Regolamento del concorso fotografico

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Regolamento del concorso fotografico"

Transcript

1 Regolamento del concorso fotografico

2 Sommario Sezione I - Modalità di partecipazione e selezione delle fotografie Scopo ed oggetto del concorso - Durata e proclamazione dei vincitori Partecipanti e relative Sezioni e Categorie Categorie Regole comportamentali - Privacy Giuria e criteri di selezione delle fotografie Premi e mostra... 3 Sezione II - Strumenti e tecniche Macchine fotografiche utilizzabili Formato, dimensione e risoluzione delle fotografie Aggiustamenti fotografici consentiti Titolo e didascalia Modalità di invio... 5 Sezione III - Diritti d autore e privacy Dichiarazione di paternità dell opera e assunzione di responsabilità Attribuzione non in esclusiva dei diritti di utilizzo delle fotografie Privacy

3 REGOLAMENTO del concorso fotografico Sezione I - Modalità di partecipazione e selezione delle fotografie 1 - Scopo ed oggetto del concorso - Durata e proclamazione dei vincitori Il concorso IMAGO è promosso dall'associazione ex Studenti e Docenti Liceo Ginnasio Statale Niccolini Guerrazzi di Livorno (detta anche Associazione pro Liceo classico di Livorno) Prof.ssa Anna Aurili, normalmente con cadenza annuale, ma senza obbligo alcuno a carico dell'associazione stessa, con il patrocinio e la collaborazione dell'i.i.s. Niccolini Palli di Livorno, presso il quale l Associazione ha sede legale, e con la collaborazione del Quotidiano Il Tirreno di Livorno, al fine di promuovere la conoscenza del Liceo Classico e della cultura umanistica. Esso ha come oggetto, attraverso la realizzazione di materiale fotografico, di promuovere la documentazione di temi afferenti alla scuola, all'educazione, all'istruzione e alla vita scolastica in genere, ma anche all ambiente civile che alla scuola è connesso, con particolare ma non esclusivo riguardo all'istruzione e cultura classico-umanistica. Il tema è definito annualmente dall'associazione promotrice nel relativo Bando. La partecipazione è gratuita. Il materiale fotografico potrà essere inviato a partire dalla data indicata nel bando e fino al termine ivi indicato. I vincitori saranno proclamati con pubblicazione dei nominativi sul sito internet del concorso e agli albi dell I.I.S. e delle altre Scuole i cui alunni avranno preso parte al concorso. La premiazione avverrà in una cerimonia pubblica che sarà definita di volta in volta nel Bando. 2 - Partecipanti e relative Sezioni e Categorie Il concorso è riservato ordinariamente a studenti dell I.I.S. Niccolini Palli (sezione Lyceum) e a studenti delle scuole secondarie di primo grado di Livorno (sezione Junior). L'Associazione si riserva la facoltà di estendere gli ambiti di accesso e partecipazione al concorso ed all inverso di limitarli, nonché di indire i relativi bandi in tempi differenziati fra di loro. È possibile partecipare solo in forma singola (non associata). Salvo diversa determinazione dell Associazione, ogni partecipante può inviare solamente una fotografia, indicando la Sezione e la categoria per le quali intende concorrere. 3 - Categorie Il concorso, per ogni Sezione, si articola nelle seguenti categorie di foto da presentare: SP: scattate con smartphone MF: scattate con macchina fotografica/digitale/reflex NN: altro, da specificare nella scheda tecnica L Associazione si riserva se necessario il diritto di indicare di volta in volta, Sezione per Sezione ammessa al concorso, le categorie di presentazione delle opere. 2

4 4 - Regole comportamentali - Privacy Pur nella consapevolezza del diritto, garantito dal diritto di cronaca e dalla legge sul diritto d autore, di fotografare eventi pubblici senza bisogno dell autorizzazione del soggetto fotografato e del fatto che in luoghi non privati viene meno la ragionevole aspettativa di riservatezza, è auspicabile che i partecipanti adottino una ragionevole cautela evitando di inviare opere che ledano la dignità della persona, possano metterne a rischio l incolumità, violino la privacy e che in generale possano risultare palesemente inopportune. Nel caso in cui le immagini raffigurino minori e/o soggetti dal volto riconoscibile, l autore dovrà, a propria cura, compilare e conservare la specifica liberatoria scaricabile dalla sezione DOWNLOAD del sito dedicato al concorso. I partecipanti si fanno garanti sotto la loro responsabilità di quanto sopra. Agli autori delle foto selezionate sarà richiesta, a pena di esclusione, la produzione della specifica liberatoria. 5 - Giuria e criteri di selezione delle fotografie Le fotografie saranno valutate da una Giuria, la cui composizione sarà indicata nel Bando, formata ordinariamente da almeno tre membri dell Associazione, da almeno un docente dell I.I.S. e da un giornalista o fotografo del Tirreno. L Associazione si riserva inoltre, posteriormente al Bando, di individuare e chiamare alla valutazione delle fotografie quali ospiti consulenti studenti vincitori delle precedenti edizioni del concorso fotografico in esame. La Giuria per ogni Sezione, e nei limiti del materiale inviato, selezionerà fino a dieci fotografie e ne sceglierà da tre a cinque. I premi potranno essere assegnati solo in parte oppure anche non assegnati, in caso di insufficiente e/o non appropriato materiale. Saranno escluse dalla partecipazione al concorso foto che non risultino coerenti con il tema proposto, foto ritenute non idonee in quanto raffiguranti contenuti contrari al pubblico pudore, foto ritenute offensive o lesive dei diritti dei soggetti raffigurati e infine foto ritenute copiate ovvero anche non scattate dal soggetto concorrente. La giuria valuterà le immagini pervenute attribuendo ad ognuna un punteggio in centesimi. Il punteggio sarà attribuito nel modo seguente: - Da 1 a 30 punti: pertinenza al tema proposto; - Da 1 a 25 punti: significato; - Da 1 a 25 punti: qualità artistica e fotografica; - Da 1 a 20 punti: originalità. Il punteggio definitivo per ciascuna proposta, considerato che il punteggio massimo è complessivamente 100, sarà calcolato come somma dei singoli punteggi ottenuti negli elementi di valutazione sopra descritti. Come anzidetto, la Giuria selezionerà e valuterà fino a dieci fotografie e ne sceglierà se ritenute meritevoli- da tre a cinque per la premiazione. Il giudizio espresso dalla Giuria sarà ritenuto insindacabile ed inappellabile. 6 - Premi e mostra Per ogni Sezione verranno premiate le prime tre fotografie. In caso di foto classificate a pari merito la Giuria procederà ad ulteriore valutazione, facendo prevalere preferibilmente il criterio dell'originalità e del significato e avendo di riferimento il seguente ulteriore criterio, desumibile da questo esempio: nel caso in cui le prime quattro foto prescelte siano classificabili tutte al primo posto, la Giuria, adottando i criteri qui esposti, effettuerà una scelta finale, classificando ai primi tre posti, con relativa graduatoria, e quindi in aspettativa dei premi, tre opere. Il numero e la consistenza dei Premi saranno determinati di volta in volta nel relativo Bando. Ordinariamente, i premi in denaro e/o in buoni acquisto di libri e anche libri fotografici e/o buoni acquisto presso negozi di materiale fotografico e di stampatori - assegnati dall Associazione 3

5 saranno in numero da tre a cinque: ma essa si riserva il diritto di variarne il numero e la consistenza di volta in volta (v. Sez. I, punto 5, 2 capov.). L Associazione si riserva anche il diritto di effettuare Segnalazioni di merito per altre fotografie selezionate e non rientrate nel numero di quelle premiate con somme di denaro. Da parte sua il Quotidiano Il Tirreno procede alla selezione e determinazione di almeno un opera cui assegnare una speciale attestazione. Tutte le foto pervenute verranno, durante il concorso, pubblicate sul sito internet del concorso, con facoltà dell'associazione organizzatrice di stampare ed esporre le stesse. Le fotografie vincitrici ed eventualmente quelle segnalate, oltre ad essere pubblicate sul sito internet, saranno oggetto di una mostra che verrà organizzata in occasione della premiazione nei modi e nei termini stabiliti di volta in volta dal Bando. Sezione II - Strumenti e tecniche 1 - Macchine fotografiche utilizzabili Le fotografie potranno essere scattate con qualsiasi macchina fotografica e con qualsiasi obiettivo, inclusi gli smartphone. 2 - Formato, dimensione e risoluzione delle fotografie Le fotografie potranno essere inviate solo in formato digitale.jpeg o.jpg con risoluzione non inferiore a 300 DPI e il formato dell'immagine deve essere compreso fra un minimo di 1152x768 pixel e un massimo di 6000x9000 pixel. Delle fotografie stampate dovrà essere inviata la sola versione digitalizzata tramite scanner, sempre in formato.jpeg o.jpg, con risoluzione non inferiore a 300 DPI e dimensione più lunga pari a 1152 pixel. È ovviamente consentito di depositare le foto stampate direttamente presso la Segreteria dell I.I.S. Niccolini Palli con plico intestato alla Giuria del Concorso. In caso di selezione da parte della Giuria, dovrà -in caso di fotografie stampate- essere inviata una copia del file così come generato dalla macchina fotografica o dallo scanner. La fotografia potrà essere a colori o in bianco e nero. Essa dovrà essere anonima, senza la sovrapposizione di didascalie o nome dell autore, loghi, firme, watermark e segni riconoscibili di qualsiasi genere. La fotografia dovrà essere scattata solo dopo la data di emissione e prima del termine di scadenza del bando ed essere realizzata espressamente per il presente concorso e pertanto non dovrà aver mai ricevuto alcun riconoscimento pubblico e non dovrà essere già stata utilizzata per la partecipazione ad altri concorsi e, quindi, dovrà essere inedita. 3 - Aggiustamenti fotografici consentiti Non sono ammessi fotomontaggi, doppie esposizioni, solarizzazioni, filtri o manipolazioni digitali tutti (cross-processing, HDR ecc.), che snaturino il senso dell immagine. È nondimeno ammessa la collocazione su uno stesso campo fotografico non superiore al massimo consentito (Sez, II, paragr. 2) di una pluralità di scatti, formanti una sequenza. Le fotografie potranno essere post-prodotte limitatamente all aggiustamento di esposizione, contrasto, nitidezza, bilanciamento del bianco, gestione ombre e highlights e adattamento colore. È consentito trasformare in bianco e nero una fotografia originariamente scattata a colori. 4

6 I partecipanti si fanno garanti sotto la loro responsabilità che l intera fase di produzione e post produzione è stata realizzata direttamente da loro stessi. 4 - Titolo e didascalia Ciascuna fotografia dovrà essere classificata sulla scheda tecnica con un succinto titolo (idoneo a comprenderne immediatamente il contenuto) oppure da un titolo schematico accompagnato da una didascalia, pur essa sintetica, che ne faccia comprendere il significato e/o il contenuto. 5 - Modalità di invio Le fotografie, insieme alle generalità del partecipante ed alle altre indicazioni richieste dal Bando e riportate sulla scheda tecnica, dovranno essere inviate all indirizzo di posta elettronica: secondo le modalità indicate nel sito concorsoimago.jimdo.com. In caso di impossibilità ad utilizzare le vie telematiche, sarà possibile consegnare ugualmente gli elaborati presso la Segreteria dell'i.i.s. Niccolini Palli in via Ernesto Rossi, n. 6, con il modulo per la privacy in busta chiusa. La partecipazione al concorso comporta integrale accettazione del presente Regolamento e del relativo bando. Sezione III - Diritti d autore e privacy 1 - Dichiarazione di paternità dell opera e assunzione di responsabilità I partecipanti dichiarano di essere gli autori del materiale fotografico presentato e di avere i diritti di utilizzo delle fotografie con le quali partecipano al concorso. I diritti d autore e la proprietà intellettuale delle opere inviate rimangono di proprietà del concorrente, che se ne assume la responsabilità del contenuto e garantisce di godere di ogni diritto di utilizzazione dei soggetti fotografati, ovvero di avere le necessarie liberatorie da terzi aventi diritto. La Giuria del Concorso, l'associazione organizzatrice, l'i.i.s. Niccolini Palli e il Quotidiano Il Tirreno non saranno in alcun modo ritenuti responsabili per eventuali richieste di risarcimento avanzate da soggetti ritratti, od aventi causa esercitanti su di loro la responsabilità genitoriale o di chi ne fa le veci, che appaiono nelle fotografie inviate, o da detentori di diritti per cui non è stata richiesta la necessaria liberatoria da parte dell autore dello scatto. Si assumono pertanto ogni responsabilità per il loro utilizzo manlevando l'organizzazione e gli altri soggetti collaboranti da ogni rivendicazione di terzi sulla titolarità dell opera o violazione di legge. 2 - Attribuzione non in esclusiva dei diritti di utilizzo delle fotografie Fermi restando i loro diritti morali, i partecipanti autorizzano gratuitamente l Associazione Aurili e l'i.i.s. Niccolini Palli di Livorno alla pubblicazione ed all utilizzazione in formato digitale e/o analogico delle fotografie selezionate per costituire un archivio storico accessibile liberamente anche via internet, per organizzare mostre, pubblicazioni e iniziative culturali, il tutto senza alcun fine di lucro e senza dover avvisare preventivamente l autore, di cui verranno sempre specificate le generalità. Al termine della mostra le fotografie stampate resteranno in possesso della organizzazione, che potrà usufruirne per future esposizioni previa comunicazione agli autori sul proprio sito internet. 5

7 Con l invio delle immagini l autore cede in via definitiva all'associazione Aurili, a titolo gratuito, tutti i diritti patrimoniali e di utilizzazione e diffusione delle immagini su tutti i mezzi di comunicazione sia online che offline (presenti e/o futuri) per fini promozionali e divulgativi connessi all operato della Organizzazione, la quale comunque opera esclusivamente in regime non commerciale. Qualsiasi utilizzo dell archivio storico indicherà, fra i criteri di classificazione, anche il nome del fotografo. 3 - Privacy I dati personali acquisiti per la partecipazione al concorso saranno trattati dall Ente Organizzatore conformemente alle disposizioni di legge in materia di protezione dei dati personali ai sensi del D.L. n. 196 del 30 giugno Potranno essere portati a conoscenza di terzi per scopi comunque connessi all'attività della Organizzazione. La dichiarazione di assenso al trattamento ed all utilizzo delle immagini, così come configurati nella presente Sezione, è resa personalmente dall autore al momento della presentazione delle fotografie al concorso, secondo il modello desumibile sul sito del concorso, se maggiorenne. Se minorenne, la dichiarazione è resa da almeno uno dei soggetti esercenti sull autore la responsabilità genitoriale o di chi ne fa le veci. Le dichiarazioni di liberatoria rese all autore della fotografia da altri soggetti ripresi nella singola immagine saranno consegnate se non potute inoltrare (scannerizzate) a mezzo all indirizzo postale del Concorso anche su testo cartaceo, mediante deposito alla Segreteria dell I.I.S. Niccolini Palli entro una busta recante l indicazione dell autore della foto: la consegna delle liberatorie è prevista per le foto che saranno a tal fine indicate dalla Giuria e solo su richiesta esplicita di questa. Livorno, 28 febbraio 2018 Elaborato a seguito delle delibere del , del e del del Consiglio Direttivo dell Associazione e sentiti la Direzione dell I.I.S. Niccolini Palli e la Redazione del Quotidiano Il Tirreno. Il Presidente Gianfranco Porrà 6