UN FUNGO DENTRO AL CESTINO UNA FOGLIA SOPRA L ERBA UN FIORE SOTTO L ALBERO UNA MELA FUORI DAL CESTINO UN ALBERO DIETRO LA RECINZIONE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UN FUNGO DENTRO AL CESTINO UNA FOGLIA SOPRA L ERBA UN FIORE SOTTO L ALBERO UNA MELA FUORI DAL CESTINO UN ALBERO DIETRO LA RECINZIONE"

Transcript

1 DA TUTTE LE PARTI SCHEDA 1 DISEGNA: UN FUNGO DENTRO AL CESTINO UNA FOGLIA SOPRA L ERBA UN FIORE SOTTO L ALBERO UNA MELA FUORI DAL CESTINO UN ALBERO DIETRO LA RECINZIONE UN BAMBINO DAVANTI ALLA PORTA Prerequisiti conoscere i concetti topologici 1

2 SCHEDA 2 FORME E COLORI DISEGNA NEI RIQUADRI: UN QUADRATO BLU UN CERCHIO VERDE UN TRIANGOLO ROSSO UN RETTANGOLO BLU UN QUADRATO GIALLO UN TRIANGOLO VERDE UN CERCHIO ROSSO UN RETTANGOLO GIALLO 2 Prerequisiti riconoscere forme e colori

3 BLOCCHI LOGICI SCHEDA 3 COLORA DI ROSSO I QUADRATI, DI VERDE I CERCHI, DI BLU I RETTANGOLI, DI GIALLO I TRIANGOLI. COLORA DI BLU I QUADRATI GRANDI E DI GIALLO I QUADRATI PICCOLI. COLORA A PIACERE LE FORME PICCOLE. Prerequisiti riconoscere forme, colori e grandezze 3

4 SCHEDA 4 VAI AL RITMO! COLORA LE COLLANE SECONDO I RITMI INDICATI. ROSSO ROSSO BLU BLU GIALLO GIALLO ROSSO VERDE BLU VERDE GIALLO BLU GIALLO GIALLO VERDE VERDE VERDE ROSSO BLU BLU GIALLO ROSSO ROSSO GIALLO BLU BLU ROSSO ROSSO ROSSO 4 Prerequisiti completare sequenze ritmiche

5 GRANDI E PICCOLI SCHEDA 5 RITAGLIA GLI ALBERI E INCOLLALI SUL QUADERNO DAL PIÙ PICCOLO AL PIÙ GRANDE. RITAGLIA LE CASE E INCOLLALE SUL QUADERNO DALLA PIÙ GRANDE ALLA PIÙ PICCOLA. RITAGLIA LE FOGLIE E INCOLLALE SUL QUADERNO SEPARANDO LE FOGLIE PICCOLE DALLE FOGLIE GRANDI. Prerequisiti saper ordinare in base alla grandezza 5

6 SCHEDA 6 DENTRO E FUORI OSSERVA I RECINTI E COMPLETA LE FRASI. LE PECORE SONO... IL CANE È... L OCA È... LE GALLINE SONO... DISEGNA: TANTE PECORE DENTRO IL RECINTO UN CANE FUORI ALCUNE GALLINE FUORI 6 Prerequisiti sapersi orientare nello spazio

7 POCHI, TANTI, NESSUNO SCHEDA 7 LEGGI E DISEGNA: POCHI QUADRATI DENTRO, UN TRIANGOLO FUORI TANTI CERCHI BLU DENTRO, UN QUADRATO GIALLO FUORI UN RETTANGOLO ROSSO FUORI, POCHI CERCHI DENTRO UN TRIANGOLO BLU DENTRO, NESSUN QUADRATO FUORI Prerequisiti usare indicatori logici 7

8 SCHEDA 8 UGUALI O DIVERSI? OSSERVA I QUADRATI: METTI UNA x SULLE DEFINIZIONI ESATTE. SONO UGUALI NELLA FORMA NEL COLORE NELLA GRANDEZZA SONO DIVERSI NELLA FORMA NEL COLORE NELLA GRANDEZZA OSSERVA I FIORI: SONO UGUALI NEL... SONO DIVERSI NELLA... OSSERVA I PALLONI: SONO UGUALI NELLA... E NELLA... SONO DIVERSI NEL... 8 Obiettivo confrontare elementi dati in base a un criterio

9 FORMIAMO INSIEMI SCHEDA 9 RITAGLIA LE FIGURE E INCOLLALE SUL QUADERNO FORMANDO DEGLI INSIEMI. RITAGLIA E METTI A OGNI INSIEME IL CARTELLINO GIUSTO. ANIMALI FIORI FOGLIE FRUTTI RITAGLIA LE FIGURE E INCOLLALE SUL QUADERNO FORMANDO DEGLI INSIEMI. SCRIVI TU IL CARTELLINO GIUSTO. Obiettivo classificare in base a una caratteristica comune 9

10 SCHEDA 10 COMPLETIAMO INSIEMI OSSERVA I SEGUENTI INSIEMI. SPECIFICA NEL CARTELLINO IL CRITERIO DI APPARTENENZA (CARATTERISTICA COMUNE). COMPLETA GLI INSIEMI DISEGNANDO ALTRI ELEMENTI. FRUTTA ORTAGGI AUTO ALBERI 10 Obiettivo classificare in base a una caratteristica comune

11 APPARTIENE O NO? SCHEDA 11 INSERISCI CON UNA FRECCIA GLI ELEMENTI NELL INSIEME A CUI APPARTENGONO. BOTTIGLIE MOBILI ESCLUDI CON UNA x L ELEMENTO CHE NON APPARTIENE ALL INSIEME. ALBERI FRUTTI BICCHIERI POSATE Obiettivo classificare utilizzando semplici linguaggi logici 11

12 SCHEDA 12 RELAZIONI TRA INSIEMI UNISCI CON UNA FRECCIA GLI ELEMENTI DEI DUE INSIEMI, RISPETTANDO LA RELAZIONE ESPRESSA NELLA CONSEGNA. LA FRECCIA SIGNIFICA È DI COLORE ROSSO ARANCIONE GIALLO MARRONE LA FRECCIA SIGNIFICA È LA CASA DI LA FRECCIA SIGNIFICA SI NUTRE DI LA FRECCIA SIGNIFICA SI CHIAMA TRIANGOLO CERCHIO QUADRATO RETTANGOLO 12 Obiettivo stabilire relazioni di equipotenza

13 CORRISPONDE A... SCHEDA 13 LA FRECCIA ESPRIME LA RELAZIONE CORRISPONDE A METTI IN RELAZIONE GLI ELEMENTI DEGLI INSIEMI E COMPLETA LE FRASI. BAMBINI CAPPELLI OGNI... HA IL SUO... FARFALLE FIORI OGNI... HA IL SUO... UCCELLINI NIDI OGNI... HA IL SUO... Obiettivo stabilire relazioni di equipotenza 13

14 SCHEDA 14 INSIEMI EQUIPOTENTI CI SONO TANTE LUMACHE QUANTE FOGLIE. I DUE INSIEMI SONO EQUIPOTENTI. IL SEGNO SIGNIFICA EQUIPOTENTE. COMPLETA GLI INSIEMI PER RENDERE VERA LA RELAZIONE DI EQUIPOTENZA. 14 Obiettivo confrontare quantità

15 ... E NON EQUIPOTENTI SCHEDA 15 LE MELE SONO DI PIÙ, LE PERE SONO DI MENO. I DUE INSIEMI SONO NON EQUIPOTENTI. IL SEGNO SIGNIFICA NON EQUIPOTENTE. UNISCI CON UNA FRECCIA GLI ELEMENTI DEI DUE INSIEMI, POI METTI UNA x SULLA FRASE ESATTA. Vedi originale per ill Vedi originale per ill I RICCI SONO DI PIÙ. I RICCI SONO DI MENO. I FIORI SONO DI PIÙ. I FIORI SONO DI MENO. LE STELLE SONO DI PIÙ. LE STELLE SONO DI MENO. Obiettivo confrontare quantità 15

16 SCHEDA 16 NUMERI E SIMBOLI CONTA E CERCHIA IL NUMERO ESATTO COMPLETA SCRIVENDO IL NUMERO IN CIFRE E IN LETTERE Obiettivo stabilire corrispondenze tra quantità e simboli numerici

17 DISEGNO IO SCHEDA 17 Disegna nei riquadri tante stelline quante sono indicate dal numero. 9 nove 6 sei 4 quattro 5 cinque 3 tre 2 due 0 zero 1 uno 7 sette 8 otto Obiettivo stabilire corrispondenze tra quantità e simboli numerici 17

18 SCHEDA 18 NUMERI IN COLORE Colora i regoli e completa con il numero e il disegno. 18 Obiettivo saper usare i regoli

19 SUCCESSIONI DI NUMERI SCHEDA 19 Unisci i numeri in successione partendo da zero. Che cosa apparirà? Completa le linee dei numeri con i numeri mancanti Scrivi il numero che precede e quello che segue Obiettivo numerare progressivamente fino a 9 19

20 SCHEDA 20 CONFRONTIAMO REGOLI Confronta i regoli di ogni coppia: scrivi i numeri corrispondenti ai valori e metti fra loro il segno <, > oppure = Obiettivo confrontare quantità e numeri

21 COME SIAMO? SCHEDA 21 Scrivi i numeri nei cartellini e poi metti fra le coppie di insiemi il segno < oppure >. Segui l esempio. > 3 2 Metti fra i numeri il segno < oppure > Obiettivo confrontare quantità e numeri 21

22 SCHEDA 22 UGUALE O EQUIPOTENTE? Completa mettendo i numeri nei cartellini e scrivendo nei riquadri = oppure. Segui l esempio. = 2 = 2 2 = 2 Scrivi fra i numeri il segno <, > oppure = Obiettivo confrontare quantità e numeri

23 REGOLI IN ORDINE SCHEDA 23 Colora i regoli, quindi completa le frasi Il primo è il regolo bianco. Il... è il regolo... Il... è il regolo... Il... è il regolo... Il... è il regolo... Il... è il regolo... Il... è il regolo... Il... è il regolo... Il... è il regolo... Colora la terza e la quinta mela. Obiettivo acquisire l'ordine ascendente e discendente 23

24 SCHEDA 24 NUMERI ORDINALI Colora il secondo e il quinto gattino. Colora il quarto e il settimo bicchiere. Colora il terzo e l ottavo fungo. Colora la prima e la quarta foglia. Colora il sesto e il nono tulipano. Colora il quinto e il sesto albero. 24 Obiettivo conoscere i numeri ordinali

25 ADDIZIONE PER UNIRE SCHEDA 25 RICORDA! Si possono unire solo elementi della stessa categoria. Registra l operazione di unire, come nell esempio. A B C 4 3? A B C 4 forchette 3 cucchiai 7 posate in tutto 4 e 3 7 (4 ; 3) = 7 A B C 3 2? A... B e (... ;...) =... Obiettivo rappresentare addizioni: unire 25

26 SCHEDA 26 METTERE INSIEME Metti i numeri nei cartellini e registra l operazione di unire solo con i numeri, come nell esempio = = + = + = + = 26 Obiettivo rappresentare addizioni: unire

27 ADDIZIONE CON I REGOLI SCHEDA 27 Colora e registra l unione di regoli, come nell esempio. (2 ; 3) = 5 (... ;...) =... (... ;...) =... (... ;...) =... (... ;...) =... (... ;...) =... (2 ; 4 ; 2) =... (... ;... ;...) =... (... ;... ;...) =... (... ;... ;...) =... Obiettivo rappresentare addizioni: unire 27

28 SCHEDA 28 ADDIZIONE PER AGGIUNGERE RICORDA! Si possono aggiungere solo elementi della stessa categoria. Registra l operazione di aggiungere, come nell esempio tulipani e poi 2 rose 5 fiori in tutto = 5 Completa e registra solo con i numeri e poi = = = 28 Obiettivo rappresentare addizioni: aggiungere

29 ADDIZIONI IN LINEA SCHEDA 29 RICORDA! Aggiungere significa andare avanti. Rappresenta le addizioni sulla linea dei numeri e scrivi il risultato = = = = = Osserva la linea dei numeri e scrivi le addizioni = Obiettivo rappresentare addizioni: aggiungere 29

30 SCHEDA 30 TABELLE Stacca n album portafotografie una sola bustina e ritagliala in modo che sia aperta su tre lati Appoggia la pagina inferiore su questa scheda e ricalca il quadrato e le linee verticali. Scrivi i numeri sopra ogni colonna usando un pennarello permanente. A B C Richiudi le due parti e sulla pagina superiore ricalca il quadrato in coincidenza di quello della pagina inferiore, poi traccia le linee orizzontali. Scrivi le lettere a sinistra di ogni riga. Hai ottenuto una tabella a doppia entrata. D E 30 Obiettivo orientarsi nello spazio quadrettato

31 COORDINATE SCHEDA 31 Colora: di rosso la casella (A ; 1) di verde la casella (A ; 3) di giallo la casella (B ; 2) di blu la casella (B ; 4) di viola la casella (C ; 3) di arancio la casella (C ; 1) A B C Dove si trova? A B C La è in (A ; 2) La è in (... ;...) La è in (... ;...) Il è in (... ;...) La è in (... ;...) Il è in (... ;...) Il è in (... ;...) Disegna: una stella in (C ; 3) una mela in (A ; 1) un fiore in (B ; 4) un fungo in (C ; 1) una castagna in (D ; 3) una palla in (A ; 4) una nuvola in (D ; 2) un sole in (B ; 1) A B C D Obiettivo usare le coordinate 31

32 SCHEDA 32 DOVE MI TROVO? Disegna e registra le coppie ordinate. RICORDA! La freccia indica come procedere per formare la coppia: prima l elemento in partenza dalle lettere, poi quello in partenza dai numeri. A B C U Una pera e una mela in (A ; 1) Un ape e un fungo in (A ; 1) A B C D U Obiettivo usare le coordinate

33 ADDIZIONI IN TABELLA SCHEDA 33 Completa le tabelle mettendo i risultati negli incroci Completa le seguenti tabelle Obiettivo eseguire addizioni in tabella 33

34 SCHEDA 34 INSIEME COMPLEMENTARE Osserva gli insiemi e completa le definizioni. B C A B C A A insetti B farfalle C non farfalle A frutti B mele C... mele B C A B C A A fiori B tulipani C... A forme B quadrati C... Leggi le definizioni e completa gli insiemi. B C A B C A A posate B cucchiai C non cucchiai A forme B triangoli C non triangoli 34 Obiettivo riconoscere l'insieme complementare

35 CONFRONTARE INSIEMI SCHEDA 35 Osserva la seguente situazione e rispondi alle domande. B C A Che cosa contiene l insieme A?... Che cosa contiene l insieme B?... Che cosa contiene l insieme C? Non... Quanti sono gli elementi di A?... Quanti sono gli elementi di B?... Quanti sono gli elementi di C?... Completa gli insiemi e le definizioni. A B C A 5 uccelli B 2 rondini C non rondini A B C A 6 fiori B 4 rose C non rose Obiettivo riconoscere l'insieme complementare 35

36 SCHEDA 36 SOTTRAZIONE PER TOGLIERE RICORDA! Si possono togliere solo elementi della stessa categoria. L operazione di togliere serve a trovare ciò che resta: osserva le situazioni e registra l operazione. 6 bicchieri... bicchieri rotti =... bicchieri rimasti 2 6 = 9 candele... candele spente =... candele rimaste 4 9 = 5 rose... rose appassite =... rose rimaste 2 5 = 8 mele... mele mangiate =... mele rimaste 3 8 = 36 Obiettivo rappresentare sottrazioni: togliere

37 CHE COSA RESTA? SCHEDA 37 Osserva le situazioni ed esegui le operazioni necessarie per calcolare il valore dell insieme C. Completa poi gli insiemi. B C A 5? 8 bottoni 5 bottoni neri =... bottoni non neri 8 = B C A 3? 5 animali 3 lumache =... non lumache 5 = B C A 4? 7 frutti 4 castagne =... non castagne 7 = B C A 1? 3 posate 1 coltello =... non coltelli 3 = Obiettivo rappresentare sottrazioni: togliere 37

38 SCHEDA 38 SOTTRAZIONI IN LINEA RICORDA! Togliere significa tornare indietro. Rappresenta le sottrazioni sulla linea dei numeri e scrivi il risultato = = 5 2 = 7 5 = 8 3 = Osserva la linea dei numeri e scrivi le sottrazioni = Obiettivo rappresentare sottrazioni: togliere

39 SOTTRARRE PER CONFRONTARE SCHEDA 39 RICORDA! Si possono confrontare anche elementi non appartenenti alla stessa categoria. L operazione di confrontare serve a trovare quanti in più oppure quanti in meno. Osserva le situazioni, rispondi alle domande e registra l operazione. Quante sono le rose?... Quanti sono i vasi?... Quante sono le rose in più?... Quanti sono i vasi in meno?... = Quanti sono i gelati?... Quanti sono i bambini?... Quanti sono i gelati in meno?... Quanti sono i bambini in più?... = Quanti anni ha Marco?... Quanti anni ha Lucia?... Quanti anni in più ha Marco?... Quanti anni in meno ha Lucia?... Quanti anni di differenza hanno Marco e Lucia?... = Obiettivo rappresentare sottrazioni: confrontare 39

40 SCHEDA 40 SOTTRAZIONI IN TABELLA Completa le tabelle mettendo i risultati negli incroci Completa le tabelle. Se la sottrazione non si può fare metti una x Completa le seguenti tabelle scrivendo, dove mancano, i risultati e i numeri di partenza x 0 x Obiettivo eseguire sottrazioni in tabella

41 PROBLEMI: ADDIZIONE SCHEDA 41 Osserva e completa il disegno. Rispondi alle domande ed esegui il calcolo. + = Quante sono le farfalle?... Quante sono le formiche?... Quanti gli insetti in tutto?... Per sapere «quanti in tutto» hai dovuto... gli insetti. + = Quante sono le forchette?... Quanti sono i cucchiai?... Quante le posate in tutto?... Per sapere «quante in tutto» hai dovuto... le posate = Quante erano le lumache bianche?... Quante lumache grigie sono arrivate?... Quante sono ora le lumache in tutto?... Per sapere «quante in tutto» hai dovuto... le lumache grigie. Obiettivo rappresentare e risolvere situazioni problematiche con l'addizione 41

42 SCHEDA 42 RISOLVIAMO PROBLEMI Completa la risoluzione del problema. Nell acquario, Sara ha 4 pesci bianchi e 2 pesci neri. Quanti sono in tutto i pesci nell acquario? Risoluzione Dati: 4 pesci bianchi 2 pesci neri Cosa si chiede? Quanti pesci in tutto Ragionamento: si deve unire Disegno della situazione: Indicazione: pesci bianchi pesci neri = pesci in tutto Calcolo: = 4 2? Risposta:... Ricopia sul quaderno e risolvi i problemi. 1) Marco ha portato a scuola 4 caramelle e 5 cioccolatini. Quanti dolcini ha portato Marco in tutto? 2) Laura ha 3 bambole; per il suo compleanno gliene regalano ancora 2. Quante bambole ha ora Laura in tutto? 3) Sul filo ci sono 5 rondini. Poi ne arrivano ancora 4. Quante rondini ci sono in tutto? 42 Obiettivo rappresentare e risolvere situazioni problematiche con l'addizione

43 PROBLEMI DA INVENTARE SCHEDA 43 Osserva i disegni, scrivi il testo e risolvi i problemi. Nel cesto Dati:... Cosa si chiede?... Ragionamento:... Indicazione:... Calcolo: = Risposta:... Nello stagno Dati:... Cosa si chiede?... Ragionamento:... Indicazione:... Calcolo: = Obiettivo inventare situazioni problematiche con l'addizione 43

44 SCHEDA 44 PROBLEMI: SOTTRAZIONE Osserva e completa il disegno. Poi rispondi alle domande ed esegui il calcolo. = Quanti erano i palloncini?... Quanti ne sono scoppiati?... Quanti ne sono rimasti?... Per sapere quanti palloncini sono rimasti hai dovuto... i palloncini scoppiati. = Quanti sono i pulcini?... Quanti sono i pulcini neri?... Quanti i pulcini non neri?... Per saper quanti sono i pulcini non neri hai dovuto... i pulcini neri. = Quanti sono i cucchiai?... Quante sono le forchette?... Quanti cucchiai in più?... Per trovare la differenza hai dovuto... le forchette. 44 Obiettivo rappresentare e risolvere situazioni problematiche con la sottrazione

45 RAGGRUPPAMENTI SCHEDA 45 Conta e raggruppa secondo le indicazioni, poi completa le tabelle. base 4 R U 1 2 base 2 R U base 3 R U base 5 R U base 4 R U base 3 R U base 7 R U base 9 R U base 8 R U base 10 R U Obiettivo effettuare raggruppamenti 45

46 SCHEDA 46 IL NUMERO 10 Forma con i regoli il numero 10. dieci 10 1 da 10 = = = = = = Forma sulla linea dei numeri il numero = = = = 10 Scrivi il numero che manca per fare = = = = = = = = = Obiettivo formare il numero 10

47 LA DECINA SCHEDA 47 RICORDA! Il raggruppamento per dieci si chiama decina con simbolo da. Gli elementi fuori dai raggruppamenti si chiamano unità con simbolo u. Raggruppa per dieci e completa le tabelle. base base 10 da u base 10 da u base 10 da u base 10 da u base 10 da u base 10 da u base 10 da u base 10 da u base 10 da u Obiettivo raggruppare in base 10 47

48 SCHEDA 48 NUMERI FINO A 20 Rappresenta con i raggruppamenti i numeri scritti in tabella. 1 1 undici 1 6 sedici 1 2 dodici 1 7 diciassette 1 3 tredici 1 8 diciotto 1 4 quattordici 1 9 diciannove 1 5 quindici 2 0 venti 48 Obiettivo raggruppare in base 10

49 IL CAMBIO CON I REGOLI SCHEDA 49 Raggruppa per dieci e cambia la decina con un regolo da dieci. dodici 1 da e 2 u dieci undici quattordici venti Obiettivo eseguire il cambio con i regoli 49

50 SCHEDA 50 IL CAMBIO CON L'ABACO Raggruppa per dieci e cambia la decina con una pallina sull asta delle decine, come nell esempio. tredici 1 da e 3 u quindici... da u da u diciotto... dodici... venti... quattordici... sedici... diciannove Obiettivo eseguire il cambio con gli abachi con numeri entro il 20

51 SULL'ABACO SCHEDA 51 Raggruppa per dieci e completa. ventitré 2 da e 3 u ventiquattro... ventuno... trentacinque... venticinque... quarantadue... trentadue... quaranta... Obiettivo eseguire il cambio con gli abachi con numeri oltre il 20 51

52 SCHEDA 52 ' DECINE E UNITA Raggruppa per dieci e completa le tabelle. RICORDA! 1 u 10 u 1 da quattordici ventisette ventinove sedici sette venti trenta undici 52 Obiettivo eseguire il cambio

53 NUMERI IN SUCCESSIONE SCHEDA 53 Completa le linee con i numeri mancanti Completa inserendo <, > oppure = Obiettivo conoscere i numeri oltre il 20 53

54 SCHEDA 54 NUMERI IN SEQUENZA Completa le sequenze di numeri Unisci in successione i numeri. 54 Obiettivo conoscere i numeri oltre il 20

55 OPERAZIONI IN RIGA SCHEDA 55 Esegui le addizioni sulla linea dei numeri = = =... Esegui le sottrazioni sulla linea dei numeri = = = =... Esegui in riga usando la testa e le mani (il primo numero in testa, il secondo nelle mani) = = = = = = = = = = = = = = = = = = = =... Obiettivo saper eseguire operazioni in riga 55

56 SCHEDA 56 OPERAZIONI IN COLONNA RICORDA! Quando esegui delle addizioni o delle sottrazioni in colonna, devi mettere le unità sotto le unità e le decine sotto le decine. Esegui le addizioni in colonna = = = = = = = = = = Esegui le sottrazioni in colonna = = = = = = = = = = = = = = = Obiettivo saper eseguire operazioni in colonna

57 QUANTI PROBLEMI! SCHEDA 57 Ricopia e risolvi i problemi sul quaderno. 1) Laura ha portato alla maestra un mazzo di fiori di campo. Se ci sono 13 margherite e 8 papaveri, quanti sono i fiori in tutto? 2) Marco ha nel suo borsellino 7 euro. Per un servizio alla mamma riceve ancora 5 euro. Quanti euro ha ora Marco nel borsellino? 3) Gianni ha già letto 12 pagine del suo libro per l estate, Mauro ne ha lette solo 8. Quante pagine in più ha letto Gianni? 4) Luca ha 18 figurine, giocando con Carlo ne perde 7. Quante figurine rimangono a Luca? 5) Sullo scaffale di Ada ci sono 15 quaderni. Fra questi, 9 sono rossi. Quanti sono i quaderni non rossi? Osserva la situazione, inventa il testo di un problema e risolvilo sul quaderno. Obiettivo eseguire problemi con l addizione e la sottrazione 57

58 SCHEDA 58 L'EURO Scrivi accanto a ogni moneta il suo valore. 2 euro centesimi Osserva i borsellini. Scrivi quanti soldi ci sono in ognuno. 3 euro e 50 centesimi Obiettivo conoscere il valore delle monete

59 MUOVERSI NEL TEMPO SCHEDA 59 Metti in ordine le vignette scrivendo il numero nei quadratini, quindi scrivi la storiella nei blocchi. Ricorda: la freccia significa «poi». Sul prato c era un bruco Disegna nelle vignette la storiella raccontata nei blocchi. Fra l erba c era una margherita in boccio. 1 1 Con il sole, la margherita si è aperta. 2 2 È arrivata un ape e ne sta succhiando il nettare. 3 3 Obiettivo conoscere la successione temporale 59

60 SCHEDA 60 MUOVERSI NELLO SPAZIO Disegna: un vaso sopra il tavolo dei fiori dentro al vaso un cuscino sotto il tavolo un gatto sopra il cuscino una palla vicino al gatto Osserva il disegno e segna con una x se le affermazioni sono vere V o false F. Dietro la casa c è un abete. Dentro lo stagno c è un ochetta. Dentro lo stagno c è una rana. Vicino allo stagno c è una rana. La rana è fuori dallo stagno. Sotto l albero c è un nido. Dentro il nido c è un uccello. Dietro la siepe c è una lepre. Vicino all albero c è un fungo. V V V V V V V V V F F F F F F F F F 60 Obiettivo orientarsi nello spazio

61 CACCIA AL TESORO SCHEDA 61 Il Corsaro Rosso, il Corsaro Verde e il Corsaro Nero sono alla ricerca del tesoro del Pirata Morgan. Ognuno di loro ha una mappa con un percorso segnato: chi possiede la mappa giusta? Corsaro Rosso: Corsaro Verde: Corsaro Nero: Arrivo Partenza Prima di tornare alla nave, i tre Corsari decidono di esplorare l isola. Registra con le frecce i loro percorsi. P P P A Corsaro Rosso:... Corsaro Verde:... Corsaro Nero:... Obiettivo orientarsi nello spazio: percorsi 61

62 SCHEDA 62 INDAGINI STATISTICHE Luca ha registrato il tempo meteorologico di tutti i giorni del mese di maggio. Legenda: sole pioggia poco nuvoloso nuvoloso Registra sul grafico le condizioni del tempo nel mese di maggio colorando un quadratino per ogni giorno. Poi rispondi alle domande. Quanti sono stati i giorni di sole?... Quanti sono stati i giorni di pioggia?... Per quanti giorni il cielo è stato poco nuvoloso?... Per quanti giorni il cielo è stato nuvoloso?... Sono stati di più i giorni di bel tempo o quelli di maltempo? Obiettivo rappresentare e leggere i risultati di una semplice indagine statistica

63 INDICE SCHEDA 1 SCHEDA 2 SCHEDA 3 SCHEDA 4 SCHEDA 5 SCHEDA 6 SCHEDA 7 SCHEDA 8 SCHEDA 9 SCHEDA 10 SCHEDA 11 SCHEDA 12 SCHEDA 13 SCHEDA 14 SCHEDA 15 SCHEDA 16 SCHEDA 17 SCHEDA 18 SCHEDA 19 SCHEDA 20 SCHEDA 21 SCHEDA 22 DA TUTTE LE PARTI... Prerequisiti conoscere i concetti topologici FORME E COLORI... Prerequisiti riconoscere forme e colori BLOCCHI LOGICI... Prerequisiti riconoscere forme, colori e grandezze VAI AL RITMO!... Prerequisiti completare sequenze ritmiche GRANDI E PICCOLI... Prerequisiti saper ordinare in base alla grandezza DENTRO E FUORI... Prerequisiti sapersi orientare nello spazio POCHI, TANTI, NESSUNO... Prerequisiti usare indicatori logici UGUALI O DIVERSI?... Obiettivo confrontare elementi dati in base a un criterio FORMIAMO INSIEMI... Obiettivo classificare in base a una caratteristica comune COMPLETIAMO INSIEMI... Obiettivo classificare in base a una caratteristica comune APPARTIENE O NO?... Obiettivo classificare utilizzando semplici linguaggi logici RELAZIONI TRA INSIEMI... Obiettivo stabilire relazioni di equipotenza CORRISPONDE A... Obiettivo stabilire relazioni di equipotenza INSIEMI EQUIPOTENTI... Obiettivo confrontare quantità E NON EQUIPOTENTI... Obiettivo confrontare quantità NUMERI E SIMBOLI... Obiettivo stabilire corrispondenze tra quantità e simboli numerici DISEGNO IO... Obiettivo stabilire corrispondenze tra quantità e simboli numerici NUMERI IN COLORE... Obiettivo saper usare i regoli SUCCESSIONI DI NUMERI... Obiettivo numerare progressivamente fino a 9 CONFRONTIAMO REGOLI... Obiettivo confrontare quantità e numeri COME SIAMO?... Obiettivo confrontare quantità e numeri UGUALE O EQUIPOTENTE?... Obiettivo confrontare quantità e numeri

64 SCHEDA 23 SCHEDA 24 SCHEDA 25 SCHEDA 26 SCHEDA 27 SCHEDA 28 SCHEDA 29 SCHEDA 30 SCHEDA 31 SCHEDA 32 SCHEDA 33 SCHEDA 34 SCHEDA 35 SCHEDA 36 SCHEDA 37 SCHEDA 38 SCHEDA 39 SCHEDA 40 SCHEDA 41 SCHEDA 42 SCHEDA 43 SCHEDA 44 SCHEDA 45 SCHEDA 46 SCHEDA 47 SCHEDA 48 SCHEDA 49 SCHEDA 50 SCHEDA 51 SCHEDA 52 SCHEDA 53 SCHEDA 54 SCHEDA 55 SCHEDA 56 SCHEDA 57 SCHEDA 58 SCHEDA 59 SCHEDA 60 SCHEDA 61 SCHEDA 62 REGOLI IN ORDINE... Obiettivo acquisire l'ordine ascendente e discendente NUMERI ORDINALI... Obiettivo conoscere i numeri ordinali ADDIZIONE PER UNIRE... Obiettivo rappresentare addizioni: unire METTERE INSIEME... Obiettivo rappresentare addizioni: unire ADDIZIONE CON I REGOLI... Obiettivo rappresentare addizioni: unire ADDIZIONE PER AGGIUNGERE... Obiettivo rappresentare addizioni: aggiungere ADDIZIONI IN LINEA... Obiettivo rappresentare addizioni: aggiungere TABELLE... Obiettivo orientarsi nello spazio quadrettato COORDINATE... Obiettivo usare le coordinate DOVE MI TROVO?... Obiettivo usare le coordinate ADDIZIONI IN TABELLA... Obiettivo eseguire addizioni in tabella INSIEME COMPLEMENTARE... Obiettivo riconoscere l'insieme complementare CONFRONTARE INSIEMI... Obiettivo riconoscere l'insieme complementare SOTTRAZIONE PER TOGLIERE... Obiettivo rappresentare sottrazioni: togliere CHE COSA RESTA?... Obiettivo rappresentare sottrazioni: togliere SOTTRAZIONI IN LINEA... Obiettivo rappresentare sottrazioni: togliere SOTTRARRE PER CONFRONTARE Obiettivo rappresentare sottrazioni: confrontare SOTTRAZIONI IN TABELLA... Obiettivo eseguire sottrazioni in tabella PROBLEMI: ADDIZIONE... Obiettivo rappresentare e risolvere situazioni problematiche con l'addizione RISOLVIAMO PROBLEMI... Obiettivo rappresentare e risolvere situazioni problematiche con l'addizione PROBLEMI DA INVENTARE... Obiettivo inventare situazioni problematiche con l'addizione PROBLEMI: SOTTRAZIONE... Obiettivo rappresentare e risolvere situazioni problematiche con la sottrazione RAGGRUPPAMENTI... Obiettivo effettuare raggruppamenti IL NUMERO Obiettivo formare il numero 10 LA DECINA... Obiettivo raggruppare in base 10 NUMERI FINO A Obiettivo raggruppare in base 10 IL CAMBIO CON I REGOLI... Obiettivo eseguire il cambio con i regoli IL CAMBIO CON L ABACO... Obiettivo eseguire il cambio con gli abachi con numeri entro il 20 SULL ABACO... Obiettivo eseguire il cambio con gli abachi con numeri entro il 20 DECINE E UNITÀ... Obiettivo eseguire il cambio NUMERI IN SUCCESSIONE... Obiettivo conoscere i numeri oltre il 20 NUMERI IN SEQUENZA... Obiettivo conoscere i numeri oltre il 20 OPERAZIONI IN RIGA... Obiettivo saper eseguire operazioni in riga OPERAZIONI IN COLONNA... Obiettivo saper eseguire operazioni in colonna QUANTI PROBLEMI!... Obiettivo eseguire problemi con l'addizione e la sottrazione L EURO... Obiettivo conoscere il valore delle monete MUOVERSI NEL TEMPO... Obiettivo conoscere la successione temporale MUOVERSI NELLO SPAZIO... Obiettivo orientarsi nello spazio CACCIA AL TESORO... Obiettivo orientarsi nello spazio: percorsi INDAGINI STATISTICHE... Obiettivo rappresentare e leggere i risultati di una semplice indagine statistica

CONTO E SCRIVO. Quanti pallini ci sono su ogni mongolfiera? Conta e scrivi il numero. ...

CONTO E SCRIVO. Quanti pallini ci sono su ogni mongolfiera? Conta e scrivi il numero. ... Primi NUMERI E CALCOLI ATTIVITÀ A CONTO E SCRIVO Quanti pallini ci sono su ogni mongolfiera? Conta e scrivi il numero. Obiettivo: Associare la quantità al numero corrispondente, con i numeri fino a 10.

Dettagli

MATEMATICA Classe I ATTIVITÀ:

MATEMATICA Classe I ATTIVITÀ: OBIETTIVO GENERALE: MATEMATICA Classe I Acquisire una crescente capacità di ordinare, quantificare, misurare i fenomeni della realtà, iniziare a problematizzare la propria esperienza e a rappresentarla

Dettagli

Classi I A B sc. ARDIGO anno scol. 2012 13 MATEMATICA

Classi I A B sc. ARDIGO anno scol. 2012 13 MATEMATICA Classi I A B sc. ARDIGO anno scol. 2012 13 MATEMATICA U di APPRENDIMENTO Numeri 1. Comprendere il significato dei numeri e i modi per rappresentarli, anche in relazione al loro uso nella realtà 2. Comprendere

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI MATEMATICA CLASSI I A E I B ANNO 2015-16 MAPPA DELLA PROGETTAZIONE ANNUALE

PROGRAMMAZIONE DI MATEMATICA CLASSI I A E I B ANNO 2015-16 MAPPA DELLA PROGETTAZIONE ANNUALE PROGRAMMAZIONE DI MATEMATICA CLASSI I A E I B ANNO 2015-16 MAPPA DELLA PROGETTAZIONE ANNUALE Ottobre/Novembre Unità 1 MISURE E FORME - LA QUANTITA Prerequisiti: Acquisizione dei concetti relativi all orientamento

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

MATEMATICA COMPETENZE CHIAVE:

MATEMATICA COMPETENZE CHIAVE: MATEMATICA COMPETENZE CHIAVE: Competenza matematica, Comunicazione nella madrelingua, Imparare ad imparare, Competenze sociali e civiche, Spirito d iniziativa e imprenditorialità. Traguardi per lo sviluppo

Dettagli

ISTITUTO ITALIANO EDIZIONI ATLAS

ISTITUTO ITALIANO EDIZIONI ATLAS I NUMERI FINO A 9 Completa la linea dei numeri fino a 9. 0 5 9 Completa con il segno >,

Dettagli

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA. Scuola Primaria. Classe Quarta. Codici. Scuola:... Classe:..

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA. Scuola Primaria. Classe Quarta. Codici. Scuola:... Classe:.. Ministero della Pubblica Istruzione Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quarta Codici Scuola:..... Classe:.. Studente:. Spazio per l etichetta

Dettagli

PROBLEMI Quali problemi sono dell'addizione, della moltiplicazione e quali della sottrazione? Collega ogni testo con il segno di operazione corrispondente e calcola il risultato: Ho mangiato 3 caramelle

Dettagli

1A ARITMETICA. I numeri naturali e le quattro operazioni. Esercizi supplementari di verifica

1A ARITMETICA. I numeri naturali e le quattro operazioni. Esercizi supplementari di verifica A ARITMETICA I numeri naturali e le quattro operazioni Esercizi supplementari di verifica Esercizio Rappresenta sulla retta orientata i seguenti numeri naturali. ; ; ; 0;. 0 Esercizio Metti una crocetta

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA. Scuola Primaria. Classe Seconda. Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2011 2012

PROVA DI MATEMATICA. Scuola Primaria. Classe Seconda. Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2011 2012 Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva

Dettagli

Kangourou Italia Gara del 15 marzo 2007 Categoria Ecolier Per studenti di quarta o quinta della scuola primaria

Kangourou Italia Gara del 15 marzo 2007 Categoria Ecolier Per studenti di quarta o quinta della scuola primaria Testi_07.qxp 16-04-2007 12:02 Pagina 5 Kangourou Italia Gara del 15 marzo 2007 Categoria Per studenti di quarta o quinta della scuola primaria I quesiti dal N. 1 al N. 8 valgono 3 punti ciascuno 1. Osserva

Dettagli

LA CONOSCENZA DEL MONDO SCUOLA DELL INFANZIA. OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO 3 anni 4 anni 5 anni

LA CONOSCENZA DEL MONDO SCUOLA DELL INFANZIA. OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO 3 anni 4 anni 5 anni SCUOLA DELL INFANZIA INDICATORI LA CONOSCENZA DEL MONDO OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO 3 anni 4 anni 5 anni Riconoscere la quantità. Ordinare piccole quantità. Riconoscere la quantità. Operare e ordinare piccole

Dettagli

a) b) c) Il 50% delle figure sono cerchi Il 75% delle figure sono cerchi Il 20% delle figure sono cerchi a) b) c)

a) b) c) Il 50% delle figure sono cerchi Il 75% delle figure sono cerchi Il 20% delle figure sono cerchi a) b) c) CAPITOLO 1 1. Aggiungi figure 1 Lezione 1 1. Aggiungi dei cerchi, in modo che la frase sotto al riquadro sia corretta. a) b) c) Il 50% delle figure sono cerchi Il 75% delle figure sono cerchi Il 20% delle

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA. Scuola Primaria. Classe Seconda. Rilevazione degli apprendimenti INVALSI. Anno Scolastico 2009 2010

PROVA DI MATEMATICA. Scuola Primaria. Classe Seconda. Rilevazione degli apprendimenti INVALSI. Anno Scolastico 2009 2010 Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca INVALSI Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe

Dettagli

Salvatore Romano. Matematica è... numeri, spazio e figure, relazioni, misure, dati e previsioni CETEM

Salvatore Romano. Matematica è... numeri, spazio e figure, relazioni, misure, dati e previsioni CETEM Salvatore Romano Matematica è... numeri, spazio e figure, relazioni, misure, dati e previsioni CETEM INDICE 4 DENTRO, FUORI Orientarsi nello spazio: dentro, fuori. 5 ALTO, BASSO Orientarsi nello spazio:

Dettagli

SIMULAZIONI TEST INVALSI

SIMULAZIONI TEST INVALSI SIMULAZIONI TEST INVALSI FRAZIONI In figura è rappresentato il gioco del Tangram con i pezzi che lo compongono. A quale frazione dell area del Tangram corrisponde il pezzo colorato in grigio? A. Un settimo

Dettagli

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2012 2013 PROVA DI MATEMATICA. Scuola primaria. Classe Seconda Fascicolo 1

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2012 2013 PROVA DI MATEMATICA. Scuola primaria. Classe Seconda Fascicolo 1 Prova di MateMatica - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2012 2013 PROVA DI MATEMATICA Scuola primaria Classe Seconda Fascicolo 1 Spazio per l etichetta autoadesiva

Dettagli

PROGETTAZIONE FORMATIVA ANNUALE. Tavola di sintesi delle unità di apprendimento da svolgere nel corrente a.s. 2015/16 PROGETTAZIONE ANNAULE DIDATTICA

PROGETTAZIONE FORMATIVA ANNUALE. Tavola di sintesi delle unità di apprendimento da svolgere nel corrente a.s. 2015/16 PROGETTAZIONE ANNAULE DIDATTICA Docenti PROGETTAZIONE FORMATIVA ANNUALE Plesso LAMBRUSCHINI- TENUTA- SBRANA Classe I Disciplina MATEMATICA Tavola di sintesi delle unità di apprendimento da svolgere nel corrente a.s. 2015/16 PROGETTAZIONE

Dettagli

PERCORSI DIDATTICI. Il problema. (2 parte)

PERCORSI DIDATTICI. Il problema. (2 parte) PERCORSI DIDATTICI Il problema di: Dilama scuola: Cremona area tematica: Matematica pensato per: 8-9 anni (2 parte) Questa seconda parte dedicata alla Comprensione del testo del problema è stata pensata

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA. Scuola Primaria. Classe Quinta. Rilevazione degli apprendimenti INVALSI. Anno Scolastico 2009 2010

PROVA DI MATEMATICA. Scuola Primaria. Classe Quinta. Rilevazione degli apprendimenti INVALSI. Anno Scolastico 2009 2010 Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca INVALSI Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA. Scuola Primaria. Classe Seconda. Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2008 2009

PROVA DI MATEMATICA. Scuola Primaria. Classe Seconda. Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2008 2009 Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2008 2009 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva

Dettagli

Area matematico-scientifico-tecnologica: matematica

Area matematico-scientifico-tecnologica: matematica Campo/ area/ materia Periodo di riferimento Nucleo tematico??? Macroindicato re??? Traguardo di competenza Area matematico-scientifico-tecnologica: matematica Scuola primaria: classe 1^ NUMERI L alunno

Dettagli

CURRICOLO di MATEMATICA Scuola Primaria

CURRICOLO di MATEMATICA Scuola Primaria CURRICOLO di MATEMATICA Scuola Primaria MATEMATICA CLASSE I Indicatori Competenze Contenuti e processi NUMERI Contare oggetti o eventi con la voce in senso progressivo e regressivo Riconoscere e utilizzare

Dettagli

CURRICOLO DI MATEMATICA CLASSE PRIMA

CURRICOLO DI MATEMATICA CLASSE PRIMA CURRICOLO DI MATEMATICA CLASSE PRIMA TRAGUARDI DI COMPETENZA NUCLEI FONDANTI OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONOSCITIVA IL NUMERO CARATTERISTICHE Quantità entro il numero 20 Cardinalità Posizionalità RELAZIONI

Dettagli

LA SIGNORA MATEMATICA

LA SIGNORA MATEMATICA PROGETTO LOGICA-MENTE SEZIONE 1 SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN LA SIGNORA MATEMATICA ANNO SCOLASTICO 2012 / 2013 Numero BAMBINI 23 3 4 5 ANNI INSEGNANTI REGGIANI MARIA LUISA PANARO IRENE CATERINO MARIA

Dettagli

In ogni frase troverai una coppia di parole dal suono simile, fai. attenzione a come sono scritte e cancella quella sbagliata.

In ogni frase troverai una coppia di parole dal suono simile, fai. attenzione a come sono scritte e cancella quella sbagliata. CANCELLA L ERRORE In ogni frase troverai una coppia di parole dal suono simile, fai attenzione a come sono scritte e cancella quella sbagliata. - Vicino al lago/l ago cè una casetta bianca. - La mamma

Dettagli

Kangourou Italia Gara del 19 marzo 2009 Categoria Ecolier Per studenti di quarta o quinta della scuola primaria

Kangourou Italia Gara del 19 marzo 2009 Categoria Ecolier Per studenti di quarta o quinta della scuola primaria Testi_09.qxp 15-04-2009 20:23 Pagina 5 Kangourou Italia Gara del 19 marzo 2009 Categoria Per studenti di quarta o quinta della scuola primaria I quesiti dal N. 1 al N. 8 valgono 3 punti ciascuno 1. Hai

Dettagli

LabM@t. Lucio Lombardo Radice. Maria Angela Grisanti 9/12/2009

LabM@t. Lucio Lombardo Radice. Maria Angela Grisanti 9/12/2009 LabM@t Perché, per controllare quello che gli allievi hanno imparato, non fate in classe un ora di giochi invece di interrogare? Giocare bene significa avere gusto per la precisione, amore per la lingua,

Dettagli

Quale figura geometrica manca in qualcuno dei quattro riquadri?

Quale figura geometrica manca in qualcuno dei quattro riquadri? 1 Quale figura geometrica manca in qualcuno dei quattro riquadri? 2 Quanti triangoli sono presenti nella figura? 7 6 5 4 3 3 Trova la parte mancante della casetta 4 Cinque coccinelle vivono in un cespuglio.

Dettagli

CORSO DI ITALIANO PER STRANIERI VIGEVANO I CIRCOLO A.S.2011-2012

CORSO DI ITALIANO PER STRANIERI VIGEVANO I CIRCOLO A.S.2011-2012 CORSO DI ITALIANO PER STRANIERI VIGEVANO I CIRCOLO A.S.2011-2012 GRAMMATICA ITALIANA BASE ALFABETO: A B C D E F G H I K L M N O P Q R S T U V Z a b c d e f g h i k l m n o p q r s t u v z PRONOMI PERSONALI

Dettagli

Percorsi, strategie e geometrie in gioco Complementi e spunti di lavoro Primaria e Secondaria Inferiore

Percorsi, strategie e geometrie in gioco Complementi e spunti di lavoro Primaria e Secondaria Inferiore Percorsi, strategie e geometrie in gioco Complementi e spunti di lavoro Primaria e Secondaria Inferiore In queste note troverete suggerimenti e osservazioni per attività che traggono spunto dal problema

Dettagli

FOTO RELATIVE ALLA BICICLETTA NR. 2 (DUE)

FOTO RELATIVE ALLA BICICLETTA NR. 2 (DUE) FOTO RELATIVE ALLA BICICLETTA NR. 2 (DUE) FOTO RELATIVE ALLA BICICLETTA NR. 3 (TRE) FOTO RELATIVE ALLA BICICLETTA NR. 4 (QUATTRO) FOTO RELATIVE ALLA BICICLETTA NR. 5 (CINQUE) FOTO RELATIVE ALLA BICICLETTA

Dettagli

Istituto Comprensivo Casalgrande (R.E.) PROGETTAZIONE DI ISTITUTO MATEMATICA Scuola primaria

Istituto Comprensivo Casalgrande (R.E.) PROGETTAZIONE DI ISTITUTO MATEMATICA Scuola primaria Istituto Comprensivo Casalgrande (R.E.) PROGETTAZIONE DI ISTITUTO MATEMATICA Scuola primaria CLASSE PRIMA Obiettivi formativi ABILITA CONOSCENZE Il numero - Contare in senso progressivo e regressivo. -

Dettagli

- si realizzano attività di composizione e scomposizione additiva attraverso le quali

- si realizzano attività di composizione e scomposizione additiva attraverso le quali L U.D MONETE E PREZZI è di grande importanza perché in questo campo d esperienza : - si struttura il significato valore del numero - si realizzano attività di composizione e scomposizione additiva attraverso

Dettagli

SERVIZIO NAZIONALE DI VALUTAZIONE 2010 11

SERVIZIO NAZIONALE DI VALUTAZIONE 2010 11 SERVIZIO NAZIONALE DI VALUTAZIONE 0 2010 11 Le rilevazioni degli apprendimenti A.S. 2010 11 La rilevazione degli apprendimenti nelle classi II e V primaria, nelle classi I e III (Prova nazionale) della

Dettagli

ALLA RICERCA DEL PARTICOLARE

ALLA RICERCA DEL PARTICOLARE 1 ALLA RICERCA DEL PARTICOLARE Colora i disegni. Ti accorgerai che in ogni immagine manca un particolare. Spiega che cosa manca e disegnalo. Obiettivo: individuare gli elementi essenziali di immagini date

Dettagli

U.D.A. N. 1: PRIME ESPLORAZIONI E GUSTOSE CONQUISTE

U.D.A. N. 1: PRIME ESPLORAZIONI E GUSTOSE CONQUISTE U.D.A. N. 1: PRIME ESPLORAZIONI E GUSTOSE CONQUISTE MATEMATICA: Scopro e conosco i numeri tra giochi e merende O.F. : - Usare il numero per contare, confrontare e ordinare in diversi contesti. COMPETENZE

Dettagli

Chiavi. Unità 1. Tutti a scuola! 5. a. 2-due, b. 7-sette, c. 4-quattro, d. 10-dieci, e. 9- nove, f. 1-uno, g. 8-otto, h. 6-sei, i.

Chiavi. Unità 1. Tutti a scuola! 5. a. 2-due, b. 7-sette, c. 4-quattro, d. 10-dieci, e. 9- nove, f. 1-uno, g. 8-otto, h. 6-sei, i. Chiavi Chiavi del Libro dello studente Unità introduttiva. Ciao! Come ti chiami? Hamid, Paula, Simone, Edmond, Fang Fang 3. Hamid, terza B; Paula, terza B; Fang Fang, compagna; Edmond, terza B 4. Fang

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE per la classe prima. Matematica

PROGRAMMAZIONE ANNUALE per la classe prima. Matematica ISTITUTO COMPRENSIVO DI SORISOLE Scuole Primarie PROGRAMMAZIONE ANNUALE per la classe prima Matematica Anno Scolastico 2015/ 2016 COMPETENZE : A -NUMERO Comprende il significato dei numeri, i modi per

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA CURRICOLO MATEMATICA DELIBERATO ANNO SCOL. 2015/2016

SCUOLA PRIMARIA CURRICOLO MATEMATICA DELIBERATO ANNO SCOL. 2015/2016 SCUOLA PRIMARIA CURRICOLO MATEMATICA DELIBERATO ANNO SCOL. 2015/2016 SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA MATEMATICA AREA DISCIPLINARE: MATEMATICO- SCIENTIFICO-TECNOLOGICA COMPETENZA DI Mettere in relazione il

Dettagli

PROGETTAZIONE DISCIPLINARE MATEMATICA classe 1^

PROGETTAZIONE DISCIPLINARE MATEMATICA classe 1^ PROGETTAZIONE DISCIPLINARE MATEMATICA classe 1^ PER RICONOSCERE, RAPPRESENTARE E RISOLVERE PROBLEMI I Q. II Q. CONTENUTI / ATTIVITA 1 bim 2 bim. 3 bim. 4 bim. 1a) Verbalizzazione di esperienze problematiche.

Dettagli

: = Tutti i bambini hanno avuto una casa? Sì No Quante case hai dato a ogni bambino? Scrivi la divisione che hai eseguito.

: = Tutti i bambini hanno avuto una casa? Sì No Quante case hai dato a ogni bambino? Scrivi la divisione che hai eseguito. LA DIVISIONE Divido per distribuire Ci sono 5 libri e 5 bambini. Quanti libri posso dare a ogni bambino? Collega ogni libro a un bambino e lo scoprirai. Tutti i bambini hanno avuto un libro? Sì No Quanti

Dettagli

Kangourou Italia Gara del 15 marzo 2012 Categoria Benjamin Per studenti di prima o seconda della scuola secondaria di primo grado

Kangourou Italia Gara del 15 marzo 2012 Categoria Benjamin Per studenti di prima o seconda della scuola secondaria di primo grado Testi_Mat_5-8-Ecolier.qxd 4/06/ 7:7 Pagina 0 Kangourou Italia Gara del 5 marzo 0 Categoria Per studenti di prima o seconda della scuola secondaria di primo grado I quesiti dal N. al N. 0 valgono punti

Dettagli

CURRICOLO FORMATIVO CLASSI PRIME

CURRICOLO FORMATIVO CLASSI PRIME CURRICOLO FORMATIVO CLASSI PRIME Disciplina Indicatori Descrittori Ascoltare, comprendere e comunicare oralmente Esprimere oralmente le proprie emozioni ed esperienze mediante linguaggi diversi verbali

Dettagli

VERIFICHE FINALI. insegnante, bambino.

VERIFICHE FINALI. insegnante, bambino. CLASSE VERIFICHE FINALI Funzione della raccolta A fine anno e soprattutto a fine ciclo gli insegnanti propongono spesso delle verifiche conclusive, che rappresentano una sintesi del percorso svolto. Queste

Dettagli

Raccontimmagini - Guida didattica

Raccontimmagini - Guida didattica Raccontimmagini. Che cosa sono? Sono 10 racconti brevi indirizzati a bambini stranieri o italiani. Ogni libro presenta due storie accomunate da un affinità tematica, seguite da una sezione di esercizi

Dettagli

PROVE DI VERIFICA DI MATEMATICA CLASSE II I QUADRIMESTRE DIREZIONE DIDATTICA STATALE A. D ANDRADE PAVONE CANAVESE SCUOLA PRIMARIA STATALE DI

PROVE DI VERIFICA DI MATEMATICA CLASSE II I QUADRIMESTRE DIREZIONE DIDATTICA STATALE A. D ANDRADE PAVONE CANAVESE SCUOLA PRIMARIA STATALE DI DIREZIONE DIDATTICA STATALE A. D ANDRADE PAVONE CANAVESE SCUOLA PRIMARIA STATALE DI PROVE DI VERIFICA DI MATEMATICA CLASSE II ANNO SCOLASTICO I QUADRIMESTRE ALUNNO/A 1 1 A) Scomponi i seguenti numeri:

Dettagli

CURRICOLO DI MATEMATICA CLASSE PRIMA scuola PRIMARIA CONTENUTI OBIETTIVI COMPETENZE ATTIVITA NUMERI

CURRICOLO DI MATEMATICA CLASSE PRIMA scuola PRIMARIA CONTENUTI OBIETTIVI COMPETENZE ATTIVITA NUMERI CURRICOLO DI MATEMATICA CLASSE PRIMA scuola PRIMARIA CONTENUTI OBIETTIVI COMPETENZE ATTIVITA NUMERI Numeri naturali Ordinalità Cardinalità Ricorsività Confronto Misura Valore posizionale Operazioni Contare

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROVE D INGRESSO PER LA CLASSE PRIMA

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROVE D INGRESSO PER LA CLASSE PRIMA ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROVE D INGRESSO PER LA CLASSE PRIMA Le prove d ingresso della classe prima mireranno ad accertare i prerequisiti posseduti dagli alunni all ingresso della Scuola Primaria. Esse

Dettagli

INDICE. MOD. 5 L INDAGINE STATISTICA Come si svolge un indagine statistica... Verifica...» 121

INDICE. MOD. 5 L INDAGINE STATISTICA Come si svolge un indagine statistica... Verifica...» 121 Prefazione Si racconta che il re Tolomeo stava cercando di leggere il libro di matematica di Euclide, un grande matematico greco dei tempi antichi che visse intorno al 3 a.c. ad Alessandria d Egitto. Euclide

Dettagli

Matematica in pratica per bambini con autismo

Matematica in pratica per bambini con autismo Strumenti per la didattica, l educazione, la riabilitazione, il recupero e il sostegno Collana diretta da Dario Ianes Jo Adkins e Sue Larkey Matematica in pratica per bambini con autismo Attività su forme,

Dettagli

CURRICOLO MATEMATICA SCUOLA PRIMARIA

CURRICOLO MATEMATICA SCUOLA PRIMARIA CURRICOLO MATEMATICA SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA Traguardi per lo sviluppo delle competenze Sviluppare un atteggiamento positivo nei confronti della matematica. Obiettivi di apprendimento NUMERI Acquisire

Dettagli

MATEMATICA. UNITA DI APPRENDIMENTO 1 Numeri. Obiettivi specifici di apprendimento

MATEMATICA. UNITA DI APPRENDIMENTO 1 Numeri. Obiettivi specifici di apprendimento UNITA DI 1 Numeri. MATEMATICA Conoscenze: Rappresentazione dei numeri in base dieci, entro il 100: il valore posizionale delle cifre. Le quattro operazioni tra numeri naturali entro il 100. Il significato

Dettagli

I quesiti dal N. 1 al N. 10 valgono 3 punti ciascuno

I quesiti dal N. 1 al N. 10 valgono 3 punti ciascuno Kangourou Italia Gara del 21 marzo 2002 Categoria Cadet Per studenti di terza media e prima superiore Regole: La prova è individuale. Ogni tipo di calcolatrice è vietato Vi è una sola risposta esatta per

Dettagli

Problema. Scrivi l'operazione in riga:... Esegui l'operazione in colonna: Rispondi alla domanda:... scaricato da www.risorsedidattiche.

Problema. Scrivi l'operazione in riga:... Esegui l'operazione in colonna: Rispondi alla domanda:... scaricato da www.risorsedidattiche. Problema Graziella raccoglie dei fiori in campagna. Prende 13 roselline vicino a un albero, 24 margherite dietro a un cespuglio e 10 pratoline nel prato. Quanti fiori raccoglie in tutto? Che cosa domanda

Dettagli

LEGGERE IL TESTO. 1^ tappa

LEGGERE IL TESTO. 1^ tappa LEGGERE IL TESTO 1^ tappa Per poter risolvere esattamente un problema matematico la prima cosa da fare è leggere bene il testo per comprendere la situazione che dobbiamo risolvere. Per fare questo serve

Dettagli

Prove per l accertamento del livello conoscenza dell Italiano L2

Prove per l accertamento del livello conoscenza dell Italiano L2 Prove per l accertamento del livello conoscenza dell Italiano L2 PRE LIVELLO A1 6-8 anni PROVA N. 1 Ascolto di parole e riconoscimento del disegno corrispondente PROVA N. 2 Ascolto di frasi e riconoscimento

Dettagli

Titolo: IL QUADERNINO DEI RETICOLI

Titolo: IL QUADERNINO DEI RETICOLI Titolo: IL QUADERNINO DEI RETICOLI Autore: giulianamassaro@gmail.com Descrittori: geografia, tecnologia, Motivazione e contesto di applicazione La rappresentazione dello spazio: strumenti e strategie Le

Dettagli

21 Rally Matematico Transalpino, prova 1

21 Rally Matematico Transalpino, prova 1 2 Rally Matematico Transalpino, prova I problemi del RMT sono protetti da diritti di autore. Per un'utilizzazione in classe deve essere indicata la provenienza del problema inserendo la dicitura " ARMT".

Dettagli

A.S. 2012-1013 CLASSE PRIMA SCUOLA PRIMARIA D ISTITUTO COMPETENZA CHIAVE EUROPEA DISCIPLINA

A.S. 2012-1013 CLASSE PRIMA SCUOLA PRIMARIA D ISTITUTO COMPETENZA CHIAVE EUROPEA DISCIPLINA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di Scuola dell Infanzia, Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado San Giovanni Teatino (CH) CURRICOLO A.S. 2012-1013 CLASSE PRIMA SCUOLA PRIMARIA OBIETTIVI DI Sviluppa

Dettagli

Si può risolvere? Leggi attentamente, esegui i calcoli a mente, rispondi e completa.

Si può risolvere? Leggi attentamente, esegui i calcoli a mente, rispondi e completa. Si può risolvere? Leggi attentamente, esegui i calcoli a mente, rispondi e completa. I canarini Luca, che è un appassionato allevatore di canarini, compra, alla fiera di Borgopennuto, 4 canarini gialli.

Dettagli

Contare. Notazione e ordine dei numeri. Calcolo mentale. Operazioni. Monete. Benvenuti in prima I vari aspetti del numero

Contare. Notazione e ordine dei numeri. Calcolo mentale. Operazioni. Monete. Benvenuti in prima I vari aspetti del numero SCUOLA PRIMARIA INDICAZIONI 2007 NODI disciplinari Attività Fine terza prima seconda terza Numeri Contare oggetti o eventi, con la voce e mentalmente, in senso progressivo e regressivo e per salti di due,

Dettagli

4 LA PALETTA È possibile «svuotare» la paletta spostando solo due segmenti. Sai dire come?

4 LA PALETTA È possibile «svuotare» la paletta spostando solo due segmenti. Sai dire come? GIOCHI MATEMATICI 1 CUORI, QUADRI, PICCHE E FIORI Riempi le caselle della griglia con i simboli,, e in modo che ogni simbolo compaia una sola volta in ogni riga e in ogni colonna. GIOCHI MATEMATICI 2 LA

Dettagli

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2004 2005 PROVA DI MATEMATICA. Scuola Primaria. Classe Quarta. Codici. Scuola:... Classe:...

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2004 2005 PROVA DI MATEMATICA. Scuola Primaria. Classe Quarta. Codici. Scuola:... Classe:... Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Istituto Nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2004

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda - Fascicolo 1

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda - Fascicolo 1 PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda - Fascicolo 1 Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2013 2014 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Seconda Fascicolo 1 Spazio per

Dettagli

Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno. 5 marzo 2002

Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno. 5 marzo 2002 . Associazione di insegnanti e ricercatori sulla didattica della storia Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno 5 marzo 2002 Ho comunicato ai bambini che avremo

Dettagli

Il percorso LOGICO-MATEMATICO e l elaborazione del PORTFOLIO

Il percorso LOGICO-MATEMATICO e l elaborazione del PORTFOLIO Il percorso LOGICO-MATEMATICO e l elaborazione del PORTFOLIO Il percorso di matematica L insegnamento della matematica, forse più che in altre discipline, richiede un approccio di carattere pratico, nel

Dettagli

Sfruttiamo quindi tutte le occasioni per far contare piccole quantità di oggetti

Sfruttiamo quindi tutte le occasioni per far contare piccole quantità di oggetti Contare oggetti In fase iniziale abbiamo accostato l operazione chiamata contare per contare con una qualsiasi sequenza ritmica. Verifichiamo anche quello usuale, chiedendo ai bambini fin dove sanno contare,

Dettagli

Terza Edizione Giochi di Achille (13-12-07) - Olimpiadi di Matematica Soluzioni Categoria E4 (Alunni di quarta elementare)

Terza Edizione Giochi di Achille (13-12-07) - Olimpiadi di Matematica Soluzioni Categoria E4 (Alunni di quarta elementare) Il Responsabile coordinatore dei giochi: Prof. Agostino Zappacosta Chieti tel. 0871 6584 (cell.: 40 47 47 952) e-mail:agostino_zappacosta@libero.it Terza Edizione Giochi di Achille (1-12-07) - Olimpiadi

Dettagli

Quinta Edizione Giochi di Achille e la tartaruga Giochi Matematici (10-12-09) Soluzioni Categoria E4 (Alunni di quarta elementare)

Quinta Edizione Giochi di Achille e la tartaruga Giochi Matematici (10-12-09) Soluzioni Categoria E4 (Alunni di quarta elementare) Il Responsabile coordinatore dei giochi: Prof. Agostino Zappacosta Chieti tel. 0871 65843 (cell.: 340 47 47 952) e-mail: agostino_zappacosta@libero.it Quinta Edizione Giochi di Achille e la tartaruga Giochi

Dettagli

LABORATORIO SUI COLORI INSIEME A BETTY E MORENA

LABORATORIO SUI COLORI INSIEME A BETTY E MORENA OTTOBRE-NOVEMBRE 2009 LABORATORIO SUI COLORI INSIEME A BETTY E MORENA CAMPO DI ESPERIENZA PRIVILEGIATO: LINGUAGGI, CREATIVITA, ESPRESSIONE OBIETTIVI Scoprire i colori derivati:(come nascono, le gradazioni,

Dettagli

3 IL CRUCIVERBA NUMERICO Trova i numeri e inseriscili nel cruciverba (una cifra in ogni casella). Buon divertimento!

3 IL CRUCIVERBA NUMERICO Trova i numeri e inseriscili nel cruciverba (una cifra in ogni casella). Buon divertimento! GIOCHI MATEMATICI 1 I PALLONCINI NUMERICI Inserisci nei palloncini i numeri da 1 a 6 in modo che la somma su ogni lato sia uguale a 10. GIOCHI MATEMATICI 2 IL QUADRATO NUMERICO Disponi i numeri da 1 a

Dettagli

OSSERVAZIONI SISTEMATICHE DI RILEVAZIONE PRECOCE AREA DELL INTELLIGENZA NUMERICA

OSSERVAZIONI SISTEMATICHE DI RILEVAZIONE PRECOCE AREA DELL INTELLIGENZA NUMERICA OSSERVAZIONI SISTEMATICHE DI RILEVAZIONE PRECOCE AREA DELL INTELLIGENZA NUMERICA Potenziamento dell area dell intelligenza numerica Processi lessicali Denomina su richiesta i numeri fino a 10 (come si

Dettagli

Parole e lettere. 1 Osservate le foto. Cos è l Italia per voi? 2 Lavorate in coppia. Abbinate le foto numerate a queste parole.

Parole e lettere. 1 Osservate le foto. Cos è l Italia per voi? 2 Lavorate in coppia. Abbinate le foto numerate a queste parole. Parole e lettere 1 Osservate le foto. Cos è l Italia per voi? 2 1 3 4 5 6 8 7 2 Lavorate in coppia. Abbinate le foto numerate a queste parole. musica spaghetti espresso cappuccino opera arte moda cinema

Dettagli

Unit 4 The picnic / Il picnic 1 Bud: Facciamo un picnic.

Unit 4 The picnic / Il picnic 1 Bud: Facciamo un picnic. TREETOPS 2 a Unit stories Unit 1 Bang! / Bang! 1 Holly: Quanti palloncini, Bud? Bud: Uno, due, tre, quattro, cinque, sei, sette, otto, nove, dieci. Dieci palloncini. 2 Bud: In alto, in alto e via! Holly

Dettagli

INDICATORI REGISTRO DI LINGUA ITALIANA

INDICATORI REGISTRO DI LINGUA ITALIANA INDICATORI REGISTRO DI LINGUA ITALIANA -Saper ascoltare e comprendere messaggi, testi e consegne -Sapersi esprimere oralmente in modo chiaro e corretto -Saper leggere e comprendere vari tipi di testo -Saper

Dettagli

Progetto Pilota Valutazione della scuola italiana. Anno Scolastico 2003 2004 PROVA DI MATEMATICA. Scuola Elementare. Classe Quarta. Codici.

Progetto Pilota Valutazione della scuola italiana. Anno Scolastico 2003 2004 PROVA DI MATEMATICA. Scuola Elementare. Classe Quarta. Codici. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Gruppo di lavoro per la predisposizione degli indirizzi per l attuazione delle disposizioni concernenti la valutazione del servizio scolastico

Dettagli

LA LINEA DEL 20, del 100 e del 1000. strumenti per il metodo analogico-intuitivo

LA LINEA DEL 20, del 100 e del 1000. strumenti per il metodo analogico-intuitivo LA LINEA DEL 20, del 100 e del 1000 strumenti per il metodo analogico-intuitivo Anno Scolastico 2009/2010 LA LINEA DEL 20 Partire con i tasti abbassati Sollevare i tasti uno alla volta (da destra verso

Dettagli

GRIGLIA PER L ACCERTAMENTO DEI PREREQUISITI SCUOLA PRIMARIA

GRIGLIA PER L ACCERTAMENTO DEI PREREQUISITI SCUOLA PRIMARIA GRIGLIA PER L ACCERTAMENTO DEI PREREQUISITI SCUOLA PRIMARIA Alunno CLASSI PRIME Valutazione Competenze trasversali Sì In parte NO Riconosce i colori fondamentali Riconosce le forme Riconosce le varie grandezze

Dettagli

LA NARRAZIONE UTILIZZO INDICATORI TEMPORALI A cura dell ins. LAMPIS MARIA BERNARDA ELENA

LA NARRAZIONE UTILIZZO INDICATORI TEMPORALI A cura dell ins. LAMPIS MARIA BERNARDA ELENA LA NARRAZIONE UTILIZZO INDICATORI TEMPORALI A cura dell ins. LAMPIS MARIA BERNARDA ELENA COMPETENZE DA PERSEGUIRE da parte dell alunno non italofono: Esprimersi in modo chiaro e corretto: - Forma semplici

Dettagli

METODI E TECNOLOGIE PER L INSEGNAMENTO DELLA MATEMATICA 2 LEZIONE

METODI E TECNOLOGIE PER L INSEGNAMENTO DELLA MATEMATICA 2 LEZIONE METODI E TECNOLOGIE PER L INSEGNAMENTO DELLA MATEMATICA 2 LEZIONE LE AZIONI DEL FARE MATEMATICA OSSERVARE OSSERVARE Dalla spontanea formazione dei concetti nella mente del bambino fino alla concezione

Dettagli

scaricato da www.risorsedidattiche.net

scaricato da www.risorsedidattiche.net La collezione di farfalle rare del mago delle scienze è quasi completa; ha raccolto finora 2 398 esemplari, ma in realtà tutte le specie sono 3 772. Quanti esemplari rari mancano al mago? Tutte le sere

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ORZINUOVI ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE di MATEMATICA 1 QUADRIMESTRE CLASSE PRIMA

ISTITUTO COMPRENSIVO ORZINUOVI ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE di MATEMATICA 1 QUADRIMESTRE CLASSE PRIMA PROGRAMMAZIONE di MATEMATICA 1 QUADRIMESTRE CLASSE PRIMA COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO ATTIVITÀ NUMERI 1. Opera con i numeri 1a. Contare in senso progressivo o regressivo fino a 20 1b. Leggere

Dettagli

IL COMPLEANNO DI FATIMA

IL COMPLEANNO DI FATIMA IL COMPLEANNO DI FATIMA Oggi è la mia festa: compio 12 anni. Sono nata a Rabat, in Marocco, il 9 gennaio 1993. Ho un fratello più grande di me: si chiama Ahmed e ha 20 anni. Poi ho una sorella più piccola,

Dettagli

PIANO PROGRAMMATICO DI SVILUPPO DELLE UDA di MATEMATICA (CLASSI PRIME) secondo le indicazioni nazionali del 2012

PIANO PROGRAMMATICO DI SVILUPPO DELLE UDA di MATEMATICA (CLASSI PRIME) secondo le indicazioni nazionali del 2012 PIANO PROGRAMMATICO DI SVILUPPO DELLE UDA di MATEMATICA (CLASSI PRIME) secondo le indicazioni nazionali del 2012 NUMERO UDA TITOLO PERIODO ORIENTATIVO DI SVILUPPO UDA N. 1 Io imparo a contare Settembre/ottobre/novembre

Dettagli

Kangourou Italia Gara del 18 marzo 2010 Categoria Ecolier Per studenti di quarta o quinta della scuola primaria

Kangourou Italia Gara del 18 marzo 2010 Categoria Ecolier Per studenti di quarta o quinta della scuola primaria Testi_10Mat.qxp 15-02-2010 7:17 Pagina 5 Kangourou Italia Gara del 18 marzo 2010 Categoria Per studenti di quarta o quinta della scuola primaria I quesiti dal N. 1 al N. 8 valgono 3 punti ciascuno 1. Nella

Dettagli

Unità uno. barche e vento. I colori. Le parti del corpo. I numeri. da 11 a 20 La casa Chi è? La casa (2) Gli animali.

Unità uno. barche e vento. I colori. Le parti del corpo. I numeri. da 11 a 20 La casa Chi è? La casa (2) Gli animali. Unità uno I numeri da 0 a 10 Che tempo fa? 1 I colori Le parti del corpo I numeri da 11 a 20 La casa Chi è? La casa (2) Gli animali Gli animali (2) I giorni, i mesi, le stagioni barche e vento Da dove

Dettagli

Prove d ingresso per alunni stranieri Scuola primaria Contenuti: area linguistico espressiva Livello A

Prove d ingresso per alunni stranieri Scuola primaria Contenuti: area linguistico espressiva Livello A MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO G. B. PUERARI Via IV Novembre, 34-26048 SOSPIRO (CR) Tel. 0372

Dettagli

PERCORSI OPERATIVI SPECIFICI PER LA CONOSCENZA ED IL CORRETTO UTILIZZO DELL EURO.

PERCORSI OPERATIVI SPECIFICI PER LA CONOSCENZA ED IL CORRETTO UTILIZZO DELL EURO. DOMENICO CAMERA 1 PERCORSI OPERATIVI SPECIFICI PER LA CONOSCENZA ED IL CORRETTO UTILIZZO DELL EURO. PIANO DELL OPERA 1 5 Unità 1 Completa la pagina. Ripeti gli esercizi di questa scheda con monete vere

Dettagli

TANTO,POCO,NIENTE zero. PROGETTO MATEMATICA INS. MARTINIS MARGHERITA A.S. 2007/08 4 ANNI Scuola infanzia COLLODI

TANTO,POCO,NIENTE zero. PROGETTO MATEMATICA INS. MARTINIS MARGHERITA A.S. 2007/08 4 ANNI Scuola infanzia COLLODI TANTO,POCO,NIENTE zero PROGETTO MATEMATICA INS. MARTINIS MARGHERITA A.S. 2007/08 4 ANNI Scuola infanzia COLLODI Favorire strategie personali di pensiero Cominciare ad usare segni per rappresentare quantità

Dettagli

MATEMATICA PRIMO BIENNIO CLASSE PRIMA DELLA SCUOLA PRIMARIA

MATEMATICA PRIMO BIENNIO CLASSE PRIMA DELLA SCUOLA PRIMARIA MATEMATICA PRIMO BIENNIO CLASSE PRIMA DELLA SCUOLA PRIMARIA COMPETENZA 1 UTILIZZARE CON SICUREZZA LE TECNICHE E LE PROCEDURE DI CALCOLO ARITMETICO SCRITTO E MENTALE CON RIFERIMENTO A CONTESTI REALI Stabilire

Dettagli

APPRENDIMENTO. 1. a. Conoscere, denominare classificare e verbalizzare semplici figure geometriche dello spazio e del piano.

APPRENDIMENTO. 1. a. Conoscere, denominare classificare e verbalizzare semplici figure geometriche dello spazio e del piano. matematica Comunicazione nella madrelingua 1. Descrive e denomina figure 1. a. Conoscere, denominare classificare e verbalizzare semplici figure geometriche dello spazio e del piano. - Terminologia specifica

Dettagli

16 0 RMT Finale maggio 2008 ARMT.2008 1

16 0 RMT Finale maggio 2008 ARMT.2008 1 16 0 RMT Finale maggio 2008 ARMT.2008 1 1. PERLE ROSSE (Cat. 3) ARMT.2008-16 - finale Martina e Carlotta hanno trovato delle perle gialle, blu e rosse. Decidono di farsi una collana ciascuna e infilano

Dettagli

A.S. 2007/08 INS. Martinis Margherita Mazza Giuseppina SCUOLA DELL INFANZIA COLLODI

A.S. 2007/08 INS. Martinis Margherita Mazza Giuseppina SCUOLA DELL INFANZIA COLLODI A.S. 2007/08 INS. Martinis Margherita Mazza Giuseppina SCUOLA DELL INFANZIA COLLODI Proseguire il lavoro svolto lo scorso anno scolastico sulle funzioni dei numeri proponendo ai bambini storie-problema

Dettagli

I numeri che si ottengono successivamente sono 98-2 = 96 4 = 92 8 = 84 16 = 68 32 = 36 e ci si ferma perché non possibile togliere 64

I numeri che si ottengono successivamente sono 98-2 = 96 4 = 92 8 = 84 16 = 68 32 = 36 e ci si ferma perché non possibile togliere 64 Problemini e indovinelli 2 Le palline da tennis In uno scatolone ci sono dei tubi che contengono ciascuno 4 palline da tennis.approfittando di una offerta speciale puoi acquistare 4 tubi spendendo 20.

Dettagli

I numeri almeno entro il venti.

I numeri almeno entro il venti. MATEMATICA CLASSE PRIMA Nucleo: IL NUMERO Competenza: L alunno si muove nel calcolo scritto e mentale con i numeri e usa le operazioni aritmetiche in modo opportuno entro il 20. 1.1 Contare associando

Dettagli

PROVE D'INGRESSO DI ITALIANO L2 SCUOLA MEDIA DI GABRIELLA DEBETTO MATERIALI PER L'ALLIEVO. Editing ed illustrazioni di Anna Maria Napolitano

PROVE D'INGRESSO DI ITALIANO L2 SCUOLA MEDIA DI GABRIELLA DEBETTO MATERIALI PER L'ALLIEVO. Editing ed illustrazioni di Anna Maria Napolitano MATERIALI PER L'ALLIEVO COMUNE DI PADOVA Assessorato alle Politiche Scolastiche PROVE D'INGRESSO DI ITALIANO L DI GABRIELLA DEBETTO SCUOLA MEDIA CONSULENTE SCIENTIFICO MARIA CRISTINA PECCIANTI Editing

Dettagli

SIMULAZIONE TEST INVALSI

SIMULAZIONE TEST INVALSI SIMULAZIONE TEST INVALSI STATISTICA E PROBABILITA Nel sacchetto A ci sono 4 palline rosse e 8 nere mentre nel sacchetto B ci sono 4 palline rosse e 6 nere. a. Completa correttamente la seguente frase inserendo

Dettagli

Terza Edizione Giochi di Achille (13-12-07) - Olimpiadi di Matematica Soluzioni Categoria M1 (Alunni di prima media)

Terza Edizione Giochi di Achille (13-12-07) - Olimpiadi di Matematica Soluzioni Categoria M1 (Alunni di prima media) Il Responsabile coordinatore dei giochi: Prof. Agostino Zappacosta Chieti tel. 087 65843 (cell.: 340 47 47 95) e-mail:agostino_zappacosta@libero.it Terza Edizione Giochi di Achille (3--07) - Olimpiadi

Dettagli