Introduce e modera: Prof. Filippo Monge (Presidente ANCE Cuneo)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Introduce e modera: Prof. Filippo Monge (Presidente ANCE Cuneo)"

Transcript

1 Introduce e modera: Prof. Filippo Monge (Presidente ANCE Cuneo) Ne parlano: - Min. Plen. Massimo Rustico (Coordinatore Iniziative Promozione all estero e Consigliere Diplomatico del Presidente ANCE) - Prof. Avv. Paolo Fabris (Docente di diritto commerciale, Università degli Studi di Torino) - Dott. Enzo Tallone (Responsabile estero Regione Nord Ovest, Unicredit Spa) - Dott. Federico Zardi (International Marketing - Project Manager, CEIPiemonte)!" ##$$%#

2 ANCE - Aspetti e opportunità internazionali per le imprese edili Enzo Tallone UniCredit SPA Responsabile Global Transaction Banking Regione Nord Ovest Cuneo 05 Marzo 2013

3 UNICREDIT HA SISTEMATICAMENTE ADOTTATO SCELTE STRATEGICHE CHE GLI HANNO CONSENTITO DI RAGGIUNGERE ECCELLENTI RISULTATI... Svolta Consolidamento Crescita Selettiva Semplificazione Organizzativa Privatizzazione Gruppo Federale S3 1 Europa centro-orientale(cee) One4C Società di Asset Management Pioneer Investments Riorganizzazione del modello di servizio ai clienti del Gruppo (segmentazione) e introduzione di nuovi sistemi incentivanti Integrazione di sette banche, centralizzazione dei sistemi IT e dell'attività di back office, avvio di acquisizioni internazionali HVB BA-CA CAPITALIA Completamento del processo di creazione delle divisioni, continua espansione sui mercati internazionali con HVB e BA-CA, rafforzamento nei mercati domestici con Capitalia Ruoli di leadership per i singoli paesi, in linea con l approccio multilocale Creazione di una banca unica attraverso l integrazione delle entità legali italiane. Efficienza: dal 1994 al 2011 il rapporto costi/ricavi si è ridotto di quasi 20 punti percentuali 2

4 ... E DI DIVENTARE UN GRANDE GRUPPO BANCARIO Dipendenti: circa Filiali: Operazioni bancarie in 22 paesi Rete internazionale distribuita in: ~ 50 paesi Operatore globale nell asset management: 156,9 miliardi di attività gestite 4 Leader di mercato nell Europa centro-orientale (CEE) facendo leva sulle forze strutturali dell area 3

5 UNICREDIT HA UN CHIARO PROFILO INTERNAZIONALE BASATO SU UNA FORTE IDENTITÀ EUROPEA... Struttura dell azionariato di UniCredit 5 (%) Dipendenti di UniCredit per nazione 2 (%) Investitori Istituzionali domestici Altri* 3,4 3,2 Investitori istituzionali internazionali Altri Austria 25% 6% 33% Italia Retail 22,5 38,2 Turchia 11% 12% 14% Germania Polonia Azionisti stabili 32,7 Filiali di UniCredit per area geografica 6 (%) Germania Polonia 11 Austria Italia CEE 30 4 * Inclusi holding non identificate, azioni proprie e Cashes

6 ... E BENEFICIA DI UNA STRUTTURA DEI RICAVI BEN BILANCIATA SIA PER LINEE DI BUSINESS SIA PER AREE GEOGRAFICHE Ricavi totali consolidati 7 Per linee di business (%) Per aree geografiche (%) Private Banking Asset Management Polonia CEE F&SME Factories CIB 8 CEE Austria Italia F&SME Network Germania 5

7 IL GRUPPO PUÒ FAR LEVA SUL SUO POSIZIONAMENTO GEOGRAFICO STRATEGICO NON SOLO IN UNA DELLE AREE PIÙ RICCHE D EUROPA... PIL pro capite 9 Ranking Quota di mercato 10 Austria 140,3 No. 1 16,3% Germania 124,9 No. 3 3,5% Italia 106,9 No. 2 13,6% 6

8 ... MA ANCHE NELLA CEE, UN AREA CARATTERIZZATA DA ELEVATE OPPORTUNITA DI CRESCITA. PIL pro capite in potere d acquisto (2011, % EU-27) Potenziale di crescita a lungo termine CEE vs Eurozona (crescita annua del PIL in %) ,0 6,0 4,0 2,0 0,0-2,0-4,0-6,

9 UNICREDIT PUÒ CONTARE SU UN GRANDE VANTAGGIO COMPETITIVO DERIVANTE DAL SUO MODELLO DI BUSINESS BASATO SULLA SPECIALIZZAZIONE... Centralità del cliente costituisce il fulcro delle nostre aree Family & SMEs, Corporate & Investment Banking e Private Banking, che offrono servizi specializzati al fine di servire al meglio i clienti e massimizzarne il grado di soddisfazione nel lungo periodo. Approccio multi-locale consente alle nostre banche locali di gestire la rete distributiva ed essere vicine ai clienti avvalendosi di Linee di prodotti globali, di Linee di servizi globali e dei colleghi che operano nei diversi mercati nei quali il Gruppo opera. Linee di prodotto globali generano valore aggiunto per tutte le aree geografiche e si avvalgono delle competenze delle banche/società del Gruppo. Linee di servizi globali forniscono alle funzioni commerciali e alle banche/società del Gruppo servizi specializzati, tra cui Back-Office, ICT, Recupero crediti, Gestione acquisti, Real Estate e Shared Service Center. 8

10 ... E SU UN FORTE INSIEME DI VALORI Il nostro insieme di valori è basato sull'integrità come condizione di sostenibilità per la trasformazione del profitto in valore a beneficio di tutti i nostri Stakeholders. Equità Trasparenza Rispetto Fiducia Libertà di azione Reciprocità Per UniCredit il perseguimento dell'utile costituisce un valore positivo perché garantisce continuità e libertà da condizionamenti, contribuendo a costruire, attraverso l'integrità, la nostra reputazione verso tutti gli stakeholder. L'integrità assicura la sostenibilità che rende possibile la trasformazione del profitto in valore. Persone del Gruppo Clienti e fornitori Investitori Comunità locali 9

11 IL GRUPPO UNICREDIT HA UNA FORTE PRESENZA INTERNAZIONALE Forte presenza consolidata in 22 paesi Europei Network internazionale in ca. 50 paesi Approx. 158,000 1 dipendenti Approx. 9,398 filiali Core tier I at 10,9% Home markets Italia, Germania, Austria, Central and Eastern Europe (CEE) E presente in Austria: #1 (15.1%) 3 Italia: #2 (13.8%) 3 Germania: #3 (2,6%) 3 nei paesi CEE #1 (6,1%) 3 Azerbaijan Bosnia- Erzegovina Bulgaria Croazia Rep. Ceca Estonia Ungheria Kazakhstan Kyrgyzstan Paesi CEE in cui UniCredit Group opera attraverso le proprie banche locali Latvia Lituania Polonia Romania Russia Serbia Slovacchia Slovenia Turchia Ucraina e nei mercati internazionali UK America Asia Home Markets International Markets 10 1 Al 30 Giugno 2012; include tutti i dipendenti, e branches di controllate incluse nel bilancio consolidato i.e.koç Financial Services 2 Ranking e market shares in parentesi: market shares in termini di total loans a Dicembre 2011 (fonte: UniCredit Research) Fonte: Company Data

12 IL NETWORK NELLA CEE Polonia Paesi Baltici n dipendenti ND 5 filiali Russia dipendenti 107 filiali dipendenti filiali Rep. Ceca dipendenti 93 filiali Ucraina dipendenti 419 filiali Romania Slovacchia dipendenti 74 filiali dipendenti 207 filiali Bulgaria Ungheria dipendenti 120 filiali dipendenti 212 filiali Kazakhstan** Slovenia 562 dipendenti 29 filiali Croazia Bosnia Serbia dipendenti dipendenti 912 dipendenti 132 filiali 130 filiali 75 filiali Kyrgyzstan 735 dipendenti 36 filiali dipendenti 103 filiali Turchia*** dipendenti 978 filiali 11 * Incluso UniCredit Bank in Ukraina ** Incluso Bank Sibir in Russia, ma esclusa ATF Bank in Kyrgyzstan *** Incluso Yapi Kredi in Azerbaijan Dati al 30/06/2012

13 IL NETWORK NEL MONDO MADRID 12 Filiali e banche locali controllate Core markets Uffici di Rappresentanza, Delegati, Consulenti, Centri di Investimento

14 SUPPORTO ALL INTERNAZIONALIZZAZIONE: CROSS BORDER BUSINESS MANAGEMENT ITALY UniCredit, tramite il Cross Border Business Management Italy, supporta la Clientela nell operatività all estero, all interno della rete delle Banche UniCredit e delle Filiali estere con l obiettivo di facilitare il processo di internazionalizzazione delle imprese e di massimizzare la soddisfazione dei clienti. Principali attività Ruolo consolidato nel supporto alla Rete nell ambito del processo di internazionalizzazione delle imprese Link efficace tra le Filiali UniCredit, gli Uffici di Rappresentanza, e le Banche Estere per un assistenza adeguata ai clienti che si affacciano nei paesi esteri, assicurando lo stesso livello di servizio dato in Italia Consulenza per la ricerca di partnership, studi di fattibilità, joint-ventures, operazioni straordinarie/m&a cross-border, informativa di bandi / gare pubbliche nazionali ed internazionali, studi di settore Promozione delle attività internazionali di UniCredit con controparti istituzionali quali ad esempio ICE, SACE, Camere di Commercio, Consolati, Ambasciate, Associazioni di categoria 13

15 SUPPORTO ALLE AZIENDE ITALIANE ALL ESTERO: I DESK INTERNAZIONALI UniCredit offre un supporto professionale all estero grazie alla presenza di 22 Desk Internazionali presso le banche del Gruppo, con personale che parla italiano e ha una conoscenza profonda del territorio. I Desk Internazionali svolgono le seguenti funzioni: Costituiscono il punto di appoggio per la richiesta di apertura di conti e di rilascio di linee di credito nel Paese. Offrono consulenza relativa ai prodotti offerti dalla Banca locale del Gruppo Supportano nell identificazione di contatti utili con professionisti locali (avvocati, fiscalisti..) Assistenza linguistica/operativa in caso di problematiche legate alla sottoscrizione di prodotti all estero. 14

16 ... E DA UNICREDIT ITALIA : SUPPORTO ALL INTERNAZIONALIZZAZIONE UniCredit tramite il Cross Border Business Management Italy supporta la Clientela nell operatività all estero, all interno della rete delle Banche UniCredit e delle Filiali estere con l obiettivo di facilitare il processo di internazionalizzazione delle imprese e di massimizzare la soddisfazione dei clienti. Principali attività Interfaccia operativa con le Banche estere Business Facilitator per massimizzare le sinergie a livello di Gruppo Ruolo consolidato nel supporto alla Rete nell ambito del processo di internazionalizzazione delle imprese Link efficace tra le Filiali UniCredit, gli Uffici di Rappresentanza, e le Banche Estere per un assistenza adeguata ai clienti che si affacciano nei paesi esteri, assicurando lo stesso livello di servizio dato in Italia Consulenza per la ricerca di partnership, studi di fattibilità, joint-ventures, operazioni straordinarie/m&a cross-border, informativa di bandi / gare pubbliche nazionali ed internazionali, studi di settore Promozione delle attività internazionali di UniCredit con controparti istituzionali quali ad esempio ex ICE, SACE, Camere di Commercio, Consolati, Ambasciate, Associazioni di categoria 15

17 TRAMITE I SEGUENTI SERVIZI: EXPORT Conoscenza della controparte (accordo con Eurocredit) Copertura rischio controparte (SACE) Lettere di credito/bondistica Incassi Conto accentratore Factoring Trade finance/structured Trade Finance SOCIETA COMMERCIALE ALL ESTERO Apertura conto corrente (gestibile anche dall Italia) Cash-management (cash pooling internazionale, ) Anticipo fatture Lettere di credito Bondistica Electronic banking BRANCH ALL ESTERO SOCIETA PRODUTTIVA ALL ESTERO Apertura conto corrente (gestibile anche dall Italia) Fidejussioni Incassi/pagamenti Factoring Electronic banking Apertura conto corrente (gestibile anche dall Italia) Cash-management (cash pooling internazionale) Anticipo fatture Lettere di credito Forex Finanziamento agli investimenti (project finance) Operazioni di finanza straordinaria (JV/M&A) Electronic banking 16 I nostri prodotti Cross-Border: CB Account Opening, CB PLUS Credit, FlashPayment, MultiCash, EuropeanGate

18 UNICREDIT INTERNATIONAL E' il nuovo marchio di gamma creato per l'offerta di prodotti e servizi dedicati all'internazionalizzazione delle imprese. Rappresenta il nuovo modello di servizio che UniCredit mette a disposizione dei propri clienti che lavorano con l'estero, un modello distintivo che fa leva sull' unicità della rete UniCredit in Italia e nel mondo. Si fonda su quattro pilastri: CONOSCENZA MERCATI: East Gate, Destinazione Cina, Export Business School RICERCA CONTROPARTI: Portale UniCredit International, Incontri B2B PRODOTTI: Gestire e Proteggere incassi e pagamenti, Finanziare Import-Export, Aprire Conti all'estero CONSULENZA: Specialisti e referenti Imprese, Rete Internazionale 17

19 CONTATTI UNICREDIT IN ITALIA CROSS BORDER BUSINESS MANAGEMENT ITALY Cross Border Business Management Supporto alla Clientela per l'attività d'internazionalizzazione e nell operatività con l estero, all interno delle Banche Estere e delle Filiali Estere di UniCredit Consulenza per ricerca di partnership, studi di fattibilità, jointventure, operazioni straordinarie/m&a cross-border, informativa di bandi, gare pubbliche nazionali ed internazionali, studi di settore Promozione delle attività internazionali di UniCredit con controparti istituzionali (ICE, SACE, Camere di Commercio, Consolati, Ambasciate, Associazioni di categoria) Interfaccia operativa con le Filiali Estere, gli Uffici di Rappresentanza, le Banche del Gruppo UniCredit e le Banche Estere con cui esistono Accordi di collaborazione 18

20 DISCLAIMER This publication is presented to you by: Corporate & Investment Banking UniCredit Infrastrutture S.p.A. Via Cerva, Milan, Italy The information in this publication is based on carefully selected sources believed to be reliable. However we do not make any representation as to its accuracy or completeness. Any opinions herein reflect our judgement at the date hereof and are subject to change without notice. Any investments presented in this report may be unsuitable for the investor depending on his or her specific investment objectives and financial position. Any reports provided herein are provided for general information purposes only and cannot substitute the obtaining of independent financial advice. Private investors should obtain the advice of their banker/broker about any investments concerned prior to making them. Nothing in this publication is intended to create contractual obligations. UniCredit Corporate & Investment Banking consists of UniCredit Bank AG, Munich, UniCredit Bank Austria AG, Vienna, UniCredit CAIB Securities UK Ltd. London, UniCredit S.p.A., Rome and other members of the UniCredit Group. UniCredit Bank AG is regulated by the German Financial Supervisory Authority (BaFin), UniCredit Bank Austria AG is regulated by the Austrian Financial Market Authority (FMA), UniCredit CAIB AG is regulated by the Austrian Financial Market Authority (FMA), UniCredit S.p.A. is regulated by both the Banca d'italia and the Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (CONSOB) and UniCredit Infrastrutture S.p.A. is regulated by both the Banca d'italia and the Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (CONSOB). Note to UK Residents: In the United Kingdom, this publication is being communicated on a confidential basis only to clients of UniCredit Corporate & Investment Banking Division (acting through UniCredit Bank AG, London Branch ("HVB London") and/or UniCredit CAIB Securities UK Ltd. who (i) have professional experience in matters relating to investments being investment professionals as defined in Article 19(5) of the Financial Services and Markets Act 2000 (Financial Promotion) Order 2005 ("FPO"); and/or (ii) are falling within Article 49(2) (a) (d) ("high net worth companies, unincorporated associations etc.") of the FPO (or, to the extent that this publication relates to an unregulated collective scheme, to professional investors as defined in Article 14(5) of the Financial Services and Markets Act 2000 (Promotion of Collective Investment Schemes) (Exemptions) Order 2001 and/or (iii) to whom it may be lawful to communicate it, other than private investors (all such persons being referred to as "Relevant Persons"). This publication is only directed at Relevant Persons and any investment or investment activity to which this publication relates is only available to Relevant Persons or will be engaged in only with Relevant Persons. Solicitations resulting from this publication will only be responded to if the person concerned is a Relevant Person. Other persons should not rely or act upon this publication or any of its contents. The information provided herein (including any report set out herein) does not constitute a solicitation to buy or an offer to sell any securities. The information in this publication is based on carefully selected sources believed to be reliable but we do not make any representation as to its accuracy or completeness. Any opinions herein reflect our judgement at the date hereof and are subject to change without notice. We and/or any other entity of UniCredit Corporate & Investment Banking may from time to time with respect to securities mentioned in this publication (i) take a long or short position and buy or sell such securities; (ii) act as investment bankers and/or commercial bankers for issuers of such securities; (iii) be represented on the board of any issuers of such securities; (iv) engage in "market making" of such securities; (v) have a consulting relationship with any issuer. Any investments discussed or recommended in any report provided herein may be unsuitable for investors depending on their specific investment objectives and financial position. Any information provided herein is provided for general information purposes only and cannot substitute the obtaining of independent financial advice. HVB London is regulated by the Financial Services Authority for the conduct of business in the UK as well as by BaFIN, Germany. UniCredit CAIB Securities UK Ltd., London, a subsidiary of UniCredit Bank Austria AG, is authorised and regulated by the Financial Services Authority. Notwithstanding the above, if this publication relates to securities subject to the Prospectus Directive (2005) it is sent to you on the basis that you are a Qualified Investor for the purposes of the directive or any relevant implementing legislation of a European Economic Area ("EEA") Member State which has implemented the Prospectus Directive and it must not be given to any person who is not a Qualified Investor. By being in receipt of this publication you undertake that you will only offer or sell the securities described in this publication in circumstances which do not require the production of a prospectus under Article 3 of the Prospectus Directive or any relevant implementing legislation of an EEA Member State which has implemented the Prospectus Directive. Note to US Residents: The information provided herein or contained in any report provided herein is intended solely for institutional clients of UniCredit Corporate & Investment Banking acting through UniCredit Bank AG, New York Branch and UniCredit Capital Markets, Inc. (together "HVB") in the United States, and may not be used or relied upon by any other person for any purpose. It does not constitute a solicitation to buy or an offer to sell any securities under the Securities Act of 1933, as amended, or under any other US federal or state securities laws, rules or regulations. Investments in securities discussed herein may be unsuitable for investors, depending on their specific investment objectives, risk tolerance and financial position. In jurisdictions where HVB is not registered or licensed to trade in securities, commodities or other financial products, any transaction may be effected only in accordance with applicable laws and legislation, which may vary from jurisdiction to jurisdiction and may require that a transaction be made in accordance with applicable exemptions from registration or licensing requirements. All information contained herein is based on carefully selected sources believed to be reliable, but HVB makes no representations as to its accuracy or completeness. Any opinions contained herein reflect HVB's judgement as of the original date of publication, without regard to the date on which you may receive such information, and are subject to change without notice. HVB may have issued other reports that are inconsistent with, and reach different conclusions from, the information presented in any report provided herein. Those reports reflect the different assumptions, views and analytical methods of the analysts who prepared them. Past performance should not be taken as an indication or guarantee of further performance, and no representation or warranty, express or implied, is made regarding future performance. HVB and/or any other entity of UniCredit Corporate & Investment Banking may from time to time, with respect to any securities discussed herein: (i) take a long or short position and buy or sell such securities; (ii) act as investment and/or commercial bankers for issuers of such securities; (iii) be represented on the board of such issuers; (iv) engage in "market-making" of such securities; and (v) act as a paid consultant or adviser to any issuer. The information contained in any report provided herein may include forward-looking statements within the meaning of US federal securities laws that are subject to risks and uncertainties. Factors that could cause a company's actual results and financial condition to differ from its expectations include, without limitation: Political uncertainty, changes in economic conditions that adversely affect the level of demand for the company s products or services, changes in foreign exchange markets, changes in international and domestic financial markets, competitive environments and other factors relating to the foregoing. All forward-looking statements contained in this report are qualified in their entirety by this cautionary statement. 19 Corporate & Investment Banking UniCredit Infrastrutture S.p.A., Milan as of 12 March 2013

21 LA CIPOLLA DEI RISCHI rischio del credito rischio controparte rischio produzione rischio mancato ritiro merce rischio trasporto (resa merce) rischio indebita escussione garanzie rischio paese: sovrano, pubblico, difficoltà trasferimenti valutari rischio finanziario (cambio e tassi) rischio giuridico e contrattuale 1 Da Trade Finance, Ediz. Il Sole 24 Ore 2009, AA.VV, Nicola Garofalo, da L identificazione dei rischi nella vendita all estero, pg.4

22 IL CONFRONTO TRA LE DIVERSE FORME DI PAGAMENTO DI UN OPERAZIONE INTERNAZIONALE: RISCHI E COSTI RISCHIO COMMERCIALE ESPORTATORE IMPORTATORE alto Bonifico / Pagamento posticipato Cash on delivery Bonifico / Pagamento posticipato Cash on delivery basso Rimessa Documentata Credito documentario (CD) Credito documentario (CD) Rimessa Documentata basso Bonifico / Pagamento anticipato Bonifico / Pagamento anticipato alto la scelta sarà determinata dal punto di incontro tra il rischio venditore e compratore dipendente dal potere contrattuale di ognuno dei due il Credito Documentario rappresenta l equilibrio tra esportatore ed importatore 2

23 Aspetti e opportunità internazionali per le imprese edili ANCE Cuneo Sezione Costruttori Edili di Confindustria Federico Zardi International Marketing Project Manager, Ceipiemonte 5 marzo 2013, ore 14,30

24 Centro Estero per l Internazionalizzazione (Ceipiemonte) società consortile per azioni costituita il 19 dicembre 2006 operativa da aprile 2007 ideata per razionalizzare e coordinare interventi in materia di internazionalizzazione dell economia piemontese Chi siamo Primo organismo regionale italiano dedicato allo sviluppo del territorio su scala internazionale 2

25 Un punto di riferimento Promozione del sistema imprenditoriale piemontese all estero Affermazione del Piemonte nel mondo quale business destination di qualità Attrazione di flussi turistici stranieri in Piemonte Gestione di programmi di formazione in commercio internazionale Promozione delle eccellenze agroalimentari piemontesi a livello internazionale 3

26 Compagine societaria Soci promotori Regione Piemonte Unioncamere Piemonte Camere di commercio di: Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli Altri soci Camera di commercio di Aosta Città di Torino Provincia di Torino Unione Province Piemontesi Politecnico di Torino Università degli Studi di Torino Università del Piemonte Orientale 4

27 Piano per l internazionalizzazione Un programma triennale I punti cardine selezione dei beneficiari accompagnamento e affiancamento delle aziende approccio integrato tra filiere produttive e mercati di interesse sostenuto da gestito da 5

28 Piano per l internazionalizzazione Cosa cambia PIF Ampliamento del numero di filiere Consolidamento e razionalizzazione dei progetti già avviati Focus micro-imprese, start-up e spin-off innovative Sviluppo di reti di impresa PIM Ampliamento dei mercati Rafforzamento della rete di Desk esistente Crescita dei servizi di accompagnamento individuale Supporto a un numero maggiore di imprese 6

29 Obiettivi e settori rafforzare sui mercati esteri la presenza del sistema produttivo locale valorizzare a livello internazionale le potenzialità di attrazione turistica del territorio consolidare il posizionamento del comparto agroalimentare sui mercati esteri attrarre investimenti in Piemonte, promuovendo le opportunità localizzative formare e aggiornare le competenze di imprese e istituzioni in materia di internazionalizzazione 7

30 Business Promotion Principali attività Supporto all internazionalizzazione attraverso: partecipazioni a eventi nel mondo manifestazioni internazionali in Piemonte ricerche di partner indagini di mercato missioni economiche e di studio accoglienza di delegazioni e buyer e organizzazione di incontri b2b orientamento nell approccio e nello sviluppo dei mercati esteri marketing territoriale fundraising 8

31 Progetti 6 progetti di filiera promossi dalla Camera di commercio di Torino 3 progetti speciali su incarico della Camera di Torino www. intomech.com promosso dal Sistema camerale 9

32 Progetti Integrati di Filiera 16 Progetti Integrati di Filiera Aerospazio Automazione - Impiantistica Meccatronica Subfornitura industriale Automotive Creative Industry Design Alta Gamma Energia - Ambiente ICT Infrastruttura - Logistica Progettare-Costruire-Abitare Gioielleria Nautica Bianco Elettrodomestico - Freddo Editoria Grafica - Cartotecnica Tessile - Meccanotessile Salute Ferrotranviario Agroalimentare 10

33 Principali attività International Network Strumenti selezione di un mercato accompagnamento imprese di settori diversi assistenza continuativa all estero ad aziende e istituzioni piemontesi un collegamento diretto alle imprese estere interessate a investire a Torino e in Piemonte DESK ESTERO Camera di commercio di Torino PUNTI DI ASSISTENZA Unioncamere Piemonte - Associazioni categoria Soci Ceipiemonte 15 PIM - Progetti Integrati di Mercato Consolidamento e ampliamento rete esistente 11

34 Progetti Integrati Mercato International Network: 15 Progetti Integrati di Mercato 12

35 Principali attività Fundraising Aree geografiche Scouting opportunità finanziamento Valutazione bandi e pre-fattibilità Progettazione Gestione progetto Monitoraggio e follow-up America Latina Africa Asia Unione Europea Caucaso Bacino del Mediterraneo 13

36 Attrazione investimenti Principali attività posizionamento, marketing territoriale definizione di candidature, in benchmarking con altre regioni europee assistenza tecnica alle imprese che intendono localizzarsi in Piemonte fundraising e project funding dei progetti d investimento selezione delle opportunità localizzative, delle tipologie societarie e contrattuali più idonee, messa in rete del nuovo investimento 14

37 Tourism Promotion In sinergia con Agrifood Marketing Principali attività azioni di marketing rivolte a tour operator iniziative di attrazione dei flussi turistici partecipazione a fiere di settore realizzazione di eventi e workshop organizzazione di borse b2b e b2c produzione di materiale promozionale Le attività sono avviate in attuazione delle linee di indirizzo del Piano Strategico Regionale per il Turismo. 15

38 Tourism Promotion Target primari Tour operator agenzie viaggio Media Opinion leader USA Paesi target Prodotti turistici montagna invernale montagna estiva laghi turismo leisure turismo culturale turismo religioso enogastronomia eventi culturali e sportivi benessere shopping Brasile Europa Austria BeNeLux Francia Germania Gran Bretagna Paesi Scandinavi Polonia Corea del Sud Giappone Rep. Baltiche Rep. Ceca Russia Spagna Svizzera Ucraina 16

39 Agrifood Marketing In sinergia con Tourism Promotion Principali attività promozione sui mercati esteri del comparto agroalimentare piemontese e delle produzioni agroalimentari accompagnamento tecnico e conoscitivo nei progetti di internazionalizzazione partecipazione a momenti espositivi ed eventi internazionali iniziative di immagine assistenza sulle principali problematiche che possono insorgere nel commercio estero attraverso il supporto di un team di tecnici e consulenti qualificati Un Progetto Integrato di Filiera Le attività vengono gestite in accordo con l Assessorato all Agricoltura della Regione Piemonte e avvalendosi della collaborazione del Centro Estero Alpi del Mare. 17

40 Foreing Trade Traning Principali attività AREA IMPRESE progettazione e gestione di programmi e corsi su commercio internazionale e contenuto tecnico-normativo AREA FORMAZIONE FINANZIATA per titolari di PMI, personale occupato in azienda (imprenditoria femminile), percorsi di aggiornamento e riqualificazione su temi di internazionalizzazione e tecniconormativi AREA FORMAZIONE INTERNAZIONALE progetti di cooperazione internazionale per favorire lo scambio di conoscenze, esperienze e buone prassi su tematiche trasversali. Il settore formazione opera in rispondenza al Sistema Qualità UNI EN ISO 9001: 2008 ed è accreditato come Agenzia Formativa dalla Regione Piemonte 18

41 Foreing Trade Traning Supporto consulenziale in commercio internazionale teso alla risoluzione pratica e personalizzata di problemi che possono insorgere nelle trattative commerciali con l estero PRINCIPALI TEMATICHE: Normativa doganale Fiscalità internazionale Contrattualistica internazionale Pagamenti internazionali Disciplina valutaria e assicurazione del credito Trasporti internazionali Strumenti di finanziamento per operare con l estero In tema di assicurazioni e finanza di progetto per l internazionalizzazione, anche attraverso l uso di strumenti Sace, Simest, Banche, l assistenza tecnica è svolta dallo Sportello Sprint Piemonte in collaborazione con Ceipiemonte. 19

42 Ceipiemonte Numeri 2012 Business Promotion Imprese coinvolte: Buyer stranieri accolti in Piemonte: 210 Conferenze: 8 Fiere: 52 Missioni: 22 Attività Networking: 33 Seminari: 13 Desk estero e International Network Attivazione ricerche partner, informazioni: 745 Paesi: 18 Workshop: 2 Seminari: 3 Missioni: 3 Progetti: 2 Aziende assistite: 287 Tourism Promotion Conferenze: 8 Workshop: 1 Educational Tour: 7 Eventi: 6 Fiere: 4 Attività scouting: 51 Tavoli di lavoro: 43 Workshop: 35 Incontri b2b: Progetto IDEA Imprese visitate: 203 Progetti: 3 Seminari: 3 Partecipanti conferenze/workshop: 342 Agrifood Marketing Imprese coinvolte: 186 Fiere: 8 Progetti: 2 Missioni: 1 Seminari: 1 Workshop: 1 Invest in Torino Piemonte Attività scouting: 1 Networking: 1 Aziende attratte: 2 Persone a regime: 18 Dossier aperti: 25 Tavoli di lavoro: 4 Foreing Trade Traning Progetti: 8 Seminari: 53 Corsi: 70 Giornate: 402,5 Totale partecipanti: Contatti Supporto consulenziale: Giornate Tutoring commerciale:

43 Progettare Costruire Abitare 2013 Il PIF - Progetto Integrato di Filiera dedicato al comparto PIF gestito dal Centro Estero per l Internazionalizzazione su incarico di Regione Piemonte, Unioncamere Piemonte e Camere di commercio di Torino, Novara, Cuneo, Vercelli, Verbano Cusio Ossola e Alessandria Finalizzato allo sviluppo internazionale della filiera piemontese a partire dalla creazione di un offerta aggregata di eccellenze in grado di realizzare opere finite in ambito residenziale, commerciale e industriale Integra ed amplia il progetto Piemonte InContract, che dal 2009 accompagna le imprese sui mercati esteri L iniziativa fa parte del Piano per l Internazionalizzazione di Regione Piemonte e Unioncamere Piemonte ed è cofinanziato dal Fondo di Sviluppo e Coesione

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Pagina di Riferimento Bloomberg Notes con scadenza 2018. Ammontare Nominale in circolazione

COMUNICATO STAMPA. Pagina di Riferimento Bloomberg Notes con scadenza 2018. Ammontare Nominale in circolazione COMUNICATO STAMPA TELECOM ITALIA S.p.A. LANCIA UN OFFERTA DI RIACQUISTO SULLA TOTALITÀ DI ALCUNE OBBLIGAZIONI IN DOLLARI EMESSE DA TELECOM ITALIA CAPITAL S.A. Milano, 7 luglio 2015 Telecom Italia S.p.A.

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI.

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. BancoPosta www.bancoposta.it numero gratuito: 800 00 33 22 COME CAMBIANO INCASSI E PAGAMENTI CON LA SEPA PER I TITOLARI DI CONTI CORRENTI BANCOPOSTA DEDICATI

Dettagli

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Cassa di

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Normativa FATCA. Clienti Persone Fisiche

Normativa FATCA. Clienti Persone Fisiche Copia per il cliente Normativa FATCA L acronimo FATCA (Foreign Account Tax Compliance Act) individua una normativa statunitense, volta a contrastare l evasione fiscale di contribuenti statunitensi all

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo Seminario nell ambito del corso di Economia e tecnica degli scambi internazionali

Università degli Studi di Bergamo Seminario nell ambito del corso di Economia e tecnica degli scambi internazionali Università degli Studi di Bergamo Seminario nell ambito del corso di Economia e tecnica degli scambi internazionali Bergamo, 6 maggio 2013 GLI ADEMPIMENTI DOGANALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE Dott.ssa

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. TELECOM ITALIA S.p.A. LANCIA DELLE OFFERTE DI RIACQUISTO SU PROPRIE OBBLIGAZIONI IN EURO

COMUNICATO STAMPA. TELECOM ITALIA S.p.A. LANCIA DELLE OFFERTE DI RIACQUISTO SU PROPRIE OBBLIGAZIONI IN EURO Il presente comunicato non può essere distribuito negli Stati Uniti, né ad alcuna persona che si trovi o sia residente o domiciliata negli Stati U niti, nei suoi territori o possedimenti, in qualsiasi

Dettagli

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda COMUNICATO STAMPA Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda Al convegno L Italian Style nei paesi emergenti: mito o realtà? - Russia, India e Cina - presentata la quarta

Dettagli

Le piattaforme di investimento alternativo nel quadro regolatorio italiano ed europeo: il caso di Epic

Le piattaforme di investimento alternativo nel quadro regolatorio italiano ed europeo: il caso di Epic XVI Convention IBAN Dall Entrepreneurship al Capitale di Rischio dei Business Angels Le piattaforme di investimento alternativo nel quadro regolatorio italiano ed europeo: il caso di Epic Guido Ferrarini

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it Il Gruppo Aruba La nostra storia 1994 : Fondazione 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it 2000: Nascita del brand Aruba come fornitore di servizi hosting, registrazione

Dettagli

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ope Facility management per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ingegneria dell efficienza aziendale Società per i Servizi Integrati

Dettagli

Garnell Garnell Garnell

Garnell Garnell Garnell Il veliero Garnell è un grande esempio di capacità di uscire dagli schemi, saper valutare il cambio di rotta per arrivare serenamente a destinazione, anche nei contesti più turbolenti Il 14 agosto 1919

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

SOGGETTI AMMISSIBILI E CARATTERISTICHE DEI PROGETTI

SOGGETTI AMMISSIBILI E CARATTERISTICHE DEI PROGETTI BANDO SVILUPPO DI RETI LUNGHE PER LA RICERCA E L INNOVAZIONE DELLE FILIERE TECNOLOGICHE CAMPANE - FAQ Frequent Asked Question : Azioni di sistema per l internazionalizzazione della filiera tecnologica

Dettagli

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 PMI. Tutte le informazioni per la quotazione in borsa online Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che ABI, AIFI, ASSIREVI, ASSOGESTIONI, ASSOSIM,

Dettagli

I dati Import-Export. 1 semestre 2014

I dati Import-Export. 1 semestre 2014 I dati Import-Export 1 semestre 2014 Import, Export e bilancia commerciale (valori in euro) Provincia di Mantova, Lombardia e Italia, 1 semestre 2014 (dati provvisori) import 2014 provvisorio export saldo

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Rapporto annuale Giugno 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. scpa Committente:

Dettagli

STUDIES 2015 KITCHEN BATHROOM APPLIANCES

STUDIES 2015 KITCHEN BATHROOM APPLIANCES STUDIES 2015 KITCHEN BATHROOM APPLIANCES CSIL, CENTRE FOR INDUSTRIAL STUDIES CHI SIAMO Fondato a Milano nel 1980, CSIL, Centro Studi Industria Leggera è un istituto di ricerca indipendente, specializzato

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE 1 aprile 2014 1 PREMESSA Il Consorzio camerale per il credito e la finanza, in accordo con Unioncamere Lombardia, intende individuare professionalità da

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014

Quadro di valutazione L'Unione dell'innovazione 2014 Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014 Quadro di valutazione dei risultati dell'unione dell'innovazione per la ricerca e l'innovazione Sintesi Versione IT Imprese e industria Sintesi Quadro

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

Una Crescita Possibile

Una Crescita Possibile Accordo 2014/2015 Intesa Sanpaolo e Confindustria Piccola Industria Una Crescita Possibile INTESA SANPAOLO S.p.A. in seguito denominata Intesa Sanpaolo o "Banca" con sede in Torino, Piazza San Carlo 156,

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE».

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE». Federcongressi&eventi è l associazione delle imprese e dei professionisti che lavorano nell industria italiana dei convegni, congressi ed eventi: un industria che dà lavoro a 287.741 persone, di cui 190.125

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

LETTERA AGLI AZIONISTI E AI PARTNER DI DIGITAL MAGICS

LETTERA AGLI AZIONISTI E AI PARTNER DI DIGITAL MAGICS Milano, 29 gennaio 2014 LETTERA AGLI AZIONISTI E AI PARTNER DI DIGITAL MAGICS Carissimi Azionisti e Partner, Il 2013 per noi è stato un anno entusiasmante. Abbiamo completato con successo il nostro progetto

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Business Intelligence a portata di mano: strumenti per una migliore gestione delle informazioni aziendali

Business Intelligence a portata di mano: strumenti per una migliore gestione delle informazioni aziendali Business Intelligence a portata di mano: strumenti per una migliore gestione delle informazioni aziendali Smau Bologna 18 Giugno 2009 Eligio Papa Distribution Channel Sales Manager SAP Italia COSA SIGNIFICA

Dettagli

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari INTERSCAMBIO USA - Mondo 2011 2012 Var. IMPORT USA dal Mondo 508.850 552.432 8,56% EXPORT USA verso il Mondo 351.109 381.471 8,65% Saldo Commerciale - 157.741-170.961 INTERSCAMBIO USA - Unione Europea

Dettagli

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Società e Servizi di IR Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Noi Siamo una società indipendente di consulenza specializzata in Investor Relations e Comunicazione d Impresa. Siamo una giovane realtà,

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Artoni Europe: ampliata la copertura geografica del servizio di import/export in Europa

Artoni Europe: ampliata la copertura geografica del servizio di import/export in Europa 03 NOV 2014 Artoni Europe: ampliata la copertura geografica del servizio di import/export in Europa Da oggi Artoni Europe, servizio internazionale di Artoni Trasporti, raggiunge ben 32 paesi Europei con

Dettagli

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE CULTURA e SVILUPPO FESR 2014-2020 Sintesi DICEMBRE 2014 1. Inquadramento e motivazioni Il Ministero dei Beni, delle

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE ALCUNE CONSIDERAZIONI A MARGINE DELLA REVISIONE DELLE NORME SUGLI INVESTIMENTI A COPERTURA DELLE RISERVE TECNICHE CONVEGNO SOLVENCY II 1 PUNTI PRINCIPALI

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO 150 BONIFICI ITALIA ED ESTERO (import/export) Aggiornamento al 03 novembre 2014

FOGLIO INFORMATIVO 150 BONIFICI ITALIA ED ESTERO (import/export) Aggiornamento al 03 novembre 2014 INFORMAZIONI SU CREDIVENETO Denominazione e forma giuridica CREDITO COOPERATIVO INTERPROVINCIALE VENETO Società Cooperativa Società Cooperativa per Azioni a Resp. Limitata Sede Legale e amministrativa:

Dettagli

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale Agenda I II III AIM Italia Il ruolo di Banca Finnat Track record di Banca Finnat 2 2 Mercati non regolamentati Mercati regolamentati AIM Italia Mercati di

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

Vodafone Case Study Pulitalia

Vodafone Case Study Pulitalia Quello con Vodafone e un vero è proprio matrimonio: un lungo rapporto di fiducia reciproca con un partner veramente attento alle nostre esigenze e con un account manager di grande professionalità. 1 Il

Dettagli

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO CHI SIAMO Sagitter One é la compagnia specializzata nel fornire soluzioni all avanguardia nel mercato dell ospitalità, della promozione agroalimentare, del marketing territoriale e dell organizzazione

Dettagli

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione Reliability Management La gestione del processo di Sviluppo Prodotto Ing. Andrea Calisti www.indcons.eu Chi sono... Andrea CALISTI Ingegnere meccanico dal 1995 al 2009 nel Gruppo Fiat Assistenza Clienti

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti Alessandro Bruni CIO at Baglioni Hotels Workshop AICA: "Il Service Manager: il ruolo e il suo valore per il business" 8/ 2/2011 Il gruppo Baglioni Hotels

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

Doti di leadership con forti capacità di coordinamento e motivazione dei team gestiti.

Doti di leadership con forti capacità di coordinamento e motivazione dei team gestiti. Sintesi Professionale Consolidata esperienza nella gestione di progetti complessi volti all introduzione di nuove attività e simmetricamente alla razionalizzazione ed efficientamento di strutture e reti

Dettagli

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 DATA: 29/8/2013 N. PROT: 475 A tutte le aziende/enti interessati Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 Roma, 15-16 ottobre 2013 Bruxelles,

Dettagli

Accademia Beauty and Hair

Accademia Beauty and Hair INDICE CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Edizione italiana a cura di G. Soda Capitolo 6 La progettazione della struttura organizzativa: specializzazione e coordinamento Jones, Organizzazione

Dettagli

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management Il Master universitario di 1 livello Banking and Financial Services Management è nato dall accordo tra la Scuola di Amministrazione Aziendale

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli