PROFESSIONAL 2013 VEBI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROFESSIONAL 2013 VEBI"

Transcript

1 PROFESSIONAL 2013

2 nuovo sito web

3 CONTROLLO RODITORI 5 Tabella topicidi 6 Pasta in vaschette 7 Block paraffinati 8 Pasta fresca / Esca grassa 9 Granaglie / Esche virtuali 10 Stazioni avvelenamento 16 Trappole a cattura 22 Personalizzazioni 4 CONTROLLO INSETTI 24 Microincapsulati 25 Insetticidi concentrati 31 Esca insetticida 32 Insetticidi larvicidi 34 Insetticidi pronto uso 40 Fumogeni 42 Gel 44 Trappole monitoraggio 48 Trappole ecologiche 51 Colle 23 DISERBANTI 54 DISINFETTANTI 58 LAMPADE A LUCE UV 62 ATTREZZATURE 73 Termonebbiogeni 75 Sprayers 72 PERSONAL PROTECTION EQUIPMENTS 77

4 NOVITÀ BIOCIDA pag STAZIONE N. 2 stazione di avvelenamento per topi e ratti N. 3 TRAP SCARAFAGGI trappola per il monitoraggio e la cattura degli insetti striscianti pag. 12 pag. 44

5 CY 10 insetticida concentrato a rapida azione snidante e residuale SAETTA insetticida concentrato a rapida azione abbattente HERAGON POLVERE insetticida piretroide in polvere pronto uso pag. 25 pag pag. 35 DURACID FUMOGENO insetticida fumigante per uso professionale GEL FORMICHE - APM 1 RB esca antiformiche pag. 40 pag. 42 HERBITOTAL S diserbante sistemico totale residuale pag. 57

6 CONTROLLO RODITORI CONTROLLO RODITORI 4

7 RATTO DELLE FOGNE (Rattus norvegicus) Lunghezza: cm Peso: gr RATTO NERO (Rattus rattus) Lunghezza: 20 cm Peso: gr TOPOLINO DOMESTICO (Mus musculus) Lunghezza: 10 cm Peso: gr ARVICOLA CAMPESTRE (Microtus arvalis) Lunghezza: 9-13 cm Peso: gr CONTROLLO RODITORI DOSE LETALE PER SINGOLA INGESTIONE (DL 50 ) espressa in grai di esca per soggetti di medie dimensioni Peso Medio Warfarin 0,025% Clorophacinone 0,005% Difenacoum 0,005% Bromadiolone 0,005% Brodifacoum 0,005% Difetialone 0,0025% Flocumafen 0,005% RATTO 250 g ,5 9 5,6 1,3 5,6 1,3-2,3 TOPO 25 g 37,4 12,75 0,4 0,875 0,2 1,29 0,25-0,4 25 g 25 g 25 g 25 g 25 g 25 g 9 5,6 9 5,6 2,5 g 2,5 g 2,5 g 2,5 g 2,5 g 2,5 g 1,3 1,3 Topi e ratti mangiano quotidianamente circa il 10% del loro peso corporeo. Nei grafici a lato viene evidenziata la quantità di esca avvelenata letale che devono assumere rispetto alla razione quotidiana. Animali non target 0,4 0,875 0,2 CANE 15 kg ,4 0,875 0,2 * DMT DMT GATTO 3 kg * DMT CONIGLIO 3 kg , MAIALE 70 kg 280 * * < PECORA 50 kg * * * * 5000 POLLO 1,5 kg 4800 * < *Dati non disponibili - DMT = dose massima tollerata TOSSICITÀ CRONICA DELLE ESCHE La tossicità di un principio attivo viene notevolmente aumentata se l ingestione viene ripetuta per più giorni. La differenza di tossicità tra i diversi anticoagulanti in questo caso è molto meno accentuata, purché non si sia in presenza di resistenze acquisite. DOSE LETALE PER INGESTIONE PLURIMA (DL 50 ) espressa in grai di esca soinistrata per 5 giorni consecutivi per soggetti di medie dimensioni. Peso Medio Warfarin 0,025% Clorophacinone 0,005% Difenacoum 0,005% Bromadiolone 0,005% Brodifacoum 0,005% RATTO 250 g 0,44 g 0,80 g 0,44 g 0,35 g 0,30 g TOPO 25 g * * 0,04 g * 0,02 g *Dati non disponibili Tabella toipicidi 5

8 CONTROLLO RODITORI DIFENACOUM 0,005% - con DENATONIUM BENZOATO NOME CODICE CONFEZIONE NOTE PREZZO UNIT. MURIN DIFE kg / 63 pezzi Vaschette con 80 g di pasta fresca 1,00 vaschetta 63,00 confezione PRATICA DA APPLICARE NON SERVE TOCCARE L ESCA IMPEDISCE AI RODITORI DI ASPORTARE L ESCA DAL CONTENITORE (NO BAIT TRANSFER) Pasta in vaschette 6

9 Block paraffinati CONTROLLO RODITORI DIFENACOUM 0,005% - con DENATONIUM BENZOATO NOME CODICE CONFEZIONE PESO g / Kg MURIN DIFE BLOCK BIOCIDA Secchio 10 kg 20 g 6,20 BRODIFACOUM 0,005% - con DENATONIUM BENZOATO NOME CODICE CONFEZIONE AROMA PESO g / Kg POISON RAT Cartone 10 kg Cartone 10 kg Arachide tostata Arachide tostata 30 g 140 g 7,60 6,60 per almeno 60 kg 7,80 6,80 per almeno 60 kg BROMADIOLONE 0,005% - con DENATONIUM BENZOATO NOME CODICE CONFEZIONE AROMA PESO g / Kg Secchio 10 kg Anice 10 g 6,40 MURIN FORTE BLOCK Secchio 10 kg Cartone 10 kg Cartone 10 kg Anice Arachide tostata Arachide tostata 20 g circa 30 g 140 g 6,40 6,80 6,00 per almeno 60 kg 7,00 6,20 per almeno 60 kg 7

10 CONTROLLO RODITORI DIFENACOUM 0,005% - con DENATONIUM BENZOATO MURIN DIFE GIRASOLE NOME CODICE CONFEZIONE AROMA PREZZO UNIT. g BIOCIDA Cartone 20 kg Formula biocida 5,20 Kg 104,00 conf. BROMADIOLONE 0,005% - con DENATONIUM BENZOATO NOME CODICE CONFEZIONE AROMA PREZZO UNIT. g Secchio 5 kg Con semi di girasole 35,20 secchio MURIN FORTE PASTA GIRASOLE Cartone 20 kg Con semi di girasole 4,30 Kg 86,00 conf. RB BIOCIDA Cartone 20 kg Formula biocida 4,20 Kg 84,00 conf. BRODIFACOUM 0,005% - con DENATONIUM BENZOATO NOME CODICE CONFEZIONE AROMA PREZZO UNIT. g Secchio 5 kg Con semi di girasole 42,60 secchio MURIN FACOUM PASTA GIRASOLE Pasta fresca - Esca grassa POISON RAT Cartone 20 kg Cartone 20 kg Con semi di girasole Cacao con semi di girasole 5,00 Kg 100,00 conf. 5,20 Kg 104,00 conf. 8

11 DIFENACOUM 0,005% - con DENATONIUM BENZOATO MURIN DIFE PELLET MURIN DIFE GRANO NOME CODICE CONFEZIONE FORMULAZIONE g / Kg. BIOCIDA BIOCIDA Cartone 20 kg Cartone 20 kg Pellet 3,60 Grano 3,60 CONTROLLO RODITORI BROMADIOLONE 0,005% - con DENATONIUM BENZOATO NOME CODICE CONFEZIONE FORMULAZIONE g / Kg. ESCATOP Cartone 20 kg Grano 2,80 MURIN FORTE MENIPELLET Cartone 20 kg Pellet 2,80 BRODIFACOUM 0,005% - con DENATONIUM BENZOATO NOME CODICE CONFEZIONE FORMULAZIONE g / Kg. POISON RAT Cartone 20 kg Pellet 3,60 ESCA VIRTUALE - SENZA PRINCIPIO ATTIVO NOME CODICE CONFEZIONE NOTE g / Kg. HYDE BLOCK HYDE PASTA Secchio 5 kg Secchio 10 kg Per monitoraggi speciali Per monitoraggi speciali 6,80 5,00 Granaglie - Esche virtuali 9

12 CONTROLLO RODITORI STAZIONE CAYMAN Accessibile solo a ratti e topi Con chiave antintrusione Fissaggio a muro Più rispetto per l ambiente: le esche non vengono disperse Il sistema più sicuro per effettuare una derattizzazione Resistente agli agenti atmosferici Protezione delle esche da ingestioni accidentali da parte di bambini, animali domestici e fauna selvatica Uso obbligatorio secondo la nuova normativa vigente A norma HACCP GRIGIO cartone 14 pezzi 10,00 per 5 cartoni (70 pezzi) 9,00 per 10 cartoni (140 pezzi) 8,00 MISURE: Lunghezza: Profondità: Altezza: 28 cm 8 cm 26 cm COLORE GRIGIO Stazioni avvelenamento TRASPARENTE cartone 12 pezzi 12,00 per 5 cartoni (60 pezzi) 10,00

13 STAZIONE Stazione di avvelenamento per topi e ratti. Utilizzo in ambienti interni (negozi/uffici/ristornati/abitazioni/ allevamenti..) Utilizzo in ambienti esterni (giardini/aree urbane/industrie/ depositi di rifiuti..) Dotata di chiusura con chiave che la rende praticamente inviolabile. Con speciale raccordo per fissaggio al muro. MISURE: Lunghezza: Profondità: Altezza: 22 cm 16 cm 8,5 cm N 1 N platica nera cartone 20 pezzi 7,00 per 5 cartoni (100 pezzi) 6,40 per 10 cartoni (200 pezzi) 5,80 Accessibile solo a ratti e topi. Con chiave antintrusione. Fissaggio a muro. Più rispetto per l ambiente, le esche non vengono disperse. Il sistema più sicuro per effettuare una derattizzazione. Uso obbligatorio secondo la nuova normativa vigente. A norma HACCP. Protezione delle esche da ingestioni accidentali da parte di bambini, animali domestici e fauna selvatica. Contribuisce a mantenere l appetibilità delle esche rodenticide più a lungo. Miglioramento della derattizzazione con la creazione di una cintura preventiva permanente. Idonea a contenere le vaschette di pasta (Murin Dife - cod ) CONTROLLO RODITORI DISPOSITIVO PER ANCORAGGIO MODALITÀ D IMPIEGO: Posizionare la stazione N. 1 lungo i percorsi dei roditori che si troveranno tra i loro ricoveri (tane e zone dei probabili nidi) e le loro fonti di cibo. Tipicamente le stazioni vanno fissate a qualche superficie verticale (muri, pareti, pali, etc.). Quando è iniziato il consumo di esca le stazioni non vanno spostate per non stimolare nuovamente un atteggiamento di diffidenza. Le esche vanno reintegrate man mano che vengono consumate. La distanza ed il numero di stazioni da usare dipende dalla complessità della struttura e dal numero di punti di attrazione. Va posizionata almeno una stazione per ogni via di accesso a distanze che vanno dai 5 ai 50 metri per ratti e dai 3 ai 5 m per topi. Per una maggior efficacia aumentare il numero di stazioni. Durante il trattamento la zona va chiaramente segnalata colore grigio plastica grigia cartone 20 pezzi 7,20 per 5 cartoni (100 pezzi) 6,60 per 10 cartoni (200 pezzi) 6,00 Stazioni avvelenamento 11

14 CONTROLLO RODITORI N 1 N 2 STAZIONE Accessibile solo a ratti e topi. Con chiave antintrusione. Fissabile. Più rispetto per l ambiente, le esche non vengono disperse. Il sistema più sicuro per effettuare una derattizzazione. Uso obbligatorio secondo la nuova normativa vigente. A norma HACCP. Protezione delle esche da ingestioni accidentali da parte di bambini, animali domestici e fauna selvatica. Contribuisce a mantenere l appetibilità delle esche rodenticide più a lungo. Miglioramento della derattizzazione con la creazione di una cintura preventiva permanente. Idonea a contenere le vaschette di pasta (Murin Dife - cod ) cartone 20 pezzi 7,00 per 5 cartoni (100 pezzi) 6,40 per 10 cartoni (200 pezzi) 5,80 MISURE: Lunghezza: 25 cm Profondità: 11,5 cm Altezza: 8 cm d d Stazioni avvelenamento NOVITÀ N 3 TRAP SCARAFAGGI vedi a pag. 44 Novità 12

15 STAZIONE URBANO Stazione ad ingombro limitato. Struttura in lamiera 10/10 zincata. Trattamento speciale contro la ruggine. Completa di viti per fissaggio, ferretti portablock, etichetta adesiva, vassoio interno. 40,5cm 9cm Chiusura di sicurezza. cartone 12 pezzi 14, per 5 cartoni (60 pezzi) 13,50 per 10 cartoni (120 pezzi) 12,50 CONTROLLO RODITORI MISURE: Lunghezza: 7.8 cm 40,5 cm Profondità: 7,8 cm Altezza: 9 cm 9cm 40,5cm MONTAGGIO 7.8 cm ANCORAGGIO AL MURO STAZIONE ALPHA In robusto metariale plastico. Chiusura di sicurezza. cartone 24 pezzi 6, per 5 cartoni (120 pezzi) 6,00 per 10 cartoni (240 pezzi) 5,00 MISURE: Lunghezza: Profondità: Altezza: 24 cm 11 cm 10 cm Stazioni avvelenamento 13

16 CONTROLLO RODITORI STAZIONE BETA In robusto materiale plastico Vaschetta interna asportabile Doppia chiusura di sicurezza Con speciale raccordo per fissaggio a muro. MISURE: Lunghezza: 22,5 cm Profondità: 19 cm Altezza: 10 cm cartone 20 pezzi 8, per 5 cartoni (100 pezzi) 7,00 per 10 cartoni (200 pezzi) 6,00 STAZIONE PRATICO RATTI Erogatore in plastica termoformata Chiusura a scatto Ideale per vaschette di pasta. MISURE: Lunghezza: 25 cm Profondità: 17,2 cm Altezza: 8,4 cm cartone 20 pezzi 4, per 10 cartoni (200 pezzi) 3,40 Stazioni avvelenamento 14

17 STAZIONE PRATICO TOPI Contenitore in plastica termoformata Tunnel con mangiatoia laterale Chiusura a scatto. MISURE: Lunghezza: 11,5 cm Profondità: 9 cm Altezza: 3,5 cm cartone 150 pezzi 0,50 CONTROLLO RODITORI STAZIONE CHIAVE Robusto contenitore in plastica Finestrella per ispezionare l esca Forma triangolare per posizionamento negli angoli. MISURE: Lunghezza: 13,4 cm Profondità: 9,8 cm Altezza: 3,8 cm cartone 130 pezzi 2,80 STAZIONE PETI Robusto contenitore in plastica Adatta a qualsiasi tipo di esca Chiusura di sicurezza. MISURE: Lunghezza: 12,5 cm Profondità: 9,5 cm Altezza: 4,3 cm cartone 72 pezzi 1,50 Stazioni avvelenamento 15

18 CONTROLLO RODITORI VELOX TRAP TOPI TRAPPOLA A SCATTO PER TOPI. Il particolare meccanismo a scatto rende questa trappola estremamente veloce e letale. È sicuramente il modello più efficace presente in coercio. Consente di liberarsi dell animale catturato senza doverlo toccare. MISURE: Lunghezza: Profondità: Altezza: 11 cm 5 cm 6 cm cartone 12 pezzi 3,00 INSERITA NELLA STAZIONE CAYMAN VELOX VELOX TRAP RATTI TRAPPOLA A SCATTO PER RATTI. Il particolare meccanismo a scatto rende questa trappola estremamente veloce e letale. È sicuramente il modello più efficace presente in coercio. Consente di liberarsi dell animale catturato senza doverlo toccare. MISURE: Lunghezza: 14 cm Profondità: 7,5 cm Altezza: 7 cm cartone 6 pezzi 3,60 Trappole a cattura 16

19 CATTURA BI-RATTI In due ambienti separati consente la cattura viva di topi e ratti. MISURE: Lunghezza: 48 cm Profondità: 8,5 cm Altezza: 9 cm cartone 6 pezzi 32,00 CONTROLLO RODITORI MULTICATTURA RATTI Consente il monitoraggio con la cattura viva di topi e ratti. MISURE: Lunghezza: 46,5 cm Profondità: 22 cm Altezza: 11 cm cartone 6 pezzi 90,00 Trappole a cattura 17

20 CONTROLLO RODITORI MULTICATTURA TOPI PLASTICA In plastica robusta con coperchio trasparente Resiste all umidità ed ai lavaggi Per la cattura ed il monitoraggio di topi e insetti Con specifiche fessure per il monitoraggio degli insetti striscianti L uso del cartoncino collante permette il monitoraggio ed un agevole asportazione delle catture cartone 12 pezzi 9,00 per 5 cartoni (60 pezzi) 8,00 per 10 cartoni (120 pezzi) 7,00 MISURE: Lunghezza: Profondità: Altezza: 27 cm 17 cm 5,5 cm MECCANISMO TRAPPOLE A CATTURA VIVA SINGOLA E MULTIPLA MULTICATTURA TOPI METALLICA In metallo con coperchio trasparente Per la cattura ed il monitoraggio di topi e insetti Non utilizza veleni L uso del cartoncino collante permette un agevole asportazione dei topi catturati cartone 12 pezzi 10,00 per 5 cartoni (60 pezzi) 9,00 per 10 cartoni (120 pezzi) 8,00 Trappole a cattura MISURE: Lunghezza: Profondità: Altezza: 27 cm 17 cm 5 cm 18

21 STAZIONE PEST MONITOR Per monitoraggio e cattura di topi ed insetti striscianti (Blatte, Sitofilus, Tribolium, etc.) In plastica termoformata con coperchio trasparente Inserire cartoncino Pest Monitor (00922). MISURE: Lunghezza: 23,5 cm Profondità: 19 cm Altezza: 5 cm cartone 20 pezzi 4,00 CONTROLLO RODITORI TRAP RATTI TAVOLETTA MINI Trappole a colla non velenosa su tavoletta cartone 48 coppie 2,80 MISURE: Lunghezza: Profondità: 19 cm 14 cm KAPTA COLLA TRAP Trappole a colla non velenosa su tavoletta. MISURE: Lunghezza: Profondità: 28 cm 19 cm cartone 24 coppie 4, per 5 cartoni (120 coppie) 4,00 Trappole a cattura 19

22 CONTROLLO RODITORI VEBICOLLA TAVOLETTA LIBRO Trappola a colla pronta all uso. Di facile e pratico impiego. Rapide catture. Non si essicca. Non cola. Cattura a basse temperature cartone 10 pezzi 3,50 per 5 cartoni (50 pezzi) 2,80 COMPOSIZIONE: Miscela di colle non velenose. MISURE: Lunghezza: 32,5 cm Altezza: 21,5 cm TRAP RATTI VASCHETTA Trappole a colla su vassoio in plastica. cartone 24 coppie 3, per 5 cartoni (120 coppie) 3,00 Trappole a cattura MISURE: Lunghezza: Altezza: 25 cm 13 cm 20

23 KAPTA COLLA Vischio denso ad alta appiccicosità Atossico, inodore, incolore, non infiaabile Mantiene nel tempo le proprie caratteristiche di appiccicosità, anche se esposto alle intemperie. Consente la cattura dei parassiti in tempi brevi Tubo da 135 gr cartone 50 pezzi 1,90 CONTROLLO RODITORI COMPOSIZIONE: Miscela di colle vischiose non velenose. TRAP TOPI PROFESSIONAL Trappole a colla su cartoncino. MISURE: Lunghezza: 135 cm Profondità: 60 cm Altezza: 60 cm cartone 200 pezzi 0,80 Trappole a cattura 21

24 CONTROLLO RODITORI Serigrafia in 1 o 2 colori a scelta IMPIANTO STAMPA: Viene realizzato una sola volta e serve per stampare su qualsiasi supporto da personalizzare con proprio logo. Personalizzazione di stazioni di avvelenamento, trappole multicattura, etc. a partire da 120 pz. Contattare la sede per informazioni. Cartello in PVC Cartello segnalazione interventi pezzi 1,50 MISURE: Lunghezza: Altezza: 16 cm 18 cm Personalizzazioni Etichetta adesiva Etichetta segnalazione interventi. MISURE: Lunghezza: 10,5 cm Altezza: 5,8 cm SERVIZIO CONTROLLO RODITORI INFESTANTI STAZIONE DI AVVELENAMENTO La sicurezza ed il buon esito della derattizzazione in atto dipende dall integrità di questa stazione. Si invita la popolazione ed operatori a collaborare rispettando tale stazione ed informando il responsabile del servizio in caso di manomissione. SERVIZIO EFFETTUATO DA: PRODOTTO UTILIZZATO: pezzi 0,40 N CONTIENE VELENO ANTICOAGULANTE antidoto vitamina K1 22 VEBI Istituto Biochimico s.r.l. - Borgoricco (PD) -

25 CONTROLLO INSETTI CONTROLLO INSETTI 23

26 CONTROLLO INSETTI DRAKER 10.2 INSETTICIDA MICROINCAPSULATO CONCENTRATO AD AZIONE ABBATTENTE E RESIDUALE EFFICACE CONTRO UN AMPIO SPETTRO DI INSETTI INFESTANTI. COMPOSIZIONE: Cipermetrina pura Tetrametrina pura Piperonilbutossido Acqua e coformulanti q.b.a 10 g 2 g 10 g 100 g CODICE CONFEZIONI PEZZI CARTONE PREZZO UNIT l , l. 5 taniche 42,80 litro 214,00 tanica REGISTRAZIONE: Presidio Medico Chirurgico - Reg. Min. della Sanità n CAMPI D IMPIEGO: Case, magazzini, alberghi, cucine, scuole, ospedali, convivenze in genere, industrie alimentari, automezzi pubblici, stalle, siepi e prati. PARASSITI: Mosche, Zanzare, Vespe, Pulci, Zecche, Formiche, Scarafaggi, altri insetti. DOSI: Mosche: ml per litro di soluzione. Con un litro di soluzione m 2 di superficie a seconda della porosità del materiale. Altri insetti: 5-20 ml per litro di soluzione. Con un litro di soluzione m 2 di superficie a seconda della porosità del materiale. Microincapsulati SU SIEPI 5-10 ml per litro d acqua 24

27 CY 10 INSETTICIDA CONCENTRATO A RAPIDA AZIONE SNIDANTE E RESIDUALE PER LA LOTTA AGLI INSETTI VOLANTI E STRISCIANTI. CY10 è un insetticida concentrato ad ampio spettro con iediata azione abbattente, residuale e snidante. La particolare formulazione messa a punto dal nostro laboratorio contiene solventi con minor impatto ambientale e minore pericolosità grazie all assenza dei classici solventi organici. Alle dosi d uso non irrita e non danneggia le piante. Il prodotto risulta persistente per alcune settimane in ambienti chiusi o in zone ombreggiate. CY10 è efficace verso tutti i tipi di insetti che comunemente infestano gli ambienti domestici, civili, industriali e zootecnici quali: abitazioni, industrie alimentari, sale di mungitura, mezzi di trasporto, ambienti rurali, stalle, ricoveri di animali, letamai, depositi di rifiuti, magazzini, scuole, ospedali, cinema, negozi, caserme, alberghi, ristoranti, mense, centri turistici, balneari e campeggi. Il prodotto è consigliato anche per il trattamento di aree verdi come viali alberati, siepi, tappeti erbosi e cespugli ornamentali per il solo controllo delle zanzare. CY10 è efficace per il controllo di insetti volanti (come mosche, vespe, zanzare comuni e zanzara tigre, flebotomi, moscerini), contro gli insetti striscianti (come blatte, formiche, ragni, e pulci, cimici, acari e zecche), contro gli insetti infestanti i magazzini (come tignole, punteruoli del grano e tribolium) e contro gli invasori occasionali. CODICE CONFEZIONI PEZZI CARTONE PREZZO UNIT l , l. 5 taniche Novità 18,80 litro 94,00 tanica CONTROLLO INSETTI COMPOSIZIONE: Cipermetrina pura Coformulanti q.b.a 10 g 100 g DESTINAZIONE D USO: Il prodotto diluito in acqua può essere applicato all interno di edifici, aree esterne e aree con vegetazione utilizzando pompe a pressione, nebulizzatori elettrici o a motore e atomizzatori. PARASSITI: Zanzare, Mosche ed altri insetti volanti, Insetti striscianti. DOSI: Zanzare: diluire allo 0,5-1% in acqua. Mosche ed altri insetti volanti: diluire allo 1-2% in acqua. Insetti striscianti: diluire allo 2-3% in acqua. MISURINO Insetticidi concentrati 25

28 CONTROLLO INSETTI SAETTA INSETTICIDA CONCENTRATO A RAPIDA AZIONE ABBATTENTE, PER LA LOTTA AGLI INSETTI VOLANTI E STRISCIANTI SAETTA è un insetticida concentrato ad ampio spettro con iediata azione abbattente e snidante. La particolare formulazione messa a punto dal nostro laboratorio utilizza solventi con un minor impatto ambientale rispetto ai classici solventi organici, pur conservando un elevata rapidità di azione sugli insetti. Le emulsioni ottenute sono molto stabili e uniformi. La particolare combinazione dei piretroidi Esbiotrina e Tetrametrina, sinergizzati con un alta quantità di Piperonilbutossido (che aiuta a ridurre le resistenze negli insetti e a preservare i principi attivi) conferiscono a Saetta azione forte e rapida. Può essere applicata con nebulizzatori, apparecchi ULV e termonebbiogeni. SAETTA è efficace verso tutti i tipi di insetti che comunemente infestano gli ambienti domestici, civili, industriali e zootecnici quali: abitazioni, industrie alimentari (in assenza di alimenti, mangimi o bevande), sale di mungitura, mezzi di trasporto, ambienti rurali, stalle, ricoveri di animali, letamai, depositi di rifiuti, magazzini, scuole, ospedali, cinema, negozi, caserme, alberghi, ristoranti, mense, centri turistici, balneari e campeggi. Il prodotto è consigliato anche per il trattamento di aree verdi come viali alberati, siepi, tappeti erbosi e cespugli ornamentali per il solo controllo delle zanzare. CODICE CONFEZIONI PEZZI CARTONE PREZZO UNIT ml 12 22,00 [ ABBATTENTE ] [ BASSO DOSAGGIO ] Novità COMPOSIZIONE: Tetrametrina pura Esbiotrina pura Piperonilbutossido Coformulanti 4 g 2 g 20 g q.b. a 100 g PARASSITI: Mosche, tafani, vespe, zanzare comuni e zanzara tigre, flebotomi, moscerini), contro gli insetti striscianti (come blatte, formiche, pulci, cimici), contro gli insetti infestanti i magazzini (come tignole, punteruoli del grano e tribolium) e altri animali come ragni ed invasori occasionali. Insetticidi concentrati DOSI: Zanzare: diluire allo 0,1-0,5% in acqua. Mosche ed altri insetti volanti: diluire allo 0,5-2% in acqua. Insetti striscianti: diluire allo 1-3% in acqua. 26

29 CY 5 INSETTICIDA CONCENTRATO EMULSIONABILE A BASE DI CIPERMETRINA. Azione abbattente, snidante e residuale. COMPOSIZIONE: Cipermetrina pura Coformulanti q.b. a 5 g (=50 g/litro) 100 g CODICE CONFEZIONI PEZZI CARTONE PREZZO UNIT l , l. 5 taniche 11,00 litro 84,00 tanica CONTROLLO INSETTI REGISTRAZIONE: Presidio Medico Chirurgico - Reg. Min. della Sanità n DESTINAZIONE D USO: Per uso esterno ed interno di abitazioni, giardini, aziende agricole, collettività, industrie, mezzi di trasporto. PARASSITI: Mosche, Zanzare, Blatte, Formiche, Pulci, Zecche, Cimici, ecc. DOSI: 1-2%. Insetticidi concentrati 27

30 CONTROLLO INSETTI DELTACID 15 DELTAMETRINA IN SOLUZIONE ACQUOSA. Non contiene solventi Non macchia Largo spettro d azione Azione lungamente residuale. CODICE CONFEZIONI PEZZI CARTONE PREZZO UNIT l. 6 22, l. - 20,00 litro COMPOSIZIONE: Deltametrina Coformulanti q.b. a 1,5 g 100 g REGISTRAZIONE: Presidio Medico Chirurgico - Reg. Min. della Sanità n PARASSITI: Blatte, Formiche, Pulci, Cimici, Zecche, Insetti dei magazzini, Acari, Pesciolini d argento. DOSI: Per striscianti: 1-1,50% ( ml per 10 litri d acqua) 1 litro di soluzione per 10 mq. PARASSITI: Zanzare, Mosche, Vespe insetti volanti in genere. DOSI: 0,6-1% (100 ml per 10 litri d acqua) 1 litro di soluzione per 10 mq. Insetticidi concentrati [ MICRO EMULSIONE ACQUOSA ] 28

31 DURACID-EC INSETTICIDA AD ALTISSIMO CONTENUTO DI PIRETROIDI. Inodore Non contiene solventi Non fitotossico per siepi, prati e piante Azione abbattente (Tetrametrina 13,4%) Azione residuale (Permetrina 6,7%) Attivo a basso dosaggio. CODICE CONFEZIONI PEZZI CARTONE PREZZO UNIT ml 24 32,90 / 250 ml ml 12 60,00 / 500 ml l. - 80,00 / litro CONTROLLO INSETTI COMPOSIZIONE: Tetrametrina Permetrina Piperonil butossido Emulsionanti q.b. a 13,4 g 6,7 g 67,9 g 100 g REGISTRAZIONE: Presidio Medico Chirurgico - Reg. Min. della Sanità n DESTINAZIONI D USO: Per uso esterno ed interno di abitazioni, aziende agricole, collettività, industrie, mezzi di trasporto. PARASSITI: Zanzare: Diluire ml in 10 litri di acqua. Mosche: Diluire ml in 10 litri di acqua. Insetti striscianti: Diluire ml in 10 litri di acqua. [ SCADENZA 3 ANNI ] [ ABBATTENTE ] [ ALTA CONCENTRAZIONE ] [ BASSO DOSAGGIO ] Insetticidi concentrati 29

32 CONTROLLO INSETTI ZAMHO DELTAMETRINA 2,5 IN SOSPENSIONE CONCENTRATA. Lungamente residuale Formulazione in sospensione concentrata (Flowable) Principio attivo stabile alla luce ed al calore Privo di solventi Non fitotossico Inodore e non macchia. CODICE CONFEZIONI PEZZI CARTONE PREZZO UNIT l ,00 COMPOSIZIONE: Deltametrina Coformulanti q.b. a 2,5 g 100 g REGISTRAZIONE: Presidio Medico Chirurgico - Reg. Min. della Sanità n PARASSITI: Formiche, Zanzare, Mosche, Vespe, Cimici, Tignole, Parassiti degli alimenti, Pulci, Zecche, Acari, Blatte. DOSI: ml, 10 litri, 100/150 m2. INODORE Insetticidi concentrati 30

33 MOSKITA ESCA MOSCHICIDA IN GRANULI CON ATTRATTIVI SESSUALI. Moskita è un esca granulare specifica per la lotta alle mosche a base di Imidacloprid, un principio attivo appartenente al gruppo dei neo-nicotinoidi, che agisce rapidamente sia per contatto che per ingestione. L esca contiene attrattivi di tipo sessuale (Z9-tricosene) e alimentare, che garantiscono una forte azione nei confronti delle mosche, permettendone un rapido ed efficace controllo. Moskita è indicato per trattamenti interni ed esterni in ambito rurale, zootecnico (sale di mungitura, stalle, ricoveri di animali, allevamenti e concimaie), civile (scuole, ospedali, cinema, negozi, caserme, alberghi, ristoranti, mense) ed industriale (come industrie alimentari). CODICE CONFEZIONI PEZZI CARTONE PREZZO UNIT kg. - 24,00 / kg kg. - 20,00 / kg PRONTO USO CONTROLLO INSETTI COMPOSIZIONE: 100 grai di prodotto contengono: Imidacloprid 0,50 g Z9-tricosene 0,10 g Denantonio benzoato 0,01 g Attrattivi alimentari e coformulanti q.b. 100 g REGISTRAZIONE: Presidio Medico Chirurgico - Reg. Min. della Salute n MODALITÀ D IMPIEGO: UTILIZZO COME ESCA Posizionare l esca in corrispondenza dei punti dove è frequente la presenza di mosche (es. angoli, davanzali, parti superiori dei muri, spigoli, barriere di separazione dei ricoveri, ecc.) direttamente su superfici piane o su supporti non raggiungibili, su piatti o in apposite stazioni. 20 grai di granuli sono sufficienti per trattare una regione di circa 10 m 2. Posizionare Moskita in luoghi non raggiungibili da animali. Il prodotto leggermente inumidito con acqua o latte presenta una maggiore attività ed è efficace per 3-6 settimane dal posizionamento. UTILIZZO COME PITTURA SOLO PER USO ZOOTECNICO Si consiglia di disperdere 100 g di prodotto in 75 ml di acqua calda o latte. Agitare bene per ottenere la completa dissoluzione dei granuli ed applicare la miscela così ottenuta dopo 15 minuti. Il prodotto non va spalmato direttamente sulle pareti ma soltanto su appositi pannelli removibili di cartone, legno o plastica. Utilizzare 100 grai di prodotto sotto forma di pittura per il trattamento di 50 m 2. Posizionare l esca fuori dalla portata degli animali. Effettuare il trattamento solo prima di introdurre il pannello nei locali. Esca insetticida 31

34 CONTROLLO INSETTI GREEN LARV INSETTICIDA IN COMPRESSE EFFERVESCENTI PER LA LOTTA LOCALIZZATA SU FOCOLAI DI LARVE E PUPE DI ZANZARE, CHIRONOMIDI. GREEN LARV COMPRESSE è un insetticida in compresse effervescenti da sciogliere in acqua. La sua azione è essenzialmente per contatto ed ingestione. Il prodotto viene impiegato per combattere le larve delle varie specie di insetti che si riproducono in ambienti acquatici o umidi come zanzare e chironomidi. La sua azione non permette la formazione dei tessuti protettivi esterni durante la muta, bloccandone la completa formazione e causando conseguentemente la morte. Una delle caratteristiche principali di GREEN LARV COMPRES- SE è di non risultare fitotossico alle dosi indicate. Possiede una buona azione residuale nei casi in cui venga applicato su acque che non subiscono un ricambio veloce. CODICE CONFEZIONI PEZZI CARTONE PREZZO UNIT g 30,00 kg 5 kg COMPOSIZIONE: Diflubenzuron puro Coformulanti 2 g q.b. a 100 g REGISTRAZIONE: Presidio Medico Chirurgico - Registrazione del Ministero della Salute n FOSSI-CANALI TOMBINI Insetticidi larvicidi LARVE SOTTOVASI 32

35 AEDEX LARVICIDA ANTIZANZARE IN COMPRESSE EFFERVESCENTI. AEDEX è un larvicida in compresse effervescenti. E estremamente efficace contro tutte le specie di zanzare (compresa la Zanzara Tigre). AEDEX esplica la sua azione per ingestione e contatto, mimando l effetto dell ormone giovanile che impedisce alla larva di trasformarsi e diventare adulto. Se impiegato nei tempi e nelle modalità corrette, presenta una certa selettività verso i predatori e gli iperparassiti. CODICE CONFEZIONI PEZZI CARTONE PREZZO UNIT g 38,00 kg 5 kg CONTROLLO INSETTI COMPOSIZIONE: S-Metoprene puro 0.5 g Denatonium Benzoate g Coformulanti ed inerti q.b. a 100 g REGISTRAZIONE: Presidio Medico Chirurgico - Reg. Min. della Salute n PARASSITI: Larve di tutte le specie di zanzare. DOSI: A seconda della carica organica delle acque, le dosi consigliate sono: per le acque chiare: 1 compressa da gr. 2 ogni 1000/2.000 lt. per acque a forte carica di materiale organico: 1 compressa da gr. 2 ogni 500/1000 lt. per ambienti confinati con forte carica organica, come i tombini: 1 compressa da gr. 2 per 40 lt. Trattare regolarmente da marzo a ottobre i possibili luoghi dove possono essere presenti le larve. Ripetere il trattamento ogni 2-4 settimane a seconda delle temperature e della pulizia dell acqua e in caso di piogge persistenti. Insetticidi larvicidi LARVE SOTTOVASI FOSSI-CANALI TOMBINI 33

36 CONTROLLO INSETTI AIRFRAGRANCE DIFFUSORE AUTOMATICO. È un diffusore automatico, affidabile e soprattutto economico. Tempi di intervallo regolabili 7,5-15 o 30 minuti. Funzione fotocellula notte/giorno/24 ore. Funzionamento con 2 pile stilo. Dimensioni: 9x8x22 (h) cm. Garanzia un anno pezzo 40,00 ECOSPRAY AEROSOL INSETTICIDA ATTIVO CONTRO GLI INSETTI VOLANTI. Ecospray è un insetticida aerosol per uso domestico e civile, per l applicazione con Air Automatic. Studiato per la lotta contro mosche e zanzare ed insetti volanti in genere. Impedisce le reinfestazioni degli ambienti, grazie al potere repellente del piretro, che tiene lontano gli insetti volanti. CODICE CONFEZIONI PEZZI CARTONE PREZZO UNIT , ml Insetticidi pronto uso COMPOSIZIONE: Estratto di Piretro (scl. al 50%) Piperonil Butossido Solventi Propellente Propan-butano 3,50 g 14,00 g 8,00 g 0,45 g REGISTRAZIONE: Presidio Medico Chirurgico - Reg. Min. della Sanità n PRONTO USO 34

Note relative al controllo delle blatte

Note relative al controllo delle blatte Estratto dal sito www.disinfestanti.it Note relative al controllo delle blatte La lotta alle blatte è estremamente diffusa perchè questi insetti possono fungere da veicolo per svariati microrganismi patogeni

Dettagli

INQUADRIAMO QUESTO PROBLEMA

INQUADRIAMO QUESTO PROBLEMA INQUADRIAMO QUESTO PROBLEMA Il Benessere animale e l igiene ambientale zootecnica costituiscono fattori chiave nella gestione di successo di ogni tipologia di allevamento. Le mosche negli allevamenti causano

Dettagli

PROGETTO MOSCHE 3.0 GAMMA COMPLETA DI PRODOTTI PER IL CONTROLLO DELLE MOSCHE

PROGETTO MOSCHE 3.0 GAMMA COMPLETA DI PRODOTTI PER IL CONTROLLO DELLE MOSCHE PROGETTO MOSCHE 3.0 GAMMA COMPLETA DI PRODOTTI PER IL CONTROLLO DELLE MOSCHE INQUADRIAMO QUESTO PROBLEMA Il benessere animale e l igiene ambientale zootecnica costituiscono fattori chiave nella gestione

Dettagli

COMUNE DI NISCEMI PROVINCIA DI CALTANISSETTA Ripartizione Lavori Pubblici e Ambiente

COMUNE DI NISCEMI PROVINCIA DI CALTANISSETTA Ripartizione Lavori Pubblici e Ambiente COMUNE DI NISCEMI PROVINCIA DI CALTANISSETTA Ripartizione Lavori Pubblici e Ambiente OGGETTO: SERVIZIO DI DISINFESTAZIONE E DERATTIZZAZIONE IN TUTTO IL TERRITORIO COMUNALE, NELLE SCUOLE E EDIFICI PUBBLICI

Dettagli

CATALOGO 2013. Come consultare il nuovo catalogo

CATALOGO 2013. Come consultare il nuovo catalogo CATALOGO 2013 Come consultare il nuovo catalogo Frutto dell impegno e dell esperienza COPYR, vi presentiamo il catalogo 2013 che offre ai professionisti del Pest Control prodotti e soluzioni sempre innovative

Dettagli

Settori. Personale qualificato. Chi siamo

Settori. Personale qualificato. Chi siamo Settori Pubblico Pulizia di edifici di Pubbliche amministrazioni seguendo le richieste indicate nei capitolati d oneri, controllate inoltre delle specifiche norme UNI EN ISO 9001 e SA8000. Privato personalizzati

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA Settore Salute, Sport e Città Sana

COMUNE DI BOLOGNA Settore Salute, Sport e Città Sana COMUNE DI BOLOGNA Settore Salute, Sport e Città Sana SERVIZIO PER GLI INTERVENTI LARVICIDI ED ADULTICIDI PER LA LOTTA ALLA ZANZARA TIGRE, DERATTIZZAZIONE E DISINFESTAZIONE CONTRO ALTRI INFESTANTI, IN AREE

Dettagli

PROTEZIONE CEREALI. prodotti per la protezione dei cereali stoccati, silos e magazzini

PROTEZIONE CEREALI. prodotti per la protezione dei cereali stoccati, silos e magazzini PROTEZIONE CEREALI prodotti per la protezione dei cereali stoccati, silos e magazzini ACCORGIMENTI CHE FANNO LA DIFFERENZA Per una corretta impostazione del progetto è importante INDIVIDUARE GLI INSETTI

Dettagli

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?»

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?» 1 a STRATEGIA EVITARE LA CONTAMINAZIONE conoscere «DOVE SI TROVANO I BATTERI?» I batteri si trovano ovunque nell ambiente (aria, acqua, suolo ed esseri viventi): Sono presenti sulle materie prime, ad es.

Dettagli

GUIDA ALLA LOTTA CONTRO I TOPI I.P.

GUIDA ALLA LOTTA CONTRO I TOPI I.P. Zapi: ambiente protetto dai topi GUIDA ALLA LOTTA CONTRO I TOPI I.P. L a lotta contro i Topi Chi l avrebbe detto che nel terzo millennio il mondo si sarebbe ritrovato ancora pericolosamente invaso dai

Dettagli

Realize success. DuPont Arigo Mais One-pass Post-emergenza. Il sigillo di garanzia DuPont Izon per la sicurezza della tua coltura. DuPont TM Arigo TM

Realize success. DuPont Arigo Mais One-pass Post-emergenza. Il sigillo di garanzia DuPont Izon per la sicurezza della tua coltura. DuPont TM Arigo TM Il sigillo di garanzia DuPont Izon per la sicurezza della tua coltura Il sigillo di garanzia DuPont Izon, applicato su tutte le confezioni consente di verificare con una semplice operazione visiva se il

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE TECNICO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DERATIZZAZIONE E DISINFESTAZIONE SULLE AREE PUBBLICHE COMUNALI

CAPITOLATO SPECIALE TECNICO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DERATIZZAZIONE E DISINFESTAZIONE SULLE AREE PUBBLICHE COMUNALI Provincia di Salerno Area Tecnica Assetto ed Utilizzazione del Territorio CAPITOLATO SPECIALE TECNICO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DERATIZZAZIONE E DISINFESTAZIONE SULLE AREE PUBBLICHE COMUNALI ART.1

Dettagli

Ibiocidi sono stati soggetti in questi ultimi anni alla direttiva LA DIRETTIVA BIOCIDI

Ibiocidi sono stati soggetti in questi ultimi anni alla direttiva LA DIRETTIVA BIOCIDI Ferruccio Trifirò LA DIRETTIVA BIOCIDI PER CAPIRE GLI EFFETTI DEL REACH Con l applicazione della direttiva biocidi, diventata operativa nel 2000, c è stata una forte riduzione dei principi attivi e delle

Dettagli

Elettrificatori per recinti

Elettrificatori per recinti Elettrificatori per recinti 721 Cod. R315527 Elettri catore multifunzione PASTORELLO SUPER PRO 10.000 Articolo professionale, dotato di rotoregolatore a 3 posizioni per 3 diverse elettroscariche. Può funzionare

Dettagli

COS E LA PRODUZIONE INTEGRATA?

COS E LA PRODUZIONE INTEGRATA? Cos è la Produzione Integrata (PI). Con questo scritto desidero fare una cronistoria sulla produzione integrata, un sistema di lotta iniziato negli anni 80, dove un ticinese nella persona del Dott. Mario

Dettagli

Legionella pneumophila: impianti e punti a maggior rischio di colonizzazione e tecniche di prevenzione

Legionella pneumophila: impianti e punti a maggior rischio di colonizzazione e tecniche di prevenzione «Ispezione tecnica: l analisi degli impianti aeraulici» Legionella pneumophila: impianti e punti a maggior rischio di colonizzazione e tecniche di prevenzione Cillichemie Italiana Dott. Marco D Ambrosio

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza Ai sensi del Regolamento CE 1907/2006 REACH Stampato il 01/06/08 Denominazione commerciale: EFFE 91 ACC-U-SOL ml.

Scheda di dati di sicurezza Ai sensi del Regolamento CE 1907/2006 REACH Stampato il 01/06/08 Denominazione commerciale: EFFE 91 ACC-U-SOL ml. Pagina: 1/ 6 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA Articolo numero: art.04920 Utilizzazione della Sostanza / del Preparato: Rivelatore fughe gas Produttore/fornitore: FIMI

Dettagli

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare CHE COS'È L'HACCP? Hazard Analysis and Critical Control Points è il sistema di analisi dei rischi e di controllo dei punti critici di contaminazione per le aziende alimentari. Al fine di garantire la completa

Dettagli

Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali -

Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali - Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali - (tratto dalla relazione di Martino Buzzi del 17.09.06) Lo stagno: un angolo di natura Avere uno stagno nel proprio

Dettagli

Principal Mais. DuPont TM SEMPLICE - COMPLETO - EFFICACE: UNO PER TUTTE! I NOSTRI PRODOTTI PER IL DISERBO DEL MAIS. LA LINEA DuPont PER IL MAIS

Principal Mais. DuPont TM SEMPLICE - COMPLETO - EFFICACE: UNO PER TUTTE! I NOSTRI PRODOTTI PER IL DISERBO DEL MAIS. LA LINEA DuPont PER IL MAIS LA LINEA DuPont PER IL MAIS I NOSTRI PRODOTTI PER IL DISERBO DEL MAIS DuPont TM Principal Mais Programma di solo pre-emergenza: Programma di solo post emergenza precoce Programma di post emergenza standard

Dettagli

La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche

La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche istruzioni per l uso Raccolta Differenziata Una soluzione alla portata di tutti La produzione di rifiuti è in continuo aumento e deve essere gestita in modo

Dettagli

MANUALE DI GESTIONE GOVERNO QUOTIDIANO DEGLI ANIMALI

MANUALE DI GESTIONE GOVERNO QUOTIDIANO DEGLI ANIMALI MANUALE DI GESTIONE Breve descrizione del canile (fabbricati: box, locali accessori). Modalità di approvvigionamento idrico e smaltimento reflui animali. Individuazione responsabile generale (titolare)

Dettagli

PROTOCOLLO DI BIOSICUREZZA. Sperma Scarti Morti Disinfezioni Personale Aghi e strumentario Derattizzazione

PROTOCOLLO DI BIOSICUREZZA. Sperma Scarti Morti Disinfezioni Personale Aghi e strumentario Derattizzazione PROTOCOLLO DI BIOSICUREZZA Sperma Scarti Morti Disinfezioni Personale Aghi e strumentario Derattizzazione Disinfezione Il ricorso a disinfettanti e disinfestanti, se unito ad altre misure tese a minimizzare

Dettagli

- Riproduzione riservata - 1

- Riproduzione riservata - 1 Principali malattie parassitarie del cane; Le malattie parassitarie che maggiormente interessano e colpiscono il cane sono molte ed alcune di queste possono colpire e provocare conseguenze anche per l

Dettagli

La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto!

La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto! La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto! Umido Plastica e Lattine Carta e Cartone Secco non riciclabile Vetro (bianco e colorato) Farmaci scaduti Pile Legno Umido I rifiuti umidi vanno conferiti

Dettagli

Prevenzione dell allergia ad inalanti

Prevenzione dell allergia ad inalanti Prevenzione dell allergia ad inalanti La patologia allergica respiratoria è molto frequente nella popolazione generale: la sua prevalenza si aggira in media intorno al 10-15%. Inoltre, negli ultimi 20

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future.

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. ATTENZIONE: Utilizzare il prodotto solo per l uso al quale

Dettagli

LA SALVAGUARDIA DEL PATRIMONIO ARCHIVISTICO: CONSERVAZIONE E PREVENZIONE

LA SALVAGUARDIA DEL PATRIMONIO ARCHIVISTICO: CONSERVAZIONE E PREVENZIONE LA SALVAGUARDIA DEL PATRIMONIO ARCHIVISTICO: CONSERVAZIONE E PREVENZIONE Eugenio Veca Laboratorio di Biologia ISTITUTO CENTRALE PER IL RESTAURO E LA CONSERVAZIONE DEL PATRIMONIO ARCHIVISTICO E LIBRARIO

Dettagli

FATTI FURBO... DIFFERENZIA

FATTI FURBO... DIFFERENZIA Per i comuni del Consorzio Canavesano Ambiente Guida alla raccolta differenziata... FATTI FURBO... DIFFERENZIA anche fatti tu furbo...!!!... e al rispetto dell ambiente DIFFERENZIA ANCHE TU!!! Bastano

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA ECO-TRAP DATA DI COMPILAZIONE: MAGGIO 2006 PAGINA: 1 DI 5 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA

SCHEDA DI SICUREZZA ECO-TRAP DATA DI COMPILAZIONE: MAGGIO 2006 PAGINA: 1 DI 5 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA SCHEDA DI SICUREZZA ECO-TRAP DATA DI COMPILAZIONE: MAGGIO 2006 PAGINA: 1 DI 5 1 Nome commerciale IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA ECO-TRAP Utilizzazione della sostanza

Dettagli

Convegno. Impianto, gestione e diserbo del verde urbano e delle aree extra-agricole. Aula Magna Facoltà Agraria di Bari Bari, Giovedì 17 Febbraio 2011

Convegno. Impianto, gestione e diserbo del verde urbano e delle aree extra-agricole. Aula Magna Facoltà Agraria di Bari Bari, Giovedì 17 Febbraio 2011 Convegno Impianto, gestione e diserbo del verde urbano e delle aree extra-agricole Aula Magna Facoltà Agraria di Bari Bari, Giovedì 17 Febbraio 2011 AGRICENTER S.r.l. Import Export Via Facchinelle, 1 37014

Dettagli

REGISTRO DEI TRATTAMENTI CON PRODOTTI FITOSANITARI

REGISTRO DEI TRATTAMENTI CON PRODOTTI FITOSANITARI REGIONE VENETO REGISTRO DEI TRATTAMENTI CON PRODOTTI FITOSANITARI (DPR 23 aprile 2001 n 290 art. 42) 24 NOTE GENERALI Il registro completo dei trattamenti, è composto da: - scheda A - Dati anagrafici azienda/ente

Dettagli

API, VESPE, CALABRONI ED IMENOTTERI PUNGENTI

API, VESPE, CALABRONI ED IMENOTTERI PUNGENTI (vers. 1 del 03/05/2005) API, VESPE, CALABRONI ED IMENOTTERI PUNGENTI Dio fece le api, il diavolo le vespe (Proverbio nordico) 1. GENERALITÀ Occorre premettere che è da ritenere del tutto naturale l occasionale

Dettagli

Il caldo e la salute degli animali domestici Come garantire un estate serena ai nostri amici a quattrozampe

Il caldo e la salute degli animali domestici Come garantire un estate serena ai nostri amici a quattrozampe Direzione Generale della sanità animale e dei farmaci veterinari Direzione Generale della comunicazione e delle relazioni istituzionali Il caldo e la salute degli animali domestici Come garantire un estate

Dettagli

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-F GPC Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-P GPC - GPE GPC Sicurezza conforme alle ultime normative CE; valvole di sicurezza; riempi botte antinquinante; miscelatore nel coperchio

Dettagli

Dipartimento di Prevenzione U.O.C. HACCP- RSO

Dipartimento di Prevenzione U.O.C. HACCP- RSO La presente istruzione operativa dettaglia una specifica attività/fase di un processo descritto dalla procedura Piano Interno di Intervento Emergenza Migranti. La sanificazione ambientale viene intesa

Dettagli

l esclusivo sistema per la diluizione ed il dosaggio dei prodotti ultraconcentrati

l esclusivo sistema per la diluizione ed il dosaggio dei prodotti ultraconcentrati CATALOGO EXA l esclusivo sistema per la diluizione ed il dosaggio dei prodotti ultraconcentrati + pratico + sicuro + economico + ecologico 3 edizione Azienda Certificata ISO 9001 e ISO 14001 IL SISTEMA

Dettagli

technostuk 2-12 09/13 127

technostuk 2-12 09/13 127 technostuk 2-12 09/13 127 TECHNOSTUK 2-12 Sigillante cementizio per fughe da 2 a 12 mm. La protezione attiva di Microshield System aiuta a prevenire la crescita di batteri, funghi e muffe, che possono

Dettagli

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag.

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag. DEM8.5/10 Istruzioni per l uso............pag. 2 Use and maintenance manual....pag. 11 Mode d emploi et d entretien.....pag. 20 Betriebsanleitung.............pag. 29 Gebruiksaanwijzing..............pag.

Dettagli

Raccolta differenziata dei rifiuti nel Quartiere 1 Centro

Raccolta differenziata dei rifiuti nel Quartiere 1 Centro Comune di Padova Assessorato all Ambiente AcegasAps Raccolta differenziata dei rifiuti nel Quartiere 1 Centro Le 3 Zone di raccolta nel Quartiere 1 Centro Tipo di Rifiuto Cosa conferire Cosa non conferire

Dettagli

HARMONY 50 SX Granuli idrosolubili Erbicida selettivo per il diserbo in post-emergenza di mais e soia.

HARMONY 50 SX Granuli idrosolubili Erbicida selettivo per il diserbo in post-emergenza di mais e soia. (S20/21). Non gettare i residui nelle fognature (S29). Non disfarsi è un erbicida selettivo per il diserbo in postemergenza viene assorbito dalle foglie delle piante trattate e, con sintomi visibili (ingiallimento,

Dettagli

I PIÙ COMUNI INFESTANTI DEI LOCALI DI PRODUZIONE DEGLI ALIMENTI:

I PIÙ COMUNI INFESTANTI DEI LOCALI DI PRODUZIONE DEGLI ALIMENTI: I PIÙ COMUNI INFESTANTI DEI LOCALI DI PRODUZIONE DEGLI ALIMENTI: A cura di: Roberta Cecchetti - Silvia Mascali Zeo - Claudio Venturelli Hanno collaborato: Marina Fridel - Simona Macchini - Vannia Ricci

Dettagli

Diserbare senz acqua si può, e conviene

Diserbare senz acqua si può, e conviene Edizione n. 34 del 29/11/04 www.phytomagazine.com Diserbare senz acqua si può, e conviene I risultati di prove eseguite con attrezzature per la distribuzione di erbicidi in assenza di diluizione con acqua

Dettagli

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata)

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) 1 Spruzzo convenzionale (aria nebulizzata) Una pistola a spruzzo convenzionale è uno strumento che utilizza aria compressa per atomizzare ( nebulizzare

Dettagli

1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO

1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO GUIDA AL CONFEZIONAMENTO 1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO Si devono rispettare i limiti massimi di dimensioni e peso indicati nella tabella: prodotto limite massimo di peso dimensioni massime Pacco ordinario

Dettagli

DECORAZIONE 03. Posare la carta da parati

DECORAZIONE 03. Posare la carta da parati DECORAZIONE 03 Posare la carta da parati 1 Scegliere la carta da parati Oltre ai criteri estetici, una carta da parati può essere scelta in funzione del luogo e dello stato dei muri. TIPO DI VANO CARTA

Dettagli

MASSAGGIATORE E OPERATORE DELLA SALUTE

MASSAGGIATORE E OPERATORE DELLA SALUTE MASSAGGIATORE E OPERATORE DELLA SALUTE I ANNO CORSO DI IGIENE Dott.ssa Tatiana Caccia Disinfestazione La disinfestazione è ogni misura profilattica rivolta a distruggere, rimuovere o evitare il contatto

Dettagli

S.C. Igiene degli alimenti di origine animale. Requisiti igienico-sanitari applicati al settore della pesca

S.C. Igiene degli alimenti di origine animale. Requisiti igienico-sanitari applicati al settore della pesca Requisiti igienico-sanitari applicati al settore della pesca La Spezia 20 ottobre 2009 Requisiti : Strutturali (Strutture ed attrezzature) Funzionali Requisiti strutturali : n Applicabili a tutte le imbarcazioni

Dettagli

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE In questo congelatore possono essere conservati alimenti già congelati ed essere congelati alimenti freschi. Messa in funzione del congelatore Non occorre impostare la

Dettagli

Problemi Scarsa areazione, difficoltà di rivoltamento

Problemi Scarsa areazione, difficoltà di rivoltamento Che cos è il compost Il compost è il terriccio (humus) che si forma dai rifiuti organici (erba, foglie, avanzi di frutta e verdura, ecc) grazie all azione del sole, dell aria e dei microrganismi presenti

Dettagli

Controllo Integrato delle infestanti dell'actinidia. INFESTANTI CRITERI DI INTERVENTO SOSTANZE ATTIVE % S.a. DOSE l/ha ANNO Indipendentemente dal

Controllo Integrato delle infestanti dell'actinidia. INFESTANTI CRITERI DI INTERVENTO SOSTANZE ATTIVE % S.a. DOSE l/ha ANNO Indipendentemente dal INFESTANTI CRITERI DI INTERVENTO SOSTANZE ATTIVE % S.a. DOSE l/ha ANNO Graminacee e Interventi chimici: Glifosate 30.40 9 l/ha Consigliabili le applicazioni nel periodo autunnale. L'uso di diserbanti può

Dettagli

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Come ottenere energia rinnovabile e compost dai rifiuti organici Un percorso di educazione ambientale alla scoperta dell impianto di compostaggio

Dettagli

Pizzaport il Thermoport di classe 2 per pizze e quant altro! [ Sistemi universali di trasporto vivande ] buone soluzioni

Pizzaport il Thermoport di classe 2 per pizze e quant altro! [ Sistemi universali di trasporto vivande ] buone soluzioni Pizzaport il Thermoport di classe 2 per pizze e quant altro! [ Sistemi universali di trasporto vivande ] buone soluzioni Appena sfornate! Calde... pizze dal Pizzaport Per un ottimo isolamento: struttura

Dettagli

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità.

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. 1200 W Riscaldamento elettrico 1 model Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. Applicazioni ELIR offre un riscaldamento

Dettagli

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione: Mercurio II Solfato soluzione 200 g/lin acido solforico diluito 1.2

Dettagli

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC Sistemi di presa a vuoto su superfici / Massima flessibilità nei processi di movimentazione automatici Applicazione Movimentazione di pezzi con dimensioni molto diverse e/o posizione non definita Movimentazione

Dettagli

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae Benessere olistico del viso 100% natura sulla pelle 100% trattamento olistico 100% benessere del viso La natura restituisce......cio che il tempo sottrae BiO-REVITAL il Benessere Olistico del Viso La Natura

Dettagli

Controllo della varroa in apicoltura biologica. Formiche e forbicine possono rimuovere gli acari dall inserto.

Controllo della varroa in apicoltura biologica. Formiche e forbicine possono rimuovere gli acari dall inserto. PROMEMORIA Controllo della varroa in apicoltura biologica In breve Mantenere la varroa sotto controllo continua a essere la principale sfida degli apicoltori. Il promemoria presenta due metodi diversi

Dettagli

Imballaggio primario. Imballaggio secondario. Imballaggio terziario. Funzioni primarie dell imballaggio

Imballaggio primario. Imballaggio secondario. Imballaggio terziario. Funzioni primarie dell imballaggio ALTO BELICE AMBIENTE S.p.A. Cos'è l'imballaggio L uomo ha sempre fatto uso di contenitori e già 3500 anni fa le popolazioni egizie immagazzinavano e trasportavano unguenti, oli e vino in contenitori di

Dettagli

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista CAMPI DI APPLICAZIONE Impermeabilizzazione di: coperture piane; balconi e terrazzi;

Dettagli

Manuale d uso. Rilevamento del parto. www.medria.fr

Manuale d uso. Rilevamento del parto. www.medria.fr Manuale d uso Rilevamento del parto www.medria.fr Grazie per la preferenza accordataci nell acquistare Vel Phone. Vi chiediamo di leggere attentamente il presente manuale di istruzioni per l uso, prima

Dettagli

"#$%&'()! "*$!$*#+#!,)!$-%#.# Guida ad un impiego sicuro dei solventi sul lavoro

#$%&'()! *$!$*#+#!,)!$-%#.# Guida ad un impiego sicuro dei solventi sul lavoro "#$%&'()! "*$!$*#+#!,)!$-%#.# Guida ad un impiego sicuro dei solventi sul lavoro "#$%&'()!"*$!$*#+#!,)!$-%#.# Cos é un solvente? Molte sostanze chimiche, usate per distruggere o diluire altre sostanze

Dettagli

IASMA Notizie DIFESA ESTIVA DELL OLIVO

IASMA Notizie DIFESA ESTIVA DELL OLIVO IASMA Notizie OLIVICOLTURA Notiziario tecnico del Centro Trasferimento Tecnologico della Fondazione Edmund Mach - Istituto Agrario di S. Michele all Adige 24 giugno 2011 n. 2 IASMA Notizie n. 28 - Anno

Dettagli

3. Passate la superficie con carta vetrata per facilitare la presa della colla.

3. Passate la superficie con carta vetrata per facilitare la presa della colla. Il lavoro di posa dei rivestimenti murali, è oggi, estremamente semplificato ed è una soluzione di ricambio interessante, in quanto applicare carta da parati non è più difficile che verniciare. Le spiegazioni

Dettagli

Sistemi e attrezzature per la sicurezza

Sistemi e attrezzature per la sicurezza SISTEMI E ATTREZZATURE PER LA SICUREZZA Cavalletti di segnalazione...85 Segnalatore di sicurezza fisso...85 Over-The-Spill System...85 Coni di sicurezza e accessori...86 Barriere mobili...87 Segnalatore

Dettagli

DOPO UN CASO DI PESTE AMERICANA CHE FARE? Dr.ssa Rosanna Rossi USL7 di Siena Dr.ssa Giuliana Bondi USL7 di Siena

DOPO UN CASO DI PESTE AMERICANA CHE FARE? Dr.ssa Rosanna Rossi USL7 di Siena Dr.ssa Giuliana Bondi USL7 di Siena DOPO UN CASO DI PESTE AMERICANA CHE FARE? Dr.ssa Rosanna Rossi USL7 di Siena Dr.ssa Giuliana Bondi USL7 di Siena TUTTO IL MATERIALE CHE È ENTRATO IN CONTATTO CON LE COLONIE AMMALATE DEVE ESSER DISTRUTTO

Dettagli

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico La riparazione dell asfalto ha fatto strada. Sistemi MAPEI per la realizzazione di pavime I pannelli radianti sono

Dettagli

10.- DISINFETTANTI PIÙ COMUNI E MODALITÀ D USO

10.- DISINFETTANTI PIÙ COMUNI E MODALITÀ D USO 10.- DISINFETTANTI PIÙ COMUNI E MODALITÀ D USO 10.0.- Disinfettanti e loro caratteristiche Questa sezione descrive alcune famiglie di disinfettanti facilmente reperibili sul mercato che attualmente vengono

Dettagli

Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO ndice 1 Fai come fa la Natura 2 Cosa ci metti per fare la terra? 3 Come funziona il Compostaggio 4 Le cose

Dettagli

Verifica - Conoscere le piante

Verifica - Conoscere le piante Collega con una linea nome, descrizione e disegno Verifica - Conoscere le piante Erbe Hanno il fusto legnoso che si ramifica vicino al terreno. Alberi Hanno il fusto legnoso e resistente che può raggiungere

Dettagli

COME NASCONO I TAPPI DI SUGHERO

COME NASCONO I TAPPI DI SUGHERO IL SUGHERO CHE COS È Il sughero è un prodotto naturale che si ricava dall estrazione della corteccia della Quercus suber L, la quercia da sughero. Questa pianta è una sempreverde, longeva, che cresce nelle

Dettagli

COMUNE DI TERRALBA. (Provincia di Oristano) Via Baccelli n 1 09098 Terralba Tel. 078385301 Fax 078383341 P.IVA 00063150957

COMUNE DI TERRALBA. (Provincia di Oristano) Via Baccelli n 1 09098 Terralba Tel. 078385301 Fax 078383341 P.IVA 00063150957 COMUNE DI TERRALBA (Provincia di Oristano) Via Baccelli n 1 09098 Terralba Tel. 078385301 Fax 078383341 P.IVA 00063150957 Ordinanza Sindacale n. 41/2012 Prot. n. 12292 ORDINANZA SINDACALE (Adozione misure

Dettagli

Miscele da Sovescio Agri.Bio

Miscele da Sovescio Agri.Bio Miscele da Sovescio Agri.Bio Il sovescio è una pratica agronomica consistente nell'interramento di apposite colture allo scopo di mantenere o aumentare la fertilità del terreno. I risultati che si possono

Dettagli

C.R.A - Istituto Sperimentale per la Zootecnia

C.R.A - Istituto Sperimentale per la Zootecnia VINCENZO FEDELE E GIOVANNI ANNICCHIARICO C.R.A - Istituto Sperimentale per la Zootecnia Stalla Pascolo DECIDE L ALLEVATORE DECIDE L ANIMALE Scelta alimenti Scelta alimenti (Vegetazione) Quantità (limitata)

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

Extatosoma tiaratum. Generalità

Extatosoma tiaratum. Generalità Extatosoma tiaratum Tassonomia Dominio: Eukaryota Regno: Animalia Sottoregno: Eumetazoa Ramo: Bilateria Phylum: Arthropoda Subphylum: Tracheata Superclasse: Hexapoda Classe: Insecta Sottoclasse: Pterygota

Dettagli

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Sommario Kit di assemblaggio InnoTech 2-3 Guida Quadro 6-7 Guide su sfere 8-11 Guide su rotelle 12-13 Portatastiere

Dettagli

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI pag. 2 Nr. 1 CHIUSURA MASSICCIATA STRADALE eseguita con fornitura e messa in opera di materiale D.0001.3 di saturazione formato esclusivamente con pietrisco minuto di cava dello spessore di mm 0-2, rispondente

Dettagli

Ecco come funziona un sistema di recinzione!

Ecco come funziona un sistema di recinzione! Ecco come funziona un sistema di recinzione! A) Recinto elettrico B) Fili elettrici C) Isolatori D) Paletti E) Paletti messa a terra 3 m 3 m 1 m Assicurarsi che ci siano almeno 2500V in tutta la linea

Dettagli

CATALOGO RIVENDITE. Mangimi complementari. Sali minerali. Vitamine liquide. Pet food. Insetticidi. Topicidi. Attivatori biologici

CATALOGO RIVENDITE. Mangimi complementari. Sali minerali. Vitamine liquide. Pet food. Insetticidi. Topicidi. Attivatori biologici CATALOGO RIVENDITE Mangimi complementari Sali minerali Vitamine liquide Pet food Insetticidi Topicidi Attivatori biologici dal 1943 dà salute alla vita VITASOL DAL 1943 Fin dal 1943 Vitasol ha studiato

Dettagli

Istituto Superiore di Sanità Centro Nazionale Sostanze Chimiche

Istituto Superiore di Sanità Centro Nazionale Sostanze Chimiche REGOLAMENTO (CE) N. 1272/2008 Consigli di prudenza Consigli di prudenza di carattere generale P101 P102 P103 In caso di consultazione di un medico, tenere a disposizione il contenitore o l etichetta del

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

3 m 3 m. 1 m. B) Fili elettrici C) Isolatori D) Paletti E) Paletti messa a terra. Assicurarsi che ci siano almeno 2500V in tutta la linea del recinto

3 m 3 m. 1 m. B) Fili elettrici C) Isolatori D) Paletti E) Paletti messa a terra. Assicurarsi che ci siano almeno 2500V in tutta la linea del recinto B) Fili elettrici C) Isolatori D) Paletti E) Paletti messa a terra 3 m 3 m 1 m Assicurarsi che ci siano almeno 2500V in tutta la linea del recinto Il sistema di recinzione elettrico consiste di: A) un

Dettagli

Book IL FENOMENO DELLE MUFFE E ALGHE

Book IL FENOMENO DELLE MUFFE E ALGHE IL FENOMENO DELLE MUFFE E ALGHE CAP Arreghini. Cultura della qualità. Un costante processo di evoluzione e di innovazione abbraccia da sempre tutte le attività di CAP Arreghini. L azienda gode infatti

Dettagli

Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché?

Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché? Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché? Klaus Pfitscher Relazione 09/11/2013 Marchio CE UNI EN 14351-1 Per finestre e porte pedonali Marchio CE UNI EN 14351-1

Dettagli

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile Elegant ECM Condizionatore Pensile I condizionatori Elegant ECM Sabiana permettono, con costi molto contenuti, di riscaldare e raffrescare piccoli e medi ambienti, quali negozi, sale di esposizione, autorimesse,

Dettagli

Note generali. Norme di sicurezza. Procedura generale di pulizia. Bollettino Istruzioni

Note generali. Norme di sicurezza. Procedura generale di pulizia. Bollettino Istruzioni 3M Italia, Gennaio 2011 Bollettino Istruzioni Applicazione pellicole su vetro Bollettino Istruzioni 3M Italia Spa Via Norberto Bobbio, 21 20096 Pioltello (MI) Fax: 02 93664033 E-mail 3mitalyamd@mmm.com

Dettagli

Che cos'è il radon? Il gas radon è rilevabile con i sensi?

Che cos'è il radon? Il gas radon è rilevabile con i sensi? Che cos'è il radon? Il Radon è un gas inodore e incolore presente in natura. Il suo isotopo (atomo di uno stesso elemento chimico con numero di protoni fisso e numero di neutroni variabile) 222Rn è radioattivo

Dettagli

Il rischio chimico degli operatori della disinfestazione

Il rischio chimico degli operatori della disinfestazione Igiene, ambiente e sicurezza: Il Controllo dei Volatili - la sicurezza del lavoro - la diffusione degli ematofagi (zecche e cimici dei letti) Indirizzi per Disinfestazione moderna Siena 16 e 17 novembre

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

212312 Tween 20 QP 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato

212312 Tween 20 QP 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione: Tween 20 1.2 Nome della societá o ditta: PANREAC QUIMICA, S.A. E 08110

Dettagli

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione: Catalizzatore Kjeldahl(Se) pastiglie 1.2 Nome della societá o ditta:

Dettagli

I numeri che si ottengono successivamente sono 98-2 = 96 4 = 92 8 = 84 16 = 68 32 = 36 e ci si ferma perché non possibile togliere 64

I numeri che si ottengono successivamente sono 98-2 = 96 4 = 92 8 = 84 16 = 68 32 = 36 e ci si ferma perché non possibile togliere 64 Problemini e indovinelli 2 Le palline da tennis In uno scatolone ci sono dei tubi che contengono ciascuno 4 palline da tennis.approfittando di una offerta speciale puoi acquistare 4 tubi spendendo 20.

Dettagli

PENTOLE A PRESSIONE ISTRUZIONI D USO E GARANZIA

PENTOLE A PRESSIONE ISTRUZIONI D USO E GARANZIA PENTOLE A PRESSIONE ISTRUZIONI D USO E GARANZIA LA COTTURA IN PENTOLA A PRESSIONE La pentola a pressione è uno strumento ancora tutto da scoprire, da conoscere e da valorizzare, sia dal punto di vista

Dettagli

CIMSA SUD CHIMICA INDUSTRIALE MERIDIONALE SRL SCHEDA DI SICUREZZA PROCESS OIL Conforme al regolamento CE n 1907/2006 del 18.12.

CIMSA SUD CHIMICA INDUSTRIALE MERIDIONALE SRL SCHEDA DI SICUREZZA PROCESS OIL Conforme al regolamento CE n 1907/2006 del 18.12. 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/MISCELA E DELL IMPRESA 1.1 Identificazione della sostanza o preparato -Tipologia Reach : Miscela -Nome commerciale : PROCESS OIL 32-46-68 1.2 Utilizzo : Olio per usi generali

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

StandBandiere. Personalizza ADESIVI. EspositoriSTRISCIONI. Tavoli accoglienza. la tua presenza con. Tappeti. GAZEBORealizzazione grafica

StandBandiere. Personalizza ADESIVI. EspositoriSTRISCIONI. Tavoli accoglienza. la tua presenza con. Tappeti. GAZEBORealizzazione grafica Personalizza la tua presenza con PARTNER UFFICIAE StandBandiere EspositoriSTRISCIONI DG Idea S.r.l. Via Vercelli, 35/A 13030 Caresanablot (VC) A soli 50 metri da VercelliFiere Tel. e Fax 0161-232945 Tappeti

Dettagli

Salute intestinale in avicoltura Il mondo interiore

Salute intestinale in avicoltura Il mondo interiore Agosto 2013 Salute intestinale in avicoltura Il mondo interiore Dr. Richard A. Bailey, Poultry Health Scientist Sommario Introduzione Flora Intestinale Mantenere in equilibrio la salute intestinale Conclusioni

Dettagli

www.sipcamitalia.it Questo contenuto ti è offerto da: Articolo tratto da: Edizioni L Informatore Agrario

www.sipcamitalia.it Questo contenuto ti è offerto da: Articolo tratto da: Edizioni L Informatore Agrario Questo contenuto ti è offerto da: www.sipcamitalia.it Articolo tratto da: Edizioni L Informatore Agrario Tutti i diritti riservati, a norma della Legge sul Diritto d Autore e le sue successive modificazioni.

Dettagli

Master La pulizia sostenibile come opportunità FORUM PA Roma, 17-20 maggio 2010. L attività di ASSOCASA per una detergenza sostenibile

Master La pulizia sostenibile come opportunità FORUM PA Roma, 17-20 maggio 2010. L attività di ASSOCASA per una detergenza sostenibile Master La pulizia sostenibile come opportunità FORUM PA Roma, 17-20 maggio 2010 L attività di ASSOCASA per una detergenza sostenibile A cura di ASSOCASA Assocasa Associazione Nazionale Detergenti e Specialità

Dettagli