ARNOLD COFFEE TM cresce

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ARNOLD COFFEE TM cresce"

Transcript

1 American Coffee Company Spa presenta cresce Business Plan Le informazioni fornite da American Coffee Company Spa in questo Documento sono di natura strettamente confidenziale. Il lettore accetta di non potere rendere queste informazioni pubbliche, rivelarle ad alcuno o utilizzarle senza l autorizzazione esplicita in forma scritta da parte di American Coffee Company Spa

2 Disclaimer Il presente documento è stato preparato a scopo esclusivamente informativo e non costituisce un offerta al pubblico di prodotti finanziari in Italia ai sensi dell articolo 1, lettera (t) del decreto legislativo n. 58 del 24 febbraio 1998, come successivamente modificato ed integrato ("TUF"), né un offerta di sottoscrizione o vendita al pubblico di prodotti finanziari in qualunque altro paese. Nessuna garanzia può essere data sui contenuti del presente documento e di conseguenza non è possibile fare affidamento sulla completezza, correttezza e l accuratezza delle informazioni o sulle opinioni qui contenute. Le informazioni contenute nel presente documento non sono state verificate da soggetti indipendenti. La Società, i suoi consulenti e rappresentanti non possono essere ritenuti responsabili (per negligenza o per altro) per qualunque perdita derivante da quanto riportato nel presente documento e dai suoi contenuti. Il presente documento contiene dichiarazioni previsionali e stime circa la Società basate su assunzioni nonché sulle attuali aspettative e proiezioni della Società relativamente ad eventi futuri ed incerti che potrebbero risultare non corrette. Queste dichiarazioni non rappresentano dati di fatto e, per loro natura, sono soggette ad una componente intrinseca di rischiosità e incertezza. Le dichiarazioni previsionali si riferiscono ad eventi e dipendono da circostanze che possono, o non possono, accadere o verificarsi in futuro e, come tali, non si deve fare un indebito affidamento su di esse. I risultati effettivi potrebbero differire significativamente da quelli contenuti in dette dichiarazioni a causa di una molteplicità di fattori, inclusi cambiamenti nelle condizioni economiche e nella crescita economica e altre variazioni delle condizioni di business, mancata o non integrale attuazione del piano strategico, mancata realizzazione delle assunzioni del piano strategico o realizzazione solo parziale delle stesse, mutamenti della normativa e del contesto istituzionale (sia in Italia sia all estero), e molti altri fattori, la maggioranza dei quali è al di fuori del controllo della Società. La Società inoltre si riserva di abbandonare o sospendere a propria discrezione e in qualsiasi momento ogni progetto di investimento o operazione nel settore minieolico riportati a titolo esemplificativo nel presente documento e non c'è certezza che, ove anche tali investimenti o operazioni siano effettuati, gli stessi abbiano dei ritorni in termini economici o dei tempi di realizzazione in linea con quelli attesi. Non c'è inoltre certezza che le operazioni e gli investimenti realizzati dalla Società siano in linea - per risultati economici, caratteristiche o volumi - con quelli effettuati in passato dalla stessa o dal proprio management, anche operando per altre realtà aziendali o professionali.

3 nasce dall'idea imprenditoriale di Alfio Bardolla che ha deciso di voler portare una catena di caffetterie in stile americano anche in Italia.

4 In un ambiente tranquillo e confortevole, con tavolini e accoglienti divanetti, una piacevole musica di sottofondo e una connessione WiFi gratuita, si possono sorseggiare le gustose bevande, o assaggiare le proposte di cibo e dolci, lavorando sul computer o leggendo un libro, proprio come a casa.

5 Il 18 Aprile 2009 è stato aperto il primo in via Festa del Perdono, 1 a Milano.

6 L accoglienza ricevuta dal format delle caffetterie e il rapido successo di pubblico, con i relativi riscontri economici, hanno portato ad una selettiva crescita con aperture in location prestigiose e in aree ad altissima pedonabilità.

7 Milestone del processo di crescita, l apertura del locale che più rappresenta lo spirito e lo stile di, la caffetteria in Via Orefici, 26 a Milano, nel centro vitale della città.

8 Tre piani di salottini e divani, spazi comodi dove potere lavorare, parlare, studiare trascorrere il tempo connessi in WiFi e gustando specialità in stile.

9 Ultima in ordine di tempo, nel giugno 2013, l apertura del punto vendita di Firenze, in Piazza Unità Italiana, 15.

10 ISPIRATI DA leader mondiale nelle caffetterie punti vendita di proprietà in 55 paesi Presente in tutta Europa Idea nata dal fondatore Howard Schultz dopo aver visitato caffetterie Italiane Valore attuale di un punto vendita: $

11 PERCHE NON IN ITALIA Impossibilità ad acquisire catene già esistenti: We are interested in the Italian market. However, at this time we do not have a specific timetable for entry.when Starbucks enters new countries, we generally do so through a joint venture with a leading retail company who then maintains responsibility for opening and operating all Starbucks stores throughout the country. In order to maintain consistency and quality across so many stores, we do not offer individual franchises. I will be pleased to answer any other questions you might have.thank you again for contacting us. Regards. Edna Sawyer international business development Starbucks Coffee International

12 MOTIVI DEL SUCCESSO Standard Elevati di Qualità Prodotti di qualità superiore ed esclusivi come ad esempio: DONUT (le ciambelle di Homer Simpson!) BAGEL MUFFIN CHEESECAKE BIBITE BIOLOGICHE SELEZIONE DI TE FREDDI AMERICANI (Arizona) Miscela di Caffè di qualità superiore, 100% Arabica con marchio proprio Arnold Coffee Cordialità, Pulizia,Accuratezza e Rapidità del servizio (obiettivo tempo max attesa 3 min.)

13 ARNOLD COFFEE È UN MODELLO DI BUSINESS NUOVO ED EFFICACE, MA SOPRATTUTTO UNICO IN ITALIA. L'UNICITA' DEL MODELLO Arnold Coffee ha di fatto creato una nuova categoria di mercato, è questo che gli garantisce di posizionarsi come leader indiscusso nel settore delle caffetterie all'americana. QUESTO MODELLO AZZERA I COMPETITOR Il lavoro di marketing svolto dal 2009 ad oggi, ha definito chiaramente l'unicità del format differenziandolo da ogni altra tipologia di bar. Questo permette di operare senza competitor reali. LA FORZA DI ANTICIPARE I TREND INFLUENZANDO I CLIENTI La capacità di trasformare il caffè Americano in uno status ambito dai ragazzi, ha fatto diventare Arnold il luogo dove i clienti trascorrono più tempo dopo casa e lavoro.

14 PRINCIPALI COMPETITORS Lino s Coffee Autogrill Mc Donald s

15 LOCATION Punti vendita aperti: Milano Via Festa del Perdono 1 (Università Statale) Milano Via Nirone 19 (Università Cattolica) Milano Via Orefici 26 (P.za Duomo) Firenze, Piazza Unità Italiana 15, (P.za Santa Maria Novella) Prossime aperture: Città: Milano - Roma Venezia - Verona Torino - Parma - Bologna - Genova - Padova - Bergamo - Siena - Pisa Centri Storici, Stazioni Ferroviarie e vie di forte passaggio

16 SWOT ANALYSIS PUNTI DI FORZA Investimento innovativo che consente di diversificare le proprie attività nel settore ristorazione con un nuovo modello di caffetteria, siamo i primi e gli unici in Italia. Prodotti americani esclusivi e di qualità superiore alla media Miscela di caffè di qualità superiore 100% Arabica con marchio proprio ed esclusivo Arnold Coffee ; Pulizia, cortesia, accuratezza e rapidità del servizio (obiettivo max di attesa 3min.) Arnold Shakes & Smoothies : Bevande fredde frullate esclusive Bevande calde e iced esclusive con o senza caffè Modello operativo semplificato che consente di gestire l attività con un numero ridotto di personale rispetto ai principali competitors con conseguente impatto positivo sul conto economico societario. Internet wi-fi gratis. Fedeltà della clientela. Il cliente acquisito difficilmente trova prodotti simili altrove e questo lo rende fedele. OPPORTUNITA' Mercato in espansione, anche le grandi case di produttori di caffè hanno capito l importanza dei negozi a marchio proprio ed investono nello sviluppo di una propria rete di punti vendita. Individuazione locali senza buone entrate. PUNTI DI DEBOLEZZA Difficoltà nel trovare le locations: gli immobili migliori o meglio posizionati nelle vie principali hanno affitti molto elevati o vengono spesso accaparrati dalle grandi firme di moda non appena messi sul mercato; Settore con forte concorrenza: data la forte cultura per il caffè del popolo italiano, alto numero di competitors dal piccolo bar fuori casa alle grandi catene della ristorazione come Autogrill o McDonald s. Elevata burocrazia e normative severe allungano notevolmente i tempi per ottenere le autorizzazioni ad aprire i nuovi punti vendita o possono addirittura impedirne l apertura. RISCHI Forte cultura del caffè espresso potrebbe limitare il gradimento di questo modello di caffetterie ai più anziani o tradizionalisti del caffè.

17 Dato il successo riscontrato, il piano di crescita passa alla fase successiva, che prevede l espansione ulteriore della catena. L espansione particolare selezionate. potrà avvenire su tutto il territorio nazionale, in nel Nord Italia, solo in location estremamente

18 Si prevede un investimento nel corso del di 7,6 Milioni di Euro, finalizzato all apertura di nuove caffetterie tra cui la più importante nel breve periodo, Roma cui far seguire un piano di aperture negli anni successivi che prevede: 2015: 8 nuovi locali 2016: 7 nuovi locali 2017: 8 nuovi locali

19 Fase -01: Il modello funziona TIMELINE DEL PROCESSO DI CRESCITA DI AMERICAN COFFEE COMPANY Fase -03 L inizio dell avventura 2009 Aprile 2009 apertura del primo punto vendita della catena ARNOLD COFFEE TM Prima Caffetteria Via Festa del Perdono 1, Milano -02 Apertura di 4 punti vendita come da piano di espansione previsto Sviluppo Catena

20 Fase -01: Il modello funziona TIMELINE DEL PROCESSO DI CRESCITA DI AMERICAN COFFEE COMPANY Fase -02 L avventura si fa più entusiasmante Apertura di nuove caffetterie tra cui il punto vendita più rappresentativo, in Via Orefici, 26, Milano (Piazza Duomo) Prima Caffetteria -03 Via Festa del Perdono 1, Milano -02 Apertura di 4 punti vendita come da piano di espansione previsto Sviluppo Catena -01 Sviluppo del format, del Business Model e del fatturato dei Punti Vendita Consolidamento

21 Fase -01: Il modello funziona TIMELINE DEL PROCESSO DI CRESCITA DI AMERICAN COFFEE COMPANY Il modello funziona Fase Sviluppo del business model e del fatturato dei pumti vendita già aperti. è un fenomeno italiano con eco internazionale Sviluppo Catena -02 Apertura di 4 punti vendita come da piano di espansione previsto -01 Sviluppo del format, del Business Model e del fatturato dei Punti Vendita Consolidamento 00 Seconda fase dello sviluppo rete Firenze

22 TIMELINE DEL PROCESSO DI CRESCITA DI AMERICAN COFFEE COMPANY Fase 0 Apertura del punto vendita di Firenze Apertura del punto vendita di Firenze, in pieno centro storico, in linea col format ideale sviluppato nel tempo Consolidamento -01 Sviluppo del format, del Business Model e del fatturato dei Punti Vendita 00 Apertura del punto vendita di Firenze Firenze 01 Emissione prestito obbligazionario Arnold Bond

23 TIMELINE DEL PROCESSO DI CRESCITA DI AMERICAN COFFEE COMPANY Fase 01 Emissione di un prestito obbligazionario convertibile Emissione di un MINI BOND obbligazionario, per finanziare la crescita Firenze Apertura del punto vendita di Firenze 01 Emissione prestito obbligazionario Arnold Bond Apertura 4 nuovi Arnold Coffee 02 Sviluppo ulteriore della catena con l apertura di nuovi punti vendita

24 TIMELINE DEL PROCESSO DI CRESCITA DI AMERICAN COFFEE COMPANY Fase 02 Apertura di 8 nuovi Apertura di 8 nuovi ARNOLD COFFEE TM 2018 Arnold Bond 00 Emissione prestito obbligazionario Apertura di 8 nuovi Arnold Coffee 02 Sviluppo ulteriore della catena con l apertura di nuovi punti vendita Apertura di 15 nuovi Arnold Coffee 03 Sviluppo ulteriore della catena con l apertura di nuovi punti vendita

25 TIMELINE DEL PROCESSO DI CRESCITA DI AMERICAN COFFEE COMPANY Fase 03 Apertura di 15 nuovi Apertura di 15 nuovi Apertura di 8 nuovi Arnold Coffee 02 Sviluppo ulteriore della catena con l apertura di nuovi punti vendita Apertura di 15 nuovi Arnold Coffee 03 Sviluppo ulteriore della catena con l apertura di nuovi punti vendita

26 Grazie per la vostra attenzione

Ciao Pizza, per chi ha il gusto del business.

Ciao Pizza, per chi ha il gusto del business. Ciao Pizza, per chi ha il gusto del business. La nostra storia. Ciao Pizza nasce nel 1996 dall idea di tre giovani imprenditori di creare un realtà stabile nel settore della piccola ristorazione. Non c

Dettagli

ESAMINATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I DATI SULLE VENDITE AL 31 DICEMBRE 2014

ESAMINATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I DATI SULLE VENDITE AL 31 DICEMBRE 2014 ESAMINATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I DATI SULLE VENDITE AL 31 DICEMBRE Nel quarto trimestre il fatturato del Gruppo Italcementi è salito del 2,3% a 1.039,9 milioni di euro, sostenuto dal buon incremento

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Massimo Zanetti Beverage Group: il C.d.A. approva la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015.

COMUNICATO STAMPA. Massimo Zanetti Beverage Group: il C.d.A. approva la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015. COMUNICATO STAMPA Massimo Zanetti Beverage Group: il C.d.A. approva la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015. Fatturato consolidato a Euro 450,5 milioni, in crescita del 29,0% rispetto allo

Dettagli

Venture Capital: esperienze dal fronte

Venture Capital: esperienze dal fronte Venture Capital: esperienze dal fronte 3 6 0 CAPITAL PARTNERS Investing in Innovation, full scale Massimiliano D Amico, 360 Capital Partners Cos è il Venture Capital? Il Venture Capital é strutturato con

Dettagli

126.000 aziende hanno in corso una procedura concorsuale 12 regioni su 20 hanno subito una pesante dinamica recessiva

126.000 aziende hanno in corso una procedura concorsuale 12 regioni su 20 hanno subito una pesante dinamica recessiva È POSSIBILE TROVARE UN ORIZZONTE ALTERNATIVO Nonostante alcuni segnali di ripresa registrati negli ultimi mesi, la situazione macroeconomica del Paese stenta a migliorare e le imprese italiane hanno difficoltà

Dettagli

Cosa è una Junior Enterprise?

Cosa è una Junior Enterprise? Cosa è una Junior Enterprise? Le Junior Enterprise sono associazioni non profit di studenti universitari che operano sul mercato come vere e proprie società di consulenza. Background di ogni JE è la sua

Dettagli

Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1. Il Gruppo e le sue attività pag. 2. L organizzazione del network pag.

Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1. Il Gruppo e le sue attività pag. 2. L organizzazione del network pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1 Il Gruppo e le sue attività pag. 2 L organizzazione del network pag. 5 Le partnership commerciali pag.

Dettagli

YOUR PERSONAL RETAILER

YOUR PERSONAL RETAILER YOUR PERSONAL RETAILER Company Profile Luglio 2012 1 1 WHO Retail Group S.p.A. dal 2007 con la proprietà di Nicolò Marzotto, azionista di Valentino Fashion Group e del Gruppo Zignago Santa Margherita,

Dettagli

ESAMINATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO 2015

ESAMINATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO 2015 ESAMINATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO RICAVI IN PROGRESSO, IN PARTICOLARE IN INDIA E MAROCCO SOSTANZIALE STABILITA DEI VOLUMI DI VENDITA DI CEMENTO: LA DEBOLEZZA

Dettagli

Modula. Perchè ogni impresa è diversa

Modula. Perchè ogni impresa è diversa Modula Perchè ogni impresa è diversa Troveremo la risposta giusta alle vostre esigenze Indipendentemente dalla natura e dalle dimensioni della vostra attività, sicuramente c è una cosa su cui sarete d

Dettagli

Atenei e nascita di nuove imprese: il caso delle Start Cup. Mario Raffa Direttore Start Cup Federico II

Atenei e nascita di nuove imprese: il caso delle Start Cup. Mario Raffa Direttore Start Cup Federico II Presentazione progetto INCIPIT Napoli, Camera Commercio Industria Artigianato e Agricoltura 26 Novembre 2007 Atenei e nascita di nuove imprese: il caso delle Start Cup Mario Raffa Direttore Start Cup Federico

Dettagli

Premio Assiteca 2011: la gestione del rischio crediti commerciali

Premio Assiteca 2011: la gestione del rischio crediti commerciali Premio Assiteca 2011: la gestione del rischio crediti commerciali Assiteca, gruppo italiano di brokeraggio assicurativo, dà il via alla seconda edizione del Premio Assiteca, riconoscimento unico in Italia

Dettagli

Sviluppare le imprese nel mondo con il Business Format Franchising

Sviluppare le imprese nel mondo con il Business Format Franchising 1 MISSION 2 Sviluppare le imprese nel mondo con il Business Format Franchising Focus su modelli di business innovativi in settori a elevata potenzialità di crescita Presidio dell intera catena del valore

Dettagli

SHORT BUSINESS PLAN NUMERO PROTOCOLLO XXXX/XXXX

SHORT BUSINESS PLAN NUMERO PROTOCOLLO XXXX/XXXX SHORT BUSINESS PLAN NUMERO PROTOCOLLO XXXX/XXXX SOCIETÀ TECNOLOGICA SRL REGIONE PUGLIA DATA 16/11/2013 1 Company Information Companyname: TECNOLOGICA srl Corporation: da costituire Founded: Industries:

Dettagli

Sede Nazionale. Milano

Sede Nazionale. Milano Sede Nazionale Milano SpazioPin è un Associazione di Promozione Sociale con lo scopo di costituire centri di aggregazione e ricreazione su tutto il territorio nazionale per divulgare, diffondere e ampliare

Dettagli

OPPORTUNITA FRANCHISING

OPPORTUNITA FRANCHISING OPPORTUNITA FRANCHISING CHI SIAMO DOLZ è una catena di gelaterie Fai da Te innovativa, divertente, giovane e improntata al naturale. La qualità viene ricercata sia nel design, nella selezione delle materie

Dettagli

Fabbricazione di computer e prodotti di elettronica e ottica; app. elettromedicali e di misurazione (Ateco 26)

Fabbricazione di computer e prodotti di elettronica e ottica; app. elettromedicali e di misurazione (Ateco 26) Fabbricazione di computer e prodotti di elettronica e ottica; app. elettromedicali e di misurazione (Ateco 26) Indicatori congiunturali di settore e previsioni Business Analysis Aprile 2015 Indicatori

Dettagli

Essere Digital Frontrunners: suggerimenti e sfide da affrontare per diventare una grande impresa digitale

Essere Digital Frontrunners: suggerimenti e sfide da affrontare per diventare una grande impresa digitale Essere Digital Frontrunners: suggerimenti e sfide da affrontare per diventare una Federico Marchetti Fondatore e Amministratore Delegato Assolombarda, 26 febbraio 2013 Il Partner Globale di Internet Retail

Dettagli

per l assegnazione del premio Made NEW in Italy 2009

per l assegnazione del premio Made NEW in Italy 2009 Bando di concorso per l assegnazione del premio Made NEW in Italy 2009 1. COS È Made NEW in Italy? Il Premio Made NEW in Italy, promosso dal Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia

Dettagli

LA CONTRATTUALISTICA TRA RETAILER E CENTRI COMMERCIALI ALL ESTERO focus UK, Francia, Spagna e Germania. Inquadramento delle tematiche

LA CONTRATTUALISTICA TRA RETAILER E CENTRI COMMERCIALI ALL ESTERO focus UK, Francia, Spagna e Germania. Inquadramento delle tematiche LA CONTRATTUALISTICA TRA RETAILER E CENTRI COMMERCIALI ALL ESTERO focus UK, Francia, Spagna e Germania Inquadramento delle tematiche Milano, 29 gennaio 2015 Lo Studio Crowe Horwath - Studio Associato Servizi

Dettagli

Il credito finalizzato nella strategia di un primario Gruppo Creditizio - Consum.it

Il credito finalizzato nella strategia di un primario Gruppo Creditizio - Consum.it Il credito finalizzato nella strategia di un primario Gruppo Creditizio - Consum.it Roma, 26 Febbraio 2002 Sommario Strategia Gruppo MPS Situazione antecedente la costituzione di Consum.it Perché nasce

Dettagli

Nell ambito del sistema degli accadimenti di ciascun istituto una posizione centrale è occupata dalle combinazioni economiche generali

Nell ambito del sistema degli accadimenti di ciascun istituto una posizione centrale è occupata dalle combinazioni economiche generali LE COMBINAZIONI ECONOMICHE Nell ambito del sistema degli accadimenti di ciascun istituto una posizione centrale è occupata dalle combinazioni economiche generali Che rappresentano le operazioni economiche

Dettagli

BUSINESS PLAN BUSINESS PLAN DI PER APERTURA PIZZERIA

BUSINESS PLAN BUSINESS PLAN DI PER APERTURA PIZZERIA BUSINESS PLAN DI PER APERTURA PIZZERIA 1 SINTESI DEL PROGETTO IMPRENDITORIALE: Tale sintesi dovrebbe dare al lettore una chiara idea del progetto imprenditoriale e dell opportunità di business che questo

Dettagli

CRUSCOTTO DI CONTROLLO

CRUSCOTTO DI CONTROLLO PIANIFICAZIONE STRATEGICA E CONTROLLO DI GESTIONE Corso Nazionale* sul CRUSCOTTO DI CONTROLLO LA BALANCED SCORECARD ITALIANA PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA Come RIVOLUZIONARE il modo di gestire l azienda

Dettagli

Cementir Holding: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati consolidati al 31 marzo 2015

Cementir Holding: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati consolidati al 31 marzo 2015 Cementir Holding: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati consolidati al 31 marzo Ricavi a 204,7 milioni di Euro (206,6 milioni di Euro nel primo trimestre ) Margine operativo lordo a 24,2

Dettagli

STRUMENTI FINANZIARI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE A SUPPORTO DELLE IMPRESE

STRUMENTI FINANZIARI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE A SUPPORTO DELLE IMPRESE STRUMENTI FINANZIARI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE A SUPPORTO DELLE IMPRESE Dr. GIANCARLO BIANCHI Trade & Export Finance BANCA POPOLARE DI VICENZA Vicenza, 23 febbraio 2015 Un recente sondaggio ha evidenziato

Dettagli

JOINT VENTURE USA - ITALIA

JOINT VENTURE USA - ITALIA JOINT VENTURE USA - ITALIA AZIENDA ITALIANA Sul mercato da 50 anni Progetta e produce prodotti metalmeccanici Leader in Europa nel suo settore AZIENDA AMERICANA Distribuisce merci e fornisce servizi Progetta,

Dettagli

Benvenuti nel sistema di e-commerce rivoluzionario in Italia!

Benvenuti nel sistema di e-commerce rivoluzionario in Italia! Benvenuti nel sistema di e-commerce rivoluzionario in Italia! CHI SIAMO? InPost Italia è un impresa locale con una presenza globale. Operiamo con una rete di circa 3.500 locker automatici in 19 Paesi nel

Dettagli

Primi sui Motori S.p.A.

Primi sui Motori S.p.A. Mini Bond Meeting 18 dicembre 2013 Primi sui Motori S.p.A. Aiutiamo le aziende a comunicare attraverso Internet Avvertenze Riservatezza Il presente documento (di seguito il Documento ) è stato realizzato

Dettagli

IL SISTEMA 85 CENT QUALITY STORE. EUROCENT QUALITY STORES SRL - Empoli (FI) - p.iva 05573940482 - info@85cent.it 1

IL SISTEMA 85 CENT QUALITY STORE. EUROCENT QUALITY STORES SRL - Empoli (FI) - p.iva 05573940482 - info@85cent.it 1 Eurocent Quality Stores s.r.l. è nata quindici anni fa ed è attualmente diventata una realtà nuova ed importante in ambito nazionale con i suoi punti vendita. La capillarità della rete e la solidità della

Dettagli

Rassegna Stampa 17/04/2013 Franchising Nord

Rassegna Stampa 17/04/2013 Franchising Nord Rassegna Stampa 17/04/2013 Franchising Nord Testata: AGENORD data: 17 aprile 2013 FRANCHISING: LAVORO PER 5000 NUOVI OCCUPATI NEL 2013 aprile 17, 2013 agenord (AGENORD) Milano, 17 apr. La creazione di

Dettagli

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi del 6,2% nei primi nove mesi del 2015 con margine EBITDA del 20,3%

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi del 6,2% nei primi nove mesi del 2015 con margine EBITDA del 20,3% Milano, 11 novembre 2015 TOD S S.p.A. crescita dei ricavi del 6,2% nei primi nove mesi del 2015 con margine EBITDA del 20,3% Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione

Dettagli

settembre 13 14 novembre 2013

settembre 13 14 novembre 2013 settembre 13 14 novembre 2013 risultati appendici Semestrale 2013 2 sintesi Margine d'intermediazione (mln) Costi operativi (mln) 710,1 737,2 +3,8% 358,4 392,2 +9,4% 449,8 459,4 +2,1% 141,8 143,6 +1,3%

Dettagli

PROGETTO D IMPRESA. Guida alla Compilazione del Business Plan 1

PROGETTO D IMPRESA. Guida alla Compilazione del Business Plan 1 PROGETTO D IMPRESA Guida alla Compilazione del Business Plan 1 1 Il seguente format si ispira al modello di Business Plan proposto dal progetto Mambo del Comune di Bologna. INDICE DEL BUSINESS PLAN 1.

Dettagli

Acquisizioni, investimenti ed internazionalizzazione. Nuove possibilità di sviluppo per le PMI

Acquisizioni, investimenti ed internazionalizzazione. Nuove possibilità di sviluppo per le PMI Edizione Febbraio 2015 Sommario L offerta di VESTANET CONSULTING SRL pag. 3 Acquisizioni A chi ci rivolgiamo pag. 4 Chi sono gli Acquirenti pag. 4 I documenti necessari pag. 4 I Settori richiesti pag.

Dettagli

Startup. Da: «Fondatori» Luca De Biase / Luca Tremolada Hoepli 2014

Startup. Da: «Fondatori» Luca De Biase / Luca Tremolada Hoepli 2014 Da: «Fondatori» Luca De Biase / Luca Tremolada Hoepli 2014 Nell ultimo decennio, nei paesi OCSE, le imprese nate da cinque anni o meno hanno generato quasi la metà di tutti i nuovi posti di lavoro, mentre

Dettagli

Business development and corporate innovation. Sessione CISCO

Business development and corporate innovation. Sessione CISCO www.executivetraining.it EXECUTIVE TRAINING PROGRAMME Business development and corporate innovation Sessione CISCO Roma 22-23 Ottobre 2010 Roma/Milano 22-23 Ottobre 2010 Il Modulo c/o CISCO: Tema: CISCO

Dettagli

MUTUOSULWEB: LA NUOVA LINEA DI BUSINESS DEL GRUPPO CONAFI Presentazione Milano, 28 giugno 2011

MUTUOSULWEB: LA NUOVA LINEA DI BUSINESS DEL GRUPPO CONAFI Presentazione Milano, 28 giugno 2011 MUTUOSULWEB: LA NUOVA LINEA DI BUSINESS DEL GRUPPO CONAFI Presentazione Milano, 28 giugno 2011 1 DISCLAIMER Il presente documento è stato preparato da Conafi Spa ( Conafi e, unitamente alle sue controllate,

Dettagli

20 maggio 2014, Milano. Marcello Messina. E-commerce Manager Percassi E-commerce Srl. Percassi

20 maggio 2014, Milano. Marcello Messina. E-commerce Manager Percassi E-commerce Srl. Percassi 20 maggio 2014, Milano Marcello Messina E-commerce Manager Percassi E-commerce Srl Percassi INDICE Gruppo Percassi House of Brands Retail Development Real Estate I nostri numeri Il caso KIKO Espansione

Dettagli

Company Profile. www.mornatipaglia.it

Company Profile. www.mornatipaglia.it Company Profile 2015 www.mornatipaglia.it 2 Company Profile 2015 Company Profile 2015 3 Il Nostro Gruppo Una storia che parte dal 1956, alimentata dalla passione per il nostro lavoro e dalla soddisfazione

Dettagli

SCISSIONE PARZIALE DEL RAMO CREDITO AL CONSUMO DA NEOS FINANCE S.P.A. A INTESA SANPAOLO PERSONAL FINANCE S.P.A. Milano, 21 febbraio 2013

SCISSIONE PARZIALE DEL RAMO CREDITO AL CONSUMO DA NEOS FINANCE S.P.A. A INTESA SANPAOLO PERSONAL FINANCE S.P.A. Milano, 21 febbraio 2013 SCISSIONE PARZIALE DEL RAMO CREDITO AL CONSUMO DA NEOS FINANCE S.P.A. A INTESA SANPAOLO PERSONAL FINANCE S.P.A. Milano, 21 febbraio 2013 1 CONTESTO DI MERCATO E POSIZIONAMENTO DI NEOS FINANCE E ISPF Il

Dettagli

Fabbricazione di altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi (Ateco 23)

Fabbricazione di altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi (Ateco 23) Fabbricazione di altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi (Ateco 23) Indicatori congiunturali di settore e previsioni Business Analysis Aprile 2015 Indicatori congiunturali Indice della

Dettagli

Specializzati in micro, piccole e medie imprese

Specializzati in micro, piccole e medie imprese Specializzati in micro, piccole e medie imprese PRESENTAZIONE Chi siamo Siamo una società di consulenza con una consolidata esperienza in ambito finanziario e gestionale. Siamo professionisti qualificati

Dettagli

Il processo di internazionalizzazione

Il processo di internazionalizzazione Il processo di internazionalizzazione Brescia, 16 aprile 2015 CONTENUTI Chi e Crossbridge Le fasi del processo di internazionalizzazione Le esperienze Le opportunità nel Far East I partner di Crossbridge

Dettagli

ANALYSIS UNA TECNICA TRADIZIONALE PER LA MAPPATURA INTERNA

ANALYSIS UNA TECNICA TRADIZIONALE PER LA MAPPATURA INTERNA SWOT ANALYSIS UNA TECNICA TRADIZIONALE PER LA MAPPATURA INTERNA 1/17 AGENDA La mappatura interna La SWOT Analysis in letteratura SWOT Analysis e creatività Il questionario proposto Conclusioni 2/17 SIAMO

Dettagli

Il Circuito ICS. Our Street, our Choice - Settimana Europea della Mobilità Sostenibile Roma 17 settembre 2014

Il Circuito ICS. Our Street, our Choice - Settimana Europea della Mobilità Sostenibile Roma 17 settembre 2014 Il Circuito ICS Our Street, our Choice - Settimana Europea della Mobilità Sostenibile Roma 17 settembre 2014 ICS e il car sharing Il Ministero dell Ambiente, in collaborazione con alcuni Comuni, costituisce

Dettagli

Progetto il Ponte srl si occupa di progettazione e sviluppo di progetti per l internazionalizzazione delle aziende

Progetto il Ponte srl si occupa di progettazione e sviluppo di progetti per l internazionalizzazione delle aziende Company Profile Progetto il Ponte srl si occupa di progettazione e sviluppo di progetti per l internazionalizzazione delle aziende Assistenza alle aziende italiane nel pianificare e attuare un percorso

Dettagli

BIOERA: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2007 RICAVI TOTALI CONSOLIDATI +55,6% ED EBIT

BIOERA: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2007 RICAVI TOTALI CONSOLIDATI +55,6% ED EBIT COMUNICATO STAMPA BIOERA S.p.A. Cavriago, 28 settembre 2007 BIOERA: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2007 RICAVI TOTALI CONSOLIDATI +55,6% ED EBIT +17,2% Ricavi totali consolidati:

Dettagli

Dalla business idea alla sua realizzazione: il ruolo del business plan

Dalla business idea alla sua realizzazione: il ruolo del business plan TRIESTE 25 gennaio - 15 febbraio 2014 Dalla business idea alla sua realizzazione: il ruolo del business plan GIORGIO VALENTINUZ DEAMS «Bruno de Finetti» Università di Trieste www.deams.units.it Il business

Dettagli

La gestione e la fruizione di infrastrutture territoriali complesse: Prodotti, Servizi, Soluzioni

La gestione e la fruizione di infrastrutture territoriali complesse: Prodotti, Servizi, Soluzioni Milano, 9 Febbraio 2009 Assolombarda Mobility Conference La gestione e la fruizione di infrastrutture territoriali complesse: Prodotti, Servizi, Soluzioni LA SOCIETA Pag. 1 Chi siamo e dove siamo Pag.

Dettagli

FORMAZIONE E PUBBLICA SEGI REAL ESTATE SEGI REAL ESTATE

FORMAZIONE E PUBBLICA SEGI REAL ESTATE SEGI REAL ESTATE ADVASORY La SEGI REAL ESTATE AZIENDA LEADER NEL SETTORE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI GRAZIE AD UNA RETE CAPILLARE DI CONSULENTI ACCREDITATI IN EUROPA E NEL MONDO PUO ESSERE PATNER NELLA VENDITA E CARTOLARIZZAZIONE

Dettagli

COMPANY PROFILE COMPANY PROFILE

COMPANY PROFILE COMPANY PROFILE COMPANY PROFILE pag. 1 Maiora s.r.l. è il soggetto della distribuzione organizzata del Sud Italia, nato nel 2012 dall accordo tra le società Ipa Sud s.p.a. di Barletta e Cannillo s.r.l. di Corato. La sua

Dettagli

L'esperienza della quotazione degli ETF "La crescita del risparmio gestito e la quotazione in Borsa dei fondi di investimento"

L'esperienza della quotazione degli ETF La crescita del risparmio gestito e la quotazione in Borsa dei fondi di investimento Asset management UBS ETF Per investitori professionali Confidenziale L'esperienza della quotazione degli ETF "La crescita del risparmio gestito e la quotazione in Borsa dei fondi di investimento" Simone

Dettagli

Dichiaro di aver preso nota del presente messaggio.

Dichiaro di aver preso nota del presente messaggio. NOT FOR PUBLICATION OR DISTRIBUTION IN OR INTO THE US, CANADA, JAPAN OR ANY OTHER JURISDICTION IN WHICH SUCH PUBLICATION OR DISTRIBUTION WOULD BE PROHIBITED BY APPLICABLE LAW. IL PRESENTE COMUNICATO NON

Dettagli

PROGETTO TRASVERSALITÀ GDO WEEK

PROGETTO TRASVERSALITÀ GDO WEEK PROGETTO TRASVERSALITÀ GDO WEEK La Bottega dell Aperitivo. Gruppo PoTrade Daniele Bucello 1346857 Marco Cammisa 1517044 Ilaria Anna Pia Rita Caruso 1531698 Shi Fang 1758499 Maude Legendre 1809953 Roberto

Dettagli

Criteri generali di valutazione della capacità di credito

Criteri generali di valutazione della capacità di credito Criteri generali di valutazione della capacità di credito GUIDA PRATICA PER LE PMI Caro lettore, PattiChiari è il Consorzio attraverso il quale l industria bancaria lavora per semplificare l uso dei prodotti

Dettagli

NUOVE OPPORTUNITÀ TARGATE

NUOVE OPPORTUNITÀ TARGATE NUOVE OPPORTUNITÀ TARGATE Entra in la Feltrinelli point e scopri tutti i vantaggi della rete di franchising Chi siamo la Feltrinelli rappresenta oggi non solo il principale retailer italiano di libri,

Dettagli

Country Presentation Russia Strumenti assicurativi e finanziari SACE Pietro Petrucci Verona, 18/05/2012

Country Presentation Russia Strumenti assicurativi e finanziari SACE Pietro Petrucci Verona, 18/05/2012 Country Presentation Russia Strumenti assicurativi e finanziari SACE Pietro Petrucci Verona, 18/05/2012 IL MADE IN ITALY NON SI FERMA MAI Gruppo SACE: tante soluzioni, un solo gruppo 2 Siamo vicini alle

Dettagli

COME PREPARARE UN BUSINESS PLAN DI SUCCESSO

COME PREPARARE UN BUSINESS PLAN DI SUCCESSO COME PREPARARE UN BUSINESS PLAN DI SUCCESSO Chiarimenti per applicare questa monografia? Telefonate al nr. 3387400641, la consulenza telefonica è gratuita. Best Control Milano www.best-control.it Pag.

Dettagli

Junior Enterprise: il concept

Junior Enterprise: il concept Junior Enterprise: il concept Le Junior Enterprise sono associazioni di studenti universitari che operano sul mercato come vere e proprie società di consulenza. Background di ogni JE è la sua Università,

Dettagli

TRAFFIC BAR 2013. Caratteristiche del canale, strategie dei gestori e comportamento d acquisto dei clienti. 2 a Edizione 2013 TRAFFIC BAR 2013

TRAFFIC BAR 2013. Caratteristiche del canale, strategie dei gestori e comportamento d acquisto dei clienti. 2 a Edizione 2013 TRAFFIC BAR 2013 Caratteristiche del canale, strategie dei gestori e comportamento d acquisto dei clienti 2 a Edizione 2013 L analisi Traffic Bar 2013 ha l obiettivo di fornire alle aziende che gestiscono e si relazionano

Dettagli

Business Plan. Quadro di insieme. Azienda: Settore. Visione. Keywords. Informagiovani Ancona settore lavoro

Business Plan. Quadro di insieme. Azienda: Settore. Visione. Keywords. Informagiovani Ancona settore lavoro Business Plan Questo piano di impresa in versione semplificata 1 è uno strumento che il neo-imprenditore o un aspirante tale può utilizzare per definire le basi della propria attività. È pensato per poter

Dettagli

DESK SVILUPPO RETI Il punto di riferimento per reti dirette e franchising

DESK SVILUPPO RETI Il punto di riferimento per reti dirette e franchising DESK SVILUPPO RETI Il punto di riferimento per reti dirette e franchising CONFIMPRESE IN BREVE Confimprese nasce nel 1999 dall esigenza dei principali player del settore di avere una propria Associazione

Dettagli

Viaggiare in Italia Pag. 1

Viaggiare in Italia Pag. 1 Pag. 1 Quando è stata l ultima volta che hai viaggiato in treno/ in macchina/ in aereo? Dove sei andato? Quanto ci hai messo? È stato un viaggio piacevole? Di solito con quale di questi tre mezzi preferisci

Dettagli

GRUPPO GABETTI PIANO STRATEGICO 2013-2016. 27 giugno 2013

GRUPPO GABETTI PIANO STRATEGICO 2013-2016. 27 giugno 2013 GRUPPO GABETTI PIANO STRATEGICO 2013-2016 27 giugno 2013 Disclaimer Il presente documento è stato predisposto da Gabetti Property Solutions S.p.A. ( Gabetti ) esclusivamente a fini informativi in relazione

Dettagli

CREAZIONE e GESTIONE d IMPRESA. FAI - Fare Impresa.... diamo forma alle Tue idee

CREAZIONE e GESTIONE d IMPRESA. FAI - Fare Impresa.... diamo forma alle Tue idee CREAZIONE e GESTIONE d IMPRESA FAI - Fare Impresa... diamo forma alle Tue idee FAI - Fare Impresa Vuoi creare una nuova impresa? All interno dell ambiente di apprendimento FA, scoprirai che FARE IMPRESA

Dettagli

Il più bel lavoro del mondo

Il più bel lavoro del mondo REGOLAMENTO CONCORSO ANNUALE Il più bel lavoro del mondo 3 edizione 2012-2013 ART 1 Definizione Il concorso "Il più bel lavoro del mondo" (di seguito indicato come "Concorso") è una competizione promossa

Dettagli

ELITE Crescita, Cambiamento, Leadership

ELITE Crescita, Cambiamento, Leadership ELITE Crescita, Cambiamento, Leadership ELITE ELITE è una piattaforma di servizi integrati creata per supportare le Imprese nella realizzazione dei loro progetti di CRESCITA Supporto/stimolo ai cambiamenti

Dettagli

Commercio in Rete. tra il reale e il virtuale di Giuseppe Castiglia. giuseppe.castiglia@serviceupgrade.it

Commercio in Rete. tra il reale e il virtuale di Giuseppe Castiglia. giuseppe.castiglia@serviceupgrade.it Commercio in Rete tra il reale e il virtuale di Giuseppe Castiglia 1 Giuseppe Castiglia Titolare della Upgrade Electronic Service (www.serviceupgrade.net ) (servizi e hardware in tutta Italia grazie all

Dettagli

Technology and Quality of Life. [Preincubazione] [Preincubazione]

Technology and Quality of Life. [Preincubazione] [Preincubazione] Technology and Quality of Life W W W. P O N T - T E C H. I T [Preincubazione] [Preincubazione] [Obiettivo: sviluppare un Business Plan] Offrire un supporto professionale alle vostre idee attraverso un

Dettagli

Web Risk Management. Come gestire i rischi di un progetto Web. e-academy Milano, 20 Ottobre 2005

Web Risk Management. Come gestire i rischi di un progetto Web. e-academy Milano, 20 Ottobre 2005 Web Risk Management Come gestire i rischi di un progetto Web e-academy Milano, 20 Ottobre 2005 Mentis innovazione e strategia Mentis crea strumenti innovativi per Aziende che vogliono sfruttare appieno

Dettagli

Regolamento Premio ROTARY STARTUP Edizione 2014-15

Regolamento Premio ROTARY STARTUP Edizione 2014-15 Regolamento Premio ROTARY STARTUP Edizione 2014-15 Il Premio ROTARY STARTUP è promosso dal Rotary Club Distretto 2072 Emilia Romagna e San Marino. Il Premio ROTARY STARTUP Edizione 2014-15 (d ora in poi

Dettagli

Percorso di specializzazione: Sviluppo Nuovi Prodotti Tecniche potenti di progettazione e industrializzazione

Percorso di specializzazione: Sviluppo Nuovi Prodotti Tecniche potenti di progettazione e industrializzazione Percorso di specializzazione: Sviluppo Nuovi Prodotti Tecniche potenti di progettazione e industrializzazione Un percorso dedicato Riduzione costi Qualità Oobeya Room Product Development Value Stream Map

Dettagli

Finalmente. la Vera Moda Italiana. in un Click

Finalmente. la Vera Moda Italiana. in un Click Finalmente la Vera Moda Italiana in un Click CHI È ITALY S GOT STYLE? THE ITALIAN E-BOUTIQUE / ITALY S GOT STYLE ITALY S GOT STYLE (IGS) è la prima E-Boutique di moda esclusivamente Made in Italy rivolta

Dettagli

CASA.IT RETAIL MARKET REPORT gennaio 2014

CASA.IT RETAIL MARKET REPORT gennaio 2014 CASA.IT RETAIL MARKET REPORT gennaio 2014 COMPRAVENDITE NEGOZI: anche nel 2013 il calo non si arresta Dal 2005 le compravendite di negozi in Italia non hanno fatto altro che calare, ad esclusione di due

Dettagli

Le modalità di gestione della soddisfazione del cliente nell Impresa Ferroviaria TRENITALIA

Le modalità di gestione della soddisfazione del cliente nell Impresa Ferroviaria TRENITALIA Le modalità di gestione della soddisfazione del cliente nell Impresa Ferroviaria TRENITALIA Fabrizio Ruggiero Bologna, 9 Aprile 2013 Trenitalia Alta Velocità Veloce, conveniente e su misura per ogni cliente

Dettagli

Fabbricazione di autoveicoli, rimorchi e semirimorchi (Ateco 29)

Fabbricazione di autoveicoli, rimorchi e semirimorchi (Ateco 29) Fabbricazione di autoveicoli, rimorchi e semirimorchi (Ateco 29) Indicatori congiunturali di settore e previsioni Business Analysis Ottobre 2015 Indicatori congiunturali Indice della Produzione industriale

Dettagli

NUMANI PER CHI AMA DISTINGUERSI

NUMANI PER CHI AMA DISTINGUERSI NUMANI PER CHI AMA DISTINGUERSI NuMani è una realtà e nasce dall unione d esperienza di persone che da 11 anni si occupano a tempo pieno dell applicazione e decorazione unghie con l ambiziosa idea delle

Dettagli

Opportunità di finanziare lo sviluppo con i mini-bond. Sergio Ferrarini e Stefano Visalli

Opportunità di finanziare lo sviluppo con i mini-bond. Sergio Ferrarini e Stefano Visalli Opportunità di finanziare lo sviluppo con i mini-bond Sergio Ferrarini e Stefano Visalli Lucca, 24 aprile 2014 Agenda 1 Opportunità di finanziarsi in minibond attraverso Epic 2 Come funziona? Una dimostrazione

Dettagli

Vademecum per l emissione di minibond. In collaborazione con

Vademecum per l emissione di minibond. In collaborazione con Vademecum per l emissione di minibond In collaborazione con Perchè un crescente numero di PMI sceglie il minibond? Accedere ad un canale di finanziamento extra bancario totalmente nuovo Nessuna diluizione

Dettagli

Hong Kong e Cina: Un Paese, due Sistemi Stefano De Paoli, Presidente, Sviluppo Cina

Hong Kong e Cina: Un Paese, due Sistemi Stefano De Paoli, Presidente, Sviluppo Cina www.confapiexport.org Hong Kong e Cina: Un Paese, due Sistemi Stefano De Paoli, Presidente, Sviluppo Cina E-mail: info@umbriaproduce.com Un Paese due Sistemi: Hong Kong Tradizionale Modello di Consumo

Dettagli

ISTI PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE IT051PO003FSE. ISTITUTO MAGISTRALE T.GULLI Anno Scolastico 2012/2013 BUSINESS PLAN

ISTI PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE IT051PO003FSE. ISTITUTO MAGISTRALE T.GULLI Anno Scolastico 2012/2013 BUSINESS PLAN ISTI PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE IT051PO003FSE ISTITUTO MAGISTRALE T.GULLI Anno Scolastico 2012/2013 BUSINESS PLAN Organizzazione Naturale Italiana s.r.l. Il verde arriva a Reggio Dirigente Scolastico:

Dettagli

La sostenibilità ambientale nella filiera della distribuzione automatica

La sostenibilità ambientale nella filiera della distribuzione automatica La sostenibilità ambientale nella filiera della distribuzione automatica Dott. Filippo Fabbri Direttore Marketing & Acquisti Venezia 22 Novembre 2011 Agenda Argenta Evoluzione Luoghi di consumo Indoor

Dettagli

KFC ITALY. Corrado Cagnola

KFC ITALY. Corrado Cagnola KFC ITALY Corrado Cagnola KFC è finalmente arrivato! Yum! Brands Yum! Brands, Inc. è il più grande gruppo al mondo nel settore della ristorazione veloce, con 41.000 ristoranti presenti in 125 Paesi nel

Dettagli

PHD Plus Edizione 2012

PHD Plus Edizione 2012 PHD Plus Edizione 2012 Come si valuta una Start up: gli aspetti operativi della selezione dei progetti di investimento 24 Aprile 2012 Università di Pisa Executive Summary 1.SICI sgr e il Fondo Toscana

Dettagli

Company Profile. Maggio 2011

Company Profile. Maggio 2011 Company Profile Maggio 2011 AGENDA 1 Chi siamo Presente, passato e futuro 2 I servizi Energy Business Solutions 3 I prodotti Ricerca & Sviluppo 4 Case History Il contesto di progetto Fare 5clic per modificare

Dettagli

L azienda e la sua gestione P R O F. S A R T I R A N A

L azienda e la sua gestione P R O F. S A R T I R A N A L azienda e la sua gestione P R O F. S A R T I R A N A L azienda può essere considerata come: Un insieme organizzato di beni e persone che svolgono attività economiche stabili e coordinate allo scopo di

Dettagli

Il GRUPPO CREMONINI Cremonini Gruppo Cremonini Inalca IF&B

Il GRUPPO CREMONINI Cremonini Gruppo Cremonini Inalca IF&B Il GRUPPO CREMONINI Il nome Cremonini è sinonimo di Eccellenza italiana nel settore agroalimentare. Il Gruppo, fondato grazie all iniziativa imprenditoriale di Luigi Cremonini, si è distinto sia a livello

Dettagli

1 Milano, 26 marzo 2014 FONDI COMUNI D INVESTIMENTO ALTERNATIVI E FINANZIAMENTO ALLE IMPRESE: TRA VINCOLI E OPPORTUNITA

1 Milano, 26 marzo 2014 FONDI COMUNI D INVESTIMENTO ALTERNATIVI E FINANZIAMENTO ALLE IMPRESE: TRA VINCOLI E OPPORTUNITA 1 Milano, 26 marzo 2014 FONDI COMUNI D INVESTIMENTO ALTERNATIVI E FINANZIAMENTO ALLE IMPRESE: TRA VINCOLI E OPPORTUNITA 2 Milano, 26 marzo 2014 I FONDI COMUNI D INVESTIMENTO ALTERNATIVI: I FIA ITALIANI

Dettagli

INTRODUZIONE. Le società e le economie occidentali, al giorno d oggi, sono fortemente caratterizzate da un

INTRODUZIONE. Le società e le economie occidentali, al giorno d oggi, sono fortemente caratterizzate da un INTRODUZIONE Le società e le economie occidentali, al giorno d oggi, sono fortemente caratterizzate da un continuo aumento d importanza, in termini qualitativi e quantitativi, del settore dei servizi,

Dettagli

Il più bel lavoro del mondo

Il più bel lavoro del mondo REGOLAMENTO CONCORSO ANNUALE Il più bel lavoro del mondo 1 edizione 2009-2010 ART 1 Definizione Il concorso "Il più bel lavoro del mondo" (di seguito indicato come "Concorso") è una competizione promossa

Dettagli

Perfare MASSIMIZZARE IL VALORE DELL ATTUALE GAMMA DI PRODOTTI

Perfare MASSIMIZZARE IL VALORE DELL ATTUALE GAMMA DI PRODOTTI Perfare Perfare Percorsi aziendali di formazione e assistenza operativa MASSIMIZZARE IL VALORE DELL ATTUALE GAMMA DI PRODOTTI Costruire un piano di azioni concrete per ottenere il massimo valore dall attuale

Dettagli

Cariparma. 485 Filiali. Friuladria 180 Filiali. Gruppo Crédit Agricole. Fondazione Cariparma

Cariparma. 485 Filiali. Friuladria 180 Filiali. Gruppo Crédit Agricole. Fondazione Cariparma Convegno Risparmio energetico: opportunità e agevolazioni Parma, 18 settembre 2007 Il Gruppo Cariparma Gruppo Crédit Agricole Fondazione Cariparma 85% 15% Cariparma 485 Filiali 76,05% Friuladria 180 Filiali

Dettagli

IL BUSINESS PLANNING LO SVILUPPO DI UN BUSINESS PLAN. 2. Analisi dell ambiente. Ing. Ferdinando Dandini de Sylva

IL BUSINESS PLANNING LO SVILUPPO DI UN BUSINESS PLAN. 2. Analisi dell ambiente. Ing. Ferdinando Dandini de Sylva LO SVILUPPO DI UN BUSINESS PLAN 2. Analisi dell ambiente Avendo chiarito la vostra idea imprenditoriale (cosa volete vendere ed a chi), oltre agli obiettivi che vi prefiggete, è ora necessario capire in

Dettagli

Soluzioni innovative per la mobilità sostenibile e per il risparmio energetico. Presentazione Franchising. www.sargreen.com info@sargreen.

Soluzioni innovative per la mobilità sostenibile e per il risparmio energetico. Presentazione Franchising. www.sargreen.com info@sargreen. Soluzioni innovative per la mobilità sostenibile e per il risparmio energetico Presentazione Franchising www.sargreen.com info@sargreen.com 1 Sommario Il Franchising... 2 Mission Franchising... 2 Il settore

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Fondo. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

COMUNICATO STAMPA Milano, 27 agosto 2010

COMUNICATO STAMPA Milano, 27 agosto 2010 COMUNICATO STAMPA Milano, 27 agosto 2010 Il Consiglio di Amministrazione di Cape Listed Investment Vehicle in Equity S.p.A. approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2010 Bilancio consolidato:

Dettagli

La gestione degli Investimenti in Beni Patrimoniali. Mario Morolli

La gestione degli Investimenti in Beni Patrimoniali. Mario Morolli La gestione degli Investimenti in Beni Patrimoniali Mario Morolli Convegno ABI Costi & Business Roma, 18 e 19 novembre 2003 INDICE PRESENTAZIONE DEL GRUPPO UNILEVER ITALIA STRATEGIA ED INVESTIMENTI TIPOLOGIE

Dettagli