CAMPIONATI INTERNAZIONALI DI SICILIA L immagine del Circolo Tennis Palermo nel mondo

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAMPIONATI INTERNAZIONALI DI SICILIA L immagine del Circolo Tennis Palermo nel mondo"

Transcript

1 CAMPIONATI INTERNAZIONALI DI SICILIA L immagine del Circolo Tennis Palermo nel mondo Oltre settant anni di storia, dal 1935 al 2006 e più di cinquanta edizioni. Per oltre mezzo secolo fu l evento emblema del Circolo e, con l esplosione prorompente del professionismo, i Campionati di Sicilia fecero parte integrante del circuito dell Atp. In particolare, dall edizione del 1979, (sotto l impulso, il coraggio e la passione del presidente del tempo, Antonino Mercadante) diventarono la manifestazione simbolo del tennis a Palermo e il torneo che portò in giro per il mondo il nome del nostro sodalizio. Dagli Stati Uniti, all Europa, all Australia, la città venne identificata con questa manifestazione sui campi rossi immersi nel verde sotto il Montepellegrino. Lanciati nella primavera del 1935 in concomitanza con l inaugurazione della nuova sede su area comunale all interno del parco della Favorita, da subito cominciarono a proporre all appassionato siciliano le forze più rappresentative del tennis mondiale. E i Campionati (maschili e femminili sino agli anni 60), perfino dalla prima edizione, seppur ancora privi di storia e tradizione, si caratterizzarono per l alta qualità dei protagonisti. Infatti, l albo d oro di quel 1935 vide nomi prestigiosi come il bolognese Giovannino Palmieri, la tedesca Hilde Sperling, vincitrice di tre Roland Garros, il francese Lesueur, e gli altri italiani Anna Luzzatti, nove volte campionessa azzurra di doppio e Valentino Taroni. Sospesi per gli eventi bellici, i Campionati di Sicilia dopo una diecina di anni ripresero la tradizione agli inizi degli anni 50 a seguito della la faticosa ricostruzione in genera- 1

2 le del Paese, ma anche del Circolo che durante la guerra venne occupato da militari americani e trasformato in alcune strutture. Furono queste edizioni di elevata qualità per la presenza di campioni del tempo come il ceco Jaroslav Drobny, gli americani Doris Hart e Sherwood Stewart e l indimenticabile campionessa statunitense nera, Althea Gibson, numero uno al mondo in quell epoca. Per non parlare degli astri nascenti azzurri, Beppe Merlo, Orlando Sirola, Nicola Pietrangeli, Fausto Gardini e Sergio Tacchini. E al femminile Lea Pericoli. Ma resterà impressa nella memoria un edizione storica. Quella del 1962 quando dominarono i più grandi nomi australiani e i più forti al mondo in assoluto. Nella finale tutta mancina vinse Rod Laver su Neale Fraser. Poi due insieme, superarono in doppio i connazionali Bob Hewitt e Fred Stolle, per anni coppia regina nel circuito mondiale e più volte vincitori dei Campionati di Sicilia. E tra gli altri canguri a calcare da giovanissimi i campi della Favorita vanno ricordati Roy Emerson, John Newcombe e Tony Roche. A chiudere il decennio pre era professionistica, troviamo altri nomi eccellenti del tennis mondiale del periodo come l ungherese Istvan Gulyas, i rumeni Ilie Nastase e Ion Tiriac, il russo Alexander Metreveli, l inglese Roger Taylor, l americano Marty Riessen, l australiano Martin Mulligan, poi naturalizzato italiano. E tra le donne due nomi su tutte, le australiane Leslie Turner e Helene Gourley. La storia più recente parte dal 1979 quando il torneo per una serie di circostanze particolari fece ingresso e restò per 27 anni sino al 2006 nel circuito professionistico Atp. Un elenco dei più famosi giocatori del mondo che l allora direttore del torneo, Cino Marchese ebbe modo di attrarli a conoscere Palermo. Da Bjorn Borg a Guillermo Vilas, da Adriano Panatta a Corrado Barazzutti e Paolo Bertolucci, da Jhon Alexander a Peter McNamara, da Josè Luis Clerc a Jimmy Arias, passando poi a Francesco Cancellotti, Mats Wilander Kent Carlsson, Sergi Bruguera, Thomas Muster, Yannick Noah. Per finire ai vari, Rafa Nadal, Gael Monfils, Thomas Berdyck e Filippo Volandri ultimo vincitori dei Campionati di Sicilia, prima della scomparsa dal calendario per gli insostenibili costi organizzativi. Roberto Urso 2

3 ALBO D ORO 1935 Singolare maschile: Palmieri (Ita) b. Lesueur (Fra) 7/5 rit. Singolare femminile: Sperling (Ger) b. Manzutto (Ita) 6/2 6/1 Doppio maschile: Palmieri - Taroni (Ita) b. Gentien - Lesueur (Fra) 6/1 6/3 3/6 7/5 Doppio misto: Sperling (Ger) - Taroni (Ita) b. Luzzatti (Ita) - Lesueur (Fra) 6/2 6/ Singolare maschile: Palmieri (Ita) b. Rado (Ita) 2/6 6/3 4/6 6/2 6/3 Singolare femminile: Zeheden (Ger) b. Manzutto (Ita) 6/2 6/4 Doppio femminile: Manzutto - Sandonnino (Ita) b. Zeheden - Hammer (Ger) 6/4 6/4 Doppio misto: Tonolli - Della Vida (Ita) b. Hammer - Goepfer (Ger) 6/3 4/6/ 6/ Singolare maschile: Palmieri (Ita) b. Dallos (Ung) 6/2 6/3 6/2 Singolare femminile: Zeheden (Ger) b. Krauss (Ger) 7/5 4/6 6/3 Doppio maschile: Taroni - Martinelli (Ita) b. Szigeti - Dabrowotzi (Ung) 3/6 6/3 7/5 6/3 Doppio femminile: Krauss - Wolf (Ger) b. Zeheden - Sander (Ger) 3/6 6/4 6/4 Doppio misto: Zeheden (Ger) - Taroni (Ita) b. Krauss (Ger) - Wodicka (Cec) 6/2 4/6 6/ Singolare maschile: Wodicka (Cec) b. Maneff (Svi) 6/4 2/6 6/4 6/3 Singolare femminile: Witmarsch (G.B.) b. Hammer (Ger) 0/6 7/5 7/5 Doppio maschile: Palmieri (Ita) - Maneff (Svi) b. Wodicka (Cec) - Rado (Ita) 2/6 6/2 7/5 6/2 Doppio femminile: Bander - Hammer (Ger) b. Witmarsch - Edward (G.B.) 6/2 6/ Singolare maschile: Tanacescu (Rom) b. Canepele (Ita) 7/5 6/4 6/2 Singolare femminile: Porokova (Cec) b. Berescu (Rom) 6/3 7/9 6/2 Doppio maschile: Cararulis (Svi) - Tanacescu (Rom) b. Taroni - Vido (Ita) 8/6 6/4 6/2 Doppio femminile: Weheleer (Ger) - Berescu (Rom)) b. Muller - Krauss (Ger) 7/5 3/6 7/5 Doppio misto: Krauss (Ger) - Vido (Ita) b. Weheleer (Ger) - Tanacescu (Rom) 8/6 6/ Singolare maschile: Asboth (Ung) b. Rogers (G.B.) 6/0 7/5 6/4 Singolare femminile: Ullstein (Ger) b. Sandonnino (Ita) 6/1 6/2 Doppio maschile: Puncec - Pallada (Cec) b. Vido - Cucelli (Ita) 6/1 6/3 6/2 Doppio femminile: Somogy (Ung) - Berescu (Rom)) b. Ullstein - Schumann (Ger) 6/2 2/6 6/4 Doppio misto: Pallada - Florian (Cec) b. Bossi (Ita) - Schumann (Ger) 6/3 3/6 6/ Singolare maschile: Drobny (Cec) b. Savitt (G.B.) 6/4 2/6 6/1 2/6 6/4 Singolare femminile: Hart (Usa) b. Fry (Usa) 16/14 1/6 6/4 Doppio maschile: Drobny (Cec) - Savitt (Usa) b. Clark - Burrows (G.B.) 6/4 6/1 6/3 Doppio femminile: Hart - Fry (Usa) b. Adamson (Usa) - Seghers (Fra) 7/5 3/6 7/5 Doppio misto: Fry (Usa) - Ampon (Indo) b. Baker - Burrows (G.B.) 6/4 6/2 3

4 1952 Singolare maschile: Drobny (Cec) b. Gardini (Ita) 1/6 6/4 6/4 6/4 Singolare femminile: Curry (G.B.) b. Long (Aus) 7/5 6/4 Doppio maschile: Drobny - Matous (Cec) b. Merlo - Gori (Ita) 6/8 6/0 6/2 6/2 Doppio femminile: Curry - Anderson (G.B.) b. Lazzarino (Ita) - De Riba (Spa) 6/4 6/ Singolare maschile: Patty (Usa) b. Bartzen (Usa) 3/6 6/4 3/6 6/3 6/1 Singolare femminile: Zehden (Ger) b. De Riba (Spa) 5/7 6/3 6/4 Doppio maschile: Cucelli - Del Bello (Ita) b. Nielsen (Dan) - Bartzen (Usa) 8/6 rit. Doppio femminile: Vollmer - Vogler (Ger) b. Zehden (Ger) - De Riba (Spa) 7/5 6/1 Doppio misto: Ward (G.B.) - Davidson (Sve) b. De Riba (Spa) - Worthington (N.Ze.) 6/4 6/ Singolare maschile: Merlo (Ita) b. Stewart (Usa) 6/4 8/10 6/3 6/2 Singolare femminile: Gibson (Usa) b. Brewer (Ber) 6/2 6/2 Doppio maschile: Stewart (Usa) - Segal (S.Af) b. Pietrangeli - Sirola (Ita) 6/3 0/6 11/9 Doppio femminile: Gibson (Usa) - Brewer (Ber) b. Long - Hawton (Aus) 6/2 6/4 Doppio misto: Gibson (Usa) - Sirola (Ita) b. Long (Aus) - Bergamo (Ita) 4/6 6/3 6/ Singolare maschile: Merlo (Ita) b. Richardson (Usa) 2/6 6/4 6/1 6/0 Singolare femminile: Long (Aus) b. Buding (Ger) 9/7 6/1 Doppio maschile: Llamas - Contreras (Mes) b. Reyes - Palafox (Mes) 4/6 5/7 7/5 13/11 6/4 Doppio misto: Long (Aus) - Ayala (Cil) b. Buding (Ger) - Reyes (Mes) 7/5 3/6 6/ Singolare maschile: Pietrangeli (Ita) b. Rose (Aus) 7/5 6/4 8/6 Singolare femminile: Segal (S.Af) b. Ramirez (Mes) 5/7 6/3 6/2 Doppio maschile: Pietrangeli - Sirola (Ita) b. Rose - Woodcock (Aus) 7/5 3/6 7/5 7/5 Doppio misto: Vollmer (Ger) - Fachini (Ita) b. Martin - Woodcock (Aus) 3/6 6/2 9/ Singolare maschile: Fraser (Aus) b. Pietrangeli (Ita) 7/5 6/4 8/6 Singolare femminile: Ramirez (Mes) b. Schuurmann (S.Af) 2/6 6/4 6/4 Doppio maschile: Emerson - Fraser (Aus) b. Pietrangeli - Sirola (Ita) 6/3 0/6 11/9 6/2 Doppio femminile: Schuurmann - Raynolds (S.Af)) b. Lazzarino - Migliori (Ita) 6/3 5/7 7/5 Doppio misto: Ramirez (Mes) - Fancutt (S.Af) b. Schuurmann (S.Af) - Sirola (Ita) 6/4 6/ Singolare maschile: Llamas (Mes) b. Merlo (Ita) 6/4 3/6 6/3 4/6 6/2 Singolare femminile: Car Vukovic (G.B.) b. Lehane (Aut) 6/4 6/3 Doppio maschile: Pietrangeli - Sirola (Ita) b. Howe - Segal (Aus) 10/8 4/6 6/3 7/5 Doppio femminile: Howton - Lehane (Aut)) b. Raynolds - Schuurmann (S.Af) 6/3 8/6 Doppio misto: Ostermann - Scholl (Ger) b. Schuurmann (S.Af) - Frost (Ger) 7/5 3/6 6/1 4

5 1962 Singolare maschile: Laver (Aus) b. Fraser (Aus) 7/5 6/4 8/6 Singolare femminile: Pericoli (Ita) b. Starkie (G.B.) 6/2/1/6 6/0 Doppio maschile: Laver - Fraser (Aus) b. Hewitt - Stolle (Aus) 9/7 3/6 6/1 6/1 6/2 Doppio misto: Starkie (G.B.) - Stolle (Aus) b. Pericoli (Ita) - Fraser (Aus) 3/6 6/1 6/ Singolare maschile: Pietrangeli (Ita) b. Jovanovic (Jug) 6/4 6/2 6/4 Singolare femminile: Niessen (Ger) b. Riedl (Ita) 7/5 6/2 Doppio maschile: Riessen - Froeling (Usa) b. Mckinley - Ralston (Usa) 4/6 8/6 4/6 6/3 6/4 Doppio misto: Beltrame - Pirro (Ita) b. Schildknech - Scott (Usa) 5/7 6/4 6/ Singolare maschile: Pietrangeli (Ita) b. Mandarino (Bra) 6/3 6/2 1/6 6/1 Singolare femminile: Kodesova (Cec) b. Sukova (Cec) 6/1 6/1 Doppio maschile: Hewitt - Stolle (Aus) b. Pietrangeli - Tacchini (Ita) 1/6 8/6 4/6 6/3 6/2 Doppio misto: Ebbern - Hewitt (Aus) b. Sukova - Koudelka (Cec) 6/4 6/ Singolare maschile: Mulligan (Aus) b. Alvarez (Col) 6/1 6/1 6/2 Singolare femminile: Schacht (Aus) b. Sturm (Ger) 6/0 5/7 6/3 Doppio maschile: Mulligan (Aus) - Merlo (Ita) b. Alvarez (Col) - McMillan (S.Af) 7/5 6/3 6/3 Doppio misto: Schacht - Mulligan (Aus) b. Coronado (Spa) - Mandarino (Bra) 8/6 3/6 7/ Singolare maschile: Metreveli (Rus) b. Belkin (Can) 7/5 6/4 6/4 Singolare femminile: Turner (Aus) b. Harter (Usa) 6/3 6/2 Doppio maschile: Metreveli - Likhaciov (Rus) b. Krishnan (Ind) - Lejus (Rus) 6/4 6/2 6/4 Doppio misto: Baksheeva - Lejus (Rus) b. Beltrame (Ita) - Likhaciov (Rus) 9/7 2/6 6/ Singolare maschile: Tiriac (Rom) b. Riessen (Usa) 8/6 6/0 1/6 6/4 Singolare femminile: Gourlay (Aus) b. Caceras (Cil) 6/3 6/0 Doppio maschile: Pietrangeli - Mulligan (Ita) b. Tiriac - Nastase (Rom) 6/2 6/4 Doppio misto: Gourlay (Aus) - Tiriac (Rom) b. Caceras - Cornejo (Cil) 9/7 2/6 6/ Singolare maschile: Tiriac (Rom) b. Nastase (Rom) 4/6 6/0 6/2 2/6 6/2 Singolare femminile: Neumanova (Cec) b. Nasuelli (Ita) 6/2 6/8 6/0 Doppio maschile: Tiriac - Nastase (Rom) b. Gulyas (Ung) - Kalogeropoulos (Gre) 6/3 8/6 5/7 4/6 7/5 Doppio misto: Sandulf (Sve) - Tiriac (Rom) b. Zednik - Holubova (Cec) 6/2 6/ Singolare maschile: Gulyas (Ung) b. Nastase (Rom) 6/1 6/4 6/4 Singolare femminile: Sandberg (Sve) b. Austin (Usa) 6/0 6/3 Doppio maschile: Clifton - Lloyd (G.B.) b. Tiriac - Nastase (Rom) 17/19 11/9 6/1 Doppio misto: Sandberg (Sve) - Giltinan (Aus) b. Neumanova - Pala (Cec) 6/3 6/3 5

6 1971 Singolare maschile: Taylor (G.B.) b. Barthès (Fra) 6/3 4/6 7/6 6/2 Singolare femminile: Hosl (Ger) b. Sheriff Chanfreau (Fra) 6/3 4/6 7/6 Doppio maschile: Barthès - Goven (Fra) b. Tiriac - Nastase (Rom) per rit. Doppio misto: Sheriff Chanfreau (Fra) - Hosl (Ger) b. Holubova - Neumanova (Cec) 6/4 6/ Singolare maschile: Mulligan (Ita) b. Kuki (Fra) 6/0 5/7 6/3 Doppio maschile: Lara - Vasquez (Arg) b. Lall - Mukereja (Ind) 6/4 6/ Singolare maschile: Borg (Sve) b. Barazzutti (Ita) 6/4 6/0 6/4 Doppio maschile: McNamara - McNamee (Aus) b. El Shafei (Egi) - Feaver (G.B.) 7/5 7/ Singolare maschile: Vilas (Arg) b. McNamee (Aus) 6/4 6/0 6/0 Doppio maschile: Ocleppo (Ita) - Ycaza (Ecu) b. Pecci (Par) - Taroczy (Ung) 6/2 6/ Singolare maschile: Orantes (Spa) b. Rebolledo (Cil) 6/4 6/0 6/0 Doppio maschile: Damiani - Perez (Uru) b. Fillol - Prajoux (Cil) 6/1 6/ Singolare maschile: Martinez (Bol) b. Alexander (Aus) 6/4 7/5 Doppio maschile: Marchetti - Vattuone (Ita) b. Damiani - Perez (Uru) 6/4 6/7 6/ Singolare maschile: Arias (Usa) b. Clerc (Arg) 6/2 2/6 6/0 Doppio maschile: Arraya (Per) - Clerc (Arg) b. Visser - Viljoen (Uru) 1/6 6/4 6/ Singolare maschile: Cancellotti (Ita) b. Mecir (Cec) 6/0 6/3 Doppio maschile: Smid (Cec) - Willemborg (Usa) b. C. Panatta (Ita) - Sundsrom (Uru) 6/7 6/3 6/ Singolare maschile: Touslane (Fra) b. Nystrom (Sve) 6/2 6/0 Doppio maschile: Nystrom (Sve) - Dowdeswell (G.B.) b. Casal - Sanchez (Spa) 6/4 6/7 7/ Singolare maschile: Stenlund (Sve) b. Arraya (Per) 6/2 6/3 Doppio maschile: Canè - Colombo (Ita) b. Mezzadri - Ocleppo (Ita) 7/5 6/ Singolare maschile: Jaite (Arg) b. Novacek (Cec) 7/6 6/7 6/4 Doppio maschile: Lavalle (Mes) - C. Panatta (Ita) b. Korda - Smid (Cec) 3/6 6/4 6/4 6

7 1988 Singolare maschile: Wilander (Sve) b. Carlsson (Sve) 6/1 3/6 6/4 Doppio maschile: Di Laura (Per) - Filippini (Uru) b. Mancini - Miniussi (Arg) 6/2 6/ Singolare maschile: Perez Roldan (Arg) b. Canè (Ita) 6/1 6/4 Doppio maschile: Bellauf - Haas (Ger) b. Ivanisevic (Jug) - Nargiso (Ita) 6/2 6/7 6/ Singolare maschile: Davin (Arg) b. Aguilera (Spa) 6/1 6/1 Doppio maschile: Casal - Sanchez (Spa) b. Costa (Spa) - De La Pena (Arg) 6/3 6/ Singolare maschile: Fontang (Fra) b. E. Sanchez (Spa) 1/6 6/3 6/3 Doppio maschile: Eltingh - Kempers (Spa) b. Sanchez - Sanchez (Spa) 3/6 6/3 6/ Singolare maschile: Bruguera (Spa) b. E. Sanchez (Spa) 6/1 6/3 Doppio maschile: Donar - Jonson (Sve) b. De La Pena (Arg) - Flegl (Ger) 5/7 6/3 6/ Singolare maschile: Muster (Aut) b. E. Sanchez (Spa) 7/6 7/5 Doppio maschile: Casal - Sanchez (Spa) b. Garat (Arg) - Lozano (Mes) 6/3 6/ Singolare maschile: Berasategui (Spa) b. Corretja (Spa) 2/6 7/6 6/4 Doppio maschile: Kempers (Ola) - Waite (Usa) b. Broad - Van Emburg (Usa) 7/6 6/ Singolare maschile: Clavet (Spa) b. Burillo (Spa) 6/7 6/3 7/6 Doppio maschile: Corretja (Spa) - Santoro (Fra) b. Davids (Usa) - Norval (S. Af) 6/7 6/4 6/ Singolare maschile: Alami (Mar) b. Voinea (Rom) 7/5 2/1 rit. Doppio maschile: Kratzman (Aus) - Ondruska (S. Af) b. Brandi (Ita) - E. Sanchez (Spa) 7/6 6/ Singolare maschile: Berasategui (Spa) b. Hrbaty (Slk) 6/4 6/2 Doppio maschile: Kratzmann (Usa) - Pimek (Bel) b. Davids (Ola) - Orsanic (Arg) 7/6 6/ Singolare maschile: Puerta (Arg) b. Squillari (Arg) 6/3 6/2 Doppio maschile: Johnson - Montana (Usa) b. Albano - Orsanic (Arg) 6/4 7/ Singolare maschile: Di Pasquale (Fra) b. Berasategui (Spa) 6/1 6/3 Doppio maschile: Hood - Prieto (Arg) b. Bale (S.Af) - Martin (Spa) 6/3 6/1 7

8 2000 Singolare maschile: Rochus (Bel) b. Nargiso (Ita) 7/6 6/1 Doppio maschile: Carbonell - Garcia (Spa) b. Albano (Arg) - Goellner (Ger) per rit Singolare maschile: Mantilla (Spa) b. Nalbandian (Arg) 7/6 6/4 Doppio maschile: Carbonell (Spa) - Orsanic (Arg) b. Artoni (Arg) - Banfele Alvarez (Spa) 6/2 2/6 6/ Singolare maschile: Gonzalez (Cil) b. Acasuso (Arg) 5/7 6/3 6/1 Doppio maschile: Ker - Lobo (Arg) b. Cermak - Friedl (Cec) 6/4 4/6 6/ Singolare maschile: Massu (Cil) b. Mathieu (Fra) 1/6 6/2 7/6 Doppio maschile: Ker - Hood (Arg) b. Cermak - Friedl (Cec) 7/6 6/7 6/ Singolare maschile: Berdyck (Cec) b. Volandri (Ita) 6/3 6/3 Doppio maschile: Ker - Hood (Arg) b. Etlis - Rodriguez (Arg) 7/5 6/ Singolare maschile: Andreev (Rus) b. Volandri (Ita) 0/6 6/1 6/3 Doppio maschile: Garcia - Hood (Arg) b. Fyrstemberg - Matkowski (Pol) 6/2 6/ Singolare maschile: Volandri (Ita) b. Lapentti (Ecu) 5/7 6/1 6/3 Doppio maschile: Garcia (Arg) - Horna (Per) b. Fyrstemberg - Matkowski (Pol) 7/6 7/6 8