COME INTERPRETARE LO SCHEMA DEI PREZZI DA SEGUIRE SUL GRAFICO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COME INTERPRETARE LO SCHEMA DEI PREZZI DA SEGUIRE SUL GRAFICO"

Transcript

1 COME INTERPRETARE LO SCHEMA DEI PREZZI DA SEGUIRE SUL GRAFICO Questi sono i prezzi più importanti elaborati quotidianamente dal sistema. Ho fatto in modo di "isolarli", dividendoli in 3 settori. Si accede al SETTORE SHORT (zona dei prezzi che esprimono una tendenza ribassista) attraversando la fascia colorata in giallo. Si accede al SETTORE LONG (zona dei prezzi che esprimono una tendenza rialzista) attraversando la fascia colorata in celeste. Le icone colorate accompagnano lo sviluppo dei prezzi e possono essere utili per interpretare la forza del trend dello strumento analizzato. Se i prezzi entrano in questa zona dal basso, il CONFERMA LONG mercato si muove in senso RIALZISTA. LONG AGGRESSIVO Accanto alla colonna dei prezzi, nella colonna denominata "fibo" è riportata la posizione percentuale dei valori lungo tutto il range degli stessi. In caso di sedute bi-direzionali, ne possiamo trovare vantaggio lavorando SHORT AGGRESSIVOsulle inversioni che vanno ad attivare le principali zone di ritracciamento CONFERMA SHORT Se i prezzi entrano in questa zona dall'alto, il mercato si muove in senso RIBASSISTA. UN ESEMPIO DI TECNICA DAX DATO PREZZO FIBO TARGET RIALZO N % MASSIMA ESTENSIONE A RIALZO % TARGET RIALZO N % TARGET RIALZO N % TARGET MINIMO A RIALZO % RIALZO OGGI % RESISTENZA % CHIUSURA DI IERI % STOP AND REVERSE PER OGGI % CHIAVE DI SVOLTA DI OGGI % RIBASSO OGGI % PIVOT MEDIANO % SUPPORTO OGGI IN CASO DI RIBASSO % CHIAVE EQUILIBRIO DI OGGI % TARGET MINIMO A RIBASSO % FORTE SUPPORTO IN CASO DI RIBASSO % SUPPORTO % TARGET RIBASSO N % CHIAVE EQUILIBRIO DI IERI % TARGET RIBASSO N % MEDIA BOOK LAPIDARI % MASSIMA ESTENSIONE A RIBASSO % IN CASO DI DISCESA,FORTE SUPPORTO PER I LONG A % TARGET RIBASSO N % Si va long dove ci sono le frecce verdi, e short dove ci sono le frecce rosse, magari non al primo tentativo. L'operazione può essere anche posta in essere come trade bi - direzionale : se i prezzi invertono a ribasso si shorta alla rottura al ribasso della linea blu; qualora poi rompano a ribasso la linea rossa e poi ritornino sopra, lì scatta un nuovo long di inversione. 05/11/2010 Primo scenario(long-short-long) Secondo scenario (short-long-short-long)

2 DAX 05/11/2010 IN CASO DI DISCESA,FORTE SUPPORTO PER I LONG A TARGET RIALZO N % MASSIMO DI IERI INTRADAY MASSIMA ESTENSIONE A RIALZO % CHIUSURA DI IERI INTRADAY TARGET RIALZO N % OGGI IL TREND LONG PROSEGUE SOPRA INTRADAY TARGET RIALZO N % TRAILING STOP DEI TRADER LONG DA 3 GIORNI PICCOLI TRADER TARGET MINIMO A RIALZO % TRAILING STOP DEI TRADER LONG DA 2 GIORNI PICCOLI TRADER RIALZO OGGI % CHIAVE EQUILIBRIO DI IERI INTRADAY RESISTENZA % LONG OGGI SU INVERSIONE INTRADAY A INTRADAY CHIUSURA DI IERI % TRAILING STOP DEI TRADER LONG DA 5 GIORNI PICCOLI TRADER STOP AND REVERSE PER OGGI % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 10 GIORNI ISTITUZIONALI CHIAVE DI SVOLTA DI OGGI % ENTRATA DEI TRADER LONG DA 2 GIORNI PICCOLI TRADER RIBASSO OGGI % MINIMO DI IERI INTRADAY PIVOT MEDIANO % ENTRATA DEI TRADER LONG DA 3 GIORNI PICCOLI TRADER SUPPORTO OGGI IN CASO DI RIBASSO % CHIAVE EQUILIBRIO DI 2 GIORNI FA INTRADAY CHIAVE EQUILIBRIO DI OGGI % ENTRATA DEI TRADER LONG A 5 GIORNI PICCOLI TRADER TARGET MINIMO A RIBASSO % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 10 GIORNI ISTITUZIONALI FORTE SUPPORTO IN CASO DI RIBASSO % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 1 MESE ISTITUZIONALI SUPPORTO % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 2 MESI ISTITUZIONALI TARGET RIBASSO N % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 3 MESI ISTITUZIONALI CHIAVE EQUILIBRIO DI IERI % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 6 MESI ISTITUZIONALI TARGET RIBASSO N % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SU CICLO 9/12 MESI A ISTITUZIONALI MEDIA BOOK LAPIDARI % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 1 MESE ISTITUZIONALI MASSIMA ESTENSIONE A RIBASSO % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 2 MESI ISTITUZIONALI IN CASO DI DISCESA,FORTE SUPPORTO PER I LONG A % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 3 MESI ISTITUZIONALI TARGET RIBASSO N % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 6 MESI ISTITUZIONALI SUPPORTO MEGA % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SU CICLO 9/12 MESI A ISTITUZIONALI 5.883

3 EUROSTOXX IN CASO DI DISCESA,FORTE 05/11/2010 SUPPORTO PER I LONG A TARGET RIALZO N % MASSIMO DI IERI INTRADAY MASSIMA ESTENSIONE A RIALZO % CHIUSURA DI IERI INTRADAY TARGET RIALZO N % OGGI IL TREND LONG PROSEGUE SOPRA INTRADAY TARGET RIALZO N % TRAILING STOP DEI TRADER LONG DA 3 GIORNI PICCOLI TRADER TARGET MINIMO A RIALZO % TRAILING STOP DEI TRADER LONG DA 2 GIORNI PICCOLI TRADER RIALZO OGGI % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 10 GIORNI ISTITUZIONALI RESISTENZA % CHIAVE EQUILIBRIO DI IERI INTRADAY RESISTENZA DEBOLE - POSSIBILE RIALZO SOPRA % TRAILING STOP DEI TRADER LONG DA 5 GIORNI PICCOLI TRADER CHIUSURA DI IERI % ENTRATA DEI TRADER LONG DA 2 GIORNI PICCOLI TRADER STOP AND REVERSE PER OGGI % LONG OGGI SU INVERSIONE INTRADAY A INTRADAY CHIAVE DI SVOLTA DI OGGI % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 1 MESE ISTITUZIONALI RIBASSO OGGI % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 10 GIORNI ISTITUZIONALI PIVOT MEDIANO % MINIMO DI IERI INTRADAY CHIAVE EQUILIBRIO DI OGGI % ENTRATA DEI TRADER LONG A 5 GIORNI PICCOLI TRADER TARGET MINIMO A RIBASSO % CHIAVE EQUILIBRIO DI 2 GIORNI FA INTRADAY SUPPORTO % ENTRATA DEI TRADER LONG DA 3 GIORNI PICCOLI TRADER CHIAVE EQUILIBRIO DI IERI % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 2 MESI ISTITUZIONALI TARGET RIBASSO N % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 3 MESI ISTITUZIONALI MEDIA BOOK LAPIDARI % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SU CICLO 9/12 MESI A ISTITUZIONALI FORTE SUPPORTO IN CASO DI RIBASSO % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 1 MESE ISTITUZIONALI IN CASO DI DISCESA,FORTE SUPPORTO PER I LONG A % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 6 MESI ISTITUZIONALI TARGET RIBASSO N % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 2 MESI ISTITUZIONALI MASSIMA ESTENSIONE A RIBASSO % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 3 MESI ISTITUZIONALI TARGET RIBASSO N % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SU CICLO 9/12 MESI A ISTITUZIONALI SUPPORTO MEGA % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 6 MESI ISTITUZIONALI 2.592

4 BUND I LONG POTREBBERO FAR SCATTARE 05/11/2010 FORTI STOP LOSS SOTTO 129,95 TARGET RIALZO N ,76 100% ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI SHORT SUL CICLO A 3 MESI ISTITUZIONALI 132,27 MASSIMA ESTENSIONE A RIALZO 131,66 96% FORTISSIMA RESISTENZA DI ISTITUZIONALI A ISTITUZIONALI 131,05 TARGET RIALZO N ,47 88% PERICOLO DI CACCIA AGLI STOP SUL BREAKOUT DI ISTITUZIONALI 130,92 TARGET RIALZO N ,17 75% PERICOLO DI CACCIA AGLI STOP SUL BREAKOUT LONG DI ISTITUZIONALI 130,83 TARGET MINIMO A RIALZO 130,98 68% PERICOLO DI CACCIA AGLI STOP SUL BREAKOUT LONG DI ISTITUZIONALI 130,83 RIALZO OGGI 130,83 61% MASSIMO DI IERI INTRADAY 130,75 RESISTENZA 130,77 59% CHIUSURA DI IERI INTRADAY 130,56 RESISTENZA OGGI IN CASO DI RIALZO 130,62 53% OGGI IL TREND LONG PROSEGUE SOPRA INTRADAY 130,47 CHIUSURA DI IERI 130,56 50% FORTISSIMO SUPPORTO DI ISTITUZIONALI A ISTITUZIONALI 130,39 STOP AND REVERSE PER OGGI 130,45 45% TRAILING STOP DEI TRADER LONG DA 3 GIORNI PICCOLI TRADER 130,27 CHIAVE DI SVOLTA DI OGGI 130,38 43% CHIAVE EQUILIBRIO DI IERI INTRADAY 130,08 RIBASSO OGGI 130,25 37% TRAILING STOP DEI TRADER LONG DA 2 GIORNI PICCOLI TRADER 130,02 POSSIBILE FORTE INVERSIONE/CONTINUAZIONE A RIBASSO SOTTO 130,22 36% PERICOLO DI CACCIA AGLI STOP SUL BREAKOUT DI ISTITUZIONALI 129,95 PIVOT MEDIANO 130,21 36% CHIAVE EQUILIBRIO DI 2 GIORNI FA INTRADAY 129,90 SUPPORTO MEGA 130,21 35% ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 2 MESI ISTITUZIONALI 129,89 TARGET MINIMO A RIBASSO 130,14 32% ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 1 MESE ISTITUZIONALI 129,89 CHIAVE EQUILIBRIO DI OGGI 130,09 30% TRAILING STOP DEI TRADER LONG DA 5 GIORNI PICCOLI TRADER 129,80 CHIAVE EQUILIBRIO DI IERI 130,08 30% ENTRATA DEI TRADER LONG DA 2 GIORNI PICCOLI TRADER 129,79 MEDIA BOOK LAPIDARI 130,06 29% ENTRATA DEI TRADER LONG DA 3 GIORNI PICCOLI TRADER 129,77 I LONG POTREBBERO FAR SCATTARE FORTI STOP LOSS SOTTO 129,95 25% TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 10 GIORNI ISTITUZIONALI 129,74 TARGET RIBASSO N ,95 25% LONG OGGI SU INVERSIONE INTRADAY A INTRADAY 129,69 SUPPORTO 129,86 21% ENTRATA DEI TRADER LONG A 5 GIORNI PICCOLI TRADER 129,38 TARGET RIBASSO N ,65 12% MINIMO DI IERI INTRADAY 129,33 MASSIMA ESTENSIONE A RIBASSO 129,46 4% ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 10 GIORNI ISTITUZIONALI 129,21 TARGET RIBASSO N ,36 0% ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SU CICLO 9/12 MESI A ISTITUZIONALI 126,33

5 EURO DOLLARO IN CASO DI DISCESA, 05/11/2010 FORTE SUPPORTO PER I LONG A 1,4047 MASSIMA ESTENSIONE A RIALZO 1, % MASSIMO DI IERI INTRADAY 1,4276 TARGET RIALZO N. 3 1, % LONG OGGI AL 2 BREAKOUT DI INTRADAY 1,4222 TARGET RIALZO N. 2 1, % CHIUSURA DI IERI INTRADAY 1,4203 TARGET RIALZO N. 1 1, % CHIAVE EQUILIBRIO DI IERI INTRADAY 1,4163 RESISTENZA 1, % TRAILING STOP DEI TRADER LONG DA 3 GIORNI PICCOLI TRADER 1,4152 TARGET MINIMO A RIALZO 1, % LONG OGGI SU INVERSIONE INTRADAY AL 2 BREAKOUT DI INTRADAY 1,4147 RIALZO OGGI 1, % TRAILING STOP DEI TRADER LONG DA 2 GIORNI PICCOLI TRADER 1,4128 CHIUSURA DI IERI 1, % MINIMO DI IERI INTRADAY 1,4095 STOP AND REVERSE PER OGGI 1, % TRAILING STOP DEI TRADER LONG DA 5 GIORNI PICCOLI TRADER 1,4092 PIVOT MEDIANO 1, % ENTRATA DEI TRADER LONG DA 2 GIORNI PICCOLI TRADER 1,4079 SUPPORTO OGGI IN CASO DI RIBASSO 1, % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 1 MESE ISTITUZIONALI 1,4069 RIBASSO OGGI 1, % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 10 GIORNI ISTITUZIONALI 1,4069 CHIAVE DI SVOLTA DI OGGI 1, % CHIAVE EQUILIBRIO DI 2 GIORNI FA INTRADAY 1,4059 CHIAVE EQUILIBRIO DI OGGI 1, % ENTRATA DEI TRADER LONG DA 3 GIORNI PICCOLI TRADER 1,4012 CHIAVE EQUILIBRIO DI IERI 1, % ENTRATA DEI TRADER LONG A 5 GIORNI PICCOLI TRADER 1,3977 TARGET MINIMO A RIBASSO 1, % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 1 MESE ISTITUZIONALI 1,3915 SUPPORTO 1, % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 10 GIORNI ISTITUZIONALI 1,3915 TARGET RIBASSO N. 1 1, % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 2 MESI ISTITUZIONALI 1,3791 TARGET RIBASSO N. 2 1, % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 3 MESI ISTITUZIONALI 1,3777 MEDIA BOOK LAPIDARI 1, % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SU CICLO 9/12 MESI A ISTITUZIONALI 1,3601 TARGET RIBASSO N. 3 1, % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 6 MESI ISTITUZIONALI 1,3601 IN CASO DI DISCESA, FORTE SUPPORTO PER I LONG A 1, % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 2 MESI ISTITUZIONALI 1,3135 MASSIMA ESTENSIONE A RIBASSO 1, % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 3 MESI ISTITUZIONALI 1,3096 FORTE SUPPORTO IN CASO DI RIBASSO 1, % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SU CICLO 9/12 MESI A ISTITUZIONALI 1,2605 SUPPORTO MEGA 1,3895 0% ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 6 MESI ISTITUZIONALI 1,2605

6 SP500 IN CASO DI DISCESA,FORTE 05/11/2010 SUPPORTO PER I LONG A MASSIMA ESTENSIONE A RIALZO % MASSIMO DI IERI INTRADAY TARGET RIALZO N % CHIUSURA DI IERI INTRADAY TARGET RIALZO N % OGGI IL TREND LONG PROSEGUE SOPRA INTRADAY TARGET RIALZO N % CHIAVE EQUILIBRIO DI IERI INTRADAY TARGET MINIMO A RIALZO % LONG OGGI SU INVERSIONE INTRADAY A INTRADAY RIALZO OGGI % MINIMO DI IERI INTRADAY RESISTENZA % TRAILING STOP DEI TRADER LONG DA 2 GIORNI PICCOLI TRADER CHIUSURA DI IERI % TRAILING STOP DEI TRADER LONG DA 3 GIORNI PICCOLI TRADER STOP AND REVERSE PER OGGI % TRAILING STOP DEI TRADER LONG DA 5 GIORNI PICCOLI TRADER SUPPORTO OGGI IN CASO DI RIBASSO % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 10 GIORNI ISTITUZIONALI RIBASSO OGGI % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 1 MESE ISTITUZIONALI CHIAVE DI SVOLTA DI OGGI % ENTRATA DEI TRADER LONG DA 2 GIORNI PICCOLI TRADER POSSIBILE FORTE INVERSIONE/CONTINUAZIONE A RIBASSO SOTTO % ENTRATA DEI TRADER LONG DA 3 GIORNI PICCOLI TRADER PIVOT MEDIANO % CHIAVE EQUILIBRIO DI 2 GIORNI FA INTRADAY SUPPORTO % ENTRATA DEI TRADER LONG A 5 GIORNI PICCOLI TRADER CHIAVE EQUILIBRIO DI OGGI % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 10 GIORNI ISTITUZIONALI TARGET MINIMO A RIBASSO % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 2 MESI ISTITUZIONALI CHIAVE EQUILIBRIO DI IERI % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 1 MESE ISTITUZIONALI TARGET RIBASSO N % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 3 MESI ISTITUZIONALI TARGET RIBASSO N % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SU CICLO 9/12 MESI A ISTITUZIONALI TARGET RIBASSO N % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 6 MESI ISTITUZIONALI MASSIMA ESTENSIONE A RIBASSO % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 2 MESI ISTITUZIONALI MEDIA BOOK LAPIDARI % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 3 MESI ISTITUZIONALI SUPPORTO MEGA % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SU CICLO 9/12 MESI A ISTITUZIONALI IN CASO DI DISCESA,FORTE SUPPORTO PER I LONG A % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 6 MESI ISTITUZIONALI 1.077

7 NASDAQ 05/11/2010 IN CASO DI DISCESA,FORTE SUPPORTO PER I LONG A MASSIMA ESTENSIONE A RIALZO % MASSIMO DI IERI INTRADAY TARGET RIALZO N % LONG OGGI AL 2 BREAKOUT DI INTRADAY TARGET RIALZO N % CHIUSURA DI IERI INTRADAY TARGET RIALZO N % CHIAVE EQUILIBRIO DI IERI INTRADAY TARGET MINIMO A RIALZO % LONG OGGI SU INVERSIONE INTRADAY AL 2 BREAKOUT DI INTRADAY RESISTENZA % MINIMO DI IERI INTRADAY POSSIBILE INVERSIONE/CONTINUAZIONE A RIALZO PER OGGI % TRAILING STOP DEI TRADER LONG DA 2 GIORNI PICCOLI TRADER RIALZO OGGI % TRAILING STOP DEI TRADER LONG DA 3 GIORNI PICCOLI TRADER CHIUSURA DI IERI % TRAILING STOP DEI TRADER LONG DA 5 GIORNI PICCOLI TRADER STOP AND REVERSE PER OGGI % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 10 GIORNI ISTITUZIONALI PIVOT MEDIANO % ENTRATA DEI TRADER LONG DA 2 GIORNI PICCOLI TRADER RIBASSO OGGI % ENTRATA DEI TRADER LONG DA 3 GIORNI PICCOLI TRADER CHIAVE EQUILIBRIO DI IERI % CHIAVE EQUILIBRIO DI 2 GIORNI FA INTRADAY CHIAVE DI SVOLTA DI OGGI % ENTRATA DEI TRADER LONG A 5 GIORNI PICCOLI TRADER CHIAVE EQUILIBRIO DI OGGI % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 1 MESE ISTITUZIONALI SUPPORTO % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 10 GIORNI ISTITUZIONALI TARGET MINIMO A RIBASSO % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 2 MESI ISTITUZIONALI TARGET RIBASSO N % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 3 MESI ISTITUZIONALI TARGET RIBASSO N % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 6 MESI ISTITUZIONALI FORTE SUPPORTO IN CASO DI RIBASSO % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SU CICLO 9/12 MESI A ISTITUZIONALI TARGET RIBASSO N % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 1 MESE ISTITUZIONALI MASSIMA ESTENSIONE A RIBASSO % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 2 MESI ISTITUZIONALI MEDIA BOOK LAPIDARI % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 3 MESI ISTITUZIONALI IN CASO DI DISCESA,FORTE SUPPORTO PER I LONG A % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SU CICLO 9/12 MESI A ISTITUZIONALI SUPPORTO MEGA % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 6 MESI ISTITUZIONALI 1.866

8 FIB 05/11/2010 I LONG POTREBBERO INCREMENTARE GLI STOP LOSS SOTTO MASSIMA ESTENSIONE A RIALZO % MASSIMO DI IERI INTRADAY TARGET RIALZO N % PERICOLO DI CACCIA AGLI STOP SUL BREAKOUT LONG/SHORT DI INTRADAY RESISTENZA - POSSIBILE RIALZO SOPRA % 1 TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 10 GIORNI ISTITUZIONALI TARGET RIALZO N % TRAILING STOP DEI TRADER LONG DA 2 GIORNI PICCOLI TRADER TARGET RIALZO N % TRAILING STOP DEI TRADER LONG DA 3 GIORNI PICCOLI TRADER RESISTENZA % CHIUSURA DI IERI INTRADAY TARGET MINIMO A RIALZO % TRAILING STOP DEI TRADER LONG DA 5 GIORNI PICCOLI TRADER RESISTENZA DEBOLE - POSSIBILE RIALZO SOPRA % PERICOLO DI CACCIA AGLI STOP SUL BREAKOUT LONG/SHORT DI INTRADAY RIALZO OGGI % CHIAVE EQUILIBRIO DI IERI INTRADAY CHIAVE EQUILIBRIO DI OGGI % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 10 GIORNI ISTITUZIONALI PIVOT MEDIANO % ENTRATA DEI TRADER LONG DA 2 GIORNI PICCOLI TRADER STOP AND REVERSE PER OGGI % CHIAVE EQUILIBRIO DI 2 GIORNI FA INTRADAY CHIUSURA DI IERI % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 1 MESE ISTITUZIONALI CHIAVE DI SVOLTA DI OGGI % ENTRATA DEI TRADER LONG A 5 GIORNI PICCOLI TRADER CHIAVE EQUILIBRIO DI IERI % ENTRATA DEI TRADER LONG DA 3 GIORNI PICCOLI TRADER RIBASSO OGGI % MINIMO DI IERI INTRADAY MEDIA BOOK LAPIDARI % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 2 MESI ISTITUZIONALI I LONG POTREBBERO INCREMENTARE GLI STOP LOSS SOTTO % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 3 MESI ISTITUZIONALI SUPPORTO % STOP AND REVERSE SHORT DI ISTITUZIONALI SU CICLO 9/12 MESI ISTITUZIONALI TARGET MINIMO A RIBASSO % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 1 MESE ISTITUZIONALI TARGET RIBASSO N % TRAILING STOP DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 6 MESI ISTITUZIONALI SUPPORTO MEGA % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 2 MESI ISTITUZIONALI TARGET RIBASSO N % FORTISSIMO SUPPORTO DI ISTITUZIONALI SU CICLO 9/12 MESI A ISTITUZIONALI TARGET RIBASSO N % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 3 MESI ISTITUZIONALI MASSIMA ESTENSIONE A RIBASSO % ENTRATA DEGLI ISTITUZIONALI LONG SUL CICLO A 6 MESI ISTITUZIONALI

DailyFX Strategies. Breakout e medie mobili. How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Davide Marone, Analyst DailyFX

DailyFX Strategies. Breakout e medie mobili. How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Davide Marone, Analyst DailyFX DailyFX Strategies Breakout e medie mobili Davide Marone, Analyst DailyFX How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Breakout e medie mobili Davide Marone INTRO Prima di costruire una qualsiasi

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 70 del 1 dicembre 2014 Una settimana decisamente tranquilla per l indice Ftse Mib che ha consolidato i valori attorno a quota 20000 punti. L inversione del trend negativo di medio periodo

Dettagli

Manuale operativo. Tutto quello che ti serve per iniziare a fare trading sui mercati regolamentati. Copyright 2015 Scalping Futures

Manuale operativo. Tutto quello che ti serve per iniziare a fare trading sui mercati regolamentati. Copyright 2015 Scalping Futures Manuale operativo Tutto quello che ti serve per iniziare a fare trading sui mercati regolamentati. MERCATO REGOLAMENTATO DEI FUTURES O FOREX? Vediamo qual è la differenza tra questi due mercati e soprattutto

Dettagli

DailyFX Strategies. Il metodo dei 4 punti. How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Matteo Paganini, Chief Analyst DailyFX

DailyFX Strategies. Il metodo dei 4 punti. How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Matteo Paganini, Chief Analyst DailyFX DailyFX Strategies Il metodo dei 4 punti Matteo Paganini, Chief Analyst DailyFX How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Il metodo dei 4 punti Matteo Paganini INTRO Dopo anni di ricerca

Dettagli

SENZA ALCUN LIMITE!!!

SENZA ALCUN LIMITE!!! Il Report Operativo di Pier Paolo Soldaini riscuote sempre più successo! Dalla scorsa settimana XTraderNet ha uno spazio anche sul network Class CNBC nella trasmissione Trading Room. Merito soprattutto

Dettagli

Rischio e Volatilità

Rischio e Volatilità 2 Meeting annuale SellaAdvice Trading Rho,, 20 novembre 2004 Rischio e Volatilità Relatore: Maurizio Milano Da dove deve partire un analisi tecnica operativa a supporto di un attività di trading? L elemento

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO

ISTRUZIONI PER L USO GOLD 2.0 NEWSLETTER OPERATIVA SUL MERCATO AZIONARIO a cura di Pierluigi Gerbino ISTRUZIONI PER L USO Quelle che seguono sono le istruzioni ufficiali per il corretto utilizzo operativo della newsletter

Dettagli

LA SPECULAZIONE DI BORSA

LA SPECULAZIONE DI BORSA Via Pascoli 7 41057 Spilamberto-MO tel. 059-782910 fax 059-785974 www.lombardfutures.com LA SPECULAZIONE DI BORSA Di Emilio Tomasini LE DUE METODOLOGIE OPERATIVE DEGLI SPECULATORI: ANALISI FONDAMENTALE

Dettagli

SELLA.IT GUIDA ALL ANALISI TECNICA PRINCIPI FONDAMENTALI

SELLA.IT GUIDA ALL ANALISI TECNICA PRINCIPI FONDAMENTALI SELLA.IT GUIDA ALL ANALISI TECNICA PRINCIPI FONDAMENTALI A cura di Maurizio Milano Ufficio Analisi Tecnica Gruppo Banca Sella INDICE: Analisi Fondamentale Analisi Tecnica I tre pilastri dell Analisi Tecnica

Dettagli

RIALZO E AL RIBASSO CON FUTURE, ETF E CFD

RIALZO E AL RIBASSO CON FUTURE, ETF E CFD Salvatore Gaziano & Francesco Pilotti I 3 PASSI PER GUADAGNARE AL RIALZO E AL RIBASSO CON FUTURE, ETF E CFD Le basi, le strategie e la psicologia giusta per affrontare con successo il trading online sui

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009 1 Trend e Strategie di Investimento http://www.educazionefinanziaria.com/ TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Mercato Azionario Semaforo Verde Situazione Fondamentale: Neutrale (basata sul differenziale

Dettagli

I Futures: copertura del rischio finanziario e strumento speculativo

I Futures: copertura del rischio finanziario e strumento speculativo I Futures: copertura del rischio finanziario e strumento speculativo Luca Cappellina GRETA, Venezia Che cosa sono i futures. Il futures è un contratto che impegna ad acquistare o vendere, ad una data futura,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FACOLTÀ DI SCIENZE STATISTICHE CORSO DI LAUREA IN STATISTICA ECONOMIA E FINANZA IL TRADING DI STRUMENTI DERIVATI. RELAZIONE DI STAGE PRESSO LA T4T. RELATORE: CH.MO PROF.

Dettagli

GUIDA OPZIONI BINARIE

GUIDA OPZIONI BINARIE GUIDA OPZIONI BINARIE Cosa sono le opzioni binarie e come funziona il trading binario. Breve guida pratica: conviene fare trading online con le opzioni binarie o è una truffa? Quali sono i guadagni e quali

Dettagli

IL Forex facile si fa per dire

IL Forex facile si fa per dire IL Forex facile si fa per dire Guida Introduttiva al Mercato Spot delle Valute Tecniche, strategie e idee per il trading delle valute QUALSIASI IMPRESA SI COSTRUISCE CON UNA SAGGIA GESTIONE, DIVIENE FORTE

Dettagli

Collective2: un confronto sorprendente su scala mondiale

Collective2: un confronto sorprendente su scala mondiale Collective2: un confronto sorprendente su scala mondiale Collective2 è un sito web americano che accoglie 20800 trading systems e pubblica le relative descrizioni, i dati più significativi dell andamento

Dettagli

Guida per lo Smart Order

Guida per lo Smart Order Guida per lo Smart Order (Novembre 2010) ActivTrades PLC 1 Indice dei contenuti 1. Informazioni Generali... 3 2. Installazione... 3 3. Avvio l`applicazione... 3 4. Usi e funzionalita`... 4 4.1. Selezionare

Dettagli

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa QUANT Bond Perché investire nel QUANT Bond? 1 Logica di investimento innovativa Partiamo da cose certe Nel mercato obbligazionario, una equazione è sempre vera: Rendimento = Rischio E possibile aumentare

Dettagli

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario!

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Manuale del Trader Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Questo manuale spiega esattamente cosa sono le opzioni binarie, come investire e familiarizzare con il nostro sito web. Se avete delle

Dettagli

FORMAZIONE PERMANENTE SUI TRADING SYSTEMS: DIVENTARE QUANT TRADER CHIAVI IN MANO

FORMAZIONE PERMANENTE SUI TRADING SYSTEMS: DIVENTARE QUANT TRADER CHIAVI IN MANO 13 Edizione del corso FORMAZIONE PERMANENTE SUI TRADING SYSTEMS: DIVENTARE QUANT TRADER CHIAVI IN MANO L unico corso che ti accompagna passo dopo passo fino a selezionare, affittare, gestire un trading

Dettagli

DAILY REPORT 20 Agosto 2014

DAILY REPORT 20 Agosto 2014 DAILY REPORT 20 Agosto 2014 I DATI DELLA GIORNATA PROVE DI TENUTA? Ieri abbiamo esaminato l indice Dax. Per certi versi le dinamiche degli ultimi 2 anni sembrano le stesse, anche se il terreno un tantino

Dettagli

INDICE. Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni

INDICE. Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni OPZIONI FORMAZIONE INDICE Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni 3 5 6 8 9 10 16 ATTENZIONE AI RISCHI: Prima di

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA FACOLTA DI SCIENZE STATISTICHE CORSO DI LAUREA IN STATISTICA, ECONOMIA E FINANZA Tesi di Laurea ASPETTI DELL ANALISI TECNICA APPLICATI AL TITOLO ENI Relatore: Prof. NUNZIO

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 5 maggio 2014 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 Nel 2014 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,6% in termini reali, seguito da una crescita dell

Dettagli

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che,

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, prevedendo un aumento delle quotazioni dei titoli, li acquistano,

Dettagli

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante Le Caratteristiche delle opzioni...1 I fattori che influenzano il prezzo di un opzione...4 Strategie di investimento con le opzioni...5 Scadenza delle opzioni...6 Future Style...7 Schede prodotto...8 Mercato

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

1865 SARDINIA 1. COMPONENTI DEL GIOCO 2. PREPARAZIONE. 1865: Sardinia Rules Summary. Sunto del regolamento in italiano; Versione regole originali E

1865 SARDINIA 1. COMPONENTI DEL GIOCO 2. PREPARAZIONE. 1865: Sardinia Rules Summary. Sunto del regolamento in italiano; Versione regole originali E 1865 SARDINIA Sunto del regolamento in italiano; Versione regole originali E Attenzione: il regolamento originale va comunque letto. Il presente sunto ha il solo scopo di fare da introduzione e veloce

Dettagli

Dov è andata a finire l inflazione?

Dov è andata a finire l inflazione? 24 novembre 2001 Dov è andata a finire l inflazione? Sono oramai parecchi anni (dai primi anni 90) che la massa monetaria mondiale cresce ininterrottamente dell 8% all anno nel mondo occidentale con punte

Dettagli

guida giocare in borsa

guida giocare in borsa guida giocare in borsa Dedicato a chi vuole imparare a giocare in borsa da casa e guadagnare soldi velocemente. Consigli per sfruttare l'andamento dei mercati finanziari investendo tramite internet. Guida

Dettagli

con il patrocinio di in collaborazione con

con il patrocinio di in collaborazione con con il patrocinio di in collaborazione con La Traders Cup, organizzata dalla rivista TRADERS Magazine Italia punto di riferimento per il mondo del trading e dell investimento professionale, è l unica competizione

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

Dal 9 settembre al 17 ottobre 2015 8 lezioni in streaming e 2 giornate conclusive a COMANO TERME (TN)

Dal 9 settembre al 17 ottobre 2015 8 lezioni in streaming e 2 giornate conclusive a COMANO TERME (TN) QUANT MASTER (Entry level) Un percorso formativo unico per progettare il tuo trading system con i migliori esperti italiani Dal 9 settembre al 17 ottobre 2015 8 lezioni in streaming e 2 giornate conclusive

Dettagli

1. INTRODUZIONE ALLA METATRADER..3

1. INTRODUZIONE ALLA METATRADER..3 METATRADER4 INDICE 1. INTRODUZIONE ALLA METATRADER..3 1.1 FLESSIBILITÀ, CONVENIENZA, POTENZA...3 1.2 ANALISI TECNICA PROFESSIONALE E PERSONALIZZAZIONE DI INDICATORI 3 1.3 CARATTERISTICHE PRINCIPALI.3 2.

Dettagli

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short db x-trackers su indici daily short ETF su indici daily short: investire nei mercati orso L investimento in un ETF db x-trackers correlato ad indice daily short è destinato unicamente ad investitori sofisticati

Dettagli

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla IDEMDJD]LQH 1XPHUR 'LFHPEUH %52 (56 21/,1( 68//,'(0 nel 2002, il numero di brokers che offrono la negoziazione online sul minifib è raddoppiato, passando da 7 nel 2001 a 14. A novembre due nuovi brokers

Dettagli

Determinante e inversa di una matrice

Determinante e inversa di una matrice CPITOLO 6 Determinante e inversa di una matrice Esercizio 6.. Calcolare il determinante delle seguenti matrici: 3 3 = B = 0 3 7 C = 0 D = 0 F = 0 0 3 4 0 3 4 3 Esercizio 6.. Calcolare il determinante delle

Dettagli

Investire in conoscenza offre sempre il rendimento migliore. (Benjamin Franklin) www.aumentidicapitale.it

Investire in conoscenza offre sempre il rendimento migliore. (Benjamin Franklin) www.aumentidicapitale.it Investire in conoscenza offre sempre il rendimento migliore (Benjamin Franklin) Il resoconto del primo semestre 2015. Cosa aspettarsi dai prossimi 6 mesi Pag. 1 Il resoconto del primo semestre 2015 Cosa

Dettagli

PROFESSIONAL TRADER Autore: Arduino Schenato

PROFESSIONAL TRADER Autore: Arduino Schenato PROFESSIONAL TRADER Autore: Arduino Schenato Tutti i diritti riservati Arduino Schenato Pagina 1 INDICE Prefazione Perché proprio il mercato forex CAPITOLO 1 Perché i CFD? CAPITOLO 2 L'azione del prezzo

Dettagli

Questioni di Economia e Finanza

Questioni di Economia e Finanza Questioni di Economia e Finanza (Occasional Papers) High Frequency Trading: una panoramica di Alfonso Puorro Settembre 2013 Numero 198 Questioni di Economia e Finanza (Occasional papers) High Frequency

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Gestione dei Progetti Finanziati del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02 Impar a il tr ading da i m aestr i Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale Cos'è l'analisi Fondamentale? L'analisi fondamentale esamina gli eventi che potrebbero influenzare il valore

Dettagli

Guida Utente: Indicatore Trading Central per la MetaTrader4

Guida Utente: Indicatore Trading Central per la MetaTrader4 Guida Utente: Indicatore Trading Central per la MetaTrader4 1 Indice Descrizione...2 Installazione...3 Caratteristiche e parametri...7 Processo di aggiornamento... 10 2 Descrizione L`Indicatore Trading

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S.

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. All accensione del Tab e dopo l eventuale inserimento del codice PIN sarà visibile la schermata iniziale. Per configurare

Dettagli

PRIORITY. Precedenza

PRIORITY. Precedenza www.italy-ontheroad.it PRIORITY Precedenza Informazioni generali e consigli. Ciao, sono Namauel Sono una voce amica che prova ad aiutarti, con qualche consiglio, nella circolazione stradale. Mi rivolgo

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA BORSA

INTRODUZIONE ALLA BORSA INTRODUZIONE ALLA BORSA Informazioni guida per gli insegnanti delle scuole superiori CHE COSA È LA BORSA? Una piazza, dove avviene la compravvendita di titoli. La determinazione delle quotazioni è di solito

Dettagli

SCHEMI RIPARTIZIONE RESPONSABILITA' INCIDENTI STRADALI (BAREM DI RESPONSABILITA')

SCHEMI RIPARTIZIONE RESPONSABILITA' INCIDENTI STRADALI (BAREM DI RESPONSABILITA') SCHEMI RIPARTIZIONE RESPONSABILITA' INCIDENTI STRADALI (BAREM DI RESPONSABILITA') DEFINIZIONI (ai soli fini dell'applicazione degli schemi di ripartizione) CARREGGIATA parte della strada normalmente destinata

Dettagli

Deutsche Asset & Wealth Management. Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015. CIO View. I giganti asiatici. Sfida tra modelli economici

Deutsche Asset & Wealth Management. Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015. CIO View. I giganti asiatici. Sfida tra modelli economici Deutsche Asset & Wealth Management Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015 CIO View I giganti asiatici Sfida tra modelli economici Nove Posizioni Le nostre previsioni Il crollo delle esportazioni

Dettagli

INSIDER TRADING LIVE. & investment

INSIDER TRADING LIVE. & investment INSIDER Numero 30 - Settembre Ottobre 2014 INSIDER 3 Milano - 23 e 24 ottobre 2014 Editoriale A cura di Andrea Renault wintrader54@yahoo.it Trading Online Expo Tutte le novità in tempo reale. Trading Online

Dettagli

Analisi Settimanale. 6-12 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11

Analisi Settimanale. 6-12 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11 Analisi Settimanale TERMINI & CONDIZIONI - Sommario p3 p4 p5 p6 p7 p8 Economia Economia Economia Economia Mercati FX Termini Legali Fed: aspettative sul rialzo dei tassi a Settembre in stand-by- Yann Quelenn

Dettagli

PowerDesk: manuale operativo

PowerDesk: manuale operativo Indice PowerDesk: manuale operativo 1. Introduzione (pagina 2) Presentazione generale, Caratteristiche principali, Attivazione e Costi, Scheda tecnica 2. Funzionalità (pagina 8) Comandi di gestione, Preferenze,

Dettagli

MetaTrader 4/5 per Android. Guida per l utente

MetaTrader 4/5 per Android. Guida per l utente 1 MetaTrader 4/5 per Android Guida per l utente 2 Contenuto Come ottenere il MT4/5 App per Android... 3 Come accedere al vostro Conto Esistente oppure creare un nuovo conto Demo... 3 1. Scheda Quotes...

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Manuale per METATRADER5

Manuale per METATRADER5 Manuale per METATRADER5 2 INDICE 1. INTRODUZIONE ALLA METATRADER 5.3 1.1 FLESSIBILITÀ, CONVENIENZA, POTENZA.3 1.2 ANALISI TECNICA PROFESSIONALE E PERSONALIZZAZIONE DI INDICATORI 3 1.3 CARATTERISTICHE PRINCIPALI.3

Dettagli

Benvenuti al libro elettronico sul FOREX

Benvenuti al libro elettronico sul FOREX Benvenuti al libro elettronico sul FOREX Indice 1. Riguardo al MARCHIO... 2 2. Piattaforme di Trading... 3 3. Su cosa si Opera nel Mercato Forex?... 4 4. Cos è il Forex?... 4 5. Vantaggi del Mercato Forex...

Dettagli

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING Integrazione Webank-WeTrade NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING La fusione tra Webank e WeTrade, avvenuta lo scorso 18 dicembre, ha comportato alcune novità nella tua operatività di trading. Te li riassumiamo

Dettagli

CIO View. Un pezzo dopo l altro. Verso l integrazione fiscale europea. Deutsche Asset & Wealth Management

CIO View. Un pezzo dopo l altro. Verso l integrazione fiscale europea. Deutsche Asset & Wealth Management Deutsche Asset & Wealth Management Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Giugno 2015 CIO View Un pezzo dopo l altro Verso l integrazione fiscale europea Nove posizioni Le nostre previsioni L aumento

Dettagli

Importazione dati da Excel

Importazione dati da Excel Nota Salvatempo Spesometro 4.3 19 MARZO 2015 Importazione dati da Excel In previsione della prossima scadenza dell'invio del Modello Polivalente (Spesometro scadenza aprile 2015), è stata implementata

Dettagli

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK OUTLOOK Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio Non è facile assumersi rischi in modo intelligente e calcolato: la soluzione è Smart Risk AUTORE: STEFAN HOFRICHTER 16 Il 2013 è

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3

GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3 GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3 SERVIZIO SULLE OPZIONI SU AZIONI (ISOALPHA) 1. INTRODUZIONE Con la piattaforma T3 di Webank possono essere negoziate le Opzioni su Azioni (Isoalpha), contratti di opzione

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Comune di San Giustino STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Presentazione pubblica del 19.02.2015 IPOTESI PROGETTUALI CONSIDERAZIONI PRELIMINARI TUTELARE L ACCESSIBILITÀ AI

Dettagli

Evoluzione Risk Management in Intesa

Evoluzione Risk Management in Intesa RISCHIO DI CREDITO IN BANCA INTESA Marco Bee, Mauro Senati NEWFIN - FITD Rating interni e controllo del rischio di credito Milano, 31 Marzo 2004 Evoluzione Risk Management in Intesa 1994: focus iniziale

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

Veniamo al dunque, per prima cosa recuperiamo il materiale necessario:

Veniamo al dunque, per prima cosa recuperiamo il materiale necessario: Probabilmente questo problema è stato già affrontato da altri, ma volevo portare la mia esperienza diretta, riguardo alla realizzazione di un alimentatore per il caricabatterie 12 volt, ottenuto trasformando

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori PANDORA is powered by

PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori PANDORA is powered by PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori l'espressione v a s o d i P a n d o r a viene usata metaforicamente per alludere all'improvvisa scoperta di un problema o una serie di problemi che per molto

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

Analisi Settimanale. 29 Giugno - 05 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch

Analisi Settimanale. 29 Giugno - 05 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch Analisi Settimanale TERMINI & CONDIZIONI - Sommario p3 p4 p5 p6 p7 p8 Economia Economia Economia Economia Mercato FX Termini Legali Svizzera: aggiornamenti - Arnaud Masset Difficoltà del Canada e bassi

Dettagli

001-818- 728-0421. (800) 98 42 41 or 001-818- 530-0944

001-818- 728-0421. (800) 98 42 41 or 001-818- 530-0944 Perfavore inviare al numero di fax: 001-818- 728-0421 Per ulteriori domande la prego di contattarci al numero: (800) 98 42 41 or 001-818- 530-0944 Nome del titolare del conto Nome del broker Apertura del

Dettagli

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici PREFAZIONE Il mercato italiano dei prodotti derivati 1. COSA SONO LE OPZIONI? Sottostante Strike

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi;

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi; Capitolo 3 Prodotti derivati: forward, futures ed opzioni Per poter affrontare lo studio dei prodotti derivati occorre fare delle ipotesi sul mercato finanziario che permettono di semplificare dal punto

Dettagli

Rango: Rouchè-Capelli, dimensione e basi di spazi vettoriali.

Rango: Rouchè-Capelli, dimensione e basi di spazi vettoriali. CAPITOLO 7 Rango: Rouchè-Capelli, dimensione e basi di spazi vettoriali. Esercizio 7.1. Determinare il rango delle seguenti matrici al variare del parametro t R. 1 4 2 1 4 2 A 1 = 0 t+1 1 A 2 = 0 t+1 1

Dettagli

ALGEBRA: LEZIONI DAL 13 OTTOBRE AL 3 NOVEMBRE

ALGEBRA: LEZIONI DAL 13 OTTOBRE AL 3 NOVEMBRE ALGEBRA: LEZIONI DAL 13 OTTOBRE AL 3 NOVEMBRE 1 DIPENDENZA E INDIPENDENZA LINEARE Se ho alcuni vettori v 1, v 2,, v n in uno spazio vettoriale V, il sottospazio 1 W = v 1,, v n di V da loro generato è

Dettagli

Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi.

Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi. Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi. Indice Il contatore elettronico. Un sistema intelligente che vive con te 2 Un contatore che fa anche bella figura 3 Oltre

Dettagli

LA MOLTIPLICAZIONE IN PRIMA ELEMENTARE

LA MOLTIPLICAZIONE IN PRIMA ELEMENTARE LA MOLTIPLICAZIONE IN PRIMA ELEMENTARE E bene presentarla confrontando tra loro varie tecniche: addizione ripetuta; prodotto combinatorio (schieramenti). Rispetto a quest'ultima tecnica, grande utilità

Dettagli

GESTIONE DELLA PROCEDURA

GESTIONE DELLA PROCEDURA Manuale di supporto all utilizzo di Sintel per Stazione Appaltante GESTIONE DELLA PROCEDURA Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 41 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

Materiale di approfondimento: numeri interi relativi in complemento a uno

Materiale di approfondimento: numeri interi relativi in complemento a uno Materiale di approfondimento: numeri interi relativi in complemento a uno Federico Cerutti AA. 2011/2012 Modulo di Elementi di Informatica e Programmazione http://apollo.ing.unibs.it/fip/ 2011 Federico

Dettagli

Sommario. Introduzione. Pagina. Regole fondamentali 3. Prudenza con i pedoni 5. I mezzi di trasporto pubblici 7. La precedenza da destra 9

Sommario. Introduzione. Pagina. Regole fondamentali 3. Prudenza con i pedoni 5. I mezzi di trasporto pubblici 7. La precedenza da destra 9 La precedenza ed io Sommario Pagina Regole fondamentali 3 Prudenza con i pedoni 5 I mezzi di trasporto pubblici 7 La precedenza da destra 9 Segnali stradali 10 Segnali luminosi 12 Il traffico in senso

Dettagli

Part-time QUALI SONO I TIPI DI PART-TIME POSSIBILI? - Orizzontale: quando l orario è distribuito su tutti i giorni della

Part-time QUALI SONO I TIPI DI PART-TIME POSSIBILI? - Orizzontale: quando l orario è distribuito su tutti i giorni della Part-time QUALI SONO I TIPI DI PART-TIME POSSIBILI? - Orizzontale: quando l orario è distribuito su tutti i giorni della settimana - Verticale: quando l orario è distribuito su alcuni giorni della settimana

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Titolo GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Comprende strategie operative Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com Broker consigliato http://www.anyoption.it ATTENZIONE: tutti i diritti sono

Dettagli

I COLORI DEL CIELO: COME SI FORMANO LE IMMAGINI ASTRONOMICHE

I COLORI DEL CIELO: COME SI FORMANO LE IMMAGINI ASTRONOMICHE I COLORI DEL CIELO: COME SI FORMANO LE IMMAGINI ASTRONOMICHE Nell ultima notte di osservazione abbiamo visto bellissime immagini della Galassia, delle sue stelle e delle nubi di gas che la compongono.

Dettagli

UNA FINESTRA SUL FUTURO. a cura. della

UNA FINESTRA SUL FUTURO. a cura. della GENOVA 2015-2030 UNA FINESTRA SUL FUTURO Ricerca tipo Delphi a cura della Sezione Terziario di Confindustria Genova Coordinamento della ricerca Sergio Di Paolo PERCHÉ IL FUTURO Immaginare il futuro aiuta

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

Sistemi di supporto alle decisioni

Sistemi di supporto alle decisioni Sistemi di supporto alle decisioni Introduzione I sistemi di supporto alle decisioni, DSS (decision support system), sono strumenti informatici che utilizzano dati e modelli matematici a supporto del decision

Dettagli

www.italy-ontheroad.it

www.italy-ontheroad.it www.italy-ontheroad.it Rotonda, rotatoria: istruzioni per l uso. Negli ultimi anni la rotonda, o rotatoria stradale, si è molto diffusa sostituendo gran parte delle aree semaforizzate, ma l utente della

Dettagli

GIRO DELLA MORTE PER UN CORPO CHE SCIVOLA

GIRO DELLA MORTE PER UN CORPO CHE SCIVOLA 8. LA CONSERVAZIONE DELL ENERGIA MECCANICA IL LAVORO E L ENERGIA 4 GIRO DELLA MORTE PER UN CORPO CHE SCIVOLA Il «giro della morte» è una delle parti più eccitanti di una corsa sulle montagne russe. Per

Dettagli

Guida ai servizi online della Provincia di Milano

Guida ai servizi online della Provincia di Milano Guida ai servizi online della Provincia di Milano - 1 - Il servizio CPI On line consente a tutti gli iscritti ai Centri per l impiego della Provincia di Milano di visualizzare, modificare e stampare alcune

Dettagli

FORWARD RATE AGREEMENT

FORWARD RATE AGREEMENT FORWARD RATE AGREEMENT FLAVIO ANGELINI. Definizioni In generale, un contratto a termine o forward permette una compravendita di una certa quantità di un bene differita a una data futura a un prezzo fissato

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

L impatto della frammentazione degli scambi azionari sui mercati regolamentati europei

L impatto della frammentazione degli scambi azionari sui mercati regolamentati europei L impatto della frammentazione degli scambi azionari sui mercati regolamentati europei S.F. Fioravanti, M. Gentile L attività di ricerca e analisi della Consob intende promuovere la riflessione e stimolare

Dettagli

Modulo PCT Redattore atti per il Processo Telematico. Versione speciale per gli iscritti al Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Roma

Modulo PCT Redattore atti per il Processo Telematico. Versione speciale per gli iscritti al Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Roma Modulo PCT Redattore atti per il Processo Telematico Versione speciale per gli iscritti al Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Roma 1 Il Momento Legislativo Istruzioni stampa Messaggi e Ricevute relative

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

1^A - Esercitazione recupero n 4

1^A - Esercitazione recupero n 4 1^A - Esercitazione recupero n 4 1 In un cartone animato, un gatto scocca una freccia per colpire un topo, mentre questi cerca di raggiungere la sua tana che si trova a 5,0 m di distanza Il topo corre

Dettagli