LEADER E MANAGER Destinatari: Obiettivi: Contenuti

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LEADER E MANAGER Destinatari: Obiettivi: Contenuti"

Transcript

1 RIEPILOGO CORSI Leader e manager Costruire le abilità manageriali Introduzione alla teoria del vincolo La costruzione di una direzione strategica: identità, visione, business model Tangram Leadership: la gestione dei propri collaboratori Obiettivi e valutazione: strumenti per lo sviluppo professionale e della performance Le interdipendenze organizzative e la logica cliente-fornitore Perché il mio team non funziona? ( o non funziona come vorrei?) I presupposti di funzionamento di un team efficace Eu.Stress Management : Il Benessere Organizzativo quale leva per l ottimizzazione della Performance La gestione dello Stress: benessere individuale e performance Change Management: abilità e strategie di intervento Excellence Coaching - Master in coaching Vitality Coaching - Master in coaching

2 LEADER E MANAGER Destinatari: A tutti coloro che gestiscono gruppi, che hanno responsabilità organizzative, che vivono momenti di cambiamento aziendali e di ruolo ed hanno bisogno di fare focus sulla gestione aziendale e sulla propria esperienza professionale. Le figure professionali coinvolte sono responsabili, manager di linea e di staff, quadri, capi settore, capi divisione e area manager, assistenti di direzione, assistenti del personale capi progetto/project leader che desiderano sviluppare e consolidare le proprie capacità manageriali. Obiettivi: Fare chiarezza su parole spesso abusate e/o usate fuori contesto (Leader/ Manager e Leadership/Management). Attivare in ciascun partecipante un processo di Leadership consapevole, che offra opportunità per : Produrre personali risultati aziendali; Avere una maggiore motivazione personale e di gruppo; Possedere una più chiara definizione del proprio ruolo e dello sviluppo potenziale del team; Comprendere e diagnosticare la propria organizzazione, per sviluppare e potenziare il proprio stile di direzione e creare nuove modalità di motivazione; Attivare un processo di riflessione per identificare nuove visioni e strategie professionali. Migliorare la propria autorevolezza di capi e la propria assertività, per orientarla in modo più efficace verso i collaboratori, e guidarli. Contenuti: Verranno affrontati i seguenti argomenti: differenze teoriche e d identità fra i due ruoli organizzativi; i nuovi modelli di Leadership contemporanea; mappe organizzative e stili di leadership; gestione delle emozioni; le spinte ed il mini-copione.

3 La formazione si basa sul Metodo ALBA nato dalla fusione dell Analisi Transazionale e della Teoria Andragogica. Il metodo ALBA risponde all assioma andragogico secondo cui gli adulti, nella fase di apprendimento manageriale, sentono il bisogno di diventare autonomi nella gestione del loro ruolo professionale e vogliono, quindi, utilizzare l esperienza formativa/consulenziale e l acquisizione di competenze professionali, calandole direttamente nelle esigenze e nelle problematiche vissute. Proponiamo un percorso formativo con le persone e non sulle persone. La nostra metodologia prevede lavori individuali e di gruppo e il processo formativo offre un coinvolgimento e una partecipazione attiva, attraverso case history o esempi personali dei partecipanti. Al termine del corso è prevista una prova scritta individuale per verificare l apprendimento di ciascun corsista. Verrà rilasciato inoltre l Attestato di partecipazione. Materiale didattico: Dispense cartacee utilizzate durante le lezioni. Durata: 12 ore. In collaborazione con Architettura aziendale. LEADER E MANAGER

4 Destinatari: Tutti coloro che si occupano di attività di gestione dei progetti, gestione organizzativa e coordinamento aziendale. Obiettivi: Approfondimento delle logiche manageriali attraverso la comprensione profonda dei legami causa effetto a supporto della realtà in oggetto. Il corso prevede lezioni teoriche e pratiche per l acquisizione di ognuno degli strumenti logici della Teoria dei Vincoli nella gestione quotidiana di problemi e situazioni complesse. Contenuti: Fondamenti concettuali: la Teoria dei Vincoli, gestire situazioni complesse, delegare senza perdere il controllo. Durante lo svolgimento del progetto didattico sarà riservato ampio spazio ad esercitazioni pratiche al fine di approfondire, attraverso una maggiore interazione, i contenuti proposti. Materiale didattico: Dispense cartacee utilizzate durante le lezioni. Durata: 16 ore. COSTRUIRE LE ABILITÀ MANAGERIALI

5 Destinatari: Direzione, Manager, Responsabili aziendali. Obiettivi: Presentare i fondamenti concettuali della Teoria dei Vincoli e calarli nella realtà del cliente. Ogni organizzazione è un sistema di processi interdipendenti che lavorano insieme per il raggiungimento di un obiettivo comune. Le prestazioni di un sistema dipendono da un numero molto limitato di fattori, al limite uno, che chiamiamo vincolo. La capacità dell intero sistema di migliorare continuamente le proprie prestazioni dipende dalla capacità di focalizzazione su quest unico fattore responsabile delle prestazioni globali. La Teoria dei Vincoli propone un approccio alla gestione d impresa basato sulla sincronizzazione dei processi sul vincolo, la teoria trova fondamento in due concetti estremamente solidi: la stabilità del sistema come prerequisito (variabilità e controllo statistico di processo) e l identificazione di un vincolo strategico. Le sue applicazioni sono supportate da un set di strumenti logici che guidano il cambiamento attraverso il superamento di tute le naturali resistenze e forniscono un metodo rigoroso nella gestione di situazioni complesse. Contenuti: Che cos è un sistema, il concetto di vincolo, il problema di chi gestisce progetti, vincoli fisici e vincoli mentali. Materiale didattico: Dispense cartacee utilizzate durante le lezioni. Durata: 24 ore. INTRODUZIONE ALLA TEORIA DEI VINCOLI

6 LA COSTRUZIONE DI UNA DIREZIONE STRATEGICA: IDENTITÀ, VISIONE, BUSINESS MODEL Destinatari: Il percorso formativo è stato progettato per Responsabili di Primo Livello e di Secondo Livello, impegnati in Organizzazioni di medie e grandi dimensioni. Obiettivi: Offrire ai Manager un traccia di lavoro per sistematizzare l Identità, la Visione e il Business Model, tale da riuscire a sviluppare un Piano Strategico strutturato lungo le dimensioni critiche di successo. Contenuti: Cambiamento, incertezza, volubilità sono solo alcuni degli aggettivi con cui frequentemente definiamo gli attuali scenari. Senza una definizione precisa della propria Identità, del differenziale di prodotto/servizio che siamo in grado offrire nel mercato di competenza e di una Visione di dove si vuole andare, oggi si è fortemente a rischio. Fornire delle guide lines chiare e orientanti, frutto dell esperienza pluriennale con aziende di livello internazionale, rappresenta l impegno di questo modulo formativo. Un approfondimento sarà dedicato alla necessità di diffondere e comunicare queste direzioni a tutta la popolazione aziendale al fine di capitalizzarne l efficacia. Materiale didattico: Booklet dedicato; Mappa concettuale del tema; Struttura per la costruzione di un Piano Strategico. Durata: 1 giornata di formazione gruppale 1 appuntamento di coaching individuale a distanza per la finalizzazione di un progetto (Piano Strategico)

7 TANGRAM LEADERSHIP: LA GESTIONE DEI PROPRI COLLABORATORI Destinatari: Il percorso formativo è stato progettato per Responsabili di Primo Livello e di Secondo Livello, impegnati in Organizzazioni di medie e grandi dimensioni. Obiettivi: Fornire un modello di gestione delle Persone all interno di contesti in forte cambiamento, in grado di orientare un percorso di consapevolezza rispetto a propri punti di forza e aree di miglioramento e un percorso di sviluppo finalizzato al proprio contesto di riferimento. Contenuti: Del resto sono la mutevolezza dei contesti, la complessità delle organizzazioni e la necessità di cambiamento che gli attuali scenari, sempre più sfidanti e competitivi, a riproporre con forza la centralità delle persona e con essa del tema della leadership. Dal gioco del Tangram trae ispirazione un percorso formativo in cui incamminarsi da protagonisti alla scoperta di sé, dei propri tratti distinguenti, del proprio stile, dei propri punti di forza e dei propri spazi di crescita, in relazione ad un modello multi-dimensionale di leadership che si articola lungo sette competenze chiave ( le sette pietre della saggezza ): 1. dare la visione (essere guida) 2. mettere entusiasmo ed energia per motivare 3. allenare le competenze (essere coach) 4. insegnare ad apprendere (essere maestro) 5. prendersi cura 6. essere testimoni esemplari 7. innescare l autostima e l autoefficacia

8 TANGRAM LEADERSHIP: LA GESTIONE DEI PROPRI COLLABORATORI Materiale didattico: Booklet dedicato; Test di autovalutazione; Piano di Sviluppo Individuale Strutturato; Modulo e-learning dedicato. Durata: 2 giornate di formazione gruppale; 1 appuntamento di coaching individuale per il supporto alla definizione di un progetto individuale di sviluppo. Docenti: Tangram Leadership è un marchio registrato da Eupragma srl e definisce un lavoro originale e differenziante, sviluppato interamente dai consulenti Eupragma e utilizzabile unicamente dietro la loro autorizzazione. Eupragma è partner di Atena per l erogazione di interventi formativi sul tema della Leadership con il modello Tangram Leadership.

9 OBIETTIVI E VALUTAZIONE: STRUMENTI PER LO SVILUPPO PROFESSIONALE E DELLA PERFORMANCE. Destinatari: Il percorso formativo è stato progettato per Responsabili di Primo Livello e di Secondo Livello, impegnati in Organizzazioni di medie e grandi dimensioni. Obiettivi: Guidare i Manager all interno del tema della Gestione per Obiettivi e della conseguente Valutazione, chiarendone le diverse tipologie e i principali dinamiche di attuazione e fornendo le principali strategie per l introduzione di una modalità MBO (Management by Objectives) efficace. Contenuti: La valutazione, parte del processo di gestione e valorizzazione delle Risorse Umane, risulta un elemento essenziale per lo sviluppo organizzativo e strategico di un organizzazione. Spesso si rinuncia all introduzione del tema in Azienda, per le difficoltà che si intravedono nell implementazione di un sistema efficace. Si analizzeranno quindi i fattori critici di successo sia organizzativi (cultura, competenze, processo, strumenti, ) che individuali (come si definiscono gli obiettivi, come si assegnano, come si effettua la revisione, come si valutano). Materiale didattico: Booklet dedicato; Mappa concettuale del tema; Esempi di Scheda di Valutazione. Durata: 1 giornata formazione gruppale 1 appuntamento di coaching individuale per perfezionamento degli strumenti forniti

10 LE INTERDIPENDENZE ORGANIZZATIVE E LA LOGICA CLIENTE-FORNITORE Destinatari: Il percorso formativo è stato progettato per Responsabili di Primo Livello e di Secondo Livello, impegnati in Organizzazioni di medie e grandi dimensioni. Obiettivi: Fornire un modello di intervento per l ottimizzazione delle relazioni inter-funzionali, in grado di: 1. Tradurre il concetto di collaborazione organizzativa in azione organizzativa 2. Costruire una comune cornice di senso relativamente alla collaborazione per processi secondo la logica di servizio interno cliente fornitore 3. Innescare una modalità di confronto capace di aggregare valore per l organizzazione. Questo intervento consente di creare le premesse organizzative per migliorare la comunicazione tra i diversi gruppi, la comprensione reciproca, il consenso sugli accordi raggiunti, la responsabilizzazione e la franchezza del confronto, favorendo la maturazione di tutti i collaboratori. Contenuti: Definizione della collaborazione organizzativa, intesa come funzione di tre elementi: consapevolezza dei processi organizzativi; atteggiamento cliente-fornitore ; capacità relazionali di fornire/ricevere feedback. Presentare criticità in uno di questi tre fattori significa ottenere inefficienze, tensioni relazionali, zone grigie di scarso presidio, aspettative non corrette ; tutto ciò trova un suo riscontro diretto nel conto economico e nel benessere organizzativo.

11 LE INTERDIPENDENZE ORGANIZZATIVE E LA LOGICA CLIENTE-FORNITORE Materiale didattico: Booklet dedicato; Schema di analisi; Progetto di Intervento rispetto alla propria realtà (area o azienda). Durata: 1 giornata formazione gruppale; 1 appuntamento di coaching individuale per perfezionamento degli strumenti forniti.

12 PERCHÉ IL MIO TEAM NON FUNZIONA? ( O NON FUNZIONA COME VORREI?) I PRESUPPOSTI DI FUNZIONAMENTO DI UN TEAM EFFICACE Destinatari: Il percorso formativo è stato progettato per Responsabili di Primo Livello e di Secondo Livello, chiamati a gestire un team di lavoro. Obiettivi: Analizzare le principali disfunzioni di un team di lavoro, andando a comprendere non solo le ragioni, ma anche a definire le misure di miglioramento corrispondenti. Contenuti: Le principali disfunzioni di un team: Assenza di fiducia; Paura del conflitto; Mancanza di impegno; Sottrarsi alla responsabilità; Disattenzione ai risultati; Come trasformare le disfunzioni in dimensioni di successo Il ruolo del Team Manager Materiale didattico: Booklet dedicato; Mappa concettuale del tema; Questionario di valutazione dell efficacia del proprio team di lavoro.

13 PERCHÉ IL MIO TEAM NON FUNZIONA? ( O NON FUNZIONA COME VORREI?) I PRESUPPOSTI DI FUNZIONAMENTO DI UN TEAM EFFICACE Durata: 1 giornata di formazione gruppale; 1 appuntamento di coaching individuale per il supporto alla definizione di un progetto individuale di sviluppo.

14 EU.STRESS MANAGEMENT : IL BENESSERE ORGANIZZATIVO QUALE LEVA PER L OTTIMIZZAZIONE DELLA PERFORMACE Destinatari: Il percorso formativo è stato progettato per Responsabili di Primo Livello e di Secondo Livello, impegnati in Organizzazioni di medie e grandi dimensioni. Obiettivi: Mettere nelle condizioni un Manager di leggere con precisione questa dimensione intangibile e composita, ma determinante per il successo di un organizzazione. Nello specifico chiarire (e fornire esempi concreti): 1. la definizione di Benessere Organizzativo (B.O.); 2. perché è strategico presidiare il B.O.; 3. come influenza il Conto Economico; 4. come si realizza un intervento di gestione del B.O.; 5. quale il ruolo del Management. Contenuti: Negli attuali scenari competitivi, nessuna dimensione critica di successo può non essere presidiata. Le Aziende, particolarmente in tempi di difficoltà e contrazioni, ritengono non prioritario occuparsi della dimensione del Benessere. In realtà, specialmente in tali situazioni, imparare a gestire questo articolato intangible asset significa agire per salvaguardare e favorire il proprio conto economico. Cos è il benessere organizzativo, come si struttura, come si gestisce, con quali strumenti e interventi rappresentano i contenuti principali del corso. Materiale didattico: Booklet dedicato; Questionario di valutazione del Benessere Organizzativo;

15 EU.STRESS MANAGEMENT : IL BENESSERE ORGANIZZATIVO QUALE LEVA PER L OTTIMIZZAZIONE DELLA PERFORMACE Durata: 1 giornata di formazione gruppale; 1 appuntamento di coaching individuale per una riflessione guidata relativa alla propria organizzazione team di lavoro. Docenti: Eu.Stress Management è un marchio registrato da Eupragma srl e definisce un lavoro originale e differenziante, sviluppato interamente dai consulenti Eupragma e utilizzabile unicamente dietro la loro autorizzazione. Eupragma è partner di Atena per l erogazione di interventi formativi sul tema del Benessere Organizzativo e della Gestione Completa dello Stress Lavoro Correlato.

16 LA GESTIONE DELLO STRESS: BENESSERE INDIVIDUALE E PERFORMANCE Destinatari: Il percorso formativo è stato progettato per Responsabili di Primo Livello e di Secondo Livello, chiamati a performare in contesti sempre più impegnativi. Obiettivi: Illustrare i meccanismi psicologici e fisiologici dello Stress, fornendo strategie e strumenti per riuscire a gestirlo in modo più adeguato, in relazione ad un contesto in cui le richieste risultano sempre più sfidanti, i tempi sempre più stretti e le risorse sempre più limitate. Contenuti: Lo Stress come meccanismo evolutivo; Le tipologie di Stress: DIstress NOstress - EUstress; Attivazione e performance; Le strategie di aumentare la resilienza; Le strategie visualizzazione: rilassamento e ideoprogrammazione. Materiale didattico: Booklet dedicato; Questionario di valutazione del Benessere Individuale; CD Benessere con tracce musicali per un rilassamento mentale, emotivo e fisico e con un rilassamento guidato. Durata: 1 giornata formazione gruppale; 1 appuntamento di coaching individuale per perfezionamento strategie di gestione dello stress fornite.

17 CHANGE MANAGEMENT: ABILITÀ E STRATEGIE DI INTERVENTO Destinatari: Il percorso formativo è stato progettato per Responsabili di Primo Livello e di Secondo Livello, impegnati in Organizzazioni di medie e grandi dimensioni. Obiettivi: Fornire chiavi di lettura per leggere e guidare il cambiamento, andando a gestire non solo le dimensioni tangibili di un processo di cambiamento (business model, piano d azione, ), ma anche le dimensioni intangibili (resistenze, cultura, atteggiamenti). Contenuti: Le dimensioni del change management : Organizzazione, Competenze e Atteggiamento; Gli scenari: sviluppo o recessione; La dimensione progettuale del cambiamento: business e people; La gestione delle resistenze; La comunicazione interna: progetto della direzione e azioni del management; Il vissuto emotivo: da minaccia a opportunità motivazionale. Materiale didattico: Booklet dedicato; Mappa concettuale del tema; Case Hystories. Durata: 1 giornata formazione gruppale; 1 appuntamento di coaching individuale per il supporto alla definizione di un progetto individuale di sviluppo.

18 EXCELLENCE COACHING - MASTER IN COACHING Destinatari: Manager e Top Manager, Liberi Professionisti e tutte le persone che desiderano sviluppare e migliorare le loro capacità e competenze di leadership personale e interpersonale. Obiettivi: L obiettivo del seminario è lavorare in maniera esperienziale sullo sviluppo della propria leadership e benessere personale, toccando nello specifico le seguenti tematiche: gestione dello stress e delle emozioni, migliorare la capacità di prendere decisioni, individuare ed eliminare auto sabotaggi inconsci, accrescere la propria passione, sviluppare una maggiore fiducia in se stessi e autostima, migliorare e sviluppare le abilità relazionali, migliore gestione delle difficoltà e del cambiamento, ottenere una maggiore chiarezza sulle proprie priorità, accrescere il proprio equilibrio interiore. Contenuti: I 6 bisogni umani (by Anthony Robbins), Intelligenza Emotiva, la Gestione degli Stati d Animo, Modello di Valutazione, attuali Regole e Sistemi di Valori, Domanda Guida, nuove Regole e Sistemi di Valori, Mission Personale, Codice di Condotta, Obiettivi Personali, Integrazione e Condizionamento, Ancoraggi. Materiale didattico: Manuale del corso, bibliografia e filmati, playlist delle musiche utilizzate, foto. Durata: 4 giorni residenziali e full immersion. Per la particolarità del corso e della modalità formativa è consigliato effettuare un appuntamento telefonico con un Coach Ekis prima di scegliere di partecipare.

19 VITALITY COACHING - MASTER IN COACHING Destinatari: Manager e Top Manager, Liberi Professionisti e tutte le persone che desiderano migliorare la propria energia e vitalità, oltre che la qualità delle proprie relazioni interpersonali e di coppia. Obiettivi: Il Vitality Coaching è specificamente studiato per aiutare a creare livelli di energia e vitalità mai provati prima, e a prendere il controllo dei propri pensieri e della propria mente. Contenuti: Dominare i propri Pensieri Negativi, Creare un Identità Forte e di Successo, Avere maggiore Equilibrio e Forza Interiore, Sviluppare e Sperimentare alti Livelli di Energia, Affrontare i propri Limiti e Dominare le Paure, Creare Relazioni Durature e Profonde, Usare la Mente per Stare in Salute, Apprezzare e Amare profondamente il proprio Corpo, Gestire gli Stati d Animo in maniera efficace, Ridurre l incidenza delle Malattie, Nutrire il proprio corpo con Alimenti Vitali, Allenare il proprio Corpo e farne un Generatore di Energia, Sentirti straordinariamente bene ogni giorno. Materiale didattico: Manuale del corso, bibliografia e filmati, playlist delle musiche utilizzate, foto. Durata: 5 giorni residenziali e full immersion. Per la particolarità del corso e della modalità formativa è consigliato effettuare un appuntamento telefonico con un Coach Ekis prima di scegliere di partecipare.

Percorso di sviluppo delle competenze manageriali

Percorso di sviluppo delle competenze manageriali Percorso di sviluppo delle competenze manageriali Il percorso formativo è stato progettato per Responsabili di Primo Livello e di Secondo Livello, impegnati in Organizzazioni di medie e grandi dimensioni

Dettagli

TEAM LEADERSHIP: GESTIRE E VALORIZZARE PERSONE E PROFESSIONALITÀ NELLE PMI

TEAM LEADERSHIP: GESTIRE E VALORIZZARE PERSONE E PROFESSIONALITÀ NELLE PMI TEAM LEADERSHIP: GESTIRE E VALORIZZARE PERSONE E PROFESSIONALITÀ NELLE PMI Corso di Alta Formazione - Innovazione, Finanza e Management per le PMI Premessa La LUM School of Management crede fermamente

Dettagli

FORMAZIONE Vendite & Marketing B2B

FORMAZIONE Vendite & Marketing B2B FORMAZIONE Vendite & Marketing B2B Fornire ai partecipanti elementi di Marketing, applicati alla realtà Business to Business. MARKETING B2B Il corso si rivolge a tutti coloro che si occupano di vendite

Dettagli

CHI SIAMO. BeOn è una società di consulenza italiana ad alta specializzazione in ambito di valutazione, sviluppo e formazione delle risorse umane.

CHI SIAMO. BeOn è una società di consulenza italiana ad alta specializzazione in ambito di valutazione, sviluppo e formazione delle risorse umane. www.beon-dp.com Operiamo in ambito di: Sviluppo Assessment e development Center Valutazione e feedback a 360 Formazione Coaching CHI SIAMO BeOn è una società di consulenza italiana ad alta specializzazione

Dettagli

LA BANCA FORMAZIONE DEL TEAM PER L INNOVAZIONE ED IL CAMBIAMENTO. Programma di sviluppo continuo dell innovazione

LA BANCA FORMAZIONE DEL TEAM PER L INNOVAZIONE ED IL CAMBIAMENTO. Programma di sviluppo continuo dell innovazione LA BANCA FORMAZIONE DEL TEAM PER L INNOVAZIONE ED IL CAMBIAMENTO Programma di sviluppo continuo dell innovazione LA REALTÀ CORRENTE INNOVATION & CHANGE OGGI IL CLIMA GENERALE È CARATTERIZZATO DA CONTINUI

Dettagli

Piano Formativo 2011 PROGRAMMA DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE

Piano Formativo 2011 PROGRAMMA DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE Piano Formativo 2011 PROGRAMMA DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE manageriali f o r m a z i o n e IL CONTESTO Le trasformazioni organizzative e culturali che stanno avvenendo nelle amministrazioni comunali,

Dettagli

Gestire e Valorizzare Persone e Professionalità nella Pa LEADERSHIP PROGRAMME. Corsi di Alta Formazione PREMESSA CONTENUTI

Gestire e Valorizzare Persone e Professionalità nella Pa LEADERSHIP PROGRAMME. Corsi di Alta Formazione PREMESSA CONTENUTI Gestire e Valorizzare Persone e Professionalità nella Pa LEADERSHIP PROGRAMME Corsi di Alta Formazione PREMESSA La LUM School of Management crede fermamente nel ruolo cruciale della formazione manageriale

Dettagli

Studio Staff R.U. S.r.l. Consulenti di Direzione REFERENZE AREA FORMAZIONE Nell ambito della propria strategia di crescita, lo Studio Staff R.U. ha da sempre riservato un ruolo importante alle attivitàdi

Dettagli

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione 6 Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta Quadri sulla gestione Impiegati con responsabilità direttive Dirigenti di imprese private e organizzazioni pubbliche, interessati

Dettagli

AZIENDA INNOVATION & CHANGE PROGRAMMA DI SVILUPPO CONTINUO DELL INNOVAZIONE

AZIENDA INNOVATION & CHANGE PROGRAMMA DI SVILUPPO CONTINUO DELL INNOVAZIONE AZIENDA INNOVATION & CHANGE PROGRAMMA DI SVILUPPO CONTINUO DELL INNOVAZIONE Per Le Nuove sfide è necessario valutare i nostri punti di forza e di debolezza per poter mettere a punto un piano d azione che

Dettagli

www.take-your-ti me.it

www.take-your-ti me.it SERVIZI PER LO SVILUPPO PROFESSIONALE E MANAGERIALE Prendi il tuo tempo e crea il tuo www.take-your-ti me.it TAKE YOUR TIME è un marchio AMBIRE S.r.l. - Partita IVA 06272851004 - info@take-your-time.it

Dettagli

ANACI Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari Sede Provinciale Pescara

ANACI Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari Sede Provinciale Pescara ANACI Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari Sede Provinciale Pescara CORSO di IPERMANAGING: LO SVILUPPO PERSONALE DELL AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO Luogo: Sede Provinciale ANACI

Dettagli

Area Risorse Umane e Valorizzazione delle Abilità Personali e Professionali. www.atenateam.it. La formazione su misura per te!

Area Risorse Umane e Valorizzazione delle Abilità Personali e Professionali. www.atenateam.it. La formazione su misura per te! La formazione su misura per te! La formazione su misura per te! ATENA S.R.L.: Sede Amministrativa: Via Codignole, 52-25124 Brescia Tel.:+39.030.224070 Fax: +39.030.349464 E-mail: atenateam@atenateam.it

Dettagli

Essere Manager per creare valore

Essere Manager per creare valore FORMAZIONE E SERVIZI INNOVATIVI - RAVENNA CATALOGO CORSI www.ecipar.ra.it/som Essere Manager per creare valore Ecipar di Ravenna School of Management La School Of Management (SOM) realizzata da Ecipar

Dettagli

Art. 1 - Oggetto. Oggetto del presente Piano è la progettazione di massima dei corsi per il triennio 2014-2016 e il relativo preventivo economico.

Art. 1 - Oggetto. Oggetto del presente Piano è la progettazione di massima dei corsi per il triennio 2014-2016 e il relativo preventivo economico. PIANO DI FORMAZIONE TRIENNIO 2014-2016 AI SENSI DELLA CONVENZIONE TRA LA SCUOLA NAZIONALE DELL AMMINISTRAZIONE E L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS Art. 1 - Oggetto Oggetto del presente Piano

Dettagli

IL VALORE DELLA COMUNICAZIONE ALL INTERNO DI UN TEAM

IL VALORE DELLA COMUNICAZIONE ALL INTERNO DI UN TEAM Istituto Comprensivo di Villongo Anno scolastico 2010/2011 OGGETTO: IL VALORE DELLA COMUNICAZIONE ALL INTERNO DI UN TEAM A seguito dell appuntamento telefonico con la Prof.ssa Nicoletta Vitali si è delineata

Dettagli

Human Capital. Conoscere Ideamanagement

Human Capital. Conoscere Ideamanagement Human Capital Conoscere Ideamanagement MISSION & VISION Offrire servizi e soluzioni per aumentare il valore e il rendimento del Capitale Umano. Sviluppare metodologie tra loro coerenti per supportare i

Dettagli

Percorso IDI Verona IL BILANCIO PER I NON SPECIALISTI: ELEMENTI FORMALI E INDICAZIONI STRATEGICHE

Percorso IDI Verona IL BILANCIO PER I NON SPECIALISTI: ELEMENTI FORMALI E INDICAZIONI STRATEGICHE IL BILANCIO PER I NON SPECIALISTI: ELEMENTI FORMALI E INDICAZIONI STRATEGICHE LEADER@WORK: MIGLIORARE IL CLIMA AZIENDALE E LE PRESTAZIONI DEI TEAM INTERNAZIONALIZZAZIONE: SCEGLIERE, VALUTARE E CONQUISTARE

Dettagli

Solo chi ha un apertura visiva diversa vede il mondo in un altro modo

Solo chi ha un apertura visiva diversa vede il mondo in un altro modo Solo chi ha un apertura visiva diversa vede il mondo in un altro modo B. Munari inside INSIDE è specializzata nella trasformazione organizzativa, nello sviluppo e nella valorizzazione del capitale umano

Dettagli

Studio Ramenghi PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE PSICOLOGIA COMUNICAZIONE DELLA

Studio Ramenghi PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE PSICOLOGIA COMUNICAZIONE DELLA Studio Ramenghi PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE Catalogo formativo COM01 COM02 COM03 COM04 COM05 COM06 COMUNICARE Team working L arte di ascoltare - modulo 1 L arte di ascoltare

Dettagli

I N D I C E LE PERSONE SONO L ELEMENTO CHIAVE PER RAGGIUNGERE I RISULTATI

I N D I C E LE PERSONE SONO L ELEMENTO CHIAVE PER RAGGIUNGERE I RISULTATI COACHING LE PERSONE SONO L ELEMENTO CHIAVE PER RAGGIUNGERE I RISULTATI I N D I C E 1 [CHE COSA E IL COACHING] 2 [UN OPPORTUNITA DI CRESCITA PER L AZIENDA] 3 [ COME SI SVOLGE UN INTERVENTO DI COACHING ]

Dettagli

Lo stile di comando. teoria degli stili comportamentali. teoria contingente. teorie di processo. Corso di E. A. 1

Lo stile di comando. teoria degli stili comportamentali. teoria contingente. teorie di processo. Corso di E. A. 1 Lo stile di comando teoria degli stili comportamentali teoria contingente teorie di processo Corso di E. A. 1 Lo stile di comando La leadership può essere definita come il processo attraverso il quale

Dettagli

Team Building e Volontariato d impresa

Team Building e Volontariato d impresa Team Building e Volontariato d impresa LE MALATTIE RARE OGNI MINUT0 NEL MONDO NASCONO 10 BAMBINI COME TOMMASO, AFFETTI DA UNA MALATTIA GENETICA RARA. La Formazione di Valore produce VALORE Rebis e Zeta

Dettagli

INTERNAZIONALIZZAZIONE

INTERNAZIONALIZZAZIONE 1) 10 FEBBRAIO 2015 9:00 14:00 INTERNAZIONALIZZAZIONE Come aumentare il fatturato della Tua Azienda attraverso un approccio strategico ai mercati esteri Un metodo solido, strutturato, basato su una visione

Dettagli

LABORATORIO NEGOZIAZIONE

LABORATORIO NEGOZIAZIONE Milano, 13 aprile 2012 Professione: MANAGER LE MONOGRAFIE Professione: MANAGER LABORATORIO NEGOZIAZIONE INTERVENTO DI FORMAZIONE/COACHING PER RESPONSABILI NUOVE STRUTTURE REGIONALI 2012 2011 The European

Dettagli

IL COACHING delle Ambasciatrici

IL COACHING delle Ambasciatrici IL COACHING delle Ambasciatrici European Commission Enterprise and Industry Coaching ambasciatrici WAI-Women Ambassadors in Italy, Ravenna, 20/05/2010 2 FASE 1 Le motivazioni e gli scopi FASE 2 L analisi

Dettagli

Il counseling: uno strumento per il benessere organizzativo ELISABETTA GHEZZI

Il counseling: uno strumento per il benessere organizzativo ELISABETTA GHEZZI Il counseling: uno strumento per il benessere organizzativo ELISABETTA GHEZZI Non posso cambiare la direzione del vento, ma posso sistemare le vele in modo da poter raggiungere la mia destinazione IL COUNSELING

Dettagli

Percorso formativo. Settembre 2012 (Prog. 3014/12)

Percorso formativo. Settembre 2012 (Prog. 3014/12) Percorso formativo Settembre 2012 (Prog. 3014/12) Indice 1. Premessa e obiettivi Pag. 3 2. Metodo e logica Pag. 3 3.1 Contenuti del modulo di base Pag. 4 3.1.2 Tempi Pag. 5 3.2 Contenuti dei moduli avanzati

Dettagli

I Corsi SNAPform 2015 Life in Progress Work in Progress Counselor in Progress

I Corsi SNAPform 2015 Life in Progress Work in Progress Counselor in Progress I Corsi SNAPform 2015 Life in Progress Work in Progress Counselor in Progress Chi si Forma non si ferma! www.snapform.it info@snapform.it Corsi LIFE IN PROGRESS Il counseling per la vita di tutti i giorni

Dettagli

RISORSE UMANE & BUSINESS

RISORSE UMANE & BUSINESS STUDIO SELFOHR Master Human Resources 2012/2013 Milano - IV Edizione - RISORSE UMANE & BUSINESS Studio Selfohr S.r.l. Via Belfiore 21, 10125 Torino tel. 011/541412 fax 011/5625836 Skype ID: selfohr e-mail

Dettagli

Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane (HR) Strumenti per le Risorse Umane

Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane (HR) Strumenti per le Risorse Umane Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane (HR) Strumenti per le Risorse Umane Quadro di riferimento Le opzioni per le aziende per crescere e garantirsi continuità incrementano: si acquisiscono imprese o

Dettagli

IL PESO DELLE CAPACITA NELL ESERCIZIO DELLE COMPETENZE DISTINTIVE

IL PESO DELLE CAPACITA NELL ESERCIZIO DELLE COMPETENZE DISTINTIVE IL PESO DELLE CAPACITA NELL ESERCIZIO DELLE COMPETENZE DISTINTIVE cristina.andreoletti@praxi.com www.ideamanagement.it I www.praxi.com I www.khc.it www.ideamanagement.it I www.praxi.com 1 PREMESSA PREMESSA

Dettagli

COACHING & TEAM COACHING

COACHING & TEAM COACHING Non lasciare che i tuoi ricordi siano più grandi dei tuoi sogni Doug Ivester Coachingemotion di Raffaella Rognoni Socia ICF Italia (Federazione Italiana Coach) DEFINIZIONE COACHING & TEAM COACHING DI COACHING:

Dettagli

Lo Sviluppo delle Capacità

Lo Sviluppo delle Capacità Lo Sviluppo delle Capacità 1 Come elaborare un Piano di sviluppo: premesse e processo 3 2 Appendice A: Una guida per la Diagnosi degli ostacoli 7 3 Appendice B: Una guida per la scelta delle Tecniche 8

Dettagli

ESPERIENZA FORMATIVA CORSA NELLA LUCE

ESPERIENZA FORMATIVA CORSA NELLA LUCE ESPERIENZA FORMATIVA CORSA NELLA LUCE LE 15 CARATTERISTICHE DELLA NOSTRA FORMAZIONE CONCRETA / PRATICA / UMANISTICA / ETICA / GENERATIVA ESPERIENZIALE / STRATEGICA / EFFICACE / FLESSIBILE / EMOZIONALE

Dettagli

MASTER IN LIFE COACHING

MASTER IN LIFE COACHING MASTER IN LIFE COACHING Master in life coaching abilities ABILITIES 2016 Brain Fitness SRL Via Abbagnano 2 Senigallia, AN +39 392 33 22 000 www.progettocrescere.it/coaching www.brain.fitness coaching@brain.fitness

Dettagli

METODOLOGIA DELL ASSESSMENT

METODOLOGIA DELL ASSESSMENT METODOLOGIA DELL ASSESSMENT Chi siamo HR RiPsi nasce come divisione specializzata di Studio RiPsi grazie alla collaborazione di Psicologi e Direttori del Personale che hanno maturato consolidata esperienza

Dettagli

COACHING & COUNSELING, IDENTITA E DIFFERENZE.

COACHING & COUNSELING, IDENTITA E DIFFERENZE. COACHING & COUNSELING, IDENTITA E DIFFERENZE. A cura di: Domenico Nigro. Direttore didattico e trainer della Scuola IN Counseling. Consulente aziendale. Life e Business Coach. INDICE Cap.1: Coaching &

Dettagli

Scuola per Coach Aziendale

Scuola per Coach Aziendale 1 Chi è il Coach Il Coach aiuta i propri clienti a costruire il futuro che desiderano, attivando le risorse necessarie affinché quel futuro diventi realtà. Coloro che richiedono il suo supporto, vengono

Dettagli

chi siamo SPORT GUIDELINES: PSICOLOGIA E COACHING AL SERVIZIO DELLO SPORT E DELLE AZIENDE

chi siamo SPORT GUIDELINES: PSICOLOGIA E COACHING AL SERVIZIO DELLO SPORT E DELLE AZIENDE chi siamo SPORT GUIDELINES: PSICOLOGIA E COACHING AL SERVIZIO DELLO SPORT E DELLE AZIENDE La psicologia ed il coaching si incontrano per assistere a 360 atleti, società sportive e aziende. SPORT GUIDELINES

Dettagli

NSM Nexus Scuola di Management

NSM Nexus Scuola di Management NSM Nexus Scuola di Management NSM è la Scuola di Management della Nexus Srl, agenzia di formazione accreditata presso la Regione Abruzzo per la Formazione continua e superiore, che opera dal 1991 fornendo

Dettagli

Chi Siamo motivazione partecipazione attiva prove esperienziali verificando l apprendimento

Chi Siamo motivazione partecipazione attiva prove esperienziali verificando l apprendimento Chi Siamo ADM Advanced Development of Mind svolge la sua attività nell ambito del Miglioramento Personale, della Formazione Aziendale, della Consulenza e del Coaching. Fondata nel 1997 da Andrea Di Martino,

Dettagli

L obiettivo dei percorsi formativi inseriti in questo Catalogo è quello di fornire iter di apprendimento che rispondano alle esigenze di crescita

L obiettivo dei percorsi formativi inseriti in questo Catalogo è quello di fornire iter di apprendimento che rispondano alle esigenze di crescita PRESENTAZIONE Bluform, società affermata nell ambito della Consulenza e della Formazione aziendale, realizza percorsi formativi rivolti ai dirigenti ed ai dipendenti delle aziende che vogliono far crescere

Dettagli

AREA human resources. La selezione del personale 3. L assessment e la valutazione del potenziale 4. Gli strumenti 5. L analisi di clima 7

AREA human resources. La selezione del personale 3. L assessment e la valutazione del potenziale 4. Gli strumenti 5. L analisi di clima 7 AREA human resources La selezione del personale 3 L assessment e la valutazione del potenziale 4 Gli strumenti 5 L analisi di clima 7 AREA management & behavioral training La formazione del personale 9

Dettagli

Documento di approfondimento. Valutazione dello stress lavoro correlato e benessere organizzativo nella scuola

Documento di approfondimento. Valutazione dello stress lavoro correlato e benessere organizzativo nella scuola Documento di approfondimento Valutazione dello stress lavoro correlato e benessere organizzativo nella scuola VALUTAZIONE DELLO STRESS LAVORO CORRELATO E BENESSERE ORGANIZZATIVO NELLA SCUOLA Il Decreto

Dettagli

COMPETENZE PER L INNOVAZIONE E LO SVILUPPO NELL'AREA PERSONALE E ORGANIZZAZIONE

COMPETENZE PER L INNOVAZIONE E LO SVILUPPO NELL'AREA PERSONALE E ORGANIZZAZIONE CORSI IN PARTENZA A GENNAIO 2010 1 COMPETENZE PER L INNOVAZIONE E LO SVILUPPO NELL'AREA PERSONALE E ORGANIZZAZIONE Accrescere le doti manageriali dei partecipanti nella gestione delle risorse umane Trasmettere

Dettagli

SVILUPPO TALENTI PROGETTO CONSEGUIRE OBIETTIVI RICERCARE ECCELLENZA

SVILUPPO TALENTI PROGETTO CONSEGUIRE OBIETTIVI RICERCARE ECCELLENZA SVILUPPO TALENTI PROGETTO CONSEGUIRE OBIETTIVI RICERCARE ECCELLENZA Bologna Aprile 2009 L IMPORTANZA DEL MOMENTO In un mercato denso di criticità e nel medesimo tempo di opportunità, l investimento sulle

Dettagli

Restaurant Manager Academy

Restaurant Manager Academy Restaurant Manager Academy 1 La conoscenza non ha valore se non la metti in pratica L Accademia Un percorso formativo indispensabile per l attività di un imprenditore nel settore della ristorazione e dell

Dettagli

MASTER IN CONDUZIONE GRUPPI ESPERIENZIALI

MASTER IN CONDUZIONE GRUPPI ESPERIENZIALI MILANO c/o Sede SIPISS gennaio / aprile 2016 4 edizione MASTER IN CONDUZIONE GRUPPI ESPERIENZIALI CORSO DI FORMAZIONE SPECIALISTICA - 8 GIORNI QUOTA SCONTATA DEL 15% FINO AL 18 DICEMBRE Obiettivi Obiettivi

Dettagli

ALLINEARSI: IL DRIVER PER UNA INNOVAZIONE DI SUCCESSO!

ALLINEARSI: IL DRIVER PER UNA INNOVAZIONE DI SUCCESSO! ALLINEARSI: IL DRIVER PER UNA INNOVAZIONE DI SUCCESSO! L allineamento del team esecutivo è definibile come l accordo dei membri del team in merito a: 1. Allineamento personale -consapevolezza dell impatto

Dettagli

CRESCERE COME PERSONA E COME MANAGER. CATALOGO DEI CORSI DI FORMAZIONE - Anno 2015 -

CRESCERE COME PERSONA E COME MANAGER. CATALOGO DEI CORSI DI FORMAZIONE - Anno 2015 - CRESCERE COME PERSONA E COME MANAGER CATALOGO DEI CORSI DI FORMAZIONE - Anno 2015 - CHI SIAMO Empowerment Center è un team di professionisti che da alcuni anni forniscono servizi alle Aziende per aiutarle

Dettagli

GEPRIM Snc. Consulenza, Formazione e Coaching per il Settore Creditizio. www.geprim.it

GEPRIM Snc. Consulenza, Formazione e Coaching per il Settore Creditizio. www.geprim.it GEPRIM Snc Consulenza, Formazione e Coaching per il Settore Creditizio Geprim per il Settore Creditizio Il settore del credito e la figura del mediatore creditizio hanno subito notevoli cambiamenti nel

Dettagli

MOSAIC LEADERSHIP INSTITUTE

MOSAIC LEADERSHIP INSTITUTE Durata del laboratorio: 1 giornata Partecipanti: max 15 Sede: Milano; MoLI Data: 26 maggio 2011 Docente: Isabella Appolloni Quota di iscrizione: 350,00 + iva a partecipante, per privati 560,00 + iva a

Dettagli

FARMACIA. Coinvolgere e fare Gruppo: Tecnica di business

FARMACIA. Coinvolgere e fare Gruppo: Tecnica di business FARMACIA Coinvolgere e fare Gruppo: Tecnica di business INDICE Obiettivi pag. 3 Rapporto con il Cliente pag. 4 Risultati attesi pag. 5 Argomento dell intervento formativo pag. 6 Linee guida dell intervento

Dettagli

Scende in campo l esperienza

Scende in campo l esperienza Scende in campo l esperienza I percorsi Coach a 4 mani Sales nascono dall esperienza dei consulenti Opes nel supportare lo sviluppo delle competenze trasversali con la collaborazione di professionisti

Dettagli

DOF SPECIALS. Progetti e strumenti innovativi per facilitare il miglioramento continuo e lo sviluppo di organizzazioni e comunità

DOF SPECIALS. Progetti e strumenti innovativi per facilitare il miglioramento continuo e lo sviluppo di organizzazioni e comunità DOF SPECIALS Progetti e strumenti innovativi per facilitare il miglioramento continuo e lo sviluppo di organizzazioni e comunità DOF CONSULTING DOF Consulting aiuta le organizzazioni a crescere e rinnovarsi

Dettagli

DIVISIONE RISORSE UMANE

DIVISIONE RISORSE UMANE DIVISIONE RISORSE UMANE! COVECO SRL - R.I. di UD 02640890303 Cap. Soc. 15.000 i.v. - C.F. E P.I. 02640890303 PROGRAMMI E INTERVENTI PER LA CRESCITA, LO SVILUPPO E L EMPOWERMENT DI PERSONE, GRUPPI E ORGANIZZAZIONI

Dettagli

RISORSE UMANE e BUSINESS

RISORSE UMANE e BUSINESS STUDIO SELFOHR Master Human Resources 2014-2015 Milano - 5 Edizione - RISORSE UMANE e BUSINESS Studio Selfohr S.r.l. Via Belfiore 21, 10125 Torino tel. 011/541412 fax 011/5625836 Skype ID: selfohr e-mail

Dettagli

Consulenza e Formazione 2012

Consulenza e Formazione 2012 Consulenza e Formazione 2012 Settore: Hair Beauty - Wellness One day Seminar LA COMUNICAZIONE VERBALE, PARAVERBALE, NON VERBALE (T/C) Il buon comunicatore è quello che ottiene dalla propria comunicazione

Dettagli

Area Formazione. SalesMaker websites: www.salesmaker.it www.mastersales.it www.adhocstrategy.it

Area Formazione. SalesMaker websites: www.salesmaker.it www.mastersales.it www.adhocstrategy.it Area Formazione SalesMaker, forte della propria esperienza, nel supportare le Aziende con strumenti e processi orientati alla competitività e sviluppo aziendale, ha creato un vero Laboratorio per lo sviluppo

Dettagli

- Cassinetto - Scuola Addestramento Tennis

- Cassinetto - Scuola Addestramento Tennis - Cassinetto - Scuola Addestramento Tennis Il Tennis e la preparazione mentale Progetto per la Stagione sportiva 2011/2012 Agosto 2011 Project Leader: Chiara Valdata Obiettivi del Progetto: Il progetto

Dettagli

LO PSICOLOGO IN AZIENDA L analisi e la promozione di un buon clima aziendale

LO PSICOLOGO IN AZIENDA L analisi e la promozione di un buon clima aziendale LO PSICOLOGO IN AZIENDA L analisi e la promozione di un buon clima aziendale Associazione DAGUS www.associazionedagus.it associazione.dagus@gmail.com. 1 Lo psicologo in azienda L analisi e la promozione

Dettagli

Formazione interaziendale 2014 CATALOGO MANAGEMENT, SVILUPPO E RISORSE UMANE

Formazione interaziendale 2014 CATALOGO MANAGEMENT, SVILUPPO E RISORSE UMANE 2014 Formazione interaziendale 2014 CATALOGO MANAGEMENT, SVILUPPO E RISORSE UMANE Vers. 18 marzo 2014 Pag. 1 2014 INDICE INDICE... 2 INFORMAZIONI GENERALI... 3 Interaziendale... 3 Corso CO1... 4 COMUNICAZIONE

Dettagli

Team development program

Team development program Industrial Management School Percorso Team development program Crescere lavorando in gruppo Percorsi area Human Resources & Skills Percorso Team development program La mappa Lavorare in gruppo 1 Valorizzare

Dettagli

indice Blended Learning 1

indice Blended Learning 1 Blended Learning La proposta formativa IAMA Consulting si suddivide in differenti aree: Blended Learning 1 Formazione Manageriale e Comportamentale IAMA accompagna lo sviluppo delle risorse in azienda

Dettagli

RIMOTIVAZIONE MODELLI E PERCORSI DI CONSULENZA ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

RIMOTIVAZIONE MODELLI E PERCORSI DI CONSULENZA ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE RIMOTIVAZIONE MODELLI E PERCORSI DI CONSULENZA ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE INDICE 1 PREMESSA 5 IL PROGETTO RIMOTIVAZIONE 6 PRIMA PARTE IL CONTESTO TEORICO DI RIFERIMENTO 8 CAPITOLO PRIMO I DIVERSI MODELLI

Dettagli

Corsi E-Learning a catalogo

Corsi E-Learning a catalogo E-Learning a catalogo Indice documento gratuiti (12 titoli)... "compliance" (7 titoli)... software & IT (16 titoli)... di lingua (36 titoli)... (136 titoli)... Caratteristiche e modalità di acquisto...

Dettagli

LEADERSHIP DEVELOPMENT

LEADERSHIP DEVELOPMENT 9 10 DICEMBRE 2014 LEADERSHIP DEVELOPMENT 2014 Area Executive Education & People Management XFZ8 Z8009 REFERENTE SCIENTIFICO Gabriele Gabrielli, Docente di Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane

Dettagli

Mission. Filosofia di intervento. Soluzioni. Approccio al Training. Catalogo Training. Modello di Training. Targetizzazione.

Mission. Filosofia di intervento. Soluzioni. Approccio al Training. Catalogo Training. Modello di Training. Targetizzazione. Mission Filosofia di intervento Soluzioni Management Consulting Training & HR Development Approccio al Training Catalogo Training Modello di Training Targetizzazione Contatti 2 MISSION Future People offre

Dettagli

CATALOGO CORSI 2015 AREA: GESTIRE E POTENZIARE SE STESSI

CATALOGO CORSI 2015 AREA: GESTIRE E POTENZIARE SE STESSI CATALOGO CORSI 2015 AREA: GESTIRE E POTENZIARE SE STESSI I corsi, condotti da docenti qualificati e per un numero massimo di 10 persone, sono rivolti allo sviluppo competenze personali, per aumentare l

Dettagli

Intensive in. Mediazione dei conflitti in azienda Le vie alternative (A.D.R.) I edizione 21-22 Aprile 2009

Intensive in. Mediazione dei conflitti in azienda Le vie alternative (A.D.R.) I edizione 21-22 Aprile 2009 Intensive in Mediazione dei conflitti in azienda Le vie alternative (A.D.R.) I edizione 21-22 Aprile 2009 Codice Z3055 La maggior parte dei professionisti in azienda non ha ricevuto una formazione specifica

Dettagli

Team building. 2 giornate

Team building. 2 giornate Team building 2 giornate La complessità e la dinamicità del contesto organizzativo implica sempre più spesso la necessità di ricorrere al gruppo come strumento di coordinamento e come modalità di gestione

Dettagli

OFFERTA SERVIZI DI ORIENTAMENTO 2014-2015. Scuola secondaria primo e secondo grado

OFFERTA SERVIZI DI ORIENTAMENTO 2014-2015. Scuola secondaria primo e secondo grado OFFERTA SERVIZI DI ORIENTAMENTO 2014-2015 Scuola secondaria primo e secondo grado ORIENTARE è Porre l individuo in grado di prendere coscienza di sé e progredire con i suoi studi e la sua professione,

Dettagli

IL MANAGER PARTECIPATIVO

IL MANAGER PARTECIPATIVO IL MANAGER PARTECIPATIVO Prof. Mario Mazzoleni www.mariomazzoleni.com www.labser.it Forlì, 4 maggio 2007 Il manager IL MANAGEMENT La persona o il gruppo o l organo destinati a guidare e gestire l impresa

Dettagli

Agenda degli incontri

Agenda degli incontri PROGETTO DI FORMAZIONE LEARNING BY DOING Descrizione Percorso Un percorso di formazione per supportare i docenti a formare in modo esplicito le competenze trasversali dei loro allievi. E ormai noto che

Dettagli

Laureati o laureandi di primo o secondo livello, diplomati di laurea del vecchio ordinamento, interessati a sviluppare competenze specifiche nell

Laureati o laureandi di primo o secondo livello, diplomati di laurea del vecchio ordinamento, interessati a sviluppare competenze specifiche nell Chi? Laureati o laureandi di primo o secondo livello, diplomati di laurea del vecchio ordinamento, interessati a sviluppare competenze specifiche nell area delle Risorse Umane. Giovani professionisti che

Dettagli

Temporary Manager Short master per il ruolo di T.M.

Temporary Manager Short master per il ruolo di T.M. Sistema di qualità conforme allo standard ISO 9001:2008 certificato n 9175.AMB3 Autorizzazione Ministero del Lavoro n 13/I/0015692/03.04 per Ricerca e Selezione del Personale Autorizzazione Ministero del

Dettagli

SCUOLA DI ORGANIZZAZIONE Modello metodologico e metodologie per la formazione Approccio metodologico Il modello formativo messo a punto e utilizzato dalla Scuola di Studi Socio-economici e Organizzativi

Dettagli

La Scuola di Formazione del Gruppo Galgano è attiva dal 1962 con formatori di notevole esperienza

La Scuola di Formazione del Gruppo Galgano è attiva dal 1962 con formatori di notevole esperienza La Scuola di Formazione del Gruppo Galgano è attiva dal 1962 con formatori di notevole esperienza Percorso per Responsabili di Unità Organizzative. Da capo a leader: imparare a valorizzare e sviluppare

Dettagli

L HR Business Partner rappresenta sempre più l evoluzione e la trasformazione del professionista delle Risorse Umane del futuro.

L HR Business Partner rappresenta sempre più l evoluzione e la trasformazione del professionista delle Risorse Umane del futuro. Contesto e Obiettivo Contesto L HR Business Partner rappresenta sempre più l evoluzione e la trasformazione del professionista delle Risorse Umane del futuro. Responsabile del Personale è HR Manager è

Dettagli

La selezione e la formazione on-line come supporto alla gestione del capitale intellettuale

La selezione e la formazione on-line come supporto alla gestione del capitale intellettuale La selezione e la formazione on-line come supporto alla gestione del capitale intellettuale di Alberto Boletti INTRODUZIONE Lo studio dell organizzazione aziendale ha sempre suscitato in me una forte curiosità,

Dettagli

la crescita è la chiave

la crescita è la chiave AREA LEADERSHIP PROFESSIONALE IL COACHING Lo strumento di manutenzione dell uomo LeadershipLab Training Gubbio (Perugia) N.Verde 800.960.318 la crescita è la chiave MARCO MERANGOLA Tel 366 37.72.330 Fax

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo. Corsi di Rivalidazione dei Certificati di Formazione Manageriale I.Re.F. Scuola di Direzione in Sanità

Università degli Studi di Bergamo. Corsi di Rivalidazione dei Certificati di Formazione Manageriale I.Re.F. Scuola di Direzione in Sanità Università degli Studi di Bergamo Corsi di Rivalidazione dei Certificati di Formazione Manageriale I.Re.F. Scuola di Direzione in Sanità Management e leadership delle strutture sanitarie: nuovi scenari

Dettagli

Il progetto TEAM SAILING pone le proprie basi sull esperienza e professionalità dello storico brand

Il progetto TEAM SAILING pone le proprie basi sull esperienza e professionalità dello storico brand TopActive è un team di professionisti che lavora da più di vent anni con Entusiasmo e Creatività alla realizzazione di progetti attraverso attività di Incentive e di Formazione Esperienziale. Nato da un

Dettagli

Executive Master in. Acquisisci o trasforma il tuo stile di vendita per diventare un professionista vincente, ai vertici dell eccellenza

Executive Master in. Acquisisci o trasforma il tuo stile di vendita per diventare un professionista vincente, ai vertici dell eccellenza Executive Master in Vendite Acquisisci o trasforma il tuo stile di vendita per diventare un professionista vincente, ai vertici dell eccellenza Obiettivi del Master Il Master ha il preciso scopo di formare

Dettagli

Progetto. Educazione alla salute e psicologia scolastica

Progetto. Educazione alla salute e psicologia scolastica Progetto Educazione alla salute e psicologia scolastica Il progetto di psicologia scolastica denominato Lo sportello delle domande viene attuato nella nostra scuola da sei anni. L educazione è certamente

Dettagli

LA FORMAZIONE DEGLI OPERATORI NELLA PRESA IN CARICO DELLE FRAGILITA

LA FORMAZIONE DEGLI OPERATORI NELLA PRESA IN CARICO DELLE FRAGILITA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II DIPARTIMENTO DI SCIENZE SOCIALI CONVEGNO PER UN WELFARE SOSTENIBILE LEA E LIVEAS: MODELLI REGIONALI A CONFRONTO TAVOLA ROTONDA LEA E LIVEAS NELLA PRESA IN CARICO

Dettagli

Irene Ferrulli Elisabetta Ghezzi. E-MAIL: attivamentecounseling@gmail.com

Irene Ferrulli Elisabetta Ghezzi. E-MAIL: attivamentecounseling@gmail.com LO STRESS LAVORO- CORRELATO : ASPETTI TECNICO NORMATIVI E GESTIONE DELLO STRESS Irene Ferrulli Elisabetta Ghezzi E-MAIL: attivamentecounseling@gmail.com Presentazione del corso Lo stress lavoro-correlato

Dettagli

DISPORRE DEL CAPITALE UMANO ADEGUATO PER COGLIERE GLI OBIETTIVI DELL AZIENDA

DISPORRE DEL CAPITALE UMANO ADEGUATO PER COGLIERE GLI OBIETTIVI DELL AZIENDA DISPORRE DEL CAPITALE UMANO ADEGUATO PER COGLIERE GLI OBIETTIVI DELL AZIENDA LA FORMAZIONE MANAGERIALE 1. [ GLI OBIETTIVI ] PERCHÉ PROGETTARE E REALIZZARE PERCORSI DI CRESCITA MANAGERIALE E PROFESSIONALE?

Dettagli

Bottoncino CATALOGO CORSI (SEZIONE FORMAZIONE AZIENDALE) COMUNICAZIONE E RELAZIONALITÀ COMPETENZE MANAGERIALI BENESSERE E PRODUTTIVITÀ

Bottoncino CATALOGO CORSI (SEZIONE FORMAZIONE AZIENDALE) COMUNICAZIONE E RELAZIONALITÀ COMPETENZE MANAGERIALI BENESSERE E PRODUTTIVITÀ Bottoncino CATALOGO CORSI (SEZIONE FORMAZIONE AZIENDALE) COMUNICAZIONE E RELAZIONALITÀ COMPETENZE MANAGERIALI BENESSERE E PRODUTTIVITÀ FORMAZIONE TECNICA Cliccando tendina COMUNICAZIONE E RELAZIONALITA

Dettagli

www.learningschool.it

www.learningschool.it Piano di Formazione Scuola Vendite Progetto Finanziato dal Fondo Coordinato da e Informazioni: Gli ultimi 2 anni, causati dalla profonda crisi economica internazionale, hanno visto un rallentamento del

Dettagli

I MODULO PASSIONE E VISIONE: ORIENTARSI IN UN MONDO CHE EVOLVE

I MODULO PASSIONE E VISIONE: ORIENTARSI IN UN MONDO CHE EVOLVE PERCORSO DEGLI STRUMENTI E DEI METODI FORMARE I FORMATORI PER RINNOVARE LE ORGANIZZAZIONI E LA SOCIETÀ CORSO AVANZATO SULLA COSTRUZIONE DEI PROCESSI FORMATIVI Ciò che manca al nostro sistema educativo

Dettagli

ORGANIZATIONAL AND INTERPERSONAL CONFLICTS MANAGEMENT

ORGANIZATIONAL AND INTERPERSONAL CONFLICTS MANAGEMENT ORGANIZATIONAL AND INTERPERSONAL CONFLICTS MANAGEMENT Percorso formativo e progettuale in tre tappe QUANTO COSTA IL CONFLITTO? Le organizzazioni di lavoro sono sistemi di incontro, conversazione e cooperazione

Dettagli

LA PROPOSTA FORMATIVA

LA PROPOSTA FORMATIVA LA PROPOSTA FORMATIVA FORMIAMO PERSONE, PRIMA DI FORMARE MANAGER E UOMINI DI AZIENDA IL METODO VALORIZZAZIONE DELLE ESPERIENZE PROFESSIONALI E CULTURALI TRASFERIBILITÀ DI QUANTO APPRESO AL CONTESTO LAVORATIVO

Dettagli

Mental Training Olistico e programmazione neuro linguistica applicata allo sport

Mental Training Olistico e programmazione neuro linguistica applicata allo sport Libera Università del Volontariato e dell'impresa Sociale Corso di formazione Mental Training Olistico e programmazione neuro linguistica applicata allo sport Docente: Salvatore Rustici Sito internet:

Dettagli

Formazione e sviluppo per la Pubblica Amministrazione

Formazione e sviluppo per la Pubblica Amministrazione Formazione e sviluppo per la Pubblica Amministrazione area La gestione delle risorse umane come strumento generatore di valore L Agenzia per la Formazione, l Orientamento e il Lavoro del Nord Milano nasce

Dettagli

COACHING CREATIVO. la metodologia per liberare soluzioni

COACHING CREATIVO. la metodologia per liberare soluzioni COACHING CREATIVO la metodologia per liberare soluzioni La metodologia per liberare soluzioni Il Coaching Creativo è la metodologia che abbiamo elaborato in anni di ricerca e sviluppo per progettare e

Dettagli

Le Dimensioni della LEADERSHIP

Le Dimensioni della LEADERSHIP Le Dimensioni della LEADERSHIP Profilo leadership, dicembre 2007 Pag. 1 di 5 1. STRATEGIA & DIREZIONE Creare una direzione strategica Definire una strategia chiara e strutturata per la propria area di

Dettagli

LA GESTIONE EFFICACE DEI COLLABORATORI

LA GESTIONE EFFICACE DEI COLLABORATORI LA GESTIONE EFFICACE DEI COLLABORATORI La qualità organizzativa passa attraverso la qualità delle persone 1. Le ragioni del corso Nella situazione attuale, assume una rilevanza sempre maggiore la capacità

Dettagli

LA FORMAZIONE ESPERIENZIALE NELL ATTUALE MERCATO ITALIANO

LA FORMAZIONE ESPERIENZIALE NELL ATTUALE MERCATO ITALIANO LA FORMAZIONE ESPERIENZIALE NELL ATTUALE MERCATO ITALIANO Intervento a Manager informa organizzato da Connecting-managers Milano, 3 marzo 2010 Formazione esperienziale: CARATTERISTICHE Apprendimento olistico

Dettagli