Una casa di accoglienza. per le studentesse. di Koupéla AFRICA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Una casa di accoglienza. per le studentesse. di Koupéla AFRICA"

Transcript

1 Una casa di accoglienza per le studentesse di Koupéla AFRICA 1

2 2

3 Il PUNTO DI PARTENZA Ha il nome di un fiore, di quelli colorati e profumati che adornano i nostri giardini, la ragazza di 16 anni che bussa alla porta dell Oasi Santa Teresa, gestita dalla Fraternità di Emmaus, a Koupéla, in Burkina Faso. Hortence chiede di essere accolta in casa per continuare a studiare. È timida e parla a bassa voce. Ma ha il coraggio di reclamare una speranza per il futuro. Frequenta il quarto anno delle scuole superiori e deve sostenere l esame intermedio. Ha bisogno di più tempo per studiare. Impiega un ora per tornare a casa da scuola, quando ormai è già buio. Nella capanna in cui vive con la famiglia non c è l energia elettrica e con il buio è impossibile studiare. In Africa sono questi incontri che cambiano la vita e, di conseguenza, le scelte. Il tocco della mano di Hortence sulla porta chiede di allargare il cuore e di aggiungere un altro tassello al progetto a favore dell istruzione che il movimento sta portando avanti in questo Paese già da qualche anno. Al Centro Jean Paul II, inaugurato nel 2010, che accoglie studenti liceali a cui offre la possibilità di studiare usando la luce elettrica, libri e computer, alla cucina e alla mensa che ha l obiettivo di garantire un pasto giornaliero a 40 ragazzi, bisogna affiancare la costruzione di una casa di accoglienza per giovani studentesse che, diversamente, dovrebbero rinunciare alla loro formazione. 3

4 4 LA NECESSITÀ Vi sono paesi nei quali i diritti assumono le sembianze della speranza e possono realizzarsi solo grazie all impegno e al sostegno di altri. Koupéla è un dipartimento del Burkina Faso, capoluogo della Provincia di Kouritenga. La sua popolazione è di abitanti, ma nel periodo scolastico si triplica per la presenza di studenti che affollano gli 8 Licei. La popolazione vive in grande povertà, soprattutto tra aprile e settembre quando il raccolto dell anno precedente è finito ed è troppo presto per seminarne uno nuovo. Le famiglie risiedono in capanne di argilla con il tetto di paglia, non c è acqua corrente né energia elettrica e i giovani fanno grandi sacrifici per studiare, consapevoli che solo l istruzione potrà garantire loro un futuro diverso. Molte famiglie non riescono a sostenere le spese per l istruzione dei figli: tasse, affitto, cibo e materiale scolastico. Molti giovani lavorano durante l estate per poter trovare i soldi per le tasse scolastiche, oltre naturalmente a lavorare nei campi con i loro genitori o parenti. La scuola è lontana dai villaggi e i ragazzi sono costretti a percorrere a piedi molti chilometri e a rimanere fuori tutto il giorno. L orario scolastico è dalle 7,00 alle 12,00 e dalle 15,00 alle 17,00 per evitare di rimanere in

5 classe nelle ore più calde. Questo significa uscire di casa prima delle 6,00 e ritornare dopo le 18,00. La mancanza di libri e altro materiale didattico rende difficile studiare a casa. È più semplice esercitarsi in gruppo. Ecco perché è facile incontrarli per strada, radunati intorno ai lampioni. A questa prima difficoltà si aggiunge il costo dei libri, la difficoltà a reperirli e l assenza di biblioteche, senza trascurare il fatto che studiare a memoria non aiuta la mente ad elaborare, ricercare, approfondire. Per le ragazze la situazione è ancora più complessa: esse non possono vivere in affitto e se non hanno un tutore a Koupéla devono rinunciare al diritto alla studio. Ecco l urgenza di aggiungere quest altra tessera all iniziale progetto del Centro di formazione giovanile dedicato a Giovanni Paolo II. IL CENTRO GIOVANNI PAOLO II 5

6 6 IL PROGETTO INIZIALE Il progetto iniziale è un articolata serie di opere a favore dei giovani liceali a Koupela. I punti sostanziali: Paillotte utilizzata come sala studio, ma anche per piccoli incontri, feste, ; Biblioteca con materiale scolastico e di approfondimento; Sala computer per gli approfondimenti e per conoscere il mondo; Cucina e refettorio per dare ai giovani che vivono lontano da casa, la possibilità di un pasto quotidiano; Sala polivalente per corsi, conferenza, visione di films, ; Lavagne in aree apposite per studio in gruppo; Adozioni scolastiche per permettere ai giovani in difficoltà, di proseguire gli studi nei licei. Lo scopo fondamentale è offrire ai giovani studenti uno spazio educativo. Non si tratta solo di un area di servizio dove poter studiare ma di un esperienza formativa basata sull amicizia sincera fra i giovani stessi, sull approfondimento di carattere culturale, morale e spirituale, su momenti di intrattenimento e di comunione, sulla preghiera e sul lavoro comune.

7 LA CASA La casa, 137mq, sarà composta da: - due stanze da letto, ciascuna di sei posti, destinate alle ragazze del quadriennio; - due stanze da letto di quattro posti ciascuna, destinate alle ragazze che frequentano il triennio conclusivo del Liceo; - una stanza da letto/ufficio per la responsabile con toilette interna; - quattro toilette con lavabo, bagni e quattro docce in box separati; - una sala per incontri, studio, momenti di formazione o ristoro. Le stanze da letto saranno arredate con molta semplicità, con letti a castello. Ogni letto sarà dotato di comodino e le ragazze potranno usufruire di un armadietto a muro personale. 7

8 8 LA GESTIONE La gestione della casa sarà affidata alla comunità di consacrate della Fraternità di Emmaus, presente da anni sul territorio. L idea di fondo è quello di dare un servizio che oltre a comprendere i luoghi, dia spazio anche alla formazione specifica di ognuna delle ragazze, con incontri personali e comunitari su temi inerenti l essere donna e esserlo in Burkina. La Fraternità di Emmaus è un movimento ecclesiale sorto negli anni 90 nella diocesi di Nocera Inf.-Sarno e ora diffusa in altre diocesi italiane. Il suo scopo è annunciare con gioia la speranza del Vangelo, accompagnare con la preghiera il cammino della Chiesa, accogliere il grido dei poveri e mettersi al servizio dei più bisognosi. In campo di servizio, sostiene la federazione Progetto Famiglia e tutte le sue attività sia in Italia che all estero (Burkina Faso, Ucraina, Palestina). Dal 2003 è presente anche in Africa con progetti di solidarietà, nel 2007

9 ha costruito l Oasi Santa Teresa, base di tutte le attività di evangelizzazione e di solidarietà in Burkina Faso. Dal 2009 risiede stabilmente una piccola comunità di consacrate che gestisce il centro di formazione Giovanni Paolo II e tutte le altre attività del Progetto Famiglia. Inaugurazioni alla scuola di Namoighin al pozzo di Passam-Noaghin al Centro Giovanni Paolo II 9

10 IL COSTO Il costo totale del progetto è di 65mila : 55mila per la costruzione 10mila per l arredamento COSA PUOI FARE? Puoi donarci un letto a castello: 200 una scrivania con la sedia: 70 un armadietto: 100 un comodino: 50 un bagno completo: 350 una finestra: 75 una porta: 100 una porta-zanzariera: 75 un armadietto classificatore: 80 materiale per la casa: 50 COME? c/c postale intestato a Progetto Famiglia Cooperazione Onlus - n c/c bancario intestato a Progetto Famiglia Cooperazione Onlus IT 81 Q Banca Prossima Filiale 5000 Milano 10

11 11

12 via Adriana, 18 Angri (SA) c/o Cittadella della Carità Tel./Fax sito: Contatti Caterina Paladino responsabile del Centro Jean Paul II Dina Coppola fundraiser

PROGETTO FAMIGLIA ONLUS COOPERAZIONE REGOLAMENTO

PROGETTO FAMIGLIA ONLUS COOPERAZIONE REGOLAMENTO FEDERAZIONE NO PROFIT PROGETTO FAMIGLIA ONLUS COOPERAZIONE REGOLAMENTO L obiettivo è di costruire un ponte fra beneficiario e benefattore Il sostegno consiste in un aiuto diretto allo studente che gli

Dettagli

«DOVE SI AVVERANO I SOGNI»

«DOVE SI AVVERANO I SOGNI» «DOVE SI AVVERANO I SOGNI» SHELTER DI THANE - MUMBAI - INDIA SHELTER DI THANE - MUMBAI - INDIA ignorare i bambini di oggi è ignorare il nostro futuro ASSOCIAZIONE MEHALA ONLUS Nasce nel 2004 dalla volontà

Dettagli

PROGETTO DI REALIZZAZIONE SCUOLA PRIMARIA BEATO GIOVANNI PAOLO II

PROGETTO DI REALIZZAZIONE SCUOLA PRIMARIA BEATO GIOVANNI PAOLO II DIOCESI DI ATAKPAME Comunità cristiana Beato Giovanni Paolo II PROGETTO DI REALIZZAZIONE SCUOLA PRIMARIA BEATO GIOVANNI PAOLO II Il Togo è uno dei paesi più suggestivi dell'africa Occidentale. Largo mediamente

Dettagli

ASSOCIAZIONE PROGETTO ACCOGLIENZA Onlus. www.progettoaccoglienza.org

ASSOCIAZIONE PROGETTO ACCOGLIENZA Onlus. www.progettoaccoglienza.org Onlus www.progettoaccoglienza.org La Associazione Progetto Accoglienza opera a Borgo San Lorenzo (FI) dal 1992 e offre risposte alle problematiche legate al fenomeno migratorio attraverso l accompagnamento

Dettagli

Beira, Università Cattolica del Mozambico. Con noi per formare nuovi medici.

Beira, Università Cattolica del Mozambico. Con noi per formare nuovi medici. Beira, Università Cattolica del Mozambico. Con noi per formare nuovi medici. Beira/ Università Cattolica del Mozambico Con il tuo sostegno puoi aiutarci a realizzare il sogno di tanti giovani mozambicani

Dettagli

cfr. Resilienza Il Pozzo dei Desideri scritto da Gabriella Ferraro Bologna, edito dalla biblioteca di VIVARIUM

cfr. Resilienza Il Pozzo dei Desideri scritto da Gabriella Ferraro Bologna, edito dalla biblioteca di VIVARIUM Associazione FA.T.A. Onlus FA.T.A. FAmiglie Temporanea Accoglienza (www.fataonlus.org) ospita e sostiene bambini e adolescenti che il Tribunale dei Minori allontana dalla famiglia per disagio. L Associazione

Dettagli

DONA UNA STELLA. al Centro Jean Paul II di Koupéla - Burkina Faso

DONA UNA STELLA. al Centro Jean Paul II di Koupéla - Burkina Faso 1 DONA UNA STELLA al Centro Jean Paul II di Koupéla - Burkina Faso Io posso fare ben poco, o piuttosto assolutamente nulla da sola, ma mi conforta il pensiero che al Suo fianco, posso servire a qualche

Dettagli

Tre PROGETTI per HAITI

Tre PROGETTI per HAITI Tre PROGETTI per HAITI EMERGENZA HAITI p. 2 SAINT CHARLE A CROIX DES BOUQUES PROGETTO SOSTEGNO SCUOLA PRIMARIA p. 3 DAJABON PROGETTO CASA FAMIGLIA PER BAMBINI ORFANI p. 4 LÉ0GANE PROGETTO RICOSTRUZIONE

Dettagli

DAL CORTILE. IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO

DAL CORTILE. IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO DAL CORTILE. IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO Struttura in 3 sezioni: 1. Il Cuore dell oratorio Le idee sintetiche che definiscono in termini essenziali e vitali

Dettagli

Progetto scuola per tutti in condizioni migliori a Libreville - Gabon Progetto rifacimento del tetto della Comunità Emmaus a Paderno

Progetto scuola per tutti in condizioni migliori a Libreville - Gabon Progetto rifacimento del tetto della Comunità Emmaus a Paderno IL MINI CAMPO MISSIONARIO REALIZZATO SABATO 28 MARZO E LA VENDITA CHE SI TERRA NEI TRE GIORNI PROSSIMI HA COME FINALITA QUELLA DI CONTRIBUIRE ALLA REALIZZAZIONE DI DUE PROGETTI Progetto scuola per tutti

Dettagli

Nel 2005 Cuore Fratello è stata insignita del Premio Pace Regione Lombardia, nella categoria del voto online.

Nel 2005 Cuore Fratello è stata insignita del Premio Pace Regione Lombardia, nella categoria del voto online. Associazione Cuore Fratello Onlus CHI SIAMO Cuore Fratello Onlus è un associazione riconosciuta* che, principalmente grazie all opera di volontari, abbraccia la causa del diritto alla salute dei più deboli,

Dettagli

Laici cristiani nel mondo di oggi

Laici cristiani nel mondo di oggi Laici cristiani nel mondo di oggi Francesco Benvenuto Roma Centro Nazareth 3 settembre 2015 3 settembre 2015 Roma - Centro Nazareth 1 Una riflessione Dal dopo concilio siamo stati abituati a progettare,

Dettagli

Educare alla responsabilità per costruire la città dell uomo Educare alla vita buona del Vangelo.

Educare alla responsabilità per costruire la città dell uomo Educare alla vita buona del Vangelo. Carissimi, a nome dell Azione Cattolica diocesana un saluto e un ringraziamento per la vostra partecipazione a questo momento che nasce nell ambito di un Progetto formativo di Azione Cattolica che mira

Dettagli

Parrocchia S.Michele Arcangelo Cattedrale. Piazza Duomo 1-81100 Caserta. Tel.Fax 0823/322493. Sito web: www.parrocchiacattedralecasrta.

Parrocchia S.Michele Arcangelo Cattedrale. Piazza Duomo 1-81100 Caserta. Tel.Fax 0823/322493. Sito web: www.parrocchiacattedralecasrta. Parrocchia S.Michele Arcangelo Cattedrale Piazza Duomo 1-81100 Caserta Tel.Fax 0823/322493 Sito web: www.parrocchiacattedralecasrta.org Pastorale Familiare Sito web. : www.famigliadifamiglie.it e-mail

Dettagli

FONDAZIONE ACCENDI LA SPERANZA

FONDAZIONE ACCENDI LA SPERANZA onlus FONDAZIONE ACCENDI LA SPERANZA La Fondazione Accendi la Speranza onlus è nata il 25 ottobre 2011, grazie al grande desiderio dei Fondatori di concretizzare la solidarietà e l aiuto verso chi non

Dettagli

INAUGURAZIONE NUOVO ANNO CATECHISTICO

INAUGURAZIONE NUOVO ANNO CATECHISTICO 1. Inaugurazione ufficiale del nuovo anno di catechismo: Biccari 12 Ottobre ore 10,00. Riportiamo il testo della celebrazione. INAUGURAZIONE NUOVO ANNO CATECHISTICO Inizio: Si esce dalla sagrestia con

Dettagli

PIANO CONTRO LA POVERTÀ

PIANO CONTRO LA POVERTÀ PIANO CONTRO LA POVERTÀ LE AZIONI DELLA REGIONE LAZIO PER CONTRASTARE ARE VECCHIE E NUOVE FORME DI VULNERABILITÀ ASSESSORATO POLITICHE SOCIALI E FAMIGLIA EMPORIO DELLA SOLIDARIETÀ Finanziamento del progetto

Dettagli

Per rendere fruttuosa la riunione che faremo, preghiamo tutti di lavorare con la seguente modalità:

Per rendere fruttuosa la riunione che faremo, preghiamo tutti di lavorare con la seguente modalità: Tutti i gruppi delle parrocchie di S.Agnese e S.Andrea sono invitati a confrontarsi sulla seguente bozza di progetto educativo e a dare il proprio contributo nel corso dell incontro di venerdì 28 marzo

Dettagli

Che cosa è il sostegno a distanza

Che cosa è il sostegno a distanza Che cosa è il sostegno a distanza Educare un bambino, è costruire il futuro di un popolo! Un investimento sul futuro del mondo Il sostegno a distanza è una forma di solidarietà che mira a migliorare la

Dettagli

Alternanza scuola e lavoro al Vittorio Veneto un ponte verso il futuro

Alternanza scuola e lavoro al Vittorio Veneto un ponte verso il futuro Alternanza scuola e lavoro al Vittorio Veneto un ponte verso il futuro 1 Laboratorio della conoscenza: scuola e lavoro due culture a confronto per la formazione 14 Novembre 2015 Alternanza scuola e lavoro

Dettagli

SUORE MAESTRE di S. DOROTEA di DON LUCA PASSI Suç Burrel diocesi di Rreshen Albania

SUORE MAESTRE di S. DOROTEA di DON LUCA PASSI Suç Burrel diocesi di Rreshen Albania Progetto Aiuto Donna SUORE MAESTRE di S. DOROTEA di DON LUCA PASSI Suç Burrel diocesi di Rreshen Albania In collaborazione con Centro Missionario Diocesi di Bergamo PRESENTAZIONE Siamo una comunità di

Dettagli

Arcidiocesi di Udine Ufficio Diocesano per la Pastorale della Famiglia. Pregare nell assemblea liturgica con le famiglie nell anno della Carità

Arcidiocesi di Udine Ufficio Diocesano per la Pastorale della Famiglia. Pregare nell assemblea liturgica con le famiglie nell anno della Carità Arcidiocesi di Udine Ufficio Diocesano per la Pastorale della Famiglia Pregare nell assemblea liturgica con le famiglie nell anno della Carità IN PREGHIERA PER TUTTE LE FAMIGLIE NELLA FESTA DELLA SANTA

Dettagli

o.n.l.u.s. LA COMUNITÀ, L AMBIENTE, PER GLI ORFANI DI AIDS DELLO SWAZILAND Campagna di adozione a distanza di una comunità africana

o.n.l.u.s. LA COMUNITÀ, L AMBIENTE, PER GLI ORFANI DI AIDS DELLO SWAZILAND Campagna di adozione a distanza di una comunità africana o.n.l.u.s. UNA SCUOLA PER AMICA LA COMUNITÀ, L AMBIENTE, PER GLI ORFANI DI AIDS DELLO SWAZILAND Campagna di adozione a distanza di una comunità africana I Rapporto Semestrale di avanzamento del progetto

Dettagli

Laboratorio Nazionale Giovani e Cultura: l immigrazione Roma, 17 19 aprile 2009

Laboratorio Nazionale Giovani e Cultura: l immigrazione Roma, 17 19 aprile 2009 Laboratorio Nazionale Giovani e Cultura: l immigrazione Roma, 17 19 aprile 2009 I lavori svolti in questo laboratorio hanno messo in luce tre aspetti che definiremmo di carattere generale: In primo luogo

Dettagli

CAMMINO INIZIAZIONE CRISTIANA

CAMMINO INIZIAZIONE CRISTIANA CAMMINO INIZIAZIONE CRISTIANA Percorsi di fede dalla Prima Elementare alla Prima Media Anno Pastorale 2008/2009 Famiglia diventa anima del mondo 1 MOMENTI PER TUTTI I GENITORI Mercoledì 24 settembre Ln

Dettagli

Anno pastorale 2011-2012. Suggerimenti per l animazione in oratorio

Anno pastorale 2011-2012. Suggerimenti per l animazione in oratorio Anno pastorale 2011-2012 Suggerimenti per l animazione in oratorio Premessa: GIOCO E VANGELO Relazione Don Marco Mori, presidente Forum Oratori Italiani Il gioco può essere vangelo? Giocare può diventare

Dettagli

RIFUGIATO A CASA MIA 2015/2016. Ufficio Immigrazione Caritas Italiana

RIFUGIATO A CASA MIA 2015/2016. Ufficio Immigrazione Caritas Italiana RIFUGIATO A CASA MIA 2015/2016 Ufficio Immigrazione Caritas Italiana Promotore Caritas Italiana Soggetti coinvolti Caritas italiana promuove il progetto nazionale coordinando il monitoraggio delle attività

Dettagli

frutto della collaborazione fra Volontari della Caritas Parrocchiale, Alunni e Alunne, Insegnanti e Comitato dei Genitori

frutto della collaborazione fra Volontari della Caritas Parrocchiale, Alunni e Alunne, Insegnanti e Comitato dei Genitori La Scuola Primaria PAOLO NEGLIA di Vanzago, nell ambito delle manifestazioni organizzate per la Festa di fine anno scolastico, ha promosso la seguente iniziativa frutto della collaborazione fra Volontari

Dettagli

L ESSERE OPERATORE CARITAS MI AIUTA A VIVERE CON E PER CRISTO? DOTT.SSA LAURA SALVO PSICOLOGA-PSICOTERAPEUTA DOCENTE ISSR RICERCATRICE ITCI

L ESSERE OPERATORE CARITAS MI AIUTA A VIVERE CON E PER CRISTO? DOTT.SSA LAURA SALVO PSICOLOGA-PSICOTERAPEUTA DOCENTE ISSR RICERCATRICE ITCI L ESSERE OPERATORE CARITAS MI AIUTA A VIVERE CON E PER CRISTO? DOTT.SSA LAURA SALVO PSICOLOGA-PSICOTERAPEUTA DOCENTE ISSR RICERCATRICE ITCI VIVERE CON E PER CRISTO Evangelizzare significa: Convertire Portare

Dettagli

laici collaborazione Chiesa

laici collaborazione Chiesa Preghiamo insieme Prendi, Signore, e ricevi tutta la mia libertà, la mia memoria, il mio intelletto, la mia volontà, tutto quello che possiedo. Tu me lo hai dato; a te, Signore, io lo ridono. Tutto è tuo:

Dettagli

Parrocchia Santi Pietro e Paolo. Venite alla festa

Parrocchia Santi Pietro e Paolo. Venite alla festa Parrocchia Santi Pietro e Paolo Venite alla festa Questo libretto e di: Foto di gruppo 2 Occhi, naso, bocca, orecchie, mani... per pregare Occhi: se i miei occhi sono attenti, possono cogliere i gesti

Dettagli

CITTA-DIAMOCI. Descrizione progetti 1. La Casa dell accoglienza per senza dimora Archè a Merano

CITTA-DIAMOCI. Descrizione progetti 1. La Casa dell accoglienza per senza dimora Archè a Merano CITTA-DIAMOCI La Caritas di Bolzano-Bressanone offre ai giovani interessati al Servizio Civile Nazionale tre posti all interno di strutture che lavorano con persone senza dimora. Descrizione progetti 1.

Dettagli

Fondazione «L Ancora ONLUS» Via Marin Faliero, 97-37138 Verona - Tel. e Fax 045565988 - C.F. 93103260233 Sito web: www.fondazionelancora.

Fondazione «L Ancora ONLUS» Via Marin Faliero, 97-37138 Verona - Tel. e Fax 045565988 - C.F. 93103260233 Sito web: www.fondazionelancora. Fondazione «L Ancora ONLUS» Via Marin Faliero, 97-37138 Verona - Tel. e Fax 045565988 - C.F. 93103260233 Sito web: www.fondazionelancora.org - E-mail: segreteria@fondazionelancora.org PREMESSA La Fondazione

Dettagli

- Corso introduttivo alla comunicazione interculturale, all associazionismo e politiche giovanili dell Unione Europea

- Corso introduttivo alla comunicazione interculturale, all associazionismo e politiche giovanili dell Unione Europea Percorsi di educazione non formale all Europa: - Corso introduttivo alla comunicazione interculturale, all associazionismo e politiche giovanili dell Unione Europea - Progettazione e realizzazione di uno

Dettagli

PROGETTI INTERNAZIONALI PER COSTRUIRE SOLIDARIETÀ

PROGETTI INTERNAZIONALI PER COSTRUIRE SOLIDARIETÀ CARITAS DIOCESANA RIMINI PROGETTI INTERNAZIONALI PER COSTRUIRE SOLIDARIETÀ Ogni progetto deve diventare un percorso di solidarietà. La realizzazione dei progetti è una strada lungo la quale promuovere

Dettagli

CURIA VESCOVILE. di Civitavecchia-Tarquinia. Civitavecchia, 18 settembre 2014. Ai Rev.mi Parroci

CURIA VESCOVILE. di Civitavecchia-Tarquinia. Civitavecchia, 18 settembre 2014. Ai Rev.mi Parroci CURIA VESCOVILE di Civitavecchia-Tarquinia Il Vicario Episcopale per la Pastorale Civitavecchia, 18 settembre 2014 Ai Rev.mi Parroci Ai Rev.mi Assistenti di Movimenti, Gruppi, Associazioni Ecclesiali Ai

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ITALIANA. Partecipazione e responsabilità dei laici nella Chiesa locale

AZIONE CATTOLICA ITALIANA. Partecipazione e responsabilità dei laici nella Chiesa locale AZIONE CATTOLICA ITALIANA ASSOCIAZIONE DIOCESANA DI TORINO Corso Matteotti, 11 10121 TORINO Tel. 011.562.32.85 Fax 011.562.48.95 E-mail: presidenza.ac@diocesi.to.it Partecipazione e responsabilità dei

Dettagli

quaresima, cammino verso la pasqua.

quaresima, cammino verso la pasqua. quaresima, cammino verso la pasqua. Siamo in cammino verso la Pasqua. Nelle nostre comunità accoglieremo, con la fatica di una umanissima e trepidante attesa, la gioia della resurrezione: Cristo, nostra

Dettagli

La Scuola Secondaria di Primo Grado

La Scuola Secondaria di Primo Grado La Scuola Secondaria di Primo Grado È un ambiente educativo sereno, nel quale i ragazzi imparano solide nozioni di base e un efficace metodo di studio, utilizzando le nuove tecnologie, la rete internet

Dettagli

Rendiconto Economico 2013

Rendiconto Economico 2013 Rendiconto Economico 2013 Comunità Pastorale SS.Trinità - Gavirate Presentiamo il rendiconto economico delle nostre Comunità Pastorali. E un momento importante di una vita comunitaria in cui tutto deve

Dettagli

Parlamento dei giovani per l acqua Torino, 10 dicembre 2007

Parlamento dei giovani per l acqua Torino, 10 dicembre 2007 Parlamento dei giovani per l acqua Torino, 10 dicembre 2007 Classe III A Istituto Professionale per l agricoltura e l ambiente sede associata dell IIS B.Vittone di Chieri Siamo la classe III A dell Istituto

Dettagli

APPUNTAMENTI: n.3 Marzo 2011. Etiopia Relazione del viaggio a Meki di Eliana, Simona, Daniele, Adriano, Beppe e Marco nel mese di febbraio

APPUNTAMENTI: n.3 Marzo 2011. Etiopia Relazione del viaggio a Meki di Eliana, Simona, Daniele, Adriano, Beppe e Marco nel mese di febbraio n.3 Marzo 2011 APPUNTAMENTI: Iscrizioni e acconto c/o BOTTEGA QUETZAL (corso Italia 9/D ALBA). Il corso si svolgerà nei locali di Casa Pina (corso Canale 126 MUSSOTTO) Sabato 21 Maggio FESTA INTERCULTURALE

Dettagli

CENTRO PER BAMBINI HANDICAPPATI DI ANDEMAKA

CENTRO PER BAMBINI HANDICAPPATI DI ANDEMAKA CENTRO PER BAMBINI HANDICAPPATI DI ANDEMAKA Il Centro sorge a poche centinaia di metri dal centro del villaggio di Andemaka, la sua costruzione è iniziata nel 1987 per volere di Padre Karme, Padre Cento

Dettagli

Vacanze studio, tutto quello che c è da sapere

Vacanze studio, tutto quello che c è da sapere RASSEGNA WEB giornalettismo.com Data Pubblicazione: 07/06/2013 giornalettismo.com http://www.giornalettismo.com/archives/967721/vacanze-studio-tutto-quello-che-ce-da-sapere/comment-page1/#comment-972985

Dettagli

La povertà letta dalla Caritas a Livorno

La povertà letta dalla Caritas a Livorno La povertà letta dalla Caritas a Livorno I semestre 2015 Dati raccolti dalla rete di Centri di Ascolto Caritas A cura di Osservatorio Diocesano delle Povertà e delle Risorse POVERTA' ALIMENTARE Area/centro

Dettagli

NOI CON GLI ALTRI CAMERUN

NOI CON GLI ALTRI CAMERUN NOI CON GLI ALTRI CAMERUN Solidarietà e cooperazione come valori fondanti per le nuove generazioni Promosso da: Fondazione Un cuore si scioglie onlus, in collaborazione con la Regione Toscana e Mèta cooperativa

Dettagli

SCS GIOCOLARE. Società Cooperativa Sociale

SCS GIOCOLARE. Società Cooperativa Sociale DIREZIONE DIDATTICA STATALE DI PONTASSIEVE SCS GIOCOLARE Società Cooperativa Sociale BELL Beyond English Language learning Via Guido Reni, 4 50065 Pontassieve (FI) Tel. e Fax 055 8368049 Tel. 055 8369902

Dettagli

ISTITUTO MAGISTRALE T.GULLI

ISTITUTO MAGISTRALE T.GULLI PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE IT051PO003FSE ISTITUTO MAGISTRALE T.GULLI Anno scolastico 2012/2013 Pon Imprenditore DONNA Codice Progetto- C5 120h di Tirocinio e stage Simulazione aziendale, alternanza

Dettagli

Adozioni in Toscana, alcuni dati di sintesi

Adozioni in Toscana, alcuni dati di sintesi Adozioni in Toscana, alcuni dati di sintesi A cura del Centro Regionale di Documentazione per l Infanzia e l Adolescenza Istituto degli Innocenti Per quanto le adozioni, coerentemente con quanto avviene

Dettagli

Progetto REALIZZAZIONE DI STRUTTURE SCOLASTICHE IN MATTONI E LAMIERA E COLLABORAZIONE ALLA GESTIONE DELLE SCUOLE DI VILLAGGIO

Progetto REALIZZAZIONE DI STRUTTURE SCOLASTICHE IN MATTONI E LAMIERA E COLLABORAZIONE ALLA GESTIONE DELLE SCUOLE DI VILLAGGIO Acea Onlus Ass.Jiango Be Africa Progetto REALIZZAZIONE DI STRUTTURE SCOLASTICHE IN MATTONI E LAMIERA E COLLABORAZIONE ALLA GESTIONE DELLE SCUOLE DI VILLAGGIO MISSIONE DEI PADRI BETHARRAMITI - REPUBBLICA

Dettagli

È il momento di condividere

È il momento di condividere È il momento di condividere (Scuola di Tansarga in Burkina prima e dopo la ristrutturazione) Il progetto SOS SCUOLA nasce nel 2014 e si inserisce in un contesto che coinvolge migliaia di bambini e decine

Dettagli

LA CURA DEI GIOVANI. Suore di Carità delle Sante B. Capitanio e V. Gerosa dette di Maria Bambina Venezia Diocesi di Venezia MENSA SAN MARTINO

LA CURA DEI GIOVANI. Suore di Carità delle Sante B. Capitanio e V. Gerosa dette di Maria Bambina Venezia Diocesi di Venezia MENSA SAN MARTINO LA CURA DEI GIOVANI Suore di Carità delle Sante B. Capitanio e V. Gerosa dette di Maria Bambina Venezia Diocesi di Venezia MENSA SAN MARTINO CARCERE FEMMINILE GIUDECCA COLLEGI UNIVERSITARI STORIA La comunità

Dettagli

Centro di attività extrascolastiche e giovanili per ragazzi fino ai 14 anni

Centro di attività extrascolastiche e giovanili per ragazzi fino ai 14 anni Bellinzona, 24 marzo 2014 PROGETTO 1 Centro di attività extrascolastiche e giovanili per ragazzi fino ai 14 anni Associazione genitori Scuole Sud Piazza Indipendenza 1, cp 1012, 6501 Bellinzona www.lamurata.ch

Dettagli

È FRUTTO DEL CAMMINO CHE LA NOSTRA È RISPOSTA AGLI INVITI DEI VESCOVI ITALIANI ATTRAVERSO VARI DOCUMENTI

È FRUTTO DEL CAMMINO CHE LA NOSTRA È RISPOSTA AGLI INVITI DEI VESCOVI ITALIANI ATTRAVERSO VARI DOCUMENTI Diocesi di Padova Il cammino di Iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi È FRUTTO DEL CAMMINO CHE LA NOSTRA DIOCESI HA COMPIUTO È RISPOSTA AGLI INVITI DEI VESCOVI ITALIANI ATTRAVERSO VARI DOCUMENTI

Dettagli

Progetto Manufacto Piacenza, maggio 2015

Progetto Manufacto Piacenza, maggio 2015 Progetto Manufacto Piacenza, maggio 2015 INDICE CHI SIAMO E COSA FACCIAMO 3 CONTESTO E SITUAZIONE PROBLEMATICA 5 IL NOSTRO PROGETTO 5 2 CHI SIAMO E COSA FACCIAMO Siamo una rete di organizzazioni per l

Dettagli

Comunità della Paganella

Comunità della Paganella COMUNITÀ della PAGANELLA PROGETTO Sportello Donna Comunità della Paganella Gennaio 2013 PREMESSE Nel 2011 la Comunità della Paganella ha elaborato il progetto intitolato La conoscenza delle donne, nell

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DON MILANI Scuola Statale dell Infanzia Bruno Munari 2015-2016

ISTITUTO COMPRENSIVO DON MILANI Scuola Statale dell Infanzia Bruno Munari 2015-2016 ISTITUTO COMPRENSIVO DON MILANI Scuola Statale dell Infanzia Bruno Munari 2015-2016 Via di Pontaldo, 2 PRATO tel. 0574 635112 E mail info@donmilani.prato.it Sito web:www.donmilani.prato.gov.it Dirigente

Dettagli

ASSESSORATO ALL ISTRUZIONE RELAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE DELL ESERCIZIO 2011 E BILANCIO PLURIENNALE 2011-2013.

ASSESSORATO ALL ISTRUZIONE RELAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE DELL ESERCIZIO 2011 E BILANCIO PLURIENNALE 2011-2013. ASSESSORATO ALL ISTRUZIONE RELAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE DELL ESERCIZIO 2011 E BILANCIO PLURIENNALE 2011-2013. La scuola rappresenta un campo privilegiato per la formazione dei cittadini di domani.

Dettagli

Progetto Scuola: «TUTTI FUORI!»

Progetto Scuola: «TUTTI FUORI!» Roma, settembre 2013 IL DIRETTORE Agli Insegnanti di Religione Cattolica e agli Insegnanti cattolici di ogni disciplina delle scuole statali e paritarie Secondarie di II grado di ROMA Carissima/o, in considerazione

Dettagli

NIDO D INFANZIA PRIMI AMICI INDIRIZZO: VIA SAN NAZARIO, 73 - PROSECCO TELEFONO: 040 2528135-040 225189

NIDO D INFANZIA PRIMI AMICI INDIRIZZO: VIA SAN NAZARIO, 73 - PROSECCO TELEFONO: 040 2528135-040 225189 NIDO D INFANZIA PRIMI AMICI INDIRIZZO: VIA SAN NAZARIO, 73 - PROSECCO TELEFONO: 040 2528135-040 225189 A) PRESENTAZIONE DEL SERVIZIO 1.TIPOLOGIA DEL SERVIZIO (artt. 3, 4, 5 L.R. n. 20/2005) Nido d infanzia

Dettagli

RELAZIONE ALLEGATA AL BILANCIO 2010

RELAZIONE ALLEGATA AL BILANCIO 2010 RELAZIONE ALLEGATA AL BILANCIO 2010 L Associazione Cuore d Africa nasce nel settembre 2008. Si occupa di fornire sostegno ed istruzione a bambini e ragazzi con gravi problemi economici e familiari, attraverso

Dettagli

A Natale regala vita

A Natale regala vita A Natale regala vita A Natale regala acqua, salute e vita! Il futuro della Tanzania, uno dei Paesi più poveri del Mondo, dipende dai bambini sì, il futuro di un intero Paese dipende da loro, dai più piccoli,

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Marano Vicentino

Istituto Comprensivo Statale Marano Vicentino Istituto Comprensivo Statale Marano Vicentino Iscrizione Scuola dell Infanzia Il castello colorato Santa Lucia L arca San Lorenzo Il nostro Istituto una scuola per tutti 2 Scuole dell Infanzia «Il castello

Dettagli

Democratica del Congo

Democratica del Congo Progetti scuole Proposta di gemellaggio Italia - Repubblica Democratica del Congo a cura di AMKA Onlus Chi siamo? Amka è un Organizzazione no profit nata nel 2001 dall incontro di due culture differenti

Dettagli

DALL IMPEGNO SOLIDALE, ORIGINALITÀ E QUALITÀ

DALL IMPEGNO SOLIDALE, ORIGINALITÀ E QUALITÀ DALL IMPEGNO SOLIDALE, ORIGINALITÀ E QUALITÀ In ogni bomboniera, in ogni piccolo dono da cerimonia, c è l impegno, la cura e la qualità dei nostri laboratori occupazionali. Molte persone disabili ritrovano

Dettagli

<>

<<CORAGGIO, SONO IO>> Quaderno delle settimane 2014-2015 Il progetto Formativo ci presenta le settimane come una modalità in cui missione e formazione si intrecciano e si arricchiscono reciprocamente (PF

Dettagli

Fondazione Trentina per l Autismo Onlus

Fondazione Trentina per l Autismo Onlus Fondazione Trentina per l Autismo Onlus Progetto di inclusione lavorativa Chance Ristorante Dal Barba - Villalagarina (TN) Cooperativa La Ruota Onlus Fondazione Trentina per l Autismo Onlus Il progetto

Dettagli

CINQUE PASSI: per organizzare Compassion Sunday 1. Prega. 5. Aiuta a compilare le schede di sostegno

CINQUE PASSI: per organizzare Compassion Sunday 1. Prega. 5. Aiuta a compilare le schede di sostegno CINQUE PASSI: per organizzare Compassion Sunday 1. Prega Chiedi a Dio di guidarti in ogni aspetto della preparazione di Compassion Sunday. 2. Condividi il tuo cuore Raccontare la tua esperienza di sostenitore

Dettagli

Durata Quattro fasi di lavoro in un arco di tempo complessivo non inferiore a quattro settimane. Si stimano non meno di 16 ore di lavoro in classe.

Durata Quattro fasi di lavoro in un arco di tempo complessivo non inferiore a quattro settimane. Si stimano non meno di 16 ore di lavoro in classe. Laboratorio consigliato per la scuola primaria (II ciclo) Il grande mosaico dei diritti Hai diritto ad avere un istruzione/educazione. Art. 28 della CRC Hai diritto a essere protetto/a in caso di guerra

Dettagli

il nuovo Schema di regolamento per i Centri Missionari Diocesani,

il nuovo Schema di regolamento per i Centri Missionari Diocesani, Nuovo Schema di regolamento per i Centri Missionari Diocesani La Presidenza della CEI, nella riunione del 13 giugno 2012, ha approvato il nuovo Schema di regolamento per i Centri Missionari Diocesani,

Dettagli

Sostegno a distanza SOSTEGNO A DISTANZA: IN COSA CONSISTE

Sostegno a distanza SOSTEGNO A DISTANZA: IN COSA CONSISTE SOSTEGNO A DISTANZA: IN COSA CONSISTE Sostegno a distanza Si é consolidata ed è in continua espansione una forma di solidarietà che è definita in diversi modi: adozione a distanza, sostegno a distanza,

Dettagli

Occhi, naso, bocca, orecchie, mani... per pregare

Occhi, naso, bocca, orecchie, mani... per pregare Il Signore ci fa suoi messaggeri Abbiamo incontrato Gesù, ascoltato la sua Parola, ci siamo nutriti del suo Pane, ora portiamo Gesù con noi e viviamo nel suo amore. La gioia del Signore sia la vostra forza!

Dettagli

Ottobre 2012 - Mese Missionario

Ottobre 2012 - Mese Missionario Un opportunità d incontro e confronto per il tuo Istituto Scolastico Scopri il tuo cuore Missionario Ottobre 2012 - Mese Missionario Proposta per scuole Canossiane Quali sono le origini del mese Missionario?

Dettagli

PROGETTO DOPOSCUOLA ANNO SCOLASTICO 2015/2016. SCUOLA PRIMARIA S.Pertini SCUOLA SECONDARIA 1 G.Ghirardini Badia Polesine

PROGETTO DOPOSCUOLA ANNO SCOLASTICO 2015/2016. SCUOLA PRIMARIA S.Pertini SCUOLA SECONDARIA 1 G.Ghirardini Badia Polesine PROGETTO DOPOSCUOLA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 SCUOLA PRIMARIA S.Pertini SCUOLA SECONDARIA 1 G.Ghirardini Badia Polesine TAM TAM Cooperativa Sociale Via G. Marconi n.978/b 45021 Badia Polesine (RO) Tel.3332736263

Dettagli

UN PROGETTO SOCIALMENTE RESPONSABILE

UN PROGETTO SOCIALMENTE RESPONSABILE UN PROGETTO SOCIALMENTE RESPONSABILE Dialogos - Voci di solidarietà : i vincitori del 2006 Monte Paschi Asset Management Sgr, la società di gestione del risparmio del Gruppo MPS, ha scelto di intraprendere

Dettagli

Dove, quando e per chi

Dove, quando e per chi Comune di Crema Dove, quando e per chi Il nido comunale Sole e Terra si trova a Crema (CR), in via Pesadori al numero 29. È aperto da settembre a luglio, dalle 7.30 alle 18. Accoglie 32 bambini e bambine

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA FORO ITALICO. Ufficio Stampa. Rassegna stampa. Roma 29 settembre 2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA FORO ITALICO. Ufficio Stampa. Rassegna stampa. Roma 29 settembre 2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA FORO ITALICO Ufficio Stampa Rassegna stampa Roma 29 settembre 2015 Argomento Testata Titolo Pag. Università Italia Oggi L università? La metà è indecisa 2 Università Libero

Dettagli

Sez. A COCCINELLE. Giovanna. Cristina

Sez. A COCCINELLE. Giovanna. Cristina Sez. A COCCINELLE Giovanna Cristina SEZ. B BRUCHI Silvana Sabrina SEZ. C FARFALLE Giusy Rosanna Le collaboratrici Gisella & Maria PROGETTAZIONE DIDATTICA ANNUALE Nel percorso di quest anno si affronterà

Dettagli

Incidenza oneri di gestione

Incidenza oneri di gestione Incidenza oneri di gestione 4,09% 95,91 % Progetti India e Filippine Spese per gestione amministrativa L'incidenza delle spese amministrative rispetto ai fondi destinati ai progetti è pari al 4,09%, ampiamente

Dettagli

INAMA. Foglio-Incontro dell Associazione LVIA Forlì nel Mondo N 93. Luglio-Agosto 2013 NEWS. Sono aperte le iscrizioni al corso Spices 2013

INAMA. Foglio-Incontro dell Associazione LVIA Forlì nel Mondo N 93. Luglio-Agosto 2013 NEWS. Sono aperte le iscrizioni al corso Spices 2013 INAMA Foglio-Incontro dell Associazione LVIA Forlì nel Mondo N 93 Luglio-Agosto 2013 NEWS Sono aperte le iscrizioni al corso Spices 2013 Il 20 luglio concerto per le adozioni a distanza Famiglie che camminano

Dettagli

Condividere i bisogni per condividere il senso della vita

Condividere i bisogni per condividere il senso della vita Condividere i bisogni per condividere il senso della vita L Associazione ONLUS La Luna Banco di Solidarietà di Busto Arsizio è stata costituita all inizio dell anno 2010, è iscritta al registro delle ONLUS

Dettagli

FEDERCONSUMATORI FEDERAZIONE NAZIONALE CONSUMATORI E UTENTI

FEDERCONSUMATORI FEDERAZIONE NAZIONALE CONSUMATORI E UTENTI 17 Novembre 2014 V Rapporto sui costi degli Atenei italiani II parte: lo studente fuori sede Introduzione Gli studenti universitari in Italia sono circa 1.663.800 1. Questo significa che ci sono altrettante

Dettagli

Solidarietà La solidarietà è qualcosa di cui tutti dovremmo essere consapevoli, è uno dei valori che definisce chi siamo e chi saremo.

Solidarietà La solidarietà è qualcosa di cui tutti dovremmo essere consapevoli, è uno dei valori che definisce chi siamo e chi saremo. Solidarietà La solidarietà è qualcosa di cui tutti dovremmo essere consapevoli, è uno dei valori che definisce chi siamo e chi saremo. La nostra filosofia richiede di AGIRE PROGETTI che diano un AIUTO

Dettagli

Liceo Classico Clemente Rebora

Liceo Classico Clemente Rebora Liceo Classico Clemente Rebora Rotary Rotary Club Bollate Nirone Rotary Club Rho Fiera Centenario Rotaract Visconteo 2011-2012 Che cosa è il Rotary? Il Rotary è la prima organizzazione di servizio del

Dettagli

L AQUILONE vola alto

L AQUILONE vola alto onlus PROGETTO CULTURA L AQUILONE vola alto intrecciamo le nostre vite per poterle vivere al meglio. Scuole primarie PREMESSA Far cultura è uno dei fini statutari dell Associazione. Nel rispetto di tale

Dettagli

Incontri per far crescere la pace in un mondo nuovo

Incontri per far crescere la pace in un mondo nuovo Comitato Selma Associazione di solidarietà al popolo Saharawi ONLUS - C.F. 94098480489 www.comitatoselma.it Progetto PER LA PROMOZIONE DI UNA CULTURA DI PACE Rivolto agli alunni delle scuole italiane e

Dettagli

ORATORIO FERIALE ESTIVO 2014

ORATORIO FERIALE ESTIVO 2014 ORATORIO FERIALE ESTIVO 2014 Dall 11 giugno al 18 luglio Oratori Sacro Cuore/Maria Immacolata/S. Giovanni XXIII Piano terra vieni a stare in mezzo a noi con quella gioia di chi sa per sempre amare i figli

Dettagli

٠ Accoglienza ٠ Missione ٠ Internazionalità

٠ Accoglienza ٠ Missione ٠ Internazionalità ٠ Accoglienza ٠ Missione ٠ Internazionalità Dallo statuto leggiamo: Art. 1 L AMI è composta da laici, diaconi, presbiteri che docili all azione dello Spirito Santo intendono vivere una medesima vocazione

Dettagli

Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi

Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi Venga il Tuo Regno! COMISSIONE CENTRALE PER LA REVISIONE DEGLI STATUTI DEL REGNUM CHRISTI Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi Cari promotori

Dettagli

PROGETTO ADOZIONI INTERNAZIONALI A DISTANZA ITALIA UGANDA GUIDA PER I SOSTENITORI

PROGETTO ADOZIONI INTERNAZIONALI A DISTANZA ITALIA UGANDA GUIDA PER I SOSTENITORI PROGETTO ADOZIONI INTERNAZIONALI A DISTANZA ITALIA UGANDA GUIDA PER I SOSTENITORI Premessa L Uganda è il secondo Paese, in ordine cronologico, con cui Idee Migranti ha costruito rapporti di cooperazione.

Dettagli

CORSO COORDINATORI. Quando l amore e l abilità collaborano c è da aspettarsi il capolavoro. (Reade)

CORSO COORDINATORI. Quando l amore e l abilità collaborano c è da aspettarsi il capolavoro. (Reade) Quando l amore e l abilità collaborano c è da aspettarsi il capolavoro (Reade) CORSO COORDINATORI Consiglio Pastorale Stiamo preparando il Grest. Per alcuni motivi di spazio il nostro parroco don Jonny

Dettagli

FUORICLASSE CUP 2007/2008 SINTESI DEL PROGRAMMA

FUORICLASSE CUP 2007/2008 SINTESI DEL PROGRAMMA FUORICLASSE CUP 2007/2008 SINTESI DEL PROGRAMMA FIGC Settore Giovanile e Scolastico e Coca-Cola presentano la 6^ edizione di FUORICLASSE CUP Fuoriclasse Cup è il programma didattico-sportivo promosso ed

Dettagli

Nel 2005 Cuore Fratello è stata insignita del Premio Pace Regione Lombardia, nella categoria del voto online.

Nel 2005 Cuore Fratello è stata insignita del Premio Pace Regione Lombardia, nella categoria del voto online. Associazione Cuore Fratello Onlus CHI SIAMO Cuore Fratello Onlus è un associazione riconosciuta* che, principalmente grazie all opera di volontari, abbraccia la causa del diritto alla salute dei più deboli,

Dettagli

PROGRAMMA DI SOSTEGNO ALL ISTRUZIONE DI DONNE E RAGAZZE IN SOMALIA. Galkayo, gennaio 2003

PROGRAMMA DI SOSTEGNO ALL ISTRUZIONE DI DONNE E RAGAZZE IN SOMALIA. Galkayo, gennaio 2003 PROGRAMMA DI SOSTEGNO ALL ISTRUZIONE DI DONNE E RAGAZZE IN SOMALIA Galkayo, gennaio 2003 commissione internazionale nord-est milano associazione di cultura e solidarietà PROPOSTA DI SOSTEGNO FINALIZZATO

Dettagli

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA ALUNNI DI LINGUA NON ITALIANA

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA ALUNNI DI LINGUA NON ITALIANA Allegato 4 PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA ALUNNI DI LINGUA NON ITALIANA IL protocollo d accoglienza è un documento deliberato dal Collegio Docenti che contiene principi, indicazioni riguardanti l iscrizione

Dettagli

MISSIONE MONITORAGGIO, ACQUISTO MULINO E SCAVO POZZO A TABLIGBO, TOGO JOSEPH KOUTO KOMI

MISSIONE MONITORAGGIO, ACQUISTO MULINO E SCAVO POZZO A TABLIGBO, TOGO JOSEPH KOUTO KOMI MISSIONE MONITORAGGIO, ACQUISTO MULINO E SCAVO POZZO A TABLIGBO, TOGO JOSEPH KOUTO KOMI 1 Arrivato a Lomé dopo un viaggio che ha superato le 24 ore, con scalo a Casablanca, Marocco, il 05.07.07, atterro

Dettagli

Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda

Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda "Andate e fate discepoli tutti i popoli!" Toloto kituruwosi ngitungaangakwapin daadang kgikaswomak kang Venerdì 26 luglio ha preso avvio anche a Moroto

Dettagli

Conclusioni. Incontro continentale LMC America Guatemala, 15-20 Settembre 2014

Conclusioni. Incontro continentale LMC America Guatemala, 15-20 Settembre 2014 Conclusioni Incontro continentale LMC America Guatemala, 15-20 Settembre 2014 La terza Assemblea continentale dei Laici Missionari Comboniani (LMC) si è celebrata a Città del Guatemala dal 15 al 20 settembre

Dettagli

Centro affidi e Centro adozioni: esperienze e prospettive

Centro affidi e Centro adozioni: esperienze e prospettive Nuove forme per l accoglienza familiare Firenze, 6 marzo 2013 Centro affidi e Centro adozioni: esperienze e prospettive Dott.ssa Sandra Di Rocco Responsabile P.O. Interventi per Minori e Famiglia del Comune

Dettagli

ASILO NIDO NAVAROLI PIANO DI OFFERTA FORMATIVA (P.O.F.) ANNO SCOLASTICO 2014-2015

ASILO NIDO NAVAROLI PIANO DI OFFERTA FORMATIVA (P.O.F.) ANNO SCOLASTICO 2014-2015 ASILO NIDO NAVAROLI PIANO DI OFFERTA FORMATIVA (P.O.F.) ANNO SCOLASTICO 2014-2015 INDICE Il Piano dell Offerta Formativa 1 Presentazione del Asilo Nido Navaroli 1-2 La nostra idea di bambino 3 Partecipazione

Dettagli