I testi che seguono sono estratti dal libro Forex News Trader di Loris Zoppelletto e Lucas Bruni, edito da Trading Library.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I testi che seguono sono estratti dal libro Forex News Trader di Loris Zoppelletto e Lucas Bruni, edito da Trading Library."

Transcript

1 Questo Documento fa parte del corso N.I.Tr.O. di ProfessioneForex che a sua volta è parte del programma di addestramento Premium e non è vendibile ne distribuibile disgiuntamente da esso. I testi che seguono sono estratti dal libro Forex News Trader di Loris Zoppelletto e Lucas Bruni, edito da Trading Library. 1

2 di Lucas Bruni Come scegliere una News Macroeconomica La volatilità Prima di parlare di volatilità durante le notizie economiche è bene dare la definizione precisa di volatilità. La volatilità è il numero di pip che il prezzo percorre in un determinato periodo. Non è quindi da confondere con l erraticità, che è la caratteristica del prezzo a compiere movimenti poco prevedibili e irregolari. In un grafico molto erratico è difficile operare poiché il prezzo compie movimenti imprevedibili, senza rispettare le indicazioni dell analisi tecnica e delle varie strategie di trading. Pertanto risulta difficile operare in questa situazione dato che la percentuale di riuscita in una tecnica ne è sensibilmente peggiorata. È quindi l erraticità il vero nemico del trader e non la volatilità che, 2

3 in realtà, è l alleata degli operatori. Un mercato che si muove molto, ma in maniera non erratica è un vantaggio poiché le operazioni di trading raggiungono più pip rispetto a un mercato meno volatile. È anche vero però che se non si è in grado di gestire queste condizioni di mercato allora le possibilità di subire perdite importanti sono molto maggiori. In definitiva si può concludere che l alta volatilità è un vantaggio e non va confusa con l erraticità: a patto che si sia in grado di gestirla e che si prendano le giuste precauzioni usando sempre gli Stop Loss di protezione del capitale economico e psicologico. Il motivo per cui durante queste notizie si assiste a grossi scossoni di mercato è sempre stato motivo di discussione. C è chi afferma che i large traders e le istituzioni abbiano prima del pubblico queste informazioni e che si preparino di conseguenza a effettuare le proprie operazioni di trading durante il rilascio dei dati macro. Questo può anche essere vero, ma bisogna ricordarsi che il prezzo, durante il suo corso nei cicli finanziari, è mosso dalla 3

4 legge della domanda e dell offerta e che, nei movimenti di alta volatilità, non ci sono eccezioni. Le differenze semmai, stanno nella velocità con cui si svolgono le contrattazioni e la quantità di operazioni svolte negli istanti successivi al rilascio. La quantità di scambi è molto elevata e si può verificare con l utilizzo di grafico a tick. Con questo grafico la linea del prezzo si muove solo quando arriva l informazione di un nuovo scambio avvenuto. Nei movimenti di alta volatilità del mercato si nota come arrivino moltissime informazioni in pochissimi secondi, a rappresentare la grande quantità di contrattazioni che si svolgono dopo il rilascio di una notizia macroeconomica. Quando si registra un movimento ampio, nasce negli investitori il timore di non riuscire a parteciparvi nei movimenti successivi. Non appena il prezzo prende una tendenza, molti tenteranno di seguirla. I numerosi acquisti successivi porteranno il prezzo in quella direzione molto velocemente. Se il prezzo, poi, raggiunge 4

5 un livello dove i compratori non sono più disposti ad acquistare, avverrà una brusca inversione, in cui gli operatori invertiranno velocemente la loro posizione. Pensando che la situazione di mercato sia cambiata chiuderanno le posizioni long per aprirle nel verso opposto, portando velocemente il prezzo nella direzione opposta. Questi meccanismi, che sono poi gli stessi che muovono il prezzo nelle normali condizioni di mercato, vengono esasperati con il conseguente aumento di liquidità durante il rilascio di notizie. Ne sussegue l aumento di volatilità a causa dell incertezza tipica degli istanti successivi alla diffusione di un dato economico. Si capisce quindi come non ci sia nulla di strano né di diverso dai classici meccanismi di mercato durante questi momenti. Sono semplicemente situazioni in cui aumentano la liquidità e la partecipazione degli operatori di mercato, causando movimenti inizialmente bruschi, 5

6 finché non ci sia una presa di posizione decisa che muova il prezzo in una direzione. 6

7 Il calendario economico Ogni giorno viene redatto l elenco delle notizie macro economiche di cui abbiamo discusso nelle precedenti pagine. Questo elenco prende il nome di calendario economico. Grazie al calendario economico abbiamo la panoramica della giornata cosi da sapere quali notizie verranno rilasciate, su quale valuta di riferimento e, soprattutto, il giorno e l ora del rilascio. Grazie a internet abbiamo la possibilità di consultare moltissimi calendari economici e oggi giorno, nei siti degli stessi broker, è possibile trovare una sezione dedicata alle notizie macroeconomiche della giornata. Per trovare dei calendari economici in internet basterà digitare su un motore di ricerca la parola calendario economico e si otterranno molti risultati. Alcuni saranno in italiano mentre altri saranno in lingua inglese. Non ci sono molte altre differenze fra le varie scelte. L unica differenza importante tra le varie opzioni è il metodo per identificare l importanza delle notizie in elenco. Alcuni 7

8 avranno dei simboli colorati con il giallo per le notizie poco importanti, con l arancione per le notizie d importanza media e di rosso per le notizie molto importanti, quelle che ci interessano. Altri utilizzano dei simboli a forma di toro, indicando le notizie poco importanti con un toro, due tori per le notizie di media importanza e tre tori per le notizie ad alto impatto. Prima di affidarsi a un calendario economico bisogna accertarsi del sistema che il sito utilizza per indicare l importanza delle news in elenco, cosi da essere sicuri di non commettere errori nella lettura di questa informazione fondamentale. È sempre una buona abitudine consultare, prima di iniziare la giornata di trading, il calendario economico ed è ancora meglio consultarne almeno due o tre differenti. Questo è necessario perché per alcune notizie la valutazione d importanza può variare dall uno all altro. Confrontando più calendari si avrà la sicurezza che le notizie realmente importanti sono quelle considerate tali dalla maggioranza di essi. 8

9 La tabella delle notizie Ogni calendario è costituito da un elenco di notizie (vedi Figura 1). Questo elenco è formato da una tabella ottenuta dalle righe orizzontali che rappresentano le varie notizie in programma e da sette colonne che danno diverse informazioni per ogni notizia. 9

10 Figura 1 - Tabella delle news macroeconomiche con le colonne relative alle diverse informazioni necessarie per il trading sulle notizie. La prima colonna è quella dell ora e ci indica, ovviamente, l ora esatta in cui il dato economico verrà rilasciato. Nella seconda colonna troviamo invece la 10

11 valuta di riferimento su cui la notizia potrebbe avere impatto. La terza colonna, quella più importante, indica l importanza della notizia. La quarta informazione è il nome della notizia, ovvero quale dato verrà rilasciato e da chi. Chiudono la tabella le ultime tre colonne indicanti la previsione degli analisti sull uscita del dato, il precedente rilascio e la situazione attuale. La colonna sulla previsione indica il valore che gli analisti si aspettano in base ad analisi fondamentali. La colonna del precedente rilascio indica invece il risultato che la notizia ha avuto nell edizione precedente. La colonna del dato attuale resta vuota finché il esso non è rilasciato e quindi sarà aggiornato in tempo reale dal calendario economico. I siti migliori offrono anche delle colonne aggiuntive con la descrizione della notizia e lo storico della stessa rappresentando un grafico con l andamento della notizia nel corso degli anni. 11

12 Come scegliere una notizia macroeconomica Per scegliere le notizie migliori per fare Trading sulle News con la Tecnica N.I.TR.O., si deve utilizzare questo elenco. Ogni giorno, consultando il calendario, si devono individuare solo le notizie ad alta importanza poiché quelle con media e bassa importanza sono trascurabili. I movimenti successivi sono poco volatili e non portano nessun vantaggio. La seconda informazione che bisogna ottenere è il giorno in cui ci sarà la notizia e l ora in cui verrà rilasciata. Grazie a questo sappiamo quando dobbiamo prepararci davanti alla nostra piattaforma di trading. Ultima informazione necessaria è la valuta di riferimento, perché sarà sulle coppie che hanno quella valuta che ci prepareremo a fare trading, trascurando gli altri strumenti del mercato. Lo schema della procedura è il seguente: conoscere il giorno e l ora di rilascio; individuare la valuta di riferimento; considerare solo le notizie ad alta importanza. 12

13 Seguita la procedura, sappiamo tutto quello che serve per fare trading sulle news. Conosciamo il giorno e l ora del rilascio, quindi sappiamo a che ora posizionarci davanti alla piattaforma di trading. Conosciamo su quale valuta la notizia porterà alta volatilità e di conseguenza sappiamo su quali cambi e cross prepararci al trading. Infine sappiamo anche che la notizia attesa è importante e che quindi è probabile il repentino aumento di volatilità. Non serve nient altro. Ultima indicazione è di evitare questo tipo di trading durante i classici periodi dell anno in cui si registra scarsa liquidità del mercato. Durante il mese di agosto e durante le feste natalizie molte istituzioni, banche, fondi di investimento e large traders restano fuori dal mercato per la chiusura degli uffici. Questi attori del mercato sono i principali movers e rappresentano le quote maggiori di liquidità. Con la loro assenza è plausibile anche una fase 13

14 di pausa dei prezzi. In queste situazioni il rilascio delle notizie risente la mancanza di liquidità. La previsione degli analisti Una considerazione molto importante va fatta sulle ultime tre colonne ovvero quelle riguardanti l esito e la previsione degli analisti della notizia. Diciamo subito che in base alla Tecnica N.I.TR.O esse non sono necessarie. Seguendo il nostro metodo non ci servirà sapere se la notizia è positiva per la valuta di riferimento o se è negativa e quindi il dato atteso non è da considerare e si deve ignorarlo totalmente. Non si deve entrare a mercato negli istanti successivi al rilascio del dato se positivo per la valuta, neppure schierarsi short se la notizia è negativa. Statisticamente questi atteggiamenti non portano nessun vantaggio e non sarà cosi raro vedere i prezzi muoversi in maniera opposta a quanto suggerito dall esito della news. Allo stesso modo non si deve neppure tentare di prevedere anticipatamente la direzione del prezzo usando 14

15 la colonna della previsione degli analisti perché se si dovesse dimostrare sbagliata le probabilità di successo del trade saranno molto basse. Inoltre, anche se dovesse rivelarsi corretta, non è escluso che prima di muoversi verso la direzione giusta, il prezzo compia movimenti bruschi che possono raggiungere gli stop loss prima di muoversi nella direzione prevista, a causa della forte volatilità. Le meccaniche possono essere svariate. Se gli analisti prevedono un dato molto positivo e il risultato si dimostra poco positivo, allora probabilmente la valuta subirà un deprezzamento ed entrando a mercato prima della news, affidandosi all aspettativi degli analisti, si commetterà un errore. Quando invece gli analisti attendono un dato negativo per la news e i risultati saranno positivi, ecco che probabilmente la valuta si apprezzerà e con un ingresso in linea con gli analisti il risultato del trade sarà negativo. Altre volte, il grafico non segue minimamente il filo logico del risultato delle news, rendendo vano qualsiasi tentativo di seguire i dati 15

16 economici o le previsioni degli analisti. Per questi motivi abbiamo ideato i metodi di Professione Forex che permettono, come sarà spiegato negli esatti capitoli, di entrare a mercato solo quando, dopo i primi movimenti nervosi del prezzo, il grafico prende una direzione decisa e definita. 16

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02 Impar a il tr ading da i m aestr i Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale Cos'è l'analisi Fondamentale? L'analisi fondamentale esamina gli eventi che potrebbero influenzare il valore

Dettagli

Manuale operativo. Tutto quello che ti serve per iniziare a fare trading sui mercati regolamentati. Copyright 2015 Scalping Futures

Manuale operativo. Tutto quello che ti serve per iniziare a fare trading sui mercati regolamentati. Copyright 2015 Scalping Futures Manuale operativo Tutto quello che ti serve per iniziare a fare trading sui mercati regolamentati. MERCATO REGOLAMENTATO DEI FUTURES O FOREX? Vediamo qual è la differenza tra questi due mercati e soprattutto

Dettagli

INDICE. Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni

INDICE. Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni OPZIONI FORMAZIONE INDICE Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni 3 5 6 8 9 10 16 ATTENZIONE AI RISCHI: Prima di

Dettagli

DailyFX Strategies. Il metodo dei 4 punti. How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Matteo Paganini, Chief Analyst DailyFX

DailyFX Strategies. Il metodo dei 4 punti. How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Matteo Paganini, Chief Analyst DailyFX DailyFX Strategies Il metodo dei 4 punti Matteo Paganini, Chief Analyst DailyFX How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Il metodo dei 4 punti Matteo Paganini INTRO Dopo anni di ricerca

Dettagli

Guida per lo Smart Order

Guida per lo Smart Order Guida per lo Smart Order (Novembre 2010) ActivTrades PLC 1 Indice dei contenuti 1. Informazioni Generali... 3 2. Installazione... 3 3. Avvio l`applicazione... 3 4. Usi e funzionalita`... 4 4.1. Selezionare

Dettagli

con il patrocinio di in collaborazione con

con il patrocinio di in collaborazione con con il patrocinio di in collaborazione con La Traders Cup, organizzata dalla rivista TRADERS Magazine Italia punto di riferimento per il mondo del trading e dell investimento professionale, è l unica competizione

Dettagli

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI AVVERTENZA SUGLI INVESTIMENTI AD ALTO RISCHIO: Il Trading sulle valute estere (Forex) ed i Contratti per Differenza (CFD) sono altamente speculativi, comportano un alto livello

Dettagli

SENZA ALCUN LIMITE!!!

SENZA ALCUN LIMITE!!! Il Report Operativo di Pier Paolo Soldaini riscuote sempre più successo! Dalla scorsa settimana XTraderNet ha uno spazio anche sul network Class CNBC nella trasmissione Trading Room. Merito soprattutto

Dettagli

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Progetto ic-innovazioneculturale 2015 Bando di idee. www.fondazionecariplo.it

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Progetto ic-innovazioneculturale 2015 Bando di idee. www.fondazionecariplo.it Bandi 2015 ARTE E CULTURA Progetto ic-innovazioneculturale 2015 Bando di idee BENESSERE GIOVANI COMUNITÀ www.fondazionecariplo.it BANDI 2015 1 Progetto ic-innovazioneculturale 2015 Bando di idee IL CONTESTO

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Titolo GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Comprende strategie operative Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com Broker consigliato http://www.anyoption.it ATTENZIONE: tutti i diritti sono

Dettagli

Benvenuti al libro elettronico sul FOREX

Benvenuti al libro elettronico sul FOREX Benvenuti al libro elettronico sul FOREX Indice 1. Riguardo al MARCHIO... 2 2. Piattaforme di Trading... 3 3. Su cosa si Opera nel Mercato Forex?... 4 4. Cos è il Forex?... 4 5. Vantaggi del Mercato Forex...

Dettagli

MetaTrader 4/5 per Android. Guida per l utente

MetaTrader 4/5 per Android. Guida per l utente 1 MetaTrader 4/5 per Android Guida per l utente 2 Contenuto Come ottenere il MT4/5 App per Android... 3 Come accedere al vostro Conto Esistente oppure creare un nuovo conto Demo... 3 1. Scheda Quotes...

Dettagli

DailyFX Strategies. Breakout e medie mobili. How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Davide Marone, Analyst DailyFX

DailyFX Strategies. Breakout e medie mobili. How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Davide Marone, Analyst DailyFX DailyFX Strategies Breakout e medie mobili Davide Marone, Analyst DailyFX How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Breakout e medie mobili Davide Marone INTRO Prima di costruire una qualsiasi

Dettagli

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario!

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Manuale del Trader Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Questo manuale spiega esattamente cosa sono le opzioni binarie, come investire e familiarizzare con il nostro sito web. Se avete delle

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni!

Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni! TRADING in OPZIONI Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni! Justagoodtrade è il nome di uno yacht che ho visto durante uno dei miei viaggi di formazione sul trading negli USA. Il milionario

Dettagli

GUIDA OPZIONI BINARIE

GUIDA OPZIONI BINARIE GUIDA OPZIONI BINARIE Cosa sono le opzioni binarie e come funziona il trading binario. Breve guida pratica: conviene fare trading online con le opzioni binarie o è una truffa? Quali sono i guadagni e quali

Dettagli

guida giocare in borsa

guida giocare in borsa guida giocare in borsa Dedicato a chi vuole imparare a giocare in borsa da casa e guadagnare soldi velocemente. Consigli per sfruttare l'andamento dei mercati finanziari investendo tramite internet. Guida

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Suggerimenti forniti da MetaQuotes per l utilizzo di MetaTrader 4 con Mac OS

Suggerimenti forniti da MetaQuotes per l utilizzo di MetaTrader 4 con Mac OS Suggerimenti forniti da MetaQuotes per l utilizzo di MetaTrader 4 con Mac OS Nonostante esistano già in rete diversi metodi di vendita, MetaQuotes il programmatore di MetaTrader 4, ha deciso di affidare

Dettagli

Rischio e Volatilità

Rischio e Volatilità 2 Meeting annuale SellaAdvice Trading Rho,, 20 novembre 2004 Rischio e Volatilità Relatore: Maurizio Milano Da dove deve partire un analisi tecnica operativa a supporto di un attività di trading? L elemento

Dettagli

17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015

17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015 17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015 Il Campionato di Borsa con Denaro Reale, organizzato in collaborazione con Directa Sim, Binck Bank, Finanza on Line Brown

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 70 del 1 dicembre 2014 Una settimana decisamente tranquilla per l indice Ftse Mib che ha consolidato i valori attorno a quota 20000 punti. L inversione del trend negativo di medio periodo

Dettagli

Un ordine su misura per ogni taglia

Un ordine su misura per ogni taglia Un ordine su misura per ogni taglia Le funzionalità Cross Order e Block Trade Facilities sui mercati cash Cross Order e BTF Introduzione I Cross Order e la Block Trade Facilities (BTF) sono due nuove tipologie

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Guida alla registrazione e all installazione del Chart Risk Manager (C.R.M.) www.privatetrading.eu

Guida alla registrazione e all installazione del Chart Risk Manager (C.R.M.) www.privatetrading.eu Guida alla registrazione e all installazione del Chart Risk Manager (C.R.M.) www.privatetrading.eu 1 Benvenuti dagli ideatori e sviluppatori del Chart Risk Manager Tool per MetaTrader 4. Raccomandiamo

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Il motore a corrente continua, chiamato così perché per. funzionare deve essere alimentato con tensione e corrente

Il motore a corrente continua, chiamato così perché per. funzionare deve essere alimentato con tensione e corrente 1.1 Il motore a corrente continua Il motore a corrente continua, chiamato così perché per funzionare deve essere alimentato con tensione e corrente costante, è costituito, come gli altri motori da due

Dettagli

Il mistero dei muoni: perché arrivano sulla terra e cosa c entra la relatività del tempo e dello spazio?

Il mistero dei muoni: perché arrivano sulla terra e cosa c entra la relatività del tempo e dello spazio? Il mistero dei muoni: perché arrivano sulla terra e cosa c entra la relatività del tempo e dello spazio? Carlo Cosmelli, Dipartimento di Fisica, Sapienza Università di Roma Abbiamo un problema, un grosso

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

Questioni di Economia e Finanza

Questioni di Economia e Finanza Questioni di Economia e Finanza (Occasional Papers) High Frequency Trading: una panoramica di Alfonso Puorro Settembre 2013 Numero 198 Questioni di Economia e Finanza (Occasional papers) High Frequency

Dettagli

INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it

INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it PROCEDURA E-COMMERCE BUSINESS TO BUSINESS Guida alla Compilazione di un ordine INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it INDICE 1. Autenticazione del nome utente

Dettagli

LA SPECULAZIONE DI BORSA

LA SPECULAZIONE DI BORSA Via Pascoli 7 41057 Spilamberto-MO tel. 059-782910 fax 059-785974 www.lombardfutures.com LA SPECULAZIONE DI BORSA Di Emilio Tomasini LE DUE METODOLOGIE OPERATIVE DEGLI SPECULATORI: ANALISI FONDAMENTALE

Dettagli

SELLA.IT GUIDA ALL ANALISI TECNICA PRINCIPI FONDAMENTALI

SELLA.IT GUIDA ALL ANALISI TECNICA PRINCIPI FONDAMENTALI SELLA.IT GUIDA ALL ANALISI TECNICA PRINCIPI FONDAMENTALI A cura di Maurizio Milano Ufficio Analisi Tecnica Gruppo Banca Sella INDICE: Analisi Fondamentale Analisi Tecnica I tre pilastri dell Analisi Tecnica

Dettagli

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante Le Caratteristiche delle opzioni...1 I fattori che influenzano il prezzo di un opzione...4 Strategie di investimento con le opzioni...5 Scadenza delle opzioni...6 Future Style...7 Schede prodotto...8 Mercato

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO

ISTRUZIONI PER L USO GOLD 2.0 NEWSLETTER OPERATIVA SUL MERCATO AZIONARIO a cura di Pierluigi Gerbino ISTRUZIONI PER L USO Quelle che seguono sono le istruzioni ufficiali per il corretto utilizzo operativo della newsletter

Dettagli

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici PREFAZIONE Il mercato italiano dei prodotti derivati 1. COSA SONO LE OPZIONI? Sottostante Strike

Dettagli

ADOZIONE DA PARTE DI COPPIE OMOSESSUALI

ADOZIONE DA PARTE DI COPPIE OMOSESSUALI ADOZIONE DA PARTE DI COPPIE OMOSESSUALI L argomento che tratterò è molto discusso in tutto il mondo. Per introdurlo meglio inizio a darvi alcune informazioni sul matrimonio omosessuale, il quale ha sempre

Dettagli

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi;

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi; Capitolo 3 Prodotti derivati: forward, futures ed opzioni Per poter affrontare lo studio dei prodotti derivati occorre fare delle ipotesi sul mercato finanziario che permettono di semplificare dal punto

Dettagli

Come realizzare una buona presentazione (traduzione libera a cura della redazione di EpiCentro)

Come realizzare una buona presentazione (traduzione libera a cura della redazione di EpiCentro) Come realizzare una buona presentazione (traduzione libera a cura della redazione di EpiCentro) Quando si realizzano dei documenti visivi per illustrare dati e informazioni chiave, bisogna sforzarsi di

Dettagli

UN NUOVO ASSETTO DELLE APERTURE A LIVELLO 2

UN NUOVO ASSETTO DELLE APERTURE A LIVELLO 2 Lezione 14 LE APERTURE A LIVELLO 2 UN NUOVO ASSETTO DELLE APERTURE A LIVELLO 2 Tutto parte da una considerazione statistica: 4 aperture (da a ) per descrivere mani di 21+ Punti rappresenta uno spreco in

Dettagli

I Futures: copertura del rischio finanziario e strumento speculativo

I Futures: copertura del rischio finanziario e strumento speculativo I Futures: copertura del rischio finanziario e strumento speculativo Luca Cappellina GRETA, Venezia Che cosa sono i futures. Il futures è un contratto che impegna ad acquistare o vendere, ad una data futura,

Dettagli

Classe di abilitazione C032 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione C032 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione C032 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

ITCG Cattaneo via Matilde di canossa n.3 - Castelnovo ne' Monti (RE) SEZIONE I.T.I. - Corso di Fisica - prof. Massimo Manvilli

ITCG Cattaneo via Matilde di canossa n.3 - Castelnovo ne' Monti (RE) SEZIONE I.T.I. - Corso di Fisica - prof. Massimo Manvilli ITCG C. CATTANEO via Matilde di Canossa n.3 - Castelnovo ne' Monti (Reggio Emilia) Costruzione del grafico di una funzione con Microsoft Excel Supponiamo di aver costruito la tabella riportata in figura

Dettagli

IMPARARE GIOCANDO A 9/10 ANNI

IMPARARE GIOCANDO A 9/10 ANNI IMPARARE GIOCANDO A 9/10 ANNI appunti dalla lezione del 19 maggio 2002 al Clinic di Riccione relatore Maurizio Cremonini, Istruttore Federale Set. Scol. e Minibasket I BAMINI DEVONO SCOPRIRE CIO DI CUI

Dettagli

IL Forex facile si fa per dire

IL Forex facile si fa per dire IL Forex facile si fa per dire Guida Introduttiva al Mercato Spot delle Valute Tecniche, strategie e idee per il trading delle valute QUALSIASI IMPRESA SI COSTRUISCE CON UNA SAGGIA GESTIONE, DIVIENE FORTE

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che,

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, prevedendo un aumento delle quotazioni dei titoli, li acquistano,

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3

GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3 GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3 SERVIZIO SULLE OPZIONI SU AZIONI (ISOALPHA) 1. INTRODUZIONE Con la piattaforma T3 di Webank possono essere negoziate le Opzioni su Azioni (Isoalpha), contratti di opzione

Dettagli

Capitale raccomandato

Capitale raccomandato Aggiornato in data 1/9/212 Advanced 1-212 Capitale raccomandato da 43.8 a 6.298 Descrizioni e specifiche: 1. E' una combinazione composta da 3 Trading System automatici 2. Viene consigliata per diversificare

Dettagli

001-818- 728-0421. (800) 98 42 41 or 001-818- 530-0944

001-818- 728-0421. (800) 98 42 41 or 001-818- 530-0944 Perfavore inviare al numero di fax: 001-818- 728-0421 Per ulteriori domande la prego di contattarci al numero: (800) 98 42 41 or 001-818- 530-0944 Nome del titolare del conto Nome del broker Apertura del

Dettagli

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE SETTEMBRE 2013 DATASIEL S.p.A Pag. 2/23 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Scopo...3 1.2. Servizio Assistenza Utenti...3 2. UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 2.1. Ricevere

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa QUANT Bond Perché investire nel QUANT Bond? 1 Logica di investimento innovativa Partiamo da cose certe Nel mercato obbligazionario, una equazione è sempre vera: Rendimento = Rischio E possibile aumentare

Dettagli

Soluzione degli esercizi sul moto rettilineo uniformemente accelerato

Soluzione degli esercizi sul moto rettilineo uniformemente accelerato Liceo Carducci Volterra - Classe 3 a B Scientifico - Francesco Daddi - 8 novembre 00 Soluzione degli esercizi sul moto rettilineo uniformemente accelerato Esercizio. Un corpo parte da fermo con accelerazione

Dettagli

Regolamento Nazionale Specialità "POOL 8-15" ( Buche Strette )

Regolamento Nazionale Specialità POOL 8-15 ( Buche Strette ) Regolamento Nazionale Specialità "POOL 8-15" ( Buche Strette ) SCOPO DEL GIOCO : Questa specialità viene giocata con 15 bilie numerate, dalla n 1 alla n 15 e una bilia bianca (battente). Un giocatore dovrà

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

Esercizi sul moto rettilineo uniformemente accelerato

Esercizi sul moto rettilineo uniformemente accelerato Liceo Carducci Volterra - Classe 3 a B Scientifico - Francesco Daddi - 8 novembre 010 Esercizi sul moto rettilineo uniformemente accelerato Esercizio 1. Un corpo parte da fermo con accelerazione pari a

Dettagli

1 LA CORRENTE ELETTRICA CONTINUA

1 LA CORRENTE ELETTRICA CONTINUA 1 LA CORRENTE ELETTRICA CONTINUA Un conduttore ideale all equilibrio elettrostatico ha un campo elettrico nullo al suo interno. Cosa succede se viene generato un campo elettrico diverso da zero al suo

Dettagli

1. INTRODUZIONE ALLA METATRADER..3

1. INTRODUZIONE ALLA METATRADER..3 METATRADER4 INDICE 1. INTRODUZIONE ALLA METATRADER..3 1.1 FLESSIBILITÀ, CONVENIENZA, POTENZA...3 1.2 ANALISI TECNICA PROFESSIONALE E PERSONALIZZAZIONE DI INDICATORI 3 1.3 CARATTERISTICHE PRINCIPALI.3 2.

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers La procedura di installazione è divisa in tre parti : Installazione dell archivio MySql, sul quale vengono salvati

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA

SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA Regoli di Nepero Moltiplicazioni In tabella Moltiplicazione a gelosia Moltiplicazioni Con i numeri arabi Regoli di Genaille Moltiplicazione

Dettagli

Analogia tra il circuito elettrico e il circuito idraulico

Analogia tra il circuito elettrico e il circuito idraulico UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DELL AQUILA Scuola di Specializzazione per la Formazione degli Insegnanti nella Scuola Secondaria Analogia tra il circuito elettrico e il circuito idraulico Prof. Umberto Buontempo

Dettagli

Il principio di induzione e i numeri naturali.

Il principio di induzione e i numeri naturali. Il principio di induzione e i numeri naturali. Il principio di induzione è un potente strumento di dimostrazione, al quale si ricorre ogni volta che si debba dimostrare una proprietà in un numero infinito

Dettagli

RIALZO E AL RIBASSO CON FUTURE, ETF E CFD

RIALZO E AL RIBASSO CON FUTURE, ETF E CFD Salvatore Gaziano & Francesco Pilotti I 3 PASSI PER GUADAGNARE AL RIALZO E AL RIBASSO CON FUTURE, ETF E CFD Le basi, le strategie e la psicologia giusta per affrontare con successo il trading online sui

Dettagli

Supervisori che imparano dagli studenti

Supervisori che imparano dagli studenti Supervisori che imparano dagli studenti di Angela Rosignoli Questa relazione tratta il tema della supervisione, la supervisione offerta dagli assistenti sociali agli studenti che frequentano i corsi di

Dettagli

Calcolo delle Probabilità

Calcolo delle Probabilità Calcolo delle Probabilità Il calcolo delle probabilità studia i modelli matematici delle cosidette situazioni di incertezza. Molte situazioni concrete sono caratterizzate a priori da incertezza su quello

Dettagli

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla IDEMDJD]LQH 1XPHUR 'LFHPEUH %52 (56 21/,1( 68//,'(0 nel 2002, il numero di brokers che offrono la negoziazione online sul minifib è raddoppiato, passando da 7 nel 2001 a 14. A novembre due nuovi brokers

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

Classe di abilitazione A036 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione A036 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione A036 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI Commento Nel biennio tra le materie di base non compaiono Musica, Geografia, Storia dell Arte, Fisica, Chimica e Diritto, mentre materie come Italiano al Liceo classico, Matematica e Scienze al Liceo scientifico

Dettagli

FORMAZIONE PERMANENTE SUI TRADING SYSTEMS: DIVENTARE QUANT TRADER CHIAVI IN MANO

FORMAZIONE PERMANENTE SUI TRADING SYSTEMS: DIVENTARE QUANT TRADER CHIAVI IN MANO 13 Edizione del corso FORMAZIONE PERMANENTE SUI TRADING SYSTEMS: DIVENTARE QUANT TRADER CHIAVI IN MANO L unico corso che ti accompagna passo dopo passo fino a selezionare, affittare, gestire un trading

Dettagli

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI VALENTINO DOMINI L attacco iniziale, prima azione di affrancamento della coppia controgiocante, è un privilegio e una responsabilità: molti contratti vengono battuti o realizzati proprio in rapporto a

Dettagli

milieu sul luogo professionnel: Qualche suggerimento per i colleghi

milieu sul luogo professionnel: Qualche suggerimento per i colleghi Problèmes Problemi con d alcool l alcol en milieu sul luogo professionnel: di lavoro Qualche suggerimento per i colleghi Edizione: Dipendenze Svizzera, 2011 Grafica: raschle & kranz, Berna Stampa: Jost

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

Classe di abilitazione C450 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione C450 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione C450 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

Capitolo 9: PROPAGAZIONE DEGLI ERRORI

Capitolo 9: PROPAGAZIONE DEGLI ERRORI Capitolo 9: PROPAGAZIOE DEGLI ERRORI 9.1 Propagazione degli errori massimi ella maggior parte dei casi le grandezze fisiche vengono misurate per via indiretta. Il valore della grandezza viene cioè dedotto

Dettagli

Costruire una pila in classe

Costruire una pila in classe Costruire una pila in classe Angela Turricchia, Grazia Zini e Leopoldo Benacchio Considerazioni iniziali Attualmente, numerosi giocattoli utilizzano delle pile. I bambini hanno l abitudine di acquistarle,

Dettagli

LA MOLTIPLICAZIONE IN PRIMA ELEMENTARE

LA MOLTIPLICAZIONE IN PRIMA ELEMENTARE LA MOLTIPLICAZIONE IN PRIMA ELEMENTARE E bene presentarla confrontando tra loro varie tecniche: addizione ripetuta; prodotto combinatorio (schieramenti). Rispetto a quest'ultima tecnica, grande utilità

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying

Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying by Cattaneo Zanetto & Co. Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying di Alberto Cattaneo Partner, Cattaneo Zanetto & Co. Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying Ormai è diventato un

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

ANALISI DELLE FREQUENZE: IL TEST CHI 2

ANALISI DELLE FREQUENZE: IL TEST CHI 2 ANALISI DELLE FREQUENZE: IL TEST CHI 2 Quando si hanno scale nominali o ordinali, non è possibile calcolare il t, poiché non abbiamo medie, ma solo frequenze. In questi casi, per verificare se un evento

Dettagli

FORWARD RATE AGREEMENT

FORWARD RATE AGREEMENT FORWARD RATE AGREEMENT FLAVIO ANGELINI. Definizioni In generale, un contratto a termine o forward permette una compravendita di una certa quantità di un bene differita a una data futura a un prezzo fissato

Dettagli

Accuratezza di uno strumento

Accuratezza di uno strumento Accuratezza di uno strumento Come abbiamo già accennato la volta scora, il risultato della misurazione di una grandezza fisica, qualsiasi sia lo strumento utilizzato, non è mai un valore numerico X univocamente

Dettagli

4. Introduzione ai prodotti derivati. Stefano Di Colli

4. Introduzione ai prodotti derivati. Stefano Di Colli 4. Introduzione ai prodotti derivati Metodi Statistici per il Credito e la Finanza Stefano Di Colli Che cos è un derivato? I derivati sono strumenti il cui valore dipende dal valore di altre più fondamentali

Dettagli

Inizia presentazione

Inizia presentazione Inizia presentazione Che si misura in ampère può essere generata In simboli A da pile dal movimento di spire conduttrici all interno di campi magnetici come per esempio nelle dinamo e negli alternatori

Dettagli

REGOLE DI ESECUZIONE DELLE ISTRUZIONI

REGOLE DI ESECUZIONE DELLE ISTRUZIONI REGOLE DI ESECUZIONE DELLE ISTRUZIONI I. Disposizioni generali 1. Le presenti Regole di esecuzione delle istruzioni dei clienti riguardanti i contratti di compensazione delle differenze (CFD) e gli strumenti

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

2. Fabula e intreccio

2. Fabula e intreccio 2. Fabula e intreccio Abbiamo detto che un testo narrativo racconta una storia. Ora dobbiamo però precisare, all interno della storia, ciò che viene narrato e il modo in cui viene narrato. Bisogna infatti

Dettagli

GENNAIO 2011. download www.maecla.it. Esperienza didattica nella scuola primaria a cura di Giuseppe Amato ( alias Davide Tamatoni )

GENNAIO 2011. download www.maecla.it. Esperienza didattica nella scuola primaria a cura di Giuseppe Amato ( alias Davide Tamatoni ) Esperienza didattica nella scuola primaria a cura di Giuseppe Amato ( alias Davide Tamatoni ) I NUMERI NEGATIVI Lezione tratta da http://www.maecla.it/bibliotecamatematica/af_file/damore_oliva_numeri/mat_fant_classe4.pdf

Dettagli

Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive. https://nonconf.unife.it/

Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive. https://nonconf.unife.it/ Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive https://nonconf.unife.it/ Registrazione della Non Conformità (NC) Accesso di tipo 1 Addetto Registrazione della Non Conformità

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA

INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA L epoca in cui viviamo, caratterizzata dalla velocità e dall informazione, vede limitate le nostre capacità previsionali. Non siamo più in grado

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network Di cosa parliamo? La Borsa delle Idee è la soluzione per consentire alle aziende di coinvolgere attivamente le persone (dipendenti, clienti,

Dettagli