELENCO AGEVOLAZIONI DEL MOMENTO NUOVE IMPRESE E INVESTIMENTI PRODUTTIVI TITOLO IMPRESE BENEFICIARIE AGEVOLAZIONE PREVISTA TERMINI DI Finanziamenti agevolati e contributi a fondo perduto per nuove Start

Dettagli

BANDI DI PROSSIMA SCADENZA

BANDI DI PROSSIMA SCADENZA Settembre 2015 BANDI DI PROSSIMA SCADENZA VOUCHER INTERNAZIONALIZZAZIONE Voucher a fondo perduto di importo pari 10mila Euro a fronte di una spesa minima di 13.000 Euro, può essere richiesto da micro,

Dettagli

INNOVARE? Si deve, si può, si fa:

INNOVARE? Si deve, si può, si fa: come ottenere i finanziamenti ed i contributi per fare ricerca & sviluppo MILANO 27 APRILE 2015 RICERCA & SVILUPPO Cos è la Ricerca & Sviluppo nel Nostro tessuto imprenditoriale? INNOVAZIONE DI PRODOTTO

Dettagli

CENTRO STUDI CNA SCHEDE SINTETICHE

CENTRO STUDI CNA SCHEDE SINTETICHE SCHEDE SINTETICHE Dati al 30.06.2015 Digitalizzazione R&S Tabella di sintesi*/1 Incentivo In vigore dal Attuazione Voucher IT (Information Technology) 24 dicembre 2013 Credito d imposta 24 dicembre 2013

Dettagli

Tabella di sintesi. Incentivo In vigore dal Attuazione

Tabella di sintesi. Incentivo In vigore dal Attuazione SCHEDE SINTETICHE Tabella di sintesi Incentivo In vigore dal Attuazione Digitalizzazione R&S Voucher IT (Information Technology) 24 dicembre 2013 Credito d imposta 24 dicembre 2013 Artigianato digitale

Dettagli

Spese ammissibili: spese per acquisto di macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali, hardware, software e tecnologie digitali

Spese ammissibili: spese per acquisto di macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali, hardware, software e tecnologie digitali Bando/Agevolazione: Beni strumentali ("Nuova Sabatini") Obiettivo: incrementare la competitività e migliorare l accesso al credito delle micro, piccole e medie imprese, attraverso l acquisto di nuovi macchinari,

Dettagli

Centro Studi CNA SCHEDE SINTETICHE

Centro Studi CNA SCHEDE SINTETICHE SCHEDE SINTETICHE Tabella di sintesi Interventi In vigore dal Innovazione Voucher IT (Information Technology) 24 dicembre 2013 Credito d imposta 24 dicembre 2013 Finanziamenti per progetti di R&S 26 giugno

Dettagli

Fondo Strutturale: Fondo Europeo di Sviluppo Regionale 2007 2013 (POR FESR 2007/2013) Programma Operativo Regionale: Regione Piemonte (POR FESR

Fondo Strutturale: Fondo Europeo di Sviluppo Regionale 2007 2013 (POR FESR 2007/2013) Programma Operativo Regionale: Regione Piemonte (POR FESR Fondo Strutturale: Fondo Europeo di Sviluppo Regionale 2007 2013 (POR FESR 2007/2013) Programma Operativo Regionale: Regione Piemonte (POR FESR 2007/2013) Obiettivo: Competitività ed Occupazione Titolo

Dettagli

ELENCO AGEVOLAZIONI DEL MOMENTO

ELENCO AGEVOLAZIONI DEL MOMENTO ELENCO AGEVOLAZIONI DEL MOMENTO NUOVE IMPRESE E INVESTIMENTI PRODUTTIVI Finanziamenti agevolati e contributi a fondo perduto Inail 2014/2015 Contributi per il miglioramento della sicurezza sul lavoro Nuove

Dettagli

ELENCO AGEVOLAZIONI DEL MOMENTO

ELENCO AGEVOLAZIONI DEL MOMENTO ELENCO AGEVOLAZIONI DEL MOMENTO NUOVE IMPRESE E INVESTIMENTI PRODUTTIVI Finanziamenti agevolati e contributi a fondo perduto per nuove imprese Start up innovative (Smart & Start) Nascita e sviluppo società

Dettagli

Tabella di sintesi/1

Tabella di sintesi/1 SCHEDE SINTETICHE Tabella di sintesi/1 Digitalizzazione R&S Start up innovative e PMI innovative Turismo digitale Incentivo Finanziamenti per progetti di R&S (settore ICT Agenda Digitale) Finanziamenti

Dettagli

CONVEGNO GLI ATTUALI FINANZIAMENTI AGEVOLATI ALLE IMPRESE, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AI BREVETTI E AI MARCHI CONNESSI

CONVEGNO GLI ATTUALI FINANZIAMENTI AGEVOLATI ALLE IMPRESE, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AI BREVETTI E AI MARCHI CONNESSI CONVEGNO GLI ATTUALI FINANZIAMENTI AGEVOLATI ALLE IMPRESE, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AI BREVETTI E AI MARCHI CONNESSI Bergamo, 8 Novembre 2011 CONVEGNO FRIM LINEA D INTERVENTO N 8 START UP D IMPRESA

Dettagli

FRI: Fondo di rotazione per l'internazionalizzazione

FRI: Fondo di rotazione per l'internazionalizzazione FRI: Fondo di rotazione per l'internazionalizzazione Il FRI sostiene investimenti realizzati da imprese lombarde in forma diretta o in joint-venture con altre imprese, finalizzati alla creazione di insediamenti

Dettagli

RIEPILOGO AGEVOLAZIONI ATTIVE

RIEPILOGO AGEVOLAZIONI ATTIVE RIEPILOGO AGEVOLAZIONI ATTIVE AGEVOLAZIONI ATTIVE INVITALIA Prestito d Onore Regioni: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Molise, Puglia, Campania, Sardegna, Sicilia Microimpresa Regioni: Abruzzo, Basilicata,

Dettagli

REGIONE LOMBARDIA CREDITO INCASSA B2B. ESTRATTO DA NEWSLETTER n. 2 LUGLIO 2015

REGIONE LOMBARDIA CREDITO INCASSA B2B. ESTRATTO DA NEWSLETTER n. 2 LUGLIO 2015 ESTRATTO DA NEWSLETTER n. 2 LUGLIO 2015 Pubblichiamo un estratto delle ultime notizie relative alle opportunità offerte da bandi e finanza agevolata. CHIARI SERVIZI Srl è a Vostra disposizione per fornire

Dettagli

internazionalizzazione@regione.lombardia.it

internazionalizzazione@regione.lombardia.it Finalità: Favorire i processi di internazionalizzazione delle micro piccole medie imprese Risorse: 5.440.000 Ambiti di intervento: Valore del voucher: MPMI lombarde (escluso settore agricolo) Misura A:

Dettagli

IMPRESE IN LOMBARDIA: AGEVOLAZIONE E AIUTI

IMPRESE IN LOMBARDIA: AGEVOLAZIONE E AIUTI DIVIPLUS 2 SRL Via della Vittoria, 47 20025 Legnano (Mi) Telefono 0331.592931 0331.592720 Fax 0331.457504 Pec : diviplus@secmail.it Legnano, Ottobre 2014 Circolare Informativa n. 22/2014 A tutti i gentili

Dettagli

NEWSLETTER DI FINANZA AGEVOLATA N. 1 GENNAIO 2016 REGIONE LOMBARDIA

NEWSLETTER DI FINANZA AGEVOLATA N. 1 GENNAIO 2016 REGIONE LOMBARDIA 1 NEWSLETTER DI FINANZA AGEVOLATA N. 1 GENNAIO 2016 REGIONE LOMBARDIA NEWS BANDO INAIL 2015 Contributi a fondo perduto del 65% delle spese per progetti di miglioramento della sicurezza sul luogo di lavoro

Dettagli

FAI LA MOSSA GIUSTA PER DIVENTARE IMPRENDITORE

FAI LA MOSSA GIUSTA PER DIVENTARE IMPRENDITORE FAI LA MOSSA GIUSTA PER DIVENTARE IMPRENDITORE CONFCOMMERCIO MILANO PER GLI ASPIRANTI IMPRENDITORI E LE NEO IMPRESE A cura di Andrea Ventura Direzione Rete Organizzativa/Unità Finanziamenti START UP INNOVATIVA:

Dettagli

NEWSLETTER DI FINANZA AGEVOLATA N. 2 Febbraio 2014 REGIONE LOMBARDIA

NEWSLETTER DI FINANZA AGEVOLATA N. 2 Febbraio 2014 REGIONE LOMBARDIA NEWSLETTER DI FINANZA AGEVOLATA N. 2 Febbraio 2014 REGIONE LOMBARDIA ANTICIPAZIONI FINANZIAMENTI AGEVOLATI NUOVA SABATINI PER INVESTIMENTI IN MACCHINARI, IMPIANTI, BENI STRUMENTALI, ATTREZZATURE NUOVE

Dettagli

più credito per la tua impresa

più credito per la tua impresa Sei un impresa che vuole acquistare nuovi macchinari, impianti o attrezzature? più credito per la tua impresa : Agevolazioni anche per i settori di pesca e agricoltura Beni strumentali, l agevolazione

Dettagli

Circolare fiscale n. 9 del 7 Maggio 2014 2014

Circolare fiscale n. 9 del 7 Maggio 2014 2014 Strumenti per il rilancio dell impresa Ditte individuali I progetti di investimento non devono superare 25.823. La o il titolare della ditta individuale deve aver compiuto 18 anni e deve essere inoccupato.

Dettagli

Imprese artigiane, anche in forma cooperativa o consortile.

Imprese artigiane, anche in forma cooperativa o consortile. QUADRO SINOTTICO FINANZIAMENTI IMPRESE BANDI Oggetto Finanziamento Beneficiari Apertura Scadenza Stanziamento Importi finanziabili Legge n. 949/52 Bando INAIL 2014 - Contributo in c/interessi (64% del

Dettagli

Rimini Startup 15 dicembre 2015 COOWEB AGEVOLAZIONI, BANDI E CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO 15 DICEMBRE 2015 - COOWEB

Rimini Startup 15 dicembre 2015 COOWEB AGEVOLAZIONI, BANDI E CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO 15 DICEMBRE 2015 - COOWEB Rimini Startup 15 dicembre 2015 COOWEB AGEVOLAZIONI, BANDI E CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO 15 DICEMBRE 2015 - COOWEB PRINCIPALI TIPOLOGIE DI AGEVOLAZIONE Credito d imposta Detassazione redditi Finanziamenti

Dettagli

Circolare N.140 del 19 Settembre 2013

Circolare N.140 del 19 Settembre 2013 Circolare N.140 del 19 Settembre 2013 Smart & Start. Incentivi ed agevolazioni fino a 500.000 euro per i progetti innovativi al sud Gentile cliente con la presente intendiamo informarla che Smart & Start

Dettagli

BANDO SMART & START AGEVOLAZIONI A FAVORE DELLE START-UP INNOVATIVE Dr. MISE del 24/09/2014 e successive

BANDO SMART & START AGEVOLAZIONI A FAVORE DELLE START-UP INNOVATIVE Dr. MISE del 24/09/2014 e successive BANDO SMART & START AGEVOLAZIONI A FAVORE DELLE START-UP INNOVATIVE Dr. MISE del 24/09/2014 e successive SOGGETTI BENEFICIARI Possono beneficiare delle agevolazioni le start-up innovative*: a) Costituite

Dettagli

APPROFONDIMENTO LE MISURE PREVISTE PER INCENTIVARE PROGETTI IMPRENDITORIALI INNOVATIVI

APPROFONDIMENTO LE MISURE PREVISTE PER INCENTIVARE PROGETTI IMPRENDITORIALI INNOVATIVI APPROFONDIMENTO Cessione BANCHE SMART & START: LE MISURE PREVISTE PER INCENTIVARE PROGETTI IMPRENDITORIALI INNOVATIVI A cura del centro studi economico finanziario della Financial Advisors Business www.fabfinance.eu

Dettagli

Legge di stabilità 2015 Crediti d imposta e agevolazioni

Legge di stabilità 2015 Crediti d imposta e agevolazioni Legge di stabilità 2015 Crediti d imposta e agevolazioni 7.2015 Febbraio Sommario 1. CREDITO D IMPOSTA PER ATTIVITÀ DI RICERCA E SVILUPPO... 2 1.1 Attività di ricerca e sviluppo agevolabili... 2 1.2 Costi

Dettagli

Regione Lombardia Fondo di Rotazione Per l imprenditorialità

Regione Lombardia Fondo di Rotazione Per l imprenditorialità Regione Lombardia Fondo di Rotazione Per l imprenditorialità MISURE 1. Sviluppo aziendale basato su processi di ammodernamento e ampliamento produttivo 2. Innovazione di prodotto e di processo 3. Applicazione

Dettagli

Fiscal News N. 101. Start up: pubblicate le linee guida per l accesso al fondo PMI. La circolare di aggiornamento professionale 02.04.2014.

Fiscal News N. 101. Start up: pubblicate le linee guida per l accesso al fondo PMI. La circolare di aggiornamento professionale 02.04.2014. Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 101 02.04.2014 Start up: pubblicate le linee guida per l accesso al fondo PMI Categoria: Imprese Sottocategoria: Varie E stata pubblicata dal

Dettagli

Riepilogo interventi finanziari a favore dell PMI

Riepilogo interventi finanziari a favore dell PMI Riepilogo interventi finanziari a favore dell PMI Possibilità 1.CREDITO ADESSO 2014 2. SABATINI BIS 3.REGIONE LOMBARDIA - FONDO FRIM 4.BANDO PER L INNOVAZIONE DEL TERZIARIO 5. LOMBARDIA CONCRETA 6. BANDO

Dettagli

FINANZIAMENTI AGEVOLATI REGIONE LOMBARDIA

FINANZIAMENTI AGEVOLATI REGIONE LOMBARDIA FINANZIAMENTI AGEVOLATI REGIONE LOMBARDIA LINEE D INTERVENTO: 1. SVILUPPO AZIENDALE; 2. INNOVAZIONE DI PRODOTTO E DI PROCESSO; 3. APPLICAZIONE INDUSTRIALE DI RISULTATI DELLA RICERCA; 4. CRESCITA DIMENSIONALE

Dettagli

Imprese artigiane, anche in forma cooperativa o consortile.

Imprese artigiane, anche in forma cooperativa o consortile. QUADRO SINOTTICO FINANZIAMENTI IMPRESE BANDI Oggetto Finanziamento Beneficiari Apertura Scadenza Stanziamento Importi finanziabili Legge n. 949/52 Bando INAIL 2014 - Contributo in c/interessi (64% del

Dettagli

LE AGEVOLAZIONI FINANZIARIE PER LE PMI IN LOMBARDIA

LE AGEVOLAZIONI FINANZIARIE PER LE PMI IN LOMBARDIA LE AGEVOLAZIONI FINANZIARIE PER LE PMI IN LOMBARDIA Milano, 19 Febbraio 2013 Giulia Podestà Esperta Finanza Agevolata ACF SpA ACF S.P.A. DIPARTIMENTO PIANIFICAZIONE FINANZIARIA E CONTROLLO DI GESTIONE

Dettagli

BANDI APERTI PER LE IMPRESE

BANDI APERTI PER LE IMPRESE Inserire un disegno BANDI APERTI PER LE IMPRESE RIEPILOGO BANDI APERTI PER LE IMPRESE OTTOBRE 2013 INDICE 1 2 3 4 CONTRIBUTI PER INVESTIMENTI REALIZZATI CONTRIBUTI A FONDO PERSO PER RICERCA ED INNOVAZIONE

Dettagli

RASSEGNA STAMPA SUGLI INCENTIVI ALLE IMPRESE UN BONUS A CHI ASSUME GIOVANI. Vigevano, 10 ottobre 2014

RASSEGNA STAMPA SUGLI INCENTIVI ALLE IMPRESE UN BONUS A CHI ASSUME GIOVANI. Vigevano, 10 ottobre 2014 Vigevano, 10 ottobre 2014 RASSEGNA STAMPA SUGLI INCENTIVI ALLE IMPRESE UN BONUS A CHI ASSUME GIOVANI Via libera al bonus sulle assunzioni di giovani iscritti al piano Garanzia Giovani. A partire da oggi

Dettagli

Newsletter Luglio 2014

Newsletter Luglio 2014 Newsletter Luglio 2014 Finanza Agevolata Notizie MACCHINARI E BENI STRUMENTALI GODRANNO DI UN CREDITO DI IMPOSTA DEL 15% Macchinari e beni strumentali godranno di un credito d imposta del 15% di cui però

Dettagli

Gli incentivi sono cumulabili fino a un contributo massimo di Euro 500.000 in quattro anni.

Gli incentivi sono cumulabili fino a un contributo massimo di Euro 500.000 in quattro anni. Palermo, 20 novembre 2013 Oggetto: SMART & START In relazione all ampia disponibilità di fondi ancora non utilizzati e considerato il buon esito dei progetti fin ora presentati si ripropongono di seguito

Dettagli

Strumenti finanziari e servizi per l internazionalizzazione delle imprese italiane. Maputo, 28-29 ottobre 2012

Strumenti finanziari e servizi per l internazionalizzazione delle imprese italiane. Maputo, 28-29 ottobre 2012 Strumenti finanziari e servizi per l internazionalizzazione delle imprese italiane Maputo, 28-29 ottobre 2012 Missione SIMEST promuove l internazionalizzazione delle imprese italiane mediante: partecipazione

Dettagli

20/10/2015 Esaurimento fondi

20/10/2015 Esaurimento fondi QUADRO SINOTTICO FINANZIAMENTI IMPRESE BANDI Oggetto Finanziamento Beneficiari Apertura Scadenza Stanziamento Importi finanziabili Bando Microcredito FSE 2015 Finanziamento Agevolato a tasso 0 max 25.000

Dettagli

NEWSLETTER DI FINANZA AGEVOLATA N. 7 Luglio 2013 REGIONE LOMBARDIA NEWS IN EVIDENZA

NEWSLETTER DI FINANZA AGEVOLATA N. 7 Luglio 2013 REGIONE LOMBARDIA NEWS IN EVIDENZA NEWSLETTER DI FINANZA AGEVOLATA N. 7 Luglio 2013 REGIONE NEWS IN EVIDENZA AGEVOLAZIONI PER LA RICOLLOCAZIONE DI EX DIRIGENTI E QUADRI, DISOCCUPATI AI SENSI DELLA NORMATIVA VIGENTE Livello Nazionale AGEVOLAZIONI

Dettagli

Strumenti finanziari agevolati a sostegno delle PMI. Bergamo, Ottobre 2014

Strumenti finanziari agevolati a sostegno delle PMI. Bergamo, Ottobre 2014 Strumenti finanziari agevolati a sostegno delle PMI Bergamo, Ottobre 2014 Agenda Interventi Nazionali Interventi Regione Lombardia Interventi Regione Piemonte Interventi Regione Puglia 2 Agenda Interventi

Dettagli

LAZIO. AGEA "OCM Vino Investimenti 2015/2016" SCADENZA: 29/02/2016. MINISTERO TRASPORTI "Investimenti nel settore dell'autotrasporto"

LAZIO. AGEA OCM Vino Investimenti 2015/2016 SCADENZA: 29/02/2016. MINISTERO TRASPORTI Investimenti nel settore dell'autotrasporto AGEA "OCM Vino Investimenti 2015/2016" Sono previsti finanziamenti a fondo perduto a favore delle imprese attive nel settore vitivinicolo (ad esclusione di quelle di commercializzazione) che effettuano

Dettagli

Con la circolare del Ministero dello Sviluppo Economico n. 68032 del 10 dicembre 2014

Con la circolare del Ministero dello Sviluppo Economico n. 68032 del 10 dicembre 2014 APERTURA DOMANDE SMART ET START ON LINE Con la circolare del Ministero dello Sviluppo Economico n. 68032 del 10 dicembre 2014 sono stati definiti gli aspetti rilevanti per l accesso alle agevolazioni ed

Dettagli

Codice 09/001. Oggetto

Codice 09/001. Oggetto Oggetto Codice 09/001 POR FESR ABRUZZO 2007 2013. Attività I.2.1. Sostegno a programmi di investimento delle Micro e PMI per progetti di innovazione tecnologica, di processo e della organizzazione dei

Dettagli

Principali Agevolazioni attive a favore delle Imprese Ottobre 2013

Principali Agevolazioni attive a favore delle Imprese Ottobre 2013 Principali Agevolazioni attive a favore delle Imprese Ottobre 2013 Attività Beneficiari Agevolazione Scadenza Note Valorizzazione economica dei brevetti PMI Nazionali Fino ad esaurimento Promozione dei

Dettagli

MARKETING INFORMATION

MARKETING INFORMATION Gentile Concessionario, Come sicuramente avrete visto negli ultimi giorni, con una circolare il Ministero dello Sviluppo Economico ha dato il via alle agevolazioni della NUOVA LEGGE SABATINI per lo sviluppo

Dettagli

La dotazione finanziaria prevista dal Fondo PMI Misura Intervento straordinario per la competitività è pari a 120.000.000 di Euro.

La dotazione finanziaria prevista dal Fondo PMI Misura Intervento straordinario per la competitività è pari a 120.000.000 di Euro. AVVISO per la selezione di progetti da ammettere al finanziamento del Fondo Regionale per lo sviluppo delle PMI campane misura Intervento straordinario per la competitività Sul BURC del 2 novembre 2015

Dettagli

Innovare nel Life Science: opportunità europee e regionali

Innovare nel Life Science: opportunità europee e regionali Innovare nel Life Science: opportunità europee e regionali Gli incentivi regionali per l innovazione industriale e il nuovo bando R&S per le aggregazioni di PMI Speaker Pierluigi Bertolini - Responsabile

Dettagli

CREDITO D IMPOSTA R&S 2015-2019 alla luce delle recenti delucidazioni fornite dalla circolare dell Agenzia delle Entrate N. 5/E LUNEDI 21 MARZO 2016

CREDITO D IMPOSTA R&S 2015-2019 alla luce delle recenti delucidazioni fornite dalla circolare dell Agenzia delle Entrate N. 5/E LUNEDI 21 MARZO 2016 CREDITO D IMPOSTA R&S 2015-2019 alla luce delle recenti delucidazioni fornite dalla circolare dell Agenzia delle Entrate N. 5/E LUNEDI 21 MARZO 2016 1 Soggetti beneficiari Credito d imposta R&S Il credito

Dettagli

NEWSLETTER DI FINANZA AGEVOLATA N. 1 GENNAIO 2016 REGIONE EMILIA ROMAGNA

NEWSLETTER DI FINANZA AGEVOLATA N. 1 GENNAIO 2016 REGIONE EMILIA ROMAGNA NEWSLETTER DI FINANZA AGEVOLATA N. 1 GENNAIO 2016 REGIONE EMILIA ROMAGNA NEWS BANDO INAIL 2015 Contributi a fondo perduto del 65% delle spese per progetti di miglioramento della sicurezza sul luogo di

Dettagli

FINANZA AGEVOLATA - AGOSTO 2015. 1.1 Legge Regionale 18/99 - Interventi regionali a sostegno dell offerta turistica

FINANZA AGEVOLATA - AGOSTO 2015. 1.1 Legge Regionale 18/99 - Interventi regionali a sostegno dell offerta turistica FINANZA AGEVOLATA - AGOSTO 2015 1. BANDI ATTIVI 1.1 Legge Regionale 18/99 - Interventi regionali a sostegno dell offerta turistica FINALITA' Il bando ha l obiettivo di favorire lo sviluppo, il potenziamento

Dettagli

Il finanziamento a ricerca ed innovazione

Il finanziamento a ricerca ed innovazione Il finanziamento a ricerca ed innovazione Il venture capital (su start up e non solo ) Il venture capital italiano, in particolare quello dei fondi di investimento non sempre è «virtuoso» Strategie di

Dettagli

Perugia 30 Novembre 2012. Le Politiche industriali della Regione Umbria: nuove misure di incentivazione

Perugia 30 Novembre 2012. Le Politiche industriali della Regione Umbria: nuove misure di incentivazione Perugia 30 Novembre 2012 Le Politiche industriali della Regione Umbria: nuove misure di incentivazione Direzione Regionale Programmazione, Innovazione e Competitività dell Umbria Coordinamento Area Imprese

Dettagli

Nuove imprese a tasso zero - finanziamenti agevolati per nuove cooperative di giovani e donne.

Nuove imprese a tasso zero - finanziamenti agevolati per nuove cooperative di giovani e donne. Nuove imprese a tasso zero - finanziamenti agevolati per nuove cooperative di giovani e donne. È entrata nella sua fase operativa il provvedimento del Ministero dello Sviluppo Economico che prevede la

Dettagli

Protocollo dei principali incentivi regionali per le imprese le reti, le aggregazioni e il territorio (WORK IN PROGRESS) BANDI APERTI

Protocollo dei principali incentivi regionali per le imprese le reti, le aggregazioni e il territorio (WORK IN PROGRESS) BANDI APERTI Protocollo dei principali incentivi regionali per le imprese le reti, le aggregazioni e il territorio (WORK IN PROGRESS) BANDI APERTI TIPOLOGIA OBIETTIVO SCADENZA ENTE FART Invito 2/2013 Linea 1 - sviluppo

Dettagli

NEWSLETTER DI FINANZA AGEVOLATA N. 4 Aprile 2013 REGIONE LOMBARDIA NEWS IN EVIDENZA. BANDO PER IL SOSTEGNO ALLE RETI DI IMPRESE Livello Regionale

NEWSLETTER DI FINANZA AGEVOLATA N. 4 Aprile 2013 REGIONE LOMBARDIA NEWS IN EVIDENZA. BANDO PER IL SOSTEGNO ALLE RETI DI IMPRESE Livello Regionale NEWSLETTER DI FINANZA AGEVOLATA N. 4 Aprile 2013 REGIONE LOMBARDIA NEWS IN EVIDENZA BANDO PER IL SOSTEGNO ALLE RETI DI IMPRESE Livello Regionale BANDO SMART CITIES AND COMMUNITIES Livello Regionale DOTE

Dettagli

Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA. Brevetti + Settembre 2012

Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA. Brevetti + Settembre 2012 Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA Brevetti + Settembre 2012 IL CONTESTO DI RIFERIMENTO Le nuove traiettorie di sviluppo dell Unione Europea indicano tra

Dettagli

Regione Lombardia Unioncamere. Bando ricerca e innovazione 2014

Regione Lombardia Unioncamere. Bando ricerca e innovazione 2014 Regione Lombardia Unioncamere Bando ricerca e innovazione 2014 Beneficiari Imprese con i seguenti requisiti: - micro, piccola o media impresa - iscritte e attive al Registro Imprese - sede legale e/o operativa

Dettagli

Circolare N.132 del 10 Ottobre 2014

Circolare N.132 del 10 Ottobre 2014 Circolare N.132 del 10 Ottobre 2014 Incentivi Smart & Start.Iil futuro guarda alle Start-up innovative Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che il Ministero dello Sviluppo ha introdotto

Dettagli

Plafond PMI Beni Strumentali (Sabatini bis)

Plafond PMI Beni Strumentali (Sabatini bis) SABATINI BIS 1 SABATINI - BIS Plafond PMI Beni Strumentali (Sabatini bis) Direzione Corporate e Reti Alleate Marzo 2014 2 SABATINI BIS FONTI NORMATIVE Il Plafond PMI - Beni Strumentali si fonda sui seguenti

Dettagli

Agevolazioni a supporto dell internazionalizzazione. Brescia, 5 novembre 2015

Agevolazioni a supporto dell internazionalizzazione. Brescia, 5 novembre 2015 Agevolazioni a supporto dell internazionalizzazione Brescia, 5 novembre 2015 2 Agevolazioni a supporto dell internazionalizzazione Contributi a fondo perduto Voucher Export Manager Campo Libero Bando Reti

Dettagli

Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA. Brevetti + Ottobre 2011

Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA. Brevetti + Ottobre 2011 Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA Brevetti + Ottobre 2011 IL CONTESTO DI RIFERIMENTO Le nuove traiettorie di sviluppo dell Unione Europea indicano tra gli

Dettagli

Finanza agevolata Opportunità e meccanismo di accesso ai fondi gestiti da Finpiemonte

Finanza agevolata Opportunità e meccanismo di accesso ai fondi gestiti da Finpiemonte Finanza agevolata Opportunità e meccanismo di accesso ai fondi gestiti da Finpiemonte Torino, 30 ottobre 2013 L.R. 23/02 Riqualificazione energetica di edifici esistenti Bando 2013 L.R. 23/02 Riqualificazione

Dettagli

La cooperazione che fa cooperazione. Il petrolio verde che fa economia. 2 ottobre 2010 Cuneo, Sala San Giovanni

La cooperazione che fa cooperazione. Il petrolio verde che fa economia. 2 ottobre 2010 Cuneo, Sala San Giovanni La cooperazione che fa cooperazione. Il petrolio verde che fa economia 2 ottobre 2010 Cuneo, Sala San Giovanni Data ultimo aggiornamento: 11 ottobre 2010 Progetto di filiera e realtà coinvolte 2 Sommario

Dettagli

LOCONTE & PARTNERS. Studio Legale e Tributario. Member of. www.loconteandpartners.it START UP INNOVATIVE: ANALISI DEL BANDO SMART & START

LOCONTE & PARTNERS. Studio Legale e Tributario. Member of. www.loconteandpartners.it START UP INNOVATIVE: ANALISI DEL BANDO SMART & START LOCONTE & PARTNERS Studio Legale e Tributario Member of www.loconteandpartners.it START UP INNOVATIVE: ANALISI DEL BANDO SMART & START BENEFICIARI SPESE AMMISSIBILI BANDO SMART & START AGEVOLAZIONI PRESENTAZIONE

Dettagli

AGEVOLAZIONI ED IMPRESE

AGEVOLAZIONI ED IMPRESE AGEVOLAZIONI ED IMPRESE BANDO ISI INAIL 2016 BENEFICIARI: Pmi, anche individuali,ubicate su tutto il territorio nazionale iscritte alla Camera di Commercio Industria, Artigianato ed Agricoltura AGEVOLAZIONE:

Dettagli

Startup innovative: opportunità fiscali e strumenti di gestione e finanziamento

Startup innovative: opportunità fiscali e strumenti di gestione e finanziamento Università degli Studi di Sassari Sassari, 15 Maggio 2014 Startup innovative: opportunità fiscali e strumenti di gestione e finanziamento Dottore Commercialista- Revisore legale dei conti La fase di start

Dettagli

LINEA R&S PER AGGREGAZIONI

LINEA R&S PER AGGREGAZIONI NEWSLETTER n. 1 FEBBRAIO 2016 Pubblichiamo un estratto delle ultime notizie relative alle opportunità offerte da bandi e finanza agevolata. CHIARI SERVIZI Srl è a Vostra disposizione per fornire l idonea

Dettagli

Aiuti alle piccole imprese innovative di nuova costituzione FINALITÀ Stimolare la nascita di nuove micro e piccole imprese che intendano valorizzare

Aiuti alle piccole imprese innovative di nuova costituzione FINALITÀ Stimolare la nascita di nuove micro e piccole imprese che intendano valorizzare Aiuti alle piccole imprese innovative di nuova costituzione FINALITÀ Stimolare la nascita di nuove micro e piccole imprese che intendano valorizzare a livello produttivo i risultati della ricerca in settori

Dettagli

LE INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI MILANESI EDIZIONE 2011. 15 giugno 2011

LE INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI MILANESI EDIZIONE 2011. 15 giugno 2011 LE INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI MILANESI EDIZIONE 2011 15 giugno 2011 FINALITA E STANZIAMENTO 2011 Finalità: Agevolare l accesso al credito delle pmi milanesi attraverso l erogazione

Dettagli

LA NUOVA LEGGE SABATINI

LA NUOVA LEGGE SABATINI LA NUOVA LEGGE SABATINI (DECRETO FARE Decreto Legge 69/2013 convertito con modificazioni dalla legge 98/2013) I DESTINATARI La Nuova Legge Sabatini, prevista dal Decreto del Fare, si rivolge alle micro,

Dettagli

SERVIZIO AGEVOLAZIONI E CREDITO INFORMATIVA PERIODICA N. 2/2010 AGOSTO 2010 MICHELANGELO SCORDAMAGLIA D O T T O R E C O M M E R C I A L I S T A

SERVIZIO AGEVOLAZIONI E CREDITO INFORMATIVA PERIODICA N. 2/2010 AGOSTO 2010 MICHELANGELO SCORDAMAGLIA D O T T O R E C O M M E R C I A L I S T A 10122 Torino Via Sant Agostino, 12 10024 Moncalieri (TO) Via Real Collegio, 6 Tel. +39 011 4366646/6404991 - Fax +39 011 2274327 AGOSTO 2010 Pur essendo posta la massima cura nello studio e nella redazione

Dettagli

Let s Start: Introduzione a Smart&Start Italia

Let s Start: Introduzione a Smart&Start Italia Let s Start: Introduzione a Smart&Start Italia Che cos è Smart&Start Italia? Smart&Start Italia è l incentivo che supporta le start-up innovative che operano su tutto il territorio nazionale L obiettivo

Dettagli

LOMBARDIA CONCRETA. DGR X/986 del 29 novembre 2013 e DDG 2185 del 14 marzo 2014 (Bando)

LOMBARDIA CONCRETA. DGR X/986 del 29 novembre 2013 e DDG 2185 del 14 marzo 2014 (Bando) LOMBARDIA CONCRETA DGR X/986 del 29 novembre 2013 e DDG 2185 del 14 marzo 2014 (Bando) LOMBARDIA CONCRETA CONtributi al CREdito per Turismo e Accoglienza 12,4 milioni di risorse regionali di cui: 10 milioni

Dettagli

Fiera Milano 7 maggio 2014. Strumenti di sostegno SIMEST per lo sviluppo sui mercati esteri

Fiera Milano 7 maggio 2014. Strumenti di sostegno SIMEST per lo sviluppo sui mercati esteri IL SISTEMA ITALIA DI SOSTEGNO ALL EXPORT SUI MERCATI EMERGENTI E PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DEL SISTEMA INDUSTRIALE ITALIANO DELLE RINNOVABILI E DELL EFFICIENZA Fiera Milano 7 maggio 2014 Strumenti di

Dettagli

NEWSLETTER DI FINANZA AGEVOLATA. N. 2 Febbraio 2013 REGIONE LOMBARDIA IN EVIDENZA

NEWSLETTER DI FINANZA AGEVOLATA. N. 2 Febbraio 2013 REGIONE LOMBARDIA IN EVIDENZA NEWSLETTER DI FINANZA AGEVOLATA N. 2 Febbraio 2013 REGIONE LOMBARDIA IN EVIDENZA BANDO INAIL 2012 Livello nazionale Predisposizione delle domande entro il 14 marzo 2013. Invio delle domande dopo l 8 di

Dettagli

Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA. Brevetti + Ottobre 2011

Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA. Brevetti + Ottobre 2011 Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA Brevetti + Ottobre 2011 IL CONTESTO DI RIFERIMENTO Le nuove traiettorie di sviluppo dell Unione Europea, così come previsto

Dettagli

Opportunità e meccanismo di accesso ai fondi gestiti da Finpiemonte

Opportunità e meccanismo di accesso ai fondi gestiti da Finpiemonte Opportunità e meccanismo di accesso ai fondi gestiti da Finpiemonte Torino, 20 novembre 2014 L.R. 1/09 - Artigianato 1 FINALITA E RISORSE Sostegno agli investimenti finalizzati allo sviluppo e alla qualificazione

Dettagli

I J del codice di classificazione ISTAT con le esclusioni previste dalle regole di eligibilità BEI; - Il finanziamento deve essere destinato

I J del codice di classificazione ISTAT con le esclusioni previste dalle regole di eligibilità BEI; - Il finanziamento deve essere destinato Allegato 1 Invito alle banche a presentare manifestazione di interesse per la gestione di un plafond di 130 milioni di euro di provvista BEI da destinare a finanziamenti alle PMI della Regione Emilia-Romagna

Dettagli

BANDI REGIONALI (PIEMONTE)

BANDI REGIONALI (PIEMONTE) GIUGNO 2015 NEWS - PROROGA POR-FESR ASSE I INNOVAZIONE 2015 (domande entro il 30 giugno 2015) BANDI MINISTERIALI SMART & START (domande dal 16 febbraio 2015): finanziamento a tasso agevolato (fino all

Dettagli

LAZIO. REGIONE LAZIO "Finanziamenti agevolati per efficienza energetica" SCADENZA: fino ad esaurimento risorse

LAZIO. REGIONE LAZIO Finanziamenti agevolati per efficienza energetica SCADENZA: fino ad esaurimento risorse "Finanziamenti agevolati per efficienza energetica" Pubblicato il bando per la concessione di finanziamenti agevolati alle PMI che investono in efficienza energetica e produzione di energia rinnovabile.

Dettagli

SERVIZIO AGEVOLAZIONI E CREDITO INFORMATIVA PERIODICA N. 1/2010 MARZO 2010 LEPSIS A CURA DI LEPSIS

SERVIZIO AGEVOLAZIONI E CREDITO INFORMATIVA PERIODICA N. 1/2010 MARZO 2010 LEPSIS A CURA DI LEPSIS MARZO 2010 A CURA DI LEPSIS Pur essendo posta la massima cura nello studio e nella redazione dell INFORMATIVA nessuna responsabilità viene assunta in merito alle informazioni e commenti forniti. L INFORMATIVA

Dettagli

Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA

Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA Invitalia: mission e obiettivi Invitalia è l Agenzia del Governo che ha l obiettivo di contribuire ad accrescere la competitività

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO DI BRESCIA

CAMERA DI COMMERCIO DI BRESCIA NEWSLETTER n. 3 SETTEMBRE 2015 Pubblichiamo un estratto delle ultime informazioni relative alle opportunità offerte da bandi e finanza agevolata. Evidenziamo, fra le opportunità nella sezione Regione Lombardia,

Dettagli

Internazionalizzazione delle PMI Guida pratica all Internazionalizzazione delle PMI. Paolo Di Marco Desk Italia Dipartimento Sviluppo & Advisory

Internazionalizzazione delle PMI Guida pratica all Internazionalizzazione delle PMI. Paolo Di Marco Desk Italia Dipartimento Sviluppo & Advisory Internazionalizzazione delle PMI Guida pratica all Internazionalizzazione delle PMI Paolo Di Marco Desk Italia Dipartimento Sviluppo & Advisory Catania 31 marzo 2014 SIMEST Partner d impresa per la competizione

Dettagli

NUOVE IMPRESE INN OVA TIVE

NUOVE IMPRESE INN OVA TIVE POR FESR SARDEGNA 2007 2013 Asse VI Competitività - Linea di attività 6.2.1.b Programma di aiuti per Nuove Imprese Innovative NUOVE IMPRESE INN OVA TIVE Giuseppe Serra Sardegna Ricerche Progetto cofinanziato

Dettagli

START UP DI IMPRESE INNOVATIVE ANNO 2016

START UP DI IMPRESE INNOVATIVE ANNO 2016 START UP DI IMPRESE INNOVATIVE ANNO 2016 Presentazione domande: a sportello dalle ore 10 del 1 marzo 2016 alle ore 17 del 30 settembre 2016 salvo esaurimento fondi TERRITORIO: Regione Emilia Romagna OBIETTIVI

Dettagli

La legge 598/94. Piano di Investimento per i Settori Costruzioni, Commercio e Servizi

La legge 598/94. Piano di Investimento per i Settori Costruzioni, Commercio e Servizi La legge 598/94 La legge 598/94 è rivolta alle micro, piccole e medie imprese, costituite anche in forma di società cooperativa, comprese le imprese artigiane limitatamente al settore D Manifatturiero,

Dettagli

SABATINI BIS come chiedere le agevolazioni

SABATINI BIS come chiedere le agevolazioni Le Guide professionalità quotidiana SABATINI BIS come chiedere le agevolazioni a cura di Bruno Pagamici Soggetti beneficiari Investimenti e spese finanziabili Contributo in conto interessi Domanda di agevolazione

Dettagli

Strumentazioni in favore dell imprenditoria femminile e giovanile

Strumentazioni in favore dell imprenditoria femminile e giovanile Strumentazioni in favore dell imprenditoria femminile e giovanile Verona, 14 aprile 2014 Michele Pelloso Direttore Sezione Industria e Artigianato Assessorato all Economia e Sviluppo, Ricerca e Innovazione

Dettagli

Finalità. Requisiti soggetto proponente. Attività oggetto di finanziamento

Finalità. Requisiti soggetto proponente. Attività oggetto di finanziamento Bando di concorso per la concessione di contributi alle pmi per favorire lo sviluppo di progetti, prodotti, servizi, processi e modelli organizzativi innovativi nonche l adozione di tecnologie e servizi

Dettagli

Strumenti di sostegno SIMEST per lo sviluppo sui mercati esteri. Roberto Saporito Referente SIMEST Regione Lazio

Strumenti di sostegno SIMEST per lo sviluppo sui mercati esteri. Roberto Saporito Referente SIMEST Regione Lazio Strumenti di sostegno SIMEST per lo sviluppo sui mercati esteri Roberto Saporito Referente SIMEST Regione Lazio Roma 3 luglio 2014 SIMEST Partner d impresa per la competizione globale Finanziaria controllata

Dettagli

Sostegno alla creazione di start-up innovative Regione Toscana

Sostegno alla creazione di start-up innovative Regione Toscana Sostegno alla creazione di start-up innovative Regione Toscana Presentazione dell agevolazione Il presente documento illustrativo ha natura meramente descrittiva e non esaustiva dei contenuti dell avviso

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO In conformità alle Disposizioni in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari

FOGLIO INFORMATIVO In conformità alle Disposizioni in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari FOGLIO INFORMATIVO In conformità alle Disposizioni in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari PROGETTO FACILITO GIOVANI E INNOVAZIONE SOCIALE Finalità Gli obiettivi specifici

Dettagli

Fisco e Tributi. Newsletter aprile 2014. L Accesso al «Fondo di Garanzia» PMI

Fisco e Tributi. Newsletter aprile 2014. L Accesso al «Fondo di Garanzia» PMI Fisco e Tributi L Accesso al «Fondo di Garanzia» PMI Premessa Il Ministero dello Sviluppo Economico con il Decreto 26 aprile 2013 e successivamente con la pubblicazione della Guida all accesso al Fondo

Dettagli

= Circolare n. 5 18.09.2014

= Circolare n. 5 18.09.2014 = Scadenze = Circolare n. 5 18.09.2014 + 19 settembre + Invio telematico modello 770/2014 semplificato e ordinario + 25 settembre + Presentazione elenchi Intrastat contribuenti mensili + 30 settembre +

Dettagli

EMILIA ROMAGNA. CCIAA FERRARA "Contributi per la nascita e lo sviluppo di nuove imprese femminili - ed. 2015"

EMILIA ROMAGNA. CCIAA FERRARA Contributi per la nascita e lo sviluppo di nuove imprese femminili - ed. 2015 REGIONE EMILIA ROMAGNA "Contributi per la partecipazione a fiere" L'obiettivo è quello di promuovere i processi di internazionalizzazione delle imprese regionali con il sostegno a iniziative di partecipazione

Dettagli

di Dott.ssa Miriam Tirinzoni Via Forestale n. 32-23017 Morbegno (SO) Tel 0342-615355 0342-671779 Fax 0342-673522

di Dott.ssa Miriam Tirinzoni Via Forestale n. 32-23017 Morbegno (SO) Tel 0342-615355 0342-671779 Fax 0342-673522 MT di Dott.ssa Miriam Tirinzoni BANDO N. 58-2013 SVILUPPO NUOVE IMPRESE INNOVATIVE Obiettivi del Bando E attiva una misura di contributo a fondo perso che aiuta le micro, piccole e medie imprese di recente

Dettagli