LM Ingegneria Gestionale Orientamento Supply Chain Management

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LM Ingegneria Gestionale Orientamento Supply Chain Management"

Transcript

1 LM Ingegneria Gestionale Orientamento Supply Chain Management

2 2 Il progetto formativo e la figura professionale L obiettivo dell orientamento è formare un futuro manager in grado di affrontare le sfide gestionali delle filiere produttive globalizzate In molti settori i processi di outsourcing e l apertura dei mercati hanno prodotto filiere frammentarie e globalizzate, il cui governo diviene sempre più complesso, basato su intensi scambi informativi in rete e su processi virtualizzati Per formare figure professionali adatte a questi contesti, l orientamento si concentra sulla gestione dei rapporti di filiera a monte e a valle dell impresa e dunque dei processi di approvvigionamento, marketing e distribuzione dei prodotti e dei servizi L orientamento sviluppa la conoscenza dei processi operativi delle imprese, delle opportunità pervasive delle ICT, della struttura e delle dinamiche dei mercati intermedi e della globalizzazione.

3 3 Le competenze specifiche e gli obiettivi formativi L orientamento sviluppa le capacità di: modellizzazione progettazione pianificazione gestione operativa analisi delle prestazioni di Supply Chain complesse ed internazionali, con particolare enfasi sui processi di: approvvigionamento distribuzione marketing applicazioni ICT

4 4 Gli starting jobs Questa figura professionale è destinata a operare: in grandi multinazionali e medie aziende che si affacciano ai mercati globali (in attività di Supply Chain, fornitura, localizzazione degli impianti produttivi, gestione della domanda e dei canali di vendita, marketing) nel settore della consulenza direzionale, sempre più a sostegno di progetti di riorganizzazione e miglioramento della Supply Chain in operatori logistici che supportano le imprese nella gestione della Supply Chain In prospettiva si configurano ruoli quali Supply Chain Manager e Marketing & Sales Manager, sempre più strategici nelle imprese di ogni settore

5 5 La struttura del curriculum (1/2) Insegnamenti INDENG/MGMT CFU da selezionare: 30 2 ING-IND/17 eoperations 10 2 ING-IND/35 Gestione degli acquisti 10 2 ING-IND/35 Marketing multicanale 10 1 ING-IND/17 + ING-IND/35 Supply chain management [C.I.] 10 Insegnamenti MGMT CFU da selezionare: 20 1 ING-IND/35 ebusiness 10 1 ING-IND/35 Gestione dell innovazione e dei progetti 10 2 ING-IND/35 Organizzazione e risorse umane 10 2 ING-IND/35 Sistemi di controllo di gestione B 10 1 ING-IND/35 Strategia e sistemi di pianificazione 10 Insegnamenti INDENG CFU da selezionare: 20 1 ING-IND/17 Gestione delle operations 10 1 ING-IND/17 Logistica 10 2 ING-IND/17 Modellazione dei sistemi produttivi e logistici 10 2 ING-IND/17 Sicurezza e ambiente 10 2 ING-IND/17 Tecnologie industriali 10

6 6 La struttura del curriculum (2/2) Insegnamenti ECOFIN CFU da selezionare: 10 2 ING-IND/35 Economia dei sistemi industriali 10 2 SECS-P/01 Economia internazionale 10 1 SECS-P/09 Finanza aziendale 10 Insegnamenti METOTEC CFU da selezionare: 10 1 MAT/09 Business intelligence e data mining 10 2 SECS-P/05 Econometria applicata 10 2 MAT/09 Modelli per le decisioni 10 1 SECS-S/01 Statistica applicata 10 1 ING-INF/05 Tecnologie dell informazione per l impresa 10 Insegnamenti COMPL CFU da selezionare: 5 2 IUS/05 Diritto dell impresa I 5 1 ING-IND/35 Global risk management 5 2 ING-IND/35 Management delle imprese energetiche e delle fonti rinnovabili 5 1 ING-IND/17 Quality management 5 2 ING-IND/35 Responsabilità sociale delle professioni e dell impresa 5 1/2 SPS/08 Tecniche di comunicazione e soft skill (*) 5 Insegnamenti FREE CFU da selezionare: 10 Prova finale CFU: 15

7 7 I corsi caratterizzanti - Supply Chain Management: La gestione della Supply Chain nelle sue componenti principali: Strategie di configurazione della Supply Chain Pianificazione e il controllo della Supply Chain Integrazione tra SCM e altri processi aziendali (es. SNP, Finance) Gestione del rischio nella Supply Chain (Supply Chain Risk Management) - Gestione degli acquisti: - La creazione di valore tramite la gestione degli acquisti in chiave strategica L impatto delle attività di acquisto sulle diverse aree aziendali (Finanza, Marketing, ) Organizzazione, processi e strumenti innovativi per la gestione degli acquisti - eoperations: - L information technology come fattore abilitante dell innovazione nelle attività di Supply Chain Approcci avanzati di pianificazione e programmazione della Supply Chain Tecnologie informatiche di supporto alle attività esecutive - Marketing multicanale: - Assume come elemento centrare delle relazioni impresa-mercato il ruolo giocato dai nuovi media (Internet, Mobile, Out of Home) e propone modelli e strumenti volti a definire piani di marketing multicanale in grado di proporre al mercato un esperienza di marca attrattiva

8 8 Contatti - Referenti dell orientamento: - Andrea Sianesi - Gianluca Spina - Informazioni: - Maria Caridi - Stefano Ronchi

LM Ingegneria Gestionale Orientamento Management SEDE DI MILANO

LM Ingegneria Gestionale Orientamento Management SEDE DI MILANO LM Ingegneria Gestionale Orientamento Management SEDE DI MILANO Gli obiettivi didattici Formare un ingegnere gestionale che: conosca l impresa, i processi e le funzioni domini le principali tecniche di

Dettagli

LM Ingegneria Gestionale ICT & Business Management

LM Ingegneria Gestionale ICT & Business Management LM Ingegneria Gestionale ICT & Business Management 1 ICT: il peso nelle borse mondiali... 1 1 Apple (B$ 528) Classifica capitalizzazione di borsa 31 31 Vodafone (B$141) 5 4 Microsoft (B$260) 5 IBM (B$236)

Dettagli

Anno Accademico 2011/2012. Scuola di Ingegneria dei Sistemi. Regolamento Didattico del Corso di Studio in: Ingegneria Gestionale

Anno Accademico 2011/2012. Scuola di Ingegneria dei Sistemi. Regolamento Didattico del Corso di Studio in: Ingegneria Gestionale Anno Accademico 2011/2012 Scuola di Ingegneria dei Sistemi Regolamento Didattico del Corso di Studio in: Ingegneria Gestionale Laurea Magistrale - Ordinamento 270/04 Sede di Milano campus Bovisa 1 Informazioni

Dettagli

Attività didattiche del primo anno del CLM in Management Engineering AA 2014-15, e anticipazione sul secondo anno (Attivato nell a.a.

Attività didattiche del primo anno del CLM in Management Engineering AA 2014-15, e anticipazione sul secondo anno (Attivato nell a.a. Anticipazione informale sull astruttura del nuovo corso di Laurea Magistrale in Management Engineering In particolare, il secondo anno verrà attivato nell'aa 2015-2016 e potranno quindi esserci dei piccoli

Dettagli

GFT - PIANIFICAZIONE DELLE TECNOLOGIE E DEI SISTEMI PRODUTTIVI (Technology & Factory Planning)

GFT - PIANIFICAZIONE DELLE TECNOLOGIE E DEI SISTEMI PRODUTTIVI (Technology & Factory Planning) LM Ingegneria Gestionale 31-5-2012 GFT - PIANIFICAZIONE DELLE TECNOLOGIE E DEI SISTEMI PRODUTTIVI (Technology & Factory Planning) Prof. Tullio Tolio Prof. T. Tolio Politecnico di Milano 2 GFT -Technology

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale. Classe LM-31 Ingegneria Gestionale. Ordine degli Studi 2014/2015

Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale. Classe LM-31 Ingegneria Gestionale. Ordine degli Studi 2014/2015 Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale Classe LM-31 Ingegneria Gestionale Ordine degli Studi 2014/2015 Anni attivati I e II Obiettivi formativi specifici L ingegnere

Dettagli

INGEGNERIA GESTIONALE (nuovo ordinamento) TORINO

INGEGNERIA GESTIONALE (nuovo ordinamento) TORINO INGEGNERIA GESTIONALE (nuovo ordinamento) TORINO Curriculum: Classe L-8 Attività di base (classe L-8) 45 4 SECS-S/02 Statistica per la ricerca sperimentale e Attività di base (classe L-9) SECS-S/02 Statistica

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in Informatica per l Economia e per l Azienda (Business Informatics)

Corso di Laurea Magistrale in Informatica per l Economia e per l Azienda (Business Informatics) UNIVERSITÀ DI PISA Facoltà di Economia Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Corso di Laurea Magistrale in Informatica per l Economia e per l Azienda (Business Informatics) (Classe LM-18: Informatica)

Dettagli

- Allo studente che non presenta il piano degli studi nei termini previsti verrà attribuito il piano di studio d ufficio.

- Allo studente che non presenta il piano degli studi nei termini previsti verrà attribuito il piano di studio d ufficio. Manifesto degli Studi A.A. 2013-2014 Corsi di Laurea Magistrale DM 270/04 Per studenti che si immatricolano nell A.A. 2013-2014 (1 anno) Avvertenze per la compilazione del piano degli studi - Allo studente

Dettagli

Dipartimento di Economia e Management

Dipartimento di Economia e Management Dipartimento di Economia e Management Corsi di laurea magistrale 1) Consulenza aziendale e libera professione 2) Management in italiano (curriculum in Finanza; Marketing; Produzione e logistica) in inglese

Dettagli

Laurea Magistrale in Scienze economiche e finanziarie Classe LM-16 Finanza. Curriculum: Finanza, banche e assicurazioni Percorso A

Laurea Magistrale in Scienze economiche e finanziarie Classe LM-16 Finanza. Curriculum: Finanza, banche e assicurazioni Percorso A Curriculum: Finanza, banche e assicurazioni Percorso A internazionale (1 e 2 International finance C SECS-P/12 6 I Economia delle aziende di credito Diritto dei mercati B IUS/04 6 Finanza aziendale (corso

Dettagli

CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN INGEGNERIA GESTIONALE

CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN INGEGNERIA GESTIONALE CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN INGEGNERIA GESTIONALE ORDINAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA GESTIONALE Art. 1 Istituzione. Presso la Facoltà di Ingegneria sede di

Dettagli

Innovazione in produzione e logistica nell era dell economia digitale

Innovazione in produzione e logistica nell era dell economia digitale Innovazione in produzione e logistica nell era dell economia digitale Andrea Sianesi 17 maggio 2010 L innovazione ICT, una leva strategica per la competitività del sistema Italia I benefici della banda

Dettagli

Le lauree magistrali. Amministrazione, finanza e controllo Management. Economia e management marittimo e portuale Economia e istituzioni finanziarie

Le lauree magistrali. Amministrazione, finanza e controllo Management. Economia e management marittimo e portuale Economia e istituzioni finanziarie Studiare ECONOMIA Le lauree magistrali Amministrazione, finanza e controllo Management Economia e management marittimo e portuale Economia e istituzioni finanziarie Amministrazione Finanza e Controllo

Dettagli

3. Sbocchi professionali

3. Sbocchi professionali corso di laurea INGEGNERIA GESTIONALE classe denominazione del corso 09 INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE allegato n. denominazione della classe sedi didattiche Il Corso di Laurea è attivato sia in sede che

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo. Facoltà di INGEGNERIA

Università degli Studi di Bergamo. Facoltà di INGEGNERIA Università degli Studi di Bergamo Facoltà di INGEGNERIA Corso di Laurea Magistrale in INGEGNERIA GESTIONALE Classe di appartenenza: LM-31 INGEGNERIA GESTIONALE MANAGEMENT ENGINEERING REGOLAMENTO DIDATTICO

Dettagli

Curriculum Energia elettrica e Sistemi I anno (57 CFU)

Curriculum Energia elettrica e Sistemi I anno (57 CFU) CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA INDUSTRIALE CLASSE L09 PIANO DEGLI STUDI per gli studenti che si iscrivono al I anno nell a.a.2015/16 Il Corso di laurea in Ingegneria Industriale prevede 5 curricula: Curriculum

Dettagli

PROTEO srl Consulenti di Direzione ed Organizzazione

PROTEO srl Consulenti di Direzione ed Organizzazione La missione Affiancare le aziende clienti nello sviluppo e controllo del loro business Servire il suo Cliente con una offerta illimitata e mirata a risolvere le Sue principali esigenze Selezionare Partners

Dettagli

LM Ingegneria Gestionale GFT - PIANIFICAZIONE DELLE. PRODUTTIVI (Technology & Factory Planning) Prof. T. Tolio Politecnico di Milano

LM Ingegneria Gestionale GFT - PIANIFICAZIONE DELLE. PRODUTTIVI (Technology & Factory Planning) Prof. T. Tolio Politecnico di Milano LM Ingegneria Gestionale GFT - PIANIFICAZIONE DELLE TECNOLOGIE E DEI SISTEMI PRODUTTIVI (Technology & Factory Planning) 2 Struttura della presentazione Perché un piano degli studi in: GFT -Technology and

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN LOGISTICA INTEGRATA E SUPPLY CHAIN A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) Lingua Italiano e Inglese, in parte. ANAGRAFICA DEL CORSO - A Percentuale di frequenza obbligatoria

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA E FINANZA INTERNAZIONALE

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA E FINANZA INTERNAZIONALE REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA E FINANZA INTERNAZIONALE 1. Il presente Regolamento specifica gli aspetti organizzativi del corso di laurea specialistica in Economia e finanza

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di laurea di II livello in: MANAGEMENT. Classe delle lauree specialistiche 84/S Scienze economico-aziendali

Regolamento Didattico del Corso di laurea di II livello in: MANAGEMENT. Classe delle lauree specialistiche 84/S Scienze economico-aziendali Regolamento Didattico del Corso di laurea di II livello in: MANAGEMENT Classe delle lauree specialistiche 84/S Scienze economico-aziendali ART. 1 Istituzione del corso di laurea in Management (MGT) Presso

Dettagli

OPEN DAY 2014 ECONOMIA UNIVERSITÀ DI VERONA - ECONOMIA

OPEN DAY 2014 ECONOMIA UNIVERSITÀ DI VERONA - ECONOMIA OPEN DAY 2014 ECONOMIA OPEN DAY 2014 ECONOMIA STRUTTURA DIDATTICA ISCRIZIONI SAPERI MINIMI SISTEMA DEI CREDITI SEDI COLLEGI DIDATTICI CORSI DI LAUREA TRIENNALE CORSI DI LAUREA MAGISTRALE MASTER CORSI DI

Dettagli

Le lauree magistrali. Amministrazione, finanza e controllo Management. Economia e management marittimo e portuale Economia e istituzioni finanziarie

Le lauree magistrali. Amministrazione, finanza e controllo Management. Economia e management marittimo e portuale Economia e istituzioni finanziarie Studiare ECONOMIA Le lauree magistrali Amministrazione, finanza e controllo Management Economia e management marittimo e portuale Economia e istituzioni finanziarie Amministrazione Finanza e Controllo

Dettagli

OPEN WEEK 2015 ECONOMIA UNIVERSITÀ DI VERONA - ECONOMIA

OPEN WEEK 2015 ECONOMIA UNIVERSITÀ DI VERONA - ECONOMIA OPEN WEEK 2015 ECONOMIA OPEN WEEK 2015 ECONOMIA STRUTTURA DIDATTICA ISCRIZIONI SAPERI MINIMI SISTEMA DEI CREDITI SEDI COLLEGI DIDATTICI CORSI DI LAUREA TRIENNALE CORSI DI LAUREA MAGISTRALE MASTER CORSI

Dettagli

Migliorare le prestazioni delle PMI collaborando con clienti e fornitori Sviluppo di nuove abilità e strumenti ICT di supporto

Migliorare le prestazioni delle PMI collaborando con clienti e fornitori Sviluppo di nuove abilità e strumenti ICT di supporto Migliorare le prestazioni delle PMI collaborando con clienti e fornitori Sviluppo di nuove abilità e strumenti ICT di supporto Opportunità per le PMI per ottimizzare la gestione della filiera logistico

Dettagli

Parte I Strategie di Supply Chain Management, Processi e Prestazioni 1. 1 Supply Chain Management: definizioni e concetti introduttivi

Parte I Strategie di Supply Chain Management, Processi e Prestazioni 1. 1 Supply Chain Management: definizioni e concetti introduttivi Indice Prefazione Premessa Introduzione XI XV XIX Parte I Strategie di Supply Chain Management, Processi e Prestazioni 1 1 Supply Chain Management: definizioni e concetti introduttivi 5 1.1 L evoluzione

Dettagli

Consulenza Direzionale www.kvalue.net. Presentazione Società. Key Value for high performance business

Consulenza Direzionale www.kvalue.net. Presentazione Società. Key Value for high performance business Key Value for high performance business Consulenza Direzionale www.kvalue.net KValue Srl Via E. Fermi 11-36100 Vicenza Tel/Fax 0444 149 67 11 info@kvalue.net Presentazione Società L approccio KValue KValue

Dettagli

Business Consultant & ICT Strategic Partner. Un team di consulenti esperti nei processi e nei sistemi AZIENDALI

Business Consultant & ICT Strategic Partner. Un team di consulenti esperti nei processi e nei sistemi AZIENDALI Consultant & ICT Strategic Partner b e e Un team di consulenti esperti nei processi e nei sistemi AZIENDALI BEE CONSULTING SRL Via Rimassa 70/7 Genova Tel/Fax (+39) 010.582489 Cap.Soc. 20.000,00 i.v. P.Iva

Dettagli

FACOLTÀ DI ECONOMIA ART. 1

FACOLTÀ DI ECONOMIA ART. 1 SEZIONE TERZA FACOLTÀ DI ECONOMIA ART. 1 Alla Facoltà di Economia afferiscono i seguenti corsi di laurea specialistica: a) corso di laurea specialistica in Economia b) corso di laurea specialistica in

Dettagli

POLITECNICO DI BARI. I Facoltà di Ingegneria. Laurea specialistica in Ingegneria Gestionale (classe 34/S)

POLITECNICO DI BARI. I Facoltà di Ingegneria. Laurea specialistica in Ingegneria Gestionale (classe 34/S) POLITECNICO DI BARI I Facoltà di Ingegneria Laurea specialistica in Ingegneria Gestionale (classe 34/S) REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA GESTIONALE (SECOND LEVEL DEGREE

Dettagli

MANAGEMENT SANITARIO (1500 h 60 CFU)

MANAGEMENT SANITARIO (1500 h 60 CFU) Master di II livello in MANAGEMENT SANITARIO (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2015/2016 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Facoltà di Economia Varese MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009 Corso di laurea magistrale in Economia e Commercio Corso di laurea magistrale in Economia

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in Informatica per l Economia e per l Azienda (Business Informatics)

Corso di Laurea Magistrale in Informatica per l Economia e per l Azienda (Business Informatics) UNIVERSITÀ DI PISA Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Corso di Laurea Magistrale in Informatica per l Economia e per l Azienda (Business Informatics) (Classe LM-18: Informatica) 26 marzo

Dettagli

Il piano studi del corso di Laurea in Ingegneria Gestionale (classe 10)

Il piano studi del corso di Laurea in Ingegneria Gestionale (classe 10) I PERCORSI FORMATIVI L offerta formativa dell Università Cattaneo, sia per la Laurea che per la Laurea Magistrale, è strutturata combinando gli elementi necessari a una solida formazione di base con discipline

Dettagli

Studiare a Economia Valore al tuo futuro

Studiare a Economia Valore al tuo futuro Studiare a Economia Valore al tuo futuro a.a. 2013/2014 1 Studiare a Economia Economia Il mondo parla il linguaggio dell economia. Globalizzazione, produttività, competizione, imprenditorialità, sviluppo,

Dettagli

INFORMATICA. Prof. MARCO CASTIGLIONE ISTITUTO TECNICO STATALE TITO ACERBO - PESCARA

INFORMATICA. Prof. MARCO CASTIGLIONE ISTITUTO TECNICO STATALE TITO ACERBO - PESCARA INFORMATICA Prof. MARCO CASTIGLIONE ISTITUTO TECNICO STATALE TITO ACERBO - PESCARA Informatica per AFM 1. SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE E SISTEMA INFORMATICO ITS Tito Acerbo - PE INFORMATICA Prof. MARCO

Dettagli

FACOLTÀ DI ECONOMIA (SEDE DI PIACENZA) ART. 1

FACOLTÀ DI ECONOMIA (SEDE DI PIACENZA) ART. 1 SEZIONE UNDICESIMA FACOLTÀ DI ECONOMIA (SEDE DI PIACENZA) ART. 1 Alla Facoltà di Economia (sede di Piacenza) afferiscono i seguenti corsi di laurea triennali: a) corso di laurea in Economia aziendale b)

Dettagli

Business Intelligence e Knowledge Management (IV edizione) Livello I CFU 60 Direttore del corso Prof.ssa Cecilia Rossignoli Comitato Scientifico Il

Business Intelligence e Knowledge Management (IV edizione) Livello I CFU 60 Direttore del corso Prof.ssa Cecilia Rossignoli Comitato Scientifico Il Business Intelligence e Knowledge Management (IV edizione) Livello I 60 Direttore del corso Prof.ssa Cecilia Rossignoli Comitato Scientifico Il Comitato Scientifico è così composto: Prof. Cecilia Rossignoli,

Dettagli

ICT nelle medie imprese: la sfida della complessità tra efficienza e innovazione. Raffaello Balocco Politecnico di Milano

ICT nelle medie imprese: la sfida della complessità tra efficienza e innovazione. Raffaello Balocco Politecnico di Milano ICT nelle medie imprese: la sfida della complessità tra efficienza e innovazione Raffaello Balocco Politecnico di Milano Agenda Investimenti in ICT e competitività Le ICT come reale leva strategica La

Dettagli

ALICE Capabilities. Gennaio 2010

ALICE Capabilities. Gennaio 2010 ALICE Capabilities Gennaio 2010 1 Chi siamo Siamo una Società di Consulenza, focalizzata sulle attività di Business Transformation Aziendale, sul Value & Brand Management e sulla consulenza a supporto

Dettagli

Parte 1 La strategia di espansione internazionale

Parte 1 La strategia di espansione internazionale Prefazione alla seconda edizione Autori Ringraziamenti dell Editore XIII XVI XVIII Parte 1 La strategia di espansione internazionale Capitolo 1 L internazionalizzazione delle imprese: scenari e tendenze

Dettagli

Gestire l informazione in un ottica innovativa. Enrico Durango Manager of Information Management Software Sales - IBM Italia

Gestire l informazione in un ottica innovativa. Enrico Durango Manager of Information Management Software Sales - IBM Italia Gestire l informazione in un ottica innovativa Enrico Durango Manager of Information Management Software Sales - IBM Italia INFORMAZIONE 2 La sfida dell informazione Business Globalizzazione Merger & Acquisition

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA INFORMATICA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA DELL AUTOMAZIONE

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA INFORMATICA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA DELL AUTOMAZIONE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI LECCE FACOLTA DI INGEGNERIA Corso di Laurea in Ingegneria Informatica/Automazione (Ad esaurimento) Sbocchi occupazionali Le ragioni che hanno spinto ad attivare questo corso di

Dettagli

Obiettivi conoscitivi

Obiettivi conoscitivi Corso di International Accounting Università degli Studi di Parma - Facoltà di Economia (Modulo 1 e Modulo 2) LAMIB Strumenti avanzati di management accounting. Profili internazionali. Anno Accademico

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2005/2006 PARTE PRIMA INFORMAZIONI GENERALI

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2005/2006 PARTE PRIMA INFORMAZIONI GENERALI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI FACOLTA DI ECONOMIA MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2005/2006 PARTE PRIMA INFORMAZIONI GENERALI 1. Corsi di laurea L offerta formativa della Facoltà di Economia

Dettagli

Le attività generatrici di valore nelle e-company: dalla catena alla rete del valore nelle relazioni intersistemiche

Le attività generatrici di valore nelle e-company: dalla catena alla rete del valore nelle relazioni intersistemiche Le attività generatrici di valore nelle e-company: dalla catena alla rete del valore nelle relazioni intersistemiche 1. La e-company: definizione e caratteristiche 2. Le tre direttrici di sviluppo del

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI, U.O. PROCESSI E STANDARD CARRIERE STUDENTI SERVIZIO POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI, U.O. PROCESSI E STANDARD CARRIERE STUDENTI SERVIZIO POST-LAUREAM CORSO DI PERFEZIONAMENTO E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN PROJECT MANAGEMENT: DAL PROGETTO AL BUSINESS - A.A. 2013/14 CFU 10 Lingua: Italiano ANAGRAFICA DEL CORSO - A Percentuale di frequenza obbligatoria

Dettagli

TERZO CICLO DI SEMINARI CNA INDUSTRIA REGGIO EMILIA

TERZO CICLO DI SEMINARI CNA INDUSTRIA REGGIO EMILIA INVITO PERSONALE Self empowerment Delegare TERZO CICLO DI SEMINARI Il passaggio generazionale Logistica Organizzazione aziendale Change management TERZO CICLO DI SEMINARI CNA INDUSTRIA REGGIO EMILIA TERZO

Dettagli

Business Intelligence e Knowledge Management (III edizione) Livello Crediti Formativi Universitari Direttore Comitato scientifico

Business Intelligence e Knowledge Management (III edizione) Livello Crediti Formativi Universitari Direttore Comitato scientifico Business Intelligence e Knowledge Management (III edizione) Livello I Crediti Formativi Universitari 60 Direttore Prof.ssa Cecilia Rossignoli Comitato scientifico Il Comitato Scientifico è così composto:

Dettagli

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT POLITECNICO DI MILANO SCHOOL OF MANAGEMENT PERCORSI EXECUTIVE SUPPLY CHAIN MANAGEMENT Gestione Strategica degli Acquisti / Logistica Distributiva 11 EDIZIONE NOVEMBRE 2013 OTTOBRE 2014 PERCORSI EXECUTIVE

Dettagli

CREAZIONE E CONDUZIONE NE DI IMPRESA

CREAZIONE E CONDUZIONE NE DI IMPRESA CREAZIONE E CONDUZIONE NE DI IMPRESA Nome insegnamento: CREAZIONE E CONDUZIONE DI IMPRESA Anno di corso: I e II anno della Laurea Magistrale Semestre: I e II semestre Crediti Formativi Universitari: 6

Dettagli

CORSI DI LAUREA MAGISTRALE: REQUISITI E PROCEDURE DI AMMISSIONE A.A. 2015/16

CORSI DI LAUREA MAGISTRALE: REQUISITI E PROCEDURE DI AMMISSIONE A.A. 2015/16 REQUISITI DI AMMISSIONE Titolo di studio laurea o diploma universitario triennale conseguito da non oltre 10 anni o da conseguire entro il 30 aprile 2016 Lingua straniera Curriculum lingua inglese livello

Dettagli

Obiettivi formativi qualificanti della classe: LM-16 Finanza

Obiettivi formativi qualificanti della classe: LM-16 Finanza Università Classe Nome del corso Nome inglese Lingua in cui si tiene il corso Codice interno all'ateneo del corso Università degli Studi di VERONA LM-16 - Finanza Banca e finanza adeguamento di: Banca

Dettagli

LOGISTICA Laurea Specialistica-Università di Mantova Anno accademico 2009-2010. Federico Di Palma

LOGISTICA Laurea Specialistica-Università di Mantova Anno accademico 2009-2010. Federico Di Palma LOGISTICA Laurea Specialistica-Università di Mantova Anno accademico 2009-2010 Federico Di Palma Dipartimento di Informatica e Sistemistica Università di Pavia Tel: 0382-985796 - Fax:0382-985373 email:federico.dipalma@unipv.it

Dettagli

REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN FOOD MANAGEMENT

REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN FOOD MANAGEMENT REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN FOOD MANAGEMENT Articolo 1 - Istituzione del Master «E istituito presso l Università Carlo Cattaneo - LIUC il Master Universitario di I livello

Dettagli

LOGISTICA INTEGRATA - SUPPLY CHAIN INTEGRATED MANAGEMENT (IX EDIZIONE)

LOGISTICA INTEGRATA - SUPPLY CHAIN INTEGRATED MANAGEMENT (IX EDIZIONE) INTEGRATA - SUPPLY CHAIN INTEGRATED MANAGEMENT (IX EDIZIONE) Livello: I CFU: 72 Direttore del corso: Prof. Paola Signori Coordinatore Scientifico: Prof. Antonio Borghesi Comitato Scientifico: Prof. Claudio

Dettagli

ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE ORGANIZZAZIONI IN UN CONTESTO INTERNAZIONALE

ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE ORGANIZZAZIONI IN UN CONTESTO INTERNAZIONALE Anno Accademico 2010 2011 M A S T E R di I livello in ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE ORGANIZZAZIONI IN UN CONTESTO INTERNAZIONALE Attivato ai sensi del D.M. 509/99 e D.M. 270/2004 Classe LM-77 OBIETTIVI E

Dettagli

07 08 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE

07 08 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE www.uniud.it 07 08 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE Guida ai corsi della Facoltà di ECONOMIA Facoltà di Economia via Tomadini 30/a 33100 Udine t. 0432 249207 numero verde 800 24 14 33 infostudenti@amm.uniud.it

Dettagli

UNIVERSITÀ DI VERONA area economica area giuridica. guida ai corsi

UNIVERSITÀ DI VERONA area economica area giuridica. guida ai corsi 2014 2015 UNIVERSITÀ DI VERONA area economica area giuridica guida ai corsi corsi dell area economica Lauree pag 3 Economia aziendale P pag 6 Economia e commercio P Lauree Magistrali pag 9 Banca e finanza

Dettagli

CORSO DI DOTTORATO IN ASSICURAZIONE E FINANZA: MATEMATICA E GESTIONE

CORSO DI DOTTORATO IN ASSICURAZIONE E FINANZA: MATEMATICA E GESTIONE ULTIMA REVISIONE 13 novembre 2012 CORSO DI DOTTORATO IN ASSICURAZIONE E FINANZA: MATEMATICA E GESTIONE Avviso: questa scheda contiene solo delle informazioni parziali. Le modalità di iscrizione al concorso

Dettagli

Business Design Strategia Organizzazione Controllo di Gestione

Business Design Strategia Organizzazione Controllo di Gestione Lo studio Ronchi & Partners opera nella consulenza di strategia d'impresa con particolare attenzione al settore industriale ad alto contenuto di innovazione. Specializzato in interventi strategici ed operativi

Dettagli

INDICE. Prefazione alla seconda edizione 9. Prefazione alla prima edizione 11

INDICE. Prefazione alla seconda edizione 9. Prefazione alla prima edizione 11 INDICE Prefazione alla seconda edizione 9 Prefazione alla prima edizione 11 Mappatura, analisi e ottimizzazione dei processi 15 1. Il miglioramento dei processi aziendali 15 1.1. Il Business Process Modelling

Dettagli

Informatica Industriale Modello organizzativo Enterprise Resource Planner

Informatica Industriale Modello organizzativo Enterprise Resource Planner DIIGA - Università Politecnica delle Marche A.A. 2006/2007 Informatica Industriale organizzativo Enterprise Resource Planner Luca Spalazzi spalazzi@diiga.univpm.it www.diiga.univpm.it/~spalazzi/ Informatica

Dettagli

Il contesto di riferimento. Le nuove sfide per la qualità. Le esigenze degli operatori. IAssicur 2008 Large Data Base

Il contesto di riferimento. Le nuove sfide per la qualità. Le esigenze degli operatori. IAssicur 2008 Large Data Base Diagramma Il contesto di riferimento Le nuove sfide per la qualità Le esigenze degli operatori IAssicur 2008 Large Data Base Conclusioni Società indipendente nata nel 1986 Leader nella fornitura di soluzioni

Dettagli

INDICE 22-02-2005 15:25 Pagina V. Indice

INDICE 22-02-2005 15:25 Pagina V. Indice INDICE 22-02-2005 15:25 Pagina V Indice Gli autori XIII XVII Capitolo 1 I sistemi informativi aziendali 1 1.1 INTRODUZIONE 1 1.2 IL MODELLO INFORMATICO 3 1.2.1. Il modello applicativo 3 Lo strato di presentazione

Dettagli

Sistemi Informativi I Lezioni di Sistemi Informativi

Sistemi Informativi I Lezioni di Sistemi Informativi 1 SISTEMI INFORMATIVI DI INTEGRAZIONE (CENNI)...2 1.1 ERP - ENTERPRISE RESOURCE PLANNING...2 1.2 SCM - SUPPLY-CHAIN MANAGEMENT...4 1.3 KW - KNOWLEDGE MANAGEMENT...5 Pagina 1 di 5 1 Sistemi Informativi

Dettagli

GUIDA DELLO STUDENTE

GUIDA DELLO STUDENTE UNIVERSITÀ CARLO CATTANEO - LIUC Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale e Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale per la Produzione Industriale GUIDA DELLO STUDENTE

Dettagli

Dipartimento di Scienze Economiche, Politiche e delle Lingue moderne

Dipartimento di Scienze Economiche, Politiche e delle Lingue moderne VISTO dell Ufficio Orientamento: Data / / Firma Riservato alla Segreteria Studenti: N Dipartimento di Scienze Economiche, Politiche e delle Lingue moderne Classe di laurea magistrale LM - 77 Scienze Economico-aziendali

Dettagli

Corso di laurea magistrale in Economia Internazionale MEI a.a. 2014-15

Corso di laurea magistrale in Economia Internazionale MEI a.a. 2014-15 Segreteria: didattica.economia@unipd.it DIPARTIMENTO DI Corso di laurea magistrale in Economia Internazionale MEI a.a. 014-15 Presidente Prof.ssa Donata Favaro Descrizione del corso di studio Piano degli

Dettagli

I4M LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA MECCANICA

I4M LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA MECCANICA Ordine degli Studi a.a. 2015/201 I4M LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA MECCANICA 1. CARATTERISTICHE DEL CORSO CLASSE DI CORSO: LM-33 Ingegneria meccanica NORMATIVA DI RIFERIMENTO: DM 270/2004 DIPARTIMENTO

Dettagli

Tecnologie dell informatica per l azienda SISTEMA INFORMATIVO E SISTEMA INFORMATICO NEI PROCESSI AZIENDALI

Tecnologie dell informatica per l azienda SISTEMA INFORMATIVO E SISTEMA INFORMATICO NEI PROCESSI AZIENDALI Tecnologie dell informatica per l azienda SISTEMA INFORMATIVO E SISTEMA INFORMATICO NEI PROCESSI AZIENDALI IL SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE Un azienda è caratterizzata da: 1. Persone legate tra loro da

Dettagli

lauree specialistiche: recepimento delle lauree triennali

lauree specialistiche: recepimento delle lauree triennali lauree specialistiche: recepimento delle lauree triennali Corso di laurea specialistica in Management internazionale, curriculum Marketing e distribuzione internazionale Informazioni generali Nelle sezioni

Dettagli

Neos Sistemi: il nostro approccio al settore metal

Neos Sistemi: il nostro approccio al settore metal Neos Sistemi: il nostro approccio al settore metal Neos Sistemi L azienda ed il settore Metal Neos Sistemi nasce nel 1998 grazie alla confluenza di esperienze di professionisti del settore ICT nazionale

Dettagli

Tecnologie dell informatica per l azienda SISTEMA INFORMATIVO E SISTEMA INFORMATICO NEI PROCESSI AZIENDALI

Tecnologie dell informatica per l azienda SISTEMA INFORMATIVO E SISTEMA INFORMATICO NEI PROCESSI AZIENDALI Tecnologie dell informatica per l azienda SISTEMA INFORMATIVO E SISTEMA INFORMATICO NEI PROCESSI AZIENDALI IL SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE Un azienda è caratterizzata da: 1. Persone legate tra loro da

Dettagli

Università Telematica OFFERTA FORMATIVA. Corso di Laurea in Gestione d Impresa

Università Telematica OFFERTA FORMATIVA. Corso di Laurea in Gestione d Impresa Università Telematica UNIVERSITAS MERCATORUM OFFERTA FORMATIVA Corso di Laurea in Gestione d Impresa Scheda informativa Università Classe Nome del corso telematica Universitas Mercatorum 18 - Classe delle

Dettagli

Classe delle lauree in Ingegneria Industriale CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA GESTIONALE

Classe delle lauree in Ingegneria Industriale CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA GESTIONALE 54 Classe delle lauree in Ingegneria Industriale CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA GESTIONALE Referente del Corso di Laurea Prof. Mario Tucci e-mail mario.tucci@unifi.it, tel 055/479708, http://www.gestionale.unifi.it

Dettagli

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT Esperienza e Innovazione SUPPLY CHAIN MANAGEMENT L approccio proposto da M&IT per il miglioramento degli Acquisti e per l integrazione dei Fornitori Consulenza di Direzione Risorse Umane Sistemi Normati

Dettagli

TRASPORTI FERROVIARI - LA FERROVIA NELL ATTUALE SISTEMA DEL TRASPORTO DELLE MERCI. Il PIANO GENERALE 310/01/2015 sabato 9,00-13,00

TRASPORTI FERROVIARI - LA FERROVIA NELL ATTUALE SISTEMA DEL TRASPORTO DELLE MERCI. Il PIANO GENERALE 310/01/2015 sabato 9,00-13,00 Titolo seminario Data e orario RIUNIONE E INTRODUZIONE ALLA LOGISTICA SISTEMI INTERPORTUALI E VISITA AL QUADRANTE LOGISTICA E SCM-CONCETTI BASE E STRATEGIE VISITA QUADRANTE EUROPA STUDI E RICERCHE SULLA

Dettagli

La logistica e lo sviluppo economico: risorse umane Alessandro Perego. alessandro.perego@polimi.it

La logistica e lo sviluppo economico: risorse umane Alessandro Perego. alessandro.perego@polimi.it La logistica e lo sviluppo economico: risorse umane Alessandro Perego alessandro.perego@polimi.it Milano, Matching 2009, 23 Novembre 2009 Non-solo-distribuzione La logistica non è solo distribuzione fisica

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN LOGISTICA INTEGRATA - SUPPLY CHAIN MANAGEMENT, A.A. 2015/16

MASTER UNIVERSITARIO IN LOGISTICA INTEGRATA - SUPPLY CHAIN MANAGEMENT, A.A. 2015/16 MASTER UNIVERSITARIO IN LOGISTICA INTEGRATA - SUPPLY CHAIN MANAGEMENT, A.A. 2015/16 Livello I ANAGRAFICA DEL CORSO - A Durata Annuale CFU 60 Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Dipartimento/Ente

Dettagli

DECRETA. È istituito e attivato per gli anni 2014/2016 il Master universitario di I livello Executive Master of Business Administration.

DECRETA. È istituito e attivato per gli anni 2014/2016 il Master universitario di I livello Executive Master of Business Administration. Il Rettore Decreto Rep. n 1315 Prot. n 13389 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Università degli Studi di TORINO. Laurea Specialistica in SCIENZE STRATEGICHE E LOGISTICHE

Università degli Studi di TORINO. Laurea Specialistica in SCIENZE STRATEGICHE E LOGISTICHE Università degli Studi di TORINO Laurea specialistica in SCIENZE STRATEGICHE E LOGISTICHE attivato ai sensi del D.M. 21 dicembre 1999, n. 509 valido a partire dall anno accademico 2012/2013 ART. 1 Premessa

Dettagli

PROGETTO FONDIMPRESA AVVISO

PROGETTO FONDIMPRESA AVVISO SCHEDA INFORMATIVA Proveniente da: N. dipendenti PROGETTO FONDIMPRESA AVVISO n. 4/2010 Scad. 15/11/2011 Piano Formativo AZIENDALE Format per la raccolta di fabbisogni formativi dell impresa in merito a

Dettagli

LM Ingegneria Gestionale Orientamento BUSINESS ECONOMICS

LM Ingegneria Gestionale Orientamento BUSINESS ECONOMICS LM Ingegneria Gestionale Orientamento BUSINESS ECONOMICS 2 Il progetto formativo e la figura professionale Globalizzazione e aumento della complessità del sistema economico (come l attuale crisi dimostra)

Dettagli

SG Soluzioni Logistiche. SG Soluzioni Logistiche

SG Soluzioni Logistiche. SG Soluzioni Logistiche SG Soluzioni Logistiche SG Soluzioni Logistiche Information CommunicationTechnology elemento strategico per il consolidamento Information del vantaggio competitivo CommunicationTechnology elemento strategico

Dettagli

25/11/14 ORGANIZZAZIONE AZIENDALE. Tecnologie dell informazione e controllo

25/11/14 ORGANIZZAZIONE AZIENDALE. Tecnologie dell informazione e controllo ORGANIZZAZIONE AZIENDALE 1 Tecnologie dell informazione e controllo 2 Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale IT e coordinamento esterno IT e

Dettagli

Presentazione del Master

Presentazione del Master Master Executive in Gestione della Manutenzione Industriale Presentazione del Master Sergio Cavalieri Marco Garetti La Value Proposition Valorizzare l aspetto gestionale nei processi e servizi di manutenzione

Dettagli

17-Classe delle lauree in scienze dell'economia e della gestione aziendale Nome del corso. Economia aziendale

17-Classe delle lauree in scienze dell'economia e della gestione aziendale Nome del corso. Economia aziendale Università Università degli studi di Genova Classe 17-Classe delle lauree in scienze dell'economia e della gestione aziendale Nome del corso Economia aziendale Modifica di Economia aziendale (codice=333)

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN PROJECT MANAGEMENT A.A. 2012/13

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN PROJECT MANAGEMENT A.A. 2012/13 MASTER UNIVERSITARIO IN PROJECT MANAGEMENT A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) Lingua Italiano ANAGRAFICA DEL CORSO - A Percentuale di frequenza obbligatoria 75% del monte ore di didattica

Dettagli

Strategie e modelli organizzativi per le sfide della Sicurezza in banca

Strategie e modelli organizzativi per le sfide della Sicurezza in banca Strategie e modelli organizzativi per le sfide della Sicurezza in banca Ing. Roberto Lorini Executive Vice President VP Tech Convegno ABI Banche e Sicurezza 2008 Roma, 26 maggio 2008 Agenda Gli orientamenti

Dettagli

*oltre ad essere un acronimo, MESA ha molti significati: una montagna, un tavolo per questo abbiamo scelto il nome MESA, perché per i nostri clienti

*oltre ad essere un acronimo, MESA ha molti significati: una montagna, un tavolo per questo abbiamo scelto il nome MESA, perché per i nostri clienti *oltre ad essere un acronimo, MESA ha molti significati: una montagna, un tavolo per questo abbiamo scelto il nome MESA, perché per i nostri clienti significa soprattutto un supporto professionale concreto!

Dettagli

non accontentarti dell orizzonte, cerca L INFINITO.

non accontentarti dell orizzonte, cerca L INFINITO. non accontentarti dell orizzonte, cerca L INFINITO. Jim Morrison Società Algol Consulting: il partner per i progetti ERP Fin dall inizio della sua attività, l obiettivo di Algol Consulting è stato quello

Dettagli

CONFERENZA DI PRESENTAZIONE DELLE 23 NUOVE LAUREE MAGISTRALI DELLA FACOLTA DI ECONOMIA

CONFERENZA DI PRESENTAZIONE DELLE 23 NUOVE LAUREE MAGISTRALI DELLA FACOLTA DI ECONOMIA CONFERENZA DI PRESENTAZIONE DELLE 23 NUOVE LAUREE MAGISTRALI DELLA FACOLTA DI ECONOMIA I rappresentanti degli Studenti e la commissione didattica paritetica www.unive.it/cds commissionedidattica@gmail.com

Dettagli

Corso di laurea specialistico in Marketing e Comunicazione

Corso di laurea specialistico in Marketing e Comunicazione Corso di laurea specialistico in Marketing e Comunicazione Classe di appartenenza: 84/S - Classe delle lauree specialistiche in Scienze economicoaziendali. Requisiti di ammissione: Laurea triennale o quadriennale

Dettagli

Sistemi gestionali as a Service:

Sistemi gestionali as a Service: Sistemi gestionali as a Service: Una reale opportunità per le imprese? Andrea Gaschi School of Management Politecnico di Milano Agenda Un introduzione ai sistemi gestionali La situazione in Italia Le spinte

Dettagli

Regolamento didattico di corso di studio (laurea di I livello)

Regolamento didattico di corso di studio (laurea di I livello) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE (già Istituto Universitario Navale) Regolamento didattico di corso di studio (laurea di I livello) corso di laurea in Economia Aziendale (Adeguamento di corso

Dettagli

SUPPORTO OPERATIVO, CONSULENZA, SOLUZIONI EFFICACI PER GLI ACQUISTI E PER LA RIDUZIONE DEI COSTI

SUPPORTO OPERATIVO, CONSULENZA, SOLUZIONI EFFICACI PER GLI ACQUISTI E PER LA RIDUZIONE DEI COSTI SUPPORTO OPERATIVO, CONSULENZA, SOLUZIONI EFFICACI PER GLI ACQUISTI E PER LA RIDUZIONE DEI COSTI 0 VPS in sintesi VPS - dal 2005 offre alle imprese un supporto specializzato, consulenza e soluzioni efficaci

Dettagli

Key Topic. Destinatari. IT Solutions Virtualization Piattaforme tecnologiche Supply chain

Key Topic. Destinatari. IT Solutions Virtualization Piattaforme tecnologiche Supply chain IT SOLUTIONS & SUPPLY CHAIN Strumenti tecnologici al servizio della Supply Chain in un binomio di eccellenza e di efficienza 23 MARZO 2012 ASSINDUSTRIA ANCONA IN COLLABORAZIONE CON IBM CONCEPT In un contesto

Dettagli