COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMPUTO METRICO ESTIMATIVO"

Transcript

1 Comune di PALERMO Provincia Palermo Oggetto : Stazione appaltante : REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO DI VIDEOSORVEGLIANZA PER IL PAZIENTE ED INTEGRAZIONE DELL'IMPIANTO DI CONDIZIONAMENTO ED ILLUMINAZIONE D'EMERGENZA PRESSO IL SUAP, PAD. 39, DEL PRESIDIO PISANI AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI PALERMO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO IL TECNICO Arch. Francesco Capizzi

2 Pag.1 PRESIDIO PISANI S.U.A.P. VIDEOSORVEGLIANZA A Telecamera giorno/notte a commutazione automatica colori/bianco e nero, sensore 1/3" CCD, autoiris, sensibilità minima 0,1 lux, alimentazione 230 V/50 Hz, attacco a vite passo C per fissaggio obiettivo, questo escluso: matrice 500 x 582 elementi, risoluzione orizzontale 380 linee PER OGNI POSTO LETTO 20 20,00 SOMMANO cad = 20,00 442, , A Obiettivi, attacco a vite passo C, focale fissa: 4 mm con diaframma PER OGNI TELECAMERA 20 20,00 SOMMANO cad = 20,00 151, , B Monitor LCD, aspetto 16/9, pixel pitch x (mm), 16.7milioni di colori, contrasto 8000:1, luminanza 700 cd/m², ingresso video D-SUB, RCA, S-Video, Scart, HDMI 1.3, sintonizzatore TV analogico/digitale, altoparlanti 2 x 15 W, angolo di vista 176, tempo di risposta 5 msec, alimentazione 230 V c.a., compresa l'attivazione dell'impianto: schermo 22" N. 5 5,00 SOMMANO cad = 5,00 656, , C Videoregistratore DVR dual stream pentaplex, compressione video H.264, visualizzazione live con risoluzione D1, dotato di 4 ingressi audio, 4/16 ingressi d'allarme NO o NC, 2 uscite video BNC ed 1 VGA, 1 uscita audio RCA, 2 interfacce USB, porte RS485, 2 porte SATA, 1 Hard Disk capacità 500 Gbyte, telecomando incluso, software per gestione da WEB e da telefono cellulare, alimentazione 12 V c.c. da alimentatore questo incluso, compresa l'attivazione dell'impianto: 16 ingressi video, registrazione 400 fps in CIF e 100 fps in D1 N. 2 2,00 SOMMANO cad = 2, , , A Cavo rigido antifiamma, per impianti antifurto e antintrusione, conduttori in rame stagnato a filo unico Ø 0,6 mm, isolante e guaina in pvc, conforme CEI 46-5: coassiale RG59 C/U, 75 Ohm collegamento n. 20 telecamere a videoregistratore: m ,00 SOMMANO m = 800,00 3, ,00 1) Totale VIDEOSORVEGLIANZA ,05 ELETTRICO A RIPORTARE ,05

3 Pag.2 RIPORTO , B Quadro da parete e da incasso con portello trasparente, equipaggiato con guida DIN 35: in lamiera verniciata con resine epossidiche: per 24 moduli disposti su due file cad = 1,00 151,96 151, Interruttore automatico differenziale bipolare, serie modulare, senza sganciatori magnetotermici, tensione nominale 230/400 V: sensibilità 0,01 A, tipo «A», portata 16 A INTERRUTTORI PER LINEA UPS: 1 1,00 SOMMANO cad = 1,00 155,74 155, H Interruttore automatico magnetotermico, serie modulare, tensione nominale 230/400 V c.a.: potere d'interruzione 10 ka, curva caratteristica di intervento tipo "C" (CEI-EN ): bipolare A Interruttore per quadro generale e per linee telecamere e apparecchiature 3 3,00 SOMMANO cad = 3,00 73,88 221, B Gruppo di continuità assoluta, con scomparto batterie incorporato e batterie in dotazione, valore convenzionale del fattore di potenza cosfi pari a 0,8, caratteristiche nominali della tensione in ingresso uguali a quelle di uscita, tipo "COB" monofase 230 V, con frequenza 50/60 Hz, stabilità di tensione pari a 1%: potenza nominale VA (espandibile max VA), potenza attiva W (espandibile W): autonomia all'80% 30 minuti cad = 1, , , C Cavo flessibile FROR, conforme CEI 20-20, tensione nominale non superiore a V, isolato in pvc con sottoguaina di pvc, non propagante l'incendio conforme CEI II: bipolare: sezione 2,5 mm² alimentazione telecamere e apparecchiature m ,00 SOMMANO m = 800,00 1,20 960, D Cavo flessibile FROR, conforme CEI 20-20, tensione nominale non superiore a V, isolato in pvc con sottoguaina di pvc, non propagante l'incendio conforme CEI II: bipolare: sezione 4 mm² collegamenti quadri e ups ,00 SOMMANO m = 100,00 1,74 174, D Cassetta di derivazione da parete, in materiale plastico autoestinguente, incluso coperchio e viti di fissaggio: grado di protezione IP 44 o superiore, a media resistenza (75 C), con passacavi, dimensioni: 100 x 100 x 50 mm cad = 25,00 3,93 98,25 13 N.P.1 Apparecchio di illuminazione rettangolare montato ad incasso o esterno in materiale plastico autoestinguente, CEI 34-21/22, con circuito elettronico di controllo, classe isol. II, fusibile, spia rete/ricarica, grado di protezione IP 40, alimentazione ordinaria 230 V A RIPORTARE ,06

4 Pag.3 RIPORTO ,06 c.a.: da 60 minuti di autonomia con batteria ermetica NiCd, non permanente con 18 led ad alto flusso luminoso da 1W cad = 15,00 181, ,95 2) Totale ELETTRICO 7.413,96 CONDIZIONAMENTO D Condizionatore autonomo tipo monosplit a pompa di calore funzionante con R410A, composto da una motocondensante esterna in lamiera di acciaio zincata e verniciata, con compressore ermetico rotativo ad alta efficenza, batteria di scambio termico e ventilatore elicoidale ad espulsione orizzontale, da un'unità interna con telecomando a raggi infrarossi con display a cristalli liquidi, filtri rigenerabili, alimentazione elettrica 230 V-1-50 Hz, fornito e posto in opera compreso collegamento elettrico e quota parte di tubazioni in rame coibentato e tubazioni di scarico condensa per una distanza tra motocondensante esterna ed unità interna di 3 m, con le seguenti unità interne: a parete alta: potenza frigorifera 5,0 kw, potenza termica 5,8 kw, assorbimento elettrico 1,66-1,7 kw, pressione sonora cad = 2, , ,20 3) Totale CONDIZIONAMENTO 4.703,20 A RIPORTARE ,21

5 Pag. 4 RIEPILOGO CAPITOLI Pag. Importo Paragr. Importo subcap. IMPORTO PRESIDIO PISANI ,21 S.U.A.P ,21 VIDEOSORVEGLIANZA ,05 ELETTRICO ,96 CONDIZIONAMENTO ,20 SOMMANO I LAVORI A BASE D'ASTA ,21 Costo netto manodopera incluso nei lavori 8.022,32 a detrarre 8.022, ,32 Importo dei lavori a base d'asta soggetti a ribasso ,89 PALERMO lì 02/12/2014 IL TECNICO Arch. Francesco Capizzi

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA - Complesso Biotecnologico - Istituti Biologici COMPLETAMENTO PALAZZINE D e E Nr. PREZZIARIO CODICE DESCRIZIONE U. M. Prezzo % Incid. Man.

Dettagli

1. Scheda tecnica fornitura e installazione di condizionatori portatili a tubo ( SOLO FREDDO )

1. Scheda tecnica fornitura e installazione di condizionatori portatili a tubo ( SOLO FREDDO ) 1. Scheda tecnica fornitura e installazione di condizionatori portatili a tubo ( SOLO FREDDO ) Condizionatore autonomo monoblocco portatile, senza unità esterna, solo freddo, con potenza specifica, funzionante

Dettagli

Comune di PALERMO. Provincia Palermo LAVORI RELATIVI ALL'INSTALLAZIONE DI NUOVI CONDIZIONATORI TIPO MONOSPLIT, PRESSO VARIE SEDI AZIENDALI

Comune di PALERMO. Provincia Palermo LAVORI RELATIVI ALL'INSTALLAZIONE DI NUOVI CONDIZIONATORI TIPO MONOSPLIT, PRESSO VARIE SEDI AZIENDALI Comune di PALERMO Provincia Palermo Oggetto : Stazione appaltante : LAVORI RELATIVI ALL'INSTALLAZIONE DI NUOVI CONDIZIONATORI TIPO MONOSPLIT, PRESSO VARIE SEDI AZIENDALI AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI

Dettagli

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI CITTÀ DI IMOLA SETTORE URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA E AMBIENTE PREZZIARIO DEL COMUNE DI IMOLA (ai sensi dell art. 133 D.Lgs. 163/2006) LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI Anno 2013 *** INDICE ***

Dettagli

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o.

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o. L.12 IMPIANTI ANTIFURTO E ANTINTRUSIONE L.12.10 RILEVATORI PER INTERNO VIA CAVO L.12.10.10 Rivelatore infrarosso passivo miniaturizzato, fornito e posto in opera, in materiale plastico, con led di controllo

Dettagli

VIDEOSORVEGLIANZA 2014

VIDEOSORVEGLIANZA 2014 2014 KIT DI SORVEGLIANZA 74700 806840 CF 1 1 art. 432311 Il kit comprende i seguenti prodotti: A) DVR a 4 canali video, 1 uscita video BNC, 1 uscita video VGA, funzione QUAD (visione contemporanea di 4

Dettagli

%# ## & # ' # ( '" # # ( " " # 3/01/ 2' #4/" #4/ $ 5$67 "# ### : ; $& /01' # ## ( # # 5 " $ %/015 # 5" & (/ 2 <= 1 #0*& "9. $ "#/01/ 2 0?

%# ## & # ' # ( ' # # (   # 3/01/ 2' #4/ #4/ $ 5$67 # ### : ; $& /01' # ## ( # # 5  $ %/015 # 5 & (/ 2 <= 1 #0*& 9. $ #/01/ 2 0? ! " ## %# ## & # ' # ( '" # # ( ###)*"( " " # +, %-&%./01%-&%./ 2 3/01/ 2' #4/" #4/ 567 "# ###89.09. : ; # " & /01' # ## ( # # 5 " 0*& "9.0% # %/015 # 5" #0*& "9.0 & (/ 2 #5#? 1 #0*& "9. "#/01/

Dettagli

013002 conforme CEI 20-20: Tav. EVO/EL Impianti elettrici e speciali. Contratto aperto 2009 niversità degli Studi di Ferrara

013002 conforme CEI 20-20: Tav. EVO/EL Impianti elettrici e speciali. Contratto aperto 2009 niversità degli Studi di Ferrara codice descrizione um CAP 001 CAP01 E da cosiderarre compresa nelle opere compiute lo smaltimento presso le discariche autorizzate, comprendente carico, trasporto, scarico, e oneri di smaltimento del materiale

Dettagli

Elenco Prezzi Unitari Fascicolo II

Elenco Prezzi Unitari Fascicolo II codice descrizione um prezzo CAP 001 CAP01 E da cosiderarre compresa nelle opere compiute lo smaltimento presso le discariche autorizzate, comprendente carico, trasporto, scarico, e oneri di smaltimento

Dettagli

MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO A SPLIT DEGLI IMMOBILI DEL PATRIMONIO REGIONALE ALLEGATO 2 ELENCO PREZZI

MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO A SPLIT DEGLI IMMOBILI DEL PATRIMONIO REGIONALE ALLEGATO 2 ELENCO PREZZI REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA DIREZIONE GENERALE ENTI LOCALI E FINANZE SERVIZIO TECNICO MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DEGLI IMPIANTI DI

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Comune di PALERMO Provincia Palermo Oggetto : Stazione appaltante : MANUTENZIONE STRAORDINARIA ESTINTORI COMPRENDENTE, ADEGUAMENTO ALLA NORMA UNI 9994-1 2013 COLLAUDIO SERBATOI E FORNITURA NUOVO MATERIALE,

Dettagli

INTEGRAZIONE ED ESPANSIONE DEL SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA DEL COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA TITOLO ELABORATO: MODULO VIDEOSORVEGLIANZA MOBILE

INTEGRAZIONE ED ESPANSIONE DEL SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA DEL COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA TITOLO ELABORATO: MODULO VIDEOSORVEGLIANZA MOBILE INTEGRAZIONE ED ESPANSIONE DEL SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA DEL COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA TITOLO ELABORATO: MODULO VIDEOSORVEGLIANZA MOBILE INDICE 1. PREMESSA 4 2. TELECAMERE 4 3. UNITA' DI STORAGE

Dettagli

A LAVORI A CORPO COMPUTO ESTIMATIVO A1 IMPIANTO MT/BT A2 QUADRO GENERALE BASSA TENSIONE

A LAVORI A CORPO COMPUTO ESTIMATIVO A1 IMPIANTO MT/BT A2 QUADRO GENERALE BASSA TENSIONE A LAVORI A CORPO A1 IMPIANTO MT/BT QUADRO MEDIA TENSIONE NP01 A1.1 Quadro Media Tensione (QMT) Tipo SM6 standard SCHNEIDER ELECTRIC (o equivalente) con protezione arco interno sul fronte e sui lati IAC

Dettagli

ALLEGATO B1 IMPIANTI ELETTRICI ELENCO PREZZI UNITARI

ALLEGATO B1 IMPIANTI ELETTRICI ELENCO PREZZI UNITARI ALLEGATO B1 IMPIANTI ELETTRICI ELENCO PREZZI UNITARI mdo % noli % mt % CAP00 MANO D'OPERA CAP00MO MANO D'OPERA M01001 Operaio IV livello edile M01001a Costo non comprensivo delle spese generali ed utili

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI PAG. 1

IMPIANTI ELETTRICI PAG. 1 Cap. XI IMPIANTI ELETTRICI PAG. 1 11.2 OPERE COMPIUTE Prezzi medi praticati dalle ditte installatrici del ramo per ordinazioni dirette (di media entità) da parte del committente, comprensivi di: materiali,

Dettagli

STUDIO TECNICO D INGEGNERIA ING.GIOVANNI MUSIO. 9LD69LWDOLD1ƒ6HUUHQWL&$7HO)D[ Partita I.V.A. 01077780920 - C.F.MSUGNN54P26I667S. COMUNE di 6(55(17,

STUDIO TECNICO D INGEGNERIA ING.GIOVANNI MUSIO. 9LD69LWDOLD1ƒ6HUUHQWL&$7HO)D[ Partita I.V.A. 01077780920 - C.F.MSUGNN54P26I667S. COMUNE di 6(55(17, COMUNE di 6(55(17, (Provincia di CAGLIARI) via Nazionale N 280 telefono 070-9159037 telefax 070-9159791 telex... e-mail.@. LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE PER L ADEGUAMENTO ALLE NORME DI SICUREZZA, IGIENE E

Dettagli

34-23 apparecchi di illuminazione (p.2) apparecchi fissi per uso generale 64-8 impianti elettrici utilizzatori con Vn c.a.<1000v e Vn c.c.

34-23 apparecchi di illuminazione (p.2) apparecchi fissi per uso generale 64-8 impianti elettrici utilizzatori con Vn c.a.<1000v e Vn c.c. 1. Specifiche Tecniche per la realizzazione degli impianti elettrici 1.1. Rispondenza a norme, leggi e regolamenti Gli impianti elettrici devono essere realizzati a regola d'arte, secondo quanto prescritto

Dettagli

PROVINCIA DI CASERTA SETTORE EDILIZIA

PROVINCIA DI CASERTA SETTORE EDILIZIA PROVINCIA DI CASERTA SETTORE EDILIZIA pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: COMMITTENTE: Lavori di manutenzione straordinaria per la realizzazione di impianti di videosorveglianza e antintrusione presso i seguenti

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI

ELENCO PREZZI UNITARI IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI COMMITTENTE: ASSOCIAZIONE ONLUS L ALTRA META DEL CIELO TELEFONO DONNA DI MERATE Via S. Ambrogio, 17 23807 MERATE C.F.94027160137 Comune di Olginate Provincia di Lecco OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 quater

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 quater REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici Prezzario Regionale dei lavori pubblici Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 quater Anno: 2008 Indice Voci finite i Indice D.0009 - IMPIANTI

Dettagli

ANALISI DEI PREZZI. Comune di Provincia di OGGETTO: COMMITTENTE: Data, 26/06/2013 IL TECNICO. pag. 1

ANALISI DEI PREZZI. Comune di Provincia di OGGETTO: COMMITTENTE: Data, 26/06/2013 IL TECNICO. pag. 1 Comune di Provincia di pag. 1 OGGETTO: Data, 26/06/2013 IL TECNICO PriMus by Guido Cianciulli - copyright ACCA software S.p.A. pag. 2 R I P O R T O Nr. 1 A 02.04.80 Fornitura e collocazione di cavo 4x0,50

Dettagli

1. OSSERVAZIONE DELLE DISPOSIZIONI DI LEGGE E DEI REGOLAMENTI 2. IMPIANTO DI CONDIZIONAMENTO ESTATE/INVERNO COMUNE DI NISCEMI

1. OSSERVAZIONE DELLE DISPOSIZIONI DI LEGGE E DEI REGOLAMENTI 2. IMPIANTO DI CONDIZIONAMENTO ESTATE/INVERNO COMUNE DI NISCEMI 1. OSSERVAZIONE DELLE DISPOSIZIONI DI LEGGE E DEI REGOLAMENTI 2. IMPIANTO DI CONDIZIONAMENTO ESTATE/INVERNO 1 1 Riferimenti legislativi a) per l impianto in generale: NORMA TITOLO PUBBLICAZION E Legge

Dettagli

Interventi di manutenzione ordinaria dello stabile di proprietà comunale sito in piazzale Zaccari. PROGETTO ESECUTIVO IMPIANTO ELETTRICO

Interventi di manutenzione ordinaria dello stabile di proprietà comunale sito in piazzale Zaccari. PROGETTO ESECUTIVO IMPIANTO ELETTRICO Ing. Fabio Gramagna Via V. Emanuele, 131-18012 Bordighera (IM) - Tel./Fax. 0184/26.32.01 fgramagna@gmail.com - fabio.gramagna@ingpec.eu Comune di Bordighera Provincia di Imperia Interventi di manutenzione

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Voce Nr Descrizione U.m. Prezzo U.m. Q.tà Importo FORNITURE E SERVIZI

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Voce Nr Descrizione U.m. Prezzo U.m. Q.tà Importo FORNITURE E SERVIZI COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Voce Nr Descrizione U.m. Prezzo U.m. Q.tà Importo FORNITURE E SERVIZI AN.P1 N.P1.11 A.NP.2 ANP2.2 ANP.3 N.P3.4 ANP.4 ANP.5 Fornitura ed installazione di sistema di sicurezza

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Comune di PETRALIA SOTTANA Provincia Palermo Oggetto : LAVORI PROPEDEUTICI AL TRASFERIMENTO DI UN TELECOMANDATO AL P.O. "MADONNA DELL'ALTO" Stazione appaltante : AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI PALERMO

Dettagli

Un condominio, ubicato su un area a forma rettangolare, comprende:

Un condominio, ubicato su un area a forma rettangolare, comprende: Un condominio, ubicato su un area a forma rettangolare, comprende: - tre piani fuori terra con una scala interna; - tre appartamenti per piano aventi rispettivamente una superficie di circa 50 m 2, 100

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI 44 I SEM. 2009

IMPIANTI ELETTRICI 44 I SEM. 2009 IMPIANTI ELETTRICI 44 I SEM. 2009 CAP00 MANO D'OPERA CAP00MO MANO D'OPERA M01001 Operaio IV livello edile M01001a Costo non comprensivo delle spese generali ed utili dell'impresa ora 27,51 M01001b Prezzo

Dettagli

MULTISPLIT INVERTER R410A

MULTISPLIT INVERTER R410A MULTISPLIT INVERTER R410A 7.4.2 2.2008 multisplit inverter in pompa di calore con telecomando I climatizzatori inverter della serie SMARTY MULTI sono caratterizzati dalla possibilità di asservire contemporaneamente

Dettagli

AMPLYVOX IR BULLET CAMERA AXBC2812HD243 AXBC36HD243

AMPLYVOX IR BULLET CAMERA AXBC2812HD243 AXBC36HD243 IR DOME CAMERA AX2812HD243 AX2812HD243B IR BULLET CAMERA AXBC2812HD243 AXBC36HD243 DVR AX7204HD AX7208HD AX7208HDL AX7216HDL I sistemi IP hanno costretto i produttori di tecnologie analogiche ad alzare

Dettagli

Monitor ed accessori. sistema di videosorveglianza.

Monitor ed accessori. sistema di videosorveglianza. Monitor ed accessori sistema di videosorveglianza. Qubix mette a disposizione dei propri clienti una selezione di accessori di elevata qualtà come monitor da 0 a 32, custodie per telecamere box, supporti,

Dettagli

Tutti i lavori dovranno essere eseguiti in accordo con la Direzione Lavori.

Tutti i lavori dovranno essere eseguiti in accordo con la Direzione Lavori. 0 NOTE 0.1 L'impresa esecutrice dei lavori dovrà prendere visione, direttamente in cantiere, delle opere da realizzare, verificando la consistenza delle opere (lunghezze e quantità) e le tipologie di posa.

Dettagli

Prezzi Indicativi dei Materiali per IMPIANTI ELETTRICI e Speciali sulla piazza di Milano 2 SEMESTRE 2011

Prezzi Indicativi dei Materiali per IMPIANTI ELETTRICI e Speciali sulla piazza di Milano 2 SEMESTRE 2011 2 Prezzi Indicativi dei Materiali per IMPIANTI ELETTRICI e Speciali sulla piazza di Milano 2 SEMESTRE 2011 Camera di Commercio di Milano, www.piuprezzi.it 1 IE01 CONDUTTORI IE0101 Cavo unipolare in rame

Dettagli

MULTISPLIT INVERTER R410A

MULTISPLIT INVERTER R410A MULTISPLIT INVERTER R410A 7.4.2 3.2009 multisplit inverter in pompa di calore con telecomando I climatizzatori inverter della serie SMARTY MULTI sono caratterizzati dalla possibilità di asservire contemporaneamente

Dettagli

Air Conditioning Division

Air Conditioning Division Air Conditioning Division ARGOMENTI TRATTATI PAG Caratteristiche salienti 2 Tipologia unità interne collegabili 3 Caratteristiche tecniche 4 Tavole di configurazione 5 Fattori di correzione (capacità)

Dettagli

COMPUTO ESTIMATIVO. Comune di Rossano Calabro Provincia di Cosenza INTERVENTI DI COMPLETAMENTO TESI A VALORIZZARE I BENI CULTURALI DELLA CALABRIA

COMPUTO ESTIMATIVO. Comune di Rossano Calabro Provincia di Cosenza INTERVENTI DI COMPLETAMENTO TESI A VALORIZZARE I BENI CULTURALI DELLA CALABRIA Comune di Rossano Calabro Provincia di Cosenza pag. 1 COMPUTO ESTIMATIVO OGGETTO: INTERVENTI DI COMPLETAMENTO TESI A VALORIZZARE I BENI CULTURALI DELLA CALABRIA COMMITTENTE: REGIONE CALABRIA Milano, 21/02/2013

Dettagli

ITALIANO TVK510. Sistema TVCC b/n 10 con ciclico a 4 canali MANUALE PER L'UTENTE

ITALIANO TVK510. Sistema TVCC b/n 10 con ciclico a 4 canali MANUALE PER L'UTENTE ITALIANO TVK510 Sistema TVCC b/n 10 con ciclico a 4 canali MANUALE PER L'UTENTE TVK510 - Manuale per l'utente 1 Introduzione Gentile cliente, desideriamo ringraziarla per aver acquistato un prodotto CIA.

Dettagli

Videoispezione, localizzazione e macchine stasatrici

Videoispezione, localizzazione e macchine stasatrici Videoispezione, localizzazione e macchine stasatrici EB elettronica srl - div. Sicurezza via del Lavoro, 4-48015 Cervia RA Nr verde 800 901098 - tel +39 0544 1888000 - fax +39 0544 965036 sicurezza@elettronica.i

Dettagli

ELENCO E DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E DELLA FORNITURA (ALLEGATO A)

ELENCO E DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E DELLA FORNITURA (ALLEGATO A) REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA Direzione generale Servizio tecnico e della prevenzione ELENCO E DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E DELLA FORNITURA (ALLEGATO A) Pubblico Incanto Det.

Dettagli

Esempi di esercizi di Impianti e sistemi di sicurezza

Esempi di esercizi di Impianti e sistemi di sicurezza Esempi di esercizi di Impianti e sistemi di sicurezza Primo Esonero Esercizi su Impianti Antintrusione Informazioni generali: Schema del circuito elettrico che collega l alimentatore al sensore: dove è

Dettagli

GAMMA AHD SI ARRICCHISCE DI DVR

GAMMA AHD SI ARRICCHISCE DI DVR in collaborazione con Sistemi AHD DVR e Telecamere LA GAMMA AHD SI ARRICCHISCE DI DVR e TELECAMERE 1080p e Formati Video La flessibilità degli impianti AHD consente di collegare non solo telecamere AHD

Dettagli

LISTINO PREZZI LCT 2012_V3.3

LISTINO PREZZI LCT 2012_V3.3 LISTINO PREZZI LCT 2012_V3.3 CODICE DESCRIZIONE FOTO PREZZO ( ) DVR SERIE FULL D1 LCTVR2508D1 DVR H.264, 8CH FULL D1, USB LAN MOUSE, PENTAPLEX. Visualizzazione iphone - Blackberry Symbian Android W. Mobile.

Dettagli

Sorveglianza a distanza via Internet

Sorveglianza a distanza via Internet La Vita é più Bella con Extel Sorveglianza a distanza via Internet Gamma IP VIDEOSORVEGLIANZA IP 4 TELECAMERE CON HARD DISK INTEGRATO DA 320 GB Schermo TFT a colori 43 cm extra piatto multi visione Risoluzione

Dettagli

SOMMARIO. STUDIO CANALI per. ind. LEONARDO GOZZI

SOMMARIO. STUDIO CANALI per. ind. LEONARDO GOZZI Relazione Illustrativa impianti elettrico e speciali - Pag.1 SOMMARIO SOMMARIO... 1 1. OGGETTO E LIMITI DELLA FORNITURA... 2 2. ELENCO ELABORATI... 3 3. DESTINAZIONE e CLASSIFICAZIONE DEI LOCALI... 3 4.

Dettagli

DUALSPLIT ENERGY R410A

DUALSPLIT ENERGY R410A DUALSPLIT ENERGY R410A E U R O V E N T CERTIFIED PERFORMANCE 7.3.5 2.2007 pompa di calore a parete con telecomando I climatizzatori della serie Energy 7 sono carat teriz zati da tecnologia ON / OF F e

Dettagli

GUIDA PROGETTUALE DELL IMPIANTO CIVILE

GUIDA PROGETTUALE DELL IMPIANTO CIVILE GUIDA PROGETTUALE DELL IMPIANTO CIVILE 1) CONFORMITA ALLE NORME Tutti i componenti elettrici utilizzati devono essere a regola d arte ed idonei all ambiente di installazione. Il materiale elettrico soggetto

Dettagli

VISTA PANNELLO POSTERIORE

VISTA PANNELLO POSTERIORE DVR 16 INGRESSI H264-WEB-USB Videoregistratore digitale real-time dotato del nuovo formato di compressione H.264. Dispone di sedici ingressi video e quattro audio, interfaccia Ethernet (10-100 Base-T),

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Orbassano Provincia di Torino

COMPUTO METRICO. Comune di Orbassano Provincia di Torino Comune di Orbassano Provincia di Torino pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Rifacimento impianto elettrico presso centro diurno per disabili sito in via Fratelli Rosselli 36 - Orbassano COMMITTENTE: C.I. di

Dettagli

SHARP Aquos LC-40LE700E

SHARP Aquos LC-40LE700E SHARP Aquos LC-40LE700E DESCRIZIONE TV LCD con Retroilluminazione LED 40" - Formato 16:9 Risoluzione: 1920x1080 - Contrasto 3.000.000:1 Luminosità 450 cd/mq - Tempo di risposta 4 ms Connessioni Scart -

Dettagli

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI Comune di Collegno Provincia di Torino pag. 1 OGGETTO: I.I.S. CURIE di Grugliasco, Sezione staccata di Collegno Ristrutturazione Villa 6 - Parco Certosa OG11 - IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI COMMITTENTE:

Dettagli

analisi prezzi A9 gruppo impianto caldaia

analisi prezzi A9 gruppo impianto caldaia - () o analisi prezzi A9 gruppo impianto caldaia IL TECNICO RUBINO FRANCESCO (C.) VOCI FINITE SENZA ANALISI Nr. 1 14.05.02.03 Con lampada FL 1x58 W Nr. 2 14.05.08.04 Con lampada FLC 24 W Sommano cad. 0

Dettagli

BUILDING SOLUTIONS. TVCC Sistemi di videosorveglianza

BUILDING SOLUTIONS. TVCC Sistemi di videosorveglianza BUILDING SOLUTIONS TVCC Sistemi di videosorveglianza 2 INDICE CARATTERISTICHE GENERALI Soluzioni per il piccolo e medio terziario 04 Esempi di applicazioni 06 Servizi di supporto pre e post vendita 12

Dettagli

Computo metrico impianto elettrico

Computo metrico impianto elettrico Documento: Computo metrico impianto elettrico Oggetto: Progetto impianti elettrici locale CED piano interrato, bagni disabili piano terra e primo, ampliamento ufficio polizia locale piano terra, impianti

Dettagli

Impianto fotovoltaico non integrato 1,5

Impianto fotovoltaico non integrato 1,5 Impianto fotovoltaico non integrato 1,5 kw Fornitura materiale per un sistema fotovoltaico monofase, completo di ogni accessorio, con potenza di picco pari a 1,52kWp. Costruito con numero 1 stringa di

Dettagli

PARTE D IMPIANTI ELETTRICI D01. IMPIANTI ELETTRICI NEGLI EDIFICI RESIDENZIALI

PARTE D IMPIANTI ELETTRICI D01. IMPIANTI ELETTRICI NEGLI EDIFICI RESIDENZIALI PARTE D IMPIANTI ELETTRICI D01. IMPIANTI ELETTRICI NEGLI EDIFICI RESIDENZIALI D01. IMPIANTI ELETTRICI NEGLI EDIFICI RESIDENZIALI IMPIANTO ELETTRICO UTILIZZATORE IN EDIFICIO RESIDENZIALE Impianto elettrico

Dettagli

1. OGGETTO...1 2. DESCRIZIONE DELLE OPERE...2

1. OGGETTO...1 2. DESCRIZIONE DELLE OPERE...2 INDICE pag. 1. OGGETTO...1 2. DESCRIZIONE DELLE OPERE...2 2.1 PREMESSA... 2 2.2 CABINA MT/BT... 2 2.3 IMPIANTO DI TERRA... 3 2.4 QUADRI ELETTRICI... 3 2.5 DISTRIBUZIONE ELETTRICA... 5 2.6 APPARECCHI DI

Dettagli

LAVORI - 07I05 - IST. GALLI (BG) COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

LAVORI - 07I05 - IST. GALLI (BG) COMPUTO METRICO ESTIMATIVO LAVORI - 07I05 - IST. GALLI (BG) COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Quadri di bassa tensione 1 IE.01 Quadro di bassa tensione di consegna (BOX IN PREFABBRICATO O MURATURA INCLUSO) Totale a corpo 1,00 99,40 99,40

Dettagli

Recuperatori di calore

Recuperatori di calore Recuperatori di calore URC-DOMO UNITA DI RECUPERO CALORE AD ALTA EFFICIENZA Air Control Srl via Luigi Biraghi 33-20159 Milano Tel +39 0245482147 Fax +39 0245482981 P.Iva 04805320969 Recuperatori di calore

Dettagli

REGIONE CAMPANIA IMPIANTI ELETTRICI

REGIONE CAMPANIA IMPIANTI ELETTRICI REGIONE CAMPANIA IMPIANTI ELETTRICI CAPITOLO N 1 IMPIANTI CIVILI AVVERTENZE Nel presente capitolo si è tenuto conto dei seguenti requisiti minimi: Nelle abitazioni e negli edifici residenziali in genere,

Dettagli

PROXINET PXKIT01 con PROXINET8 - IR COD. 64470070

PROXINET PXKIT01 con PROXINET8 - IR COD. 64470070 Fino al 31 luglio 2015 PROXINET PXKIT01 con PROXINET8 - IR COD. 64470070 Per informazioni rivolgiti al tuo rivenditore di fiducia o alla nostra Agenzia di zona. PXKIT02 con PROXINET8 - DT COD. 64470080

Dettagli

Tali impianti elettrici saranno ubicati nella scuola elementare e materna di Marliana, in Via Goraiolo, Marliana (PT).

Tali impianti elettrici saranno ubicati nella scuola elementare e materna di Marliana, in Via Goraiolo, Marliana (PT). ndividuazione degli impianti Gli impianti oggetto del progetto sono previsti all interno di una struttura scolastica. Gli impianti esistenti sono sprovvisti di Dichiarazione di Conformità, pertanto saranno

Dettagli

OC.80 OC.79 OC.78 OC.77 OC.76 OC.27 OC.06 OC.01 OC.27.02 CONDUTTORI, TUBAZIONI, CANALINE E ACCESSORI

OC.80 OC.79 OC.78 OC.77 OC.76 OC.27 OC.06 OC.01 OC.27.02 CONDUTTORI, TUBAZIONI, CANALINE E ACCESSORI OC.27.02 CONDUTTORI, TUBAZIONI, CANALINE E ACCESSORI OC.27.02.01 Cavo unipolare tipo RG7R 0,6/1kV o FG7R 0,6/1 kv isolato in EPR sotto guaina di PVC (norme CEI 20-13, CEI 20-22II, CEI 20-35). Sono compresi:

Dettagli

0,00 015033a diametro 3/8" cad. 24,14 4 96,56 015033b diametro 1/2" cad

0,00 015033a diametro 3/8 cad. 24,14 4 96,56 015033b diametro 1/2 cad COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Cod. prezzo Descrizione u.m. quantità prezzo unitario 025145 TUBAZIONI IN ACCIAIO Tubo saldato in acciaio secondo la norma UNI EN 10255, grezzo processo di lavorazione FM, serie

Dettagli

S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como -

S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como - S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como - PROGETTO PER REALIZZAZIONE NUOVI UFFICI in via Anzani n 37 - COMO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OPERE ELETTRICHE E CABLAGGI Il progettista Agosto 2011 1 1 QUADRI ELETTRICI

Dettagli

POR CALABRIA FESR 2007/2013 ASSE II - ENERGIA OBIETTIVO SPECIFICO 2.1 - LINEA DI INTERVENTO 2.1.2.1

POR CALABRIA FESR 2007/2013 ASSE II - ENERGIA OBIETTIVO SPECIFICO 2.1 - LINEA DI INTERVENTO 2.1.2.1 POR CALABRIA FESR 2007/2013 ASSE II - ENERGIA OBIETTIVO SPECIFICO 2.1 - LINEA DI INTERVENTO 2.1.2.1 AVVISO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO ALLA REALIZZAZIONE DI MODELLI PER LA DIMINUIZIONE DEI CONSUMI NEGLI USI

Dettagli

RELAZIONE TECNICA E DESCRITTIVA SUGLI IMPIANTI ELETTRICI

RELAZIONE TECNICA E DESCRITTIVA SUGLI IMPIANTI ELETTRICI RELAZIONE TECNICA E DESCRITTIVA SUGLI IMPIANTI ELETTRICI A - Generalità Il presente progetto d impianto elettrico interviene su un impianto con una modalità di ristrutturazione nella distribuzione e nella

Dettagli

Videosorveglianza. Collezione 2013. Gamma IP - Senza filo - Con filo - Telecamere dissuasive - Accessori

Videosorveglianza. Collezione 2013. Gamma IP - Senza filo - Con filo - Telecamere dissuasive - Accessori Videosorveglianza Collezione 2013 Gamma IP - Senza filo - Con filo - Telecamere dissuasive - Accessori Gamma IP: Sorveglianza a distanza via Internet KIT IP 4 TELECAMERE CON HARD DISK INTEGRATO DA 500Gb

Dettagli

Relazione tecnica Impianti elettrici

Relazione tecnica Impianti elettrici Relazione tecnica Impianti elettrici GENERALITA La presente relazione tecnica definisce i requisiti a cui dovranno rispondere i materiali, le apparecchiature che costituiscono l impianto elettrico, nonché

Dettagli

RELAZIONE TECNICA IMPIANTO ELETTRICO

RELAZIONE TECNICA IMPIANTO ELETTRICO PROVINCIA DI LECCE Importo Progetto 1.000.000,00 RELAZIONE TECNICA 1. Premessai Dal sopralluogo effettuato si è stabilito che l'impianto elettrico del piano primo risulta di recente rifacimento ed a norma,

Dettagli

ILLUMINAZIONE ZONA TECNICA RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA 1. PREMESSA

ILLUMINAZIONE ZONA TECNICA RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA 1. PREMESSA ILLUMINAZIONE ZONA TECNICA RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA 1. PREMESSA Oggetto della presente relazione è la progettazione relativa all illuminazione di servizio e di emergenza della zona tecnica della piscina

Dettagli

SEE. Applicazioni industriali: Caratteristiche generali. Ramo batteria (tecnologia SCR) Raddrizzatori doppio ramo

SEE. Applicazioni industriali: Caratteristiche generali. Ramo batteria (tecnologia SCR) Raddrizzatori doppio ramo Raddrizzatori doppio ramo SEE RADDRIZZATORE A DOPPIO RAMO, USCITA +/-1% Soluzione dedicata con batterie a vaso aperto o NiCd con tensione di uscita 110 o 220 V CC sino a 500 A Applicazioni industriali:

Dettagli

VARIANTE IN CORSO D OPERA RELAZIONE TECNICA

VARIANTE IN CORSO D OPERA RELAZIONE TECNICA CAPO 1 DESCRIZIONE GENERALE DELL APPALTO...2 Art. 1 - Oggetto dell appalto...2 Art. 2 Descrizione sommaria delle opere in variante...2 CAPO 2 CARATTERISTICHE DEGLI IMPIANTI ELETTRICI DA REALIZZARE...2

Dettagli

CATALOGO GENERALE RISCALDAMENTO MULTIBLUE

CATALOGO GENERALE RISCALDAMENTO MULTIBLUE CATALOGO GENERALE RISCALDAMENTO MULTIBLUE 15 SISTEMI DI CALDAIE IN CASCATA MODULI MULTIBLUE La semplicità della modularità 1 2 14 11 10 3 14 17 6 9 15 4 13 8 5 16 12 7 COMPONENTI PRINCIPALI 1. Kit collettore

Dettagli

INSIEL S.p.A. LIVELLO PROGETTUALE: Specifica Tecnica OGGETTO. Shelter Prefabbricato. Integrazioni: 27 marzo 2009. Data: 28 marzo 2007 GGETTO:

INSIEL S.p.A. LIVELLO PROGETTUALE: Specifica Tecnica OGGETTO. Shelter Prefabbricato. Integrazioni: 27 marzo 2009. Data: 28 marzo 2007 GGETTO: LIVELLO PROGETTUALE: Specifica Tecnica Data: 28 marzo 2007 OGGETTO GGETTO: Shelter Prefabbricato Integrazioni: 27 marzo 2009 Riferimento: INSIEL_ST_SHELTER_09 INDICE Indice... 2 Indice delle figure...

Dettagli

EzyDrive V I D E O S I C U R E Z Z A P O W E R L I N E

EzyDrive V I D E O S I C U R E Z Z A P O W E R L I N E V I D E O S I C U R E Z Z A P O W E R L I N E Versione 01/10 - In vigore dal 1 GIUGNO 2010 L INNOVATIVO SISTEMA VIDEO E TVCC POWERLINE EzyDrive è l innovativa soluzione per la realizzazione di sistemi

Dettagli

Telecamera BOX network, risoluzione D1, compatibile

Telecamera BOX network, risoluzione D1, compatibile TELECAMERE IP IPCAM500A Telecamera BOX network, risoluzione D1, compatibile ONVIF. Sensore: 1/2.5 CMOS Trasmissione video: dual streaming (H264, MJPEG) IPCAM501A Telecamera BOX network, risoluzione HD

Dettagli

Recuperatori di calore

Recuperatori di calore Recuperatori di calore UDE DEUMIDIFICATORI AD ALTA EFFICIENZA Air Control Srl via Luigi Biraghi 33-20159 Milano Tel +39 0245482147 Fax +39 0245482981 P.Iva 04805320969 Recuperatori di calore CARATTERISTICHE

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21 Art. Descrizione U.M. Q,tà Prezzo unitario Totale A.1.01 B.1.01 B.1.02 B.1.03 SISTEMI DI MONTAGGIO

Dettagli

catalogo Video sorveglianza professionale

catalogo Video sorveglianza professionale catalogo Video sorveglianza professionale 2015 Installazione sicura Installare un impianto di videosorveglianza non è difficile come può sembrare ad una prima impressione, anzi, è alquanto facile e intuitivo

Dettagli

COMUNE DI VARAPODIO PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA

COMUNE DI VARAPODIO PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA COMUNE DI VARAPODIO PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA Intervento di riqualificazione energetica ed illuminotecnica della rete di illuminazione pubblica del Comune di Progetto Definitivo/Esecutivo ELENCO PREZZI

Dettagli

GHE Deumidificatori con recupero di calore ad altissima efficienza

GHE Deumidificatori con recupero di calore ad altissima efficienza Deumidificatori con recupero di calore ad altissima efficienza Display I deumidificatori con recupero di calore ad altissima efficienza della serie sono stati progettati per garantire la deumidificazione

Dettagli

Spogliatoi Campo Sportivo di S. Ippolito Prato

Spogliatoi Campo Sportivo di S. Ippolito Prato Spogliatoi Campo Sportivo di S. Ippolito Prato ELENCO PREZZI UNITARI IMPIANTO ELETTRICO LUGLIO 2007 descrizione Pagina 1 di 1 A1.1 - QUADRO GENERALE ESTERNO QGE Quadro di tipo prefabbricato in materiale

Dettagli

CEM DVR. Catalogo videosorveglianza TLC. Accessori Cavi,connettori ecc. Telecamere. Validità Luglio - Agosto 2014. Elettronica. Analogici e Digitali

CEM DVR. Catalogo videosorveglianza TLC. Accessori Cavi,connettori ecc. Telecamere. Validità Luglio - Agosto 2014. Elettronica. Analogici e Digitali Catalogo videosorveglianza Validità Luglio - Agosto 2014 TLC Telecamere Analogiche e Digitali DVR Analogici e Digitali Accessori Cavi,connettori ecc Videoregistratori DVR App per: Videoregistratori Digitali

Dettagli

Opere di completamento per nuova sede E.S.A. S.p.A. PROGETTISTA OGGETTO CLIENTE INDICE 1 OGGETTO... 3 2 DOCUMENTI DI RIFERIMENTO...

Opere di completamento per nuova sede E.S.A. S.p.A. PROGETTISTA OGGETTO CLIENTE INDICE 1 OGGETTO... 3 2 DOCUMENTI DI RIFERIMENTO... INDICE 1 OGGETTO... 3 2 DOCUMENTI DI RIFERIMENTO... 4 3 DESCRIZIONE DELLE STRUTTURE E CARATTERISTICHE GENERALI DELL IMPIANTO... 5 4 CRITERI DI SICUREZZA ADOTTATI... 6 4.1 PROTEZIONE CONTRO SOVRACCARICHI

Dettagli

COMPUTO METRICO IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI

COMPUTO METRICO IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI D Codice Descrizione U.M. Prezzo 1 Q.tà prev. Imp. prev. IMPIANTI ELETTRICI D.01 IMPIANTI ELETTRICI NEGLI EDIFICI RESIDENZIALI D.01.001.a D.01.002.a D.01.002.g D.01.003.r D.01.004.a D.01.005 Impianto elettrico

Dettagli

PROMOZIONE D ALTRI MONDI 249, 00. 379, 00 754,00 Prezzo listino Prezzo netto installatore 349, 00 ANTINTRUSIONE ANTINTRUSIONE

PROMOZIONE D ALTRI MONDI 249, 00. 379, 00 754,00 Prezzo listino Prezzo netto installatore 349, 00 ANTINTRUSIONE ANTINTRUSIONE PROMOZIONE D ALTRI MONDI LA SICUREZZA PLANETARIA È PROROGATA FINO AL 15 DICEMBRE 2015. ANTINTRUSIONE VIDEOSORVEGLIANZA ANTINCENDIO PXKIT01 con PROXINET8 - IR COD. 64470070 Kit antintrusione filare composto

Dettagli

ALLEGATO D REALIZZAZIONE DI IMPIANTO ELETTRICO, PRESSO UNA STRUTTURA DA ADIBIRE A SEDE DI CANTIERE IN LOCALITA IACUPIU COMUNE DI NUORO.

ALLEGATO D REALIZZAZIONE DI IMPIANTO ELETTRICO, PRESSO UNA STRUTTURA DA ADIBIRE A SEDE DI CANTIERE IN LOCALITA IACUPIU COMUNE DI NUORO. ALLEGATO D REALIZZAZIONE DI IMPIANTO ELETTRICO, PRESSO UNA STRUTTURA DA ADIBIRE A SEDE DI CANTIERE IN LOCALITA IACUPIU COMUNE DI NUORO. OFFERTA PREZZI 02 centralino residenziale in resina termoplastica

Dettagli

Comune di Livorno. UNITÀ ORGANIZZATIVA MANUTENZIONI Ufficio Prevenzione e Protezione Gestione Impianti Elettrici e Ascensori RELAZIONE TECNICA

Comune di Livorno. UNITÀ ORGANIZZATIVA MANUTENZIONI Ufficio Prevenzione e Protezione Gestione Impianti Elettrici e Ascensori RELAZIONE TECNICA Comune di Livorno UNITÀ ORGANIZZATIVA MANUTENZIONI Ufficio Prevenzione e Protezione Gestione Impianti Elettrici e Ascensori RELAZIONE TECNICA OGGETTO: NUOVA SEDE SCUOLA MATERNA PESTALOZZI IMPIANTI ELETTRICI

Dettagli

VANTAGGI PER L INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE

VANTAGGI PER L INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE CONDENSATI AD ARIA refrigerante R410A RSA-EF A solo condizionamento, standard RSA-EF S solo condizionamento, silenziata RSA-EF SS solo condizionamento, supersilenziata RSA-EF HA pompa di calore, standard

Dettagli

Qualità Vintage tecnologia del futuro

Qualità Vintage tecnologia del futuro Qualità Vintage tecnologia del futuro CATALISTINO 2012 indice 4 VIDEOREGISTRAZIONE DIGITALE HARD DISK PER DVR MICROFONO PER REGISTRAZIONE AMBIENTALE 5 TELECAMERE PROFESSIONALI PER ESTERNO TELECAMERE DOME

Dettagli

1. IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI

1. IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI 1. IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI 1.1 ELENCO DEGLI IMPIANTI Saranno realizzati i seguenti impianti elettrici e speciali: - modifica al quadro generale di distribuzione esistente (QOO1) esistente - alimentazione

Dettagli

COMUNE DI BRESCIA (BS) Committente ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA LOMBARDIA E DELL'EMILIA ROMAGNA VIA BIANCHI, 9 BRESCIA

COMUNE DI BRESCIA (BS) Committente ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA LOMBARDIA E DELL'EMILIA ROMAGNA VIA BIANCHI, 9 BRESCIA COMUNE DI BRESCIA (BS) Committente ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA LOMBARDIA E DELL'EMILIA ROMAGNA VIA BIANCHI, 9 BRESCIA Oggetto MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLA COPERTURA DEL PALAZZO VERDE

Dettagli

CALCOLI DI CORRENTI DI CORTO CIRCUITO... 3 CALCOLI DI DIMENSIONAMENTO CAVI... 4 VERIFICA DELLA PROTEZIONE DEI CAVI... 5 ELABORATI DI CALCOLO...

CALCOLI DI CORRENTI DI CORTO CIRCUITO... 3 CALCOLI DI DIMENSIONAMENTO CAVI... 4 VERIFICA DELLA PROTEZIONE DEI CAVI... 5 ELABORATI DI CALCOLO... SOMMARIO CALCOLI DI CORRENTI DI CORTO CIRCUITO... 3 CALCOLI DI DIMENSIONAMENTO CAVI... 4 VERIFICA DELLA PROTEZIONE DEI CAVI... 5 ELABORATI DI CALCOLO... 6 1 INTRODUZIONE I calcoli elettrici che formano

Dettagli

Premessa 1. CARATTERISTICHE GENERALI DI PROGETTO. - Sistema di fornitura: corrente alternata trifase frequenza nominale pari a 50 Hz

Premessa 1. CARATTERISTICHE GENERALI DI PROGETTO. - Sistema di fornitura: corrente alternata trifase frequenza nominale pari a 50 Hz Premessa L impianto in questione è relativo ad un progetto per la realizzazione di un campo polivalente coperto e di un immobile adibito a spogliatoio presso la zona PIP. La documentazione di progetto

Dettagli

SPECCHIETTO RETROVISORE MULTIMEDIALE

SPECCHIETTO RETROVISORE MULTIMEDIALE Automotive components since 1963 SPECCHIETTO RETROVISORE MULTIMEDIALE I Manuale Istruzioni 1 Precauzioni 1. Leggere accuratamente le istruzioni prima dell installazione per evitare danni causati da operazioni

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI - LISTINO PREZZI INDICE

IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI - LISTINO PREZZI INDICE Accordo Quadro per l affidamento dei lavori non programmabili di manutenzione ordinaria e straordinaria, INDICE CAP01 IMPIANTI ELETTRICI NEGLI EDIFICI RESIDENZIALI E TERZIARIO - MATERIALI... 8 CAP01MT

Dettagli

1 PREMESSA... 2 2 DESCRIZIONE E CARATTERISTICHE DEGLI IMPIANTI... 3

1 PREMESSA... 2 2 DESCRIZIONE E CARATTERISTICHE DEGLI IMPIANTI... 3 INDICE 1 PREMESSA... 2 2 DESCRIZIONE E CARATTERISTICHE DEGLI IMPIANTI... 3 2.1 NORMATIVA DI RIFERIMENTO... 3 2.2 DATI TECNICI DI PROGETTO... 4 2.3 DESCRIZIONE DELLE OPERE... 6 2.3.1 Linee e cavidotti di

Dettagli

IMPIANTO MODULARE PER IL CONTROLLO DI PROCESSO. Mod. CPMS/EV

IMPIANTO MODULARE PER IL CONTROLLO DI PROCESSO. Mod. CPMS/EV IMPIANTO MODULARE PER IL CONTROLLO DI PROCESSO Mod. IMPIANTO MODULARE PER IL CONTROLLO DI PROCESSO Mod. INTRODUZIONE Il sistema di controllo di processo modulare, Mod., costituisce una soluzione flessibile

Dettagli

M.A.C.C. Meeting Art and Craft Centre

M.A.C.C. Meeting Art and Craft Centre COMUNE di PISA S.C.I.A. ai sensi LRT 1 / 2005 M.A.C.C. Meeting Art and Craft Centre Ristrutturazione Edilizia piani T, 1, 2, 3 del Palaffari di Pisa con modifiche della Organizzazione Funzionale e degli

Dettagli

Progetto impianto fotovoltaico 3kW sulla copertura del municipio. Amministrazione comunale Monte Marenzo Piazza Municipale, 5 23804 Monte Marenzo LC

Progetto impianto fotovoltaico 3kW sulla copertura del municipio. Amministrazione comunale Monte Marenzo Piazza Municipale, 5 23804 Monte Marenzo LC Documento: Oggetto: Progetto impianto fotovoltaico 3kW sulla copertura del municipio. Committente: Amministrazione comunale Monte Marenzo Piazza Municipale, 5 23804 Monte Marenzo LC Commessa: Documento:

Dettagli